Il Csm fa muro per salvare Boccassini

C'è un'altra denuncia contro Ilda, la Dna la accusa di tenere nascoste le indagini. Ma il Csm vuole insabbiare

Roma - Un muro. Per difendere il procuratore di Milano, Edmondo Bruti Liberati e il suo aggiunto di fiducia, Ilda Boccassini, i togati di sinistra, appoggiati dai laici Pd, respingono ogni iniziativa per andare più a fondo nella palude dello scontro tra pm meneghini, dopo l'esposto di Alfredo Robledo.
Le commissioni interessate, la Prima per le incompatibilità e la Settima per l'organizzazione degli uffici, non solo hanno detto no a ogni ulteriore audizione di magistrati, ma hanno anche respinto il tentativo di inserire nel fascicolo una vicenda parallela, dagli aspetti molto gravi: la denuncia della Procura nazionale antimafia di forti resistenze del pool guidato dalla Boccassini alla collaborazione con scambio di dati e informazioni. Milano si sarebbe chiusa da anni nel suo fortino, rifiutando di riconoscere l'attività di coordinamento dell'ufficio di Roma e di concordare con le altre Dda indagini comuni.
A Palazzo de' Marescialli uno dei consiglieri, Antonello Racanelli (Magistratura indipendente), facendo parte di ambedue le commissioni, chiede alla Prima di acquisire nella pratica Bruti-Robledo le audizioni fatte in Settima il 6 maggio al procuratore nazionale antimafia Franco Roberti e al suo vice Filippo Spiezia, delegato al collegamento con la Dda di Milano, che ha lasciato il suo posto dopo aver denunciato le «criticità» con «Ilda la rossa», sempre appoggiata da Bruti. Spiezia parla al Csm di «visione accentrata delle informazioni» nel pool antimafia, che confligge con «il concetto di circolazione delle informazioni», malgrado «precisi obblighi di legge». La Boccassini, afferma, «manifestava perplessità connesse a ragioni di sicurezza e riservatezza in relazione alla implementazione della banca dati nazionale». Racconta di riunioni da cui fu sempre escluso, di notizie tenute gelosamente nascoste, di ostacoli ad indagini in più regioni, di lamentele di pm della Dda che non sapevano di quello che faceva il collega della porta accanto, del suo «disappunto» per un monitoraggio sul territorio lombardo del luglio 2013 che non gli fu mai comunicato. E si dice «molto sorpreso» del fatto che Bruti al Csm abbia riferito, a proposito delle sue difficoltà: «Il problema è stato con me». Mentre gli attriti di Spiezia erano con la Boccassini, che lo tagliava fuori. Il magistrato ricorda anche una frase della collega Anna Canepa, che era stata al suo posto a Milano e vi tornò dopo lo scontro. Alla sua domanda: «Ma tu partecipi alle riunioni?», rispose: «E provaci tu se ci riesci!». Roberti condivide le critiche di Spiezia: «Se noi della Dna - dice al Csm - non siamo messi in condizione di conoscere tempestivamente, continuativamente e con completezza i contenuti delle indagini, come facciamo poi a fare il collegamento?».
La pratica sulla vicenda, aperta dopo un articolo de Il Giornale, per Racanelli poteva far luce su aspetti importanti della gestione della Procura. La questione non è forse la stessa: il capo fa il bello e il cattivo tempo in procura, privilegiando, anche a costo di violare le regole, il rapporto con pm come la Boccassini e Francesco Greco? Eppure, giovedì i due togati di sinistra Paolo Carfì (Md) e Francesco Vigorito (Mg), con il laico Pd Glauco Giostra, riescono a bloccare la richiesta di Racanelli. Premono per l'archiviazione delle accuse e vogliono tenere distinte le due questioni. Forse in Settima commissione Bruti si salverà, ma in Prima la situazione è ben più delicata e si potrebbe arrivare ad un trasferimento. Meglio non mettere altra carne al fuoco.

Commenti

cast49

Dom, 18/05/2014 - 10:17

CACCIATELA, HA GIA' FATTO TROPPI GUAI...

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 18/05/2014 - 17:42

I paladini della giustizia. Che cloaca. Che schifo. Che casta lurida.

silvano45

Dom, 18/05/2014 - 17:43

insabbiare assolvere giustificare proteggere se si trattasse di un cittadino comune questi signori usano ben altri sistemi ......democratici e costituzionali uso della carcerazione preventiva.......................

@ollel63

Dom, 18/05/2014 - 17:44

tutta gente senza spina dorsale, irresponsabile e incapace. Sta in piedi solo con l'autoreferente potere assurdo, illeggittimo incostituzionale, barbaro, indegno, con cui si autoproteggono. Carcasse inumane senza midollo né osso.

Anonimo (non verificato)

james baker

Dom, 18/05/2014 - 17:53

Dunque ? Io vorrei soltanto sapere una cosa : invece di tutte queste chiacchiere, quando vi decidete a proporre una Legge che si rispetti ? Silvio lo dice da 20 anni, io pure. Non avete ancora capito che questi parassiti se la godono, poiché possono fare quello che gli pare e piace e tutti gli altri soltanto a chiacchierare ? Dove é andato a finire il referendum che ha deciso di dare a costoro la responsabilità di quello che fanno ? Le leggi ci stanno, ma se non siamo capaci di farle rispettare, con questa gente, dove volete andare ? Aspettate tranquilli, intanto l'erba cresce. -james baker-.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Dom, 18/05/2014 - 17:54

I magistrati credono di essere al disopra di ogni cosa. Ma la fine, prima o poi, arriva sempre e guai a chi tocca!!

Efesto

Dom, 18/05/2014 - 17:56

Magistrati di destra...di sinistra...democratici...componenti laici del csm.....interpretazioni burocratiche delle disposizioni....Tutto fuorché l'umiltà del servizio. Da cittadino esperto (sono anziano ed ho percorso sentieri pubblici e privati nella dirigenza) vedo con tristezza emergere solo fanatismo ideologico di parte, vanagloria dei protagonisti, ed assoluta mancanza del rispetto di oggettività. Gli inquirenti si comportano allo stesso modo degli inquisitori della santa chiesa e con spocchia si presentano in conferenze da tavolini contornati da silenziosi tutori dell'ordine in divisa, con gradi e medaglie, posti in bell'ordine come le candeline sulla torta. Tutta una dimostrazione di potere più che di umile servizio.

ilbarzo

Dom, 18/05/2014 - 17:56

E' piu' che naturale che venga messo tutto a tacere.Come dice un proverbio:" Maiale non morde maiale".

Massimo Bocci

Dom, 18/05/2014 - 17:57

Siamo arrivati al GOTA DEL MARCIO ANTI ITALIANO!!! Per CONCORSO, Ma non esterno!!!

m.nanni

Dom, 18/05/2014 - 17:59

e ti pareva che il Pd non facesse le barricate per difenderla. strano che ancora no l'abbiano candidata. per la faccia di culo che hanno non ci sarebbe da stupirsi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 18/05/2014 - 17:59

e cosi hanno confermato di essere dei mafiosi! invece di ripristinare la legalità e trasparenza, si chiudono tra di loro! se questa è la giustizia, c'è parecchio da fare per metterli in galera questi pericolosi terroristi della democrazia!!!

Anonimo (non verificato)

james baker

Dom, 18/05/2014 - 18:06

E' tutto un minestrone senza verdure : per esempio : - Scajola é sospettato ma sta in prigione ; - di Napolitano, avete le prove e sta fuori ; e la Bocassini ? Ma certo : Napolitano é il presidente del CSM ; ancora un altro esempio : - dove sta l'assassino di Yara Gambirasio ? ; - e dove stanno gli assassini di chi si é buttato fuori dalle finestre, oppure si é appeso, oppure si é sparato ? (Mah, questa gente ha le idee, a mio parere, un po' confude ... per non dire completamente affumicate ...) !!! -james baker-.

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Dom, 18/05/2014 - 18:09

Non riesco a capire fino in fondo se questa Signora è uno dei migliori servitori dello Stato, oppure è qualcos'altro. In entrambi i casi mi fa paura solo a guardarla e questo non depone a suo favore, in entrambi i casi, perchè la Giustizia avrebbe bisogno di fiducia e fiducia questa Signora non ne mette, ma appunto solo angoscia e paura!.

Paul Vara

Dom, 18/05/2014 - 18:16

Giratela come volete non cambia nulla al fatto che Berlusconi abbia agito contro la Legge. Pregiudicato è e pregiudicato resta.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 18/05/2014 - 18:21

Bravi Napolitano e bravo Vietti, continuate cosi e poi non stupitevi se invece di ottenere maggior rispetto per la magistratura otterrete l'esatto contrario. Sempre più spesso ormai si sentono lazzi a proposito del CSM il cui acronimo viene, pare, definito da molti come consiglio superiore della ma..a!

linoalo1

Dom, 18/05/2014 - 18:24

Purtroppo,è sempre lo stesso discorso!Cane non mangia cane!E,chi ci va di mezzo?Lino.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 18/05/2014 - 18:25

Bravi Napolitano e bravo Vietti, continuate cosi e poi non stupitevi se invece di ottenere maggior rispetto per la magistratura otterrete l'esatto contrario. Sempre più spesso ormai si sentono lazzi a proposito del CSM il cui acronimo viene, pare, definito da molti come consiglio superiore della ma..a!

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 18/05/2014 - 18:27

Ah ecco, non è che la Boccassini potrebbe avere ragione e Robledo. Per questo foglio c'è sempre un complotto!!!! Io, da cittadino onesto, devo dire grazie alla Boccassini perché con le sue indagini ha scoperto una evasione fiscale di oltre 300 milioni di euro. L'indagato, condannato per la sola evasione di 7 milioni di euro in quanto tutti gli altri anni erano prescritti, ha PAGATO all'Agenzia delle Entrate (e quindi alla collettività) 10 milioni di euro!!! Grazie Boccassini.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 18/05/2014 - 18:31

VARA, lei è lo stereotipo del sinistronzo che si traveste da bue per dare del cornuto all'asino :-) patetico! invece di dare colpe ad altri, guardi nel suo orticello, che è pieno di cacca comunista...

torodamonta

Dom, 18/05/2014 - 18:33

Hanno troppo potere!E non pagano mai per i loro errori.

Ritratto di Zione

Zione

Dom, 18/05/2014 - 18:34

L'illustre e autorevole dottor Castelli (da MINISTRO della Giustizia) riuscì, per il bene del POPOLO e con immediato invio degli Ispettori Ministeriali, a far sloggiare (almeno per un poco ...) la più Mortifera TENIA che si annidava e impestava nelle Istituzioni e da dove, con la solita ignoranza e Superbia, si proclamava (ancora oggi ?) il Patrono del mondo. ----- Vade retro, Emerito e impunito GIUDICIUME (ordito e generato dall'infame Patto di Mandrogne); immondo, ingordo e sommamente Scellerato; incestuoso figlio di quell'ignobile, blasfema e Turpe magistratura TENIOCRATICA e di quel cornuto di Satana. Amen !!! --- ruotologiu@libero.it

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 18/05/2014 - 18:37

TRA ISCRITTI AL PARTITO COMUNISTA CI SI DA UNA MANO PIU' CHE VOLENTIERI...SE ILDA LA ROSSA ERA ILDA LA NERA A QUEST'ORA SAREBBE GIA' STATA EPURATA...LA GIUSTIZIA, QUELLA ROSSA, NON E' UGUALE PER TUTTI...COME VOGLIONO FARCI CREDERE.QUESTA E' UN'ALTRA SCHIFEZZA ITALIANA.

james baker

Dom, 18/05/2014 - 18:39

Paul Vara Dom, 18/05/2014 - 18:16 - Puo' darsi che sia giusto quello che dici, ma se veramente Berlusconi fosse stato un mafioso, diciamo delinquente per non usare parole grosse, lo sai quante volte saresti saltato per aria tu e tutti quelli che parlano come te ? Prima di scrivere certe stronzate, pensa soltanto a chi lo ha reso pregiudicato : appunto tutta gente di cui si sta occupando questo blog. Certo che non cambia nulla : prova invece ad immaginare se al posto di Scajola mettessero dentro alla Bocassini. Tu cosa fai, dopo ? Vai a portarle i semi o le arance ? -james baker-.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 18/05/2014 - 18:45

e questa sarebbe la Magistratura indipendente super partes ? come può un cittadino fidarsi di costoro così politicizzati ? vanno in Tv, scrivono libri partecipano a convegni invece di mantenere un profilo basso, discreto e morale. Siete una banana republic

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 18/05/2014 - 18:45

Il muratore si imbarazza di muri, il contadino si imbarazza di campi, l'imprenditore si imbarazza di imprese, il banchiere si imbarazza di banche, il politico si imbarazza di politica, il soldato si imbarazza di guerra, la magistratura si imbarazza di giustizia...e la Mafia si imbarazza di tutto.

killkoms

Dom, 18/05/2014 - 18:47

@andrea626390.perchè la tua amica rossa non ha fatto pagare a cdb tuti i soldi che lo mstato ha speso per il crac olivetti?compresa l'assunzione di ex dipendenti olivetti nel pubblico impiego?perchè non ti informi su niccola,lo zio pure lui grembiulone della rossa che si vendeva i giudizi al tavolo da gioco?perchè non ti informi di come la rossa ha salvato "'o figliariello suoio" rissaiolo dall'arresto?

ninoabba

Dom, 18/05/2014 - 18:54

E il presidente Napolitano cosa fa? Perché lascia i magistrati liberi di fare tutto ciò che gli aggrada e mai interviene? Troppo preso a vedere come distruggere Belusconi , con l'aiuto della merker quei idiota del ex presidente francese?

Ritratto di abraxasso

Anonimo (non verificato)

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 18/05/2014 - 19:00

mortimermouse, tu sei perennemente incazzato perchè la mattina ti guardi allo specchio, sputi all'immagine riflessa e poi imprechi contro il mondo vista la tua condizione. Fattene una ragione, cribbio!!!!! L’unica cosa che sai fare nel commentare gli articoli del sito è insultare chi non la pensa come te. Forse per mancanza di idee? Sicuramente. Darti del deSTRONZO è darti una certa importanza, non meriti tanta considerazione.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 18/05/2014 - 19:10

Poi parlano che non tutti i magistrati sono......... ma io mi domando :dove stanno gli altri????????

italianodeluso

Dom, 18/05/2014 - 19:11

x Vara e gli altri sinistrati trinariciuti: de maledetti è veramente un grande, non si è fatto mai beccare ed in più ha fregato una montagna di soldi a Berlusconi

vince50_19

Dom, 18/05/2014 - 19:16

Chissà se un giorno, se Livadiotti (giornalista del gruppo Repubblica Espresso) dovesse fare aggiornamenti al suo libro "L'ultracasta dei magistrati", prendendo con le dovute autorizzazioni alcuni dati dall'archivio del Csm come ha fatto in precedenza, aggiungerà questo caso quando vedrà la parola fine. Esiste un detto che, applicato a certe parrocchie, recita così: "Cane non mangia cane". Di solito è così e nel suo (di Livadiotti) libro-inchiesta, se ne è potuta rilevare una certa puntigliosa efficienza circa la chiusura a riccio di questa che molti definiscono, Livadiotti compreso, "ultra casta".

comase

Dom, 18/05/2014 - 19:17

Boccassini , Bruti Liberati e tutti i magistrati di sinistra devono essere processati

italianodeluso

Dom, 18/05/2014 - 19:22

La costituzione ha messo al bando i fascisti ma non i komunisti che non hanno mai ammazzato nessuno. Infatti siamo sotto dittatura KattoKomunista.Si salvi chi può dai trinariciuti.

cast49

Dom, 18/05/2014 - 19:29

MAGISTRATI DISONESTI...

Anonimo (non verificato)

italianodeluso

Dom, 18/05/2014 - 19:37

andrea626390 questa la avevi già pubblicata uguale "mortimermouse, tu sei perennemente incazzato perchè la mattina ti guardi allo specchio, sputi all'immagine riflessa e poi imprechi contro il mondo vista la tua condizione. Fattene una ragione, cribbio!!!!! L’unica cosa che sai fare nel commentare gli articoli del sito è insultare chi non la pensa come te. Forse per mancanza di idee? Sicuramente. Darti del deSTRONZO è darti una certa importanza, non meriti tanta considerazione." A te la terza narice serve per respirare e le altre due per far uscire la materia grigia più velocemente. Hai ripetuto il commento come un pappagallo. Oltre al pappagallo volatile c'è anche il pappagallo contenitore. Quale sei dei due?

Ritratto di mortimermouse

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 18/05/2014 - 19:52

killkoms, non me ne frega niente di cdb tuo. C'è un processo in corso e se alla fine è colpevole deve andare in galera pure lui. La legge deve essere uguale per tutti. Tu, piuttosto, informati della sentenza Dell'Utri, dove c'è scritto che è stato per 18 anni il collegamento tra la mafia e Berlusconi. Sai quanto me ne fregadi cdb!!! In questo paese deve passare un messaggio chiarissimo: chi viola la legge deve pagarne le conseguenze: se la sanzione è la galera deve andare in galera. E' quello che succede in tutti i paesi del mondo!!! Sapete quanti evasori sono in galera in Germania? 11.000 circa. In Italia? 500. C'è qualcosa che non va, visto che siamo anche più evasori dei tedeschi.

paolonardi

Dom, 18/05/2014 - 20:01

Che combinazione!! Chi tocca md muore, per pra solo metaforicamente. Che magistratira di schifo.

Il giusto

Dom, 18/05/2014 - 20:22

Strano che i magistrati non prendano le difese di un pregiudicato,frodatore e mafioso!non ci sono più i giudici di una volta!!!

ego

Dom, 18/05/2014 - 20:26

Si dice: "il pesce puzza dalla testa"; la "testa" in questo caso è il CSM, vera cupola mafiosa.

Ritratto di _alb_

_alb_

Dom, 18/05/2014 - 20:33

MAFIA ROSSA.

gian paolo cardelli

Dom, 18/05/2014 - 20:38

Paul Vara, l'unico fatto è che voi antiberlusconiani "a prescindere" vi intendete di Leggi e Diritto come il sottoscritto si intende di filosofia sumera, cioè zero, e le stupidaggini che ripetete a pappagallo lo dimostrano senza possibilità di dubbio.

gian paolo cardelli

Dom, 18/05/2014 - 20:41

Andrea626390, con cittadini/elettori/contribuenti come lei governare un paese è facilissimo: ancora con la "evasione", quando la condanna (senza prove) parla di "frode"? dica la verità: quando le hanno dato un questionario di test per misurarle l'intelligenza lei ci ha fatto un aeroplanino "prchè trovava graziosi tutti quei disegnini bislacchi sulle ali", vero?

gian paolo cardelli

Dom, 18/05/2014 - 20:46

Il giusto: invece non è affatto strano che un antiberlusconiano "a prescindere" come lei pensi di essere ironico, quando in realtà riesce solo a scrivere idiozie: quel "mafioso" finale ne è la miglior prova, visto che nessuno ha mai condannato ne processato ne inquisito per Mafia la persona che ha dimostrato la totale inutilità dei "politici", gentaglia per i quali lei sbava.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Dom, 18/05/2014 - 21:03

Scrive andrea col terno al lotto che legge deve essere uguale per tutti. Vedi caro il mio cretinetti, in linea di principio, non si può non essere d'accordo ma se tale principio, fosse esteso anche agli intoccabili magistrati. A riguardo, vorrei ricordarti, sempre caro il mio cretinetti, che sono gli unici a non subire NESSUNA conseguenza quando sbagliano. E ciò accade spesso. Quindi e concludo caro il mio cretinetti, prima di ergerti a paladino dei magistrati, ergiti a quello di un vera giustizia. Sulla responsabilità civile dei magistrati è stato fatto un referendum quando tu probabilmente eri ancora un lontano progetto nei coglioni di tuo padre. Informati quale risultato ottenne e anche sulla fine che ha fatto. Cretinetti. Dalton Russell.

Massimo Bocci

Dom, 18/05/2014 - 21:17

x giovanni PERINCIOLO, gentilissimo, ma come si fa DARE RISPETTO (non solo ha ci non lo ha MAI... MERITATO!!! Basta vedere come reagiscono quando minacciano solo di togliergli 2€ per gli Italiani che SI!!! muoiono di fame (in fondo hanno ragione cazzo centrano loro CASTA con dei morti di fame, e per di più ITALIANI!!!),Loro sono dei benemeriti???,ricordate con il Bunga Bunga quando denunciavano (miserabili!!!) che non si potevano nemmeno permettere un computerino da mille euro,le foto copie,dieci euro per la benzina, insomma come veri paria (la colletta la dovevamo fare per loro), poi tutto si è risolto CON IL GOLPE SPREAD!!! E con l'eliminazione di chi gli voleva far battere la cartolina, e dopo INCASTRATO (feriale), quindi a questi del rispetto di SERVI PRONI COME GLI ITALIANI, non gliene frega un tubo a meno che, non comporti un altro INCENTIVO DEMOCRATICO PECUNIARIO, infondo loro sono AUTONOMI e la PAGNOTTA e gli AGI LI DEVONO SOLO A STALIN, vie cazzo centrano, giustizia,democrazia e soprattutto gli Italiani, a proposito Italiani a letto presto il 23 Cm, cI sono i pagamenti...... CASH, del REGIME!!!

killkoms

Dom, 18/05/2014 - 21:22

@andre62ecc.,sei un merito beota!dici che la legge deve essere uguale per tutti ma intanto il"benedetto" dalla procura meneghina è uscito indenne da cose che ad altri comuni mortali sarebbero costate anni di galera!ma di lui te ne freghi perchè è talmente potente,protetto dal mondo della finanza ebraica internazionale,che solo a parlarne c'è da avere paura e te non sei un cuor di leone!così come nemmeno ti importa di sapere che chi giudica gli italiani spesso è anche peggio dei giudicati stessi,trattandosi quello di un ambiente privilegiato in cui pochissimi sono entrati per merito,essendo la maggior parte figli e nipoti di...!de magistris è stato giudice come suo padre e suo nonno,così il"gallo di legno" come la madre!la sentenza dell'utri?la mafia non è un porto da cui si entra ed esce quando si vuole!quindi è inverosimile che dell'utri sia stato un filo mafioso a tempo!basti pensare che quando era alla scuola calcio bacigalupo,(di cui mangano era il custode factotum),alla stessa coltivarono la propria passione calcistica molti personaggi che fecero carriera in vari campi,come l'attuale presidente del senato,grasso!ma per te poco importa che uno di quelli con cui giocavnoa lui e gli altri era il figlio del boss cinà,vero?per dirti una chicca sui grembiuloni palemmetani,basti pensare al processo per la strage di via d'amelio,che dopo la fine di tutti i gradi di giudizio rischia di ripartire da zero,o meglio dal nulla,causa le rivelazioni (ad orologeria)dellompesudo pentito spatuzza!e meno male che brusca,quando era "dichiarante",fece intuire più di un dubbio su quella faccenda,specialmente quando gli indicarono in scarantino (che forse conosceva in qualche modo) uno degli "uomini d'onore" che commisero la strage""ommo de chè?ma chiddu è nù ricchiunu",fu la sua risposta!ma i grembiuloni avevano già sposato quells teoria (nonostante la ritrattazione di scarantino),che ora probabilmente finirà nel nulla!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Dom, 18/05/2014 - 22:10

Come la SX tutta ed anche tutto il PD comincia a TREMARE per la grande ascesa di Grillo di già al 30 per cento, non sanno più a quale "Diavolo" rivolgersi. Pensavano fino a ieri di completare la DISTRUZIONE di Berlusconi ed ora invece debbono ricredersi e fare anche "MARCIA INDIETRO TUTTA!" perchè potrebbe rendersi positivo per sopraffare lo stesso Grillo. Non ci vuole tanta "Scienza" per capire questo. Ma il fatto più grave è che ancora i DEI della Magistratura KGB non si sono resi ancora conto del GRANDE PERICOLO INVADENTE ed anche DISTRUTTIVO della loro grande ed indiscussa INVULNERABILITA'. E il CSM sembra ancora usare la strategia abituale :"Cane non mangia Cane". Ancora credono alla loro "Supremazia".

scipione

Dom, 18/05/2014 - 23:13

Il GOLPE c'e' stato, la procura di Milano e' nella me...a,il CSM appare una fogna dove insabbiare,parte ben nota della magistratura fa politica e i sinistri la proteggono : che deve succedere piu' per poter dire: BERLUSCONI HA RAGIONE,DICE SEMPRE LA VERITA' ED E' UN MARTIRE ?

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Dom, 18/05/2014 - 23:39

Tanto loro quelli che non pagano mai su gli errori fatti se la suonano e se la cantano come vogliono. In Italia comandano loro e continueranno alla faccia nostra

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Dom, 18/05/2014 - 23:44

Gli antiberlusconiani si mettono in evidenza subito cervello non esiste, per cui capire ed esprimere concetti seri ed a senso compiuto per loro non è possibile. Lasciateli parlare tanto sono sfigati invidiosi ed incapaci di fare o dire qualcosa di serio.

igna08

Dom, 18/05/2014 - 23:48

Quando Berlusconi asserisce che una parte della magistratura è politicizzata dice una grande verità. Purtroppo, ma è così.

magnum357

Lun, 19/05/2014 - 00:05

ce n'e' abbastanza per buttarli fuori dai ranghi della magistratura, che vergogna !!

scipione

Lun, 19/05/2014 - 00:21

Peggio di cosi'.....Nessun provvedimento? Ma si vuole trasformare questo Paese veramente in una lurida cloaca?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 19/05/2014 - 00:28

Si comportano esattamente come i delinquenti che inquisiscono. Negare anche l'evidenza dei fatti. ESTIRPIAMO IL CANCRO DI MAGISTRATURA DEMOCRATICA DALLA GIUSTIZIA. INCRIMINIAMOLI PER TRADIMENTO DELLA COSTITUZIONE E FAVOREGGIAMENTO DEL PARTITO DEMOCRATICO.

Duka

Lun, 19/05/2014 - 06:54

Inevitabile ed elementare. La loro "torta" è troppo abbondante perchè si facciano la guerra rischiando di rimetterci tutti. Nessuno di loro può essere certo di non avere scheletri nell'armadio.

m.nanni

Lun, 19/05/2014 - 08:09

james baker, la legge sulla responsabilità civile dei magistrati voluta dalla stragrande maggioranza del popolo italiano è stata affossata nella commissione giustizia della camera con il voto dei grillini e del Pd. in concorso tra loro per aggiudicarsi la benevolenza dei magistrati perchè far fuori l'avversario con le toghe è più facile ed anche più divertente. specie quando gli avversari perseguitati non rispondono all'arma bianca. però io me la prendo con FI che non ha denunciato a dovere l'episodio gravissimo. specie per il grillismo del czz che ritiene sacra la decisione del popolo. per poi trombarlo in parlamento.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Lun, 19/05/2014 - 11:20

Paul Vara lei Berlusconi se lo sogna anche di notte. Dorma, per favore!