D'Alema: "Letta sosterrà Renzi"

Il rottamatore: "Se vinciamo vanno avanti i bravi, non i fedeli, la prima cosa da rottamare sono le correnti"

Al congresso del Pd "c’è un vincitore annunciato, ma il metodo di elezione del segretario del partito è secondo me sbagliato". A dirlo, parlando alla festa del Pd a Genova, è il presidente della Fondazione Italiani Europei Massimo D’Alema, secondo cui "le elezioni del segretario del nostro partito dovrebbero avvenire con i voti dei nostri iscritti. È come se l’amministratore del condominio sia eletto dalla casa di fronte".

In merito al rottamatore, l'ex premier ha detto: "Renzi fa una premessa suggestiva: con me si vince. Solo che non ci sono le elezioni. Il che rende questo discorso perlomeno ambiguo, se cadesse il governo e ci fossero elezioni si farebbero le primarie per il candidato premier e in quel caso non escluderei di votare per Renzi". Inoltre, D'Alema ha spiegato che "è lotta impari con Renzi ma noi ci batteremo con le forze meno rumorose di cui disponiamo. Lui ha l’appoggio di tutto l’establishment, dei giornali, delle tv e di molti dirigenti. Lui parla di rivoluzione ma è come se la presa della Bastiglia fosse stata fatta con il re e le baronesse".

Secondo l'ex ministro degli Esteri, "Letta sosterrà Renzi perché non può permettersi di perdere il congresso”. Alla Festa Democratica di Piombino, il sindaco di Firenze ha spiegato il suo punto di vista: "Se vinciamo vanno avanti i bravi, non i fedeli, la prima cosa da rottamare sono le correnti, se non prendi il voto dei delusi dell’altra parte, ti becchi i ministri dell’altra parte e ti becchi i governi di coalizione. Per questo dobbiamo andare a prendere i delusi, anche quelli dei Cinque Stelle che hanno votato Grillo perché stufo di questo Pd, dicono che abbiamo già vinto il Congresso. Intanto inizino a convocarlo".

Commenti

cgf

Ven, 06/09/2013 - 21:10

wowow!! Se tanto mi da tanto... visto che Baffetto non ne ha MAI azzeccata una di profezie!

Gioa

Ven, 06/09/2013 - 21:47

Baffino si è svegliato veggente...baffino che hai la palla di vetro? AL ROTTAMATORE CHIEDO: LA MACCHINA L'HAI ROTTAMANTA? baffetto o baffino rottamati è giunta l'ora... Il MPS dove l'hai lasciato? pensa, pensa, baffino prima o poi tutti i tuoi amici compreso il letta che oggi è a Strasburgo a riempirsi la bocca, ma come te ritorna con la bocca asciutta, ti rottamano GRATIS...tu baffino ti riempi la bocca di MPS oppure la fai riempire al macellaio di vicino casa tua?. Prendi una margherita e insieme a renzi invece di fare m'ama non m'ama....ad ogni petalo: rottamiamo, rottamiamo...MA COSA? I VOSTRI AMCI COMUNISTI O DI SINISTRA O DELL'ULIVO, PER RIMANERE IN TEMA DELLA MARGHERITA...

Ilgenerale

Ven, 06/09/2013 - 22:29

Come se la Bastiglia l'avessero presa il Re e le baronesse e' carina!!

Nadia Vouch

Ven, 06/09/2013 - 23:50

D'Alema ha aggiunto anche che Renzi ha dichiarato che, se eletto a capo del pd, continuerebbe comunque a ricoprire la carica di Sindaco di Firenze. Lo stesso D'Alema ha quindi concluso che Renzi non si rende conto di cosa significhi essere a capo di un grande partito.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 07/09/2013 - 00:20

Le previsioni del signor Fu-Fu si sono sempre rivelate un flop disastroso. Non solo per le vicende interne della sinistra ma anche e soprattutto su Berlusconi, quando anni fa ne aveva sottovalutato la discesa in campo. NON AVEVA CAPITO L'ELETTORATO. Come tutta la sinistra non l'ha capito per vent'anni. MALGRADO L'ARRUOLAMENTO DI TROMBONI, COMICI, INTELLETTUALI, PRESENTATORI E MACCHIETTE VARIE.

Duka

Sab, 07/09/2013 - 07:32

Il problema della SX non sono ne i Renzi ne i Letta ma i troppissimi D'Alema.

Accademico

Sab, 07/09/2013 - 08:29

Non sono d'accordo con il trapassato D'Alema. Ritengo infatti che da rottamare sia l'intero PD nel suo complesso. Non ci sono speranze per un amalgama mal riuscito. Quando poi la maionese impazzisce c'è solo un rimedio.Buttarla!

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Sab, 07/09/2013 - 08:38

RENZI – D’ALEMA & co. – Il punto essenziale del “ridotto pensiero nella specie politica nel cervelletto di Renzi” oggi è ( per come ha dichiarato alla festa dell’ unità del PD a Genova) quanto segue: "Se vinciamo vanno avanti i bravi, non i fedeli, la prima cosa da rottamare sono le correnti, se non prendi il voto dei delusi dell’altra parte, ti becchi i ministri dell’altra parte e ti becchi i governi di coalizione. Per questo dobbiamo andare a prendere i delusi, anche quelli dei Cinque Stelle che hanno votato Grillo perché stufo di questo Pd, dicono che abbiamo già vinto il Congresso. Intanto inizino a convocarlo". Ma questo Renzi chi crede di essere il “Mago Zurlì”. Ragazzo apri le orecchie, se vuoi fare politica (tu non conosci la materia politica e nemmeno il linguaggio) devi cambiare ( non dico l’espressione da bambino impreparato alla lezione in classe, che fa finta di riconoscere l’errore e di aver sbagliato inavvertitamente ) oltre che la mentalità puerile devi anche costruire un concetto di pensiero, non solamente valido e credibile, ma qualcosa che possa “rimanere ancorata e credibile anche all’ avversario politico”. Tu ancora non sei nella facoltà di “decidere, programmare, sviluppare, criticare, inizializzare, formare e trasformare pensieri in politica”. Sei solo rimasto alla parola “rottamare”. Come dicono a Roma moltissimi cittadini pensano e direbbero “.. SI BONO, CI HAI STUFATO” e ti canterebbero una bellissima canzone che la brava Gabriella Ferri sapeva interpretare “Ma che c’è frega, ma che c’è importa se l’oste nel vino c’ha messo l’acqua….”. La stai, canticchiando, allora.. “la conosci anche tu”. Ora “Veniamo al sodo, cioè al nocciolo duro che in questo caso è D’Alema”. Si ! questo è il nocciolo duro che tu non sei riuscito ad aprile con i denti, anzi sei costretto a tenerlo in bocca alternandolo da destra a sinistra come a paragone delle correnti del PD. In sostanza quest’uomo ti farà girare come una trottola e alla fine “Fari la fine che fecero fare – indebitamente a suo tempo – al Bravo Occhietto che era e credo per rispetto umano (pur se in opposti pensieri politici col sottoscritto) MILLE ANNI LUCE PIU’ AVANTI DI TE. Tu puoi programmare il tuo camper, abbellirlo come credi, mettere dello provviste per una buona cucina toscana, rifornirlo di ottime costate fiorentine, di filetto, controfiletto ed anche di un vino locale. Alla fine avrai fatto delle ottime cene con tutti e potrai invitare i tuoi compagni a seguirti al voto. Ma sono e saranno sempre i tuoi compagni di partito iscritti a seguirti, non riuscirai a trascinare o convogliare al banchetto altri soggetti di “pensiero più valido del tuo”. Tu hai fatto un “AUTO GOL” hai detto che intende liminare “Le correnti del Partito del PD”, pensi di essere a “Palazzo Vecchio” con porte e finestre aperte che puoi gestire nell’ aprire e chiudere come vuoi, Ragazzo sei fuori strada, mi meraviglia anche che lo stesso D’Alema, per l’esperienza del banco che ha avuto usufruito e logorato alla camera dei deputati “Non ti abbia ripreso in questa specie di pensiero anomalo renziano”. RENZI SVEGLIATI, d’accordo che i bambini dormono più a lungo, tu però sembri uno che in letargo riesce a parlare a vanvera”. Perché dico questo ? D’ALEMA HA UNA SUA CORRENTE E TU L’HAI GIA’ ROTTAMATO – ALLORA IL PARAGONE TI SI APPIOPPA A PENNELLO, come dire: “SEI UN CANE CHE NON CONOSCE PADRONE”. Credo che D’Alema per non essere toccato politicamente si è chiuso il naso, ha cambiato opinione di pensiero, ti ha preso per mano ed ha cercato – per come sta cercando – di portarti a braccetto “come se lui fosse un biglietto da visita nei tuoi riguardi” (Naturalmente nessuno fa niente per niente) E TU LO ROTTAMI ANCORA PRIMA DI FARE LE PRIMARIE E FORSE LE POLITICHE OVE ASPIRI PRINCIPALMENTE ???? “ Ragazzo, Sei ancora un Ragazzo birichino e basta. Lo so ti trovi ancora nella seconda fase della vita di Pinocchio che tu conosci anche avendo visitato la “bellissima rappresentazione che c’è a Collodi. Però, “PER TE NON CI SARA LA FATINA”

Massimo Bocci

Sab, 07/09/2013 - 08:49

Come il vorrebbero rinunciare ai FIDI????............COMUNISTI!!!, certo chi si è mai potuto fidare di un comunista, INFIDI e LADRI??? Per ISTITUZIONE e COSTITUZIONE!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 07/09/2013 - 09:49

direi che è una coppia di falliti. alle loro spalle hanno un partito fallimentare! non potranno che essere cosi: falliti!!

Accademico

Sab, 07/09/2013 - 10:24

Il trapassato D'Alema farebbe bene ormai a godersi la pace eterna e, quindi, tacere per sempre. Fu proprio lui, nello stesso giorno in cui nacque questo sfiatissimo PD a ritenerlo "un amalgama mal riuscito". Mi ripeto: quando la maionese impazzisce, non c'è che una sola decisione da prendere. Buttarla!