Dario Fo contro Brunetta: "Ministro? Gli serve la scala"

Il premio Nobel a La Zanzara ironizza sull'altezza del deputato Pdl: "Per fare il ministro gli serve il seggiolino". Su Schifani: "Il nome dice tutto"

"Brunetta che giura da ministro? La prima cosa che faccio è cercare un seggiolino per poterlo mettere a livello, all'altezza della situazione... Oppure meglio una scaletta, così se la regola da sé". Dopo Gino Strada, che lo aveva bollato come "esteticamente incompatibile con Venezia", ora anche Dario Fo ironizza sul deputato del Pdl.

Il premio Nobel e tra i candidati del MoVimento 5 Stelle al Quirinale, ha pronunciato la battuta ai microfoni de La Zanzara su Radio24. Incalzato da Giuseppe Cruciani e David Parenzo, Fo ha aggiunto: "Sarebbe una gentilezza che si fa a Brunetta, e alla società, per non avere l'angoscia di vedere qualcuno che non ce la fa. Il cervello di Brunetta, quello si che è ancora più piccolo." E nemmeno Schifani va bene: "Il cognome è onomatopeico, dentro il suo nome c'è già tutto, il rifiuto e il senso di angoscia e di repulsione per queste persone. Con questi al governo mi hanno copiato delle scene intere del Mistero Buffo".

"Le dichiarazioni di Dario Fo, dal contenuto spregevole, colpiscono per la gratuita volgarità di un personaggio che, evidentemente, è ben lontano dal senso alto della politica e offende impunemente, credendo di divertire come durante uno spettacolo di cabaret di scadente livello", ha commentato Angelino Alfano, "In realtà, offende solo se stesso, la sua storia e la sua professionalità. O forse, in verità, la sua cifra umana è così bassa da non consentirgli altro. Le sue parole incivili non offrono di certo un contributo alla politica, ma sicuramente svelano l’ignoranza di chi ne sconosce il valore e ricorre persino alle offese personali per sentirsi realizzato e per soddisfare il proprio malsano egocentrismo. Ci vergogniamo per lui. Inutile aggiungere altro". "Malgrado faccia finta di parlare sul serio, con quello che dice, è inevitabile che una risata seppellirà Dario Fo e anche il suo razzismo antropologico", aggiunge Fabrizio Cicchitto.

Commenti

benny.manocchia

Ven, 26/04/2013 - 17:22

Dario Fo...ma lui non fa un c...Con quel gozzo da tacchino crede di essere "qualcuno".Ei Fo,fai il comunista dei miei stivali ma hai un ricco conto in banca.Buffone. Un italiano in USA

Giunta Franco

Ven, 26/04/2013 - 17:24

Sono prevenuto su Dario Fo. Però dopo tanti anni continuo a chiedermi cosa abbia fatto questo signore per meritarsi il premio Nobel. Una svista degli accademici di Stoccolma???

Mario Marcenaro

Ven, 26/04/2013 - 17:24

Così questo individuo, oltre che ex sfegatato fascista della Repubblica Sociale, é anche un poco razzista. Oltre tutto non sembra essere proprio un Adone.

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Ven, 26/04/2013 - 17:25

Uomo gretto e volgare. Poteva albergare solo nelle fila della sinistra più becera ed estrema.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 26/04/2013 - 17:25

eccoli lì, i soliti che vogliono insultare. forse non hanno digerito lo smacco di non essere eletti presidenti della repubblica :-) e meno male, dico io! se oggi insultano, chissà cos'avrebbero detto da presidenti. ma poi, costoro hanno ampiamente dimostrato perfettamente che la mentalità antiberlusconiana è ancora presente, e tutt'altro morta. sono dei perfetti ed inutili idioti :-)

morpao

Ven, 26/04/2013 - 17:26

Il signor Fo dovrebbe dirci quali formaggini ha acquistato per raccogliere i punti necessari a scegliere come regalo il premio "nobel" (minuscolo in quanto tarocco). Spudorato!

Romolo48

Ven, 26/04/2013 - 17:27

Invece uno che si chiama FO dovrebbe tacere a prescindere.

Daniele Sanson

Ven, 26/04/2013 - 17:29

Sono nato nel 1952 perciò hò sessant'anni,l'unico augurio che faccio a mè stesso è di arrivare all'età di Fò (87) non rincoglionito come lui.danisan

benny.manocchia

Ven, 26/04/2013 - 17:29

Un vero segno dei "geni" di questa Terra come Fo:attaccare una persona sul suo aspetto fisico.Se Einstein fosse vivo, il signor Fombecille direbbe che deve farsi i capelli.Coglioni come Fo vivono soltanto in Italia e - fortunatamente - sono tutti comunisti (almeno cosi' dicono). Un italiano in USA

paolonardi

Ven, 26/04/2013 - 17:29

Se il cervello di Brunetta e più piccolo della sua statura, quello del giullare a cui e' stato regalato un premio Nobel e' formato da un solo neurone mal funzionante che gli consente di aprire bocca a vanvera.

elalca

Ven, 26/04/2013 - 17:34

cialtrone! sia da giovane nella RSI che da vecchio con quel parvenu di grillo

cgf

Ven, 26/04/2013 - 17:34

Brunetta con il suo cervello è professore universitario, ha ricoperto incarichi e consulenze anche di Governo, Dario è un poveretto che in vita sua ha fatto solo il saltimbanco, i fatti parlano molto meglio delle parole. Il premio nobel? si 'compra' facilmente, basti pensare che è stato dato un premio nobel per la pace al comandante in capo di tutte le forze armate che aveva in corso ben tre guerre!!

cgf

Ven, 26/04/2013 - 17:35

meglio aver bisogno di un seggiolino per fare un ministo che dire k@**@te in modo così 'naturale'.

benny.manocchia

Ven, 26/04/2013 - 17:36

Scusate ma in Italia state perdendo il senso dell'"equilibrio".Pubblicate gli attacchi velenosi di Fo su un membro del Pdl ma non pubblicate un commento su questo signore di sino\istra... Un italiano in USA

smithjosef

Ven, 26/04/2013 - 17:37

Il premio Nobel ha perso la sua importanza e la sua credibilità da quando ha scelto di dare tale premio a questo emerito "COGLIONE". Mi domando come è possibile che un personaggio orrido come questo potesse essere eletto dagli Italiani come presidente della repubblica(minuscolo) Ma l'avete mai guardato quando recità? E' vomitevole!!!!

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Ven, 26/04/2013 - 17:38

Un vero signore! Mi fa pena perchè è un vecchio rincitrullito, prima non era vecchio.....

Acquila della notte

Ven, 26/04/2013 - 17:38

Fate un sondaggio in giro e chiedete al popolo cosa abbia scritto dario fo. non lo sa nessuno. andate nelle case vedete in quante librerie c'è un libro di dario fo. Pochissime! Dei contemporanei vi troverete Pirandello, Saba, D'annunzio, Pasolini, Eduardo de filippo, Camilleri, e diversi altri, ma dario fo credo proprio di no. Il problema non è lui, è chi gli ha dato il nobel per aver scritto IL NULLA! Un tale esempio da circo equestre neanche allo zoo lo vengono a vedere!!

Wolf

Ven, 26/04/2013 - 17:38

Fo, troppo clamore per l'ex fascista Fo.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 26/04/2013 - 17:39

l'ennesima sparata del traditore della RSI. ce l'ha con i nani, i meridionali dal cognome risibile, magari cova astio razzaile verso i negri e gli ebrei. fa proprio il paio con beppe grillo.

HeyJo99

Ven, 26/04/2013 - 17:39

L'unica cosa che gli è riuscita bene nella vita a questo individuo è fare il "buffone", per il resto è è stato perennemente in Alzheimer (baggianate a volontà).

smithjosef

Ven, 26/04/2013 - 17:40

Il premio Nobel ha perso la sua importanza e la sua credibilità da quando ha scelto di dare tale premio a questo emerito "COGLIONE". Mi domando come è possibile che un personaggio orrido come questo potesse essere eletto dagli Italiani come presidente della repubblica(minuscolo) Ma l'avete mai guardato quando recità? E' vomitevole!!!!

citano39

Ven, 26/04/2013 - 17:42

Quando le cellule invecchiano si raggrinzano e puzzano.

kandor

Ven, 26/04/2013 - 17:43

Forse chi ha il nome piu' corto d'Italia ha anche l'intelletto piu' corto d'Italia.

paolonardi

Ven, 26/04/2013 - 17:43

Chi gli ha dato il Nobel? Non conosce neanche l'italiano perché onomatopeico e' l'aggettivo di onomatopea che indica una parola imitazione di suoni o rumori (De Mauro), quando i suoni di una parola descrivono o suggeriscono acusticamente l'oggetto o l'azione che significano (Devoto Oli). Forse sarebbe stato più opportuno citare il latino "omen nomen"

Silvio e me ne vanto

Ven, 26/04/2013 - 17:44

Aho, vecchio e rincoglionito premio poco nobel, stai a schiumà rabbia eh? Attento però perchè all'età tua er fegato, si se n'grossa troppo, te porta da subbito all'arberi pizzuti (a Roma così se chiama er campo santo)!

ginomari

Ven, 26/04/2013 - 17:46

Abbiate pietà ! E' solo un "povero" vecchio che una volta faceva il "giullare".

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Ven, 26/04/2013 - 17:49

Rimango da tempo del parere che il Premio Nobel preso da Foà non è stato altro che un incensamento dato su segnalazione del nostro Governo, guarda caso allora di Sinistra. Questo gioco delle parti non è altro che un filo della ragnatela che il partito comunista , qualunque nome si dia, stende per valorizzare i suoi iscritti e mettere in un angolo chi non la pensa come loro.

Ritratto di romy

romy

Ven, 26/04/2013 - 17:50

Insulti di tal genere,di solito non vengono da premi nobel............,non ho parole,per non offendere le basse categorie a cui dovrei paragonare chi proferisce offese del genere.

honhil

Ven, 26/04/2013 - 17:50

Dario Fo, Premio Nobel della letteratura, è una spina sulle carni vive del Popolo svedese. Anzi due. Una, per avere innalzato sull’altare delle lettere un giullare della peggiore specie, e l’altra per averlo negato a Leonardo Sciascia. Al solo fine di non scontentare Il Pci.

elio2

Ven, 26/04/2013 - 17:52

CulTura di sinistra, con tanto di nobel, passato ai GRULLINI,...... è al posto giusto.

Manuela1

Ven, 26/04/2013 - 17:52

Dire che la Bindi è più bella che intelligente è una battuta, dire che Brunetta è basso è un insulto....

flip

Ven, 26/04/2013 - 17:54

lui è alto ma HA il cervello come uno struzzo. PICCOLO!!! E' un comunista.

Zizzigo

Ven, 26/04/2013 - 17:56

Un premio (Nobel) non fa diventare intelligenti... E poi guardi in casa sua!

nonna.mi

Ven, 26/04/2013 - 17:57

Vorrei coniare un grandissimo insulto, unico per questo volgarissimo uomo che è fra i peggiori italiani viventi: e si permette di valutare chi, come Brunetta , da una origine semplice e povera, con lo studio,la volontà e l'intelligenza ha saputo accreditarsi l'elogio di chi sa veramente di cultura economica e non di quelli che hanno saputo fare solo i buffoni voltagabbana. Myriam

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 26/04/2013 - 17:59

Dario Fo, un repubblichino che va a festeggiare il 25 aprile...Si vergogni!

il consumatore

Ven, 26/04/2013 - 17:59

Ma erchè non tace questo giullare premiato col Nobel non meritato? ' il solito ritornello dei sinistri, sfottere le persone in base ai difetti fisici, come Travaglio & C. Ce ne sarebbero da dire, su di lui e la famiglia....Adesso tra lui ed il figlio, sono inviatati alle TV ed ai talk show come se fossero i propagatori del verbo. Perchè non se ne sta zitto, questo fascisra?

Indignato e furente

Ven, 26/04/2013 - 18:01

Gino Strada e Dario Fo sono razzisti e xenofobi, sono colleghi odierni del dr. Mengele, il medico nazista che faceva esperimenti e studi sui nani, gli psicopatici, sui down, sui diversamente abili. Avendo questi individui l'età devono ringraziare la sorte per non essere finiti nei laboratori del pazzo furioso Mengele. In particolare Fo, se si guardasse allo specchio e guardasse in faccia il figlio si renderebbe conto che gli è andata bene, forse per questo che è stato un fascista sfegatato prima di diventare comunista.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Ven, 26/04/2013 - 18:03

Guardati allo specchio prima di emettere sentenze. L'altezza del corpo conta poco. L'intelligenza del prof. Brunetta e di granlunga superiore a un "comico" che ha comprato il Nobel.

romanolena

Ven, 26/04/2013 - 18:03

Personalmente non ho niente contro piccoli di statura o giganti. Sice che il vino buono stà nelle botti piccole! Penso però che per determinate funzioni specie da ministro si debba avere una certa personalità presentabile anche fisica. Quando un giorno in televisione vidi Berlusconi, Alfano, Maroni, Schifani e quindi anche il Dr. Brunetta, tutti insieme, ho trovato questo "quadro" non adeguato. Non metto in dubbio che possa avere un gran cervello ma per favore! essere rappresentato da Ministri o personalità pubbliche come Lui penso che mette in ridicolo tutta l'Italia!!

pinocchioudine

Ven, 26/04/2013 - 18:03

fo: come celentano, bravo, ma il cervello non esiste proprio!

Ritratto di IVO

IVO

Ven, 26/04/2013 - 18:06

IO MI AUGURO CHE COME NOBEL SIA UNA MOSCA BIANCA . MI DOMANDO E VI DOMANDO CHI SARA' STATO A DARGLI IL PREMIO NOBEL A UN SOGGETTO SIMILE ? C. IV.

conversano

Ven, 26/04/2013 - 18:06

Battute volgari di uno che sta invecchiando con la bava alla bocca godendo della sua stessa indecenza,pur di continuare a galleggiare e far parlare di sé!

viento2

Ven, 26/04/2013 - 18:06

a lui serve qualcuno che gli pota le corna tanto son grosse

flashpaul

Ven, 26/04/2013 - 18:06

Sig. Dario Fo, la sua testa ha la forma un water. Ecco perchè dalla sua bocca escono simili miasmi.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 26/04/2013 - 18:06

***A me sto sacramento non mi è mai piaciuto. Anzi, provo un certo ribrezzo. Sarà perché negli anni 80 lo incontravo sovente in largo La Foppa a Milano all'interno del Banco Ambrosiano, all'Epoca, con la moglie. Lo ricordo e lo vedo ancora col cappottone nero ed il cappello sempre nero. Si piazzava allo sportello ed...aveva sempre molto da fare. Ogni tanto si guardava alle spalle sopettoso. Proprio come quell'altro compare tal Vecchioni al Banco Ambrosiano (all'epoca)in Via Paolo Sarpi, sempre indaffarato in banca ed akkompagnato da un cagnaccio lupo inkazzatissimo. Guardingo anche lui. Evidentemente i quattrini che maneggiavo sti due, sapevano di non meritarli. Premio nobel per la letteratura? Che schifezza! Poveri i nostri veri e grandi letterati che neppure nomino. Dallo schifo, mica si rivoltano nella toma ma, ridono di tal nefandezza. Non sa neppure, il Fo, cos'è un avverbio di luogo. Provare per credere, beceri.*

marcello512

Ven, 26/04/2013 - 18:07

Ma vaf.................

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Ven, 26/04/2013 - 18:09

Da ragazzi, ci sembrava una gran trovata, enunciavamo una certa corrispondenza facendo la pistola con la mano e alternandone la posizione. Forse è la considerazione che ne deriva a dar fastidio ad elementi quali strada e fo. Saluti

Acquila della notte

Ven, 26/04/2013 - 18:10

+Manuela1 lì berlusconi rispondeva ai soliti attacchi della bindi, qui brunetta a fo manco se lo fila! se non capisci la differenza tra azione e reazione torna a scuola!

Joe

Ven, 26/04/2013 - 18:11

Questi signori(?)che disprezzano, irridono e insultano le persone solo per l'aspetto fisico sono da paragonarrsi ai più biechi NAZISTI che la storia ricordi!!

Ritratto di il saggio0648

il saggio0648

Ven, 26/04/2013 - 18:11

dario fo , sei un"blanc bec" "archèodentrite""cacoglotte" "coprolithe" nodocèphale" phallosophe" un premio nobel che giudica una persona dalla sua statura merita questi epitaffi!!

The lion

Ven, 26/04/2013 - 18:11

Visto che offende, merita essere offeso. Fo : un uomo ridicolo, col gozzo, dai denti in fuori come un leprotto,comunista ricco,presuntuoso,un buffone insomma.

Ritratto di Estes

Estes

Ven, 26/04/2013 - 18:12

Fo non mi e' particolarmente simpatico,ma come si fa a dargli torto? Brunetta e Schifani in qualsiasi paese civile lavorerebbero al massimo come operatori ecologici.

wizardofoz

Ven, 26/04/2013 - 18:15

Fo è colui che ha definitivamente affossato il Premio Nobel, tanto che pure Obama lo ha ricevuto, addirittura a futura memoria. Questa istituzione di sinistri per sinistri è ormai divenuta la passarella degli impresentabili e Fo ne è il leader. Mai il mondo della cultura era sceso così in basso. Brunetta è un gigante nei confronti di Fo. A proposito, che studi ha fatto questo "testicolo"? Mi sembra così scemo!

Indignato e furente

Ven, 26/04/2013 - 18:15

E' stato un repubblichino, uno sporco fascista, e mi diceva mio nonno che ha vissuto quei tempi che ogni repubblichino, per non correre il rischio di essere espulso con il massimo del disonore doveva portare in caserma almeno uno scalpo di un antifascista, meglio se partigiano militante. Vedete voi...............

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 26/04/2013 - 18:16

non pensavo che brunetta aveva tanti estimatori pronti a difenderlo pensavo che silvio lo ha scelto solo perchè è più basso di lui in modo da fargli fare la figura del gigante quando si fanno vedere insieme.

Martin Lutero

Ven, 26/04/2013 - 18:16

Messaggio per il nobel giullare fascista nonché per il grillo cominus: "CAPUT TUUM IN ANO EST" !!!!!

Barbadifrate

Ven, 26/04/2013 - 18:18

Fo, La lingua più sporca esistente.

Barbadifrate

Ven, 26/04/2013 - 18:19

Fo, La lingua più sporca esistente.

Lino1234

Ven, 26/04/2013 - 18:20

Concetti altissimi quelli di Fo. Proprio degni di un premio Nobel meritato per attività comunista. Non vedo altro motivo di merito se non quello da comico iper scadente. W Silvio. Saluti. Lino

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Ven, 26/04/2013 - 18:21

Fo come al solito ha perso l'occasione propizia di fare una bella figura(se mai l'ha fatta qualche volta):stare zitto e allineato e coperto!!!!!!!!!!!!!!!La solita figura di MERDA!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Ven, 26/04/2013 - 18:22

Era entrato nella RSI quando da ignorante, non aveva capito che , specie nella X mas il motto "per l'onore" era già un viatico. Era un modo di andare verso la sconfitta, non certo la speranza di una riscossa. Ma fece in fretta a tirarsene fuori , in quanto falso, vile, traditore e opportunista. Comunque dove vivo, terra di confine e di spalloni, ho avuto modo di conoscere di persona il contrabbandiere che trafugó per lui a più riprese soldi in Svizzera! Proprio nei tempi in cui, la sua propensione alla causa comunista, lo vedeva già come esempio per il primato morale, tanto caro. Quanto al nobel, viene attribuito con grano annesso da persone che si autoreferenziano in grado di discernere chi ha valore e chi no...è un atteggiamento, quello di sentirsi al di sopra di tutti, che mi sa di spocchia e presupponenza. Ci sta tutto con la cialtronagine di un coso così che sberleffa un uomo per i suoi centimetri.

mastra.20

Ven, 26/04/2013 - 18:22

un cafone di serie A.A.A.A.anzi da premio nobel

beep

Ven, 26/04/2013 - 18:23

come farà la sinistra ad essere credibile , quando all'interno di essa prolificano gli imbecilli Denigrare altri per l'aspetto fisico è tipico dei razzisti.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 26/04/2013 - 18:23

Della serie: "i miserabili rikki" che coglionano i beceri ***A me sto sacramento non mi è mai piaciuto. Anzi, provo un certo ribrezzo. Sarà perché negli anni 80 lo incontravo sovente in largo La Foppa a Milano all'interno del Banco Ambrosiano, all'Epoca, con la moglie. Lo ricordo e lo vedo ancora col cappottone nero ed il cappello sempre nero. Si piazzava allo sportello ed...aveva sempre molto da fare. Ogni tanto si guardava alle spalle sopettoso. Proprio come quell'altro compare tal Vecchioni al Banco Ambrosiano (all'epoca)in Via Paolo Sarpi, sempre indaffarato in banca ed akkompagnato da un cagnaccio lupo inkazzatissimo. Guardingo anche lui. Evidentemente i quattrini che maneggiavo sti due, sapevano di non meritarli. Premio nobel per la letteratura? Che schifezza! Poveri i nostri veri e grandi letterati che neppure nomino. Dallo schifo, mica si rivoltano nella toma ma, ridono di tal nefandezza. Non sa neppure, il Fo, cos'è un avverbio di luogo. Provare per credere, beceri.*

morovalmontone

Ven, 26/04/2013 - 18:25

Pulisciti la bava F............ o non inveire, IL PREMIO NOBEL ALLA SOMARAGGINE, RINNEGATOOOOOOOOOOOOOOOOOO

mastra.20

Ven, 26/04/2013 - 18:25

mi viene da dire come si fa a dare il nobel a questo signore, non di certo per merito, ma per il lecca lecca ..

giosafat

Ven, 26/04/2013 - 18:27

Fo, lavati, puzzi, tieni chiusa la cloaca che hai al posto della bocca altrimenti ne esce la merda che hai al posto del cervello.

al59ma63

Ven, 26/04/2013 - 18:28

La pochezza di questi personaggi scredita gli elettori di M5S e l' istituzione del Nobel, contro Brunetta una discriminazione fisica disegnata come invalidante, Pochi sanno di economia come Brunetta. Questo cialtrone DENIGRA LA PERSONA FISICA, l' uomo, non le IDEE, dimostra che e' una LARVA e se e' cosi' il Nobel dopo queste indecenti dichiarazioni gli dovrebbe essere TOLTO.

cast49

Ven, 26/04/2013 - 18:28

MA VAFFACULO, STRONZO DI MERDA, TE E QUELLA P...DI TUA MOGLIE

maubol@libero.it

Ven, 26/04/2013 - 18:29

poveretto, questo sarebbe un premio nobel? Di cosa?

Triatec

Ven, 26/04/2013 - 18:30

Con un seggiolino Brunetta può risolvere il suo problema, ma la difettosa funzione di aree cerebrali è impossibile da risolvere.

meloni.bruno@ya...

Ven, 26/04/2013 - 18:30

Lo svedese Alfred Nobel,se potesse ritornare in vita correrebbe da Fò per sputargli in faccia!il Nobel và dato a gente meritevole e non a dei comici pagliacci che denigrano il prossimo,infangando il cognome e l'immaggine del GRANDE ALFRED NOBEL.

michele lascaro

Ven, 26/04/2013 - 18:31

È una vita che sento gli insulti della sinistra. Ma c'è una spiegazione: i loro processi mentali, per incapacità neurormonale, tendono a battere sempre in una direzione. In pratica sono affetti da quello che, in psichiatria, si chiama "coazione a ripetere". Hanno quella rigidità mentale foriera di un Alzheimer precoce e progressivo. E quando non riescono a produrre un pensiero, pur piccolo che sia, usano le mani, come faceva Pajetta alla Camera, che saltava i banchi per picchiare l'avversario. Fo, ma non fa, appartiene a questa stirpe genetica, né gli si può concedere la giustificazione della vecchiaia, perché era vecchio già quando era giovane. Infatti non ricorda più il suo passato e blatera, credendo di pensare.

Marroz

Ven, 26/04/2013 - 18:31

Per Manuela1: ma a sinistra non siete inellettualmente e culturalmente superiori? Voi dovreste avere ben altri argomenti..

Maurice64

Ven, 26/04/2013 - 18:32

...complimenti, un vero signore !!!!!Ma si sà quelli volgari e razzisti, i famosi impresentabili sono gli altri ...

cast49

Ven, 26/04/2013 - 18:33

SE FOSSI IN BRUNETTA DENUNCEREI TUTTI I COGLIONI CHE LO PRENDONO IN GIRO TANTO SGARBATAMENTE, E FAREI SCUCIRE FIOR DI MILIONI DI EURO A QUESTI MASCALZONI SEMPRE PERDENTI E CHE NON CAPISCONO UN CAZZO...

Ritratto di Gian Lore

Gian Lore

Ven, 26/04/2013 - 18:35

Ha torto marcio Dario Fo, Brunetta è un grandissimo uomo di cervello e di statura, basta guardarlo in faccia si vede subito!!

Ritratto di Gian Lore

Gian Lore

Ven, 26/04/2013 - 18:37

Forza brunetta che se ti allunghi un pochino ci riesci a poggiare i piedi per terra quando da seduto lecchi il culo a berluscones!!! aha ha ha

roseg

Ven, 26/04/2013 - 18:38

UN VERO SIGNORE QUESTO fo,SE IO AVESSI UN ASPETO COME IL SUO SAREI RICORSO ABBONDANTEMENTE A CURE ESTETICHE,LUI PROBABILMENTE SI VEDE BELLO INFATTI HA GENERATO UN FIGLIO BELLISSIMO AHAHAHAHAHAH E INTELLIGENTISSIMO AHAHAHAHAHAHAHAHAH,PIù O MENO COME lui,GUARDANDOGLI IL VISO E IL NASO GRECO AHAHAH, SI SAREBBE MERITATO IL PREMIO NOBEL DEL BOTTIGLIONE. A dario MA VA A MAGNà ER SAPONE!!!

lakos29

Ven, 26/04/2013 - 18:38

mi domando come mai questa è considerata satira, e se uno di destra fa battute analoghe su qualcuno di centrosinistra scatta subito il soccorso rosso del linciaggio del povero che ha osato fare una battuta.

glendale

Ven, 26/04/2013 - 18:39

Questo rincogl....to e' l'esempio vivente di un Premio Nobel alla idiozia e all'arroganza di un essere che si crede intelligente... E' povero disgraziato.......lo compiango!!!!

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 26/04/2013 - 18:40

Il suo di cervello è ancora più vecchio e rovinato della sua faccia, quindi dice caççate per tirarsi su. sawwwwwwwwwwww

965700

Ven, 26/04/2013 - 18:42

Bisogna rispettare gli "apprezzamenti" di Dario Fo. Chi meglio di lui, dall'alto della sua personale condizione, può riconoscere la vacuità dei cervelli! Peccato che Lombroso non possa pronunciarsi direttamente sulla sua fisiognomica... Un po' di rispetto, diamine, per i diversamente inabili!

maurizio1955

Ven, 26/04/2013 - 18:42

Questo dopo aver rotto le palle per anni con il gramlot geniale trovata che faceva ridere solo sua moglie ci ritenta con queste battute che non fanno ridere nemmeno piu' lei. Questa e' la dimostrazione vivente che la vecchiaia non sempre e' sinonimo di saggezza, ma spesso e' sinonimo di rincoglionimento. E pensare che gli hanno dato anche il nobel.

voceneldeserto

Ven, 26/04/2013 - 18:44

Fo: buono nemmeno per fare un codice fiscale, infatti, anche per quello come per il nobel, ha bisogno dell'aiutino di stato...

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 26/04/2013 - 18:45

I sinistri sanno SOLO offendere o sfottere o fare battute, ed è un GRAVE segno di ignoranza!! IN QUESTO CASO , UNA IGNORANZA "nobel".

Chanel

Ven, 26/04/2013 - 18:52

Non voglio difendere Brunetta che sa benissimo difendersi da solo, anche se gli consiglierei più moderazione e meno arroganza. Intendo invece sottolineare la volgarità e la spocchia di Fo e mi chiedo a quale titolo, in momenti così difficile per il nostro paese, le opinioni di Fo e di suo figlio possano essere messe al centro dell'attenzione, come se rappresentassero il Verbo. L'unica verità che in molti si chiedono e non solo in Italia, è come possa essere stato attribuito a questo giullare il premio Nobel. Anzi, almeno in Italia tutti lo sappiamo. Ricordo le parole di una canzone di Gaber sui tanti opionionisti "che se lo guardi bene è il solito cogl..ne" Infatti Gaber fu scaricato quando smise di far parte della claque

Ritratto di oliveto

oliveto

Ven, 26/04/2013 - 18:52

Dario fò? Ma chi è costui? Forse è un nuovo mancime per maiali o concime per le rape? Davvero non ricordo. Però se dovesse essere l'individuo con quella faccia messa in testata all'articolo, potrebbe essere una comparsa del "DECAMERONE", forse è anche troppo.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Ven, 26/04/2013 - 18:53

Cara nonna.mi se posso ti vorrei suggerire un unico, gigantesco insulto da rvolgere a Dario Fo: Non sei altro che un misero Dario Fo.

COSIMODEBARI

Ven, 26/04/2013 - 18:54

Ancora oggi tutti gli italiani, escluso il buffone capo e le sue pecore con lo scranno parlamentare, si stanno chiedendo a che pro gli fu conferito il Nobel. E pur vero che ormai lo danno pure a cani e porci, ma con lui hanno fatto ambo: cane/porco. Insomma, hanno creato un marchio. Se solo fosse, come intelligenza, cultura e uomo, solo la polvere delle scarpe di Brunetta, vivrebbe meglio e lo potremmo intravedere meglio.

serviceguy

Ven, 26/04/2013 - 18:54

Dario...chi? Non pervenuto!

Ritratto di maurofe

maurofe

Ven, 26/04/2013 - 18:54

Parla il "genio" della letteratura che deve ringraziare le spinte politiche.....anzi gli SPINTONI politici se gli hanno regalato il nobel.....e poi lui come ringraziamento cosa fa? Va con i grillini....tutto detto...anche sulla sua serietà......

makeng

Ven, 26/04/2013 - 18:55

Il destino dei sinistronzi è quello di scomparire per mano degli stessi. Cosa pensa questo stronzo di essere "simpatico"? Dimostra solo che è "stupido" e nazista. Quindi ad un passo dalla fine , come tutti quelli del pd che hanno sempre vissuto sull'odio. A pensarci bene gli unici di sinistra che hanno voce in capitolo sono ....comici!

rossini

Ven, 26/04/2013 - 18:55

Ancora un po' di pazienza. Ancora un po' di pazienza. Dopo tutto è nato nel 1926 !!!

bruna.amorosi

Ven, 26/04/2013 - 18:55

QUESTO personaggio è l'esempio della imbecillità dei veri KOMPAGNI .pensare gli hanno dato un NOBEL per dire queste cazzate . il nobel che gli darei io a lui è quello dello STRONZO

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Ven, 26/04/2013 - 18:58

E un mistero buffo come abbiano potuto dare il Nobel a un siffatto cialtrone, sta di fatto che detto cialtrone può solo stare nel club dei forcaioli Italici rappresentanti la più becera ignoranza del vivere civile. Riescono a fare notizia di loro solo con gli insulti. Gentaglia.

Ritratto di Eva Ulian

Eva Ulian

Ven, 26/04/2013 - 18:58

Certo che chi si abbassa alla espressioni di certe meschinità non può essere una persona nobile, o che merita alcun rispetto, ne considerazione per il fatto che abbia, in questo caso vedendo il suo comportamento, “usurpato” il Premio Nobel.

jambo.0783

Ven, 26/04/2013 - 18:59

Fo è la dimostrazione lampante come un premio nobel può essere regalato ad un idiota senza alcun merito.

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 26/04/2013 - 19:00

Spero che Brunetta lìabbia denunciato sto pezzo di merçç.

eovero

Ven, 26/04/2013 - 19:00

Dario Fo non dovrebbe mai parlare,mi sa che sia stato un comunista di comodo,loro davano lavoro lui aveva la tessera...ma che dire di una persona che va in piazza a Firenze con 5-6 pullman per offendere la Fallaci?

Indignato e furente

Ven, 26/04/2013 - 19:02

Mi raccontava papa che aveva un'edicola negli anni '50 (53/54) in piazza San Babila a Milano che Fo e la di lui moglie era un cliente assiduo, comprava giornali, settimanali e anche tutte le serie di riviste sexy e un po sconce (allora venivano dall'america e costavano una tombola). Naturalmente rispetto a oggi erano da considerarsi roba da educande ma allora erano il massimo della perversione. E bravo Fo, lo smanettone.

precisino54

Ven, 26/04/2013 - 19:02

Siamo alle solite: la sinistra cultural-chic, non può che mostrare la sua totale incapacità di accettazione di chi la pensi diversamente. Questo guitto che, per meriti puramente politici, ha avuto assegnato dalla commissione del Nobel il premio, ritiene di avere il diritto di sputare in faccia al prossimo specie se di area diversa dalla sua. E si dicono tolleranti e marchiano gli altri col termine di razzista. Questi signori, ci metto pure Strada, ritengono di avere il diritto di libero insulto, ma non fanno che assomigliare sempre più a quei signori che in Germania pensavano ad una razza superiore, magari annientando gli storpi, i diversi, e quelli che a loro dire non erano l’esempio di una razza superiore. Gli stessi che facevano esperimenti per selezionare la razza migliore. Visto che sono parole di uno un po’ avanti negli anni, si buon ben dire che trattasi di un rinco che straparla.

Palumbo

Ven, 26/04/2013 - 19:03

L'unica cosa che sanno fare è quella di insultare e Dario Fo...ca è un maestro in questo. Del resto assieme a Grillo parlante fanno una buona coppia di teatranti inutili. Bello sfoggia di cultura e dire che gli hanno dato il Nobel (forse si sono sbagliati).

Settimio.De.Lillo

Ven, 26/04/2013 - 19:03

FO? Un essere spregevole accolto a braccia aperte prima dai KOMUNISTI e successivamente dal GRILLINISMO. Io metterei in galera tutti quei cervelloni che gli hanno assegnato il nobel; per ottenere tale titolo non è sufficiente avere il cervellino di una gallina, ma bisogna avere un cervello grande come quello del deputato BRUNETTA. Fo? Cafone era e cafone resterà fino a quando sarà in vita.

Ritratto di mambo

mambo

Ven, 26/04/2013 - 19:05

ha un bel coraggio questo BUFFONE della sinistra, ex camicia nera con manganello, Premio Nobel Analfabeta grazie al governo D'alema comico fallito e assoldato come tanti altri comici dal partito ex PC, ad emettere giudizi. Brunetta sarà piccolo di statura ma ha cultura ed intelligenza che lui no potrà mai avere. Vada a fare il Buffone alle feste dell'unità. Non gli rimane altro e ringrazi il PC.

Apophis

Ven, 26/04/2013 - 19:05

fra un paio di anni l'Italia si libererà di un cretino.

eglanthyne

Ven, 26/04/2013 - 19:05

Ma stai zitto guitto!

bruco52

Ven, 26/04/2013 - 19:08

prima fascista e poi compagno? solo per convenienza....il bello che quando recita, i sinistri ridono alle stronzate che dice; e sì, perché le sue sono solo ed unicamente "stronzate"...

jambo.0783

Ven, 26/04/2013 - 19:08

estes, nella classifica dei coglioni oggi è primo fo ma tu arrivi subito dopo

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Ven, 26/04/2013 - 19:10

Sono sicuro che il raglio di quest'asino incrociato con un parassita vigliacco e voltagabbana per convenienza personale, non arriverà neanche alle orecchie di Schifani e Brunetta. Il problema è che non si dovrebbe infierire su un vecchio giullare che per inerzia senile sta dando fiato a quelle che probabilmente sono le ultime vuote scemenze di una lunga serie che va avanti da 87 anni. Ha potuto continuare a dirle, le sue scemenze, perché si è sempre venduto per comunista contestatore in un’Italia dove, o sei parte del gregge rosso o non lavori nello spettacolo (cominciò nel ’50 a lavorare in RAI…). D’altronde, che questo monumento all’interesse personale senza pudore fosse un maestro a saltare sul treno conveniente del momento, è scritto anche nella sentenza del tribunele di Varese del 15/2/’79 dove c’è scritto (tra l’altro): "È certo che Fo ha vestito la divisa del paracadutista repubblichino nelle file del Battaglione Azzurro di Tradate. Lo ha riconosciuto lui stesso - e non poteva non farlo, trattandosi di circostanza confortata da numerosi riscontri probatori documentali e testimoniali - anche se ha cercato di edulcorare il suo arruolamento volontario sostenendo di avere svolto la parte dell’infiltrato pronto al doppio gioco. Ma le sue riserve mentali lasciano il tempo che trovano.[...] lo rende in certo qual modo moralmente corresponsabile di tutte le attività e di ogni scelta operata da quella scuola nella quale egli, per libera elezione, aveva deciso di entrare (come volontario…). E’ legittima dunque per Dario Fo non solo la definizione di repubblichino, ma anche quella di rastrellatore". Peraltro, lui stesso, rispondendo a un’intervista di Giuseppina Manin del 2007 ammise anche di essersi arruolato «per salvare la pelle»… Che uomo! Che spessore!! Che magnifico esempio del camaleontico trasformismo senza vergogna dell’onesto-equo-solidale-democratico-progressista popolo rosso. E’ da pulpiti come questo che l’arroganza indecente dell’ideologia sinistra si permette di denigrare e infangare tutto e tutti non siano allineati e proni al “pensiero unico”. Sono, come Bersani, non-vincitori violenti, sempre pronti a fare proprie per diritto divino le vittorie degli altri (per esempio quella degli alleati, altro che partigiani…). Brunetta, davanti a questa nullità, la sua “statura” equivale a quella di un gigante; se vogliamo parlare fi nomi poi… “Fo”… cos’è? Sta per “Fuori” (nel senso “di testa”)? Che stufata questa “intellighenzia” che ci massacra i cosiddetti da 60 anni senza avere nessun titolo né merito. MA BASTA!

alberto.rossattini

Ven, 26/04/2013 - 19:12

Questo personaggio vomitevole attacca gli altri con argomenti veramente miserabili!!! Ma guardati allo specchio larva che non sei altro!!!

querio

Ven, 26/04/2013 - 19:12

dopo questa battuta bisognerebbe ritirargli il NOBEL ma, visto che ciò non è possibile, mi limeterò a continuare a non andare a teatro dove si esibisce e a non vedere le trasmissioni tv alle quali presenzia

roberto zanella

Ven, 26/04/2013 - 19:13

Il Nobel della cretinaggine

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 26/04/2013 - 19:14

***paolino ino ino! Guarda che i "Bananas" sono i tuoi amici col perizoma tipo il vendolao, il marrazzao, il pecoraro & Co. sinistri che ne sanno mooolto delle "Banane" da 40 e passa centimetri ed anche il re dell'ignoranza qual'è il fo, Peggiore dei "Girini rossi" e del Bettolaro dell'osteria "Ber-sani" che è tutto dire. Fatti controllare da un esperto in materia. Magari da Luxuria!*

HeyJo99

Ven, 26/04/2013 - 19:15

Gian Lore: se sei veramente tu quello nella foto.......hai poco da ridere.......si vede che hai una faccia intelligente.

brunosel

Ven, 26/04/2013 - 19:16

È vero, brunetta e' piccolo, lui è un grande ... STR....ZO.!!!!!!

minimo

Ven, 26/04/2013 - 19:16

Io ne ho settantuno di anni e fin da giovane mi chiedevo:come ha fatto ad ottenere il premio nobel?. Resistetti per soli cinque minuti(una eternità)alla rappresentazione della sua "opera" istero buffo.Le altre "stupidaggini le ho perse, per mia fortuna.Ma negli anni a seguire qualche notiziola uscì dalle ferree regole del premio nobel : molti premiati venivano scelti per colore politico o perché graditi alla nazione(o nazioni) assegnatrice. E chissa??? MISTERO BUFFO.

roseg

Ven, 26/04/2013 - 19:16

Ritornando al premio nobel:DE RUSTICA PROGENIE SEMPER VILLANA FUIT,hai sbagliato ti attendeva una fulgida carriera nelle ferrovie dello stato dovevi seguire l'esempio paterno,non sei un SCIASCIA un PIRANDELLO un GADDA un D'ANNUNZIO un LEVI un SOLDATI,sei solamente un ometto piccolo piccolo e arrogante.

canova.emilio

Ven, 26/04/2013 - 19:17

Che Dario Fo ironizzi su Brunetta è come se la Bindi ironizzasse su Belen.

syntronik

Ven, 26/04/2013 - 19:17

La classica espressione della mentalità medioevale, di una stupidità e rozzezza incredibile, ecco perchè poi questi personaggi falliscono politicamente in tutto, e vengono dimenticati, non vi sonomparole, per definire una simile ignoranza e stoltezza, mancanza di rispetto e arroganza di superiorita, MA superiori a chi? che non sanno nemmeno fare un governo avendo vinto le elezioni, peggio di così si muore, ma la loro mentalità limitata, non gli permette di vedre oltre il loro naso, pertanto rimarranno sempre secondi e ignoranti.

Roberto.C.

Ven, 26/04/2013 - 19:17

Dio li fà e poi li accoppia! Grillo e Fo sono una coppia di buffoni straordinaria. Hanno in comune una ferocissima DIARREA VERBALE che potrebbe essere curata solo da un psichiatra. Niente astringenti o diarrea bloccanti.Il loro minuscolo cervello non reggerebbe alla dipartita di quelle poche cellule celebrali che si ritrovano! La storia del Nobel ricevuto è molto, ma molto oscura. Chissà quanti ingrippi, ricatti e soldi, tanti tanti soldi è costato. Nobel ancora si rivolta e strepita dalla tomba. Mi chiedo quanti elettori del M5S sappiano cos'è un Nobel e quanti abbiano mai visto recitare (abbaiare) questi due buffoni! Piano piano si accorgeranno dell'errore (orrore) commesso e, per i due, sarà finalmente l'oblio. (compresa la diarrea verbale!)

franzle

Ven, 26/04/2013 - 19:17

Parliamo di estetica? Ma se ė brutto come la morte!!!! Parliamo di cognomi? FO LA CACCA!! Nobel per l'idiozia quando ci farai il piacere di toglierti per sempre di torno?

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 26/04/2013 - 19:18

FU. A questo repubblichino riciclato in compagno rosso va prescritta una cura a base di cultura ( con la c e non con la Q della quale è maestro) e di sedute davanti allo specchio. Allora si accorgerebbe di quanto si possa dire delle sue sembianze e della sua attitudine congenita a sputacchiare ettolitri di saliva o bava che dir si voglia quando apre ,il più delle volte inconsapevolmente, la larga e smisurata bocca, grande quanto un paiolo di rame. Il solo Nobel che dimostra di meritare in pieno è quello della eterna smorfia sputacchiosa di uno che non si avvede del trascorrere degli anni e non maturerà mai. Penoso.

Ritratto di mambo

mambo

Ven, 26/04/2013 - 19:18

ha un bel coraggio questo BUFFONE di corte, ex-fascista con manganello, assoldato dalla sinistra come tanti altri comici falliti, Premio Nobel Analfabeta della letteratura grazie al brevissimo governo D'alema, ad emettere giudizi più grandi di lui come personalità, cultura e posizione. Ringrazi il cu.. ed il PC.

Ritratto di mambo

mambo

Ven, 26/04/2013 - 19:18

ha un bel coraggio questo BUFFONE di corte, ex-fascista con manganello, assoldato dalla sinistra come tanti altri comici falliti, Premio Nobel Analfabeta della letteratura grazie al brevissimo governo D'alema, ad emettere giudizi più grandi di lui come personalità, cultura e posizione. Ringrazi il cu.. ed il PC.

Gius1

Ven, 26/04/2013 - 19:22

Certo con un cognome come il suo ..... FO ma che FO ?? che caz.o FO ?? A..dario , ma va a fanc...ulo stronz.o

Gius1

Ven, 26/04/2013 - 19:22

Certo con un cognome come il suo ..... FO ma che FO ?? che caz.o FO ?? A..dario , ma va a fanc...ulo stronz.o

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 26/04/2013 - 19:23

Grazia DELEDDA si rigira senza sosta nella tomba per il nobel a questo vecchio ciccione che al posto del cervello ha poltiglia di dubbia provenienza

Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 26/04/2013 - 19:23

le battute sull'aspetto estetico di una persona sono sempre in linea, come quelle fatte da gino stada, con la "rupe tarpea". Sono le peggiori offese, da nazisti o peggio. E pensare che si voleva Dario Fo come presidente della repubblica .... Semplice conferma di un nobel rubato, e di una persona piccola.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 26/04/2013 - 19:24

Dario Fo, un sacco di merda, che per raggiungere "l'altezza" di Brunetta non gli basterebbe neanche scalare l'Everest.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 26/04/2013 - 19:24

Dario Fo, Brunetta ti caga in testa quando vuole.

eglanthyne

Ven, 26/04/2013 - 19:26

X ilsaturato - Egregio,chapeau!Cordialità,Eglanthyne

franzle

Ven, 26/04/2013 - 19:26

Gian Lore, faresti sembrare un gentleman persino un porco che razzola nella melma! Brunetta sarà piccolo di statura, ma te per vederti bisogna scavare molto molto molto.

lupoantico

Ven, 26/04/2013 - 19:26

vale la pena rispondere ad un rincoglionito fascita, tramutato in comunista ?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 26/04/2013 - 19:26

Dario Fo, per fare lo stronzo non ti serve nulla. Vai bene così, al naturale.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 26/04/2013 - 19:26

***E' morto come la sinistra ex ormai falliti kommunistoidi e...non se ne è accorto. Che la consorte faccia intervenire le pompe funebri altrimenti rischia l'accusa di okkultamento di cadavere.*

Ritratto di fioellino

fioellino

Ven, 26/04/2013 - 19:28

La vera vergogna è il Nobel a Dario Fo! O meglio, ormai il Nobel, è una vergogna!!! I democratici, che bella gente: sono dalla parte dei deboli ma il debole lo sbeffeggiano. Che cretini!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 26/04/2013 - 19:28

Dario Fo e Gino Strada, necessitano due pezzi di merda per farne una sola.

Tommaso Berretta

Ven, 26/04/2013 - 19:28

misterop BUFFO!!!!!!

angelovf

Ven, 26/04/2013 - 19:29

Come hanno fatto a dare il NOBEL ad una persona simile? Se il premio nobel significa questo,lo possono dare a tutti,questo cafone che si prende la libertà di offendere le persone,ma piuttosto guardasse al figlio che è la foto di uno scimpanzè.poveri noi.

Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 26/04/2013 - 19:30

Mah si premio nobel, perche no, si potrebbe inventare un ufficio di "riconversione", per trasformarlo in "nobel per la miseria umana".

Daniele Milan

Ven, 26/04/2013 - 19:30

Uomo vomitevole, una cancrena artistica ed una FOgna umana!

nathan jessup

Ven, 26/04/2013 - 19:32

Rossini, non sono d'accordo, io gli auguro ancora lunga vita. Così potrò continuare a detestare la sinistra italiana, che si onora di avere tra i suoi fans questo emerito coglione

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Ven, 26/04/2013 - 19:35

dopo ginomengelstrada...questo avanzo della rsi...voltagabbana e senza DIO...tutti e 2 indicati per il colle

forbot

Ven, 26/04/2013 - 19:36

Egregio Fò, ho finalmente avuto la spiegazione del perchè istintivamente mi sei stato sempre indigesto e insignificante. Napoleone non era molto più alto di Brunetta e poi l'intelligenza non è mai stata rapportata alla statura dell'individuo. Quando l'attendente di Napoleone, nel prendere il cappotto appeso ad un alto attacapanni, disse a Napoleone: Lasci Maestà, lo prendo io che sono più grande; gli rispose: Guarda, più grande sono io, tu sei solo più alto.- Per quanto riguarda il premio Nobel, fù un gentile regalo che volle fare la Svezia ad un uomo della sinistra, conoscendo la cattiveria insita in quelle persone, per ingraziarsele. Così come fu per Benigni, con l'Oscar dagli americani. Buffoni entrambi, ma comunisti.-

The lion

Ven, 26/04/2013 - 19:36

dov'e' il mio messaggio delle 18 circa? The lion

Ritratto di Y93

Y93

Ven, 26/04/2013 - 19:37

Ricordati che prima di diventare COMUNISTA facevi parte della Xma MAS ( di terra) come paracadutista nuotatore e RASTELLATORE.... BRUNETTA non ha bisogno della scala per il semplice motivo che confronto a te è " UN GRANDE " tu gli puoi solo leccare i piedi....Tu devi rimanere con i tuoi compagni " PESCI DI FOSSO "

swiller

Ven, 26/04/2013 - 19:39

Lui è alto peccato che la sua scatola cranica sia piena di segatura.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 26/04/2013 - 19:40

*** M E R D A C C I A !!!!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Ven, 26/04/2013 - 19:42

Da quando si arruolò volontario nei parà dei repubblichini fascisti, a quando faceva il macchiettista alla radio nella parte del gasista Anacleto, al Nobel per caso, il Fo continua a non stupirci ma solo ad annoiarci con le sue trovate d'accatto a favore degli sprovveduti e di poca cultura. Lasci perdere, si dedichi a l recupero di Jacopo del pianeta delle scimmie, visto che vuole spostare la conversazione sui difetti e sulle carenze; gli suggerisco pure di inserire un paraplegico, un mongoloide, ed un cerebroleso: soggetti alla sua portata mentale e della sua senescenza crudele. E se ancora gli riesce di ritrovare un po senno e senso della misura, si vergogni; e poi, si venda pure a chi vuole secondo convenienza del momento.

Grazie Silvio

Ven, 26/04/2013 - 19:42

Infatti lui è tanto intelligente che fa ridere tutti .... Ha fatto le scuole ai piani alti ma non ha capito che doveva buttarsi giù .... Vorrei tanto sapere a chi non ha dato il culo sua moglie per fargli prendere il nobel....

km_fbi

Ven, 26/04/2013 - 19:44

Questo soggetto, cui è stato attribuito un premio Nobel da parte di un comitato che si è bevuto il cervello e che Alfred Nobel avrebbe preso a calci nel di dietro, non merita di essere citato, qualunque cosa faccia o dica, perché è l'oscenità del male fatta persona.

Ritratto di siro4747

siro4747

Ven, 26/04/2013 - 19:45

Ecco il comunista!!! Dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, a seguito della chiamata alle armi della neonata Repubblica Sociale Italiana si arruola giovanissimo volontario nelle file dell'esercito fascista, prima nel ruolo di addetto alla contraerea a Varese e successivamente come paracadutista nelle file del "Battaglione Azzurro" di Tradate, partecipando anche ad azioni di rastrellamento contro i partigiani. La scoperta di questa militanza, emersa per la prima volta negli anni '70, provocherà smentite, polemiche, querele e processi da parte di Dario Fo - all'epoca attivo rappresentante in campo artistico della cultura della sinistra italiana - che si trascineranno per alcuni decenni. L'attore, infine, ha giustificato questa scelta con motivazioni di vario tipo, invocando l'incoscienza della giovane età, lo stato di necessità, la volontà di fornire un alibi al padre antifascista.

marco46

Ven, 26/04/2013 - 19:46

E' molto meglio un granino di pepe che un fico d'asino, A BUON INTENDIOR...............

Mogetta

Ven, 26/04/2013 - 19:48

Caro Giornale, fate un sondaggio di quante persone conoscono Dario FO. Le domande sono queste: 1) Il titolo di un solo libro di Dario Fo; 2) Il titolo di una sola commedia scritta da Dario FO; 3) Il titolo di un solo film a cui ha partecipato Dario FO; 4) Una sola scenografia diretta da Dario FO; 5) Il titolo di una sua opera teatrale. Qualora una persona di media cultura risponda a una o più di una di queste domande Vi pago il il sondaggio. Faccio una scommessa: il 90% degli intervistati diranno che è un comico...(che risate!!)

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Ven, 26/04/2013 - 19:53

Al mio paese dei tipi come Fo si dice:l'è grand e ciula!!!!! La traduzione è facilissima.

Simone1974

Ven, 26/04/2013 - 19:55

Ecco perche la sinistra perde sempre,si affida a degli ignoranti,volgari e razzisti come FO.Vergognati guitto.

TheSchef

Ven, 26/04/2013 - 19:57

Ma questo personaggio non perde mai l'occasione per stare zitto? Volgare nei modi da sempre, parla a sproposito e sa soltanto insultare il prossimo esprimendo dei giudizi di una banalità imbarazzante. Un vero c.......one, come tutti gli intellettualoidi di sinistra;gratta gratta e scoprirai che il peggio lo hanno combinato loro. Che tristezza,

libero46

Ven, 26/04/2013 - 20:00

Come gettare un Nobel nella Fo-gna!!! Gli altri dovrebbero indignarsi per "tal compagno" privo di buon senso e rispetto degli altri! Pallone gonfiato... quello come tanti che lui, nei suoi monologhi, ha sempre disprezzato!

wizardofoz

Ven, 26/04/2013 - 20:02

A Ersola: guardi, glielo dico per farle un favore: non scriva commenti prima di avere imparato l'Italiano, anche se temo sia (voce del verbo essere, modo congiuntivo, tempo presente, terza persona singolare) tardi.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 26/04/2013 - 20:04

Forse dovremmo fare una colletta e regalare ai compagni di merende uno specchio. Per quanto riguarda il cervello, caliamo un velo pietoso. Il cervello di Fo serve solo a non sentire il rimbombo della scatola cranica.

paolodb

Ven, 26/04/2013 - 20:06

Compatiamolo, è un vecchio la cui vita si avvicina alla fine. Personalmente la prospettiva mi lascia tranquillissimo peraltro.

steacanessa

Ven, 26/04/2013 - 20:08

Come direbbe Fantozzi? È una merdaccia. .

summer1

Ven, 26/04/2013 - 20:09

.

bearbruno

Ven, 26/04/2013 - 20:17

DI LUI DISSERO CHE SI ERA DATO IL NOBEL AD UN GIULLARE....A QUESTO PUNTO MI PARE CHE NON SI SBAGLIASSERO DI MOLTO,...POI DI CERVELLO, MI PARE CHE SI ASSOMIGLI MOOOOLTO A QUELLO DELLA LOCUSTA ROMPICOGLIONI

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 26/04/2013 - 20:18

Del resto uno ridotto in quello stato, obbligato a vedersi più volte allo specchio (brrrrrrrrrrrrrrrrrr), come può non essere arrabbiato con madre natura e con il mondo intero??? Vabbè che nemmeno franchina sua brilla di luce diamantina, ma lui proprio è da mettere in una betoniera, rifare l'impasto e sperare che esca decente. L'effetto è assicurato, perchè peggio di così...Dice che sua madre, dopo il parto,lo voleva buttare ai porci...poi è diventato komunista ed ha completato l'opera, il buffone....E.A.

The lion

Ven, 26/04/2013 - 20:20

e dove sta il mio messaggio???

papik40

Ven, 26/04/2013 - 20:23

Il Nobel ha ironizzato su Brunetta per il suo aspetto fisico –sai che sforzo intellettivo!- affermando che ha poco cervello. Indubbiamente FO è molto più alto di Brunetta ma dovrebbe smettere di riflettere la sua immagine solo su specchi di legno opaco e si accorgerebbe di esser molto vicino al ripugnante così come si dovrebbe render conto che la gente, quando parla con lui, tiene le distanze dato che sbava come un cane e sputacchia come un serpente! Non contento il NO-BEL (si fa per dire!) ha voluto dimostrare la sua genialità facendo notare a noi poveri decerebrati la scoperta dell'onomatopeicità su Schifani! Ringrazi di aver seguito il gregge di quelli che si sono gettati a “sinistra” ed ha ottenuto il permesso di modificare il suo cognome: Dario FO VOMITARE!

nikilt59

Ven, 26/04/2013 - 20:28

A me hanno insegnato che quando qualcuno non sa' controbattere con argomenti intelligenti passa all'insulto alla persona e alle sue fattezze...Brunetta sara' anche basso ma e' un professore in economia intelligentissimo...Fo e' uno stoccafisso che non fa' ridere neanche i polli.

Ritratto di fioellino

fioellino

Ven, 26/04/2013 - 20:34

Il tacchino spennato,e mi scuso col tacchino,ha proprio da sfottere gli altri. Che gran signore il Fo. Lui è "nobile" per essere un semianalfabeta che non ha titoli di studio ma è comunista; per essere un buffone con la pretesa di fare l'esegeta di opere d'arte religiose senza averne il titolo, e dopo aver usato la blasfemia verso Cristo; per sfruttare la sua posizione nel partito allo scopo di raccomandare il figlio (al cui paragone Brunetta è meraviglioso, almeno d'intelligenza), e farlo partecipare, da opinionista, a Quinta Colonna!!!!!! Basta, aspettiamo con ansia il Giorno del Ringraziamento.

summer1

Ven, 26/04/2013 - 20:34

Ormai caro Dario c'é rimasto da dirti solo: "ma vai a ca...e!" Sono gli stessi tuoi modi di comunicare.

Ritratto di Gio47

Gio47

Ven, 26/04/2013 - 20:35

mai considerato era ed è un povero meschino che grazie ai comunisti ha preso il nobel, ma per cosa se era un giullare? dopo queste sue battute gli auguro che trovi qualcuno che lo sistema per le feste lui e soci, questi sono gli uomini (?) della sinistra, razzisti e mentecatti. comunque se lo possono permettere visto che hanno le spalle coperte.

syntronik

Ven, 26/04/2013 - 20:35

Non mi pare, che il FO..sco nobellato stia raccogliendo grossi consensi, e pensare, che una mente ancor più bacata, lo aveva proposto come presidente della repubblica, insieme ad un altro invasato "Per strada". Ma forse il tutto é da imputare alla sua galoppante artriosclerosi, che si trascina sin da quando era ventenne, mi chiedo anche come certa gente possa apprezzarlo, tipo " GIAN LORE" evidentemente è come lui, per nostra fortuna si contano sulle dita, stronzi come questi, e sicuramente non rappresentano la cultura italiana, per nostra fortuna, infatti personaggi come questi sono apprezzati anche all,estero da persone come loro, della stessa razza e mentaità, che nel loro paese sono definiti, come la massima definizione di questi commenti, ma sono pochissimi, solo che danno sempre spazio, a volte per riempire un quadretto vuoto, di una rivista o giornale, cosa c'è di meglio, riempirlo con un coglione, sempre meglio che lasciare il bianco, e poi gli stronzi fanno sempre notizia, spesso, questi personaggi soffrono di isolamento psicologico, e usano i termini e motivi forti per essere considerati, altrimenti sarebbero ignorati da tutti.

Ritratto di Gio47

Gio47

Ven, 26/04/2013 - 20:36

una aggiunta, se a Brunetta gli serve la scala a lui, il Fo, gli serve un cervello

merlino37

Ven, 26/04/2013 - 20:37

x DARIO FO' compratore del nobel. Meglio avere bassa statura e grande cervello che avere sempre dietro le quinte una buona scorta di pannoloni!!! Premio NOBEL ????!!!!. Un uomo che si permette di criticare un difetto di Natura ad un essere umano come fosse sua scelta deve solo VERGOGNARSI ad aprire bocca!!!!!GROSSO TRAPPANO!!!!!!!!

Ritratto di renome

renome

Ven, 26/04/2013 - 20:37

Il premio nobel! ex brigatista nero della repubblica fascista di Salò non può dare lezioni di moralità e neppure coloro che lo insignirono di questa onoreficenza. Solidarietà al prof. BRUNETTA! renome

squalotigre

Ven, 26/04/2013 - 20:43

romanolena- Ha ragione: Per fare il ministro bisogna avere almeno 1,80 di altezza, occhi azzurri e chioma bionda. Se si è cretini non importa. Se non si capisce niente, meglio ancora. D'altronde questa era l'opinione di un grande come Hitler, che non era proprio un adone e nemmeno biondo con gli occhi azzurri, ma prediligeva la pura razza ariana. Einstein era basso, anche un po' ebreo, e quindi era sicuramente idiota e anche un tantino subnormale (essendo ebreo). Il razzismo d'altronde non è solo prerogativa del nazionalsocialismo. Anche il comunismo non è stato da meno e i gulag sono stati un ricovero adeguato per zingari e fedeli di tutte le religioni. Fo ha appoggiato entrambi i regimi e quindi dobbiamo stare sempre allegri perché il nostro pianto fa male al Nobel difensore della cultura ed anche ai cultori della bellezza come lei. Quella espressa da uomini alti, biondi e di pura razza ariana, naturalmente.

Giacomo45

Ven, 26/04/2013 - 20:44

Brunetta non si faccia problemi, lui è molto ma molto più piccolo di Lei.

summer1

Ven, 26/04/2013 - 20:45

Caro Dario, tu che sei un uomo di cultura, essendo il diretto interessato, sai molto meglio di me e di tutti quanti al mondo che i tuoi meriti derivano esclusivamente dal tuo schieramento politico al momemto opportuno. Sai altrettanto bene che la Falce ed il martello hanno reso illustri personaggi che hanno fatto danni enormi all'umanità, dovresti vergognarti e parlare poco.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 26/04/2013 - 20:46

E questo sarebbe stato il candidato preferito da Grillo quale capo dello stato? Altro che cinque stelle!Sarebbe più appropriato un simbolo con cinque stro...!

Myk3

Ven, 26/04/2013 - 20:47

Beh..... esteticamente parlando, mio caro Fo ti conveniva startene zitto, muto.... Potresti avere una parte in qualche film horror senza col volto al naturale e senza trucco... incontrarti di notte al buio... mi vengono i brividi solo a pensarci!!!!! A parte questo i tuoi discorsi sono penosi e molto bassi...offese gratuite anche verso chi ha stima e vita queste persone...... Beato te che non hai altro che pensare visto che sei un fortunato nella vita e non sai fare altro che spendere o tuoi minuti x offendere!!!!! Ma va a faticaaaaaaaaa!!!!

Silvio B Parodi

Ven, 26/04/2013 - 20:47

Ebbi occasione di conoscere Dario Fo nel lontano 1962 a Stoccolma, io abitavo li gia' da qualche anno, mi invito a vedere una suo commedia, parlata in svedese, non vi dico le storpiaggini della lingua svedese la gente rideva a crepapelle ma non per la commedia ma per il come declamava in svedese, lingua scorbutica d'accordo, ma se non la sai cercare di parlarla si rischia di rendersi ridicolo difatti la gente rideva per questo motivo. alla fine ci trovammo in un ristorante lui era li beato che si pavoneggiava, un suo collega, cui non ricordo il nome mi chiese: cosa ne pensavo dello spettacolo, io non sapevo cosa rispondere, Fo mi guardo' in cagnesco e mi disse ei pirlotto se non ti e' piaciuto e' perche non capisci lo svedese, mia moglie svedese gli rispose per me in svedese: il suo svedese non l'ha capito nessuno, e lui che credeva di parlare svedese mi chiese: cosa cavolo ha detto tua moglie? io gli risposi:ma non e' lei l'esperto di svedese!! poi aggiunsi "drot at helvete" ( vai al diavolo) capito chi e' il sig. Fo?

rotto

Ven, 26/04/2013 - 20:48

ahahaah! ha troppo ragione, da ministro della funzione pubblica ha fatto solo minchiate. essere un professore non vuol dire avere anche buon senso, conosco un sacco di professori che se non sapessero la materia che insegnano sarebbero persone assolutamente inutili! lui fa parte di questa lista

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Ven, 26/04/2013 - 20:48

Ecco, a cosa e a chi, mi riferisco quando scrivo di razzismo, di sinistra,"squisitamente" di sinistra;loro, gli "intellettuali" i primi, a prendere le difese, come da copione,dei "cosiddetti ultimi" per tornaconto personale, sempre loro,gli "intellettuali" che con solerzia, non richiesta, cambiano, anche gli appellativi, più comuni e conosciuti, come, il caro spazzino...operatore ecologico, la cara bidella...operatrice scolastica, il sordo e il muto, diversamente udenti, e via elencando, come se chiamare, come abbiamo sempre fatto, queste persone, che svolgono il loro lavoro, con onestà ed abnegazione, o chiamare, col loro vero nome, determinati handicap,fosse lesivo della persona, per poi sentire, un Fo...qualsiasi,guitto,dall'espressività d'un ginocchio, sputare veleno, sentenze e quant'altro, sull'altezza, del prossimo, da quando, le capacità, l'intelligenza di un uomo, si misura a palmi?? questi sono, da sempre gli individui, più pericolosi, da cui prendere le distanze.Santo cielo, come si danno facilmente i nobel, nel nostro Paese!! SPREGEVOLE!! GRAZIE!!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 26/04/2013 - 20:52

Fo Dario - Un discreto commediografo, un mediocre attore, un uomo dappoco

sorciverdi

Ven, 26/04/2013 - 20:56

Dario Fo è un povero guitto cafone e strafottente che si crede un fenomeno per aver avuto il premio Nobel per tutta la cacca che ha sparso e continua a spargere da decenni. Farebbe bene a riflettere sul fatto che il premio Nobel, addirituura alla pace, è stato conferito addirittura a Barak Hussein Obama...si, proprio quello che fa ammazzare i nemici con i droni. Questo spiega bene cosa vale quel premio al giorno d'oggi. Meglio, poi, glissare sulle sue "foate" (cioè cafonate) su Brunetta che, almeno, il pane se lo guadagna come professore e non come leccaculo della sinistra; andiamo invece al senso "onomatopeico" del cognome Schifani. A questo proposito il guitto farebbe bene a pensare che gli inglesi per mandare qualcuno affanculo (sport preferito dai grillati e quindi se lo fanno loro mi ritengo autorizzato a farlo anch'io) gli dicono "F O" che è l'acronimo di Fuck Off...Fuck Off = F.O.! Somigliante, no?

Massìno

Ven, 26/04/2013 - 21:01

Davvero poco elegante, anche perchè non c'è bisogno di insultare Brunetta. Basta lasciarlo parlare. O guardare la sua carriera politica a partire da quando era consigliere economico di Reviglio. Ministro di Craxi, all'epoca dell'espansione del debito. Giusto per capire di chi si parla.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 26/04/2013 - 21:01

ersola...Per certa gente il cervello è un optional, lei è qui a dimostrarlo:perciò può misurare gli uomini solo in base alla loro statura...E.A.

santanche

Ven, 26/04/2013 - 21:08

mhaaaaaaaaaa quando berluscone disse a "Ballaro'" che la Bindi era piu' bella che intelligente Lupi, la Santanche' e tutta la corte di Arcore erano in vacanza?!?! Fa il bravo moderatore metti il commento in mezzo agli occhi de bananas.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 26/04/2013 - 21:09

Premio Nobel ???? E' possiile la revoca come le onoreficence dello Stato?

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Ven, 26/04/2013 - 21:10

Quando questo idiota passerà l'ultimo ponte, nessuno lo rimpiangerà. Mancherà solo un numero a quei deficienti che credono nel comunismo tutto il resto è noia! (grazie Califano).

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 26/04/2013 - 21:11

Dario Fo, che Iddio ti stramaledica ogni volta che pronunci il nome del Principe Renato Brunetta, o di qualsiasi Personaggio dell'Universo del PDL. Sei un puzzone mentecatto, che andresti rinchiuso in uno di quei famigerati manicomi d'un tempo. Ti ho stimato in passato per una certa tua estetica intellettuale, ma ora dopo queste tue esternazioni, ti aborro irreversibilmente, augurandoti di sprofondare negli abissi infernali.

luigi civelli

Ven, 26/04/2013 - 21:13

Non capisco questa astiosa,virulenta, partigiana levata di scudi contro Dario Fo per le sue pur discutibili battute su Brunetta;la politica è sangue e m...a(R.Formica) e le volgarità,le pesanti ironie,i commenti +/- feroci da sempre si sprecano.Fanfani veniva deriso per la sua bassa statura,Andreotti per l'ipercifosi dorsale(gobba),Craxi veniva raffigurato come un gerarca fascista(orrore!) con tanto di camicia nera e stivaloni(Forattini docet),Bossi come un cagnaccio da riporto,su Prodi s'ironizza da sempre per il suo faccione emiliano con il nomignolo di Mortadella.Il Cavaliere è dileggiato per la sua insolita capigliatura asfaltata e moquettata,per i tacchi alti delle scarpe,per i cuscini adiuvanti e le bandane;Silvio risponde con gagliardia:Merkel cu...a inch...e,Bindi più bella che intelligente,i 5Stelle branco di burattini capitanati da uno squilibrato...insomma ce n'è per tutti:mi sembra una tempesta in un bicchier d'acqua.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 26/04/2013 - 21:13

che Brunetta non fosse una cima non lo doveva certo ricordare Fo. Il problema è che cosi facendo si fa passare per vittima uno degli uomini più sopravvalutati della storia. Mi domando ancora come faccia ad essere professore universitario vista la scarsa conoscenza che ha della sua materia, figuriamoci delle altre. Forse coi punti miralanza si può..

vince50

Ven, 26/04/2013 - 21:16

Il premio Nobel dato a quasto buffone sinistrato è un insulto si ma per l'Italia intera,perchè significa che non abbiamo niente di meglio.

entropia_italia

Ven, 26/04/2013 - 21:18

Chiedo alla redazione se fosse possibile ritrovare la registrazione dello "spettacolo buffo" in cui "il nobel" faceva ironia sull'inno di Mameli. Ricordo bene quando declamava : " Dell'elmo di Scipio , ma chi era questo Scipio ? " e giù grandi risate ! Oggi egli si era quasi illuso, acclamato da altri illusi, di poter diventare nientemeno che Presidente della Repubblica . Avrebbe dovuto almeno imparare a rispettare l'inno di quella Repubblica che aveva messo tante volte in ridicolo . A che serve l'altezza se uno poi si riduce a tali .... bassezze ?

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 26/04/2013 - 21:21

Fo ha fatto male. Ora passerà in secondo piano il brunetta incapace, il chiacchierone inetto che ci ha presi per il naso per anni elencando risultati mai raggiunti. Il mitomane che pensdava di meritare il nobel per l'economia senza conoscere..l'economia. Professore universitario coi punti della nutella ora diventerà illustre cattedratico e vittima grazie al rincoglionimento di Fo. Fantastico.

Gian2013

Ven, 26/04/2013 - 21:22

ma..ma...all'università mi dicevano che il razzismo non era una prerogativa della destra! allora mi raccontavano menzogne!

Gian2013

Ven, 26/04/2013 - 21:23

ma..ma...all'università mi dicevano che il razzismo non era una prerogativa della destra! allora mi raccontavano menzogne!

Azzurro Azzurro

Ven, 26/04/2013 - 21:23

Eri Fascista poi hai fatto il salto della qualglia come molti tuoi amichetti e sei diventato Komunista. Io se fossi in te chiederei scusa al Popolo italiano Kompagno Fascio-Komunista

BAF

Ven, 26/04/2013 - 21:25

Fo,egregio cialtrone se il tuo metro di misura è l'altezza e rispetto a Brunetta ti senti superiore,ricordati che TU SEI SOLO ALTO LUI E' GRANDE

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Ven, 26/04/2013 - 21:27

la cosa che piu' fa ridere è che nessuno di voi, commentatori perdenti, ha sentito l'intervista hahahaha mi fate pena... perdenti persentitodire

46gianni

Ven, 26/04/2013 - 21:30

il premio Nobel lo ha ricevuto perché si voleva insultare l'Italia come popolo di giullari

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Ven, 26/04/2013 - 21:30

@Indignato e furente. papa' pero' non ti diceva dove andava mamma la sera, l'edicola rendeva poco ma tu mangiavi ogni giorno... hahaha figlio di... tua madreee

pl.braschi@tisc...

Ven, 26/04/2013 - 21:33

CHI SA QUANTO HA PAGATO LA LA NOMENKLATURA PARAKOMUISTA PER DARE IL NOBEL AD UN CANE SIMILE!

corbi40

Ven, 26/04/2013 - 21:34

Non mi permetto insulti al Decano del Nobel, L'unica consolazione è quella che fra non molto.......non serviranno commenti...

Ritratto di AlessandroCasoni

AlessandroCasoni

Ven, 26/04/2013 - 21:34

Questo uomo con il sorriso al contrario non comprendo come possa far ridere. Insulta come tutti gli estremisti, che quando l'estrema destra era al potere, erano lì, salvo poi rifarsi una verginità con l'estrema sinistra. Quelle offese sono gravissime, vergogna. Fortunatamente Brunetta è intelligentissimo ed ironico.

Baloo

Ven, 26/04/2013 - 21:35

Questo dice il Nobel? Non potevate certamente chiedere di più da un "Nobel" dopo che hanno fatto Arafat "Nobel"per la pace. Il premio da allora è squalificato per sempre.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Ven, 26/04/2013 - 21:35

E pensare che un imbecille di cotanta "statura" è stato messo allo stesso livello di un Pirandello o di un Camus.Forse, quel giorno a Stoccolma, vollero premiare il Q.I. di costui che era di gran lunga inferiore alla temperatura della città al momento.E di solito, non è quasi mai preceduta dal segno +.Dalton Russell.

al59ma63

Ven, 26/04/2013 - 21:36

Questo cialtrone non e' neppure in grado di nettare correttamente le latrine che sporca, io se lo vedessi per strada cambierei traiettoria, non vorrei andargli in scia, e penso al fetore nauseabondo che sicuramente emana, dovrebbe essere MULTATO dall' ARPA come inquinatore dell' aria. Si lamentano dell' inquinamento, ma sono loro stessi ad inquinare l' aria, meglio l' OSSIDO DI AZOTO e POLVERI SOTTILI che questi cialtroni davanti alla porta...alla LARGA!!!!

Ritratto di massiga

massiga

Ven, 26/04/2013 - 21:37

Cari ipocriti, dove eravate mentre il vostro padrone Berlusconi offendeva Rosi Bindi per il suo aspetto fisico?

roliboni258

Ven, 26/04/2013 - 21:41

lurido giullare

roberto1942

Ven, 26/04/2013 - 21:43

dario fo è rimasto fascista nel profondo. Il senso che provo di fronte alle sue secrezioni verbali è solo vomito. Piccolo, meschino, squallido. Che pena! E mi permetto di correggere Michele Lamacchia: nemmeno il gasista anacleto fo ha saputo fare: lo faceva Franco Parenti

External

Ven, 26/04/2013 - 21:45

Prima o poi smetterà di fare i suoi commenti idioti, nel frattempo rallegriamoci del fatto che quel pirla di grillo non sia riuscito a farlo andare al quirinale. Tra l'altro qualcuno sa che lavoro faccia sto anziano arterisclerotico?

opinione-critica

Ven, 26/04/2013 - 21:49

Dario Fo(ttuto) ha il cervello ondeggiante, opportunista, meschino. Si dimentica di essere stato volontario (non obbligato) nella repubblica sociale di salò come: " Aviere scelto Ardito paracadutista, con comprovati buoni rendimenti scolastici di cultura fascista..." Vedi Roberto Festorazzi in: "Caro duce ti scrivo" pag. 107 ediz. Ares 2012. Uno così Può solo dare lezioni di buffonaggine non possiamo aspettarci critiche sensate.

MMARTILA

Ven, 26/04/2013 - 21:57

Così ragiona un premio nobel...bell esempio di uomo di merda!

Ritratto di Blent

Blent

Ven, 26/04/2013 - 21:59

evidentemente non ha gli specchi in casa . io se fossi in lui non uscirei nemmeno per portare fuori il cane.

Perlina

Ven, 26/04/2013 - 22:02

mario marcenario - no, nessuna svista, ma una bella zampata nel suo flaccido fondo schiena.

giudesi

Ven, 26/04/2013 - 22:04

Una certa sinistra offende sempre l'avversario politico. Un difetto fisico non deve mai essere preso come sinonimo di pochezza. E' come deridere un gobbo perchè ha la gobba, o un paralitico perchè è paralizzato, o uno zoppo perchè zoppica. Questa è la sinistra? Che miseria!

gentlemen

Ven, 26/04/2013 - 22:06

Comincio a capire cosa bisogna fare per ottenere il Premio Nobel!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 26/04/2013 - 22:07

@Mogetta Ti stai confondendo, il comico è berlusconi

Perlina

Ven, 26/04/2013 - 22:14

emilio 1239 -non lo ha comprato lui, non ne sarebbe stato capace, i sinistri in queste cose sono insuperabili.

Giuse54

Ven, 26/04/2013 - 22:16

Ma il suo muso da coniglio se lo è mai visto allo specchio?

vittorio.rm.41

Ven, 26/04/2013 - 22:18

vogliamo proporre il premio nobel anche per crozza, mi sembra che abbia tutti i requisiti sufficienti pure lui.

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Ven, 26/04/2013 - 22:31

Dario Fo', omuncolo voltagabbana di utilita' zero.

Ritratto di beppe69

beppe69

Ven, 26/04/2013 - 22:34

meno male che i 5 stelle propongono volti nuovi nella politica come gino strada e dario fò che scampato il pericolo di diventare presidenti della repubblica (per fortuna)si permettono pure di esprimere giudizi sulla persona, alla faccia dell'educazione!Dai grillo continua cosi che ti si riconosce giorno dopo giorno!la prossima volta col kazzo che prendi il mio voto!mi do del coglione da solo!

Ritratto di beppe69

beppe69

Ven, 26/04/2013 - 22:35

pensi di fare dell'ironia ma non fai ridere nessuno!Fò vai a farti fò!

rikkà

Ven, 26/04/2013 - 22:36

Come sprecare un Nobel

Luigi Fassone

Ven, 26/04/2013 - 22:39

E' ironìa distruttiva,ma in questo caso è di quella "alta". Sì,perchè arriva addirittura da un Nobel,Dario Fo. Già il "tosto" ex Ministro aveva avuto più volte e da più parti l'onore di venire ricordato non per la sua attività politica,giusta o sbagliata,bensì per la sua statura fisica,il Nobel proprio ci mancava. E' evidente che chi va con lo zoppo (Beppe Grillo)...

Ilgenerale

Ven, 26/04/2013 - 22:46

E pensare che c'era chi voleva farlo presidente della Repubblica!!! Ma avete mai visto uno "spettacolo" di questo buffone ?! Orrore! Una squallida macchietta radical schic che fa ridere solo gli imbecilli come lui!!!

alfa553

Ven, 26/04/2013 - 22:56

A lui ci vuole la mariuana per svegliarlo al mattino e per ragionare qualche soldo nel deretano.

OssodiSeppia

Ven, 26/04/2013 - 23:00

La demenza senile di questo immenso coglio dovrebbe incutere il massimo senso della pietà. Ma dovrebbe anche far riflettere sull'attuale valore del premio Nobel. Se un cialtrone di questa pasta se ne può fregiare a Piero Manzoni ne dovremmo dare almeno un paio. Almeno lui l'ha messa in scatola invece che tenerla in bocca, ammorbando con il proprio alito l'intera umanità. Comunque, una bella pedata negli zebedei, opportunamente somministrata, riporterebbe l'infame premiato più vicino agli strati superficiali del pianeta in cui risiede.

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 26/04/2013 - 23:01

Mogetta: Se le "opere" che ha fatto sono come quello che dice .......... è tutto da dire ... al vecchio fascistello difeso di comunistelli.

Helga

Ven, 26/04/2013 - 23:03

Complimenti, che signore educato, premio Nobel da barzelletta

Ritratto di giulius

giulius

Ven, 26/04/2013 - 23:12

Se penso che gli hanno dato il premio nobel a questo brutto coso qui mi viene da ridere, probabilmente ne avevano rimasto uno negli scantinati a Stoccolma....certo che fra comici ci si capisce al volo il grande puffo l'aveva proposto come presidente della repubblica, daltronde tra buffoni ci si ritrova subito.

Frank67

Ven, 26/04/2013 - 23:15

DARIO FO - GNA anche in questo caso il nome rispecchia il personaggio ( FOGNA)!!!!!!!

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 26/04/2013 - 23:16

A quanto pare il mio commento e sparito nel cervello vuoto di FOFFO.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 26/04/2013 - 23:18

***Come disse Napoleone a quel pirla che passandogli un libro dove Egli non arrivava esclamò: Ha visto! Sono più grande di Lei. Rispose Napo: no testa di cazzo, non sei più grande, sei solamente più alto. E gli fece tagliare la capoccia. (Questo lo aggiungo io).*

jksamagreb

Ven, 26/04/2013 - 23:18

..basta guardarlo in faccia: la maschera del disprezzo. Candidato come presidente della repubblica... di Salò! Una vita di odio sghignazzante satanico contro Dio, figuriamoci contro l'uomo!... Nobel della blasfemìa, disperato, ormai alla fine... già con un piede all'inferno, più che altro fa pena... Se si pentisse...!!!

pl.braschi@tisc...

Ven, 26/04/2013 - 23:20

Debbo osservare che Paolo Del Debbio, conduttore del Programma "Quinta Colonna", ha fra i suoi invitati quasi fissi una emerita "Testa di ......o" che si spaccia per figlio di cotal padre (così dice lui. Vale a dire che il Berlusconi paga questa emerita manica di autentiche chiaviche puzzolenti! Che ci meraviglia?

pl.braschi@tisc...

Ven, 26/04/2013 - 23:22

Povero Montale come si girerà nella tomba! Avere un cotal "collega"!

Doc71

Ven, 26/04/2013 - 23:25

Pietoso personaggio leader indiscusso dei Saccentoni sparasentenze stile Grillo Travaglio Saviano e mi fermò qui per motivi di spazio! Andate a vedere un suo "spettacolo" basta su youtube : un nobel di squallore e pochezza che rende pienamente chiaro il non senso di questo organismo!

WoodstockSon

Ven, 26/04/2013 - 23:27

bah! ad analizzare tutto quello che ha detto Dario, non ne esce un bel quadretto per lui, prendiamo il cervello, i dinosauri erano enormi, eppure avevano un cervello piccolino in confronto agli ominidi, in quanto all'onomatopeistica, Dario vuol dire "Ira di Dio". Adesso è davvero buffo constatare che proprio lui, sia lo strumento per manifestare l'ira degli dei caduti, ma è noto che solo ai giullari era consentito sbeffeggiare i sovrani. La verità è che Dario è invecchiato, e probabilmente non vuol farsene una ragione, la sua ira per essere stato emarginato da giovane non è affatto sbollita, quel che non si capisce è perchè ne dia la colpa alla gente di Berlusconi che nemmeno esisteva a quel tempo. Prigioniero di quel partito che ancora predica odio attraverso la sua ideologia datata, che invece di scomparire si avvale dei dinosauri sopravvissuti per cercare di sopravvivere.

sarudy1

Ven, 26/04/2013 - 23:33

FO' dovrebbe vergognarsi E restituire l'immeritato Nobel. Ma certa gente con la faccia da c. che si ritrova se ne fotte. Ma quanti sanno che E'STATO REPUBBLICHINO a Salò con MUSSOLINI???

sarudy1

Ven, 26/04/2013 - 23:35

FO' dovrebbe vergognarsi E restituire l'immeritato Nobel. Ma certa gente con la faccia da c. che si ritrova se ne fotte. Ma quanti sanno che E'STATO REPUBBLICHINO a Salò con MUSSOLINI???

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 26/04/2013 - 23:44

***I pentiti, ossia coloro che cambiano bandiera alla bisogna, SONO CONSIDERATI DALLE PERSONE RETTE, DEGLI INFAMI LURIDI. Anche dagli investigatori e dai magistrati stessi. Questa è la verità. Il lurido, da fascista è diventato kommunista di merda (come quell'altro traditore di parmiggianino fini-to)e poi un grillo stridulante. Più feccia di così sulla Terra non ce ne è!*

blackbird

Ven, 26/04/2013 - 23:49

@Manuela1 cosa avrebbe da dire di F.D. Roosevelt? Non era certo rappresentativo di una grande potenza come gli USA un Presidente in carrozzella, eppure gli americani lo elessero per ben 4 mandati alla Casa bianca!

OssodiSeppia

Ven, 26/04/2013 - 23:56

Solo un minusvalido, ancorchè insignito, può paragonare la propria convivenza con un pene eretto da quattro centimetri e mezzo con la massa cerebrale del Ministro Brunetta. Ma si sa, oggi in Italia, i comici vanno forte e anche lui, miserrimo, si mette in lista per arrotondare. A certi livelli però, un minimo di eutanasia, dovrebbe essere obbligatorio....

williampits

Sab, 27/04/2013 - 00:42

Come Fo, ahimè, ce ne sono tanti in giro... Peggio per loro, vivono male, tanto male. Dietro le "buffonate" c'è sempre tanta solitudine! Consiglio a Fo di uscire a cena con la Bindi! E... Ubriacatevi sul serio!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 27/04/2013 - 00:52

Ma chi ha dato il Nobel a questo individuo? Uno che si era arruolato nella R.S.I. per salvarsi la pellaccia ed ora fa il "sinistro". Il classico opportunista che salta sul carro del vincitore. CARO FO, BRUNETTA SARA' PICCOLO MA TU LO SEI PIU' DI LUI.

sergiobiguzzi

Sab, 27/04/2013 - 00:53

Beh tanto per rimanere allo stesso livello ricorderei al buffo(ne) la legge goliardica del contrappasso.. Non se se mi sono spiegato! E questo sarebbe un Nobel? Appunto, secondo l'accennata legge questo e' un Nobel del Ca@@#!! Saluti da New York

graffias

Sab, 27/04/2013 - 00:56

Se ce ne fosse stato bisogno , il "Premio Nobel" Dario Fo ha dato l'ennesimo esempio di quanto possa essere basso il livello morale e spirituale di un comunista convinto come lui. Sarebbe interessante poter fare l'analisi della massa cerebrale di D. Fo,sicuramente ne verrebbe fuori un cervellone, grande come quello di un asino! quando gli dettero il Premio Nobel, pensai ad un brutto scherzo, ma invece era vero....compagno Dario mi hai tolto l'ultima illusione che ci fosse ancora qualcosa di serio a questo mondo. Per quanto riguarda il Ministro Brunetta,persona colta ed inteligente,sono sicuro che avrà considerato da quale repellente individuo sia venuto questo ignobile insulto dopotutto D.Fo è il premio Nobel della bassezza morale.

Massimo Zuppardi

Sab, 27/04/2013 - 01:53

Porco fascista, non sei nessuno, sei solo una di quelle nullità certificate da ignoranti autoreferenziati "CUL-TURA" Una volta nella tua vita puoi anche vergognarti per quello che hai consegnato alle generazioni future.

cambiati luigi

Sab, 27/04/2013 - 02:32

ma se non erro, non aveva tentato di suicidarsi per la signora Franca Rame! o forse mi sbaglio.ma! a vederli mi sembrano il ritratto della coppia perfetta.

rinaldoz

Sab, 27/04/2013 - 02:35

Certo bisogna imparare dal buongusto di chi indica un Primo Ministro Europeo dicendo che è "una culona inchiavabile"... Comunque Fo ha sbagliato: Brunetto non fa orrore per l'altezza, mica ne ha colpa... ma per le "bassezze" e povertà di spirito, che Dio lo perdoni per la smisurata superbia!

Ritratto di curbin

curbin

Sab, 27/04/2013 - 02:44

Come vedete chiaramente la mamma dei cretini è sempre incinta. E per fortuna che oggi con internet molte loro mamme sono impegnate nei Blog. Ma, udite, udite se lo volete vedere dal vivo il NOBEL d'estate si pavoneggia a Cesenatico con tanto di foulard e di moglie e speriamo qualche ladro di metalli li porti via e li rivenda anche a poco . Un altro estimatore dell'altro giullare che spopola sul WEB. Ma perchè hanno chiuso i cenema che almeno una volta ne nasceva qualcuno in meno?????

Roberto Casnati

Sab, 27/04/2013 - 03:44

Dario Fò, quello al quale il PCI comperò il premio Nobel (sì anche il premio Nobel si vende come qualsisi altra cosa), quello che soffre di ipotiroidismo evidente (si noti che il gozzo, sintomo di ipotiroidismo, rende cretini), quello che dalle parti mie si definisce "grant e ciula" (grande e stupido), quello li che non sa che nelle botti piccole c'è i vino buono, quello stupido saltimbanco che non fa ridere nessuno, quel puttaniere inacallito al quale di duro non è rimasta che la vita, quello dicevo fa delle battute d'infimo livello su Brunetta! Dico ma in casa Fò ci sono degli specchi o li hanno rotti tutti per non spaventarsi quando si rimirano?

Roberto Casnati

Sab, 27/04/2013 - 03:48

Fò l'icona del cretinismo e del cattivo gusto!

Luciano Notarbartolo

Sab, 27/04/2013 - 04:07

meglio essere piccoli ed avere un cervello piccolo che essere alti (a un animale come te non si addice il termine grandi) ed esserne completamente senza!!!

masquenada

Sab, 27/04/2013 - 04:07

E' uno schifoso, che è passato dalla Repubblica di Salò alle bande partigiane, immediatamente il giorno dopo, come tanti, dal saluto romano al pugno chiuso ci ha messo proprio poco. Si guardi lui o pensa di essere un adone? sto cesso di uomo!!!!

Luciano Notarbartolo

Sab, 27/04/2013 - 04:09

essere troppo insignificante per perdere tempo a commentarlo

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Sab, 27/04/2013 - 04:21

FO...... lurido e viscido personaggio, ti auguro di morire presto e male come meriti. .... naturalmente di sinistra!

pincopallorossoblù

Sab, 27/04/2013 - 04:22

questo è un giornale o un manifesto di partito? non vedo alcun commento contrario, ergo ne deduco che non possano essere pubblicati commenti contrari. Ergo ve la fate e mangiate tra 4 gatti. W FO che ha il coraggio di descrivere in maniera concisa l'elevato peso politico dei vostri rappresentanti. Vostri e basta. li amate tanto che vi fate sodomizzare raggiungendo l'orgasmo!

porthos

Sab, 27/04/2013 - 04:31

Forse gino strada potrebbe curargli il cervello, o trapiantargliene uno d'occasione,sarebbe sempre un progresso

pincopallorossoblù

Sab, 27/04/2013 - 04:59

Fo è un giullare. Inquietante è che ci siano ministri giullari, presidenti del consiglio giullari.

pincopallorossoblù

Sab, 27/04/2013 - 05:17

Dato che esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero anche esistere politici onesti.

vincenzo

Sab, 27/04/2013 - 05:23

Anche con i premi Nobel in Italia l'uomo sbagliato al posto sbagliato!Un grande premio a un piccolo stronzo!La cosa più tragica è che questo gnomo è convinto di dire cose intelligenti!

boffodocet

Sab, 27/04/2013 - 05:55

La verità può fare male ma rimane la verità, a tutti quelle vergimi che si strappano le vesti ricordo il grandi insorgere che fece il pdl quando mister b disse è più bella che intelligent alla Bindi,

Accademico

Sab, 27/04/2013 - 06:00

Mi domando con quale criterio sia stato conferito il premio Nobel a un personaggio di così basso profilo, come il signor Fo.

boffodocet

Sab, 27/04/2013 - 06:01

Da sempre quando il giullare dice la verità il re vuole tagliargl la testa, ma che ha fatto brunetta quando era ministro? Chi se lo ricorda? e il lodo schifani? Già dimenticato?

luber47

Sab, 27/04/2013 - 07:06

Fo è un fascista, intollerante e razzista come un fascista quale è stato ed è, con l'aggravante che ad un handicap ne ha aggiunto un altro: l'essere comunista, da anni ondivago in quelle terre sempre più deserte di gente comune ma ancora affollate di ricchi giullari, pensatori del niente, intellettuali con la mente spenta. Nobel su corposa spinta del governo italiano di sinistra, in realtà ha anche fatto ridere qualche volta in passato poi ha continuato a far ridere quando si è occupato di politica, morale, ecc. Ma nel suo intimo, più intimo a se di se stesso, era e resta un fasciocomunista, razzista e intollerante e, con quest'ultima uscita, anche umanamente misero.

eglanthyne

Sab, 27/04/2013 - 07:12

E pensare che il puffo e giangi lo volevano presidente.

st.it

Sab, 27/04/2013 - 07:21

L'insulto è il pane dei mediocri,e il signore in questione quanto a mediocrità non ha nulla da invidiare a nessuno. Quanto al nobel gli accademici svedesi si stanno ancora autoflagellando nell'udire le sue eruditissime sortite

spigolatore

Sab, 27/04/2013 - 07:32

...ma è lui stesso che lo dice: FO...SCHIFO!

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 27/04/2013 - 07:35

mi domando con che criterio sia stato premiato con un NOBEL: di certto, di lui che è grande, a MIlano si potrà sempre dire che " l'é grand gros e ciula "

Baloo

Sab, 27/04/2013 - 07:37

I guitti si sa vivono di scemate.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Sab, 27/04/2013 - 07:43

Che volete aspettarvi dal piu' incomprensibile e scandaloso Nobel della letteratura? Fo' intellettuale e letterato? Non scherziamo via....

vittoriomazzucato

Sab, 27/04/2013 - 07:48

Sono Luca. Rispondo a Giunta Franco e dico che non fu una svista degli accademici di Stoccolma a dare il Nobel a questo buffone, ma, secondo me, un architettato affare dalla sinistra Italiana. Basta vedere gli anni in cui fu dato il premio per vedere che a capo del governo c'era D'Alema e il centrosinistra e bisognava creare un'immagine delle menti di sinistra. Dario Fo e Franca Rame anche questa volta devono mangiare amaro perché la sinsitra di cui Grillo ha degli esponenti non è riuscita a raggiungere i posti a cui ambiva tranne con la Boldrini di cui dobbiamo ringraziare il "grande" Bersani. GRAZIE.

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 27/04/2013 - 07:49

Cooosa? -- Ma come, tutti questi sinistri "libertari" DOC, non fanno altro che qualificare i "destri" come impresentabili, anti-progressisti, pure fascisti intolleranti e razzisti, pontificando che nel loro mondo e nella loro vita esiste tanta tolleranza e tanta bella umanità, embè, così se ne escono? - Ma come, dicono persino che tra gli esseri umani, esistono oltre agli "alti" e ai "bassi", anche i Gay... e questi due campioni "libertari" ironizzano impunememnte sulla "morfologia" del "nemico" con linguaggio sprezzante da vecchia osteria del vecchio porto? - Premio Nobel a tali babbuini ignoranti e stralunati, vecchi puzzoni spisciangati, con un piede nella fossa? Una bella palata di sterco sotto cui seppellirli, tutti questi famosi "pluridecorati libertari"! --- Non sono uomini questi, ominicchi e quacquaraquà, sinistri "roditori" ormai nel panico, piccoli sorci nella stiva d'un relitto "ideologico", aggrappati a un "grammelot" da lupanare. ---------

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 27/04/2013 - 07:51

e questo signore, secondo grillo, avrebbe dovuto essere il nostro presidente?? semplicemente vergognoso! il permettergli di parlare ci permette di lasciarlo giudicare da tutti per la poca intelligenza: dire di lui che l' é grand gros e ciula vuol dire attribuirgli un premio che non merita ed il fatto che gli sia stato attribuito un premio nobel permette a tutti di valutare l' inconsistenza di una tale premio

ANTONIO1956

Sab, 27/04/2013 - 07:54

Non mi finisce mai di stupire la stupidità e ipocrisia di questi intellettuali di sinistra e pensare che Dario Fo qualcuno l'aveva persino pensato come presidente della repubblica !! Allora vediamo di capire la situazione: solamente pensare (non dico gridare ai quattro venti) che un gay come Vend...sia impresentabile come persona pubblica oppure ritenere che certa categoria di immigrati sia un danno per il paese e che i rom siano persone inutili alla nostra società viene immediatamente censurato come "razzismo, politicamente non corretto, fascismo ecc" mentre chi prende in giro costantemente una persona intelligentissima come Brunetta sole per la sua statura viene tollerato anzi applaudito. Morale: se io dico o ritendo che un certo incarico non è adatto ad un handicappato immediatamente ho tutti addosso mentre se dico a Brunetta "tu sei un tappo e a causa di questo hai un cervello più piccolo" questa NON è discriminazione ne razzismo in quanto riferita ad un uomo di destra ! Giusto ?? questa è la morale della sinistra italiana. Ricordo la mia professoressa di matematica alle scuole medie che invece diceva " homo longus raro sapiens" forse aveva ragione lei. Sapete che cosa vorrei dire a Dario Fo? Vai al diavolo con il tuo Nobel immeritato.

Silviovimangiatutti

Sab, 27/04/2013 - 07:56

Trovo autolesionista che IL GIORNALE dedichi spazio a questo infimo personaggio.

gdan

Sab, 27/04/2013 - 07:58

Esponenti del PDL-Lega in questi anni hanno espresso le seguenti perle: Rosi Bindi piu' bella che intelligente (Berlusconi), magistrati non esponenti della razza umana (Berlusconi), chi vota la sinistra e' un c.oglione (Berlusconi), i precari sono la feccia (Brunetta), i comunisti devono andare a morire ammazzati (Brunetta), col Tricolore mi ci pulisco il c.ulo (Bossi), "senti che puzza scappano anche i cani, stanno arrivando i napoletani" (Matteo Savini). Qualcuno e' andato a disinfettare i sedili dei treni dove viaggiano donne nigeriane (Borghezio). Schifani e' colluso con la mafia. Berlusconi e Cicchitto erano membri della P2. Mi fermo qui. E adesso 'sta gente ha la faccia di indignarsi per una battuta di Dario Fo? Pagliacci.

il sorpasso

Sab, 27/04/2013 - 08:01

Ma chi si crede di essere questo individuo? Gli è bruciato il fondo-schiena perché non è stato eletto Presidente della Repubblica, per fortuna!!!

gicchio38

Sab, 27/04/2013 - 08:07

E TU CARO "PAGLIACCIO E BUFFONE CHE IN TUTTA LA TUA VITA NON HAI FATTO ALTRO CHE FAR RIDERE I TUOI CONCITTADINI DEL NORDO CHE NOI DEL SUD NON ABBIAMO MAI CAPITO UN CAZZO QUANDO APRIVI BOCCA. INFATTI TI HANNO INSIGNITO DEL PREMIO NOBEL. ORA ABBIAMO CONOSCIUTO ANCHE UN TUO FIGLIO, COSI' DICE LUI. IO CI CREDO PERCHE' LA SUA FACCIA E "RIDICOLA COME E FORSE PIU' DELLA TUA". AUGURI E TANTE, TANTE E TANTISSIME CONDOGLIANZE. LUIGI TAURO

Holmert

Sab, 27/04/2013 - 08:17

Hitler aveva ideato le case della riproduzione,vi erano ospitate donne riproduttrici alte,con capelli biondi ed occhi azzurri e potevano copulare solo con giovani scelti ,alti,biondi ,occhi azzurri. Hitler aveva inoltre vietato alle tedesche di sposare italiani e fare figli con essi. Aveva invece consigliato di incrociarsi con quelli del nord,norvegesi,svedesi etc. In seguito i prodotti del concepimento,entrarono a far parte delle famigerate SS,corpo scelto,di una crudeltà senza pietà. In seguito queste scelte naziste furono etichettate come razziste. Quelli come Brunetta ai tempi del nazismo se la sarebbero vista brutta. Ed ora ecco il Nobel per distrazione della commissione svedese,al momento ubriaca, rinverdisce e ricalca le orme del razzismo nazista,lui difensore delle miserie umane o finto tale. Comunque Brunetta non ha alcuna colpa se la natura lo ha voluto basso,non si sa per quale scherzo e disegno ,ma in compenso lo ha dotato di una intelligenza viva. Figlio di un povero cristo veneziano che vendeva gondole souvenir a Venezia,dopo le magistrali diede la licenza liceale e fu tra i primi,sino a diventare professore universitario ordinario di economia. Non mi pare che uno così sia microencefalo,come lo descrive Fo. Sarei curioso di sapere che scuola fece Fo e con quali risultati,oltre al Nobel dato dalla commissione ubriaca. Comunque io non ho mai capito da che parte sta Fo,viste le sue cangianti simpatie politiche nel volgere dei suoi anni,dai giovanili ai senili,che si dimostrano vieppiù devastati dall'aterosclerosi.

jeanlage

Sab, 27/04/2013 - 08:18

Per l'imbalsamazione di Dario Fo, sarà necessario un rotolone di carta igenica lunga un chilometro.

robertav

Sab, 27/04/2013 - 08:18

il premio nobel è un riconoscimento universale che viene affidato a persone che si sono distinte in ambiti particolari, per l'eccelenza d'animo o per una sensibità straordinarie, dopo questa caduta di stile, che ha offeso non solo le persone a cui sono stati rivolti questi biechi insulti, ma anche altre che vivono con disagio le proprie particolarità fisiche. Credo debba riconsegnare il premio nobel, se gli è rimasto un pò di dignità e di coscienza. La frase da lui citata "si colpisce uno per educarne cento" la reinterpreterei "si umilia uno per umiliarne cento".

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 27/04/2013 - 08:31

Fo? Un pezzo di m.... lungo due metri. Che puzza!!!!!

J.J.R

Sab, 27/04/2013 - 08:33

Non è vero!!! Brunetta è alto, intelligente, pacato e modesto!!!

Duka

Sab, 27/04/2013 - 08:38

Questo succede quando i riconoscimenti internazionali si danno senza meriti veri acquisisti sul campo. Il premio Nobel occorre guadagnarselo come la Montalcini ad esempio di certo non paragonabile a questo giullare che dimostra tutta la sua ignoranza ogni volta che apre bocca.

fsignore

Sab, 27/04/2013 - 08:45

L'unica cosa buona di Dario Fo era la moglie(gran bella gnocca una cinquantina di anni fa !!), che lo ha seguito sulla strada di un'interminabile rottamazione, da guitto ipervalutato a patetico stronzo.

fsignore

Sab, 27/04/2013 - 08:45

L'unica cosa buona di Dario Fo era la moglie(gran bella gnocca una cinquantina di anni fa !!), che lo ha seguito sulla strada di un'interminabile rottamazione, da guitto ipervalutato a patetico stronzo.

BRAMBOREF

Sab, 27/04/2013 - 08:46

BRAMBOREF Sono le solite battute di un GIULLARE1

Ritratto di danie

danie

Sab, 27/04/2013 - 08:47

Questi insulti gratuiti nei commenti mi fanno rabbrividire. "L'educazione è il pane dell'anima"(Mazzini)

Ritratto di enzo33

enzo33

Sab, 27/04/2013 - 08:47

Se questo è un'uomo? "Mistero buffo"

wolfma

Sab, 27/04/2013 - 08:48

Mi sono sempre chiesto come abbiano fatto a dare il Nobel ad uno come Fo!! Mistero! E' il degno compagno di Grillo.

BRAMBOREF

Sab, 27/04/2013 - 08:49

BRAMBOREF Sono le solite battute di un GIULLARE1

enzo1944

Sab, 27/04/2013 - 08:53

Questo cialtrone saltimbanco da 4 soldi,è sempre stato un FASCISTA,che si è riciclato nella vita con la sinistra,che lo ha mantenuto a spese dei Cittadini Italiani!.....ora è da 50 anni diventato un FASCISTA ROSSO!......Buffone!!

wolfma

Sab, 27/04/2013 - 08:54

Non sono d'accordo con quanti gli danno del rincoglionito a causa dell'età, Fo lo era anche prima di raggiungere la terza eta'!!!

Pagine