Il doppio lavoro del giudice bugiardo

Esposito non si limita alla Cassazione: guida l'Ispi, un istituto di formazione che ha convenzioni con università, scuole ed enti locali

nostro inviato a Sapri (Salerno)

La ragnatela di Sapri. A spigolare in questa cittadina antirisorgimentale della provincia di Salerno si scoprono strani impicci. Nomi, prestanomi, giudici che fanno gli addetti di segreteria, e forse pure i bidelli, sedi distaccate di università telematiche, corsi di formazione casa e lavoro. È un impiccio. L'unica cosa certa è che quando Antonio Esposito non sta in Cassazione fa un altro lavoro. Un doppio lavoro. La storia è questa. E apre parecchie domande. Gli impegni del giudice Antonio Esposito sono molteplici. Nonostante la non più giovanissima età, il 73enne presidente della sezione feriale della Cassazione ha molte attività in piedi. Per dirne una, quando non ha da condannare Berlusconi, smessa la toga, Esposito veste i panni del responsabile amministrativo di un pezzo di un'università telematica. Insieme alla moglie avvocato e alla figlia, il magistrato risulta referente per lo sportello Salerno/2 della Unicusano, ateneo privato romano. Così, chi vuol seguirne i corsi da casa propria in Cilento potrebbe ritrovarsi a chiacchierare inconsapevolmente con l'uomo che ha fatto del Cav un pregiudicato. Ipotesi mica tanto remota, visto che sul sito web dell'università come contatto per Sapri c'è proprio il numero di cellulare dell'alto magistrato. Che nella cittadina cilentana dove ha cominciato la carriera come pretore ha ora il suo quartier generale per le attività «alternative».

Qui è un cittadino piuttosto in vista, molti lo conoscono e lo riconoscono. L'edicolante in piazzetta, per esempio, che lo annovera tra i clienti: «Compra sempre e solo Repubblica e Fatto quotidiano, e non è un mistero che Berlusconi non gli vada a genio», racconta candidamente il commerciante. E mentre a Sapri il sole sta per tramontare, le serrande al civico 35 di via Camerelle sono già abbassate, anche se il cartello sul muro esterno promette che il piano terra di questa palazzina a tre piani anni '70 è il «Learning center: sede d'esame e segreteria assistita». Quali siano nello specifico le mansioni di Esposito nell'ufficetto non lo sappiamo, ma anche in orario di chiusura la toga della suprema corte risponde al telefono e fornisce informazioni, anche se per maggiori ragguagli rimanda alla «segreteria». La porta di vetro zigrinato però è chiusa, non risponde nessuno. Accanto alla maniglia c'è un altra scritta: Ispi Sapri. Un acronimo che apre all'altra branca del «secondo lavoro» di Esposito, che all'uopo avrà certamente le debite autorizzazioni previste dal Csm per i doppi incarichi.

L'Istituto superiore di studi socio psico pedagocici italiano, fondato nel lontano 1978, stipula convenzioni con vari enti in Campania, in Calabria e a Roma. Per dirne una a dicembre 2012 per l'apertura di un centro di ascolto l'Ispi ha incassato tredicimila euro dalla Provincia di Salerno, ma l'associazione-agenzia di formazione organizza anche master a Sapri, ovviamente in convenzione, con l'Università San Pio V di Roma. Qui, gli studenti guadagnano 60 crediti universitari, mentre gli organizzatori incassano 1000-1200 euro a studente. Siccome ne sono previsti fino a ottanta, le cifre cominciano a farsi interessanti, anche se non conosciamo i termini economici della convenzione. Altra certezza è che il dottor Antonio Esposito, in abiti civili, si spende in prima persona per l'associazione di famiglia, tanto che nell'ennesima convenzione è il liceo Dante Alighieri di Sapri a sottoscrivere il documento in qualità di «rappresentante dell'Ispi e del centro di consulenza psico pedagogica presso la sede di Sapri» è proprio il dott. Antonio Esposito. Un network fittissimo proprio nei territori in cui Esposito è nato (a Sarno) e dove ha mosso, prima a Sapri e poi a Sala Consilina i primi passi della carriera in magistratura. Insomma, Esposito a Roma ha la residenza e il primo lavoro, casa e cassazione. A Sapri, seconda casa, seconda bottega, seconda vita. Illecito? No, magari no. Magari il buon giudice ha il via libera, l'ok, del Csm. Magari è normale. Resta questa cosa di un alto togato che mette il suo numero di telefono privato, quello del cellulare, tra i contatti per chi vuole fare un master. Cose così. «Per informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria Ispi.: telefax: 0973/603460 dalle h. 16,30 alle h. 18,30 – cell. 380/257**** 333/347****- e-mail: ispisapri@libero.it».

Commenti
Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Gio, 08/08/2013 - 10:14

E scommettiamo non paga nemmeno le tasse!! Da buon statale!!

mar75

Gio, 08/08/2013 - 10:18

Ahah, solo per essere stato il presidente della corte che ha confermato la condanna del vostro capo gli state dedicando articoli a raffica. Attendo l'articolo sul colore dei calzini, magari su dove trascorrerà le vacanze, con chi le trascorrerà ecc. La famosa macchina del fango è in funzione a pieni giri. Posso dirvi che siete ridicoli o vi offendete?

Asfalto

Gio, 08/08/2013 - 10:26

Doppio lavoro? E STI CAZZI?!

rotto

Gio, 08/08/2013 - 10:26

ancora con questa delegittimazione? peraltro tardiva. si capisce che è fatta solo a fini elettorali. ormai la sentenza è passata in giudicato e lo strumentalizzare questa gaffe porta alla noia. ecco adesso potete non pubblicarlo

eso71

Gio, 08/08/2013 - 10:28

COLPEVOLE! Punto. Basta con la macchina del fango contro i giudici e basta attaccarsi alla speranza di una grazia dal Colle. Che il signor Berlusconi abbia il coraggio di farsi tutti e 4 gli anni in cella!

Ritratto di capcap

capcap

Gio, 08/08/2013 - 10:28

Un ermellino col naso lungo come Pinocchio merita la "la legge del contrappasso" In galera con chi ha condannato.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 08/08/2013 - 10:29

che delinquente mafioso! non gli bastava lo stipendio di 200 mila euri annui, vuole proprio strafare! che delinquenti! tutti al soldo della sinistra, a sua volta mafiosa!!! DELINQUENTI! DELINQUENTI! DELINQUENTI!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 08/08/2013 - 10:29

Basta con lo stato mafioso sopra la pelle dei Lavoratori. Basta con la inquisizione di Jagoda, Ezov e Beria che al di lá di qualsiasi ipocrita pretesto serve la egemonia dello stato totalitario. Vogliamo anche in Italia la caduta del Muro di Berlino e la libertá del Paese dalla violenza dell´apparato burocratico parassita.

nikad_1

Gio, 08/08/2013 - 10:29

Visti i toni degli articoli de il giornale ho l'impressione che ormai siete stati colti dal panico...è finita, fatevene una ragione

meyer

Gio, 08/08/2013 - 10:29

Come dice la canzone napoletana: "Chisto è o' paese d'o sole", questo è il paese del sole. Va aggiunto: questo (l'Italia) è il Paese dei BUFFONI, tutti rigorosamente della sinistra, dal Buffone di Milano Dario Fo, al Buffone di Firenze Roberto Benigni, al Buffone di Napoli Antonio Esposito, al Buffone di Parlermo Antonio Ingroia (per tacere di tutti gli altri). Da Milano a Palermo, l'Italia targata SINISTRA è il Paese della Farsa, della commedia all'italiana, che è però in realtà la tragedia all'italiana, ormai senza fine e senza più limiti (vedi il caso "Panorama" o quello del giudice che indaga su Monte dei Paschi). VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA!

LAMBRO

Gio, 08/08/2013 - 10:29

Ma gridano al CONFLITTO DI INTERESSI!! FANNO BENE PERCHE' Più GRIDANO Più i Mentecatti Trinariciuti ci CREDONO!!

rudy88

Gio, 08/08/2013 - 10:30

E posso continuare a scriverne quanti ne volete. Per fortuna ho di meglio da fare che commentare articoli scritti da giornalisti laureati a Topolinia...

taffazzi

Gio, 08/08/2013 - 10:32

Ma ancoro co 'sto giudice come notizia principale. Avanti signori belli, guardiamo al futuro, non al passato. vediamo che c'e da fare da qui in avanti, non torniamo indietro! Siamo esseri umani o gamberi?

benny.manocchia

Gio, 08/08/2013 - 10:33

mar 75 - posso dirti che sei uno stronzo? O ti offenderai. un italiano in usa

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 08/08/2013 - 10:35

BASTA CON LO stato mafioso SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI. Basta con la inquisizione di Jagoda, Ezov e Beria che, al di lá di qualsiasi ipocrita pretesto, serve solo la egemonia dello stato totalitario. Vogliamo anche in Italia la caduta del Muro di Berlino e la Libertá del Paese dalla menzogna e la violenza dell´apparato burocratico parassita.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 08/08/2013 - 10:36

BASTA CON LO stato mafioso SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI. Basta con la inquisizione di Jagoda, Ezov e Beria che, al di lá di qualsiasi ipocrita pretesto, serve solo la egemonia dello stato totalitario. Vogliamo anche in Italia la caduta del Muro di Berlino e la Libertá del Paese dalla menzogna e la violenza dell´apparato burocratico parassita.

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Gio, 08/08/2013 - 10:37

Per piacere basta, l'uomo che ha fatto del cav un pregiudicato ha un nome ed un cognome:Silvio Berlusconi. Smettetela con questi improbabili articoli, i fedelissimi li avete gia' convinti (ma e' come invitare le oche a bere), in quanto ai moderati o agli indecisi vi hanno gia' voltato le spalle da tempo. E' inutile accanirsi, il cav. e' stato buttato giu' dal carro dei vincitori e non ci salita' mai piu'.

guidode.zolt

Gio, 08/08/2013 - 10:38

Ettepareva che non saltasse fuori un #mar75 qualsiasi a difendere l'operato dell'integerrimo compagno trinariciuto ... ? ..e invece io credo che i denari, anche se moltissimi ed elargiti dai cittadini mediante le tasse, non bastano mai...e porta ad una sola domanda: "Può un giudice fare tutto ciò...?" ..a chi di dovere la risposta!

Atlantico

Gio, 08/08/2013 - 10:40

E cosa c'è di strano ? Vuol dire che è di impostazione liberale, crede nell'iniziativa privata. Mi fa specie che un quotidiano liberale come il Giornale faccia errori del genere.

benny.manocchia

Gio, 08/08/2013 - 10:40

passate il mio commento un italiano in USA

Atlantico

Gio, 08/08/2013 - 10:40

E cosa c'è di strano ? Vuol dire che è di impostazione liberale, crede nell'iniziativa privata. Mi fa specie che un quotidiano liberale come il Giornale faccia errori del genere.

xwil

Gio, 08/08/2013 - 10:40

Povero Montanelli, costretto a fare le piroette nella tomba per come avete ridotto il suo giornale... Potesse parlare ora, Indro, chissà con quale giornalismo si schiererebbe, se con questo dei sallustri e dei feltri, o con quello dei fatti di travaglio e fini (massimo)... Che pena... Ma prima o poi la pacchia finirà, M5S al governo=0 finanziamenti ai giornali=giornale chiuso=sallustri a lavorare...

Atlantico

Gio, 08/08/2013 - 10:40

E cosa c'è di strano ? Vuol dire che è di impostazione liberale, crede nell'iniziativa privata. Mi fa specie che un quotidiano liberale come il Giornale faccia errori del genere.

El Chapo Isidro

Gio, 08/08/2013 - 10:41

La macchina del fango continua a pieno regime contro il magistrato, non importa, la sentenza è definitiva ed è regolare perciò potete diffamare a volontà che tanto non cambia la sostanza...voi non difendete la legalità, la giustizia e la morale, voi difendete un condannato che pensa di essere al di sopra delle leggi e che cerca di ribaltare la sentenza con sistemi al limite dell'eversione e che evoca scenari di guerra se al condannato non viene concesso un salvacondotto e questo condannato proprio non riesce a capire che più si agita e strilla e più si comporta illegalmente e più sembra colpevole agli occhi di tutte le persone pensanti...

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 08/08/2013 - 10:43

Solo una domanda: è lo stesso Esposito Antonio, incolpato per un paio di questioni alla Sez. Disciplinare negli anni 1994-99? V. Presidente Grosso? Non so come andò a finire, ma qualcuno del suo ufficio aveva lamentato delle minacce tipo " se mi va bene un cosa vi spezzerò le gambe a tutti", oppure uso personale di auto di ufficio? solo una curiosità.

piertrim

Gio, 08/08/2013 - 10:44

E' se facessimo anche una colletta, così potrebbe fare a meno di altri incarichi che lo possano distrarre. Chissà perché, i non laureati della pubblica amministrazione sono perseguiti e perseguitati se eseguono una consulenza o un lavoretto extra da pochi spiccioli per arrotondare il loro misero stipendio. All'opposto per certi personaggi laureati, già profumatamente stipendiati (anche se vien da dubitare come ed in quale luogo l'abbiano ottenuta), tutto é lecito.

giovauriem

Gio, 08/08/2013 - 10:44

mar75,le posso anticipare(vado per esclusione ideologica,visto che ho il piacere di non aver mai conosciuto o visto esposito)il colore dei calzini:rossi e scommetto che è lo stesso colore dei calzini del suo capo(de benedetti) la famosa macchina del fango è un invenzione di la repubblica e ripresa in grande stile dal il fatto quotidiano,che sicuramente lei legge(se sa leggere)come il giudice esposito,detto da uno come lei che siamo ridicoli non è offensivo neanche per benigni,si figuri per noi,ci vediamo alla prossima tornata elettorale che vinceremo per mancanza di avversari visto che tra i nostri,presunti,avversari c'è anche gente come lei

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 08/08/2013 - 10:47

a me personalmente tutto questo non mi sorprende. E' la dimostrazione che in Italia, basta scavare un po' per trovare perlomeno imbarazzanti paradossi. ma il regime ipocrita che ci dice come e perche' dobbiamo vivere, quando scova anomalie a destra, allora esse vengono definite come inchieste legittime, mentre quelle di sinistra sono solo fango. infatti, notizia di oggi, il giudice che indaga sul rogo di milioni di euro a mps ha ricevuto un avviso di garanzia. si era forse avvicinato troppo alla ''no fly zone''?

bruna.amorosi

Gio, 08/08/2013 - 10:49

asfalto !!!come una persona onesta come te che ammette che gli STATALI HANNO IL DOPPIO LAVORO IN NERO . ma no!! non lo sapeva nessuno credimi .

Ritratto di alexaria10

alexaria10

Gio, 08/08/2013 - 10:49

benny.manocchia, sei un maleducato....

ZIPPITA

Gio, 08/08/2013 - 10:49

X rudy88 evidentemente se sprechi le tue tue parole qui, tanto di meglio da fare non hai. Hai finito il Topolino??? Leggiti Diabolik!!! Il tempo passa prima se si coltiva una buona lettura!!! x Nikad 1: mi sa che e' finita per voi. Con chi lo farete il governo adesso?? Senza il PDL non avreste potuto fare un tubo (non che abbiate fatto grandi cose). Con il comico? Ma siete gia' voi comici??? Preparatevi che sarà un bella batosta!!!!!

Ritratto di depil

depil

Gio, 08/08/2013 - 10:49

no, l'articolo è fuorviante perchè sembrerebbe che ci troviamo difronte ad una intera famiglia di mariuoli, invece siamo in presenza di CRIMINALI GOLPISTI E TERRORISTI che vanno cancellati dalla faccia della terra. RIVOLTA IMMEDIATA contro questa cosca togata!!!

piertrim

Gio, 08/08/2013 - 10:50

@rudy88: Lei si contraddice, se ha di meglio da fare lo faccia ma senza scrivere nulla, nemmeno un'offesa gratuita per il giornalista.

Ritratto di pietrorigosi

pietrorigosi

Gio, 08/08/2013 - 10:50

Ma questo non era "giudice moderato", il "nostro giudice a Berlino" "nessuna toga rossa nel collegio, dato che fa sperare il Cav"... prima della sentenza, quando speravate nell'assoluzione? Siete patetici, la musica è finita. Sbaraccate e lasciate spazio a una destra finalmente seria e non asservita ai capricci e ai problemi di un (...)!

Ritratto di alexaria10

alexaria10

Gio, 08/08/2013 - 10:51

Berlusconi e' un pregiudicato e il Giornale continua ad attaccare un giudice sugli otto e tre gradi di giudizio. La verita' e' che B. vuole essere al di sopra della legalita'cosi come molti di quelli che lo votano e si scandalizzano per la lotta all evasione.

Stefano Fontana

Gio, 08/08/2013 - 10:52

P.S:... sempre che non abbia verificato se ha il nullaosta o meno... e abbia preferito far finta di non saperlo.

gianni59

Gio, 08/08/2013 - 10:55

Scommetto che se Berlusconi fosse stato assolto non avremmo saputo nulla di tutto ciò... Anche voi fate parte della schiera dei venduti che ormai avvolge destra e sinistra, tutta l'Italia...

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 08/08/2013 - 10:56

La sentenza e' solo la decisione di uomini, tra cui vediamo quale imparzialita' ... berlusconi non e' condannabile alla reclusione fin quando non vi vanno il 99% degli italiani che hanno aziende che praticano evasione, a cominciare da de benedetti. Chiuso. Comunistelli chiudete la bocca, che quello che vede e capisce la gente tutta e' schifoso, si vede la tremenda e miserabile condanna di un uomo solo per strategia politica. Uno schifo.

m.nanni

Gio, 08/08/2013 - 10:56

Hai capito l'amico bugiardo; legge soltanto Repubblica e Il Fatto. Puoi immaginare la carica di odio accumulata nelle sacche della toga. Ecco perchè ha preso per il cul.. anche con la lettura della sentenza sfottendo il prossimo:"Assolve Berlusconi...", per poi condannarlo con una durezza incredibile. Se lo candidi pure la sinistra questo giudice. I misfatti della sentenza si stanno rivelando ancora più torbidi perfino della peggiore immaginazioni. Sicchè Napolitano deve sospendere con IMMEDIATEZZA l'efficacia della sentenza intanto che non si pronuncia il giudice del rinvio. In questo frattempo dovrà essere investita la corte di giustizia europea. Un incoraggiamento enorme in questa battaglia anche di civiltà va fatto a Il Giornale, ai giornalisti che seguono questa storia della persecuzione giudiziaria infinita ad un leader politico, ed in particolare al direttore Alessandro Sallusti. Ascritto superficialmente alla categoria dei falconidi soltanto perchè usa nella lotta della sopravvivenza democratica gli artigli e il becco dentellato per graffiare gli aggressori. Gli illusi, i titubanti e gli opportunisti si annidiano tra le colombe ma non hanno capito che durante la battaglia occorrono artigli e becco dentellato; risparmiate il ramoscello d'olivo a guerra finita. Quando Berlusconi sarà liberato dagli artigli di una giustizia politica e odiosa o dalle grinfie di giudici nemici, schierati e bugiardi.

electric

Gio, 08/08/2013 - 10:56

Il solito traffichino-arraffatutto, che per potersi inserire nel settore degli appalti pubblici mangia-soldi e degli Enti inutili non puo' non essere introdotto negli apparati politici di sinistra.

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Gio, 08/08/2013 - 10:57

Non e' vero che Esposito legge solo repubblichella ed il misfatto!!!Avrete tutti notato che ha seri problemi di vista, come dimostra lo spessore delle lenti. Siccome l' edicolante tiene il Giornale in fondo all' edicola, vicino alla carta igienica, il giudice non l'ha mai visto ma sono sicuro che sarebbe stato un felice utilizzatore finale di ambedue, assolutamente identiche per la medesima funzione ablutoria.

Ritratto di indi

indi

Gio, 08/08/2013 - 10:58

mar75: Tu sei parte di quelli che il maestro Manzi avrebbe dovuto costringere a partecipare a "Non è mai troppo tardi". Beota! Questa non è la condizione del solo esposito ma di buona parte della magistratura moralizzatrice! È la solita storia del non fate quel che faccio, ma fate quel che dico. Occorrerebero maggiori indagini giornalistiche sui magistrati e la loro denuncia dei redditi!

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Gio, 08/08/2013 - 10:58

Ma d'altronde, come si può pretendere che un qualsiasi giudice abbia in simpatia quel cattivone di Berlusconi che con la manovra correttiva del suo Governo, e precisamente con il D.L. 31.05.2010 n° 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica)aveva introdotto il taglio degli stipendi di dirigenti pubblici e magistrati che superano i 90.000 €. E, si badi bene, un taglio limitato al 5% della parte compresa tra 90.000 e 150.000 € e del 10% per la parte eccedente i 150.000. Credo che ciò non compromettesse il pane ed il companatico ai signori in questione ma l'ingordigia, quella si. Per fortuna ci hanno pensato i giudici della Corte Costituzionale a rimettere a posto le cose, con sentenza 223/2012, dichiarando incostituzionale il predetto taglio. Poi, naturalmente, ci ha pensato il Governo Monti a restituire IMMEDIATAMENTE quanto inopinatamente trattenuto ai poveri dipendenti pubblici in questione. E, tanto per essere blindati nel loro giudizio, la sentenza consta di ben 40 pagine scritte fitte (spaziatura singola). Sarebbero da accertare e da divulgare i doppi ed i tripli inarichi dei giudici, tanto per capire bene la moralità di chi giudica e condanna quella degli altri inermi cittadini.

mar75

Gio, 08/08/2013 - 10:58

@benny.manocchia 10:33: io non sono uno che insulta sul web persone che non conosco, Lei non merita neanche di essere considerato. Io ho usato una parola non offensiva come la Sua. mar75 un italiano in Sardegna!!

benny.manocchia

Gio, 08/08/2013 - 10:59

La verita'e' che in Italia il comunismo non attecchira' mai. M A I. un italiano in usa

Paul Vara

Gio, 08/08/2013 - 10:59

E giù botte (mediatiche) al nemico. Un tempo si chiamava "squadrismo". Il principio dittatoriale è lo stesso, solo che questi sono "sfascisti".

Stefano Fontana

Gio, 08/08/2013 - 11:00

Complimenti vivissimi ai curatori del sito di sto giornale, che CENSURANO post per ragioni puramente ideologiche, ma poi postano il Post Scriptum che così sembra voler dire anche qualcos'altro. Disonesti come il vostro padrone.

Paul Vara

Gio, 08/08/2013 - 11:01

Il popolino è nervosetto...

fedele50

Gio, 08/08/2013 - 11:01

Riflessione sui comunisti diversamente intelligenti, preferiscono vedere un elefante nascosto in un campo di fragole che conoscere la verità, andrebbero analizzati con un grissino simile a un manico di pala , ma si sa, non te la darebbero vinta , direbbero............non sentoooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Cosean

Gio, 08/08/2013 - 11:02

ma... non sappiamo ancora il colore dei calzini! Sicuramente però nell'ultimo mese a parcheggiato l'auto non in maniera perfetta! E anche non avrà lasciato la mancia al ristorante. Bisogna per forza annullare l'ultima condanna che ha sentenziato!

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Gio, 08/08/2013 - 11:03

Scusate l ignoranza,non conosco bene le leggi Italiane,ma il conflitto d interessi,vale solo per i politici..o si estende anche a chi decide dal suo scranno tutto un popolo?

Asfalto

Gio, 08/08/2013 - 11:05

@bruna.amorosi: Ma di che cosa sta farneticando?! Me lo spieghi con calma, se ci riesce.

rossono

Gio, 08/08/2013 - 11:07

mar75 Qua ce la macchina del fango. Ma perche non te ne vai dove ce la macchina di merda.Fosse ora che non saresti repititivo a scrivere sempre le stesse ca..te

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 08/08/2013 - 11:08

A me quello che mi ha più stupito nel giudice Esposito è la sua evidente incapacità di parlare in italiano.

benny.manocchia

Gio, 08/08/2013 - 11:08

cartastraccia -non ti vergogni di mandare commenti a un giornale tenuto vicino alla carta igienica? Ma forse fai bene.E' il posto piu' giusto per le tue stronzate. un italiano in usa

gamma

Gio, 08/08/2013 - 11:09

Tiene famiglia, poveraccio. Ma di stipendio dallo stato quanto prende? Perchè potrei sbagliarmi ma sembra che gli stipendi dei presidenti di cassazione siano superiori ai 20000 Euro mensili. Qualcosa come 240.000 € l'anno. Non male per uno statale. E fa altri due lavori ? Ingorda la famigliola...

annamariag

Gio, 08/08/2013 - 11:09

Le sentenze si rispettano se sono emesse da giudici che suscitano rispetto , non come la nostra magistratura ormai screditata per palese inadeguatezza sotto ogni aspetto.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 08/08/2013 - 11:09

mar75: macchina del fango il Giornale? E allora Repubblica e il Fatto Quotidiano cosa sono, macchine della m*rda?

electric

Gio, 08/08/2013 - 11:12

E questo signore dovrebbe far parte del CSM e dovrebbe giudicarci?!?.....Poveri noi!

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Gio, 08/08/2013 - 11:12

benny.manocchia: piu' che un italiano in usa un italiano in usufrutto... quanto prendi??? brucia molto???

annamariag

Gio, 08/08/2013 - 11:13

Le sentenze si rispettano se sono emesse da una magistratura che suscita rispetto e non come la nostra ormai screditata per palese inadeguatezza sotto ogni aspetto.

lupo.rex

Gio, 08/08/2013 - 11:14

Questo giudice come secondo lavoro insegna, lui che non conosce nemmeno la lingua italiana, una specie di riedizione di Di Pietro e Ingroia. I sinistrati si lamentano delle critiche perché temono che la gente capisca che Berlusconi è stato condannato da uno era indegno di farlo. Ma questo la gente lo ha già capito da un pezzo!

J.J.R

Gio, 08/08/2013 - 11:15

benny.manocchia: insulti e chiami "commento" l'insulto con la preghiera di farlo pubblicare. Certo che detto dagli USA fa impressione la tua finezza...che lavoro fai in Usa il lavapiatti?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 08/08/2013 - 11:17

ma non fate schifo, gente comunista? rassegnatevi ad accettare il fatto che la giustizia è malata, è sbagliata, è un orrendo parto della sinistra comunista! e voi, che votate il Partito Delinquenti, ne siete i complici! vergognatevi!! fate schifo! da sputare sulla vostra faccia!!

Ritratto di Destrimane

Destrimane

Gio, 08/08/2013 - 11:17

quante ne hanno dette sulla faccia di Berlusconi ma della faccia di Esposito ne vogliamo parlare?

Ritratto di cristianomorelli

cristianomorelli

Gio, 08/08/2013 - 11:18

Se vi fa piacere potete continuare a massacrare Esposito finché non scatterà la denuncia per diffamazione, ma quello che non capite è che tutto ciò non significa che il Cav sia innocente! Fatevene una ragione!

ccappai

Gio, 08/08/2013 - 11:19

Dal fatto che non pubblicate i miei commenti ho capito una cosa di voi... Non temete le critiche evidenti, le offese, ecc... temete i fatti, le evidenze. Poiché io le porto voi mi censurate... Se preferite comincio ad insultare anche io.... Fatemi sapere Grazie!

uprincipa

Gio, 08/08/2013 - 11:20

giovauriem : mi sa che la sua memoria la sta abbandonando...a proposito di macchina del fango, Boffo non le ricorda niente o fa finta di non ricordare? O magari nella sua mente bisognosa di cure si annida il tarlo del revisionismo berlusconiano? E qui il Giornale ci ricade ancora...e poi vi lamentate e qualcuno per tutelare la sua immagine querela Sallusti...

therock

Gio, 08/08/2013 - 11:21

Ma tutte queste inchieste sulla vita del giudice Esposito (che poi tra l'altro era il presidente del collegio giudicante e non l'unico a decidere) a che servono? Fatevene una ragione, il vostro idolo è stato condannato in via DEFINITIVA per frode fiscale...questa è la verità processuale, voi siete liberi di ritenerla ingiusta ma tant'è...il signor Berlusconi è stato ritenuto colpevole, è a tutti gli effetti un pregiudicato, sarebbe ora di assumere atteggiamenti conseguenti altro che agibilità politica

meyer

Gio, 08/08/2013 - 11:23

Ma che incapace questa Sinistra italiana ! Per i suoi processi politici (sole sue armi per eliminare gli avversari) non sa neanche designare un giudice conveniente! Ha designato un vecchio pulcinella che non sa nemmeno parlare in italiano! La Sinistra italiana è tutta una farsa, come i suoi processi.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 08/08/2013 - 11:25

Un vero Paese del Bengodi, l'Italia. Ma solo per pochi eletti fortunati. Mi sembra che per tutti gli altri dipendenti pubblici esista un principio di esclusività che impedisce di fatto, qualsiasi doppio lavoro. Certo, vallo a dire ad un impiegato normale della pubblica amministrazione che prende 1.200,00/1.400,00 euro di stipendio e che a stento ce la fa ad arrivare a fine mese. Non c'è peggior datore di lavoro che lo stato e gli altri enti pubblici. Vogliono per legge l'esclusiva sul dipendente ma a prezzi stracciati, insomma, vogliono fare le nozze con i fichi secchi! Solo per pochi eletti ciò non avviene. E' un vero scandalo. O tutti o nessuno, questo io penso!

Cosean

Gio, 08/08/2013 - 11:26

@ fritz1996 Bisogna avere la forza di convincere per quello che sostieni! Non vorrai per caso dire che l'interesse su questo Giudice non dipenda dalla sentenza su Berlusconi vero?

Zizzigo

Gio, 08/08/2013 - 11:26

- Qui è un cittadino piuttosto in vista, molti lo conoscono e lo riconoscono - dice l'articolista, ma forse è un cittadino piuttosto pericoloso e molti lo temono. Chissà quanti ne ha acciaccati, sinora...

pgbassan

Gio, 08/08/2013 - 11:27

rudy88: ma se lo hai appena fatto! Togliti da qui e non importunare più Il Giornale e Noi.

Beaufou

Gio, 08/08/2013 - 11:27

Ah, abbiamo capito. Il giudice, all' ISPI Sapri, impartisce lezioni di oratoria, retorica e lingua italiana. Anvedi le risorse straordinerie di questa bella Italia!

xwil

Gio, 08/08/2013 - 11:27

fate ridere! Berlusconi condannato=Berlusconi pregiudicato=Berlusconi in galera

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 08/08/2013 - 11:28

berlusconi è stato condannato SENZA prove, in un processo che NON HA NULLA a che vedere con i principi della giustizia, del principio di innocenza fino a prova contraria, dell concetto stesso di democrazia! DELINQUENTI, MAFIOSI! votare il PD = votare MAFIA!!!

Vfor

Gio, 08/08/2013 - 11:28

Quanti di voi ha un doppio, triplo, quadruplo, lavoro?

Macho23

Gio, 08/08/2013 - 11:33

giornale scandaloso...da che pulpito. E tutti i soldi che prendete voi dai noi italiani? scrivete cavolate e prendete soldi pubblici...chi peggio di voi?

rossono

Gio, 08/08/2013 - 11:35

J.J.R come tutti i sinistrati! in mancanza di argomenti si va sulla persona...e poi fate i moralisti se uno scrive se un giudice porta il calzino rosso!! Smerdate dalla mattina alla sera ed hai pure il coraggio di scrivere che ti insultano?

titina

Gio, 08/08/2013 - 11:36

Considerata la percentuale enorme di disoccupazione, si dovrebbe vietare di avere più incarichi a chi viene pagato con i soldi pubblici. Inoltre a chi lavora dovrebbe essere sospesa la pensione, che serve quando una persona CESSA DI LAVORARE.

bonzi wells

Gio, 08/08/2013 - 11:40

per tutti i tapini di sinistra che inondano il forum: abituati da sempre a vivere la vita degli altri (....) perche' la vostra vi regala ben poche soddisfazioni (....), finalmente avete raggiunto il vostro grande e unico fine della vostra triste esistenza: Berlusca condannato (da chi lasciamo perdere, da gente triste come voi con ogni probabilità) e in galera !!! ip ip urrà!!! urràààààààà!!! gimme fiveeeee!!! che tristi che sieteeeeeeeeeeee !!!!! scopate un po che vi fa bene alla salute.....magari vi libera un po la mente e vi fa vivere piu' sereni e soprattutto una vostra vita..

Cosean

Gio, 08/08/2013 - 11:41

@ ccappai Le critiche sono opinioni e con la forza mediatica le puoi annullare. I fatti sono intoccabili e quindi pericolosi. Te lo dice uno che si occupa di pubblicità Nazionale ed Internazionale da 33 anni (Conosco personalmente anche B.)

giovauriem

Gio, 08/08/2013 - 11:42

uprincipa;è evidente che ,la sua memoria,l'ha abbandonata del tutto,anzi no! la sua memoria incamera solo ciò che la sua ideologia riesce a masticare,boffo non aveva nessun titolo a parlare sulle presunte porcherie altrui,comunque ribadisco a lei e a tutti quelli come lei:la macchina del fango è stata inventata da la repubblica e molto bene usata dalla scatola cinese(propagine di la repubblica) che è il fatto quotidiano

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 08/08/2013 - 11:47

questo accanimento contro questo giudice è inspiegabile. forse non ha accettato mazzette?

Ritratto di cristianomorelli

cristianomorelli

Gio, 08/08/2013 - 11:47

@mortimermouse- 11:28: lei oltre ad essere un fine e pacato giurista, ha anche capacità divinatorie?

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 08/08/2013 - 11:48

Poi ci vengono a raccontare che in Italia servirebbero più magistrati. FATE LAVORARE COME MAGISTRATI QUELLI CHE CI SONO !!!!!

guidode.zolt

Gio, 08/08/2013 - 11:49

Se un giudice svolge un secondo lavoro presso una struttura privata può capitargli di giudicare quello che per la struttura sia un cliente ... e allora come potrà essere imparziale...?beh! tanto in Italia la magistratura, ormai, è peggio di quella bulgara... questo è il succo della questione posta dal presente articolo...!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 08/08/2013 - 11:49

La Redazione verifichi se Totonno Esposito per il secondo e terzo lavoro è pagato alla luce del sole e con il benestare del CSM. Se così non fosse denunciamolo per lavoro in nero e per evasione fiscale. Non lasciamo cadere nell'oblio anche questo ennesimo scandolo in cui sguazza beatamente la casta dei compagni-magistrati.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 08/08/2013 - 11:50

E' una lotta impari, Il Giornale se la prende con e figure marginali ed il Fattoquotidiano oggi ha sferrato un attacco atomico a berlusconi

Settimio.De.Lillo

Gio, 08/08/2013 - 11:51

Rudy 88; meno male che ha di meglio da fare, altrimenti contuinuerebbe a tediare il prossimo. Farebbe molto meglio a parlare di TOGHE ROSSE(leggasi esposito).A proposito mi spieghi perchè le toghe rosse si ostinano ad indossare le TOGHE NERE? Non sarà perchè si vergognano di essere KOMUNISTI?POVERA ITALIETTA come l'hanno ridotta!

giovauriem

Gio, 08/08/2013 - 11:52

rudy88:lei è uno statale come esposito!in italia solo voi altri non avete nulla da fare,tanto la pappa che mangiate la paghiamo noi che qualche cosa da fare la troviamo sempre(come lavorare)

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 08/08/2013 - 11:52

Ma vi rendete conto che in quanto descritto non c'è uno straccio di reato e tutto è pienamente legittimo. Non solo diffamate ma fornite anche indicazioni precise a chi di dovere per accomodarsi a fare il lavoro sporco. Questa è la stessa campagna d'odio orchestrata dall'estrema sinistra nei confronti di Calabresi sfociata come sappiamo. Dov'è la differenza tra voi e loro?

astice2009

Gio, 08/08/2013 - 11:54

Massimo Malpice : una bella denuncia per stalking, minacce e diffamazione. Saro' felice di vederla in galera!! Pubblicare!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 08/08/2013 - 11:56

CRISTIANOMORELLI si, spesso indovino le mosse dei comunisti bastardi :-) contento?

chiara63

Gio, 08/08/2013 - 11:57

Quando c'è di mezzo il cav. la favolosa macchina del fango del Giornale si scatena... non sarebbe meglio essere più seri? A mortimermouse che da del mafioso a chi non la pensa come lui vorrei obbiettare che purtroppo fra i politici più in odore di mafia ci sono maggiormente quelli del Pdl, se ne faccia una ragione!

benny.manocchia

Gio, 08/08/2013 - 11:57

cartastraccia - ti ho appena usato per i miei...bisogni. un italiano in usa

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 08/08/2013 - 11:58

@Paul Vara, gli squadristi che lei indirettamente denigra nel suoo post erano Patrioti che avevano combattuto sul Piave sacrificando piu' volte la loro vita. Spesso gli ''squadristi'' provenivano dalle file degli ''Arditi''. Quando la guerra fini e' l'Italia piombo' nel caos a causa di governicchi di sinistra e di centro , troppo deboli per rappresentare la Nazione a Versailles, gli ''squadristi'' occuparono Trieste, l'irredenta che fu poi resa alla Madre Patria. Gli squadristi infine sono stati GALANTUOMINI che hanno mantenuto l'ordine pubblico in una Italia di allora che e' molto simile a quella di oggi. MAGARI TORNASSE LA DISPERATA !

swiller

Gio, 08/08/2013 - 11:59

Sono tutti marci.

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 08/08/2013 - 12:00

SE IL GIUDICE ESPOSITO (NAPULETANO) RAGIONA COME PARLA SI CAPISCE COME MAI LA giustizia SIA MESSA COSI' MALE.

squalotigre

Gio, 08/08/2013 - 12:04

El Chapo Isidro- Mi faccia capire: lei è incluso nell'elenco delle persone pensanti? Di quale fango, di quale eversione parla. L'articolo riferisce dei vari incarichi che il Giudice svolge. E' falso? Non credo. Lo so bene che la sentenza ormai è stata emessa, ma può essere criticata o no? I magistrati sono esseri perfettissimi come è convinto "una persona pensante" come lei o sono uomini come gli altri che quando sbagliano dovrebbero pagare come tutti? Sarei anche interessato alla lingua che usa il Dr. Esposito nella sua Università telematica, perché mi pare che con l'italiano non abbia molta confidenza. Lei probabilmente riterrà giusta una sentenza emessa da un giudice che anziché essere al di sopra delle parti, come la legge gli impone, è notoriamente prevenuto contro l'imputato ed addirittura nell'inaudita anticipazione delle motivazioni (che spettano non a lui ma al relatore) depositate in edicola, mostra chiaramente di non avere nemmeno letto le carte processuali che escludono chiaramente che qualcuno abbia mai informato Berlusconi. Altro che Tizio, Caio e Sempronio! Questa egregio Signore non è la giustizia di un paese occidentale e democratico. Questa è la giustizia che viene praticata nei paesi totalitari per eliminare gli avversari politici. Si può pensarlo e si getta fango? Ma per favore!!!??

picov70

Gio, 08/08/2013 - 12:04

Non sarebbe meglio informare i vostri lettori (e qualche vostro giornalista) che il giudice non ha condannato B. perché non poteva farlo: il compito della Cassazione non è entrare nel merito del processo ma è valutare la correttezza dei gradi precedenti di giudizio e siccome nessuna delle eccezioni presentate dalla difesa di B. è stata accolta il precedente giudizio è stato confermato (non dal giudice ma a maggioranza del collegio). Troppo semplice ? Così facendo giustifichereste un po' dei soldi pubblici che vi mandano avanti ed evitereste le figure barbine dei militanti PdL che non sanno nemmeno su cosa B. è stato condannato (alcuni sono ancora convinti che sia stato assolto). Nel frattempo avvantaggiatevi con i compiti: il partito più liberista degli ultimi 150 anni andrà avanti per dinastie come ai tempi degli imperi-> Marina, Marina, Marina... ti voglio al più presto a comandar

uprincipa

Gio, 08/08/2013 - 12:05

@giovauriem : secondo me lei fa lo chef per come rivolta le frittate...ma per fortuna ci sono i fatti e non le favole a cui lei crede...Il 4 dicembre 2009 Feltri scrive sul Giornale che «La ricostruzione dei fatti descritti nella nota, oggi posso dire, non corrisponde al contenuto degli atti processuali» e che «Boffo ha saputo aspettare, nonostante tutto quello che è stato detto e scritto, tenendo un atteggiamento sobrio e dignitoso che non può che suscitare ammirazione.»...passo e chiudo...

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Gio, 08/08/2013 - 12:06

@benny.mannocchia lei non deve offendersi caro pannocchia. Accetti la sua triste realtà e vivrà felice. Non a tutti è dato avere lo stesso ruolo dalla natura. Occorrono anche ruoli fisici anzichè mentali. Ecco, io sono sicuro che lei ha delle forti braccia che mal sono fatte per scrivere dei post. Sposti dei pesi prima da sx a dx poi da dx a sx in alternativa.

tonipier

Gio, 08/08/2013 - 12:06

" I RIMEDI CONTRO IL DOLO DEL GIUDICE" La considerazione dello scarsissimo interesse riservato dalla dottrina al tema del dolo del giudice dimostra come sia diffusa l'opinione secondo la quale il giudice non possa scivolare o cadere nelle aberrazioni dell'esercizio distorto della funzione giurisdizionale per giovare indebitamente a taluno e nuocere ingiustamente ad altri. Il dolo del giudice rappresenterebbe, pertanto, una mera ipotesi teorica insuscettibile di trovare inveramento nella pratica della realtà. codificata come previsione astratta o per esclusivo tecnicismo normativo. Tale erronea concezione e la supina acquiescenza riverenziale alla quale preferiscono accedere od accostarsi i difensori anche nei casi di maggiore evidenza della intenzionalità perversa di alcuni rappresentanti della magistratura, hanno alimentato un focolaio di contagio in progressiva espansione nella deleterietà e nella antisocialità dei suoi effetti. occorre invece adoperarsi, vigilare per impedire la verificazione, la commissione di errori giudiziari. A tal fine occorre ridare il massimo vigore al principio dell'obbligo della circostanziata motivazione di tutti i provvedimenti giurisdizionali, edigere cioè la scupolosa osservanza del precetto di cui all'art.111 della costituzione. l'obbligo della motivazione corretta, congrua, argomentata, fondata sulla analisi diretta di tutte le risultanze istruttorie e delle argomentazioni della parti,costituisce uno dei rimedi più efficaci diretti a prevenire la consumazione dell'imbroglio giudiziario.

agosvac

Gio, 08/08/2013 - 12:10

Forse, a questo punto, il Csm dovrebbe confermare che il magistrato esposito ha l'autorizzazione a svolgere un suo lavoro privato all'esterno della magistratura. Perchè, se così non fosse, allora questo magistrato dovrebbe essere espulso immediatamente dalla magistratura!

ettore80

Gio, 08/08/2013 - 12:10

Anche se si scoprisse che questo giudice è un assassino (paradosso esagerato) questo non farebbe di SB un uomo onesto. Frodare il fisco da premier lo ha consegnato alla storia con perpetua ignominia.

levy

Gio, 08/08/2013 - 12:10

Esposito é un vecchietto a cui é stato detto di condannare Berlusconi a prescindere di tutto, e lui lo ha fatto volentieri a prescindere di tutto.

cwo11

Gio, 08/08/2013 - 12:11

la macchina del fango opera a pieno ritmo. Piena solidarietà al giudice Esposito, ennesimo bersaglio e martire dei media berlusconiani.

Cosean

Gio, 08/08/2013 - 12:13

@ guidode.zolt Se un Giudice guida un auto come fa a giudicare se si è commesso una irregolarità del codice della strada? HaHaHa! Cerca di riprenderti!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 08/08/2013 - 12:13

CHIARA63 lei si faccia una ragione, del fatto che la maggior parte dei vostri compagni mafiosi sono sempre usciti dal carcere puliti, innocenti, serviti, riveriti e scusati. chissà come mai solo a sinistra succedono queste cose, mentre a destra tutti finiti inesorabilmente sotto processo, anche senza prove, sbattuti senza complimenti, qualche volta senza interrogatori, senza nemmeno le garanzie previste dalla legge, ecc ecc.... se ne faccia una ragione: la magistratura adotta i metodi dello STASI! sa cos'è lo stasi? si informi, si informi, ignorante comunista :-)

teoalfieri

Gio, 08/08/2013 - 12:16

Caro benny.manocchia.....ti rode pure a te il commento di MAR 75?!?!?!? E' la pura verità.... e poi se sei negli USA.... usati a pensare al clima politico locale.... oramai qui è tutto cotto...

agosvac

Gio, 08/08/2013 - 12:17

Egregio mar75, se noi siamo ridicoli voi fate realmente pena!Quì non si tratta di calzini più o meno turchesi, quì si tratta di un magistrato della Cassazione che svolge un lavoro, all'esterno della magistratura, che non si sa bene se è stato autorizzato!Se il Csm dovesse confermare che questo secondo lavoro è a loro conoscenza e regolarmente autorizzato, allora sarebbe tutto a posto. Ma se il Csm non dovesse sapere niente di questo secondo lavoro, allora le cose sarebbero davvero strane.Non si tratta di macchina del fango come molto cretinamente dice lei, si tratta di domande che esigono una risposta seria ed immediata da parte del Csm.

puppet

Gio, 08/08/2013 - 12:20

Sarebbe interessante sapere dove l'esimio magistrato trova il tempo per dedicarsi alle sue libere attività, credo che un magistrato di cassazione alle prese con le cause che si accumulano dovute al cronico ritardo della giustizia, di tempo gliene dovrebbe rimanere ben poco. Presumo che la sua dichiarazione dei redditi sia veritiera con tutte le tassa pagate.

Cosean

Gio, 08/08/2013 - 12:20

Quì vi sono quelli che se passano col Rosso, pensano che il vigile non gli deve dare la multa, perche lo battono alle urne! Coi furfanti è impossibile dialogare! (Spero però che nessuno si riconosca. HaHaHa!)

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 08/08/2013 - 12:21

complimenti a benny mannocchia che scrive commenti alle 4 e mezza di notte.

cwo11

Gio, 08/08/2013 - 12:24

@ benny.manocchia: oltre che ignorante matricolato, sei anche un volgare cialtrone, capace solo di offendere gratuitamente il prossimo con epiteti che, in realtà, squalificano e connotano solo la tua persona.

Giacinto49

Gio, 08/08/2013 - 12:24

Notizie utili per meglio definire il personaggio. Come già detto in tempi non sospetti, quando si indagherà sui corsi di formazione se ne vedranno delle belle.

Prameri

Gio, 08/08/2013 - 12:25

Da frasot Università La Sapienza Ingegneria.__ Un arbitro disonesto muore e davanti alla porta del paradiso vede un santo con le chiavi in mano - E' S.Pietro- penso'-. Giunto dinanzi al Santo l'arbitro confessò: - Pietro, non merito il paradiso, perché sono un tifoso della Sanbenedettese ed ho sempre fatto in modo che la mia squadra vincesse - Il Santo :- non fa niente, vai pure in paradiso -. L'arbitro insistette :- Ma sono un venduto! Ho fischiato rigori che non c'erano, punizioni inesistenti! - Il santo ribadì: -Ho capito ,vai pure in paradiso!- L'arbitro :- Forse non ha capito...- Ma il Santo lo interruppe -Sei tu che non hai capito, io non sono S.Pietro, sono S.Benedetto! - Berlusconi è un ladro ma non ci sono le prove. Ma dovrebbe subirne le conseguenze il suo partito. Il suo giudice è stato parziale, prevenuto, scorretto, inopportuno, criminale. Ci sono le evidenze al di là di ogni prova. Ma ciò che ha sentenziato, per quanto scorretto, è valido e intoccabile. Ma dove sta scritto, nel Capitale di Marx?

RenzoTra

Gio, 08/08/2013 - 12:26

C'è il primo commento di un ebete che dice "come da buon statale non paga neppure le tasse." Ma chi lo dice a questa zucca vuota che sono le tasse dei dipendenti pubblici che pagano all'ebete la pensione d'invalidità ?

cwo11

Gio, 08/08/2013 - 12:27

forse Paniz e Ghedini non hanno un doppio lavoro come parlamentari (peraltro Ghedini è tra i più assenteisti), lautamente retribuito dai contribuenti italiani? Siete proprio ridicoli.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 08/08/2013 - 12:27

annamariag, le tue parolo valgono tanto oro quanto la loro lunghezza del testo! Ciao

agosvac

Gio, 08/08/2013 - 12:31

Egregio nikad_1, mi scusi se glielo dico, ma a me sembra che siate voi sinistroidi e grilletti vari che state in preda al panico. Forse vi state rendendo conto che in questa sentenza c'è qualcosa che non va. Comunque cercate di farvene una ragione: anche se fosse, ma non credo che lo sia, tutto a posto, anche se questa sentenza dovesse diventare operativa, ciò nulla toglierebbe al fatto che Berlusconi potrebbe continuare a rompervi le scatole facendo politica. Questo, il fare politica, non glielo può impedire nessun magistrato. Farà politica dall'esterno del Parlamento, questo sì, ma lo potrà fare. O ha dimenticato il signor( si fa per dire) grillo?????

cicero08

Gio, 08/08/2013 - 12:32

Dalle tre sentenze succedutesi nel tempo emerge che anche l' ex cav. Aveva un'attività lecita, capo del governo, ed una macroscopica mente illecita: all'interno di mediaset frodava il fisco

Ritratto di ashton68

ashton68

Gio, 08/08/2013 - 12:33

Che uomo squallido, l'utile idiota perfetto per la macchinazione politica che si è portata a termine. Ma è solo la punta dell'iceberg, ci sarà da divertirsi (per non piangere o vomitare) nello scavare nel passato e nel presente della casta di coloro (una grossa fetta dei sedicenti rappresentanti della giustizia) che si son sentiti per troppo tempo talmente intoccabili, da non usare alcuna precauzione nel tentare di coprire le proprie malefatte.

agosvac

Gio, 08/08/2013 - 12:35

Egregio cartastraccia, guardi che lei si sta sbagliando e di grosso. I moderati non hanno per niente "abbandonato" Berlusconi e la prova è il recente risultato elettorale. Siete voi che dovete stare attenti perchè la gente, quella seria, sta abbandonando sia il Pd sia il M5S.

Triatec

Gio, 08/08/2013 - 12:36

picov70 @ Lei è molto più preparato dell'avv. Coppi , il quale non capisce perché la Cassazione non ha voluto considerare le gravi anomalie emerse nei precedenti gradi di giudizio. Io pensavo che l'avv. Coppi fosse un luminare.... ne ho trovato uno più bravo.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 08/08/2013 - 12:38

come sempre ennesimo articolo da infami al posto di scriverle prima ste scemenze ci pensate dopo,tanto sempre delinquente rimane quel buffonw che votate

pier19

Gio, 08/08/2013 - 12:38

tutto organizzato,l'intervista (amichevole?)in lingua napoletana con registrazione audio,la smentita goffa e puerile del giudice bugiardo,mi fa capire che sara' un candidato di sinistra alle prossime elezioni.tutto regolare ,andare in pensione con il massimo e perche' no, anche una promozione politica con tutti i benefici che ne conseguono.diciamo che la magistratura e la politica di sinistra tratta bene i suoi fedeli .congratulazioni anche al giornalista del "mattino".SCOOP giornalistico;ma mi faccia il piacere ,diceva TOTO'

agosvac

Gio, 08/08/2013 - 12:39

Egregio atlantico, quì non si tratta di semplice iniziativa privata. Quì si tratta di un magistrato nientemeno che della Cassazione che svolge un secondo lavoro. La domanda che si pone questo Giornale e tutti noi è se ha ricevuto l'autorizzazione del Csm oppure no. Se l'ha ricevuta allora lo può fare, se non l'ha ricevuta o neppure chiesta, allora sono guai seri per lui.

Ritratto di alexaria10

alexaria10

Gio, 08/08/2013 - 12:41

E' pazzesco leggere l odio del partito dell amore...Ps. Mortimerhouse sei un mafioso comunista :)

Ritratto di italiain

italiain

Gio, 08/08/2013 - 12:43

Se il giudice fa il doppio lavoro e non puo farlo, dovevate dirlo 6 mesi fa o tra 6 mesi, non dopo la condanna di Berlusconi. Berlusconi è colpevole e andava condannato e qui mettiamo una pietra tombale. Fate il solito gioco arrogante a discapito del paese, tu mi hai condannato adesso io ti perseguito. Fini litiga con Berlusconi 60 gg di titoloni sulla casa di Montecarlo. Andate a lavare i piatti.

Ritratto di niki 75

niki 75

Gio, 08/08/2013 - 12:43

Interessante la foto. E poi c'è ancora chi sostiene che il Lombroso non aveva ragione.

agosvac

Gio, 08/08/2013 - 12:43

Egregio xwil, montanelli è ormai morto da un bel po' percui nessuno potrà mai sapere con chi si sarebbe schierato. Comunque la sua storia giornalistica e privata farebbe presupporre che mai si sarebbe schierato con gente faziosa ed incompetente. Per quanto poi riguarda il finanziamento dello Stato ai giornali anch'io penso che sarebbe giusto toglierli. E credo anche che i primi a cadere sarebbero repubblica, il corrierino ed il fatto.

PANGY

Gio, 08/08/2013 - 12:44

Purtroppo i magistrati, pur essendo dipendenti pubblici, possono avere più di un lavoro e nemmeno devono timbrare. Sono solo i semplici impiegati che hanno questi limiti.

makeng

Gio, 08/08/2013 - 12:45

@alexaria10: legalità???? la vostra ? Alloracominciate a sbattere in galera penati fassino e tutta la giunta di pisa, poi parliamo di "legalità". Il "non poteva non sapere" per un danno dello 0.05% contro, TUTTI SAPEVANO per una ladrata da miliardi di euro! E tu vieni qui a scassarci le palle cona la legalità!!!! I primi a finire in galera dovreste essere voi rossi!!!

RenzoTra

Gio, 08/08/2013 - 12:47

Esposito santo subito

RenzoTra

Gio, 08/08/2013 - 12:48

Esposito for ever

disalvod

Gio, 08/08/2013 - 12:49

ECCO DA CHI SONO RAPPRESENTATE LE ISTITUZIONI ITALIANE.COSA CI SI PUO' ASPETTARE DA QUESTI PERSONAGGI?IO CREDO CHE IN QUESTO CASO E' INTERVENUTA LA GIUSTIZIA DI DIO PER RIDIMENSIONARE QUELLA TERRENA.QUESTO PERSONAGGIO HA FATTO LA FINE CHE MERITAVA PERCHE' LA GIUSTIZIA TERRENA NON SI AMMINISTRA CON L'ODIO E CON SOGGETTIVITA'.

tiro

Gio, 08/08/2013 - 12:52

Che bel vedere, gente di alto profilo che arraffa a più non posso opportunità di lavoro per arrotondare, magari raccontando qualche bugia. Più che altro m’incuriosisce sapere se queste prestazioni professionali sono in lingua italiana o dialetto napoletano, o meglio sarnese. Prendo atto che probabilmente sono invecchiato abbastanza per accettare le regole di questo mondo sbilenco e meschino. E con molta curiosità mi viene in mente la fatidica frase riguardo le cinque categorie con cui vengono identificati gli uomini. (vedi Sciascia) Credo che sia giunto il momento in cui i fatidici livelli si siano ridotti mestamente ad uno, ovvero quello più basso, i “quaquaraquà”. Cito: «…. gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi, i pigliainculo e i quaquaraquà… Pochissimi gli uomini; i mezz’uomini pochi, ché mi contenterei l’umanità si fermasse ai mezz’uomini… E invece no, scende ancor più giù, agli ominicchi: che sono come i bambini che si credono grandi, scimmie che fanno le stesse mosse dei grandi…E ancora più giù: i pigliainculo, che vanno diventando un esercito… E infine i quaquaraquà: che dovrebbero vivere come le anatre nelle pozzanghere, ché la loro vita non ha più senso e più espressione di quella delle anatre … » Rammentavo nel precedente commento, memoria permettendo, che gli Uomini di alto profilo conosciuti decenni fa avevano uno stile, una tempra di grandissima valenza. Ricordo, una volta, con quanta fatica pervenni ad alcune consuetudini in merito ad un noto professionista della magistratura; per farla breve era difficoltoso sapere financo la squadra del cuore!. Altri tempi! Mai, all’epoca mi sarei sognato di incontrare questi signoroni eruditi davanti ad un’edicola di quartiere a mostrarsi con il quotidiano preferito e magari soffermarsi per esternare pensieri e parole agli astanti dell’edicola. Bonjour tristesse!

Ritratto di limick

limick

Gio, 08/08/2013 - 12:54

Qualcuno mi spiega perché Il Mattino non ha querelato Esposito che ha affermato che il giornalista del Mattino gli ha manipolato l'intervista? IL SUD E' TUTTO UGUALE.. non abbiamo speranza. I comunisti non si spaventino, fa sempre bene sapere le cose, gli usi, le abitudini di quelli da noi, la diversita' arricchisce come dite voi, si! Arricchisce se li riconosci e non diventi come loro. :))

angelomaria

Gio, 08/08/2013 - 12:59

cheli perda e che lo sbattino fuori senza pensione!!solo allora saro'contentoVOI??

guidode.zolt

Gio, 08/08/2013 - 13:00

ersola - ehi...testina...tra Usa e Italia esiste il fuso orario... mai sentito nominare...?

Daniele Sanson

Gio, 08/08/2013 - 13:01

Concordo con Giovanni da Udine. Tuttavia resto allibito di come il CSM si sia mosso in questo frangente . Conoscevano bene il Giudice eppure hanno lasciato fare per poi correre ai ripari ....tardivamente e maldestramente. Penso che Giustizia Italiana in questo frangente sia stata calpestata non tanto per il fatto che di mezzo c'é sempre Berlusconi ma perché non c'é stata professionalitá ,sobrietá e serietá e lo sapevano giá come sarebbe andata a finire . danisan

guidode.zolt

Gio, 08/08/2013 - 13:03

alexaria 10 - vedo che l'aria che Lei spande in questo openspace più che alex è mefitica...! Lei è inquisibile per alitosi...!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 08/08/2013 - 13:05

@niki 75 Il lombroso aveva ragione eccome!! I suoi studi calzano a pennello sul cranio di Salvini

giuliogualtieri

Gio, 08/08/2013 - 13:06

E' un tipico burocrate comunista, di quelli che non hanno alcun valore se non dietro una bandiera rossa.

Ritratto di italiain

italiain

Gio, 08/08/2013 - 13:06

@alexaria10 disalvod Forse è vero che non abbiamo grandi personaggi che rappresentano certe istituzioni, ma la distanza tra Berlusconi e loro è siderale. Il male che ha fatto al paese Berlusconi non potranno mai fare la somma di tutti i giudici italiani.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 08/08/2013 - 13:12

...Poco importa agli italiani del doppio o triplo lavoro che quasi tutti, ad un certo livello hanno, se non nella misura in cui pensano al fatto che tante di loro non ne hanno nemmeno uno e vivono con reddito da fame. Io faccio un'altra considerazione. Se dovesse arrivare in terzo grado un procedimento riguardante in qualunque modo uno dei tantissimi soggetti con il quale il Magistrato è in contatto o che faccia parte in qualche modo del giro del "doppio lavoro", è il Giudice Esposito nella condizione di esprimersi con imparzialità? Io, vista la cronaca di questi giorni, dico di no, ma spero di sbagliare. Anche se nel tutto non vi è alcuna violazione, io non voglio un giudice pasticcione, bensì uno di cui possa fidarmi ciecamente. Dimenticavo. Io non ho fiducia in questa gente.

Gianca59

Gio, 08/08/2013 - 13:13

Bravo guaglione ! Un lavoretto qui, un lavoretto la, e a fine mese la pagnotta e' assicurata.

guidode.zolt

Gio, 08/08/2013 - 13:20

LuigiPiso - inserisca una Sua foto chiara del cranio, così potremo fare un'analisi Lombrosiana...

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 08/08/2013 - 13:21

Come è possibile credere in modo ragionevole alla imparzialità dei magistrati? da magistrati diventano politici, da politici ridiventano magistrati, sono magistrati però hanno le mani in pasta in mille attività private o pubbliche, sono amiche della sorella di vendola e diventano giudici per i suoi casi, ..... si può andare avanti per pagine a scrivere di questi "conflitti di interessi", conflitti che se però interessano la magistratura "sono leciti"! Come è possibile credere in modo ragionevole alla imparzialità dei magistrati?

guidode.zolt

Gio, 08/08/2013 - 13:22

Cosean - qui è pieno di coglioncini suoi pari ... Lei riesce solo a far mucchio...

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 08/08/2013 - 13:36

guidode.zolt appunto in questo articolo c'è un commento del benny che è stato postato alle 10,33 quindi in america che ore erano testina?e non censurate.

Apophis

Gio, 08/08/2013 - 13:39

La cosa che più mi sconcerta di tutta questa vicenda è che nemmeno una volta l'italia si dimostra in grado di fare le cose per bene. Questi sono fatti: 1. Uno dei processi più importanti della recente storia italiana, dopo anni ed anni si è ridotto ad effettuare la sessione di cassazione un mese prima della prescrizione affidato ad una sessione feriale. Dopo tutti questi anni! 2. L'italia è un paese di evasori fiscali. Se fosse provata l'evasione dolosa di B. sarebbe giusto e doveroso fare pagare la giusta pena, ma vorrei vedere anche tutti gli altri evasori più o meno processati avere lo stesso trattamento ora ed ovviamente in futuro. 3. Provo orrore a sentire le parole biascicate in napoletano (?) di un presidente che dovrebbe essere integerrimamente al di sopra di ogni sospetto per forma e sostanza. Balbettare un non si capisce cosa prima della stesura della sentenza. Provo orrore per un comune cittadino lasciato in balia di questi arbitri. Non sono particolarmente amico di Berlusconi, tuttavia più che qualche dubbio resta a me e ritengo a qualunque persona che abbia un minimo di onestà intellettuale.

mar75

Gio, 08/08/2013 - 13:42

@giovauriem 10:44: mi permetta di citarla: "che sicuramente lei legge(se sa leggere)" Lei mette in dubbio che io sappia leggere o meno???? Ma ha visto la grammatica di quello che ha scritto lei? Guardi che il giudice Esposito non è un "compagno" visto che su un giornale di destra, prima della sentenza, si diceva che ha simpatie non di sinistra: http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1277239/Ecco-chi-sono-i-cinque-giudici--che-decideranno-su-Berlusconi.html Subito dopo la condanna del vostro idolo l'avete etichettato come "comunista"! Censore, pubblichi almeno questo per favore.

RenzoTra

Gio, 08/08/2013 - 13:50

Meno male che Antonio c'è e forza Italia

Ritratto di limick

limick

Gio, 08/08/2013 - 13:52

Ecco pensate come funzionano i concorsi pubblici con tutti questi sudisti ben inseriti e che si sono gia' tirati dietro tutti i familiari in commissione... solo i comunisti stanno ancora li' a guardare al dito Berlusconi, fate un passo avanti, trasportate la situazione del vostro idolo giudice auee aioooo nesacce... e fate un giochino semplice semplice, di idoli cosi' ce ne avete tantissimi... nelle fiamme gialle, negli uffici postali, nella motorizzazione, in comune, nelle scuole, in polizia o neui carabinieri, nei monopolii di stato, nell'esercito!! State tranquilli non sarete mai soli!! Potete sempre contare su di LORO! LORO esisteranno sempre e voi di conseguenza o viceversa. Vi hanno anche portato in Europa a vedere i giochi nuovi... sorridete!

ntn59

Gio, 08/08/2013 - 13:57

Qual è il motivo dell'intervista del giudice? Probabilmente Il signor Esposito dovrà scrivere sulle motivazioni della sentenza "...Non poteva non sapere..." perchè non ci sono prove che Berlusconi "sapeva". Dato che si tratta di una motivazione a dir poco "comica" ha cercato di dire con questa intervista che loro dovranno scrivere "non poteva non sapere" ma che noi dobbiamo leggere "sapeva": vi rendete conto dove siamo arrivati? Se non ci sono prove non si condanna, non si rilasciano interviste per giustificare la sentenza.

mar75

Gio, 08/08/2013 - 13:58

Mi raccomando, mandate qualche paparazzo durante le prossime vacanze. Magari fa il bagno in un luogo vietato, magari ha qualche problema imbarazzante col costume...., parcheggia la macchina in doppia fila, butta la sigaretta per terra (se fuma), si mettele ditta nel naso, non lascia la mancia al cameriere, usa abbinamenti del colore dei vestiti non consoni, usa la camicia fuori dai pantaloni ecc. Poi potete pubblicare le foto anche su "Chi" l'altro "giornale" di famiglia. Vi ho dato qualche idea ma so che voi avete molta più fantasia!

Romolo48

Gio, 08/08/2013 - 14:10

SE il Giudice Esposito è veramente sopra le partI, lo dimostri: 1) elencando i nomi di coloro che hanno informato Berlusconi, visto, che a quanto dicono gli avvocati, nono risultano dagli atti processuali; 2) mostri la licenza del CSM a svolgere un doppio lavoro; 3) provi che la sua intervista al Mattino è stata effettivamente manipolata. Il popolo italiano, almeno quello capace di non ragionare a prescindere, attende con impazienza!

luicom

Gio, 08/08/2013 - 14:21

@ntn59 e per tutti quelli che ancora sostengono che non ci sono le prove....spiegatemi un solo motivo per cui una società compra i film in america facendoli transitare attraverso diverse società offshore. E' facile intuire che l'unico motivo è evadere il fisco e costituire fondi neri. E' tutto provato, che altro ci vuole per mandare in galera un evasore?

guidode.zolt

Gio, 08/08/2013 - 14:25

paulvara (o polverone) di sx naturalmente. Squadrismo è quello praticato dai magistrati al soldo della sx ...!

Atlantico

Gio, 08/08/2013 - 14:25

Per alexaria10. Non lo fanno apposta, sono obbligati per contratto.

eolo121

Gio, 08/08/2013 - 14:44

la vita è cara non gli basta il mega stipendio da giudice avrà anche la pensione super povera italia

RenzoTra

Gio, 08/08/2013 - 14:56

Ma che pubblicità gratuita state facendo? Cercavo appunto in quella zona qualche società del genere.....grazie cucù

mrwatson52

Gio, 08/08/2013 - 14:57

Ma siamo proprio sicuri che si tratta di un giudice della suprema core della Cassazione, ho ascoltato l'audio dell'intervista e dall'accento, dall'intercalare, dal modo forbito e tecnico con cui si esprimeva, non ho potuto fare a meno di pensare ad uno dei vecchietti pensionati e rigorosamente avvinazzati che in un parchetto prospiciente alla mia abitazione tiene banco con gli altri suoi coetanei.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 08/08/2013 - 15:00

no, carto, cristianomorelli, è innocente a prescindere. Comunque sta, a giudicarlo hanno scelto la crème de la crème.

pastello

Gio, 08/08/2013 - 15:05

Non mi capita spesso ma oggi vorrei togliermi il cappello davanti ad Alessandro Barbano, direttore del Mattino di Napoli. Un grande giornalista e un uomo con le palle. Merce piuttosto rara nel nostro Paese.

mar75

Gio, 08/08/2013 - 15:17

Vi lamentate del doppio lavoro del giudice, consentito o meno, e non vi lamentate per tutti quei parlamentari che invece di andare in parlamento se ne vanno a fare il loro lavoro principale. Strane diseguaglianze di trattamento....

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Gio, 08/08/2013 - 15:19

La testimonianza chiave e' quella dell'edicolante, una fonte sicura. Che giornali comprava Squillante? Andiamo a cercare un edicolante che ce lo sappia dire!

pastello

Gio, 08/08/2013 - 15:20

X cartastraccia - Lei ritiene che il Giornale abbia la stessa funzione della carta igienica. Non mi dispiacerebbe sapere qual è la Sua di funzione visto che è sempre qui appiccicato al Giornale. Ho indovinato?

gedeone@libero.it

Gio, 08/08/2013 - 15:51

#pietrorigosi ""ma questo non era un giudice moderato, il vostro giudice a Berlino?"" Questa del giudice moderato è un'altra balla inventata della stampa trinariciuta con capofila il corriere della serva. Ma lei se lo vede un giudice "moderato" che legge solo repubblica ed il fatto di travaglio?

gedeone@libero.it

Gio, 08/08/2013 - 15:56

gTralasciando tutto il resto, ma voi comprereste da questo individuo un'auto usata? Io certamente no.

gneo58

Gio, 08/08/2013 - 16:03

doppio lavoro ? - e non sara' l'unico, ma i giudici non devono fare i giudici ? ecco un altro motivo del perché la giustizia va a rilento, li si faccia lavorare 8-9 ore al giono come tutti i mortali e poi vediamo se fanno il doppio lavoro. In seconda battuta: e poi rompete le balle a gente che per arrivare a fine mese magari va a dare il bianco da qualche parte per 50 euro in nero ? - buffoni !

ilbarzo

Gio, 08/08/2013 - 16:05

I giudici possono mentire e dire falsita'.Ai cittadini comuni non e' ammesso,poiche' vi e' il rischio galera.

Asfalto

Gio, 08/08/2013 - 16:07

Come volevasi dimostrare l'intervista de Il mattino al giudice esposito risulta manipolata. Il giudice esposito stava parlando di un principio generale sul "Sapere di non sapere", ma il giornalista del mattino ha inserito nell'intervista scritta una domanda che nell'audio non esiste, una domanda che si riferisce al processo di Berlusconi, cosa di cui esposito non stava parlando. Complimenti al giornalista de il mattino, verrà assunto immediatamente da il giornale...

ilbarzo

Gio, 08/08/2013 - 16:10

Magari il secondo ed il terzo lavoro sono pure al nero! Su costoro pero'non si indaga,poiche' cane non morde cane.Tra loro sono molto solidali.

Asfalto

Gio, 08/08/2013 - 16:13

Ovviamente intendevo "Non poteva non sapere"... "Sapeva di non sapere" mi sa più di Socrate.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 08/08/2013 - 17:54

ersola, lasci stare i fusi orari che fa figure di cioccolato. Negli USA coast to coast, traslasciando l'Alaska e Hawaii, sono cinque i fusi orari. CINQUE. Quale stava usando per i suoi calcoli ? Testina !

EFISIOPIRAS

Gio, 08/08/2013 - 18:17

Sputtanare così un giudice di questo calibro è da veri Kamikaze, di un giornalista con le palle e senza paura perchè in democrazia e secondo la nostra Costituzione c'è ancora libertà di pensiero e di informazione! Bravo! Ma attento, perchè certi togati possono inventare sofismi coi quali possono rovesciare la verità vera rivoltandola come un calzino. A proposito di calzini, c'è sempre il solito sinistroide che pensa su questo blog di fare ironia sul fatto che il giornalista non abbia riportato il colore dei calzini di questo lurido individuo che invece di dedicarsi alla delicata (come dovrebbe)professione giudiziaria si cimenta in altri ambiti per far quattrini, rubando posti di lavoro ad altre persone che potrebbero farlo. Finora non si sa se tale individuo porti calzini bianchi, neri o rossi, ma sicuramente il suo cervello deve essersi inondato di rosso nel giudicare Berlusconi.

simsim

Gio, 08/08/2013 - 18:25

Travaglio vi ha bacchettato dinuovo

roberto1942

Gio, 08/08/2013 - 18:31

Dunque: le sentenze NON si discutono, si applicano. La magistratura va rispettata, l'indipendenza dei giudici non è in discussione. etc etc. Ma quale magistratura? In Unione Sovietica una Magistratura legale mandava in Siberia chi non la pensava come il Partito (Komunista, guarda caso). Allora: DIPENDE! il sistema DEVE assicurare una REALE indipendenza dei Magistrati. E in Italia non è così. Infatti l'Antonio Esposito, guarda sempre caso, legge Repubblica e il fatto quotidiano: noti esempi di stampa equilibrata e garantista. Questo è il problema. Non Berlusconi! MA NON CE LA FARETE! poveri e penosi intellettualmente disonesti che fingete di non capire quello che sta accadendo in Italia da 20 anni.

topogigio100

Gio, 08/08/2013 - 19:01

SU QUESTO BLOG TANTO PICCOLI TRAVAGLINI HAHAHAH CHE NEGANO ANCHE IL REALE , SOLO DI COLORE ROSSO SI PUO ESSERE , KOMUNISTI CHE NEGANO LA REALTA' E CHE RIBALTANO IL GIUSTO PER L'INGIUSTO MENO MALE CHE LA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI NON E COGLIONA!

ABC1935

Gio, 08/08/2013 - 19:07

A tutti coloro che inneggiano a " questa magistratura " auguro con tutto il cuore di averci a che fare , quanto prima , quali diretti interessati , magari per qualche reato non commesso !!! Di nuovo , tanti auguri !!!!

fermamarina

Gio, 08/08/2013 - 19:22

...uno sente parlare Esposito... è come sentire Di Pietro... caspita, da non poterci credere!!! ma chi ha dato loro la licenza media? (non oso pensare a chi ha dato loro la LAUREA!???!!!) Così ci si possono fare tante domande a rigardo di come possa andare la giustizia in Italia... sob!

greenarrows

Gio, 08/08/2013 - 19:34

Gran bel pezzo giornalistico! Tuttavia rimane il fatto che il più votato dagli italiani ha rubato agli itaiani 270 milioni.

franco@Trier -DE

Gio, 08/08/2013 - 19:38

questi vecchi compreso Berlusconi bisogna mandarli in pensione.Questo co,glione di manocchia è un terrone emigrato in usa (se è vero) vuole fare l americano ma è più coglione di un co.glione yankee.

pastello

Gio, 08/08/2013 - 19:56

Tra la capacità dialettica di Vittorio Sgarbi e quella di Esposito mi par di notare una leggera differenza.

GABBIANO51

Gio, 08/08/2013 - 20:02

Che bella lezione di imparzialità giudice Esposito!Se ci fosse un supremo organo giudiziario serio e non politicizzato di tal giudice ne farebbe polpette! Sicuramente non ha fatto del bene alla Giustizia ed il supremo organo farebbe bene ad intervenire senza pregiudizi quanto prima!

Cosean

Gio, 08/08/2013 - 20:05

@ guidode.zolt Non potevi risondere meglio! Lo sapevamo che non hai argomenti! Prova a pensarci bene. Dai del Coglione senza sapere il perche!

Cosean

Gio, 08/08/2013 - 20:10

@ agosvac Ho conosciuto un Premier che svolgeva anche un sesto lavoro! Hai qualche problema?

dondomenico

Gio, 08/08/2013 - 21:01

Altro che caz..! Dai Redazione, fregatevene dei commenti di questi debosciati! Vuoi vedere che, scova scova, il nostro bravo esposito è un evasore fiscale? Allora si che mi viene da ridere! Redazione: a quando una bella indagine sui 38.000 euro dichiarati dalla ministra che questa sera ci ha allietato sul TG1?

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Gio, 08/08/2013 - 21:19

Scommetto che non fa bene nessuno dei lavori che svolge...chi troppo vuole nulla stringe

poverasx

Gio, 08/08/2013 - 21:19

Che si può pretendere da un giudice che crede alle rivelazioni dei fantomatici Tizio Caio e Sempronio

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Gio, 08/08/2013 - 21:51

Alla faccia della non pregiudizialitá nei confronti del Cav, della dovuta imparzialità giudiziaria in generale quando il giudice è palesemente un simpatizzante del PD e della coalizione di sinistra in generale. Bell'esempio di giustizia, bella maniera di fare politica mischiando una faccenda con l'altra. Nel mondo soltanto in Italia certi scempi politico giudiziari possono accadere. Da troppi lustri si parla della necessità di riformare la giustizia. È giunta se non addirittura oltrepassata da tempo l'ora di agire. Vogliamo che anche in Italia ci sia una giustizia degna di questo titolo. Una vera giustizia uguale per tutti fatta rispettare da giudici imparziali, onesti, integri, dignitosi e rispettabili.

timoty martin

Gio, 08/08/2013 - 22:49

Quanti anni di galera si autoinfligge il bravo giudice? Vergogna!

diegom13

Gio, 08/08/2013 - 23:09

Beh, la famiglia Esposito si fa interessante... Dissociamolo da Berlusconi, dalla sentenza che comunque è stata adottata a maggioranza da un collegio. Tralasciamo anche il fatto che un giudice dovrebbe leggere tutti i giornali, e non solo due politicamente orientati dallo stesso lato, e che dovrebbe parlarci un po' meno, ai giornali. Abbiamo Antonio Esposito giudice di Cassazione, che ha un lauto stipendio ma nel contempo gestisce altre attività, che in parte potrebbero generare flusso di denaro pubblico; abbiamo suo fratello, anch'egli giudice, che aveva l'incarico di garante per l'Ilva, anche questo molto ben pagato, cancellato di recente dal Parlamento su iniziativa del PdL; abbiamo suo figlio, PM milanese che gira in Porsche e cena con Minettaglia varia, che a quanto pare incrocia anche in palestra...

Massimo Bocci

Gio, 08/08/2013 - 23:19

Uno così bene addestrato al regime 47 e dal regime, sarebbe stato uno spreco non utilizzarlo anche nei festivi di democrazia, non si sa mai quando questo virus potrebbe attecchire in un popolo di schiavi e chi meglio di non che ha attuato i sacri principi ,comunisti!! Che una menzogna in bocca a un comunista e una verità assoluta. (By Lenin) figuratevi quando con esse ci si possono confezionare ,processi,sentenze,siamo arrivati nell'eden Bolscevico, un vero paradiso per simili LDRI!!!! mistificatori, falsificatori di verità,fatti e storia.... Comunista!!!! Ad uso e consumo Comunista !!!!

Ritratto di martinitt

martinitt

Gio, 08/08/2013 - 23:40

Non mi sembra che in Italia la legge sia uguale per tutti. Spero presto a nuove elezioni e ad una Magistratura più credibile che condanni chi di destra o di sinistra solo se veramente colpevoli e non con sentenze politicizzate.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 08/08/2013 - 23:50

Questo è il risultato della follia di promuovere l'avanzamento dei magistrati in base all'anzianità e non in base al merito. SUCCEDE CHE UN ASINO NON MIGLIORA SOLO PERCHE' E' DIVENTATO ANZIANO. CIO' DOVREBBE ESSERE CONSIDERATO IN UNA SERIA RIFORMA DELLA MAGISTRATURA.

luigi civelli

Ven, 09/08/2013 - 00:35

Domanda ingenua: se il Giudice A.Esposito non avesse confermato la condanna di S.Berlusconi,il Giornale & soci avrebbero pubblicato tutte queste informazioni sul suo conto?

guidode.zolt

Ven, 09/08/2013 - 09:26

Atlantico - ... c'è di strano che un giudice è già pagato mensilmente e riccamente dallo stato per un servizio che, a causa della sua intraprendenza, fornisce a metà... se crede nella libera iniziativa, peraltro encomiabile, lo faccia, ma non rimanendo sotto l'ombrello protettore della P.A. e dello stipendio fisso...semplice! ..il suo è un comportamento da ladro ed equivale a quello che va a farsi gli affari suoi dopo aver passato il Badge nella scanalatura...ci arriva fin là...?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 09/08/2013 - 23:22

# luigi civelli Risposta ingenua a domanda ingenua. SE MIA NONNA AVESSE AVUTO LE ROTELLE SAREBBE STATA UN TRAM?