Ennesimo pasticcio dei grillini: "Senza l'attestato energetico la vendita della casa è nulla"

Nuovo colpo al mercato del mattone. L'emendamento grillino getta il panico nel settore. Confedilizia: "Danno grave". Interviene il governo e ne promette l'abolizione

"Sospendere immediatamente la stipula dei contratti di locazione, sia abitativi sia ad uso diverso". È la disposizione che la Confedilizia ha, con una apposita circolare, impartito a tutte le proprie associazioni territoriali. La disposizione è la diretta conseguenza del brutto pasticcio creato con l’approvazione alla Camera della norma (ora entrata in vigore) che prevede "la nullità dei contratti di locazione e dei contratti di compravendita ai quali non sia allegato il nuovo attestato di prestazione energetica".

Come fa sapere il Corriere della Sera, a far scatenare un vero e proprio putiferio sono stati i grillini. L'emendamento, presentato settimana scorsa alla Camera dal Movimento 5 Stelle, è stato approvato dal governo e dalla commissione Finanza. Gli effetti depressivi rischiano di farsi sentire immediatamente andando a colpire il già debole mercato del mattone. Da lunedì  qualsiasi contratto di vendita, di donazione o di locazione di un immobile che non abbia l'attestato di prestazione energetica (Ape) è, infatti, nullo. "Ma questo nuovo attestato - sottolinea Confedilizia - non può essere predisposto prima dell’emanazione del previsto decreto interministeriale per l’adeguamento del precedente provvedimento sulla documentazione energetica e la fissazione dei criteri e contenuti obbligatori del nuovo Ape". L'obbligatorietà di allegare l'Ape ai contratti di affitto e di compravendita era, infatti, stata già prevista dal decreto legge che, entrato in vigore il 6 giugno scorso, accoglieva la direttiva europea con sanzioni fino ad un massimo di 18mila euro. Inserendo l'emendamente in sede di conversione delle misure sugli ecobonus, i grillini non hanno fatto altro che complicare pesantemente la situazione. Dopo il flop del Durt, che rischiava di imbrigliare artigiani e piccoli imprenditori con 21 obblighi in più per lavorare con la pubblica amministrazione, i Cinque Stelle hanno contribuito a peggiorare ulterirmente la già pachidermica burocrazia italiana. Proprio pre questo la Confediliziaha subito alzato le barricate ricevendo dall'esecutivo l'assicurazione che l'emendamento verrà cancellata al più presto.

"Il danno, per gli interessati e per le istituzioni stesse, è grave", ha spiegato il presidente della Confedilizia Corrado Sforza Fogliani evidenziando che un mercato delle locazioni già morente "non aveva proprio bisogno di un incidente del genere, che aggrava ulteriormente una situazione di emergenza abitativa che viene presa in considerazione solo se fornisce lo spunto per chiedere, e spendere, soldi pubblici". A parere del presidente, il governo deve "prontamente dare un segno di vita a proposito della locazione e dare subito seguito all’impegno di eliminare immediatamente una norma che, in difetto, impedirà la stipula dei contratti di locazione fino alla ripresa dei lavori parlamentari".

Commenti

J.J.R

Mer, 07/08/2013 - 13:24

Mi pare giusto. Grandi m5s. Che si sveglino e riducano i tempi per queste cose e non diano la colpa a chi ha "fretta"...

cgf

Mer, 07/08/2013 - 13:24

Anche l'affitto della casa delle vacanze? Sopratutto se vengono chiesti 14mila euro!

Gioa

Mer, 07/08/2013 - 13:29

Da lunedì qualsiasi contratto di vendita, di donazione o di locazione di un immobile che non abbia l'attestato di prestazione energetica (Ape) è, infatti, nullo. ma questi grillini come gli viene in mente un'idea cosi'...e il governo l'approva..MI MERAVIGLIO DI TE letta che vuoi STARE A GALLA PER FORZA E DICHIARI: LA RIPRESA C'E'...PER TE SOLO e i tuoi amici grillini...CONFERMA CHE TU letta e tutta la tua compagnia non fate per il BENE DEL PAESE...ma fate con il cosiddetto "decreto del fare con 25 saggi che di fatto non sanno fare" e tu non sai da che parte BUTTARTI...ohh!! ohh!! lettae grillini...COSI' SIAMO BUONI TUTTI AA AVERE QUESTE IDEE DI NON GENIALI...Come la liberarizzatione delle carceri che si INVENTO' al tempo il mortadello....Occhio!! grillini e letta per liberare le carceri mica butterete fuori tutti i detenuti...ATTENZIONE LE RECUPERA TUTTI esposito...OBIETTIVO PER LE RIFORME...EVVIVA BERLUSOCNI E NOI CHE LO SOSTENIAMO E MENO MALE CHE LUI COME NOI NON E' UN POLITICO MA UN IMPREDITORE PER IL LAVORO E UN SAGGIO VERO!!! CHE NON COSTA COME I SAGGI DI voi grillini e di voi del pd... Ora grillo parlante e muto non dire che NON VAI CON IL pd...Non si sa mai!!! ciao grillo SEMPRE URLANTE e poco parlante e poco muto...OBIETTIVO VERO!!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 07/08/2013 - 13:40

Ma è colpa dei grillini o da chi ha approvato il tutto senza sapere cosa?

marchino.blu

Mer, 07/08/2013 - 13:49

@gioia Ma lei si rende conto di cosa scrive? completamente andata di testa....

makeng

Mer, 07/08/2013 - 13:59

si comincia a vedere le stronzate dei grullini. E questo è solo l'inizio.....

gabrieleforcella

Mer, 07/08/2013 - 14:00

"Ma è colpa dei grillini o da chi ha approvato il tutto senza sapere cosa" E' colpa di gente che non ha alcun contatto con il mondo reale. Che pena !

frabelli1

Mer, 07/08/2013 - 14:09

Se c'erno dei dubbi ora sono scomparsi, i grillini sono fuori-di-testa, come il suo capo e il loro oracolo

gigiowind

Mer, 07/08/2013 - 14:39

In Italia a tanta efficienza non sono abituati, date una proroga di 6 mesi per mettersi in regola daiiii......... Ma parliamo di riforma di Giustizia........che è più importante!!!io come penso il 99% della popolazione italiana che non ha nulla a che vedere con la giustizia non aspetta altro.....sicuramente vivremo meglio e l'economia ne gioverà!!!daaaiiiiii

moshe

Mer, 07/08/2013 - 14:48

La rara volta che fanno qualcosa riescono solamente a fare danni. Figuriamoci se si dovessero mettere a fare il governo col pd, non ci rimarrebbe altro che scappare dall'Italia.

Nadia Vouch

Mer, 07/08/2013 - 14:51

In questa ottica, almeno i due terzi degli immobili italiani sono invendibili.

Azzurro Azzurro

Mer, 07/08/2013 - 14:58

Ora non ci sono piu' dubbi: i grillini vogliono danneggiare il Paese

Ritratto di by Ciumbia

by Ciumbia

Mer, 07/08/2013 - 15:03

Grillini del M5S incapaci, pensano solo ai loro schei dei rimborsi.

elio2

Mer, 07/08/2013 - 15:17

Povero Paese, tra comunisti e grullini, chi sia il più idiota è arduo da stabilire.

janry 45

Mer, 07/08/2013 - 15:23

Fermate questi pazzi altrimenti faranno fallire la nazione.Questi sono pazzi veramente.

Frix79

Mer, 07/08/2013 - 15:31

io li capisco poveri grullini... Non sanno neanche di cosa parlano, o meglio non si rendono conto delle conseguenze di quello che propongono... Ma è normale, persone prese dalla strada e messe in Parlamento senza un minimo di educazione civica e altro... Però alla fine sono stati eletti, quindi non prendiamola con loro, ringraziamo piuttosto chi li ha votati!! Peggio di questi poveri grullini è chi ha permesso che la loro proposta passasse senza magari leggerla e/o analizzarla...

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Mer, 07/08/2013 - 15:45

Questi parlamentari per caso, magari senza rendersene conto, com'è naturale per chi si fa plagiare via web da un comico invecchiato male, difendono una certificazione energetica che è stata emanata dagli stessi BUROCRATI BRUXELLIANI che hanno codificato la curvatura delle BANANE ed il diametro dei CETRIOLI. A questo punto sarebbe necessaria una legge che impedisca alle TESTE DI RAPA di sedere in parlamento, in modo da sbatterli fuori a scopare le strade, l' unica cosa che ( forse ) sono in grado di fare.

unosolo

Mer, 07/08/2013 - 15:51

ormai i Grillini il lavoro e la casa l'hanno , possono insistere sul fermare il mercato per comprare a prezzi stracciati , tanto per i parlamentari il mutuo è bassissimo e lo danno fino ad 80 anni , damoie sotto.

beale

Mer, 07/08/2013 - 16:04

Non si rende conto che come segretario del PD è un ripiego! Ha fatto danni da sindacalista e vuole continuare a farne.

titina

Mer, 07/08/2013 - 16:11

questo accade quando si candidano persone incompetenti. Ma parlo per qualsiasi partito, sia chiaro. Che stabiliscano quali competenze devono avere gli aspiranti politici, non basta l'età e la cittadinanza italiana. Io metto al primo posto l'onestà, la seconda competenza in uno specifico settore, che continuino loro.

MrTano76

Mer, 07/08/2013 - 16:11

Mi sembrava davvero impossibile che il giornale di Berlusconi (condannato per frode fiscale) non avesse da ridire su una norma giusta. Ovviamente il PD e PDL hanno tutti i loro amici da accontentare e così si vuole una deroga alla regola, anche se questa regola SAREBBE stata già obbligatoria dal 2011, ma chissà perchè nessuno se n’è mai accorto pirma. Il Giornale riprende un articolo de Il Corriere (strano, sono amicissimi ormai) nel quale è riportato che il Governo e la Commissione Finanze alla Camera hanno approvato un emendamento del M5S (strano eh? succede così spesso ultimamente che c’è da stare attenti) nel quale si afferma testualmente: «3-bis. l’attestato di prestazione energetica deve essere allegato al contratto di vendita, agli atti di trasferimento di immobili a titolo gratuito o ai nuovi contratti di locazione, pena la nullità degli stessi contratti» In pratica chi non presenta l’APE (che sostituisce l’ACE, già in vigore dal 2011, come ricordavamo all’inizio) in sede di stipula del contratto di locazione e vendita di una csa, si vedrà annullare il contratto. Confedilizia ha, ovviamente, detto che è una porcata dover rispettare la legge. E lo fa tramite il suo presidente Corrado Sforza Fogliani, avvocato, Cavaliere del lavoro ed editorialista de Il Giornale (che coincidenza). Hanno ottenuto dal Governo e dalla maggioranza del Parlamento la promessa della cancellazione di quell’emendamento. Al contrario, l’ANCE (Associazione Costruttori Edili) è FAVOREVOLE all’emendamento perchè è ritenuto possa rendere il mercato più TRASPARENTE e possa aiutare meglio gli acquirenti nella scelta della propria casa. E’ strano come la prospettiva cambi a seconda degli interessi coinvolti: da una parte la tutela dei cittadini, dall’altra i favori agli amici dei potenti.

Ritratto di ..i£portaborse

..i£portaborse

Mer, 07/08/2013 - 16:22

invece le VERGINELLE pdpdl che hanno AFFOSSATO il mercato immobiliare ed il settore dell'edilizia pasticci non ne fanno, loro i decreti li votano a ragion veduta

21v3

Mer, 07/08/2013 - 16:58

Ennesimo? ahaha dopo aver rifiutato 41 milioni di euro e essersi abbassati lo stipendio da 18 a 5 mila euro al mese? Benvegano allora! Grazie M5S. L'unica opposizione al partito unico.

aitanhouse

Mer, 07/08/2013 - 17:02

un'ulteriore dimostrazione che il parlamento vive su un altro pianeta, che chi ci governa è fuori di testa e fuori dalla realtà.Quando ci sveglieremo da questo maledetto torpore mentale, sarà troppo tardi ed i nostri figli e nipoti ci malediranno per l'eternità......

marvit

Mer, 07/08/2013 - 17:15

MrTano76. E con ciò abbiamo risolto il problema degli italiani. Più ACE per tutti e l'Italia torna a volare. Altro di importante non credo che ci sia. Non crede??

lakos29

Mer, 07/08/2013 - 17:23

adesso aumenteranno gli affitti a nero e quindi l'evasione.

cicero08

Mer, 07/08/2013 - 17:37

Ecco un'altra super barzelletta estiva: C' 'E' un emendamento appro Vato dal governo e dalla commissione competente e la colpa sarebbe di un gruppo di netta minoranza...

leo_polemico

Mer, 07/08/2013 - 18:19

Certificazione energetica: ovvero come spillare soldi ai cittadini. Se coibento la mia casa, ne sostituisco gli infissi, ne miglioro il rendimento termico, è certo il mio interesse. Se sono "obbligato" ad avere una certificazione redatta da un tecnico "omologato" e non possso fare un'auotocertificazione ritengo sia un furto autorizzato, in guanti gialli, nei miei confronti. Se si tratta di avere la certificazione di un edificio nuovo è un discorso: la progettazione stessa, se fatta a regola d'arte, ne dice la classe energetica. Se invece si tratta di casa vecchia di anni e qualche volta di secoli (come nel mio caso) posso solo mettere in rilievo i lavori eseguiti per il risparmio energetico e nulla più. Se l'acquirente accetta scrivendolo senza il certificato energetico non vedo perchè debba essere invalidato l'atto di vendita: piuttosto devono essere puniti i "venditori di fumo" delle agenzie immobiliari che attestano il falso nell'impiantistica.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Mer, 07/08/2013 - 18:35

Quanti sprovveduti che "bevono" acriticamente quello che questo giornale serio scrive. Non ho mai saputo che un partito di minoranza abbia "responsabilità" nell'emanare leggi. Allora quelli di maggioranza erano in ferie? Dallo scorso anno è obbligatorio allegare agli atti notarili e ai contratti d'affitto la certificazione energetica. Dove sta il cambiamento. I grillini, per qualche lobotomizzato hanno rinunciato a gran parte dello stipendio ed ai rimborsi elettorali e poi sono loro che pensano ai soldi.

gianni59

Mer, 07/08/2013 - 19:10

scusate ma non era già obbligatorio da tempo? io ho venduto una casa a settembre 2012 e già avevo dovuto produrlo....

Marcello58

Mer, 07/08/2013 - 19:20

facciamo così carissimi signori pro e contro: visto che il Governo ha emanato questa stupida norma (ed ho detto poco), perché non chiediamo a gran forza che entri in vigore solamente quando TUTTI gli edifici pubblici saranno rientrati nella medesima ? D'altra parte gli edifici pubblici sono del Popolo, e governati da coloro che sono stati 'mandati' a gestire in nome e per conto nostro il bene pubblico. E' facile emanare norme senza senso e farle approvare da gente che sembra veramente distratta da altre faccende. Una proprietà è tale, che sia un mattone o una lamiera non conta. Perché invece di fare quest'ennesima idiozia non hanno partorito qualcosa di più intelligente tipo un incentivo o una detassazione a coloro che adeguano il proprio fabbricato a norme che riducano il dispendio energetico? ma si sa, è più facile reprimere e multare piuttosto che dare il buon esempio e fare qualcosa con 'cum grano salis'? Come sono spuntate 'ste stelle !

marchino.blu

Mer, 07/08/2013 - 19:33

@filippo agostani Ben detto... solo che scrivere a questa gente e' praticamente inutile..

giusto1910

Mer, 07/08/2013 - 20:05

Si comincia a capire che la lobby degli architetti e dei geometri ha cominciato a ungere M5S!!! Comunque speriamo che continuino così e si rivelino per quello che sono. Per ciò che concerne i criteri ai quali dovrebbero attenersi gli architetti (che si stanno già leccando i baffi) se fossero minimamente rigidi il 90% delle case italiane sarebbe invendibile o inaffittabile. E comunque i primi a mostrare il certificato dovranno essere i grillini in Parlamento!

carpa1

Mer, 07/08/2013 - 20:26

Ma a nessuno è venuto ancora in mente che questi sono una massa di incompetenti oltre che di incoerenti? Prima reclamano, e giustamente, perchè la burocrazia soffoca cittadini ed imprese, poi vengono fuori con una ca..ta di questo genere! Ma che cosa credono, che quelli che comprano una casa siano tutti deficienti e non si informino prima di pregi e difetti? Già è una monata richiedere un documento che lascia il tempo che trova, considerato come vengono raccolti i dati e redatto. Provate a far fare la medesima valutazione a due o tre studi professionali diversi e poi confrontate i risultati. E' solo una spesa inutile che va ulteriormente ad arricchire a spese dell'acquirente una categoria che già gode di parecchia evasione fiscale (se vai da uno studio che non possiede il programma per il calcolo, non te lo dice; ti chiede una planimetria dell'appartamento e copia del atto di acquisto, li passa al professionista che ha il programma il quale redige il documento e lo vende al committente con relativa fattura; il committente cui ti sei rivolto, poi, te lo "rivende" con la cresta, ma la fattura non la contiene e quindi, costui, è un evasore).

peroperi

Mer, 07/08/2013 - 21:05

vorrei vedere un grillino che ha appena comperato casa e un pdllino che gli dice che non vale nulla!! Ma siamo seri, diamo una bella multa a chi non si mette in regola entre 90 giorni. Il certificato energetico deve essere fornito dal venditore a sue spese. Se è questo che sanno fara al m5s siamo ben messi!!

mariolino50

Mer, 07/08/2013 - 21:40

MrTano76 Mai sentito parlare di lobby, tutte queste cose contribuiscono a far arricchire ben determinate categorie, lo sò bene perchè ho la figlia architetto e già si fregano tutti le mani, come quando misero gli obblighi sulle caldaie, gestibili solo da chi ha la partita iva , e non da chi ha la vera patente per le caldaie di qualsiasi grandezza, quelle si pericolose. Lo stesso per un sacco di buffonate messe parlando di sicurezza, mentre servono solo a foraggiare chi ci lavora a nostre spese, che si fà ben pagare per delle vere fesserie, magari trà i grilli ci sono un sacco di geometri, architetti e roba del genere.

KARLO-VE

Mer, 07/08/2013 - 21:41

Ecco l'ennesimo articoletto sbobba da dare in pasto ai propri lettori, di questi tempi bramosi e affamati di notizie che colpiscano i nemici del padrone. Peccato che non sono nemmeno sono in grado di capire che i grillini non essendo al governo e nemmeno maggioranza non possono essere gli unici responsabili di quella legge, già ma a questo giornale ed ai suoi elettori importa solo insultare i grillini.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 07/08/2013 - 23:03

L'attestato energetico avrebbe potuto essere una buona cosa ma non fatta con questa modalità. Si sarebbero dovuti mettere dei sgravi fiscali a chi costurisce case che seguono norme come il risparmio energetico o una forte stabilità contro i terremoti. Bloccare il tutto, con un attestato che vieta tutti i tipi di costruzione al di fuori di esso, è solo che assurdo. Il passaggio da un sistema classico a un nuovo sistema di costurzione va fatto con gradualità e mettendo dei passaggi CONVENIENTI per farlo e NON DEI DIVIETI. Non si può pretendere che l'insieme delle Imprese di fabbricazione si convertano immediatamente, sarebbe un buttare materiali e soldi dalla finestra, proprio come quando distruggevano il raccolto surplus di arance o di altri prodotti agricoli. Chi fa queste proposte si deve rendere conto che non è possibile cambiare tutto, dalla sera alla mattina, e per di più usando dei DIVIETI CHE DANNEGGIANO.

-cavecanem-

Gio, 08/08/2013 - 01:54

Non son grillino..ma se il settore del mattone ha gravi problemi non e' colpa del M5s.

michetta

Gio, 08/08/2013 - 07:44

Che quelli del movimento pentastellato fossero quello che sono, lo sapevamo tutti noi, tutti loro e perfino quelli che li avevano votati allora, oggi ne hanno scoperto le qualità negative. Ma che si arrivasse al punto di VOTARE emendamenti proposti da questi tizi, mbe', c'è ne corre! Si può sapere, chi è perché abbia votato questo emendamento? Occorre fare nomine cognomi! Li si deve additare alla pubblica opinione, in modo che vengano cancellati definitivamente dal l'agone politico! Cretini! Autentici cretini! Ed ora, come da sempre avviene, occorrerà attendere l'aggiustamento di tutte quelle stronzate votate prima da politici che non capiscono un cacchio, ne' della vita, ne' di quello che cifrano ed approvano.......