Esodati, la Fornero:"L'Inps ci danneggia,vertici da sfiduciare"

Non è bastato il vertice d'emergenza di ieri sera con Mastrapasqua. Il ministro è ancora furente per le anticipazioni dell'Inps: "C'è chi gioca al massacro"

Al dicastero del Welfare tira una brutta aria. Dopo lo scontro sui numeri degli esodati, Elsa Fornero ha davvero un diavolo per capello. Antonio Mastrapasqua e i vertici dell'Inps sono sotto il fuoco incrociato del ministro. "La relazione sugli esodati diffusa ieri è un documento parziale e non spiegato", ha tuonto la Fornero sottolineando che si è trattato di una mossa "irresponsabile, fatta per danneggiare il governo".

Il fatto è che i numeri non sono un'opinione. E sugli esodati è in corso un vero e proprio scontro. La relazione dell'Inps sul numero complessivo dei potenziali esodati è stata fatta saltar fuori ieri pomeriggio dall'Ansa. Un'anticipazione che ha letteralmente fatto saltare in aria il dicastero della Fornero, mentre dagli uffici dell'istituto di previdenza, minati da un improvviso black out elettrico, non arrivava alcuna smentita. Il problema sta proprio nei numeri contenuti nella relazione firmata da Mastrapasqua: i lavoratori che, nell'arco dei prossimi anni, rischiano di restare senza pensione sfiora le 400mila unita. Per l'esattezza sono 390mila e 200 contro i 65mila salvati dalla Fornero. Un gap mica da ridere. Ora, qualcuno ha sbagliato. Qualcuno ha fatto male i conti. Delle due una: o la Fornero ha giocato al ribasso o i tecnici di Mastrapasqua hanno esagerato. Anche perché le previsioni dell'Inps sono ben peggiori rispetto a quelle della Cgil.

L'errata corrige che ieri sera è arrivata dagli uffici dell'istituto di previdenza e il vertice d'emergenza notturno non sono certo bastati a far sbollire il ministro del Wefare che oggi è tornata a tuonare contro Mastrapasqua. "Nel settore privato le strutture responsabili della diffusione di un documento parziale e non spiegato come quello dell’Inps sarebbero sfiduciate", ha detto senza mezzi termini la Fornero sottolineando che, sul tema degli esodati, l'esecutivo ha promesso "serietà e impegno", mentre c’è "chi preferisce il gioco al massacro". La tentazione di far saltare qualche testa, di "riconsiderare i vertici" per dirlo con le parole del ministro, è tutt'altro che lontana. "Siamo in un settore pubblico - ha avvertito - ci sono le leggi e il parlamento e tutte queste procedure vanno rispettate". Nervi tesi, appunto. Perché i numeri anticipati ieri pomeriggio dall'Ansa sono dati parziali che rischiano solo di incancrenire lo scontro. Da parte sua la Fornero ci ha, comunque, tenuto a ribadire l’intenzione del governo di far fronte a "un problema che c’è, ma la cui dimensione esatta non è contenuta" nei numeri dati dall'Inps. Anche perchè, per esempio, più di 60mila persone sono già in pensione o ci andranno entro fine anno.

Commenti
Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mar, 12/06/2012 - 14:11

Forse l'Inps gioca al massacro, signora ministra Fornera (con tutte parole che finiscono in a dovrei essere politically correct; o no?), ma lei pensionati ed esodati li ha già massacrati abbondantemente, quindi che si lamenta a fare?

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 12/06/2012 - 14:14

Signora Fornero, Lei fa sicuramente parte del consesso dei poteri forti.... ma non dimentichi che esistono altri poteri, altrettanto forti e non meno condannabili, che giocano la loro partita per massacrare tutto e tutti! Auguri !

giottin

Mar, 12/06/2012 - 14:16

fornero: "c'è chi gioca al massacro". Ci mancherebbe solo che andasse in tv a reti un ificate a dire: io non ci sto, a questo gioco al massacro.

Albi

Mar, 12/06/2012 - 14:31

Eddai ragazzi!! Pensate a questo povero Antonio Mastrapasqua, in fin dei conti oltre alla presidenza INPS assomma qualche decina di altri incarichi - sul web si parla di 25 - , non ha mica tempo di fare conti esatti per l'INPS che, del resto, gl garantisce solo un misero stipendio da fame di poche centinaia di migliaia di euro.....

aliberti

Mar, 12/06/2012 - 14:32

da sfiduciare è proprio lei cara ministra, torni ad insegnare che è meglio per lei e per noi

aliberti

Mar, 12/06/2012 - 14:40

da sfiduciare è proprio lei cara ministra, torni ad insegnare che è meglio per lei e SOPRATTUTTO per noi

gbsirio_1962

Mar, 12/06/2012 - 14:38

quei comunisti dell'Inps... ma abboliamola 'sta Inps !!!!

Arruffato

Mar, 12/06/2012 - 15:05

Ma se alla fine emergesse che gli esodati sono davvero 390.000 come potrebbe la Fornero rimansere nel posto che occupa?

maxkent

Mar, 12/06/2012 - 14:59

Cosa c'è, la Fornero si arrabbia perchè l'INPS le ha detto che non sa far di conto? Vabbè, ha sbagliato solo di quattrocentomila persone, gettandole sul lastrico! Ma c'è da far quadrare i conti, e quelli valgono più di quattrocentomila pidocchiosi pensionati.. anzi, nemmeno pensionati! E qualcuno dice pure che la Fornero dovrebbe tornare ad insegnare? Ma, per l'amor di Dio, a chi? Vogliamo rovinarne altri?

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 12/06/2012 - 15:11

Chi dice la verità vi danneggia ?????

Ritratto di antoni55

antoni55

Mar, 12/06/2012 - 15:29

Buon giorno a voi,OHH per bacco,Elsa mà come fà a risanare L'inps senza sapere quanti debiti abbiamo,ma il mastrobeccaio chè ci stà a fare,a fregarsi il suo grasso e vergognoso stipendio??

sgangemi

Mar, 12/06/2012 - 15:25

La ministra fornero (deliberatamente minuscolo perchè na ha niente di grande) vive in un mondo finto dove finge di essere italiana, finge di essere obiettiva, finge di essere giusta, finge di non sapere le situazioni reali del paese, finge di avere con le sue leggi fatto il bene del paese insomma finge di essere la Madonna che salva il paese dalla disoccupazione! L' unica cosa vera in tutto questo bailamme è che la disoccupazione è aumentata in modo pauroso! cara ministra scenda dal piedistallo e vanga giù a vedere!

redy_t

Mar, 12/06/2012 - 15:29

Per piacere, cara Fornero, sparisci e datti al giardinaggio così, se fai danni (come li farai), al massimo ne soffriranno le rose.

Massimo Bocci

Mar, 12/06/2012 - 15:29

Ha ragione la ministra (clone) gli esodati, ma chi minch...ia sono non ci sono nemmeno sul vocabolario, questi innominabili prima si facciano una casta o un partito poi vedremo dalle briciole delle libagioni del regime se rimane qualcosa bene sennò ne riparleremo quando avranno cambiato REGIME!!! Da una pseudo super pluto democrazia di mafia e ladri (comunista catto) a una democrazia e basta!!!

Ritratto di scandalo

scandalo

Mar, 12/06/2012 - 15:59

Che Grinta Che Uomo !!

qualunquista?

Mar, 12/06/2012 - 16:08

Se una frase così l'avesse detta il vecchio Presidente del Consiglio.....

eovero

Mar, 12/06/2012 - 16:06

non e passato il precedente commento e non ne faccio altri! ma dico solo ....vai ministra che sei forte!!!

Imbry

Mar, 12/06/2012 - 16:24

"c'è chi gioca al massacro"? Ministro qui nessuno ha voglia di giocare. Il massacro lo state facendo voi governo golpista illegittimo.

Giovanmario

Mar, 12/06/2012 - 16:27

#7 gbsirio_1962 ..hai perfettamente ragione.. quelli dell'inps sono dei veri monelli comunisti.. e pensare che l'inps l'ha creata Mussolini..mah!

vittoriomazzucato

Mar, 12/06/2012 - 16:39

Sono Luca. Un mio amico con 40 anni di contributi doveva andare in pensione il 12 febbraio 2012. Aveva dato disdetta del negozio dove svolgeva il suo lavoro, aveva dato tutte le comunicazioni della chiusura della attività perché sapeva di arrivare alla pensione. Poi con provvedimento della Fornero-Monti è saltato tutto. Si chiede a cosa è servito il suo sacrificio e come farà a far passare ancora due anni. Andrà a casa di Elsa Fornero lui e la sua famiglia a mangiare per due anni. E' un provvedimento che non si è mai verificato nella storia della prima e neanche nella seconda Repubblica. Si è verificato nella storia della Repubblica di Monti-Fornero e cioè un caso a parte. GRAZIE.

mauro1953

Mar, 12/06/2012 - 16:40

Penso che la maestrina fornero (il minuscolo è voluto)sia una delle persone più sgradevoli che sia mai arrivata al governo,a pari merito co la bindi anche qua il minuscolo è voluto

clamor

Mar, 12/06/2012 - 16:46

A chi credere ? certo che per l’INPS questo è il suo pane quotidiano e non credo che abbia voluto fare il "furbetto" per silurare la ministra, la quale, ultimamente, mi sembra che stia soffrendo di una sindrome abbastanza acuta di paranoia. Vedo che ha messo da parte le lacrime per tirare fuori la sua grinta: eh si, quando si toccano i propri di interessi e la propria faccia: brucia ! E qui la domanda sorge spontanea: i sindacati, oltre che pettinare le bambole, non potrebbero farsi carico LORO di individuare gli sfortunati esodati ? Dovrebbero essere loro a farsi carico del problema, e poi, una volta che il pubblico sa a chi rivolgersi, gli interessati faranno di tutto per essere tutelati dto che è il loto interesse. Una volta trovati tutti i nominativi si comunicano al ministero. Sbaglio o questo dovrebbe essere un loro compito ?

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 12/06/2012 - 16:48

non mi pare che la questione sia difficile: uno dei due (sinceramente non mi interessa nulla chi sia) ha sbagliato e quindi A CASA. Fine del discorso :(

cgf

Mar, 12/06/2012 - 16:59

la maestrina dalla penna rossa dovrebbe farsi un esame di coscienza, ammesso ne abbia una, asciugarsi le lacrime da coccodrillo e nascondersi per il resto dei suoi giorni. Certamente rimpiangerà questa esperienza di Governo, cominci da subito a pentirsi, ha causato più danni lei in pochi mesi che i politici in tanti decenni.

ARNJ

Mar, 12/06/2012 - 17:02

........la Fornero ha ben poco da lamentarsi..........dopo lo sbaglio madornale che ha commesso sul numero degli esodati la minima cosa che dovrebbe fare è quella di DIMETTERSI........!!!!!!.... quanta ignoranza e quanta arroganza in questi professorini............!!!!!.... non provano VERGOGNA questi mantenuti ???????......

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 12/06/2012 - 17:30

Siete della gente senza un briciolo di cuore. Pensate un po' al trauma subito dalla poverina. Si è girata nell'aula cercando un bidello che cacciasse l'incauto contestatore e. ..non essendo all'università... non l'ha trovato!

Ruy Diaz

Mar, 12/06/2012 - 17:52

Dalle lacrime al delirium tremens....con amore.

pippu

Mar, 12/06/2012 - 18:00

Secondo me la maestrina(non voglio offendere le maestrine)è una insoddisfatta ses.....,farebbe meglio a togliersi dai piedi,perchè di stupidaggini con quella sua arroganza da quando l'hanno eletta ne ha già dette e fatte tante.Va bene la riforma ma ha questi livelli è proprio da mettere al palo lei e il suo codazzo

enzo1944

Mar, 12/06/2012 - 18:03

Invece di essere e fare l'arrogante,questo "maschio nato femmina",dovrebbe starsene più zitta e fare le cose giuste!.....invece,dal primo giorno che è al governo,amica della passera del lago di Como e da lui chiamata,è lì che pontifica e scalpita contro tutto e tutti,con stupida presunzione !.............................le lacrime le tenga da conto e per sè,tanto tutti sanno che i piemontesi(lo dice un detto secolare) sono.............falsi e cortesi!!!!

enzo1944

Mar, 12/06/2012 - 18:03

Invece di essere e fare l'arrogante,questo "maschio nato femmina",dovrebbe starsene più zitta e fare le cose giuste!.....invece,dal primo giorno che è al governo,amica della passera del lago di Como e da lui chiamata,è lì che pontifica e scalpita contro tutto e tutti,con stupida presunzione !.............................le lacrime le tenga da conto e per sè,tanto tutti sanno che i piemontesi(lo dice un detto secolare) sono.............falsi e cortesi!!!!

Massimo

Mar, 12/06/2012 - 18:14

La Fornero si lamenta di un documento Inps reso pubblico senza spiegazioni ? E cosa dovrebbero dire tutti quelli intercettati che si son visti le loro conversazioni private nei giornali ? Almeno il documento Inps è su un tema di rilevanza pubblica e che è giusto sia a conoscenza di tutti per poter giudicare il (pessimo) operato della Fornero. Prima Monti e i suoi saranno cacciati, prima torneremo a respirare aria pulita.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Mar, 12/06/2012 - 18:21

Cara Fornero, hai imparato presto dai politici, non sai neanche quanti esodati ci sono, e quando ti hanno contestato il numero hai detto che avevi ragione tu. Ora che l'inps conferma che non sono 65.000 ma 400.000 e passa, dai la colpa all'INPS. Ma voi avete sempre ragione e non sbagliate mai? Ammetti di aver sbagliato, non fare come la Gelmini che ha dato la colpa alla sua segreteria o consulente, perchè l'ha informata male sul tunnel Ginevra-gran sasso. Orgoglio e dignità sono finite sotto le vostre scarpe?

Wolf

Mar, 12/06/2012 - 18:22

Toh...la fornero si è resa conto che non siamo in un'azienda privata dove mandi a casa un'AD o un CFO con lo schiocco delle dita (pagando penali s'intende...). Siamo in mano ad una manica di improvvisati, sopravvalutati ed inconcludenti.

Massimo

Mar, 12/06/2012 - 18:14

La Fornero si lamenta di un documento Inps reso pubblico senza spiegazioni ? E cosa dovrebbero dire tutti quelli intercettati che si son visti le loro conversazioni private nei giornali ? Almeno il documento Inps è su un tema di rilevanza pubblica e che è giusto sia a conoscenza di tutti per poter giudicare il (pessimo) operato della Fornero. Prima Monti e i suoi saranno cacciati, prima torneremo a respirare aria pulita.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Mar, 12/06/2012 - 18:21

Cara Fornero, hai imparato presto dai politici, non sai neanche quanti esodati ci sono, e quando ti hanno contestato il numero hai detto che avevi ragione tu. Ora che l'inps conferma che non sono 65.000 ma 400.000 e passa, dai la colpa all'INPS. Ma voi avete sempre ragione e non sbagliate mai? Ammetti di aver sbagliato, non fare come la Gelmini che ha dato la colpa alla sua segreteria o consulente, perchè l'ha informata male sul tunnel Ginevra-gran sasso. Orgoglio e dignità sono finite sotto le vostre scarpe?

Wolf

Mar, 12/06/2012 - 18:22

Toh...la fornero si è resa conto che non siamo in un'azienda privata dove mandi a casa un'AD o un CFO con lo schiocco delle dita (pagando penali s'intende...). Siamo in mano ad una manica di improvvisati, sopravvalutati ed inconcludenti.

Marcello58

Mar, 12/06/2012 - 19:16

Dott.ssa Fornero, lei dice che i vertici dell'INPS sarebbero da sfiduciare. Credo che abbia un notevole consenso da parte di molti cittadini. Non piace chi gestisce i depositi (prelevati forzosamente per costituire la base del pensionamento) dei lavoratori e ne percepisce lauto compenso, includendo sperperi e disfunzioni, oltre che una rinomata assenza di contatto verso il cittadino (gli orari degli sportelli sono assolutamente assurdi, si informi.....). In più l'INPS ha incorporato i fondi pensionistici della Telecom e di altre realtà che elargivano pensioni astronomiche ai loro managers, ed ora le dobbiamo pagare tutti noi con i nostri accumuli..... Ma non è solo questo, se non gradisce la gestione INPS, che dire della consociata EQUITALIA ? Se non sbaglio sono molto legate tra loro...... E lo Stato ne è assolutamente responsabile in solido! Serve un po' di sfoltimento anche nei ranghi protetti di questi enti che si sono arrogati troppi diritti!

Ritratto di Tawdee

Tawdee

Mar, 12/06/2012 - 19:26

Vanno mandati via sia i "vertici" dell'INPS e sia la Fornero: i primi per non aver divulgato PRIMA i dati, ( LI SAPEVANO ECCOME) la seconda per aver taciuto i dati (LI SAPEVA ECCOME). Tutto perpetrato ai danni del popolo. Adesso si dice "cittadini", io preferisco il termine "popolo" o meglio PERSONE

Perrucci Antonio

Mar, 12/06/2012 - 19:31

E se i numeri forniti dall'Inps e che caso vuole coincidono con quelli dei sindacati fossero reali (e lo sono) allora la Fornero dovrebbe tornare a rompere le scatole da qualche altra parte. personalmente non ne sentirei la mancanza.

Roberto Casnati

Mar, 12/06/2012 - 19:30

La Fornero è entrata di diritto nel club delle "più belle che intelligenti". La Fornero lamenta che nell'INPS, ente di stato, non si possano applicare le stesse "leggi" che valgono nel privato. La Fornero dimentica forse che anche lei, tutti i suoi famigliari ed aventi causa sono dipendenti dello stato? La Fornero dimentica che in un'azienda privata, lei, i suoi famigliari ed i suoi aventi causa, oltre al super raccomandato Martone, sarebbero già da tempo stati licenziati, ammeso che fossero mai stati assunti? Davvero la Fornero è più bella che intelligente!

MauxWarp

Mar, 12/06/2012 - 21:03

Scusate, ma..... Cosa si aspetta per una mozione di sfiducia ?? E non solo per questo individuo curioso......

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 12/06/2012 - 21:56

Astiosa ,supponente, insopportabile. La quintessenza della pittima. Ci tiene, ogni due per tre, a far sapere a tutti che lei è un "professore". Anche se per molti è rimasta solo una anonima diplomata dell'Istituto tecnico commerciale. E' convinta che l'Italia tutta sia una immensa aula messale a disposizione per le sue tediose lezioncine e si stizzisce quando non trova a disposizione, come in università, un bidello per cacciare l'incauto contestatore. Ne abbiamo piene le tasche di lei, della sua stereotipa gestualità didattica e del suo frignare isterico. Se ne vada a casa. Prima che qualcuno ce la mandi a calci nel sedere.

csrpro

Mar, 12/06/2012 - 23:06

Cara ministra, prima di dare i numeri forse è meglio imparare a contare,siamo al regime dei professori!!!! per cortesia fateci sapere qual'è il vero numero degli esodati. Se i prof si sentono danneggiati vadano a casa, mettiamo i sacrestani,magari fanno meglio, non ci vuole poi molto!!!!

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Mar, 12/06/2012 - 23:28

è un segnale, ministro fornero, un segnale della casta per far capire chi tiene il potere vero, chi davvero comanda in italia.

Ritratto di emarco54

emarco54

Mer, 13/06/2012 - 01:20

grande #Menphis35 - Hai fatto un ritratto perfetto. La tua descrizione sintetizza questo personaggio che sta sulle palle a tutti. I miei sinceri complimenti.

Roberto Casnati

Mer, 13/06/2012 - 01:39

La Fornero ovvero il bue che dà del cornuto all'asino.

VermeSantoro

Mer, 13/06/2012 - 04:51

Quale esodato mi sento trattato più come un capo di bestiame (vanno contati) che come essere umano. Tutto per una assurda legge la cui finalità è stata solo quella di far "cassa" e non tiene conto di nessun aspetto socio-economico-etico. Si vergogni il premier e l'odiosa e saccente maestrina del lavoro per questo aborto di stato.

voce.nel.deserto

Mer, 13/06/2012 - 05:58

L'INPS non convince nessuno in questo paese.Un baraccone inefficiente e mal governato malgrado sia stato dotato di un sistema di informatizzazione fra le più avanzate in Italia. La Fornero ha il merito di essersene accorta e di averlo reso pubblico.Se vuole cacciare i vertici dell'INPS lo faccia ponendo in essere gli strumenti giuridico-amministrativi che lo consentano,naturalmente fornedo acconcia motivazione..

mao

Mer, 13/06/2012 - 08:23

Ma questa saccente e pure incompetente, visto il caos che ha creato con una riforma delle pensioni assurda, la dobbiamo sopportare ancora per molto. Dice che se l'Inps fosse privato, i vertici si dovrebbero cambiare. Forse! Ma se fossimo un paese decente anche questa antipatica, boriosa piena di se forse dovrebbe andarsi a nascondere.

cicero08

Mer, 13/06/2012 - 08:40

Probabilmente i vertici INPS sono da sfiduciare ma per altri motivi: qui è la Fornero a dover trarre le giuste conclusioni e a dover far ritorno in fretta al mondo universitario...