Farinetti, l'ultimo intoccabile della solita sinistra da salotto

Il fondatore di Eataly, consigliere-sponsor di Renzi e influente testimonial Pd, è il totem del momento. Guai a chi lo critica

Adesso tocca a lui, Natale Farinetti detto Oscar. Nativo di Alba, provincia di Cuneo, figlio del partigiano Paolo, comandante della XXI Brigata Matteotti, fondatore di Eataly, catena gastronomia tricolore partecipata al 40 per cento dalle Coop rosse e di gran moda nei salotti che contano. Tocca a lui allungare la lista degli intoccabili della sinistra, degli ascoltatissimi big fuori classifica. Citarlo al momento giusto fa molto chic. Amico e fervente consigliere di Matteo Renzi (anche se ha declinato l'invito in direzione). In odore di candidatura, magari alle prossime regionali. O chissà, direttamente in Parlamento. Intervistato dai giornali tosti, nel tentativo di anticipare il «verso» del cambiamento dell'Italia renziana. Imprenditore innovativo, con un piede e mezzo nella politica, prontissimo anzi voglioso di finanziare il Pd, come ha dichiarato al Fatto quotidiano. Insomma, il profilo perfetto per accomodarsi nella galleria dei totem democrat. Vera categoria mediatica, formula antropologica della politica. Industriali, politici, scrittori, artisti, archistar, filosofi, magistrati, maître à penser di varie ed eventuali. Tanto per citare alla rinfusa i primi nomi che vengono: Umberto Eco, Sergio Marchionne prima maniera, Diego Della Valle, Dario Fo, Roberto Saviano, il desaparecido Antonio Ingroia, Stefano Rodotà, Gustavo Zagrebelsky, Laura Boldrini, ancora in tiro.

Provengono da mondi diversi, in comune hanno la durata. Come le pile e il tempo delle infatuazioni. Grazie ai suoi giornali, il popolo della sinistra se ne innamora perdutamente. Li scopre, li legittima, li promuove, li esalta, li consacra. E li scarica precocemente. Corsi e ricorsi, direbbe Vico. Adesso (Natale) Oscar Farinetti è nel fulgore dell'esaltazione, non ancora un maestro venerabile. Però, guai a chi lo tocca. A serramanico scatta la difesa dei grandi giornali (Repubblica e Stampa), come si è visto in quel di Torino.

In occasione del messaggio di fine anno, pur senza far nomi, il traballante governatore piemontese Roberto Cota ha voluto regolare qualche conto. Coloro che lo vogliono mandare a casa «sono quelli che hanno finanziato le sontuose campagne per le primarie del Pd», ha scritto su Facebook. «Vogliono introdurre un sistema dove i politici arrivano al potere con il loro gruppo di amici e di interessi». Ovvero il clan dei renziani di confessione sabauda, Fassino e Chiamparino in testa. Per chiarire meglio con chi ce l'aveva, Cota ha citato l'imprenditore «che si mette la sciarpa rossa e poi paga la gente nei suoi negozi di successo meno di otto euro lordi all'ora». Il riferimento era al recente scoop del Fatto quotidiano che, nel giorno dell'apertura del punto vendita fiorentino (imminente anche l'inaugurazione a Milano), aveva parlato con alcuni precari dei negozi di Roma e Bari. «800 euro, lo stipendio: 40 ore a settimana, comprese le domeniche quando capita o quando devi». Il contratto che si rinnova di mese in mese. E le perquisizioni al personale a fine turno...

Guai a sfiorarlo. Imbufalito, (Natale) Oscar Farinetti aveva replicato in una lunga intervista. «Abbiamo dato un'occupazione a tremila persone. Io non voglio creare un'azienda, fallire e mettere la gente in cassa integrazione».

Sul fronte imprenditoriale, il nuovo intoccabile della sinistra ha idee chiare. E in fondo, il curriculum - da UniEuro fondata dal padre e da lui potenziata con l'annessione di Trony, poi ceduta al gruppo inglese Dixon, all'ultima creatura alimentare - è lì a mostrare che in fatto di creatività i numeri ci sono. Con i nove store aperti a Tokyo, i due negli States, quello di Dubai e Istanbul, il marchio tira. Tanto da far gola anche alla Cassa depositi e prestiti, il salvadanaio che spinge il made in Italy.

Dicono che potrebbe candidarsi alle prossime regionali del Piemonte. Ma lui dissimula, si ritrae e parla di vino e di vela. La politica rischia di bruciarlo. Come rischia di bruciarsi in fretta la passione per la sinistra se continuerà a dire che i sindacati e l'articolo 18 «sono un impedimento». Amico di Giovanni Soldini, lo accompagnò in una traversata da Genova a New York. Autore di libri, l'ultimo, Storie di coraggio (Mondadori), consta di dodici interviste a vignaioli veraci. Viene dalla provincia di Cuneo come Carlin Petrini e Falvio Briatore.

Con la geniale crasi di eat e Italy ideata da Celestino Ciocca e il gioco di vocali che non cambia la pronuncia ma la rendono internazionale e spendibile per l'esportazione, l'artigianato diventa brand. Made in Eataly o Forza Eataly? Il dubbio resta. Tessera numero 1: (Natale) Oscar Farinetti. Chissà perché ha cambiato nome.

Commenti
Ritratto di Nopci

Nopci

Dom, 29/12/2013 - 09:06

E PURE LE COOP DEVONO DARE €2.000.000,00 PER SALVARE LA LORO COMPAGNA MUCCA MPS.E RENZI AVRA' LE PALLE?

Ritratto di Nopci

Nopci

Dom, 29/12/2013 - 09:12

FATTI UNA PURGA E PARTECIPA AL SALVATAGGIO DELLA VS BANCA CON I SOLDI CHE AVETE BENEFICIATO.PUZZONI!!!!!!!!!ROSSI

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 29/12/2013 - 09:47

Eheheheh oggi abbiamo la macchina del fango più attiva che mai ma scrivete anche su questo COSI GIUSTO X RICORDARLO 40 uomini di scorta, le due auto blindate di un semplice cittadino che ci costano 2,5 mln di euro l'anno PER VOI non è nulla che non scrive mai nulla ????

francdelp

Dom, 29/12/2013 - 09:49

Giustamente perchè mettere i dipendenti in cassa integrazione, meglio fargli fare la fame da subito, così si abituano.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 29/12/2013 - 09:52

«Carneade! questo nome mi par bene d'averlo letto o sentito. … ma chi diavolo era costui?» Forse anche lui un amico del furbetto di Firenze?

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 29/12/2013 - 09:52

«Carneade! questo nome mi par bene d'averlo letto o sentito. … ma chi diavolo era costui?» Forse anche lui un amico del furbetto di Firenze?

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 29/12/2013 - 09:52

«Carneade! questo nome mi par bene d'averlo letto o sentito. … ma chi diavolo era costui?» Forse anche lui un amico del furbetto di Firenze?

terzino

Dom, 29/12/2013 - 10:00

Farinetti. Forse parente di quel più famoso Farinata degli Uberti elevato alla conoscenza mondiale dal concittadino del Fonzie nostrano.Gira e rigira stanno sempre li a dettar legge con gli amici e amici degli amici, o compagni che di si voglia.

cicero08

Dom, 29/12/2013 - 10:25

Ma state sfidando il destino o pensate di esercitare un legittimo diritto? Ma cosa volete propinare a forza ai vostri lettori?

jakc67

Dom, 29/12/2013 - 10:36

effettivamente le soluzioni dell illuminato imprenditore a quanto scrive anche qui qualcuno di sinistra sono ottime per prevenire la cassa integrazione e pure la concorrenza... francdelp@@@ lo dica lei alla cgil, diventerà un idolo anche per noi...

Ritratto di frank.

frank.

Dom, 29/12/2013 - 10:37

C'è chi ha come supporter Saviano, Farinetti, Benigni, Della Valle, Zagrebelsky, Rodotà, Renzo Piano e Dario Fo e chi invece ha Dell'Utri, Ligresti, Pippo Franco, Briatore, Maristelle Polanco, Nazarbaev e Barbara D'urso...basta accontentarsi!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 29/12/2013 - 10:41

Ladri rossi. Garantito che appena comanderà Renzi questo munge.

jakc67

Dom, 29/12/2013 - 10:41

tra l altro qualcuno rievoca continuamente la macchina del fango... certo se il fango la magistratura lo producesse per tutti a spese pubblica, potrebbe diventare anche il "giornale" un semplice sguazzatore, tipo repubblichella od il fatto quotidianamente, per intenderci... quando qualcuno produce senza sfruttare le risorse dei cittadini a sinistra hanno sempre da dire... mah...

angelomaria

Dom, 29/12/2013 - 10:50

nato dal sangue dei vinti complimenti e'il cerchio si chiude ohh?s'allarga??

enzo1944

Dom, 29/12/2013 - 10:58

..........ma dove sono finiti i 37 miliardi di Euri che mancano alla Banca d'Italia??......Il Saccomanno(saccoladro) non riesce a capire che fine abbiano fatto!!!!,....lui che viene dalla Banca d'Italia!......e quelli del MPSIENA,4 miliardi di Euri,dove e in che tasche sono finiti???.....misteri che sa e conosce molto bene il cassiere del PCI-PD,....naturalmente,sotto la regia del napoletano del Colle!......e la magistratura lì sopra,non indaga su nulla!.......chissà perchè,.......eh mark61,luigitipiscio,frank etc.etc????

claudio faleri

Dom, 29/12/2013 - 11:07

ecco un'altro grande inculatore, il potere si avvale di personaggi che poi tanno nell'ombra, c'è chi fa teatro e chi manovra nel buio e questi sono i più pericolosi. sul palcoscenico ci vanno quelli che devono infinocchiare il volgo beota e la minestra è la solita, cori, invettive e retorica a tonnellata per tenere alta la tensione, poi il beota va a casa e si mette davanti alla televisione da 800 pollici per guardare la partita e così è felice a dato il suo contributo al partito che naturalmente lo fotte ogni giorno

jakc67

Dom, 29/12/2013 - 11:20

in effetti, come dice frank@@@ qualcuno ha per supporter unp stipendiato mondadori (berlusconi) con scorta, qualche parassita pubblico (finanziamenti per il cinema e lavoretti in rai) architetti (a vedere l abbigliamento e i modi di fare4 pare un po^ fascista, ma gli appalti viaggiano a sinistra, si sa) e marxisti duri e puri (dubito stiano con renzi, però... tra l altro, stupro di minore?)e finalmente un imprenditore, ottimo tra l altro a quanto pare... dall altra belle donne, comici ed imprenditori comunque mai foraggiati dal pubblico... sicuro di aver fatto un favore a renzi?

jakc67

Dom, 29/12/2013 - 11:23

tra l altro ligresti facendo il nome di berlusconi associandolo alla cancellieri pare abbia fatto un bel "tana libera tutti" al gioco del nascondino (gioco che al giorno d oggi pare più credibile dell azione giudiziaria), sicuro, frank@@, della collocazione che gli ha attribuito?

Anonimo (non verificato)

viento2

Dom, 29/12/2013 - 12:14

mark61-eheheheh quando toccano gli affari rossi è macchina del fango questa storia sarà la tomba del pd poi hai stancato con la storia della scorta anche renzuccio è un semplice cittadino eppure ha la scorta

FRANCO1

Dom, 29/12/2013 - 12:15

coi soldi facili delle coop tutto perfetto e nessuno si deve lamentare, come in Cina.

jakc67

Dom, 29/12/2013 - 12:16

devo delle scuse a fracdelp, avevo letto male, sorry

fede61

Dom, 29/12/2013 - 12:25

ma se non avete nulla da scrivere, lasciate perdere... Si passa da farinetti per arrivare a renzi... il FQ insegna. Non si candida da nessuna parte , tranquilli

eras

Dom, 29/12/2013 - 12:36

Per dire in che mondo viviamo: il paranormale o soprannaturale deve essere bollato arrogantemente come pseudoscienza e le balordate sinistre come cose serissime e intellettuali. Roba da pazzi !!!!!!!

gelso

Dom, 29/12/2013 - 12:40

Mi auguro che il MPS, venga salvato dalle COOP ROSSE o dai compagni di merenda che hanno sempre mangiato a sbafo.

Ritratto di Nopci

Nopci

Dom, 29/12/2013 - 12:44

jakc67 Dom, 29/12/2013 - 10:41 tra l altro qualcuno rievoca continuamente la macchina del fango... COMPAGNO HAI SPUTATO IN CIELO CHE IN FACCIA TI ARRIVA. IL MONDO ALLA ROVESCIA DEI CAZZONI SINISTRI.

Ritratto di Nopci

Nopci

Dom, 29/12/2013 - 12:55

Compagni andate a farvi Fott...IL MEGLIO C'E' L'AVETE VOI.ACCONTENTATEVI di repubblica l'unita' e..... DEI CASSI VS.

Ritratto di Mariador

Mariador

Dom, 29/12/2013 - 12:56

Ecco un altro d(on)atore di lavoro che paga i suoi collaboratori meno di 8 €/h (otto)lordi e che si proclama di sinistra, chissà cosa vorrà mai dire? E' come "la COOP sei tu, così ti frego di più", quelli che "i sindacati, una controparte" La S.p.a "ESSELUNGA", a parità di qualità, è molto più conveniente ma il patron Bernardo Caprotti non si dichiara di sinistra, chissà cosa vorrà dire? Ho ancora nella mente il Veltroniano "I CARE". Meno male che si preoccupavano. Sarà mica che lo sfacelo di oggi è il frutto di quelle preoccupazioni? Ma no, è stato Berlusconi...

Ritratto di EdyLampadina

EdyLampadina

Dom, 29/12/2013 - 13:08

Ora tutto è chiaro! Non riuscivo a capire come un bestione del genere (Eataly) avesse potuto aprire a Firenze e in quella zona! Dovete sapere che aprire punti vendita di una certa dimensione a Firenze è quasi impossibile. Renzi ha modificato il regolamento comunale rendendo di fatto impossibile ai più l'apertura di attività commerciali. "Basta Firenze è oramai un enorme fast food a cielo aperto". Esse lunga per aprire un punto vendita non ancora ultimato sta lottando dagli anni ottanta altri se ne sono dovuti andare Mac Donalds ne impiegò altrettanti per un punticino vendita non molto distante da Eataly. Ed ecco che nell'arco di un paio di anni (del resto necessari per fare i lavori) spunta come un fungo Eataly. A dire il vero qualche sospetto quando ho visto Renzi all'inaugurazione mi era venuto poi mi sino detto "sono sempre a pensare male" ed invece? CENTRO!

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Dom, 29/12/2013 - 13:19

Tipico Komunista: quando scoppiò l'"affare" MPS, Bersani disse:se qualcuno ha qualcosa da dire, lo sbraniamo.

jakc67

Dom, 29/12/2013 - 13:54

nooo, fede61@@, stai sciallo: a renzi ci pensano e pure "magistralmente" i compagnucci tuoi... già vietare le intercettazioni nel caso MPS è un aiutino non da poco, vero... dai piddini ai soliti piddioti... per dire...

jakc67

Dom, 29/12/2013 - 14:00

come se i sinistri non pagassero l imu: la prima rata per MPS e la seconda per salvare la roma del marini, che ha rilanciato solo sul debito... qualcosina a napoli, poi torino e per finire il rilancio del pisapippa... escludiamo sorgenia, pure quella roba vostra... ma risparmiamo le tasse alle coop, tra l altro socie del farinelli... piddioni, se mai... sì, è più adeguato

atlantide23

Dom, 29/12/2013 - 14:05

azz....il solito super padrone, che vende merce super cara, per i super ricchi......e' anche il solito super sinistronzo ? E pensare che milioni di persone votano per chi fa credere di essere dalla loro parte, con la pancia e il portafoglio strapieni...pero'!

scipione

Dom, 29/12/2013 - 14:32

Per carita': Farinetti,l'ho sentito in TV ,un pallone gonfaiato.

Ritratto di pulicit

pulicit

Dom, 29/12/2013 - 14:35

Caro Maurizio Caverzan,chiedo scusa ma prima di scrivere che è figlio di un comandante partigiano venga a chiedere dalle nostre parti,le Langhe. Regards

gioch

Dom, 29/12/2013 - 14:56

Bella,Frank! Ci hai infilato anche ZAGREBELSKJ.Tanto per farci capire che non sai proprio chi è.Ti piace il nome e sai che è di sinistra,tanto basta.ESEMPLARE!

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Dom, 29/12/2013 - 15:01

In Italia basta tirar fuori un avo partigiano (quanto mi costa scrivere questa parola !) per avere approvazione e facili applausi. Non dimentichiamoci che la liberazione c'è stata solo grazie agli americani e non la dobbiamo a rubagalline che sapevano solo sparare alle spalle per poi darsela a gambe e lasciare che venissero uccisi inermi civili al loro posto. Io li disprezzo come disprezzo uno che sfrutta i suoi lavoratori e non contento li fa perquisire dopo una giornata di lavoro.

killkoms

Dom, 29/12/2013 - 15:07

mi piacerebbe sentire un commento in merito,su questo personaggio, dal compagno landini,visto che paga i suoi dipendenti(tutti giovani e con contratto a tempo determinato),8 €(lordi)l'ora,circa 800 €mensili!e addirittura questi dipendenti all'uscita dal lavoro vengono anche perquisiti,per sincerarsi che non trafughino qualche costosa pietanza(visto che guadagnano poco)!ma si sà,gli imprenditori amici dei comunisti,possono sodomizzare l'intera classe operaia;cdb docet!

killkoms

Dom, 29/12/2013 - 15:31

@mar61,oltre ai 2 € che avete pagato per le primarie piddì,assieme agli altri 2.999.999 utili idioti,staccate un assegno di € 1350 a cranio,per salvare la vostra banca!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 29/12/2013 - 16:40

Da questi due non comprerei un'auto usata, nemmeno se fosse l'unica via di salvezza per fuggir lontano da mia moglie e suocera. -riproduzione riservata- 16,40 - 29.12.2013

Anonimo (non verificato)

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Dom, 29/12/2013 - 17:38

haaaaaaaaaaaaaaaaa ha ha ha h appunto CI VUOLE CORAGGIO A TOCCARLO ha< ha na hna ha ha ahab

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Dom, 29/12/2013 - 17:42

...non avevo ancora VOMITATO.....grazie e auguri

killkoms

Dom, 29/12/2013 - 18:13

@lorenzo mazzi,già!anche il discusso generale col monocolo(de lorenzo)nella nomina a capo dim stato maggiore della difesa prevalse sul candidato di belzebù grazie a meriti partigiani!

fedele50

Dom, 29/12/2013 - 18:54

LA musarola di questo tizio mi ricorda tanto quei figuri guapposiciliani, ma forse mi sbaglio, lui può, non ha x cognome BERLUSCONI,P.S. sono stato due volte presso l'eataly, posso solo dire che è scadente e, tutto costa quattro volte di più, pertanto, mai più e questo il sentire di molte persone.

fedele50

Dom, 29/12/2013 - 19:00

a roma ha ottenuto tutto, ma se un povero cristo che deve iniziare un'attività che so, di agriturismo ,lo stesso documento deve passare nelle mani di decine di mentecatti marpioni, tirapiedi politici,ossia, la congrega comunale, provinciale , regionale , del municipio, del condominio, e quando lavora il cittadino? ...............ti dicono, quella finestra è più larga di due centimetri,il rubinetto deve essere viola, lo scalino e basso, la pianta non fa ombra, basta pagare e oleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

fedele50

Dom, 29/12/2013 - 19:13

LORENZO MAZZI, ANCHE MIO PADRE CLASSE 1923, GIOVANE PARTIGIANO, PER SALVARE LA PELLE DAI ROSSI , SEDICENTI PARTIGIANIDELCAZZO , SI E' DATO ALLA MACCHIA X SALVARE LA PELLE, DI COSA STIAMO A PARLARE, ASSASSINI VIGLIACCHI.

daniele66

Dom, 29/12/2013 - 20:14

In effetti a guardarlo bene la faccia Peppone un po ce l'ha,manca Don Camillo.....ma arrivera'....

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Dom, 29/12/2013 - 22:00

"Abbiamo dato un'occupazione a tremila persone": è quello che dicono, da sempre, tutti i padroni, sfruttatori o no, dal mitico padrone delle ferriere ai cinesi di Prato. Un discorso non sbagliato, ma insufficiente: non basta dare lavoro, occorre anche pagarlo il giusto.

nonviinvidianessuno

Dom, 29/12/2013 - 22:25

e quindi? gli imprenditori che hanno successo vanno bene solo se collusi con la mafia, di destra ed evasori fiscali conclamati? per non parlare di marchionne suppostamente di sinistra, da neurodeliri. non sapete più che inventare, vi brucia il culo e quindi date più di matto del solito. fate solo più ridere, del solito. e mi raccomando, intervenga il censore. non si sa mai che qualche cretino si offenda.

Ritratto di frank.

frank.

Dom, 29/12/2013 - 23:06

Jack67, certo che per dare del fascista a uno come Renzo Piano bisogna averne di fantasia eh...ma a voi che credete che Ruby sia la nipote di Mubarak di certo questa non vi manca!

Ritratto di frank.

frank.

Dom, 29/12/2013 - 23:10

gjioch, se tu che non capisci un cazzo...io ho messo i nomi citati nell'articolo!! Magari prenditela con Caverzan...

Sapere Aude

Lun, 30/12/2013 - 05:40

#pulicit, buttata lì la frase apre ampi spazi all'interpretazione. E non essendo io delle Langhe, la storia non la conosco. Mi piace però sapere qualcosa di più - parole chiavi che facciano capire come nasce la bravura affaristica di certi eroi del popolo. Quella di Oscar (Natale) l'abbiamo capita, si fa entrare soci al 40% le Coop. Il padre era ricco di famiglia? Se si, si spiega tutto. O lo è diventato dopo la liberazione? In questo caso la ricchezza avrebbe un'origine sospetta. Non è fango - in francese si dice "remettre la pendule à l'heure".

Ritratto di filatelico

filatelico

Lun, 30/12/2013 - 08:13

DE BENEDETTI DOCET un altro imprenditore di sinistra che è una contraddizione in termini come un uomo femminista

piantagrassa

Lun, 30/12/2013 - 08:54

Questo è un gran patacca, gli ho inviato qualche settimana fa il mio CV, non si degnano nemmeno di risponderti, qualsiasi sia la risposta. In Svizzera entro le 24h ricevi la risposta. Per i miei gusti parla troppo.

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Lun, 30/12/2013 - 10:02

La mafia extra-europea, impunita dalla Legge sulla Cooperazione. Fate schifo, stranieri!

Ritratto di frank.

frank.

Lun, 30/12/2013 - 10:10

E certo piantagrassa, è un gran patacca perchè non ha rispoto al tuo CV!! Non fa una grinza! Se invece rispondeva era il nuovo Steve Jobs!!

RSK

Lun, 30/12/2013 - 10:41

Posso dire che non me ne frega niente se è renziano, rosso o quant'altro. Esporta i nostri prodotti, per cui fa entrare soldi nelle casse dello stato. Si chiama strategia imprenditoriale (e non finanza, sia ben chiaro) e questo, da liberista, mi basta e avanza. Le vostre beghe non mi toccano, a me interessa solo, per il bene dell'Italia, che ci siano ancora imprenditori in grado di esportare. Piuttosto mi farei una domanda: perché la destra si è fatta soffiare l'appoggio di alcuni tra i più interessanti imprenditori emergenti? Da Alessandri di Technogym a Brunello Cucinelli? Tutta gente che il profitto lo fa all'estero con produzione Made in Italy. E all'estero sai che interesse hanno a sapere se l'azienda appoggia Renzi o chi altro; comprano il prodotto perché è di qualità. Ce ne fossero 1000 di Farinetti, di destra, di centro, leghisti, macchisenefrega....

LUCIO DECIO

Lun, 30/12/2013 - 11:01

nonviinvidianessuno ,ti hanno pubblicato 3 volte il post,cosi se chi legge non lo avesse capito, leggendolo 3 volte ,capisce che sei idiota 3 volte,coglione manda tuo figlio a lavorare per 800€ con contratto rinnovabile mensilmente,poi i bastardi sono a destra a sinistra solo sfruttatori

LUCIO DECIO

Lun, 30/12/2013 - 11:06

fa ingrassare lo stato italiano ,ma mette in linea ,molto in linea ,i suoi dipendenti,cominci a pagare il giusto dopodiche' cominceremo a valutare le sue capacita'

angelomaria

Lun, 30/12/2013 - 13:17

toglietrgli le canne e chiaro che loro no viaggiano bene il colore verde per loro vuole solo dire soldi uno pensa VERDE natura erbe fiori piant praerie voschi niente di rutto questo come detto soldi per loro siamo al verde per noi ed anche qui una parola 2 interpretazioni!!!

angelomaria

Lun, 30/12/2013 - 13:20

lui e la nuva pulp fiction italica!!!

gioch

Ven, 03/01/2014 - 09:51

frank-Confermo!

fede61

Mer, 08/01/2014 - 13:56

ah, ah, la sagra delle cazzate.. La prima è quella degli 800 euro, ma perchè non informarsi un po' meglio. Dopo allora "sparate". @fedele50 a roma ha ottenuto tutto... certo ha comprato quello che ormai sarebbe diventato un rudere. Potevi comprarlo pure te. Eh. @pulicit sono delle Langhe, mi spieghi benino la storia del partigiano farinetti... Altrimenti sono solo parole al vento. Chissà perchè l'atricolo non cita pure la tredicesima, la quattordicesima, la quindicesima,i pasti gratis ed i premi annuali dei dipendenti. Eccerto, siamo su Il Giornale. Evvabbè. Ah, e ripeto, non sono 800 euro. I copia-incolla lasciamoli fare ai bambini.