Fassina: "Si evade per non morire". Epifani sbotta: "L'evasione si combatte"

Il viceministro si è reso conto che "la pressione fiscale è insostenibile". Il centrodestra lo dice da anni. Ma il Pd non ci sta e scoppia il putiferio. Epifani lo corregge

Il viceministro dell'Economia, Stefano Fassina

Il viceministro Stefano Fassina rompe uno dei tabù storici della sinistra: la condanna, senza se e senza mai dell'evasione fiscale. E apriti cielo. A un convegno della Confcommercio, l’allievo di Vincenzo Visco ha parlato di "un’evasione di sopravvivenza", espressione che lo accosta più all'ex ministro dell'Economia Giulio Tremonti o al leader del Pdl Silvio Berlusconi che non all’antico maestro. E se elogi sono giunti da Lega e Pdl, da sinistra sono piovute le reprimende. "La linea del Pd è che l’evasione si combatte punto e basta", ha sbottato il segretario piddì Guglielmo Epifani tentando di smentire una frase che il responsabile delle politiche economiche del Pd ha pronunciato con estrema chiarezza.

La sinistra non vuole proprio ammettere che in Italia, dove la pressione fiscale è arrivata al 54%, a partire da quella di Susanna Camusso a quella del suo partito, per bocca di Matteo Colaninno, responsabile economia del Pd. "Senza voler strizzare l’occhio a nessuno - ha detto Fassina - senza ambiguità nel contrastare l’evasione, ci sono ragioni profonde e strutturali che spingono molti a comportamenti di cui farebbero volentieri a meno". Insomma questa evasione da sopravvivenza "non è una questione di carattere prevalentemente morale", come vorrebbero certi stereotipi di sinistra. Piuttosto dipende da una "pressione fiscale insostenibile" perché "c'è una relazione stretta tra la pressione fiscale, la spesa e l’evasione". Il tutto detto il giorno dopo che il premier Enrico Letta aveva ribadito che la lotta all’evasione sarà condotta senza sconti. "Se Fassina sull’evasione fiscale la pensa come Berlusconi siamo all’allarme rosso", ha detto allarmata la vicepresidente dei senatori di Scelta Civica, Linda Lanzillotta. Massimo Bitonci, capogruppo del Carroccio in Senato, quasi non crede alle proprie orecchie: "Fassina è diventato leghista? se vuole gli mandiamo una tessera onoraria". E apprezzamenti giungono pure dal Pdl, con Stefania Prestigiacomo e Osvaldo Napoli ("Fassina non è diventato berlusconiano o eretico. Semplicemente è atterrato nella realtà italiana").

Fuori dal mondo politico Giuseppe Bortolussi, leader della Cgia di Mestre, dà ragione al viceministro: "C'è anche una evasione di sopravvivenza legata alla difficile situazione economica, ma essa è anche dovuta ad un carico fiscale che ha raggiunto un livello non più sopportabile". Proprio da sinitra si alzano le critiche: Colaninno, che ha sostituito Fassina come responsabile economico del Pd, pur senza nominare il viceministro, mette i puntini sulle "i": "Se si pagano troppe tasse - spiega - se mancano le risorse per fare investimenti e sostenere l’occupazione bisogna ricordare che la colpa è anche, per larga parte, di decenni di assuefazione a nero e sommerso che hanno prodotto danni incalcolabili a cittadini, imprenditori onesti". "Questa non è una battuta infelice, ma è un drammatico errore politico", ha detto seccamente il segretario della Cgil Susanna Camusso. E anche il segretario dell’Ugl, Giovanni Centrella, ha sottolineto come "c’è una gran parte della popolazione che non può evadere neanche per sopravvivere ed è da sempre costretta a pagare le tasse, fino ad indebitarsi". I dipendenti, appunto. Corre in difesa, invece, il vice ministro Antonio Catricalà. Nessun incoraggiamento all’evasione, dice. "Nelle stesse parole del viceministro si diceva rafforziamo il contrasto all’evasione". E aggiunge: la storia stessa di Fassino parla per lui.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 25/07/2013 - 21:55

due cretini. non c'è che dire, solo nel pd si creano dei cretini che si contraddicono da soli! :-) prima di tutto, l'aumento della pressione fiscale è stato deciso dal governo monti (un bastardo idiota amico dei comunisti), dal governo prodi, il governo amato, governo dini, da gente come Ignazio visco, padoa schioppa, tiziano treu, gente che per vivere come nababbi non hanno esitato a far aumentare le tasse, le accise sui carburanti, ecc per ottenere le pensioni d'oro! questo ha spinto la gente ad evadere, ora questi pseudo-politicanti dicono che non dobbiamo evadere! ora di chi è la colpa? :-) un indizio: Berlusconi non c'entra per niente!

billyjane

Gio, 25/07/2013 - 22:03

Se l'ha capito Fassina.... come ignorarloancora... che popolo di ipocriti, no scusate, che politici di ipocriti... Non ce la potremo mai fare.. siamo già segnati con sottolineature blu, non CE LA POTREMO MAI FARE.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Gio, 25/07/2013 - 22:07

Evidentemente Fassina con quello che ha detto voleva rubare voti al Partito dei Ladroni, che sull'evasione fiscale ha sempre fatto incetta di voti.

Azzurro Azzurro

Gio, 25/07/2013 - 22:10

Il primo evasore e' lo stato che non paga i debiti con le imprese facendole fallire

vince50

Gio, 25/07/2013 - 22:14

Meno male ci viene detto perchè nessuno lo aveva capito,eh si!,sono proprio soddisfazioni.Che i comunisti non condividano è normale,il popolo deve essere oppresso impoverito a eventualmente soppresso Stalin insegna.

Ilgenerale

Gio, 25/07/2013 - 22:25

Ci arrivano anche i sinistri, molto molto dopo ma alla fine ci arrivano anche loro

mastra.20

Gio, 25/07/2013 - 22:33

Detto da Fassina merita 110 e lode finalmente real politik ,farebbero bene a far pagare le coop camuffate che in realtà sono società di capitale,la piccola Coperativa ha uno scopo sociale ,non quelle che fatturano milioni di euri

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 25/07/2013 - 22:34

Oibò, il comunistello Fassina ripete a pappagallo quello che Berlusconi dice da tempo? Ma allora è vero che i comunisti non ci sono più?

mastra.20

Gio, 25/07/2013 - 22:34

Detto da Fassina merita 110 e lode finalmente real politik ,farebbero bene a far pagare le coop camuffate che in realtà sono società di capitale,la piccola Coperativa ha uno scopo sociale ,non quelle che fatturano milioni di euri

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Gio, 25/07/2013 - 22:34

Oh Epifani l'evasione si combatte punto e basta.....ma si combatte anche la mala gestione dei soldi pubblici ,gli sprechi, i mega stipendi dei manager,i finanziamento ai partiti,le pensioni d'ora , la mala giustizia e in fine il popolo italiano deve combattere la politica e mandarvi via a calci in culo tutti

mastra.20

Gio, 25/07/2013 - 22:46

Ad alevinovllo guarda nel tuo orticello MPS esempio se da una parte c'è il partiti dei ladroni dall'altra parte vi sono ladri garantiti da una certi organi dello stato,peggio ancora ,poi mi spieghi come mai il partito tuo é il più ricco ,finanziato dai più grandi gruppi di questo paese,quindi in questo paese c'è un partito di ladroni,in più c'è un partito di ladroni protetto ,dimmi quale é il peggiore.

gian paolo cardelli

Gio, 25/07/2013 - 22:57

Hai ragione Epifani, l'evasione si combatte: mandando a casa i parassiti inutili come te.

Ritratto di massiga

massiga

Gio, 25/07/2013 - 23:01

Si evade per non morire lo lasci dire a chi fa fatica ad andare avanti, non a politicante che vive alle nostre spalle e che troppo spesso evade pure le tasse e non paga i biglietti di entrata ai teatri o allo stadio. Non mi sento neppure di scusare gente come D&G o Berlusconi, che se anche le pagassero le tasse non morirebbero, e permetterebbero di abbassarle per il resto di noi che non possiamo evaderle.

pinosan

Gio, 25/07/2013 - 23:33

Ma non è quanto ha affermato Berluscono 7/8 anni fà e per questo era stato incolpato di aver consigliato gli Italiani ad evadere il fisco?

precisino54

Gio, 25/07/2013 - 23:35

X mortimermouse; un appunto: quello che si inventò la rovina del commercio, ovvero gli studi di settore, fu Vincenzo Visco; Ignazio Visco, di cui non ho conoscenza se sia un parente, è l'attuale governatore della Banca d'Italia. Una cosa è comunque certa la tassazione sul commercio e sul lavoro è figlia della più stupida dicotomia mai espressa: commerciante-datore di lavoro=evasore- padrone-sfruttatore; dipendente=sfruttato! Sulla base di questo preconcetto si è tassato e legiferato, e gli effetti si vedono quotidianamente con attività commerciali costrette a chiudere. Grazie di esistere parassiti!

janry 45

Gio, 25/07/2013 - 23:37

Ha ragione Epifani,l'evasione si combatte con lo sperpero.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 25/07/2013 - 23:46

Le parole di Fassina sono lucide. QUELLE DI EPIFANI OPACHE COME AL SOLITO.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 25/07/2013 - 23:48

E' la prima volta che sento da questo signore una cosa sensata. Forse si comincia a muovere qualcosa di destra anche a sinistra? Speriamo bene! Di contro il vecchio comunistazzo-sindacalista spera ancora che l'Italia si possa risollevare facendo pagare le tasse anche ai lavavetri...mentre i paperoni con la tessera del PD n°1,n°2..ecc pagano le tasse in Svizzera, Montecarlo, Lussemburgo...

roberto zanella

Gio, 25/07/2013 - 23:56

Quando Fassina fa l'economista ragiona,quando fa il comunista sragiona,come tutti quelli di sinistra...

Marco bruno

Ven, 26/07/2013 - 00:00

Ogni pensiero di buon senso solleva polemiche, per alcuni lavoratori autonomi, pagare tutte le tasse sul reddito prodotto vul dire chiudere l'attività e fallire! Forse è proprio quello che gli speculatori finanziari vogliono ottenere! Chi ha orecchie per intendere intenda......

GABBIANO51

Ven, 26/07/2013 - 00:05

Kompagni ipocreti e in malafede!Il segretario del partito ex segretario del partito rosso si permette di fare la morale!Ma lo sda o no cosa è un sindacato?Forse è soggetto alla presentazione del bilancio? Mi faccia il piacere!

Ritratto di dante57

dante57

Ven, 26/07/2013 - 01:38

i suicidi per colpa di equitalia adesso si chiamano grave errore politico? che vergogna difendere la poltrona e i privilegi sulla pelle delle persone più indifese

James Cook

Ven, 26/07/2013 - 01:45

Mortimermouse, dopo la figuraccia che hai fatto,sul governatore della Sardegna,Il Giornale non dovrebbe più farti commentare,perche rischi di far morire dalle risate i sui lettori.

WoodstockSon

Ven, 26/07/2013 - 04:34

Ci risiamo....Non accetto lezioni di morale e di evasione da gente che prende 10,15,20mila euro netti al mese e vuol rubare tutto a chi ne guadagna appena mille, duemila al mese. Costoro sono i nemici degli Italiani e come tali vanno additati. Hanno assunto per decenni i loro amici nelle amministrazioni pubbliche e questo ha fatto sballare i conti. Non vogliono licenziarli perchè sanno che andrebbero a casa anche loro, ma ci stiamo arrivando. E' finita l'era di spolpare il cittadino, altro che evasione, è la loro corruzione mentale il vero cancro italiano.

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 26/07/2013 - 04:52

QUALCHE TESTA ROSSA RIESCE A PENSARE !?!?

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 26/07/2013 - 04:59

alenovelli,i tuoi commenti sono delle freddure, oppure pensieri profondi generati dalla tua immensa cultura alla prodi?

Marco bruno

Ven, 26/07/2013 - 06:13

Qualcuno non si rende conto che alcuni lavorano a ricavi inferiori a tre euro l'ora, per vivere lavorano anche più di 10 ore al giorno, magari anche sei o sette giorni alla settimana, se ci pagano le tasse come dovrebbero, sono pari a schiavi sfruttati dallo stato, chissà se qualche politico conosce queste realtà?

Ritratto di limick

limick

Ven, 26/07/2013 - 06:21

A sinistra ogni tanto scappa detto che rubano come gli altri, a volte sembrano esseri umani. Ma queste gaffe di solito vengono usate per far fuori il pirla di turno, ovviamente ora che il PD e' in mano ai sindacalisti, guai a parlare di problemi che non riguardano nullafacenti, cassaintegrati perenni e assistenzialismo vario. Ma lo sanno i signori sindacalisti cosa costa un professionista che rimane senza lavoro?? ZERO!! Anzi si pretende dallo stesso che continui a pagare le tasse per mantenere i cassaintegrati che nel frattempo gli hanno fatto concorrenza facendo lo stesso lavoro a nero.... e di fatto lo hanno escluso dal mondo del lavoro. Quegli operai che e' impossibile che evadono!!!! Fassina sei stato anche troppo buono, si evade per non fare una strage! ORA ANCHE ALENOVELLO USA IL TERMINE RUBARE FACENDO RIFERIMENTO A UN COMPAGNO: finalmente! :)

AlbertMissinger

Ven, 26/07/2013 - 06:54

Non toccategli i soldi al blocco PD-SINDACATI-BUROCRAZIA DI STATO: li amano sopra ogni cosa, ma senza sudarseli con il lavoro; non ne hanno bisogno; se li procurano con l'arma della tassazione, così bella e facile da usare. E' la ragione per cui amano così tanto lo Stato, ne sono immersi e lo associano subito ai denari che intascano. Come potrebbero farne a meno ?

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 26/07/2013 - 07:04

Sto' Fassina qua, non colpirebbe manco una quercia da due metri di distanza, con la fionda. E non per dare ragione al nuovo "Birba", l'antipatico felino del "Gargamella", dio ce ne guardi e liberi!! -- Allora Fassina, che vogliamo fare, lasciamo ancora il Fisco così com'è, incentivare l'evasione di tutti, tranne quella impossibile per la stragrande maggioranza dei cittadini, lavoratori dipendenti, privati e pensionati? Bravo! Te sì che capisci di Economia e di Giustizia Fiscale, hai voglia se ci capisci! Lasciamo il Fisco così com'è, bravo: Pro-evasione! ---- Anche negli anni settanta-ottanta-novanta si "evadeva per non morire"? Rispondici Fassina! - Ma non raccontare sempre kzzte: Chi t'ha arruolato?! - Quei tre milioni di Italiani con P.IVA, ma senza dipendenti, continueranno ad esserlo "furbastri", anche "azzerandole" le tasse. L'ansia di "trattenere" il proprio tenore di vita, l'avidità di accrescerlo, anche adesso in piena crisi, non conoscono paletti, nè decenza: E' un vizietto tipicamente Italiano, impossibile da estirpare se non si usa anche la scure dove e quando occorre. --- Fassina, come "economista", sei peggio d'una frana, col cervello d'una gallina: Dimettiti! ---

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Ven, 26/07/2013 - 07:28

I piu grandi evasori del mondo sono gli italiani dopo i greci. Allora ci sono 2 possibilità: 1-gli italiani sono tutti ladri oppure 2- c'è qualcosa che non funziona nel sistema. Io so che gli italiani non sono più ne meno ladri di altre nazioni. Direi che il 10% evade perchè vuole rubare alla comunità ed il 90% evade per sopravivenza. Epifani ha ragione quando dice che l'evasione bisogna combattere ma non ha detto con quali metodi. Prima di tutto ci vogliono le leggi adeguate per soddisfare il 90% degli evasori costretti poi va bene la guerra al 10% di evasori ladri. Al centrodestra invece interessa soltanto lasciare mano libera a tutti gli evasori come hanno ben dimostrato durante i loro governi.

Walter68

Ven, 26/07/2013 - 07:30

Si evade perché si è ladri, poi è chiaro che ci sono anche situazioni dove o paghi le tasse o mangi.

vince50_19

Ven, 26/07/2013 - 08:02

Il giovane Werther si altera? Volano gli stracci? E beh..

LAMBRO

Ven, 26/07/2013 - 08:04

VIETATO DIRE LA VERITA'!!! Questa è la democrazia del PD e di quei DINOSAURI che continuano a farsi i Cavoli Loro e BLOCCANO IL PAESE. Come si può pensare di progredire con Epifani, Camusso , Bersani ecc...? In fondo loro fanno quello che sanno....ma il fatto è che non sanno!! Naturalmente a pagare siamo noi. Si può continuare così? Non credo!

gigi0000

Ven, 26/07/2013 - 08:06

Un lavoratore autonomo, con in tasca solo 10,100, 1000, o xxx Euro, dovesse scegliere se comprare gli alimenti per la famiglia, oppure pagare IVA, IRPEF, IMU, o altre baggianate, che cosa dovrebbe fare? E se il mese successivo, al momento di operare un eventuale ravvedimento operoso, si trovasse ancora in una situazione analoga? E se il mese seguente ... Questa è l'evasione di sopravvivenza, ben diversa da quella dello stesso che volesse fare le vacanze alle Maldive e da quella delle grandi società che invece frodano il fisco per incassare fior di milioni. Chi non lo comprendesse, non meriterebbe nemmeno risposta.

vince50_19

Ven, 26/07/2013 - 08:08

alenovelli - Più grossa cretinata non poteva scrivere, ma tant'è.. Tiri fuori i dati (anche quelli che citano, ad es., Repubblica, Befera stesso e l'Istat), li legga, non li interpreti da berlusconofobico in fase perennemente reattivo-parossistica, reso lei intrattabile dall'afa di questo periodo. Vedrà che i più grossi evasori sono spalmati trasversalmente, sono dappertutto.

LAMBRO

Ven, 26/07/2013 - 08:08

VIETATO DIRE LA VERITA'!!ECCO LA DEMOCRAZIA DEL PD!!! Come fanno gli Italiani a fidarsi ancora ancora è un mistero che induce il sospetto di un sadico gusto Masochistico degli Italiani! In sintesi : tagliarsi i gioielli per far dispetto alla moglie!

Giorgio Mandozzi

Ven, 26/07/2013 - 08:10

L'ipocrisia della sinistra ed in particolare quella sindacale non hanno confini. Fassina ha detto quello che tutti sanno: l'evasione è ovviamente da condannare ma quando il carico fiscale non permette più la sopravvivenza, evadere e necessario per vivere. Non ho sentito la stessa indignazione per ii dati pubblicati da Confcommercio sull'aumento del 500% del tasse locali e del 90% di quelle statali negli ultimi 10 anni. Certo, queste servono a mantenere i carrozzoni che i professionisti della politica si sono inventati a loro esclusivo uso e consumo. SI VERGOGNINO SE ANCORA AVESSERO UN PO' DI PUDORE.

Gianca59

Ven, 26/07/2013 - 08:13

Non sia mai: mangiare e' roba da borghesi, mica da compagni, e quindi che l' evasione si combatta a tutti i livelli, a cominciare dai più facili, quelli che evadono per campare !

bythorn

Ven, 26/07/2013 - 08:14

Come al solito alcuni politici (la stragande maggioranza) parlano solo perche' hanno la bocca in mezzo alle orecchie. C'e' evasione ed evasione ed e' inutile negarlo. Lo studente universitario che la sera da lezioni di matematica per racimolare qualche soldo sicuramente evade le tasse, o il disoccupato che si offre di imbiancarti la casa per una cifra fuori mercato anche lui evade ma e' di questa evasione che dobbiamo aver paura? E' inutile che alcuni si scandalizzino, un certo livello di evasione e di lavoro nero e' sintomatico (certo va tenuto sotto controllo) ma non e' quello il nemico dell'economia nazionale. Il vero nemico e' la grande evasione e ... l'evasione legalizzata cioe' quel modo "legale" di non pagare le tasse per via del cavillo o della clausola per cui se ti compri una macchina di lusso e la intesti alla societa' non solo la paghi poco ma recuperi persino il valore il che vuol dire che la pagano gli italiani. In Italia piu' sei ricco e piu' hai possibilita' di scaricare le spese, se sei un comune mortale paghi tutto e se ti acchiappano alla bancarella del mercato senza lo scontrino da 15 euro ti fanno il mazzo!!! Combattano la VERA evasione poi potremo parlare della micro.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Ven, 26/07/2013 - 08:29

nulla di nuovo: chi capisce qualcosa tra i rossi viene 'linciato'. Ma io ho sempre detto: se la tua idea è in contrasto con lo schieramento cui appartieni, lasciali " meglio pane e carote di quelle sogliole in salmì"

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Ven, 26/07/2013 - 08:30

mortimermouse: ai governi citati, che hanno aumentato le tasse, aggiunga pure quelli guidati dal cav. negli ultimi 20 anni. Tutti, nessuno escluso, hanno fatto la loro parte in questo senso.

J.J.R

Ven, 26/07/2013 - 08:31

mortimermouse ha bevuto anche oggi...aiutiamolo.

libertà primo amore

Ven, 26/07/2013 - 08:36

Lavoratori questo è il vostro sindacalista! Sindacalista no ma komunista sì, purtroppo!!!

linoalo1

Ven, 26/07/2013 - 08:37

Povero Fassina!Lui dice quel che vede ed i suoi compagni,ipocriti,lo linciano pur sapendo che ha ragione!Povero lui!Che fine gli faranno fare??Lino.

libertà primo amore

Ven, 26/07/2013 - 08:38

Alenovelli ### Monza, Roma, Lazio...

ALASTOR

Ven, 26/07/2013 - 08:38

Penso che in questo momento anche i lavoratori dipendenti avrebbero biogno di una congrua ''evasione da sopravvivenza'', ma pare che la cosa non si possa fare. E allora: o tutti o nessuno.

Ritratto di dbell56

dbell56

Ven, 26/07/2013 - 09:15

alenovelli, tu hai la "capa vuoto a perdere"!!! E di, qualche volta, qualcosa di intelligente. Fassina, probabilmente, si sta rendendo conto di come va il mondo e si sta svegliando dal torpore cui l'ha relegato per anni il deleterio (per le menti)pensiero comune sinistrato sinistronzo! Ma ti rendi conto che Fassina si sta salvando? Poi magari rimarrà di sinistra, ma sarà vaccinato alle utopie irrealizzabili che i membri del suo (tuo) partito sparano di continuo, come un eterno fuoco d'artificio, sempre uguale a se stesso.

watcheroftheskyes

Ven, 26/07/2013 - 09:30

Come se PD e PDL non governassero insieme... E hanno ancora il coraggio di far finta di litigare dicendo "Noi non siamo come loro!".

LAMBRO

Ven, 26/07/2013 - 09:36

VIETATO DIRE LA VERITA'!! I DINOSAURI del PD BLOCCANO IL PROGRESSO e LA DEMOCRAZIA!! Per loro il Popolo Bue deve ignorare, per essere meglio guidato; si perché loro vogliono guidarci .....nel BARATRO! Ragazzi quando ci svegliamo?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 26/07/2013 - 09:41

comunisti lobotomizzati, fate schifo! in un paese normale, le persone non sarebbero così masochistiche da pagare di meno ove sia possibile. voi, invece, scegliete l'opposto: pagare di più dove non è possibile! Berlusconi ha sempre proposto semplificazioni burocratiche e fiscali, la sinistra ha sempre proposto tasse e vessazioni fiscali! pisapia insegna (ed è solo un esempio...)!!!

BlackMen

Ven, 26/07/2013 - 09:56

Beh si in effetti Dolce e Gabbana li ho visti parecchio emaciati a bordo del loro yacht fresco di pacca da 60 milioni di euro e 50mt di lunghezza. Mi pare evidente che portare i soldi in Lussemburgo fosse l'unica alternativa per sopravvivere!

Roberto C

Ven, 26/07/2013 - 10:13

bythorn Lo studente di matematica che la sera da lezioni di matematica per racimolare qualche soldo si presume (a meno che non sia orfano) che abbia dei genitori che lo mantengono agli studi e gli danno da mangiare quindi l'evasione da sopravvivenza, ammesso che esista, non è certo la sua, almeno nel 95% dei casi (generalizzare è sempre sbagliato). La sua è solo evasione da furfanteria, probabilmente con quei soldi ci si paga lo smartphone o la serata in discoteca. Benissimo, però faccia una bella ricevutina, a fine anno la dichiari ci paghi le tasse, non è difficile, e pensi che sotto una certa cifra non gli costa neppure tanto (indovini un po' come faccio a saperlo io che sono una di quelle cattivissime partite IVA ma in passato qualche ripetizione era capitato di darla anche a me?) e poi con quello che resta ci può fare quello che gli pare, ma se non lo fa è un ladro come e più di chi (pur sbagliando) ha almeno la giustificazione che con i soldi che sottrae alla collettività da da mangiare ai suoi figli. Cordialità.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Ven, 26/07/2013 - 10:15

Perche chi ha successo nel mondo del lavoro e di conseguenza guadagna bene dovrebbe rimanere in questo paese, che peraltro disprezza a prescindere chi e riccho e ha successo? Leggo i scritti que e penso a tante cretinate scritte soprtutto dagli ipocriti di sx!! Guarda caso i piu ricchi sono simatizzanti di sx!! Dolce e Gabbana ha ragione, io l'ho già fatto, ho aperto una ditta all'estero, ho 20 dipendenti, dichiaro tutto al fisco ma non pago 1 centesimo! La legge lo permette percio mantenete voi i parassiti politici, e tutta la truppa statale!!

Alberto Gammi

Ven, 26/07/2013 - 10:19

Caro mortimermouse HAI RAGIONE!! Berlusconi ha sempre proposto semplificazioni burocratiche e fiscali, peccato che i fatti non hanno mai seguito le promesse, dopo aver governato per piu' di 10anni si vede il risultato (tasse sopra ogni limite e burocrazia sempre maggiore)

G_Gavelli

Ven, 26/07/2013 - 10:26

Altra Idiozia dei politicanti! Dire che se non ci fossero ragioni di sopravvivenza, certa gente non evaderebbe le imposte, non significa giustificare, bensì considerare realisticamente. Anche l'affamato vero che ruba una mela per sopravvivere commette un furto ,ma - scommetto - in tribunale riceverebbe le attenuanti generiche.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Ven, 26/07/2013 - 11:45

Ottimo ed esaustivo l'intervento di #mortimermouse# datato 25/07/2013! Aggiungo: chissà perché quando un sinistroide si ravvede o dice qualcosa di giusto (cosa rarissima) viene sempre "accostato" a Silvio Berlusconi! L'ho detto e ridetto: giorno verrà che strade, ponti, viadotti, palazzi ed opere pubbliche in genere porteranno il nome del "Cav. Silvio Berlusconi, illustre industriale e statista"!

gian paolo cardelli

Ven, 26/07/2013 - 12:00

Ha ragione Epifani: l'evasione va combattuta... iniziando a mandare a casa quelli come lui, che senza i nostri soldi morirebbero di fame; hai voglia a risparmiare soldi pubblici e ad abbassare le tasse, dopo...

killkoms

Ven, 26/07/2013 - 12:03

@goldglimmer,sempre il solito!e meno male che il raglio d'asino non arriva in cielo!

killkoms

Ven, 26/07/2013 - 12:06

@blackman,ma l'hai seguita,anzi"capita"la problematica che riguarda la coppia di stilisti?eppure vi hannpo dato risalto i maggiori quotidiani!non ci sono soldi portati all'estero!c'è l'insinuazione che la loro nuova società di diritto lussemburghese sia stata sottostimata colpevolmente,ma non sarebbe così,visti i volumi dell'azienda!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 26/07/2013 - 12:20

Beh, con la politica Komunista l,Italia ha perso in un paio di anni 1,6 Milioni di posti di lavoro, tutti gli Imprenditori che evadevano in Italia adesso sono andati ad evadere in Carinzia, Croazia, Romania,Francia, Polonia e Slovenia e noi possiamo respirare finalmente aria pulita senza evasioni le fiscali fatte da questi "Criminali" che volevano dare del lavoro agli Italiani, peccato che con questi "Criminali" anche 50,0000 giovani Hanno dovuto emmigrare solo in Germania, ma c,é ancora la speranza che con la continuazione della politica Komunista l,aria diventi piú pura é tutti i giovani Italiani dovranno emmigrare per trovare un posto di lavoro, abbasso l,evasione é viva la caccia agli evasori!, ma Fra non molto non ci sará piú niente da evadere perche gli Italiani saranno tutti dei morti di fame, con il giubilio dei Komunisti Italiani felici di avere sconfitto gli Evasori!.

Libertà75

Ven, 26/07/2013 - 12:20

in realtà nel PD si accorgono che le coop con agevolazioni fiscali di favore continuano a lavorare e chi invece opera secondo meccanisci prettamente privatistici è continuamente osteggiato. Fassina se ne è accorto, secondo me lo buttano fuori

Ritratto di dbell56

dbell56

Ven, 26/07/2013 - 12:22

killkoms ti sono solidale in tutto e per tutto solo che mi dispiace che perdi tempo con chi è assolutamente refrattario a qualsiasi discorso ove è necessario tirar fuori solo del bello e sano buon senso del "pater familias"!!!

peroperi

Ven, 26/07/2013 - 12:22

Letta dovrebbe essere chiaro con la gente e dire che se un italiano guadagna e paga tutte le tasse è padronissimo di investire o portare i propri soldi all'estero per poi pagare sugli interessi le tasse in Italia. Per questo motivo i soldi non sono rientrati. Hanno dichiarato tutto e pagato le tasse sugli interessi ma i capitali col cavolo che li portano in un paese dove se investi in case o attività ti spolpano il 54%. Letta deve fare una sola cosa: ridurre la spesa e gli sprechi pubblici. Sono finiti i tempi che gli italiani Vi perdonavano gli errori e pagavano tutto. Oggi chi ha soldi investe all'estero ed in europa i paradisi fiscali dove si viene trattati meglio che in Italia sono molti, vedi Austria, Irlanda, lussemburgo, Inghilterra, liechtinstein, Svizzera ecc. Faccia una politica concorrenziale con questi Paesi ed i capitali affluiranno. Caro Letta come dicono i napoletani 'ccà nisciuno è fesso, Cambiate politica e sprecate di meno oltre a punire i Ladroni di Stato Professionisti stipendiati dagli italiani.

BlackMen

Ven, 26/07/2013 - 12:32

killkoms: carissimo io l'ho capita molto bene a differenza di lei: ai due fondatori del marchio di moda viene contestata una presunta evasione fiscale da circa 420 milioni di euro a testa, a cui si sommano, secondo l’accusa, 200 milioni di euro di imponibile evaso riferibili alla società di diritto lussemburghese “Gado”. Per la Procura, attraverso l’esterovestizione di questa società, a cui arrivavano i proventi derivanti dallo sfruttamento dei marchi del gruppo, sarebbe stata realizzata la maxi-evasione, con tasse pagate in Lussemburgo e non in Italia. Ora le è più chiaro il concetto?

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 26/07/2013 - 12:39

Bravo Fassina, hai capito che gli Italiani non ne possono più. Non riesco a capire i tuoi colleghi che hanno fatto tanto KANKAN sulle tue parole. I 138 dico (CENTOTRENTAOTTO MILIARDI) che sono in SVIZZERA sono tutti dei sostenitori della DESTRA ?. Due mesi fa sono andato a trovare un amico in una Banca estera, ho lavorato per trentacinque anni in quel paese, e mentre parlavo ha dovuto rispondere sul telefonino privato, ad una telefonata da (MANTOVA),che sia stato un rosso Berlusconiano ?. Tutto è possibile.

Roberto C

Ven, 26/07/2013 - 12:39

bythorn riproviamo: lo studente universitario che la sera da ripetizioni di matematica nel 95% dei casi (ovviamente è sempre sbagliato generalizzare) ha molto probabilmente dei genitori che lo mantengono agli studi e gli assicurano vitto e alloggio. L'evasione da sopravvivenza, ammesso e non concesso che esista, non è certo la sua. Probabilmente con i soldi delle ripetizionio ci si pagherà lo smartphone o la serata in discoteca o in pizzeria, per carità, nulla di male, con i propri soldi ognuno è liberissimo di fare quello che vuole basta che agli studenti cui da ripetizione rilasci una piccola ricevuta che poi metterà nella dichiarazione dei redditi di fine anno sua o - se è a carico - dei suoi genitori. Se non lo fa la sua è un'evasione non da sopravvivenza ma da furfanteria non meno di quella del commerciante o dell'autonomo che almeno può accampare (sia chiaro, sbagliando) la scusa che con i soldi che sottrae alla collettività fa mangiare i suoi figli o paga lo stipendio ai dipendenti. Cordialità.

Ritratto di etasrl

etasrl

Ven, 26/07/2013 - 12:49

tutti hanno capito che le tasse servono,principalmente,a mantenere una schiera sempre più numerosa e famelica di parassiti ...

Il giusto

Ven, 26/07/2013 - 13:11

Leggere i commenti dei silvioti è molto utile...fa capire come mai l'italia è sprofondata nel baratro per seguire un venditore di pentole...

killkoms

Ven, 26/07/2013 - 13:56

@ilgiusto,altro raglio d'asino che non arriva in cielo!

elalca

Ven, 26/07/2013 - 15:38

epifani è proprio un cretino. ha cognizioni di economia e di finanza di un cercopiteco. non ha mai fatto nulla in vita sua, lo hanno messo a capo di un partito morto e questo becero continua a pontificare. ma quando si renderà conto che è un essere inutile.

Beaufou

Ven, 26/07/2013 - 17:19

Fassina sarà anche spigoloso, insofferente, piantagrane e perciò sgradito ai dottrinari del PD, ma che abbia riconosciuto un fatto che è ormai sotto gli occhi di tutti (molti risultano evasori non perché non vogliono pagare le tasse, ma perché non ce la fanno a pagarle) depone a suo favore. E ancor più a suo favore va il fatto che abbia avuto il coraggio di dirlo, sfidando la nomenklatura accecata dai pregiudizi ideologici. Forse c'è ancora qualche spiraglio per l'inizio di un'era di ragionevolezza e di serietà nella politica. Forse, anche se una rondine, come suol dirsi, non fa primavera.

Holmert

Ven, 26/07/2013 - 17:35

Quando la tassazione supera ogni immaginazione, allora ne nasce una sfida da far west, tra lo stato avido e sprecone ed il cittadino divenuto suddito. Il cittadino che può, evade tutto quello che riesce ad evadere, denuncia un decimo del reddito effettivo e frega lo stato sciupone nella sua immensa dabbenaggine di pomposo stato sociale, che ha come riferimento la denuncia dei redditi per concedere i suoi benefit. Se io fossi un lavoratore autonomo, farei del tutto per fregare il vampiro, tutelandomi dai morsi famelici sulle giugulari. Oggi un'altra sorpresa. Possiedo alcune obbligazioni, frutto di risparmi di una vita. In banca ho chiesto l'estratto conto, ed ho trovato una sorpresa, c'erano 250 euro di trattenute alla voce "imposta di bollo", che mi è stato spiegato si riferisce alla tassa sui titoli. Non bastano le ritenute sulle cedole, c'è la rapina anche sotto forma di imposta di bollo. Allora ditemi voi come si fa a pagare le tasse. Se rimani scoperto e non sei uno che trama nell'ombra, lo stato ti demolisce. E non è tanta remota l'ipotesi di fare la fine di Cipro, una salassata sui risparmi depositati in banca intorno al 40-50%. Ecco, se io potessi, farei del tutto per evadere. Una evasione scientifica, ragionata, sfiorando la legge. Come dicevano i latini: con la tecnica brevi manu ed in camera caritatis. Chi potrebbe scoprirti? Questo stato sprecone contro natura e con un welfare state che si possono permettere solo gli emirati arabi e non noi con le pezze in culo, orami ci ha dichiarato guerra.