Formigoni punta al 2015 Bossi: "Si vota ad aprile"

Il governatore azzera la giunta e non si arrende: "Completerò vent'anni di mandato". Ma il Senatùr frena: "Al voto in contemporanea con le politiche"

"La decisione di azzerare la giunta in Lombardia è buona". Il giorno dopo il terremoto che ha scosso la Regione Lombardia e l'annuncio di Roberto Formigoni che resta al comando, Umberto Bossi fa il punto. "Ieri è andata bene, hanno trovato un accordo positivo", sostiene commentando il vertice tra governatore, Pdl e Lega. Per il Senatùr, però, Formigoni non arriverà al 2015, termine della legislatura, ma si arriverà al voto anticipato: "Penso ci sarà in contemporanea con le elezioni politiche". Domani nella sede della Lega Nord di via Bellerio è stato convocato un consiglio federale straordinario proprio per discutere degli equilibri in Regione Lombardia.

Dal canto suo Formigoni, che non si sente "salvato dalla Lega", ha ribadito la "grandissima cordialità e stima reciproca" che unisce Carroccio e Pdl: "Ho avuto a che fare con Maroni che evidentemente deve interpretare gli umori della base. Alla fine è stata accettata la mia proposta: forte segno di discontinuità, cioè accettando le dimissioni e forte rinnovamento programmatico". Il governatore non ha "mai pensato" di dimettersi e punta al 2015. "Non intendo ricandidarmi completerò vent’anni di mandato, intendo battermi come un leone come ho fatto fino ad adesso per respingere l’immagine di una Lombardia corrotta, salvando le cose straordinariamente positive che abbiamo fatto. Per noi parlano i risultati", assicura promettendo una nuova giunta entro due settimane.

Dal lato giudiziario, intanto, è stato scarcerato Antonio Simone, ex assessore Dc indagato per la vicenda dei fondi neri alla Fondazione Maugeri, dopo che il gip ha rigettato la richiesta dei pm di una proroga di tre mesi per la custodia cautelare. "È stata un’esperienza positiva ma che non auguro a nessuno», ha detto Simone ai cronisti uscendo dal carcere, "Queste mura dovrebbero essere abbattute per vedere quello che c’è dentro". "È una notizia di cui ho gioito", ha commentato Formigoni ribadendo che durando mesi la carcerazione preventiva diventa "una tortura" e in questo caso "ha superato il record di Mani Pulite".

Commenti

gbsirio_1962

Ven, 12/10/2012 - 11:13

la Ndrangheta appoggia il PDL, ..la Lega appoggia il PDL,.. quindi la Lega appoggia la Ndrangheta... o mi sbaglio ?

procto

Ven, 12/10/2012 - 11:20

Incredibile a dirsi, la Polverini ha dimostrato più dignità del Formigoni. Se fossi lombardo, tornerei nelle stalle dei nonni a cercare quel vecchio forcone.

Angelo Mandara

Ven, 12/10/2012 - 11:28

REGGIO CALABRIA...CONTIGUITA' CON MAFIA? Sciolto dal Governo il Consiglio comunale di Reggio Calabria...per mafia? Già, la 'ndrangheta si è trasferita in Lombardia. La notizia che ci arriva è che alla Regione lombarda ci sarebbero 4mila voti di provenienza...'ndrangheta. Il ragionamento porterebbe a pensare che di conseguenza anche questa Assemblea andrebbe sciolta. Macchè,il presidente,continuando ad avvitarsi su sè stesso, sfiduciato dalla Lega ,si limita a dichiarare che la Giunta verrà semplicemente ridotta e ristrutturata. Ma la Minetti?..che tutto il popolo, come nuove "tricoteuses" parigine, forse attuali "esodati"...attende di vedere sul palco...perchè, tra una decina di giorni, con i suoi 27 anni, avrà diritto a percepire, vita natural durante, un "vitalizio" pari a circa 1.300 mensili? Ogni commento pare scontato. La crisi si allevia (psicologicamente per il popolo), anche "spuntando" le parti più alte degli icebergs. Mentre il poco romantico Monti,vuol farci vedere le stelle..in tutti i sensi. Saluti. Angelo Mandara

cwo11

Ven, 12/10/2012 - 11:30

Bravo Formigoni, da buon democristiano resti attaccato alla poltrona come una piovra. COme mai i leghisti non staccano la spina?? do'vè la lega 2.0 sbandierata ai 4 venti da Maroni?? siete tutti uguali, davanti all'interesse, l'interesse pubblico cessa....

teoalfieri

Ven, 12/10/2012 - 11:35

ridicoli.......

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Ven, 12/10/2012 - 11:36

I Milanesi veri (come me) sono disgustati: da una parte tutti questi meridionali che proprio dalla mafia non riescono a stare lontani. Dall'altra tutti questi Ciellini infoiati, che in nome di dio si permettono di fare qualsiasi cosa. Mani Pulite? 2015? Nel 2015, se continua così, l'Italia sarà fallita. Speriamo che almeno venga divisa in due (Sicilia e company regalate alla Libia o agli Stati Uniti).

teoalfieri

Ven, 12/10/2012 - 11:44

bravo procto....quoto al massimo!

kikidm

Ven, 12/10/2012 - 12:00

fate schifo...

Ritratto di maior

maior

Ven, 12/10/2012 - 12:02

Noto da un po' di tempo commenti dettati più dal mal di pancia che dalla testa, e come si sà molte volte il mal di pancia si risolve al cesso, mentre la poca testa rimane. Intanto, invito i milanesi felici del loro sindaco a goderselo. Pensate alla zona C nata come baluardo antiinquinamento ed in realtà un orribile balzello, pagando 5 euro potrebbero transitare nel centro addirittura i trattori a gasolio agricolo. Alla faccia dell'inquinamento. Ma per tornare all'argomento: La regione Lombardia è la regione meglio amministrata in Italia. Con punte, vedi la sanità, di eccellenza, chi ha avuto la sfortuna di frequentare quei luoghi dove si curano le malattie più gravi, si rende conto della carovana di gente che dal nord, centro e sud Italia arriva carica di speranza. Se qualche mela marcia esiste deve essere eliminata, ma fare di tutte le erbe un fascio è da integralisti e l'integralismo è una forma di demenza, una malattia quella sì incurabile.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 12/10/2012 - 12:02

Anche Fomigoni è un personaggio che ormai ha rotto: è diventato insopportabile. E dire che se fossi lombardo avrei potuto votare per lui! Ora basta, si prenda la sua lauta pensione o vitalizio che sia e si levi dai piedi ... e con lui tutti gli altri. Vorremmo facce e regole nuove, ma il sistema ideato dalla casta politica, favorito da una Costituzione da cestinare, non lo permette.

meverix

Ven, 12/10/2012 - 12:03

Premesso che Formigoni non mi piace, cari lombardi vi dico che se la regione pasasse in mano alla sinistra sareste spremuti molto più di quanto sta facendo la sanguisuga Monti e chi lo sostiene.

killkoms

Ven, 12/10/2012 - 12:37

@curtismayfield,ma se garibaldi,nordico di nizza,si fosse fatto i cxxxi suoi..!

chiara63

Ven, 12/10/2012 - 12:48

Da persona cattolica vedere l'atteggiamento di Formigoni mi indispone sempre più. E'il peggio che la politica possa esprimere e la lega che tanto blatera alla fine si sostengono a vicenda pur di non lasciare le loro poltrone ma d'altra parte un partito con un segretario come Alfano che non sa far dimettere una come la Minetti c'è poco da sperare..

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Ven, 12/10/2012 - 12:54

Killkoms: è vero!! :) / Ripeto, chi se ne importa dell'Expo.. festicciola di cattivo gusto. Invece che tutti quegli allestimenti inutili pensiamo alle cose serie: allargamento delle tangenziali/ferrovie, costruzione nuovi impianti depurazione. Restyling di quartieri degradati. Ricordatevi che se Milano va male l'Italia è finita. E' tutto collegato.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Ven, 12/10/2012 - 12:55

Ma lo sapevate che Formigoni convinve in un appartamento con altri 8 Ciellini (si chiamano Memores Domini, e sono i Ciellini DOC)? Cucina in comune, bagno in comune, stanze private. Yacht in comune, anche.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 12/10/2012 - 12:58

Cosa ci vorrà per schiodarlo dallo scranno ?

Demostene2010

Ven, 12/10/2012 - 12:58

Cari bananas, secondo voi "u pisciaturu" deve essere espulso ora dal PdL o bisogna aspettare il giudizio di terzo grado?

roberto zanella

Ven, 12/10/2012 - 13:03

troppa cultura meridionale ha invaso il nord.La cultura celtica ha avuto sempre la debolezza di ritirarsi dalle sue posizioni e lasciarsi invadere.La mafia,andrangheta,sacra corona unita non sono a se stanti,fanno parte di una cultura contadina atavica meridionale che in Veneto,Friuli e Lombardia nonchè Piemonte con Emilia e Toscana non esiste. Datemi pure del razzista ma è così.Non esiste separazione tra cultura mafiosa e cultura generalista delle popolazioni meridionali.Chi afferma il contrario racconta falsità.L'esempio lo abbiamo all'estero.La malavita italiana all'estero nel bronx,è veneta,lombarda,piemont ese,emiliana romagnola,toscana umbra,ligure???. NO quindi cari terroni non venite a menarcela con l'unico delinquente come Maniero,come esempio,perchè fate ridere.

killkoms

Ven, 12/10/2012 - 13:11

@demostene2010,un altro con la banana in bocca!per la cronaca ognuno pensi ai"pisciaturu"di casa sua!

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 12/10/2012 - 13:16

@ Demostene2010 La bananas è assai gradita a tua sorella. (forse anche tu non disdegni)

Ritratto di mirosky

mirosky

Ven, 12/10/2012 - 13:48

ma bossi ha ancora il coraggio di parlare? da va là "lega.2" ahahahaahahahahahahaahahahahaahahahahaha

killkoms

Ven, 12/10/2012 - 13:52

@robertozanella,e francis turatello,veneto doc?e renato vallanzasca,omonimo di un'amena valle lumbard?

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 12/10/2012 - 14:23

si correva il rischio di perdere anche la Lombardia bravo FORMIGONI

nonmi2011

Ven, 12/10/2012 - 14:41

Uno "Se sgarra, lo massacriamo". Un altro "Se cado io, un minuto dopo cadono Piemonte e veneto". Il mafioso vero, tra i due, chi è?

Boxster65

Ven, 12/10/2012 - 15:22

Con la conclusione del ventennio di Formigoni avremmo finito il trittico dei ventenni horribilis (Mussolini, Berlusconi e Formigoni.... me cojoni!!!). Speriamo che la sfiga finisca qui, per favore esentateci da altri 5 anni governati da un mascalzone!!

minestrone

Ven, 12/10/2012 - 15:31

Lotterò come un leone per difendere l'immagine della Lombardia.Ahh si bene!Tenetevelo lo meritate tutto spero rimanga per altri 20 anni.Tutto vostro

ernestowilly

Ven, 12/10/2012 - 15:40

Ma proprio non si rendono conto dello schifo che creano nei cittadini, la parola vergogna proprio non esiste nel loro vocabolario? Potere, potere, potere e soldi, soldi, soldi, queste le uniche parole che conoscono!!!

luigi civelli

Ven, 12/10/2012 - 15:43

Se i più puliti del PdL hanno la rogna,come ha affermato il Cavaliere,non è che la Lega sia messa meglio; Maroni ha smarrito la verde ramazza di saggina e ha ceduto al ricatto di Formigoni che novello Sansone ha minacciato di far saltare il Piemonte e il Veneto,in caso di sua cacciata da presidente/padrone della regione Lombardia; del resto è il medesimo Maroni che solo due anni fa, da ministro degli Interni del fu governo Berlusconi negò con arroganza infiltrazioni lombarde della 'ndrangheta: caro Saviano perdonali se puoi perchè non sanno quello che dicono e quello che fanno (o no?).

killkoms

Ven, 12/10/2012 - 16:16

@nonmi2011,e quello del colle che ha imposto, con"intelligenza"con un capo di governo straniero,un governo non votato dagli italiani,cos'è?

scala A int. 7

Ven, 12/10/2012 - 16:20

l' avessimo avuto in Campania Roberto Formigoni governatore , al posto di una macchietta che l' ha ridotta alla fame e sul cui operato nessun giudice ha mosso un dito ......meno male che Caldoro ha iniziato perlomeno a togliere qualche maceria ; questa inchiesta mi fa ritenere che roberto saviano sia in contatto con la procura ( almeno qualcuno addentro ) per la sicurezza con cui annunciava tempo addietro la presunta presenza mafiosa nelle istituzioni lombarde .....anche su questo si dovrebbe indagare

marek

Ven, 12/10/2012 - 16:29

I leghisti credono di vincere le prossime elezioni. D'altronde, hanno dimenticato le vicende dei patrimoni di Bossi e Fli? Mica Maroni ha risolto e chiarito tutto!?

HANDY16

Ven, 12/10/2012 - 16:45

Egregio Major, a me pare che sia Lei a fare l'integralista; cosa significa che la regione Lombardia ha una sanità meritevole dell'eccellenza? Le pare un buon motivo per far finta di niente nei confronti del marciume che sta saltando fuori? Lei è tanto sicuro che senza questi ladrones la sanità non funzionerebbe meglio? E comunque una Regione non si giudica solo per il buon funzionamento della sanità! E sul fatto che la Lombardia è la regione meglio amministrata d'Italia fossi in Lei non ne sarei tanto sicuro. Io vivo in Emilia-Romagna ed il sistema sanitario non è certo secondo a quello lombardo ed anche qui arrivano vagoni di meridionali a farsi curare e, almeno per ora, del marciume ne abbiamo molto meno di voi Padani.

blues188

Ven, 12/10/2012 - 16:53

roberto zanella. Si, è come lei afferma e forse anche di più. Peccato per il muro non costruito sotto il Po.. ora paghiamo pegno e anche molto più caro.

HANDY16

Ven, 12/10/2012 - 16:54

KillKoms. Se non l'avesse fatto saremmo in default, peggio della Grecia e della Spagna. Non ne siamo ancora fuori ma con il Dio in seconda di Arcore al posto di comando la nave sarebbe già affondata. Mi ricordo ancora le parole:" Qui in Italia non c'è proprio la sensazione della crisi: i ristoranti sono pieni, i voli per le località esotiche sono pieni ecc......" tutto questo non più di 12 mesi orsono. Lei, sig.Killkoms è uno di quelli che non ha trovato posto al ristorante ed ha dovuto rinunciare ad un viaggio alle Maldive perchè non ha trovato un volo? Se è così ha ragione Lei.

giangi85

Ven, 12/10/2012 - 17:49

dai che manca poco. dopo di loro non esisterà più traccia del PDL e della Lega Nord..

Ritratto di il b@g@glino.

il b@g@glino.

Ven, 12/10/2012 - 17:59

Pentiti Forminch... Formigoni!

texbs

Ven, 12/10/2012 - 18:29

@Maior La lombardia ha una sanità d'eccezione semplicemente perchè è sempre stata una terra ricca , lei sa cosa ci è costata questa sanità d'eccezione? Se i governatori della lombardia avessero governato la calabria sarebbero gia falliti tre volte. Con i soldi che si sono mangiati si poteva avere anche la scuola d'eccezione ,la viabilità d'eccezione e chissa col'altro d'eccezione. Qui non si tratta di testa o di pancia , ma di un potere corrotto che che nutre se stesso. Sembra che lei sia rimasto uno dei pochi a non rendersi conto di questa cosa .

killkoms

Ven, 12/10/2012 - 18:30

@handy16,fino a prova la disgrazie dell'Italia le hanno coistruiote i politici della 1*repubblica,non berlusconi!berlusconi ha costruito un sistema televisivo gratuito ed alternativo alla rai a costo zero,mentre i 13000 dipendenti della rai ci costano un botto!berlusconi aveva detto solo che la crisi in Italia aveva morso meno che altrove,ed era vero!i nostri guai sono cominciati quando una caricatura di figura istituzionale,montatasi la testa,assieme ad una banda di vigliacchi traditori,ha fatto mancare la maggioranza al governo legittimo in carica,proprio quando il governo doveva essere il più forte possibile;la germania e gli speculatori hanno fattoil resto!ad aggravare le cose ci ha pensato pure la campagna denigratoria fatta dal giornale di uno svizzero immorale, l'imprenditore prediletto da voi sinistri,anche se ha lasciato 4/5mila dipendenti di una grande azienda italiana con un ca.z.zo nel cu.lo,ma tanto è comunista..!tale giornale,ha costruito in Italia ed all'estero il mito della"perdita di credibilità"dell'Italia per colpa di berlusconi,quando noi non abbiamo più credibilità dall'8/9/1943,e la sacra repubblica resistenziale ha anche rincarato la dose!e alla fine ci siamo trovati commissariati con un miserabile esterofilo con casa a bruxelles..!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 12/10/2012 - 19:02

Curtis Mayfield: c'erano una volta quattro terroni a Milano... si chiamavano Antonio Di Pietro, Gerardo D'Ambrosio, Francesco Saverio Borrelli e Ilda Bocassini. Erano si terroni, ma anche giudici, ed insieme ad altri due colleghi ('stavolta nordici), Gherardo Colombo e Piercamillo Davigo, formarono il cosiddetto "Pool Mani Pulite". Grazie a loro la gente onesta iniziò a sognare... cominciarono ad indagare sul malaffare politico ed imprenditoriale mettendo in galera parecchi malandrini e facendoci respirare una ventata di aria Pulita. Si a come andò a finire. Arrivarono tre signori: un nordico brianzolo di nome Silvio Berlusconi, un padano purosangue di nome Umberto Bossi ed un altro settentrionale paraculo di nome Gianfranco Fini. Insieme dettero vita al Polo della Libertà e del Buon Governo, affossando le speranze della gente perbene con continue leggi volte a tutelare gli inquisiti (tra i quali il premier) ed i disonesti... giorno dopo giorno, anno dopo anno... Non le basta? Scopriamo che l'ex premier (il brianzolo)se lo teneva addirittura in casa un mafioso, grazie alle raccomandazioni di un altro mafioso suo compare che fu l'artefice principale della nascita di Forza Italia. Vogliamo parlare anche di un altro terrone di nome Roberto Saviano? Vive sotto scorta da quando denunciò in un suo libro alcuni aspetti della camorra conosciuti agli inquirenti ma sconosciuti alla maggior parte dei cittadini comuni. In una trasmissione televisiva dichiarò che la mafia si era annidata anche al nord, nelle istituzioni locali e nell'impresa. Ovviamente si levarono gli scudi di influenti politici (indovini quali?)come Roberto Maroni (altro padano DOC) che, assieme ai loro organi di stampa tra i quali questo giornale, respinsero sdegnosamente l'accusa. E così arriviamo ad oggi...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 12/10/2012 - 19:19

scala A int. 7: devo dedurre che lei è campano. Le pongo una domanda: lei ha sempre ignorato l'esistenza della camorra nella sua regione? Se così è lei ha vissuto in una campana di vetro! Ebbene... qui in Lombardia la faccenda non è molto dissimile. Sono decenni che i lombardi si sono accorti della presenza della criminalità organizzata, soprattutto a Milano e in Brianza... forse gli unici che non se n'erano accorti sono Maroni e Berlusconi (quest'ultimo addirittura non sapeva di avere assunto un mafioso alle sue dipendenze). Ora che succede? Indagheranno anche me in quanto colpevole di non aver nascosto la testa sotto la sabbia???

blues188

Ven, 12/10/2012 - 19:44

gbsiri. Lei ha un acume molto forte, inarrivabile. Si guarda molto allo specchio? E non si vergogna, vero? Già già..

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Ven, 12/10/2012 - 19:51

e il mio commento? Libertà di stampa, dimenticavo...

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 12/10/2012 - 21:29

Formigoni ha rotto, dovrebbe dimettersi, il problema e' che se la sinistra governa la regione e ci piazza un pisapippa di turno la rade al suolo in 6 mesi. Basta vedere cosa stanno facendo a Milano, bivacchi di nomadi ovunque, per chi non lo sa oggi la metro ennesimo guasto, di certo il tg3 non lo dice, ma il biglietto aumentato in un botto del 50% . Per quanto male governi la destra la sinistra fa peggio a prescindere. Chiaro che quando governano i megafoni si spengono e sulle loro porcate tutti zitti. Mi tengo Formigoni.

killkoms

Ven, 12/10/2012 - 22:49

@handy16,2àinvio!berlusconi aveva ragione quando diceva a suo tempo che in italia la crisi aveva"morso"meno che alytrove!ad attirare gli speculatori su di noi son0o stati una serie di fattori!il tradimento di una banda di cialtroni parlamentari guidati da una caricatura di figua istituzionale che ha indebilitol'azione di governo proprio quando doveva essere più forte!il nefasto referendum sul nucleare,che ci ha tarpato le ali non solo sul fattore energetico,ma su quello degli investimenti, poichè le infrstrutture necessarie avrebbero mosso soldi;già ma per voi sinistri l'economia cresce importando clandestini senza arte né parte!la campagna denigratoria fatta contro berlusconi,dalla sinistra e dai giornali di uno svizzero impunito so.do.mizzatore della classe operaia,che hanno inculcato all'estero il concetti di paese inaffidabile causa premier,ma non era affatto vero!questi traditori,pur di affossare berlusconi,hanno compromesso il paese!e infine.grazie alla spread manovrato dagli speculatori ed armato dai tedeschi hanno imposto un utile idi.ota dell'europa,che non solo ci stratassa su desiderata della cul.ona,come ha esplicitamente ammesso,ma voi beoti lo ringraziate pure!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 13/10/2012 - 01:16

Quante chiacchiere stupide su Formigoni. Specialmente da parte dei trinariciuti che continuano a illudersi di poter andare al governo solo con gli insulti agli avversari politici.

ghettoprollo

Sab, 13/10/2012 - 01:18

Mi chiedo come ancora, nonostante il periodo, siamo arroccati sulle nostre posizioni ideologiche. Qui bisogna azzerare tutto, soprattutto la nostra mentalità. Siamo d'accordo o no sul fatto che non c'è nessuna DESTRA e nessuna SINISTRA? L'essere umano è perlopiù debole e infingardo e di fronte a soldi e potere è capace di atti vergognosi. Il ladrocinio non è prerogativa né dell'una, né dell'altra parte politica. Possiamo smetterla di commentare qualsiasi notizia, ognuno coi paraocchi della propria ideologia? Questa cosa ha stufato e parecchio. P.S. In merito a un commento precedente al mio, riguardante Saviano: può essere che invece di intrallazzi con la procura, abbia semplicemente grande cognizione del problema mafia?

bastadestrasinistra

Sab, 13/10/2012 - 03:06

basta con questi falsi personaggi di destra! dobbiamo fare pulizia in italia! bisogna fondare una vera destra! ma di patria, lealtà, onestà, lavoro, sicurezza, tutela dei deboli, non si parla piu? solo di vicende personali di berlu, formi, minetti... ma basta!!! ma tra tutti i lettori del giornale, chi si sente rappresentato??? io no! ma non possiamo fondare una nuova destra, non fatto di questi rottami??

HANDY16

Sab, 13/10/2012 - 09:25

KillKoms: il referendum sul nucleare è di 20 anni fa. Ad affossare il paese è stata la gente come Lei che ci ha costretti a 19 anni di berlusconismo: Lei la pensi come vuole: la speculazione si è accanita su di noi perchè siamo stati un paese gestito da loschi figuri, da una corruzione da sudamerica e da una giustizia che è stata modificata solo per far prescrivere i reati di Berlusconi. Ma se Lei non vede queste cose e non ha ancora capito.......non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Stia bene.

HANDY16

Sab, 13/10/2012 - 09:32

KillKoms: Un piccolo appunto: Lei davvero crede che il sistema televisivo, in generale, non solo quello di Mediaset ma anche i vari LA7 ecc.... siano gratuiti? Lei evidentemente pensa che i bimbi nascano sotto i cavoli. Dove crede che le TV private prendano le risorse per il loro business? Pensa forse che piovano dal cielo? Si da il caso che li prendano dalla pubblicità (prevalentemente) e quindi li paghiamo noi, non sotto forma di canone come fa la RAI (che meriterebbe un discorso a parte) ma come maggiorazione del prezzo di vendita di ciò che acquistiamo, cibo, auto, abbigliamento ecc...... Ma forse Lei vive da eremita sulla cima di un monte e si ciba di bacche e tuberi. Se è così effettivamente per Lei è tutto gratuito.

killkoms

Sab, 13/10/2012 - 10:07

@handy16,il canone per mediaset ol la7 lo paghi?qui se c'è uno che crede i bambini nascano sotto i cavoli quello sei proprio tu! anche la tv pubblica,che incassa il canone,ci inonda pure di pubblicità,e manco le basta!se pensiamo che l'ineffabile carmen sorella(la)per dirigere la sede rai di san marino costa al contribuente italico 32mila€ mensili;il doppio di un parlamentare!per possedere la tv debbo pagare una tassa(canone)ad una tv di stato che ha il triplo dei dipendenti di mediaset,ma io da persona ragionevole posso pure fregarmene della pubblicità e comprare ciò che mi pare!il peggior sordo che non vuol sentire ed il peggior cieco che non vuol vedere ,sei proprio tu visto che non sai(se non c'eri)o non ricordi(se c'eri)il 50ennio 1° repubbliccano della dc e del pci,gli anni in cui fù posto il dissesto che ora stiamo pagando!l'ha forse messe berlusconi le baby pensioni del pubblico impiego a 15 anni per le donne ed a 19 per gli uomini?è stato forse berlusconi a barattare in sede ue,allora cee,le quote latte con quelle dell'acciaio,o a svendere aziende iri strapagate dai contribuenti a loschi figuri? nel 1994 berlusconi propose il passaggio al sistema pensionistico contributivo per tutti perchè quello retributivo era insostenibile,chi sabotà tale proposta?i beoti come te,in fila dietro la triplice!oggi tocca sentire la maestrina piangente fornero dire che se"il passaggio al sistema contributivo per tutti fosse stato fatto con la riforma del 1996 oggi non si andrebbe in pensione a 67 anni"!chi aveva ragione allora?lo sai che i tecnici stanno facendo una riforma della giustizia,sotto forma di depenalizzazioni(se non l'hanno già fatta),grazie alla quale solo chi ha soldi avrà giustiz,poichè per molte cose,anche gravi,la legge procederà solo su querela di parte e non di denuncia?se questo è il huovo che a lei piace!te lo ripeto,i predatori presenti in natura,contro grossi animali che vivono in branco,attaccano o quelli più giovani o quelli malaticci,scansando quelli malaticci!grazie a fini ed ai suoi rinnegati noi abbiamo mostrato il fiaancom alla fiere!mettici pure una magistratura,vedi ilva,che farà scappare all'estero l'industria pesante ed il quadro è completo!

HANDY16

Sab, 13/10/2012 - 10:29

KillKoms: dialogare con Lei è tempo sprecato:Lei da per scontate fesserie che allocano solo nella fantasia di coloro si sono imbottiti di stupidaggini messe in circolazione da sezioni di ForzaItalia o PDL. Mi piace soprattutto la depenalizzazione per la quale si procederà solo a querela di parte o di denuncia: guardi che è la stessa cosa. Forse voleva dire procedibilità d'ufficio ma fa niente. Questo lapsus però da la misura della Sua scarsa conoscenza dei fatti ragion per cui oltre a questo post non Le indirizzerò più nulla: è come parlare di fisica nucleare con un pastore magrebino.

killkoms

Sab, 13/10/2012 - 12:03

@handi16,sei tu che hai dato dimostrazione di"intelligenza sinistra allo stato puro"!unopuò presentare una denuncia,per un qualcosa che ha subito,alle forze dell'ordine,le quali poi ti dicono che ci sono cose in cui si va avanti d'ufficio,ed altre in cui non si può,ed allora l'interessato deve fare querela di parte,con un avvocato,e sperare che il giudice accolga la sua istanza!ora,per non far lavorare i già oberati tribunali,i tecnoscienziati hanno esteso a dismisura tali possibilità,per cui per cose anche gravi toccherà prendere l'avvocato,e querelare,e questo non è alla portata di tutti,alla faccia della giustizia costituzionale!e pure vi sono eccezioni,come quando alcuni giovani suonarono al casmpanello di vendola,e ricky,per lo spavento(la marito non era in casa!)ruzzolò dalle scale ammaccandosi!ebbene,per quei fatti,che tra privati sarebbero stati oggetto solo di querela di parte o citazione in sede civile,la locale procura sta procedendo d'ufficio contro i disturbatori poichè quel signore,omo e comunista è più uguale di me e di lei,davanti alla legge!non è obbligato a rispondere ai iei post,ma non per i motivi che allude.visto che ha ampiamente dimostrato di non essere messo meglio di me,come quando sostiene che berlusconi ha governato 19 anni,e non è vero,o che il referendum sul nuclerae si è svolto 20 anni fà,quando per lo stesso si è rivotato l'0anno scorso!dica piuttosto che le mancanom argomenti!saluti.

killkoms

Sab, 13/10/2012 - 13:48

@handy16,2°invio!nessuno ti obbliga a dialogare con me,ma il motivo non è quello che tu pensi,ma bensì la mancanza da parte tua di validi argomenti!la denuncia e la querala non sono proprio la stessa cosa;la denuncia presentata alle autorità può essere o meno procedibile d'ufficio,mentre la querela di parte,presentata con un avvocato,è per quelle cose che sicuramente non sono perseguibili d'ufficio.in pratica,chi vuole soddisfazine per una cosa per cui una denuncia non basta ad innescare la procedura d'ufficio,deve mettere un avvocato, presentare querela e sperare che il giudice la valuti positivamente!deve spendere soldi in parole povere!

scala A int. 7

Sab, 13/10/2012 - 15:40

@Dreamer_66 piu' che Campano, sono Napoletano . E' proprio per questo che non riesco a capire la crocifissione di Formigoni che, dati alla mano , ha portato la Lombardia ad eccellere tra le regioni italiane con numeri Incontestabili ; dalle mie parti basta vedere qualsiasi opera pubblica realizzata negli ultimi 20/25 anni che il marchio di fabbrica firmato camorra , emerge prima ancora che lo dicesse il nouvelle guru che si esibisce a rai 3 . Complessi industriali , faraoniche ristrutturazioni , faraoniche residenze estere con tanto di " funzionari " e personale reclutati tra gli " aficionados " ......la magistratura dormiva tirando un Runfo ( tipica parola Napoletana per indicare il russare ) ESAGERATO ; i " nostri numeri , purtroppo sono ben altri. Pur riconoscendo l ' imbarazzo in giunta lombarda di uno appoggiato dalla ndrangheta, , il solo fatto che questi abbiano avuto ricompensa in danaro e non in appalti...beh! mi fa credere che siano delinquenti di serie B che non avevano possibilita' di arrivare nella stanza dei bottoni . Vorrei sentire la Sua sull' ente provincia di Milano sottoguida Penati a cui mancavano 150 mln nell' acquisizione della famosa autostrada. La invito in ultimo ad andare nei cantieri tra Reggio Emilia , Modena , e dintorni......l' impronta ndrangheta/casalesi e' ben presente ...ed in quelle terre senza l' appoggio del " partito " non si muove foglia ; mosse qualcosa solo il terremoto buttando giu' fabbricati sui quali il potere pubblico locale non ha controllato bene.....il Runfo lo si sente in tutta Italia. A' Chante'

killkoms

Sab, 13/10/2012 - 18:56

@scalaaint,7,bis!ed in merito al caso"emilia"inviterei il sognatore ad andarsi a leggere un numero dell'espresso(cdb quindi!),la cui copertina interna era illustrata con l'immagine di un'emilia similsicilia,e l'eloquente titolo"emilia nostra"! tale articolo,parlav in maniera moltoi esplicita della presenza malavitosoa in emilia,di estorsioni ed intimidazioni,e addirittura di una generazione di malavitosi locali,figli di quelli installatisi lì!gente che èarla emiliano ma che agisce come i sicliani ed i calabresi!

HANDY16

Dom, 14/10/2012 - 00:24

KillKoms: Vi sono reati perseguibili d'ufficio e reati perseguibili a querela dalla persona offesa. Vuol dire che per alcuni reati quando un magistrato viene a conoscenza che sono stati commessi può procedere anche se nessuno ha sporto querela(uno di questi è la concussione per esempio). Altri reati, una moltitudine, è perseguibile solo se qualcuno sporge denuncia querela (cosidetta di parte) Per fare questo non servono avvocati: basta recarsi, per esempio, ad una stazione di carabinieri ed esporre i fatti. Questa denuncia querela viene trasmessa alla Procura della Repubblica ed il magistrato , qualora ritenga che nell'esposizione dei fatti si ravvisi un reato da inizio alle indagini ecc..ecc...Ma Lei anzichè sprecare tempo a scrivere fantasie perchè non apre un libro di diritto processuale penale? le farebbe bene.Il referendum sul nucleare del 2011 riguardava la legge sulla stragegia energetica che individuava nel nucleare una delle fonti del futuro. Ma il vero referendum sul nucleare fu fatto 20 anni fa. Ma se anche nel 2011 avessero vinto i nuclearisti le centrali sarebbero state pronte tra 15-20 anni. E allora come la mettiamo?

HANDY16

Dom, 14/10/2012 - 00:34

KillKoms: Faccia il bravo, non confonda la procedura civile con la procedura penale; sono cose diverse. Si studiano nei primi anni di Giurisprudenza e soprattutto quella civile è particolarmente complessa, molto più di quella penale. Non si avventuri in questi discorsi se non ha mai aperto un libro di Diritto.