Gasparri "minaccia" le dimissioni di massa

Il vicepresidente del Senato: "Se ci fosse un epilogo negativo, avremmo tutto il diritto di assumere iniziative come le dimissioni di tutti i parlamentari Pdl"

Se sulle vicende giudiziarie di Berlusconi si dovesse assistere ad un "sistematico massacro giudiziario" nei confronti del leader Pdl, non è escluso che si possa arrivare ad un’iniziativa forte qual è quella delle "dimissioni di tutti i parlamemntari". A ipotizzare lo scenario è il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri, intervenuto alla trasmissione "Citofonare Adinolfi" su Radio Ies, nel giorno in cui la Corte costituzionale deve pronunciarsi sul conflitto tra Berlusconi e i giudici di Milano per il no al legittimo impedimento chiesto dal Cavaliere nel 2010 nell’ambito del processo Mediaset.

"Sulla Corte Costituzionale incrocio le dita perché se vedessi i numeri, le appartenenze e gli orientamenti dovrei essere pessimista. Mi auguro ci sia buon senso e che si prenda atto della verità: il legittimo impedimento c’era", dice Gasparri. Che poi aggiunge: "È un periodo che vede vari pronunciamenti in attesa e se ci fosse un sistematico massacro giudiziario nei confronti di Berlusconi è impensabile che il Pdl possa assistere inerte al tentativo di una sua espulsione dalla vita democratica del Paese. Qualora ci fosse un epilogo negativo e, per noi di inaccettabile valore politico, avremmo tutto il diritto di assumere iniziative come, in ipotesi, le dimissioni di tutti i parlamentari Pdl. Se non c’è praticabilità e la squadra esce dal campo, gli arbitri e i giudici devono considerare se la partita può andare avanti o meno".

Commenti

tartavit

Mer, 19/06/2013 - 10:45

"non è escluso che si possa arrivare ad un’iniziativa forte qual è quella delle "dimissioni di tutti i parlamentari"." Sarebbe una vera manna per l'Italia e gli Italiani! Troppo bello per essere vero! Questi, se non li cacciano non se ne vanno mai, mai, mai. Ma aspettiamo, a volte succedono anche miracoli.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mer, 19/06/2013 - 10:46

Bello!

max.cerri.79

Mer, 19/06/2013 - 10:47

se io mi dimetto non prendo più una lira, perché ste f.d.c. se si dimettono continuano a percepire troppo per quel che fanno?

Rossana Rossi

Mer, 19/06/2013 - 10:48

Sono d'accordo bisogna fare qualcosa di forte altrimenti questo massacro giudiziario non avrà fine. Anche se accadrà che se Berlusconi sarà scagionato le cornacchie sinistrorse cominceranno subito a gracchiare che avrà corrotto i giudici.....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 19/06/2013 - 10:51

i comunisti presto o tardi si renderanno conto di essere in un vicolo cieco :-) non possono costringere un partito votato da 10 milioni di elettori a rinunciare all partecipazione politica, nè tantomeno possono permettersi di influenzare il paese con i metodi mafiosi! presto per loro finiranno male...vedrete, comunisti mafiosi, che dovrete ammettere tutti quanti che v'eravate sbagliati!

nikad_1

Mer, 19/06/2013 - 10:51

Beh...bella proposta; 2 piccioni con una fava...

ex d.c.

Mer, 19/06/2013 - 10:53

Giustissimo e tutti gli elettori dovrebbero partecipare con lo sciopero fiscale

cast49

Mer, 19/06/2013 - 10:54

...e gli fai un piacere enorme a quella massa di depravati komunisti...

gigi0000

Mer, 19/06/2013 - 10:54

Di fronte alla giustizia sistematicamente negata, vi sono due strade: o la rivoluzione, o il disconoscimento di tutto ciò che tale abuso sostenesse.

idleproc

Mer, 19/06/2013 - 10:55

Basta che non molli e continui a rompere i c. a quegli altri che sarebbero gli "intelligenti" e non capiscono realmente un tubo di finanza ed economia reale. Sono incartati sempre di più ogni giorno che passa. Penso che possa divertirsi se va male, tanto senza di lui i furbetti di vario tipo del PDL, non se li vota nessuno. Da questa parte non esistono i trinariciuti.

Howl

Mer, 19/06/2013 - 10:57

Li voglio vedere Fitto e Verdini dimettersi........e rinunciare al privilegio dell'impunità

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 19/06/2013 - 10:59

Beh mi sembra inappuntabile la dichiarazione del gigante gasparri.Siccome siamo garantisti,liberali e per uno Stato di Diritto,se per caso dopo tre gradi di giudizio espressi secondo la legge e solo in base a quella da tre diversi Tribunali,ebbene se viene condannato il nostro dante causa,noi sabotiamo tutto e usciamo dalle camere dove alcuni cittadini ci hanno mandato per lavorare facendo gli interessi loro e della Nazione tutta.Preparate gli eserciti che tra un pò ci sarà da ridere assai.....ah gaspà eri nullo quando stavi in an,inifluente ora che stai attaccato alla poltrona del pdl.Da ventanni in parlamento per non fare nulla se non una pessima legge sulle telecomunicazioni in base alla quale paghiamo sanzioni alla UE,a quelli come te dovremmo chiedere i danni,fannullone.

buri

Mer, 19/06/2013 - 10:59

Non credo che ai magistrati importi molto se il paese va in malora, seguono i loro teoremi e basta, le conseguenze non sono di loro pertinenza, arrangiatevi!

J.J.R

Mer, 19/06/2013 - 11:00

Titolo de Il Giornale di oggi: 19 Giu "Berlusconi interdetto? Dimissioni di massa del Pdl" "Il Cav: i miei processi non faranno cadere il governo Letta" Ma il partito dell'ammmmore ha problemi di comunicazione fra gli innamorati?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 19/06/2013 - 11:01

Che acume questo Gasparri! Quindi, il giorno dopo qualsiasi elezione politica, la fazione perdente potrebbe "mandare negli spogliatoi" i propri eletti e chiedere all'arbitro di sospendere la partita! P.S. Dubito che Razzi & Scilipoti (e non solo)possano essere d'accordo con l'iniziativa di Gasparri.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mer, 19/06/2013 - 11:03

Caro Gasparri se mai Berlusconi fosse interdetto dai pubblici uffici in quanto condannato fino all'ultimo grado di giudizio é samplicemente perché nel codice civile/penale italiano ha commesson un reato che prevede tale pena. Sentire poi che Lei sarebbe disposto a far dimettere tutti i parlamenti del PDL come segno di protesta forte denota il suo attaccamento all'Italia e agli italiani. Lei sarebbe disposto a creare una instabilità politica, di cui in questo momento non abbiamo assolutamente bisogno, mettendo 60 millioni di italiani nella c..ca per salvare il di dietro di un singolo cittadino conivolto in problemi personali. Complimenti

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 19/06/2013 - 11:08

presto i comunisti si renderanno conto di essere ficcati in un vicolo cieco.... :-)

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 19/06/2013 - 11:08

Se fosse vero sarebbe una cosa logica. Espulso il capo .. TUTTI A CASA,MA........ COMPRESA LA CONSULTA!!!!!

HBeery

Mer, 19/06/2013 - 11:11

Berlusconi dice che non farà cadere il governo, il PDL pensa alle dimissioni di massa: direi che la coerenza come al solito regna sovrana!!!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 19/06/2013 - 11:11

Spero che il giudizio di Gasparri sia dovuto a un colpo di caldo. E che appena, sul far della sera, la temperatura si rinfrescherá questa grave affermazione verrà smentita.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 19/06/2013 - 11:12

"Sulla Corte Costituzionale incrocio le dita perché se vedessi i numeri, le appartenenze e gli orientamenti dovrei essere pessimista." Questa é una constatazione "de facto", non una illazione, e tutti ne sono al corrente. Ora riesce l'ineffabile putto vietti a spiegarci come possa essere tollerato che i membri della corte costituzionale possano essere pubblicamente catalogati per "appartenenza" politica? Come concilia questo dato di fatto con la "sacra" carta??? e poi viene a chiederci di non "delegittimare" la magistratura! Non si preoccupi di quello che diciamo noi, a delegittimarsi la magistratura ci riesce egregiamente da sola e i non-interventi suoi e del suo capo non contribuiscono certo a rilegittimarla!

steacanessa

Mer, 19/06/2013 - 11:13

Impressionante la tempestività dei sinistri di merenda nel postare le loro trite belinate.

cast49

Mer, 19/06/2013 - 11:14

tartavit, è vero piuttosto che i komunisti non se ne vogliono andare, anzi stanno facendo di tutto per mandare a casa l'unico vero leader italiano. L'italia diventerà come cuba, iran, cina ecc...gli italiani però non vi vogliono, ricordalo sempre.

a.zoin

Mer, 19/06/2013 - 11:14

Sembra strano che dal dopoguerra in qua, con TUTTE LE CAPELLATE, gli INTRIGHI,le RUBERIE e CORRUZZIONI fatte dal PARTITO DEMOCRATICO ( ORA COMUNISTA ), che non siano mai state dette parole così INNOPPORTUNE come lo stanno facendo con il PdL in prevalentemente sul Cavaliere. Se in Italia la DEMOCRAZIA,viene praticata nel senso della parola -Democrazia- questo signor Gasparri , DOVREBBE AVER GIÀ INCRIMINATI e ESPULSI tutti i parlamentari del suo partito, vergognandosi di tutto quello che hà detto su Berlusconi e sul Pdl. Se il cosidetto partito democratico, va avanti su questo modo,tra qualche anno ,ci saranno i campi di concentramento con PURGHE ALLA STALIN per i veri Italiani,MENTRE PER GLI EXTRACOMUNITARI,SINTI E ROMA, GRANDI VILLE CON PISCINA E GRANDI LUSSI. Grazie al cosi detto PARTITO DEMOCRATICO.

agnello_di_dio

Mer, 19/06/2013 - 11:17

maurì l'hai promesso eh! però bada che le promesse si devono mantenere eh! Non deluderci tutti poi...

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 19/06/2013 - 11:17

Era ora che il PDL si inizi a inc ** are, lasciamo questi schifosi del pd, usciamo via da questo governo che e' bianco fuori e rosso dentro. Tutti i parlamentari si dimettano, che nessuno muore di fame ancora ! Tutti in piazza davanti a palazzo chigi a chiedere le dimissioni di Letta (senza bombe e incendi come faceva la sinistra) ! La sinistra deve imparare a rispettare i voti degli italiani ! E intanto, godiamoci Renzi e le sue puttane in municipio. Hahahaha !

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Mer, 19/06/2013 - 11:23

Bravo Gasparri è così che si salva l'italia, prima affossandola con l'inerzia di un governo durato più di otto anni, poi con i ricatti e le corruzioni. Ma da te di meglio non ci si poteva aspettare.

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 19/06/2013 - 11:24

IoSperiamoCheMe... speriamo che te ne vai. Berlusconi commette un reato ridicolo e prende 5 anni, uno che investe e uccide 8 ciclisti ha prende 8 anni. Qualcosa non torna vero ? Sara' che il codice civile/penale ha qualche problema ? E chi dice che quel che dicono i giudici notoriamente rossi e' la verita' ? E perche nessun politico di sinistra ha mai pagato dietro a MPS, Unipol, Telecom Serbia, o come vediamo ora Puttane in municipio a firenze ? (etc etc etc) il 90% dei politici che vanno veramente dentro sono sempre di destra, come mai ? Vero, perche voi di sinistra siete quelli onesti, integerrimi, eticamente corretti, che pero' con i vostri voti promuovete aborto, eutanasia, pedofilia, droga di stato, privilegi ai rom, famiglie gay, e "quant'altro". Basti pensare a emma bonino ministro che ha ucciso di sua mano 10141 vite. Speriamo te ne vada tu, Letta e tutti i vostri porci politici.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 19/06/2013 - 11:25

Sarebbe troppo bello, soprattutto se si dimettessero anche tutti gli altri nullafacenti visto che sono rappresentati dalla minoranza dei potenziali votanti.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 19/06/2013 - 11:28

Silvio verrà assolto, la consulta non ha alternative, e questo per mere ragioni di diritto : un Presidente del Consiglio deve essere libero di convocare un CdM quando lo ritiene utile per il bene del paese, altrimenti saremmo in una DITTATURA. Tuttavia le parole del grande Gasparri - un politico che tutti vorrebbero nello loro file - sono una ovvietà e dettano una inevitabile iniziativa politica e morale. Iniziativa però, che per essere davvero RISOLUTIVA, deve essere appoggiata - e lo sarà, sono nati per questo - dai REGGIMENTI dell' ESERCITO DI SILVIO le cui legioni, perfettamente equipaggiate e padrone del territorio, con democratiche iniziative in difesa della legalità e della libertà, daranno voce in modo deciso e decisivo al volere del popolo. I forti REGGIMENTI potranno così temprarsi e forgiare il loro ardore in una azione democratica e civile di contrasto alle nequizie rosse quale vaticinio di future mobilitazioni.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Mer, 19/06/2013 - 11:29

xRossana Rossi. Berlusconi ha avuto tre gradi di giudizio e se venisse condannato è perchè le leggi lo prevedono. Forse tu pensi (pensare è un verbo che forse tu non usi)che tutti i giudici siano comunisti. Solo quelli che si fanno comperare sono "giusti" e guarda che nella faccenda lodo mondadori, giudici e avvocati sono stati condannati oper essere stati "comperati" indovina da chi?

gian paolo cardelli

Mer, 19/06/2013 - 11:45

"Signor Presidente del Consiglio: lei non puo' andare alla Riunione internazionale d'emergenza decisa ieri perchè un mese fa concordammo un'udienza nel processo che la riguarda!" in un "paese normale" (copyright D'Alema) un magistrato che se ne dovesse uscire così verrebbe cacciato dalla Magistratura, mentre qui da noi... se l'imputato è Berlusconi, ovviamente, altrimenti torniamo subito nella "normalità", come il duo Prodi/Flick, per esempio, sanno fin troppo bene...

Giorgio1952

Mer, 19/06/2013 - 11:46

Ma come Berlusconi aveva appena detto : "I miei processi non faranno cadere il governo Letta". Forse Gasparri è "insaputo" che l'ex premier è pessimista sull'esito delle sentenze ma assicura che non condizioneranno la tenuta dell'esecutivo. Gasparri ha dichiarato : "Se sulle vicende giudiziarie di Berlusconi si dovesse assistere ad un "sistematico massacro giudiziario" nei confronti del leader Pdl, non è escluso che si possa arrivare ad un’iniziativa quale "dimissioni di tutti i parlamemntari". MA PRENDIAMOLO IN PAROLA SUBITO!!! Mi auguro che la Consulta dia torto ai legali di Berlusconi, anche perchè se non sono male informato il consiglio dei ministri oggetto del contenzioso è stato fissato dopo la data dell'udioenza, per cui la premiata ditta Ghedini&Longo ne erano al corrente, comunque sarebbe assurdo invalidare un processo per un'udienza saltata da un imputato che non si presenta quasi mai e quando c'è rilascia solo dichiarazioni spontanee di innocenza.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 19/06/2013 - 11:46

Proprio quello li che avete messo nella foto si dimetterebbe ? Ma fatemi il piacere .

mar75

Mer, 19/06/2013 - 11:47

@perSilvio46: oggi si in ottima forma....

xgerico

Mer, 19/06/2013 - 11:50

@mortimermouse- Se dovesse succedere, che soltanto uno si dimette, prometto solennemente al Grafomane Mortimer che alle prossime elezioni voterò PDL e/o Forza italia!

marco lambiase

Mer, 19/06/2013 - 11:55

Non riescono a condannare silvio, ma condannano il fratello paolo

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 19/06/2013 - 11:59

IO CREDO FERMAMENTE che la prima di tutte le riforme a garanzia dell'inerme cittadino e pure delle libertà di parola e di impresa, sia la riforma della giustizia. Copiando magari da altri Stati più evoluti. I RADICALI STANNO RACCOGLIENDO DELLE FIRME PER PROPORRE E RIPROPORRE DEI REFERENDUM, alcuni dei quali passati e poi, alla faccia della correttezza, bypassati. Rifacciamoli e CHE NESSUNO SI AZZARDI PIU' A VANIFICARLI.

Totonno58

Mer, 19/06/2013 - 12:02

Troppo bello per essere vero...speriamo che, nel caso, Gasparri non dica che è stato frainteso o che i parlamentari "sono stati dimessi a loro insaputa"!:)

squalotigre

Mer, 19/06/2013 - 12:13

Howl - Lei è molto male informato. L'art. 68 della Costituzione è stato riformato ed i parlamentari non godono più di alcuna immunità. Con il vecchio articolo neanche Silvio avrebbe mai potuto essere inquisito senza l'approvazione della Camera di appartenenza. Adesso celebrano i processi ed addirittura se ne fregano della norma che non permette intercettazioni nei riguardi dei parlamentari se non previa autorizzazione. L'hanno aggirata. Non intercettano direttamente l'onorevole, intercettano tutti i suoi amici, conoscenti e parenti e poi con la faccia da tolla dicono che non era lui l'oggetto della intercettazione. L'unica casta impunita è rimasta quella dei magistrati. Essi non rispondono ad alcuno, vengono promossi dopo errori marchiani e godono di una autonomia , che non esiste nel mondo occidentale, talmente vasta da risultare insopportabile per qualunque paese che si dica libero e civile. Mi spieghi quindi quale sarebbe l'immunità di cui godrebbero Fitto e Verdini che stanno anch'essi subendo processi. O forse lei vorrebbe che non ci fosse più la presunzione di innocenza, valida per tutti i cittadini, non solo per gli onorevoli, e che ad libitum del P.M. di turno tutti fossero aggregati alle patrie galere e senza neanche un processo. Questo avviene in Iran, a Cuba e in altri stati che hanno una democrazia simile a quella da lei auspicata. Sa che le dico, si rechi al più presto nei suddetti paesi. Insomma, vada a quel paese e ci risparmi i suoi sproloqui.

Ritratto di caribou

caribou

Mer, 19/06/2013 - 12:22

Promessa o minaccia?

diego_piego

Mer, 19/06/2013 - 12:26

per una volta Gasparri ha detto una cosa che mi piace. Ma non lo faranno mai: se perdono l'immunità parlamentare, 2/3 dei parlamentari PDL finiscono dritti dritti in galera.

albertzanna

Mer, 19/06/2013 - 12:26

E' veramente di una comicità grottesca e surreale leggere certi commenti di gente come TARTAVIT - CORVO ROSSO - E MAX.CERRI.79 che si lasciano andare ad esercizi dialettici degni del camminare sul filo attraversando le Cascate del Niagara, quando in casa loro, rossa o grillina non fa fatto, c'è stata gente con condanne pesanti che è stata eletta in parlamento, e c'è gente che è entrata in parlamento con le pezze al culo e di politica è diventata miliardaria (in lire all'epoca) e milionaria (in € attualmente). C'è necessità di fare nomi??........, beh, basta prendere in toto tutti i vertici PCI/PDS/DS/PD, o IDV, o M5S, sindacato CGIL......., oppure CSM e ANM, tanto per parlare fuori dai denti. Siete dei comici da avanspettacolo, a cominciare dai vostri padri nobili, da Lenin, a Stalin a Togliatti.

albertzanna

Mer, 19/06/2013 - 12:33

Per " filippo agostani Mer, 19/06/2013 - 11:29 xRossana Rossi. Berlusconi ha avuto tre gradi di giudizio e se venisse condannato è perchè le leggi lo prevedono. Forse tu pensi (pensare è un verbo che forse tu non usi)che tutti i giudici siano comunisti. Solo quelli che si fanno comperare sono "giusti" e guarda che nella faccenda lodo mondadori, giudici e avvocati sono stati condannati oper essere stati "comperati" indovina da chi? SCUSI, SCRIVO IN STAMPATELLO PER DISTINGUERE DA CIO' CHE HO CITATO: sI, TUTTI I GIUDICI CHE HANNO TESO A CONDANNARE, O CHE VOGLIONO CONDANNARE BERLUSCONI SONO DI SINISTRA, E PER UN GIUDICE ESSERE DI SINISTRA SIGNIFICA ESSERE COMUNISTA, perché così sono stati fatti studiare dal PCI e addestrati alle Frattocchie. Questa è la dura realtà dei fatti, egregio sig. Filippo Agostani

lorenzovan

Mer, 19/06/2013 - 12:33

ma se danno le dimissioni...rinunciano pure a stipendi,diarie,benefici vari e vitalizio ??? tanto per sapere...lolololol

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mer, 19/06/2013 - 12:36

@spectrum Lei deve essere nuovo sul forum altrimenti saprebbe benissimo che io non sono assolutamente di sinistra e non ho mai votato PCI/PDS/DS/PD in vita mia o qualsiasi altro partito di idee di sinistra e non ne condivido la maggior parte delle loro idee. Dopo averle chiarito il mio pensiero, il nostro codice civile/penale ha chiaramente cose che non funzionano, ma i magistrati non possono giudicare una persona sulla base dei suoi interessi politici e desideri ma sulla base della legge che hanno a disposizione, imperfetta, ma é l'unica che attualmente si puo' applicare, e l'unica cosa su cui sono d'accordo é come mai per MPS non si é sentito ancora niente ma arriverà anche quello. Riguardo al 90% dei politici di cdx vanno dentro abbiamo un opinione completamente diversa, per me perché hanno un concetto del rispetto della legge molto personalizzato, per loro "la legge é uguale per tutti" é semplicemente un optional come sulle auto. Non commento sull'ultima sua frase perché la ritengo (insieme a Lei) di un livello cosi' basso che non vale neanche la pena di perdere il mio tempo. Le auguro una buona giornata.

J.J.R

Mer, 19/06/2013 - 12:47

mortimermouse...ATTENTO!!!! Hai un comunista sulla spalla!!!!

bruno49

Mer, 19/06/2013 - 12:49

ARTICOLO DI LIANA MILELLA: "Ben peggio delle manifestazioni del Pdl a Milano e a Brescia per protestare contro le sentenze e i giudici. Con Berlusconi si crede sempre che il massimo dell’attacco alle istituzioni sia stato raggiunto, e invece ecco la sorpresa. C’è un gradino ancora più alto. L’annuncio di Maurizio Gasparri, per giunta dallo scranno della vice presidenza del Senato, ha un doppio potenziale di gravissima offesa. Innanzitutto perché arriva a poche ore dalla decisione della Corte costituzionale sul legittimo impedimento per Mediaset, e giustamente viene vissuto dagli alti giudici come “un’insopportabile intimidazione”. Ma soprattutto sfregia il doppio invito di Napolitano – uno la settimana scorsa e un altro ieri – a rispettare le sentenze di qualunque tenore esse siano. Il caso odierno dimostra come Berlusconi, dopo vent’anni di politica e quattro incarichi di governo, resti un parvenu delle istituzioni, un selvaggio difensore solo ed esclusivamente di se stesso e dei suoi interessi.La brutta pagina di oggi conferma anche le voci insistenti di pressioni sulla Consulta per ottenere un verdetto favorevole. Ma quando, nonostante tutto questo, il Pdl ha capito che le speranze sono ridotte al lumicino ha sferrato l’ultimo attacco". Commento mio: ce lo vedete RAZZI che si dimette per difendere Berlusconi? Vi ricordate quando disse più o meno così: "Signori miei, questi sono tutti delinquenti. Io, signori miei, mi faccio i c. miei. Ho il mutuo da pagare"

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 19/06/2013 - 12:49

perSilvio46, completamente d'accordo. Ti sei superato con "civile contrasto alle nequizie rosse quale vaticinio di future mobilitazioni". Una cosa vorrei chiedere, come faccio ad iscrivermi al reggimento dell'esercito di Silvio?

soldellavvenire

Mer, 19/06/2013 - 12:56

a gaspa' ma l'hai detto al capo? no, perchè qui di lato dice esattamente l'opposto! ma mettetevi almeno d'accordo, poi vi chiedete perchè siete allo sbando

bruno49

Mer, 19/06/2013 - 13:02

albertzanna scrive: "c'è stata gente con condanne pesanti che è stata eletta in parlamento, e c'è gente che è entrata in parlamento con le pezze al culo e di politica è diventata miliardaria (in lire all'epoca) e milionaria (in € attualmente). C'è necessità di fare nomi??........, beh, basta prendere in toto tutti i vertici PCI/PDS/DS/PD, o IDV, o M5S, sindacato CGIL......., oppure CSM e ANM, tanto per parlare fuori dai denti". EH, NO! ADESSO, CARO ALBERTZANNA, LI DEVI FARE I NOMI!PERCHE' IO LI VOGLIO SAPERE!

Atlantico

Mer, 19/06/2013 - 13:03

"SCUSI, SCRIVO IN STAMPATELLO PER DISTINGUERE DA CIO' CHE HO CITATO: sI, TUTTI I GIUDICI CHE HANNO TESO A CONDANNARE, O CHE VOGLIONO CONDANNARE BERLUSCONI SONO DI SINISTRA, E PER UN GIUDICE ESSERE DI SINISTRA SIGNIFICA ESSERE COMUNISTA, perché così sono stati fatti studiare dal PCI e addestrati alle Frattocchie. Questa è la dura realtà dei fatti, egregio sig. Filippo Agostani" Che dialogo è possibile con uno che scrive cose del genere ?

Rooster69

Mer, 19/06/2013 - 13:16

Berlusconi dice che non farà cadere il governo per questioni finanziare, Gasparri invece dice che si potrebbero dimettere tutti(con conseguente caduta del governo Letta).MA METTETEVI D'ACCORDO, basta con le super balle spaziali.

Cosean

Mer, 19/06/2013 - 13:17

@ Rossana Rossi Guarda che chi non accetta la Giustizia nelle Democrazie, li chiamano eversori! Sei tu che non riesci a vivere nella nostra società!

luigi civelli

Mer, 19/06/2013 - 13:19

Questa mattina il prode Gasparri,prima di sparare il suo penultimatum quotidiano,ha dimenticato di consultare la velina azzurra del Cavaliere che detta la linea politica del Pdl:Silvio ha detto che i suoi processi non faranno cadere Letta,sveglia Gasparri!!!!

fabiana62

Mer, 19/06/2013 - 13:25

non aspettate l'interdizione, dimettetevi subito, e poi mettetevi d'accordo con l'articolo successivo

Massìno

Mer, 19/06/2013 - 13:26

Non faccia simili promesse Gasparri, che poi capita di doverle mantenere. Ma del resto senza il padrone che vi comanda cosa fareste in parlamento? A Gasparri sarebbe mai venuta in mente la legge sul sistema televisivo?

Ritratto di Rolando

Rolando

Mer, 19/06/2013 - 13:27

Bella cazzata! Se berlusconi viene condannato il PDl deve ricordarsi di essere un partito non padronale ma degli elettori. Imparino a camminare con le loro gambe, e lavorino in parlamento, e manifestino nelle piazze, e esprimano idee forti,e propongano soluzioni giuste. Ma un Aventino sarebbe perdente come già lo fu.

janry 45

Mer, 19/06/2013 - 13:29

Bravo Gasparri,bisogna dare un messaggio chiaro e definitivo,in caso di condanna di Berlusconi tutto il PDL si dovrà sentire condannato,pertanto fuori dal parlamento insieme a Berlusconi.

pinux3

Mer, 19/06/2013 - 13:32

@mortimer...Ma ti rendi conto di quanto sei ridicolo? Evidentemente no...

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 19/06/2013 - 13:34

...In questi ultimi tempi, sto cercando, senza trovarlo, qualcuno che mi convinca ad avere più fiducia nella Giustizia, ufficiale,a partire dal grado infimo per finire al sommo. I miei dubbi, si annidano, ad es., sul metodo eseguito per la nomina dei membri della Corte Costituzionali, caso odierno, i due terzi almeno, possono essere etichettati politicamente. Dovendo, quindi, il Collegio decidere su fatti in cui è coinvolto un personaggio politico fortemente contestato, si può immaginare la genuinità della decisione. Il tutto, è ovvio, è una mia semplice opinione.

baio1969@libero.it

Mer, 19/06/2013 - 13:38

Magari si dimettessero, sarebbe un bene per tutti. Libererebbero l'Italia in un sol colpo. Ma è ovvio che non lo faranno mai. P.S.: @PerSilvio46: Grazie di esistere, sei davvero unico nella tua comicità. Crozza e Benigni non saprebbero fare di meglio.

lodi danilo

Mer, 19/06/2013 - 13:40

per STEACANESSA. Buona giornata,mi sembra quasi impossibile che a Genova esista ancora una persona che sia,come me,irritato da questa arroganza dei veterokomunisti,è una splendida sorpresa....e che scrivano le loro caxxate su Repubblica etc.ciao buon proseguimento.

wotan58

Mer, 19/06/2013 - 13:42

Gasparri era ben noto fin dai tempi di AN per non eccellere per acutezza di intelletto oltre che di senso dello stato. Non meravigliato che faccia il vicepresidente del Senato. Sulla Consulta, involontariamente, ha detto una cosa giusta. Il massimo organo della Magistratura che sulla carta dovrebbe essere indipendente, e nei fatti è stato reso impotente e schiavo dei partiti, il primo dei quali è proprio quello cui ora appartiene il sig. Gasparri, che hanno tutto l'interesse a non far funzionare la Giustizia.

roberto zanella

Mer, 19/06/2013 - 13:43

concordo in pieno.Già il PDL aveva fatto una operazione di "standingmen" prima ancora di Ankara,ma si sa per i compagni in Italia è eversione,ad Ankara è ribellione e democrazia,manica di somari patentati. Solo loro vanno in giro a dire che quelle sentenze "non si discutono" o che bello compagni,per forza non vi hanno mai inquisiti e materia c'e n'era e c'è per indagare qualcuno ma sul sig.G finì lui dentro invece che Occhetto o D'Alema,la colpa fu del tesoriere Stefanini per il miliardo di Gardini alle Botteghe Oscure e già i due potevano non sapere invece per Berlusconi non poteva non sapere e così finirà per Penati-Bersani-D'Alema,come è finito con Fassino con" abbiamo una banca". Noi non crediamo a nessuna sentenza su Berlusconi e si vadano a fottere. Gasparri ma fatelo se ci sarà la condanna di interdiz ai pubb uff.rimettete ilmandato e lasciate ai compagni fare tutto quello che vogliono. E lasceremo agli ayatollah delle Procure governare questa Italia,poi vedremo visto che non siamo in Iran.

Cosean

Mer, 19/06/2013 - 13:49

@ janry 45 Guarda che sarà condannato solo Berlusconi. Spersare che si dimettano quelli del PDL significa sperare che il processo sia Politico! Esattamente il contrario di quello che volevate farci credere, anche se ho sempre saputo che è il PDL, che politicizza i processi!

ilfatto

Mer, 19/06/2013 - 13:52

Gasparri, mi fido? metto a fresco una bottiglia?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 19/06/2013 - 13:53

PINUX3 ad essere ridicolo è lei che, essendo comunista, viene a farci la morale a noi, quando invece dovrebbe fare la morale ai suoi compagni :-) evidentemente le hanno fatto bene il lavaggio al cervello...

vabbeh

Mer, 19/06/2013 - 13:55

@perSilvio46 - "I forti REGGIMENTI potranno così temprarsi e forgiare il loro ardore in una azione democratica e civile di contrasto alle nequizie rosse quale vaticinio di future mobilitazioni." ....yafol! maine gheneralcapozzonen!!!!! muuuuuuuuaaaaaaaaahhhhhh,ah,ah,ah,ah,ah,ah,aha,ah,ah,ah,ah,ah,ah,aha,ah,ah,ah,ah,ah,ah,aha,ah,ah,ah,ah,ah,ah,aha,ah,ah,ah,ah,ah,ah,aha,ah,ah,ah,ah,ah,ah,aha,ah,ah,ah,ah,ah,ah,aha,ah,ah,ah,ah,ah,ah,aha,ah,ah,ah,ah,ah,ah,aha,ah,ah,ah,ah,ah,ah,ahaaaaaaa...... impagabile... grazie

Ritratto di massiga

massiga

Mer, 19/06/2013 - 13:56

Bene, cosi' ci liberiamo in un colpo solo della Santanche', di Gasparri, di Scillipoti, e ti tanta altra gentaglia pagata dalle tasche degli italiani.

baio1969@libero.it

Mer, 19/06/2013 - 13:57

@perSilvio46: Un talento naturale. Un campione nato, soprattutto quando scrive: " ... le parole del grande Gasparri - un politico che tutti vorrebbero nello loro file". Qui ha dato realmente prova di ciò che significa essere dei fenomeni della natura. Ci vediamo alla prima adunata dei "REGGIMENTI dell' ESERCITO DI SILVIO le cui legioni, perfettamente equipaggiate e padrone del territorio ..." Devo dire che con la tua comicità sei riuscito a raddrizzare anche la mia giornata che era partita storta.

Howl

Mer, 19/06/2013 - 14:07

squalotigre : ah ah ah aha ah ah ah ah ah ah ah ah ah Lei vuole insegnare a me la costituzione ??? ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah magari imparare a leggere prima di scrivere corbellerie sesquipedali !!! Lei ha un'ignoranza enorme non mi metto neanche a spiegarLe perchè bisognerebbe incominciare con l'abc del diritto....... IMPUNITA' NON IMMUNITA' , latu sensu intesa. Impari a leggere almeno su.......

Howl

Mer, 19/06/2013 - 14:09

squalotigre : ah ah ah aha ah ah ah ah ah ah ah ah ah Lei vuole insegnare a me la costituzione ??? ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah magari imparare a leggere prima di scrivere corbellerie sesquipedali !!! Lei ha un'ignoranza enorme non mi metto neanche a spiegarLe perchè bisognerebbe incominciare con l'abc del diritto....... IMPUNITA' NON IMMUNITA' , latu sensu intesa. Impari a leggere almeno su.......

Amon

Mer, 19/06/2013 - 14:10

voglio tutto nero su bianco e controfirmato da un notaio !!

agnello_di_dio

Mer, 19/06/2013 - 14:10

io amo persilvio46

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 19/06/2013 - 14:12

...Gasparri! Dicci più chiaramente cosa pensi!

82masso

Mer, 19/06/2013 - 14:13

Sign. Gastarri lei sà benissimo che se farete crollare questo governo per salvare il suo pastore l'elettorato vi punirà, inconcepibile bloccare le riforme per salvaguardare una persona sola, per quanto ricca e potente che sia.

Amon

Mer, 19/06/2013 - 14:15

gasparri dimentica che e' li per lavorare per gli 8 milioni di elettori del PDL non per un uomo solo chiamato silvio berlusconi, voialtri non sapete nemmeno come si fa a lavorare per la comunita' ele persone. bisognerebbe farvi processare tutti senza esclusioni da una corte marziale avete fatto troppi troppi danni per non pagare dazio.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 19/06/2013 - 14:15

Lo dico e lo ridico, per quanto mi riguarda la Corte Costituzionale, composta da 15 membri, DOVREBBE EMETTERE i suoi giudizi Costituzionali sulle leggi solo con la MAGGIORANZA DI 4/5 vale a dire con l'approvazione di 12 membri su 15 per il semplice motivo che NON SONO UN PARLAMENTO, CHE NON DEVONO DARE UN GIUDIZIO OPINALBILE di maggioranza ma un GIUDIZIO COSTITUZIONALE DI ADERENZA ALLA COSTITUZIONE. Un giudizio Costituzionale DEVE AVERE LA QUASI UNANIMITA', altrimenti il loro giudizio giuridico diventa una barzelletta. E' comprensibile che per la minoranza dei tre restanti membri, di parere opposto o diverso, possano esserci pareri dovuti a uno stato di parte politica o ideologica o a una cattiva interpretazione giuridica, ma NON PUO' ESSERCI PER I quattro quinti della Corte, altrimenti, la Costituzione, sarebbero i primi a non saperla interpretare, cosa inammissibile. Ci sarebbe da ridire anche su come la Corte Costituzionale venga scelta e votata, nei suoi membri, dalle forze esterne. E' assurdo che il PdR abbia il potere di eleggere 5 membri di tale Corte, così come la Cassazione e il CSM, il cui diritto dovrebbe essere limitato ad un solo membro. Ce ne sarebbero di cose da cambiare ma l'Italia non avrà il tempo per farlo, mentre è più facile che precipiteremo tutti quanti in un brutto disastro, sociale, economico e politico.

Atlantico

Mer, 19/06/2013 - 14:20

Comunque, tranquilli. La Consulta rimanderà alla Cassazione per salvare capra e cavoli, la difesa di Silvio metterà su un'altra impugnazione complessissima da studiare e valutare e si tenterà ( riuscendovi ) di far scattare la prescrizione. I più contenti di tutti saranno gli avvocati di Silvio che ormai non sanno più come spendere i soldi. In Italia, a differenza di altri paesi, i parlamentari possono ancora fare gli avvocati. D'altronde, siamo il paese di Pulcinella, no ?

Ritratto di Kronos69

Kronos69

Mer, 19/06/2013 - 14:23

Tutti fuori dalle scatole in un colpo solo? Sarebbe un sogno. Peccato che poi i submentali, di cui l'Italia è piena, non sarebbero più degnamente rappresentati in parlamento, e disorientati non saprebbero più chi votare.

ludovik

Mer, 19/06/2013 - 14:23

sarebbe perfetto ed un segno di speranza per questa nostra povera Italia, ma nn credo, anche se il capo della banda dovesse finire in carcere i vari gasparrini di turno sputacchierebbero e sbraiterebbero facendo finta di arrabiarsi per poi fare marcia indietro...poveracci

albertzanna

Mer, 19/06/2013 - 14:24

PER ATLANTICO - il dialogo con me è semplicissimo: basta solo dire pane al pane e vino al vino, senza nascondersi dietro l'obbedienza di cellula che impone le parole d'ordine, anche se si tratta di negare le verità più evidenti. Si legga cosa ho scritto a BRUNO 49. Quanto ai megistrati che conducono da 20 anni processi incalcolabilmente costosi e faziosi contro Berlusconi, è sufficiente andare per tribunali a vedere come viene amministrata la giustizia, dai giudici rossi: se un imputato è un amico dei rossi, la sua posizione viene spesso archiviata senza neppure aprire una udienza, se l'imputato non e di sinistra, si va avanti per anni ed anni, e spesso il tutto si conclude in nulla, ma i danni ed i soldi spesi da chi ha dovuto difendersi dalla giustizia orientata, se li paga di tasca sua, mentre i magistrati si mettono in tasca stipendi faraonici, 5000/10000/15000 € mensili, esenti da ogni spesa, anche se le sentenze arrivano dopo 10/15 anni e spesso si dimenticano anche di arrivare alle sentenze, si vada a leggere di quel giudice che dopo 7 o 8 anni non aveva ancora scritto le motivazioni di una sua sentenza. Si vada a leggere la storia, le famose sentenze di Vishinskij (il procuratore-inquisitore dei processi di Stalin del periodo 1935/1945) e avrà l'idea di quale è stata la scuola delle Frattocchie, targata PCI

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 19/06/2013 - 14:37

Caro Gasparri, solo spero che questo aventino si avveri casomai, senza avere traditori tipo 25 luglio.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 19/06/2013 - 14:48

#xgerico. Tu, il tuo voto tienilo per te, noi con gente come te non vogliamo avere niente a che fare, noi del PDL non vogliamo nelle nostre file gente che vota per un partito PDPCI che rubano 100ia di Miliardi di euro al Paese é alla gente, noi del PDL non vogliamo avere nelle nostre file fanatici komunisti che credono che la giustizia in Italia sia equa, io lo so che tu non puoi farci niente per il fatto che sei ottuso e ignorante politicamente parlando; ma non offenderci dicendo che voteresti per il PDL o Forza Italia, rimani nel tuo Limbo che é meglio!. PS, anche se adesso voti beppe grullo, prima di lui votavi pdpci, é questo basta per squalificarti!.

zagor

Mer, 19/06/2013 - 14:50

Non è possibile c'è da vergognarsi nel venire a sapere che la sorte della mia ITALIA sia collegata alla sorte di una persona. Penso e spero che chi farà cadere questo governo subito dopo dovrebbe dimettersi, uscire per sempre dalla politica e andare a zappare.

Atlantico

Mer, 19/06/2013 - 14:54

per albertzanna. Gradisce chi dice pane al pane e vino al vino ? La accontento subito: lei vaneggia, si faccia vedere da uno bravo. Oppure sia conseguente e aggiunga che tutti i genovesi sono tirchi, tutti i napoletani sono rumorosi, tutti i veneti sono educati, tutti i romani caciaroni, tutti i milanesi pensano solo a "laurà" e via generalizzando in modo banale. Senta, mi illumini. Leggo su Wikipedia che la scuola di Frattocchie non è più in funzione dal 1993: da 20 anni dove li 'allevano' i magistrati comunisti, a Cuba ?

Lino1234

Mer, 19/06/2013 - 14:59

Cosa dobbiamo ancora lasciarci dire da questi spergiuratori comunisti ! Non basta ricordargli lo sterminio di oltre cento milioni di morti in tutto il mondo, operato dalla loro ideologia marxista leninista; oltre trentamila solo in Italia, per costringerli a rendersi conto che di peggio non potranno mai più fare. Io ci provo nel ricordare loro che l'ideologia che li domina e li avvelena è sempre stata, è, e sempre sarà CRIMINALE. Non esiste e non è mai esistito qualcosa di peggiore. Diluvio universale compreso. Auto estinguetevi anziché continuare a tormentare la civiltà democratica (democratica non solo di nome, come osate fare, vergognosamente, definendovi, voi stessi, per nascondervi e dimenticare le vostre malefatte storiche). Saluti. Lino. W Silvio, che nel confronto con il migliore di voi, lui, anche se avesse compiuto le malefatte che falsamente gli attribuite, per eliminarlo, alla Tortora, sarebbe, sempre nei vostri confronti, un eroe.

Gentedim

Mer, 19/06/2013 - 15:32

Magari. Dimettetevi tutti. Sarebbe la prima cosa sensata in 20 anni di governo.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mer, 19/06/2013 - 15:52

Bene, ma non fare come la Riforma della Giustizia che in 20 anni non s'è fatta:dire, ma fare subito!

morus39

Mer, 19/06/2013 - 16:00

Caro Gasparri,sinceramente lo trovo molto rischioso dare le dimissioni in massa in quanto i nostri antagonisti politici,loro ci chiamano nemici,sarebbero molto contenti e direbbero che sarebbe stato merito loro:continuerebbero a governare senza opposizione alcuna.No,le lotte vanno fatte all'interno del Parlamento senza abbandonare il campo.Eventualmente trovare forme di protesta che coinvolgano anche i cittadini del centrodestra che sono proprio stufi di questa caccia all'uomo senza fine e che non ci permette di uscire da questa palude in cui ci siamo cacciati.Concludo dicendo che gran parte dei nostri mali derivano dalla mancata riforma della magistratura.

Ritratto di i falsari.

i falsari.

Mer, 19/06/2013 - 16:00

ma di cosa parliamo? berlusconi l'ineleggibilità la meriterebbe honoris causa alla "carriera"

Atlantico

Mer, 19/06/2013 - 16:01

Poi ci sono quelli come Lino1234 che è davvero convinto che chiunque non voti Berlusconi sia un complice delle purghe staliniane, dello sterminio del popolo cambogiano, degli eccidi di sacerdoti in Spagna, delle vittime della 'rivoluzione culturale' cinese, delle foibe titine, dello sterminio dei culachi russi e dei cosacchi del Don, dell'eccidio di Katyn, ecc. ecc. e dunque si permette di dare del 'criminale' a chiunque scriva qui e non sia berlusconiano. Se fosse una cosa seria uno potrebbe persino interessare la polizia postale ma essendo ridicole cialtronate ci si sorride e si passa a leggere mortimermouse che almeno è divertente e si prende meno sul serio.

michetta

Mer, 19/06/2013 - 16:13

Si pensi al boicottaggio usato da certi quotidiani, tipo Il Messaggero, l'Unita' o Repubblica, per dirne alcuni, dove NON e' permesso a chiunque la pensi diversamente ai loro scritti, di affacciarsi solamente sulle loro pagine. Pagine scritte solamente a giustificare prepotenze come quella che si vorrebbe perpetrare ai danni del Presidente Berlusconi ed intinte nel solo odio opportunistico, per le quali il Senatore Gasparri ha dichiarato cio' che e' scritto anche su questo argomento, quì. Non e' ammissibile che in un Paese come l'Italia, esistano persone ed aziende che guardino ai soli loro interessi essenzialmente a danno degli altri. Questo, e' il classico esempio con cui, questi quotidiani, vagheggiano in continuazione azioni di guerra o guerriglia, solo se a proporle, siano loro o i loro amici di cordata (spietatamente rossa!). Tornando al "motivo del contendere", plaudo sicuramente all'azione che tutti i Parlamentari del PDL, attueranno, qualora il Presidente Berlusconi dovesse subire l'ennesima angheria giudiziaria. Anche noi, non ce la facciamo piu' a sopportare tutto questo. Se poi pensiamo alle nostre cause, iniziate dal 1995, ancora di la' da venire a soluzione per le incapacita' di giudicare dei nostri "valentissimi" magistrati, mbe', ci verrebbe veramente di fare una bella rivoluzione! Altroche'...

nalegior63

Mer, 19/06/2013 - 16:34

tartavit..ipocrita tu solo vuoi sostituire il pdl con il pci..il tuo odio IGNORANTE e il peggior male di cui soffre il paese

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Mer, 19/06/2013 - 16:49

C'è ancora qualche pirla che non sa che lo sciopero fiscale è impossibile per la stragrande maggioranza degli italiani, che hanno le imposte trattenute alla fonte; e che fanno la denuncia dei redditi solo per avere i rimborsi.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 19/06/2013 - 17:01

Magari. Staremo a vedere.

Dario40

Mer, 19/06/2013 - 17:43

Gasparri, per favore, prima di parlare si accerti che il cervello sia collegato. Ma davvero pensa che tutti i Parlamentari del PdL si dimetterebbero per solidarietà con Berlusconi ?

gianni71

Mer, 19/06/2013 - 17:43

Mi sembra giusto, li ha nominati lui.

ilbarzo

Mer, 19/06/2013 - 18:04

Caro Berlusconi,ti cucineranno a puntino.Tu sei sempre stato fiducioso ed hai creduto nella giustizia.Purtroppo la democrazia nella magistratura komunista e' cosi che funziona,hanno loro il coltello dalla parte del manico.D'ora in avanti dovrai anche tu,come maggior parte degli italiani,perdere la fiducia nella giustizia.

graffias

Mer, 19/06/2013 - 18:05

Povera Agrippina ,solo Nerone aveva trovato il metodo giusto per farti stare zitta.Ma ,a parte gli scherzi , parlare come fai tu di giudici ,corti di giustizia ed altre definizioni mi sembra la solita battuta con la quale i comunisti come te tutti ,e dico tutti ,in malafede , tentano disperatamente di trovare una sponda a quella incredibile farsa giudiziaria della quale è vittima Silvio Berlusconi. Qualificare i giudici che stanno cercando di condannare ,a tutti i costi , il Cavaliere , è quasi impossibile, sotto molti aspetti sono un'ingiuria vivente per una magistratura sana che un tempo dava sicurezza ai cittadini ed incuteva rispetto e fiducia.

graffias

Mer, 19/06/2013 - 18:05

Povera Agrippina ,solo Nerone aveva trovato il metodo giusto per farti stare zitta.Ma ,a parte gli scherzi , parlare come fai tu di giudici ,corti di giustizia ed altre definizioni mi sembra la solita battuta con la quale i comunisti come te tutti ,e dico tutti ,in malafede , tentano disperatamente di trovare una sponda a quella incredibile farsa giudiziaria della quale è vittima Silvio Berlusconi. Qualificare i giudici che stanno cercando di condannare ,a tutti i costi , il Cavaliere , è quasi impossibile, sotto molti aspetti sono un'ingiuria vivente per una magistratura sana che un tempo dava sicurezza ai cittadini ed incuteva rispetto e fiducia.

futuro libero

Mer, 19/06/2013 - 18:06

Ho sempre pagato le tasse ma sono disposta a fare lo sciopero fiscale.Voglio vedere come se la caverà il PD a governare con SEL e M5S,massimo 6 mesi e poi al voto e il PDL vincerà con il 75%

ilbarzo

Mer, 19/06/2013 - 18:12

La cosa migliore,sarebbe non dare piu' la fiducia a questo governo,ed andare a nuove elezioni.Vittoria assicurata, e per prima cosa rivoltare come un calzino la magistratura.Se questi signori magistrati non sono daccordo,si trovino un altro lavoro,sempre che sappiano fare qualcosa.

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 19/06/2013 - 18:18

Gasparri per favore, frena quella linguaccia, non sparare kzzate a vanvera e segui chi è più saggio di te. Guarda oltre, almeno ad un palmo dal tuo naso. Più di mezza Italia sa che i sinistri hanno "scientificamente" studiato "il trappolone", da almeno trenta anni, confezionato con le loro stesse "mani pulite". Guarda oltre, se vuoi salvare e rafforzare il centro-destra: Berlusconi, lo sanno anche i sassi, "deve essere eliminato". Ma sarà più catastrofico per i sinistri che per Berlusconi. Guarda oltre, le loro vittime designate sono da sempre la testimonianza della loro infame "strategia", frutto tossico di quella dottrina, infame fin dalle origini. Questa è solo l'ultima, eventuale, ma raccoglieranno solo pula. - la Saggezza paga sempre, guarda oltre!

franco@Trier -DE

Mer, 19/06/2013 - 18:27

se è colpevole date le dimissioni in massa?Bella democrazia questa.Se si dimettono chissà quanti pesci andranno in galera.

fedele50

Mer, 19/06/2013 - 18:34

a tutti gli imbecillocomunisti del blog, ormai senza cervello , regalato all'ammasso della pattumiera ,MI PRENDO AL LICENZA DI DARVI DEL TU???MA ANDATE AFFANCULO SALTELLANDO, MASSA DI IMBECILLI.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 19/06/2013 - 18:46

Che siano dimissioni "di massa" ci credo poco, ma comunque, con il capo in galera, non sono più nulla,il PDL sparisce e che si dimettano o non vengano più eletti cambia poco.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 19/06/2013 - 18:52

tutti a casa!! il governo se lo faranno con le seghe e quando non sapranno cosa fare, si dovranno arrangiare da soli :-)

KARLO-VE

Mer, 19/06/2013 - 18:56

adesso mantenete la parola andatevene dal parlamento, nessuno si accorgerà

Paolo Preti

Mer, 19/06/2013 - 19:07

Gasparri, fanfarone, ora dimettiti.

no b.

Mer, 19/06/2013 - 19:22

dai che possiamo fare il colpaccio! se non ora, quando??

no b.

Mer, 19/06/2013 - 19:25

mortimermouse e rossana rossi: liberarci in un colpo solo del Mafioso e dei suoi amichetti mafiosetti del pdl sarebbe una meraviglia! E nessuno sentirebbe la loro mancanza... quindi smettessero di ricattare il Paese e se ne vadano o facciano il lavoro per cui sono profumatamente pagati

tzilighelta

Mer, 19/06/2013 - 19:30

Gasparri! Dove sei, stai inscatolando tutto? voglio vederti fuori dal parlamento da disoccupato, vestito come un disoccupato con la barba incolta e i vestiti gualciti, in pantofole, anzi in pigiama, mantieni la parola per una volta, dimettiti, devi pagare anche quella caxso di legge sulle frequenze TV, Gasparro il tuo posto deve essere preso (per contrappasso) da un negro negrissimo, clandestino con precedenti, lo voglio vedere in parlamento seduto al tuo posto! Amen

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 19/06/2013 - 19:38

albertzanna: se mi permette vorrei aggiungere che fu proprio il "grande",(eufemismo), togliattigrad a dire in un comizio: compagne fate dei figli e fateli studiare legge. Ecco il risultato, già allora sapeva che i vari pm sarebbero diventati una casta intoccabile proprio perchè dell'allora pci. Ma sicuramente i compagni di adesso si sono dimenticati di questo come della famosa lettera che scrisse di suo pugno (all'epoca si faceva chiamare Ercoli) in risposta a Vincenzo Bianco sui prigionieri italiani nei gulag russi. Questa è la loro democrazia, ma, come ho detto, certo l'hanno cancellata dalla loro memoria.

squalotigre

Mer, 19/06/2013 - 19:39

How- Un giorno mi spiegherà, lei che è così esperto in diritto costituzionale di quale IMPUNITA' o IMMUNITA' godrebbero i parlamentari: Ahahahahahahahaha! Se si riferisce ai parlamentari di csx potrei anche essere in un certo modo d'accordo ma non perché essa sia dovuta ai parlamentari ma solo perché la giustizia funziona a corrente alternata come l'ENEL e gli eletti della sx sono per definizione puri e trasparenti. Gli onorevoli e senatori del cdx, invece, devono stare attenti anche a come camminano perché dietro l'angolo potrebbe esserci un solerte PM pronto ad accusarli di occupazione abusiva di suolo pubblico. Di sequispedale vedo solo la sua invidia e idiozia celata dietro un atteggiamento ironico degno di miglior causa.

aredo

Mer, 19/06/2013 - 19:40

@Baliano: "guarda oltre" ? Mentre tu guardi oltre la sinistra avrà iniziato gli espropri proletari come in tutti i regimi comunisti hanno sempre fatto... Quando ti verranno in casa ad espropriarti ogni cosa, qualsiasi tua proprietà, dirai "guarda oltre" ? Il tempo è giunto perchè gli elettori di centro-destra in milioni siano pronti alla guerra civile per difendere la loro stessa libertà. La sinistra vuole cancellare la democrazia, ed eliminato Berlusconi avranno concluso il loro piano. Sono strasicuri che tanto gli elettori di centro-destra non faranno mai nulla di violento, e se qualcosa accadrà sarà di pochi gruppi che potranno essere facilmente messi alla gogna ed accusati di nazismo, fascismo, razzismo e così via. I comunisti sono assoluti parassiti, loro pensano 24/7 solo a rubare, uccidere, conquistare. Sono come i virus. Loro non si fermano. O vengono spazzati via o continuano, e fanno proseliti con menzogne e finte verità, nascondendo anche male le loro porcate ed i loro atti criminali. Questa è la sinistra. Che è così tanto simile ai parassiti barbari islamici che appunto con loro ha stipulato un patto per eliminare la democrazia occidentale. Poi ovviamente gli islamici pensano bene di fottere anche i comunisti una volta conclusa la distruzione della nostra società... e Barack Hussein Obama cellula di Al Qaeda è parte cruciale del piano.

Baloo

Mer, 19/06/2013 - 19:44

E dovremmo lasciare il paese fuori di ogni controllo alla sinistra senza valore salvo eccezioni? Un'opposizione moderata ci vuole.

hotmilk73

Mer, 19/06/2013 - 19:45

altro che aspettare 3 anni...il 10 marzo 2010 dovevan attuare l accompagnamento coatto in tribunale...ahahah

Giorgio1952

Mer, 19/06/2013 - 19:46

GASPARRI VAI A CASA, DIMETTITI, SEI CIRCONDATO, SII COERENTE!!! Nel dare ragione ai giudici di Milano, la Corte Costituzionale ha osservato che «dopo che per più volte il Tribunale, aveva rideterminato il calendario delle udienze a seguito di richieste di rinvio per legittimo impedimento, la riunione del Consiglio dei ministri, già prevista in una precedente data non coincidente con un giorno di udienza dibattimentale, è stata fissata dall'imputato Presidente del Consiglio in altra data coincidente con un giorno di udienza, senza fornire alcuna indicazione diversamente da quanto fatto nello stesso processo in casi precedenti, nè circa la necessaria concomitanza e la non rinviabilità» dell'impegno, né circa una data alternativa per definire un nuovo calendario. QUESTO DIMOSTRA LA MALA FEDE PROCESSUALE che è tale in chi si rivolge all’autorità giudiziaria fondando la propria opposizione esclusivamente sulla negazione di un fatto che sa essere vero e avvalendosi di una diversa apparenza ufficiale che egli stesso ha contribuito a creare.

pinux3

Mer, 19/06/2013 - 19:46

Gasparri praticamente si è preso dell'imbeccille dallo stesso Berlusconi ("non si abbandona il campo")...Ma qui dentro naturalmnete c'è qualcuno che è...più "realista" del re...

opzionemib0

Mer, 19/06/2013 - 19:50

ma sai che perdita se si dimette gasparri...ma vada a dar via le chiappe politico mexzza sega (ovvio parere politico personale)

opzionemib0

Mer, 19/06/2013 - 19:50

ma sai che perdita se si dimette gasparri...ma vada a dar via le chiappe politico mexzza sega (ovvio parere politico personale)

angelomaria

Mer, 19/06/2013 - 19:52

una vergogna mondiale non posso neanche piu'scrivere

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 19/06/2013 - 20:39

stasera ha trionfato la mafia nei tribunali e nel parlamento! stasera la democrazia è finita, inizia da domani la dittatura comunista! poi dicono che sono loro ad essere altruisti... ma fanno schifo, fanno!

janry 45

Mer, 19/06/2013 - 21:41

invasione di zecche, non sono nemmeno contenti che li lasciamo soli.Vuoi vedere che pretenderanno anche il caffè corretto.

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 20/06/2013 - 08:02

---------- tziligelta 19.30 ------------ "" Gasparro il tuo posto deve essere preso (per contrappasso) da un negro negrissimo, clandestino con precedenti, lo voglio vedere in parlamento seduto al tuo posto! Amen "" ------------ Hai ragione, sinistro kompare, ragione da vendere, complimenti per l'acume. - Ma la "calata", anzi la salita, dei "MauMau" è cominciata da tempo immemore e forse non te ne sei accorto, ma una "maumau" c'è gia, seduta in Parlamento, ben "rifocillata", paga pantalone: Non so se abbia "precedenti", ma di sicuro clandestina era. - Però con la buona volontà, un "picconatore" lo trovate sempre, basta fare un fischio, e ne avrete cargo pieni: Quelli come te, come voi, sanno fischiare, l'hanno insegnato persino ai merli, nelle voliere di Sezione! -- Congratulazioni, per la brillante "idea", da Codice Penale, da prima di Togliatti, ad oggi. -------------

boffodocet

Gio, 20/06/2013 - 09:26

ah ecco, era un"ipotesi" quella delle dimissioni..