Giannino lo diceva sempre: "Fatto il master a Chicago"

Spuntano un altro video del 2008 e un audio in cui il leader di Fare per Fermare il Declino si vantava di aver preso il master a Chicago

È il giorno della verità per Oscar Giannino. Come ha annunciato ieri lo stesso leader di Fare per fermare il declino, oggi la direzione del movimento avrà sul tavolo le sue dimissioni. E dovrà decidere se respingerle, confermando e consolidando la leadership del giornalista, o se accettarle. Una decisione difficile e testimoniata dal fatto che il vertice va avanti da circa tre ore.

Intanto, secondo alcune indiscrezioni pubblicate dal sito Dagospia, ieri Giannino, davanti a più di mille sostenitori accorsi al teatro Orione di Roma, avrebbe urlato: "Io me ne vado". Le dimissioni dell'economista Luigi Zingales e la sua accusa relativa al master falso di Chicago restano un colpo ferale per Fare per Fermare il Declino. E nonostante molti sostenitori continuino a credere nel progetto e lo stesso Zingales cerchi di minimizzare ("Non voglio speculare su questa vicenda, che è molto triste"), la ferita inferta al partito è grande. Tanto che i sondaggisti hanno già cominciato a interrogarsi sulla direzione che prenderanno i voti dei delusi da Giannino.

Ma al di là delle previsioni elettorali, ci sono altri due documenti che inficiano la credibilità del candidato premier. Non solo il master a Chicago, non solo le due (finte) lauree in giurisprudenza ed economia. Il vero punto è che nonostante Giannino abbia sempre dichiarato di non aver "mai speso titoli o credenziali che non ho per candidarmi o ottenere cariche, incarichi, pubblicamente o privatamente retribuiti", è indubbio che di questo famigerato master alla Chicago Booth School of Business si è vantato spesso. Oltre al video di Repubblica del 5 febbraio 2012 e a quello registrato da DìLucca.tv ("Zingales insegna a Chicago Booth, dove io ho preso il Master in Corporate and Public Finance...", ci sono state altre occasioni di millantato titolo.

In un'intervista del 1 dicembre 2012, mandata in onda ieri da La Zanzara, Giannino sosteneva chiaramente di aver ottenuto quel titolo di studio. Tornando indietro nel tempo, inoltre, si scopre che a Rapallo, il 27 settembre 2008 al convegno dell'Associazione San Michele Valore Impresa, il leader di Fare per Fermare il Declino parlava ancora del master di Chicago, citando anche una lezione tenuta con un professore.

Insomma, Oscar Giannino viene travolto dalle sue stesse balle. O, come lui preferisce chiamarle, omissioni di controllo. Ma è mai possibile che il giornalista non si sia mai accorto che i curricula e le biografie che circolavano in rete e nelle varie associazioni e università in cui insegna contenessero questi "refusi"? E perché vantarsene pure in pubblico svariate volte?

Commenti

fabiana62

Mer, 20/02/2013 - 09:42

Povera Italia!!!!!!!! piena di imbroglioni.

orso bruno

Mer, 20/02/2013 - 09:44

Pagliaccio bugiardo!

silvio adopera

Mer, 20/02/2013 - 09:48

Giannino da bambino rubava sempre la merenda al suo compagno di banco.

silvio adopera

Mer, 20/02/2013 - 09:52

Marc Dutroux, ammirato, ha chiesto a Giannino una foto con dedica.

ortensia

Mer, 20/02/2013 - 09:54

Mi fa venire in mente il" Gaga' che aveva detto agli amici" di Attalo. Quello che si vantava di fare sempre il bagno nell'acqua di rosa( sua sorella)

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 20/02/2013 - 09:54

Giannino si accaparra l'OSCAR del buffone!

silvio adopera

Mer, 20/02/2013 - 09:55

Giannino è il consigliere segreto di Bashar al-Assad.

silvio adopera

Mer, 20/02/2013 - 09:57

Giannino è il nipote segreto di Stalin.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 20/02/2013 - 10:00

Su Giannino...Ci cago!

silvio adopera

Mer, 20/02/2013 - 10:01

Donato Bilancia, molto irritato, vorrebbe sapere dal Ministro di Giustizia il motivo per cui lui sia ingiustamente detenuto, mentre Giannino possa girare impunemente a piede libero.

silvio adopera

Mer, 20/02/2013 - 10:04

Nel settembre del 1982, Giannino, ancora ragazzo, fu avvistato dalle parti di Sabra e Chatila.

sansergio

Mer, 20/02/2013 - 10:05

Adesso che l'hanno scoperto a sparare minchiate anche lui ruberà un sacco di voti al centrodestra!

eglanthyne

Mer, 20/02/2013 - 10:06

Che tristezza!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 20/02/2013 - 10:07

La cosa assurda è che agli italiani non gliene frega nulla dei curriculum dei candidati (Grillo è pagliaccio e prenderà il 20%). Quelli di fare è da un anno che accusano Berlusconi di essere un bugiardo e poi guarda che storia viene fuori (peraltro ai sensi dell'art. 498cp pare che sia pure un reato).

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 20/02/2013 - 10:11

Se lo ha detto quando era vestito da clown, non può considerarsi menzogna.

no b.

Mer, 20/02/2013 - 10:22

Giannino ha annunciato le dimissioni perchè è una persona seria e meritevole del voto. Il vostro pagliaccio mafioso invece oltre a prenderci in giro da 20 anni vuole comprare il vostro voto con 200 €!

il nano

Mer, 20/02/2013 - 10:27

Ma che dite! Come vi permettete di giudicare Giannino , se aveste un decimo della sua cultura sareste salvi! Manica di sto**i.Gente senza merito ne arte succhiapreti devoti dell'incozzo.Attenti che la pacchia sta per finire...

giovi bl

Mer, 20/02/2013 - 10:31

avete mai visto un clown serio?Giannino scherza sempre

Agostinob

Mer, 20/02/2013 - 10:32

Questo scritto è ormai datato. Lo avevo battuto la sera precedente il botto e lo avrei postato il giorno successivo. Poi è accaduto ciò che è accaduto e non me la sono sentita. Lo trovavo sconveniente. Non ho voluto nemmeno entrare nella polemica che si è scatenata perchè sarebbe stato facile ferire qualcuno e non ne avevo l'intenzione. Qui, dunque, non si parla di lauree ma la riflessione è come se tutto fosse come prima.--------E parliamo di Giannino. Uomo strano: ottimo giornalista economico, oggi con idee liberali anche se la Sua storia è sempre stata repubblicana, entra in politica dopo aver detto, mille volte, che lui è contro i poteri forti; contro lo statalismo; contro gli sprechi; contro lo Stato ladro e chissà cos'altro ancora. Tutto bello e tutto accettabile e condivisibile, da me per primo. Giannino, uomo che si definisce liberale ma che, appena sceso in politica ed accortosi di non guadagnare voti quanto evidentemente si aspettava, alla faccia del liberismo e del liberalismo, annuncia che lui è pronto a valutare collaborazioni sia con la sinistra che con Grillo. La sinistra che comprende Bersani come Vendola e, naturalmente anche Ingroia con Di Pietro. E Aggiungiamoci Grillo che raccoglie tutti i voti dei no tav, dei centri sociali e della sinistra ancora più estrema dei no global. Credo che i fondatori del partito liberale o i padri del liberismo, al pensiero di Giannino che si professa liberale essendo pronto ad unirsi eventualmente con simili soggetti, si rivolterebbero nella tomba. Purtroppo, un controsenso. Mi spiace ma c'è davvero da rimanere perplessi, almeno un pochino, da queste affermazioni. Inizialmente era sua intenzione entrare nel centro con Monti e Montezemolo. A parte il fatto che di Monti non aveva un'ottima immagine, tanto d'averlo più volte criticato pubblicamente in radio; a parte questo avrebbe dovuto sapere, e forse lo sapeva, che Monti non è certo un liberale ed ancor più non è un liberalista e come avrebbe potuto lui mettersi assieme a quest'altro, proprio non è comprensibile. Montezemolo è l'amico del cuore di Giannino (sono parole dello stesso Giannino), tanto amico che se l'è defilata subito per non averlo nel proprio movimento. Insomma, se Berlusconi è stato criticato per la poca capacità di cercarsi amici, possiamo dire che Giannino non è da meno. Ma questo poco conta. Quello che mi lascia più attonito è proprio il fatto di un Giannino liberale che è pronto a mettersi anche con Grillo, a questo punto, pur di ottenere un passaggio. Un liberale lo è, per natura, su tutto. Tranne che allearsi con qualcuno che è totalmente contro il pensiero liberale e liberalista. Mai c'è stato in passato un'alleanza del PL con la sinistra. I Liberali sono spariti proprio per portare avanti le loro idee senza fare “inciuci” in anni in cui tutti li facevano con la sinistra. Hanno sempre avuto quindi un concetto del liberismo molto forte. Ma Giannino oggi dice una cosa tremenda: il senso è: “ Grillo è lontano mille miglia dai miei pensieri e dalle mie strategie economiche, ma nel suo programma ci sono punti su cui potremmo lavorare assieme”. Questo, caro Giannino si chiamerebbe convenienza politica se tu avessi trovato punti di pensiero con altri di destra ma, con Grillo, scusami è puro “inciucio” che butta alle ortiche in un attimo tutto il tuo pensiero liberale e che, a questo punto, fa dubitare che tu lo sia davvero. Un liberale penserebbe a far di tutto per realizzare e cercare di far trionfare le proprie idee. Si fa politica per portare avanti ciò in cui si crede e non per la sadica soddisfazione di distruggere non le idee che sono simili, ma altri che non ti piacciono. Invece, purtroppo, dopo una buona partenza, che dentro di me comunque sostenevo, anche se col panorama di oggi non Ti avrei votato, devo ammettere che hai talmente deviato da deragliare del tutto. E sinceramente mi spiace.

il nano

Mer, 20/02/2013 - 10:33

Chiedete al vostro colto dierttore se e dove ha conseguito la laurea e con quale titolo va in tv a difendere la presunta destra di governo....

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 20/02/2013 - 10:35

@no b.: A me pare di ricordare che il signore che ha fatto distruggere le sue intercettazioni con Mancino sulla trattativa Stato-Mafia, non fosse Berlusconi e non fosse neanche del PDL.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 20/02/2013 - 10:44

Davvero divertente questa canea di insulti,peccato che per lo stesso identico episodio con protagonista l'on.santachè,nessun articolo,nessun,titolo,ma sopratutto nessun commento da parte dei devoti con il salame agli occhi,eh sui i master mai presi alla Bocconi ma messi nel curriculuum della signora meglio tacere vero?Comunque divertitevi pure a scrivere quattro articoli al giorno su sta roba,un effetto l'avete ottenuto,ovvero MAI PDL,ripeto e sottolineo MAI PDL,per cui rassegnatevi pure,quei voti non tornano,semmai si allontanano ancor più.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 20/02/2013 - 10:44

Mi dispiace perchè mi è simpatico ma Oscar Giannino è un cazzaro. In verità non è solo in questa triste classifica, ma ciò non consola!

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 20/02/2013 - 10:47

no b. fatti curare urgentemente!!

goliotok

Mer, 20/02/2013 - 10:49

Ciò che trovo veramente riprovevole è che Giannino cerchi di giustificare delle bugie continuando a mentire. Le sue dichiarazioni raccolte nei video messi in rete lo inchiodano inesorabilmente e in modo clamoroso. Il vulnus non è tanto se possedere o non possedere determinati titoli accademici, più o meno prestigiosi, ma inventarseli di sana pianta per meglio accreditarsi presso l'opinione pubblica. Colto con le mani nella marmellata, non sua, non dovrebbe esitare un attimo dal rassegnare le dimissioni da Fare, indipendentemente da ciò che oggi decideranno i suoi compagni di viaggio. E pensare che negli ultimi tempi, dai microfoni di Rdio 24, non passava giorno che non accusasse Berlusconi di raccontare balle e di essere un patologico narciso. E' triste dovere sempre constatare che chi si presenta come più pulito come minimo ha la rogna.

Ritratto di evasore75

evasore75

Mer, 20/02/2013 - 10:51

Peccato, pensavo fosse l'unico onesto in politica, invece è soltanto il meno peggio

VINCEleovin1977

Mer, 20/02/2013 - 10:51

GIANNINO ha sbagliato, e su questo non c'è dubbio...ma mi fa sorridere che quelli che vogliono la sua testa per questo non hanno nulla da ridire su quello che diceva che pensava veramente che ruby era la nipote di Mubarak, che la Minetti non la conosceva ed era stata candidata perché se lo meritava, che era fidanzato e a casa sua si facevano solo cene eleganti, o che non ha mai messo le mani in tasca agli italiani(l'IVA al 21% l'hanno messa i marziani...)ecc...NOI ITALIANI SIAMO FAZIOSI E RAGIONIAMO DA TIFOSI per questo va così male!

no b.

Mer, 20/02/2013 - 10:56

@Reinhard: se vuoi partiamo dalla storia di edilnord e milano 2. Abbiamo 40 anni di cosette raccontarci condite di Dell'Utri vari. Tornando invece al discorso originale: Giannino, colto in fallo, annuncia dimissioni. Quante volte B. ha detto che avrebbe abbandonato la politica (oltre alle tante promesse fatte) e non ha MAI mantenuto una parola data?

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mer, 20/02/2013 - 11:01

Da WIKIPEDIA. "Il 18 febbraio 2013, a pochi giorni dalle elezioni, l'economista Luigi Zingales, fondatore con Giannino di Fare lascia il partito affermando che il giornalista avrebbe mentito sulle proprie credenziali accademiche. In particolare su un master che, secondo alcuni curricula e secondo sue dirette affermazioni[7][8] il giornalista avrebbe ottenuto alla Booth School of Business di Chicago, ma che non risulta effettivamente mai conseguito. Giannino ha confermato di non detenere il master né le due lauree attribuitegli,[9] spiegando la vicenda come un equivoco.[10]" Domanda, lordine dei giornalisti dorme? Era attivo solo per il ns. direttore Sallusti?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 20/02/2013 - 11:01

Per capire il personaggio (clown) basta guardare come si veste...

ademar

Mer, 20/02/2013 - 11:01

Giannino ha sbagliato e, per correttezza, dovrebbe dimettersi. Ma Fare rimane l'unico movimento politico con un programma serio, basato sui numeri e non sulle solite promesse da marinaio. Sul fatto della laurea: io sono laureato, ma non credo debba costituire un discrimine per giudicare la validitá di una persona.

Dario40

Mer, 20/02/2013 - 11:04

lui intendeva il "master chef" , non facciamo confusione per favore !

Ritratto di lectiones

lectiones

Mer, 20/02/2013 - 11:10

Dovrebbe sottoporsi a un autodafé, l'Inquisizione non gliela perdonerebbe. CF

Atlantico

Mer, 20/02/2013 - 11:10

Giannino ha fatto una cosa gravissima ! Doveva comportarsi come Silvio, universalmente noto da quasi 20 anni per l'assoluta sincerità di ogni sua affermazione anche per cose ben più serie che un master fatto o non fatto !

luigi civelli

Mer, 20/02/2013 - 11:11

C'è un individuo che gira a piede libero in Italia che si spaccia per il Mago di Arcore e non ha nemmeno frequentato la scuola di Magia e di Stregoneria di Hogwarts,Gran Bretagna.

Atlantico

Mer, 20/02/2013 - 11:12

Un paio di mesi fa si era scoperta la stessa identica cosa per Daniela Santanchè che si era attribuita un master alla Bocconi. Ma non ricordo lo stesso battage fatto dal Giornale. Strano, no ?

Gianca59

Mer, 20/02/2013 - 11:13

Onore a Giannino che riconosce lo sbaglio e presenta le dimissioni. Non ricordo come è finita un' analoga storia che ha coinvolto l' onorevole Santanchè....Presumo sia stat una bufala messa in giro ad arte dai soliti detrattori, visto che l' onorevole Santanchè è presente nelle liste che voteremo domenica p.v. .....

no b.

Mer, 20/02/2013 - 11:15

dbell56: per fortuna che ci pensi tu a ricordarmi che in questo giornale ho a che fare con persone di intelligenza limitata

Altaj

Mer, 20/02/2013 - 11:19

"Ho fatto solo qualche esame alla facoltà di legge" ha ammesso il povero. Pensare che in America, purchè sia valido, chiunque può accedere alla cattedra universitaria, anche se non ha titoli accademici, Prezzolini ne è un esempio. Ma in Italia il "dottur" è un must, persino i posteggiatori abusivi ne fanno largo uso. Giannino è un vero italiano, devi essere "dottur" per aver voce in capitolo, così l'ha fatta fuori dal secchiello.

Ritratto di lectiones

lectiones

Mer, 20/02/2013 - 11:19

Nella stagione degli acquisti sconosciuti, appartamenti con vista sul Colosseo, anche le millantazioni gianniniane trovano legittimità partitica. Si è distratto, ha dimenticato quand'è che non ha conseguito i titoli accademici di cui si fregiava. Ahi, dura terra, perché non t'apristi? CF

fabiou

Mer, 20/02/2013 - 11:24

silvio adopera, mi stai stufando. pubblicare 10 messaggi è segno di immaturita e isterismo, proprio come i ragazzini che falsificano la pagella. povero giannino, si occupa di cose noiose e pensa di ravvivare la sua vita con dei vestiti assurdi.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 20/02/2013 - 11:26

Giannino, dovresti saperlo: chi vuole fare il puro trova sempre uno più puro che gli fa le scarpe. Il Berlusca non ha certo questi problemi naturalmente, il suo motto è infatti: tutti rubano, nessuno ruba.....

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 20/02/2013 - 11:27

Incredibile, quest'uomo non ha rubato nulla e si inveisce contro di lui, nemmeno fosse un cane rabbioso. berlusconi condannato e distruttore dell'occupazione non viene mai criticato dal suo popolino e nemmeno dai leghisti pagnottari.

mazzarò

Mer, 20/02/2013 - 11:31

giannino togliti la parrucca (e soprattutto quei vestiti che non bastano più a darti un'aria da professore)che ti abbiamo scoperto...

Ritratto di thewall

thewall

Mer, 20/02/2013 - 11:34

Pensatevi Voi... Giannino si dimette per un'affermazione... Berlusconi invece, che prende in giro dicendo bugie e raccontando frottole da 20 anni è ancora lì. Basti pensare solo al contratto con gli italiani del 2001. E Voi bananas lo votate ancora.

Boccato

Mer, 20/02/2013 - 11:37

penso che per pocho non abbia comesso il reato di Falso(o falsittà) Ideologico; ""Un sanzione meno grave spetta invece, secondo l'art. 483, al soggetto privato che dichiari fatti non veritieri al pubblico ufficiale incaricato di redigere un atto pubblico."" però, se lui ha fermato qualche documentí pubblici come per exempio un semplice exame in classe, secondo me, starebbe inquadrato nell´articolo. .

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 20/02/2013 - 11:40

meno uno

Ritratto di evasore75

evasore75

Mer, 20/02/2013 - 11:41

Giannino ha sbagliato, ma rispetto alla feccia chbe c'è il Parlamento (i vari Fiorito, Penati, corrotti e mafiosi, amici e complici delle banche) direi che resta il meno peggio

LedZ

Mer, 20/02/2013 - 11:46

A parte le menzogne, sempre deprecabili, perchè, come insegna Gasparino ne "il marchese Del Grillo": "se mi freghi qui, mi freghi su tutto e sei ladro tu, tù padre e tù nonno", bisogna tener presente che Giannino non fa mistero di essere un neoliberista, infatti si vantava di essere un "Chicago boy"; cioè pensa che lo Stato debba vendere tutto il suo patrimonio per fare cassa e, soprattutto, dare seguito alle privatizzazioni dei serivizi, in primis, la sanità e l'istruzione. Ci troviamo sulla stessa linea di quel criminale nazista di Monti e dei suoi ministri, in primis la Fornero, la quale ha smantellato il sistema delle pensioni, facendo in modo che le generazioni future non potranno godere di una pensione dignitosa, causa precarietà e sistema contributivo. Questa riforma sanguinaria, secondo le menti malate e sociopatiche dei delinquenti neoliberisti, dovrebbe favorire un incremento delle pensioni private; guardacaso proprio di quei prodotti finanziari venduti da istituti bancari per i quali la Fornero ha lavorato per vent'anni prima di divenire ministro in pieno conflitto di interessi, come Monti che, fino al momento prima di essere nominato premier con un golpe finanziario, era international advisor di Goldman Sachs, membro della Trilaterale, ecc... L'Italia è stata svenduta dalla sinistra-nazista filotedesca italiana (Prodi, D'Alema, Ciampi, Carli, Padoa Schioppa, Giuliano Amato, Gianni Letta, Napolitano, Bersani ecc., sindacati di tutte le sigle ecc.. alla grande finanza internazionale e sopratutto alle corporation tedesche che stanno dietro la UE. Per liberarci dal giogo della finanza, non basta eliminare un Giannino, bisogna disarmarli tutti, e come? Uscendo dall'euro e stracciando gli ignobili trattati europei con cui abbiamo ceduto tutte le sovranità nazionali e con esse anche la nostra dignità. Nessuno ci difenderà, e tutti quei pochi che dovrebbero difenderci, se ne fregano degli italiani, ci hanno già venduto, ora devono intascare il premio, cioè il mantenimento del loro status di politici, privilegiati, che mai patiranno la fame o sentiranno la disperazione di non arrivare a fine mese. Perchè nessuno spiega che l'euro è il cavallo di Troia che distruggerà l'Italia, così come sta facendo con la Grecia? I media, che dovrebbero essere la nostra Cassandra, taciono, tengono troppo alla loro carriera, e se ne fregano della coscienza e della dignità. Vigliacchi!

Altaj

Mer, 20/02/2013 - 11:47

Noi "bananas" abbiamo compassione dei "coglioni" che si affannano a vomitar veleno su queste pagine che non dovrebbero neanche leggere, visto che le considerano bugiarde. Ma tant'è la bile è troppa per poter essere trattenuta.

giovanni951

Mer, 20/02/2013 - 11:58

pur deplorando il fattaccio, vien da chiedersi com'è che questa storia è uscita a 5 giorni dalle elezioni? a chi giova? al berlusca?

il nano

Mer, 20/02/2013 - 12:03

@ledz quoto

silvio adopera

Mer, 20/02/2013 - 12:08

@fabiou - Mi scusi tanto, ma non immaginavo che una persona della sua sensibilità leggesse questi articoli. Un caro saluto isterico e immaturo. P.S. Ma i ragazzini che falsificano la pagella che c'entrano?

Lu mazzica

Mer, 20/02/2013 - 12:11

Il Giannino ha preso il Master a Chicago ?? Io su quel Master ....Chi cago !! Vergogna, alla gogna !!Rgds., Lu mazzica

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 20/02/2013 - 12:12

Che tristezza.

Lu mazzica

Mer, 20/02/2013 - 12:12

Il Giannino ha preso il Master a Chicago ?? Io su quel Master ....Chi cago ...!! Vergogna, alla gogna !!Rgds., Lu mazzica

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mer, 20/02/2013 - 12:15

Certo che come balle se la contendono eh

rikkà

Mer, 20/02/2013 - 12:31

era laureato....a sua insaputa!!

kayak65

Mer, 20/02/2013 - 12:39

qualcuno diceva.chi comincia bene e' a meta' dell'opera.se l'inizio di giannino e' millantare master e lauree inesistenti chissa' cosa ci potrebbe riservare se dovesse governare l'italia o la lombardia!peccato lo consideravo intelligente e preparato, anche se un po bizzarro ma dopo queste bugie e il preferire far vincere la sinistra in lombardia non essendo lui stesso di sinistra mi ha deluso profondamente.mi aspetto le dimissioni irrevocabili per recuperare un po' di onore,almeno quello.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 20/02/2013 - 12:39

@LedZ - ti informo che in base agli ultimi sondaggi disponibili a riguardo (Pew Research Center), il 71% dei Greci vuole rimanere nell'Euro.

ferisceilmiocuore

Mer, 20/02/2013 - 12:43

Non solo sono falsi i titoli che si é attributo negli anni ma false sono le giustificazioni a cui in maniera disinvolta si é aggrappato in questi giorni per salvare l'apparenza di persona dignitosa. Il rimedio è stato peggiore del male. I video diffusi in rete dimostrano infatti che giannino ha mentito ripetutamente sapendo di mentire solo per l'ansia di pavoneggiarsi e mettersi sotto i riflettori. Ha offeso tutti gli italiani che gli avevano dato credito. E questo sarebbe il volto nuovo della politica italiana ! Che faccia tosta ! Povera Lilli Gruber che adesso per parlare male di Berlusconi dovrà fare a meno di una spalla divenuta impresentabile.

pesciazzone

Mer, 20/02/2013 - 13:02

IN ITALIA OGNI TANTO QUALCUNO HA IL CORAGGIO DI DIMETTERSI E NON LA FACCIA DI "M" DI CONTINUARE PER 20 ANNI A MENTIRE SAPENDO DI MENTIRE!!!!!!

agosvac

Mer, 20/02/2013 - 13:04

Povero giannino, grande economista liberale ma senza neanche laurea! Il master di cui si vantava senza laurea non potrebbe neanche essere conseguito, visto che la laurea è "conditio sine qua non" per iscriversi ad un qualsivoglia master.Il bello è che, a mio parere,non è che la laurea dia maggiori conoscenze di chi la laurea non ce l'ha, voglio dire c'è un mare di gente che pur senza laurea è molto esperta di molte cose. A volte basta studiare attentamente e proficuamente per saperne di più di chi si laurea magari con le "dovute" raccomandazioni. Ma perchè vantarsi di cose non vere??? Bastava che lo dicesse: non ho la laurea, non ho il master, ma di economia ne so di più di chi la laurea ce l'ha!!!!Molti lo avrebbero ammirato per averlo detto. Invece è chiaro che è tra quelli che pensa che un foglio di carta, ottenuto chissà come, dia via libera alla conoscenza!!!!! Stupido ed ignorante.

Nadia Vouch

Mer, 20/02/2013 - 13:06

Personalmente ero anch'io convinta che egli fosse un laureato, esperto in economia. Ricordo a caso delle interviste, anche datate, nelle quali chi lo intervistava gli si rivolgeva così: "Lei, Giannino, che è un economista di lunga data" e frasi analoghe. Egli, si compiaceva dei titoli che gli venivano attribuiti, ma mai una volta che avesse smentito o corretto l'interlocutore. Ciò è triste.

agosvac

Mer, 20/02/2013 - 13:07

Egregia ortensia, complimenti per il suo commento: è molto "fine" e divertente!!!

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 20/02/2013 - 13:16

Giannino Chicago. (Ogni commento ulteriore è superfluo.)

nonmi2011

Mer, 20/02/2013 - 13:20

Fateci capire. Il vostro editore è pluripregiudicato, il vostro direttore pregiudicato, il vostro giornalista economico di punta non è laureato, il vostro notista politico di punta è un ex comunista di ferro, il vostro critico d'arte è pregiudicato, alcuni dei vostri giornalisti hanno condanne per diffamazione, i vostri lettori sono mediamente capre. Ma che cavolo di giornale è?

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Mer, 20/02/2013 - 13:20

...per dirlo alla Fede....CHE FIGURA DI MERDA!!!

MMARTILA

Mer, 20/02/2013 - 13:22

Ho appena inviato una mail, da sostenitore della prima ora, dove intimo al Movimento di "Fare" la cancellazione del mio nominativo dall'elenco sostenitori presente sul sito on line. Non concedo nulla a chi ritengo un millantatore...oltretutto che bisogno c'era di porsi in quel modo? Gargamella è un laureato, eppure non capisce un cazzo!

altradestra

Mer, 20/02/2013 - 13:22

Peccato veniale, d'altronde c'era chi si incensava e si lodava asserendo di essere il miglior statista italiano del dopoguerra e abbiamo visto dove ci ha fatto finire....

nonmi2011

Mer, 20/02/2013 - 13:23

Fateci capire. Il vostro editore è pluripregiudicato, il vostro direttore pregiudicato, il vostro giornalista economico di punta non è laureato, il vostro notista politico di punta è un ex comunista di ferro, il vostro critico d'arte è pregiudicato, alcuni dei vostri giornalisti hanno condanne per diffamazione, i vostri lettori sono mediamente capre. Ma che cavolo di giornale è?

Perlina

Mer, 20/02/2013 - 13:28

oltre alla gravità di tutte le bugie dette ,al solo scopo di accattare voti dagli italiani, la cosa che fa più rabbia è la frase "non accetto lezioni da nessuno" che in questo periodo, purtroppo, sentiamo con frequenza . Cosa vuole dire sig. oscar, che gli italiani sono tutti pataccari come te. Di sicuro c'è che in questo momento di prof. ne abbiamo tanti in giro. Speriamo che non siano tutti autodidatti come te. Come siamo ridotti.

MMARTILA

Mer, 20/02/2013 - 13:29

no b. : Comincia a parlare del Monte dei Paschi, ma prima fatti ricoverare al Centro di Igiene Mentale...ammesso che ti accettino, ho idea che tu sia incurabile.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 20/02/2013 - 13:29

Giannino, Giannino, per poterle sparare così grosse dovresti prima prendere un master ad Arcore. Quello si che ti avrebbe salvato in questo frangente.....

emilio canuto

Mer, 20/02/2013 - 13:36

thewall e scemi vari: noi bananas Silvio continuiamo a votarlo, non fosse altro che per farvi un fegato grossi così. E continuiamo a votarlo perchè al confronto con politicanti come, Monti, Prodi, Amato, Dalema, Napolitano, Fini,vendola, Casini, Grillo ed i ladroni Dipietro, Ingroia, Demagistris è semplicemente UN GIGANTE. E se è un gigante, qunto sono microbi quegli altri?

altradestra

Mer, 20/02/2013 - 13:40

Anche se lo reputo un peccato veniale, è giusto che dia le dimissioni, di certo voterò comunque FARE malgrado Sallusti con fine disamina politica dica che votare Giannino è da fessi, è una ragione in più per votarlo, significa che la paura fa 90, che il Pdl vede lo spettro della sconfitta ancora più vicino (malgrado la spocchia del capo che sa già di aver perso, nel mio piccolo non conosco più nessuno che lo voti). non mi interessa neanche che vada al governo la sinistra se questo può aiutare la nascita di una nuova destra in Italia, onesta, trasparente, moderna....ormai il Pdl ha fatto il suo tempo, è diventata la Dc, piena di collusi, faccendieri e intrallazzatori che strizzano l'occhio a evasori e milionari senza scrupoli, basta!!

Massimo Bocci

Mer, 20/02/2013 - 13:48

Un altro disperados..... kamikaze, mandato allo sbaraglio dal regime comunista-catto, a fare l'inutile ITIOTA per salvare il regime,....un lungo l'elenco di MESSI in MMEZZO poveri ILLUSI ROVINATI!!!; Veri Don Chisciotte che il REGIME illude con profferte e no esita a ROVINARE anche se ci deve sempre essere un ascendete COGLIONE nel personaggino,ino,ino, in altro Cecchi Gori, un altro riFINIto spaduzza traditore,ecc.ecc.ecc. ora il poveretto come uno Schettino??? Si troverà come " il baldo Pietro che andando alla guerra baldanzoso per vincerla facile, tornò scornato con una mano avanti e una di dietro", e dunque il tapino non sarà certamente eletto (chi lo voterebbe Master),ho chi sarà più disposto a leggere le sue lugubrazioni (Master) mentali di economista??? E abbandonato come da prassi STATUTARIA da VISCIDI comunardi (i sodali FALLITI... finanziatori???) Che da PAVIDI EROI, appena il truffatore (l'idiota di turno) viene scoperto si dissociano (MPS) da chi si fa beccare con le mani nel sacco (dimostrandosi non abbastanza ISTITUZIONALE e scaltro per essere un associato LADRO, di simili autentici comprovati professionisti di mafia), dunque ora il tapino RINATO e SOLO sarà costretto come il riFINIto, però senza scorta e pensione d'oro (variabile non da trascurare PER LADRI ISTITUZIONALI!!!) a ritirarsi nell'eremo ISTITUZIONALE (ma chi paga la retta!!! Certo non i sodali LADRI loro sanno solo rubare) o scrivere le sue lugubrazioni (MAster) sotto pseudonimo ...... DEMOCRATICI, la vera discarica ITALIANA!!!!

Nadia Vouch

Mer, 20/02/2013 - 13:50

A me non interessa il fatto che egli sia o non sia "titolato". Non è questo il punto. Il punto è che si è posto in una posizione di sfregio verso tutti gli italiani, come dire in una posizione di disprezzo verso l'intelligenza delle persone. Questo è ciò che ferisce. Proprio in questo momento dove la chiarezza viene chiesta da quasi tutte le parti, ciò che potrebbe essere una burla di cattivo gusto, appare qualcosa di particolarmente doloroso e difficile da giustificare. Non c'entra il titolo, c'entra il rispetto verso le persone.

ortensia

Mer, 20/02/2013 - 14:17

Che caduta di stile! Ma che bisogno aveva di inventarsi master e lauree? Non faceva prima a dire che e' un autodidatta? Deve avere dei problemi caratteriali gravi, il suo modo di vestire forse ne e' la prova.

PAOLO73

Mer, 20/02/2013 - 14:20

oltre al vestito e alla barba da pagliaccio c'è di più! ...e tutti i delusi dal pdl che pensavano di votarlo SVEGLIATEVI!

Boccato

Mer, 20/02/2013 - 14:26

ma é fatto il master a CHIGAGATTE !

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 20/02/2013 - 14:42

Adesso Giannino potrà ben spiegare il significato della parola "Cialtrone". Anzi penso che sia all'altezza per tenere una Lectio magistralis anche di fronte a Napolitano, che com'è noto fa il moralista, mentre il suo partito svaligia le banche.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 20/02/2013 - 14:45

no b. strana la tua risposta. Riporto pedissequamente il tuo contributo (sic!) precedente: "dbell56: per fortuna che ci pensi tu a ricordarmi che in questo giornale ho a che fare con persone di intelligenza limitata" Allora per la proprietà transitiva se noi che interveniamo per diletto ed un po' pure x prenderci bonariamente in giro nei blog di discussione di questo sito, siamo di intelligenza limitata, allora possiamo essere tranquilli che tu, pertecipando come noi, hai il nostro stesso livello limitato! A proposito: chi disprezza compra! A buon intenditore poche parole. Saluti

CASTEL70

Mer, 20/02/2013 - 14:46

PAOLO73...tu continua a dormire e vota il Berlusca...che è meglio...ma soprattutto mi piacerebbe vedere come ti vesti...

Nadia Vouch

Mer, 20/02/2013 - 14:47

Per #ortensia. Sono d'accordo con Lei sul fatto che doveva nelle svariate occasioni precisare, proprio quando palesemente gli venivano attribuiti dei titoli non posseduti, smentire o correggere. Ha agito con "debolezza umana". Comprensibilissima, diffusa per chi frequenta le persone, poiché di millantatori in giro ce ne sono tantissimi, ma non accettabile ora e nel contesto italiano a ridosso di un voto importantissimo. Egli non è un ingenuo, perché altrimenti non si sarebbe proposto "a capo" di un movimento importante, coinvolgente per tantissime brave persone. E' stato convinto da qualcuno? Ha agito con leggerezza? Non si è reso davvero conto di ciò che andava a fare? Non lo so. Non mi soffermerei tuttavia sull'abbigliamento di Giannino. Se passasse il messaggio che il solo fatto che una persona è eccentrica, allora e solo per questo diviene sospettabile, potrebbe essere pericoloso per il democratico pensare. Non so se ci sia legame effettivo tra il porsi estetico di Giannino e questa sgradevole faccenda.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mer, 20/02/2013 - 15:07

Ricordo a chi vuole "depenalizzare" la c.a.z.z.a.t.a. di Giannino che in Germania, per episodi simili, ministri e politici vari hanno dovuto dimettersi. Uno con la quinta elementare ha tutto il diritto di candidarsi a Premier, un millantatore no.

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Mer, 20/02/2013 - 15:15

Che ficura di M....!

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Mer, 20/02/2013 - 15:15

L'ambizione è l'ultimo rifugio del fallito. O.W. Distinti saluti. Roby

Ritratto di CaUsTiCo

CaUsTiCo

Mer, 20/02/2013 - 15:19

Giannino Giannino, sei solo un birichino, ti crescerà il nasino!!

Ritratto di AlbertodaLecco

AlbertodaLecco

Mer, 20/02/2013 - 15:20

Invece la laurea di Dell'Utri, Cosentino, Alfonso Papa e, last but not least, il Cavaliere? Questi qui il 'master' lo valgono in dialetto brianzolo, dove significa 'muratore'. Non voglio offendere i muratori nel compararli a questi bassi soggetti: era solo il gioco di parole, infatti i muratori veri sono persone dignitose.

sisone

Mer, 20/02/2013 - 15:22

Che Giannino conti balle su i suoi titoli di studio mi lascia indifferente. Posso giusto osservare che deve essere stato un gran lazzarone, perché in un periodo dove a scuola il sei era garantito e all’università si facevano esami di gruppo lui che faceva? Lavorava forse in fabbrica? La tristezza viene nel constatare che, in prossimità delle elezioni proliferano cialtroni frega-popoli che nascondendosi dietro pretesti e questioni di “principio” (sic) hanno il solo scopo di raccogliere manciate di voti a destra o a manca per farsi dare moltissimi soldi dallo stato, direttamente se va bene, o indirettamente vendendosi ad altri frega popoli, se va meglio. E’ una corsa al guadagno facile di persone spudorate e senza vergogna. Altro che il nuovo che avanza! Avete notato che monti in questi ultimi tempi ha cambiato perfino espressione del viso? Col cavolo ci avrebbe incantati se si fosse presentato con questa faccia il giorno dell'incarico.

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Mer, 20/02/2013 - 15:35

E' un peccato che lasci, dall'alto della sua quinta elementare avrebbe sicuramente risolto le sorti del paese.

latigo

Mer, 20/02/2013 - 15:47

che coglione che sono !! ho 48 anni, un'attività in proprio moribonda a causa della crisi;devo ripartire da zero ma mi vergogno a mandare in giro dei curriculum, perchè mi sono laureato in economia e commercio 2 anni fuori corso e poi leggo, vedo certe cose. oramai non mi incazzo neppure più.

il gotico

Mer, 20/02/2013 - 15:57

scusate ma almeno le medie Giannino le ha frequentate ? Non mi è antipatico, l'ha sparata grossa gli è andata male, resta comunque più "ascoltabile" del contadino con i suoi "che c'azzecca", o di certi suoi antenati campani "conno il votto dei elettorri..." , forse non avrebbe fatto più danni di quelli che verranno eletti, però sputtanarsi da soli... dai Giannino, per farsi votare puoi spararle alla Cetto Laqualunque, in Italia funziona così... nessuno ti regala un voto perchè hai una laurea più di quell'altro.

paomoto

Mer, 20/02/2013 - 15:59

Hanno fatto tutto tra di loro lui e zingales ....affari loro.... peccato perchè giannino mi era simpatico...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 20/02/2013 - 16:01

E Giannino vorrebbe risolvere i problemi dell'Italia? Ma se ancora prima di essere eletto porta via tempo a tutti per i suoi imbrogli...

PEPPINO255

Mer, 20/02/2013 - 16:07

Un uomo non si valuta dal numero di titoli che ha in tasca, ma dalle idee che ha in testa. Le idee di Giannino sono quelle di un uomo con un elevatissimo senso dell'ONORE e di DIGNITA'. Perciò cari strilloni del Giornale, fatevi un'idea di cosa e quali possano essere gli UOMINI ! Ezra Pound diceva che quando un UOMO NON RIESCE A DIFENDERE LE SUE IDEE O LE SUE IDEE NON VALGONO NIENTE O E' LOUI CHE NON VALE NIENTE. BERLUSCONI NON ESISTE NE' COME UOMO NE' COME IDEA. E' solo l'incarnazione dell'ILLEGALITA'.

COSIMODEBARI

Mer, 20/02/2013 - 16:10

Giannino si è dimesso....Adesso vorrei chiedere al coofondatore del movimento, come mai solo adesso ha messo fuori questa sua informazione su Giannino? Un coofondatore non lo si trova dall'oggi all'oggi, ma c'è una frequentazione anche assidua nel tempo. Un coofondatore legge tutto quello che si vorrà rendere pubblico, anche i titoli accademici o no?...Qui c'è puzza di non aver spartito come si desiderava fosse spartito.

Ritratto di SaràUnPiacereD@y.

SaràUnPiacereD@y.

Mer, 20/02/2013 - 16:16

giannino ha sbagliato e chi sbaglia paga... di politicanti bugiardi ne abbiamo abbastanza, DIMISSIONI senza se e senza ma

Ritratto di pacioccone

pacioccone

Mer, 20/02/2013 - 16:19

scusate ma millntare titoli e credito in Italia é reato, come mai Giannino non viene indagato e denunciato?

emanuelevit

Mer, 20/02/2013 - 16:26

Giannino mi è simpatico anche da imbroglione lo volevo votare, ma questo è il momento di essere seri e di ricompattarci sul Pdl e non disperdere voti, del Cavaliere conosciamo difetti e pregi , degli altri non sappiamo cosa c'è dietro.Proverbio Siciliano: "Cu cancia a veccia ca nova sapi chi perde e non sapi chi trova".Traduzione: "Chi cambia la vecchia con la nuova sa quello che perde e non sa quello che trova " Meditate gente e votate

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 20/02/2013 - 16:28

a casa, chi mente su fatti cosi importanti, mente tutta la vita. In francia si va in galera e negli Stati Uniti anche per che dichiarare ufficialment di avre preso il dottorato in tale Universita o Master, dichiarandolo pubblicamente e fatto dredere tanto più quando si è candidati ad elezioni,la galera c'è tutta. Salviamo Giannino dalla galera ma vada a casa da solo, non sia vigliacco di aspettare la delibera di altri. Chi sbaglia paga e dopo pagato ed essesi ritirato PUO' COGLIERE DEI PARERI BUONI, ALMENO SE NE è ANDATO DA SOLO.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 20/02/2013 - 16:39

X Agostino B. complimenti sinceri per tutto cio che ha scritto su Giannini, io non lo conoscevo andavo a naso sentendolo parlare e mi odorava di falso e di cerca poltrona. -quello che lei ha scritto mi ha fatto comprendere che questa persona oltre millantatore di titoli non poseduti è un megalomane interessato non alla politica ma al potere e ai soldi della politica. Grazie del sup scritto lo copio incollo per una signora amica di Milano vera liberista che era ammiratrice di questo individuo, almeno capirà che veniva turlupinata.

Ritratto di antoni55

antoni55

Mer, 20/02/2013 - 16:40

L'OSCAR delle fregature zero tituli!!!!

Roberto Casnati

Mer, 20/02/2013 - 16:42

Peccato Giannino mi piaceva molto per quel che diceva dell'economia ch'erano poi sacrosante verità, ma ahimè, anche Giannino era un giornalista e, quindi, persona avvezza a raccontar balle che quanto più son grosse, tanto più diventano credibili.

Ritratto di Aerreb

Aerreb

Mer, 20/02/2013 - 16:49

... Beh, io glielo avevo anche detto a Radio 24 che di Diritto Costituzionale capiva molto poco e che in Aula Magna a lezione dal Prof. Pizzetti non l'avevo mai visto.Anche perché, parlando con rispetto, chi si concia in quel modo non passa proprio inosservato ... Ma Lui ha continuato imperterrito ... Chi ha colpa del suo mal ...

Nadia Vouch

Mer, 20/02/2013 - 16:51

Per #emanuelevit. Caro commentatore, in Veneto e Friuli Venezia Giulia diciamo, al pari Vostro: "Mai lasar la strada vecia per la nova, perché te sa cosa te perdi ma no cosa te trovi". Traduzione: "Mai lasciare la strada vecchia per la nuova perché sai cosa perdi ma non sai cosa trovi". Siamo davvero tutti vicino, più di quanto pensiamo, noi Italiani. Speriamo, anzi dovremo esigere, che i nostri politici siano alla Nostra altezza di Noi, Popolo Italiano. Siamo forti e uniti possiamo farcela. Cari saluti.

GIANNA 52

Mer, 20/02/2013 - 17:19

Stagnaro sul TGC24: "in un paese normale chi sbaglia si dimette..", caro Stagnaro in un paese normale non è ammissibile inventarsi Lauree e Master, soprattutto se colui che lo fa si presenta come puro e duro! Mi chiedo se questa storia non fosse divenuta di dominio pubblico cosa avrebbe fatto? Un bugiardo è un bugiardo, quindi quante balle ci ha raccontato? Che Giannino non fosse attendibile era lampante, come giornalista ha criticato Monti su tutto poi... voleva allearsi con lui, mahhh

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 20/02/2013 - 17:23

Giannino,al contrario della Santachè(hanno detto la stessa identica balla),ha rassegnato le sue dimissioni e si ritira.Fa bene perchè chiedere la fiducia e il voto dei cittadini è cosa seria e bisogna essere persone corrette e meritevoli.Lui non lo è stato,quindi fuori.Avrei intenzione di votare quel movimento prima di tutto per le cose che propone ed anche per le persone che lo avevano formato.Sulla prima non cambio idea,sulla seconda qualche dubbio adesso è legittimo,per cui rifletterò.Domando però al plotone d'esecuzione che si sta scatenando sul signor Giannino,se è altrettanto zelante anche sui propri candidati perchè è assolutamente sacrosanto fare questa verifica sulla credibilità dei candidati,ma proprio per questo nessuno dovrebbe esserne esente.Ma quì per molti di voi nasce un problema,su cui diventate poco credibili come elettori puntigliosi,diversamente non si capirebbe perchè le tante balle del vostro leader passano tutte liscie,Ruby è la nipote di Mubarak,questo è legittimo pensarlo,legittimo sotenerlo,legittimo farlo addiritura votare in Parlamento.Poi si scopre che così non è,sarebbe quindi altrettanto legittimo e zelante chiedere le immediate dimissioni di chi ha sostenuto tutto ciò ed il suo ritiro a vita privata.Ne ho presa una a caso,tralascio il resto,tralascio tutti gli altri.Questo esempio è la semplice dimostrazione di come in questo paese esistano due destre ormai,una la vostra totalmente accecata dalla devozione e fanaticamente ideologizzata,un'altra che invece è stanca di tale discredito,delusa da tutte le menzogne e le buffonate fatte,che pretende meritocrazia(il contrario delle soubrette e amici nominati)legalità(il contrario dei plurupregiudicati in lista)democrazia e libertà(il contrario di ciò che è il pdl in cui non esiste diritto di critica,pena la lapidazione).Queste elezioni saranno epocali,proprio perchè c'è finalmente la possibilità di archiviare definitivamente la vostra destra ed avere spazio per la nostra.

Nadia Vouch

Mer, 20/02/2013 - 17:59

Per #Agrippina. Lei ha posto un argomento interessante, che è quello della suddivisione all'interno della Destra, che in molti concepiscono invece come qualcosa di indifferenziato. Mi spiego: mentre a Sinistra è implicito che possano esserci anche mille e mille correnti alternative, a Destra ciò non viene concepito, spesso dagli stessi militanti di destra, ma di solito anche da chi di destra non è. Invece, ci sono le differenze. Personalmente, concordo con Lei sul discorso delle ragazzine che, credendo la vita uno spot, si buttano laddove vedono una possibile fonte di bel vivere. Ma, non concordo sul fatto che, chi è oggetto di tali attenzioni, come ad esempio il Cavaliere, debba stare come una specie di falco, appostato, a guardarsi da chiunque gli si avvicini. Non è semplice essere potenti, essere di potere, essere con il Popolo.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mer, 20/02/2013 - 19:04

nessuno ti cagherà altro che Chicago.

marilena89

Mer, 20/02/2013 - 20:00

La storia della Santanchè è tutta una bugia... lei i titoli dichiarati ce li ha, e per scanso di equivoci e mettere a tacere false voci ha pubblicato le foto dell'attestato di laurea e del corso alla Bocconi su Twitter e su Facebook... ecco a voi i link.... Foto della laurea: https://twitter.com/DSantanche/status/304272924137897984/photo/1/large?utm_source=fb&utm_medium=fb&utm_campaign=DSantanche&utm_content=304272924137897984 Foto dell'attestato della scuola di direzione aziendale SDA Bocconi : https://twitter.com/DSantanche/status/304273669163720705/photo/1/large?utm_source=fb&utm_medium=fb&utm_campaign=DSantanche&utm_content=304273669163720705