Golpe bianco contro Berlusconi, Forza Italia: "Aprire commissione d'inchiesta"

Brunetta incalza Renzi: "La democrazia è sospesa. Venga a riferire in parlamento". E Romani: "Sovvertita indebitamente la volontà popolare"

I capigruppo di Forza Italia Renato Brunetta e Paolo Romani

Le inquietanti rivelazioni dell'ex segretario del Tesoro americano, Timothy Geithner, sono la gravissima conferma di quel che Silvio Berlusconi e tutta Forza Italia denunciano da anni. Al G20 del 2011 funzionari europei chiesero agli Stati Uniti di aderire a un "complotto" per far cadere il Cavaliere. E, a fronto della drammatica conferma di un complotto che ha minato la democrazia italiana, i capigruppi di Forza Italia Renato Brunetta e Paolo Romani hanno chiesto "con ogni forza, solennità e urgenza" a Matteo Renzi di "venire a riferire in parlamento" e al parlamento di istituire una Commissione di indagine dotata dei più ampi poteri che la Costituzione le assegna, per far luce sul complotto che nel 2011 ha portato alle dimissioni di Berlusconi da Palazzo Chigi.

Dall’America di Obama è arrivata oggi la prova decisiva del golpe europeo contro l’Italia per abbattere Berlusconi. "Siamo francamente meravigliati che nessuna procura abbia aperto un fascicolo dinanzi all’evidenza di un attentato contro la Costituzione dello Stato", commenta amaramente Brunetta sottolineando come dopo quei fatti del 2011 "la democrazia è sospesa". "La estromissione politico-giudiziaria del leader di Forza Italia - incalza - è il coronamento di quella trama". Così, mentre il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e Renzi restano in silenzio, il parlamento deve assumersi l'impegno di indagare. Nella sua lunga disamina il capogruppo di Forza Italia alla Camera rileva che "questo è un fascicolo che, se è una persona perbene, deve aprire anzitutto uno dei beneficiari 'a sua insaputa' di questo abuso". E a Napolitano chiede: "Può stringersi nelle spalle e far finta di nulla dinanzi a questo attentato gravissimo alla nostra sovranità nazionale e alla nostra Costituzione? Può il parlamento limitarsi a votare inutili fiducie a provvedimenti marginali o cimentarsi con riforme istituzionali rappezzate, ignorando questi fatti?".

Durissimo anche il commento di Romani. "Nell’autunno del 2011 furono messe in atto delle vere e proprie manovre sotterranee contro la democrazia, ai danni del nostro leader e degli italiani", dichiara il presidente dei senatori di Forza Italia. Dopo le precedenti rivelazioni di Alan Friedman, tocca a Geithner mettere l sigillo a quella che ormai si può a tutti gli effetti definire una cospirazione internazionale. Tanto che Romani ci tiene a ricordare come Berlusconi, "scelto dai cittadini attraverso il voto", sia stato sostituito con "il tecno-esecutivo (gradito a Napolitano e a Bruxelles) dell’ex commissario europeo, non ancora senatore a vita, Mario Monti". "Un vero e proprio accerchiamento politico, istituzionale, economico e finanziario che con un colpo di mano sovvertì indebitamente la volontà popolare", conclude Romani chiedendo con forza "un’indagine parlamentare seria, profonda e meticolosa" per fare piena luce sull’intera vicenda.

Commenti
Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mar, 13/05/2014 - 13:24

E se anche fosse tutto vero ? Berlusconi è stato condannato . Punto e basta.

moshe

Mar, 13/05/2014 - 13:24

Sono anni che scrivo che con i governi di re giorgio la democrazia è stata sepolta! servono altre prove?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 13/05/2014 - 13:25

Brunetta non ha mai parlato tanto a vanvera come ora, se avesse fatto qualche cosa di concreto quando poteva, forse, ma dico forse... A fine mese lo stipendio sempre ti arriva bello gonfio?

killkoms

Mar, 13/05/2014 - 13:34

@ubidoc,come recita un proverbio yiddish,"lo sciocco cade sulla schiena e si sbuccia il naso"!

CHESTERFIELD

Mar, 13/05/2014 - 13:41

DA ADESSO IN POI,ORA PIU' CHE MAI ,IN QUALSIASI TIPO DI ELEZIONE, CONCENTRARE TUTTI I VOTI POSSIBILI SU "FORZA ITALIA"

maubol@libero.it

Mar, 13/05/2014 - 13:46

Ubidoc che cazzo ci ficca con quello che è successo? Il filo logico dov'è rosso di rabbia?

rokko

Mar, 13/05/2014 - 13:53

CHESTERFIELD, sono d'accordo con lei. Spero che superino il 15%

Ritratto di giangilo

giangilo

Mar, 13/05/2014 - 13:54

Aprire commissione d'inchiesta ora e' sempre tardi. Ci sara' qualche giudice che.......

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 13/05/2014 - 13:56

ah gia' il golpe....peccato che resta sempre un piccolo ma decisivo punto,ovvero nel 2011 la maggioranza al senato era saldamente di cdx,per cui per contrastare il golpe sarebbe bastato non dare la fiducia ad alcun governo e saremmo andati dritti al voto nonostante napolitano,l'ue,la germania e gli usa....gia' ma il pdl voto' compatto la fiducia a monti mettendo a disposizione numeri decisivi.Per cui e' autogolpe....

Raoul Pontalti

Mar, 13/05/2014 - 13:59

Ma se Silvio si dimise sua sponte dopo aver constatato di non avere più la maggioranza alla Camera e poi sostenne il governo Monti: cos'era un masochista? che sosteneva il proprio Bruto?

giottin

Mar, 13/05/2014 - 14:02

Inutile menarla, il vero cancro del nostro paese sono i cosiddetti impiegati statali troppo pagati e mai paganti, se non si comincia da lì non si arriverà mai da nessuna parte .

rondine69

Mar, 13/05/2014 - 14:18

Ubiboc e per tanti altri,ho ci siete o ci fate,tutti i problemi di Silvio Berluscooni sono creati ad arte da persone molto cattive e' tutta una catena di odio e gelosia verso un uomo che ha costruito e fatto cose eccezionali.L'espulsione da senatore e' stata una cattiveria enorme e pure la condanna dove era stato assolto due volte per lo stesso processo.chi e' contrario a lui e' solo un sfigato comunista.

rokko

Mar, 13/05/2014 - 14:19

giottin, giusto per rimanere in tema, corretto ? E' importante che ogni tanto qualcuno ribadisca di cosa si sta parlando !

Mannik

Mar, 13/05/2014 - 14:25

Se non erro Berlusconi si dimise perché si era infilato in un vicolo cieco. Quindi di che golpe state cianciando? Aveva ancora la maggioranza, bastava che non rassegnasse le dimissioni se fosse stato così sicuro di ciò che stava facendo. Secondo voi ha subito le pressioni? Ma se si è sempre ritenuto un superuomo!

Ritratto di pediculus

pediculus

Mar, 13/05/2014 - 14:29

Questi merdosi di sinistra - europea o nazionale - vogliono la guerra civile ? Hanno provocato, hanno falsato la giustizia, hanno sconvolto l'ordinamento costituzionale sempre invocato a c...o. Per quanto a lungo sopporteremo prima che per un residuo di amor proprio e di dignità nazionale non si chiarisca definitivamente e con mezzi diversi dal voto che il potere appartiene al popolo e non ai soliti demagoghi partigiani, farciti di comunismo ?

fenix1655

Mar, 13/05/2014 - 14:29

Dov'è la sorpresa? Da sempre Francia, Germania e UK vogliono un'Italietta ai loro piedi. Berlusconi aveva osato alzare la testa e bisognava eliminarlo. Soprattutto in campo energetico gli accordi siglati da Berlusconi con la Libia e con la Russia infastidivano Francia e Germania. Soprattutto quella fastidiosa amicizia con lo Zar. Ecco scattare la guerra in Libia con la scusa della primavera araba. Tutto per far saltare anche gli accordi italo-libici. Poi lo scatto dello spread. E l'America che stava a guardare gaudente per puro tornaconto e che ora fa la finta moralista. Infine, trovare alleati anti Berlusconi in Italia è la parte più facile del problema. Basta dare polvere alla sinistra e loro, pur di abbattere il nemico e riprendersi il potere, sono disposti a svendere l'Italia al primo venuto. Lo fecero con l'ex URSS, lo hanno fatto ora, lo faranno sempre. Sono passati dal bruciare le bandiere italiane in piazza e fischiare l'inno (chi vuole ricordare ricorda... le sole bandiere rosse... l'inno bandiera rossa la trionferà....) a parlare di Patria e cantare Fratelli d'Italia anche nelle pause caffè. Poi sono venuti Monti, Letta, Renzi. Primo impegno dopo la nomina, immediato baciamani alla Merkel e atto di completa sottomissione. Volete darmi dello sporco Berlusconiano? No ragazzi, non lo sono; sicuramente anticomunista, ma io mi considero prima di tutto un Italiano. E penso che l'Italia venga prima di tutte le frivole beghe dei partiticoli che non ci rappresentano più.

alberto_his

Mar, 13/05/2014 - 14:34

@Raoul Pontalti: verissimo, mi hai tolto le parole dai polpastrelli. Purtroppo in periodo pre-elettorale si ricorre anche a questi espedienti. Che facciano comunque l'inchiesta.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 13/05/2014 - 14:43

ubidoc un par de palle!! se anche fosse tutto vero il colle e complici vanno inquisti e portati a risponderne davanti al popolo Italiano, al netto della condanna del cav

unosolo

Mar, 13/05/2014 - 14:46

dalla frase dell'ex capo dello stato " resistere " ripetuta più volte si evidenziava la manovra .Pi altri sospetti sulle persone che finirono dentro il vecchio partito , ovviamente spedite per controllare , quindi da sempre il Berlusconi era controllato proprio da chi aveva più vicino e dagli stessi contrastato , altro che franchi tiratori .

epesce098

Mar, 13/05/2014 - 14:47

Questi soloni europei sapevano che Berlusconi avrebbe messo i bastoni tra le ruote alle loro mire, quindi l'unica cosa da farsi era di estrometterlo. Tutti i processi intentati a Berlusconi e la condanna sono la conseguenza per l'attuazione del loro piano, calpestando la democrazia. Democrazia che poi vogliono imporre ai popoli anche a suon di bombe. Fuori dall'Europa e pulizia in casa nostra altrimenti sarà la fine ingloriosa dell'Italia.

Klotz1960

Mar, 13/05/2014 - 14:52

Vanno identificati i "funzionari" UE, perche' hanno violato tutti i trattati e gli obblighi di fedelta' e rispetto reciproco tra Ue e Stati Membri. Si tratta di autentici DELINQUENTI.

bruno1959

Mar, 13/05/2014 - 14:58

In genere non scrivo mai commenti sugli articoli ma stavolta non ho potuto evitarlo dal momento che ho letto cio che scrivono gli ignoranti e i piccoli italiani come Ubidoc. Persone come lui non hanno capito che chi ha pagato a caro prezzo il complotto siamo stati noi cittadini con tasse lacrime e sangue e non Berlusconi che alla fine ha tanti di quei soldi che si potreberro mantenere 5 generazioni senza fare fare neanche un'ora di lavoro! Eè proprio vero quando si dice che il problema non è l'Italia ma gli italiani! POVERI NOI!!!!

Giorgio1952

Mar, 13/05/2014 - 15:02

Agrippina ha ragione, Berlusconi ha sempre sostenuto che si è fatto da parte per il bene del paese, si è dimesso senza mai essere stato sfiduciato, ha sostenuto Monti al quale aveva chiesto di diventare il leader del "rassemblement" di destra, ha fortemente voluto il governo Letta delle larghe intese, ma di che golpe stiamo parlando!

manente

Mar, 13/05/2014 - 15:05

Vorrei esortare tutti coloro che non vedono al di là del proprio naso, di lasciare per un momento da parte la eventuale avversione per Berlusconi e considerare che il complotto messo in atto per abbattere un governo eletto democraticamente, è un gravissimo "vulnus" non a questo o quel partito, ma alla "democrazia" ed al diritto costituzionale dei cittadini di scegliere i propri rappresentanti. Il fatto che proprio Napolitano sia stato uno degli artefici di un attacco di tale inaudita gravità all'Italia, prova che costui è venuto meno non solo al preciso obbligo di "garante" della Costituzione, quanto anche all'obbligo della "terzietà" ed "indipendenza" da poteri interni e sopratutto esterni alla Nazione. A coloro che potrebbero tentare di giustificare una tale condotta come finalizzata al "bene" del Paese, bisogna ricordare gli effetti del tutto opposti agli interessi dei cittadini e della Nazione che questa ha avuto, in quanto il cambio di governo imposto dall'esterno, era finalizzato solo a "sottomettere" l'Italia ai dictat della troika, cosa puntualmente avvenuta con Monti, un oscuro tecnocrate scelto dai plutocrati di Bruxelles per la ottusa ed obbligata servitù alle logge di cui insieme fanno parte, nonché per il corposo "curriculm" di sguattero della finanza usuraia di Goldman-Sachs che lo stesso può "vantare".

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 13/05/2014 - 15:05

Mi raccomando a quei due. Lavorare mai eh, solo frivolezze a spese degli italiani. Che la magistratura intervenga

1967

Mar, 13/05/2014 - 15:09

NAPOLITANO DIMETTITI, TU E TUTTI I BOIARDI DI STATO ITALIANI ED EUROPEI.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mar, 13/05/2014 - 15:09

e insomma!! La notizia e' gravissima e a 'sto giro non bisogna fermarsi. fate cagnara, COME FAREBBERO I SINISTRI che infatti non si sono mai stancati di attaccare ,FEROCEMENTE il ,Cavaliere.Non stancatevi di scriverlo, di renderlo noto in ogni ospitata televisiva, in ogni intervista...Solo cosi' c'e' una possibilita' su un milione che l'oceano di ignavi di questa nazione, possa avere una minima reazione.

gigetto50

Mar, 13/05/2014 - 15:15

....ma sono gli stranieri che non volevano piu' Berlusconi sulla scena oppure certi italiani e quindi hanno chiesto aiuto agli stranieri per farlo fuori?

antonio54

Mar, 13/05/2014 - 15:15

Commissione d'inchiesta...campa cavallo. Questi pensano di vivere in un paese civile, oltretutto fanno finta di essere ingenui e anche sprovveduti. Ma fatemi il piacere...siete ridicoli. Ormai è andata...

Cava1981

Mar, 13/05/2014 - 15:18

L'ennesima riprova che viviamo una DITTATURA, aniché nazionale questa è continentale... Angela dopo 60 è riuscita nel progetto del signor Adolf... comunque con queste europee il voto a FI è un voto alla Merkel, azionista di maggioranza nel ppe. Rifletteteci...

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 13/05/2014 - 15:18

Agrippina, il golpe è iniziato prima del fatidico autunno 2011. Il Giornale, in tempi non sospetti aveva descritto tutto ciò che in seguito si sarebbe realizzato . Vatti a leggere il numero 28 - anno XXXI di lunedì 25 luglio 2011. Titolo di prima pagina:"LA TRAPPOLA DEI BANCHIERI". Poi raccontaci cosa ne pensi!

odifrep

Mar, 13/05/2014 - 15:24

@ luigicipiscio (15:05) - ma te le vai proprio a cercare, eh! Tu, dici agli altri di lavorare? A spese degli italiani, SI, ma tu che c'entri? Sei sempre uno spasso, ti saluto.

bluprince

Mar, 13/05/2014 - 15:35

ma li vedete, i sinistronzi? se al posto di Berlusconi ci fosse stato, chessò, il povero Bersani, e se fosse stato fatto fuori come è accaduto al Cav, i sinistronzi di cui sopra si sarebbero fatte venire le convulsioni come la ragazzina dell'"Esorcista"!... e poi tutti in piazza, a gridare all'attentato alla democrazia e altre amenità del genere... invece, se c'è Berlusconi, è tutto lecito, le nefandezze, i tradimenti, le calunnie, gli insulti, le barzellette, Travaglio, Santoro, Lilli Gruber, Lucia Annunziata, Striscia la notizia... che brutto paese, è il nostro, ragazzi, un gran brutto paese... altro che m...e, dicono a Genova...

pittariso

Mar, 13/05/2014 - 15:38

Poverom luigipiso!

godilicious.com

Mar, 13/05/2014 - 15:39

Qualcosa delle tesi di Brunetta non torna. Forza Italia con la sua grande maggioranza ha votato Monti dandogli fiducia, probabilmente lui compreso. Se si trattava di un golpe allora poteva denunciarlo a quel tempo.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 13/05/2014 - 15:47

godilicious.com si, è vero, ma fu costretto a votarlo per via delle circostanze sicuramente sfavorevoli. Parlo di quelle politiche, economiche e sociali del tempo!

godilicious.com

Mar, 13/05/2014 - 15:48

@bluprince veramente ogni volta che uno si sx viene arrestato viene cacciato dal partito, non viene difeso dagli altri complic...ehm...compagni di partito

zadina

Mar, 13/05/2014 - 15:48

Non mi sorprende il complotto fatto per fare cadere il governo Berlusconi i sinistroidi anno sempre mirato al potere fregandosi dei danni che recavano al paese di conseguenza a tutto il popolo Italiano pensate quanto danaro perso per il costo dello spred al massimo quante persone potevano lavorare in vece si debbono pagare interessi altissimi per tantissimi anni il sistema sinistroide non considera e non ha mai considerato il danno economico che reca l'importante è avere il potere nelle sue mani un esempio BANCA. M.P.S era la banca più vecchia del mondo e molto forte i rossi sinistroidi sono entrati con maggioranza nel consiglio di amministrazione e l'anno portata quasi al fallimento quelle sono le loro capacità ( quel che è mio è mio e il tuo lo prendo io ) se hai cervello Ubidoc rifetti.

ritardo53

Mar, 13/05/2014 - 15:51

I comunisti non si smentiscono mai, hanno sempre ragione come i cornuti, chissà che non lo siano.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mar, 13/05/2014 - 15:53

....tu puoi mettere davanti ad un'insignificante sinistroide(che noi manteniamo) tutta la verità snocciolando dettagli e quant'altro e la sua misera risposta sarà sempre quella....all'ignoranza purtroppo non trova rimedio nessuna medicina....sono fiero di essere italiano ma a volte mi vien da pensare che se le cose andassero molto peggio ne sarei anche felice solo x vedere queste emeriti menti di sinistroidi mangiare quello che cagano

Gianca59

Mar, 13/05/2014 - 15:55

Ma è sicuro, Romani, che sia stata sovvertita la volontà popolare ? Piuttosto, dove sono gli 800 milioni per la banda larga che Romani tanto vantava di essere pronto ad investire ? Dopo 3 anni siamo ancora qui senza sapere come venirne fuori dicendo che la banda larga vale, se non ricordo male, 1.5 punti di PIL …...

Ritratto di mirosky

mirosky

Mar, 13/05/2014 - 16:01

chesterfield,lei ha il cervello annebbiato dal fumo

Ritratto di giangilo

giangilo

Mar, 13/05/2014 - 16:02

Anche Barroso ha detto che c'e' stato un complotto. Allora lasciamo perdere tutto?

godilicious.com

Mar, 13/05/2014 - 16:04

@serramana1964 leggo nelle tue parole odio e risentimento fratello. A parte che non fa bene alla salute, ma i berluschini non dovrebbero essere i moderati e il partito dell'amore? Io qui leggo solo parole di odio

fenix1655

Mar, 13/05/2014 - 16:08

Caro godilicious ci fai o ci sei? Se giri la testa indietro e cerchi anche di usarla ti accorgerai che difficilmente uno di sx, anche se sospettato di gravi reati, viene arrestato. Soprattutto difficilmente arriva a processo. Non mi far fare nomi e casi, c'è solo l'imbarazzo della scelta. E non ti dimenticare che in ogni caso, anche se cacciato dal partito, c'è sempre l'appoggio esterno....... Greganti pareva morto, guarda come è risorto! Ma mi pare che lo abbiano cacciato di nuovo!

Efesto

Mar, 13/05/2014 - 16:08

Alla luce delle rivelazioni di Geithner mi domando come si deve porre la figura di Giorgio Napolitano. Sapeva? Allora è un traditore. Non sapeva? Allora è un ingenuo. O il Quirinale smentisce e dimostra che Geithner è un visionario oppure la figura del nostro Presidente, specificatamente demandato alla fedeltà costituzionale, ne risulta distrutta politicamente e moralmente.

Ritratto di giangilo

giangilo

Mar, 13/05/2014 - 16:08

@Luigipiso, con chi ce l'hai? La magistratura dovrebbe intervenire..si, ma per farti stare zitto. Sei veramente un divertente Komunistoide.

Vero_liberista

Mar, 13/05/2014 - 16:13

Personalmente non mi interessa molto che venga istituita una nuova commissione d'inchiesta, ormai come siano andate le cose lo sanno e lo hanno capito tutti, meglio che i parlamentari si dedichino a cose più urgenti. L'effetto di queste rivelazioni sarà semplicemente che gli italiani veri e con la testa dritta,tanti o pochi che siano, con il senso della sovranità nazionale e l'orgoglio di essere italiani, voteranno in massa per i partiti del centrodestra. A tutti gli altri, vigliacchi, smidollati, servi della Germania e dei poteri forti, interessati solo a salvare se stessi anche sulla pelle dei loro figli e familiari, lascio volentieri la responsabilità di votare chi sta distruggendo l' Italia e gli italiani. Pagheranno per questo di fronte al Giudice supremo, al momento opportuno...

Marzio00

Mar, 13/05/2014 - 16:14

Si potrebbe dire oggi a me domani toccherà a te! Faccio una premessa: Berlusconi può piacere o non piacere, può essere il tuo candidato od il tuo avversario ma è fondamentale riconoscere il voto popolare e nono sovvertirlo a tavolino! Se al posto di Berlusconi ci fosse stato Prodi ed un governo di centro sinistra legittimamente eletto la cosa sarebbe stata comunque grave. Ecco perché l'Italia non ha spessore politico ed una maturità come Nazione: tutto parte da noi elettori e di conseguenza dai nostri rappresentati politici. Se legittimiamo e ci compiacciamo delle interferenze esterne perché il Berlusconi della situazione proprio non lo digeriamo mandiamo a monte la nostra libertà di nazione, di paese! Come possiamo contare sul piano internazionale, come possiamo far valere i nostri diritti, come possiamo far sentire le nostre ragioni? Se diamo la libertà alle forze esterne di guidare la nostra politica a loro piacimento che senso ha la Repubblica Italiana? Sono profondamente deluso ed amareggiato non tanto da questa notizia di Golpe Bianco, era ovvio che tutte le criticità del periodo fossero studiate a tavolino, ma dal fatto che gli italiani siano ancora e sempre divisi in Guelfi e Ghibellini a discapito della loro libertà. Tutti coloro che comunque oggi gongolano per la fine di Berlusconi sappiano che i "loro" rappresentanti o si adeguano ai voleri della Cupola o gli eventi attuali insegnano cosa potrebbe loro accadere, ovviamente il tutto sulle spalle di noi poveri disgraziati! Mala tempora currunt ..........

killkoms

Mar, 13/05/2014 - 16:20

@gianca59,in compenso sono arrivati il paio di scarpe (gli 80 €!) di renzi!

luiss_sm

Mar, 13/05/2014 - 16:28

Vorrei ricordare a tutti questi signori che ancora adesso sono felicissimi di come siano andate le cose e che non c'è stato complotto (quando c'è di mezzo Berlusconi tutto è lecito), che proprio da questo complotto sono partiti i problemi ormai irrisolvibili dell'Italia. Infatti l'ascesa dei tassi sui nostri titoli, iniziò ad agosto quandole banche tedesche iniziarono a vendere titoli italiani a man basse,( guarda caso dopo che Il presidente Napolitano aveva ottenuto la disponibilità di Monti al "sacrificio")Portando artatamente lo spread ai livelli che sappiamo Berlusconi si è dovuto arrendere. Del resto oggi lo spread è sceso di 400 punti rispetto ai massimi e la situazione non mi sembra migliorata: abbiamo 200 miliardi di debito in più, 4 punti di disoccupazione in più ecc. Tutte le manovre di lacrime e sangue fatte da allora in poi per rincorrere i tassi hanno messo in ginocchio il paese e beffa delle beffe abbiamo dovuto finanziare gli altri paesi in difficoltà come spagna portogallo, grecia per oltre 50 miliardi. Io vorrei che qualcuno facesse il conto di quanto è costato al paese tutto questo perchè tutti l'abbiano ben chiaro. Del resto in questo paese il tanto peggio tanto meglio è andato sempre di moda.

Ritratto di romy

romy

Mar, 13/05/2014 - 16:34

@Ubidoc,c'è da riderci su a leggerti,credi a chi ha più anni di te,più esperienza,ecc.ecc.ricrediti se non vuoi assistere alla fine di tutto in Italia.

Luigi Farinelli

Mar, 13/05/2014 - 16:35

Bene, dove si sono andati a rintanare quelli che davano dei "complottisti" a coloro che, avendo già all'epoca subodorato l'attacco al governo legittimo dell'Italia, parlavano di vero e proprio colpo di Stato? Quelli che, infinocchiati dalla truffa dello "spread" urlavano che solamente per il fatto di dare le dimissioni, Berlusconi "avrebbe fatto guadagnare in un colpo all'Italia 300 punti di spread"? Quelli (italiani) che sbefeggiarono l'Italia giustificando i sorrisetti di Sarkosy e Merkel imputando al Paese una crisi economica CHE DI FATTO NON ESISTEVA E CHE ERA STATA INVENTATA A TAVOLINO PERCHE' TRA L'ALTRO LA GERMANIA POTESSE CONTINUARE A PAVONEGGIARSI COL SUO PRESUNTO DEBITO PUBBLICO DATO AL 60% DEL PIL MENTRE IN REALTA' DOVREBBE ESSERE CONSIDERATO ATTORNO AL 100% (benvenuta Germania fra i "porci" PIIGS) mentre l'Italia, per converso, decomprimendo il debito come è giusto che sia di 100 miliardi che la Cassa Depositi e Prestiti concede agli enti locali dovrebbe essere considerata avere un debito reale poco più alto del 100%: poco più alto di quello dei maestrini tedeschi che danno lezioni di economia basate sulla truffa e il raggiro. E' ora di portare alla luce del sole tutte le azioni effettuate da politici, magistrati, giornalisti, banchieri, intellettuali e guru sinistrosi da strapazzo (tutta la massoneria che dirige il Governo ombra) perché finalmente i cittadini abbiano le idee chiare, non più filtrate e deformate dal politicamente corretto e dai traditori interni, a cominciare dagli editori dei "giornaloni" e dal Primo Cittadino dello Stato.

Ritratto di romy

romy

Mar, 13/05/2014 - 16:39

Non c'è bisogna di nessuna commissione d'inchiesta,che mai sarà concessa al punto in cui siamo arrivati,svegliatevi.............,la commissione d'inchiesta,quella vera è scolpita e scalpita da tempo dentro il nostro Cuore e nel nostro Cervello pensante.Sempre e con più forza “W Silvio”,vero martire della politica per il bene dell'Italia.

Luigi Farinelli

Mar, 13/05/2014 - 16:45

Ubidoc-h:13:24: sei l'immagine più lampante del fatto che la "superiorità morale" della sinistra sia una delle fregnacce più colossali inventate dai suoi guru da strapazzo.

pinux3

Mar, 13/05/2014 - 16:47

Intanto perchè nessuno di FI chiede a Geithner di FARE I NOMI dei "funzionari" (se li ha)?

FerguSSon

Mar, 13/05/2014 - 16:50

Forza Italia dovrebbe produrre un programma elettora anziché riempire di commissioni inutili il parlamento. Inutili bananas

emmea

Mar, 13/05/2014 - 16:51

Quando il M5S presentò la richiesta di impeachment contro il presidente Napolitano era quello il momento giusto per chiedere chiarezza sul suo operato. Era quello il momento per farsi sentire e pretendere un'inchiesta sacrosanta. Invece si sono lasciati abbindolare. A mio parere mai l'imbecillità politica poteva raggiungere livelli simili. Se fosse stato il PD al posto di FI avrebbero fatto mobilitazioni di piazza un giorno si e l'altro pure. Ora è tardi non c'è più tempo. Dopo queste elezioni che proclameranno il tonfo di FI (e Berlusconi che vive di pane e sondaggi lo sa benissimo) saranno altri che pretenderanno chiarezza e in modo disinteressato, perché non hanno le mani in pasta con nessuno. E credo che dovrebbero essere sostenuti da tutti, soprattutto dagli elettori di centrodestra.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 13/05/2014 - 16:53

@odifrep, si proprio io. Almeno le due tre ora al mese che sono costretto a lavorare le faccio con passione e uso la mia intelligenza. I due in foto ti pare facciano la stessa cosa? Dovresti essere contento di pagare per il mio stipdendio da statale e non per quello dei parlamentari che stanno lì solo a difesa di berlusconi condannato con prove

Ritratto di romy

romy

Mar, 13/05/2014 - 16:54

Caro Romani e caro Brunetta,l'unica Commissione d'inchiesta ed indagine parlamentare,la devono fare gli Italiani tutti,mandando a casa chi non si erge a difesa degli Italiani tutti,rappresentati nel 2011 dal Presidente Silvio Berlusconi,l'unica commissione d'inchiesta è portare a conoscenza della maggioranza degli Italiani,i fatti saputi dai molti e che vengono sempre più alla luce per il bene ed il comprendonio di tutti.

Demetrio.Reale

Mar, 13/05/2014 - 16:57

persino il mortadella tuonò (estate 2011): «La scelta di DeutscheBank di tagliare l'esposizione verso le obbligazioni italiane? Un suicidio» L'ex premier: «Significa la fine di ogni legame di solidarietà. Sono assolutamente turbato»

odifrep

Mar, 13/05/2014 - 16:57

@ romy (16:34) - come può dire che ubidoc è più piccolo (sicuramente) e meno esperto (certamente) di lei? Non sa che è un Primario (anzi, secondario) in pensione ed ha un fratello avvocato? Le dico ciò, perchè a me l'ha fatto notare. Stia attento, vedrà che lo dirà anche a lei. Saluti.

Demetrio.Reale

Mar, 13/05/2014 - 16:59

Perché è caduto il governo Berlusconi nel novembre del 2011? Secondo Lorenzo Bini-Smaghi una risposta potrebbe essere che il Cav era seriamente intenzionato a tirare l’Italia fuori dall’Euro. Lo ha scritto l’economista, ex membro del comitato esecutivo della Bce, nel suo ultimo libro intitolato “Morire di austerità”: più nel dettaglio Berlusconi avrebbe avrebbe discusso (minacciato?) il ritiro dell’Italia dall’Euro durante incontri privati con altri leader europei, in particolare Angela Merkel e il francese Nicolas Sarkozy. (si legga mio commento di Prodi su Deutsche Bank)

FerguSSon

Mar, 13/05/2014 - 17:00

hanno buttato l'esca e tutti i bananas boccaloni ci sono cascati e sono corsi a gridare al GOLPE. eh si bananas siete solo dei vigliacchi.

Ritratto di romy

romy

Mar, 13/05/2014 - 17:01

Nonostante i rematori contro,anche se non se ne comprende il vero motivo?,l'Italia riuscirà a riprendere il vento in poppa e navigare spedita come in passato,chi pensa di affondarci,cambi mestiere e si vergogni.

FerguSSon

Mar, 13/05/2014 - 17:01

brunetta ha detto: GOLPE A-L-L'-U-N-A-N-I-M-I-T-A' bauhauhuahaha

francesco de gaetano

Mar, 13/05/2014 - 17:02

Giorgio Napolitano,l'emblema della dittatura comunista non tutela la sovranità nazionale e stringe rapporti con i partner europei a fare fuori Silvio Berlusconi dal governo da lui sorretto con voto popolare ed accetta la nomina di Monti che ha portato l'Italia e gli italiani alla rovina.

bonzino

Mar, 13/05/2014 - 17:04

In Italia e in Europa molti "NON POTEVANO NON SAPERE" pertanto bisogna andare fino in fondo e punire i colpevoli chiunque essi siano e riabilitare Berlusconi e Forza Italia. Alle prossime europee ora so come votare.

Ritratto di LupoWolf

LupoWolf

Mar, 13/05/2014 - 17:04

Napoletano si deve vergognare,Voi di Forza Italia non fate cadere queste ultime notizie nell'oblio. Bravo Brunetta e Romani, andate avanti con volontà di mettere in piazza tutte le malefatte ,di Giorgino e compagni. Un Vostro sincero elettore.Viva Berlusconi

pagano2010

Mar, 13/05/2014 - 17:19

solo per farvi notare che nel 2011 non ci fu assolutamente nessun golpe bianco, bensì un default camuffato (così come nel 2008 è successo negli USA). 2000 mld di debito pubblico non li voleva nessuno stato europeo sul groppone, nessuno aveva la forza di mettere collaterale a garanzia; solo gli USA hanno potuto evitare il casino stampando moneta a manetta (oramai pari a 6 volte il loro PIL) e usando come collaterale l'esercito e l'arsenale nucleare come deterrente. Berlusconi avrebbe fatto bene a chiedere le elezioni nel dicembre del 2010 dopo il voto che spaccò il PDL, avrebbe evitato un sacco di casini nell'anno successivo ma ahimè aveva troppi processi sul groppone, alcuni sicuramente fasulli altri sin troppo veri.

Millo.Finestra

Mar, 13/05/2014 - 17:20

LupoWolf: si e' dimenticato il "Viva l'Italia" prima di Viva Berlusconi

Ritratto di romy

romy

Mar, 13/05/2014 - 17:24

@emmea,non credere sia facile e semplice che si avveri quello che hai scritto,sappi che non si possono cancellare o buttare al vento i voti di buona parte degli Italiani che con Consapevolezza crescente hanno capito ed amato il fare politico di Silvio Berlusconi per l'Italia,nonostante tutti gli altri,concorrenti palesi e non, si siano impegnati a non farlo governare come avrebbe voluto e desiderato,grazie anche a questo Sistema Istituzional-Politico che ci ritroviamo,con cui si riesce a bloccare,e con faciltà,chiunque volesse governare a 360° per fare le riforme che occorrevano all'Italia.Berlusconi è un signore anche in questo,si fa da parte,anche se ingiustamente, e collabora in politica,quando c'è da collaborare,non dice sempre no a prescindere,come ha fatto la Sinitra ed altri con Lui,in passato.Forza Silvio con sempre più convinzione,con la volontà,la convinzione e la fiducia,si potrebbero fare miracoli anche maggiori,nessuno deve mollare,anzi questo è l'estremo momento,ci si ricordi che in questa ultima battaglia non saranno fatti prigionieri,quì è in gioco la nostra vita e quella dei nostri cari,altro che semplici chiacchiere o semplici elezioni.

angelomaria

Mar, 13/05/2014 - 17:27

che includino il csm

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 13/05/2014 - 17:29

Le elezioni politiche sono ormai alle porte, i golpe comunisti sono stati smascherati e SILVIO ha inchiodato renzi alle sue responsabilità. Si deve votare per riportare la democrazia in Italia, e saranno le decine e decine di milioni di voti per noi a farlo. Ma non basta un semplice ristoro della legalità se i golpisti saranno lasciati liberi di tramare contro la libertà e la democrazia e contro SILVIO BERLUSCONI. Il Nobel Renato Brunetta ha preannunciato - con saggezza e lucida lungimiranza , che i golpisti andranno indagati da un commissione politica, giudicati e condannati. Se non punissimo severamente i vari renzi, greganti, letta, penati, alfano, napolitano, monti, il popolo non capirebbe, il senso di GIUSTIZIA che SILVIO ci ha insegnato in vent'anni di dura battaglia verrebbe offeso ed umiliato. Il popolo non ci perdonerebbe perché non vuole "buonismo", ma giustizia, non vuole il "politicamente corretto" ma vuole che i colpevoli paghino i loro delitti. Delitti che SILVIO ha denunciato nei Suoi storici interventi. Vuole che i comunisti del PCI-PD siano messi fuori legge. Vuole che i traditori paghino le conseguenze del loro tradimento. Vuole questo non per vendetta (la vendetta la lasciamo ai seguaci di Stalin) ma per giustizia!E ALLORA SILVIO CI CHIAMI AL VOTO! Il popolo gli sarà riconoscente!

killkoms

Mar, 13/05/2014 - 17:30

#pinux3,glie li dovrebbe chiedere qualche nostro magistrato,in nome della "obbligatorietà dell'azione penale";ma non vale per tutti!

maurizio50

Mar, 13/05/2014 - 17:34

Per @fenix1655. Quello che Lei dice , lo condivido interamente. Non aggiungo altro e, se mi permette, lo faccio mio!!!!

gadertal

Mar, 13/05/2014 - 17:53

Caro Ubidoc, quindi se fosse tutto vero, e sicuramente lo e', lascieresti le cose comestanno? Bel modo di appurare la verita'.Altro che legge Severino per la retrattivita' che ci vorrebbe, bisognerebbe tirare fuori tutti gli scheletri dagli armadi, e ce ne sono tanti.Poi avrei voluto vedere se la cosa fosse stata al contrario se ragionavi allo stesso modo.

rosalba cioli

Mar, 13/05/2014 - 17:56

Giorgio1952 a mio parere Berlusconi ha dimostrato veramente che l'Italia è la sua e la nostra patria, quindi visto che tutti, America-europa-italioti e italiani comunisti, hanno giocato contro, non gli è rimasto altro che tentare di salvare il salvabile, non ci è riuscito perché siamo in mano a un branco di incapaci politicamente ed economicamente.

antoniopochesci

Mar, 13/05/2014 - 17:56

C'è sempre chi preferisce vedere il dito piuttosto che la luna: il solito vizio con cui ci si illude di coprire la realtà dei fatti. Invece di interrogarsi per sapere se la notizia corrisponde al vero, quelli che si considerano i più furbi del diavolo alzano il fumo con i se, i però, i forse, ma che state a dì, ecc. La domanda semplice da porsi - a mio parere - è un'altra: il Presidente del Consiglio Berlusconi, salito a Palazzo Chigi con i voti del popolo sovrano di una nazione sovrana, è stato oggetto e bersaglio di manovre oscure e trasversali, interne ed internazionali? E' vero che all'epoca Berlusconi stava perdendo i pezzi della sua maggioranza, ma ce lo siamo mai chiesto se questi pezzi erano manipolati e sabotati da qualche manina o manona? Se viene manomesso un meccanismo della Ferrari o della più umile delle utilitarie, la colpa è della macchina o dei meccanici traditori?

Settimio.De.Lillo

Mar, 13/05/2014 - 18:14

Che meschini; hanno sempre detto che il POPOLO è sovrano ma in questa povera italietta di sovrani ci sono solo i fank...sti rossi. Se la cantano e se la suonano come se fossero in osteria.Costoro NON sanno cosa sia il pudore,l'onestà, l'amor patrio.VIVA IL POPOLO BUE ed il suo monarca che ha nome e cognome e vive sulla nostra povertà. Vivissimi komplimenti a tutti i magnacci della repubblica.

ego

Mar, 13/05/2014 - 18:19

per Ubidoc-------------- Ma certo, con la condanna definitiva di Berlusconi lei ha realizzato il sogno e l'ideale della sua vita! E' questo che per lei e per quelli come lei conta; fa niente che l'Italia sia stata trattata e maltrattata come una contrada da terzo mondo,fa niente che a questa congiura antitaliana abbiano attivamente partecipato degli infami italiani dalla chiara appartenenza politica: quella "appartenenza politica" che si è sempre distinta per i suoi metodi truffaldini di lotta politica come viene ancora una volta confermato da questa gravissima circostanza.

buri

Mar, 13/05/2014 - 18:38

ed eccp dopo Baroso anche Geithner conferma le trame della Merkel e di Obama a danno di Berlusconi con interventi negli affari interni dell'Italia e la nomina di Monti, si diceva ma ora ne abbiamo la certezza nel 2011 ci fu un colpo di stato, complice anche chi preparo il terreno nominando Monti senatore a vita, e da allora non cìè più democrazia in Italia i governi vengono nominatiia senza essere legittimati da elezioni

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 13/05/2014 - 18:48

L'unica indagine parlamentare seria e meticolosa va fatta sul caso che il delinquente è stato assegnato ai servizi sociali anzichè essere sbattuto in galera a vita!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

m.nanni

Mar, 13/05/2014 - 18:48

a parti invertite, oggi l'Italia sarebbe nel caos. il complotto l'abbiamo denunciato in molti anche a suo tempo, vedasi l'affaire Libia, la nomina di Monti, la condanna bolscevica etc, mentre l'unico che non sembrava accorgersene appariva proprio Berlusconi. lo dico con amarezza e rabbia, per avere scritto, invocato e preteso una debita reazione, assieme a migliaia di altri cittadini del centrodestraliberale, ma inutilmente, a vuoto. cosa aspettano i Popolari europei a scatenare l'ira di Dio in Europa che non si lasci infinocchiare dal bolscevismo criminale italiano? cos'altro devono fare contro un leader anticomunista del calibro di Berlusconi perchè l'Europa dei liberali insorga? a questo punto non resta che reagire, ma a soprattutto livello europeo, perchè in Italia è difficile sperare. cosa aspettano i Popolari europei a scatenare l'ira di Dio in Europa che non si lasci infinocchiare dal bolscevismo criminale italiano? cos'altro devono fare contro un leader anticomunista del calibro di Berlusconi perchè l'Europa dei liberali insorga?

giordaano

Mar, 13/05/2014 - 18:53

complotto, complotto, complotto... complotto dei "funzionari europei", dei comunisti, dei massoni, della Merkel, di Napoletano, dei vattelapesca... questi sono discorsi da bar. Berlusconi non aveva più la maggioranza, e se ne è andato spontaneamente, senza verificare ponendo un voto di fiducia formale davanti alle Camere (che quasi sicuramente avrebbe perso) Per il resto, godetevi le vostre teorie di complotti, colpi di Stato, massoni, "poteri forti" e dietrologie assortite. Ognuno si consola come può.

Aristofane etneo

Mar, 13/05/2014 - 19:03

Possibile che si sia terra di conquista e di losche trame di questi fresconi (ma nostri alleati e amici) USA? Per cominciare non sarebbe il caso di togliere Mario Monti da senatore a vita e risparmiare 30.000 euro al mese?

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 13/05/2014 - 19:07

Primo dovrebbero chiedere l'impeachment del re del colle, tanto per cominciare, associandosi a grillo. Il cancro parte da li.

LUCIO DECIO

Mar, 13/05/2014 - 19:27

state tranquilli sinistri nessun debito e' rimasto mai impagato,voi tutti con in testa il napoletano dovrete rispondere ,ricordatevi buffoni che tutti i nodi prima o poi arrivano al pettine.

giottin

Mar, 13/05/2014 - 19:37

Di cosa si parla lo hanno capito tutti tranne il rokokò, glielo spiego tra un po'.

cast49

Mar, 13/05/2014 - 19:45

adesso bisogna togliere a monti i soldi che napolitano gli ha regalato, mandare via napolitano e tutti i komunisti parlamentari, sputtanare la ue e ricominciare dall'11 novembre 2011.

Luigi Farinelli

Mar, 13/05/2014 - 23:50

FerguSSon: si capisce da lontano che non sai cosa dire e che la faccenda ti rode molto perché è molto difficile arrampicarsi sugli specchi. Quanto roda ai "moralmente superiori" si capisce anche chiaramente dall'enfasi con la quale essi indugino sull'epiteto "bananas" che riempie loro la bocca quale abusato intercalare. Ma è tutto quello che riescono a raccogliere in quanto a soddisfazioni, dando la misura esatta della loro omologata intelligenza politicamente corretta. E anche della loro "superiorità morale", naturalmente!

LAMBRO

Mer, 14/05/2014 - 10:26

qualcuno scrive: Berlusconi è stato condannato punto e basta!! ANCHE I 100 MLN DI MORTI DEL KOMUNISMO SONO STATI CONDANNATI, ANCHE I MILIONI DI EBREI SONO STATI CONDANNATI .... Sì CONDANNATI DA FEROCI DITTATURE. SE GLI ITALIANI VOGLIONO QUESTO.. SIAMO SU UNA BUONA STRADA....

ego

Mer, 14/05/2014 - 12:11

per giordaano che conclude "Ognuno si consola come può".---------------E' proprio vero; a lei, per esempio, per consolarsi basta definire "discorsi da bar" le frasi dell'ex ministro del tesoro americano o le ammissioni di Monti raccolte dal giornalista Friedman. A lei non interessa verificare come relmente sia andata; se, per caso, l'improvvisa buriana degli spreads, a causa della quale ci abbiamo rimesso TUTTI, non sia stata montata ad arte. No a lei e a quelli come lei basta e avanza che il demone,il mostro Berlusconi abbia dato SPIntaneamente le dimissioni e abbia così liberato l'Italia dalla dittatura, dalla perversione dei costumi, e insomma da tutti i mali del mondo di cui Berlusconi era portatore e causa al contempo. Bravo. Questo suo minimalismo di comodo l'accomuna ai tanti replicanti di sinistra che si affacciano su questo e su altri blog per ripetere tutti la stessa filastrocca.

ego

Mer, 14/05/2014 - 14:29

FerguSSon---------------------Ecco, il livello intellettuale dei sinistri è ben rappresentato da questo signore (?).