Gomorra paga il boss

Per produrre la fiction Gomorra, affittata (e ristrutturata) per 30mila euro la villa di Francesco Gallo, boss del clan che controlla lo spaccio a Torre Annunziata

Trentamila euro per affittare per sei mesi una lussuosa villa dove girare una fiction di probabile successo come Gomorra non stupiscono. Non tanto quanto il nome sul contratto: Francesco Gallo, arrestato solo pochi mesi fa per associazione mafiosa.

La produzione di Sky deve aver pensato che per rendere più realistica la serie televisiva non c'era nulla di meglio che filmare dove la camorra è nata e vive. Come nel Parco Penniniello dove il clan Gallo - Cavaliere esercita il monopolio dello spaccio, come rivela il Fatto Quotidiano. Quale location migliore di quella villa a due piani, con giardino, fontana e persino una piscina al piano interno? Cattleya, la casa che con Fandango, Sky e La7 ha prodotto la fiction, ha firmato un contratto di affitto in piena regola e ha persino provveduto a ristrutturare il secondo piano dell'abitazione per filmare gli interni. Ristrutturazione che, se Gallo non chiederà di smantellare, regala al boss fino a 50mila euro in più.

Possibile che nessuno sapesse delle attività illecite di Francesco Gallo? "Prima che iniziassero le riprese, quindi al momento del contratto, del quale non mi sono occupato personalmente non sapevo che si trattasse di un boss", si giustifica Stefano Sollima, regista anche di Romanzo Criminale, che però ammette: "Dopo sì: la casa è stata sequestrata e abbiamo dovuto chiedere l'autorizzazione alla magistratura". Lo svolgimento di oltre trenta settimane di lavoro nei luoghi di Gomorra "mette inevitabilmente in contatto con migliaia di persone e ambienti su cui non si può avere il controllo totale", sostiene dal canto suo Cattleya, "L’alternativa è bandire quei luoghi da ogni attività produttiva". E assicurano: "A fine riprese la casa è stata restituita con le strutture originali, come risulta dal verbale di riconsegna all’amministrazione giudiziaria".  Dopo l'arresto del boss e il sequestro giudiziario dell'immobile, infatti, i soldi dell'affitto sono finiti nelle casse dello Stato.

Commenti

Rooster69

Mar, 24/09/2013 - 10:55

Giornalismo d'avanguardia.

Ritratto di enkidu

enkidu

Mar, 24/09/2013 - 10:56

concorso esterno in associazione camorristica ?

Macho23

Mar, 24/09/2013 - 11:02

invece grazie a berlusca con mangano è arrivata la mafia al nord!

Gioa

Mar, 24/09/2013 - 11:03

NON SAPETE COSA AFFITTARE?...MA I MAFIOSI CHI SONO SANTI?...SKI SEI ANDATO...

gardim

Mar, 24/09/2013 - 11:07

Un bell'articolo denigratorio (e inutile) alla vecchia maniera piazzato in home page. Bravi, come al solito.

Guido_

Mar, 24/09/2013 - 11:12

La villa fu affittata quando nessuno sospettava che il proprietario fosse un mafioso. Stamane invece è stata arrestata per mafia la figlia di Mangano, quel Vittorio Mangano già condannato per mafia e definito "un eroe" da Silvio Berlusconi. Ma per il giornale è più importante l'affitto di una casa per girare un film che quest'ultima notizia... Come da copione.

marcothai

Mar, 24/09/2013 - 11:12

rooster 69 perche' non vai a leggere il corriere che oggi pubblica anche le foto di Ralph Lauren che va a prendere il caffe' con la moglie in Ferrari????quello si che e' vero giornalismo.

vince50

Mar, 24/09/2013 - 11:14

Viva l'Italia.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mar, 24/09/2013 - 11:29

ho sempre PENSATO che Saviano e' un'ommecartune della camorra....COLLUSIONE??? certo che fu collusione..... eccome se fu collusione ... ma sti EGREGI PRESTIGIOSI TOGATI e'Napule ...non si sprecano con una caccoletta come il Saviano?? ha ha ha ha ha sti fetienti !!!

Pazz84

Mar, 24/09/2013 - 11:34

Solo in fondo all'articolo viene specificato che la villa è tra i beni sequestrati al boss. L'importante è come al solito gettare un pò di fango

Atlantico

Mar, 24/09/2013 - 11:39

A proposito, speriamo che diate la notizia dell'arresto della figlia e del genero di Mangano e non facciate fare a questa notizia la stessa fine di quella delle motivazioni della conferma della condanna per mafia di Dell'Utri. Ieri sul treno mi è stato detto che la cosa non è vera perchè non è uscita sul sito del Giornale.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 24/09/2013 - 11:55

la notizia non mi sorprende come pure i commenti prepotenti dei soliti ignoti che ironizzano sul giornalismo d'avanguardia ed addirittura sindicano il fatto che questo articolo e' stato messo sulla ''home''. Poi il Fascista sono io...

woozee

Mar, 24/09/2013 - 11:59

Complimenti ....oggi la telecom é stata venduta agli spagnoli, e voi come titolo principale mettete questa bella notizia. Non avete un minimo di dignitá! Avete solo una cosa in mente proteggere il vostro padrone e denigrare i vostri avversari, ma della collettivitá non ve ne frega un bel niente! Fate semplicemente pena!

Paul Vara

Mar, 24/09/2013 - 12:00

Due nomi soltanto: dell'Utri e Mangano. Ma su di loro non vedremo mai le inchieste dei segugi del Giornale, vero ?

Rooster69

Mar, 24/09/2013 - 12:01

@marcothai - grazie del consiglio, ma purtroppo non leggo il Corriere, mi piacciono le barzellette. Ha qualche altro consiglio da propinare?

Rooster69

Mar, 24/09/2013 - 12:03

SEXYBOMB - mi scusi ma che ci azzecca Saviano? Li legge gli articoli prima di postare o si limita solo ai titoli?

mister_B

Mar, 24/09/2013 - 12:04

quanto ad articoli/baggianata la Clarissa si dimostra in gamba, al pari di un Del Vigo o di un Indini, servi per eccellenza. se il boss sarà condannato la villa sarà confiscata e quindi il "regalo" va allo stato, in caso contrario il "regalo" della ristrutturazione andrà ad una persona assolta dai reati.

guidode.zolt

Mar, 24/09/2013 - 12:04

guido_ - ehi testina...! perchè non vai a leggertelo in cronaca..? perchè non "tira" l'acqua a quel mulino...?

jeanlage

Mar, 24/09/2013 - 12:05

A pensare male... A me la storia che Saviano sia una vittima della camorra sembra vera come quella del lupo che è stato mangiato dalla nonna di Cappuccetto Rosso. Trovo repellente che si faccia pubblicità, con la complicità dei radiogiornali del servizio pubico (non è un errore di stampa) inquinando la Mehari di Siani.

Manuela1

Mar, 24/09/2013 - 12:12

Complimenti per 'articolo, in effetti merita tutto lo spazio che gli avete dato!!!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 24/09/2013 - 12:14

sexybomb non ha capito nulla dell'articolo e come il pesce ha abboccato all'amo del titolone in homepage....siete veramente geniali!

agosvac

Mar, 24/09/2013 - 12:17

Egregio rooster, certo, secondo lei, è meglio il fatto, repubblica ed il corrierino! Ma, allora, perchè non se ne va lì???Il masochismo, si sa, fa male alla salute, se poi, a forza di leggere Il Giornale, le viene un infarto, è solo colpa sua.

Libertà75

Mar, 24/09/2013 - 12:19

Bisogna avere poca lungimiranza per trovare modo di dare la colpa a SB anche in questo caso o di lamentarsi che l'articolo finisca in prima pagina sul sito online, dove la prima pagina web è concepita diversamente dalla prima pagina della carta stampata. Basterebbe pensare e si capirebbe da soli la differenza.

agosvac

Mar, 24/09/2013 - 12:20

Egregio macho23, non c'era bisogno di Berlusconi per avere la mafia al Nord, bastava penati!!!

agosvac

Mar, 24/09/2013 - 12:26

Egregio gardim, non è un articolo denigratorio, è solo un articolo di cronaca! A molti sapere che Sky ha affittato la villa di un camorrista, sia pure senza saperlo( ma siamo sicuri che non lo sapevano???), può interessare, come poteva interessare che anche quando si è girato il film si è pagato il pizzo alla camorra per non avere guai!!!

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mar, 24/09/2013 - 12:28

@SEXYBOMB saviano che centra? vabbè tanto nn mi risponderai

Ritratto di Zione

Zione

Mar, 24/09/2013 - 12:41

L'incommensurabile e DISSANGUATORIA Piaga Sociale dei continui (e Impuniti) processi POLITICI al Cavaliere, ignobilmente Perseguitato dai grandi ISTRANZOS de sa Zustissia, rappresenta il triste e Mortale retaggio degli ignobili Felloni giudiziari, quei Feroci BRIGANTI dell'infame Patto di Mandrogne. Questi Scellerati LEGULEI, aggredirono con vile Turpitudine e Infamarono anche un dotto e Grande Giurista, perchè andavano molto in bestia quei Cialtroni, specie quando lo sentivano affermare (con antica Sapienza) che: “La forza della LEGGE deve Trionfare sulla legge della Forza”. Ma il temibile, Temerario e MAFIOSO Giudiciume dei VILI Usurpatori di Toghe, non pensa che le picche dei PROLETARI siano smaniose di rimettersi al lavoro, per far ballare nuovamente qualche loro immonda Testa di SUINO ? --- http://www.ilgiornale.it/news/interni/quei-testimoni-indagati-aver-difeso-cav-verit-non-piace-ai-930359.html … via @ilGiornale --- Sono stati pure Fortunati questi Testimoni (dello STATO ...) perchè erano in molti, con anche specchiate e "Riconosciute" Persone per bene (ovviamente non dai Fetenti ...) del POPOLO; e così quei Cialtroni del GIUDICIUME, oltre a Diffamarli (o CALUNNIARLI ?) non hanno OSATO SEQUESTRARLI come da loro putrefatta Consuetudine, per metterli in Galera e INFAMARLI come bramano e fanno disinvoltamente e Spavaldamente coi loro "Nemici" e con chi per Obbligo e Coscienza MORALE va a riferire (anche Coraggiosamente ...) la Verità su reali accadimenti, artatamente Distorti per il proprio Porco Comodo da parte di qualche Blasfemo giudicione, vorace Mangione (con asserviti Compari) e Presuntuoso CARRIERISTA.

disaccordo

Mar, 24/09/2013 - 12:52

Ma quelli del clan Cavaliere, sono i mafiosi della libertà, politici di forza italia, o la redazione del giornale?

agosvac

Mar, 24/09/2013 - 12:53

Per quei deficienti sinistroidi che accusano Il Giornale di non dare la notizia sull'arresto della figlia di mangano, la notizia c'è, basta solo saper leggere!

Rooster69

Mar, 24/09/2013 - 12:53

Egregio agosvac - ho appena detto al suo illustre collega che mi piacciono le barzellette e per fortuna non mi limito a leggerle solo quì. Certo che fa presto a tirare le somme senza neanche conoscere le persone. O forse fa finta di non capire. Tutto normale. Saluti.

frabelli1

Mar, 24/09/2013 - 12:55

Ma Saviano che tutto sa e tutto conosce di mafia, camorra ndrangheta era all'oscuro? Non ci credo, a meno che d'improvviso sia diventato cieco, sordo e muto.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mar, 24/09/2013 - 14:08

si potrebbe aggiungere che LA MAGNISTRATURA e NAPULE NON POTEVA NON SAPERE CHE IL BOSS ERA UN BOSS ha ha ha ha haha

lorenzo464

Mar, 24/09/2013 - 14:22

ma la notizia quale sarebbe??

giocondo1

Mar, 24/09/2013 - 14:41

Certi produttori cinematografici, se potessero ritornare al tempo di Aushwitz , non si farebbero scrupoli ad effettuare riprese della tragedia in atto al solo scopo di farci un bel film per la soddisfazione dei perversi.

linoalo1

Mar, 24/09/2013 - 17:13

Ma chi paga?Forse non tutti sanno che lo Stato(ossia noi)sovvenziona,a fondo perduto,ogni film o 'fiction' che è sempre un film,con un importo non da ridere!Per questo facciamo tanti Film o similari e,per questo,i nostri film sono scadenti.Lino.

terzino

Mar, 24/09/2013 - 18:32

Toh, questa notizia non mi sorprende affatto.

viento2

Mar, 24/09/2013 - 21:21

guido-nessuno sapeva e certo mica era Berlusconi che deve sapere a prescindere

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 25/09/2013 - 01:28

La cosa positiva di questa notizia è che fa eccitare gli AGIT-PROP trinariciuti. Continuano a rimestare la solita minestrina di fatti ormai privi di ogni fondamento. LI SFODERANO QUANDO LA CRONACA RISCHIA DI METTERE IN CRISI LE LORO ICONE SANTIFICATE DAL PARTITO. La mafia rossa allora parte all'attacco ripetendo il rosario di accuse false ma efficaci a mantenere indottrinato il gregge. GUAI SE UN BARLUME DI LUCIDITA' COLPISSE I LORO CERVELLI.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mer, 25/09/2013 - 09:59

...ha ha ha ah ah ah

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 26/09/2013 - 00:02

# SEXYBOMB Non le ha mai detto nessuno che il riso abbonda sulle labbra degli stolti ED ANCHE SULLE LORO TASTIERE DEL PC?