Il governo abolisce il finanziamento pubblico ai partiti

L'abolizione avviene attraverso un decreto del governo. Introdotto il sistema del 2 x mille. Il premier: "Assegniamo tutto il potere ai cittadini"

Il presidente del Consiglio dà l'annuncio su Twitter: "Avevo promesso ad aprile l’abolizione del finanziamento pubblico dei partiti entro l’anno. L’ho confermato mercoledi. Ora in Cdm manteniamo la promessa". Pur avendo pochi caratteri a disposizione, la soddisfazione di Enrico Letta trapela. Il governo cerca di dare una risposta - vedremo meglio in che termini - all'ondata di antipolitica, che negli ultimi giorni è riesplosa anche attraverso il variegato movimento dei Forconi. Ed è indubbio che, in qualche modo, abbiano inciso anche le parole del procuratore del Lazio della Corte dei Conti, Raffaele De Dominicis, che di recente ha sollevato la questione di legittimità costituzionale di tutte leggi sui finanziamenti varate negli ultimi anni, in difformità con il referendum dell’aprile 1993. Quello con cui gli italiani, in larghissima maggioranza, votarono no al finanziamento pubblico ai partiti.

Esulta anche Angelino Alfano. Sempre su Twitter. "In Consiglio dei Ministri abbiamo appena abolito il finanziamento pubblico ai partiti. Per decreto. Impegno mantenuto". Ma il vicepremier arriva terzo dopo Letta e il ministro per le Riforme Gaetano Quagliariello nell’annunciare l’avvenuta abolizione del finanziamento pubblico ai partiti. Precisa che si tratta di un decreto. Che recepisce il disegno di legge già approvato dal Cdm ma fermo in Parlamento. Che dunque ora dovrà esprimersi entro sessanta giorni. Nel frattempo le nuove norme saranno già in vigore.

In conferenza stampa Letta spiega che "il cittadino che vuole dare un contributo a un partito lo può fare attraverso il 2 per mille o con contribuzione volontaria". E chiarisce che il sistema del 2 x mille non frega i cittadini perché l’inoptato (la fetta di denaro equivalente alle dichiarazioni dei redditi senza alcuna indicazione di 2 x mille, ndr) resta allo Stato". "Nella nuova disciplina sul finanziamento dei partiti "c’è anche l’obbligo della certificazione esterna dei bilanci dei partiti politici". Secondo il capo del governo "questo meccanismo molto stringente renderà impossibile si torni agli scandali degli anni scorsi". "Ad aprile - aggiunge Letta - avevamo detto che tra le priorità c’era l’abolizione dell’attuale regime dei contributi e dei rimborsi ai partiti con l’avvio di un altro sistema basato sulla volontarietà dei contributi da parte dei cittadini. Dopo l’iter parlamentare, poiché l’anno sta finendo, come ho annunciato mercoledì nel chiedere la fiducia abbiamo deciso di chiudere perchè il provvedimento ha una fase transitoria e spostare di qualche settimana avrebbe allungato i tempi".

Ma a Beppe Grillo questa mossa del governo non basta e subito passa al contrattacco: "Basta con le chiacchere Enrico Letta. Restituisci ora 45 milioni di euro di rimborsi elettorali del Pd a iniziare da quelli di luglio". Anche il leader del Movimento 5 stelle detta la sua linea attraverso Twitter. E nel farlo rilancia l’hashtag #bastaunafirma. "Il decreto legge di Letta - continua sul suo blog - è l’ennesima presa per il culo. L’ennesimo tweet". A stretto giro di posta arriva la risposta del Pd. "L’abolizione del finanziamento pubblico - afferma Lorenzo Guerini, membro della segreteria Pd - va nella direzione da noi auspicata. Era una nostra priorità e possiamo giustamente parlare di un positivo effetto Renzi sull’esecutivo. Possiamo dire di aver raggiunto un primo importante risultato. Dopo tanto parlare, tanti tatticismi, grazie alla nostra posizione si è dato un segnale concreto al Paese. Il lavoro è appena iniziato e il Pd fa sul serio. Piuttosto è sorprendente come Grillo continui a muoversi guardando indietro: c’è chi le cose le fa, lui si limita, in ritardo, a parlarne".

Gli altri provvedimenti del governo

Il Consiglio dei ministri ha approvato il piano "Destinazione Italia". Si tratta - ha spiegato il premier al termine della riunione - di un decreto legge e di un disegno di legge. "Ci sarà una forte riduzione del costo dell’energia e del costo delle bollette. C’è un intervento significativo anche sui crediti per la ricerca e una serie di misure per la digitalizzazione delle imprese e sul campo assicurativo dell’Rc Auto. Ci sarà il calo dei costi per i consumatori".



Commenti
Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 13/12/2013 - 10:15

Dal tavolo facile che scivolerà in un cassetto...

Roberto Casnati

Ven, 13/12/2013 - 10:18

Deja vue! Sparirà il finanziamento pubblico per ricomparire sotto altra ben più onerosa forma! Letta ma chi vuoi prendere per il culo^?

bruna.amorosi

Ven, 13/12/2013 - 10:23

LETTA !!! non faremo ma SUBITO hai una fiducia e allora...... fai altrimenti è aria fritta come sempre .

enzo1944

Ven, 13/12/2013 - 10:32

Lettino jr.,aspetta ancora un pò a prendere queste giuste e sacrosante iniziative,e vedrai come cesseranno gli scioperi,le manifestazioni e le incazzature degli Italiani!.... e avvisa anche il tuo "padrone"(il napoletano del Colle)e il tuo sponsor monti(la disgrazia bocconiana che ha messo in ginocchio l'Italia)!....Forse non hai ancora capito che,oltre alle palle che conti da 9 mesi,gli Italiani non hanno più soldi per mangiare,causa le tasse ,l'iva sulle tasse,e tutti i balzelli che hai posto(con monti)a favore delle TUE AMICHE BANCHE!!....Cialtroni e ladroni della politica,...continuate così e vedrete come cesseranno le reazioni degli Italiani! Buffoni,ladroni e incapaci a gestire i soldi dei Contribuenti Italiani(..e tagliate i vergognosi benefits delle vostre Caste politiche,sindacali e romane)!!

piertrim

Ven, 13/12/2013 - 10:39

Ma basta con il faremo, aboliremo, le vite degli italiani sempre declinate al futuro. Gli spagnoli erano famosi per il "magnana" i nostri sono specialisti nel "magnamo" alla faccia dei poveri cristi. Anche Napolitano, sempre così svelto nel bacchettare, non riesce a fare una vera "spending review" sugli enormi costi della sua carica.

ro.di.mento

Ven, 13/12/2013 - 10:40

ma che fa questo ! niente se non mettere tasse e prelevare i nostri soldi. non dobbiamo più far pervenire soldi all'agenzia delle entrate, così saremo sul baratro noi, ma pure loro!

pickman

Ven, 13/12/2013 - 10:42

Da un governo di inetti senza attributi cosa vogliamo aspettarci? Solo bla, bla, bla.

Simostufo

Ven, 13/12/2013 - 10:45

e diciamolo: questa e' una vittoria per una battaglia condotta da Movimento 5 stelle!

giuseppe1951

Ven, 13/12/2013 - 10:45

Ma cosa volete abolire! ABOLITEVI VOI, E PER SEMPRE!

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 13/12/2013 - 10:47

scassa Venerdì 13 dicembre Ascoltando Pinocchio mi torna in mente un successo di Mina : parole ,parole ,parole ,soltanto parole ......parole per noi !!!

Tuareg33

Ven, 13/12/2013 - 10:54

Caro SIGNOR LETTA, la fine dell'anno è vicina, ma l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti NON LA VEDREMO MAI!

Ritratto di predicatore1711

predicatore1711

Ven, 13/12/2013 - 11:01

Mi sembra una supercazzola. come fanno ad abolire il finanziamento pubblico. se gli hanno cambiato nome in rimborsi elettorali.?

ugsirio

Ven, 13/12/2013 - 11:02

Vale più un ho fatto di un milione di faremo. Le sue parole non hanno alcuna credibilità. La storia italiana non si dimentica mai, è fatta di referendum disattesi e di furbizia creativa che si è espressa in giri di valzer con cambio di nome alla stessa dama.. Che si chiami finanziamento pubblico ai partiti, tangente di 35 mila euro per diritto di seduta in parlamento, IMU o altro sempre di presa in giro si tratta. I forconi, lungi dal ridursi attireranno sempre più persone stizzite e furiose, ed è facile prevedere che finiranno per trasformarsi in un movimento che farà saltare il coperchio a questa pentola che cuoce solo merce avariata e nauseabonda che ci propinano da troppi anni.

vince50

Ven, 13/12/2013 - 11:03

Dimenticate volontariamente falsamente e vigliaccamente,che i finanziamenti ai partiti erano stati aboliti per volontà popolare da molti anni.Lo avete ignorato aggirando l'ostacolo definendoli "rimborsi elettorali",le leggi a nostro Sfavore le approvate in un attimo quelle a vostro sfavore non vedranno mai la luce.Potrei continuare definendo i politici(TUTTI!!!)per come la penso,ma non sarebbe presentabile e di conseguenza cestinato.

Duka

Ven, 13/12/2013 - 11:04

LETTA continua a NON capire niente. Non deve dire aboliremo ma DEVE abolire SUBITO. Inoltre DEVE chiedere la restituzione del maltolto dalla data del referendum abrogativo ad oggi. QUESTO DEVE FARE.

ted

Ven, 13/12/2013 - 11:05

Incominciano a sentire le c..ppe arrostirsi ? Ormai non sarà + sufficiente ,questa classe politica NON è + credibile da un pezzo .Il motore della Storia è irreversibile e la Storia è maestra di vita! La Rivoluzione Francese ci ha messo 90 anni (NOVANTA )prima di scoppiare in tutta la sua rabbia e virulenza (era fin dai tempi del tardo Regno di Luigi XIV che esistevano tutti i presupposti per quello che poi è successo ,povertà , miseria ed ingiustizie che il popolo pativa e subiva.Ora la diga sta tracimando proprio come nella Rivoluzione c'è stato uno scavalcamento continuo di Forze e Movimenti sempre + portatori di malcontento prima( Realisti moderati, Girondini, Montagnardi , Giacobini ..Lega Nord, M5S ) fino ad arrivare allo scoppio della vera e pura rabbia con i sanculotti , i disperati i derelitti che NON avevano rivendicazioni strutturate (e qui ancora le analogie) MA di pura rabbia e purtroppo .....violenza .Per tentare di disinnescare tutto questo i politucoli dovrebbero fare in poche settimane, giorni cose che NON hanno fatto in 30 anni: tagliare i costi della politica dando il buon esempio , abbassare drasticamente la spesa pubblica improduttiva ,desburocratizzare ferocemente la PA e soprattutto TAGLIARE DRASTICAMENTE la tassazione di almeno 20 PUNTI! Sarà possibile tutto questo in brevissimo tempo ?Dai presupposti e dalle prime reazioni non sembrerebbe. Ai posteri l'ardua sentenza. Amen.

linoalo1

Ven, 13/12/2013 - 11:06

Saranno ancora solo parole o ,la paura di Renzi,gli farà,finalmente,fare qualcosa?Lino.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Ven, 13/12/2013 - 11:06

Oggi caro Letta mi sa che sia tutto un po troppo poco e definitivamente troppo tardi. Per mesi su mesi non avete fatto altro che proseguire con la solita vecchia politica di proposte e controproposte seguite da regolari rinvii. Oggi è finalmente sceso in campo il popolo, un popolo esasperato, furioso sotto il nome e simbolo di movimento dei forconi pronto ad andare avanti ad oltranza per cacciarvi fuori tutti per poi riprendersi quanto vi siete illecitamente impossessati, arricchendovi a spese dei cittadini fino al loro dissanguamento e ridistribuirlo equamente tra il popolo. Se questo fosse poi definito comunismo allora ben venga il comunismo. Caro Letta è giunta l'ora che scendiate di buon accordo dal podio e ve ne andiate prima che veniate cacciati a suon di forconi.

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Ven, 13/12/2013 - 11:07

Troveranno un escamotage per rubare più di prima.

fibonacci

Ven, 13/12/2013 - 11:09

Ricordiamoci che costoro hanno "studiato" per ricoprire le cariche che ricoprono, si riconoscono attributi siderei e ammanniscono lezioni sul nulla che oscurano i concetti delle più aggiornate enciclopedie. Se non si troverà il modo di contrastarli concretamente ed in tempo reale, faremo una fine bruttissima, con l'aggravio che ci diranno che hanno agito per il nostro benessere e per la democrazia: Governo del Popolo, ma quale popolo se le istaanze proposte non vengono neanche vagliate e la risposta implicita è quella del marchese del Grillo?

bezzecca

Ven, 13/12/2013 - 11:12

Faranno lo stesso giochino che hanno fatto con l' IMU , gli cambieranno nome e basta !

Ritratto di Senior

Senior

Ven, 13/12/2013 - 11:15

Questa è una promessa per calmare i cittadini stanchi di essere dissanguati dai, sempre più avidi, partiti, ma è anche una minaccia per i partiti politici che non si rassegnano ad interrompere l'ultra cinquantennale saccheggio delle "risorse" che dalla parte produttiva del popolo "avrebbe" dovuto servire al progresso della nazione ed al benessere della collettività. Seguo la politica dal 1948 e questa lunga esperienza mi fa dubitare che finalmente si riesca ad allontanare le "zampe", dalle finanze dello Stato, di chi ha "legiferato" e fatto "promulgare" le leggi che hanno ammantato di legalità il ladrocinio imperante da parte della classe politica a tutti i livelli dell'amministrazione della cosa pubblica. senior

LAMBRO

Ven, 13/12/2013 - 11:16

VEDIAMO COSA STUDIERANNO PER FREGARCI ... DI NUOVO!!

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 13/12/2013 - 11:17

il movimento 5 stelle i 42 milioni di rimborsi elettorali non li ha nemmeno presi, angelino , qui a chiacchere stiamo a zero, vi manderemo tutti a casa !!!..COSI GIUSTO X RICORDARE

Boxster65

Ven, 13/12/2013 - 11:19

Chissà in quale forma tecnica provvederanno a reintrodurlo per importo decuplicato quei lestofanti che ci governano. Sono lì appositamente per rubare al popolo, senza soldi non avrebbero motivo di stare lì.... ma se ci stanno vuol dire che i motivi per restare (i soldi) continueranno a scorrere a fiumi...

gneo58

Ven, 13/12/2013 - 11:27

i piacerebbe che invece dei soliti proclami un giorno della prossima settimana spuntasse qualcuno dicendo ABBIAMO ABOLITO.. e logicamente senza sotterfugi ed intrallazzi per ripristinare per vie traverse cio' che doveva essere da anni (post referendum) tolto - ma non succedera' - come al solito tante parole ma fatti ZERO

tizi04

Ven, 13/12/2013 - 11:28

e` solo un annuncio, uno dei tanti. passate le feste nessuno si rocOrdera` piu` di questo problema. Vedrete che non faranno in tempo ad approvarlo per le feste. POI CI SARA` L'ANNUNCIO PER L'ESTATE, Vedrete che non faranno in tempo ad approvarlo per le FERIE. E poi .... devo continuare ?

Mobius

Ven, 13/12/2013 - 11:29

Ma va... Davvero??

Triatec

Ven, 13/12/2013 - 11:32

Aboliremo il finanziamento pubblico ai partiti..aboliremo le provincie... aboliremo il senato e diminuiremo i parlamentari... intanto per favore, pagate le tasse dobbiamo comprare i regali per Natale e portare la famiglia in vacanza in luoghi esotici.

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 13/12/2013 - 11:37

E adesso come viene chiamato?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 13/12/2013 - 11:42

@Soccorsi. Quasi tutto giusto ma le aggiungo un'altra circostanza. Silvio Berlusconi non conta più nulla e da qualche settimana non influenza più l'agenda di governo. Se è una coincidenza vedremo, se è tutta fuffa vedremo, per il momento resta il fatto che fin qui, ad oggi, non c'era arrivato nessuno, di csx o di cdx che fosse.

Duka

Ven, 13/12/2013 - 11:43

Ci rendiamo conto che stiamo pagando profumatamente dei ba,mbini dell'asilo? Gioiscono per aver abolito il FINANZIAMNENTO PUBBLICO AI PARTITI GIA' ABOLITO DUE VOLTE 10 ANNI FA DAGLI ITALIANI???? Non c'è alternativa o sono una massa di idioti o ci stannp prendendo per il culo. VOI DOVETE TAGLIARE BRUTALMENTE i vostri vergognosi compensi: SIGNIFICA MAX. EURO 3.000/MESE. Questo tanto per iniziare.

colapesce

Ven, 13/12/2013 - 11:46

retroattivo o dal 2050 in poi ????????????????????? mi sembra una bella differenza

Mario Marcenaro

Ven, 13/12/2013 - 11:47

Faremo, diremo, proporremo, é allo studio, stiamo cercando, purtroppo etc.etc., e, se abbiamo fatto, sono solo altre tasse, sempre diverse ed aggiuntive. Ma andate a casa, ormai vi conosciamo: in tempo é scaduto e, per favore, per evitare nuovi disastri non fate più niente da subito.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 13/12/2013 - 11:47

La barzelletta è vecchia, ma fa sempre ridere !!!!!! (Il finanziamento lo reintrodurranno al comma 4.673 dell'articolo 99 quaterdecies di una prossima legge che disciplinerà la produzione dei formaggi in Barbagia)

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 13/12/2013 - 11:47

Poi ci racconteranno che gli asini volano.

csciara

Ven, 13/12/2013 - 11:50

adesso occorre bloccare i pagamenti del finanziamento in corso ... Non devono essere pagate le ulteriori somme e devono essere recuperate anche a mezzo equitalia le somme già versate... Vigileremo!!! M5S ha vinto ancora.

PANTALONE

Ven, 13/12/2013 - 11:50

Se la situazione non fosse tragica sarebbe una comica: A BUCIARDOOOOOOOOO

gian paolo cardelli

Ven, 13/12/2013 - 11:55

Bravi, ora vediamo che ne pensa il Parlamento... perchè qualcuno può ancora pensare che in Italia il Governo "comandi", ma chi conosce la Costituzione sa che non è così: voi, a proposito, la conoscete? no, vista la rapidità con cui annunciate una cosa che non potete decidere ne imporre...

vince50_19

Ven, 13/12/2013 - 11:55

Al_fano sempre più patetico, dopo aver avvertito qualche strano sommovimento allo scranno che occupa. Puar omp!

gian paolo cardelli

Ven, 13/12/2013 - 11:58

Certo che la proprietà di linguaggio è merce sempre più rara in Italia: prima Visco-vampiro sostituì il canone RAI con la "tassa di proprietà di apparecchi radiotelevisivi", ma i "politici", tradendo così la loro malafede ovvero le loro vere intenzioni in materia, continuano a chiamarlo "canone". Ora sparlano di "finanziamento pubblico ai partiti" DIMENTICANDO che il termine esatto è "rimborsi elettorali"... e la loro malafede risalta fuori con quest'ennesima presa per il cu...lto del "politico preparato e competente": lo chiamano come sempre l'hanno considerato, altro che "rimborsi"!!!

Ritratto di Orientale

Orientale

Ven, 13/12/2013 - 11:59

Adesso ve la fate coi grullini?

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 13/12/2013 - 12:00

Ma da che anno avverrà ciò? Forse, e come sempre, a partire dal 2017, o '18.. se non addirittura dal 2020?

Gianca59

Ven, 13/12/2013 - 12:00

Bene, speriamo sia vero e non la solita farsa. Adesso avanti con il dimezzamento dei parlamentari, il dimezzamento delle regioni, l' abolizione delle province, il compattamento dei comuni, l' abolizione di molti privilegi, il dimezzamento delle spese del presidente della repubblica, il tetto sugli stipendi dei politici, la revisioni dei costi dei servizi di cui usufruisce la PA, il controllo dei benefit di cui usufruisce la PA e il mondo politico, ….

Ritratto di OltrelaM€lma..

OltrelaM€lma..

Ven, 13/12/2013 - 12:01

promesse da politicante

Fabioz

Ven, 13/12/2013 - 12:06

bene, e adesso che nome avrà ? avete rotto le balle con sto teatrino infinito bastaaaaaa

blues188

Ven, 13/12/2013 - 12:08

Però la tassazione non cambierà, perché questi soldi se li terrà lo Stato per fare le sue solite porcherie. Quindi in fondo poco cambia, per noi del popolo.

Albaba19

Ven, 13/12/2013 - 12:13

premesso che se non altro è la prima volta, nessuno, ne di cdx ne di csx lo ha mai fatto, mi sembra che siamo non alla conclusione ma alla metà dell'opera e caro Letta, prima di cantare vittoria aspetta che tale legge venga attuata poi ne riparliamo. haa mi raccomando nel frattempo vedi di non cambiargli nome chessò......rimborsi elettorali altrimenti hai preso di nuovo per il culo la gente!!!

michge

Ven, 13/12/2013 - 12:19

Non penso si debba sempre mettere la propria ideologia davanti a quasiasi ragionamento : l' abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, avvenuta per decreto legge , e' un ' ottima notizia. Che poi il relativo referendum fosse di un secolo fa e' un altro discorso, ma almeno oggi siamo contenti di questo piccolo passo

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 13/12/2013 - 12:21

Pietosi inconcludenti consapevoli di esserlo.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 13/12/2013 - 12:22

Abolito il finanziamento pubblico ai partiti. Adesso bisogna travare un altro nome per versare un contributo pubblico ai partito con i dovuti interessi. Grillo anzichè abbaiare come un cane idiota dovrebbe invece vigilare e assicurare che l'abolizione sia vera e definitiva e che non ci siano altri piani dietro come è successo con l'IMU.

giottin

Ven, 13/12/2013 - 12:24

Non so se ciò è vero o dietro si nasconde una delle solite furbate, ma se fosse, spero che almeno nessuno sia disponibile a dare il 2 per mille almeno fino a quando codesti luridi farabutti non avranno restituito quanto RUBATO negli ultimi 20 anni.

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 13/12/2013 - 12:24

BELLA ! NON CE LO ASPETTAVAMO!!! notizia a TGCOM "SOLDI AI PARTITI, QUAGLIARIELLO: PARLAMENTO POTRA' RIVEDERE DECRETO" ma guarda !!Ci stupiamo? ... uno dice , gli altri NON FANNO!!! W.I FORCONI!!!! A CASATUTTI!!

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 13/12/2013 - 12:24

Ammesso sia vero è tardi; abbiamo iniziato noi, anche se in ritardo, ad abolire voi.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 13/12/2013 - 12:24

Too late to apologize ........

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 13/12/2013 - 12:25

Il finanziamento pubblico ai partiti,doveva essere in atto dall'ultimo referendum,poi RAGGIRATO come "rimborso",poi recentemente RAGGIRATO come "donazione" DETRAIBILE DALLE TASSE(per cui lo stato,alla fine,ci rimette ancora...),tutto questo,se non erro,piano piano,a REGIME dopo il 2017....Ora,questo "tipo",cosa vuole eliminare,con questo decreto(sollecitato dalla piazza)?Vuole eliminare la "recente" furbata?(votata da tutti tranne LEGA e MS5 se non sbaglio)...E tutto quello che hanno MAL TOLTO,dal "referndum" in poi?...Le cose "retroattive",per i politicanti,non valgono?Chi ha avuto ha avuto?....Anche in questo caso ha ragione Grillo:RESTITUIRE TUTTO!!

max.cerri.79

Ven, 13/12/2013 - 12:26

E come si chiamerà da adesso?

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Ven, 13/12/2013 - 12:27

Una puntura di adrenalina sul cadavere!

g-perri

Ven, 13/12/2013 - 12:30

Occhio gente! E' appena iniziata la distribuzione di caramelle per tenere buona la gente che è sulle strade d'Italia a manifestare. Questa è l'ennesima prova che hanno bisognio di essere incalzati per darsi una mossa. Quindi proprio per questo non bisogna mollare la presa e continuare a richiedere provvedimenti immediati, urgenti ed efficaci già nel 2014, altrimenti non hanno più motivo di stare ad occupare quegli scranni. Se davvero avessero a cuore la sorte degli italiani (e dell'Italia) dovrebbero smettere per qualche giorno di guardare all'Europa e disporre l'abbassamento di tutte le aliquote d'imposta di almeno 3 punti percentuali a partire dal 1° gennaio 2014 (quindi IVA massima al 19%, abbassamenti di 3 punti di tutte le attuali aliquote IRPEF, rendere detraibile per almeno 3 anni il 40% dell'IRAP, rendere detraibile in modo permanente il 19% dell'IMU per qualsiasi tipologia di abitazioni, rendere detraibili anche le spese sostenute per le ristrutturazioni di seconde case, rendere detraibile almeno il 10% di tutte le spese alimentari, abbigliamento ed altre tipologie merceologiche, mediante allegazione degli scontrini fiscali alle dichiarazioni di reddito). Se facessero queste cose già si comincerebbe ad intravedere un'Italia migliore rispetto a quella attuale.

facendis

Ven, 13/12/2013 - 12:33

Letta dice di fare un favore al popolo italiano abolendo il finanziamento ai partiti, in realtà lo fa al PDPCI. Loro, i kompagni, hanno mille altri modi per finanziare il loro mastodontico apparato: le coop, i sindacati sinistrati, tutte le tangenti che prendono protetti dalla magistratura amica ecc... ecc...Gli altri partiti dovranno arrangiarsi, intanto il PDPCI parte con un vantaggio di almeno 4.000.000.000 di Uerozzi (MPS).Per fare una cosa giusta dovrebbe tassare come tutti gli altri le coop, abolire i vantaggi dei sindacati( prelievo forzato sulla busta paga e conti trasparenti), ma questo non lo farà mai!

milo del monte

Ven, 13/12/2013 - 12:33

il Ex pdl e lega i soldi li ridan indietro o si devono comprare l'intimo verde azzurro?

gyxo

Ven, 13/12/2013 - 12:34

Visto che questi signori hanno stipendi da nababbi,perchè non destinano una quota importante dei loro stipendi per finanziare il loro partito senza cosi' rompere i colglioni ai loro elettori?Verrà chiesto sovvenzionamento agli elettori soltanto quando gli stipendi di quuesti trogloditi re MIDA verranno adeguati alla media degli stipendi europei.Che ne dici Renzi?Parlo bene o parlo sciocco?Sarebbe gradita risposta.Grazie.BONJOUR TRISTESSE.

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 13/12/2013 - 12:39

Debito pubblico, nuovo record, 2.085 miliardi in ottobre. PALLETTE D'ACCIAIO COLPISCE ANCORA !!!!!!!!

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 13/12/2013 - 12:43

La paura fa 90! Stranamente gli Italiani insorgono e salta fuori l'abolizione per decreto.

odifrep

Ven, 13/12/2013 - 12:43

Cosa vuol dire Letta, che una volta aboliti i rimborsi elettorali, non pioverà più? Fino all'altro giorno, potevamo dire "governo ladro" quando pioveva, adesso non si può più dire? Non ho mai visto un governante cedere una cosa se non ne ha programmato di prenderne due, al momento conosciute.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 13/12/2013 - 12:45

Il Consiglio dei ministri ha approvato,adesso tocca al parlamento metterci la firma,cosi' vedremo chi iniziera' il solito giochetto dell'inganno.Scommettiamo che ci sara' qualcuno che con la scusa che si puo' far meglio non fa nemmeno questo?e la pancia resta gonfia....come per le province.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 13/12/2013 - 12:46

Leggo che sulla norma varata dal governo avrebbero “inciso anche le parole del procuratore del Lazio della Corte dei Conti, Raffaele De Dominicis, che di recente ha sollevato la questione di legittimità costituzionale di tutte leggi sui finanziamenti varate negli ultimi anni, in difformità con il referendum dell’aprile 1993”. Che ci avessero preso in giro e che avessero continuato allegramente a spartirsi i soldi (nostri) come contributo elettorale lo sapevamo da tempo. Ora viene anche adombrata una questione di legittimità costituzionale delle norme “spartitorie” successive al referendum. A questo punto non basta che cambino la legge; devono restituire i soldi!! E poi il 2 per 1000 che si stanno comunque assicurando – sempre che non sia sollevabile questione di legittimità costituzionale a prescindere – deve essere determinato in base al 2 per mille effettivamente “destinato” dal singolo elettore e deve essere anche attribuito al partito indicato dal medesimo elettore. Letta non faccia il solito papocchio, come ormai è uso del suo governo.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 13/12/2013 - 12:47

Basta con il latrocinio di Stato a favore dei partiti. Restituiscano i soldi percepiti indebitamente in base a leggi emanate in contrasto con la volontà popolare espressa in un referendum. Ed anche la norma che sta cucinando il nuovo furbetto, il piccolo Letta, PUZZA fortemente di essere anticostituzionale, dopo il referendum del 1993, che con una maggioranza del 90,3% dei votanti ha cancellato i finanziamenti ai partiti politici, per sempre.

benny.manocchia

Ven, 13/12/2013 - 12:49

A chi andranno i milioni del rimborso ai partiti? Letta dica chi sara' aiutato con la grossa somma.Non penso ci siano difficolta' a spiegare chi ricevera' l'aiuto... un italiano in usa

Stratocaster

Ven, 13/12/2013 - 12:50

Grillo è penoso, ma peggio è chi ha iniziato ad appoggiarlo cioè F.I.. Qua si sono tutti dimenticati chi ci ha governato svariati e svariati anni...

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 13/12/2013 - 12:52

@gyxo - non dica così! Sono capaci di prenderla in parola e di aumentarsi lo "stipendio" per dare adempimento al suo suggerimento.

Pia 59

Ven, 13/12/2013 - 12:54

Possiamo assistere , vedere un Grillo sempre piú frustrato. Non gliene va proprio piú una giusta. Il potere si allontana sempre di piú e il tramonto si fa sempre piú vicino.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 13/12/2013 - 12:56

Il governo vara provvedimenti populisti. Nella speranza che non finisca come la truffa dell'8%0, (oltre al fatto che dovrebbe essere pure incostituzionale visto che i miei orientamenti politici dovrebbero essere segreti), significa solo una cosa. Si torna al voto. Alfano, povero ectoplasma, i tuoi amici piddini ti stanno riservando una fine ridicola.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 13/12/2013 - 13:00

Ok che il detto "piove, governo ladro!" è sempre di moda, ma... cos'altro proponete di fare per abolire il finanziamento pubblico dei partiti???

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 13/12/2013 - 13:01

marck 61 invece di parlare solo di angelino perché non tiri in ballo anche il lettino col pd.Ti dispiace????

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 13/12/2013 - 13:01

Repetita Iuvant - Dal referedum popolare che abrogava il finanziamento pubblico ai partiti si scivolò verso un "rimborso elettorale". Ora, questi affamati mangia pane a tradimenti, vampiri dei nostri sudati stipendi, pensioni o guadagni, cos'altro inventeranno per continuare a mungere la vacca dalle grasse mammelle, senza rendere indietro neppure un centesimino bucato ?

DIAPASON

Ven, 13/12/2013 - 13:01

Lo facciano, poi lo vangano a raccontare.Il fatto e' che cominciano ad aver paura della piazza, lanciano caramelle come ai bambini a carnevale

gabrieleforcella

Ven, 13/12/2013 - 13:03

Mi pare un provvedimento più di facciata che altro. Però è il segno che stanno incominciando a preoccuparsi della piazza rivoltosa.

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 13/12/2013 - 13:11

Ma per la sinistra non sarà un problema a mantenere quell'esercito di collaboratori che sono nel libro paga di questo partito. Sarà l'eterno nemico da abbattere, Berlusconi, che tramite le sue condanne pecuniarie a favore dalla tessera n. 1 del PD, garantirà lunga vita al PD

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 13/12/2013 - 13:13

La madre di tutte le cazzate, il suicidio della democrazia. La sinistra ha un foraggiamento costante e abbondante dalle sue cooperative e gli altri? Vi siete tutti scordati di Craxi e che le tangenti erano NECESSARIE per contrastare l'enorme finanziamento proveniente dall'URSS al PCI italiano. Eccovi sfornato il sol dell'avvenire.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 13/12/2013 - 13:17

I partiti sono strapieni di persone parassite.non tarderanno a trovare un'altro sitema per rimettere la legge furto.

CONDOR

Ven, 13/12/2013 - 13:27

ENNESIMA PRESA PER IL CUXLO! IL FINANZIAMENTO SARA' COMUNQUE PUBBLICO PERCHE' PARE INTRODURRANNO SGRAVI FISCALI E CREDITI D'IMPOSTA ENORMI PER COLORO CHE "DONERANNO" AI PARTITI. CAPITO?? ALLA FINE SARA' SEMPRE LO STATO A PAGARE, CON I NOSTRI SOLDI!!!!! LADRIII!!!!!!!!!!!!!

maxaureli

Ven, 13/12/2013 - 13:29

Abolito il finanziamento ai partiti??? Letto il titolo mi sono pisciato sotto dalle risate.... LOL LOL LOL LOL LOL LOL

Bellator

Ven, 13/12/2013 - 13:32

Altra rivoluzione,non tanto pacificac,dobbiamo farla contro questa Magistartura,che come il mio caso, sono 20 anni,che non mi restituiscono gli immobili ceduti prima della Stipula del Rogito Notarile,che per coprire la sua Insolvenza Fraudolenta l'acquirente,con pretesti vari li utilizza,non li restituisce,non riceviamo alcun fitto ,quale indennità di occupazione,non ci versano ,a saldo la rimanente ed ingente somma residua.Sentenze appellate,Cassazione che le rinvia al mittente,passano anni,ma ai giudici che interessa,loro lo stipendio lo prendono ogni mese, eppure generoso.Vorrei aver notizia se in Italia esiste un Giudice,che è stato privato di un suo bene e che dopo vent'anni ancora aspetta di avere Giustizia.Qua la rivoluzione si deve fare con i fucili e non con i forconi,dai milioni di Italiani che vedono calpestati i loro diritti,da delinquenti che sfruttano le lungaggini di questa Mala Giustizia,che favorisce i disonesti e penalizza chi riceve il danno.Questi del Governo Letta,che aspettano ha riformare questo Ordine Giudiziario e queste nefande leggi,che imperano in Italia,aspettano il plotone di esecuzione !!!.

enrico09

Ven, 13/12/2013 - 13:33

Vedo molti commenti che dicono sia una promessa che non verrà mantenuta, a me sembra che il decreto sia fatto no? é un po' più di una promessa no? "In Consiglio dei Ministri abbiamo appena abolito il finanziamento pubblico ai partiti"

enrico09

Ven, 13/12/2013 - 13:35

Mario Galaverna, per non parlare dei soldi che B. mette nel suo partito...

Giampaolo Ferrari

Ven, 13/12/2013 - 13:36

Adesso tocca al taglio dei parlamentari altrimenti ci pensano i cittadini.

Ritratto di scandalo

scandalo

Ven, 13/12/2013 - 13:43

caro grillo col cazzo che li restituisce !! ha pure i soldi della margherita. lusi e rutelli !! sono tutti in canada con tanti pesciolini e fiori di lillà !!

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 13/12/2013 - 13:56

mark 61, il movimento 5stelle non ha preso i 42 milioni perché - se ricordo bene - NON poteva prenderli. Inutile che si facciano belli con qualche cosa che non esiste.

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 13/12/2013 - 13:58

Ma da quando sarebbe annullato questo finanziamento ? A partire dal 2025 ? Chiedevo.

Ritratto di OltrelaM€lma..

OltrelaM€lma..

Ven, 13/12/2013 - 13:58

enrico09 - enrico (2009) usa già il pc ma non conosce ancora i giochini delle tre carte dei politicanti della CASTA

moshe

Ven, 13/12/2013 - 13:59

E' una vita che ci prendete bastardamente per il c..., FATE QUELLO CHE DITE, poi vedremo se sarà come ce lo raccontate.

epesce098

Ven, 13/12/2013 - 14:02

Giochi di prestigio da baraccone: cambiano nome al problema "et voila" il gioco è fatto.

honhil

Ven, 13/12/2013 - 14:06

Che si fa quando mancano le palle (e il riferimento non è a quelle dell’albero di natale)? Sul ramo della vanità, si lanciano cinguettii, lontano dalle possibili, insidiose domande dei giornalisti (quei pochi che vanno in conferenza stampa non per lappare, ma per sondare lo spessore della verità).

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 13/12/2013 - 14:10

@Mario Galaverna: ma secondo lei Mario c'è il rischio anche oggi che l'ex USSR non più comunista da tempo possa finanziare qualche partito pseudocomunista in Italia? Si è accorto che il muro è stato abbattuto nell'89?

Mr Blonde

Ven, 13/12/2013 - 14:12

Intanto è stato fatto. Non capisco, fermo restando che vederemo se c'è un rovescio della medaglia, perchè tanti oppositori, brucia che non c'è più il cav? Io gli darei comunque parte dei meriti perchè è un progetto nato pre scissione.

diegom13

Ven, 13/12/2013 - 14:21

Per decreto. Un provvedimento di questa portata adottato per decreto. Senza coinvolgere il Parlamento. Possono celebrare quanto vogliono, tanto già sanno che non regge. Tantopiù che la prossima tranche di rimborso arriverà a decreto ormai scaduto (ché tanto, ad annuncio fatto, dimenticheranno di chiedere al Parlamento di convertirlo, quel decreto). Comunque, l'idea di cambiare lo Stato o l'assetto democratico per decreto, soprattutto da parte di un esecutivo eletto da un Parlamento illegittimo (almeno per chi vuole credere che la decisione della Consulta non sia stata strumentale) è abbastanza lontana dall'idea di democrazia. Manca solo che facciano per decreto anche la legge elettorale. D'altra parte, un po' tutti i maggiorenti del PD hanno chiesto che sia al governo ad occuparsene (come se la sede legislativa non fosse il Parlamento, e in particolare per la legge elettorale). Non faranno un decreto, faranno una "proposta", ma l'effetto sarà lo stesso.

conenna

Ven, 13/12/2013 - 14:27

Dai commenti rabbiosi sembra che Letta abbia appena decretato il finanziamento ai partiti anziché la sua abolizione (peraltro spalmata su più anni). Meglio tardi che mai. Ma non riesco a leggere il commento di Forza Italia che si è dichiarata contraria al provvedimento di abolizione. Come mai?

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 13/12/2013 - 14:30

Il trucco c'è basta scoprirlo. Con la voragine di debiti che ha il pd i soldi dovranno saltare fuori, quindi o rubano più di adesso o hanno già studiato una soluzione alternativa.

rokko

Ven, 13/12/2013 - 14:30

CONDOR, c'è una bella differenza tra gli sgravi fiscali sui contributi ed il finanziamento pubblico. O a lei non sembra ?

enrico09

Ven, 13/12/2013 - 14:34

OltrelaM€lma.., certo che se fanno qualcosa di male li insultiamo, se fanno qualcosa di bene non gli diamo neanche un pizzico di fiducia, allora che facciamo, chiediamo al parlamento di sedersi e guardare il soffitto, cosi potremo criticarli di non fare nulla? Fino ad oggi tutti i partiti avevano solo votato per aumentarsi gli stipendi o i finanziamenti ai partiti, almeno oggi qualcuno che riduce poi se sarà gioco delle tre carte ne terremo conto alle prossime elezioni. 09 non significa 2009, magari fosse cosi!

rokko

Ven, 13/12/2013 - 14:35

Mr Blonde, infatti, siccome dopo tante chiacchiere pdl lo ha fatto il pd, allora gli brucia il culo, tanto per dirla in francese.

dondomenico

Ven, 13/12/2013 - 14:36

caro letta ed alfano, ma a chi volet prendere per il sedere? Io sono andato questa mattina a pagare l'aumento della TARES per il mio comune che ha deciso l'aumento ma, guarda caso, io leggo che 0,30 euro al mq. vanno a voi stato di ladroni matricolati! Letta, vieni tu a ritirare la spazzatura da casa mia o mandi tuo cugino alfano? Poi, guarda caso, io devo pagare entro il 16 dicembre altrimenti equitalia viene da me; il tuo finanziamento di merda ai partiti che, con tanto entusiasmo hai annunciato in tutti i TG, da quando sarà esecutivo? 2017? Ho capito bene? ok, avete tutto il tempo di inventarvi una forma diversa per continuare a sodomizzare il Popolo Italiano. Smettetela di prenderci per il culo

roliboni258

Ven, 13/12/2013 - 14:37

fatico a credere

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Ven, 13/12/2013 - 14:40

se lo fanno e in tempi brevi bene. di chi è iol merito? posso dire chissenefrega? se lo fanno sono 2 lire in più per robe utili e un contibuto a svelenire il clima e a ridare uno straccio di speranza ai disperati

gianni gigli

Ven, 13/12/2013 - 14:41

i furbetti hanno chiuso un caso per aprirne un altro e rincominciare daccapo.

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Ven, 13/12/2013 - 14:44

Condivido lo scetticismo espresso nei commenti dei lettori. Distinti saluti. Roby

Massimo Bocci

Ven, 13/12/2013 - 14:47

L'insetto buon tempore, Gri,Gri, un conto Sigg.Grillo è far mollare l'osso,(usurpato) sotto la minaccia di forconi a pavidi, vili comunisti, (che intanto pensano come rifregarti del doppio da un'altra parte) ma restituire IL RUBATO ACQUISTO (e già.... FUMATO dai LADRI), non lo sa che le leggi retroattive si applicano solo al Bunga Bunga, l'unico Liberale (che gli voleva smontare la truffa 47) per questo recidivo incostituzionale in un REGIME DI LADRI COMUNISTI-CATTO!!!! Non sono ammessi liberali, solo arbitri e vessazioni del Regime.....dei LADRI!!!!

gibuizza

Ven, 13/12/2013 - 14:47

Forse Letta non si rende conto che il "totale" si fa alla fine. Diminuire di 1 miliardo per non finanziare i partiti ma aumentare di 2 miliardi il debito pubblico per altre spese alla fine, per noi cittadioni, è 1 miliardo speso in più, non in meno.

Ritratto di OltrelaM€lma..

OltrelaM€lma..

Ven, 13/12/2013 - 14:48

enrico09 - NESSUNA FIDUCIA ALLA CASTA LADRA

giosafat

Ven, 13/12/2013 - 15:01

Non nascondetevi dietro un dito, o dietro il 2 per mille. Quello che dice la Corte dei Conti è molto semplice e chiaro: avete truffato, raggirato i cittadini aggirando le leggi e giocando a fare i furbetti del quartierino. Perciò, fatti non "pugnette", restituite il maltolto, fino all'ultimo centesimo, e abolite qualsiasi forma di finanziamento, anche privato, anche se si trattasse di caramelle, in favore dei partiti politici che si sono rivelati dei rapinatori, grassatori, pendagli forca. Ah, fossimo ancora nel vecchio, caro, selvaggio West!

NoOneUser

Ven, 13/12/2013 - 15:01

BUFFONI!!

sagittario47

Ven, 13/12/2013 - 15:03

Aboliremo il finanziamento pubblico ai partiti. O è sbagliato il titolo oppure ci prendono per il culo. Il finanziamento pubblico ai partiti è già stato abolito e sostituito con "rimborsi elettorali", caro Letta i rimborsi elettorali dovete abolire e non una cosa già abolita. Ma quando la finirete di considerarci tutti schierati o rimbambiti?

sagittario47

Ven, 13/12/2013 - 15:04

e a chi vi darà il 2 x mille, peste lo colga.

onurb

Ven, 13/12/2013 - 15:10

Voglio provare a essere ottimista, anche se la parola dei politici italiani vale quanto quella delle pu...ne. In questo caso va bene il decreto legge, ma rimane sempre il fatto che esso deve poi essere approvato dal parlamento. Sarebbe come chiedere a mia nipote di autoridursi la paghetta. L'ottimismo mi viene al pensiero che la riduzione dei quattrini a disposizione dei partiti provocherà necessariamente il dimagrimento degli apparati e di tutto l'indotto mangiasoldi che vi ruota attorno. A meno che, e qui torno a fare il pessimista, i nostri fantasiosi rappresentanti non si inventino qualche altra diavoleria, tipo la famigerata legge Mosca.

antoniociotto

Ven, 13/12/2013 - 15:14

enrico 09. sono sicuro che sei in buona fede come sono sicuro che sei un kkk.

Rossana Rossi

Ven, 13/12/2013 - 15:16

ok va bene ma se non si mettono regole precise ricominceranno a rubare come facevano prima.........

angelomaria

Ven, 13/12/2013 - 15:17

veder per credere il vecchio cavallo di battaglia PD BUGIE E SOL BUGIE SE NO FOSSE PER IL VERME SARESTE TUTTI A CASA

Silvio B Parodi

Ven, 13/12/2013 - 15:18

Si stava meglio quando si stava peggio era il 2010 e c'era Berlusconi al governo. Il cav non c'e' piu' da 4 anni e l'Italia e' nella cacca piu nera, ah!!!! RIDATECE EL BERLUSCA.

canaletto

Ven, 13/12/2013 - 15:18

LETTA, ALFINI, SACCOMANNI ANDATE A CASA SUBITO PRIMA CHE CI PENSINO I FORCONI. SIETE DEI MASCALZONI. ITALIANI RIFIUTATEVI DI PAGARE L'IMU. E CHE SE NE FREGA DELLO SFORAMENTO DEL BILANCIO??????? QUANDO VOLETE FATE I CAZZI VOSTRI E ADESSO PER SUKKIARE TASSE SIETE LIGI LIGI AI DIKTAT DELLA KULONA. FUORI DALLA UE E DALL'EURO E NON CI SARANNO PIU PROBLEMI. E CIRCA IL CONTENTINO DEL FINANZIAMENTO AI PARTITI E' DA UN SECOLO CHE DOVEVA ESSERE ABOLITO E ADESSO LO ANNUNCIATE PERCHE' AVETE PAURA DEGLI ITALIANI INFURIATI??????????? MA SE E' UNA PRESA PER IL CULO. DOVETE TAGLIARE I POLITIVI I VOSTRI MALEDETTI STIPENDI, TUTTI I SOLDI CHE QUOTIDIANAMENTE RUBATE E ANDATEA LAVORARE IN TRAM E NON CON L'AUTO BLU. NOI ITALIANI, FORCONI O NO, SIAMO INFURIATI. RICORDATEVI DI PIAZZALE LORETO, POTREBBE ESSERE LA VOSTRA PROSSIMA TAPPA

slim313

Ven, 13/12/2013 - 15:19

timing perfetto. i due camerieri crapapelati sono fuori di testa

antoniociotto

Ven, 13/12/2013 - 15:20

ridicoletta si starà sganasciando dalle risate.

Requiem sharmutta

Ven, 13/12/2013 - 15:20

Il Finanziamento Pubblico ai Partiti è stato eliminato con Decreto del Governo: ben fatto! le bollette e le tariffe RCA diminuiscono: ben fatto. Risultato: Grillo è spossato per il venir meno di uno dei suoi argomenti preferiti (dovrà cambiare il testo dei suoi sketch-anti-tutto), la spinta di Renzi e l'addio di Berlusconi alla maggioranza si traducono in una raffica di bei provvedimenti da parte del Governo....forse cominciamo a vedere i benefici del fatto che Berlusconi e Brunetta non possono più ricattare il Governo!? Forza italiani, amiamo il nostro Paese e non votiamo più per gli estremisti di Destra (Forza Italia) e Sinistra (5 Stelle)!

antoniociotto

Ven, 13/12/2013 - 15:20

ridicoletta si starà sganasciando dalle risate.

Dario40

Ven, 13/12/2013 - 15:22

più buffoni di così non si può . Ci sono ancora 4 anni pima che entri in vigore . Ragion per cui può cambiare mille volte. Almeno smettessero di prenderci in giro !!!!!!!!!!

alessandro49

Ven, 13/12/2013 - 15:31

Pur essendo di CD devo ammettere che tra Letta e Alfano c'è una grande differenza. Uno usa un linguaggio alla portata di tutti, l'altro più lessicalmente forbito si comprende più nelle azioni che nella parlata. Però Letta sembra voler emulare Monti, salvo non sia un nuovo tipo di oratoria suggerito dalle nascenti scuole di leadership, perché come il suo predecessore parla per "slogan". Oggi siamo a "Destinazione Italia" che mi ricorda tanto "Destinazione Piovarolo". Film, con Totò, che vede un aspirante capostazione aggiudicarsi l’ultimo posto in graduatoria nel concorso ed essere assegnato, appunto, a Piovarolo, paesino dimenticato da Dio e dal mondo. Dopo un primo momento di gioia si rende conto di dove sia finito e aspetta-tra una raccomandazione e un’altra-il trasferimento in altra sede. Finalmente un giorno una lettera gli comunica il trasferimento da Piovarolo a Rocca Imperiale, ma deve ricredersi: è il paese che ha cambiato nome… .

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 13/12/2013 - 15:33

Dov'è il trucco? Aboliscono gradualmente? Si parte dal 2050? Si chiameranno "oboli a santa madre politica"? Non ci credo che aboliscano TUTTO e DA SUBITO. Se no, come fanno a campare tutti gli ex che non hanno più alcun incarico ufficiale, ma, vedi caso, costinuano a comprarsi ville, suv e altre amenità? Non parlo per sentito dire, ma perchè ne conosco diversi qui nella mia città.

flashpaul

Ven, 13/12/2013 - 15:35

Da un post su Facebook: Letta è euforico, lo sta dicendo a tutto il mondo: "ha tolto il finanziamento ai partiti". Naturalmente mente. La legge consta di due parti, una che si attua subito ed una nel 2017. Quella che si attua subito è il finanziamento volontario attraverso il 2 per mille, da qui si evince che non è neanche volontario, perché o lo dai ai partiti (se non lo specifichi) o se non specifichi a quale partito lo dai, lo dai allo stato, che è la stessa cosa. Poi c'è la parte che si attuerà solo nel 2017... e sapete quale è.. quella che riguarda il finanziamento pubblico che sarà mantenuto fino al 2017. Con la trovata di Letta i partiti non solo avranno i finanziamenti, ma pure maggiori visto che potranno contare su un doppio binario, quello pubblico e quello volontario. E nel 2017 cosa accadrà??? Semplice, ci sarà un nuovo governo, che la prima cosa che farà sarà quella di abolire questa legge.

PANTALONE

Ven, 13/12/2013 - 15:38

Prima pagina di un quotidiano qualsiasi mentre vado al lavoro: righetto letta ha eliminato il finanziamento pubblico ai partiti, il finanziamento dei giornali di partito ha ridotto di 2/3 il numero dei suoi compagni di merenda, ha abolito le pensioni d'oro i parlamentari rimasti percepiscono al massimo 5000 euro al mese. drinn drinn A MARIO SVEGLIA DEVI ANDA' A CERCARTE UN LAVORO, A ME PAREVA...

Nebbiafitta

Ven, 13/12/2013 - 15:48

Hanno abolito il finanziamento dopo aver incassato i soldi, e con l'anno nuovo si vedrà. Che schifo.

Atlantico

Ven, 13/12/2013 - 16:05

Continua l'effetto Matteo Renzi, E vedrete in seguito.

moranma

Ven, 13/12/2013 - 16:11

x bruna.amorosi : lei, pasdaran del nano, di aria fritta se ne intende!!!

moranma

Ven, 13/12/2013 - 16:13

questo giornaletto è stato preso d'assalto dal m5s...forse per trovare consensi/feeling con i bananas?!

moranma

Ven, 13/12/2013 - 16:16

se le previsioni degli ste ll ati valgono come quelle :" il PD e Napolitano salveranno sicuramente Berlusconi", allora vuol dire che l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti si farà davvero!

unosolo

Ven, 13/12/2013 - 16:30

a capito che sotto c'era la fregatura , la stampa in conferenza ha detto della abolizione ma in realtà non l'ha attuata altrimenti cadeva , ladri fino all'ultimo ci ingannano nelle conferenze e riescono a mentire sapendo di farlo .Quagliarello come gli altri ministri e tutto il governo vogliono arrivare al 2016 solo per mantenersi i diritti che matureranno , quindi o cadono subito o si prendono molti soldoni nostri , non fidiamoci delle loro conferenze stampa , mentono .Mai un governo ha mentito tanto . i forconi sono i lavoratori che mantengono la nazione e pagano miliardi per mantenere persone parassite che non vogliono perdere un solo centesimo o un solo dei regali che si sono fatti nel parlamento comprese le commissioni che sprecano miliardi con tutte le consulenze , i saggi , i senatori a vita , basta con questi privilegi.

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 13/12/2013 - 16:33

NEL 2014 I PARTITI SI PAPPERANNO ANCORA 91 MILIONI. ALTRO CHE ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO!

mariett

Ven, 13/12/2013 - 16:37

Com' è che i soldi dei finanziamenti dovrebbe restituirli solo il PD? E il PDL che ne ha presi molto di più, niente???

OBIWANCANOBI

Ven, 13/12/2013 - 16:44

Ma guarda un po'; dopo anni e anni che se ne parla e un referendum molto partecipato, ora che senti puzzo di rivolta popolare nel giro di poche ore prendi questo bel provvedimento! PAGLIACCIO!

unosolo

Ven, 13/12/2013 - 16:44

dal 2017 ma non da subito , rinviano e non cedono un solo euro , si gongolano di aver eliminato ma non è vero , può anche essere prolungato dopo il 2017 , come tutti i tagli mai effettuati , ci fregano , nella conferenza stampa ha mentito , almeno da quello che ho sentito , come si può nascondere al popolo la data di decorrenza ? mestierante o portavoce del capo ?.

linoalo1

Ven, 13/12/2013 - 16:46

E bravo Campanellino!Renzi ti ha messo il sale sulla coda?Pensa che questo è solo l'inizio!Se il buon giorno si vede dal mattino,ti conviene dimetterti,senza ascoltare i soliti tromboni Comunisti che dicono che,se cade il Governo,cade l'Italia!Sono convinto che,se finalmente cadesse il Governo e si riandasse a votare,l'Italia comincerebbe a rifiorire,come se arrivasse la Primavera!Tanto,peggio di così!Lino.

Pinozzo

Ven, 13/12/2013 - 16:46

Bananas e non bananas, riflettete un secondo sul seguente fatto: tutte le democrazie occidentali (Francia, Germania, paesi scandinavi, Olanda..) hanno un finanziamento pubblico ai partiti; i paesi che non hanno finanziamento pubblico sono: pakistan, venezuela, bolivia, egitto, libia, bangladesh, iran, afghanistan, bielorussia, ucraina, nigeria, sierra leone (gli USA hanno un finanziamento minimo che fa si' che o politici debbano rispondere alle lobby che li pagano). Voi preferite tendere alla Svezia o allo Sierra Leone? Rifletteteci un po' invece di procedere sempre per slogan in voga.

xavier1963

Ven, 13/12/2013 - 16:52

E' la solita bufala. La realtà e che questo provvedimento dovrebbe entrare in vigore nel 2016 e da qui a quella data troveranno altri mille modi per ripristinarla con un nome diverso. Oggi hanno il terrore dei forconi e allora in fretta e furia si adoperano per non essere mandati a casa a calci nel sedere. Ancora una volta dimostrano la loro impocrisia e malafede. A dimostrazione che se volessero i provvedimenti importanti per il paese li potrebbero fare in una settimana. Invece solo quando hanno paura !!!!!!!! a casaaaaaaaa !!!!

Bogus456

Ven, 13/12/2013 - 16:55

Se tutto ciò che segue è vero, come penso che sia: 1) art.11 comma 2 detrazione imposta per erogazioni liberali ai partiti al 37% e 26 % quindi minori entrate, minori soldi nelle casse dello stato, quindi finanziamento pubblico indiretto 2) art.11 comma 3 detrazione di imposta pari al 75% spese per corsi formazione politica organizzati dai partiti quindi si apre un nuovo business: la formazione politica. Il partecipante che paga 1.000 alle casse del partito se ne troverà 750 rimborsati dallo stato sottoforma di credito di imposta, sempre soldi pubblici sono. Quindi se qualcuno vuol versare 250 di tasca sua al partito anzichè versarli direttamente si iscrive ad un corso che farà entrare nelle casse del partito 1.000 ma dei quali 250 li mette il contribuente il resto lo Stato. 3) art.12 comma 1 si può versare ai partiti il 2 per mille. Vorrei far presente che non sono soldi privati ma soldi pubblici, parte di quelle tasse già dovute, soldi che potrebbero essere destinati al sociale, alla scuola, alle imprese e invece sono versati ai partiti. 4) art. 12 comma 4. Al contributo del 2 per mille sono destinati: 7,75 milioni nel 2014 9,6 milioni nel 2015 27,7 milioni nel 2016 45,1 milioni dal 2017 in poi. Quindi il fatto stesso che si devono iscrivere queste somme al bilancio e trovargli una copertura significa che sono soldi pubblici. ... enrico "balls of steel" letta è e rimane il solito "c a z z a r o". REPETITA JUVANT

colapesce

Ven, 13/12/2013 - 17:01

Letta non ha abolito nulla , ma ha semplicemente fatto un DL , che decade tra 60 giorni se non viene approvato !!!! se anche viene approvato l'abolizione partirebbe nel 2017.........vuol dire nulla!

Pinozzo

Ven, 13/12/2013 - 17:04

(Ovviamente un finanziamento per come e' gestito ora e' inaccettabile)

specchiato

Ven, 13/12/2013 - 17:04

speriamo che il pd restituisca il maltolto, come pure gli altri partiti. giusto per risparmiare (argomento che ci riguarda tutti) forse vi è sfuggita questa importante iniziativa: "Annullare le leggi che assegnano al cittadino Berlusconi, 40 uomini di scorta, le Audi blindate e le protezioni alle residenze private i cui costi (oltre 3 mln di euro l'anno) gravano sui cittadini onesti." firmate numerosi....

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 13/12/2013 - 17:07

E' immediato, lo sarà, o lo è, o entro il 2018? - E ancora: è o non è "retroattiva" questa legge, ancora da convertire in Legge? Facciamo che sia retroattiva com'è di moda, No? Stikzzi!! - Da Restituire miliardi di lire e milionate di Euro insaccocciati dal 1993, sempre in business-class, altro che fumo negli occhi, da Letta palledilatta & Co. Mariuoli e furbastri, è suonata ormai la sveglia: Giù dalle brande koglioni!

Marcello.Oltolina

Ven, 13/12/2013 - 17:13

Non credo abbiano abbolito il finanziamento pubblico ai partiti senza averlo sostituito con una nuova forma di altro finanziamento equivalente, comunque questa cozzaglia di ladri deve restituire quanto indebitamente percepito come finanziamento pubblico dei partiti dal 1994 a oggi.

Ritratto di OltrelaM€lma..

OltrelaM€lma..

Ven, 13/12/2013 - 17:13

Bogus456 - e scriviamolo in grande... "C A Z Z A R O"

electric

Ven, 13/12/2013 - 17:14

L'UNICA cosa buona fatta da questo governo.

billibix

Ven, 13/12/2013 - 17:17

La classica presa per i fondelli. Era già stato abolito con un referendum, costato centinaia di milioni di Lire di allora. Reintrodotto sotto forma di rimborso elettorale...no comment... Ora chissà che cosa si inventeranno questi professionisti della seggiola... Lasciare tutto ai cittadini...da me non riceverete un solo centesimo e come il sottoscritto saremo milioni. Stanchi di voi e delle vostre assurde pretese. Volgari ladri di galline senza pudore.

ilbarzo

Ven, 13/12/2013 - 17:32

Alfano il traditore leccaculo dei comunisti.Da quanto tempo non fai una leccatina nei bassi fondi anteriori del tuo capo e padrone?

rokko

Ven, 13/12/2013 - 17:33

Silvio B Parodi, ha sbagliato leggermente i calcoli, Berlusconi c'era fino a novembre 2011, e gli anni sono dunque due. Senza contare che non è sparito nel frattempo, fino a poco fa lui ed i suoi erano nel governo e nella maggioranza, e che hanno rotto i cocomeri fino all'ultimo con l'Imu, la decadenza e compagnia bella.

lamwolf

Ven, 13/12/2013 - 17:39

E' stato fatto solo perché è stato dichiarato illegittimo altrimenti ci sguazzavate ancora. Via il marcio e cerchiamo il nuovo e senza bandiere politiche. Ci avete distrutto viaaaaaaa!!!!!

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 13/12/2013 - 17:42

Buffoni e falsi. Comunque il mio 2xmille lo vedranno con il cannocchiale astronomico.

ilbarzo

Ven, 13/12/2013 - 17:43

Solo a parole immagino,poiche' questi politici di merda,non mantengono mai quanto promesso.La loro parola vale zero.Inoltre questi signori pagliacci,non hanno neppure vergogna.

ilbarzo

Ven, 13/12/2013 - 17:50

Alfano,adesso servi ai comunisti e ti tengono ben stretto,ma quando potranno fare a meno di te e dei tuoi colleghi traditori,ti scaricheranno senza alcun indugio e allora per te sara' la fine.I traditori non durano molto,fanno sempre una brutta fine.

moshe

Ven, 13/12/2013 - 17:50

Questo è un governo di m.... che continua a prendere per il culo gli italiani! da quel che ne so io, l'abolizione del "finanziamento" sarà in vigore dalla fine del 2017!!!!! auguro a tutti gli schifosi di crepare prima di tale data!!!

Sise

Ven, 13/12/2013 - 17:58

Il testo varato dal governo entrerà a regime nel 2017 (altro che subito!). Da qui a là troveranno sicuramente il modo di ripristinarlo, scommettiamo?

NON RASSEGNATO

Ven, 13/12/2013 - 18:05

Abolire non è molto corretto, l'abolizione avverrà fra qualche anno, nel frattempo la greppia è ancora piena. Speriamo poi che non si freghino il 2x1000 di TUTTI i contribuenti, ma solo di quelli che decideranno di darli. Siccome poi questi soldi in meno da qualche parte mancheranno, aspettiamoci altri aumenti di tasse.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 13/12/2013 - 18:26

Scusate tanto,ma vorrei sapere i precedenti governi in materia cosa hanno quagliato?che io ricordi lo zero assoluto o totale.Mi sembra che ci sia una malafede ed un pregiudizio castrante nel 99% dei commenti presenti.Se domani erogano 1000 euro a testa troverete anche il modo di lagnarvi,dieri davvero patetici.

Requiem sharmutta

Ven, 13/12/2013 - 18:37

Va bene così. Avanti così, Letta!

Starnuto

Ven, 13/12/2013 - 19:40

Forza Italia è contraria all'abolizione dei finanziamenti. Questo non si dice su questo sito

Starnuto

Ven, 13/12/2013 - 19:46

Il vostro partito dice l'opposto di quello che dite voi, il finanziamento pubblico ai partiti non va abolito, correggete i vostri commenti di conseguenza sennó sembra che il partito abbia detto qualcosa che non vi piace

carlo breviglieri

Ven, 13/12/2013 - 20:10

la truffa c’è ma non si vede, o almeno sperano che non si veda. Ma quale stop al finanziamento pubblico? Se io verso le tasse e da queste posso devolvere il 2 x mille ai partiti e poi dedurre tale versamento dalle imposte, ho dato ai partiti soldi miei o soldi che dovevano andare nelle casse dello stato?

Ritratto di IVO

IVO

Ven, 13/12/2013 - 20:34

COSI NEL 2014 PRENDERANNO IL 2XMILLE POI ANCHE IL FINANZIAMENTO AI PARTITI . VERGOGNA DOPPIA . C. IV.

Ritratto di inserraglio

inserraglio

Ven, 13/12/2013 - 20:55

Entro l'anno un paio di balle, la riduzione ci sarà entro il 2017 " forse e salvo errori ed omissioni " - ci prendono letteralmente per il culo e ci credono dei deficienti.A suo dire hanno assegnato l potere ai cittadini,si quello di mandarvi in mona.

jakc67

Ven, 13/12/2013 - 22:51

sono tentato a scommettere che i partiti, alcuni almeno, saranno sostenuti dalle banche... a qualcuno il regalino degli affitti con intermediazione bancaria obbligatoria pare poco?

Ritratto di Remigio

Remigio

Ven, 13/12/2013 - 23:15

Ma questa abolizione è istantanea oppure un po' alla volta per cui si parlerà di finanziamento anche negli anni a venire, magari in modo graduale? Tu Renzi che dici ? E' come lo avresti voluto tu?

leo_polemico

Ven, 13/12/2013 - 23:43

Leggendo da un'altra fonte sembra che in questa "abolizione" del finanziamento ci sia un trucco. In pratica i rimborsi non saranno aboliti subito ma gradualmente: saranno 91 milioni per quest’anno, 54 per il 2014, 45 per il 2015, 36 per il 2016 e poi stop. E' forse finita la pacchia ??? Ho forti dubbi in proposito: nel frattempo, sicuramente, verrà studiato dai partiti un altro "sistema" per ingrassare, ancor di più, a spese dei cittadini e dello stato. Un'altra possibile opzione è che la storia finisca come la falsa "rinuncia" all'aumento dell'accisa sui carburanti: con l'aumento dell'iva i carburanti sono aumentati dello stesso importo dell'accisa minacciata, come si può verificare con un conto molto facile. Come in molte altre occasioni, anche in questa occasione, i contribuenti sono stati beffati due volte: non è aumentato solo il prezzo al pubblico dei carburanti ma i prezzi di TUTTO, poichè su tutto si paga l'iva. Quando ragioneremo con la nostra testa, senza lasciarci prendere in giro?

ugsirio

Ven, 13/12/2013 - 23:44

Abbiamo eliminato il finanziamento pubblico dei partii. Evviva, bene, bravi, complimenti. Non si parla dei rimborsi elettorali, che fine faranno? Ma ! Se si toglie il finanziamento pubblico ai partiti ma si da la possibilità di devolvere il 2 x mille a chi vuole farlo non è finanziamento pubblico ? No ognuno è libero di decidere. Molto bene. I sinistrati ed i loro compagni di merende devolveranno tutti il 2 x mille sarei pronto a scommetterci. Benissimo ora questi regali ai partiti (finanziamento puro) ridurrà il gettito fiscale e chi ripianerà il buco ? Ancora tutti noi. I sinistri e i loro parenti stretti sono liberi di scialare come hanno sempre fatto e noi saremo liberi di contribuire a ripianare con una nova imposta nascosta fra i meandri delle prossime leggi di “instabilità” sicura. Cosa succederà ? Quello che già succede oggi con la RAI. Io non voglio vedere la RAI - non voglio pagare il canone, non voglio vedere i loro TG sponsorizzare le compagini di sinistra, non voglio vedere questi leccapiedi osannare la bravura di De Benedetti che fallisce sempre in piedi arricchendosi personalmente e buttando sulla strada migliaia di persone e non mi dilungo troppo perché non vorrei essere censurato per l’ennesima volta - ma devo comunque pagare il canone. Hanno creato una seconda RAI ancora più ingorda e succhia sangue. Questi s…..i ci hanno rifilato un altro pacco e non potremo farci nulla, in più sbandierano l’eliminazione del finanziamento pubblico dei partiti. Ci hanno preso tutti per fessi e forse lo siamo davvero se non ci decidiamo a muoverci per fare qualcosa.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 14/12/2013 - 00:50

L'abolizione del finanziamento ai partiti era da molto tempo nel programma del centrodestra. Ora i pentanariciuti cercano di spacciarla per farina del loro sacco. SEMPRE PIU' RIDICOLI E PRIVI DI PROPOSTE PER IL PAESE. Si sono ridotti a rubare le idee degli altri perché le loro idee si limitano agli insulti.

emilio ceriani

Sab, 14/12/2013 - 02:34

Se un contribuente attribuisce il 2 x mille ad un partito è come se dichiarasse per chi vota. Ma il voto non deve essere segreto ?

emilio ceriani

Sab, 14/12/2013 - 02:42

Il presidente del Consiglio, a proposito del finanziamnto dei partiti politici tramite il 2 x mille afferma: "Assegniamo tutto il potere ai cittadini" Sembra una beffa detto da un governo che di fatto prende ordini dall'Europa. Con questa premessa che potere effettivo può assegnare ?

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 14/12/2013 - 06:13

__ Agrippina_18.26 -- Il tuo esempio calza come un sottomarino che vola. --- Dei tuoi " mille Euro elargiti" si "lagnerebbe" solo un crapulone, oppure un idiota. Invece sul denaro, mio, tuo e di tutti gli Italiani, elargito a cascata a tutti i Partiti dopo un Referendum che chiaramente glielo negava, si chiama TRUFFA reiterata: Da manette. Anche questa, di palledilatta&Co., è una TRUFFA. Non lo sarebbe stata se fosse un Decreto Legge con effetto immediato, esecutivo, dal 2014, ma questo non è. Quando una "nave" sta per affondare, la "zavorra" va immediatamente gettata a mare, non a babbomorto. - Se i Grillini c'hanno rinunciato, immediatamente, gli altri chi sono per non fare altrettanto? Mascalzoni&ladroni, questo sono. Indifendibili.

giacomo.pasini

Sab, 14/12/2013 - 07:44

"E chiarisce che il sistema del 2 x mille non frega i cittadini perché l’inoptato (la fetta di denaro equivalente alle dichiarazioni dei redditi senza alcuna indicazione di 2 x mille, ndr) resta allo Stato". Non ci credo neanche se lo vedo!! Finirà come al solito e cioè l'inoptato sarà diviso in modo "equo" fra tutti i partiti.

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 14/12/2013 - 12:48

Egregio Signor PINOZZO, Lei ha ragione, in linea di massima. Quello che Le manca è il senso della misura. Vero è che alcuni stati europei finanziano pubblicamente i partiti (inciso: generalmente ne hanno solo due o tre, non la decina circa che abbiamo noi) ma lo fanno in maniera molto soffice, non con la valanga di milioni di euro all'italiana. Le indico una connessione dove Lei potrà rinfrescarsi la memoria: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-07-22/finanziamento-partiti-come-funziona-165933.shtml. Se poi sostiene che il finanziamento pubblico debba servire a creare un gruppo di mantenuti e foraggiati solo per assicurarsene la continua fedeltà, beh siamo su due pianeti opposti. La fidelizzazione si fa con atti concreti, mentre la maggior parte dei nostri politici continua a propinarci favole per non dire bugie. Sia da destra che da sinistra. Saluti ! (inviato 13.12 ore 19.35)

ilbarzo

Sab, 14/12/2013 - 18:26

Alfano,non ti accorgi che ti stanno prendendo per il culo come un pivellino.Sei deriso dal popolo per il tuo comportamento di fare lo zerbino ai rossi e non riesci a capire che Letta ed il pd ti sta' usando a suo comodo e piacimento per il loro scopo politico.Forse fa piacere anche a te stare inchiodato alla poltrona,non si spiega altrimenti.Approfitta di questa occasione,poiche' per tutti voi traditori del cd e' arrivata la fine .

dondomenico

Sab, 14/12/2013 - 18:30

Adesso che ci penso, ma il 2x1000 sono soldi di chi? Sono sempre soldi nostri che affluiscono nelle casse dello stato e che dovrebbero essere spesi per ben altro scopo! Quindi, volontario o no, il 2x1000 sono soldi pubblici quindi il "quanto è buono lei" letta non ha abolito un bel ci a doppiazeta o, continueranno a prendere i nostri soldi. LETTA, IL POPOLO ITALIANO HA ABOLITO IL FINANZIAMENTO CON DENARO PUBBLICO AI PARTITI, lo vuoi capire o no? Il denaro pubblico va usato per dare servizi ai cittadini, è sbagliato se dico che siete dei farabutti?