Governo, Enrico Letta è premier

Dopo 56 giorni di stallo, Napolitano nomina il nuovo premier: "Ora larghe intese". Amato bloccato dal niet della Lega Nord. Adesso il Pd dovrà fare i conti con le divisioni interne. E Speranza già minaccia di cacciare dal partito chi non voterà la fiducia

Ancora poco e l’Italia avrà un governo. Ci sono voluti 56 giorni per sbloccare lo stallo politico in cui è piombato il Paese. Questa mattina il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha affidato l’incarico a Enrico Letta che, secondo la formula di rito, ha accettato con riserva. Stoppato dai veti della Lega Nord, Giuliano Amato esce dalla corsa per Palazzo Chigi. "Ho accettato sentendo sulle spalle una grande responsabilità perché questa situazione inedita e fragile non può continuare - ha spiegato il vice segretario piddì - il Paese sta aspettando un governo". Adesso gli occhi sono puntati sui nomi dei ministri che andranno a comporre un esecutivo che, però, non dovrà "nascere a tutti i costi" e che dovrà essere votato al "servizio al Paese".

Dopo una lunga notte di riflessione, Napolitano ha deciso di puntare su Letta per la guida di un governo di larghe intese capace di mettere insieme la maggior parte delle forze politiche che siedono in parlamento: "Si è aperta la strada alla formazione del governo di cui ha urgente il paese, una formazione troppo lungamente attesa dal paese". Questa è la sola prospettiva possibile: una larga convergenza tra i partiti che possono assicurare la maggioranza e dai quali non ci sono state pregiudiziali sul nome di Letta. A questo punto quello che Napolitano e tutti gli italiani si aspettano è la formazione di un esecutivo forte e duraturo in grado di mettere una pezza ai disastri fatti dai tecnici e attuare le riforme necessarie ad ammodernare il Paese. Già domani avranno inizio le consultazioni alla Camera per formare il nuovo esecutivo. L'obiettivo è fare in fretta in modo da sciogliere la riserva al più presto. "Il mio grande impegno sarà a far sì che da questa vicenda possa uscire una politica italiana diversa con riforme istituzionali per ridurre il numero dei parlamentari, cambiare il bicameralismo e una nuova legge elettorale", ha assicurato Letta ponendo, però, l'emergenza lavoro al primo posto. Adesso diventa fondamentale la collaborazione che dovrà essere garantita dai partiti.

Fino a ieri sera in pole position per la carica di premier c'era il Dottor Sottile, nonostante i ripetuti niet dei lumbard. Poi qualcosa è cambiato. Secondo i rumors che girano in ambienti democrat, il Pd si sarebbe presentato dal capo dello Stato con una sorta di mandato in bianco senza, però, mancare di mettere alcuni paletti: nulla da obiettare su Amato, che era appunto in cima alla lista di Napolitano, ma occhio a dare anche segnali all’opinione pubblica. Ragionamento che Napolitano aveva appuntato segnandoli vicino a quelli che invece spingevano per la nomina di Amato, dettata dalla necessità di puntare su una figura di esperienza che rassicuri cancellerie e mercati. Letta non è certo un nome che spaventa gli ambienti finanziari: per quanto giovane, ha già diverse esperienze di governo, prima come ministro, poi come sottosegretario alla presidenza del Consiglio con Romano Prodi. Napolitano ha soppesato le due ipotesi preferendo, infine, non puntare su un politico (Amato) che rischiava di dividere ancor prima di insediarsi a Palazzo Chgi. Nelle ultime ore, il segretario leghista Roberto Maroni ha rinnovato il proprio "no" ad Amato. "Abbiamo una preclusione nei confronti di un governo Amato - hanno spiegato i lumbard - ma se dovesse nascere un governo politico non guidato da lui non è detto che la Lega non vi partecipi".

Adesso, però, resta un grosso punto di domanda sul comportamento che terrà il Partito democratico. Come ha ribadito ieri sera lo stesso Letta al termine della consultazione al Colle, i democrat faranno quello che deciderà il capo dello Stato. Per il momento, nell'infuocata direzione di partito, nessuno ha avuto il coraggio di evocare la parola "scissione". Anzi, persino i giovani turchi sono accorsi a sostenere la candidatura di Matteo Renzi. "Dove sta scritto che chi diventa minoranza qua se ne debba andare dal partito? Qualunque cosa esca da questa direzione io farò quello che decide il partito - ha spiegato ieri Dario Franceschini - non è che chi vota contro qua esce dal partito, ma il voto di fiducia non è un voto di coscienza, difficile immaginare che c’è un pezzo di partito all’opposizione e un pezzo al governo". Insomma, ognuno può esprimere la propria posizione, poi però vanno rispettate le decisioni del partito. Linea che, dopo la bocciatura di Franco Marini e l'affondamento di Prodi, i vertici piddì difficilmente riusciranno a far rispettare. Tanto che nelle ultime ore il capogruppo alla Camera Roberto Speranza è arrivato a minacciare: "Il voto di fiducia non è un voto di coscienza, ma un voto che determina l’appartenenza al partito". Insomma, chi vota contro verrà messo fuori dal partito. Al di là della fiducia al nuovo governo, il peggio per il Pd deve ancora venire. La mossa dei renziani di sostenere il sindaco di Firenze come possibile premier fa presagire gli scontri che ci saranno al prossimo congresso. La candidatura di Renzi è stata ipotizzata ieri da diversi big del Pd e, appunto, dagli stessi giovani turchi. Renzi non vorrebbe fare il segretario, ma se nasce un governo le elezioni slittano e il sindaco non vuole ritrovarsi con un altro segretario Pd che rivendica la premiership. Per questo Renzi sta valutando la possibilità di candidarsi alla guida del partito.

Commenti
Ritratto di dlux

dlux

Mer, 24/04/2013 - 10:27

Letta? Sì, ma Gianni!

Myk3

Mer, 24/04/2013 - 10:29

Va bene anche Letta, Renzi, ma l'importante che il vice premier sia Alfano o un uomo del PDL..... Solo così si bilancia questo impasse!!!!!

Ritratto di Ufotizio

Ufotizio

Mer, 24/04/2013 - 10:33

"Chi non vota la fiducia fuori dal Pd" e poi i fascisti sono i grillini :)

Rossana Rossi

Mer, 24/04/2013 - 10:41

Va bene tutto purchè NON SIA il sorcio.........

Pietro_81

Mer, 24/04/2013 - 10:44

Dopo aver votato un comunista come Presidente della Repubblica, appoggiate il comunista Presidente del Consiglio. Allora è vero che i veri comunisti sotto sotto siete voi.

tartavit

Mer, 24/04/2013 - 10:45

Ottima mossa del Colle l'incarico al giovane Letta, vicesegretario del PD e certamente non nuovo a incarichi di governo. Adesso si tratta di inserire nella eventuale compagine governativa altri nomi che contano ( è per caricare di responsabilità il PD, il PDL e Lista civica Monti) nei partiti che hanno scongiurato Napolitano a rimanere al suo posto. Forse stavolta ci potrebbe essere la possibilità di tirare fuori dal pantano l'Italia e gli Italiani. Non è cosa facile, ma va fatto tutto ciò che può essere fatto. Nonostante tutta la sfiducia che la gente ha per questa politica del nulla e per questi politici scarsi e mediocri, si aspetta molto da questo governo che deve ancora nascere. Non deludiamola ancora una volta.

janry 45

Mer, 24/04/2013 - 10:46

Qualcuno però dovrebbe far capire ai comunisti che la parola partito ormai rappresenta solo un participio passato, il capitale si globalizza e loro invece "intelligentemente" per amore di qualche cosa che non esiste più,ancora vorrebbero dividere il popolo.

Pietro_81

Mer, 24/04/2013 - 10:47

Larghe intese, secondo il vocabolario berlusconiano leggasi inciucio! Ieri no, oggi sì, domani chissà! Siete veramente il migliore degli alleati, pronti a sfilarvi appena cambia il vento. Come per Monti che resta un prodotto del "Governo più forte dal dopoguerra ad oggi"

gianni.g699

Mer, 24/04/2013 - 10:52

da un massone all'altro ...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 24/04/2013 - 10:53

chissà... il miracolo di consegnare a berlusconi, da parte di napolitano, il governo delle larghe intese! sarebbe veramente un modo per rompere per sempre lo schema della sinistra, con il suo antiberlusconismo.... chissà....

Stefan Alm

Mer, 24/04/2013 - 10:55

Marchionne sta aspettando con grande ansia "il grande inciucio". Perché? Le banche stanno decidendo in questi giorni se concedere un prestito alla fiat di 4 milliardi di dollari! Ecco perché il matrimonio pdmenoelle-pdl si ha da fare a tutti i costi. Per le piccole imprese e cittadini non hanno un cent ma per marchionne... (fonte ag. Reuters) 24/4/13

vacabundo

Mer, 24/04/2013 - 10:58

Non riesco a capire come,sarà forse limitata la mia mente,povero il mio ragionamento,sterile la mia perplessità.un presidente della repubblica che a quasi tolto per forza il comando a Berlusconi,formando un governo di emergenza dato che questi,Berlusconi, l'aveva portato alla rovina sociale, economica e morale,possa dire. anzi comandare che si faccia un governo con lui?E' strano tutto questo.Che è successo mentre?Conoscendo almeno in parte per quello che ha dimostrato,politicamente Berlusconi, credo che sotto sotto ci sia qualche ricatto.cosa che lui essendo molto bravo in questo di sicuro avrà fatto.Non voglio pensare questo, però quasi tutti dubitiamo come mai all'improvviso il presidente abbai cambiato atteggiamento:E non mi si dica che è per il bene dell'Italia-Per il bene dell'Italia, bisognava ordinarr ai 10 saggi di formare la nuova legge elettorale dato che i partiti non sono capaci di farla o meglio, non vogliono cambiarla.Questo sarebbe stato un bene almeno un primo bene per l'Italia.Adesso, chi sarà sarà premier ha da lei, ordinato di formare un governo di larghe intese,vuol dire con tutti, meno con i grillini,dai quali per i loro 20 punti del loro programma, avete paura.Per larghe intese s'intendo tutti dico tutte le forze politiche,almeno quelle che lo vogliono,però la mia perplessità è:come può convivere l'agnello con il lupo?Me lo spieghi lei, sig.Presidente,per favore.grazie

sorciverdi

Mer, 24/04/2013 - 11:08

Non vorrei sembrare un anticomunista viscerale però che la sinistra abbia Presidenza della Repubblica, Presidenza del Senato, Presidenza della Camera e, se passa Letta, anche la Presidenza del Consiglio dei Ministri mi pare un po' eccessivo specialmente se consideriamo che i sondaggi danno il PDL come primo partito. Posso capire il momento difficile ma mi sembra che la sinistra soffra, più che di crisi interna, di bulimia. Quella bulimia di sinistra sarà la sua fine perchè è evidente che avere tutte le leve del potere in questo momento potrebbe essere molto scomodo perchè chi le ha non potrà tirare a campare e la destra potrebbe prima o poi negare il proprio puntello facendola cadere malamente. Che Berlusconi pensi proprio a questo? ...diavolo d'un Silvio...!

idleproc

Mer, 24/04/2013 - 11:08

La ciliegina,ina,ina sulla torta di m.

leo.nar.do

Mer, 24/04/2013 - 11:09

Il Centrodestra non può buttare via l'enorme popolarità del momento che lo vede in netto vantaggio sul Centrosinistra e quasi sicuro vincitore a nuove elezioni. Berlusconi proprio per questo dovrà pretendere grande rappresentanza nel nuovo governo e dare seguito alle promesse fatte in campagna elettorale. Altrimenti rischierebbe grosso...

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Mer, 24/04/2013 - 11:10

Finché non vedo, non credo. Ma scampare da amato sarebbe bello come aver scampato da Prodi presidente.

m.m.f

Mer, 24/04/2013 - 11:12

UN ALTRO BOLSCEVICO ! SEMBRA DI STARE IN RUSSIA NON IN ITALIA............

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 24/04/2013 - 11:17

tartavit.....ti invidio per il tuo ottimismo d'acciaio

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mer, 24/04/2013 - 11:17

Voglio andare a votare! Non mi fido di un governo a guida comunista e di Letta jr ancora meno.

Ritratto di Eva Ulian

Eva Ulian

Mer, 24/04/2013 - 11:18

Un governo ci deve essere per forza e questo deve essere nominato da Napolitano- era stato deciso così alle elezione del presidente, e così si deve fare almeno che non vogliamo essere visti come dei pagliacci da tutto il mondo oppure finire in banco rotta.

Baloo

Mer, 24/04/2013 - 11:20

Letta? Persona poco comunicativa e poco leggibile nel suo pensiero. Avrei preferito Renzi,trasparente e battagliero.Un vero boy scout ,leale,sembre pronto alla buona azione quotidiana.Berlusconi non fa una bella figura se pone il veto a Renzi per la paura di essere sopravanzato nella popolarità e nell'affetto dei cittadini. Del resto Enrico Letta non suscita affetto ma diffidenza.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 24/04/2013 - 11:24

Tutto questo casino per fare un Monti bis, guidato pure da questo politico ridicolo e tra gli applausi di coloro che hanno osteggiato (spesso a ragione) il governo Monti. L'Italia è veramente un paese assurdo...

illogic

Mer, 24/04/2013 - 11:29

Da lui non comprerei un'auto usata.

ilfatto

Mer, 24/04/2013 - 11:30

ma NON eravate contro gli INCIUCI? ahhh ma qui si cambia nome...larghe intese sarebbe come se invece della m... ti danno da mangiare del "materiale organico di scarto"....tutta un'altra cosa

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 24/04/2013 - 11:31

Che venga chiunque ma facciano presto l'Italia sta bruciando basta polemiche in un governo del genere deve contare il PD e il PDL che hanno preso alle elezioni il 29% ciascuno. Il governo deve avere buomi ministri fre le cose che servono al paese specilalmente la legge elettorale diminuire i parlamentari lavorare per la crescita del paese e aiutare le famiglie e l'occupazione dei giovai, poi al voto.

Ritratto di £a.Kasta

£a.Kasta

Mer, 24/04/2013 - 11:40

dopo il napolitano-bis, oggi nasce il monti-bis sotto mentite spoglie

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 24/04/2013 - 11:40

Non mi è simpatico Letta. Ma ancor meno Amato.Non tutti condividono l'entusiasmo di Berlusconi per il dr.Sottile. Così il sorcio sarà libero di dedicarsi, come a suo tempo promesso,ai suoi amati studi di diritto costituzionale.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 24/04/2013 - 11:44

PISISTRATO l'assurdo sei tu, che insisti con le tue fantacazzate... :-) smettila di ragionare in termini antiberlusconiani, ti può solo far perdere il contatto con la realtà

ANTONIO1956

Mer, 24/04/2013 - 11:49

E va bene vediamo cosa farà questo Enrico Letta, però mi non capisco una casa: non si è mai nemmeno ipotizzata la candidatura sia a Premier che a Presidente della Repubblica per un rappresentante della destra ...perché? Perché la sinistra con l'impresentabile Vendola (perdente politico delle ultime elezioni) si è presa tutto? C'è un motivo per cui la destra la vera vincitrice delle elezioni politiche, che ad oggi ha la maggioranza relativa nel paese, che è la forza politica che ha avuto più coerenza e più realismo in queste recenti e concitate fasi della vita politica italiano NON debba nemmeno essere presa in considerazione? Chi sono gli elettori della destra degli appestati? Se l'Italia è un paese da dove tutti gli investitori italiani ed esteri scappano di chi è la colpa della destra o della impronta marxista che ancora serpeggia sotto sotto ?

fcf

Mer, 24/04/2013 - 12:01

Vedremo se Letta e PD avranno il coraggio di presentare proposte oscene come l'ultima pochade francese su matrimoni gay/lesbiche e adozioni di vittime innocenti.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 24/04/2013 - 12:01

Vacabundo nel tuo farneticare intriso di rabbia,dici che i 10 saggi dovevano modificare la legge elettorale, potere che non avevano, leggiti la Costituzione,strano che un comunista quale sei tu non la conosca, dato che la adorate, informati

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Mer, 24/04/2013 - 12:02

Enrico Letta premier?? Questo è il segno inequivocabile che la politica italiana è dettata dalla banda Bildemberg! Non amo Amato ,ma...è milioni di volte meglio di questo redattore di pizzini servo del Bildemberg! L'Italia è oramai allo sfascio completo e se anche il Cavaliere accetterà Letta come premier....vuol dire che anche lui è entrato nella banda:le drammatiche necessità degli italiani onesti non possono essere il paravento dietro cui si nascondono i potentati economici per occupare totalmente il Paese!

marvit

Mer, 24/04/2013 - 12:02

il fatto. Allora se mangi "materiale organico di scarto" vuol dire che sei cannibale??

ilfatto

Mer, 24/04/2013 - 12:05

ma come votate un governo di comunisti? non vi viene il "leggero" sospetto che in tutti questi anni (20) vi hanno "leggermente" preso per il c...? leggermente eh!

griso59

Mer, 24/04/2013 - 12:11

Se Bersani ha fallito non capisco perche' al suo braccio destro quello che era al tavolo con i grillini con Bersani che ha fatto tutto come Bersani ora si dia l'incarico. Poi non capisco se Berlusconi era il male assoluto nel novembre 2011 tanto da essere scalzato da Napolitano ora lo stesso Napolitano lo voglia al governo. Qui e' tutto un inciucio l'importante e' che sempre quelli scendano e salgano dalle poltrone tutto il resto non conta. A dimenticavo Amato c'era nel 1990 ed era il braccio destro di Craxi o l'una o l'altra se Craxi era un "ladro" ora Amato e' un Dio ???? questo e' il rinnovamento chiesto dai grillini e da Renzi andremo a finire con governi di uomini di 30 anni fa. Povera Italia.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 24/04/2013 - 12:11

@mortimermouse - vedrai come si materializzeranno le mie fantacazzate una volta costituito il governo...

joecaferros

Mer, 24/04/2013 - 12:11

ATTENZIONE ai governi dal "volto umano " mi viene in mente il libro il Padrone del mondo di Benson. Ci siamo salvati dal sorcio, e quindi dai suoi prelievi forzosi, ma E. Letta purtroppo è quello del pizzino a Monti, e quindi fa parte dello stesso club e non è detto non faccia misure straordinarie a favore della BCE e/o Goldman Sachs. Speriamo che ad eventuali misure straordinarie si opponga tutto il PDL. Forse come mossa politica in questa fase era meglio bruciare per sempre Renzi.

pl.braschi@tisc...

Mer, 24/04/2013 - 12:12

MEGLIO, MOLTO MEGLIO DI AMATO! ANCHE SE NON E' IL MASSIMO, E'CERTAMENTE UN GIOVANE CHE NON SI E' COMPORTATO COME LA FALANGE DEGLI EX-COMUNISTI!PERO' IL GOVERNO DEVE ESSERE PRONTO A TOGLIERE L'IMU SULLA PRIMA CASA E RESTITUIRE QUELLA SCIPPATACI L'ANNO SCORSO! COMUNQUE AUGURI.

ros75

Mer, 24/04/2013 - 12:13

e adesso vi prego, qualcuno pubblichi una foto della Bindi che la ritrae mentre apprende la notizia di Letta o mentre questi presterà giuramento o si presenterà alle Camere per la fiducia...ennesima figura di xxx della dirigenza che si era opposta a questa ipotesi

blackmonti

Mer, 24/04/2013 - 12:13

E dalle ultime news sembra che quasi tutti i ministri e in particolare i piu' importanti andranno alla sinistra. E il PdL???? Sta a guardare???

degrel0

Mer, 24/04/2013 - 12:13

Sempre meglio di Amato.Non è comunista,non è un vecchio bacucco e farà quello che gli consiglierà Silvio tramite zio Gianni.

handy13

Mer, 24/04/2013 - 12:13

...e adesso x fare...??...gli otto punti di Bersani o gli otto punti di Berlusoni..??...certo il PDL NON ha nulla in cambio dei suoi voti....

ZIPPITA

Mer, 24/04/2013 - 12:16

Al voto subito!!!

Fab73

Mer, 24/04/2013 - 12:17

mortimermouse, sarebbe carino uno volta tanto leggere un suo post privo di insulti e magari con delle risposte sui contenuti senza magari straparlare di "comunisti" (Letta e Grasso??? Comunisti??? Già da qui si dovrebbe capire quanto lei capisca di politica...). Riassumendo: accenda il cervello e non ripeta a pappagallo quello che le dicono i suoi capi! Sempre che ne sia capace...

rocco antonio artuso

Mer, 24/04/2013 - 12:18

I Komunisti hanno Presidente della Camera, Presidente del Senato, Presidente della Repubblica e Presidente del Consiglio, con solo lo 0,3 di voti in più.Adesso faranno un governo con tecnici e politici, l'80% vicini a loro, al PDL daranno contentino e fine della favola. Come si gira e si rigira vincono sempre loro.

Ritratto di dellelmodiscipio

dellelmodiscipio

Mer, 24/04/2013 - 12:21

Avrei dovuto scriverlo il 10 di Maggio, ero sicuro che la Mummia avrebbe dato il colpo di coda prima di morire. Lo dico ora, così non faccio la parte del profeta disarmato, non adatta al mio temperamento.

Ritratto di oliveto

oliveto

Mer, 24/04/2013 - 12:25

Letta, ci porta ad elezioni appena fatta la legge elettorale, nelle migliori delle ipotesi.

ORGOGLIO ITALIANO

Mer, 24/04/2013 - 12:26

il centrodestra non puo' avere il presidente del consiglio per il semplice fatto che volente o dolente ( e per me dolente ) il centrosinistra ha vinto le elezioni , quindi ha avuto il premio di maggioranza in aula.Quindi , per governare occorrono le due camere ( al senato il csx non ha maggioranza )allora benvenga un nome del pd se cio' serve a rendere il governo forte e trasversale.Come qualcuno del csx puo' notare , siamo ancora noi del cdx ad essere piu' responsabili...

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 24/04/2013 - 12:29

Per capire le prossime mosse al PDL toccca interessarsi di correnti e faide interne al PD .... Pazzesco ! Nessun dialogo con questi buffoni ! Impresentabili e' dire poco ! Via al voto ! Niente trattative col nemico rosso !

Lino1234

Mer, 24/04/2013 - 12:29

Pietro_81, come al solito ha capito tutto, affermando che i veri comunisti sono i PDL perché hanno votato due comunisti. Infatti i comunisti votano SEMPRE per i loro avversari. Quando si dice la coerenza. Saluti. Lino W Silvio,

illogic

Mer, 24/04/2013 - 12:36

Da Wikipedia Noto massone appartenente al gruppo Bilderberg... È inoltre membro del comitato europeo della Commissione Trilaterale, un gruppo di interesse di orientamento neoliberista fondato nel 1973 da David Rockefeller [3]. Nel 2012 ha partecipato alla riunione del Gruppo Bilderberg presso Chantilly, Virginia, USA È anche membro[5] del comitato esecutivo dell'Aspen Institute Italia, un'organizzazione americana finanziata anche dalla Rockefeller Brothers Fund, che si pone come obiettivo quello di incoraggiare le leadership illuminate, le idee e i valori senza tempo. SERVONO ALTRI COMMENTI?

Gianca59

Mer, 24/04/2013 - 12:37

Va bene, purchè ci si sbrighi ! Sarebbe bello avere il Governo già venerdì....ma non mi faccio illusioni.

linoalo1

Mer, 24/04/2013 - 12:47

Che fosse Letta non c'erano dubbi!Non foss'altro per dare un contentino al PD!E poi anche per assonanza di colori!Comunque,come il Diavolo e l'Acqua Santa,non dura.Perchè PD vorrà far prevalere le sue idee contro quelle del PDL!Quindi tra Settembre od Ottobre si riandrà a votare!Sempre che,tecnicamente,non si possa andare anche prima.Lino.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 24/04/2013 - 12:49

Almeno Letta è un politico... Se fa cazzate è finito.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 24/04/2013 - 12:49

Se il centro destra non fará in modo di andare subito al voto, pur essendo in vantaggio nei sondaggi, dimostrerá di avere alto il senso dello Stato come lo ebbe il PD a novembre 2011. Quindi per il bene del paese è il momento di seppellire l'ascia di guerra. Bisogna isolare coloro che per interesse di parte sono disposti a rompere tutto.

Ritratto di £a.Kasta

£a.Kasta

Mer, 24/04/2013 - 12:50

qualche anima candida veramente pensa che cambi qualcosa tra amato o letta? ormai siamo svenduti alla kasta ed alla cricca dei massoni di bilderberg

alberto_his

Mer, 24/04/2013 - 12:50

Enrico del clan Letta, nel segno della continuità

bruco52

Mer, 24/04/2013 - 12:54

la Bindi aveva detto no a Letta premier...ormai non conta più niente e speriamo sparisca per sempre, perché è una tra i più intolleranti tra i politici di sinistra e poi è pure fortemente antipatica, e si professa 'cattolica praticante'. E' proprio di questo genere di cattolici che vogliamo e possiamo fare a meno. Bye Bye cara Rosy.......

giovauriem

Mer, 24/04/2013 - 12:55

giovani italiani:su con il morale,avete visto,letta presidente del consiglio,altro che sogno americano,nel nostro paese,chiunque puo diventare qualcuno,non mollate giovani,se ci è riuscito lui,chiunque ci puo arrivare

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 24/04/2013 - 13:00

finalmente con il nipote di gianni letta si potranno fare le riforme sulle intercettazioni di cui la gente ha tanto bisogno.

giuliana

Mer, 24/04/2013 - 13:08

Come mai Enrico Letta ha partecipato all'ultimo Bilderberg? Mi sembra la solita fregatura, c'è posto solo per i sostenitori della dittatura europea.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 24/04/2013 - 13:12

e con un nipote di gianni letta, figuratevi che siamo noi, destra a tenere sotto controllo la sinistra. non a caso, enrico letta accetta l'incarico con "riserva", come a dire, che si vuole parare il culo dagli errori del suo partito :-)

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Mer, 24/04/2013 - 13:14

allora cari e dolci perdenti, piaciuto il rospo? hahaha ingoiateee

Renatino-DePedis

Mer, 24/04/2013 - 13:14

Reinhard ma cosa scrivi? sono venti anni, e più, che i nostri politici fanno cazzate una dietro l'altra, compreso il tuo idolo basso di statura, e gli Italiani continuano a votarli, imperterriti... su, su, cominci ad attaccare i due neuroni che a voi berlusconinani sono rimasti... su, su, allegro che il PDL ha voluto e votato un COMUNISTA al Colle e si accinge a votare un COMUNISTA come pdc... e tutto per interessi di bottega!

Nosinistri

Mer, 24/04/2013 - 13:15

Governo, Enrico Letta è premier..Alleluia!

edoardo55

Mer, 24/04/2013 - 13:17

Sono contento. E' giovane e , mi pare, con una formazione economica. Non si faccia invischiare da politiche economiche fallimentari alla Monti. Affronti l'economia con pragmatismo e si avvalli di economisti non ideologizzati (Bagnai- Rinaldi-savona-Borghi)che già hanno analizzato le cause di questa crisi. Vada in Europa e faccia valere gli interessi degli Italiani e delle aziende italiane. Se riesce a distaccarsi dalla gerontocrazia eurofideista del suo partito, penso potrà fare bene. Penso che Napolitano abbia preferito lui ad Amato, sicuramente più esperto ma mentalmente irrigidito dagli errori commessi in campo economico da lui e dalla sua generazione, per la sua età, in risposta al vento di cambiamento che soffia da ogni parte. Se non si rivede l'assurda imposizione di Draghi al pareggio di bilancio, il fiscal compact, il mes salva stati( leggi L.Unduemi), ogni riforma sociale ed economica è vana e impossibile. Rilegga il discorso di Napolitano alla Camera contrario alla moneta unica.Lasci da parte il conflitto di interessi di Berlusconi che ha avvelenato la politica italiana di questi decenni. Non deluda la sua intelligenza e le nostre aspettative.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 24/04/2013 - 13:22

@ersola se lo scordino tutti, nessuna riforma sulle intercettazioni, anzi acuimento delle intercettazioni. Le riforme da fare sono quelle della legge elettorale e del lavoro, il resto non se ne parla nemmeno

vittoriomazzucato

Mer, 24/04/2013 - 13:24

Sono Luca. "Zio giorgio" gioca in casa. Poteva incaricare Grasso,Amato e invece Letta. Cioè una di casa e ancora una volta si dimostra il "vecchio comunista" di sempre. GRAZIE.

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Mer, 24/04/2013 - 13:30

Il discorso è stato encomiabile, ora vedremo i fatti. è partito bene, anche andando con la sua macchina. Speriamo! Più che il prestigio internazionale, agli italiani interessa la capacità di migliorare la loro qualità della vita, perché se migliora la qualità della vita degli italiani, il prestigio viene di certo di conseguenza!

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mer, 24/04/2013 - 13:38

Solo una breve osservazione...certo è che la mia Amata Terra, ne ha partorito parecchi di sinistra; niente di personale contro il Signor Letta,(nato a Porto Torres)che già mente dicendosi Toscano,strano solo quando mettono piede nella "loro" terra, si professano Sardi, quasi fosse una vergogna esserlo, così fece il Signor Franceschini,(la cui nonna era Sassarese)che parlando, nel quartiere bene di Sassari, L'UNA E SOLE...ci tenne a precisare, le sue origini, solo in quanto in quel preciso momento, faceva comodo al suddetto.Non so, per il momento, cosa ne sarà di questo Paese e,come quest'uomo intenderà guidarlo,vedremmo gli sviluppi nel tempo,certo la fiducia, manca, ed essendo io, una Sarda berlusconiana, preferirei tornare al voto, naturalmente attendo il pensiero a tal proposito, del Cavaliere, che oggi come oggi, avrebbe, un consenso altissimo.Signor Letta, lei è un politico sotto osservazione...abbiamo bisogno, di uomini, credibili!!! grazie!!

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 24/04/2013 - 13:43

pisistrato: allora se ne vada una buona volta così non rompe più.

Gaby

Mer, 24/04/2013 - 13:44

Almeno ci siamo liberati di qullo schifoso di Monti.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 24/04/2013 - 13:45

Ingresso dignitoso cui spero segua un altrettanto dignitoso seguito.

ferna

Mer, 24/04/2013 - 13:45

certo che Bersani ha fatto un bel casino, adesso ci ritroviamo presidente della Camera un esponente di SEL (Vendola) partito con solo 4cpt circa di voti, e che adesso passa all'opposizione e si è sempre dichiarato per Rodotà presidente... mah!..... Bersani ha smacchiato bene il suo PD per rincorrere Grillo & Co e Vendola...

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 24/04/2013 - 13:46

E la rosi cosa dirà adesso???

vogliadicambiamento

Mer, 24/04/2013 - 13:47

Altro che cambiamento ... il vecchiume piu' marcio a guidare l'Italia . Vergogna

giangi85

Mer, 24/04/2013 - 13:51

Salutiamo il nuovo premier Enrico Letta, membro onorario del comitato europeo della Commissione Trilaterale, noto gruppo d'interesse di orientamento neoliberista fondato da David Rockefeller, e, portavoce italiano del famoso Gruppo Bilderberg presso Chantilly, Virginia, USA. cambiano gli uomini, la linea è la stessa. poveri noi.

primula

Mer, 24/04/2013 - 13:51

bhè tutto sommato poteva andare peggio, bersani al governo e prodi sul colle................al pensiero mi vengono ancora i brividi.............e se fosse invece un successo?

franco@Trier -DE

Mer, 24/04/2013 - 13:51

Ma letta prende 36.000 euro al mese come D'Amato? no?, e allora va già meglio,Paola29yes abbiamo capito che ti piacciono di più quei politici che prendono stipendi e pensioni favolose alle vostre spalle.

minestrone

Mer, 24/04/2013 - 13:51

Cos'è oggi un politico?Chiedetevelo e rispondetevi

franco@Trier -DE

Mer, 24/04/2013 - 13:53

Se poi Enrico Letta governerà con giustizia ben venga io guardo la persona non il partito,guardo i risultati e non scrivo cazzate come molti qui fanno.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mer, 24/04/2013 - 13:56

ilfatto: Siete tanto abituati ad inciuciare sotto banco che adesso addossate la colpa di ciò che abitudinariamente fate agli altri. Non è detto che sotto sotto non ci l'"intesa" con i grulli per portare l'Italia nella merda. Dei comunisti non mi fido!

moshe

Mer, 24/04/2013 - 14:02

Di solito si dice che sbagliare è umano ma perseverare è diabolico. Re giorgio ha incaricato di nuovo alla formazione del governo. un sinistro. Però, considerato che le azioni di re Giorgio ci hanno già fatto perdere due mesi di tempo, se anche questa volta dovesse andare buca, mi spetto le immediate dimissioni di re Giorgio ed il VOTO NON SUBITO, IMMEDIATO !!!!!

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mer, 24/04/2013 - 14:03

Ci vuole un bel coraggio a definire Gianni Letta COMUNISTA. Eppure molti tifosi senza vergogna non esitano a farlo.

cangurino

Mer, 24/04/2013 - 14:04

Il PD, che ci piaccia o meno, ha conquistato il premio di maggioranza, perchè appartenente alla coalizione prima per voti ricevuti (anche se per un'inezia). E' corretto che esprima il premier. Certo, sarebbe stato opportuno concedere o camera o senato a PDL o M5S, ma Bersani ed i vertici hanno voluto ingozzarsi .... e hanno fatto indigestione :) Letta non è un comunista, ma democristiano. Tra tutti i dirigenti PD, è tra quelli che meno hanno demonizzato l'avversario politico, come Marini e Renzi. Bisogna riconoscerlo. Il PDL deve sostenere il governo, fintanto che procederà in norme volte a risollevare l'economia devastata dai tecnici. A mio parere farà una bellissima figura appoggiando il governo contro il proprio interesse di bottega (al voto subito), ma nell'interesse dell'Italia (provvedimenti urgenti e non rinviabili). Alle prossime elezioni, probabilmente, la maggioranza degli italiani, che sono sempre stati moderati, daranno il voto a tale senso di responsabilità. Quando i provvedimenti dovessero prendere una brutta piega (non per fronteggiare le emergenze o contro il centro destra), si stacca la spina e si va a votare. Magari, in tale eventualità, il centro destra potrebbe contare non più sul 30% dei parlamentari e dei voti (con cui non si può pretendere un bel niente), bensì sulla maggioranza, e magari potrebbe decidere il presidente della repubblica. Pie illusioni? Spero di no.

Atlantico

Mer, 24/04/2013 - 14:10

Ma come ? Berlusconi aveva 'posto come condizione' Amato e questi scelgono Enrico Letta ? Ma allora ditelo che siete 'comunisti' ! Ahahahah

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 24/04/2013 - 14:11

FAB73 io mi limito ad applicare gli stessi metodi della sinistra: quella di insultare, cosi anche lei capirà che la sinistra ha attuato una strategia denigratoria che non fa onore a quanti sono simpatizzanti di sinistra :-) prego abbia pazienza e subisca in silenzio gli insulti, che noi ci siamo presi per 20 anni, solo per aver creduto e sostenuto berlusconi :-)

bingsdom

Mer, 24/04/2013 - 14:12

Dopo la "vittoria non vittoria", questo di un governo di emergenza con destra e sinistra insieme per tirare fuori il paese dalla situazione drammatica in cui si trova era L'UNICA SOLUZIONE POSSIBILE. Bastava solo un poco di senso della realtà per capirlo. Di pragmatismo. Ma mentre Berlusconi l'ha capito immediatamente e proposto da subito (nonostante i maldipancia della base: mai coi comunisti!), a sinistra hanno messo come gli struzzi la testa sotto la sabbia (dove pensavano di trovare dei grilli) per non guardare in faccia la dura realtà (l'obbligo di "digerire" Berlusconi per fare un governo credibile). Per non essere "pragmatici a prescindere" hanno comunque semidistrutto il partito e fatto perdere al paese due mesi che attende soluzioni alla tremenda crisi economica. E poi "loro" sono gli intelligenti e noi i bananas!!! I fatti parlano da soli: a sinistra di intelligenti nuncen'è manco uno! In quanto alle banane, lasciamo stare il pasto quotidiano dell'ex segretario Bertucciani....

paolo82

Mer, 24/04/2013 - 14:13

adesso Silvio sarà felice, ha il suo presidente della repubblica e il suo premier. Mi raccomando alle prossime elezioni votatelo sennò vanno i comunisti al potere!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 24/04/2013 - 14:16

Eccoli pronti sul nastro di partenza, ma come al solito hanno lacci e lacciuoli che li tengono fermi al box o tutt'al più si accodano alla safety car per il primo giro di ricognizione! Mi puzza del quarto flop dopo quello di Bersani, Marini e Prodi. O il pedestinato dimostra di avere le palle e di saper affrontare i cloni di Fini del PD-L (che fai mi cacci!) oppure è meglio andare subito al voto per il bene dell'Italia e di tutti quelli che ci stanno mettendo la faccia per salvarla!

nino38

Mer, 24/04/2013 - 14:23

La mia più grande soddisfazione è che Amato non abbia avuto l'incarico.Avrei preferito Renzi, ma auguro ad Enrico Letta di formare un ottimo governo che al più presto possa risolvere i problemi impellenti del paese.Annibale Antonelli

cespugliando

Mer, 24/04/2013 - 14:26

FORSE E' LA VOLTA BUONA. L'incarica ad Enrico Letta nasce sotto buoni auspici. Uomo giovane, ma già esperto politico. Speriamo che possa scegliere ministri politici giovani ed esperti. Sarà la volta buona per imprimere quel cambiamento che i più si aspettano. I principali partiti, sotto l'occhio del ciclone, devono operare pensando al bene del paese. Se continueranno a tirare l'acqua per il loro orticello, gli elettori inesorabilmente li puniranno alle prossime elezioni. Anche Grillo non potrà fare lo smargiasso, gli occhi sono puntati anche sul comportamento dei suoi soldatini. Allo stesso modo, Maroni e Vendola non possono fare finta di niente e guardare ai loro interessi. Stavolta si gioca per L'Italia e guai a sbagliare!

primula

Mer, 24/04/2013 - 14:35

che andasse letta a primo ministro e non bersani l'avevo scritto il 18 02 ore 9,24!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!controllare per credere...............

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 24/04/2013 - 14:36

mortimermouse le preghiere le fai in chiesa oppure sotto la foto del tuo dio a casa?

igiulp

Mer, 24/04/2013 - 14:38

@Fernando55 - Ad ingoiare dovrà essere la Rosy, visto che non voleva Letta. Ora vedremo che, se non sarà d'accordo con la linea del partito, dovrà prendere le necessarie conseguenze e decisioni. Avrà il coraggio di andarsene fuori dalle p..le ?

peter46

Mer, 24/04/2013 - 14:39

Noi,con l'incarico a Letta junior,abbiamo tratto delle semplici conclusioni.Gl'""impresentabili"" non sono più impresentabili e coloro che gli hanno "appioppato"la gentile espressione non si erano accorti di essere dei "Lebbrosi".24 anni dopo la caduta del muro un comunista(anche e soprattutto per il suo stesso partito)non può essere Presidente del Consiglio se non di ""riporto""(D'Alema col pugnalamento di Prodi).Però mi piacerebbe che qualcuno di csx mi spiegasse:siete due raggruppamenti nel PD,una di sx-sx ed una di csx(democristi di sx).Quando andate alle elezioni siete combatti in tutto e per tutto.Cioè siete l'un per l'altro "presentabilissimi" ed i voti di entrambi sono rispettabilissimi.Quando poi gli uni (i democristi)chiedono gentilmente che dopo anni di Presidenza della Repubblica sx-sx tocca al csx(con Marini)apriti cielo...siete impresentabili.Allora non lamentateVi che da sempre per la Presidenza del Consiglio(quella ufficiale dopo le elezioni)siete dei ..."lebbrosi". Ed allora con queste reciproche "considerazioni"...perchè state insieme?Renzi attento...rientrerai anche Tu in questa logica se non Li molli.

unosolo

Mer, 24/04/2013 - 14:41

dopo il fallimento del Bersani ancora il mandato al PD , non ci sono alternative , allora la domanda : è stato forzato il Bersani ad evitare accordi col PDL dalla direzione politica o ha fatto tutto di testa sua ? se forzato e si è sottomesso non voleva responsabilità , se ha fatto tutto di testa sua è allora si era montato la testa per l'incarico avuto . Speriamo che il Letta non agisca alla stessa maniera e guardi il bene della nazione e non del PD , auguriamo che tutti collaborino altrimenti siamo finiti.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Mer, 24/04/2013 - 14:48

@igiulp. discorsi che vanno bene per i perdenti come te. io potrei dirti che dovrebbe dimettersi berlsuconi che voleva un pdr di destra o altrimenti amato pdc... ci sara' qualcuno che avra' il coraggio di ricordarglielo? non rispondermi... non mi interessa come la pensi. ingoia!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 24/04/2013 - 14:50

Il, problema principale che Letta dovrá affrontare é quello della Giustizia, una Giustizia che ha frenato negli ultimi 40 anni il progresso del Paese, l,Italia non potrá mai progredire senza una riforma della Giustizia, chi ha il potere in Italia non sono i politici ma i giudici, i stessi giudici che inventano processi contro i politici che non piacciono a loro, questo é il bubbolo piú grande dei problemi Italiani, é inutile votare chi puo portare l,Italia fuori dalla crisi se questo vuole riformare la Giustizia, perche i Giudici e PM inventeranno le cose piú astruse per colpirlo, chi questo non lo vuole capirlo ritroverá l,Italia sempre in queste misere condizioni, in Germania il ministro degli interni Friedrich ha detto chiaro e tondo all,indirizzo dei giudici costituzionali che se loro vogliono fare politica si devono candidarsi é non nascondersi dietro la toga, chi in un Paese ha la Giustizia in mano; lui ha anche le palle del paese in mano, Letta dovrebbe fare tutte le riforme necessarie per portare l,Italia fuori dalla crisi é senza queste riforme chiunque fallirá!.

dante72

Mer, 24/04/2013 - 14:50

Adesso ci vogliamo accapigliare su Letta? Il dato politico importante è che dopo due mesi di stallo c’è un incarico vero di formare il governo. La discussione si sposta finalmente su cosa fare e speriamo che prevalga il buon senso di affrontare le vere emergenze (rilancio economia, fisco, legge elettorale) piuttosto che discutere l’agenda di Flores d’Arcais che piace tanto a sinistra, ma con cui non si mangia. Sui nomi voglio essere positivo: meglio Letta di altri. Ricordo che ci siamo scampati Zuccone da Bettola, non è poco. E poi se lo volevamo prestigioso, giovane, equilibrato, preparato e magari bello e simpatico, il catalogo non forniva molta scelta.

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 24/04/2013 - 14:53

hehehe ! Forza Cav ! fai cadere tutto ! nessuna trattativa con il nemico rosso. Sono buffoni e impresentabili, non hanno un leader, litigano tra loro, difronte a un paese in grave crisi ! Vergognosi irresposabili ! Nessuna trattativa, via al voto !

igiulp

Mer, 24/04/2013 - 15:02

@ferdnando55- Gira la tua testa di 180 gradi così forse il cervello ti si mette in sintonia. Stai sostenendo il contrario di quello che è sempre stato detto e scritto. Se tu ritieni di aver vinto, dovendo accettare questa situazione e con un partito a pezzi, significa che ti accontenti di poco.

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 24/04/2013 - 15:04

A tutti i derelitti senz'arte ne' parte (e forse anche senza affetti) che definiscono Letta "un altro comunista al potere": Letta era DE-MO-CRI-STI-ANO, e quando uno e' Democristiano, per ideale, lo e' per tutta la vita (non come un Pidiellino, che prima o poi cambia bandiera perche' non esiste l'ideale Pidiellino)). Capite la differenza tra "comunista" e "democristiano", o vi serve qualche seduta da uno psicoterapeuta? Ma che razza di discussione si puo' avere con gente come voi?

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Mer, 24/04/2013 - 15:06

@igiulp. ti avevo detto che non mi interessava la tua risposta... ma tant'e'... i perdenti come te devono per forza blaterare.

gedeone@libero.it

Mer, 24/04/2013 - 15:23

E' ora che TUTTI i politici facciano qualcosa di serio per la Nazione. Questa è l'ultima occasione, per loro, per noi, per l'Italia!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 24/04/2013 - 15:26

#franco a trier.DE. Se, tu ti staresti zitto faresti meglio, perche nella "tua" Germania ogni parlamentare puo avere fino a 20 posti accanto a quello di parlamentare, é questi 20 posti sono tutti pagati con gli euro delle ditte che pagano questi parlamentari, é ci sono parlamentari nel Bundestag che guadagnano 4 volte piu dei parlamentari italiani é questo solo con i proventi privati che guadagnano senza contare i proventi pubblici tedeschi, domanda a Steinbrück lui quando guadagna in un anno? solo di proventi dalle conferenze che dá ha guadagnato piú di 1,0 milione, per non parlare di Helmut Schröder che era governatore della Bassa Sassonia é stava nella presidenza della VW, é incassava milioni sia dalla VW che dallo stato, tu non romperci le palle con i tuoi stupidi commenti é vedi prima come é la situazione in Germania prima di radarguire gli altri!.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mer, 24/04/2013 - 15:28

Una volta ancora il Presidente Napolitano non ha deluso il popolo italiano dimostrando piena e assoluta lucidità mentale, fermezza e grande saggezza per aver assegnato l'incarico di formare un governo ad un personaggio moderato, sempre alquanto pacato Enrico Letta che tra l'altro era il vice di Bersani, leader del partito che ha, benché maniera minimalista ed insignificante vinto le ultime elezioni nazionali. Sinceri complimenti al Presidente della Repubblica al quale auguriamo un buon proseguimento con il suo difficilissimo impegno. Un suo successo si tradurrebbe incontrovertibilmente nel successo del Paese e di tutti i cittadini.

Noidi

Mer, 24/04/2013 - 15:31

@pasquale.esposito: Caro Pasquale ci siamo scontrati più volte, ma stavolta Le chiedo una cosa: lei crede davvero che la prima cosa da fare sia quella? Non sarebbe magari meglio cominciare con: Istruzione e formazione dei giovani, il pagamento degli arretrati dello stato italiano nei confronti delle PMI (ca. 100 Miliardi), una vera lotta all'evasione fiscale (ca. 180 miliardi), una vera lotta alla corruzione (altri 50-60 miliardi circa), inasprimento delle leggi nei riguardi di chi porta denaro all'estero in nero (in Germania, tema di questi giorni, chi evade il fisco per più di 100.000 €, se non sbaglio, và direttamente in galera per 5 anni), facilitazione delle assunzioni, abbassare/eliminare varie accise preistoriche sul carburante (in Germania la benzina costa di media ca 0,20€ in meno) e tante altre cose che darebbero una spinta all'economia italiana. No, secondo Lei invece bisogna mettere mano al potere dei giudici!! E uno che ci guadagnerebbe subito sarebbe Berlsuconi!! Non Le viene in mente che qualcuno potrebbe pensare male (e secondo a ragione)???? Sia sincero.

eloi

Mer, 24/04/2013 - 15:53

Purtroppo. Ripeto purtroppo, non escludendo le correnti all'iterno del PD esistono due fazioni: Quella dei nostalgici di falce e martello, e quella dei progressisti, che definirei "laburisti". Col tempo e con la paglia maturano anche le sorbe, fintanto che i nostalgici faranno parte della segretertia del partito non ci sarà in esso serenità.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 24/04/2013 - 15:58

E' certamente il meno peggio. Potrebbe riuscire nel mandato affidatogli, nella misura in cui avrà rispetto massimo di Silvio Berlusconi.

Noidi

Mer, 24/04/2013 - 15:58

@pasquale.esposito: Pienamente d'accordo sul fatto che i politici tedeschi guadagnino di più dei politici italiani con i vari lavori "extra", ma qui in Germania se li beccano che rubano loro fanno una brutta fine, e Lei lo sa (stavolta l'ho scritto bene). Inoltre dichiarano nelle tasse tutto, se no fanno la fine di Höneß, e Lei sà di cosa parlo. Altra cosa, in Germania magari guadagnano di più che in Italia, ma siamo sinceri, come si stà in Germania, male??? Io ci lavoro, il sistema sanitario funziona (non sempre ottimamente), il sistema previdenziale anche, quindi se sto bene allora loro possono guadagnare anche di più. Il problema c'è quando loro guadagnano bene mentre il popolo tira la cinghia (come in Italia adesso). O no.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 24/04/2013 - 16:09

Pietro_81...Strategia,opportunità,cambiamenti,solidarietà....Non sono neologismi, si informi....Solo con un Governo di grande alleanza c'è la possibilità di fare qualche cosa. In caso contrario...ha presente la Grecia??? Andrebbe peggio, ma mooooolto peggio....Lasci da parte i pregiudizi e guardi al bene dell'Italia e degli italiani....E.A.

Maurizio Fiorelli

Mer, 24/04/2013 - 16:09

#Vocabundo# Volevo dirle che non ho mai riso tanto leggendo il finale del suo intervento"...come può convivere l'agnello con il lupo...".Lei è una persona genuina che crede ancora a Babbo Natale.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 24/04/2013 - 16:11

Un esponente della nomenKlatura, bella trovata !

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 24/04/2013 - 16:12

Quasi sbiadito come Amato. (E non è facile !)

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 24/04/2013 - 16:12

vacabundo...Per cortesia, nei suoi commenti sia stringato e,sopratutto, CONTROLLI L'ORTOGRAFIA!!!Grazie...E.A.

Ritratto di barceman

barceman

Mer, 24/04/2013 - 16:26

Letta è una stimabile persona. Ora deve solo temere le imboscate dei suoi colleghi di partito, che non mancheranno d'ostacolarlo.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 24/04/2013 - 16:28

ersola....Ma la tanto proclamata paghetta di 1.000 Euro a tutti??? Sto aspettando..o è una sola, caro er sola....Di buffoni non se ne avvertiva il bisogno, poi siete arrivati voi, i grillo scodinzolanti....Mi sa dire qualche cosa del sogno siciliano....A Parma tutto bene??? Le rendo noto che gli italiani non sono come voi li immaginate: sono gente per bene, non sono come voi grillo-talpa-costa rica-dipendenti....La smetta di sciorinare sciocchezze, si faccia una cortesia...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 24/04/2013 - 16:32

ferdnando55....Le brucia che non abbiano invitato il grillo talpa......C'è una canzone di Claudio Villa che dovrebbe imparare: Addio sogni di Gloria....ahahahahaha....VINCENTE!!!! E.A.

michetta

Mer, 24/04/2013 - 16:33

L'importante aver eliminato Amato, vera sanguisuga dei vecchietti nottetempo. Non lo volevamo e bene ha fatto il Presidente Napolitano a nominare Letta il piccolo. Naturalmente, i punti da defin ire e far divenire legge sono quei sei o sette che, mi sembra anche il suo (ex) Capo Bersani, aveva gia' dettato (su suggerimento del nostro Presidente berlusconi!). Ergo, visto anche che siamo quasi arrivati al 16 giugno, si elimini immediatamente l'IMU! Poi, cominceremo a ragionare meglio per tutti gli altri punti! Forza, facciamo questo Governo e procediamo. Se poi, non si dovesse.......

a.zoin

Mer, 24/04/2013 - 16:37

Ed ora , che facciano quello per cui sono pagati. Se il sistema lavorativo per il settore libero,ha avuto cosi grandi cambiamenti,PERCHÈ NON VIENE FATTO LO STESSO ANCHE CON CAMERA E SENATO ??? Che loro facciano le leggi, DACCORDO, però non solamente per il ceto debole,o per il settore libero.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 24/04/2013 - 16:37

Mi auguro solo di non sentire piu' parlare e vedere il duo monti fornero.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 24/04/2013 - 16:39

Questa mattina, prima dell'incarico, avevo scritto questo commento che non è stato pubblicato:"Dietro il Presidente del Consiglio incaricato vorrei vedere come consigliere Gianni Letta, non il Letta del PD o Giarda. Mi sentirei più tranquillo". Ora vedo, invece, che Premier dovrebbe essere Enrico Letta. Speriamo che almeno gli altri nomi si avverino!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 24/04/2013 - 16:43

Caro, noidi io sono sempre stato dell,opinione che in germania si vive meglio finanziaramente che in italia, ma questo lo si deve a parecchi fattori, 1. in Germania i partiti che perdono le elezioni accettano la loro sconfitta, senza far ricorso alla magistratura per infangare l,avversario politico, 2. i Tedeschi non si scannano fra di loro per una Ideologia Komunista fallita da un secolo come fanno i Komunisti Italiani, 3.ogni partito politico fá gli interessi del Paese senza pensare prima al proprio partito come hanno fatto il PD é Bersani in questi giorni!, é in Germania nessuno infanga un imprenditore che dá da mangiare a 100,000 tedeschi, come fanno é hanno fatto i Komunisti Italiani con Berlusconi!.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 24/04/2013 - 16:45

nestore55 "Strategia,opportunità,cambiamenti,solidarietà....Non sono neologismi, si informi....Solo con un Governo di grande alleanza c'è la possibilità di fare qualche cosa. In caso contrario...ha presente la Grecia??? Andrebbe peggio, ma mooooolto peggio....Lasci da parte i pregiudizi e guardi al bene dell'Italia e degli italiani....E.A" ............................................. Mi perdoni, per caso è stato in vacanza ultimamente? E' da un anno e mezzo che abbiamo un governo retto da PD e PdL e con Napolitano al Quirinale E NON HANNO FATTO NIENTE DI NIENTE (salvo sfondarci di tasse). Qual'è il "fatto nuovo" che le fa pensare che stavolta andrà diversamente? I suonatori sono sempre gli stessi; invidio il suo ottimismo ma temo che anche la musica sarà la stessa!

benny.manocchia

Mer, 24/04/2013 - 16:49

Letta dice che si trattera' di un "governo al servizio del popolo". Perche' quelli di prima non erano al servizio del popolo? Un italiano in USA

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 24/04/2013 - 16:50

@dante72 - il dato politico è che si sta passando da un governo tecnico di Monti supportato da PDL e PD ad un governo tecnico Monti bis con la faccia di Letta supportato da PD e PDL. La proprietà commutativa dice che cambiando l'ordine degli addendi il risultato non cambia:il PD continuerà ad impedire ogni riforma del lavoro ed il PDL ogni minimo tentativo di liberalizzazione come è già avvenuto per il governo Monti.

MMARTILA

Mer, 24/04/2013 - 16:51

Premier? Direi "seconder"

tai pan

Mer, 24/04/2013 - 16:55

Mi permetto di suggerire a @igiulp e a tutti gli altri di non fare più da sponda alle farneticazioni di @ferdnando55,il poverino che vive in un mondo virtuale nel quale lui è un (autoreferenziato)vincente e considera perdenti tutti coloro che non la pensano come lui...Qualcuno potrebbe essere tentato dal provare ad avere un confronto con il buon @ferdnando55 ma se provate a leggere i suoi vari "commenti" a tutti gli articoli degli ultimi giorni giungerete anche voi alla conclusione che sarebbe meglio lanciare una sottoscrizione per raccogliere i fondi necessari alle indispensabili cure psichiatriche delle quali necessita questo campione del dialogo e del civile confronto fra persone che la pensano in modo diverso...

rodolfoc

Mer, 24/04/2013 - 17:03

Luigipisolo, non sei tu che detti l'agenda del governo. Torna al tuo orticello e smetti di sognare.

Benado

Mer, 24/04/2013 - 17:03

I dieci Saggi, non si sono accorti che stavamo finendo nella merda? Che Saggi sono?

Higgs

Mer, 24/04/2013 - 17:04

Esatto pisistrato, ottimo riassunto. E' un Monti-bis guidato da un alter ego di Monti; stesso governo teleguidato dai poteri finanziari che conosciamo; spazio di manovra..nessuno.

yuri e mia

Mer, 24/04/2013 - 17:05

A è TORNATO ANCHE IL PARASSITA DI PRAVDA..CHE DALL'ALTO DELLA SUA INTELLIGENZA HA FATTO VEDERE CHE SA' FARE LO SPELLING....DITEGLI CHE è QUALCHE ANNO CHE NN ESISTE PIU' LA DEMOCRAZIA CRISTIANA...E CHE CMQ IL LORO PD ..TRANNE PER LE VITTORIE ELETTORALI...è IL PARTITO CHE LE ASSOMIGLIA DI PIU'

Nadia Vouch

Mer, 24/04/2013 - 17:06

L'on. Amato, nonostante per qualche giorno ci sia da cittadini stato detto che ci mise le "mani in tasca nella notte per questioni di salvare il Paese", ha e avrà sempre questa immagine in molti, che non hanno mai accettato un certo tipo di azioni, seppure dettate da esigenze di governo. Poi, la questione delle sue pensioni, anche se Egli ha precisato di devolvere molto in beneficienza. ma c'è comunque, a guardare l'insieme, quella distanza tra cittadini comuni e rappresentante del potere, che è distanza troppo pronunciata. Oggi, penso, le persone abbiano bisogno di qualcuno che le rappresenti che esse sentano più vicino, più al proprio livello. Le persone, i cittadini, hanno necessità di sentirsi davvero capiti e quindi tendono a rifuggere figure che vengono percepite come troppo distanti dal popolo. Qui non è questione né di meriti e nemmeno di demeriti. Ormai, le persone tendono a ragionare d'impulso. tutti, attendono un Governo che intervenga, immediatamente, su questioni vitali per la quotidiana esistenza di milioni di italiani.

antoniopochesci

Mer, 24/04/2013 - 17:07

Calma,ragazzi. Adesso Berlusconi che d'un colpo ha fatto ritornare le bocce al 25 febbraio, quando lanciò - da solo e per primo - il governo di responsabilità aperto a tutte le forze politiche senza preconcetti stupidi ed anacronistici, ha il pallino nelle sue mani. Adesso, paradossalmente, ha maggiore forza e titoli per concretizzare e far realizzare le sue proposte, pena il distacco della spina con la conseguente accensione della campagna elettorale. Siamo sempre onesti con noi stessi, proprio perchè liberali a 360 gradi e senza fisime mentali: un conto è rivendicare la Presidenza della Camera, del Senato o della Repubblica, un conto invece è pretendere Palazzo Chigi che quasi di diritto spetta alla coalizione che ha maggior numero di parlamentari. Anche perchè un fatto è certo: piaccia o non piaccia, senza PDL o Movimento 5 Stelle, un governo si può fare, ma senza la coalizione ex bersaniana, seppure squagliata e ridotta ad Armata Brancaleone, nessun governo si può fare. Lo dicono i numeri, grazie o per colpa del famigerato Porcellum, di cui tutti parlano male ma di cui qualcuno in passato e di recente si è giovato.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mer, 24/04/2013 - 17:07

El Presidente....Il mio ragionamento è semplice e si basa sull'evidenza: è l'ultima, ripeto l'ultima, possibilità per il csx di dare un segnale ai suoi elettori e agli italiani. Il buon Letta (che non apprezzo) ha il compito di "traslare" la parte non marcia del suo partito verso il socialismo neo liberale che esiste in tutta europa, dando così la possibilità di svolta politica alla nostra nazione. Dovrebbe essere facilitato nel compito dalla sua estrazione (democristiano, figlioccio di Beniamino Andreatta, se non ricordo male), quindi non massimalista ma tendente alla mediazione. Come Presidente del Consiglio incaricato dovrà sottostare ai punti di programma presentato dal PDL in campagna elettorale (in mancanza di ciò andremo a votare in Ottobre). Il compito è impegnativo,ma non impossibile...Con Renzi segretario del pd e Letta PdC mi sento di poter essere ragionevolmente ottimista....Vorrei capire lo stato d'animo della vergine per forza e di qualche altro cialtrone intervenuto ieri in direzione del pd...Spettacolo penoso...Io sono spesso in vacanza, adoro i Caraibi...Buona giornata a Lei...E.A.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mer, 24/04/2013 - 17:10

Una frase mi ha colpito nel breve discorso d’incarico (forse) di Enrico Letta. Ha detto: “Ora, un governo al servizio del Paese”. E’ talmente ovvio che un governo deve essere al servizio del Paese, visto che dovrebbe rappresentare la volontà dei cittadini, che in quella frase ho intravisto un inconscio, ma implicito riconoscimento che fino ad ora hanno servito solo il partito e i suoi interessi e che l’unico loro scopo, era quello di giungere al potere per il potere, distruggendo il nemico che intralcia i loro piani. Mi auguro di sbagliarmi, ma la sensazione é stata quella. Cominciamo bene!!!!! Chissà, forse Berlusconi, avendo ben presente tutto ciò, sta giocando un partita a scacchi difficilissima che, se riuscisse a dare scacco al re, ci porterà dritti dritti alle elezioni, in brevissimo tempo. Non voglio farmi rubare la speranza e spero soprattutto per il bene della Nazione.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 24/04/2013 - 17:12

Hanno voluto la bici ? Bene, che pedalino, vedremo cosa sapranno fare. Certo, non potranno contare sui "compagni di merende" vendolini, hai visto mai che intendessero seppellire l'ascia di guerra anti cav e collaborare per il bene della Nazione. Tuttavia, e lo scrissi molti mesi fa, all'interno della sinistra si litigheranno, certo e presto, determinando la caduta del surrettizio governo. I "furbetti" sinistrorsi di casa nostra non si accorgono che stanno rinvigorendo le schiere del CDX, chi per credenza, chi per delusione di un radioso avvenire che non arriva mai.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 24/04/2013 - 17:16

Enrico Letta: "No governo a tutti i costi". Si, è vero, ma neanche fiducia a tutti i costi da parte del PdL. Se l'IMU sulla prima casa non verrà eliminata toccherà anche a te tornartene da dove sei venuto.

Dario40

Mer, 24/04/2013 - 17:17

come può sperare di governare con la pletora di voltagabbana del PD ? Inoltre il PDL deve tener fede al suo Programma elettorale, cominciando dalla eliminazione dell'IMU .

epc

Mer, 24/04/2013 - 17:20

Un altro ex-compare di Andreatta? Come Prodi? Ma no......

GilbertoVR

Mer, 24/04/2013 - 17:26

Come farà Letta a comuncare agli italiani che ci sono troppi dipedenti pubblici ( oltre un milione di troppo) e che dovranno essere espulsida lavoro?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 24/04/2013 - 17:30

Caro LETTA, a te l´occasione che fu di GORBACIOV: "Buttare giú finalmente in Italia il muro di Berlino dell´apparato burocratico statale sopra la pelle dei Lavoratori". A distanza di piú di 23 anni, riuscirai ad avere la sua chiarezza di mente, di comunicazione e il suo coraggio ? ... Di questo si tratta, caro Letta.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 24/04/2013 - 17:31

BUCO NELL ´ACQUA.UN PREVENUTO E FAZIOSO ODIOSO COMUNISTA.

dante72

Mer, 24/04/2013 - 17:34

@pisistrato – e infatti non dico che c’è di che essere entusiasti. Ma solo che, quanto meno, si è chiuso un periodo di vergognosa melina per provare finalmente a fare l’unica cosa, l'unica, che il quadro politico consentiva di fare. E comunque le situazioni non sono così sovrapponibili come lei dice, riferendosi al governo Monti: in questo caso il governo non è tecnico e le parti politiche in causa un po’ di faccia dovranno mettercela, con i rispettivi elettori a giudicarne l’operato. Su come andrà a finire spero proprio che si sbagli, perché nessuno potrebbe tollerare un periodo di schermaglie e di veti incrociati senza risultati concreti.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 24/04/2013 - 17:36

Caro LETTA, a te l´occasione che fu di GORBACIOV: "Buttare giú finalmente in Italia il muro di Berlino dell´apparato burocratico statale sopra la pelle dei Lavoratori". - A distanza di piú di 23 anni, riuscirai ad avere la sua chiarezza di mente, di comunicazione e il suo coraggio ? ... Di questo si tratta, caro Letta. (Certificato di qualitá: commento giá censurato dal CORRIERE DELLA SERA).

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 24/04/2013 - 17:40

CARO TAI PAN 16.55 Ferdnando55 è un NICK con il quale RICCIO LINO così si firmava prima, ha "storpiato" e "rubato" il NICK al vero FERNANDO 55. Quindi a soggetti come questo non vale la pena di dare ascolto ne tantomeno perdere tempo nel rispondere. Saludos

vince50_19

Mer, 24/04/2013 - 17:40

Purtroppo non c'è niente da fare: qui tanti giocano a guelfi contro ghibellini mentre l'Italia affonda sempre più. In Germania, alcuni anni fa, quando Shroeder e Merkel, al termine delle elezioni furono alla pari, misero da parte tatticismi, ideologie e tutta quella serie di minchiate che qui abbiamo visto giorno dopo giorno, per risolvere l'empasse. In 20 gg. ci riuscirono. Questo è uno dei pochissimi elogi che faccio alla Germania. Possibile che qui da noi non si riesca a comprendere un concetto semplicissimo, secondo cui se ci si stringe TUTTI al "capezzale" di quest'Italia ammalata, forse si riesce a trovare una soluzione adeguata per farla star bene o, quantomeno migliorare? Pare di no: il rinfacciarsi, il prendere per il culo, spaccare il capello in un miliardo di bit è tipico di chi non ha a cuore la situazione deficitaria del nostro paese. Può darsi che Letta jr riesca nell'intento o meno. Pur non avendo particolari simpatie per lui, mi auguro che trovi una soluzione equilibrata ragionevole anche se la vedo parecchio dura e complicata. Basta solo aspettare invece di fare gli Otelma (che come mago per me è proprio un fallito) della situazione.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 24/04/2013 - 17:40

La montagna ha partorito un'altro topolino.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Mer, 24/04/2013 - 17:57

@hernando45. se vuoi essere delatore perlomeno fallo bene, quello vero era ferdInando55... che ne pensi di hennando45?

tai pan

Mer, 24/04/2013 - 18:04

Caro @hernando45 ti ringrazio del tuo chiarimento delle 17.40 riguardo le "identità" dell'unico "vincente" in mezzo a noi tutti perdenti...:-)Inoltre sono totalmente daccordo sul fatto di ignorare questo "soggetto" ed infatti lo avevo suggerito a tutti nel mio messaggio delle 16.55. Buona serata

janry 45

Mer, 24/04/2013 - 18:16

Qualcuno però dovrebbe far capire a Letta e a tutta la sinistra che la parola partito ormai riferita ai partiti politici,ha esclusivamente come significato il participio passato del verbo partire. Mentre il capitale, che dovrebbe essere il nemico principale dei sinistri e oggi non solo loro, si globalizza e tende a dominare le nazioni, loro "intelligentemente" per amore di una cosa che non esiste più,ancora vogliono dividere i popoli. C'è solo da sperare che lo capiscano in tempo, altrimenti è meglio lasciarli soli per non condividere il loro destino.Meglio sconfitti che fregati.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mer, 24/04/2013 - 18:18

Quello che può fare Letta sarà molto poco senza il consenso di PD ed M5S. Ora andrebbe lasciato lavorare senza tatticismi, senza interessi di partito, senza scopi elettorali. Solo per il bene dell’Italia. Letta secondo la mia opinione (che sostengo da anni anche in questo blog) era la persona migliore a candidarsi come premier. Occorre affidarsi alla responsabilità di PDL e M5S per sfangare la situazione italiana. Occorre abbandonare i sondaggi a scopo intimidatorio. Occorre capire che Napolitano lo ha voluto più il PDL che il PD. Alfano però ha già messo le mani avanti, parlando dell’esigenza di evitare i governicchi e di abbassare le tasse, cosa che non è stato fatto nei governi Berlusconi... Il colpo che ucciderà anche questo governo è stato già messo in canna da Alfano e probabilmente si ripeterà l’esperienza Monti se Napolitano non tirerà bene le briglie a questa politica. Le priorità di Letta sono CHIARE, le ha espresse BENE : Interventi su occupazione e riforma elettorale. Vediamo se il PDL manterrà le promesse di appoggio al governo con i propri ministri. I galantuomini si valutano sulla parola.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mer, 24/04/2013 - 18:19

Osella Meneghini.Ma in vent'anni di governo del suo padrone non l'ha soddisfatta?Aspetta adesso?

GRILLO6391

Mer, 24/04/2013 - 18:30

L'idea non è cattiva, e sarebbe anche un gran passo avanti se in questo momento storico destra e sinistra riuscissero a fare le riforme che vengono richieste insieme e a creare delle basi per dare un impulso all'economia, ma sono gli attori che mi preoccupano.. quando uno inizierà a chiedere di togliere l'Imu e l'altro dirà no ma al massimo di rimodellare le fasce, volgio proprio vedere, perchè è chiaro che Berlusconi vuole che sia tolto anche perchè lo aveva promesso in campagna elettorale.. Poi col 3% di deficit che in patica toglie tutte le possibilità di investire e il dover rispettare quanto già deciso dai governi precedenti, voglio proprio vedere che possibilità di prendere delle decisioni storiche ci sia.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mer, 24/04/2013 - 18:30

Questo rospo è un elefante che dovete ingollare, cari compagni di merende...sennò dopo carosello tutti a nanna senza Speranza.

brandoren

Mer, 24/04/2013 - 18:32

voglio ben vedere il montiano letta a rimborsare l' imu togliendo l' iniqua tassa. Il suo governo ha già in nuce la sua distruzione e ben che vada durerà quanto una farfalla a mwno che non ci sia un totale incucio pd e pdl

Ritratto di danie

danie

Mer, 24/04/2013 - 18:34

Il solito pastrocchio all'italiana per non perdere le poltrone d'oro e farsi i c.... loro!

scipione

Mer, 24/04/2013 - 18:42

Ancora una volta Berlusconi ha dimostrato di essere un grande statista e ha rottamato Gargamella e la piu' bella che intelligente.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 24/04/2013 - 18:49

A LETTA solo l´augurio di riuscire. Caro LETTA, a te l´occasione che fu di GORBACIOV: "Buttare giú finalmente in Italia il muro di Berlino dell´apparato burocratico statale sopra la pelle dei Lavoratori". - A distanza di piú di 23 anni, riuscirai ad avere la sua chiarezza di mente, di comunicazione e il suo coraggio ? ... Di questo si tratta, caro Letta... E tu, caro Berlusconi, lo hai capito ?

linoalo1

Mer, 24/04/2013 - 19:15

Aiuto!Non guardate le interviste ai membri PD per TV!Ascoltandoli,bisognerebbe andare a votare ieri e far dimettere Napolitano!E' proprio vero che la vaccinazione antiCav ha fatto effetto a tutti i PDellini!Che paura!E' proprio uno spettacolo indegno!La critica parte ancor prima che un Pdellino apra bocca!Cosa vuol dire?Ai saggi l'ardua sentenza!Io,però,continuo a chiedermi come si possa essere così ignoranti da votare ancora PD?Lino.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 24/04/2013 - 19:21

il comporta l' idea che Letta non intenda accettare l' idea di dare il suo ok a quell' imu sulla prima casa che il pdl esclude di poter mantenere: è vero che al MPS occorra un ulteriore finanziamento per il Monte dei Paschi e che quindi sia necessario far passare l' imu per ulteriori fondi da destinare alla banca del PD

squalotigre

Mer, 24/04/2013 - 19:27

ferdnando55 - Ma come? Mezzo PD è in agitazione, occupano le sedi di partito, ingoiano le larghe intese e lei dice che siamo noi di cdx a dovere ingoiare i rospi? Lei non sa quello che dice. Poi c'è gente che parla di inciucio. Parola molto di moda ma che non significa niente e non può essere applicata alla politica che è per sua natura compromesso. Per non esserci compromessi bisognerebbe che anziché in Italia ci trovassimo in Corea del Nord. In quel paese, dove lei si troverebbe sicuramente a suo agio, inciuci non ce ne sono. Infatti comanda un dittatore che non ha bisogno di compromessi e la sua maggioranza è inattaccabile, infatti detiene il 100% del potere e non vi è alcuna opposizione. Quelli che parlano di inciuci non hanno neppure l'idea di che cosa sia la democrazia che presuppone accordi tra forze diverse soprattutto se non ci sono alternative. L'opposizione è indispensabile in un regime democratico, più del governo, ma un governo deve esserci, non è optional. Si faccia curare perché del suo cervello sono rimaste soltanto tracce, come l'albumina nell'analisi delle urine.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 24/04/2013 - 20:16

Con Bersani il PD ha toccato iul fondo. Con Letta cominciarà a scavare.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mer, 24/04/2013 - 20:32

marforio: Da dove capisce che Letta è un odioso "comunista"?

luiss_sm

Mer, 24/04/2013 - 20:51

Il premier in pectore Enrico Letta, nella dichiarazione alla stampa, dopo aver ricevuto l'incarico dal Presidente, ha detto che il suo governo sarà "un governo di servizio al paese".questo la dice lunga sul concetto di gestire la cosa pubblica. E cosa altro dovrebbe essere un governo se non di servizio al paese?.

aredo

Mer, 24/04/2013 - 21:02

Il governo trappola della sinistra.. il PD vuole solo prendere tempo. Mentre la magistratura comunista non si fermerà neanche un giorno per condannare ed arrestare Berlusconi oltretutto. La sinistra non vuole le elezioni. E la sinistra non accetterà mai di togliere e restituire l' IMU al popolo italiano. La sinistra vuole mettere nuove tasse, non toglierle.

peroperi

Mer, 24/04/2013 - 21:12

Letta fa parte della scuola di pensiero che il 50% degli italiani vogliono mandare a casa. Non durerà.

carlopriori

Mer, 24/04/2013 - 21:21

L'ho sentito oggi alla conferenza del ma dato, è la brutta copia di bersani,ormai l'antiberlusconismo è nel loro dna per cui o Alfano vice o voto ad ottobre. con questi l'italia andrà sempre più giù. sono progressisti a parole poi di fatto si rivelano veri regressisti. comunque son contento che sia per loro iniziata la fase finale dell'autodistruzione. Brinderò alla scomparsa di questa ignobile razza.

venessia

Mer, 24/04/2013 - 21:51

è lo sfascio dell'Italia, Renzi, della sinistra,poteva rappresentare una nuova opportunità per un cambiamento plausibile invece dagli ex democristiani ed ex comunisti cosa mi devo aspettare, il nulla, la nostra italia è oramai una paziente dall' encelofalogramma piatto

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mer, 24/04/2013 - 22:17

ferdnando55:magari se prova a leggere i vinti di Verghiana memoria (in pratica la sua biografia), forse ed una volta per tutte, smetterà di scrivere perdenti.Provi a dire qualcosa di diverso e di intelligente.Mi rendo conto che per lei è impresa ardua, ma almeno tenti.Male che vada, ribadirà ulteriormente la sua infinita idiozia.Occhio....dente per....dente.Scusi ma 55 è la data di nascita oppure il suo Q.I? Se fosse la seconda ipotesi, credo si sia sopravvalutato e di molto.Dalton Russell.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 24/04/2013 - 22:46

@Renatino-DePedis: Berlusconi ha governato bene in questi 20 anni (malgrado Fini, Casini e Follini), ed i voti che prende ne sono la prova. La sua cazzata si chiama bunga bunga, ma interessa più alla stampa segaiola di sinistra, che non agli italiani.

Ritratto di Eva Ulian

Eva Ulian

Mer, 24/04/2013 - 22:54

Kasparov77 Ma guarda un pò la sinistra che da lezioni ad Alfano & Co.? Scusata un attimo ma chi per 60 giorni non ha voluto avere niente a che fare con Alfano & Co? Chi non ha voluto votare Marini in accordo con la destra? Chi ci ha messo in questo fango? E adesso aspettate che Alfano & Co vi tirano fuori dalla pozzangara dove siete caduti e vorresti fare cadere tutti gli altri! Ma per piacere, bassata un po' la cresta, scompargetivi la testa con la cenere e andate a chiedere con il cappello in mano ad Angelino di aiutarvi. E invece fate lezioni di moralità, esigendo che Angelino mantenga la parola quando voi stessi le avete spezzate tutte, e per tanto come si può dire che voi siete dei galantuomini??? Dovete chiedere scusa agli italiani perche la sinistra non sono stati al altezza di dare un governo a noi italiani e farci subire le orrende consequenze di tutto ciò.

maubol@libero.it

Mer, 24/04/2013 - 23:37

Ma non è meglio andare a votare?N Ricomincia il calvario post Bersani?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 25/04/2013 - 00:01

Cominciamo bene. Con la dichiarazione di non volere un governo "a tutti i costi" ci fa già intendere che le larghe intese avranno un solo colore. IL ROSSO. Berlusconi è avvisato. Le elezioni sono sempre più vicine.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 25/04/2013 - 00:20

Siccome Letta la fiducia non l'avrà, di cosa stiamo parlando? Pensiamo pittosto alle ridicole cerimonie da operetta della ricorrenza del 25 aprile quando i partigiani, dopo che gli Anglo-Americani avevano raggiunto i confini d'Italia e i Nazi-Fascisti si erano arresi, uscirono dalle loro tane e si spacciarono come i vincitori e liberatori. E' da li che sono venuti fuori i cialtroni 'sinceri democratici'di oggi alla Bersani e alla Letta. Roba da chiodi.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 25/04/2013 - 00:22

Un conto è dare l'incarico a Letta un altro è vedere cosa viene fuori.

luan

Gio, 25/04/2013 - 06:23

MA DAVVERO C'E' GENTE CHE PUO' AVERE FIDUCIA IN QUESTI CHE CI HANNO PORTATO AL COLLASSO NEGLI ULTIMI 10 ANNI? A U G U R I !!!

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 25/04/2013 - 07:50

Almeno questo non è un "ex-Soviet" e ai tempi de "Baffò" era di qua e non di là. Non è poco! - Abbiamo la necessità assoluta, improcrastinabile, di un Governo che ridia fiducia agli Italiani tutti e restituisca Dignità all'Italia nel Mondo, India compresa. --- Datti da fare Letta e non farci "scherzi da prete".

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 25/04/2013 - 08:07

i veri oppositori di letta vanno ricercati nelle file del PD e non certo in quelle del PDL che è da sempre estremamente chiaro: via l' imu sulla prima casa, rimborso imu primo anno e solo prima casa, assunzioni a costi zero per i giovani, ristrutturazione equitalia, e poche altre cose: veda quindi Letta ricordando che i personaggi del governo monti devono essere esclusi dalla gestione del paese perché Monti è stato solo capace di portare il paese alla rovina più totale e pertanto non merita la minima considerazione

al59ma63

Gio, 25/04/2013 - 08:31

O si decidono a calare le tasse e togliere l' IMU restituendo il maltolto IMU 2012 facendo respirare la gente o si VOTA. Stanno facendo morire l' imprenditoria italiana, l' asse portante di tutto quello che si chama ITALIA. VERGOGNA!!! Dopo 40 anni di voto bianco da DC a FI a PDL votero' per lo sfascio, saro' uno dei grillini. E come me TANTISSIMI. Questa e' l' ultima chiamata signori. Se sara' ancora la solita litania verrete spazzati via e trascinati nel fango.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Ven, 26/04/2013 - 00:16

un perdente che sa leggere? e sa anche guardare i film... complimenti perdente!