"Il governo lascia i poliziotti in mutande"

La denuncia del Sindacato di Polizia: "Da due anni 10mila divise giacciono nei magazzini perché manca l'ok del ministero"

“Siamo agli stracci, ma nel vero del senso della parola”. Il segretario del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap), Gianni Tonelli, non usa mezzi termini per commentare l'ultimo paradosso politico-burocratico che ha investito le forze dell'ordine. Si tratta delle nuove divise operative che da circa due anni sono stipate nei magazzini in attesa di ricevere l'ok da parte della commissione collaudo. Nel frattempo, i poliziotti in servizio devono arrangiarsi utilizzando indumenti vecchi e inadeguati.

Tonelli, cosa è successo?

“Da due anni circa 10mila divise giacciono nei magazzini incellofanate”.

Motivo?

“Mancava il collaudo del dipartimento di pubblica sicurezza sui pantaloni. Un cavillo burocratico che ora pare sia stato risolto”.

Pare?

“Sì, perché la circolare diramata dal Viminale è tutt'altro che chiara”.

Scusi, il testo recita così: “Si dispone che la divisa operativa estiva sia indossata da tutti gli operatori dei Reparti Prevenzione Crimine e delle Volanti delle Questure a decorrere dal 10 luglio prossimo”. Sembra che ce l'abbiate fatta...

“No, perché poi nella circolare è scritto: “La consegna al personale del solo pantalone estivo potrebbe, in alcune sedi, non essere effettuata in un'unica soluzione”. Cioè parlano di rateizzazione di vestiti, ci rendiamo conto? Siamo già a luglio e la verità è che la situazione è disastrosa”.

Il Viminale cosa vi ha detto?

“Le risposte del Ministero sono evasive, non sanno neanche loro cosa devono fare, mancano i soldi e hanno fatto ordini sottostimati. Le faccio qualche esempio?

Prego.

“A Pistoia 70 divise sono riposte nell'armadio e quando arriverà l'agognato ok al loro utilizzo ci saranno problemi di taglie perché gli agenti hanno cambiato questura. Nella provincia di Padova a fronte di circa 190 unità il Ministero sta predisponendo l'invio di 104 nuove divise. In compenso avremo 562 calze di cotone. A Cremona su 84 operatori solo 30 avranno le nuove divise, ma le taglie non corrispondono”.

Cosa comporta tutto ciò?

“Non ci sono ricambi, ci saranno colleghi vestiti in maniera differente, dovremo completare l'abbigliamento con i capi di un'altra divisa. E il governo non ha fatto nulla, se non lasciarci con le pezze”.

Cosa potrebbe fare?

“Noi dobbiamo pensare a una seria riforma dell'apparato di sicurezza con una parziale unificazione delle forze di polizia e degli apparati logistici. Abbiamo il 60% delle risorse umane, strutturali ed economiche che vengono spese nell'apparato logistico-organizzativo. Se invece di fare 10 centrali operative ne facessimo una; se invece di sette posti di polizia ce ne fossero tre e così via si migliorerebbe la sicurezza e si ridurrebbero le spese”.

Sta suggerendo la spending review a Renzi?

“Sono mesi che gli stiamo soffiando all'orecchio, ma finora non abbiamo avuto alcuno confronto. Non non siamo per preservare, anzi noi siamo quelli che dicono: “Venite con le ruspe”.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 01/07/2014 - 17:50

Per caso è lo stesso ministero che si preoccupa di spendere e spandere per mandare a recuperare la RISORSE AFRICANE???? Meno male che qualcuno (ancora troppo pochi) nelle forze dell'ordine inizia a farsi sentire!!!! Saludos

guerrinofe

Mar, 01/07/2014 - 17:50

...... i sindacati sono i sindacati.... non gli va bene niente. SARA' CERTAMENTE UN NON NULLA .

vince50

Mar, 01/07/2014 - 17:51

Quanto accade in Italia è ormai incommentabile,non credo esistano termini adeguati per tutto questo e molto altro ancora.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 01/07/2014 - 18:02

Tonelli, possiamo dire anche due parole sul rimborso per i servizio stadio da euri 7. Non sarà che come nel celebre film, la polizia s'incacchia?

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 01/07/2014 - 18:17

Solo dei visionari, dei sognatori, degli illusi non hanno ancora capito che questo Governo Renzi non combinerà un accidenti di niente. Mentre il Paese va in rovina, la disoccupazione giovanile e quella generale stà superando cime inaccettabili e inaccessibili, la crescita economica non esiste anzi c'è l'affondamento della stessa, Cosa fa Renzi e il suo Governicchio? Renzi e il suo ridicolo Governicchio si trastullano con riforme che non interessano, che non servono a niente a nessuno e che non comporteranno alcuno beneficio nè al paese nè ai suoi abitanti. Se la gente non avesse avuto il paraocchi avrebbe dovuto capire fin dall'inizio che come si dice in Toscana "chi di gallina nasce conviene che razzoli". Cosa ci si dovrebbe aspettare da un Governo che discende per via diretta dal demenziale Partito Comunista Italiano, se non disastri e sfracelli? Ci sará da ridere!

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 01/07/2014 - 18:21

Si per`nel TIME è stata pubblicata la notizia e la Foto della Lamborghini in dotazione alla Polizia Italiana, una macchina da 250.000 Euro che può fare i 340 all'ora e consuma quando un Boing 477. E poi uno si scandalizza se all'estero ci prendono per dei cialtroni.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 01/07/2014 - 18:21

Si però nel TIME è stata pubblicata la notizia e la Foto della Lamborghini in dotazione alla Polizia Italiana, una macchina da 250.000 Euro che può fare i 340 all'ora e consuma quando un Boing 477. E poi uno si scandalizza se all'estero ci prendono per dei cialtroni.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mar, 01/07/2014 - 18:28

Anche i militari non hanno più le palle,tutti intrippati nel magna magna.

cgf

Mar, 01/07/2014 - 19:29

Alfano è un ministro molto oberato

roberto78

Mar, 01/07/2014 - 20:04

sinceramente prima di dare la colpa al ministero rimango basito dalla pochezza dell'organizzazione delle forze di polizia... ma è mai possibile che siano così incapaci da non riuscire nemmeno a gestire il proprio magazzino???? chissene del ministero... qui è un problema di parassiti che invece di fare i poliziotti per le strade occupano una scrivania e "fanno" un mestiere per il quale non hanno sufficienti competenze e intelligenza... dissento invece dall'ideona del sinadcalista di accorpare le strutture: la polizia deve essere sparsa sul territorio, anche un piccolo presidio può fare molto per portare la legalità in una zona, un quartiere ecc... certo però che poi devono essere effettivamente sul territorio, mentre invece tante centrali operative vuol dire solo tanti posti dove imbucarsi e nascondersi....

moshe

Mar, 01/07/2014 - 20:14

"Il governo lascia i poliziotti in mutande" ..... ..... ..... in compenso, veste, sfama, dà alloggio, sigarette, carta telefonica e 30 euro al giorno, alla feccia che andiamo a raccattare in mezzo al mare !!!!!

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Mar, 01/07/2014 - 20:58

guerrinofe leggendo il tuo commento mi vergogno da parte tua

max.cerri.79

Mar, 01/07/2014 - 21:04

Ben ci sta a proteggerli ancora durante tutte le manifestazioni

filder

Mar, 01/07/2014 - 21:16

Non solo i poliziotti, ma tanti altri, tra cui i penzionati da 469 Euro

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 01/07/2014 - 21:55

...Vista la stagione estiva, meglio in mutande!

killkoms

Mar, 01/07/2014 - 22:06

@fritz49,solo gli alti gradi!gli altri fanno la fame come tutti!

palllino.

Mar, 01/07/2014 - 23:04

Sono un volontario..non prendo soldi e in piu la divisa me la pago...

palllino.

Mar, 01/07/2014 - 23:04

Sono un volontario..non prendo soldi e in piu la divisa me la pago...

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mer, 02/07/2014 - 09:24

Si mettano le divise dell'anno scorso (o di 2 anni fa, o di 5 anni fa) e si sbrighino ad andare per le strade a fare il loro dovere. Basta con questa storia di poliziotti e carabinieri eroi e vittime, servitori dello stato e sottopagati. E' gente che lavora 6 ora al giorno. La maggior parte di loro è rinchiusa negli uffici. Sono degli statali al pari di tutti gli altri con un privilegio in più: la divisa. A lavorare!

canaletto

Mer, 02/07/2014 - 09:38

SEMPRE LA SOLITA COSA. MANCANO I SOLDI. ALFANO O CHI PER ESSO INVECE DI BUTTAR VIA I SOLDI PER GLI IMMIGRATI, STANZIA I FONDI PER LA POLIZIA CHE CI DIFENDE E PROTEGGE. MENO LUSSO ALLA CASTA E MENO SCORTE INUTILI E DIAMO FONDI ALLA POLIZIA.L'ESERCITO E LA POLIZIA IN GENERE SONO NEL LIBRO NERO DEI PARLAMENTARI..... E I MARO'?????? SONO SEMPRE VIVI?????????

Anonimo (non verificato)

eloi

Gio, 10/07/2014 - 18:45

Unas volta le uniformi si chiamavano "divise", ironicamente avevano tale nome perchè putevano essere assemblate o raffazzonate a piacimento ed a gusto personale. Successe anche molti anni fa ai ferrovieri.