La grande torta delle coop rosse tra scandali e soldi dagli amici

La galassia delle aziende legate al Pd è finita spesso nel mirino dei pm per tangenti e appalti sospetti. Ma con le imprese di sinistra le procure chiudono un occhio

Giuliano Poletti e Pier Luigi Bersani

«Quasi mezzo milione di occupati e un giro di affari globale vicino ai 60 miliardi di euro». Si presenta così, sotto il titolo «Come coniugare etica e affari», la Legacoop, casa madre di tutte le coop rosse, un sistema di 15mila imprese che fanno affari da nord a sud e in tutti i settori: edilizia, grande distribuzione, servizi, assicurazioni, banche. Una galassia da sempre parallela al partito - prima Pci, poi Ds, ora Pd - con intrecci di vario tipo: nomine, travaso di dirigenti (che diventano sindaci o anche ministri, come il renziano Poletti ex capo di Legacoop), favori, appalti da amministrazioni amiche. Etica e business, ma ogni tanto, e nemmeno raramente, qualche scandalo. Quando scoppia il bubbone, di quelli grossi, scavi e ci trovi dentro una coop. Nel giro di mazzette attorno all'Expo ecco spuntare Manutencoop, colosso bolognese da 1 miliardo di euro l'anno di fatturato (per il 60% arriva dal pubblico), guidato da sempre dall'ex Pci Claudio Levorato, indagato dalla Procura milanese come presunta sponda a sinistra della cricca. Levorato era finito già nei guai a Brindisi, l'estate scorsa, anche lì per una storia di appalti (la Manutencoop si occupa di pulizia), stavolta alla Asl della città pugliese dove «negli anni la cooperativa emiliana di area Ds - scrive la Gazzetta del Mezzogiorno - ha preso 70 milioni di appalti».

Quando si scoprono le magagne il sistema si chiude a riccio, in difesa, e il Pd si scopre garantista ad oltranza (vedi Bersani sul Fatto: «Se la magistratura accerta reati trarremo le conseguenze...»). Eppure i buchi neri del sistema sono frequenti, anche se spesso le Procure archiviano. Qualche anno fa la Coopservice, grossa cooperativa emiliana specializzata in servizi alle imprese, in vista della quotazione in Borsa di una sua controllata ha costituito, tramite una fiduciaria in Lussemburgo, un tesoretto di 36 milioni di euro destinato ai vertici aziendali. La Guardia di Finanza ha scoperto tutto e segnalato 46 nomi alla Procura di Reggio Emilia, che ne ha indagati due, riconoscendo la finalità dell'operazione: «Non si voleva che le plusvalenze venissero distribuite tra tutti i soci ma a un numero ridotto di persone». Condannati? No, perché poi il pm ha chiesto l'archiviazione.

Coop rosse anche nel «sistema Sesto», quello che ruotava attorno a Filippo Penati, presidente della Provincia di Milano, capo del Pd lombardo ed ex braccio destro di Bersani. Lì la coop rossa in questione è il Consorzio cooperative costruttori di Bologna, che avrebbe imposto consulenze fittizie da 2,4 milioni di euro a Giuseppe Pasini, l'immobiliarista proprietario delle aree ex Falck, elargite come «condizione per compiacere la controparte nazionale del partito», racconterà proprio Pasini ai pm. Anche lì coop rosse e lieto fine. Al vicepresidente della Ccc bolognese, insieme ad altri due rappresentanti delle coop, tutti accusati di concussione, è andata infatti bene: prescritti.

Affari dappertutto, ma cuore pulsante in Emilia Romagna, vero ombelico della vecchia «ditta» Pd, sede anche della Unipol (a Bologna, Via Stalingrado...), quella della tentata scalata a Bnl per opera di Consorte, finita male («abbiamo una banca?»). Lì le coop si aggiudicano un appalto su quattro e hanno un monopolio di fatto nella grande distribuzione (70%). Ne sa qualcosa Bernardo Caprotti, fondatore di Esselunga, che ha ingaggiato una battaglia sanguinosa, a suon di denunce, con Coop Estense, che gli ha impedito l'apertura di due supermercati in provincia di Modena, abusando della sua «posizione dominante». Si è dovuti arrivare al Consiglio di Stato (che ha sanzionato la coop per 4,6 milioni di euro), dopo che il Tar aveva accolto il ricorso della società emiliana. Una battaglia durata 13 anni.

Ancora in Emilia-Romagna, ad Argenta (Ferrara), la Coopcostruttori, una delle corazzate di Legacoop, è naufragata in un mare di debiti dopo essere finita sotto inchiesta con l'accusa di fare affari col clan dei Casalesi. Fuori dai guai, invece, il governatore piddino Vasco Errani, finito in mezzo al cosiddetto «scandalo Terre Emerse», dal nome della cooperativa agricola che per la costruzione di una cantina vinicola a Imola aveva beneficiato di un finanziamento regionale di 1 milione di euro. Piccolo dettaglio: il presidente della coop è Giovanni Errani, suo fratello. Ma tutto è finito bene per Vasco Errani, accusato di falso ideologico in atti pubblici: assolto dal giudice «perché il fatto non sussiste».

Ma il potere coop si ramifica molto lontano dall'Emilia. «Si respira un clima pesante attorno alla struttura di prima accoglienza di Lampedusa» disse il presidente di Legacoop Sicilia dopo lo scandalo suscitato dalle riprese del Tg2 sui maltrattamenti in un centro di accoglienza per i clandestini, a Lampedusa, gestito da una coop. Un «business» da 2 milioni al giorno, in cui non potevano mancare anche loro. E nemmeno nelle grandi opere. Al nodo Tav di Firenze lavora la Coopsette, altro gigante degli appalti pubblici. Anche di loro si sta occupando la Procura di Firenze, che ha messo sotto indagine 36 persone, tra cui l'ex presidente Pd della Regione Umbria, la dalemiana Lorenzetti. Il sospetto è che si siano usati materiali scadenti, in business addirittura con la camorra. E meno male che lo slogan è «coniugare etica e affari».

Commenti
Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Dom, 11/05/2014 - 08:29

Caro Silvio Berlusconi stai attento. Qualche magistrato, in sinergia con qualche giudice, potrebbe accusarti perché il quotidiano di tuo fratello ha rivelato alcune situazioni spiacevoli per il PD, e potrebbero mandarti sotto processo perché i fatti di cui si parla sono stati cancellati dalla magistratura. Non si può ammettere che qualcuno li rinvanghi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 11/05/2014 - 08:31

bravi sinistronzi, bravi! li difendete pure! a noi ci dicevate che bisognava tagliare le mele marce! voi invece nemmeno li tagliate, ve li tenete in batteria! li allevate con lo scopo di rubare!! ma che razza di gente siete, sinistronzi????? andate a vergognarvi a casa vostra, chiudetevi dentro! fate SCHIFOP!!!

NON RASSEGNATO

Dom, 11/05/2014 - 08:32

Cane non mangia cane, soprattutto quando si mangia abbondantemente nella stessa ciotola

Albeola50

Dom, 11/05/2014 - 08:38

Scoperchiando la pentala del diavolo!!!!Ma,finira'a "taralucci e vino",tutti assolti perche'il fatto non sussiste e l'unico a pagare....Sivio Berlusconi.

swiller

Dom, 11/05/2014 - 09:04

Sono tutti uguali tutti ladri, si nascondono dietro persone compiacenti ma i veri farabutti sono loro i politici.

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Dom, 11/05/2014 - 09:17

Da quando il mitico Greganti la fece franca i pM ed i giudici di tutta Italia si son messi a protezione del PD/ds, non si dimentichino che al di la di chi è iscritto o crede nel PD gli altri aspettano giustizia su MPS COOPERATIVE ROSSE, PENATI, etc per te loro son ancora peggio dei politici truffatori e spendaccioni. Ma per il pd la velocità della legge è -200km/H fate ridere

Duka

Dom, 11/05/2014 - 09:20

I ladri per sistema IN VETRINA

torodamonta

Dom, 11/05/2014 - 09:21

Ci vuole subito la responsabilità civile dei giudici.Fino a quando non ci sarà,si crederanno sempre,DIO in terra.

MarzioPallavicini

Dom, 11/05/2014 - 09:22

La corruzione, il malaffare, gli appalti truccati non riguardano solo l' Expo, non riguardano solo il PDL o la destra riguardano il modo in cui si fa politica in Italia. Quale è il senso di questo articolo che anche la sinistra è corrotta? Penso che anche i vecchi iscritti al PCI oramai se ne siano resi conto ma non per questo voteranno il PDL. Invece di prendere in giro Grillo rendetevi conto che la marea di fango della malapolitica è da anni che ha toccato destra e sinistra. Se Berlusconi invece delle chiacchiere promuoverà una reale azione di pulizia in tutta la PA iniziando dalla sanità con centrali uniche e prezzi standard attualizzati ogni 6 mesi potrebbe levare acqua a Grillo, se affronterà questo come gli altri scandali che di sicuro verranno con proclami il M5S avrà la maggioranza alle prossime politiche.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 11/05/2014 - 09:27

Quando un popolo è bue, stupido e babbeo, i loro capi fan quello che vogliono addossando la colpa a quello di prima o al nemico che cerca di smascherarli. TUTTA QUESTI IMBROGLIONI E LESTOFANTI, SONO ARRIVATI AL POTERE PERCHE' DA TUTTI VOI LEGITTIMATI A FARLO E POICHE' CONTINUATE A FARLO SIETE UN POPOLICCHIO SENZA MORALE, ETICA ED ORGOGLIO. CONTINUATE A DARE LA COLPA A BERLUSCONI MENTRE L'EUROPA VI IMPOVERISCE E DISTRUGGE GRAZIE ALLA SINISTRA COMPIACENTE CHE VOTATE..... CHI E' CAUSA DEL PROPRIO MAL.....

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 11/05/2014 - 09:28

le colpe della sinistra non annullano le colpe della destra,ecco perchè è nato il m5s per mandarli tutti a casa anzi tutti dentro.

alfa553

Dom, 11/05/2014 - 09:31

La sinistra e buona,gentile, essa sia PD o democratici, o laburisti, la destra e cattiva venga o sia di dove sia, ma so che i problemi li risolvono solo e sempre i cattivi di destra,che sono,loro malgrado riparare i danni che fanno i buoni.Ha ragione berlusconi, il popolo non sa votare ma credo pure che non capisce niente.

vince50_19

Dom, 11/05/2014 - 09:34

«La questione morale, nell'Italia di oggi, fa tutt'uno con l'occupazione dello Stato da parte dei partiti governativi e delle loro correnti, fa tutt'uno con la guerra per bande, fa tutt'uno con la concezione politica e con i metodi di governo di costoro, che vanno semplicemente abbandonati e superati. Ecco perché dico che la questione morale è il centro del problema italiano» Chi disse queste cose nel luglio 1981? Un certo Enrico Berlinguer a tal barbapapà, l'uomo che non credeva in Dio!!! Adesso chi ha il coraggio di dire che la questione morale sta SOLO da una parte o dall'altra, è un emerito buffone, chi usa il bilancino in queste faccende è per me sempre un emerito buffone! Chi non ha scheletri nel proprio armadio lo dimostri, altrimenti è meglio smetterla di giocare a guelfi contro ghibellini, roba da ragazzini in pieno stato feromonico di fronte alla prima gnocca, nella sua vita, che si dimostra disponibile e pensare al comportamento assurdo di questa Ue di nominati in salsa massonica che vogliono disossarci, senza se e senza ma, con il concorso interno di certa massoneria e para massoneria allineata a quella internazionale più reazionaria che mai. (1° invio)

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Dom, 11/05/2014 - 09:34

Caro andrea 626390, Ti ringrazio perché ogni volta che scendi nell'agone, porti una ventata di fresca innocenza. Nulla da scrivere? Non basterebbe una biblioteca statale a contenere gli scritti prodotti sulle malefatte di uomini e donne del centro destra. Sembra che tu sia appena sceso dalla luna. Uomini di centrodestra messi in galera e poi assolti e scarcerati, ce ne sono stati a decine. Un presunto reato commesso da qualcuno di centrodestra viene subito arginato con il carcere preventivo. Hai memoria di arrestati eccellenti di centrosinistra? Esclusi i tre mesi fatti da Greganti, quello che aveva portato un "miliardo" a Botteghe Oscure. Botteghe così oscure che si perse la traccia della borsa e del suo contenuto.

scala A int. 7

Dom, 11/05/2014 - 09:35

Ah! allora abbiamo una magistratura ??.....

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 11/05/2014 - 09:37

Sembrava che più voraci dei socialisti e democristiani non ci fosse nessuno, ma i comunisti si stanno dimostrando imbattibili. Hanno razziato a man bassa restando all'opposizione figuriamoci adesso che hanno le leve del potere.

Doc71

Dom, 11/05/2014 - 09:42

Ricordo ancora le parole di uno "spocchioso" funzionario Coop che rivolto a dei miei familiari nell'ambito di una controversia contrattuale disse: ....fate pure quello che volete, ma ricordatevi che noi siamo la Coop!! LA COOP SEI TU CHI PUÒ' DARTi DI PIÙ ......

MEFEL68

Dom, 11/05/2014 - 09:42

Come al solito tutto finirà in fumo. Se proprio ci dovesse essere qualche rigurgito di giustizia, pagherà solo qualche piccolissimo pesce che verrà subito allontanato con disprezzo dal partito che vanterà la propria superiorità morale. Il copione è sempre lo stesso. Ecco perchè a sinistra non ci sono pregiudicati.

pinux3

Dom, 11/05/2014 - 09:46

Mi dite cosa c'è che non va nelle parole di Bersani? «Se la magistratura accerta reati trarremo le conseguenze...» Mica ha detto che ci sono "complotti" o "teoremi" dei magistrati come si fa in questi casi dall'altra parte...Dove sarebbe l'"ipergarantismo". Non mi pare di aver sentito qualcuno di FI dire la stessa cosa ("se la magistratura accerta reati trarremo le conseguenze") a proposito di esponenti della propria parte politica...La verità è che qui c'è qualcuno che è "ipergarantista" quando si tratta dei "suoi" e forcaiolo quando si tratta degli altri...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 11/05/2014 - 09:46

UN SUDICIUME UNICO AL MONDO SI É IMPADRONITO DEL POTERE IN ITALIA. A 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino la dittatura di un apparato burocratico di feroci pidocchi ha occupato i luoghi della politica, della giustizia e della cultura. La totale inadeguatezza di una destra che é solo stata capace di ingannare il Paese con una rivoluzione liberale che mai arriverá e la vigliaccheria di un popolo senza dignitá che mai avrá il coraggio e la intelligenza di ribellarsi alla insulsa oppressione spargono sopra il Paese un insopportabile fetore di morte.

angelomaria

Dom, 11/05/2014 - 09:50

allucinanti piu' spulci w piu'trovi marvi poi hanno il ctaggio di arrestare il nostro care SIILBIO>?!!!viva la russia buongiornobuontutto efinesettimana cari lettori

MEFEL68

Dom, 11/05/2014 - 09:56

Premesso che i disonesti stanno in tutti i partiti (la vera par condicio), quello che rende più gravi gli scandali di sinistra è il fatto che questi non riguardano il singolo o la ristretta cerchia di corrotti, ma l'intero sistema del partito. Nonostante questa evidenza, la sinistra, sempre severa con chi non le appartiene, cerca di volgere in suo favore l'accaduto. Tanto è vero che sull'Unità c'è scritto:- Non è un'esperienza legata al malaffare, anzi, diventerà il simbolo dell'Italia in grado di riscattarsi.- Capito? Se chi ruba è di sinistra diventa un simbolo. Sinistrati riflettete. Fatelo per i vostri figli.

Ritratto di VinciaMoNOI!

VinciaMoNOI!

Dom, 11/05/2014 - 09:58

DA OLTRE VENTI ANNI LA GRANDE TORTA DELLA CASTA PD2 SI CHIAMA ITALIA... E sbeffeggiavano Beppe quando è andato all'Expo a spiegarlo alla GENTE

Ritratto di VinciaMoNOI!

VinciaMoNOI!

Dom, 11/05/2014 - 10:00

FORZA M5S, A CASA I PD2!

Ritratto di echowindy

echowindy

Dom, 11/05/2014 - 10:02

LE FAMIGERATE “COOP ROSSE E’ UNA “POTENTE LOBBY-POLITICO-AFFARISTICA (CONFLITTO D’INTERESSI)” IN CUI SI E’ DIMENTICATO DELL’OBBLIGO DI SOLIDARIETA’ DELLE SUE ORIGINI. LA TASSAZIONE DI LORSIGNORE INCIDE PER IL 17%, QUELLA SULLA SOCIETÀ COMMERCIALE PER IL 43%. SUGLI INTERESSI DEL PRESTITO SOCIALE VENGONO APPLICATE RITENUTE DEL 12,5% INVECE CHE DEL 27%. QUELLO CHE E’ TALE DA DOVERSENE VERGOGNARE E’ CHE QUESTO SOVRAPPIÙ (GIGANTESCO RISPARMIO) NON SI TRADUCE IN RISPARMI DI PREZZO PER IL CONSUMATORE…

syntronik

Dom, 11/05/2014 - 10:04

Mentre perdevano tempo a tirare melma al solito personaggio, si facevano i loro affari puliti, alla faccia della MORALITA E DEMOCRAZIA PROLETARIA, MA FORSE ERANO TUTTI D'ACCORDO PER SVIARE LE ATTENZIONI, ORA, oltre essere rossi da politica saranno rissi dalla rabbia, chi ci guadagna sono il cav e grillo, GRAZIE COMUNQUE DELL'AIUTO, SENZA DI VOI NON AVREMMO SUPERATO IL LIMITE, ORA CI SONO BUONE PROBALILITA, ma sono sicuro che nessuno si farà sentire, se non per dire che tutto è architettato dal solito personaggio, quando i vostri amici LEALI E ONESTI, saranno condannati, si ritroveranno a pulire i cessi, a meno che scelgano una bella cella con finestra sul giardino, ma stanno gia caricando la sabbia per usi istituzionali.

Ritratto di Zago

Zago

Dom, 11/05/2014 - 10:06

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Il compagno Greganti o G. fedelessimo fino all'osso pur di non parlare e di far fesso Di Pietro, si è fatto due anni di galera con un mliardo in tasca per il partito. Oggi, ancora più fedele è tornato alla ribalta e beccato con le mani nella nutella. E il PD: " ah ! noi non sappiamo nulla, siamo fuori". Ma a chi la volete dar da bere ! Ipocriti che fin'ora vi siete salvati per grazia dei giudici (vedi penati e la sua prescrizione ). Lo sanno anche i sassi che quando ci sono di mezzo i quattrini allungate la mano anzi, tutte e due come fanno tutti o quasi.

HeyJo99

Dom, 11/05/2014 - 10:10

Avanti popolo alla riscossa......la borsa rossa trionferà.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 11/05/2014 - 10:10

Vorrei sapere in quale altro paese "civile" esiste una figura di impresa analoga alle nostre cooperative politiche. In un paese serio tutti gli operatori commerciali devono avere lo stesso trattamento, naturalmente a cominciare da quello fiscale. Ma il vostro non è un Paese Civile” e puzza dalla testa.

mario massioli

Dom, 11/05/2014 - 10:10

Se almeno, questi signori della sinistra, in quanto sinistra dovessero fare gli interessi della popolazione,si potrebbe anche comprendere. Purtroppo sono I difensori dell'estrema destra finanziaria, che ci sta distruggendo, specialmente il ceto più debole.Gia negli anni 60 mentre in piazza con le bandiere rosse difendevano a parole il popolo,i capi stendevano tappeti rossi alle multinazionali, le quali se ne fregavano se erano comunisti,avevano capito che questi Unico partito in italia strutturato come una azienda, sapevano fare bisnes (PAOLO BARNARD) Mi vengono I brividi quando I sondaggi li danno in testa alle elezioni. CONSIGLIO LA LETTURA E VISIONE, DELLA ME-MMT. E' SCIENZA MACROECONOMICA CON 100 ANNI DI STORIA, TENUTA SEMPRE NASCOSTA SPECIALMENTE NELLE UNIVERSITA', I POPOLI NON DEVONO SAPERE CHE QUALSIASI GOVERNO LA ADOTTASSE, SAREBBE LA GALLINA DALLE UOVA D'ORO. NESSUN MEDIA IMPORTANTE LA MENZIONA, CHIEDETEVI IL PERCHE'.

MEFEL68

Dom, 11/05/2014 - 10:11

Come può un partito che ha interessi in quasi tutto il mondo finanziario e imprenditoriale, governare senza ritenersi in conflitto di interessi. Quel conflitto di interessi invocato per gli altri; foss'anche un fabbricante di pantofole.

MEFEL68

Dom, 11/05/2014 - 10:19

@@@ pinux3 @ Nelle parole non c'è mai qualcosa che non va. I politici sanno parlare e sanno...purtroppo rendersi credibili. Tutti. quando vengono sfiorati da qualche scandalo, affermano all'unisono "Ho piena fiducia nella Magistratura...", "Aspetto sereno che la Giustizia faccia il suo corso..." e così via. Sono i fatti scandalosi che in tutti questi anni sono venuti alla ribalta che dovrebbero aprirci gli occhi.

roseg

Dom, 11/05/2014 - 10:33

Classico dei sinistronzi: FATE QUEL CHE DICO NON FATE QUEL CHE FACCIO !!! hehehe

terzino

Dom, 11/05/2014 - 10:38

Dov'è la novità per i diversamente onesti? da sempre il loro motto è:"fate quel che dico ma non fate quel che faccio".Altro che piovra.

pinux3

Dom, 11/05/2014 - 10:38

@Mafel68...Qui i casi sono due, o non capisci quello che leggi o sei un mistificatore...La frase dell'Unità cui alludi «L’Expo 2015 non può essere una vicenda legata a tangenti e malaffare, sarà la vetrina internazionale dell’Italia, sarà fonte di lavoro buono e di eccellenza." è quella pronunciata da RENZI. Come Presidente del Consiglio cosa doveva dire, chiudiamo l'Expo perchè sono emersi episodi di corruzione? Di quali "simboli" parli?

Emiliotoscana

Dom, 11/05/2014 - 10:55

I giudici rossi sono imparziali,provate a fare una denuncia contro sindaci,coop,imprenditori rossi,RISULTATO ZERO!!!!!.In toscana la coop consorzio etruria,nel settore edilizio(ora fallita) ha costruito anche nelle pinete dove nessuno poteva,ha fatto affari con i comuni,costruito ippodromo con appartamenti non in regola: Risultato, mai denuncie e silenzio assoluto,ora la pratica è chiusa con il fallimento. Anche questo ha una via preferenziale per le coop, mentre un privato cittadino che fallisce,rimane incastrato per anni e perde i suoi immobili. BASTA, se siete giudici si procede indipendentemente dal soggetto politico.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 11/05/2014 - 11:04

Pinux3. «Se la magistratura accerta reati trarremo le conseguenze...». Certo caro trinariciuto, hai ragione, a parte un piccolo particolare. Chissà perché a sinistra la magistratura o dimentica le procedure in un cassetto (ultimo caso quello di Milano) oppure non riesce mai ad accertare un ben fico! Per la destra bastano i teoremi e le "logiche deduzioni", non servono prove. Per i compagni non sono sufficienti neanche le prove perché per loro dette prove non consentono mai, vuoi vedere, di arrivare mai al famoso "oltre ogni ragionevole dubbio". Si sa, i compagni sono onesti per definizione e quindi se rubano é solo per una incolpevole disattenzione, hanno rubato ma non volevano.....

LAMBRO

Dom, 11/05/2014 - 11:06

IN EMILIA ROMAGNA MANCANO ALCUNE ALTRE COOPERATIVE , OLTRE LA COOP COSTRUTTORI DI ARGENTA, CHE LA LEGACOOP HA FATTO FALLIRE (NONOSTANTE LA FIORENTISSIMA SITUAZIONE PATRIMONIALE) Perché HANNO RIFIUTATO DI ADERIRE ALLA LEGACOOP. QUANDO VOLETE NOMI COGNOMI ECC... BASTA CHIEDERE.

LAMBRO

Dom, 11/05/2014 - 11:14

CREDO CHE SIA IN DIFETTO LA STIMA DEL GIRO DAFFARI DELLA GALASSIA PD-PCI : SOLO LA LEGA COOP è OLTRE I 60 MLD, SE AGGIUNGIAMO LE BANCHE , LE ASSICURAZIONI, I TESORI DEI SINDACATI, LE Società PUBBLICHE PARTECIPATE, IL PATRIMONIO DEL PD-PCI SUPERIAMO DI GRAN LUNGA I 100 MLD. SONO CERTO CHE NON VI SFUGGA LA RAGIONE DELLO ACCANIMENTO DELLA SINISTRA NEL PROTEGGERE IL MANAGEMENT DI QUESTO IMPERO ECONOMICO .... CHE COL FISCHIO CEDERANNO A RENZI. NATURALMENTE ALLA FACCIA DEGLI ITALIANI.

LAMBRO

Dom, 11/05/2014 - 11:17

POLETTI E BERSANI HANNO RAGIONE DI RIDERE ... TANTO LORO COMBINANO TUTTO NEI CAPANNI DA PESCA DELLA RIVIERA EMILIANO ROMAGNOLA.

Ritratto di Montagner

Montagner

Dom, 11/05/2014 - 11:22

Lo sapevate che il sig. Poletti Giuliano, già presidente presidente di Legacoop Nazionale e dopo che una cooperativa delle sue ha vinto un'appalto di servizi all'università di Bologna,ha ridotto lo stipendio dei suoi lavoratori a ben 3,00 € (tre euro) l'ora?

@ollel63

Dom, 11/05/2014 - 11:28

mala-giustizi-sinistrata, mala-sanità-sinistrata, mala-politica-sinistrata, mala-gente-italica-sinistrata, beceri-sindacati-sinistrati, canaglie-della-finanza-sinistrata, ... questa è una nazione da far scomparire dalla faccia della terra.

pinux3

Dom, 11/05/2014 - 11:35

@Mafel68 (10:19)...Veramente ci sarebbe un politico che conosciamo bene che "ho piena fiducia nella magistratura" mi pare che non l'abbia mai detto...Anzi dai magistrati lui dice di essere "perseguitato"...

pinux3

Dom, 11/05/2014 - 11:50

@giovanniPerinciolo...E certo, i magistrati assolvono sempre quelli di sinistra e condannano solo quelli di destra. Come no...Cosa vuoi che ti dica, che hai ragione tu? PS A proposito del "trinariciuto" vedo che al solito quando mancano gli argomenti si passa agli insulti...

killkoms

Dom, 11/05/2014 - 12:10

qualcuno ha licenza di delinquere!

killkoms

Dom, 11/05/2014 - 12:14

@ersola,stanno lekkandoil kulo ai togat ma verai che verrà pure il loro turno,poichè l'Italia si è condannata ad essere una giudiciocrazia!

gian carlo galli

Dom, 11/05/2014 - 12:19

BRAVI ! E VIA COSI' CHE TANTO QUESTA E' UN'ALTRA ITALIA !! RICORDATE : SE NON SI E' ROSSI ( E' D'OBBLIGO ! ) IN QUESTO PAESE NON SI VA DA NESSUNA PARTE !! VIVA IL CLIENTELISMO E ABBASSO LA MERITOCRAZIA !!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Dom, 11/05/2014 - 12:41

VOTARE PER IL M5S è un "atto di legittima difesa" da questa classe di "ciarlatani" della politica di centro di destra e di sinistra ( se ancora si può chiamare sinistra)!!

soldellavvenire

Dom, 11/05/2014 - 13:18

... e noi ci abbiamo la giustizia e la legge dalla nostra, e voi no, cicca, cicca, cicca

moshe

Dom, 11/05/2014 - 13:32

Per loro, le procure NON CHIUDONO UN OCCHIO, si accecano completamente !!!

Il giusto

Dom, 11/05/2014 - 13:32

Tutto giusto...anche a sinistra ci sono ladri,non sono moralmente superiori etc etc!Ma spiegatemi 2 cose:1-perchè a sx non ho mai sentito parlare di giustizia ad orologeria o magistrati infam?.2-perchè le prescrizioni a sx sono automaticamente segnali di colpevolezza,invece le decine di prescrizioni del pregiudicato diventano per magia assoluzioni?Sono 2 domandine facili,ma anche venissero pubblicate sono sicuro che riceveranno per risposta solo insulti!P.s.vi ricordo che sono di dx,ve lo dico in modo che invece di darmi del comunistronzo,possiate dirmi traditore,infiltrato,falso etc etc!!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 11/05/2014 - 13:47

soldellavvenire "... e noi ci abbiamo la giustizia e la legge dalla nostra"..ESATTO¨!..nel tuo caso ti accompagna anche una buona dose d'ignoranza della lingua di Dante..

Tino Gianbattis...

Dom, 11/05/2014 - 13:52

Massoni mafiosi cattocomunisti profittatori usurai afamatori di popoli, gran maestri muratori costruttori di cupole poste sopra stanze che hanno pesanti porte ad apertura vocale, parola non tanto segreta ma sempre attuale ...."APRITI SESAMO"

roseg

Dom, 11/05/2014 - 13:53

@soldellavvenire--Patetico nostalgico, bravo anche oggi hai sparato la tua cazzata ti sei sfogato,ora rilassati porta il cane a pisciare...

Ritratto di Izdubarino

Izdubarino

Dom, 11/05/2014 - 14:02

In Emilia Romagna le coop rosse da sempre fanno il bello e il cattivo tempo. Sono intoccabili, hanno banche e assicurazioni potenti. Sfruttano i dipendenti e fottono i consumatori. Solo loro vincono gli appalti pubblici,i prezzi sono invariabilmente più bassi dei concorrenti, forse hanno la palla di cristallo. Signori, se questa non è mafia, che cos'è?

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 11/05/2014 - 14:26

Come ho scritto molte volte, le coop rosse sono un sistema parassita all'interno di un sistema capitalista e liberale sano. E' inevitabile che finiscano prima per rallentarlo e poi per distruggerlo. Nell'Unione Sovietica, cioè in un regime comunista, non hanno fatto altro che fallire e far deprimere il sistema stesso. In un sistema capitalista e liberista, si sviluppano come un parassita in un organismo sano. Possono reggere fin tanto che regge l'organismo che le deve sopportare. Una volta che l'organismo collassa anche loro finiscono per collassare.

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Dom, 11/05/2014 - 14:43

PINUX3 : SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA DOV'E' L' IPERGARANTISMO MA CHE DORMI ??? IL GARANTISMO ' NEL FATO CHE IL SIG. IN QUESTIONE SA BENE CHE TUTTO FINIRA' IN QUALCHE CASSETTO DI QUALCHE SCRIVANIA SOLO PER SALTARE FUORI GIUSTO IN TEMPO PER LA PRESCRIZIONE......ECCO DOV'E' IPERGARANTISMO !!!!!!!!!

enzo1944

Dom, 11/05/2014 - 20:58

Questi vermi rossi,sono peggio della peggiore e vecchia DC,affarista,mafiosa e losca sempre!!....e sempre pronta a "rubare"a tutti,poveri compresi,.....salvo poi allearsi con i massoni "rossi",di Trilaterale,Bilderberg e delle Banche d'affari USA,CEE e Tedesche,per fare "affari insieme"!!..Buffoni,.....le pagherete tutte!!

angelomaria

Mer, 04/06/2014 - 08:42

malaffari volevate dire!!!??

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 04/06/2014 - 15:03

ma di che vi meravigliate..giustizia italiana e pd sono soci in "affari"..

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 04/06/2014 - 15:05

ma di che vi meravigliate "giustizia" italica e Sinistra sono soci in "affari"...e' chiaro no?

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 04/06/2014 - 15:13

guardate che i disonesti..e tanti stanno anche tra i cd "controllori" quello e' un'altro verminaio che si tiene coperto, tutte le istituzioni di questo paese TUTTE SONO MARCE A COMINCIARE DALLA TESTA, CHE PUZZA PIU' DI TUTTO, ogni volta che i lor "signori" unti del signore fanno un indagine(come gli punge vaghezza) tutti a fare i moralisti, destra qui, sinistra la, tanto la sinistra (loro socia in "affari") non la perseguono...ricordate sono marci..ora a pesce piccolo pd, tutta scena colpiscono poi pesce grosso cdx, colpiscono medio grosso Pd arrestano poi mezzo cdx...ancora non avete capito il trucchetto??

piertrim

Dom, 19/10/2014 - 11:19

Visto che le COOP sono agevolate nel pagare pochissime tasse, come mai sempre il cittadino è nell'occhio dei governanti al fine di aumentargli le già alte imposte. E i facili utili che le COOP fanno dove vanno a finire? Non è ora di fare una review impositiva?