Grillo, condanna per diffamazione: 25mila euro all'ex sindaco di Asti

La Cassazione ha respinto l'appello presentato dall'ex comico. In uno spettacolo definì "tangentista" il primo cittadino della città piemontese

Un'ordinanza della Sesta sezione civile della Corte di Cassazione, resa nota oggi, ha respinto il ricorso presentato da Beppe Grillo contro una sentenza precedente della Corte d'Appello di Torino. Il secondo grado di giudizio - scrive La Stampaaveva confermato la condanna per il leader del Movimento 5 Stelle, colpevole di avere diffamato l'ex sindaco di Asti Giorgio Galvagno.

Nel 2003, Grillo aveva definito "un tangentista" l'ex primo cittadino, allora parlamentare con Forza Italia, durante uno spettacolo al Teatro Alfieri di Asti.

Luigi Florio, il legale che ha seguito la difesa per Galvagno ha detto oggi che "le motivazioni saranno rese note nei prossimi giorni, ma appare fin d'ora chiaro che la Suprema Corte non ha accolto la tesi difensiva che invocava per Grillo la discriminante del diritto di satira". Nei primi due gradi di giudizio - ha aggiunto - le sentenze precisavano che "le espressioni offensive possono costituire satira purchè non siano, come è avvenuto in questo caso, oltre che inveritiere anche espressione di un comportamento meramente aggressivo". 

Grillo dovrà versare a Galvagno 25mila euro e gli interessi a partire dal 2003, come risarcimento del danno. È stato condannato anche a pagare le spese per i tre gradi di giudizio

Commenti

occhiotv

Mar, 17/09/2013 - 16:27

Ben gli stà. E'ora che vengano puniti tutti quei comici che offendono gli avversari, arroccandosi dietro alla parola "satira. Sarebbe ora che tutti i giudici agiscano in questo modo.

max.cerri.79

Mar, 17/09/2013 - 16:40

non so se ha fattp satira o semplicemente detto la verità, forse credeva fosse la verità. ..quel che è certo è che se mi date del ladro non mi offendo perché so che non è vero...ma provate a dire ladro ad uno zingaro. ...

loeb

Mar, 17/09/2013 - 16:52

.. ma QUEL Giorgio Galvagno che ha patteggiato 6 mesi di carcere per “inquinamento delle falde acquifere, abuso e omissione di atti ufficio, falso ideologico, delitti colposi contro la salute pubblica (per l’inquinamento delle falde acquifere) e omessa denuncia dei responsabili della Tangentopoli astigiana nello scandalo della discarica di Valle Manina e Valleandona (smaltimento fuorilegge di rifiuti tossici e nocivi in cambio di tangenti) ..?? ah .. ok

Gioa

Mar, 17/09/2013 - 18:07

MA STO GRILLO NON ERA UN SANTO?...LUI SEMPRE A DIRE BERLUSOCNI DELINQUENTE...FINALMENTE ERA ORA CHE ANCHE IL COMICO GRILLO URLANTE SIA PRESO!! LO AVETE PRESO CON LE MANI NEL SACCO?...GRILLO I TUOI TRASCORSI COME SONO STATI?...COMICO E POI?...PECCATO CHE TI TOCCA PAGARE SOLO 25MILA EURO...PERCHE', CONSIDERATO CHE SEI SANTO, NON CHIDI A GESU' CRISTO UN PRESTITO?...ARRIVA FORZA ITALIA NUOVA PIACERE O NO, ARRIVA!!

tudai53

Mar, 17/09/2013 - 18:42

Meno male che i magistrati danno solo la colpa a berlusconi!!!

jeanlage

Mar, 17/09/2013 - 18:48

Il fatto che Grillo insulti e poi, invece di mantenere il punto, si nasconda dietro il "diritto di satira" dimostra che squallido e lercio individuo è stato assunto ad eroe da una perdentuale fortunatamente calante di elettori; dimostra anche il livello miscroscopico del loro livelli intellettivo.

jeanlage

Mar, 17/09/2013 - 18:48

Il fatto che Grillo insulti e poi, invece di mantenere il punto, si nasconda dietro il "diritto di satira" dimostra che squallido e lercio individuo è stato assunto ad eroe da una perdentuale fortunatamente calante di elettori; dimostra anche il livello miscroscopico del loro livelli intellettivo.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 17/09/2013 - 19:08

Potrebbe passare il titolo all attuale sindaco di Torino.

BeppeZak

Mar, 17/09/2013 - 19:11

Max cerri79 rigira pure la frittata hai una mentalità distorta condizionata senz'altro dall'ideologia che ti hanno inculcato.

killkoms

Mar, 17/09/2013 - 19:13

e allora?era già un pregiudicato"vero",che sterminò una famiglia per fare l'idiota col gippone!

Ivano66

Mar, 17/09/2013 - 20:02

loeb: eh già, è proprio il pregiudicato Giorgio Galvagno... Ma dubito che i berluscones che si abbeverano a questo brogliaccio del loro padrone conoscano la verità..

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 17/09/2013 - 20:04

NON SOLO E' UN DIFFAMATORE MA E' ANCHE UN BUFFONE..COME TANTA GENTE DI SINISTRA, RENZI BERSANI ECC.

marcellopedretti

Mar, 17/09/2013 - 20:20

delinquente, delinquente e delinquente.

marchino.blu

Mar, 17/09/2013 - 20:24

@jeanlage Leggiti il commento di Loeb rincoglionito...

jakc67

Mar, 17/09/2013 - 20:45

appunto che io, berlusconiano di ferro, senza silvio voterò grillo: primo perchè non è un complice, secondo perchè godrò come un riccio a vederlo combattere o sottomettersi... in entrambi i casi godrò... dai sinistri non mi aspetto queste soddisfazioni, sono uno squadrone di pusillanimi sostenuti da sinistrioti vari... a.sissi@@@ capoelettorato sinistro subito!!!

jakc67

Mar, 17/09/2013 - 20:47

tra l altro, risarcire un berlusconiano... ciò mostra quanto i sinistri temano grillo, nostro prossimo idolo...

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Mar, 17/09/2013 - 22:48

***Allora è un "delinquente" recidivo, come dovrebbe scrivere il giornale dei beceri bavosi, cioè quelli del Fatto dopati?*

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Mar, 17/09/2013 - 22:52

***Scommetto che gli idioti sinistrati, coloro che covano odio dal mattino al...mattino dopo, ossia i beceri sinistrati depressi e sottomessi, gli daranno ragione al grilletto pikkolo pikkolo che stridulando le antennuccie fa cri cri cricchì!*

Alessio2012

Mar, 17/09/2013 - 23:16

Quando trovano gente come loro non la passano liscia. Purtroppo Berlusconi è un bambacione...

Accademico

Mar, 17/09/2013 - 23:37

Per il Lombroso, l'omino pallido alla destra del Comico presenterebbe in volto evidenti note fisiognomiche, riconducibili a tendenze culinarie. Sarà forse il cuoco del Comico. Beh... girata così può andare in stampa.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 18/09/2013 - 01:13

Era già pregiudicato di omicidio colposo per la sua responsabilità nell'incidente che aveva causato la morte di tre persone. Ora è anche diventato diffamatore. Bisognerebbe chiedere a tutti i detrattori di Berlusconi COME MAI NON DANNO DEL PREGIUDICATO DIFFAMATORE A GRILLO.

max.cerri.79

Mer, 18/09/2013 - 06:35

io non rigiro proprio niente, è la verità. ....mentalità distorta, dici? forse è vero, in ogni caso preferisco essere distorto piuttosto che ottuso

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 18/09/2013 - 08:05

Condanna per difamazione al pari di quella di Sallusti?

vince50_19

Mer, 18/09/2013 - 08:15

"Nessuno si azzardi a modificare la Giustizia insieme al partito capeggiato da un delinquente" Questo il refrain di Grillo. Allora lui, che in tema di condanne non è certo un "santo", può farlo da fuori.. Apperò: se q! la nostra giustizia chi dovrebbe cambiarla, forse lui che sulla giustizia nel suo programma non dice niente di niente? Adesso, secondo suoi calcoli (non certo miei), lo aspettano altri 79 processi..

mauroder78

Mer, 18/09/2013 - 08:54

sallusti, un condannato per 7 volte in sede penale, che da del diffamatore ad altri??? siete davvero ripugnanti... e talmente ignoranti che non riuscite a vedere la differenza tra una condanna civile e una condanna penale... tra la gag di un comico e le quotidiane diffamazioni che vengono consapevolmente scritte ogni giorno su questa specie di giornale.... fate schifo...

mauroder78

Mer, 18/09/2013 - 08:55

chi si è permesso di condannarlo (in sede civile)... sarà stata una toga azzurra con i calzini gialli?? poveri dementi

vince50_19

Mer, 18/09/2013 - 09:17

mauroder78 - Non le ripugna la condanna per triplice omicidio colposo di Grillo che, tuttavia, non ha scritto niente di apprezzabile sulla giustizia ne programma politico di M5S? Non ne faccia questione di lana caprina: Grillo non è un santo e come lui tantissimi altri politici, dentro e fuori dal parlamento.

tudai53

Mer, 18/09/2013 - 09:37

Tanto per dire qualcosa!!Nel 1996 ha patteggiato 6 mesi e 26 giorni di carcere per inquinamento delle falde acquifere, abuso e omissione di atti ufficio, falso ideologico, delitti colposi contro la salute pubblica (per l'inquinamento delle falde acquifere) e omessa denuncia dei responsabili della Tangentopoli astigiana nello scandalo della discarica di Valle Manina e Valleandona (smaltimento fuorilegge di rifiuti tossici e nocivi in cambio di tangenti)

tudai53

Mer, 18/09/2013 - 09:41

@vince50_19: Hai ragione, Grillo e tantissimi politici non sono dei santi, Berlusconi invece sì!!!!

mariolino50

Mer, 18/09/2013 - 09:42

loeb Io non conosco quei fatti essendo di altri luoghi, ma uno patteggia la pena, ovvero si dichiara colpevole, e poi denuncia chi lo dice in pubblico avendo anche poi ragione giudiziaria, se eliminassero reati del cacchio come questo la giustizia funzionerebbe certo meglio. I tribunali sono sommersi da denuncie per ogni sorta di cazzate, il doppio che in altri paesi, cominciamo a sfoltire i codici.

plissit1

Mer, 18/09/2013 - 09:43

toh! Ora (solo ora?) è ufficiale. Berlusconi è un evasore e corruttore. Non esistono sentenze di cassazione di serie A e serie B.

pennivendoli_2013

Mer, 18/09/2013 - 09:55

1. commenti veramente di una povertà assoluta che esprimono l'ignoranza di buona parte degli italiani ... 2.Il Giornale è l'unico quotidiano che non può parlare di diffamazione 3. Grillo non ha bloccato un paese per scappare dalla sentenza 4. Si parla di fatti che risalgono al 2004 quando Grillo non era in politica 5. fonte Wikipedia - Galvagno Nel 1996 ha patteggiato 6 mesi e 26 giorni di carcere per inquinamento delle falde acquifere, abuso e omissione di atti ufficio, falso ideologico, delitti colposi contro la salute pubblica (per l'inquinamento delle falde acquifere) e omessa denuncia dei responsabili della Tangentopoli astigiana nello scandalo della discarica di Valle Manina e Valleandona (smaltimento fuorilegge di rifiuti tossici e nocivi in cambio di tangenti). 6. ci vuole un bel coraggio per scrivere questa specie di articoli dal contenuto puramente fazioso. 7. Consiglio: informatevi meglio prima di abboccare a tutte le boiate che vi propinano tutti i giorni

pennivendoli_2013

Mer, 18/09/2013 - 09:56

1. commenti veramente di una povertà assoluta che esprimono l'ignoranza di buona parte degli italiani ... 2.Il Giornale è l'unico quotidiano che non può parlare di diffamazione 3. Grillo non ha bloccato un paese per scappare dalla sentenza 4. Si parla di fatti che risalgono al 2004 quando Grillo non era in politica 5. fonte Wikipedia - Galvagno Nel 1996 ha patteggiato 6 mesi e 26 giorni di carcere per inquinamento delle falde acquifere, abuso e omissione di atti ufficio, falso ideologico, delitti colposi contro la salute pubblica (per l'inquinamento delle falde acquifere) e omessa denuncia dei responsabili della Tangentopoli astigiana nello scandalo della discarica di Valle Manina e Valleandona (smaltimento fuorilegge di rifiuti tossici e nocivi in cambio di tangenti). 6. ci vuole un bel coraggio per scrivere questa specie di articoli dal contenuto puramente fazioso. 7. Consiglio: informatevi meglio prima di abboccare a tutte le boiate che vi propinano tutti i giorni

liberitutti

Mer, 18/09/2013 - 09:56

Quindi? se condannano uno per diffamazione va impiccato e se un altro è condannato per evasione va incensato? Comprate delle ventose che gli specchi son lisci

Ritratto di ...zzTop..

...zzTop..

Mer, 18/09/2013 - 10:07

GRAZIE Beppe! se non ci fosse bisognerebbe inventarlo... abbasso i PAPPONI

pastrito

Mer, 18/09/2013 - 10:18

"Toh, ora è ufficiale"!! Mi fate troppo ridere. quando è uscita la sentenza del Cavaliere non avete scritto "Toh, ora è ufficiale: Berlusconi è un evasore"...ma come, le battaglie anti-magistrati la fate solo per difendere Berlusconi? Quando si tratta di Grillo invece le toghe rosse fanno il loro dovere? I veri comici siete voi

millycarlino

Mer, 18/09/2013 - 10:32

Cattivo bambino. Dove vai ti fai conoscere. Ricordati di Giberti Milly Carlinno

Atlantico

Mer, 18/09/2013 - 10:40

Insomma, le uniche sentenze della Cassazione che non vi piacciono sono quelle che colpiscono Berlusconi. Le altre vi piacciono incondizionatamente. Dire che siete degli ipocriti è farvi un complimento.

vince50_19

Mer, 18/09/2013 - 10:44

tudai53 - Se lei afferma che Berlusconi è un santo.. Se mi trova un post dove ho fatto simile affermazione le darò ragione!!!

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 18/09/2013 - 10:44

Leggo con piacere le difese, anche speciose, del loro capo-padrone da parte dei grillini. Cosa c'entra citare altri casi di cattivo comportamento? Forse questo riduce la colpa di Grillo? Ai suoi seguaci-adepti, che ci sono rimasti evidentemente un po' male, si può ripetere il loro stesso tormentone: la legge è uguale per tutti e le sentenze si rispettano. E che diamine! Sekhmet.

vince50_19

Mer, 18/09/2013 - 10:59

pennivendoli_2013 - Faccia capire, se vuole: lei pensa che dall'art. 21 della costituzione debba essere esonerato Il Giornale, solo lui? Con questo suo commento chi ad es. commette reati non essendo stato in parlamento possa godere di qualche vantaggio? Non mi pare che l'art. 3 della costituzione faccia eccezioni in tal senso.. Badi bene che non sto giustificando nessuno, proprio nessuno! Su Galvagno lei pensa che i magistrati non conoscano la sua storia e che per questo possa e debba essere considerato giustificativo l'operato di Grillo che, al contrario, è stato giudicato diffamatorio, non satirico? Galvagno paga le sue colpe, lo stesso dicasi per Grillo. O no? Se proprio vuole, provi a dare un'occhiata ad un interessante libro di Livadiotti (gruppo Espresso) intitolato "L'ultracasta dei magistrati". Buona giornata e buona lettura! - N.B. consiglio disinteressato: spesso in Wikipedia sono riportate cumuli di inesattezze. Meglio "parlare" con atti giudiziarti in mano. Se li ha li citi e chi vuole potrà verificare con il massimo scrupolo. Anche se questo, torno a ripetere, non giustifica minimamente il comportamento di Grillo in quella specifica circostanza.

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Mer, 18/09/2013 - 11:20

guai a chi tocca il pd..........

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 18/09/2013 - 11:52

Se anche questo quotidiano, che se ne intende di diffamatori per averli arruolati come direttori, ti dice che Grillo è un diffamatore allora vuol dire che è vero. La prossima volta consiglio a Sallusti di invitare anche Grillo alla kermesse sanremese: potranno scambiarsi diffamazioni come i bambini con le figurine

Sawarak

Mer, 18/09/2013 - 12:25

Quindi? Pazienza preferisco un diffamatore a un corruttore/evasore e "forse" (hihihi) pedofilo.

uprincipa

Mer, 18/09/2013 - 12:33

Ma come? Ma è la stessa cassazione? Ma per voi bananas non erano giudici schierati? E ora invece hanno fatto benissimo? Ah vabbè è chiaro...è la vostra solita coerenza da bananas...