M5S, Grillo autocertifica le sue spese

Arriva (con estremo ritardo) il rendiconto dello Tsunami Tour. Il comico orgoglioso: "Giornali e partiti prendano esempio da noi". Ma mancano tutte le fatture...

"Noi andiamo avanti, in totale trasparenza, state tranquilli. Speriamo lo facciano anche i giornali e i partiti". Così Beppe Grillo - in collegamento telefonico con "La Cosa" - rivendica la trasparenza del Movimento 5 Stelle anche sul fronte della rendicontazione delle spese dello Tsunami tour e ringrazia i donatori che hanno garantito i fondi al movimento.

"Così sono buoni tutti, ma dove sono le fatture?" il pensiero dei tanti che storcono il naso. Ma delle critiche e dei commenti negativi - si sa - non gliene frega niente (parole sue). Per lo Tsunami Tour sono stati raccolti 774mila euro. Le donazioni pubblicate vanno dal 28 dicembre del 2012 al 26 marzo 2013 e sono state tutte effettuate con carta di credito o bonifico. Sul blog sono state pubblicate solo le iniziali dei donatori: il più generoso è tale F.C. con 2500 euro, il più "taccagno", con soli 50 centesimi, A.L. La media delle donazioni è di 27 euro a testa.

Ecco la trasparenza a cinque stelle. Tra le spese sostenute fino oggi quella più onerosa è stata la consulenza legale-tributaria per cui M5S ha sborsato ben 140.749,23 euro; 59.562,47 euro sono stati spesi per i manifesti elettorali; 52.009 euro per il Palco di San Giovanni a Roma dove Grillo ha chiuso trionfalmente lo Tsunami Tour; 50mila euro per Google Adsense, uno strumento che consente di pubblicare annunci Google mirati sui siti web di loro proprietà; 5.005,20 euro per la progettazione grafica; 10.540,84 euro per lo streaming; 4.826,25 per i videomaker; 10.445,24 euro per gli spostamenti dello Tsunami tour; 1.510,08 euro di spot elettorali; 3.603 euro per gli incontri con gli eletti post elezioni; 3.634,84 euro per Hardware-Parabola-connessione satellitare; 4.782,85 euro per il camper; 1.669,80 euro per il brand del camper; 167,69 euro per le spese bancarie.

E il Grillo, da buon comico, conclude l'operazione trasparenza con l'immancabile battuta: "I soldi che avanzano se li è imboscati Casaleggio, con 200-300 euro ci fa la giornata"

Commenti
Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 12/04/2013 - 06:36

Alla faccia della trasparenza...Incommentabile!!!E.A.

angelomaria

Ven, 31/10/2014 - 16:20

SAREBBE MEGLIO QUELLO SELLE RUBERIE VARIE FALSO PROFETA!!!!

angelomaria

Ven, 31/10/2014 - 16:21

SI CHIAMA EVASIONE IMPRORIAZIONE INDEBITA EC...CHI PIU'NE HA NE METTA!!!