Il M5S sta per scoppiare? Currò: "Grillo si dimetta" Ma lui: "È un miracolato"

Dal M5S qualcuno chiede le dimissioni del leader: "Sia coerente". Lui li insulta e nega il flop: "Altro che Caporetto, è stata la nostra affermazione"

"Il M5S è qui per restare", assicura Beppe Grillo, mentre sul suo blog il senatore Lello Ciampolillo scrive: "Il MoVimento 5 Stelle si conferma l’unica seria alternativa alla politica dei vecchi partiti. Continuerà ad assicurare il proprio impegno per il cambiamento del Paese e la costruzione di un futuro migliore per le nuove generazioni".

Ma il risultato delle Europee ha dato uno scossone non da poco al movimento al punto che, mentre Grillo se ne va a Bruxelles dove incontrerà il leader dell'Ukip Nigel Farage, i suoi parlamentari si riuniscono per fare il punto della situazione. Un vertice tra i senatori è previsto questa sera a Palazzo Madama, mentre per la prossima settimana è stata confermata un'assemblea congiunta.

E all'interno del M5S aumentano i malumori: c'è chi non condivide più la linea di Grillo, né il mancato rispetto delle promesse. Già nei giorni scorsi Federico Pizzarotti aveva invitato a fare autocritica. E ora altri chiedono un cambio ai vertici. "Aveva detto che in caso di sconfitta si sarebbe dimesso. E ora Grillo per coerenza deve farlo", dice a L'Unità il deputato grillino Tommaso Currò, "La sua linea di sfascio e insulti è stata sconfitta nelle urne. Di fronte alle proposte di riforma avanzate da Renzi in vari settori, il nostro atteggiamento di chiusura totale e di insulto è stato percepito come poco utile al cambiamento del Paese". E poi attacca: "Alcuni di noi nei mesi scorsi hanno provato a dire queste cose, ma sono stati silenziati, isolati, offesi, derisi, espulsi. C'è stata una cerchia ristretta di fedelissimi, un clan, che dava sempre ragione al Capo a prescindere, forse anche per tornaconti personali. Solo un Dio non sbaglia mai, e Grillo non lo è. Ma lui non ha mai voluto ascoltare le voci di chi chiedeva più pacatezza. Ora Casaleggio dice che bisogna sorridere di più e abbassare i toni. Ma non scherziamo. È arrivato il momento che anche lui si assuma le sue responsabilità. Se è coerente si deve dimettere, non si può usare l'arma della coerenza solo quando si deve espellere qualcuno".

Immediata la risposta di Grillo, che alza ancora i toni, parlando di dimissioni chieste "senza specificare peraltro da quale carica da miracolati della politica usciti allo scoperto". Poi, promettendo "un minimo di obiettività e di realismo" fa il punto della situazione. A modo suo: il M5S ha conquistato da zero 17 scranni a Bruxelles e un nuovo sindaco pentastellato (altri 12 sono in lizza al balottaggio, ma è ancora tutto da vedere).

Commenti

agosvac

Mer, 28/05/2014 - 13:30

Come grillo ha sempre fatto, cioè rivolgersi alla rete per le espulsioni, perchè oggi i grillini "onesti" non si rivolgono alla rete per sapere se grillo e casaleggio siano o no degni di essere espulsi??? In fondo sia grillo che casaleggio hanno del tutto impedito a quei grillini entrati in Parlamento e che avevano voglia di fare qualcosa di farla. Ovviamente escludo da grillini onesti sia l'oca giuliva sia il tacchino spennato, quelli onesti non lo sono mai stati. Però di grillini seri ed onesti ce ne erano e ce ne sono, perchè soggiacere ancora alle cretinate di grillo e casaleggio??? Siete in Parlamento e nessuno vi può sbattere fuori,fino alle prossime elezioni, nè grillo nè casaleggio, datevi da fare, fate qualcosa per l'Italia e non per grillo!!!!!!!

Ritratto di mirosky

mirosky

Mer, 28/05/2014 - 13:42

grillo non ha nessuna carica se non quella di garante del blog. mi spiegate da cosa si deve dimettere?

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 28/05/2014 - 13:59

ma si dimettesse berlusconi che in 6 anniha perso 10 milioni di voti.

buri

Mer, 28/05/2014 - 14:03

si dimetta!!! campa cavallo!! aveva promesso, o vinco o vaso a casa, essendo genovese, sono promesse do marinaio, non ci pensa neanche!! Grillo e Casaòlggiio sono incollsati alla poltrona, non c'è da fidarsi, pòtre ad insultare e sbraitare parolacce non è capace

Ritratto di Farusman

Farusman

Mer, 28/05/2014 - 14:10

Dimissioni da ché? Diano le dimissioni chi pedissequamente lo ha imitato facendo da ridicole controfigure in Parlamento e ovunque nel Paese. I banchetti del movimento sono crogiuoli di insulti nei confronti di tutti coloro che non si uniformano al loro pensiero. Abbiamo avuto ebbaiamo esempi di violenza verbale anche su questo link. E ora chiedono la dimissione di colui al quale facevano e fanno il controcanto? Ma per favore.....

dave_d

Mer, 28/05/2014 - 14:11

x mirosky: mi sa che non hai capito niente. Se c'è qualcuno che ti deve spiegare da che cosa si dimetterà quello è proprio Grillo. E' stato lui a dire che in caso di sconfitta lo farà.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 28/05/2014 - 14:18

@ ersola - 13:59 - Il leader del Cdx ha impiegato 6 anni a dilapidare 10 milioni di voti mentre il guru pentastellato ci ha messo solo un anno a buttare alle ortiche 3 milioni di voti. Trai tu le conclusioni.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 28/05/2014 - 14:27

Spero che almeno Grillo provveda a spiegare a quel suo fan e a tutti coloro che la pensano come lui all'interno del M5S che se a votare è andato il 58% dell'elettorato e da soli PD, M5S e FI superano abbondantemente tale percentuale, non vuol dire che le elezioni sono truccate. Se questo è il grado intellettuale dei pentastellati, Renzie avrà vita facile per i prossimi quarant'anni.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 28/05/2014 - 14:27

Spero che almeno Grillo provveda a spiegare a quel suo fan e a tutti coloro che la pensano come lui all'interno del M5S che se a votare è andato il 58% dell'elettorato e da soli PD, M5S e FI superano abbondantemente tale percentuale, non vuol dire che le elezioni sono truccate. Se questo è il grado intellettuale dei pentastellati, Renzie avrà vita facile per i prossimi quarant'anni.

beale

Mer, 28/05/2014 - 15:17

Se si dimette Grillo, il m5s fa la fine dei qualunquisti.

maubol@libero.it

Mer, 28/05/2014 - 15:41

comincia sottovoce, ma state tranquilli che fra un po' riesplode!

Ritratto di mirosky

mirosky

Mer, 28/05/2014 - 15:41

buri,lei è in confusione. grillo non ha nessuna poltrona se non quella di casa sua.

petra

Mer, 28/05/2014 - 15:44

Grillo è un ingenuo? Avrebbe dovuto saperlo che alcuni dei suoi come fanno altri, lo avrebbero usato semplicemente per entrare in politica e accomodarsi in una comoda seggiola.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 28/05/2014 - 15:46

eccoli lì :-) hanno votato il movimento ma non hanno fatto niente. come se non sapessero. ersola, lei continua a fare il cieco, il sordo e il muto. oltre ad essere pure ottuso e cretino :-) si dimetta lei, ma dalla vita!!

vilo55

Mer, 28/05/2014 - 15:49

Mi ricorda qualcuno ! Mi dimetto , passo la mano anzi no resto e cambio nome al partito . Non mi sovviene il nome !!! Ora mo ricordo il sig. B.

Atlantico

Mer, 28/05/2014 - 15:57

Pare che Grillo sia superiore persino a Berlusconi nel rigirare le frittate. Il che è tutto dire. Primo invio 15.57

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Mer, 28/05/2014 - 15:57

***El Grillos altro non è che: una putrida zecca attecchita sugli sfigati della Vita. > "Stolto colui che con un chiodo tenta di diroccar un muro d'acciaio".

axl68

Mer, 28/05/2014 - 16:13

Come gli rode ai pentagrulli che vengono a vaneggiare su queste pagine.....

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 28/05/2014 - 16:15

In maniera alquanto discaccata dico che Grillo ha due chances: farsi da parte mantenendo le proprie promesse oppure ignorare quanto detto e comportarsi come il suo celebre antagonista ovvero rimangiandosi le parole. In questo caso diverrà a tutti gli effetti un vero politico... ma non in senso buono. Detto questo... non è che il pregiudicato abbia trattato meglio i Silvio Boys all'indomani della sconfitta.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 28/05/2014 - 16:17

un po' ha ragione, avete presente quando in auto si passa dalla prima alla seconda marcia? il numero dei giri per un attimo scende, per poi risalire, piu' di prima. il "fenomeno" grillo è ancora ben presente e fortificato, se le prossime mosse dei vecchi politici non saranno perfette (e non lo saranno), grillo ingranera' la seconda e lasciera' i segni dei copertoni sui culi flaccidi di questi babbei (tranquilli bananas, berlsuconi si salvera', ma solo perchè sara' gia' a san vittore)

vince50

Mer, 28/05/2014 - 16:22

Premetto che non ho mai votato grillo ne lo voterei e questo per tantissime ragioni.Detto ciò,questo dimostra(se mai ve ne fosse bisogno),l'indole e profonda vigliaccheria degli Italiani.Tutti pronti a leccare il culo per una probabile convenienza e non importa a chi,per poi gettare nell'immondizia chi li ha tirati fuori dalla "melma".Se sono in politica fottendo soldi al popolo è grazie a grillo,essendo non soltanto miracolati della politica ma incompetenti e vigliacchi.Si sono piazzati e adesso sputano in faccia anche al Padreterno questo sono gli Italiani,pronti a cambiare direzione seguendo le "correnti d'aria" e degli ideali che se ne fotte.

Pia 59

Mer, 28/05/2014 - 16:25

Era chiaro giá dall'inizio che non si sarebbe mai dimesso, ma il problema oramai non é questo pagliaccio , ma i grillini che ancora continuano ad essere fedeli e credere nell'incoerenza , ipocrisia, arroganza di questo qui.Se non lo buttano fuori é garantito che il m5s é destinato ad estinguersi.

Marzia Italiana

Mer, 28/05/2014 - 16:30

I grillini non dimentichino che, senza ne' arte ne' parte, sono stati catapultati dalle strade in parlamento, grazie a Grillo. E' lui che con la sua foga e la sua follia ha incantato le masse, ed e' grazie a lui che tutta questa gente, senza qualifiche e senza competenza, perfettamente anonima e senza alcun merito, si ritrova oggi a godere di un lauto stipendio. Ed in tutto questo, e' sempre il cittadino che ne fa le spese! quindi sono sicura, che volenti o nolenti,anche se vorrebbero sbarazzarsene, i grillini sono disposti ad accettare ogni forma di abuso da parte del loro leader/benefattore!

Marzia Italiana

Mer, 28/05/2014 - 16:39

per i grillini, come per tutti i dissidenti di un qualsiasi partito - se non condividono le idee del leader che li ha portati in parlamento, ESCANO da dove sono entrati, non hanno nessun diritto di restare e fare ostruzionismo, tornino a casa e, se proprio vogliono far politica, si ripresentino alle prossime elezioni!

Romolo48

Mer, 28/05/2014 - 16:53

@ ersola … ben tornato! Vedo che non perde l'abitudine di guardare in casa d'altri per evitare di indagare nella propria. Visto che lei è abitualmente prodigo di aggettivi verso chi non la pensa come lei, vuole dirci come definirebbe un tizio che "promette e non mantiene". Non le pare che, dopo tutto lo strombazzare fatto in campagna elettorale, non ci sia un vago accenno di incoerenza? Non mi risponda, per favore, che così fan tutti, dal momento che il sig. Grillo si è sempre eretto (a parole) al di sopra di tutti, insultando e beffeggiando gli avversari in modo plateale e vergognoso. Non trova che, anche lui (perché in questo caso tocca lui) stia applicando gli stessi metodi della vecchia politica tanto vituperata? Con quale faccia, da oggi in poi, il sig. Grillo può sostenere la sua posizione senza apparire della stessa pasta dei politici (o politicanti) da lui combattuti? Non crede che un lieve sospetto sia più che legittimo?

Mr Blonde

Mer, 28/05/2014 - 16:55

ersola finalmente ti rifai vivo iniziavo a preoccuparmi, te la'avevo detto che una marea di nerd non poteva governare nulla, ne tantomeno le città dove site scesi a livelli di ncd

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Mer, 28/05/2014 - 16:57

Per Grillo, l'Italia è un paese di pensionati. Ma lui cos'è? Ah! secondo me, un pensionato ricco. Ma lui non si è mai guardato nello specchio? Qualcuno gliene regali uno!

Pinict

Mer, 28/05/2014 - 17:01

Mi fate ridere, ma che sarebbe il M5S senza Grillo? Zero! Come del resto, mancando il cavaliere è finita FI o con Renzi è scoppiato il PD... Ad ogni modo, io di dimissioni ultimamente ho visto solo quelle che nessuno al mondo si sarebbe mai aspettate, quelle del papa tedesco. Per il resto, campa cavallo!

Romolo48

Mer, 28/05/2014 - 17:01

@ mirosky … ci prende in giro o prende in giro se stesso? Lo chieda a Grillo cosa intendeva dire quando urlava dal palco "se perdo le europee giuro mi ritiro"? Forse che intendeva dire, mi ritiro e chiudo il blog? Se così fosse, andrebbe bene lo stesso, purché lo facesse. Grillo può fare e dire qualunque cosa, ma se non sarà coerente, glielo assicuro, questo sarà l'inizio della sua fine.

cicero08

Mer, 28/05/2014 - 17:17

Stavolta, per lo minimo, il quaquaraquà ne caccia almeno una trentina

liberitutti

Mer, 28/05/2014 - 17:28

Marzia Italiana: se il leader dice "o vinciamo o me ne vado" poi, se perde, se ne deve andare. Non dal partito/movimento, certo. ha diritto di fre politica ma non in posizioni di comando. Nessuno costringe alle dimissioni nessuno. MA mi aspetto coerenza da chi chiede coerenza.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 28/05/2014 - 17:34

ima la piantassero BUFFONI SENZA GRILLO I GRILLINI POLVERE SONO E POLVERE RITORNERANNO..LO RINGRAZIASSERO, OGNI GIORNO DOVREBBERO FARGLI UNA PREGHIERA!!! chi e' che riepie le piazze? loro? chi ha trainato chi ha fatto bene o male immagine??? loro? sono solo dei pidocchi che si credono leoni...

gianni59

Mer, 28/05/2014 - 17:58

non capisco il problema...grande sconfitta, dimissioni, errori e stiamo parlando di un movimento che in pochi anni si è posizionato al di sopra del 21%, mentre FI dopo anni di potere e di comizi sta sotto al 17%...5 punti sotto che dovrebbero suggerire al Giornale di porsi altri problemi e discussioni!:...

Accademico

Mer, 28/05/2014 - 18:19

La Resa dei Conti. Non poteva accadere diversamente. E' solo l'inizio della fine per questo ridicolo, scalcinato Movimento il cui leaderguitto non ha ancora CAPITO il dato politico emerso dalla recente consultazione elettorale. Che è il seguente sotto gli occhi di tutti: Berlusconi è arrivato terzo, egli - il guitto - NON è arrivato primo. Platone infatti diceva che per giudicare la Politica, occorresse essere dotati di "intelligenza" politica. Il Nostro è dotato unicamente di intelligenza truffaldina. Un esempio? . Un altro esempio? . No eh?

mifra77

Mer, 28/05/2014 - 18:40

Se Grillo dopo aver fatto tutto quel chiasso si è fatto fregare nelle urne , non è colpa dei pensionati! Se in un seggio sono state sfogliate un tot di schede , vuol dire che sono entrati lo stesso numero di elettori; chi li ha contati e controllati? Tra i grillini ,nonostante io non voto per loro, riconosco la presenza di persone per bene; certo sono stati dei pollastri! Se i quattro milioni di voti a Renzi nelle primarie, non hanno insegnato nulla ai deputati di grillo, allora vuol dire che sono bravi ma ingenui e la politica è la casa dei furbi. Perché i sondaggisti non fanno un sondaggio per capire se effettivamente si erano sbagliati? perché non cercano di contare gli astensionisti il cui voto potrebbe essere stato immesso nelle urne nonostante loro non siano andati a votare? Vi risulta che in qualche seggio si è votato a conoscenza? che non è stata chiesta neanche la carta di identità? Grillo sei un dilettante; non hai capito chi c'è dietro quello che tu stesso hai definito ebetino.

Gyro

Mer, 28/05/2014 - 18:49

Non cascateci stanno spiandando la strada a Di Battista, è un litigio finto, come quello che era tra Renzi e D'Alema....

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 28/05/2014 - 18:59

Sono un pensionato, con 40 anni di contributi. Il Grullo stia tranquillo, sono MOLTO più sveglio di lui che si crede chissà chi! AH, non sono pregiudicato e poi con la sua sparata ha offeso tutti i pensionati. Io, alla età che ho (75) ci sono arrivato...vediamo se lui ci arriva.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 28/05/2014 - 19:01

Grilletto DIMETTITI !

att

Mer, 28/05/2014 - 19:54

"Il MoVimento 5 Stelle si conferma l’unica seria alternativa alla politica dei vecchi partiti."... detto da un comico...

att

Mer, 28/05/2014 - 20:05

@ mirosky... e chi è che comanda il M5S???... se grillo non deve "dimettersi" da niente cosa è lui?... solo un comico? (buffone lo è davvero, comico...)

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mer, 28/05/2014 - 20:05

Ma quante storie!!! Con un pochino di DDT si risolve il problema in 5 secondi...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 28/05/2014 - 20:19

LA CONFERMA CHE E' UN BUFFONE L'ABBIAMO ANCHE OGGI, ADESSO SI VANTA DI ESSERE LA PRIMA FORZA DI OPPOSIZIONE, CASPITA LUI VOLEVA FARE IL GOVERNO, VOLEVA FARE LA MARCIA SU ROMA, VOLEVA FAR DIMETTERE NAPOLITANO, VOLEVA PROCESSARE RENZI E BERLUSCONI, VOLEVA PROCESSARE I GIORNALISTI...E ALLA FINE E' RIMASTO LUI, IL BUFFONE COL MAALOX E MAGARI ANCHE UNA SUPPOSTA DA METTERSI LA'....DIETRO.

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Mer, 28/05/2014 - 20:59

Marzia Italiana...solo tu puoi pensare queste cose, ha piu dignita una sgualdrina romena sulla strada che una subumana come te...sei spazzatura squallida e patetica, venderesti tua madre per il padrone!!!

pilandi

Mer, 28/05/2014 - 21:24

mortimermouse, come va mr. 16%, ti sei ripreso dalla botta? Vedo che comunque hai ancora il coraggio di parlare. Lo so che per voi é difficile da capire, ma l'onestà per alcuni é un valore... Ma sembra che molti vostri elettori se ne siano accorti... stammi bene, sfigato...

pancito

Mer, 28/05/2014 - 22:09

Nessuno vi obbliga a rimanere nel movimento 5 stelle, pochi ma buoni.

CALISESI MAURO

Gio, 29/05/2014 - 06:05

A prescindere dagli errori di Grillo, chi e' Tommaso Curro'?

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Gio, 29/05/2014 - 07:57

Caro pilandi, senza voler prendere le difese di alcuno, ti consiglierei di riflettere sui numeri. Dopo anni di assalto mediatico, giudiziario, economico e politico per eliminare Berlusconi dalla scena politica; dopo scissioni diaspore e tradimenti; dopo una campagna elettorale limitata ad hoc dalla magistratura: Berlusconi gode ancora della fiducia del 16,8% degli Italiani. Se ti sembra poco, dicono a Roma, "ariconsolate co' l'ajetto"