I giudici a Berlusconi: vietato parlare di noi

Il sostituto Pg di Milano, Antonio Lamanna, avverte il Cavaliere: "Affidamento a rischio, se attaccherà le toghe"

Libero di fare la campagna elettorale, ma fino a un certo punto: se nei suoi interventi pubblici Berlusconi tornerà a prendersela con i magistrati (come fa con regolarità da vent'anni a questa parte) potrà venirgli revocato l'affido ai servizi sociali e scatterebbero gli arresti domiciliari. Trapelano oggi alcuni dettagli della requisitoria del procuratore generale Antonio Lamanna all'udienza del tribunale di sorveglianza chiamato a decidere sull'affidamento del Cavaliere ai servizi sociali. E si scopre che Lamanna ha in effetti dato parere positivo alla richiestsa dell'ex premier, smentendo molte previsioni della vigilia: ma ha condito il suo via libera con una serie di condizioni che, se verranno fatte proprie dal tribunale, potrebbero limitare sensibilmente se non la libertà di movimento di Berlusconi la sua libertà di espressione.

In particolare, Lamanna avrebbe ricordato che l'ammissione ai servizi sociali può essere concessa ma può anche essere revocata. E oltre alle violazioni degli obblighi consueti, ha inserito un'altra clausola che potrebbe spedire il Cavaliere agli arresti: se tornerà a "diffamare singoli magistrati", la Procura chiederà la revoca dell'affidamento. Se le polemiche del leader di Forza Italia riguarderanno la magistratura nel suo complesso, sembra voler dire Lamanna, questo verrà tollerato. Ma poi cita ad esempio delle violenze verbali del condannato un articolo del 7 marzo scorso del Corriere della sera in cui Berlusconi si lamenta del trattamento che gli viene riservato in genere. e parla di "mafia dei giudici": e pare di capire, che ce l'abbia con la magistratura complessivamente intesa. Si tratta dell'audio registrato durante una convention da parte di un dirigente di Forza Italia della Basilicata in cui Berlusconi afferma: «Dopo il 25 maggio, se non mi mettono in galera prima, vengo giù da voi. Ho detto, se non mi mettono in galera perché io sto davvero vivendo il periodo più brutto della mia vita perché dopo aver lottato per 20 anni per la libertà sono qui a difendermi da una mafia di giudici: il 10 di aprile mi diranno se mi mettono in galera o se mi mandano ai servizi sociali».

In attesa di capire se e come il tribunale (la cui decisione è attesa a partire da martedì) recepirà l'input della procura generale, si apprende anche che il via libera all'affidamento è stato motivato da Lamanna con la frase "Non siamo né angeli custodi né angeli vendicatori". D'altronde, ha spiegato Lamanna ai giudici, siamo davanti a un condannato ultra settantenne, alla sua prima sentenza, a un reato fiscale che rientra tra quelli che non impediscono i benefici penitenziari, e a un sostanzioso risarcimento già versato alle vittime (in questo caso, il ministero della Finanze). "E noi dobbiamo trattare questo condannato come qualunque altro".

Nel loro intervento i difensori del Cavaliere hanno ribadito al tribunale la richiesta che l'affidamento venga concesso con clausola sufficientemente ampie da garantire a Berlusconi la piena possibiità di svolgere il suo ruolo nella campagna elettorale per le europee. E, secondo quanto si è appreso oggi, le maglie dell'ordinanza attesa per la prossima settimana potrebbero essere ancora più ampie di quanto prevedono i moduli prestampati. A Berlusconi potrebbe venire concesso un permesso permanente per rientrare a casa anche dopo le 11 se spiegasse che i suoi impegni "lavorativi" si estendono anche alla sera. D'altronde quando Fabrizio Corona ottenne per un breve periodo l'affidamento, gli venne permesso di rientrare abitualmente alle tre di notte. Una libertà permanente di movimento anche fuori dalla Lombardia potrebbe venire concessa se Berlusconi spiegasse che la sua attività politica lo porta abitualmente anche in altre località. Al termine dell'affidamento l'ufficio Uepe dovrà stilare un rapporto sull'andamento dei colloqui con Berlusconi, e in base a questo il tribunale valuterà se considerare scontata la pena di un anno. Ma se prima di allora diventasse definitiva un'altra condanna, magari quella per il caso Ruby, l'indulto che ha ridotto a un anno la pena per il caso dei diritti tv verrebbe revocato, e il Cavaliere si troverebbe con altri tre anni da scontare.

Commenti

giovauriem

Ven, 11/04/2014 - 11:51

se il cavaliere parla che fate,lo fucilate?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 11/04/2014 - 11:54

La vera democrazia sta arrivando anche in Italia ?????

edo1969

Ven, 11/04/2014 - 11:55

in galera pagliaccio

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Ven, 11/04/2014 - 11:55

caro nonno silvio senza eredi e senza gloria...... quando tu non ci sarai il tuo regno verra inghittito nel dimenticatoio..... e adesso tante parole per te dai tuoi POCHI fedelissimi ma persi per strada, non hai + quella voce grossa e quello spirito di una volta.... d'altronde la vecchiaia a vita natura durante perdi sempre + la tua capacità comunicativa..... ormai vecchio e stanco e senza eredi sei solo una luce fiacca destinato a spegnersi!!! Il tempo e galantuomo caro nonnno silvietto.... e gli effetti si stanno vedendo..... I TUOI ELETTORI PIAN PIANO TI ABBANDO0NANO ormai tu VECCHIO e stanco di combattere..... la tua vecchiaia ti sarà sempre + nemica!!!!!!!!!

Pazz84

Ven, 11/04/2014 - 11:55

no no, è diverso, non vietato parlare di noi, ma vietato diffamare. Son due cose diverse. Per ottenere i servizi sociali devi ammettere la colpa e dichiararti pentito. Se poi si inizia a diffamere pur avendo ammesso la colpa è guisto che gli vengano tolti i servizi sociali.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 11/04/2014 - 11:56

Lo schifo è inesprimibile, adesso mettono anche il bavaglio. A quando il rogo in piazza? Ma non vi è bisogno che Berlusconi parli, il miserabile spettacolo che la magistratura sta dando di se stessa è fin troppo eloquente.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 11/04/2014 - 11:57

Conoscendo il nostro uomo e la sua innata vocazione al martirio, non avrei dubbi. Un annetto di passeggiate nei giardini di Arcore con Dudù e la sua padroncina. La guerra alle toghe ed alle intercettazioni val bene i domiciliari.

godot_mi

Ven, 11/04/2014 - 11:59

Se l'ex cavaliere parla, giustamente, lo si accompagna a casa!e da li non esce piu'

minestrone

Ven, 11/04/2014 - 12:01

nessuna pietà contro i truffatori del popolo

Howl

Ven, 11/04/2014 - 12:01

giovauriem spero di si !!!!

Totonno58

Ven, 11/04/2014 - 12:03

Giustissimo....anche se ci mancherà un po' il suo cabaret...

benny.manocchia

Ven, 11/04/2014 - 12:05

Ma non avete nemmeno un grammo di dignita',magistrati dei miei c... un italiano in usa

pagano2010

Ven, 11/04/2014 - 12:07

I bananas già a far festa... ahahahah perdenti.

Ritratto di VT52na

VT52na

Ven, 11/04/2014 - 12:07

... BERLUSCONI: ... un black out (politico) che ha l'impressione di «NON ESSERE» assolutamente un black out (politico) ...

elalca

Ven, 11/04/2014 - 12:09

che pagliacci questi magistrati

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 11/04/2014 - 12:09

Ma se non puo' diffamare i giudici, su cosa si basera' la campagna elettorale...??? Tanto vale non farla.

Triatec

Ven, 11/04/2014 - 12:10

Se parla di noi.....Ricatto??

Ritratto di onollov35

onollov35

Ven, 11/04/2014 - 12:10

Signor Sostituto Pg La Manna,da cittadino e di Destra,sento il dovere morale di dare ragione al Cavaliere Barlusconi. Mi sbaglio o questo comportamento da un Organo dello Stato,come lo si deve intendere: un avvertimento o una minaccia?

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 11/04/2014 - 12:12

Se non c'erano prove certe (cosa impossibile già allora) ecco la prova che non bisogna parlare del marcio di una parte della magistratura, non bisogna toccarli perchè sono la casta previlegiata e i loro errori devono essere nascosti. SE fosse vera questa afferamazione del Pg sarebbe molto grave e vergognosa

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 11/04/2014 - 12:14

e se critichiamo, noi 10 milioni di elettori, male della magistratura che ci fanno? :-) ci metteranno tutti in galera? :-) saremo denunciati a piede libero? e con quale motivazione? :-) ridicoli, patetici, cretini!

Ritratto di kanamara

kanamara

Ven, 11/04/2014 - 12:14

1) Nel 2010 (o 2009?) venni multato, a Piacenza, di 500 €; perchè di notte stavo parlando con una persona in una strada periferica-commerciale (zona Ikea), allora contestai quella multa, ma i vigili mi fecero capire che "lei si rende conto cosa sta dicendo"? (sottintendendo che la Legge e chi la fa rispettare hanno sempre ragione, sopratutto perchè i lavoratori della Legge utilizzano armi che il cittadino non utilizza: quindi, in italia la Legge è uguale per tutti, ma la Legge (e chi la fa) è più uguale di tutti...). 2) Allora, quando lessi degli scandali di v.Olgettina (scandali raccontati dai mass media, prima di una sentenza definitiva); scrissi su Facebook e nel web commenti negativi riferiti a S.Berlusconi (siccome io cittadino dovevo pagare 1/2 stipendio per aver parlato con una persona considerata dalla legge "prostituta", ma che la Legge faceva pagare a me cittadino il paradosso della prostituzione in Italia (non si capisce mai se la prostituzione è legale oppure no (siccome i mass media sfruttano la libertà di opinione e, quindi, possono scrivere anche cose sbagliate, che il lettore considererà corrette e, quindi, si creeranno i falsi miti che finiranno in situazioni di ignoranza in cui la Legge approfitterà come nel mio caso) e non si capisce perchè queste passeggiatrici notturne non emettono uno scontrino alla fine del rapporto sessuale: poi ci si lamenta che l'evasione fiscale, in italia, ha portato il debito/pil a 120%!). 3) Se non sbaglio nel 2009-2010 S.Berlusconi era Presidente del Consiglio (e quindi io consideravo la responsabilità della multa ricevuta del presidente del consiglio e dei suoi alleati che permisero al Sindaco di Piacenza di emettere quella Legge-Multa. 4) Se poi i miei commenti vengono letti, analizzati, strumentalizzati, romanzati nei talk-show (o al "La Zanzara", su Radio 24), io non mi assumo la respondsabilità delle azioni di altri che interpretano le mie parole!. 5)Quando questa vicenda giudiziaria sarà finita, mi piacerebbe capire di cosa si sta parlando (perchè, tuttora non ho capito). 6) "La Legge è uguale per tutti, ma la Legge è pi9ù uguale di tutti (ed anche chi la fa rispettare è più uguale di tutti gli altri)."

Iacobellig

Ven, 11/04/2014 - 12:14

i giudici devono finirla di sentirsi slegati da tutti e da tutto, pensando di poter fare ciò che vogliono. anche loro come tutti devono pagare gli errori che sono i peggiori rispetto a quelli commessi da altri, perchè riguardano la libertà, la serenità degli individui e questo non se lo possono affatto permettere! deve finire in Italia l'arroganza di questi magistrati che pensano di poter decidere tutto alla loro singola e autonoma maniera: oltretutto persino incompetenti viste le numerose loro sentenze riformate...sulla pelle delle persone. Questi giudici dopo tre sentenze riformate devojo essere sollevati dalle loro funzioni corrispondendo ai danneggiati lauti risarcimenti economici.

soldellavvenire

Ven, 11/04/2014 - 12:15

ahahahahahahahahahahahahahahahahah gli basta sostituire la parola "giudici" con "comunisti" e potrà raccontare tutte le barzellette che vuole

BlackMen

Ven, 11/04/2014 - 12:15

giovauriem: non sa leggere? C'è scritto! Se parla gli revocano l'affidamento e lo mandano ai domiciliari. Non è difficile...è italiano

michele lascaro

Ven, 11/04/2014 - 12:16

Altra forma di tortura psicologica della congrega.

africano

Ven, 11/04/2014 - 12:16

Berlusconi, come nei peggiori regimi, è ostaggio di una oligarchia violenta e sanguinaria che ha preso il potere ed ha imprigionato il leader dei moderati italiani. Non è Berlusconi a dover parlare male di questa magistratura, sono tutti i cristiani di buona volontà che la devono combattere con il loro voto. Il 25 maggio è il giorno del giudizio, gli italiani scelgono tra la dittatura e la libertà. Io e i miei votiamo compatti e convinti per Forza Italia

Ritratto di ashton68

ashton68

Ven, 11/04/2014 - 12:17

E così dopo il processo farsa, si arriva ora anche a minacciare il principale oppositore politico della casta giudiziaria, pretendendo di limitarne il diritto alle idee ed al libero pensiero e parola? Il brigatismo rosso ha palesemente cambiato pelle, non gli obiettivi. Ora è persino stipendiato dagli italiani, in gran parte ciechi di fronte a questo stupro sistematico della democrazia al quale addirittura inneggiano.

gianni59

Ven, 11/04/2014 - 12:18

da 4 anni di condanna è diventato uno...dai sicuri arresti domiciliari all'affidamento...alla faccia delle toghe rosse!...

gamma

Ven, 11/04/2014 - 12:20

Ma tutti gli altri italiani possono farlo e anche a voce altissima!

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 11/04/2014 - 12:22

Ma davvero???? e poi non lo ha mai fatto

Libertà75

Ven, 11/04/2014 - 12:24

a parte che nel lessico comune "mafia" è usato come sinonimo di "casta intoccabile", quindi dubito si possano profilare reati per una tale esternazione... trovo in parte interessante le indicazioni di Lamanna, tuttavia dovrebbe costui dichiarare qualcosa sui giornalisti che magari si troveranno a fargli domande sul processo. Se gli domandano lui risponderà a tono. Secondo me questa indicazione di Lamanna può essere utile soltanto negli spot televisivi o comunicati in genere, ma sempre di natura monodirezionale.

evergreen ave

Ven, 11/04/2014 - 12:25

che c'è di male a diffamare i comunisti sfegatati che manderebbero tutti i capaci in Siberia ? bella mossa prendersi il potere con l'avvallo di Napolitano, accantonare Berlusconi e piazzare Renzi che scimmiotta Obama e lo stesso Berlusconi...senza avere la decima parte del loro cervello. Ci si vede alle prossime elezioni...

jeanlage

Ven, 11/04/2014 - 12:27

Se Silvio è veramente un leader, continuerà a parlare delle porcate "magistrali"

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 11/04/2014 - 12:28

edo1969 Sei un sessantottino, non credo dalla data di nascita, quindi sei figlio di sessantottino, sparati, è un cosiglio.

jovac

Ven, 11/04/2014 - 12:29

Una schiera di difensori del diritto di insulto, qua eh?

strettara

Ven, 11/04/2014 - 12:29

onollov35 - "avvertimento o una minaccia" E' una precisazione riguardo la legge e le condizioni della sua applicazione. E da cittadino di destra, lei dovrebbe vergognarsi di sostenere la parte di un criminale pregiudicato con altri tre processi in corso, con già una (se non mi sbaglio e sono già due) altre condanne in primo grado. La vostra non è destra, è illegalità, furbizia, e prepotenza.

milo del monte

Ven, 11/04/2014 - 12:31

beh mi par eil minimo..se attacca la magistratura = non pentito = galera.mi smebra il minimo e doversoso

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Ven, 11/04/2014 - 12:33

Ai domiciliari ad Arcore?...?? Se mi mandano li, mi faccio arrestare anch'io;-)...... Piuttosto che cambiare il pannolone ai nonnetti.

kayak65

Ven, 11/04/2014 - 12:34

per I caproni rossi e' meglio parlare bene dei loro giudici come quell'esposito che si e' portato I figli in usa a spese nostre o con la truffa di docente in una scuola. I comunisti che reputo stupidi di natura perche'pur avendo due occhi per vedere e un naso per odorare, preferiscono su ordine dei loro capi nomenklatura, chiudere il sinistro per non vedere le ruberie rosse quali coop o tangenti sanate con tasi,iva e imu,a carico dei cittadini e turarsi il naso per non sentire la puzza nelle cabine elettorali quando votano per gli exdc passati dalla loro parte per interessi personali.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 11/04/2014 - 12:35

Undicesimo comandamento: vietato parlare male dei giudici! Anche quando se lo meritano.

futuro libero

Ven, 11/04/2014 - 12:35

Sicuramente il Cavaliere dirà che non può parlare male dei giudici ma penso che potrà parlare della sua innocenza e che è stato condannato erroneamente,o questo è diffamazione? Ma se parla dei giudici dicendo che i suddetti onesti gli proibiscono di parlare male di loro cosa gli faranno? Lo manderanno in galera? o agli arresti domiciliari?In questo caso potrà anche non fare campagna elettorale, sarà la magistraturache gli farà la campagna elettorale dimostrando che è un martire e magari chissà potrà anche vincere.Sono sicura che dopo Berlusconi non potrà in questo caso che parlare bene della magistratura e ringrazierà tutti i magistrati e giudici per avergli dato la possibilità di vincere.FORZA SILVIO PARLA COME HAI SEMPRE FATTO WWW LA DEMOCRAZIA

baldo1

Ven, 11/04/2014 - 12:36

ha fatto proprio una bella fine, ai servizi sociali, senza poter più diffamare nessuno e il socio che ha sempre difeso strenuamente latitante. Che epilogo! Il suo più grande successo.

pinux3

Ven, 11/04/2014 - 12:36

Ma se sono vent'anni che non fa altro...

giovanni PERINCIOLO

Ven, 11/04/2014 - 12:38

@ minestrone. Hai ragione! a quando la galera per tutti i signori del MPS e dei membri del Partito, inutile dire quale, che ci si sono ingrassati per decenni???

giovauriem

Ven, 11/04/2014 - 12:38

mamma mia!quante menti putridi e sanguinarie su questo blog, augurano la morte agli altri,per puro spregio all'umanità e tutto ciò solo per la lurida invidia che hanno verso l'uomo ricco

Ritratto di kopenscott47

kopenscott47

Ven, 11/04/2014 - 12:40

Guai ai Vinti!!!Chi innocente cade vittima deve anche protestare con grazia e a bassa voce.In caso contrario verrà trattato molto peggio degli ipocriti che si rivolgono alla corte competente con umile deferenza sperando in un'interpretazione e applicazione benevola della legge che dovrebbe essere uguale per tutti

elpaso21

Ven, 11/04/2014 - 12:40

Invece di stare zitto e fare la Riforma della Giustizia, ha impiegato il tempo a inveire contro i giudici, quindi è quel che si merita.

papik40

Ven, 11/04/2014 - 12:41

Il sostituto pg Lamanna sa bene le porcate fatte da alcuni suoi colleghi per estromettere Berlusconi dai giochi politici e in uno slancio di difesa corporativa ecco spuntare l'undicesimo comandamento: "Non nominare i magistrati invano"! Se i giudici non avessero la coscienza sporca non avrebbero bisogno di imporre simili stupidi divieti. Mi sembra di essere di fronte ad un ospite che si e' approfittato della figlia del proprio anfitrione e gli nega di lamentarsene! Come pensano i giudici che si possa aver fiducia in loro?

squalotigre

Ven, 11/04/2014 - 12:42

Pazz84- cosa significa diffamare secondo lei? Affermare che Silvio è uno "psiconano", gettargli addosso ogni sorta di insulto (quando non sono le madonnine) secondo lei è satira? Invece se si afferma che la magistratura è una casta i cui componenti non rispondono del loro operato, che alcune sentenze emesse senza prove e per puro pregiudizio ideologico, che i magistrati non sono semidei le cui parole equivalgono a quelle dei vangeli, è diffamazione? Dire che il magistrato Esposito con la sua sentenza farlocca scritta in un linguaggio incomprensibile non da me ma anche da illustri professori di diritto (non berlusconiani) è un insulto per la giustizia, è diffamazione? Dire che il Tribunale di Milano nel condannare Silvio in spregio alle risultanze processuali e alle testimonianze univoche di oltre 30 persone (giornalisti, esponenti delle forze dell'ordine prontamente accusati di mendacio - mai avvenuto un fatto simile in un processo) è diffamazione? Bene allora pure io sono colpevole e con me milioni di persone e non solo di cdx che pensano le stesse cose. E fino a che non verrà instaurata ufficialmente la dittatura dei giudici (ci stiamo avvicinando) esprimere il proprio pensiero non costituisce reato.

pinux3

Ven, 11/04/2014 - 12:42

@Euterpe...Lo "schifo" è lui e voi suoi "fans" che pure lo sostenete...

Zizzigo

Ven, 11/04/2014 - 12:42

La Libertà sembra che spanda un olezzo nauseabondo...

Atlantico

Ven, 11/04/2014 - 12:43

Diffamazione o non diffamazione, le cose cambieranno alla prossima condanna che, al 99,99%, sarà per la vicenda Ruby ( quella ricca ragazza che sta facendo acquisti di immobili per milioni in Messico e a Dubai, il tutto frutto dei suoi sudati risparmi derivanti dalla sua pluriennale attività di imprenditrice nel settore dell'estetica e della depilazione ). Con una condanna di qualunque tipo decadrà il beneficio dell'indulto di tre anni su quattro della sentenza definitiva per forde fiscale. Entro il 2014 dovrebbero arrovare sia la sentenza di appello che di Cassazione, dato che il secondo ed il terzo grado sono notevolmente più veloci del primo. Insomma, gli 'assalti giudiziari' ( copyright Fazzo, Cramer, Bracalini, ecc. ecc. ) non sono finiti. Primo invio 12.43

Guido_

Ven, 11/04/2014 - 12:43

Se il condannato diffama i giudici che l'hanno giudicato, il provvedimento di affidamento ai servizi sociali potrebbe essere revocato. Non è nulla di strano, funziona così in tutti i paesi del mondo. Il problema è vedere se il galletto di Arcore abbassa la cresta o fa lo sbruffone come da suo solito. Io credo che questa volta se ne starà buonino ed accetterà la lieve condanna che gli è stata inflitta, in fin dei conti meglio non gli poteva andare, ha rubato allo Stato, quindi a tutti noi, quasi un miliardo di euro e ne ha dovuti restituire solo sette. Un vero affare...

gian paolo cardelli

Ven, 11/04/2014 - 12:45

Quindi se andrà a dire in giro che certi magistrati, BEN NOTI, perseguono interessi politici e non di mera giustizia, verrà arrestato per aver detto la verità: avanti popolooo...

Ritratto di flordluna

flordluna

Ven, 11/04/2014 - 12:46

Silvio!!! non parlare delle toghe... ci pensiamo noi di buon senso ed intelligenti che gia' sappiamo...Nel contempo vorrei chiedere ai magistrati da che parte stanno e chiedere loro con che diritto operano nel nome del popolo italiano quando condannano un italiano che si e' difeso e che ha difeso la sua famiglia contro una banda di albanesi che lo hanno derubato ed alludo ad Antonio Monella ultimo ma non ultimo caso di condanna (per non parlare dei gioiellieri) per esseri difeso legittimamente.....

ritardo53

Ven, 11/04/2014 - 12:47

Avendo studiato la storia su Hitler che condanno con tutte le mie forze, devo pur ammettere che Hitler a confronto dei COMUNISTI ITALIANI era un santo. Adesso ai comunisti i commenti in merito, intanto io vorrei essere come Hitler nei confronti dei comunisti.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 11/04/2014 - 12:47

magistratura = mafia comunista! mafia comunista = cretini! cretini=ersola, luigitipiscio, xgerico, pinux3, edo1969, ecc :-)

pinux3

Ven, 11/04/2014 - 12:49

@kanamara...A Piacenza NON ESISTE nessuna Ikea e tantomeno una "zona Ikea"...(l'Ikea più vicina a Piacenza sta a Parma...).

ITALY

Ven, 11/04/2014 - 12:52

Complimenti hai nostri maestri di vita, imponete il silenzio. Vi chiedo, voi dove eravate dal dopo guerra in poi invece di plasmare il popolo al rigore, all'onesà alla disciplina, al senso civico, al rispetto di sè e degli altri, voi dove vi trovavate?, inprovvisamente diventate schizzofrenici volete correre per requperare il tempo perduto, PERCHE', cè aria forse di riforme? il vostro casino la vostra confusione, uguale alla vostra arroganza, voi chi credete di essere, credete o potete pensare di essere per noi un esempio? Poveri illusi la sudditanza delle persone che vi circondanno, non sono persone che vi stmano o che vi ammirano, quindi non vi illudete, avete un giudizio su di voi sbagliato,quelli che vi circondano hanno paura e vi temono, pensano e hanno ragione, che possiate con il vostro potere essergli una minaccia. TORNATE UMILMENTE CON I PIEDI PERTERRA E FATEVI UN ESAME DI COSCIENZA .

SPQP

Ven, 11/04/2014 - 12:52

Questa è la vera dittatura. La magistratura impedisce la libertà di pensiero e di parola. Tutti commenti contro il truffatore del popolo. E De Benedetti, non è un delinquente coperto dalla magistratura, dal PD e dal Governo? Levatevi il prosciutto dagli occhi, imbecilli!!!! Comunque non c'è bisogno che il Cavaliere parli in prima persona. Parleranno altri male dei giudici.

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 11/04/2014 - 12:52

nonostante tu, sig. Berlusconi non mi sia mai stao simpatico, devo ammettere che questi bastardy, Mafiosi di magicomunisti stanno facendoi di tutto e di piu' , neffandezze legali, per toglirti di mezzo, assecondali, fatti questi 4 anni incertosino silenzio, e poi agisci, molte volte il silenzio verso l'avversario è la peggior risposta che si puo' dare, è una razza bastarda cattocomunista

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 11/04/2014 - 12:53

Essendo stato condannato mi pare del tutto ovvio che non possa insultare o delegittimare,che e' diverso da criticare.La pena inflittagli mi pare essere di natura rieducativa da qui' la conseguente precisazione nei confronti degli organi dello Stato.

pinux3

Ven, 11/04/2014 - 12:53

@ashton68...E secondo te DIFFAMARE (per di più un' Istituzione della Stato) sarebbe "libertà di pensiero"? Forse dovresti dare un'occhiata al codice penale...

Ritratto di Sforza_Italia

Sforza_Italia

Ven, 11/04/2014 - 12:55

Bene, non li diffamerà di persona, manderà avanti i suoi giornali, come questo, i cui articolisti devono guadagnarsi la paghetta. Una pena di mezza giornata a settimana, vicino a casa poi, è solo ridicola. Ma continueranno ad offendere anche questa volta la magistratura che praticamente lo ha graziato. Questi pagliacci cercheranno senza riuscirci d’infangare ancora qualche magistrato, come per Esposito. Scommesse aperte...

andrimail

Ven, 11/04/2014 - 12:56

Il regime e' completo,..cari sudditi, ora finalmente sappiamo in via ufficiale chi comanda in Italia da 20anni, altro che ventennio Berlusconiano, la casta piu' potente e' sempre stata la magistratura, e attenti a parlare male di loro, se incontrate un magistrato per la strada toglietevi il cappello e fate l'inchino, non si sa mai,..

Efesto

Ven, 11/04/2014 - 12:59

Ricatto. Questa è la parola giusta per le intenzioni dei magistrati. Un uomo può dire sempre e quando vuole la sua. Se poi quello che dice è sconveniente va punito. la punizione in condizione di comportamento è solo ricatto!

Salvatore1950

Ven, 11/04/2014 - 13:01

insomma caro Silvio attento a come parli...da oggi in poi in ogni intervento ti conviene tessere le lodi della giustizia italiana altrimenti ti danno gli arresti e ti revocano l'affido.....insomma i nostri giudici fanno e disfano..bisogna solo dire che sono i piu' belli i piu' bravi i piu'buoni i piu' imparziali insomma i piu'

Massimo Bocci

Ven, 11/04/2014 - 13:02

Parlare male dei giudici??? Basta che chiunque cittadino VERO ITALIANO, senza conflitto di interessi di REGIME!!! e con una minima capacità, ne valuti l'operato??? Pro ITALIANI, tutto il resto è REGIME!!!

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 11/04/2014 - 13:04

Mafia, il Partito con FI al centro. FI, il Partito con la Mafia intorno.

ciannosecco

Ven, 11/04/2014 - 13:05

Qualcuno spieghi al PG Lamanna che lui non può revocare niente,può solo fare una proposta,ma chi decide è sempre il Magistrato di Sorveglianza.Inoltre,dovrebbe informarsi sulle ultime sentenze della Cassazione,sulla revoca delle misure alternative ,le quali,non possono essere tolte in modo automatico,ma dietro adeguata motivazione del Giudice.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Ven, 11/04/2014 - 13:05

Fisse che fusse la vorta bona!,

comase

Ven, 11/04/2014 - 13:12

Lamanna? ci ricorderemo di lui a suo tempo!

Salvatore1950

Ven, 11/04/2014 - 13:12

Silvio tu non lo puoi dire perche' ti hanno minacciato....io posso farlo e lo faccio : la giustizia italiana fa schifo..

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 11/04/2014 - 13:14

Una giornalista dell'emittente RT (Russia Today) si e' dimessa alcune settimane fa in diretta, perche' "si rifiutava di lavorare per un'emittente finanziata dal Cremlino, che si stava comportando in maniera sporca e illiberale in Ucraina". Vengono mai pensieri del genere a qualcuno dei giornalisti del Giornale, pensando alla proprieta' del quotidiano per cui lavorano?

Ritratto di Mike0

Mike0

Ven, 11/04/2014 - 13:15

Pazzesco. E' un pò come alla Paolo Villaggio nei suoi film, quando gli schiacciano un dito ma non può urlare! I responsabili gli impediscono di parlare contro di loro. Ma in Italia una volta non avevamo la libertà di parola? Ora invece il regime dittatoriale, senza libertà di esporre le proprie idee; oltretuto non ho mai sentito da parte di Berlusconi offese a chicchessia, mentre offese a Lui se ne sentono dovunque (anche su questi commenti). Questi magistrati sono stipendiati LAUTAMENTE da noi (popolo) e non lo sono per impedire ad uno di noi di esprimersi nelle proprie idee mi sembra e nemmeno a noi di ascoltare chi e ciò che vogliamo! Questa è pura DITTATURA!!! Fate attenzione a tirare troppo la corda, potrebbe rompersi...

nonnoaldo

Ven, 11/04/2014 - 13:16

Hanno valutato che ponendo Berlusconi ai domiciliari avrebbero scatenato una reazione degli elettori di cdx alle prossime elezioni, quindi hanno deciso per l'affidamento con bavaglio. Come sono buoni e giusti!!|

Charles buk

Ven, 11/04/2014 - 13:16

Ma "gnocca" lo può dire?

angelomaria

Ven, 11/04/2014 - 13:17

VIGLIACCHI FINOALLULTIMO MA NON PREOCCUPAERTI CAROSILVIO QUALCUNO LO FARA'PER TE Bbuongiorno e buontutto a voi cari lettori

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 11/04/2014 - 13:22

E; questa sarebbe la democrazia come la comprendono i komunistronzi?, bella cosa davvero vietare ad leader di dire la veritá, ma se questa é la democrazia che dovrebbe governare la UE, come facciamo noi europei a criticare wladimir putin per la mancanza di democrazia in russia?

albertzanna

Ven, 11/04/2014 - 13:22

Se questo non è un atto di vera intimidazione, se non è una "MINACCIA A TOGA ARMATA" ditemi cos'è. E come la mettiamo con quel tizio, magistrato, che ha affermato che per lui Berlusconi è un autentico criminale, quando l'unica condanna a codice penale per ora diventata effettiva, è quella per i diritti Mediaset in cui le prove a carico sono state letteralmente inventate dai giudici, al di fuori di ogni contesto reale. Oppure l'altra condanna, per il processo cosi detto Ruby, dove le 5 giudichesse hanno ricostruito e verbalizzato situazioni accadute in casa di Berlusconi che avrebbe potuto fare solo chi avesse effettivamente partecipato a quelle feste, e si sa che un paio di quelle ragazzotte, in cerca di notorietà e soldi, hanno dato versioni boccaccesche proprio per quel motivo: avere notorietà a soldi. Chissà perché mi tornano in mente le rivelazioni della famosa "contessina Ariosto" che, è stato abbondantemente provato, parlava della casa in cui avrebbe assistito ai delitti di Previti senza saperla descrivere, perché non c'era mai entrata, ma per Ilda la Rossa era tutta verità assoluta. Ma tanto vale, siamo tornati all'anno 1993, quando il PCI/PDS protetto dai magistrati comunisti si sentiva ad un passo dalla conquista del Palazzo di Inverno e del potere bolscevico. Siamo tornati allo stesso punto di allora, e neppure a farlo apposta di nuovo nella primavera a vent'anni esatti da quelle elezioni, che si risolsero con il più grave smacco mai subito dalla sinistra comunista italiana, e ad opera proprio di Berlusconi. Quindi questo sostituto pg di Milano si cautela contro una eventuale nuova sconfitta del PCI/PD attuale, e minaccia, UN MAGISTRATO CHE MINACCIA !! (cose fuori da ogni contesto di intelligenza e civiltà), un cittadino italiano di ritorsioni se non farà ciò che gli viene detto di fare. Mi domando, quando verrà ordinato, a Berlusconi, d'andare a cagare a comando? perché credo che q

Rooster69

Ven, 11/04/2014 - 13:27

Si maaaaaaaaa non è più cavaliere. Correggete il titolo. nghe nghe.

isaisa

Ven, 11/04/2014 - 13:28

Certo come condizione non c'è male !! Sanno di essere degli sporchi elementi che giudicano non in base alla legge, ma in base alle loro convinzioni .. quindi mettono le mani avanti. Non c'è bisogno che sia Berlusconi a parlare delle loro porcate, ci pensano da soli a presentarsi per quello che sono. E se lo dicono gli italiani?? Ampliano le galere ?? I commenti di certi komunistoidi sono solo dettati dall'estrema ignoranza in cui si sono trovano. Perché non parlano mai del demaledetti, penati, mps ,missione arcobaleno e .. molto altro ??

meloni.bruno@ya...

Ven, 11/04/2014 - 13:31

Era ovvio che il proggetto pianificato,anche con il consenso del CAPO del quirinale era quello di abbattere il nemico,(sopratutto dei loro privileggi!)altrimenti come anche CAPO della magistratura avrebbe dovuto intervenire e rompere il proggetto invitando i suoi impiegati della giustizia ad essere meno plateali.Venti anni di dure battaglie che hanno vinto per la resa del nemico Silvio,causa il proprio logoramento,è molto difficile difendersi in una dittatura democratica qual'è l'italia,altrimenti non si lanciano minaccie tipo maffioso a un cittadino ormai inerme vista l'età e lasciato solo da chi lo ha utilizzato per i propri interessi personali.

godot_mi

Ven, 11/04/2014 - 13:34

Scusate...nulla sulla notizia della latitanza del socio e cofondatore di FI? Strano.....

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 11/04/2014 - 13:34

Forse agli adulanti in loco sfugge il fatto che SB e' decaduto dalla carica parlamentare per cui ha perso l'immunita' per cio' che riguarda l'insindacabilita' delle sue opiniini.Immunita' che gli ha permesso durante la sua lunga attivita' politica di arrivare anche all'insulto degli organi dello Stato e dei Pubblici Ufficiali,reato per il quale ogni cittadino sarebbe chiamato immediatamente a rispindere.Oggi il cittadino SB e' privo di tale immunita',non solo,e' condannato dallo Stato ad una pena rieducativa ragion per cui eventuali altri reati come per l'appunto la diffamazione potrebbero far scattare delle procedure che portano alla revoca delle misure a lui favorevolmente concesse

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 11/04/2014 - 13:36

berlusconi dovrebbe ringraziare questi giudici per il trattamento di favore che gli hanno assegnato,sicuramente c'è stata la RACCOMANDAZIONE di napolitano e renzi decretando che ancora una volta la legge non è uguale per tutti.

milo del monte

Ven, 11/04/2014 - 13:36

Fra 1 anno arivan i 7 di ruby..vediam poi se si lamenta dei servizi sociali

Ritratto di perigo

perigo

Ven, 11/04/2014 - 13:37

Censura preventiva è: condannare Berlusconi, costringerlo ai servizi sociali, il tutto al fine di impedirgli di parlare (come è logico, male, considerando che piattino gli è stato servito) dei giudici birbaccioni. Credo che nemmeno nell'URSS di Stalin esistesse una cosa del genere, anche perché lì gli avversari e nemici sociali venivano eliminati "per direttissima", senza nemmeno passare per processi farsa come quelli celebrati contro Berlusconi...

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Ven, 11/04/2014 - 13:37

Quanto scommettiamo che il vigliacco ora si zittisce???? Omuncolo senza dignità .......

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Ven, 11/04/2014 - 13:40

Quanto scommettiamo che il vigliacco ora si zittisce???? Omuncolo senza dignità. C'è il precedente di Sallusti che gridava ai quattro venti che voleva andare in galera ma quando l'ha rischiata veramente (per tentata evasione, mettendo un piede fuori dal cancello) si era zittito.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 11/04/2014 - 13:40

Questa, é la Democrazia made in Europe!,ed é una Democrazia che fá schifo al cazzo quella che vieta ad una persona di esprimere il suo parere, vediamo se ai giornalisti komunistronzi sarebbe vietato di scrivere quello che vogliono cosa succederebbe in Italia? oppure se ai komunistronzi che scrivono su questo Blog le loro stronzate sarebbe vietato di scrivere i loro insulti su berlusconi loro cosa direbbero?, ma in Italia non cé la libertá di avere una opinione libera?! é che cosa é questa se non una imposizione a tacere anche se uno difende la sua Libertá?!. Certo, che questa "Giustizia" ricorda fortemente la "Giustizia" komunista del KGB oppure della STASI di buona memoria, é qui su questo blog ci sono komunistronzi che come i maiali della "Fattoria degli Animali" di George Orwell dicono di si a tutto quello che i giudici stabiliscono di fare per conservare i propri privilegi,é ma! che cittadini esemplari e rispettosi delle leggi sono i komunistronzi, loro rispettano le leggi quando vá bene a loro é "dimenticano" che persone come debenedetti e penati, Rei di aver rubato fior di Miliardi di euro si godono questi soldi alla facciaccia loro!.

michetta

Ven, 11/04/2014 - 13:41

di Berlusconi Silvio, ho gia' detto a piu' riprese. L'ho votato prima perche' mi ci porto' quello che consideravo il mio partito sentimentale (AN), poi, dopo il famigerato tradimento di Fini, per la simpatia che uno come Berlusconi, che aveva cacciato i comunisti dall'Italia, mi suggeriva. Oggi, pero', si puo' senza meno dire che, pur se caratterialmente un Buono, questo Berlusconi nSilvio, si puo' annoverare nella categoria dei piu' grandi Fregnoni Italiani. Si e' riempito di mangiapaneatradimento in servizio permanente continuo, non ha fatto che razzolare malissimo su suggerimenti di lussuriosi e teppisti, non e' stato in grado di "tenersi" una famiglia propria, forse l'unica che avrebbe potuto (tempo addietro) consigliarlo, senza alcun opportunismo. Insomma, sara' stato anche un eccellente imprenditore, ma come politico, si puo' senz'altro dire, che non sia stato all'altezza! Pur con tutte le atten uanti che si devono concedere, oggi come oggi, lo ripetero' fino alla noia, NON lo rivotero', anche per i suoi giornali e televisioni, che continuano imperterriti a farlo apparire peggio di quello che sia veramente.....Mi dispiace per lui, solo per lui, ma da che mondo e' mondo, i fessi non troveranno mai spazio, poiche' questo, e' gia' stato occupato dai furbi. Auguri Italia.

mauralombardia

Ven, 11/04/2014 - 13:42

per marcotto 73. Marcotto 73 spero che lei lo sappia che "VECCHIO" lo diventerà anche lei. Lei sicuramente con tutto il suo disprezzo e con tutta la sua malevolenza invecchierà senza onore e senza gloria.

tudai53

Ven, 11/04/2014 - 13:42

mortimermouse: invece di nasconderti dietro a un video ed offendere tutti quelli che non la pensano come te, perchè non ti fai vedere? perche non ti fai riconoscere? credo che passeresti i piu brutti 5 minuti della tua vita e sicuramente molto belli per quelli che ti hanno concepito avendo fatto un'immondizia!

killkoms

Ven, 11/04/2014 - 13:46

a carico di berlusconi NON vi è alcuna condanna,ne tanto meno denuncia o processo in corso per diffamazione di togati!questo "appunto" del piggì la dice lunga sulla bontà é della sentenza,é di tante altre grane giudiziarie del cav.!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 11/04/2014 - 13:51

Perchè dovrebbe diffamare i singoli giudici? Quale diritto ha? Nessuno può farlo, tanto meno uno con la fedina penale sporca. se scambia la libertà con con l'illegalità deve essere fermato, altrimenit è un'offesa alle persone oneste. Non lo farà perchè deve piegarsi alla legge.

pinux3

Ven, 11/04/2014 - 13:51

@isaisa..."E se lo dicono gli italiani"? Da quando in qua quattro berluscones rintronati che si bevono tutto quello che gli raccontano sarebbero "gli italiani"?

enrico09

Ven, 11/04/2014 - 13:53

Ora diffamare un servizio pubblico, che tra l'altro ci é andato con la mano leggera visto che alla fine per aver evaso centinaia di milioni di euro Berl. ne esce tranquillo (porte aperte agli evasori) diventa esprimere il proprio pensiero? Allora lasciatemi dire che sto buffone che ci prende in giro da vent'anni e annuncia riforme che non ha mai fatto se ne dovrebbe andare in pensione e liberare l'Italia dalla sua presenza.

Ritratto di Mike0

Mike0

Ven, 11/04/2014 - 13:53

@albertzanna condivido pienamente! @Rooster69 per noi è sempre e più di prima IL CAV per i meriti che ha avuto e ha tuut'ora di aver creato aziende, dato e MANTENUTO lavoro per migliaia di italiani con le proprie attività, contrariamente ad alcuni che magari sono ancora titolati "cavaliere" come De Benedetti capace di portare al quasi fallimento ditte storiche come Olivetti e Telecom con centinaia di disoccupati creati e intascandosi pure compensi da capogiro, con ragione dei magistrati in processi farsa...

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 11/04/2014 - 13:54

comunque se non potrà diffamare i giudici come farà a fare la campagna elettorale?cos'altro può dire nei suoi monotematici comizii?

godot_mi

Ven, 11/04/2014 - 13:54

@andrea Ovvio che si zittisce....e questi commentatori bananas non capiscono di seguire un pavido fifone.... Un vero leader andrebbe in galera per i prorpi ideali...lui e' bravo a urlare ma solo se sa di avere le chiappe al sicuro!

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Ven, 11/04/2014 - 13:55

edo1969 In galera ti ci dovrebbero mettere a te, però non in quelle nostrane con mozzarelle e canale5, bensì in una di quelle ancora funzionanti della ex URSS, dove imparerai per bene a fare il comunista e non il pagliaccio.

Ritratto di onollov35

onollov35

Ven, 11/04/2014 - 13:57

@strettara.Innanzitutto ho sempre camminato a testa alta e non è questo il caso di vergognarsi. Se poi lei non vuole capire che di persecuzione si tratta, è solo questione della sua mentalità. Dire "se parla ancora contro la Magistratura ecc.ecc.", a mio parere non è una precisazione ma un avvertimento. Essere di Destra non vuol dire essere migliore degli altri, come pretendete voi di sinistra. Se risponde, atenzione alle offese perchè,non le accetto e passo alla querela! Buona giornata.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Ven, 11/04/2014 - 13:57

questo giudice ha semplicemente detto la verità: non c'è una legge ma una insindacabile interpretazione che può cambiare con le circostanze. purtroppo pochi sembrano comprendere quale attacco questa verità costituisca alla libertà ed alla democrazia.

tudai53

Ven, 11/04/2014 - 13:58

Che sia servizi sociali, galera o domiciliari, resta il fatto e il solo fatto che si tratta di un delinquente! p

tudai53

Ven, 11/04/2014 - 14:01

Che siano servizi sociali, o domiciliari o galera, resta il fatto che questo individuo è solamente un delinquente di fronte allo Stato Italiano come nel resto del mondo! Punto e basta!

Perchenonandate...

Ven, 11/04/2014 - 14:03

Fate una bella cosa,o voi antiberlusconiani.Lavatevi,pettinatevi,vestite vi decentemente.Smettetela di farvi le canne e portarvi in giro i cani grossi sporchi,toglietevi quelle schifezze di orecchini al naso e lo sguardo con le palpebre a meta x lo sballo che fa tanto no global...ah non sei così'?Sembri normale e magari come quel pirla di Floris di vesti anche da festa????????Aaaaaahhhhhhhhh peggio ancora,siete i peggiori!!!!!!

Perchenonandate...

Ven, 11/04/2014 - 14:03

Fate una bella cosa,o voi antiberlusconiani.Lavatevi,pettinatevi,vestite vi decentemente.Smettetela di farvi le canne e portarvi in giro i cani grossi sporchi,toglietevi quelle schifezze di orecchini al naso e lo sguardo con le palpebre a meta x lo sballo che fa tanto no global...ah non sei così'?Sembri normale e magari come quel pirla di Floris di vesti anche da festa????????Aaaaaahhhhhhhhh peggio ancora,siete i peggiori!!!!!!

Ritratto di ashton68

ashton68

Ven, 11/04/2014 - 14:05

pinux3: sono oltre 20 anni che i tuoi amici magistrati DIFFAMANO in ogni modo il Presidente Berlusconi, addirittura sistematicamente mandando, in piena violazione di legge, agli organi di stampa le carte processuali prima ancora che ai legali dell'accusato, con il fine di procurargli attacchi mediatici a canali unificati (come per il summit di Napoli, clamorosa pagina di vergogna per la Magistratura tutta), salvo poi, a sentenza di assoluzione puntualmente avvenuta (come nella stragrande maggioranza dei processi intentati contro Berlusconi e magari perchè il fatto non sussiste), oltre a restare a piede libero e a non venir perseguiti, non risarcire al medesimo accusato (per colpa o dolo decidi tu) manco un euro per i mostruosi danni all'immagine subiti, oltre alle spese legali sostenute. E ora quei signori togati senza vergogna minacciano pure e si arrogano il diritto a non essere diffamati per i loro delitti? Ma di cosa stai parlando? Siamo seri per cortesia che c'è un limite alla decenza!

Agostinob

Ven, 11/04/2014 - 14:08

Non avevo dubbi di vivere in un paese civile e democratico in cui ognuno può esprimere un proprio parere. Grazie a quanto detto dal Procuratore generale ora ne ho ulteriore prova. In pratica noi possiamo dire tutto ciò che vogliamo a chi vogliamo, con la sola esclusione dei magistrati. Tutto sommato, visto il numero di categorie esistenti, la proibizione per una sola, mi pare corretto.

roberto78

Ven, 11/04/2014 - 14:11

sinceramente non mi sembra che sia un requisito così strano e tantomeno "nuovo": in linea teorica l'affidamento ai servizi sociali è una forma di riabilitazione e in questo senso anche una ammissione/accettazione della pena. Più che ovvio quindi che in caso di eccessi e polemiche l'affidamento ai servizi sociali possa essere revocato. (per un momento sarebbe bello che il giornale dimenticasse il caso particolare e assumesse delle posizioni generali e di principio)

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Ven, 11/04/2014 - 14:12

perfida euterpe... E' sbagliato ciò che esprimi, è sbagliato come lo esprimi. Qualche ripasso grammaticale gioverebbe alle tue 'note'. Hai appreso dell'amico fraterno del tuo martire?. Chissà che il buon Dio non decida che, coloro che offrono un miserabile spettacolo, si debbano prender cura anche di te!.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 11/04/2014 - 14:15

***Secondo me Berlusconi dovrebbe adottare lo stesso sistema con i komici(?) che ospita nelle sue reti televisive e pagate con fior di quattrini, vietandogli di esternare battutacce contro di lui. Sono lustri che questi parassiti vivono e si arricchiscono parlando a sproposito del Cavaliere. Il grillo stridulante, ad esempio, seminando odio, è riuscito a farsi addirittura un partito secondo in Italia. Questo a dimostrare la bassa statura di un certo popolino sinistrato che votando da modo a loschi ceffi di arricchirsi sempre di più alle loro spalle come la magistratura sostenuta dai trinariciuti che ne approfittano per avere sempre più potere. L'odio a quanto pare paga. Ma...prima o poi finirà e i "girini rossi skodinzolanti", torneranno nella loro fogna rossa piena di letame.*

gian paolo cardelli

Ven, 11/04/2014 - 14:19

Tutti i messaggi antiberlusconiani sono cancellati dall'intervento di Ciannosecco delle 13.05: dovreste vergognarvi per l'ignoranza, l'ipocrisia e la superficialità di cui siete pieni, ma purtroppo non lo farete mai.

kayak65

Ven, 11/04/2014 - 14:19

a certi pseudoitaliani fa ancora male un Berlusconi condannato per reati dubbi che un riina o un provenzano che potrebbero lasciare il 41 bis, o un de maledetti colpevole di morti prima all'olivetti poi a vado ligure. sono sempre gli stessi giudici che rappresentano la verita'assoluta, per quelle persone che negano anche le foibe...quelli che votano partito democratico alias magistratura democratica.di tutto questo non capisco cosa c'entri la parola democratico con chi impone il divieto di esprimere giudizi o opinioni diverse da altri.forse starebbe meglio pd. partito della dittatura

Ritratto di flordluna

flordluna

Ven, 11/04/2014 - 14:21

ma comunisti .... il cervello dove lo avete messo?? ma vi rendete conto di quanto siete penosi e manipolati? ma un po' di obiettivita' invece del rancore impostovi dai vostri padroni (che tra l'altro vi prendono in giro alla grande) proprio non vi riesce trovarla????? ecco perche' l'italia va' male.... mah!

Salvatore1950

Ven, 11/04/2014 - 14:21

x pravda 99...e perche' a qualche giornalista di Repubblica e' mai venuto pensiero di dimettersi pensando al proprietario del quotidiano per cui lavora?

mk1

Ven, 11/04/2014 - 14:21

Vietato non "parlare" ma "DIFFAMARE" i giudici ...cosa che vale non solo per lui ma per ogni persona Perchè travisare volutamente una frase ? ...non avete un pò di vergogna ? la vostra si chiama , normalmente , MISTIFICAZIONE

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 11/04/2014 - 14:24

Questi NON SONO FASCISTI,questi, sono metodi che la democrazia dal dopoguerra ha sempre criticato, MA(SOTTO,SOTTO),LI STANNO METTENDO IN PRATICA,CON COLORO CHE LA PENSANO DIVERSAMENTE. In Italia, chi ha la tessera della DC, si puo permettere di tutto e rimane RIVERITO E RISPETTATO. Vediamo i nostri parlamentarie ne traiamo un esempio.

Perchenonandate...

Ven, 11/04/2014 - 14:24

Caro sanlusti,sbaglio o la virgola dopo il "che" non ci va?Ah be tu insegni grammatica dimenticavo...

killkoms

Ven, 11/04/2014 - 14:25

@luigipisolo,si vada a rikeggere quello che i compagni,negli anni 60/70,dicevano e scrivevano dei giudici,specie quando condannavano i"compagni che sbagliano"!

killkoms

Ven, 11/04/2014 - 14:27

@pinux3,gli italiani sarebbero allora i comunisti come te (prima comunisti e poi italiani) e quelli importati alla chienge?

Tino Gianbattis...

Ven, 11/04/2014 - 14:30

lenin, stalin, tito,mao, pol pot togliatti eccoli restaurati da chi dovrebbe garantire una legge uguale per tutti magistratura democratica si dimostra per quello che una vile temeraria istituzione che per difendesi usa il taglio della parola intimorendo il malcapitato di turno VERGOGNOSO!!!!

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 11/04/2014 - 14:30

Certo che uno si chiede cosa vi hanno insegnato i genitori, e cosa insegnate a figli e nipoti, da espliciti fiancheggiatori morali di un delinquente condannato e della sua cricca in odore di mafia...Siete esattamente come la casta che sosteneva Mussolini. Che brutta gente.

linoalo1

Ven, 11/04/2014 - 14:31

Code di paglia?Di solito,si comporta così solo chi sa che ha fatto qualcosa di sbagliato e non vuole che altri glielo ricordino!Perciò,Berlusconi ha anche il divieto di pensare e di parlare!Alla faccia della Libertà!!Lino.

Ritratto di flordluna

flordluna

Ven, 11/04/2014 - 14:31

quando non si hanno argomenti si passa alla fittizia cultura grammaticale.... :D tanto per dimostrare la pochezza... ma meglio non sarebbe tacere... che passare da...... buon pomeriggio Perchenonandate :D

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 11/04/2014 - 14:31

@edo 1969 secondo me lei e ' figlio di un giudice di md

gian paolo cardelli

Ven, 11/04/2014 - 14:32

mk1: ci fa un esempio di "diffamazione dei giudici"? forza, che siamo veramente curiosi...

gdn1963

Ven, 11/04/2014 - 14:33

x pinux3 Mi spiace contraddirla, a Piacenza la IKEA ESISTE. Si vede anche passando dall'autostrada.......

Ritratto di danutaki

danutaki

Ven, 11/04/2014 - 14:36

È molto strano leggere "sinistri" commenti così osannanti alla magistratura ed in difesa di impiegati dello Stato, poco produttivi e fankazzisti quali i giudici !! Sono poi costoro nient'altro che appartenenti a quella stessa categoria (i giudici) che i vostri sodali delle BR gambizzavano o ammazzavano !! Per salvarsi si legarono alla sinistra ed ora sono santi !!!

Ritratto di libere

libere

Ven, 11/04/2014 - 14:37

Lamanna chi? Si rende conto di non essere nessuno questa pulce con un nome preso in prestito da un manuale, e colta da delirio di onnipotenza? Non è consapevole di aver gettato altre secchiate di liquami sull'istituzione di cui indegnamente fa parte? E che lui e i suoi consimili non contano zero, non fosse per gli spropositati poteri di cui, grazie ai comunisti, sono vergognosamente dotati?

Roberto.C.

Ven, 11/04/2014 - 14:37

PRAVDA99 ; informa quei pochi neuroni che gironzolano nel vuoto della tua scatola cranica che il "Il Giornale" è un impresa privata. Potresti, invero, considerare di informare i tuoi pochi neuroni come funziona la RAI, che tu probabilmente non vedi/ascolti e alla quale probabilmente non paghi il canone. Spiega, inoltre, perchè i giornalisti di RAi3, (CANALE ROSSO) debbano essere sovvenzionati dai cittadini. Vedrai che anche quei pochi neuroni dichiareranno uno sciopero! Ciao

gian paolo cardelli

Ven, 11/04/2014 - 14:39

pravda99, si preoccupi delle scempiaggini che hanno insegnato a lei: chi sceglie un nick così infame non ha alcun titolo per criticare le opinioni del prossimo!

info@licht-ital...

Ven, 11/04/2014 - 14:44

Perche tanta agitazione per le valutazioni di Lamanna. Scusameti a questo punto una considerazione : ma perhe i magistrati in Italia sono tutti t. pardon maridonali ? Detto ció rilevo che lamann é il pm del caso, non il tribunale, che decidera al massimo tra 5 gg come ripetutamente letto e sentito. Tal Lamanna potra senz'altro chiedere al tribunale di applicare tal infame ricatto, ma non é detto che il tribunale debba seguire le flatule lamanniane. Speriamo ci sia tra i magistrati anche un meridionale che ci vede chiaro e lasci dire a berlusconi che il 50% della magistratura italiana oltre che ad esser meridionale é anche comunista! Evviva Giuseppe Verdi !

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 11/04/2014 - 14:44

SIAMO NEL 2014 EPPUR ANCORA NELL'ITALIA COSIDDETTA " REPUBBLIGA DEMOCRATICA LIBERALE " SONO ANCORA IN VOGA LE LEGGI FASCISTE E SOPRATTUTTO QUELLE KOMUNISTE CHE INVESTONO L' OBBLIGATORIETA' DEL BAVAGLIO ALLA BOCCA,ALLA LIBERA ESPRESSIONE PEMSANTE (Lucchetto al cervello fisico) e ANNULLAMENTO di qualsiasi altra azione motoria.Si potrebbe pensare ad un "RICATTO" ma quello che l'articolista prevede E' molto, molto di più. E qualcuno ieri parlava di "BUON SENSO". Persoalmente non vedo nemmeno l'ombra del buon senso ma vedo un "FEROCE GATTO CHE SI DIVERTE COL TOPO" che alla fine lo sbranerà pure.Tutto ciò poteva andare bene nel Medio Evo e ai tempi dell'imquisizione ma non nel 2014 ! Prativamente, sig. Berlusconi, come ti giri et rigiri mi appari completamente INCAPRETTATO (Gambr,Braccia, Bocca e Cerbello). Bisognerà comunque vedere all'atto pratico di queste azioni IMPENSABILI ED OFFENSIVE DELLA LIBERTYA' UMANA E FUORI DA OGNI LEGGE DEMOCRATICA cosa ne penserà o farà gran parte del Popolo Italiano ed anche di quello mondiale che detesta questi accanimenti dittatoriali.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 11/04/2014 - 14:46

gian paolo cardelli - Appunto, il mio unico peccato e' il nick, lei invece ha come minimo "Apologia di reato". Allora mi dice cosa insegna ai figli e cosa le hanno insegnato i genitori, o devo dedurlo dai suoi lucidi deliri?

Ritratto di danutaki

danutaki

Ven, 11/04/2014 - 14:47

@ pinux3 ...magari ci faccia un salto per verificare...se le sue affermazioni abituali sono altrettanto basate su simili certezze...si acpiscono molte cose !!! Ikea Italia Distribuzione Spa Strada Caorsana 29100 Piacenza Telefono:0523 601511

unosolo

Ven, 11/04/2014 - 14:48

oh,,, mo si , abbiamo visto sorpassare le leggi aggirandole , allora a cosa servono la Camera e il Senato se la giustizia si comporta a secondo di chi capita sotto ? questo da da pensare male , nel programma dell'ex cdx c'era la separazione delle carriere e la responsabilità civile dei giudici , che sia per questo che è stato fermato ,, forse ci sono altre questioni che la storia ci consegnerà.

Joe

Ven, 11/04/2014 - 14:50

Per quei ""signori"" che conoscono bene le leggi e le rispettano intergralmente rinfresco alcuni articoli della Costituzione Italiana che qui riporto: Art. 15 La libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili Art. 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. Art. 25 Nessuno può essere distolto dal giudice naturale precostituito per legge. Nessuno può essere punito se non in forza di una legge che sia entrata in vigore prima del fatto commesso. Ad maiora

gian paolo cardelli

Ven, 11/04/2014 - 14:51

mk1: ci fa un esempio di "diffamazione dei giudici"? forza, che siamo veramente curiosi...

ciannosecco

Ven, 11/04/2014 - 14:53

"Rooster69"La invito ad informarsi.Berlusconi è tutt'ora Cavaliere della Repubblica.Saluti.

colapesce

Ven, 11/04/2014 - 14:53

se uno ruba una mela , deve andare in galera .........

Leonardo46

Ven, 11/04/2014 - 14:54

Se vero quello che ha detto il magistrato, è evidente che il giudizio è stato parziale, Il Berlusconi era da condannare ad ogni costo. Questo è il modo democratico e antifascista, della sinistra,per eliminare gli avversari politici. Mi sembra palese.

bruna.amorosi

Ven, 11/04/2014 - 14:56

eccola quì la dittatura . in ITALIA cè il diritto sia alla critica che alla parola . ma siccome i magistrati sono la DITTATURA possono RICATTARE .perchè questo E' un RICATTO .

Gaetano Immè

Ven, 11/04/2014 - 14:56

La Magistratura getta la maschera.Ormai siamo all'intimidazione mafiosa , di stampo fascista. E' stato inventato un "nuovo reato": il vilipendio di Magistrato. Siamo alla follia staliniana.

gian paolo cardelli

Ven, 11/04/2014 - 14:57

pravda99: ci fa un esempio di "apologia di reato"? così ci facciamo altre quattro risate, vista la preparazione che dimostra...

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Ven, 11/04/2014 - 15:00

joe, ma smettila!. Quelle che hai elencato sono le norme di legge valide per tutti coloro che godono dei pieni diritti. Il pregiudicato non è più da considerare tale: Egli è UNDER espiazione di pena!. Ed è meglio per lui non discutere la sfacciata fortuna che ha avuto...

Turbo67

Ven, 11/04/2014 - 15:02

Sembra di essere all'asilo infantile dove si ricatta un bimbo per evitare che faccia il cattivo!Beh che dire dei giudici, bella mossa! I sinistroidi hanno pensato che se non avessero dato i servizi sociali al Cav sarebbe stata una mossa controproducente x la campagna elettorale che avrebbe favorito il Cav e allora hanno pensato bene di imbavagliarlo ! Ma chi è questo magistrato che pensa di gestire la giustizia a suo piacere? Avanti x le prossime elezioni. Dimostriamo che questi sinistroidi devono andare fuori dalle scatole Forza SIlvio

Ritratto di massiga

massiga

Ven, 11/04/2014 - 15:03

Bananas, fate pena. Berlusconi e' l'uomo piu' ricco d'Italia, e insieme a questo mafioso ha fondato uno dei maggiori partiti in Italia. Se fossero innocenti avrebbero tutti i mezzi finanziari per difendersi. Ed infatti 2 avvocati glieli paghiamo noi (Ghedini e Longhi). E voi a credere alla caxxata delle toghe comuniste? Vi si puo' far bere di tutto. Ecco perche' li votate.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 11/04/2014 - 15:03

minestrone Ven, 11/04/2014 - 12:01.....Occhio a cosa scrivi, popolano...Chi truffa il "popolo" è tal demaledetti. Il suo capolavoro resta naturalmente l’Olivetti. Fra il 1985 e il 1996 l’ingegnere ha bruciato a Ivrea 15.664 miliardi delle vecchie lire. Le azioni crollarono da 21mila all’abisso delle 600, furono persi decine di migliaia di posti di lavoro, l’intero distretto produttivo del Canavese venne raso al suolo, seppellita per sempre una storia industriale d’eccellenza. Che cosa ha costruito? Gli unici mattoni che lascia alle sue spalle sono gli editoriali di Scalfari.Dalla Fiat se ne andò dopo 4 mesi, dal Banco Ambrosiano dopo 40 giorni. In entrambi i casi se ne uscì con tanti soldi e qualche ombra. Ricorderà il 28 marzo ’94: l’ultimo atto del presidente del Consiglio Ciampi, prima di passare la mano a Berlusconi, fu la decisione per il secondo operatore di telefonia mobile italiano. In gara c’erano Fiat-Fininvest e demaledetti. Naturalmente vinse demaledetti. «Ora l’Ingegnere mostri quello che sa fare», scrissero i giornali. E l’Ingegnere lo dimostrò: infatti poco dopo rivendette Omnitel ai tedeschi della Mannesmann.Il prezzo concordato fra Ciampi e De Benedetti per Omnitel fu di 750 miliardi di lire e il pagamento fu rateizzato in 14 anni con rate annuali di 76 miliardi. Ai tedeschi la medesima Omnitel fu venduta invece per 14mila miliardi. Naturalmente senza rateizzazione.Non le voglio raccontare i dettagli del risanamento Domopack, sempre ad opera di demaledetti. Le rivelo il risultato: Tagliati 190 OPERAI......Continuo? Meglio di no...Provo pietà per i cani abbandonati, quindi anche per queli come lei...E.A.

Il giusto

Ven, 11/04/2014 - 15:09

Vergognoso!E' semplicemente vergognoso che un delinquente conclamato,un pregiudicato condannato,un ladro che ha rubato centinaia di milioni agli italiani,se la cavi con una decina di mesi di affido sociale!Solo perché è Berlusconi!Una persona qualsiasi al suo posto sarebbe in galera dalo scorso agosto!Riformiamo la giustizia se vogliamo debellare i ladri come questo!!!The end

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 11/04/2014 - 15:10

Più fascisti di così,non si può essere! Chiaramente oltre a riferirmi ai magistrati, mi riferisco anche a certi pagliacci comunisti che infestano questo sito, vergognatevi!.

egi

Ven, 11/04/2014 - 15:10

Innegabile stile mafioso, qualche imbecille privo di cervello può gioire, ma un comportamento così da parte di un organo dello stato è inaccettabile, credevo di vederlo solo da parte di mafiosi meridionali.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 11/04/2014 - 15:10

pravda99 Ven, 11/04/2014 - 12:09....Ma se non sparlate di lui,contro vi potreste accanire? Siete il vuoto assoluto, contornati dal nulla...Poi il nick la dice lunga...conosce l'assioma :impossibile essere di sinistra ed intelligenti..A proposito: l'assioma non è un oggetto che si usa in edilizia...E.A.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 11/04/2014 - 15:10

A questo punto è meglio la galera. Non si può essere liberi d far politica a queste condizioni. Qui siamo ormai oltre lo stato di diritto. E' una vera dittatura dei giudici. Non ci sono dubbi. E la notizia che Berlusconi, il leader del centro-destra, rischia la revoca dell'affido se diffama le toghe, lo conferma e mi ha fatto anche ribollire il sangue. Questo è un ulteriore tentativo, da parte di una certa procura, di ricatto e di metterlo a tacere definitivamente. Ormai c'è solo una cosa da fare e da parte di Silvio e da parte di Forza Italia. Ribellarsi a tutto ciò, ma seriamente. E non con vuote parole. Costi quel che costi.

Libertà75

Ven, 11/04/2014 - 15:12

@pravda99, esimio giurista, si è forse perso le lezioni di diritto internazionale? si informi sulle possibilità delle repubbliche di indire referendum nel decidere da che parte stare. Poi torni e con un po' di cultura riformuli i suoi postulati. Buonaserata

fisis

Ven, 11/04/2014 - 15:19

Quando anche in Italia, finalmente cadrà il "muro di Berlino" e questa dittatura cattocomunista, fiancheggiata da certa magistratura, cadrà miseramente e potremo riacquistare la libertà di parola e di critica, Berlusconi sarà ricordato come un eroe e un perseguitato di questo odioso regime.

pastello

Ven, 11/04/2014 - 15:23

Caro Silvio, hai barattato il " liberi tutti " per un milione di clandestini con che cosa? Il comunista del Colle ti ha fregato ancora una volta. E hai perso per sempre il mio voto. Ah, se mi avessi telefonato prima...

egi

Ven, 11/04/2014 - 15:25

Il giusto La dimostrazione di quanto Lei e chi la pensa come Lei,sia ignorante in materia di ladri, Le ricordo che la tessera n.1 del PD Debenedetti un ladro seriale che dalla Olivetti a Sorgenia le ha fatto pagare le sue ruberie, come MPS Pennati, ma Lei per sua fortuna non capisce un c...o come tutti i compagni e quidi parli pure.

m.nanni

Ven, 11/04/2014 - 15:25

Berlusconi sta sbagliando tutto; i suoi consiglieri lo stanno portando al manicomio. come fa il procuratore a minacciare Berlusconi che se "diffamerà i giudici verranno revocati...". caro procuratore, diffamare è reato e come tale va punito. dire che le toghe "mi hanno perseguitato" o che la "sentenza di condanna è una boiata inaccettabile" non è diffamare ma è esprimere quel sentimento diffuso tra milioni di sensibilità di italiani liberi. milioni di italiani che credono realmente si tratti di persecuzione violentissima quella subita da Berlusconi. ma è pensabile che un procuratore intimidisca un soggetto di per se intimidito? caro Silvio, ancora è niente quello che ti aspetta dai servizi sociali; pensa agli sberleffi, alle offese, agli insulti che ti scaraventeranno addosso poichè quella sentenza che milioni di italiani reputano ingiusta ha aperto la diga del livore e dell'odio politico. ora difatti su Berlusconi potranno dire ogni porcheria poichè è stato ridotto come quei condannati di una volta privo di qualsiasi tutela dallo stato e offerto al martirio da parte dei cittadini. quindi, il potere delle procure, continua l'accanimento. e gli avvocati di Berlusconi zitti? intimoriti anche loro? cos'hanno perso anche la lingua? non possono rispondere agli avvertimenti del procuratore?

fottosinistrati

Ven, 11/04/2014 - 15:26

guido, pinux ecc ecc quand'è che il signore vi porta via ???? detto questo , vorrei farvi capire che con quanto versato da Berlusconi rispetto a quanto evaso (che se ha evaso lui con estero su estero dovete arrestare tutti gli imprenditori italiani che lavorano con l'estero) è come se voi (bifolchi) aveste evaso uno scontrino per un caffè .....e credo che di caffè non scontrinati voi bifolchi ne avete bevuti parecchio ...quindi vergognatevi anche solo di essere nati ..

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 11/04/2014 - 15:27

Solo i kommmmmunistiodi idioti e faziosi ed imbecilli possono difendere magistrati eversivi e politicizzati che si fanno scudo di un'istituzione che appartiene a tutto il popolo..Prima la usano per attaccare e distruggere il nemico politico..per per imbavagliarlo ricattandolo ed impedendogli di denunciare al mondo quanto siano disgustosi e delinquenti i suoi aguzzini..Le sentenze non vengono ormai più da tempo emesse "nel nome del popolo italiano"..ma ormai sono pronunciate "nell'interesse di una casta mafiosa e politicizzata"..il popolo deve riformare questa casta di eversivi!!

pastello

Ven, 11/04/2014 - 15:31

Sono parecchi i sinistri che si scagliano contro Berlusconi su queste pagine. Ma non ce n'e' uno che mi dica quanto e' costata la tenuta di D'Alema in Umbria. Perche'?

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 11/04/2014 - 15:35

Mitico Silvio!! Nè galera ne domiciliari..mezza giornata a settimana per accontentare i magistrati mafiosi et eversivi..IL RESTO DEL TEMPO A FARE CAMPAGNA ANCHE CONTRO I MAFIOSI ROSSI..anche quaeta volta i sinistronzi se la pigliano in kulo!!! Dovete schiattare..almeno altri 10 anni di regno del Mitico Silvio..

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 11/04/2014 - 15:37

@killkoms, ritiene che quei compagni fossero brava gente? Che paragone è? berlusconi è quindi equiparabile a quei condannati degli anni 60/70? Il problema è diverso e non tra destra e sinistra, ma tra brava gente e disonesti. Io non sono stato condannato perchè non ho mai frodato lo Stato. Non facciamo dietrologie stupide

boffodocet

Ven, 11/04/2014 - 15:38

Fazzo lei fa il sordo che non vuol sentire !! hanno detto: "se diffama" . Ma d'altronde come si dice lingua è lingua....

mizio49

Ven, 11/04/2014 - 15:39

Leggo tanti commenti di accusa verso Berlusconi e mi dispiace che tanto popolo italiano istighi e sostenga questa magistratura (sic!) al linciaggio umano, politico ed economico di questa persona che, sono convinto, ha fatto tanti sbagli ma anche molto bene all'Italia. Queste persone si meritano Grillo, Casaleggio,Renzie, De Benedetti, il Monte dei Paschi, i comici, gli attori, i registi, i cantanti e tutti quegli altri personaggi alla Littizzatto che sono tutti immacolati e che sono il vero bene dell'Italia, il vero motore dello sviluppo e senza i quali saremmo perduti. Italiani, popolo cieco e bue!!.Non ne usciremo mai.

Joe

Ven, 11/04/2014 - 15:41

x Sanlusti: Lo sputanamento ad una persona è stata fatta prima della sua condanna dell'agosto 2013 e pertanto era nel pieno dei suoi diritti!

aredo

Ven, 11/04/2014 - 15:47

E' ora che i militari di destra rimasti in Italia facciano un colpo di stato e giustizino con plotone di esecuzione tutti questi magistrati giudici di sinistra che hanno da tempo prevaricato ogni limite democratico e si credono di essere degli dei intoccabili. Questi mafiosi della magistratura non sono altro che una banda di criminali. Si sentono onnipotenti. Ed è grazie agli schiavetti di sinistra di un popolo di drogati come gli zombie che scrivono anche qui per ordine della celulla partito di sinistra. Come nei paesi islamici, assoluti schiavetti servi del regime criminale.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 11/04/2014 - 15:47

Come in Unione Sovietica..i magistrati del PCUS impedivano la libertà di espressione ad altre voci del popolo..così nel 2014 i magistrati rossi e kommmunisti organici all'attuakle partito di regime, PD=Partito Delinquente, impediscono al Leader del principale partito d'opposizione il Mitico Silvio,di parlare liberamente come garantisce la costituzione..la libertà di espressione è un principio costituzionale!! E`da ventanni i kommmmunistoidi insultano il Mitico Silvio E NON A CRITICARLO..anche quando ricopriva cariche istituzionali quali PdC..basta solo ricordare quella bestia di Dipietro cosa gli vomitava adosso in parlamento!!.. e purtroppo non si sono limitati solo ad insultare..basti pensare a quel pazzo di Tartaglia sodomizzato dalla propaganda kommmunista..che lo aggredì tirandogli la statuetta del duomo in faccia...e allora io dico Riformiamo la giustizia e affanculo i kommmmmunisti!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 11/04/2014 - 15:49

ermona..il prossimo al gabbio sarà il lo Scimmione a 5 stelle..il tuo pregiudicato preferito!!

cameo44

Ven, 11/04/2014 - 15:51

Ancora una volta la Magistratura da prova di essere una casta e che non accetta nessuna critica si serve del peggiore strumento quale il ricat to sostenendo la tesi che a Berlusconi sarà revocata la decisione dei servizi sociali qualora dovesse calunniare i magistrati ma criticare alcune decisoni e alcuni comportamenti non è una calunnia ma bensì il diritto al difendersi e nessuno può negare tranne chi è in mala fede che verso Berlusconi vi sia stato un accanimento giudiziario e che mol ti magistrati sono stati pienamente schierati tantè che poi si sono cantidati nei partiti di sinistra è lungo l'elenco dei magistrati pas sati in politica ultimo per tutti Pietro Grasso attuale Presidente del Senato oggi siamo al ricatto o taci o sarai punito siamo tornati al tempo del fascismo taci il nemico ti ascolta Vietti quale vice presi dente del CSM e Napolitano Presidente del CSM non hanno nulla da dire

Lino1234

Ven, 11/04/2014 - 15:53

Se e quando la Giustizia, quella vera, scoprirà che sono vere le tesi del Berlusconi innocente : come si sentiranno i tanti colpevolisti alla #luigipiso, se hanno un minimo di dignità e di onore, avendo la responsabilità morale di avere infierito, e messo alla gogna,alla Stalin, un innocente, e tutti i suoi simpatizzanti. Roba da harakiri. Saluti. Lino. W Silvio.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 11/04/2014 - 15:53

killkoms..hai ragione tu..perchè i magistrati eversivi non sporgono denuncia se si sentono diffamati? Perché agiscono come i cammmmmoristi e i mafiosi che ricattano ed estorcono le loro vittime minacciando ritorsioni? perchè messaggi trasversali e minacce velate come fanno i mafiosi? perchè sinistroidi?

angelomaria

Ven, 11/04/2014 - 15:58

IN CASO ABBIA LE LORO FOTO SU RIVISTE E GIORNALI POTRA' USARLI COME CARTA IGENICA O DOVRA CHIEDERNE IL PERMESSO ECCO LE CONTROMISURE UNA LINEA DI CARTAIGENICA CON LE LORO FACCIE SIAMO O NON SIAMO UN POPOLO DI IMPRENDTORI!!!!!

gian paolo cardelli

Ven, 11/04/2014 - 16:00

Luigipiso, nemmeno Berlusconi l'ha frodato, solo che per capirlo occore conoscere la legislazione vigente ed un minimo di Diritto...

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 11/04/2014 - 16:00

***Sinistri!!! Kommunistoidi!!! Idioti!!! Repressi!!! Sottomessi!!! IGNORANTI!!! Beceri!!! Nutriti con l'odio!!! Avversi e depravati!!! Siete talmente delle caccole di insetti che senza il "Cavaliere" non sapreste dove riporre le vostre corna. Perché voialtri siete ed è ciò che meritate...dei kornuti falliti! Le vostre consorti ve ne sono molto grade in quanto ne traggono profitto e...fanno bene.*

sulpizio

Ven, 11/04/2014 - 16:02

COMPLIMENTI AL DOTTOR LAMANNA vva bene tutto ma come vediamo si comincia con le imposizioni. Silvio Berlusconi è un signore leale e questo gli da fastidio alla magistratura. che non sa bene come attaccarlo, ora cercano di medicare qualcosa noi cittadini malgrado tutto non possiamo parlare bene della nostra magistratura. percio' è inutile mettere le pezze, firmate gente firmate prrima che pensino di incriminarci tutti quanti.

Perlina

Ven, 11/04/2014 - 16:08

HOWL - PRIMA DEL CAVALIERE SAI QUANTI CE NE SONO PRIMA DI LUI?

angelomaria

Ven, 11/04/2014 - 16:08

MINESTRONE RITORNA NEL TUO PENTOLONE PUTREFATTO DELLA SINISTRA AANDKPMPANYAH PERFAVORE METTI IL COPERCHIO STAI INFETTANDO QUESTO SITO!!!

Ritratto di randagio41

randagio41

Ven, 11/04/2014 - 16:09

BENE, BRAVI, UN BELLISSIMO ESEMPIO DI DEMOCRAZIA, SIETE UNA CASTA DI DEPRAVATI, MA CREDO CHE SIAMO VICINI PER ESTIRPARVI DA QUESTA ITALIA MALATA.

angelomaria

Ven, 11/04/2014 - 16:10

NON NE SONO SICURO MA CREDO OFOERSE NO D'AVERE DCRITTO KOMUNISTI AND KOMPANY CREDO

petra

Ven, 11/04/2014 - 16:15

Ricattuccio di bassa lega da parte di questi giudici da quarto mondo. Omini senza valore.

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 11/04/2014 - 16:18

edo1969, è lei il pagliaccio.

Pinozzo

Ven, 11/04/2014 - 16:19

Ma che bravo gian paolo cardelli, conosce la legge meglio dei giudici che hanno condannato il preg! Peccato che il suo parere non conti un ca**o.

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 11/04/2014 - 16:19

Questo è un ricatto. Non possono mettere bavagli e minacciare, siamo proprio al Basso Impero.

killkoms

Ven, 11/04/2014 - 16:19

@ligipiso,neanchio sono stato mai condannato,ma si informi su quanti chiedono la grazia per i compagni che sbagliano,alias brigate rossi,e su chi erano quelli che al nord scrivevano sui muri "kalogero,ti spareremo in bocca"!piuttosto,secondo voi,i magistrati ,sono bravi quando condannano il cav- e cattivi quando candannano sofri?

vittoriomazzucato

Ven, 11/04/2014 - 16:20

Sono Luca. Mi raccomando PRESIDENTE, nessun commento sui giudici di Sorveglianza. Fatta la riforma della Giustizia, il nome del pm che le ha fatto l'osservazione non se lo dimentichi: sarà il primo-secondo-terzo... da defenestrare. GRAZIE.

Perlina

Ven, 11/04/2014 - 16:22

PASTELLO - mi piacerebbe sapere anche dell'altro compagnuccio BEVTINOTTI.

man87

Ven, 11/04/2014 - 16:23

cardelli: B. HA FRODATO il Fisco. Punto.

guerrinofe

Ven, 11/04/2014 - 16:23

Finalmente credevo che con i soldi non si potesse comperare tutto...purtroppo mi sono sbagliato. Propprio cosi questa è l'ennesima conferma! conferma che la legge non è uguale per tutti. Interdetto dai publici uffici,quali uffici? ridicoli. si comporta esattamente come da ministro. L'ex cavaliere un anno di galera lo avrebbe sopportato allegramente ,glauco mistifica si ricovera invoca l'eta avanzata e si praapara per dare battaglia elettorale sfoggiando una energia invidiabile aa chi come me lo ha conosciuto quando faceva il piano bar.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Ven, 11/04/2014 - 16:24

......RICATTO.......il concetto di ricatto, insieme al reato di sequestro di persona, è assimilabile, fatte salve alcune fondamentali distinzioni, a quello di estorsione...questa altro non é che una minaccia e una violenza da condannare..... ....inutile commentare i pseudo commenti demenziali dei vari edo1969.....pravda99...totonno58....ecc.ecc...

Pinozzo

Ven, 11/04/2014 - 16:27

Dai che gli e' andata bene al preg; stia muto e grato ai giudici, che ha schivato i domiciliari - almeno fino a quando non arriva la condanna per il caso ruby.. Io come servizio sociale nel frattempo lo manderei a insegnare grammatica a pashca' esposito.

coccolino

Ven, 11/04/2014 - 16:29

ORMAI PUO' PURE PARLARNE BENE, TANTO ABBIAMO CAPITO TUTTI QUALE E' LA VERITA'.....

eloi

Ven, 11/04/2014 - 16:29

Da quanto leggiamo si evince che l'ex Cav. sarà seguito e registrato costantemente, per quanto dirà, ed anche per quanto avrebbe voluto dire.

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 11/04/2014 - 16:29

E meno male che il Fascismo è stato il male assoluto.

kayak65

Ven, 11/04/2014 - 16:30

e poi dicono che l'italia e' solo al 259 posto per la giustizia; sara' forse perche' passano tempo a leggere le possibili "diffamazioni" nei loro confronti o perche' preferiscono frequentare meeting e congressi di partito?mah!se una categoria si merita questo piazzamento,nel 2014, in una nazione che si definisce democratica, allora qualcosa non funziona. e certamente non sono I colpevoli gli italiani ma questi fannulloni che trovano posto nelle fila della sinistra in parlamento ed in senato, avendosi preparato la carriera politica durante l'esercizio di magistrato e ottenendo pure l'appoggio di elettori di sinistra che ne pagano lauti stipendi e prebende varie con il versamento insensato di tasse e balzelli.

EFISIOPIRAS

Ven, 11/04/2014 - 16:30

Se è vero che questo Lamanna ha pronunciato una frase del genere, non mi meraviglierei che fosse un cultore di Stalin!! L'UOMO ha il diritto di parlare o di non parlare anche quando è sottoposto alle restrizioni del gulag. Sarebbe quindi, sto lamanna, un pg da prendere a pedate nel sedere perchè starebbe minacciando una persona che non può più difendersi.

wolfma

Ven, 11/04/2014 - 16:47

Per carità, guai a criticare la "casta", evidentemente non hanno la coscienza pulita. Vergognatevi, gli italiani non vi stimano e non hanno nessuna fiducia dei vostri verdetti.

Ritratto di boss1

boss1

Ven, 11/04/2014 - 16:53

silvio fai parlare sallusti a posto tuo.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 11/04/2014 - 16:53

Tudai..un tipico esempio di parto anale kommmunista..

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 11/04/2014 - 16:55

danutaki..guardi che pinux3 la prende in giro..lui è un pastore del Giannargentu che passa le lunghe notti al pascolo..in solitudine a copulare con il gregge!! Non è mai stato sul continente tanto meno a Piacenza..

ninito

Ven, 11/04/2014 - 16:57

Chi pensa che i giudici e la sinistra perderanno l'opportunità di mandarlo fuori dalla politica è uno scemo, sono sicuro che gli daranno gli arresti domiciliari, cosi non potrà fare campagna. Ecco la democrazia e la libertà di espressione che esiste nel nostro povero paese. Hanno messo le mani avanti per i domiciliari. Disgraziati!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 11/04/2014 - 16:57

Pinozzo..ti sarebbe piaciuto se lo avessero mandato al gabbio..eh?..e invece niente libero di fare campagna elettorale alla faccia tua!!

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 11/04/2014 - 16:59

***Non è vero, disse berlinguer enriko a giorgio almirante in un colloquio "intimo" che, tutti quelli che votano kommunista siano degli idioti. Ma, è pur vero che , TUTTI GLI IDIOTI e TRINARICIUTI votano kommunista. Parole sante enriko finto kommunista come tutti quelli della vostra razza. SIETE TUTTI PEDERASTI MA...CON LE NATICHE DEGLI ALTRI, ossia i beceri che odiano anche sé stessi talmente squilibrati ed invertebrati. POVERACCI! Vai Niki Vendola principe dei kommunistoidi repressi e "sottomessi" in tutti i sensi, oltre che dei pervertiti.*

cabrun

Ven, 11/04/2014 - 17:04

evergreen ave. Un decimo del cervello di Berlusconi? Ehi ma ti tieni alto molto alto!

tzilighelta

Ven, 11/04/2014 - 17:05

Avanti con la soluzione finale, i capi sono allo sbando, Silvio di corvè, Marcello si è dato, scateniamo la grande retata, catturiamoli tutti inclusi i bananas che scrivono qui, tiriamo la catena e chi si è visto si è visto!

ciaciaron

Ven, 11/04/2014 - 17:08

Maledetti giudici. Ditemi se non ha ragione Berlusconi a detestarli. Basta che un qualunque potente delinquente li minacci e loro si prostrano, senza dignità e senza pudore, in barba alla Legge. Forti coi deboli e cacasotto coi potenti.

ilbarzo

Ven, 11/04/2014 - 17:15

Il Sostituto pg.di Milano Antonio Lamanna,si permette pure di minacciare il Cavaliere.E' severamente vietato parlare di noi avrebbe detto.Hai capito in che mani siamo? Sembrerebbe una Magistratura dittatoriale.In italia di tutti si puo' parlare e sparlare,ad eccezione dei magistrati.Urge il Duce.

ilbarzo

Ven, 11/04/2014 - 17:17

Povero Berrlusca,avresti duvuto tu fare un colpo dfi stato e fare pulizia di questa cirmaglia.

canaletto

Ven, 11/04/2014 - 17:23

LURIDO RICATTO DI QUALCHE MASCLAZONE TOGATO IN ROSSO. C'E' DEMOCRAZIA E LIBERTA' DI PAROLA E BERLUSCONI PUO' DIRE E FARE QUEL CHE VUOLE. NON DIMENTICHIAMO CHE E' UNA CONDANNA FASULLA FATTA SU IPOTESI DI REATI MAI ESISTITI E L'IPOTESI DI REATO NON E' UN REATO E SOLO UNA CAGATA DEI GIUDICI ROSSI

antonioball73

Ven, 11/04/2014 - 17:29

vergognatevi giudici.quindi dopo avere frodato 300 milioni l'unica cosa a cui un delinquente dovra' stare attento e' a non urtare la sensibilita' dei giudici recando loro offese?e non pensate,cari giudici,che vedere un elemento del genere a piede libero sia un' offesa per tutti quei poveri strxxxi che le tasse le hanno sempre pagate con sacrificio e onesta'?

peppe1944

Ven, 11/04/2014 - 17:40

Il solito mistificatore Sub giornalaio Fazzo: DIFFAMARE NON E' parlare... Vergognati

killkoms

Ven, 11/04/2014 - 17:41

@raddrizzolebanane,non ha idea di quanti stracci volino quando i togati si beccano fra di loro!c'è il tizio che ha voluto la condanna del collega poichè costui si era appropriato,usandole persino,di una coppia di ciabatte a lui cascate nel giardino condominiale!c'era l'altro sorpreso da una telecamera a bucare le gomme delle auto dei colleghi con cui litigava,e tanti altri casi!ma guai se un "non togato" tocca un togato!il peggiore di loro e sempre meglio del napoletano del colle,"teoricamente" il migliore degli italiani senza grembiule!non mi risulta che sia stato querelato,a suo tempo,piero calamandrei,tra i redattori del codice di procedura civile del 1942 e politicamente schierato a sinistra,che di costoro disse "sono come i maiali!se ne tocchi uno ti vengono addosso tutti"!

peppe1944

Ven, 11/04/2014 - 17:44

Hai le idee confuse....    Prima dai del fascista....    Poi del comunista....   Fatti visitare...    Fallito bananasj

Holmert

Ven, 11/04/2014 - 17:48

Berlusconi si è sempre scagliato contro i giudici, come dire contro la legge, non sapendo di lanciare un boomerang che gli sarebbe andato a sbattere di ritorno sulla fronte, stordendolo. Invece doveva tacere, contare sino a dieci prima di parlare e soprattutto fare i fatti e non le chiacchiere ..bla..bla..bla.. Ecco, come fanno i sinistrati, le cose le fanno sbagliate o azzeccate che siano. Ve l'immaginate se il cavaliere all'apice della sua forza politica e della sua maggioranza schiacciante, un tal giorno avesse presentato alle camere la riforma della giustizia e con essa della magistratura e l'avesse approvata in un batter di ciglia? Visto Renzi? Ha ridotto l'appannaggio dei manager di stato, dall'oggi al domani, senza tante chiacchiere. Invece Berlo, ha fatto sempre come quel famoso pappagallo, tutto verde e l'occhio giallo...parli, parli, parli pa...Sino a quando ci ha rimesso le penne.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Ven, 11/04/2014 - 17:54

Storiella. Un soldato marmittone aveva un colonnello testa di cazzo e perciò non perdeva occasione per dire “il sig. colonnello è una testa di cazzo”; e, un brutto giorno il colonnello lo spedì in carcere per punirlo e dissuaderlo dal continuare. Allora il soldatino prese carta e matita e cominciò a scrivere “il sig. colonnello è una testa di cazzo”; per questo motivo gli vennero tolte carta e matita. Allora il soldatino con le unghie prese a scrivere graffiando sulle pareti “il sig. colonnello è una testa di cazzo”. Per impedirgli questo gli furono rase a zero le unghie. Allora il soldatino, sempre più persuaso che il colonnello era davvero una testa di cazzo, portò una mano all' orecchio e con l'altra impugnò il pene e cominciò: “Pronto? Parlo col sig. colonnello?”

vince50_19

Ven, 11/04/2014 - 17:57

Beh.. per comprendere certa magistratura, basterebbe documentarsi e leggere "L'ultracasta dei magistrati" di Stefano Livadiotti (gruppo Repubblica-Espresso). Ciau

michetta

Ven, 11/04/2014 - 18:00

CONSTATAZIONE: che qualcuno predisposto a farlo, Polizia o Giudice, si presenti in un pubblico mercato rionale di Palermo o Cosenza o Napoli o Roma, per contestare, condannare e denunciare CHI non rilascia scontrino! TUTTI NON rilasciano scontrino, ma NESSUNO viene perseguito! Nemmeno avvicinato, per timore di prendercele...... Malgrado tutti quelli e tutti questi, Auguri Italia

michetta

Ven, 11/04/2014 - 18:00

CONSTATAZIONE: che qualcuno predisposto a farlo, Polizia o Giudice, si presenti in un pubblico mercato rionale di Palermo o Cosenza o Napoli o Roma, per contestare, condannare e denunciare CHI non rilascia scontrino! TUTTI NON rilasciano scontrino, ma NESSUNO viene perseguito! Nemmeno avvicinato, per timore di prendercele...... Malgrado tutti quelli e tutti questi, Auguri Italia

gedeone@libero.it

Ven, 11/04/2014 - 18:04

Mi sembra giusto: dopo la condanna senza prove, ora arriva anche l'avvertimento in puro stile m....: non parlare male di noi altrimenti... A questa gente va data una risposta forte nelle urne.Stavolta non facciamo come gli struzzi che nascondono la testa sotto la sabbia; noi moderati abbiamo IL DOVERE di votare in massa per F.I., l'unico baluardo contro il regime che si va sempre più consolidando. E non facciamoci ingannare da Renzi, la faccia nuova che i kompagni hanno messo appositamente per cercare di fregarci meglio. Dietro Renzi ci sono i magistati politicizzati, c'è de benedetti, il colle, i banchieri e tutti i poteri c.d. forti. Dobbiamo stopparli. Non possiamo lasciare che l'Italia sia governata da una dittatura giudiziar-komunista. Questa è l'ultima chiamata, l'ultima possibilità, l'ultima speranza!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 11/04/2014 - 18:06

Qualunque cosa possiate fare al presidente Berlusconi egli ne uscirà sempre e comunque come un uomo straordinario (Napoleone, se vogliamo, a S. Elena, diventò ancora più grande!) Un gigante rispetto a chi si trastulla nello sterile piacere di offenderlo e/o sfotterlo. Di costoro non rimarrà niente: mentre il Cav avrà modo di diventare un 'grande' (come, peraltro, già lo è) anche con la Sua umiltà, questi mentecatti (alcuni, tra loro, così stupidi e cattivi da rasentare la pazzia), invece, potranno gloriarsi di essersi 'goduta' la loro insipida esistenza! Chi si contenta gode! PS: Un caro saluto ad Euterpe!

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 11/04/2014 - 18:07

Inutile discutere con i comunisti...perché o sei comunista o sei intelligente...

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Ven, 11/04/2014 - 18:09

@michele lamacchia: troppo divertente!

strettara

Ven, 11/04/2014 - 18:19

@onollov35: "Se risponde, atenzione alle offese perchè,non le accetto e passo alla querela!" Fai proprio pena...

gedeone@libero.it

Ven, 11/04/2014 - 18:26

#Beppe 1944:"""prima dai del fascista..poi del komunista, hai le idee confuse fatti visitare""" Ahahahah kompagno fascistello rosso, le idee confuse le hai tu, fascisti e komunisti uguali siete, stessa razza, gli estremi si toccano, hai capito komunistronzofascistellorosso???

paspas

Ven, 11/04/2014 - 18:28

hahahah. QUESTA E' L'ITALIA DEI GIUDICI. SI PUO' PARLARE MALE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, DEL PAPA, DI DIO MA GUAI A PARLARE MALE DEI GIUDICI. Ora tutto il mondo capira' chi sono i giudici che hanno condannato e condanneranno Berlusconi. Loro stessi si sono fatti propaganda. Mi vergogno di avere tali animali italiani come giudici. dire la verita' e' diffamazione? pagliaccio pazz84

killkoms

Ven, 11/04/2014 - 18:31

@michelelamacchia,la conosce quella del pappagallo partenopeo?un pappagallo",parcheggiato" davanti all'ingresso di una casa,col classico trespolo e catenella,aveva preso di mira un tale che passava spesso lì!il pappagallo faceva "ahò",e al tale quando si girava diceva "ricchiò!ricchiò"!andò così per un pò di giorni,finchè il tale,all'ennesimo insulto,gli disse che se non la smetteva,lo spennava e spiumava!il pappagallo continuò,e il tale non ci pensò su 2 volte a spennarlo,lasciandolo nudo sul trespolo! ai successivi passaggi del tale,il pappagallo rimase nudo,al che il tale gli chiese come mai,ora,non parlasse più!il pappagallo,con aria da schizzinoso,si girò e disse "io,coi ricchioni non ci parlo"!

Ritratto di Y93

Y93

Ven, 11/04/2014 - 18:37

"Affidamento a rischio, se attaccherà le toghe" ma in Italia esiste ancora la libertà di parola, per ora... quindi questo viene considerato ricatto...ma voi chi siete per avere questo potere....La DEMOCRAZIA è FINITA !!!

Ritratto di Y93

Y93

Ven, 11/04/2014 - 18:46

Il sostituto Pg di Milano, Antonio Lamanna, avverte il Cavaliere: "Affidamento a rischio, se attaccherà le toghe" Poltrone a rischio se oseranno..... ricordatevi che voi non fate ancora parte della Stasi o del KGB...per ora..... RITIRATE IMMEDIATAMENE bQUESTO RICATTO BUFFONATA !!!! non siete i reucci della nazione ...ricordatevelo...

Ritratto di komkill

komkill

Ven, 11/04/2014 - 18:50

mafiosi della peggior specie

libertà38

Ven, 11/04/2014 - 18:56

il titolo è sbagliato, vietato insultare la magistratura , negli USA Berlusconi sarebbe in galera da illo tempore.

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Ven, 11/04/2014 - 18:58

Se esprimi le tue idee di agitprop controrivoluzionario finisci nel gulag in siberia.

Martin Lutero

Ven, 11/04/2014 - 19:03

Dobbiamo ringraziare i DEMENTI che hanno scritto il Titolo IV° della Costituzione, negli anni 1946 - 1948 sotto la guida dell'allora ministro della giustizia nonché segretario FALCE&MARTELLO del pci e che hanno messo in una botte di ferro gli appartenenti alla Casta Magistratica; ovvero loro sono sacri ed intoccabili.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 11/04/2014 - 19:14

Voglio far ridere gli amici del Blog..sotto un bel copia e incolla dei titoli dell'huffingtonpost di Repubblica.. "FUGA DALLE LISTE - Con Berlusconi ai servizi, Forza Italia non attrae volti nuovi. Silvio riprova con Galan, Tajani e Miccichè, ma... (FOTO) (di A.De Angelis) "SONO MALATO NON SCAPPO" - Dell'Utri con una nota comunica all'Ansa di essere in cura "ma non mi sottraggo alla sentenza" (FOTO) E L'EX CAV HA VISTO COSENTINO - "Berlusconi e Nicola si sono incontrati e abbiamo avuto il sì del Cavaliere per le liste". Il capogruppo rivela... ATTENTO A COME PARLI I giudici avvertono Silvio (FOTO) SE SILVIO CROLLA RENZI HA PRONTO IL PIANO B (di A.Mauro) DOPO LE CAPOLISTA LE PRESIDENTI - Prosegue la rivoluzione" ...in confronto la propaganda di Goebbels era una chiaccherata al bar..e meno male che il MITICO SILVIO "è finito e non vale la pena dedicargli attenzioni"..secondo me la cacarella si fa sempre più sentire..soprattutto ora che il MITICO SILVIO ..può fare campagna elettorale..quanto siete Marxisti,sinistronzi..è per quello che non vene va bene mai una..troppa passione poi arrivano le urne e la passione si trasforma in frustrazione..e la frustrazione in kattiveria...è la stessa storia da 20 anni!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 11/04/2014 - 19:17

tzilighelta..se tiri la catena poi non possiamo più leggere le tue chicche sul Blog..però ci risparmiamo il fetore..mmmh..tzilighelta..tira la catena che è meglio!

tonipier

Ven, 11/04/2014 - 19:23

" LA CRISI DELLA GIUSTIZIA COME CONSEGUENZA DELLA DEGENERAZIONE POLITICA" " Ogni popolo ha i giudici che si merita- ha scritto Anton Giulio Loprete nella introduzione a" La Toga di Paglia"- e gli italiani non potevano avere giudici diversi"anche" se questo non esclude che nella magistratura italiana militino giudici di altissimo livello, persone preparate e soprattutto oneste, che hanno contribuito a bilanciare gli effetti devastanti di altri giudici allo sbando".

mario micheletti

Ven, 11/04/2014 - 19:23

come faceva stalin in russia giustizia italiana uguale se parli te la fanno pagare

mario micheletti

Ven, 11/04/2014 - 19:28

edo 1969 ai troppa cattiveria e odio in corpo vivi male se a evaso le tasse glie le fai pagare con interessi come anno fatto altri pavarotti tomba valentino. no a silvio no, lo vogliono umiliare silvio uscira anche da questa storia

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 11/04/2014 - 19:29

Quella di Berlusconi é sempre piú una destra intimidita e senza coraggio. Accetta senza fiatare ogni imposizione autoritaria dell´apparato statale burocratico mafioso ... Forse per Berlusconi e la sua corte senza cultura sará una cosa normale ... Ma non lo é per il Paese che cerca una destra limpida e coraggiosa su cui fare nobile e totale affidamento e sia a sinistra che a destra trova solo monnezza, egoismo, ottusitá, vigliaccheria e ignoranza. Non sono le qualitá per un futuro migliore con la censura che fa sempre piú da padrona ... Vogliono un popolo di imbecilli questi pidocchi che hanno usurpato i luoghi della politica, della cultura e della informazione.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 11/04/2014 - 19:31

Quella di Berlusconi é sempre piú una destra intimidita e senza coraggio. Accetta senza fiatare ogni imposizione autoritaria dell´apparato statale burocratico mafioso ... Forse per Berlusconi e la sua corte senza cultura sará una cosa normale ... Ma non lo é per il Paese che cerca una destra limpida e coraggiosa su cui fare nobile e totale affidamento e sia a sinistra che a destra trova solo monnezza, egoismo, ottusitá, vigliaccheria e ignoranza. Non sono le qualitá per un futuro migliore con la censura che fa sempre piú da padrona ... Vogliono un popolo di imbecilli questi pidocchi che hanno usurpato i luoghi della politica, della cultura e della informazione.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Ven, 11/04/2014 - 19:36

Chi sprezza compra! Dentro ogni piccolo comunista, c'è il sogno di diventare un ricco borghese! In fondo tutti gli insultatori di professione, vorrebbero essere come Silvio e agrappa nelle sue notti solitarie si consuma in pratiche solitarie, immaginando di essere posseduta dal cav! Ha ha ha cagoni rossi! Silvio non è di destra, se no mi sarebbe anche piaciuto... Mentre voi pagliacci rossi non siete buoni a nulla tanto da avere un cagotto da paura all'idea di avere il Silvio alle elezioni!!!! Meglio fare risolvere la cosa alle toghe eeeeh! Vi piace vincere facile .....

jeanlage

Ven, 11/04/2014 - 19:47

Il dott. Lamanna è molto sottile e conosce bene la differenza fra calunnia e diffamazione. La calunnia consiste nel parlare male degli altri dicendo falsità, mentre la seconda consiste nel parlare male degli altri dicendo la verità, senza però averne motivi. Di fatto, con il suo intervento diffida Berlusconi dal dire la verità. Capisco perfettamente la sua posizione, ma mi sembra una uscita da dittatura stalinista. O da Magistratura Democratica, che poi è lo stesso.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 11/04/2014 - 19:51

CVD (come volevasi dimostrare)...noi siamo buoni con te e non ti mordiamo, ma attento a non aizzarci! Art.1 del CPP (Codice procedura panale) ad personam!

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 11/04/2014 - 20:06

...Solo dopo che la "belva" è stata proditoriamente ferita, si odono le risate delle iene che avanzano.

scipione

Ven, 11/04/2014 - 20:12

pravda99,sara' " bella gente" l'erede del sanguinario Stalin.

INGVDI

Ven, 11/04/2014 - 20:30

Il cancro comunista è ben diffuso in questo Paese. Lo si vede anche da molti commenti di questo articolo di Luca Fazzo.

isaisa

Ven, 11/04/2014 - 20:30

pinux 3 Io ITALIANA lo sono , tu non lo so , ma ,da quanto leggo, mi sembra che sei un idiota con il neurone in vacanza permanente. E per quello che ritengo tu sia ho già sprecato troppo ... !!

gian paolo ledda

Ven, 11/04/2014 - 20:49

E' un sogno,una visione,una ipotesi surreale, o "certi signori" stanno veramente uscendo fuori di senno con tali assurdi divieti da regime totalitario? Oppure, quasi certamente, è la scontata conferma di una loro presuntuosa "intoccabilità"?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 11/04/2014 - 20:49

SONO PROPRIO UNA CASTA DI MERDA. TI RICATTANO ENON PUOI NEANCHE DENUNCIARLI. SONO PEGGIO DELLA CAMORRA E DELLA MAFIA. ZITTO E CAMMINA....

Dako

Ven, 11/04/2014 - 21:00

@ edo 1969: Il pagliaccio da Lei definito che da lavoro a circa 50.000 persone non può andare in galera perchè non ci sono posti liberi (occupati dagli exstracomunitari.)

m.nanni

Ven, 11/04/2014 - 21:38

la riforma del codice di procedura penale del 1989 poneva sullo stesso piano piemme e difensori. possibile che gli avvocati di Berlusconi non replichino alla minacciosa intimazione del procuratore Lamanna! Come mai Berlusconi non si è ancora deciso di rovesciare il tavolo di questa dittatura stile bolscevica?

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 11/04/2014 - 21:39

***Mi domando: "ma, i sinistri sono veramente tutti pederasti o/e kornuti? Ma perché le vostre consorti sinistre non scrivono mai in questo blog? ve lo dico io! Hanno,giustamente, altro da fare che perder tempo, mentre voi cianciate loro si fanno soddisfare. Magari dai "mandinghi" amici dei marrazzao o vendola che dir si voglia, insomma robe da pervertiti sessuali, importati dal partito kommunistaccio che è duro a crepare seppur morto vivente, per appagare la feccia umana QUALE è! Ma, creperà, dubbio non v'è!*

scipione

Ven, 11/04/2014 - 22:00

gedeone,parole sante.Bisogna mobilitarsi come non mai per le elezioni europee per sostenere Forza Italia e Berlusconi.

scipione

Ven, 11/04/2014 - 22:04

gedeone,parole sante.Dobbiamo votare e FARE VOTARE Forza Italia.

Tommaso Berretta

Ven, 11/04/2014 - 22:08

E' veramente vergognoso !! Si arriva all'assurdo! Ma vi sembra legittimo un ricatto o meglio una estorsione del genere?? Guai a chi critica....saranno guai, si va a finire in GALERA. Ora non vi è dubbio che posso anche essere d'accordo che la sentenza di condanna ci stia tutta; ma vi sembra legittimo pretendere di non subire neppure critiche sotto pena dei ferri? Ma in quale Italia siamo, nella repubblica delle banane? Una riforma della magistratura occorre, è urgente, indilazionabile e se occorre si deve anche utilizzare la 'ghigliottina' (chiaramente nel senso di tagliare le norme che hanno consentito sbandate del genere ad uno dei poteri più forti di questo nostro stato).

antiom

Ven, 11/04/2014 - 22:10

Eturpe, sono un suo ammiratore: la leggo sempre, con piacere, nel blog di Veneziani. Questo per dire che condivido in toto la sua contestazione. La saluto cordialmente, Antonio.

benny.manocchia

Ven, 11/04/2014 - 22:23

Quei quattro sciamannati che mandano i loro ridicoli commenti al Giornale,insistono che non e' giusto ne' legale fare affermazioni negative su certi magistrati italiani.Si tratta degli stessi idioti che si permettono di dire male del nostro Giornale e del nostro Direttore con le loro stronzate proprio quando premono per vedere pubblicati i loro... "capolavori". un italiano in usa

scipione

Ven, 11/04/2014 - 22:27

Quanti sinistronzi hanno invaso il sito. Ma quante str....te.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 11/04/2014 - 22:41

QUANDO LA POPOLARITA' E'UN DATO DI FATTO. ACCCIPICCHIA ! 226 Duecentoventisei commenti PRO o CONTRO alle 22.19. Pro o Contro non ha alcuna importanza. Aggiungete quelli di RADIO/TV , aggiungete i vari giornali, aggiungete i periodici, aggiungete quelli nei vari posti di lavoro o di rilasso come nei Bar o Caffè, aggiungete quelli dei vari studenti nelle Scuole, quelli dei detenuti nelle "patrie galere" e via di seguito a non finire, dovete ammettere che ancora non c'à personaggio politico più in voga o discusso di Berlusconi. Anche se Renzi impera attualmente nelle generali informazioni a parità del personaggio Berlusconi è ancora al di sotto e di parecchio nella scala percentuale.Non sento altri grandi nomi storici della Politica Italiana pronunciati diuturnamente a grande cascata. Cosa significa questo ? A mio parere dovrebbe significare legittimamente che il Berlusconi, pro o contro, è vivo nella mente o bocca di tutti gli Italiani. Segno quindi evidente di andare a ricercare la verità che percorre, bene o male,un ventennio a confronto del comportamento di altri Lider o Politici.

LAMBRO

Ven, 11/04/2014 - 22:49

SI TRATTA DI CENSURA, RICATTO O INTIMIDAZIONE? VIETATO DIRE LA VERITA'!

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Ven, 11/04/2014 - 23:17

Joe... Perchè ti fermi a prima dell'agosto 2013?. Vai avanti, il mondo non s'è mica fermato con la condanna del caimano, anzi, ha cominciato finalmente a sentirsi più 'leggero'!. Ma lui, il pregiudicato, non vi molla, vi tiene ben stretti e fermi a lui, vi mette una morsa attorno alla testa e stringe. Non ti senti mancare l'ossigeno al cervello?. Non prova un senso di smarrimento?. Lascia perdere le stupidaggini che scrive fazzo, quello con le s.t....ate ci campa.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 12/04/2014 - 00:07

Tappano la bocca a Berlusconi E POI DICONO CHE STIAMO VIVENDO IN UNA DEMOCRAZIA. A me non la tappano e dico ai quelle miserabili toghe rosse che hanno l'arroganza di uccidere la nostra democrazia di non illudersi. QUESTA PORCHERIA LI QUALIFICA COME DEI NEMICI DELLA COSTITUZIONE. Non si facciano più vedere con la costituzione in mano. NON MERITANO PIÙ IL RISPETTO DEI CITTADINI.

roby55

Sab, 12/04/2014 - 00:23

E' vero inutile parlare della magistratura. Per lei parlano i milioni di cause arretrate, le nefandezze che combinano troppi suoi giudici ormai malati di protagonismo o assetati di vendetta. E' il Potere Assoluto in Italia. Da vergognarsi.

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Sab, 12/04/2014 - 00:30

vegognoso, vergognoso. Adesso non potra dire nulla seno' lo sbattono dentro. Come dire "fai il bravo e potrai fare come ti pare". Che vergogna questi giudici. In un paese normale sarebbe gia in galera a raccogliere saponette, il vecchio plasticotto.

moichiodi

Sab, 12/04/2014 - 00:30

luca fazzo scatenato. due o tre articoli al giorno. sempre architettando pro ex cavaliere. mai un commento di adeguamento alla situazione. sempre fantasticando su cosa farà l'ex cavaliere. ovviamente a prescindere dal fatto che è sotto condanna. per cui secondo fazzo potrà fare ciò che vorrà. tanto è LUI: ricco, potente, furbo.senza contare che l'affidamento ai servizi sociali è una concessione sub condicione. altrimenti diciamo pure che in tre gradi di giudizio si è scherzato. alla faccia del ladro di parmigiano al supermercato.

moichiodi

Sab, 12/04/2014 - 00:37

"Ma se prima di allora diventasse definitiva un'altra condanna, magari quella per il caso Ruby, l'indulto che ha ridotto a un anno la pena per il caso dei diritti tv verrebbe revocato, e il Cavaliere si troverebbe con altri tre anni da scontare." ecco appunto fazzo. si tratta di soggetto che ha camminato sempre sul bordo della legge, per cui non capisco perchè lei fazzo, si deve allargare così tanto circa le prescrizioni. tutto ciò che gli viene concesso è ora colato. a meno che dalla tunisia arriva il certificato dalla anagrafe, o a meno che non si debba ritenere che LUI non deve essere assoggettato alla legge come tutti i cittadini.

marcellopedretti

Sab, 12/04/2014 - 01:09

e' importantissimo che Lei rimanga visibile e operativo in questa vigliacca sentenza. Penseremo noi a denunciare il doppiopesismo di certa Magistratura. Lei pensi all'Italia e alle riforme necessarie. Prima o poi questa Corta Europea dovrà pur pronunciarsi sui misfatti e sulle forzature contropersonam che le hanno vigliaccamente comminato. Tutti noi crediamo nella sua assoluta innocenza.

moichiodi

Sab, 12/04/2014 - 01:26

che strano mestiere quello del giornalista al giornale. c'è in questi giorni una gara a chi scrive su quello che potrà fare o non fare l'ex cav. tutte le fantasie si scatenano. non partendo dal fatto che c'è un condannato che deve comunque espiare una qualche pena. al contrario: sono c...zi dei giudici vedere come non punirlo(dato che LUI è ricco e potente). vorrò vedere cosa scriveranno al giornale fra 15 giorni, quando INEVITABILMENTE(altrimenti significherebbe che non vi è stata alcuna condanna e alcuna pena comminata) sarà imposta una qualche restrizione. a meno che che berlusconi non è stato condannato e quindi dovrà godere della stessa libertà degli altri cittadini che condanne non hanno. e saremo alle solite: tutti siamo soggetti alla legge tranne LUI.

ninoabba

Sab, 12/04/2014 - 04:11

Siamo al paradosso, un cittadino non può dare la propria opinione sui magistrati, ma a voi chi vipaga i vostri lauti stipendi e tutto il di più? ,. Mi piace ricordarvi che voi siete al servizio dei cittadini non l'opposto.la storia insegna che prima o poi tutti i nodi vengono al pettine! non importa quanto potere hanno! più sono in alto più fanno rumore quando cadono.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Sab, 12/04/2014 - 05:32

Stando così le cose, non può farsi a meno di pensare che si può avere molta paura della parola., così tanta da giungere a decisioni così estreme ed impensabili in un regime formalmente non tirannico. Presto, l' argomento tabù dal candidato sarà esteso anche agli elettori, oggi quelli di Berlusca, domani, il precedente sarà applicabile ad ogni elettore di chiunque venga ritenuto scomodo per qualcuno innominabile e che non farà sconti a sinistra come oggi non ne fa a destra. Se a questo martoriato bersaglio umano sarà consentita l' agibilità politica vigilata, noi tutti, ben conoscendo le vergognose censure e le restrizioni del tipo antisemita, sapremo bene che il non detto sarà ben più grave del detto, durante lo scorrere delle parole ammesse e che udremo con le orecchie, dovremo pensare a quelle taciute per minaccia, ascoltarle col cuore; la storia scritta e che si scrive ancora ogni giorno la conosciamo bene; o, forse, non del tutto ancora. Lasciamo che la nostra immaginazione sia senza catene e che i nostri aneliti di libertà di pensiero vadano nelle direzioni che sceglieremo sia pure in silenzio ma al riparo dei pannelli della cabina elettorale.

Ritratto di bernardoone

bernardoone

Sab, 12/04/2014 - 06:08

In tutta la mia vita non avevo mai assistito a un accanimento così spietato e unilaterale contro una persona che da tanti anni è gradita a una grande parte degli elettori italiani. Personalemente della magistratura, fintantochè è così tanto schierata politicamente vero sinistra, non avrò mai alcuna stima, ma solo indignazione. Se Dio vede, saprà come trattare adeguatamente coloro che hanno agito in mala fede in maniera così continuativa e reiterata.

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 12/04/2014 - 07:34

Dire cha la Magistratura in questo paese fa schifo è dire ancora poco.

m.nanni

Sab, 12/04/2014 - 07:58

il procuratore Lamanna minaccia Silvio:"se fai il monello, agli arresti". questi magistrati si credono dei Padreterni: Non nominarli invano! che aspetti Silvio a fare il Monello anzi, il Monellaccio, e farti arrestare? Come mai i tuoi avvocati stanno zitti davanti ad una provocazione del genere? Hanno perso la lingua? Sarà fare il Monello, dire che sei Perseguitato in modo violento da vent'anni e che la sentenza di condanna è il sigillo di tali Persecuzioni? Cosa aspetti Silvio a farti riprendere con un grosso bavaglio ed uscire con un documento riepilogativo del Calvario Inaccettabile che sarà il Manifesto Elettorale non soltanto per lì'Europa ma per la Libertà del nostro Paese? lo sai Silvio che il tuo silenzio non è gradito al 90 per cento del tuo elettorato? Rovescia il Tavolo, che con le buone maniere dal bolscevismo non se ne viene fuori! Storicamente provato. Viva la LIBERTA'.

michetta

Sab, 12/04/2014 - 09:49

Sono talmente ammanigliati con le Forze Armate, che possono fare, dire e ordinare qualsivoglia operazione, tanto non ci sara' mai alcuna manifestazione di "presa di posizione" di chicchessia! Dico questo, in quanto, occorre sapere che sia i generali ed i colonnelli delle quattro forze armate, come i magistrati, godono di UGUALE trattamento economico e di carriera, STUDIATO appositamente tra loro e soltanto per le loro due categorie, ai livelli piu' elevati. A parte quello che percepiscono mensilmente, si pensi a quanto addirittura, avviene, il GIORNO PRIMA DELLA LORO PENSIONE: vengono promossi al grado superiore per forza d'inerzia, in modo da godere di pensione SUPERIORE e liquidazione di buonuscita PIU' CORPOSA! Capito? Understand? E secondo voi, queste due categorie, perche' si sono "unite" fraternamente? Solamente per NON DISTURBARSI a vicenda! Ergo, faranno sempre quello che vogliono, tanto non ci sara' mai nessuno che potra' farli cambiare. Ecco, perche' oggi, un magistrato di una Procura qualsiasi (caso strano, quella di Milano!?) puo' permettersi di MINACCIARE il Presidente Berlusconi, qualora dovesse PARLARE di loro! Perche' e' di questo che bisogna rimarcare la minaccia: Berlusconi NON dico NON, deve parlare affatto, della magistratura, dei magistrati e di tutto quello che pensa di loro, MALGRADO I VENTI ANNI DI SOFFERENZE PATITE PER....NON ESSERE DI SINISTRA! Non c'e' niente da fare, l'Italia, e' allo sfracelo totale! Nessuno, dico nessuno, me lo togliera' mai dalla mente. Anche se continuo ad urlare, AUGURI ITALIA.

killkoms

Sab, 12/04/2014 - 11:11

@libertà38,facile invocare gli usa solo dove fà comodo,vero?se fosse così cdb andava in galera prima di madoff e nonostante il prepuzio spuntato,mentre grandi maggissdrati de noantri,lì non avrebbero fatto nemmeno gli uscieri al più scalcinato tribunale di contea!

tonipier

Sab, 12/04/2014 - 12:11

"X MICHETTA" Sono tutti sotto ricatto.... Sono d'accordo con Lei, le aggiungo, uno di questi quattro posseggono un registro personale in nero di informazioni....anche sui giudici...quindi puoi immaginare cosa succede in diverse PROCURE. distinti saluti

benny.manocchia

Sab, 12/04/2014 - 12:34

Maichiodi - ma chi c...mai ti obbliga a leggere il nostro Giornale? E comunque chi c...vuoi che sia interessato alle tue stronzate? Un italinao in usa

albertzanna

Sab, 12/04/2014 - 13:17

SCRIVE moichiodi Sab, 12/04/2014 - 01:26 - Sa che impressione ho io di lei, sig. MOICHIODI? che lei un chiodo ce l'ha in testa, come tutti quelli di sinistra: eliminare l'uomo che vi ha obbligati alla peggior umiliazione dopo il crollo del muro di Berlino, la vostra sconfitta alle elezioni del 2004 (si ricorda i risultati, Occhetto con la faccia di quello che non riusciva a capire - in effetti al di fuori d'essere un comunista sovietico, non è che l'uomo fosse/sia un genio). Ora avete paura che, con le cazzate che fa Renzi, con dei vuoti a perdere come Bersani, D'Alema, Lenzi, Napolitano, il risultato travolgente delle elezioni politiche del 2013, quando dovevate vincere con il 10% di distacco su Berlusconi e vinceste con lo 0.34% in più, non si sa bene come ottenuto, possa replicarsi ora, o peggio, che perdiate di nuovo - corsi e ricorsi della storia - Quindi la campagna demoniaca contro l'uomo che più di tutti, nella storia del comunismo, vi ha umiliati e sbugiardati. Siete patetici e buoni da niente, magistrati di sinistra in testa. Albertzanna

strettara

Sab, 12/04/2014 - 14:03

Benny, mate, "Un italinao in usa" go easy on the manhattans.

gedeone@libero.it

Sab, 12/04/2014 - 15:47

Michetta, e c'è da aggiungere che ogni generale che si rispetti ha qualche dossier segreto su qualche magistrato e viceversa. Si ricattano a vicenda per non pestarsi i piedi e così vivono felici e contenti, alla faccia nostra...

mario micheletti

Sab, 12/04/2014 - 20:19

a berlusconi e stato proibito di parlare come ai bei tempi di stalin si w l'italia

Ritratto di onollov35

onollov35

Dom, 13/04/2014 - 14:44

@strettara. Grazie per "fai pena". Vuol dire che lei stà diventando più buono. E' già qualcosa!