Irpef, i tagli di Renzi non valgono 80 euro al mese

I calcoli dell'Istat: "Il guadagno medio per i più poveri è di 714 euro all'anno". Cifra ben lontana dagli 80 euro al mese

La buona notizia è che la crescita dell’economia italiana nel 2014 dovrebbe proseguire secondo "ritmi moderatamente positivi". La cattiva notizia, invece, è che il guadagno medio annuo dello sconto Irpef previsto dal governo sarà di 714 euro per le famiglie più povere. Il che, stando ai calcoli dell'Istat, significa meno di 60 euro al mese. Altro che gli 80 promessi dal premier Matteo Renzi. Lo sconto scende via via fino a 451 euro per le famiglie più ricche. Cioè si passa dal 3,4% del reddito allo 0,7%. E non andrà meglio alle imprese che beneficeranno del taglio del 10% dell'Irap. "L’elevata presenza di imprese con base imponibile negativa o nulla a fini Irap restringe la platea degli interessati al provvedimento", calcola l'Istat spiegando che si tratta di 620mila imprese. Vale a dire il 72,2% (circa due su tre) delle società considerate.

"Le indicazioni di un moderato miglioramento dei ritmi di attività economica, pur diffusi in misura differenziata tra i comparti produttivi, porterebbero a delineare un percorso di moderata espansione del prodotto lordo nel corso del 2014". Nel corso di un’audizione sul Def alla Camera, il presidente dell’Istat Antonio Golini snocciola i drammatici effetti di una crisi economica che non sembra mollare il sistema Italia. A patirne maggiormente è il mercato del lavoro. Dal 2008 al 2013 la perdita è stata di quasi un milione di occupati. Le differenze territoriali si sono amplificate col Mezzogiorno che rispetto al 2008 ha registrato un calo del 9% contro il 2,4% del Nord. Tuttavia, l'Istat prevede nel primo trimestre dell’anno il pil torni ad accelerare rispetto al quarto trimestre del 2013. Un'accelerazione purtroppo modesta. "La moderata ripresa - si legge nel bollettino dell'Istituto di statistica - dovrebbe continuare con ritmi pressoché analoghi nei restanti trimestri dell’anno in corso". Se queste previsioni fossero confermate il pil dell’anno potrebbe raggiungere il +0,8% in linea con le ultime previsioni del governo.

Le misure del Def, licenziato la scorsa settimana dall'esecutivo, produrranno un effetto positivo sul pil dello 0,2% e sul fisco per 11,3 miliardi all'anno. Al netto degli interventi di copertura delle maggiori spese e minori entrate previste dal Def, l’effetto positivo della crescita potrebbe essere ridotto a circa 0,1%. Purtroppo, però, la portata delle misure di Renzi non è all'altezza delle promesse fatte. Con gli sconti Irpef che il governo si appresta ad approvare "il guadagno medio annuo per beneficiario è pari a 714 euro per le famiglie più povere" del primo quintile. Si oscilla da massimo 796 euro all'anno (poco più di 65 euro al mese) per le famiglie più povere a 451 euro all'anno (poco meno di 40 euro al mese) per le famiglie più ricche. "Solo il 9,5% della spesa totale per l’intervento - ha sottolineato l'Istat - viene erogato alle famiglie appartenenti al quinto di reddito più povero".

Non va meglio alle imprese. L’elevata presenza di aziende con base imponibile negativa o nulla ai fini dell'Irap restringe, infatti, la platea degli interessati agli sgravi del governo. Secondo i calcoli dell'Istat, si tratta di "circa 620mila imprese, pari al 72,2% delle società considerate". "I beneficiari - ha concluso Golini - sono percentualmente più numerosi tra le imprese medio-grandi che operano nel settore manifatturiero, le imprese residenti nel Nord-Ovest, e le imprese in gruppo nazionale ed estero".

Commenti

Mr Blonde

Mar, 15/04/2014 - 11:16

Allora allora vediamo le reazioni ai provvedimenti annunciati dal "comunista"...RIDUZIONE PROVINCE? uhm no no no va bene ELIMINAZIONE DEL SENATO? per carità e chi glielo racconta ai nostri RIDUZIONE IRAP? troppo poco per carità noi avevamo sparato l'eliminazione totale RIDUZIONE IRPEF 80€ MESE no no non va bene sono 65 TAGLI STIPENDI PUBBLICI E DIRIGENTI eh no eh quello non va bene perchè lo dobbiamo fare noi! TAGLIO ENTI INUTILI? siamo matti?!?, con tutti i voti che ci portano (solo a roma...) AUMENTO TAX BANCHE? per carità sono nostre amiche (i gg pari, i giorni dispari fanno parte del complotto). ORA BANANAS, oggi per la prima volta voglio chiamarvi così, c'è qualche proposta da FI che non riguardi i domiciliari?

edo1969

Mar, 15/04/2014 - 11:21

Renzi ha fallito, votiamo tutti insieme il Dott. SS. Silvio Berlusconi. Tornerà ricchezza per tutti. Ora preghiamo.

gneo58

Mar, 15/04/2014 - 11:34

si sa che sono tutte balle o se volete fumo negli occhi per i piu' creduloni - fossero anche 160 euro al mese netti sono gia' stati ampiamente fagogitati da tasse e balzelli dell'ultima ora.

mauralombardia

Mar, 15/04/2014 - 11:40

Ciarlatano e imbonitore non glielo hanno ancora detto?

glasnost

Mar, 15/04/2014 - 11:40

714 per le famiglie più povere e 640 per le famiglie più ricche: che cavolo significa ? quali sono le famiglie "più ricche"? Sono tutte scemenze per rallegrare i sinistri, ma non contano nulla per l'economia del paese e della gente. I governi di sinistra possono aumentare le tasse sulla casa ai poareti, ma non taglieranno mai gli stipendi stratosferici dei magistrati...sicché... Mai un governo di sinistra ha contribuito a far crescere l'economia di un paese.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 15/04/2014 - 11:42

gneo58, potremmo sapere quali sono queste "tasse e balzelli dell'ultima ora"? Così, giusto per capire ...

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mar, 15/04/2014 - 11:44

Se anche fossero solo 20 €uri saranno comunque meglio di quanto ha promesso il decaduto in 20 anni.

palllino.

Mar, 15/04/2014 - 11:49

Promettere 80euro al mese e' stato un errore incredibile...e solo per racattare qualche voto... Non era meglio dare qualcosa a chi non ha niente??? Occorre piu coraggio!!'e fare quello che si deve fare sul serio,non fare passare provvedimenti annacquati per eliminazine delle provoncie o del senato che non sono tali.. Oggi e impossibile aprire un attivita'..versamenti a camere di commercio,commercialisti..come si puo pretendere di creare occupazione...se aspettiamo di colmare il gap con ger,ania o altri muoriamo di vecchiaoa senza vedere l'ombra di un lavoro!!!!

Stan75

Mar, 15/04/2014 - 11:49

Considero Renzi un Berlusconi di sinistra. Solo più giovane, con più energie e più scaltro. Per questo sta avendo la meglio. La verità è che a Silvio a FI gli sta facendo un culo così...

Pietro_81

Mar, 15/04/2014 - 11:51

La solita supercazzola di numeri per screditare l'avversario. Come se FI e PDL avessero fatto qualcosa di buono quando hanno potuto. Renzi è lì da meno di un anno, a me non piace, ma ha fatto di più lui degli altri governi degli ultimi 10 anni (di positivo, per il negativo sono irraggiungibili)

Libertà75

Mar, 15/04/2014 - 11:54

@mr blonde, non è mica colpa di FI delle ostruzioni che incontra Renzi. Si ricorderà le medesime ostruzioni che riceveva SB quando toccava gli stessi argomenti. Sì in parte dal PD, ma buona parte dagli stessi interessi di casta e dagli stessi limiti discendenti dai diktat europei. Va dato, inoltre, atto che buona parte dei provvedimenti vengono spenti dalla Ragioneria di Stato o da interessi interni allo stesso PD. Ora Renzi cerca accordi con SB per portare avanti le riforme perché sa che da solo si schianterebbe per colpa dei suoi deputati/senatori, ma questo dimostra che il conflitto di interessi è fortissimo anche nel centrosinistra (loro preferiscono chiamarle lobby portatrici di interessi, ma è la stessa e identica cosa).

ntn59

Mar, 15/04/2014 - 12:01

Alle volte mi chiedo se il Giornale, sotto sotto, tifi Renzi: il problema non sono quei 200 euro di differenza tra 60 e 80 euro al mese (che comunque dà), il problema è che Renzi sta togliendo le detrazioni per coniuge a carico che spettano alle famiglie monoreddito: toglie a chi è povero (perchè c'è un solo stipendio in famiglia) e dà a chi possiede 2 stipendi da 25.000 euro.

Ritratto di alejob

alejob

Mar, 15/04/2014 - 12:07

Non riesco a capire, è mai possibile che nessuno si sia accorto che questo personaggio "SNIFFA". Oltre che a parlare a vanvera, come dire : (LA SINISTRA DEVE CAMBIARE ALTRIMENTI E' DI DESTRA). E' completamente Sfasato, comportandosi come parla, ovvero in modo "Allegro" per la carica USURPATA, che rappresenta.

max.cerri.79

Mar, 15/04/2014 - 12:08

Meglio così, visto che, tempo uno o due mesi, si renderanno conto che non ce la fanno a starci dentro e li rivorranno indietro, ovviamente cob gli interessi

Ritratto di peace&love...

peace&love...

Mar, 15/04/2014 - 12:10

militonti piddioti e bananas ricordate: le promesse dei politicanti della CASTA LADRA valgono meno di quelle dei marinai

gneo58

Mar, 15/04/2014 - 12:22

per LIBEROPENSIERO77 - se mi chiede "potremmo sapere" vuol dire che siete in tanti - quindi perché toglierVI il piacere della sorpresa ? fateVI 2 conti cosi' detti "della serva" tra di voi facendo un confronto tra lo scorso anno e questo e sarete accontentati - se poi, inquanto totalmente fiduciosi nella nuova classe politica non volete vedere le cose come realmente stanno io non posso dimostrarVI niente - saluti

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mar, 15/04/2014 - 12:25

edo1969 spero per te che abbia fatto dell'ironia ! Rispetto al titolo c'è da dire che quello dato dai gaverni dell'ex cav erano al netto di ZERO!

Libertà75

Mar, 15/04/2014 - 12:26

@hellmanta, l'ultima rimodulazione degli scaglioni irpef è stata fatta da un governo Berlusconi... poi veda lei se è il caso di passare per smemorato o soltanto per sinistrotifoso

gneo58

Mar, 15/04/2014 - 12:26

per LIBEROPENSIERO77 - ah, dimenticavo, volevo ricordarVI che ormai io non voto piu' da tempo. (tanto perché VOI non pensiate che prenda le parti di qualcuno) - saluti e buon divertimento con i compiti di aritmetica.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 15/04/2014 - 12:27

edo1969: sì, ora votiamo il pregiudicato, non vediamo l'ora!!!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 15/04/2014 - 12:43

ntn59, ci spieghi in base a quale norma si toglierebbe la "detrazione per il coniuge a carico che spetta alle famiglie monoreddito"? O si tratta dell'ennesima interpretazione del M5S di una norma che non è in vigore?

Ernestinho

Mar, 15/04/2014 - 12:52

ALLEGRIA!ALLEGRIA! Come volevasi dimostrare. E sono in arrivo le nuove tasse sulle case, naturalmente notevolmente aumentate!

linoalo1

Mar, 15/04/2014 - 13:32

Dai Comunitari Masochisti,danzate!Renzi,e quindi i Comunisti,non si smentisccono mai!Oggi,promettono e domani smentiscono la promessa!Ossia sono dei Parolai!E voi,continuate a votarli!Bravi,10 e lode!Lino.

Simostufo

Mar, 15/04/2014 - 13:53

@Mr Blonde interessante sopratutto la tassazione sulle rendite finanziarie portata addirittura al 26% (flax tax fra l'altro). ne vogliamo parlare? cosi', il piccolo investitore verrà tassato esattamente come i grossi manovratori dei mercati. Monti le ha portate da 12,50 al 20 e mr Renzie dal 20 al 26%. e lei e' contento del giullare renzie? e si definisce liberale?

Ernestinho

Mar, 15/04/2014 - 14:06

Il 26% è solo teorico! In realtà, causa i bolli, è molto di più!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 15/04/2014 - 15:05

Grande Renzi, 80 euro netti in busta paga. I calcoli dell'Istat sono su indici diversi. Mai nessuno aveva dato un ulteriore stipendio a chi ne aveva bisogno. Altro che un milione di posti di lavoro promessi da ciarlatani. Destra non hai più nemeno il senso della vergogna.

Altaj

Mar, 15/04/2014 - 15:19

E intanto l' Angelino ha sistemato il fratello, senza concorso, nelle Poste, in posizione dirigenziale a 200mila euro di stipendio. Mica scemo, lui si che sa fare le larghe intese !!!

Libertà75

Mar, 15/04/2014 - 15:19

@luigipiso, lo ricordo anche a lei, fu berlusconi ad innalzare le pensioni minime per gli over 65, a rimodulare gli scaglioni irpef e furono sia prodi che berlusconi a vedere aumentare l'occupazione (in totale ben oltre 1 milione di posti di lavoro). E' dall'era Monti che i posti si stanno bruciando. Se lei è felice che abbiano distrutto un Paese in soli 2 anni e mezzo per riconsegnarlo a Renzi buon per lei (ma è come festeggiare perché in casa è aumentato lo spazio a disposizione, dimenticando il fatto che però è morto il nonno giusto l'anno prima).

Altaj

Mar, 15/04/2014 - 15:22

luigipiso, ma ti pagano qualcosa per dire queste coglionate o ci fai da solo ?

Pinozzo

Mar, 15/04/2014 - 15:32

714 all'anno per sempre o solo per il 2014? Se i 714 Eu si riferiscono solo al 2014 visto che la riduzione e' prevista da Maggio in poi fanno piu' di 80 euro al mese (714/8>80). Fate del giornalismo serio almeno una volta nella vostra vita.

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Mar, 15/04/2014 - 15:51

BALLE. QUESTI SONO DATI DI UN ENTE DI STATO GESTITO DA BOIARDI DESIGNATI DALLA PARTITOCRAZIA. LA REALTA' E' ASSAI DIVERSA. IL FAMOSi 80 EURO IN BUSTA PAGA per chi ha un coniuge a carico, cioè circa il 50% delle famiglie interessate, saranno solo 15 perché se li riprenderanno attraverso il taglio degli sgravi fiscali per i nuclei famigliari ove uno dei due coniugi è a carico dell’altro. Tra l'altro siccome la modifica sugli sgravi riguarderà anche chi ha un salario superiore ai 1500 euro mensili a guadagnaRci saranno solo le casse bucate dello stato. A conti fatti gli italiani ci avranno rimesso un'altra volta. Oltre tutto vanno aggiunti l'aumento delle addizionali regionali e comunali, l'aumento della tassazione e conseguente erosioni dei risparmi dei piccoli e medi risparmiatori, tagli per oltre un miliardo alla spesa sanitaria, il rincaro della Tasi. A conti fatti non da me ma dal Centro studi di Unimpresa, le famigli e italiane e le imprese pagheranno 8 miliardi e 800 milioni di tasse in più.

unosolo

Mar, 15/04/2014 - 16:06

si parla di IRPEF e va bene ma IRPEF è per tutti i cittadini come possono dire il lavoratore dipendente senza calcolare il pensionato ? ancora, come mai non ha applicato le IRPEF intera ai parlamentari che non pagano il dovuto ? si taglia e si cuce ma solo sui disgraziati costretti a pagare non avendo possibilità di sconti o esenzioni , poi veniamo a sapere che i dirigenti che siano politici o sindacalisti rubano o meglio prendono e si spesano di tutto mentre noi siamo controllati anche al centesimo.

Libertà75

Mar, 15/04/2014 - 16:24

@pinozzo, guardi che se l'istat dice 714 euro annui, vuol dire che quello è il calcolo su 12 mesi. @unosolo, perché teoricamente il bonus incrementa le riduzioni per lavoro dipendente e non tocca altri parametri, l'ultimo a rimodulare l'irpef è stato SB circa 10 anni fa.

unosolo

Mar, 15/04/2014 - 17:01

allora perche nominare l'IRPEF ? sarà bene chiarire e non nominare l'IRPEF altrimenti deve agire come il Berlusconi a suo tempo ed ecco che di fatto non ci sarebbe stata discriminazione sociale , il Pensionato ha prodotto ricchezza per tutti lavorando anche oltre le 12 ore , almeno a quei tempi e a volte neanche gli versavano i contributi , quindi se toccava la IRPEF non creava divario , cosi regala soldi a quasi tutti i colleghi della signora o sbaglio .

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 15/04/2014 - 17:03

tppgnn, non conosco lo studio di Unimpresa. Invece la CGIA di Mestre dice che nel 2014 non aumenterà la pressione fiscale per famiglie e imprese (www.ilgiornale.it/news/interni/cgia-mestrepressione-fiscale-02-nel-2014-1009304.html). Chi avrà ragione?

Ritratto di ZGIO

ZGIO

Mar, 15/04/2014 - 17:05

CI ATTACCHERANNO, DIRANNO CHE SIAMO PARASSITI, EVASORI RAZZISTI O TERRORISTI etc... MA IN VERITA' ANCHE LORO SANNO CHE SIAMO VERI PATRIOTI

ciro4113

Mar, 15/04/2014 - 18:01

con sti 80€ siamo diventati come i paesi del terzo mondo tipo Lula (compagnuzzo)progetto fame zero e borsa famiglia e poi aspettano la pioggia per riempire dei serbatoi pieni di ogni porcheria ma di bonifiche neanche l'ombra,però la gente è contenta co i 50R$ da borsa famiglia e la Dilma acquista consensi come Renzino con gli 80€,è questo il sistema dei compagnuzzi per fregare la gente.

LAMBRO

Mar, 15/04/2014 - 18:13

NON HO CAPITO COSA CI STA A FARE ALFANO AL GOVERNO .... IL DIFENSORE DELL'IMU DA TEATRINO DEI PUPI ..... PERCHE' STA PER ARRIVARE UNA IUC-TARES- TASI ??? DA SPAVENTO !!! E QUESTO SAREBBE IL NS DIFENSORE?

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Mar, 15/04/2014 - 18:15

x liberopensiero77. Controlli personalmente: http://www.unimpresa.it/fisco-unimpresa-da-piano-governo-stangata-di-44-miliardi/9168. Mediamente sono 8 miliardi e 800 milioni per ognuno dei prossimi cinque anni. La CGIA di Mestre calcola comunque che la pressione fiscale salirà quest'anno dello +0,2% ma credo che siano fin troppo ottimisti. In tutti i modi questo governo oltre a riformare in peggio province e senato non si scosta affatto da quello precedente. I contentini demagogici servono soltanto a nascondere un ulteriore aumento della tassazione generale

Anonimo (non verificato)

Ritratto di frank60

Anonimo (non verificato)

fedele50

Mar, 15/04/2014 - 21:56

SE GRILLO E' UN BUFFONE, LEI CARO RENZINO SPUTAZZINO, LEI NE E' IL MAESTRO, BUFFONE PAROLAIO NON ELETTO.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mar, 15/04/2014 - 22:00

..."mr blonde"...ma voi sinistroidi manco la fantasia vi manca...che nick assurdi e demenziali...comunque torniamo a lei che crede alla favole.....sarebbe inutile spiegarle e allora le dico si informi molto bene prima di scrivere numerazioni e si vada a guardare attentamente le tabelle della cgia di mestre o altro....SVEGLIATI DAL TORPORE

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mar, 15/04/2014 - 22:11

....volendo aggiungere vorrei capire cosa se ne fa una famiglia di 80 euro in più in busta paga?....cioè li immette nell'economia a spendere e spandere o se li tiene in tasca x pagare qualche debito....ma dove vogliamo andare....e anche qui si farebbe differenza tra famiglie e famiglie....purtroppo sono troppi quelli che credono alle favole

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 16/04/2014 - 08:35

Non mi meravigliano i calcoli grossolanamente sbagliati. Del resto, almeno dalle notizie di stampa, si trae l'impressione che Renzino sia abile soprattutto nel conteggiare i suoi interessi. A cominciare dalla maturanda pensione quale "dirigente" nell'impresa paterna, con contributi a carico dello Stato, questioncella per cui sarebbe stato grossolanamente denunciato da un suo ex dipendente fiorentino.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 16/04/2014 - 08:35

Non mi meravigliano i calcoli grossolanamente sbagliati. Del resto, almeno dalle notizie di stampa, si trae l'impressione che Renzino sia abile soprattutto nel conteggiare i suoi interessi. A cominciare dalla maturanda pensione quale "dirigente" nell'impresa paterna, con contributi a carico dello Stato, questioncella per cui sarebbe stato grossolanamente denunciato da un suo ex dipendente fiorentino.

LAMBRO

Mer, 16/04/2014 - 10:15

SARANNO CERTAMENTE DI MENO DI 80€ MA QUELLO CHE SPAVENTA E' IL SILENZIO SULLE NUOVE TASSE !! FINO ALLE ELEZIONE, NATURALMENTE, TUTTI ZITTI POI...... IL BOTTO.

LAMBRO

Mer, 16/04/2014 - 10:18

LE SOLITE MEZZE VERITA': SONO 80€ MA LORDI QUINDI COMPRENSIVI DELLE TASSE. POI SE TOLGONO LE DETRAZIONI PER FAMILIARI A CARICO DIVENTERANNO MENO DI UNA CARITA'.... E NON SI VERGOGNANO , TANTO LI VOTANO.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 16/04/2014 - 10:36

Allora, egregio tppgnn, ho guardato lo studio di unimpresa, e non mi convince per nulla. Quando si parla di nuove tasse bisogna spiegare quali sono, non basta incrociare dei numeri in una tabella, interpretando il DEF del Governo, per affermare che ci sono 44 miliardi di tasse in più nei prossimi 5 anni. L'unica tassazione certa in più prevista è l'aumento delle tasse per le banche (che a me non dispiace affatto) e l'adeguamento al 26% delle tasse sulle rendite finanziarie. Lo stesso DEF è solo un documento previsionale dell'attività economico-finanziaria del Governo (che fra l'altro deve essere ancora approvato, in questi giorni c'è molto dibattito al riguardo), per cui aggiustamenti "in corso d'opera" da parte del Governo sono sempre possibili. Comunque, nello specifico, si fa presto a dire che "le maggiori entrate previste si riferiscono nel dettaglio alle misure per il contenimento della spesa, il lavoro e le pensioni e il sostegno alle imprese", e trasformare il tutto in aumento delle tasse. Se c'è contenimento della spesa non c'è aumento della tassazione, sono 2 cose che si escludono a vicenda: QUESTI CALCOLI MI SEMBRANO UNA GRANDE BUFALA, come la faccenda della "detrazione per il coniuge a carico che spetta alle famiglie monoreddito" (critica sostenuta anche dai grillini), che è stata categoricamente smentita dallo stesso Renzi. Visto che le analisi (fasulle) di Unimpresa le sostiene solo Unimpresa, e (forse) le formazioni politiche di estrema destra (in particolare Fratelli d'Italia), mi viene da pensare che questi studi siano stati prodotti ad hoc per screditare non solo la politica economica del governo, ma perfino le grandi riforme che si vogliono fare insieme a Berlusconi riguardanti il Senato e la legge elettorale. Col disfattismo non si va da nessuna parte, Renzi non sarà l'unto del Signore, ma Unimpresa non ha la verità in tasca manipolando i dati a suo uso e consumo.

LAMBRO

Mer, 16/04/2014 - 11:47

O TOSCO ..MEGLIO CHE VIENI CON NOI! PER I TUOI SOCI SEI TROPPO BRAVO E TI COSTRINGONO A FAR PUTTANATE !! COSI' TI GIOCHI ANCHE LA FACCIA DEL ROTTAMATORE.