Letta stizzito dal tour europeo di Renzi

A Letta non è piaciuto l'incontro di Renzi con la Merkel: "L'ho saputo dalla Cancelliera". Ma il sindaco: "Me lo ha suggerito lui". Malumori nel Pd

Non l'ha presa bene Enrico Letta, che ha saputo solo poche settimane fa dell'incontro tra Matteo Renzi e Angela Merkel. Un summit che a molti è sembrato surreale e un modo per il sindaco di Firenze di reclamare la sua leadership nel Partito democratico.

Ma soprattutto un incontro di cui lo stesso premier era all'oscuro. O quasi. "La delicatezza di avvertirmi l’ha avuta la Merkel, Renzi me l’ha detto dopo", avrebbe raccontato ai suoi il presidente del Consiglio, come racconta Repubblica. Sarebbe stato il sindaco a chiedere un colloquio alla Cancelliera, la quale - per gentilezza - il 27 giugno, durante la cena di lavoro a Bruxelles, ha chiesto a Letta se il vertice gli avrebbe creato problemi, prendendolo alla sprovvista.

Diverso il racconto dello staff di Renzi, secondo cui si trattava di un incontro privato e non ufficiale, nato proprio su suggerimento del presidente del Consiglio. I renziani rincarano la dose. "«Ogni occasione è buona nel Pd per fare polemiche contro Renzi che da sindaco ha incontrato tanti leader compreso Obama e Netanyahu. Guarda caso la polemica si fa oggi quando si teme la sua corsa per la segreteria", dice a Repubblica Dario Nardella (Pd), secondo cui invece tra sindaco e premier "c’è spirito di squadra". Ma ne approfitta per lanciare una frecciatina alla dirigenza: "Non è che il sindaco di Firenze ha bisogno di coinvolgere il partito. Il Pd si deve concentrare su ben altro".

Ma a Roma sale la tensione. In via del Nazareno gli animi si scaldano. "Ogni paese ha un premier alla volta", commenta Stefano Fassina. Qualcuno, come il responsabile Esteri del Pd, si augura che "in questo giro che si propone di fare, Renzi sostenga il delicatissimo lavoro di Letta e di questo governo". Da Palazzo Chigi cercano di smorzare i toni. Ma la polemica è tutt'altro che spenta.

Commenti

Azzurro Azzurro

Lun, 15/07/2013 - 11:43

che figuraccia....non si mettono nemmeno d'accordo sulla balla da sparare

Azzurro Azzurro

Lun, 15/07/2013 - 11:45

Certo che Renzi fa di tutto per far cadere il governo, perche' vuole essere lui a fare il premier. Se Letta avra' successo, fara' le riforme e salvera' il Paese, Renzi tornera' da dove e' venuto.

Ritratto di andrea78andrea

andrea78andrea

Lun, 15/07/2013 - 11:47

Letta ha capito che i burocrati criminali europei non hanno più bisogno di lui e lo stanno rimpiazzando con un nuovo cameriere Renzi.

LAMBRO

Lun, 15/07/2013 - 11:53

Te credo che è stizzito!!! I suoi stessi Kompagni gli stanno preparando la fossa!!

janry 45

Lun, 15/07/2013 - 12:01

L'ambasciatore della sinistra italiana Cacasenno, ha fatto il suo giro di perlustrazione per tastare la situazione.Pezzenti nati non c'è niente da fare.

Teopeo

Lun, 15/07/2013 - 12:08

Purtroppo anche Renzi si sta confermando ne più ne meno uguale a tutti gli altri politici: un arraffone opportunista che pensa unicamente ai suoi interessi politici e direi anche personali; ultimamente ha iniziato a prendere posizioni diverse su vari argomenti trattati dal suo partito unicamente per distinguersi e non per dare nuovi impulsi alla pur negativa gestione portata avanti dal nuovo segretario o facente funzione. Temo che un nuovo grande blabla si stia proponendo come segretario del PD o, ancor peggio, come possibile capo di un nuovo governo che, con gli attuali numeri esistenti in parlamento, non vedo quali basi possa avere.

agosvac

Lun, 15/07/2013 - 12:14

Non vorrei che il "solito" epifani ci venga a dire che è, come al solito, colpa di Berlusconi o del Pdl! Non vorrei che ci venga a dire che è il Cdx a voler fare cadere il Governo! Sarebbe simpatico che, per una volta, riconoscesse che questo Governo a farlo cadere , anzi a "cercare" di farlo cadere, perchè penso che non ci riusciranno, sono solo ed esclusivamente, frange dello stesso Pd di cui lui è segretario, per farsa sì, ma segretario!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 15/07/2013 - 12:15

ma allora a distruggere il PD ci pensano i comunisti mafiosi? cioè noi, destra, non facciamo nulla? meno male! :-) almeno abbiamo la coscienza pulita! e la cosa che mi fa piu ridere è che i comunisti mafiosi si distruggono da soli e nessuno gli ha chiesto di autodistruggersi... vabbeh, basterà aspettare un pò, dato che per loro la fine è già cominciata :-)

GilbertoVR

Lun, 15/07/2013 - 12:33

E' giunta l'ora di far cadere questo anomalo governo. In parlamento di cono altre maggioranze. L'Europa non desidera questo finto governo ma uno vero.

titina

Lun, 15/07/2013 - 12:38

x Azzurro Azzurro. Non dipende solo da letta fare le riforme ma dai due partiti che governano. ma vedo che parlano sempre al futuro, al presente non fanno nulla. Se continuano così andrà avanti grillo. Possibile che non lo capiscano? Se fossi in loro, rinuncerei alle vacanze pur di "fare" finalmente e dare un segnale positivo al paese!

Ritratto di CiccioCha

CiccioCha

Lun, 15/07/2013 - 12:42

Tranquilli, sti' komunisti sono tanti polli in un gallinaio, si beccano fra loro, ma finiscono arrosto sulla stessa tavola.........

VYGA54

Lun, 15/07/2013 - 13:09

Corsi e ricorsi storici. Prima delle ultime elezioni Pierluigi Bersani visitò la City di Londra e fece anche un giro per qualche altra capitale ( si disse "per rassicurare i mercati...).Se tanto mi da tanto.....

Azzurro Azzurro

Lun, 15/07/2013 - 13:57

titina Ad essere sincero, nella sinistra non ho fiducia alcuna. Non hanno mai creato 1 diconsi 1 posto di lavoro nel privato, solo dipendenti statali. Mi pare che tutti dovremmo remare dalla stessa parte...invece Renzi rema dalla parte opposta, ti sei chiesta perche'?

Ritratto di Banan@s republic

Banan@s republic

Lun, 15/07/2013 - 15:08

ha ragione letta, cosa fa renzino vuol soffiargli l'ambito ruolo di cortigiano in cerca di favori alla corte della merkel?

antoniopochesci

Lun, 15/07/2013 - 15:53

E dov'è la notizia? Nihil novi sub sole. Ormai l'Italia è uno dei piccoli land dell'Impero Teutonico: è normale quindi che Matteuccio da Firenze si rechi con il cappello in mano a baciare la pantofola ( speriamo solo quella! ) della Merkulona. A proposito: ma questo abatino fiorentino quando lo trova il tempo per ricordarsi di fare anche e soprattutto il sindaco della sua città? Comunque sia, questo Veltroncino in erba, mi ricorda sempre più il Profeta del Buonismo che, quando era sindaco di Roma ( si fa per dire !) ed anche europarlamentare, si trasformò in pulpito ambulante per girovagare tra i campanili,le piazze,i vicoli del Bel Paese a diffondere il suo verbo per farsi paracadutare ( per fortuna senza riuscirci ) a Palazzo Chigi.

Roberto Casnati

Lun, 15/07/2013 - 16:45

Ma se Letta non riesce a tenere a bada nemmeno i suoi, mi dite come potrebbe tenere a bada un governo eterogeneo come il suo?

Baloo

Lun, 15/07/2013 - 16:57

Se le cose stanno così. Renzi si è macchiato di una grave scorrettezza nei confronti del premier. Chi ha pagato il viaggio ? Chi lo ha autorizzato ?Era nelle competenze del sindaco ? Credo che Renzi potrebbe dover rispondere di danno erariale per una spendita di risorse pubbliche che non rientrava nella sua competenza autorizzare. Staremmo freschi se tutti i sindaci si facessero una passeggiatina da mamma Merkel fuori di controllo! Ci pensi la Corte dei Conti ad esaminare il caso!

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Lun, 15/07/2013 - 17:10

Eccone un altro pronto ad essere bruciato sull'altare Democratico. In casa PD i sacrifici sono di moda per accattivarsi le grazie delle divinità

Ritratto di Banan@s republic

Banan@s republic

Lun, 15/07/2013 - 17:12

Baloo - nei primi quattro anni di mandato di renzino i debiti del comune di Firenze sono passati da 48 mln del 2009 a 179 del 2012, con un indebitamento complessivo di 753 mln equivalenti a 1600 euro per ogni cittadino, a fronte di ciò le entrate tributarie sono passate da 136,4 mln a 263,6 mln di eur...RENZINO, IL NUOVO CHE AVANZA

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Lun, 15/07/2013 - 18:46

Renzi fa troppo il furbastro, è incoerente e affatto corretto come voleva fare credere per il passato. ci vuole nulla pere cadere nel baratro, vedi Grillo alle prossime elezioni che fine farà,

WSINGSING

Lun, 15/07/2013 - 20:17

Ho sempre pensato che Renzi sia il braccio (coperto) di Massimo D'Alema. Fantapolitica?

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Lun, 15/07/2013 - 20:55

ora si interessi anche dei due maro' e del dissidente kazako