Lodo Mondadori, Marina Berlusconi: "De Benedetti taccia"

La presidente di Fininvest: "Invece di tacere e sperare che la giustizia continui a essere ingiusta, sale in cattedra a impartire lezioni"

Dopo che Carlo De Benedetti ha definito "la corruzione del millennio" il Lodo Mondadori, Marina Berlusconi ha replicato spiegando che l'Ingegnere "invece di tacere" spesso "sale in cattedra a potificare". "Noi non abbiamo mai corrotto nessuno", ha commentato la presidente di Fininvest esprimendo fiducia nel giudizio della Cassazione.

"Qualcuno dovrebbe spiegare all’ingegner De Benedetti che talvolta forse il silenzio è d’oro. Nel suo caso, per esempio, sul Lodo Mondadori", ha continuato Marina Berlusconi all’indomani dell’intervento del presidente onorario di Cir a Che tempo che fa. "Grazie a due sentenze sconcertanti e in contraddizione tra loro ha intascato - per il momento - la bellezza di 564 milioni di euro - ha continuato - ma invece di tacere e sperare che la giustizia continui ad essere ingiusta com'è stata finora, sempre più spesso con arroganza e impudenza sale in cattedra a pontificare e a impartire improbabili lezioni di rigore morale a tutti e su tutto, Lodo compreso". Lo ha fatto anche ieri sera, durante la trasmissione di Fazio, riproponendo la menzogna diffamatoria secondo cui "la difesa di Berlusconi si basa sul fatto che dei tre giudici ne ha corrotto solo uno vuol dire che ha risparmiato".

Marina Berlusconi ha ribadito ancora una volta che la sentenza della Corte d’Appello di Roma che annullava il lodo Mondadori - il verdetto da cui poi originò tutta la vicenda - fu emessa da un collegio di tre giudici. "Uno di loro venne successivamente ritenuto colpevole di corruzione, al termine di un procedimento molto controverso - ha spiegato la presidente di Fininvest - gli altri due giudici, esperti in materia e sul cui operato non c’è stata alcuna censura, hanno ribadito più volte di aver studiato bene la causa e di aver totalmente condiviso il verdetto". Proprio per questo, quella della Corte romana era quindi una sentenza "non inquinata e assolutamente giusta, conforme al diritto".

"Noi non abbiamo mai corrotto nessuno: mio padre venne prosciolto da ogni ipotesi accusatoria nel 2001, ancor prima che iniziasse il dibattimento", ha ricordato Marina Berlusconi concludendo che Fininvest attende, con "estrema fiducia", che "la Cassazione renda finalmente giustizia, perché non vi fu alcun danno e neppure un euro da parte nostra è dovuto".

Commenti

atzori pietrino

Lun, 05/11/2012 - 18:32

Attenzione alla protezione degli ebrei e dei sinistri.Lui parla così perchè facente parte dei suddetti

clamor

Lun, 05/11/2012 - 18:35

Forse fa bene a non scendere in politica, in Italia la lotta politica è una vera e propria guerra, peccato perchè la signora in questione ha dimostrato più volte che ha "stoffa" e da vendere !

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 05/11/2012 - 18:42

Ha vissuto di connivenze anche con i registratori di cassa e gli apparecchi dati alle poste italiane che non sono mai stati usati perchè fondi di magazzino.Queste sono sentenze politiche,ma che ancora non è detta l'ultima parola.

Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Lun, 05/11/2012 - 18:46

E lei paghi.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 05/11/2012 - 18:50

Cara Marina il paparino e' stato al governo per vent'anni e malgrado il massacro quotidiano che i giornali di questo delinquente hanno messo in atto nei confronti del cdx e di paparino questo non ha mosso un dito. Adesso e' troppo tardi incazzarsi per l'esproprio proletario attuato assieme a calzino azzurro. Bisogna tirare fuori le palle, che paparino non ha.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 05/11/2012 - 19:00

Bravissima MARINA, che più non si può. Comprendo benissimo quanti La invitano a candidarsi per il premierato. Sarebbe il nostro ideale. Ma non lo faccia. Questo Paese è pericoloso.

a.zoin

Lun, 05/11/2012 - 19:06

Marina, Mettilo a tappeto e fà si che ripaghi tutto più l`INTERESSE. È meglio avere delle vipere in casa,che un De Benedetti FUORI DALLA PORTA. Qualsiasi cosa paccia, PORTA SFIGA.

antiom

Lun, 05/11/2012 - 19:06

Sante parole, che più sante non si può quelle di Marina, quando afferma che l'infame distruttore di Aziende farebbe bene a starsene zitto e sperare che la giustizia continui ad essere ingiusta, come lo è stata finora nel lodo Mondadori!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 05/11/2012 - 19:09

Questa foto è stupenda.

Maura S.

Lun, 05/11/2012 - 19:14

Da come sparla sembra che oramai la sua testa, o meglio il suo comprendonio, stia entrando in fase negativa, tanto per non offendere.

honhil

Lun, 05/11/2012 - 19:16

Da Panorama. «Il lodo Alfano bocciato dalla Consulta. E adesso? . Il 8 Ottobre 2009 alle 11:22 nhico ha scritto: Finalmente è finita. A parte l’omicidio, tutto quello che avevano in riserva, per sovvertire il responso delle urne, è stato tirato fuori. Ma non tutto il male viene per nuocere. Ora che le manovre si sono fatte scopertamente eversive, ora che, inequivocabilmente, la saldatura tra la magistratura, i poteri forti e la sinistra è avvenuta, portandosi a rimorchio anche il Quirinale, che, peraltro, piacevolmente si fa trascinare, ora che l’anima golpista del movimento antiberlusconiano, mascherata da passeggiata bolscevica, scende in piazza , non per manifestare a favore della libertà di stampa che c’è e alla quale loro attingono molto spesso a sproposito, ma per gridare tutto il suo odio contro il premier e gli italiani che lo hanno votato e che continuano a manifestargli il loro consenso, ora che De Benedetti con la mano armata da una sentenza demenziale si appresta a compiere la sua rapina, ora che la Consulta, smentendo se stessa, ha aperto la caccia a Silvio, ora è giusto, è sacrosanto, è doveroso, è essenziale, è ineluttabilmente necessario che Silvio, mettendo da parte tutte le titubanze, difenda, con la stessa sfrontatezza dei suoi nemici, se stesso e la fiducia che gli italiani gli hanno accordato. Grazie a Dio, anzi, grazie a quella Costituzione a cui Napolitano da buon ex comunista si è aggrappato, ci sono tre gradi di giudizio tra quell’ orda assetata di odio e la verità dei fatti. E la verità, anche se a fatica, saprà farsi strada tra quella selva di “ non poteva non sapere” . Un grimaldello , un’assurdità elevata a prova, che le toghe tirano fuori solo per Berlusconi. Tanto è vero che Di Pietro, l’incorruttibile, si è smarrito nei corridoi di Botteghe Oscure interrompendo la caccia proprio mentre alitava sul cullo di Occhetto, che assicurò di non sapere nulla dei finanziamenti illeciti e di quelle valige piene di denaro che avevano varcato il portone del suo palazzo, e che il De Benedetti di cui sopra poté venire fuori immacolato, perché nulla sapeva, da un processo in cui dei suoi dirigenti vennero condannati per avere esportato in URSS strumenti ( e relativa tecnologia segreta) vietati dalla Nato. Eppure, il giudice monocratico Raimondo Mesiano, pronunciando le parole magiche di “non poteva non sapere” , in un batter d’occhio e senza lo straccio di una qualsiasi consulenza, regala al già citato De Benedetti, tessera numero uno del Pd, 750 milioni di euro. E giustizia dei soviet è fatta.» Sono passati tre anni e rotti, eppure le civette, ora come allora, sono appollaiate sul tetto della Mondadori.

diodemerf

Lun, 05/11/2012 - 19:23

Cara Marina, Lei è un illusa. Non esiste nessun giudice a Berlino. Siamo, purtroppo per Lei, in Italia. I magistrati sono servi dell'ideologia e quel che è più grave del loro padrone sinistrato. L'Ing. è da sempre un sinistrato, Le pare che dopo aver avuto dai sinistri di tutto e di più ( non faccio l'elenco, è lunghissimo), dopo aver foraggiato i sinistri con di tutto e di più, questi permettano, alla loro falange armata, di togliergli il gruzzoletto avuto.Le pare che una parte non vada ai sinistrati in prebende, campagne elettorali, aiuti alle fondazione ( tipo Italiani europei). Si svegli mia cara e non pensi più ai soldini ormai irrimediabilmente perduti.Saluti

Ritratto di marystip

marystip

Lun, 05/11/2012 - 19:28

Non andrà sempre così: De Maledetti la pagherà.

cast49

Lun, 05/11/2012 - 19:29

de maledetti è dadi vvero un maledetto, figlio di put....e comunista mer....

Ritratto di Zione

Zione

Lun, 05/11/2012 - 19:42

Partendo dal vile e Assassino GIUDICIUME, per arrivare al grande pastone del perenne Truogolo Politico, il passo è breve e assicurato dalla Mafia Giudiziaria; ma fino a quando durerà questo vergognoso Ludibrio e questa Barbara grassazione del già scarso Sangue del martoriato POPOLO, che si è rotto i marroni di assistere a questo infame sperpero e continui Ladrocini da parte di ignobili Felloni tribunalizi (e associati COMPARI …); a questo punto, stanchi di sopportare otre, è doveroso pregare il Cielo, affinchè mandi una Folgore e incenerisca subito tutti i Lestofanti, i Mariuoli e i Corna-copia. DEO GRATIAS !!!

amedori

Lun, 05/11/2012 - 19:47

INSOMMA DI TUTTE LE SOMME. Moro ci tolse il nucleare e le 7sorelle quelle sì che pagarono e il quantum è un mistero certamente non poco e Moro in mezzo a quella canea era il più onesto.Per l'elettronica ci ha pensato l'ing. dice lui de Benedetti in poco tempo si è pappato tutto ha servito alle poste delle cacche che abbiamo ancora da :paga trinchetto e pontifica perfino, quei soldi in un modo o in un altro suoi non sono ma nostri te capì, ladrun, ladro e anche tanto pure imbecille. E' lo stato che non ce più, non c'è rimasto niente lo avete sdilinquito e ai giovani in mano è rimasto solo un pezzo di cazzo, se quei giovani si svegliano cerchi di rimanere in svizzera per sempre anche perchè se si accorgono che lei rappresenta un problema gli mettono un piede al culo e amen.

Ritratto di lucios

lucios

Lun, 05/11/2012 - 19:48

Molto bene bisogna ribattere colpo su colpo agli insolenti e arroganti! Brava Presidente!

sergio linari

Lun, 05/11/2012 - 19:48

A quell'onest'uomo di De Benedetti vorrei solo ricordare che si può essere ladri in tanti modi.

stesicoro

Lun, 05/11/2012 - 19:50

Marina, e se fossi Tu a proseguire l’impresa del Papà? Certo significherebbe rischiare di immolarsi così com’è accaduto a Lui. Ma quando si hanno carattere, capacità ed energie eccezionali come quelle del Genitore, accompagnate dalla sua generosità, è assai difficile accettare di vivere nell’ingiustizia senza combattere.

amedori

Lun, 05/11/2012 - 19:51

Marina adesso basta, cambi discorso ce ne sono tanti di più interessanti, de benedetti vale poco o niente, che cosa può imparare da un simile cialtrone???? La mia stia bene, mangi un po' di più che la salute è tutto anche piu di de maledittibus.

libero46

Lun, 05/11/2012 - 20:12

Ricordando i tanti danni fatti al paese da questo emerito "buono a nulla" e alle tante famiglie messe sul lastrico per incapacità manageriale o d'impresa, dovrebbe nascondersi e non permettersi di giudicare gli altri al riparo di qualche partigiano... ma la guerra non è finita e sono certo alla fine verrà fatta giustizia "giusta"!

chinawa58

Lun, 05/11/2012 - 20:14

chinawa58:era ora che qualcuno le cantava di diritto al komunista che si crede grande imprenditore e dar lezione d'etica professionale,ben detto Signora Marina Berlusconi la sua tempra è un grandissimo orgoglio,per l'ingiustizia subita.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 05/11/2012 - 20:18

Arriva uno qualunque e dice a De Benedetti "Taccia". C'è da sbellicarsi dalle risate

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 05/11/2012 - 20:22

Come previsto, questa Signora di nome e di fatto è intervenuta in difesa del proprio genitore, senza remora alcuna, ed à ribadito allo svizzero il suo pensiero nonchè il buon senso di tacere.Ma si sa, non tutti sono così fortunati di chiudere aziende, licenziare personale ( ops ) affibbiare personale allo stato, venderle tonnellate di paccottiglia e starsene tranquillamente in un Paese confinante, indi poter pontificare dalle reti di Stato senza che nessuno avesse niente da eccepire. Boh. A già, dimenticavo era dal nulla e parlava di Berlusconi. Ora ho capito!

venessia

Lun, 05/11/2012 - 20:29

che palle!

forbot

Lun, 05/11/2012 - 20:34

Gentile Signora Marina Berlusconi- Ha la mia solidarietà. Non dategliela vinta a questo genio del male. Non ha fatto progredire, nella sua vita, una sola azienda passata per le sue mani. A differenza di Suo Padre. - Lui, sembra sia ebreo. Peccato, ho conosciuto molti ebrei, persone molto per bene, ma si vede che questo è figlio di Caino, anche se il viso lo maschera bene. Sarà anche per questa gente, fuori razza, che tutti loro non riescono ancora ad essere tranquilli nella terra che Dio promise loro, dove scorre latte e miele. Perchè non si ravvede? Ancora rompe?

orazio cardinale

Lun, 05/11/2012 - 20:39

Gentile signora ricordi, con molta cortesia, all'Ing. De Benedetti perchè le motivazionidella sua sentenza di condanna per l'affare del banco ambrosiano vennero depositate dopo sei anni dalla lettura in aula del dispositivo e per questo motivo ( e per un altro più tecnico e complesso) venne prescritto. Per suo padre, caso unico nella storia giudiziaria italiana, le motivazioni della condanna sono state lette edepositate in contestualità di lettura del dispositivo. Se vuole sapere la vertità su qell'affaire si faccia portare un bel libretto scritto daCorrado Tedeschi il cui titolo è " L'Ambrosiano il controprocesso " Ed. Serarcangeli. E' pressocchè introvabile. Se mai potesse trovarlo veda di farlo ripubblkicare Lei. Sarebbe un regalo meraviglioso a tutti coloro che con dolore vissero quei tempi. Un consiglio! Eviti ancora di dibattere con l?ing De Benedetti perchè come disse Prodi all'allora Ministro altissimo Lui ( De Benedetti) Ha un piccolo taglietto ....che è una potenza. Un grazie di cuore per il suo indomito coraggio.

ESILIATO

Lun, 05/11/2012 - 20:47

DE BENEDETTI ovverosia uno specchio di onesta.... A- si converte prima delle leggi razziali e poi porta i fondelli in Svizzera. B- Olivetti USA di Branchburg NJ creata per importare negli USA computer hardware da rivendere attraverso la ATT che in cambio avrebbe fornito alla Olivetti telefoni per il mercato europeo...dal suo posto di commando al River Club di NYC riusci a distruggere l'affare. C- Olivetti USA vendita di CHIPS coperte da segreto commerciale e informatico alla Russia via Toshiba. D- SME ; Fimiani vince la gara di appalto per 600 Ml di dollari, il "marranno" gli fa terra bruciata con tutte le banche mondiali che rifiutano il prestito garantito dalle strutture. Si mette d'accordo con "Mortadella" che vende la SME alla UNILIVER di cui diventa, caso strano consulente...... Dobbiamo andare avanti alla seconda puntata......

cast49

Lun, 05/11/2012 - 21:01

stenos, non è questione di palle ma di indole ed onestà; quel depravato se ne è fottuto altamente e si è fatto scucire tanti milioni che spero dovrà restituire; Berlusconi è un bonaccione e rispettoso delle regole, altrimenti l'avrebbe mandato affanculo subito.

Kadreg1

Lun, 05/11/2012 - 21:03

Siamo veramente alla frutta se a certi personaggi è permesso di pontificare in televisione. Ai vari Grillo, Fazio Benigni, saltimbanchi & co. andava bene la grande truffa, svendita della SME con la supervisione di Prodi. Ma cosa credono che la gente sia tutta cretina?

ginge

Lun, 05/11/2012 - 21:12

De Benedetti dovrebbe stare zitto : Previti, condannato con sentenza definitiva per aver corrotto un giudice, non era forse il suo avvocato nel processo che lo vedeva opposto all' Amato nostro ?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 05/11/2012 - 21:14

Donna Marina, nella foto grande, è di una bellezza da top nelle classifiche mondiali di eleganza e personalità femminile. Invidio quanti Le vivono attorno.

giovannibid

Lun, 05/11/2012 - 21:23

brava Marina io aggiungerei anche. COME MAI NESSUNO VA A CONTROLLARE I CAPITALI DI questo individuo che ha fatto fallire alcune delle più prestigiose aziende italiane, RUBACCHIA, soldi altrui e "PAGA LE TASSE"? visto che vive in Svizzera AI POSTERI L'ARDUA SENTENZA

winston1968

Lun, 05/11/2012 - 22:06

ma taci tu e quel coso di tuo padre che ha fatto un passo indietro per il bene dell'italia. IL BENE? MA L'HAI VISTO COME CI AVETE COMNBINATO MA CHI VOLETE PRENDERE PER IL CULO. CI AVETE DISTRUTTO

EHBASTA

Lun, 05/11/2012 - 22:23

ESILIATO ( spero non per molto ) PERFETTAMENTE D'ACCORDO !!

Ritratto di martinitt

martinitt

Lun, 05/11/2012 - 22:43

Visto che ormai in Italia solo chi finge di non vedere e non sentire come gli struzzi,nascondendo la testa sotto la sabbia ,ritengo sia più giusto ricorrere a Giudici imparziali europei come è stato per gli arbitri di calcio parecchi anni fà.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 06/11/2012 - 00:51

Ammiro l'ingenuità di Marina Berlusconi. Lei crede che le toghe rosse stiano amministrando la giustizia. LA CASSAZIONE NON E' QUELLA CHE HA DATO DEL "DELINQUENTE ABITUALE" A SALLUSTI? Malgrado ciò continua ad avere fiducia?

Bocca della Verità

Mar, 06/11/2012 - 02:24

Il Baruch (alias De Benedetti) è il solito nasone-orecchione con la stella a sei punte che non dorme la notte per congetturare a danno dei veri imprenditori concorrenti. Bara come soltanto sanno fare quelli del suo disgraziato gruppo d' origine: e si farebbero ancora chiamare eletti...

Roberto Casnati

Mar, 06/11/2012 - 02:27

De Benedetti e Marina Berlusconi, ovvero due donniciuole, giudea la prima e burina la seconda, che farebbero meglio a tacere entrambe.

baio1969@libero.it

Mar, 06/11/2012 - 08:09

Intanto comincia a pagare i puffi, poi, se esisterai ancora, si vedrà !

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 06/11/2012 - 08:16

Non ricordo che in questa diaspora Berlusconi-De Benedetti, i figli di quest'ultimo abbiano mai rilasciato dichiarazioni.

baio1969@libero.it

Mar, 06/11/2012 - 08:16

E' veramente incredibile la mancanza di dignità che caratterizza certa "gente". Qui siamo di fronte ad un episodio di corruzione colossale, per il quale, un certo avv. Previti, che non passava di lì per caso, si è fatto della galera (poca), per aver corrotto il giudice che doveva decidere in merito al lodo Mondadori. E questa si permette pure di giudicare il prossimo ! Solo per il cognome che porta, dovrebbe vergognarsi, se poi guardiamo il curriculum della sua famiglia, farebbe meglio a scappare dall' Italia e non tornare più ! Che schifo !

maleo

Mar, 06/11/2012 - 08:21

Luigipiso,uno qualunque sará lei.Chi ha parlato é una donna imprenditrice potentissima e riconosciuta a livello internazionale.Tutto il diritto di dire molto piú che "taccia" al peggior ladro e manipolatore del nostro tempo.Evasore fiscale che detta legge in Italia col portafogli in Svizzara.Schifo.

Ritratto di fask

fask

Mar, 06/11/2012 - 09:03

@atzori pietrino: forse voleva dire che fa parte dei Sudeti

onofri

Mar, 06/11/2012 - 09:29

tuo papà non fu affatto prosciolto. 29.04.2003 : I grado, Silvio Berlusconi: Non luogo a procedere per intervenuta prescrizione del reato dopo le attenuanti generiche.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mar, 06/11/2012 - 09:32

Marina chi? Quella che se non fosse stata la figlia di Berlusconi non avrebbe gestito neanche una pizzeria al taglio? Ancora non si capisce quali risultati ha prodotto nella vita professionale oltre a scaldare al sedia di plurimi Cda.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 06/11/2012 - 09:46

Carlo debenedetti, deve ringraziare il cielo che lui non ha fornito la Germania di stampanti difettose, se no starebbe gia in galera per truffa allo Stato, per non parlare Dell;Evasione Fiscale di alcuni Miliardi di Euro in Svizzera, solo per questo in Germania sarebbe ridotto alla fame é messo in galera per una decina di anni!. La,Giustizia italiana che é al 158 posto nel Mondo non é in grado di essere equa e giusta, per questo motivo L,Italia non potrá mai concorrere con la Germania é la Francia in Economia, L,Economia di un Paese si puo espandersi se la Giustizia funziona come dovrebbe funzionare in un Paese moderno, ma noi abbiamo una Giustizia che pratica L,Ideologia Comunista, é il Capo Dello Stato stá a guardare come i Magistrati comprono Puttane e Mafiosi senza mai dire una parola!.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mar, 06/11/2012 - 09:58

De Benedetti sbaglia: la corruzione del secolo fu quella di chi corruppe i vertici del Ministero delle poste per rifilare alla pubblica amministrazione, in piena era internet, una partita di telescriventi obsolete marca Olivetti. Gli dice niente?

Rossana Rossi

Mar, 06/11/2012 - 10:07

Questo 'luigipiso' si distingue sempre per le corbellerie che scrive...fosse lui 'uno qualunque' come la Marina Berlusconi almeno dimostrerebbe di avere un cervello pensante........

leitz

Mar, 06/11/2012 - 10:07

Suo Padre, il miglior presidente che abbia mai avuto l'Italia, prima o poi avrà giustizia e chi lo ha offeso e derubato la pagherà sia difronte agli uomini sia difronte a Dio. Auguri !

vince50_19

Mar, 06/11/2012 - 10:17

Certo, meglio aspettare - serenamente - il verdetto definitivo della cassazione. Dopo si potrà, meglio, esprimere giudizi in merito. Il giochino "guelfi contro ghibellini" lo lascio alle tifoserie, a gente come LuigiPiso che si distingue come sempre per il solito male di cui conclamatamente soffre: «Berlusconofobia in soggetto affetto da perenni "somatizzazioni viscerali in buccam"..»

Rainulfo

Mar, 06/11/2012 - 10:32

MARINA FOR PRESIDENT!!!! MARINA FOR PRESIDENT!!!! MARINA BERLUSCONI FOR PRESIDENT!!!! MARINA FOR PRESIDENT!!!! MARINA FOR PRESIDENT!!!! MARINA FOR PRESIDENT!!!! MARINA FOR PRESIDENT!!!!

Rainulfo

Mar, 06/11/2012 - 10:38

per PIPPORM: guarda che i soldi li ha scuciti lei in qualità di AD di Mondadori. Prima di parlare innescate il cervellino (se ne avete uno)

Rainulfo

Mar, 06/11/2012 - 10:42

per tutti gli sciocchi consapevoli che scrivono contro Marina Berlusconi, consiglio di andare a vedere come il giudice che ha comminato la multa ne abbia calcolato l'importo. è una vergogna. e piantatela di dire che le sentenze si rispettano. io rispetto le sentenze emesse da giudici super partes e pertanto rispettabili. finchè i giudici continueranno a fare dichiarazioni politiche prima e dopo aver emesso sentenze io non rispetto nè loro nè le sentenze emesse.

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 06/11/2012 - 10:45

lascio il commento in questa notizia ma potrebbe essere lasciato in tante altre.... Io penso sia giusto che ogni persona abbia la propria idea e visione del mondo; propria idea intendo nata da ragionamenti e non copiata da altri. Al di la di questi pensieri un altro elemento indispensabile è l'obbiettività altrimenti non si va da nessuna parte. Capisco che è difficile criticare cio che si ritiene il meglio ma allora forse è piu saggio stare zitti. Qui dentro ci sono persone che andrebbero ibernate perchè forse tra un migliaio di anni si sarà sviluppata una tecnologia che permetterà di misurare la materia grigia da loro posseduta; ora. è talmente piccola e insignificante che sfugge a qualsiasi misurazione

maubol@libero.it

Mar, 06/11/2012 - 10:46

Marina, hai tutta la mia solidarietà, per poco che possa contare, siamo in tanti ad avere fiducia in te, nella tua famiglia!

gianni.g699

Mar, 06/11/2012 - 10:57

BRAVISSIMA !!! ... il tipo in questione non si sa se è un imprenditore o un arraffone alla alibabà e i 40 ladroni ...

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 06/11/2012 - 11:31

@Rossana Rossi, per esempio, ne aveva già evidenziata una di quelle persone di cui il mio post precedente :)

baio57

Mar, 06/11/2012 - 11:42

Non guardo Fazio e compagnia cantante ormai da tempo immemore anche per salvaguardare la mia salute , allora chiedo ai "soloni sinistri del forum" se nell'intervista allo svizzero si sia parlato tra gli altri anche della vicenda tutt'ora poco chiara del Banco Ambrosiano , della vicenda circa materiale obsoleto venduto allo stato mediante tangenti miliardarie(reo confesso e graziato da una IN-giustizia partigiana),non ultima la condanna (in attesa della cassazione) al pagamento di una multa di 225 milioni di euro per evasione fiscale al Gruppo L'Espresso .

Rainulfo

Mar, 06/11/2012 - 11:43

martinitt. aridanghete.... giudici imparziali? i giudici imparziali sono quelli che stanno fuori dalla politica. se veramente vogliamo bilanciare i poteri facciamo che anche i politici possano sfiduciare i giudici. se ciò non è possibile, come non è possibile allora non deve essere impossibile neanche il contrario.

baio1969@libero.it

Mar, 06/11/2012 - 11:47

Le poche (per fortuna) uscite pubbliche di questa tizia dimostrano che riesce ad essere anche peggio del padre. Di sicuro rivelano il fatto che è anche lei una barzelletta vivente. Qui è un pò come se Totò Riina desse del mafioso a Bernardo Provenzano. Mi chiedo, ma Marina sa di chi è figlia o è convinta di davvero che suo padre ha fatto quello che ha fatto per abilità imprenditoriale ????? Le parole Mangano, Craxi, Dell'Utri, mafia, P2 non le dicono nulla ? Se va in libreria può leggere dagli storici chi è e che cosa ha combinato suo padre.

baio1969@libero.it

Mar, 06/11/2012 - 11:54

@ Rainulfo: Si capisce che il tuo è un commento di quelli che fanno pensare, sì, fanno pensare a quale livello si trovi il livello culturale di voi bananas. Immagino ci avrai riflettuto una giornata intera prima di scriverlo, sai, una riflessione così profonda non nasce dal nulla ....

Atlantico

Mar, 06/11/2012 - 11:54

Persino Marina Berlusconi non può fare a meno di ammettere che uno dei magistrati fu corrotto: è il magistrato Metta, sul cui conto estero affluirono centinaia di milioni provenienti dal conto estero dell'avvocato Previti ( conto Mercier ) sul cui conto, a loro volta, i soldi arrivarono da conti esteri della Fininvest e fin qui è tutto provato dalle contabili bancarie con tanto di ora precisa di addebiti e accrediti sui diversi conti e la somma delle diverse componenti finanziarie è uguale, alla lira, alla cifra originaria uscita dal conto Fininvest. Nel processo, Previti disse che si trattava di pagamenti in nero per servizi prestati alla Fininvest mentre Metta disse che si trattava di una fantomatica eredità che ovviamente non riuscì a provare. Le cose sono chiarissime. Marina assomiglia moltissimo, com'è ovvio, al padre: le sentenze che gli danno torto sono ingiuste e contraddittorie, quelle che gli sono favorevoli sono giuste. 1° invio 11,52

Gianni.Zanata

Mar, 06/11/2012 - 11:55

chiedi a tuo padre come ha avuto i soldi per costruire milano2

claudio faleri

Mar, 06/11/2012 - 11:57

de benedetti, comunista dovrebbe tacere......loro fanno i puri e se lui è di sinistra vuol dire che gli conviene

antiom

Mar, 06/11/2012 - 11:57

Personalmente ho fondata esperienze di forum,per poter affermare che è scontata la presenza di persone incivili, frustrate,tremendamente ignoranti, invasate e strumentalizzate: al punto che non li calcolo affatto, anche se mi viene di mandarli direttamente a quel paese. IO non li nomino nemmeno. Fate come me: non calcolate queste sanguette fastidiose senza vergogna e dignità

Angelo48

Mar, 06/11/2012 - 12:16

baio57: carissimo avrei voluto commentare anche io quest'oggi su quest'articolo, ma sarei caduto nella ripetitività. Infatti, prima di me e meglio di me, hanno espresso il loro pensiero i lettori Orazio Cardinale e Esiliato nei loro commenti di ieri sera. Se ancora non li hai letti, ti prego di farlo; sono così esaustivi nel descrivere INCONFUTABILMENTE il personaggio in questione e come si comporta certa magistratura, che ogni altra considerazione pare superflua. P.S. Ieri sera sono rientrato tardi e non ho avuto modo di intervenire. Ho letto però la tua "simpatica" confessione e non ti nascondo il fatto che non mi hai colto di sorpresa caro il mio bugiardello. Lo avevo comunque capito. Mi sorge un dubbio però: come mai me l'hai confessato solo ieri? La vittoria (netta nel punteggio e nel gioco)ti ha tirato fuori il coraggio di farlo? Comunque sei perdonato...per questa volta. Ci risentiamo strada facendo sullo stesso tema. Un abbraccio!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 06/11/2012 - 12:20

Invece è proprio il contrario , visto che ha incassato un bel po' di milioni può parlare e come se può parlare , anzi può anche cantare.

Howl

Mar, 06/11/2012 - 12:21

antiom : sono d'accordo sono rimasti in pochi ma ancora hanno il coraggio di scrivere sti ignoranti devoti e genuflessi, non "li calcoliamo"

Boxster65

Mar, 06/11/2012 - 12:25

Ti rode che hai perso 600 milioni eh??

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mar, 06/11/2012 - 12:28

Non è colpa sua, oramai è la vecchiaia che lo ha fregato in modo irreversibile ecco perché accetta gli inviti degli SCODINZOLATORI.

fraktal

Mar, 06/11/2012 - 12:31

Ho ascoltato l'intervista a DeBenedetti con un orecchio solo ed in altre faccende affacendato. L'ho trovata un po' noiosa con una elevata punta di sgradevolezza nel paragone tra licenziamenti Fiat e rappresaglie naziste. Fatta questa premessa, non capisco tutto lo sdegno per la battuta sulla "corruzione del millennio": si è tenuto sul medesimo livello di Berlusconi ("Rapina del secolo")! O vanno bene tutte e due le battute (a mio modesto parere proprio no!) o nessuna! Questo scambio di battute è più degno di una discussione in osteria e sarebbe stato meglio non iniziarla!

Massimo Bocci

Mar, 06/11/2012 - 12:47

Taccia.........il truffatore,fallito,vero inutile!! Truffatore perché prima di far dar di banda alla ex più grande industria europea per i sistemi da uffici, non ha esitato TRUFFANDO LO STATO, (grazie alla rete di mafia del regime comunista catto47,che non ha bisogno corrompere lui corruttore) riempiendo tutti gli uffici pubblici,scuole,poste, ecc.ecc. dei suoi BIDONI OBSOLETI e inutili, BIDONI che ora saranno ad ingombrare gli scantinati e discariche, una TRUFFA, non solo è costata miliardi di vecchie lire, ma ha creato un ritardi tecnologico di 10 anni e danni a tutte le amministrazioni pubbliche, non ancora colmato,questo non gli ha evitato il FALLIMENTO CERTO, ma anche quello MORALE e UMANO,che ha distrutto generazioni di LAVORO e SAPERE prodotto solo MISERIA, come misero è il personaggino un vero truffatore, di infima lega, un vero INUTILE, che sopravvive solo grazie agli amici degli amici, comunisti catto, di cui è un LACCHE'.

emilio canuto

Mar, 06/11/2012 - 12:53

Signora Marina Berlusconi, perchè bistratta così quel povero cornuto di De Maledetti? (cornuto non è un'insulto, è una constatazione: la di lui moglie si faceva fottere dal fu avv. Gianni che gli lasciò pure un panfilo in eredità; ma il De Maledetti ne fù comunque contento)IL Carletto Vi ha rapinato centinaia di milioni questo lo abbiamo capito tutti, lo sappiamo tutti , creda, il tragico è che con qualunque sentenza venga emessa in futuro, non riavrete il tutto in restituzione. LI ha già spesi, depositati su qualche scrivania. Come il compagno GREGANTI ! Le auguro di sbagliarmi !