Matteo Renzi a Virus: "O chiudiamo con le riforme o perdiamo l'ultimo treno"

Il sindaco a Nicola Porro: "Legge sul conflitto d'interessi? Non credo che Letta voglia usarla per sabotare il dialogo"

È un Renzi a trecentossanta gradi quello che risponde alle domande di Nicola Porro nel corso dell'ultima puntata di Virus. Ammonisce governo e parlamento sulle riforme ("Se le sgambettano perdono la faccia") e smaschera la bufala sul semestre europeo che impedisce il voto ("Tecnicamente si può andare alle urne") ma nonostante le difficoltà non perde l'ottimismo perché, rinadisce il sindaco, "l'accordo durerà".

"Dopo anni in cui hanno fatto i tavoli di lavoro, le commissioni, i gruppi di studio e i comitati dei saggi, in un mese abbiamo stretto su 3 punti fondamentali che comportano un miliardo di euro di risparmio, con Berlusconi e anche con Alfano c’è un accordo vero. O si chiude o si perde l’ultimo treno", ricorda il segretario del Partito Democratico. L'ultimo treno per il Paese, ma anche l'ultima possibilità per l'esecutivo di Letta: "Questa è l’ultima chance anche per i parlamentari. Io più che fare l’accordo non posso. Se qualcuno pensa con il voto segreto di sgambettarlo non è che fanno un danno a me, fanno un danno a loro, perchè la legislatura sostanzialmente vede il proprio fallimento". Poi il sindaco di Firenze torna a zittire (pur lasciando aperto uno spiraglio alle modifiche) le polemiche sulle preferenze: "Trovo un pò strano che persone che magari i voti non è che li abbiano sempre presi polemizzino su questo argomento, un pochino mi sembra pretestuoso. Ma siccome io non sono malizioso dico: un punto d’intesa si troverà, l’Italia deve voltar pagina".

Non manca neppure una bordata a Beppe Grillo: "Il finanziamento ai gruppi della Camera non è che lo prende il Pd, Forza Italia o Alfano. Lo prende anche Grillo eh, Grillo fa finta di niente ma i milioni di euro del finanziamento ai gruppi, Grillo li prende e incassa, come tutti. Come tutti". Dopo Grillo tocca "a tutti quelli che sono professionisti della melina e della palude", e in cima alla lista ci sono i partitini che si sdraiano sulla strada delle riforme e del cambiamento. "Cos’è che ha fregato l’Italia in questi anni tra tanti problemi? Il fatto che ci siano dei piccoli partiti che prendono una piccola percentuale di voti e in Parlamento stanno lì e dicono: o facciamo come diciamo noi oppure le cose non passano - attacca il rottamatore -. Un meccanismo di veto, un potere di blocco che forse poteva andare bene in un sistema di pesi e contrappesi come nella I Repubblica. Ma ora che senso ha, ora che devo fare una riforma epocale e devo stare tutte le volte a trattare con il singolo partitino?" . Poi rispondendo a una domanda di Porro che gli chiede se è possibile andare alle urne durante il semestre europeo apre uno spiraglio: "Tecnicamente si può votare durante semestre presidenza UE, ma sarebbe opportuno evitare".

E il conflitto d'interessi? "Sono vent’anni che ne parlano, fosse la volta buona...non c’è nell’accordo istituzionale. Mi vuole lasciare intendere che il premier voglia usare il conflitto di interessi per sabotare l’accordo? - chiede Renzi a Porro - Io spero si faccia una legge sul conflitto d’interessi. Ma non credo che il presidente del consiglio usi questo pretesto per sabotare l’accordo".

Non solo riforme. Al primo punto nell'agenda degli italiani ci sono anche altri problemi. Il lavoro Renzi ha rilanciato il Jobs act) e soprattutto le tasse. "L'immagine della foto di Varese è devastante - ha detto Renzi riferendosi alle immagini di un servizio di Virus -, la gente in coda per pagare le tasse ti fa venire uno stranguglione al cuore. È allucinante che su un tema su cui avevano detto non si pagherà, poi si paga: c`è stato un anno di polemica per circa 4 miliardi di euro tra Brunetta, Letta, Alfano. Tutti hanno messo bocca su questa cancellazione dell'Imu che poi non c'è stata o è stata parziale, senza affrontare il vero tema: come rimodulare la pressione fiscale".

Commenti
Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 24/01/2014 - 21:29

E basta Renzi revisionista con questa teoria dell'ultima spiaggia! Ha ragione Grillo, una legge elettorale costituzionale c'e' ed e' il mattarellum. Si va a votare con questa e chi vince rifara' il meccanismo elettorale, il governo e il parlamento ma suffragati da un voto legittimizzante.

fabiou

Ven, 24/01/2014 - 21:56

vaffanculo renzi. la vera riforma l avete gia fatta. ci avete fatto pedere la sovranita nazionale

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 24/01/2014 - 22:02

PD & Co. ..... più lo contraddicono, più gli danno ragione.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 24/01/2014 - 22:22

A questi personaggi del teatrino della politica di perdere la faccia e di "perdere l'ultimo treno" non frega proprio niente. A loro interessa solo NON perdere lo stipendio e quindi discutono, discutono e discutono ancora .... e mentre sono beatamente al bar della buvette di Monte Citorio a prendere aperitivi a prezzi scontati, il capostazione Moretti con la paletta rossa in mano sta fischiando l'ultima partenza ...

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Ven, 24/01/2014 - 22:50

Per perdere la faccia bisogna averne una e questi nanerottoli, quella che hanno, a perderla ci guadagnano. L'Italia ha già sorbito l'ammazzacaffè, è un dato di fatto. Amaramente.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 24/01/2014 - 23:03

Era ora che il PD producesse un leader del calibro di Berlusconi. Finora i leader di FI e PD sono sempre andati d'amore e d'accordo ma adesso c'è un'intesa che non c'è mai stata prima. Sono due gocce d'acqua. Non possono che allearsi e che Dio ce la mandi buona

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 25/01/2014 - 00:18

Se Renzi mantenesse questo ritmo riuscirebbe a portare il nostro paese fuori dall'idiotismo in cui l'hanno ficcato i ciarlatani della rivoluzione rossa. DA TROPPO TEMPO QUESTI TRINARICIUTI INDOSSANO I PANNI DI UNA COMMEDIA CHE DOVREBBE AVER CALATO IL SIPARIO ANCHE IN ITALIA.

francesconeglia

Sab, 25/01/2014 - 01:09

L'ultima volta che un uomo politico ha tentato di salvaguardare gli interessi dell'Italia, successe il fattaccio di via Fani. Dobbiamo liberarci dal giogo americano, che e' anche quello europeo, i "potenti" dei cinque continenti vogliono impadronirsi del pianeta e sterminare quasi tutti gli esseri umani che lo popolano, questo l'abbiamo saputo e capito tutti, quello che ancora non e' molto chiaro e' "COME". Ci stanno provando in moltissime maniere ad ucciderci, mascherandone l'intenzione con slogan tipo "l'allungamento della vita". Per forza!! Con tutta la tecnologia inventata e col dimezzamento delle ore lavorative e chiaro che il corpo umano resiste meglio e di piu'. Adesso son partiti con la MONSANTO e l'OGM, brevettando, parafrasando Maurizio Blondet, quello che la natura ci ha dato gratis. Sicuramente questo e' l'ultimo treno e per sperare di salvare le cose, bisogna prenderlo in corsa.

stefano.colussi

Sab, 25/01/2014 - 03:59

Hanno deciso decisamente le BR (Brigate Rosse)..ma che cacchio dico..mi sono proprio rincoglionito.. la BR (Berlusconi & Renzi spa)..ho già allertato il papà di Dani, mia moglie. Non è un adolescente..insomma ha 90 anni..ma è pronto a dare in primavera due voti per Zio Silvio (una alle politiche & una alle europee)..evvai silvio vaai..Stefano Colussi, Cervignano del Friuli, Stati Uniti d'Europa. PS.. mi raccomando, Zio, "niet ballottaghie" traduzione "no ballottaggio"..

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Sab, 25/01/2014 - 06:46

AL VOTO! AL VOTO| SENNò TI "MACINANO"!! ricorda giulio cesare, Napoleone, la guerra lampo.....se vuoi vincere

Gianca59

Sab, 25/01/2014 - 07:27

Le preferenze ? Alla Fracchia: una cagata pazzesca. I piccoli partiti ? Dei rompiballe. Avanti pancia a terra e si creino le premesse per far lavorare gli Italiani !!!

a.zoin

Sab, 25/01/2014 - 08:13

Questo che Renzi ha detto,è la realtà con cui hanno governato,i parlamentari Italiani,negli ultimi decenni. Il Caos da loro stessi causato, con litigi e corruzzioni, ha fatto si che enti pubblici e magistratuta, hanno preso la propria strada, emanando leggi a propio favore e mettendo il paese nello stato in cui si trova. ( I 2/3 della popolazione vivono nell`incertezza e nella, QUASI MISERIA, mentre 1/3, la CASTA-GOVERNATIVA e i pochi RICCHI che rimangono,( che con le loro AMICIZIE sanno stare al mondo, "VEDI 1243 APPARTAMENTI che dopo anni e anni non hanno pagato tasse".). Questo è uno dei tanti risultati. Farei una proposta alla popolazione!!! "MANDIAMOLI TUTTI A CASA,TOGLIENDO LORO TUTTO CIÒ CHE HANNO RUBATO, FRUTTO DEI LORO INTRIGHI E FACCIAMOLI LAVORARE NELLE SALINE O NELLE POCHE MINIERE CHE SONO RIMASTE". Se lo meritano QUASI TUTTI,questi MASCALZONI.

Ritratto di Chichi

Chichi

Ven, 02/05/2014 - 22:57

Ma ancora state ad ascoltarlo? Se non fossi convinto, come scriveva di Berlusconi una lettrice, che dietro il politico c'è in lui un uomo buono, direi che lo ha fatto intenzionalmente a fare da sponda al bambino ex prodigio per mostrarne l'inconsistenza e la vacuità.