Milena Gabanellivuole toglierci i soldi

Dicono: pagando con le carte si potrebbero recuperare 150 miliardi. Ma nella realtà è impossibile. Ecco perché

A volte le illusioni ritornano. Questa volta ci ha pensato Milena Gabanelli che ha ri­proposto l’abolizione del contan­te come soluzione a tutti i mali che ci affliggono. Secondo questa cu­riosa teoria se tutto si pagasse con carta di credito potremmo avere addirittura 150 miliardi in più di gettito fiscale, per poter lastricare d’oro le strade.È un sogno paralle­lo a quello della Tobin tax, la famo­sa tassa sulle transazioni finanzia­rie. In realtà il mondo è differente da quello dei sogni dove basta vie­tare e tassare per ottenere schiere di angioletti. Vediamo perché.

Prima di arrivare alla soluzione estrema dell’abolizione delle ban­conote cominciamo con l’esami­nare il senso delle limitazioni al­l’uso del contante: nessun malaffa­re «che si rispetti» viene gestito con carta di credito o assegno. È da gonzi pensare che lo spacciatore paghi la droga col bancomat o il ri­cet­tatore faccia un bonifico con ca­suale «incasso refurtiva»,allo stes­so modo chi incassava somme in nero continuerà a farlo che il limi­te sia a 10mila euro o a mille. Le so­glie di tracciabilità sono andate su e giù come la marea a seconda del livello di demagogia fiscale dei go­verni ma nulla è cambiato nella propensione all’evasione. Mette­re vincoli addizionali ottiene il semplice risultato di aggravare pa­stoie e commissioni per l’onesto, lasciando del tutto indifferente il disonesto che continua esatta­mente a comportarsi come prima.
Illusione massima poi è quella di supporre che se, con una magìa, domani tutti pagassero con la car­ta, si incasserebbero i famosi 150 miliardi. Per capire quanto grosso­lano sia l’errore basti pensare che il valore totale delle banconote presenti in Italia è solo 100 miliar­di (
 e già qui casca la Gabanelli) ma la nostra pressione fiscale è calco­lata sul Pil: aggiungendo ulteriori introiti fiscali pari al 10% del pro­dotto interno lordo si otterrebbe un dato incompatibile con qualsi­a­si attività economica di larga sca­la.
In parole povere per molte atti­vità il gettito andrebbe a zero per­ché semplicemente chiuderebbe­ro. L’unico modo di premiare i con­tribuenti onesti senza schiacciare l’economia è la riduzione fiscale fi­nanziata con il taglio delle spese ma chissà perché le soluzioni semplici come questa so­no meno affascinanti delle teorie fantascientifiche.

Torniamo al contante: ai sost­enitori di idee radicali come que-sta o la Tobin Tax sfugge che la condizione necessaria per raggiungere lo scopo finale è che lo stesso divieto sia recepito globalmente, al­trimenti molto semplicemente le transazioni si sposterebbero in un’altra valuta o in un altro Paese. È concepibile pensare che tutto il mondo, dalla Cina agli Usa, ripu­di contemporaneamente il con­tante per fare una cortesia a noi? Se la risposta è no è inutile anche soltanto distrarci dai problemi ve­ri per dedicarci a queste fantasie, senza contare che il malaffare è esi­stito ben prima dell’invenzione del denaro e basterebbe scambiar­si oro o beni di qualsiasi altro tipo per aggirare le limitazioni. Ogni re­strizione unilaterale avrebbe co­me unico effetto la fuga di capitali: il monitoraggio da stato di polizia dei conti correnti, concesso al­l’Agenzia delle entrate è un uni­cum in Europa e infatti, grazie al parallelo inasprimento delle tas­se, il trasferimento del denaro al­l’estero sta raggiungendo livelli re­cord e le conseguenze della fuga saranno ben superiori agli introiti fiscali delle ispezioni.

C’è poi un ultimo aspetto decisi­vo: larghe fasce di popolazione semplicemente non sono pronte a gestire la smaterializzazione del contante, dal punto di vista dei pa­gamenti e degli incassi e, special­mente per gli anziani, probabil­mente mai lo saranno. Ovvio che nel mondo dorato della signora Gabanelli e dei suoi seguaci le car­te di credito abbondino, tuttavia l’Italia «normale» non funziona co­sì. Basti pensare che molti di quelli che vagheggiano l’abolizione del contante erano in prima fila a con­­testare la decisione di pagare le pensioni solo su conto corrente perché «non si possono obbligare i vecchi a procedure che non cono­scono». È la stessa storia di quelli che invocano i tagli alla spesa ma si indignano se si toccano i pensio­nati e gli statali (come se le spese non fossero soprattutto quelle). Tutte ottime idee, basta che si ap­plichino agli «altri». Il contante si potrà abolire con un percorso glo­balmente condiviso e plurienna­le: per l’Italia i nodi verranno al pet­tine molto prima. 

Twitter:@borghi_claudio

Commenti
Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 16/04/2012 - 08:54

Pensionati o statali non sono spese, ma denaro circolante vero e quindi crescita. L'unica crescita che combatte l'accumulo sfrenato di tutti i capitalisti che sono i veri delinquenti, assassini e ladri.

lomi

Lun, 16/04/2012 - 08:53

L'idea lanciata ieri sera su report merita quantomeno un'indagine approfondita. Certo togliere il contante non si fa per legge, ma anche mantenere gli evasori che non pagano ed usano la cosa pubblica CHE IO PAGO non mi par corretto. Difendere chi evade ed avere governi che permettono il ritorno di capitali con un obolo del 5% in anonimato, non mi sembra un buon modo per combattere gli evasori. Per cui attaccare la Gabanelli perchè fa il suo servizio di pubblica utilità, lanciando la ormai nota, svalgata di m..da, non vi rende onore, vi rende piccoli e meschini come tutti quelli che hanno portato l'Italia in queste condizioni.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 16/04/2012 - 08:54

Pensionati o statali non sono spese, ma denaro circolante vero e quindi crescita. L'unica crescita che combatte l'accumulo sfrenato di tutti i capitalisti che sono i veri delinquenti, assassini e ladri.

lomi

Lun, 16/04/2012 - 08:53

L'idea lanciata ieri sera su report merita quantomeno un'indagine approfondita. Certo togliere il contante non si fa per legge, ma anche mantenere gli evasori che non pagano ed usano la cosa pubblica CHE IO PAGO non mi par corretto. Difendere chi evade ed avere governi che permettono il ritorno di capitali con un obolo del 5% in anonimato, non mi sembra un buon modo per combattere gli evasori. Per cui attaccare la Gabanelli perchè fa il suo servizio di pubblica utilità, lanciando la ormai nota, svalgata di m..da, non vi rende onore, vi rende piccoli e meschini come tutti quelli che hanno portato l'Italia in queste condizioni.

masper

Lun, 16/04/2012 - 08:56

Quindi ci state dicendo che gli americani sono degli scemi che in contanti pagano non più di 20-30 dollari al mese. Ci state dicendo per persino in Polonia, dove ormai i pagamenti con carte di credito o prepagate sono oltre il 70% sono degli scemi. E allora trovatela voi una soluzione per combattere l'evasione fiscale, voi che siete i sostenitori dello scudo fiscale, del rientro dei capitali sottratti al fisco senza pagare un centesimo, delle prescrizioni del reato di falso in bilancio, trovatele voi. A me del puscher o del tossico non interessa nulla, che paghino in contanti per morire. A me interessa che il medico come l'idraulico, il meccanico come il barista, il muratore come l'ingegnere paghino le tasse come le pago io alla fonte dato che sono uno stipendiato. 150 miliardi recuperati sono troppi? Bene, forse avete anche ragione, inziamo intanto a far pagare chi ruba, quelli cioè che grazie al vostro governo hanno usato per anni la tesi che evadere è un dovere morale.

masper

Lun, 16/04/2012 - 08:56

Quindi ci state dicendo che gli americani sono degli scemi che in contanti pagano non più di 20-30 dollari al mese. Ci state dicendo per persino in Polonia, dove ormai i pagamenti con carte di credito o prepagate sono oltre il 70% sono degli scemi. E allora trovatela voi una soluzione per combattere l'evasione fiscale, voi che siete i sostenitori dello scudo fiscale, del rientro dei capitali sottratti al fisco senza pagare un centesimo, delle prescrizioni del reato di falso in bilancio, trovatele voi. A me del puscher o del tossico non interessa nulla, che paghino in contanti per morire. A me interessa che il medico come l'idraulico, il meccanico come il barista, il muratore come l'ingegnere paghino le tasse come le pago io alla fonte dato che sono uno stipendiato. 150 miliardi recuperati sono troppi? Bene, forse avete anche ragione, inziamo intanto a far pagare chi ruba, quelli cioè che grazie al vostro governo hanno usato per anni la tesi che evadere è un dovere morale.

alberto51

Lun, 16/04/2012 - 08:57

Il problema seri è che chi ha i soldi ora non li spende più in ITALIA ma va all'estero e si compra quel che vuole. Così si penalizza sempre più il commerciante. Idioti nel fare questo, sarebbe meglio lasciare libertà di spresa, e andare a controllare poi chi ha il lusso e/o chi spende nei luoghi o posti costosi e non alla portata degli operai o impiegati. Con discrezione però altrimenti anche in questi luoghi la crisi arriverà. Cog.....ni si nasce ma tecnici .co....ni si diventa.Vadano invece in Svizzera a fare accordi con le banche Svizzere o Del Principato di Monaco, perchè non lo fanno ? perchè è li che i veri signori che hanno depredato le casse di stato hanno i soldi.Ivece vanno a caccia dello scontrino .

alberto51

Lun, 16/04/2012 - 08:57

Il problema seri è che chi ha i soldi ora non li spende più in ITALIA ma va all'estero e si compra quel che vuole. Così si penalizza sempre più il commerciante. Idioti nel fare questo, sarebbe meglio lasciare libertà di spresa, e andare a controllare poi chi ha il lusso e/o chi spende nei luoghi o posti costosi e non alla portata degli operai o impiegati. Con discrezione però altrimenti anche in questi luoghi la crisi arriverà. Cog.....ni si nasce ma tecnici .co....ni si diventa.Vadano invece in Svizzera a fare accordi con le banche Svizzere o Del Principato di Monaco, perchè non lo fanno ? perchè è li che i veri signori che hanno depredato le casse di stato hanno i soldi.Ivece vanno a caccia dello scontrino .

AIbert1

Lun, 16/04/2012 - 08:57

nella realta' la lobby degli evasori che voi difendete sarebbe danneggiata da queste modalita' elettroniche. ciao Albertone

AIbert1

Lun, 16/04/2012 - 08:57

nella realta' la lobby degli evasori che voi difendete sarebbe danneggiata da queste modalita' elettroniche. ciao Albertone

Ritratto di CiccioCha

CiccioCha

Lun, 16/04/2012 - 09:03

Propongo ancor di più: Piazzateci a tutti un CHIP come ai cani, con annesso GPS e banda magnetica, così al supermercato, basterà chinare il capo e ci addebbitano subito il tutto sul nostro conto, poi potete sapere dove andiamo, quanto fumiamo e quanto:un altra cosa che qui non posso dire!

Ritratto di CiccioCha

CiccioCha

Lun, 16/04/2012 - 09:03

Propongo ancor di più: Piazzateci a tutti un CHIP come ai cani, con annesso GPS e banda magnetica, così al supermercato, basterà chinare il capo e ci addebbitano subito il tutto sul nostro conto, poi potete sapere dove andiamo, quanto fumiamo e quanto:un altra cosa che qui non posso dire!

MMARTILA

Lun, 16/04/2012 - 09:07

Tutto giusto, la Gabanelli racconta solo la sua verità (parziale) e si rivolge solo, e sottolineo solo, agli ignoranti creduloni della sua parete politica di riferimento. Al Bar sotto casa il signor Mario Rossi, la mattina seguente il programma, si spaccia per sapiente economista-fiscalista. Vota PCI da sempre, e da sempre conosce solo le verità che convengono a lui.

nino47

Lun, 16/04/2012 - 09:07

...ci mancano proprio le donne alla guida! dopo la battaglia per le quote rosa e l'ascesa dell'orgoglio feminino spacciato come più saggio e concludente del mascolino, ne abbiamo fulgidi esempi con le trovate della Fornero e delle altre dame di corte che nulla hanno da invidiare ai fiacchi politici dell'altro sesso.Forse la Gabanelli un domani farà parte di queste "quote"...le idee ci sono già!

MMARTILA

Lun, 16/04/2012 - 09:07

Tutto giusto, la Gabanelli racconta solo la sua verità (parziale) e si rivolge solo, e sottolineo solo, agli ignoranti creduloni della sua parete politica di riferimento. Al Bar sotto casa il signor Mario Rossi, la mattina seguente il programma, si spaccia per sapiente economista-fiscalista. Vota PCI da sempre, e da sempre conosce solo le verità che convengono a lui.

nino47

Lun, 16/04/2012 - 09:07

...ci mancano proprio le donne alla guida! dopo la battaglia per le quote rosa e l'ascesa dell'orgoglio feminino spacciato come più saggio e concludente del mascolino, ne abbiamo fulgidi esempi con le trovate della Fornero e delle altre dame di corte che nulla hanno da invidiare ai fiacchi politici dell'altro sesso.Forse la Gabanelli un domani farà parte di queste "quote"...le idee ci sono già!

RightWing

Lun, 16/04/2012 - 09:09

Il punto è che l'Italia non può più permettersi il livello di infedeltà fiscale attuale. Ogni proposta che miri a ridurre lo spaventoso tasso di evasione fiscale è ben accetta. A patto che il denaro recuperato dall'evasione, così come dalla riduzione delle spese inutili, sia utilizzato per portare la tassazione ad un livello sostenibile

RightWing

Lun, 16/04/2012 - 09:09

Il punto è che l'Italia non può più permettersi il livello di infedeltà fiscale attuale. Ogni proposta che miri a ridurre lo spaventoso tasso di evasione fiscale è ben accetta. A patto che il denaro recuperato dall'evasione, così come dalla riduzione delle spese inutili, sia utilizzato per portare la tassazione ad un livello sostenibile

nino47

Lun, 16/04/2012 - 09:15

Un piccolo appunto, sig.Borghi:è vero che i maggiori capitoli di spesa sono i pensionati e gli statali. Con una piccola differenza: quella del pensionato non è altro che una restituzione ridotta dei quatrini che costui ha versato allo stato durante tutta la sua vita lavorativa.Senza gli interessi da usura che invece lo stato pretende da chi è suo debitore! Non la chiamerei "spesa"!Quella degli statali invece inutili ed in enorme esubero , glielo concedo,è prorpio "Spesa" (la maiuscola è d'obbligo!) ed è quella che, al contrario delle pensioni, non verrà mai aggredita!!!!Cordialmente.

nino47

Lun, 16/04/2012 - 09:15

Un piccolo appunto, sig.Borghi:è vero che i maggiori capitoli di spesa sono i pensionati e gli statali. Con una piccola differenza: quella del pensionato non è altro che una restituzione ridotta dei quatrini che costui ha versato allo stato durante tutta la sua vita lavorativa.Senza gli interessi da usura che invece lo stato pretende da chi è suo debitore! Non la chiamerei "spesa"!Quella degli statali invece inutili ed in enorme esubero , glielo concedo,è prorpio "Spesa" (la maiuscola è d'obbligo!) ed è quella che, al contrario delle pensioni, non verrà mai aggredita!!!!Cordialmente.

voce.nel.deserto

Lun, 16/04/2012 - 09:18

La Gabanelli conferirebbe alle banche ulteriore potere compreso quello del prelievoparafiscale sui conti correnti, a fronte di prelievo di contanti da parte dei titolari dei conti. Una contabilità da pazzi per rafforzare il sistema parassitario delle banche che lei stessa contesta come orientato all'illegalità ed al sabotaggio mediante pratiche di esportazione di capitali. Politica e Banche sono al servizio del popolo sovrano,di imprenditori e famiglie e non viceversa.La gente vuole sempre più riprendersi il ruolo sovrano che le compete,anche con forme dirette di democrazia e di intermediazione del credito.Il sogno di molti è che la Guardia di Finanza faccia a pezzi la Politica edi il sistema creditizio deviato ed eserciti meno pressione su famiglie,pensionati e sistema produttivo.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 16/04/2012 - 09:21

Io non ho visto la trasmissione ma considero il concetto del pagamento con carta per tutti quanti non tanto sbagliato. Certo non da oggi a domani come voi lo descrivete, ma in un futuro neanche tanto lontano ci arriveremo. Prima ci si prepara meglio è.

storming

Lun, 16/04/2012 - 09:22

Solita follia demagogica di telekabul. A proposito, ieri sera la bruttina stagionata (Litizzetto) ha speso un buon quarto d'ora a tirare fango su Bossi & co. ma, giarda caso, non ha speso una parola per commentare l'affaire Vendola & co......

voce.nel.deserto

Lun, 16/04/2012 - 09:18

La Gabanelli conferirebbe alle banche ulteriore potere compreso quello del prelievoparafiscale sui conti correnti, a fronte di prelievo di contanti da parte dei titolari dei conti. Una contabilità da pazzi per rafforzare il sistema parassitario delle banche che lei stessa contesta come orientato all'illegalità ed al sabotaggio mediante pratiche di esportazione di capitali. Politica e Banche sono al servizio del popolo sovrano,di imprenditori e famiglie e non viceversa.La gente vuole sempre più riprendersi il ruolo sovrano che le compete,anche con forme dirette di democrazia e di intermediazione del credito.Il sogno di molti è che la Guardia di Finanza faccia a pezzi la Politica edi il sistema creditizio deviato ed eserciti meno pressione su famiglie,pensionati e sistema produttivo.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 16/04/2012 - 09:21

Io non ho visto la trasmissione ma considero il concetto del pagamento con carta per tutti quanti non tanto sbagliato. Certo non da oggi a domani come voi lo descrivete, ma in un futuro neanche tanto lontano ci arriveremo. Prima ci si prepara meglio è.

storming

Lun, 16/04/2012 - 09:22

Solita follia demagogica di telekabul. A proposito, ieri sera la bruttina stagionata (Litizzetto) ha speso un buon quarto d'ora a tirare fango su Bossi & co. ma, giarda caso, non ha speso una parola per commentare l'affaire Vendola & co......

mauriziopiersigilli

Lun, 16/04/2012 - 09:23

sono anche questi sognatori del vuoto assoluto che creano confusione e disagio esperti in tutto e difensori strenui delle loro idee ''innovative'' non mi stupirebbe se proponessero la costruzione di tutte le strade in discesa cosi' risparmiamo benzina

joc3ki83

Lun, 16/04/2012 - 09:24

Proverbiale la demagogia della giornalista Gabanelli quando tratta materie economiche. Appare come il governo in carica, esperto sulla carta ma in realtà con la testa fra le nuvole esattamente come i sognatori. Abolire il contante ? Si, ma bisognerebbe abolire anche alcuni milioni di anziani nati quando l'informatica era di là da venire. Si prenderebbero due piccioni con una fava, utilizzo del solo denaro elettronico ed alcuni milioni di pensioni da pagare in meno. Da chi cominciamo ? Forse la Gabanelli potrebbe dare il buon esempio pensando ai suoi genitori ed ai suoi nonni . Io gli auguro invece che vivano ancora a lungo e continuino ad usare il contante.

mauriziopiersigilli

Lun, 16/04/2012 - 09:23

sono anche questi sognatori del vuoto assoluto che creano confusione e disagio esperti in tutto e difensori strenui delle loro idee ''innovative'' non mi stupirebbe se proponessero la costruzione di tutte le strade in discesa cosi' risparmiamo benzina

joc3ki83

Lun, 16/04/2012 - 09:24

Proverbiale la demagogia della giornalista Gabanelli quando tratta materie economiche. Appare come il governo in carica, esperto sulla carta ma in realtà con la testa fra le nuvole esattamente come i sognatori. Abolire il contante ? Si, ma bisognerebbe abolire anche alcuni milioni di anziani nati quando l'informatica era di là da venire. Si prenderebbero due piccioni con una fava, utilizzo del solo denaro elettronico ed alcuni milioni di pensioni da pagare in meno. Da chi cominciamo ? Forse la Gabanelli potrebbe dare il buon esempio pensando ai suoi genitori ed ai suoi nonni . Io gli auguro invece che vivano ancora a lungo e continuino ad usare il contante.

marco79ta

Lun, 16/04/2012 - 09:23

Con tutto il rispetto per il giornalista Borghi, disincentivare il contante NON significa che la Gabanelli vuole toglierci i soldi. Credo che la proposta di Report sia da approfondire in quanto le attività criminali sono possibili grazie ai contanti. Cambiare le abitudini delle persone non è impossibile. Gli anziani hanno digerito con pochi problemi il passaggio da lira ad euro. Il disagio che si avrebbe nell'utilizzo di altri strumenti di pagamento è minimo rispetto al vantaggio del recupero fiscale. Inoltre le vorrei ricordare che in USA il contante non viene quasi mai utilizzato al contrario di quanto scritto nell'articolo.

Lucasartor

Lun, 16/04/2012 - 09:27

Quanto e' costata la puntata di report? Ci rimborsasse la gabbanelli! Fra tante cose buone che ha fatto ...questa puzza di marchetta alle banche!

marco79ta

Lun, 16/04/2012 - 09:23

Con tutto il rispetto per il giornalista Borghi, disincentivare il contante NON significa che la Gabanelli vuole toglierci i soldi. Credo che la proposta di Report sia da approfondire in quanto le attività criminali sono possibili grazie ai contanti. Cambiare le abitudini delle persone non è impossibile. Gli anziani hanno digerito con pochi problemi il passaggio da lira ad euro. Il disagio che si avrebbe nell'utilizzo di altri strumenti di pagamento è minimo rispetto al vantaggio del recupero fiscale. Inoltre le vorrei ricordare che in USA il contante non viene quasi mai utilizzato al contrario di quanto scritto nell'articolo.

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 09:27

#1 voce nel deserto Come al solito alla vista di parole tanto scellerate e lontane dalla verita' sono obbligato a reagire. Lo so fa male non avere una donna professionale come la bravissima Galbanelli alla quale mi inchino. Si sta tentando di abbassare la corruzione e l'evasione per poi, questa e' la promessa abbassare le tasse a tutti. Tu non sei daccordo? berlusconi e' riuscito a rovinare ancora di piu l'italia, tu sei con lui?

Lucasartor

Lun, 16/04/2012 - 09:27

Quanto e' costata la puntata di report? Ci rimborsasse la gabbanelli! Fra tante cose buone che ha fatto ...questa puzza di marchetta alle banche!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 09:28

Sarebbe ancora di più dittatura delle banche. In versione Orwelliana. Che ingenua la Gabanelli su questo tema.... o almeno, voglio sperare che la sua sia solo ingenuità....

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 09:27

#1 voce nel deserto Come al solito alla vista di parole tanto scellerate e lontane dalla verita' sono obbligato a reagire. Lo so fa male non avere una donna professionale come la bravissima Galbanelli alla quale mi inchino. Si sta tentando di abbassare la corruzione e l'evasione per poi, questa e' la promessa abbassare le tasse a tutti. Tu non sei daccordo? berlusconi e' riuscito a rovinare ancora di piu l'italia, tu sei con lui?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 09:28

Sarebbe ancora di più dittatura delle banche. In versione Orwelliana. Che ingenua la Gabanelli su questo tema.... o almeno, voglio sperare che la sua sia solo ingenuità....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 09:30

Senza sovranità monetaria le Nazioni sono già schiave del sistema bancario globale (dominato da 3-4 grandi gruppi finanziari).

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 09:30

Senza sovranità monetaria le Nazioni sono già schiave del sistema bancario globale (dominato da 3-4 grandi gruppi finanziari).

gbemme

Lun, 16/04/2012 - 09:32

esperienza di piccolo esercente, premesso che essendo la mia clientela in buona parte straniera già utilizzo molto il Pos per pagamenti con carta di credito stranamente però da quando e diventato "obbligatorio" la banca a pensato bene di introdurre un canone di noleggio mensile , aumentare la commissione sulle carte , addirittura introdurre una una tantum di parecchie decine di euro se si vuole un Pos che invece di utilizzare la rete telefonica se ne vuole un gsm e stranamente le condizioni sono diventate praticamente le stesse per tutte le banche contattate. Sara mica che le banche col pagamento elettronico ci marciano?

gbemme

Lun, 16/04/2012 - 09:32

esperienza di piccolo esercente, premesso che essendo la mia clientela in buona parte straniera già utilizzo molto il Pos per pagamenti con carta di credito stranamente però da quando e diventato "obbligatorio" la banca a pensato bene di introdurre un canone di noleggio mensile , aumentare la commissione sulle carte , addirittura introdurre una una tantum di parecchie decine di euro se si vuole un Pos che invece di utilizzare la rete telefonica se ne vuole un gsm e stranamente le condizioni sono diventate praticamente le stesse per tutte le banche contattate. Sara mica che le banche col pagamento elettronico ci marciano?

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 09:33

Milena Gabanelli vuole toglierci i soldi... roba da grulli

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 09:33

Milena Gabanelli vuole toglierci i soldi... roba da grulli

GaeCig

Lun, 16/04/2012 - 09:38

E' meglio spararsi in un piede piuttosto che ascoltare questi buffoni televisivi.

GaeCig

Lun, 16/04/2012 - 09:38

E' meglio spararsi in un piede piuttosto che ascoltare questi buffoni televisivi.

mario.de.franco

Lun, 16/04/2012 - 09:42

Questa signora ha un modo imperativo che poco ricorda la sovranità popolare. E' pur vero che questa sovranità ci è stata tolta da chi dovrebbe difenderla, ma mi auguro che sia provvisoria( anche se nel nostro paese niente è più definitivo del provvisorio..) . Non è certo questa signora che ci dice cosa dobbiamo o non dobbiamo fare, la moneta è un mezzo di scambio LIBERO , non lo è la carta di credito così come tutti gli apparati elettronici che ci controllano in continuo. Basta vedere oramai qual'è il mezzo principale delle indagini dei nostri inquirenti : la telecamera ! Ricordo anche che l'evasione fiscale è sì un delitto nell'ambito di un paese LIBERO, ma solo quando questa è nei limiti dei servizi offerti e della giustizia sociale vera, lasciando al cittadino la possibilità di usufruire LIBERAMENTE del proprio lavoro. Vi sembra libero un cittadino che lavora per 8 mesi per lo stato ?

mario.de.franco

Lun, 16/04/2012 - 09:42

Questa signora ha un modo imperativo che poco ricorda la sovranità popolare. E' pur vero che questa sovranità ci è stata tolta da chi dovrebbe difenderla, ma mi auguro che sia provvisoria( anche se nel nostro paese niente è più definitivo del provvisorio..) . Non è certo questa signora che ci dice cosa dobbiamo o non dobbiamo fare, la moneta è un mezzo di scambio LIBERO , non lo è la carta di credito così come tutti gli apparati elettronici che ci controllano in continuo. Basta vedere oramai qual'è il mezzo principale delle indagini dei nostri inquirenti : la telecamera ! Ricordo anche che l'evasione fiscale è sì un delitto nell'ambito di un paese LIBERO, ma solo quando questa è nei limiti dei servizi offerti e della giustizia sociale vera, lasciando al cittadino la possibilità di usufruire LIBERAMENTE del proprio lavoro. Vi sembra libero un cittadino che lavora per 8 mesi per lo stato ?

brac

Lun, 16/04/2012 - 09:48

La Gabanelli: un'altra maestrina dalla penna rossa, col cuore a sinistra e il portafoglio a destra. Portafoglio lautamente riempito coi soldi di noi sudditi che paghiamo pure il canone.

brac

Lun, 16/04/2012 - 09:48

La Gabanelli: un'altra maestrina dalla penna rossa, col cuore a sinistra e il portafoglio a destra. Portafoglio lautamente riempito coi soldi di noi sudditi che paghiamo pure il canone.

PierPierPiero

Lun, 16/04/2012 - 09:54

è una proposta, forse troppo provocatoria, ma sicuramente meritevole di considerazione per combattere l'evasione, sicuramente meglio di chi scrive articoli su articoli per giustificare l'evasione

PierPierPiero

Lun, 16/04/2012 - 09:54

è una proposta, forse troppo provocatoria, ma sicuramente meritevole di considerazione per combattere l'evasione, sicuramente meglio di chi scrive articoli su articoli per giustificare l'evasione

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 09:54

Mettiamo un chip nella testa di tutti, così controlliamo la volontà e risolviamo tutte le vite sono controllate e omologate. In fondo, il sogno del comunismo è sempre stato questo.

PierPierPiero

Lun, 16/04/2012 - 09:55

#23 GaeCig: si ma fallo!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 09:54

Mettiamo un chip nella testa di tutti, così controlliamo la volontà e risolviamo tutte le vite sono controllate e omologate. In fondo, il sogno del comunismo è sempre stato questo.

PierPierPiero

Lun, 16/04/2012 - 09:55

#23 GaeCig: si ma fallo!

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Lun, 16/04/2012 - 10:02

La sig.a Gabanelli ha un futuro come scrittrice di romanzi di fantascienza !!!Le suggerisco il promo titolo : La grande utopia , oppure : La fusione del cervello.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 10:03

La schiavitù verso le banche in una nuova fase: quella di tipo comunista. Pol Pot fu l' unico ad abolire il denaro... non a caso.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Lun, 16/04/2012 - 10:02

La sig.a Gabanelli ha un futuro come scrittrice di romanzi di fantascienza !!!Le suggerisco il promo titolo : La grande utopia , oppure : La fusione del cervello.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 10:03

La schiavitù verso le banche in una nuova fase: quella di tipo comunista. Pol Pot fu l' unico ad abolire il denaro... non a caso.

eglanthyne

Lun, 16/04/2012 - 10:05

X#13 storming -Egregio , la tartarughina Lucy è nata al nord e non conosce il sud poerina , saluti .

eglanthyne

Lun, 16/04/2012 - 10:05

X#13 storming -Egregio , la tartarughina Lucy è nata al nord e non conosce il sud poerina , saluti .

aladino77

Lun, 16/04/2012 - 10:07

Certo che il titolo "Vuole toglierci i soldi" è fuorviante, sembra quasi che voglia derubarci come fanno Berlusconi, Bossi, Bersani, Casini e Fini col finazniamento pubblico ai partiti (che naturalmente vogliono mantenere in tutta la sua vergogna!)

aladino77

Lun, 16/04/2012 - 10:07

Certo che il titolo "Vuole toglierci i soldi" è fuorviante, sembra quasi che voglia derubarci come fanno Berlusconi, Bossi, Bersani, Casini e Fini col finazniamento pubblico ai partiti (che naturalmente vogliono mantenere in tutta la sua vergogna!)

geko

Lun, 16/04/2012 - 10:08

A dire il vero la Gabanelli non ha proposto nulla di sconvolgente. Questo é il sistema che si usa giá qui in Olanda: un bancomat con un chip che si puó usare anche per una transazione minima (il caffé al bar) a commissione zero. Quella della Gabanelli non é una proposta di sinistra, ma semplicemente una proposta di futuro. Fate un giro in Olanda, cara Redazione, poi mi dite chi é messo peggio, se i "controllatissimi" olandesi o i "liberissimi" italiani. Cordialitá

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 10:09

Provvedimento in stile Repubblica Democratica di Kampuchea (Khmer Rossi)... con il Gotha delle banche al posto della dirigenza comunista.... del resto comunismo e capitalismo sono sempre stati facce della stessa medaglia.

pintoi69

Lun, 16/04/2012 - 10:09

Sig. Borghi ... ma quante stupidaggini scrive ! Che c'entra che in Italia ci sono solo 100Miliardi di contante ? Non arrivano forse soldi dall'estero (turisti, export, etc etc) ? Le mie 100 euro si muovo una sola volta in un anno ? Io compro le scarpe, il negoziante le usa per comprare la frutta, il fruttivendolo per pagare l'idraulico, etc. Ogni passaggio è una transazione che va tassata, se fatta in nero non viene tassata. Se poi va a vedere nel 2011, un calcolo di 540 miliardi di sommerso ... beh mi sa che i 150miliardi di mancato introito per il fisco non è tanto sbagliato. L'utopia del SOLO BANCOMAT è ovvia, come evidenziato nel programma, ma un miglioramento in questo senso non puo' che portare benefici.

Colpani Gioacchino

Lun, 16/04/2012 - 10:10

Che la Gabanelli si dia da fare per dimostrare che ci si potrebbe comportare come i salmoni che risalgono le correnti già di per se rende opinabile la teoria delle carte di plastica, che poi la nostra eroina della domenica sera si arrabatti a risolvere il problema dell'evasione facendoci regredire ad abili nuotatori, la dice lunga sulla bontà dell'ideona. Non aggiungo niente di nuovo nel ribadire che sono le spese che danneggiano l'economia. Ciò detto egregio Claudio, ci vada cauto col dire che vanno penalizzati i pensionati! ***** ! Altro che indignarsi. Chi dopo 50 anni di lavoro riceve dallo stato 800 miseri € dovrebbe anche rassegnarsi a leggere le sue cazzate?

geko

Lun, 16/04/2012 - 10:08

A dire il vero la Gabanelli non ha proposto nulla di sconvolgente. Questo é il sistema che si usa giá qui in Olanda: un bancomat con un chip che si puó usare anche per una transazione minima (il caffé al bar) a commissione zero. Quella della Gabanelli non é una proposta di sinistra, ma semplicemente una proposta di futuro. Fate un giro in Olanda, cara Redazione, poi mi dite chi é messo peggio, se i "controllatissimi" olandesi o i "liberissimi" italiani. Cordialitá

Bruno Burinato

Lun, 16/04/2012 - 10:12

E' spiacevole, trattandosi di una Signora, ma l'imbecillità non ha sesso e la Signora in oggetto è la vivente dimostrazione del detto che afferma che il numero degli imbecilli è infinito

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 10:09

Provvedimento in stile Repubblica Democratica di Kampuchea (Khmer Rossi)... con il Gotha delle banche al posto della dirigenza comunista.... del resto comunismo e capitalismo sono sempre stati facce della stessa medaglia.

pintoi69

Lun, 16/04/2012 - 10:09

Sig. Borghi ... ma quante stupidaggini scrive ! Che c'entra che in Italia ci sono solo 100Miliardi di contante ? Non arrivano forse soldi dall'estero (turisti, export, etc etc) ? Le mie 100 euro si muovo una sola volta in un anno ? Io compro le scarpe, il negoziante le usa per comprare la frutta, il fruttivendolo per pagare l'idraulico, etc. Ogni passaggio è una transazione che va tassata, se fatta in nero non viene tassata. Se poi va a vedere nel 2011, un calcolo di 540 miliardi di sommerso ... beh mi sa che i 150miliardi di mancato introito per il fisco non è tanto sbagliato. L'utopia del SOLO BANCOMAT è ovvia, come evidenziato nel programma, ma un miglioramento in questo senso non puo' che portare benefici.

Colpani Gioacchino

Lun, 16/04/2012 - 10:10

Che la Gabanelli si dia da fare per dimostrare che ci si potrebbe comportare come i salmoni che risalgono le correnti già di per se rende opinabile la teoria delle carte di plastica, che poi la nostra eroina della domenica sera si arrabatti a risolvere il problema dell'evasione facendoci regredire ad abili nuotatori, la dice lunga sulla bontà dell'ideona. Non aggiungo niente di nuovo nel ribadire che sono le spese che danneggiano l'economia. Ciò detto egregio Claudio, ci vada cauto col dire che vanno penalizzati i pensionati! ***** ! Altro che indignarsi. Chi dopo 50 anni di lavoro riceve dallo stato 800 miseri € dovrebbe anche rassegnarsi a leggere le sue cazzate?

Bruno Burinato

Lun, 16/04/2012 - 10:12

E' spiacevole, trattandosi di una Signora, ma l'imbecillità non ha sesso e la Signora in oggetto è la vivente dimostrazione del detto che afferma che il numero degli imbecilli è infinito

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 10:14

#2 lomi vorrei sapere chi sei perche la pensi proprio come me. grazie per avermi fatto risparmiare una email

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 10:14

#2 lomi vorrei sapere chi sei perche la pensi proprio come me. grazie per avermi fatto risparmiare una email

giumaz

Lun, 16/04/2012 - 10:15

La compagna Gabanelli, nel corso della trasmissione, ci ha pure ricordato che l'ex ministro Tremonti ha progressivamente smantellato tutte le esistenti misure di tracciabilità, e, grazie anche a condoni e scudi fiscali, ha aiutato l'evasione fiscale. La solita disinformazione di sinistra contro cui nessuno fa nulla.

Random64

Lun, 16/04/2012 - 10:19

NON E' FANTASCIENZA purtroppo..la diminuzione della quota di pagamento contante(era stata proposta fino a 250 euro) mi pare è il primo passo..si va in quella direzione, è evidente, non si farà domattina però..ma non per risparmiare, ma per controllare e renderci dipendenti dagli istituti anche per microspese(per il pane)..Borghi non faccia finta di niente..la Gabanelli non scopre l'acqua calda..se è favorevole è perchè è una Bolscevica dipendente...e da dipendente qualsiasi sia il suo compenso si sente legittimata a fare la moralista e la funzionaria "stasi" verso gli altri. ripeto ma che si stia andando in quella direzione e gli istituti di credito appoggiati dal governo con la storia dell'evasione..stiano approntando queste limitazioni è acclarato.

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 10:18

#23 GaeCig no non spararti in un piede mira piu in alto sotto la pancia... almeno la smetti di dire palle.

giumaz

Lun, 16/04/2012 - 10:15

La compagna Gabanelli, nel corso della trasmissione, ci ha pure ricordato che l'ex ministro Tremonti ha progressivamente smantellato tutte le esistenti misure di tracciabilità, e, grazie anche a condoni e scudi fiscali, ha aiutato l'evasione fiscale. La solita disinformazione di sinistra contro cui nessuno fa nulla.

Random64

Lun, 16/04/2012 - 10:19

NON E' FANTASCIENZA purtroppo..la diminuzione della quota di pagamento contante(era stata proposta fino a 250 euro) mi pare è il primo passo..si va in quella direzione, è evidente, non si farà domattina però..ma non per risparmiare, ma per controllare e renderci dipendenti dagli istituti anche per microspese(per il pane)..Borghi non faccia finta di niente..la Gabanelli non scopre l'acqua calda..se è favorevole è perchè è una Bolscevica dipendente...e da dipendente qualsiasi sia il suo compenso si sente legittimata a fare la moralista e la funzionaria "stasi" verso gli altri. ripeto ma che si stia andando in quella direzione e gli istituti di credito appoggiati dal governo con la storia dell'evasione..stiano approntando queste limitazioni è acclarato.

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 10:18

#23 GaeCig no non spararti in un piede mira piu in alto sotto la pancia... almeno la smetti di dire palle.

AIbert1

Lun, 16/04/2012 - 10:21

@37 Bruno nato burino.. il tuo pensiero risulta sempre approfondito e circostanziato, bravo! ma piano con le parolacce.. uaauhauhuh

curatola

Lun, 16/04/2012 - 10:23

le inchieste di gaba sono fatte bene ma sono vizite da un approccio di fondo : sono faziose (mostrano solo i lati che le fanno comodo) e sono svalutative e si basano sulla convinzione che lei é nel giusto e gli altri sbagliano. Questa mentalità é tipica della cultura sinistra che aborre l'autocritica e disprezza chi non la pensa sinistro e chi non si allinea al pensiero dominante. L'individualismo é disprezzato perché é meglio guidare la massa meglio se eterodiretta. Il sinistrume dice di sostenere il proletariato ma non il singolo povero. Difende la sua interpretazione dei bisogni collettivi ma non a partire dai bisogni dei singoli. Invece il problema sociale fondamentale é proprio la continua ricerca dell'equilibrio fra volontà del singolo e omogenizzazione con quella di altri per la convenienza di tutti ma di livello in livello e sempre a partire dal singolo perché la società é fatta di persone e non di entità collettive.

Ritratto di jagomar

jagomar

Lun, 16/04/2012 - 10:23

La scorrettezza di questi articoli è ormai il marchio di fabbrica di questo giornale. Il servizio di ieri proponeva di restituirci i soldi attraverso un meccanismo che avrebbe fatto pagare le tasse a tutti (forse non ai grandi mafiosi, ma agli idraulici, elettricisti, falegnami, medici, dentisti, ecc. ecc. ecc. sicuramente si!) non vietando l'uso del contante ma rendendolo altamente sconveniente. In particolare si proponeva una commissione del 33% su prelievi e depositi di contanti, fatta salva una quota mensile (si ipotizzava di 150 euro) per le piccole spese. Il bancomat c'è ormai da almeno 30 anni, non credo che per gli anziani sarebbe un dramma. A me l'idea che tutti siano COSTRETTI a pagare le tasse piace.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 10:24

Meglio il baratto

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 10:25

#33 geko caro geko anche io vivo in in olanda. Confermo quello che dice geko. In olanda le banche non prendono commissioni sulle transazioni. In italia poveretti pagate tutto ma anche di piu. La galbanelli ha proposto inoltre che versare o ritiratre contante al di sopra di una certa cifra immagino debba avere un costo del 30 percento cosi che quando si prova a pagare al nero non convenga ne a chi paga in contante ne a chi incassa perche poi lo deve versare e costerebbe il 30 percento. oppure non versa niente e se li tiene sotto il materasso.. ma comunque sarebbe un deterrente.

Gandrea

Lun, 16/04/2012 - 10:26

Borghi si informi un po' meglio prima di scrivere certe cose e lanciare titoli fuorvianti. Si ha quasi l'impressione che alla fine non le interessi il tema quanto screditare la signora, cosa magari anche giusta, ma non fregando chi legge. PS provi la Proton card in Belgio, gratuita e ci paga anche il caffé.

AIbert1

Lun, 16/04/2012 - 10:21

@37 Bruno nato burino.. il tuo pensiero risulta sempre approfondito e circostanziato, bravo! ma piano con le parolacce.. uaauhauhuh

curatola

Lun, 16/04/2012 - 10:23

le inchieste di gaba sono fatte bene ma sono vizite da un approccio di fondo : sono faziose (mostrano solo i lati che le fanno comodo) e sono svalutative e si basano sulla convinzione che lei é nel giusto e gli altri sbagliano. Questa mentalità é tipica della cultura sinistra che aborre l'autocritica e disprezza chi non la pensa sinistro e chi non si allinea al pensiero dominante. L'individualismo é disprezzato perché é meglio guidare la massa meglio se eterodiretta. Il sinistrume dice di sostenere il proletariato ma non il singolo povero. Difende la sua interpretazione dei bisogni collettivi ma non a partire dai bisogni dei singoli. Invece il problema sociale fondamentale é proprio la continua ricerca dell'equilibrio fra volontà del singolo e omogenizzazione con quella di altri per la convenienza di tutti ma di livello in livello e sempre a partire dal singolo perché la società é fatta di persone e non di entità collettive.

Ritratto di jagomar

jagomar

Lun, 16/04/2012 - 10:23

La scorrettezza di questi articoli è ormai il marchio di fabbrica di questo giornale. Il servizio di ieri proponeva di restituirci i soldi attraverso un meccanismo che avrebbe fatto pagare le tasse a tutti (forse non ai grandi mafiosi, ma agli idraulici, elettricisti, falegnami, medici, dentisti, ecc. ecc. ecc. sicuramente si!) non vietando l'uso del contante ma rendendolo altamente sconveniente. In particolare si proponeva una commissione del 33% su prelievi e depositi di contanti, fatta salva una quota mensile (si ipotizzava di 150 euro) per le piccole spese. Il bancomat c'è ormai da almeno 30 anni, non credo che per gli anziani sarebbe un dramma. A me l'idea che tutti siano COSTRETTI a pagare le tasse piace.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 10:24

Meglio il baratto

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 10:25

#33 geko caro geko anche io vivo in in olanda. Confermo quello che dice geko. In olanda le banche non prendono commissioni sulle transazioni. In italia poveretti pagate tutto ma anche di piu. La galbanelli ha proposto inoltre che versare o ritiratre contante al di sopra di una certa cifra immagino debba avere un costo del 30 percento cosi che quando si prova a pagare al nero non convenga ne a chi paga in contante ne a chi incassa perche poi lo deve versare e costerebbe il 30 percento. oppure non versa niente e se li tiene sotto il materasso.. ma comunque sarebbe un deterrente.

Gandrea

Lun, 16/04/2012 - 10:26

Borghi si informi un po' meglio prima di scrivere certe cose e lanciare titoli fuorvianti. Si ha quasi l'impressione che alla fine non le interessi il tema quanto screditare la signora, cosa magari anche giusta, ma non fregando chi legge. PS provi la Proton card in Belgio, gratuita e ci paga anche il caffé.

_Classe_66

Lun, 16/04/2012 - 10:27

E allora...visto che a voi pare stia bene così...Continuate a difendere gli evasori fiscali!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 10:25

L' evasione non è il vero problema. Il vero problema è costituito da questo combinato: 1) l' assenza di sovranità monetaria che rende gli stati costretti a finanziarsi a usura sul mercato finanziario e la moneta nasce a interesse; 2) le spese folli e inutili

AIbert1

Lun, 16/04/2012 - 10:26

@ CiccioCha. ignoranza.. basta che tieni acceso il cellulare o che cammini sul marciapiede sotto la miriade di videocamenre di "sicurezza" o che paghi un casello .. tu ignori? pensa che olindo e rosa (e secondo me tu hai lo stesso cervello) li hanno presi per uno scontrino al mcdonald.. ma tu credi di essere un uomo libero?

migrante

Lun, 16/04/2012 - 10:28

#33 geko...Egregio Geko, scenda dal muro !!!...che bravo.."il chip"..cip cip fa l'uccellino !!!...non voglio arrivare a parlare dell' "Occhione", ma gia` il fatto che "nulla si fa per nulla" e che le banche sono lungi dall'essere associazioni "no profit" basta a far capire chi ha un certo interesse a questa campagnia di "modernita`" !!!

blackbird

Lun, 16/04/2012 - 10:30

Alcune considerazioni pratiche: 1) Ai primi del mese sono passato dalla banca dove c'era la coda di pensionati che ritiravano tutta, o quasi, la loro pensione dal conto! Evidentemente non potevano, o non volevano, utilizzare sistemi di pagamento alternativi al contante. 2) Gabanelli e soci provino a fare un viaggetto in Egitto o in India o Paesi del genere e poi mi dicano che "tassa" andrebbero a pagare per tutto il contante che dovrebbero recuperare dal loro conto corrente. 3) L'inasprimento dei controlli fiscali andrà a scapito delle persone oneste che si vedranno accertati dalla finanza per incompatibilità tra denuncia dei redditi e spese. Migliaia di controlli fisici inutili, perché fatti su operazioni lecite, che porteranno ad ingolfare la macchina tributaria. 4) Per le operazioni illecite non c'è solo il contante, si possono fare in beni quali oro, pietre preziose, titoli esteri al portatore ecc., tutti beni facilmente convertibili.

_Classe_66

Lun, 16/04/2012 - 10:27

E allora...visto che a voi pare stia bene così...Continuate a difendere gli evasori fiscali!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 16/04/2012 - 10:25

L' evasione non è il vero problema. Il vero problema è costituito da questo combinato: 1) l' assenza di sovranità monetaria che rende gli stati costretti a finanziarsi a usura sul mercato finanziario e la moneta nasce a interesse; 2) le spese folli e inutili

Paulusx

Lun, 16/04/2012 - 10:33

In Francia ho visto le casalinghe fare la spesa al mercato rionale e pagare con la carta di credito anche conti intorno ai 5/6 euro e, certamente, lo stesso accade in Germania o Inghilterra. Noi italiani siamo in compagnia di Spagna e Turchia. E' di tutta evidenza che, se si passasse ( ovviamente non tutti gli italiani potrebbero farlo, per esempio, mia madre 80enne avrebbe qualche difficoltà ) ad un sistema di pagamento mediante moneta elettronica, il nero diminuirebbe di molto. Negarlo vuol dire essere ottusi o conniventi. Che Tremonti abbia osteggiato o ridotto in tutti i modi la tracciabilità risulta agli atti del Parlamento: basta seguire la produzione normativa fiscale come sono costretto a fare essendo dottore commercialista. Il resto sono panzane buone per i semplici e i 'disinformati'. Primo invio 10,32

AIbert1

Lun, 16/04/2012 - 10:26

@ CiccioCha. ignoranza.. basta che tieni acceso il cellulare o che cammini sul marciapiede sotto la miriade di videocamenre di "sicurezza" o che paghi un casello .. tu ignori? pensa che olindo e rosa (e secondo me tu hai lo stesso cervello) li hanno presi per uno scontrino al mcdonald.. ma tu credi di essere un uomo libero?

Abulafia

Lun, 16/04/2012 - 10:34

la proposta della Gabanelli è provocatoria e irrealizzabile. Ma perchè non rendere inutilizzabili le banconote da 500 euro (come in Inghilterra) ? Non raccontiamoci che servono al pensionato o al lavoratore fiscalmente onesto. Sono diffusissime in Italia ed utilizzate esclusivamente per pagamenti in nero. Cominciamo da li e rassegnamoci all'idea di dover TUTTI pagare le tasse. L'alternativa è il collasso del sistema Italia e a fondo ci finirebbero anche i troppi evasori fiscali.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 16/04/2012 - 10:34

Mi sembra un articolo retrivo, che si basa su alcuni errori evidenti. Si critica la Gabanelli dicendo che eliminando il denaro contante, calcolato in circa 100 miliardi, non si potrà mai eliminare l'evasione fiscale, calcolata in 150. Ma all'articolista sfugge che 100 miliardi di contante supportano ben oltre 150 miliardi di transazioni (il denaro circola, non è statico ...), concetto che conoscono bene gli economisti, ma a cui può arrivare chiunque se si pensa che i risparmi non sono fermi sul c/c, ma vengono prestati dalle banche ad altri soggetti ... Lascia esterrefatti poi la difesa dell'economia in nero esistente, con l'argomentazione che se tutti pagassero le tasse l'economia diventerebbe più depressa e lo Stato incasserebbe di meno. Ma all'estero come fanno, ci sono i marziani? Invece di critiche assurde, bisognerebbe attentamente valutare la proposta, che potrebbe diventare fattibile negli anni se ci fosse un accordo internazionale e se magari le banche venissero nazionalizzate

migrante

Lun, 16/04/2012 - 10:28

#33 geko...Egregio Geko, scenda dal muro !!!...che bravo.."il chip"..cip cip fa l'uccellino !!!...non voglio arrivare a parlare dell' "Occhione", ma gia` il fatto che "nulla si fa per nulla" e che le banche sono lungi dall'essere associazioni "no profit" basta a far capire chi ha un certo interesse a questa campagnia di "modernita`" !!!

blackbird

Lun, 16/04/2012 - 10:30

Alcune considerazioni pratiche: 1) Ai primi del mese sono passato dalla banca dove c'era la coda di pensionati che ritiravano tutta, o quasi, la loro pensione dal conto! Evidentemente non potevano, o non volevano, utilizzare sistemi di pagamento alternativi al contante. 2) Gabanelli e soci provino a fare un viaggetto in Egitto o in India o Paesi del genere e poi mi dicano che "tassa" andrebbero a pagare per tutto il contante che dovrebbero recuperare dal loro conto corrente. 3) L'inasprimento dei controlli fiscali andrà a scapito delle persone oneste che si vedranno accertati dalla finanza per incompatibilità tra denuncia dei redditi e spese. Migliaia di controlli fisici inutili, perché fatti su operazioni lecite, che porteranno ad ingolfare la macchina tributaria. 4) Per le operazioni illecite non c'è solo il contante, si possono fare in beni quali oro, pietre preziose, titoli esteri al portatore ecc., tutti beni facilmente convertibili.

Paulusx

Lun, 16/04/2012 - 10:33

In Francia ho visto le casalinghe fare la spesa al mercato rionale e pagare con la carta di credito anche conti intorno ai 5/6 euro e, certamente, lo stesso accade in Germania o Inghilterra. Noi italiani siamo in compagnia di Spagna e Turchia. E' di tutta evidenza che, se si passasse ( ovviamente non tutti gli italiani potrebbero farlo, per esempio, mia madre 80enne avrebbe qualche difficoltà ) ad un sistema di pagamento mediante moneta elettronica, il nero diminuirebbe di molto. Negarlo vuol dire essere ottusi o conniventi. Che Tremonti abbia osteggiato o ridotto in tutti i modi la tracciabilità risulta agli atti del Parlamento: basta seguire la produzione normativa fiscale come sono costretto a fare essendo dottore commercialista. Il resto sono panzane buone per i semplici e i 'disinformati'. Primo invio 10,32

Abulafia

Lun, 16/04/2012 - 10:34

la proposta della Gabanelli è provocatoria e irrealizzabile. Ma perchè non rendere inutilizzabili le banconote da 500 euro (come in Inghilterra) ? Non raccontiamoci che servono al pensionato o al lavoratore fiscalmente onesto. Sono diffusissime in Italia ed utilizzate esclusivamente per pagamenti in nero. Cominciamo da li e rassegnamoci all'idea di dover TUTTI pagare le tasse. L'alternativa è il collasso del sistema Italia e a fondo ci finirebbero anche i troppi evasori fiscali.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 16/04/2012 - 10:34

Mi sembra un articolo retrivo, che si basa su alcuni errori evidenti. Si critica la Gabanelli dicendo che eliminando il denaro contante, calcolato in circa 100 miliardi, non si potrà mai eliminare l'evasione fiscale, calcolata in 150. Ma all'articolista sfugge che 100 miliardi di contante supportano ben oltre 150 miliardi di transazioni (il denaro circola, non è statico ...), concetto che conoscono bene gli economisti, ma a cui può arrivare chiunque se si pensa che i risparmi non sono fermi sul c/c, ma vengono prestati dalle banche ad altri soggetti ... Lascia esterrefatti poi la difesa dell'economia in nero esistente, con l'argomentazione che se tutti pagassero le tasse l'economia diventerebbe più depressa e lo Stato incasserebbe di meno. Ma all'estero come fanno, ci sono i marziani? Invece di critiche assurde, bisognerebbe attentamente valutare la proposta, che potrebbe diventare fattibile negli anni se ci fosse un accordo internazionale e se magari le banche venissero nazionalizzate

jakelamotta

Lun, 16/04/2012 - 10:40

la vostra campagna a favore dell'evasione fiscale sta raggiungendo vette inaudite. abolire il denaro contante sarebbe una soluzione meravigliosa. E non venite a dirci che la gente per fare malaffare non ha bisogno di denaro in contante. Voglio vedere come fanno a finanziare il commercio internazionale di droga o l'acquisto di immobili a politici smemorati, barattando Rolex o pietre preziose. Se volete farci credere che questo sia facile, vuol dire che ci credete proprio tonti.

jakelamotta

Lun, 16/04/2012 - 10:40

la vostra campagna a favore dell'evasione fiscale sta raggiungendo vette inaudite. abolire il denaro contante sarebbe una soluzione meravigliosa. E non venite a dirci che la gente per fare malaffare non ha bisogno di denaro in contante. Voglio vedere come fanno a finanziare il commercio internazionale di droga o l'acquisto di immobili a politici smemorati, barattando Rolex o pietre preziose. Se volete farci credere che questo sia facile, vuol dire che ci credete proprio tonti.

giuromani

Lun, 16/04/2012 - 10:44

Caro Borghi, il suo commento non mi convince. Io resto convinto che con la tracciabilità si possa quanto meno arginare un pò il fenomeno dell'evasione. Il problema è che l'uso della moneta di plastica comporta dei costi, in alcuni casi anche pesanti, a carico di chi la usa. E questo è intollerabile; si ingrassano sempre i soliti operatori bancari e finanziari. Sul fatto poi che solo con la lotta all'evasione si possa raddrizzare questa nazione, beh, qui dubito. Se non si elimina la piaga di politici e politicanti ladri a tutti i livelli, dai comuni al parlamento, i dipendenti pubblici infedeli e corrotti dall'impiegato al massimo dirigente, partendo dai comuni, e poi gli enti, le partecipate e su su; se non si eliminano radicalmente le spese inutili, clientelari, gli sprechi, se non si fa una vera lotta agli affaristi occulti, ai furbetti, ai mafiosi, ndranghetisti, camorristi legati al carro dei partiti e della politica o solo del potere locale, non si andrà da nessuna parte.

giuromani

Lun, 16/04/2012 - 10:44

Caro Borghi, il suo commento non mi convince. Io resto convinto che con la tracciabilità si possa quanto meno arginare un pò il fenomeno dell'evasione. Il problema è che l'uso della moneta di plastica comporta dei costi, in alcuni casi anche pesanti, a carico di chi la usa. E questo è intollerabile; si ingrassano sempre i soliti operatori bancari e finanziari. Sul fatto poi che solo con la lotta all'evasione si possa raddrizzare questa nazione, beh, qui dubito. Se non si elimina la piaga di politici e politicanti ladri a tutti i livelli, dai comuni al parlamento, i dipendenti pubblici infedeli e corrotti dall'impiegato al massimo dirigente, partendo dai comuni, e poi gli enti, le partecipate e su su; se non si eliminano radicalmente le spese inutili, clientelari, gli sprechi, se non si fa una vera lotta agli affaristi occulti, ai furbetti, ai mafiosi, ndranghetisti, camorristi legati al carro dei partiti e della politica o solo del potere locale, non si andrà da nessuna parte.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 10:53

gia`da tempo il denaro e`stato ridotto a fotocopie su carta intestata di un azienda privata, adesso lo si vorrebbe addirittura ridurre ad impulso elettronico...domanda per gli adepti a questa setta di santoni...avete una pallida idea di che cosa significhi cio` per la liberta ` ?...no !..non la avete, altrimenti nn potreste dar credito a certe idee !!!

GilbertoVR

Lun, 16/04/2012 - 10:53

Sempre più incredibili le tesi di questa testata. Ora , solo per potere difendere il cancro italico dell'evasione fiscele si cerca di nascondere che in ogno altro Paese, anche quelli emergenti, i pagamenti in contanti sono ridotti a minimo. Le tesi arcariche sostenute sono le stesse di Tremonti che ci ha portato all'attuale sistuazione in quasi 20 anni di sosteno all'evasione. E' ora di finirla. Anche l'elettorato piccolo borghese e tendenzialmetne "furbista " si sta accogento della sostanziale ingnoranza di questo giornale e dell'opportunismo nel difendere i soli furbi.

Ritratto di scriba

scriba

Lun, 16/04/2012 - 10:53

ORGASMO VERO CERCASI. Il chiodo fisso conficcato nelle crape rosse, a partire da quella del criminale stalin, di abolire la moneta circolante ha eccitato, fino a raggiungere un orgasmo ideologico, questa più bella che brava maestra di macro economia. Questi comunisti odiano tanto il contante che ne bruciano duecento milioni in quattro anni, e se lo avessero fatto con la carta di credito sarebbero stati quattrocento. Sono affetti da logorrea acuta e, come il peppone del Colle, non resistono a non parlare di tutto come se ne capissero qualcosa. Prescrizione terapeutica per la maestra: un orgasmo VERO una volta l' anno vale più di 50 milioni sperperati.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 10:53

gia`da tempo il denaro e`stato ridotto a fotocopie su carta intestata di un azienda privata, adesso lo si vorrebbe addirittura ridurre ad impulso elettronico...domanda per gli adepti a questa setta di santoni...avete una pallida idea di che cosa significhi cio` per la liberta ` ?...no !..non la avete, altrimenti nn potreste dar credito a certe idee !!!

GilbertoVR

Lun, 16/04/2012 - 10:53

Sempre più incredibili le tesi di questa testata. Ora , solo per potere difendere il cancro italico dell'evasione fiscele si cerca di nascondere che in ogno altro Paese, anche quelli emergenti, i pagamenti in contanti sono ridotti a minimo. Le tesi arcariche sostenute sono le stesse di Tremonti che ci ha portato all'attuale sistuazione in quasi 20 anni di sosteno all'evasione. E' ora di finirla. Anche l'elettorato piccolo borghese e tendenzialmetne "furbista " si sta accogento della sostanziale ingnoranza di questo giornale e dell'opportunismo nel difendere i soli furbi.

Ritratto di scriba

scriba

Lun, 16/04/2012 - 10:53

ORGASMO VERO CERCASI. Il chiodo fisso conficcato nelle crape rosse, a partire da quella del criminale stalin, di abolire la moneta circolante ha eccitato, fino a raggiungere un orgasmo ideologico, questa più bella che brava maestra di macro economia. Questi comunisti odiano tanto il contante che ne bruciano duecento milioni in quattro anni, e se lo avessero fatto con la carta di credito sarebbero stati quattrocento. Sono affetti da logorrea acuta e, come il peppone del Colle, non resistono a non parlare di tutto come se ne capissero qualcosa. Prescrizione terapeutica per la maestra: un orgasmo VERO una volta l' anno vale più di 50 milioni sperperati.

Ritratto di Geppa

Geppa

Lun, 16/04/2012 - 10:56

"La Gabbanelli vuole toglierci i soldi"...che esempio mirabile di NON-giornalismo...in che stato che siete! Fate paura...

Ritratto di Geppa

Geppa

Lun, 16/04/2012 - 10:56

"La Gabbanelli vuole toglierci i soldi"...che esempio mirabile di NON-giornalismo...in che stato che siete! Fate paura...

c12c34c

Lun, 16/04/2012 - 10:58

Caro Borghi,anche a me non sono gradite banche e carte di banche pero' una grandissima giornalista come la Dottoressa Milena Gabanelli(numero 1)ti metterebbe nel suo taschino per la suo grande preparazione.Pardon,somma a te altri 10 giornalisti(?)Mediaset.Grazie

gibuizza

Lun, 16/04/2012 - 10:59

Leggo molti commenti di chi sostiene che basta utilizzare la moneta elettronica per combattere l'evasione (è l'uovo di Colombo!). Vorrei però chiedere loro, avete voi abolito il contante e pagate solo con carta di credito, assegni, bonifici oppure no? Se no che parlate a fare? Se un metodo va bene dimostratelo, o per voi gli evasori sono, come sempre, gli .. altri?

robtu

Lun, 16/04/2012 - 10:58

Il Giornale ormai è il difensore ufficiale degli evasori. Pensate a pagare le tasse che Silviuccio vi ha lasciato, siate seri ( se vi riesce!).

Ritratto di marcopedroni

marcopedroni

Lun, 16/04/2012 - 10:59

La proposta di tarTassare prelevamenti e versamenti in contanti è la chiara dichiarazione di guerra della redazione RAI 3 Gabanelli al settore privato. Professionisti del suo calibro non dovrebbero avere paura di competere con il privato viste anche le enormi elargizioni che con le tasse e il canone i cittadini (a maggioranza del settore privato) sostengono a favore di mamma RAI. Se vanno avanti così non pagherò più il canone RAI. E' emersa chiaramente la ragione per la quale gli italiani non usano il contante. Gli esercenti subiscono il pizzo dalle banche. Da noi (1,5%) La percentuale di ritenuta sulle transazioni è enormemente più alta di quella applicata negli Stati Uniti, sulle transazioni ad importo minimo addirittura, è un furto (50 centesimi). Perché non si registrano suicidi alla RAI?! Si sta bene in RAI?!

swiller

Lun, 16/04/2012 - 11:00

#37 Bruno Burinato. Il commento non fa una grinza complimenti.

c12c34c

Lun, 16/04/2012 - 10:58

Caro Borghi,anche a me non sono gradite banche e carte di banche pero' una grandissima giornalista come la Dottoressa Milena Gabanelli(numero 1)ti metterebbe nel suo taschino per la suo grande preparazione.Pardon,somma a te altri 10 giornalisti(?)Mediaset.Grazie

gibuizza

Lun, 16/04/2012 - 10:59

Leggo molti commenti di chi sostiene che basta utilizzare la moneta elettronica per combattere l'evasione (è l'uovo di Colombo!). Vorrei però chiedere loro, avete voi abolito il contante e pagate solo con carta di credito, assegni, bonifici oppure no? Se no che parlate a fare? Se un metodo va bene dimostratelo, o per voi gli evasori sono, come sempre, gli .. altri?

robtu

Lun, 16/04/2012 - 10:58

Il Giornale ormai è il difensore ufficiale degli evasori. Pensate a pagare le tasse che Silviuccio vi ha lasciato, siate seri ( se vi riesce!).

Ritratto di marcopedroni

marcopedroni

Lun, 16/04/2012 - 10:59

La proposta di tarTassare prelevamenti e versamenti in contanti è la chiara dichiarazione di guerra della redazione RAI 3 Gabanelli al settore privato. Professionisti del suo calibro non dovrebbero avere paura di competere con il privato viste anche le enormi elargizioni che con le tasse e il canone i cittadini (a maggioranza del settore privato) sostengono a favore di mamma RAI. Se vanno avanti così non pagherò più il canone RAI. E' emersa chiaramente la ragione per la quale gli italiani non usano il contante. Gli esercenti subiscono il pizzo dalle banche. Da noi (1,5%) La percentuale di ritenuta sulle transazioni è enormemente più alta di quella applicata negli Stati Uniti, sulle transazioni ad importo minimo addirittura, è un furto (50 centesimi). Perché non si registrano suicidi alla RAI?! Si sta bene in RAI?!

swiller

Lun, 16/04/2012 - 11:00

#37 Bruno Burinato. Il commento non fa una grinza complimenti.

misterbi

Lun, 16/04/2012 - 11:02

articolo che ha lo scopo preciso di fare confusione confondendo le idee ai lettori. a Londra ci pagano il taxi con la carta di credito. il discorso è semplice nonostante Borghi si adoperi nel complicarlo intenzionalmente: il sommerso necessita del cash. usando le carte di credito, prepagate per ogni spesa, anche quella da 2 euro, tutto è tracciabile e se si obbligano le banche a 0 commissioni sulle piccole transazioni e limito l'uso del cash a 100 euro, l'evasore che ha il cash non sa dove andare a spenderlo. nemmeno lo mette in banca altrimenti lo beccano perchè non riesce a giustificare come li ha guadagnati.

Salmac

Lun, 16/04/2012 - 11:02

L'eliminazione del contante è all'ordine del giorno, a livello globale, dei "signori neoliberisti" che desiderano introdurre il controllo fascista con l'introduzione del microchip sottocutaneo. La Gabanelli con questa affermazioni, puzza di bruciato. Fa riflettere l'uscita di Paolo Barnard da Report.

misterbi

Lun, 16/04/2012 - 11:02

articolo che ha lo scopo preciso di fare confusione confondendo le idee ai lettori. a Londra ci pagano il taxi con la carta di credito. il discorso è semplice nonostante Borghi si adoperi nel complicarlo intenzionalmente: il sommerso necessita del cash. usando le carte di credito, prepagate per ogni spesa, anche quella da 2 euro, tutto è tracciabile e se si obbligano le banche a 0 commissioni sulle piccole transazioni e limito l'uso del cash a 100 euro, l'evasore che ha il cash non sa dove andare a spenderlo. nemmeno lo mette in banca altrimenti lo beccano perchè non riesce a giustificare come li ha guadagnati.

Salmac

Lun, 16/04/2012 - 11:02

L'eliminazione del contante è all'ordine del giorno, a livello globale, dei "signori neoliberisti" che desiderano introdurre il controllo fascista con l'introduzione del microchip sottocutaneo. La Gabanelli con questa affermazioni, puzza di bruciato. Fa riflettere l'uscita di Paolo Barnard da Report.

Ritratto di CiccioCha

CiccioCha

Lun, 16/04/2012 - 11:06

X 50 Alberti: La mia era solo una battuta; ignorante sarai te che non la hai capita!

gibuizza

Lun, 16/04/2012 - 11:07

Perché non proviamo anche a discutere di evasione fatta da "poveri diavoli" che senza fattura riescono a risparmiare qualche centinaio di euro che permette loro di raggiungere la fine del mese, di evasione fatta per non chiudere attività lavorative che danno anche lavoro a famiglie, di evasione di chi già paga decine di migliaia di euro di tasse e vorrebbe tenersi quattro soldini per le sue sacrosante vacanze? E perché non parliamo di chi prende stipendi senza lavorare (lavori socialmente utili in primis), di chi ha 2/3/4 stipendi o pensioni, di chi prende decine di migliaia di euro per presenziare assieme ad altri 10 a consigli di amministrazione che non contano nulla, a chi prende come stipendio mensile 10 mila euro netti e si fa rimborsare tutto, dalla benzina al lavaggio della macchina, dalle spese mediche allo shampoo comprato in farmacia (dirigenti e funzionari di tutte le attività produttive pubbliche e private)?

misterbi

Lun, 16/04/2012 - 11:10

Che si sappia che l'Italia è il primo paese in europa per utilizzo del contante e che negli stati uniti il contante è pressochè ridotto a pagamento degli spiccioli. Non dobbiamo quindi chiedere favori a Usa e Europa per ridurre l'uso del cash perchè già lo fanno. In caso saranno loro a chiederci di limitarlo in quanto primeggiamo a livello europeo per corruzione ed evasione fiscale. ma a quanto pare Borghi ha l'interesse nel difendere certe attività tanto care a chi gli versa lo stipendio.

Ritratto di CiccioCha

CiccioCha

Lun, 16/04/2012 - 11:06

X 50 Alberti: La mia era solo una battuta; ignorante sarai te che non la hai capita!

marina.panetta

Lun, 16/04/2012 - 11:12

Tutto giusto e condivisibile perché ben presto i nostri conti in banca saranno smaterializzati.sar

bingsdom

Lun, 16/04/2012 - 11:12

Vivo e lavoro (per fortuna dei miei figli...) negli Stati Uniti, dove le carte di credito sono la "normale" forma di pagamento, anche per pochi dollari, e sono usate normalmente anche dagli anziani. A nessuno mai però è venuta in mente un'idea tanto sciocca ed inefficace come quella di abolire il dollaro! Forse sarà perchè negli Usa tutti pagano le tasse (il nero è limitato ai piccoli esercizi di ristorazione, dove lo scontrino non è "fiscale" come da noi, quando siano a conduzione familiare diretta, il chè avviene molto raramente). O forse sarà perchè l'IVA quasi non esiste (va dallo 0% del NJ all'8.375% di NY, la più cara) e perchè non ci sono prelievi proporzionali al reddito per contributi vari (sanità, pensione, etc..) ma ognuno paga "come" e "quanto" desidera per coprirsi con strumenti assicurativi adeguati. Tanto che alla fine fra tasse ed assicurazioni si paga molto meno che in Italia e le pagano tutti (se no vai in galera). Sarebbe semplice.. se non fossimo un paese comunista.

fantasy_rm

Lun, 16/04/2012 - 11:13

a prescindere dalla signora, che finchè rimane nel suo mestiere è molto brava; le carte non fanno che ingrassare le banche speculatrici e finanziarie; controllano tutti i nostri movimenti e a seconda di come le usiamo, ci manipolano; e cmq aumentare le entrate è sbagliato, se la vasca non ha il tappo, inutile aumentare il flusso.

gibuizza

Lun, 16/04/2012 - 11:07

Perché non proviamo anche a discutere di evasione fatta da "poveri diavoli" che senza fattura riescono a risparmiare qualche centinaio di euro che permette loro di raggiungere la fine del mese, di evasione fatta per non chiudere attività lavorative che danno anche lavoro a famiglie, di evasione di chi già paga decine di migliaia di euro di tasse e vorrebbe tenersi quattro soldini per le sue sacrosante vacanze? E perché non parliamo di chi prende stipendi senza lavorare (lavori socialmente utili in primis), di chi ha 2/3/4 stipendi o pensioni, di chi prende decine di migliaia di euro per presenziare assieme ad altri 10 a consigli di amministrazione che non contano nulla, a chi prende come stipendio mensile 10 mila euro netti e si fa rimborsare tutto, dalla benzina al lavaggio della macchina, dalle spese mediche allo shampoo comprato in farmacia (dirigenti e funzionari di tutte le attività produttive pubbliche e private)?

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Lun, 16/04/2012 - 11:14

Carte di credito? Hanno rovinato l'economia degli USA per l'uso smodato ed improprio. Le diamo solo ai virtuosi ? E chi non ha reddito o non è affidabile o è protestato che fa ....Si Impicca? Ed i costi chi li paga ....Le Banche? Chiacchiere che vanno al vento e ci distolgono dal problema principale: ci stanno massacrando per nulla (perchè i nostri sacrifici andranno al vento) e mettendo gli uni contro gli altri ve ne rendete conto ? Il problema è l'evasione fiscale? Si risolve immediatamente facendoci scaricare tutti gli acquisti dalla dichiarazione dei redditi!!! Già perchè oltre a pagare le tasse sul reddito su ogni cosa che acquistiamo ripaghiamo l'imposta 2,3,1000 volte! SVEGLIAMOCI una volta per tutte e non ci facciamo più prebdere per i fondelli.

jack1

Lun, 16/04/2012 - 11:14

Geppa & GilbertoVR poi non vi offendete se dimostrate ad ogni dì il vs. misero cervello comunista .... Sapete cosa succede dementi ??? Succede come nei paesi sovietici , cioè che ogni tot anni dovevano cambiare moneta, in modo tale che chi aveva risparmiato qualcosa diventava carta straccia . Quindi nessuno faceva più niente portando l'economia al collasso (il vs. principale successo degli ultimi 70 anni )...e si cari cojlioni , anche i migliori economisti ritengono indispensabile un 4/5% del PIL in nero (perchè fa da ammortizzatore sociale per giovani e anziani ) Credo che finchè in Italia nasca e prosperi gente immonda come questa la fame sarà sempre più vicina ...

misterbi

Lun, 16/04/2012 - 11:10

Che si sappia che l'Italia è il primo paese in europa per utilizzo del contante e che negli stati uniti il contante è pressochè ridotto a pagamento degli spiccioli. Non dobbiamo quindi chiedere favori a Usa e Europa per ridurre l'uso del cash perchè già lo fanno. In caso saranno loro a chiederci di limitarlo in quanto primeggiamo a livello europeo per corruzione ed evasione fiscale. ma a quanto pare Borghi ha l'interesse nel difendere certe attività tanto care a chi gli versa lo stipendio.

astice2009

Lun, 16/04/2012 - 11:19

60scriba : il fatto che lei sia un difensore a spada tratta dell'evasione fiscale ci fa sperare che un giorno finalmente anche lei dovra' pagare le tasse come le persone oneste.

marina.panetta

Lun, 16/04/2012 - 11:12

Tutto giusto e condivisibile perché ben presto i nostri conti in banca saranno smaterializzati.sar

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Lun, 16/04/2012 - 11:20

leggo i post . qualcuno è in buona fede , ma quelli che danno ragione alla gabanelli mi pare che marcino e alla grande . scusi signora gabanelli , dalla parlata alla monti mario quanto le viene in tasca per aver detto le sue perentorie baggianate ? mi scusi e perchè mai dovrei utilizzare la carta di credito ? non ho soldi da buttare nel cesso . lei ne prende troppi . una volta la ascoltavo , non ero contenta di ciò che esprimeva , ma sapendo che era di estrema sinistra , considerando che non avevo altro da vedere , la ascoltavo . al tempo aveva veleno da sputare , questo era l'ordine di scuderia , con la parlata calma per i soliti idioti che la ascoltavano . poi ho gettato il mio tv , ma perchè debbo ascoltare le sue cretinate e pagare il suo stipendio lauto ? ci sono giornali da leggere e ottimi libri . il mio pc è vecchio è del 2005 , muto , posso solo leggere e scrivere le mie ******ate . ciao a tutti

bingsdom

Lun, 16/04/2012 - 11:12

Vivo e lavoro (per fortuna dei miei figli...) negli Stati Uniti, dove le carte di credito sono la "normale" forma di pagamento, anche per pochi dollari, e sono usate normalmente anche dagli anziani. A nessuno mai però è venuta in mente un'idea tanto sciocca ed inefficace come quella di abolire il dollaro! Forse sarà perchè negli Usa tutti pagano le tasse (il nero è limitato ai piccoli esercizi di ristorazione, dove lo scontrino non è "fiscale" come da noi, quando siano a conduzione familiare diretta, il chè avviene molto raramente). O forse sarà perchè l'IVA quasi non esiste (va dallo 0% del NJ all'8.375% di NY, la più cara) e perchè non ci sono prelievi proporzionali al reddito per contributi vari (sanità, pensione, etc..) ma ognuno paga "come" e "quanto" desidera per coprirsi con strumenti assicurativi adeguati. Tanto che alla fine fra tasse ed assicurazioni si paga molto meno che in Italia e le pagano tutti (se no vai in galera). Sarebbe semplice.. se non fossimo un paese comunista.

fantasy_rm

Lun, 16/04/2012 - 11:13

a prescindere dalla signora, che finchè rimane nel suo mestiere è molto brava; le carte non fanno che ingrassare le banche speculatrici e finanziarie; controllano tutti i nostri movimenti e a seconda di come le usiamo, ci manipolano; e cmq aumentare le entrate è sbagliato, se la vasca non ha il tappo, inutile aumentare il flusso.

jack1

Lun, 16/04/2012 - 11:21

leggendo i commenti si apprende al volo che abbiamo un paese di comunisti di ****a ... Anziche incazzarsi con la stato che costa il 52% del PIL se la prendono con chi lavora, il quale, con una tassazione cosi alta, se non riesce a recuperare un 15/20% salta ... Infatti stanno saltando tutte le aziende che non riescono a fare un pò di nero . Si chiama comunismo

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Lun, 16/04/2012 - 11:14

Carte di credito? Hanno rovinato l'economia degli USA per l'uso smodato ed improprio. Le diamo solo ai virtuosi ? E chi non ha reddito o non è affidabile o è protestato che fa ....Si Impicca? Ed i costi chi li paga ....Le Banche? Chiacchiere che vanno al vento e ci distolgono dal problema principale: ci stanno massacrando per nulla (perchè i nostri sacrifici andranno al vento) e mettendo gli uni contro gli altri ve ne rendete conto ? Il problema è l'evasione fiscale? Si risolve immediatamente facendoci scaricare tutti gli acquisti dalla dichiarazione dei redditi!!! Già perchè oltre a pagare le tasse sul reddito su ogni cosa che acquistiamo ripaghiamo l'imposta 2,3,1000 volte! SVEGLIAMOCI una volta per tutte e non ci facciamo più prebdere per i fondelli.

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 16/04/2012 - 11:22

Negli USA dove l' uso del contante è limitato le truffe le fanno i grandi : Madoff 70 Miliardi di dollari ad esempio o le corporazioni con profitti di miliardi di dollari. La sig.ra Gabanelli con questa maldestra proposta favorisce solo lo 0, 01 per cento, burocratizza il sistema, sbaglia calcolo economico e ci porta sempre più verso la tirannia fiscale che è la forma moderna dell' efferrato comunismo.

jack1

Lun, 16/04/2012 - 11:14

Geppa & GilbertoVR poi non vi offendete se dimostrate ad ogni dì il vs. misero cervello comunista .... Sapete cosa succede dementi ??? Succede come nei paesi sovietici , cioè che ogni tot anni dovevano cambiare moneta, in modo tale che chi aveva risparmiato qualcosa diventava carta straccia . Quindi nessuno faceva più niente portando l'economia al collasso (il vs. principale successo degli ultimi 70 anni )...e si cari cojlioni , anche i migliori economisti ritengono indispensabile un 4/5% del PIL in nero (perchè fa da ammortizzatore sociale per giovani e anziani ) Credo che finchè in Italia nasca e prosperi gente immonda come questa la fame sarà sempre più vicina ...

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 11:23

sono i destrosi che non vogliono pagare le tasse, da berlussconi in giu, caro BINGSDOM. Questo paese non e' comunista come lei malatamente pensa ma e' adDESTRATO dai troppi piccolissimi imprenditori che tentano il salto della tassa, sport che non possono fare gli impiegati operai sottoposti. I sinistri pagano normalmente molto piu di quelli di destra. vai cosi ho detto una cassata anche io.

Ritratto di marcopedroni

marcopedroni

Lun, 16/04/2012 - 11:25

Come fa il lettore 'robtu' a continuare a leggere ILGiornale e essere arrivato al considerevole numero di 360 commenti senza avere ancora inteso che in Italia il carico fiscale e intorno al 50% sulle transazioni? Che in Italia abbiamo un parlamento con quasi 1000 chiaccheratori, che sono il doppio che in Germania che guadagnano il doppio che dappertutto, che in Italia abbiamo stipendi di manager di enti pubblici come RAI INPS Poste e decine di altri con stipendi annui da milioni di Euro tre volte tanto i pari gradi di altri civili paesi, che paghiamo con le nostre tasse(poche secondo robtu) rimborsi elettorali milionari che i partiti non spendono in campagna elettorale perché quelli che spendono li fanno tirare fuori ai candidati stessi (che poi, non sapendo che farsene, li spendono in case e cose privatissime). Ma che fai, leggi solo quel che ti va? O sei tra gli stipendiati pubblici citati?

astice2009

Lun, 16/04/2012 - 11:19

60scriba : il fatto che lei sia un difensore a spada tratta dell'evasione fiscale ci fa sperare che un giorno finalmente anche lei dovra' pagare le tasse come le persone oneste.

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Lun, 16/04/2012 - 11:20

leggo i post . qualcuno è in buona fede , ma quelli che danno ragione alla gabanelli mi pare che marcino e alla grande . scusi signora gabanelli , dalla parlata alla monti mario quanto le viene in tasca per aver detto le sue perentorie baggianate ? mi scusi e perchè mai dovrei utilizzare la carta di credito ? non ho soldi da buttare nel cesso . lei ne prende troppi . una volta la ascoltavo , non ero contenta di ciò che esprimeva , ma sapendo che era di estrema sinistra , considerando che non avevo altro da vedere , la ascoltavo . al tempo aveva veleno da sputare , questo era l'ordine di scuderia , con la parlata calma per i soliti idioti che la ascoltavano . poi ho gettato il mio tv , ma perchè debbo ascoltare le sue cretinate e pagare il suo stipendio lauto ? ci sono giornali da leggere e ottimi libri . il mio pc è vecchio è del 2005 , muto , posso solo leggere e scrivere le mie ******ate . ciao a tutti

jack1

Lun, 16/04/2012 - 11:21

leggendo i commenti si apprende al volo che abbiamo un paese di comunisti di ****a ... Anziche incazzarsi con la stato che costa il 52% del PIL se la prendono con chi lavora, il quale, con una tassazione cosi alta, se non riesce a recuperare un 15/20% salta ... Infatti stanno saltando tutte le aziende che non riescono a fare un pò di nero . Si chiama comunismo

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 16/04/2012 - 11:22

Negli USA dove l' uso del contante è limitato le truffe le fanno i grandi : Madoff 70 Miliardi di dollari ad esempio o le corporazioni con profitti di miliardi di dollari. La sig.ra Gabanelli con questa maldestra proposta favorisce solo lo 0, 01 per cento, burocratizza il sistema, sbaglia calcolo economico e ci porta sempre più verso la tirannia fiscale che è la forma moderna dell' efferrato comunismo.

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 11:23

sono i destrosi che non vogliono pagare le tasse, da berlussconi in giu, caro BINGSDOM. Questo paese non e' comunista come lei malatamente pensa ma e' adDESTRATO dai troppi piccolissimi imprenditori che tentano il salto della tassa, sport che non possono fare gli impiegati operai sottoposti. I sinistri pagano normalmente molto piu di quelli di destra. vai cosi ho detto una cassata anche io.

Ritratto di marcopedroni

marcopedroni

Lun, 16/04/2012 - 11:25

Come fa il lettore 'robtu' a continuare a leggere ILGiornale e essere arrivato al considerevole numero di 360 commenti senza avere ancora inteso che in Italia il carico fiscale e intorno al 50% sulle transazioni? Che in Italia abbiamo un parlamento con quasi 1000 chiaccheratori, che sono il doppio che in Germania che guadagnano il doppio che dappertutto, che in Italia abbiamo stipendi di manager di enti pubblici come RAI INPS Poste e decine di altri con stipendi annui da milioni di Euro tre volte tanto i pari gradi di altri civili paesi, che paghiamo con le nostre tasse(poche secondo robtu) rimborsi elettorali milionari che i partiti non spendono in campagna elettorale perché quelli che spendono li fanno tirare fuori ai candidati stessi (che poi, non sapendo che farsene, li spendono in case e cose privatissime). Ma che fai, leggi solo quel che ti va? O sei tra gli stipendiati pubblici citati?

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 11:24

#55 liberopensiero77 evviva qualcuno riesce a vedere cio che vedo io ! un giornale privo di qualsiasi limite

Random64

Lun, 16/04/2012 - 11:26

NON E' FANTASCIENZA purtroppo..la diminuzione della quota di pagamento contante(era stata proposta fino a 250 euro) mi pare è il primo passo..si va in quella direzione, è evidente, non si farà domattina però..ma non per risparmiare, ma per controllare e renderci dipendenti dagli istituti anche per microspese(per il pane)..Borghi non faccia finta di niente..la Gabanelli non scopre l'acqua calda..se è favorevole è perchè è una Bolscevica dipendente...e da dipendente qualsiasi sia il suo compenso si sente legittimata a fare la moralista e la funzionaria "stasi" verso gli altri. ripeto ma che si stia andando in quella direzione e gli istituti di credito appoggiati dal governo con la storia dell'evasione..stiano approntando queste limitazioni è acclarato.

Ritratto di sergio21

sergio21

Lun, 16/04/2012 - 11:26

Gabanelli, hai fatto il tuo più pessimo servizio da quando ti seguo. Hai voluto metterti al servizio di monti e co. (i pasticcioni robot senza anima) vergognati prendere in giro, anche tu, milioni di cittadini indifesi. Dico questo perchè, ammettendo che tutti devono operare tramite le banche o le poste, chi tiene la contabilità? Quante, povere persone, si possono trovare ad andare in debito senza che si accorgano? Volete togliere l' unica certezza, concreta che una persona vuole avere, o può avere. Gabanelli, sei andata, proprio "fuori dal melone" Gabanelli, mi meraviglio proprio del ruolo che ieri ai recitato. Il mio dubbio è che hai preso ordini dall' alto. Ci hai tradito. Rispondi, se hai un pizzico di dignità. Ripensaci... e ritorna ad essere la giornalista, indipendente, che sei sempre stata.

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 11:24

#55 liberopensiero77 evviva qualcuno riesce a vedere cio che vedo io ! un giornale privo di qualsiasi limite

Random64

Lun, 16/04/2012 - 11:26

NON E' FANTASCIENZA purtroppo..la diminuzione della quota di pagamento contante(era stata proposta fino a 250 euro) mi pare è il primo passo..si va in quella direzione, è evidente, non si farà domattina però..ma non per risparmiare, ma per controllare e renderci dipendenti dagli istituti anche per microspese(per il pane)..Borghi non faccia finta di niente..la Gabanelli non scopre l'acqua calda..se è favorevole è perchè è una Bolscevica dipendente...e da dipendente qualsiasi sia il suo compenso si sente legittimata a fare la moralista e la funzionaria "stasi" verso gli altri. ripeto ma che si stia andando in quella direzione e gli istituti di credito appoggiati dal governo con la storia dell'evasione..stiano approntando queste limitazioni è acclarato.

Ritratto di sergio21

sergio21

Lun, 16/04/2012 - 11:26

Gabanelli, hai fatto il tuo più pessimo servizio da quando ti seguo. Hai voluto metterti al servizio di monti e co. (i pasticcioni robot senza anima) vergognati prendere in giro, anche tu, milioni di cittadini indifesi. Dico questo perchè, ammettendo che tutti devono operare tramite le banche o le poste, chi tiene la contabilità? Quante, povere persone, si possono trovare ad andare in debito senza che si accorgano? Volete togliere l' unica certezza, concreta che una persona vuole avere, o può avere. Gabanelli, sei andata, proprio "fuori dal melone" Gabanelli, mi meraviglio proprio del ruolo che ieri ai recitato. Il mio dubbio è che hai preso ordini dall' alto. Ci hai tradito. Rispondi, se hai un pizzico di dignità. Ripensaci... e ritorna ad essere la giornalista, indipendente, che sei sempre stata.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 11:27

#67 misterb...egregio, secondo lei i 100 Mld rientrati con lo scudo erano stati "esportati" da persone che non emettevano scontrini ?..lo "0" commissioni e` utopico, anzi..impensabile, aumentando "l'impegno" aumentano i costi, forse si puo` evitare di caricarli ai diretti interessati ( transazione da pochi spiccioli), ma cio`significherebbe spostare il carico su altri...e`soprendente vedere come la gente riesce a bersi certe minchiate !!!

Ritratto di marcopedroni

marcopedroni

Lun, 16/04/2012 - 11:31

Sempre di più e tutti insieme...........Forza Italia nostalgia.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 11:27

#67 misterb...egregio, secondo lei i 100 Mld rientrati con lo scudo erano stati "esportati" da persone che non emettevano scontrini ?..lo "0" commissioni e` utopico, anzi..impensabile, aumentando "l'impegno" aumentano i costi, forse si puo` evitare di caricarli ai diretti interessati ( transazione da pochi spiccioli), ma cio`significherebbe spostare il carico su altri...e`soprendente vedere come la gente riesce a bersi certe minchiate !!!

Ritratto di marcopedroni

marcopedroni

Lun, 16/04/2012 - 11:31

Sempre di più e tutti insieme...........Forza Italia nostalgia.

graiti

Lun, 16/04/2012 - 11:36

Ho visto ieri il programma della Gabanelli che pur essendo di sinistra, in genere non si lascia andare ad esagerazioni eccessive. Ieri purtroppo è stata la sua giornata peggiore. Segno che a sinistra sono molto nervosi e cominciano ad avere la tentazione di cavalcare le tigri. Ma le tesi sostenute ieri da Gabanelli erano più che altro gattini miagolanti. Ordunque oltre al fatto che chi evade o delinque trova comunque la maniera di farlo e che i tempi del baratto in natura non sono poi così lontani e come sappiamo si può barattare un servizio con altri servizi, oro con oro, droghe con droghe e addirittura come avvenne parecchio tempo fa con buoni di credito e di debito al di fuori della legalità, quello che vorrebbe la Gabanelli è vietato dalle norme comunitarie che avendo messo in circolazione monete fino a 500 Euro proibisce agli stati membri di vietarne la circolazione. Inoltre non sarebbe certo una bella immagine che l'Italia darebbe di se al resto del mondo

graiti

Lun, 16/04/2012 - 11:36

Ho visto ieri il programma della Gabanelli che pur essendo di sinistra, in genere non si lascia andare ad esagerazioni eccessive. Ieri purtroppo è stata la sua giornata peggiore. Segno che a sinistra sono molto nervosi e cominciano ad avere la tentazione di cavalcare le tigri. Ma le tesi sostenute ieri da Gabanelli erano più che altro gattini miagolanti. Ordunque oltre al fatto che chi evade o delinque trova comunque la maniera di farlo e che i tempi del baratto in natura non sono poi così lontani e come sappiamo si può barattare un servizio con altri servizi, oro con oro, droghe con droghe e addirittura come avvenne parecchio tempo fa con buoni di credito e di debito al di fuori della legalità, quello che vorrebbe la Gabanelli è vietato dalle norme comunitarie che avendo messo in circolazione monete fino a 500 Euro proibisce agli stati membri di vietarne la circolazione. Inoltre non sarebbe certo una bella immagine che l'Italia darebbe di se al resto del mondo

antonin9421

Lun, 16/04/2012 - 11:41

Per far sparire la malattia del paziente il medico "milena gabanelli" che fa? Uccide il paziente. Nessun malato, niente malattia. Idiozia di una incompetente. "Malfattori, ladri, ... esistevano anche quando non circolava moneta alcuna... e anche allora cervelli 'gabanelliani' emettevano fumo.

Andrea 68

Lun, 16/04/2012 - 11:40

Borghi ma Lei l'ha vista la puntata? no perchè mai la Gabanelli ha detto di voler eliminare il contante ma di renderlo svantaggioso nei confronti dei sistemi di pagamento tracciabili!! e poi il paragone con la Tobin Tax che c'azzecca?? dai su Borghi lo sappiamo che limitando l'uso del contante sarebbe più difficile per i nostri partiti prendere tangenti o esportare (illegalmente) capitali all'estero.. perchè è questo che sotto sotto difendiamo.. o no?

misterbi

Lun, 16/04/2012 - 11:42

#87 migrante. le rispondo alla prima domanda: si. ha mai sentito parlare degli spalloni? se un'azienda crea fondi neri, poi per portarli all'estero secondo lei come fa? fa un bonifico alla banca svizzera o riempie la valigetta da fogli da 500 euro? ci sarebbero metodi più sofisticati, quali depositare fondi neri in una banca con filiale in paesi anglosassoni e li creare delle apposite società offshore. per ulteriori dettagli potrebbe contattare un avvocato specializzato per queste operazioni di nome Mills David. ne ha già create parecchie tempo addietro sa?

antonin9421

Lun, 16/04/2012 - 11:41

Per far sparire la malattia del paziente il medico "milena gabanelli" che fa? Uccide il paziente. Nessun malato, niente malattia. Idiozia di una incompetente. "Malfattori, ladri, ... esistevano anche quando non circolava moneta alcuna... e anche allora cervelli 'gabanelliani' emettevano fumo.

Andrea 68

Lun, 16/04/2012 - 11:40

Borghi ma Lei l'ha vista la puntata? no perchè mai la Gabanelli ha detto di voler eliminare il contante ma di renderlo svantaggioso nei confronti dei sistemi di pagamento tracciabili!! e poi il paragone con la Tobin Tax che c'azzecca?? dai su Borghi lo sappiamo che limitando l'uso del contante sarebbe più difficile per i nostri partiti prendere tangenti o esportare (illegalmente) capitali all'estero.. perchè è questo che sotto sotto difendiamo.. o no?

Ritratto di adoroilmare

adoroilmare

Lun, 16/04/2012 - 11:45

Ho Molto Apprezzato La Parte In Cui Denunciava Che I Cinesi Mandano Nel Loro Paese Oltre 70 Milioni Di Euro E Quelli Dell'est Anche Con Il Sistema Del Money Transfert , Giustamente Si Chiedeva Ma Perche' Questi Soldi Non Li Lasciano In Italia Visto Che Poi Usano Tutti I Nostri Servizi ???? O Comunque Perche' Non Vengono Tassati ????

MEFEL68

Lun, 16/04/2012 - 11:44

Signora Gabanelli, se la sua idea dovesse passare, mi dica se anche il mio nipotino dovrà pagare il suo lecca-lecca con la carta di credito. La mancia al banchista del bar che mi fà un caffè, la posso dare con il bancomat o gli devo fare un bonifico con la causale? Grazie.l

misterbi

Lun, 16/04/2012 - 11:42

#87 migrante. le rispondo alla prima domanda: si. ha mai sentito parlare degli spalloni? se un'azienda crea fondi neri, poi per portarli all'estero secondo lei come fa? fa un bonifico alla banca svizzera o riempie la valigetta da fogli da 500 euro? ci sarebbero metodi più sofisticati, quali depositare fondi neri in una banca con filiale in paesi anglosassoni e li creare delle apposite società offshore. per ulteriori dettagli potrebbe contattare un avvocato specializzato per queste operazioni di nome Mills David. ne ha già create parecchie tempo addietro sa?

IlGrilloParlante9

Lun, 16/04/2012 - 11:46

La cretinetta di turno ha parlato, ma avrebbe fatto meglio a stare zitta. La tracciabilità è entrata in vigore da pochissimo e già si vedono i tragici effetti, commercio prossimo alla chiusura totale e industria al collasso e fuga di capitali da capogiro. Tutto questo io che non sono nessuno, lo avevo previsto già l'anno scorso quando se ne è iniziato a parlare. E i professori de 'sta ******* non hanno capito che se non riducono le spese non si arriverà da nessuna parte.

Ritratto di adoroilmare

adoroilmare

Lun, 16/04/2012 - 11:45

Ho Molto Apprezzato La Parte In Cui Denunciava Che I Cinesi Mandano Nel Loro Paese Oltre 70 Milioni Di Euro E Quelli Dell'est Anche Con Il Sistema Del Money Transfert , Giustamente Si Chiedeva Ma Perche' Questi Soldi Non Li Lasciano In Italia Visto Che Poi Usano Tutti I Nostri Servizi ???? O Comunque Perche' Non Vengono Tassati ????

jack1

Lun, 16/04/2012 - 11:47

Amedeo Nazzari sei la dimostrazione di essere un comunista di ****a e non saperlo ... le imprese , carissimo cojli...., che non riescono ad evadere una lira chiudono e così si perdono anche gli stipendi dei dipendenti ...difficile?????? Quando uno di sinistra avrà la più pallida idea di cos'è l'economia di mercato Cristo sarà tornato in terra ....

MEFEL68

Lun, 16/04/2012 - 11:44

Signora Gabanelli, se la sua idea dovesse passare, mi dica se anche il mio nipotino dovrà pagare il suo lecca-lecca con la carta di credito. La mancia al banchista del bar che mi fà un caffè, la posso dare con il bancomat o gli devo fare un bonifico con la causale? Grazie.l

IlGrilloParlante9

Lun, 16/04/2012 - 11:46

La cretinetta di turno ha parlato, ma avrebbe fatto meglio a stare zitta. La tracciabilità è entrata in vigore da pochissimo e già si vedono i tragici effetti, commercio prossimo alla chiusura totale e industria al collasso e fuga di capitali da capogiro. Tutto questo io che non sono nessuno, lo avevo previsto già l'anno scorso quando se ne è iniziato a parlare. E i professori de 'sta ******* non hanno capito che se non riducono le spese non si arriverà da nessuna parte.

jack1

Lun, 16/04/2012 - 11:47

Amedeo Nazzari sei la dimostrazione di essere un comunista di ****a e non saperlo ... le imprese , carissimo cojli...., che non riescono ad evadere una lira chiudono e così si perdono anche gli stipendi dei dipendenti ...difficile?????? Quando uno di sinistra avrà la più pallida idea di cos'è l'economia di mercato Cristo sarà tornato in terra ....

enru0205

Lun, 16/04/2012 - 11:50

lei evidenzia un errore di calcolo (100 miliardi di banconote) che non è della Gabanelli ma suo. Deve tenere presente che il dato da lei indicato si riferisce ad una massa "ferma", ha idea di che volumi si possono raggiungere quando sono in "movimento"? Basta osservare i dati del PIL che il fondo monetario internazionale ha valutato per l'Italia nel 2010 in 2.055.114 milioni di dollari! In tale ottica, anche se non sono bravo a fare calcoli, l'importo teorizzato dalla Gabanelli non arriva al 10% del PIL.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 11:50

#46 Amedeo Nazzari...Egregio Amedeo, oggi lei sta imperversando con "battute" fantastiche, mi sto sganasciando dalle risate...questa delle banche olandesi no profit e` straordinaria !!!...approfitto del post per riferirmi anche a quei burloni che continuano a fare esempi parlando delle meraviglie statunitensi ed inglesi confondendo bancomat con carta di credito come nulla fosse e dimenticato totalmente che l'indebitamento privato in quei paesi e` a livelli stratosferici...a meno che non considerino cio`una ennesima "meraviglia" !!!

Ritratto di jagomar

jagomar

Lun, 16/04/2012 - 11:52

#86 migrante: ma lei ha idea di quanto può evadere ad es. un dentista che lavora in nero in un anno? Ma secondo lei chi è che fa rientrare dall'estero i capitali se non questi soggetti? Secondo lei come si può far pagare le tasse a questa gente? E ai padroncini che pagano 10 euro al giorno il lavoro di chi non ha il permesso di soggiorno?

Ritratto di jagomar

jagomar

Lun, 16/04/2012 - 11:55

#88 graiti: dopo Berlusconi l'immagine dell'Italia non può peggiorare.

enru0205

Lun, 16/04/2012 - 11:50

lei evidenzia un errore di calcolo (100 miliardi di banconote) che non è della Gabanelli ma suo. Deve tenere presente che il dato da lei indicato si riferisce ad una massa "ferma", ha idea di che volumi si possono raggiungere quando sono in "movimento"? Basta osservare i dati del PIL che il fondo monetario internazionale ha valutato per l'Italia nel 2010 in 2.055.114 milioni di dollari! In tale ottica, anche se non sono bravo a fare calcoli, l'importo teorizzato dalla Gabanelli non arriva al 10% del PIL.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 11:50

#46 Amedeo Nazzari...Egregio Amedeo, oggi lei sta imperversando con "battute" fantastiche, mi sto sganasciando dalle risate...questa delle banche olandesi no profit e` straordinaria !!!...approfitto del post per riferirmi anche a quei burloni che continuano a fare esempi parlando delle meraviglie statunitensi ed inglesi confondendo bancomat con carta di credito come nulla fosse e dimenticato totalmente che l'indebitamento privato in quei paesi e` a livelli stratosferici...a meno che non considerino cio`una ennesima "meraviglia" !!!

Ritratto di jagomar

jagomar

Lun, 16/04/2012 - 11:52

#86 migrante: ma lei ha idea di quanto può evadere ad es. un dentista che lavora in nero in un anno? Ma secondo lei chi è che fa rientrare dall'estero i capitali se non questi soggetti? Secondo lei come si può far pagare le tasse a questa gente? E ai padroncini che pagano 10 euro al giorno il lavoro di chi non ha il permesso di soggiorno?

migrante

Lun, 16/04/2012 - 11:59

#44 jagomar...egregio, lei parla di scorrettezza da parte di questo giornale e poi fa seguire parole da edepto di una setta parlando di "geniali" idee in riferimento ad una tassazione ( 33 % !!!) sul prelievo/deposito contante del proprio denaro...incredibile !!!...avete un idea delle minchiate che sostenete ?...dai, proponete pure la sodomizzazione per avere un estratto conto !!!

Ritratto di jagomar

jagomar

Lun, 16/04/2012 - 11:55

#88 graiti: dopo Berlusconi l'immagine dell'Italia non può peggiorare.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 11:59

#44 jagomar...egregio, lei parla di scorrettezza da parte di questo giornale e poi fa seguire parole da edepto di una setta parlando di "geniali" idee in riferimento ad una tassazione ( 33 % !!!) sul prelievo/deposito contante del proprio denaro...incredibile !!!...avete un idea delle minchiate che sostenete ?...dai, proponete pure la sodomizzazione per avere un estratto conto !!!

Angelo48

Lun, 16/04/2012 - 12:00

#83 Amedeo Nazzari :...ovvero, un cieco che non rispondendo ai commenti che altri lettori gli inviano, mette a nudo la sua inesistente DIGNITA'.

Ritratto di gian46

gian46

Lun, 16/04/2012 - 12:03

Non conosco questa signora, ma fa' il paio con il nostri governanti ed e' un esempio significativo di quanto la nostra classe politico-tecnica sia del tutto avulsa dalla realta' ed altrettanto inidonea a governarci. Per fortuna e' solo una imbonitrice della TV di stato. Ma vi immaginate in quale baratro finiremmo se altre "pensatrici" di questa natura entrassero in Parlamento? La Cicciolina perlomeno non ambiva a dimostrare competenza. Il Dott. Borghi, di cui stimo la professionalita', spiega in modo chiaro ed esauriente quanto le idee di questa signora siano piu' adatte ad un bar di periferia, piuttosto che ad essere commentate sui giornali! Provi la signora a raccontare in un bar che ogni volta che bevono un caffe' debbono pagare un euro di commissione alla banca per l'uso della carta di Credito! Non bastano le tasse? Ma dove vive signora Milena?

Angelo48

Lun, 16/04/2012 - 12:00

#83 Amedeo Nazzari :...ovvero, un cieco che non rispondendo ai commenti che altri lettori gli inviano, mette a nudo la sua inesistente DIGNITA'.

Ritratto di gian46

gian46

Lun, 16/04/2012 - 12:03

Non conosco questa signora, ma fa' il paio con il nostri governanti ed e' un esempio significativo di quanto la nostra classe politico-tecnica sia del tutto avulsa dalla realta' ed altrettanto inidonea a governarci. Per fortuna e' solo una imbonitrice della TV di stato. Ma vi immaginate in quale baratro finiremmo se altre "pensatrici" di questa natura entrassero in Parlamento? La Cicciolina perlomeno non ambiva a dimostrare competenza. Il Dott. Borghi, di cui stimo la professionalita', spiega in modo chiaro ed esauriente quanto le idee di questa signora siano piu' adatte ad un bar di periferia, piuttosto che ad essere commentate sui giornali! Provi la signora a raccontare in un bar che ogni volta che bevono un caffe' debbono pagare un euro di commissione alla banca per l'uso della carta di Credito! Non bastano le tasse? Ma dove vive signora Milena?

Pierofco

Lun, 16/04/2012 - 12:09

Vedo, come al solito, commenti sguaiati ed offensivi nei confronti di una giornalista professionale e preparata, che conduce l'unica vera trasmissione di informazione sopravvissuta all'epopea berlusconiana e che molti dei commentatori non vede. E anche Lei, caro Borghi, fa un sunto della trasmissione parziale ed incompleto. Perchè non dice, ad esempio, che l'uso del contante costa (costerebbe) l'1% del fatturato delle imprese? E che in Inghilterra, patria del riciclaggio, è stato vietato l'uso della banconota da 500 €? Il fatto è che siamo un paese provinciale e di mentalità chiusa; chiunque sia stato all'estero sa benissimo che l'uso delle carte elettroniche è diffusissimo ed utilizzato da tutti, anche dalle persone anziane. E a proposito di questa categoria, di cui purtroppo ho cominciato a far parte, va precisato che per la maggior parte di essa l'uso del bankomat, del conto on line, del pagamento bollette tramite banca, del telepass è ormai abitudine consolidata.

Cosean

Lun, 16/04/2012 - 12:11

#43 curatola Mi sa che se aspetti qualcuno che faccia inchieste in cui non crede (cioè in cui non hanno interesse o come sostieni tu che non siano di comodo) devi fare un doppio salto mortale carpiato per sostenere le tue tesi. Difatti "l'interesse" è quel termine che usiamo per descrivere la motivazione per cui facciamo una cosa, un'azione. Anche se faremmo un'inchiesta DISINTERESSATA e il pù possibile equidistante, sarà nel nostro interesse farla, per descrivere una situazione o realtà. Quindi in qualsiasi caso la giudicheresti FAZIOSA! Come del resto hai fatto!

Pierofco

Lun, 16/04/2012 - 12:09

Vedo, come al solito, commenti sguaiati ed offensivi nei confronti di una giornalista professionale e preparata, che conduce l'unica vera trasmissione di informazione sopravvissuta all'epopea berlusconiana e che molti dei commentatori non vede. E anche Lei, caro Borghi, fa un sunto della trasmissione parziale ed incompleto. Perchè non dice, ad esempio, che l'uso del contante costa (costerebbe) l'1% del fatturato delle imprese? E che in Inghilterra, patria del riciclaggio, è stato vietato l'uso della banconota da 500 €? Il fatto è che siamo un paese provinciale e di mentalità chiusa; chiunque sia stato all'estero sa benissimo che l'uso delle carte elettroniche è diffusissimo ed utilizzato da tutti, anche dalle persone anziane. E a proposito di questa categoria, di cui purtroppo ho cominciato a far parte, va precisato che per la maggior parte di essa l'uso del bankomat, del conto on line, del pagamento bollette tramite banca, del telepass è ormai abitudine consolidata.

Cosean

Lun, 16/04/2012 - 12:11

#43 curatola Mi sa che se aspetti qualcuno che faccia inchieste in cui non crede (cioè in cui non hanno interesse o come sostieni tu che non siano di comodo) devi fare un doppio salto mortale carpiato per sostenere le tue tesi. Difatti "l'interesse" è quel termine che usiamo per descrivere la motivazione per cui facciamo una cosa, un'azione. Anche se faremmo un'inchiesta DISINTERESSATA e il pù possibile equidistante, sarà nel nostro interesse farla, per descrivere una situazione o realtà. Quindi in qualsiasi caso la giudicheresti FAZIOSA! Come del resto hai fatto!

jinglebells

Lun, 16/04/2012 - 12:17

Come si fa a prendere sul serio questo articolo? 1) la Gabanelli avrebbe proposto la "soluzione a tutti i mali che ci affliggono"? Mavalà... 2) che l'evasione fiscale si ridurrebbe se i pagamenti fossero tracciabili, sarebbe una "curiosa teoria"? Mavalà... 3) I contribuenti onesti e/o corretti sarebbero "schiere di angioletti"? E dunque una persona normale (non "angioletta") è autorizzata ad evadere? Mavalà... 4) la tracciabilità servirebbe contro "spacciatori" e "ricettatori"? Mavalà, essa dovrebbe servire, più modestamente, contro l'idraulico che non ti fa la fattura o il negoziante che non ti fa lo scontrino. Infine, è vero che la "Italia normale" non funziona come vorrebbe la Gabanelli; ma mica è detto che ciò sia un bene. a me basterebbe che funzionasse, almeno un pò, come Francia o Germania; il che è possibilissimo, secondo me. Ossequi.

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 12:18

#97 migrante mi dispiace di averla fatta ridere, preferivo il contrario ma li in italia VOI pagate tanto qui in OLANDA si paga quasi 0 se si conta il costo della carta. il servizio bancario e' efficiente esicuramente migliore. poi tutti ci guadagnano questo e' chiaro. Pero questa idea della sodomizzazione mica male... peccato pero che per avere un estratto conto con sodomizzazione ci sarebbe un intasamento degli sportelli e gemiti. #94 IlGrU lloParlante purtroppo vedo la pochezza delle sue intenzioni e idee e porello lei come mi fa pena…

Reference

Lun, 16/04/2012 - 12:19

A dimostrazione dell'assoluta mancanza di senso della realtà, aggiungerei lo spesometro. Chi ha del contante in nero e volesse mai fare delle spese superiori ai 3600 euro o rinuncia o la spesa la farà all'estero.

jinglebells

Lun, 16/04/2012 - 12:17

Come si fa a prendere sul serio questo articolo? 1) la Gabanelli avrebbe proposto la "soluzione a tutti i mali che ci affliggono"? Mavalà... 2) che l'evasione fiscale si ridurrebbe se i pagamenti fossero tracciabili, sarebbe una "curiosa teoria"? Mavalà... 3) I contribuenti onesti e/o corretti sarebbero "schiere di angioletti"? E dunque una persona normale (non "angioletta") è autorizzata ad evadere? Mavalà... 4) la tracciabilità servirebbe contro "spacciatori" e "ricettatori"? Mavalà, essa dovrebbe servire, più modestamente, contro l'idraulico che non ti fa la fattura o il negoziante che non ti fa lo scontrino. Infine, è vero che la "Italia normale" non funziona come vorrebbe la Gabanelli; ma mica è detto che ciò sia un bene. a me basterebbe che funzionasse, almeno un pò, come Francia o Germania; il che è possibilissimo, secondo me. Ossequi.

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 12:18

#97 migrante mi dispiace di averla fatta ridere, preferivo il contrario ma li in italia VOI pagate tanto qui in OLANDA si paga quasi 0 se si conta il costo della carta. il servizio bancario e' efficiente esicuramente migliore. poi tutti ci guadagnano questo e' chiaro. Pero questa idea della sodomizzazione mica male... peccato pero che per avere un estratto conto con sodomizzazione ci sarebbe un intasamento degli sportelli e gemiti. #94 IlGrU lloParlante purtroppo vedo la pochezza delle sue intenzioni e idee e porello lei come mi fa pena…

Reference

Lun, 16/04/2012 - 12:19

A dimostrazione dell'assoluta mancanza di senso della realtà, aggiungerei lo spesometro. Chi ha del contante in nero e volesse mai fare delle spese superiori ai 3600 euro o rinuncia o la spesa la farà all'estero.

jinglebells

Lun, 16/04/2012 - 12:20

ma poi, che ci azzecca il "recepimento internazionale delle norme"??? Mica stiamo parlando degli spostamenti di grandi capitali! Stiamo parlando di chi non ti rilascia fattura o scontrino. Bah...

jinglebells

Lun, 16/04/2012 - 12:23

Come si fa a prendere sul serio questo articolo? 1) la Gabanelli avrebbe proposto la "soluzione a tutti i mali che ci affliggono"? Mavalà... 2) che l'evasione fiscale si ridurrebbe se i pagamenti fossero tracciabili, sarebbe una "curiosa teoria"? Mavalà... 3) I contribuenti onesti e/o corretti sarebbero "schiere di angioletti"? E dunque una persona normale (non "angioletta") è autorizzata ad evadere? Mavalà... 4) la tracciabilità servirebbe contro "spacciatori" e "ricettatori"? Mavalà, essa dovrebbe servire, più modestamente, contro l'idraulico che non ti fa la fattura o il negoziante che non ti fa lo scontrino. Infine, è vero che la "Italia normale" non funziona come vorrebbe la Gabanelli; ma mica è detto che ciò sia un bene. a me basterebbe che funzionasse, almeno un pò, come Francia o Germania; il che è possibilissimo, secondo me. Ossequi.

jinglebells

Lun, 16/04/2012 - 12:20

ma poi, che ci azzecca il "recepimento internazionale delle norme"??? Mica stiamo parlando degli spostamenti di grandi capitali! Stiamo parlando di chi non ti rilascia fattura o scontrino. Bah...

jinglebells

Lun, 16/04/2012 - 12:23

Come si fa a prendere sul serio questo articolo? 1) la Gabanelli avrebbe proposto la "soluzione a tutti i mali che ci affliggono"? Mavalà... 2) che l'evasione fiscale si ridurrebbe se i pagamenti fossero tracciabili, sarebbe una "curiosa teoria"? Mavalà... 3) I contribuenti onesti e/o corretti sarebbero "schiere di angioletti"? E dunque una persona normale (non "angioletta") è autorizzata ad evadere? Mavalà... 4) la tracciabilità servirebbe contro "spacciatori" e "ricettatori"? Mavalà, essa dovrebbe servire, più modestamente, contro l'idraulico che non ti fa la fattura o il negoziante che non ti fa lo scontrino. Infine, è vero che la "Italia normale" non funziona come vorrebbe la Gabanelli; ma mica è detto che ciò sia un bene. a me basterebbe che funzionasse, almeno un pò, come Francia o Germania; il che è possibilissimo, secondo me. Ossequi.

Cosean

Lun, 16/04/2012 - 12:25

Se la Gabanelli vuole toglierci i soldi, mi sembra giusto osteggiarla con tutte le forze. Se invece è solo un titolo falso mi sembra giusto osteggiare voi! Divertitevi a leggere i commenti pensando che potrebbe anche essere un test d'intelligenza! Tanto chi mi risponderà si riconoscerà sicuramente come ....

Cosean

Lun, 16/04/2012 - 12:25

Se la Gabanelli vuole toglierci i soldi, mi sembra giusto osteggiarla con tutte le forze. Se invece è solo un titolo falso mi sembra giusto osteggiare voi! Divertitevi a leggere i commenti pensando che potrebbe anche essere un test d'intelligenza! Tanto chi mi risponderà si riconoscerà sicuramente come ....

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 12:32

#101 Angelo48 carissimo fratello in grazia di dio... Nel chiederti scusa per la non risposta alla tua corbelleria DENUNZIO NUOVAMENTE al giornale di mettere piu commenti per pagina perche come e' messo adesso il forum rimane davvero DIFFICILE leggere tutti icommenti. lo so che avete un numero di hit per pagina quintuplicato per appetire le pubblicita ma so anche che le vostre statistiche sono fasulle. comunque se aumenterete il nr di commenti per pagina ( diciamo 50 invece di 5) sara anche piu facile con un ctrl-f cercare chi mi ha nominato e rispondere. Io scelleratamente lavoro e non ho tutto sto tempo a differenza di Angelo48 che ha tutto il tempo di fare click click su tutte le pagine (233) e di leggere tutto sto caspita de forum

Ritratto di jagomar

jagomar

Lun, 16/04/2012 - 12:34

#100 migrante: lei, che evidentemente le tasse le evade, cambia il senso della proposta della trasmissione di ieri (che probabilmente non ha nemmeno visto) e anche i commenti degli altri al solo scopo di farsene beffe. E' ovvio a tutti il carattere giornalistico della proposta di ieri, il punto è rendere sconveniente l'uso del contante. Il modo per raggiungere l'obiettivo (come correttamente detto dalla Gabanelli) dovrebbe essere ideato da tecnici.

soldellavvenire

Lun, 16/04/2012 - 12:35

come tutte le proposizioni della logica: l'idea è bellissima, ma perdente! infatti se la pecunia cominciasse ad odorare di marcio, tutti passerebbero al baratto ed in effetti lo scambio di pecunia sottintende numerose clausole: non si sa dove va, da dove viene, se è vera o falsa; sappiamo già che è falsa, ovvero che non ha più relazione alcuna con il bene reale; sappiamo da dove viene e dove va: alle banche che l'hanno stampata, caricata dal valore del lavoro che ha generato. non sappiamo invece il nostro lavoro che valore ha, poichè giova più ad altri che a noi; non sappiamo (o fingiamo di non sapere) a chi dovremmo rendere quel debito che ci viene richiesto, e quali "imprese" finanziamo pagandolo col nostro sudore quando non col sangue; l'idea di tracciare il denaro è morta ancor prima di nascere: infatti esso esiste apposta per ottenere l'esatto opposto cioè di nascondere la provenienza ed il reale valore di un bene dietro la necessità di possederlo e sulla fiducia. niente fiducia?

Ritratto di marcopedroni

marcopedroni

Lun, 16/04/2012 - 12:38

E' guerra tra settore pubblico e privato. Tanto vale fare due partiti. Quello pubblico che vive di rimborsi elettorali e dei voti dal pubblico impiego (3,6 milioni di lavoratori) e quello privato che si autofinanzia e gode dei voti dell'impiego privato (15 milioni di lavoratori). Vediamo poi chi vince.

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 12:32

#101 Angelo48 carissimo fratello in grazia di dio... Nel chiederti scusa per la non risposta alla tua corbelleria DENUNZIO NUOVAMENTE al giornale di mettere piu commenti per pagina perche come e' messo adesso il forum rimane davvero DIFFICILE leggere tutti icommenti. lo so che avete un numero di hit per pagina quintuplicato per appetire le pubblicita ma so anche che le vostre statistiche sono fasulle. comunque se aumenterete il nr di commenti per pagina ( diciamo 50 invece di 5) sara anche piu facile con un ctrl-f cercare chi mi ha nominato e rispondere. Io scelleratamente lavoro e non ho tutto sto tempo a differenza di Angelo48 che ha tutto il tempo di fare click click su tutte le pagine (233) e di leggere tutto sto caspita de forum

Ritratto di jagomar

jagomar

Lun, 16/04/2012 - 12:34

#100 migrante: lei, che evidentemente le tasse le evade, cambia il senso della proposta della trasmissione di ieri (che probabilmente non ha nemmeno visto) e anche i commenti degli altri al solo scopo di farsene beffe. E' ovvio a tutti il carattere giornalistico della proposta di ieri, il punto è rendere sconveniente l'uso del contante. Il modo per raggiungere l'obiettivo (come correttamente detto dalla Gabanelli) dovrebbe essere ideato da tecnici.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 12:40

#106 Amedeo Nazzari...beh, se mi dice che i costi bancari per il denaro elettronico risiedono solo in cio`che la banca accredita sul suo conto alla voce spese, risce veramente a farmi passare dalle risate alle lacrime..cioe`, mi vien da piangere !!!...per quanto riguarda l' idea per l'estratto conto son sicuro che li in olanda sereste ben felici di fare da precursori...certamente la notizia sarebbe accolta da "gridolini" di gioia !!!

soldellavvenire

Lun, 16/04/2012 - 12:35

come tutte le proposizioni della logica: l'idea è bellissima, ma perdente! infatti se la pecunia cominciasse ad odorare di marcio, tutti passerebbero al baratto ed in effetti lo scambio di pecunia sottintende numerose clausole: non si sa dove va, da dove viene, se è vera o falsa; sappiamo già che è falsa, ovvero che non ha più relazione alcuna con il bene reale; sappiamo da dove viene e dove va: alle banche che l'hanno stampata, caricata dal valore del lavoro che ha generato. non sappiamo invece il nostro lavoro che valore ha, poichè giova più ad altri che a noi; non sappiamo (o fingiamo di non sapere) a chi dovremmo rendere quel debito che ci viene richiesto, e quali "imprese" finanziamo pagandolo col nostro sudore quando non col sangue; l'idea di tracciare il denaro è morta ancor prima di nascere: infatti esso esiste apposta per ottenere l'esatto opposto cioè di nascondere la provenienza ed il reale valore di un bene dietro la necessità di possederlo e sulla fiducia. niente fiducia?

Ritratto di marcopedroni

marcopedroni

Lun, 16/04/2012 - 12:38

E' guerra tra settore pubblico e privato. Tanto vale fare due partiti. Quello pubblico che vive di rimborsi elettorali e dei voti dal pubblico impiego (3,6 milioni di lavoratori) e quello privato che si autofinanzia e gode dei voti dell'impiego privato (15 milioni di lavoratori). Vediamo poi chi vince.

migrante

Lun, 16/04/2012 - 12:40

#106 Amedeo Nazzari...beh, se mi dice che i costi bancari per il denaro elettronico risiedono solo in cio`che la banca accredita sul suo conto alla voce spese, risce veramente a farmi passare dalle risate alle lacrime..cioe`, mi vien da piangere !!!...per quanto riguarda l' idea per l'estratto conto son sicuro che li in olanda sereste ben felici di fare da precursori...certamente la notizia sarebbe accolta da "gridolini" di gioia !!!

Dreamer66

Lun, 16/04/2012 - 12:45

Terribile... la Gabanelli vuole toglierci i soldi! Prendo per oro colato il titolo di questo articolo (non leggo oltre perchè la mia mente è limitata) e alle prossime elezioni voto PdL!!!

Giande

Lun, 16/04/2012 - 12:45

negli stati uniti l'evasione fiscale è considerata uno dei peggiori crimini contro la società, li si usano i pagamenti elettronici anche per le cose minime non so se anche li ci sia un limite nell’utilizzo del contante, le tasse sono sensibilmente piu' basse rispetto all'italia.Abbassiamo le tasse sensibilmente verso valori piu' civili ma con norme che puniscano con la prigione e con l’ventuale confisca dei beni chi trasgredisce, senza prescrizione per reati di evasione e con corsia preferenziale per le udienze di modo che chi decide di evadere sappia che non la farà franca, certo poi sarebbe bello un fisco piu’ umano in grado di recepire quando un’ impresa è in difficoltà per arrivare a concedere delle dilazioni. L’unico dubbio che mi viene col calo delle tasse senza concedere nulla in cambio, siamo sicuri che funzioni? La cedolare sugli affitti non ha fatto emergere il nero, chi non pagava a continuato ad non pagare è stata un fallimento, certo sarebbe bello per tutti nessuna tassa!

ted

Lun, 16/04/2012 - 12:47

Un'idea a Monti di cui rivendico sin d'ora i diritti d'autore!!!. Tassando l'Italia al 90% si avrebbero introiti fiscali, cacolando che il PIL è circa E. 1600 MLD, per BEN E. 1.440 MLD !!!!!!!!!!!!!!!!Calcolando che se ne incassano ca 800 (......spiccioli in effetti (sic.) anche se ben 60 MLD in + di quello che incassa la Germania p.e. ,con 80 milioni di abitanti e dove la P.A. funziona alla perfezione) , l'evasione fiscale ammonterebbe a ben Euro 640 (SEICENTOQUARANTA) MILIARDONIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!Vai Monti quest'idea de la dò gratis , però ci potrebbe, dico potrebbe, essere una piccola controndicazione , il Paese ne potrebbe , dico potrebbe, soffrire , anzi forse il giorno dopo della riscossione NON ci potrebbe, dico potrebbe , essere più .Però l'dea a tavolino potrebbe essere buona !!!!!.......dico ,potrebbe ,d'altra parte con un 'evasione di Euro SEICENTOQUARANTA MLD gli italiani se lo meritano !

Dreamer66

Lun, 16/04/2012 - 12:45

Terribile... la Gabanelli vuole toglierci i soldi! Prendo per oro colato il titolo di questo articolo (non leggo oltre perchè la mia mente è limitata) e alle prossime elezioni voto PdL!!!

Giande

Lun, 16/04/2012 - 12:45

negli stati uniti l'evasione fiscale è considerata uno dei peggiori crimini contro la società, li si usano i pagamenti elettronici anche per le cose minime non so se anche li ci sia un limite nell’utilizzo del contante, le tasse sono sensibilmente piu' basse rispetto all'italia.Abbassiamo le tasse sensibilmente verso valori piu' civili ma con norme che puniscano con la prigione e con l’ventuale confisca dei beni chi trasgredisce, senza prescrizione per reati di evasione e con corsia preferenziale per le udienze di modo che chi decide di evadere sappia che non la farà franca, certo poi sarebbe bello un fisco piu’ umano in grado di recepire quando un’ impresa è in difficoltà per arrivare a concedere delle dilazioni. L’unico dubbio che mi viene col calo delle tasse senza concedere nulla in cambio, siamo sicuri che funzioni? La cedolare sugli affitti non ha fatto emergere il nero, chi non pagava a continuato ad non pagare è stata un fallimento, certo sarebbe bello per tutti nessuna tassa!

ted

Lun, 16/04/2012 - 12:47

Un'idea a Monti di cui rivendico sin d'ora i diritti d'autore!!!. Tassando l'Italia al 90% si avrebbero introiti fiscali, cacolando che il PIL è circa E. 1600 MLD, per BEN E. 1.440 MLD !!!!!!!!!!!!!!!!Calcolando che se ne incassano ca 800 (......spiccioli in effetti (sic.) anche se ben 60 MLD in + di quello che incassa la Germania p.e. ,con 80 milioni di abitanti e dove la P.A. funziona alla perfezione) , l'evasione fiscale ammonterebbe a ben Euro 640 (SEICENTOQUARANTA) MILIARDONIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!Vai Monti quest'idea de la dò gratis , però ci potrebbe, dico potrebbe, essere una piccola controndicazione , il Paese ne potrebbe , dico potrebbe, soffrire , anzi forse il giorno dopo della riscossione NON ci potrebbe, dico potrebbe , essere più .Però l'dea a tavolino potrebbe essere buona !!!!!.......dico ,potrebbe ,d'altra parte con un 'evasione di Euro SEICENTOQUARANTA MLD gli italiani se lo meritano !

Pluto-X

Lun, 16/04/2012 - 12:47

Neanche negli Stati Uniti dove il sistema economico/fiscale è decenni avanti al nostro si è mai pensato di eliminare i contanti.....

Pluto-X

Lun, 16/04/2012 - 12:47

Neanche negli Stati Uniti dove il sistema economico/fiscale è decenni avanti al nostro si è mai pensato di eliminare i contanti.....

gian carlo galli

Lun, 16/04/2012 - 12:49

le idee della Sig.ra Gabanelli andrebbero forse bene se si vivesse su un altro pianeta ! purtroppo per causa di persone che la pensano come lei (con le sue idee), come per i tecnici del governo Monti, come per Befera e soci, super pagati, la risultanza e' che i consumi sono tornati al palo e il paese sta gia' andando verso il baratro (anche fiscale). La politica, oggi a disgusto degli italiani, cosi' anche il fisco allo stato, che da padre padrone sta dando il peggio di se stesso, vorrei pregare 'intellighenzia ' di essere realista e di comprendere quale direzione prendere, perche' se va avanti cosi' e' conveniente emigrare da questa pletora di saputoni da cui non c'e' nulla da imparare. nell'esempio trovo ingiusto che gli italiani debbano subire idiozie cosi' paradossali per vivere una normale vita civile !!!

gian carlo galli

Lun, 16/04/2012 - 12:49

le idee della Sig.ra Gabanelli andrebbero forse bene se si vivesse su un altro pianeta ! purtroppo per causa di persone che la pensano come lei (con le sue idee), come per i tecnici del governo Monti, come per Befera e soci, super pagati, la risultanza e' che i consumi sono tornati al palo e il paese sta gia' andando verso il baratro (anche fiscale). La politica, oggi a disgusto degli italiani, cosi' anche il fisco allo stato, che da padre padrone sta dando il peggio di se stesso, vorrei pregare 'intellighenzia ' di essere realista e di comprendere quale direzione prendere, perche' se va avanti cosi' e' conveniente emigrare da questa pletora di saputoni da cui non c'e' nulla da imparare. nell'esempio trovo ingiusto che gli italiani debbano subire idiozie cosi' paradossali per vivere una normale vita civile !!!

migrante

Lun, 16/04/2012 - 12:50

#98 jagomar...egregio, ha presente quel signore legato a Fastweb che fu` messo in carcere per un anno per una storia di 'cartiere" ed Iva elusa ?...si ricorda di che cifre si parlava ?...2000 Mld !!!...manco "otturando" in nero tutta la Cina si fa` una cifra cosi` !!!...lei crede che il "signore" in questione sia l'unico sul quale pesi il sospetto di certe pratiche ?

migrante

Lun, 16/04/2012 - 12:50

#98 jagomar...egregio, ha presente quel signore legato a Fastweb che fu` messo in carcere per un anno per una storia di 'cartiere" ed Iva elusa ?...si ricorda di che cifre si parlava ?...2000 Mld !!!...manco "otturando" in nero tutta la Cina si fa` una cifra cosi` !!!...lei crede che il "signore" in questione sia l'unico sul quale pesi il sospetto di certe pratiche ?

Dreamer66

Lun, 16/04/2012 - 12:51

#95 jack1: non sarò un economista, ma la teoria in base alla quale l'economia di mercato si basa sull'evasione fiscale mi è nuova!

erasmodarotterdam

Lun, 16/04/2012 - 12:52

Claudio Borghi, un altro eroe dell' informazione italiana, avanti così che vai alla grande Borghi!

sagamore

Lun, 16/04/2012 - 12:53

A parte i commenti di chi non ha visto (perchè "comunista") la trasmissione della Gabanelli, la vera questione è: Borghi ha scritto quest oarticolo in assoluta malafede, oppure davvero non cospisce niente? Risolto il dubbio si può discutere (con chi ha visto Report) delle proposte.

gibuizza

Lun, 16/04/2012 - 12:53

#106 Amedeo Nazzari - in Olanda va così bene che se non parlate "correttamente" vi ammazzano ! Meglio perdere un poco di denaro che la vita.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 16/04/2012 - 12:56

Pienamente d'accordo, Borghi! Il fatto è che imporre nuovi controlli e nuove tasse ai già tassati non fa che favorire chi se ne frega dei controlli e, anzi, è più motivato ad evadere e a portare capitali all'estero. E' come il fatto di vietare la vendita di armi: ai delinquenti poco importa, perchè loro mica le vanno a camprare in armeria! Mentre un privato cittadino non può difendersi neanche in casa sua e deve farsi derubare, stuprare e ammazzare senza poter reagire.

Gaza1960

Lun, 16/04/2012 - 12:56

Secondo il mio modesto parere, preoccupante è proporre il 33% su prelievi e versamenti. La prossima proposta sarà quella di versare i nostri stipendi e incassi direttamente allo stato ? Inquietante è constatare che ci siano persone all'apparenza normali che partoriscano certe proposte e che il presidente del consiglio gli conceda un'intervista. Il bello è che la rai paghi gli stipendi di certe menti eccelse con i nostri soldi. L'unica soluzione è quella di andare a vivere all'estero.

gangster

Lun, 16/04/2012 - 12:56

la fantasia dei raccomandati non ha limiti....tutti sarebbero lieti di pagare le tasse se fossero eque e con ritorni di servizi degni di una societa' civile. Ma sapendo che la stragrande maggioranza della classe politica e del sottobosco politico e' disonesto.. ed e' ormai alla ribalta dell'attualita', come si fa a pretendere che i contribuenti siano leali con uno stato come il nostro? La cosidetta antipolitica potra' essere anche tale, ma al momento penso sia l'unico deterrente per tentare di cambiare l'attuale classe dirigente. E' gradita una risposta dalla conduttrice in pltrona.

Dreamer66

Lun, 16/04/2012 - 12:51

#95 jack1: non sarò un economista, ma la teoria in base alla quale l'economia di mercato si basa sull'evasione fiscale mi è nuova!

erasmodarotterdam

Lun, 16/04/2012 - 12:52

Claudio Borghi, un altro eroe dell' informazione italiana, avanti così che vai alla grande Borghi!

sagamore

Lun, 16/04/2012 - 12:53

A parte i commenti di chi non ha visto (perchè "comunista") la trasmissione della Gabanelli, la vera questione è: Borghi ha scritto quest oarticolo in assoluta malafede, oppure davvero non cospisce niente? Risolto il dubbio si può discutere (con chi ha visto Report) delle proposte.

gibuizza

Lun, 16/04/2012 - 12:53

#106 Amedeo Nazzari - in Olanda va così bene che se non parlate "correttamente" vi ammazzano ! Meglio perdere un poco di denaro che la vita.

gibuizza

Lun, 16/04/2012 - 12:59

#118 ted - La prego, non scherzi su questi argomenti con questi governanti, non vorrei che qualcuno dicesse: "però ...., forse ...., in fondo in fondo ....., magari ....."!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 16/04/2012 - 12:56

Pienamente d'accordo, Borghi! Il fatto è che imporre nuovi controlli e nuove tasse ai già tassati non fa che favorire chi se ne frega dei controlli e, anzi, è più motivato ad evadere e a portare capitali all'estero. E' come il fatto di vietare la vendita di armi: ai delinquenti poco importa, perchè loro mica le vanno a camprare in armeria! Mentre un privato cittadino non può difendersi neanche in casa sua e deve farsi derubare, stuprare e ammazzare senza poter reagire.

Gaza1960

Lun, 16/04/2012 - 12:56

Secondo il mio modesto parere, preoccupante è proporre il 33% su prelievi e versamenti. La prossima proposta sarà quella di versare i nostri stipendi e incassi direttamente allo stato ? Inquietante è constatare che ci siano persone all'apparenza normali che partoriscano certe proposte e che il presidente del consiglio gli conceda un'intervista. Il bello è che la rai paghi gli stipendi di certe menti eccelse con i nostri soldi. L'unica soluzione è quella di andare a vivere all'estero.

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 13:01

#115 migrante MA LO VEDE CHE LEI SI SPIEGA MALISSIMO? PERCHE la sto facendo piangere? mi dica. le banche in olanda funzionano cosi. io non ho spese. solo la carta di credito che costa 7 euro l'anno. per il resto nix niente nulla. altrimenti mi spieghi cosa non ho capito. qui funziona cosi:le banche usano per investire i soldi che noi clienti gia le diamo ma non esistono almeno per il momento costoi sui MOVIMENTI come e' in italia. Le banche investono i nostri soldie ci danno solo il 1,5 per cento e in altri conti vincolati fino al 3 percento.) il resto sse lo intascano loro' ,,, ma mi dica caro migrante... ma lei dove e' migrato?? in africa?

gangster

Lun, 16/04/2012 - 12:56

la fantasia dei raccomandati non ha limiti....tutti sarebbero lieti di pagare le tasse se fossero eque e con ritorni di servizi degni di una societa' civile. Ma sapendo che la stragrande maggioranza della classe politica e del sottobosco politico e' disonesto.. ed e' ormai alla ribalta dell'attualita', come si fa a pretendere che i contribuenti siano leali con uno stato come il nostro? La cosidetta antipolitica potra' essere anche tale, ma al momento penso sia l'unico deterrente per tentare di cambiare l'attuale classe dirigente. E' gradita una risposta dalla conduttrice in pltrona.

gibuizza

Lun, 16/04/2012 - 12:59

#118 ted - La prego, non scherzi su questi argomenti con questi governanti, non vorrei che qualcuno dicesse: "però ...., forse ...., in fondo in fondo ....., magari ....."!!!

cardoner

Lun, 16/04/2012 - 13:03

Ma la Gabbanelli è arrivata alla frutta? Ieri sera ho seguito il servizio e mi è venuto da piangere per come vengono condotte certe inchieste, secondo gli intervistatori, all'italiano medio servirebbero in media 150 euro di cash al mese. Ma dove vivono queste persone? Un pacchetto di sigarette costa mediamente 4,50 euro se in famiglia si è in due sono pari a 270 euro al mese poi c'è la spesa quotidiana dal negoziante sotto casa fatta di tanti scontrini da 5, 10, 20 euro,le 10 euro per la benzina al motorino della figlia insomma siamo lontananissimi dai 150 euro del servizio. Poi tassare i prelievi o i versamenti di contante è una follia... immaginate un distributore di benzina che per avere un utile lordo di 100 euro deve incassarne 3.000 e poi pagare il 33% quando va a versare in banca... MA DOVE HANNO STUDIATO QUESTI GIORNALISTI, ALLA BOCCONI?

Henry del Monte

Lun, 16/04/2012 - 13:04

l'idea non è sbagliata. Si tratta di penalizzare chi usa contante sopra una soglia definita (150 Euro Mese) mettendo una penale (tassa) del 30% sia su prelievi di denaro ocntante che su depositi di denaro contante. non è sbagliato come principio vuoi usare il contante ti costa il 30% usi sistema tracciabile costo zero.. a quel punto nessuno ne ch i prende ne chi paga avrebbe interesse ad usare il contante. Secondo me è da considerare come soluzione..

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Lun, 16/04/2012 - 13:06

Egregio Pierofco, a me risulta che la divisa del Regno Unito sia la Sterlina (Pound) e non l'Euro (e quindi, anche se poco "corretto") puó impedire l'uso dei tagli piú elevati. Nella "sacra" EU non si puó (altrimenti si ammetterebbe che al succitata EU ha cappellato - e di grosso - a stampare tagli cosí elevati)...

Ritratto di g02827

g02827

Lun, 16/04/2012 - 13:06

Per questi economisti "fai da te" ci vorrebbero gli infermieri; la Gabanelli ha dimenticato l'abolizione dell'oro, delle pietre preziose, dei quadri d'autore e di tutti i prodotti di natura che possone essere merce di scambio come peperoni, cetrioli, fave, zucchine, funghi, tartufi, alici etc..

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Lun, 16/04/2012 - 13:07

La gabbianelli non ha poi micca torto!!!

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 13:01

#115 migrante MA LO VEDE CHE LEI SI SPIEGA MALISSIMO? PERCHE la sto facendo piangere? mi dica. le banche in olanda funzionano cosi. io non ho spese. solo la carta di credito che costa 7 euro l'anno. per il resto nix niente nulla. altrimenti mi spieghi cosa non ho capito. qui funziona cosi:le banche usano per investire i soldi che noi clienti gia le diamo ma non esistono almeno per il momento costoi sui MOVIMENTI come e' in italia. Le banche investono i nostri soldie ci danno solo il 1,5 per cento e in altri conti vincolati fino al 3 percento.) il resto sse lo intascano loro' ,,, ma mi dica caro migrante... ma lei dove e' migrato?? in africa?

tonipier

Lun, 16/04/2012 - 13:08

" QUESTE TRASMISSIONI SONO SOLAMENTE FRAUDOLENTI" Nemmeno nelle peggiori dittature si possono dire frase del genere di incudere paura al contribuente... L'accostamento dell'uomo e delle comunità nazionali alla pratica della eccelsità dei valori può essere assecondato dall'assolvimento dell'impegno di educazione etico-sociale ad opera dello Stato e dei suoi organi istituzionali. Uno Stato che non assolva adeguatamente all'impegno istituzionale di educazione dei cittadini, non può che vacillare nella sua funzionalità e stabilità perchè ineluttabilmante destinato ad essere tumultato ed eroso dalla espansione della criminalità, dalla ricerca degl espedienti di comodo e dalla circonvenzione sociale, dal prevalere delle tendenze più nefaste dei consociati ribelli all'ordine comunitario. Se si prende l'avvio dai rilievi e dai principi innanzi esposti, si comprenderà come in Italia l'abdicazione dello Stato all'assolvimento del propio dovere istituzionale di educazione etico-sociale dei

cardoner

Lun, 16/04/2012 - 13:03

Ma la Gabbanelli è arrivata alla frutta? Ieri sera ho seguito il servizio e mi è venuto da piangere per come vengono condotte certe inchieste, secondo gli intervistatori, all'italiano medio servirebbero in media 150 euro di cash al mese. Ma dove vivono queste persone? Un pacchetto di sigarette costa mediamente 4,50 euro se in famiglia si è in due sono pari a 270 euro al mese poi c'è la spesa quotidiana dal negoziante sotto casa fatta di tanti scontrini da 5, 10, 20 euro,le 10 euro per la benzina al motorino della figlia insomma siamo lontananissimi dai 150 euro del servizio. Poi tassare i prelievi o i versamenti di contante è una follia... immaginate un distributore di benzina che per avere un utile lordo di 100 euro deve incassarne 3.000 e poi pagare il 33% quando va a versare in banca... MA DOVE HANNO STUDIATO QUESTI GIORNALISTI, ALLA BOCCONI?

Henry del Monte

Lun, 16/04/2012 - 13:04

l'idea non è sbagliata. Si tratta di penalizzare chi usa contante sopra una soglia definita (150 Euro Mese) mettendo una penale (tassa) del 30% sia su prelievi di denaro ocntante che su depositi di denaro contante. non è sbagliato come principio vuoi usare il contante ti costa il 30% usi sistema tracciabile costo zero.. a quel punto nessuno ne ch i prende ne chi paga avrebbe interesse ad usare il contante. Secondo me è da considerare come soluzione..

Ritratto di jagomar

jagomar

Lun, 16/04/2012 - 13:09

#121*migrante: quindi? Evitiamo di perseguire le migliaia di persone che evadono 100mila/500mila/1milione di euro all'anno solo perchè ci sono criminali molto più bravi?

migrante

Lun, 16/04/2012 - 13:09

#112 jagomar...Egregio Jago, non mi pare di aver ribaltato alcunche`...effettivamente la trasmissione non l'ho vista ( e non me ne pento !), ma non e` condizione necessaria dal momento che la "Gabbanelli" starnazza queste idee gia`da tempo e le idee dei lettori son riportate pari pari nei post a cui faccio riferimento, detto cio` chiedo venia per il mio viziaccio ( e non vizietto !) di schernire le palesi minchiate !!!

albertohis

Lun, 16/04/2012 - 13:10

Contenuto dell’articolo condivisibile. Stimo la Gabanelli, ma credo stavolta abbia un po’ sbagliato mira. La moneta elettronica consegnerebbe il potere di controllo ai grossi gruppi finanziari che gestiscono le transazioni; chi avrebbe chip bloccati per qualsivoglia motivo di fatto non potrebbe più acquistare nulla e sarebbe tagliato fuori. Resta il fatto che il denaro è pura convenzione non avendo più alcuna relazione col sottostante reale: vale il solo materiale di cui è fatto o, nel caso della moneta elettronica, neanche quello essendo solo impulsi elettrici su PC. Dopo il signoraggio, la riserva frazionaria e i castelli in aria della finanza derivata ecco arrivare l’ennesimo tentativo di truffa in vista di un controllo globale.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Lun, 16/04/2012 - 13:06

Egregio Pierofco, a me risulta che la divisa del Regno Unito sia la Sterlina (Pound) e non l'Euro (e quindi, anche se poco "corretto") puó impedire l'uso dei tagli piú elevati. Nella "sacra" EU non si puó (altrimenti si ammetterebbe che al succitata EU ha cappellato - e di grosso - a stampare tagli cosí elevati)...

Ritratto di g02827

g02827

Lun, 16/04/2012 - 13:06

Per questi economisti "fai da te" ci vorrebbero gli infermieri; la Gabanelli ha dimenticato l'abolizione dell'oro, delle pietre preziose, dei quadri d'autore e di tutti i prodotti di natura che possone essere merce di scambio come peperoni, cetrioli, fave, zucchine, funghi, tartufi, alici etc..

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Lun, 16/04/2012 - 13:07

La gabbianelli non ha poi micca torto!!!

tonipier

Lun, 16/04/2012 - 13:08

" QUESTE TRASMISSIONI SONO SOLAMENTE FRAUDOLENTI" Nemmeno nelle peggiori dittature si possono dire frase del genere di incudere paura al contribuente... L'accostamento dell'uomo e delle comunità nazionali alla pratica della eccelsità dei valori può essere assecondato dall'assolvimento dell'impegno di educazione etico-sociale ad opera dello Stato e dei suoi organi istituzionali. Uno Stato che non assolva adeguatamente all'impegno istituzionale di educazione dei cittadini, non può che vacillare nella sua funzionalità e stabilità perchè ineluttabilmante destinato ad essere tumultato ed eroso dalla espansione della criminalità, dalla ricerca degl espedienti di comodo e dalla circonvenzione sociale, dal prevalere delle tendenze più nefaste dei consociati ribelli all'ordine comunitario. Se si prende l'avvio dai rilievi e dai principi innanzi esposti, si comprenderà come in Italia l'abdicazione dello Stato all'assolvimento del propio dovere istituzionale di educazione etico-sociale dei

Ritratto di jagomar

jagomar

Lun, 16/04/2012 - 13:09

#121*migrante: quindi? Evitiamo di perseguire le migliaia di persone che evadono 100mila/500mila/1milione di euro all'anno solo perchè ci sono criminali molto più bravi?

migrante

Lun, 16/04/2012 - 13:09

#112 jagomar...Egregio Jago, non mi pare di aver ribaltato alcunche`...effettivamente la trasmissione non l'ho vista ( e non me ne pento !), ma non e` condizione necessaria dal momento che la "Gabbanelli" starnazza queste idee gia`da tempo e le idee dei lettori son riportate pari pari nei post a cui faccio riferimento, detto cio` chiedo venia per il mio viziaccio ( e non vizietto !) di schernire le palesi minchiate !!!

tenerif47

Lun, 16/04/2012 - 13:11

ho 5 nipotini se voglio dargli 10€ per mangiare una pizza che faccio gli do il mio bancomat?

silvano briciola

Lun, 16/04/2012 - 13:12

Si può essere d'accordo o si può essere contrari. Ci fosse qualcuno che punto per punto confuti con valide motivazioni la proposta (imperfetta) della Gabanelli. Manco a pagarlo! Invece leggo corbellerie come quelle di Borghi (che ha visto il servizio di Report: paura, eh?) che la butta in battutine, sogghigni e risate e i post (di entrambe le parti) che si reggono sulla fazione politica: sei di destra sei contro a prescindere, sei di sinistra sei a favore a prescindere. E' questo essere di parte a prescindere che ha mandato questo paese a ******e!

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 13:13

#125 gibuizza carissimo fratello o sorella... Ma chi ha detto che qui va tutto bene? io ho molte critiche anche sull'olanda e sul governo demente di destra che c'e' qui. ma chi ha detto che se qui non parli la lingua se un uomo morto? lei esagera e dice pirlate. Lei ha esperienze olandesi? lei e' mai stato qui? e dove e' adesso? ci racconti porello. me fa tanta pena. a parte che io me medesimo la lingua la parlo perche munito di intelletto e voglia di apprendere. quella di risiedere in NL e' una scelta. a volte ho nostalgia/ della terra natia/ ma poi penso a voi maldestri/ che me la fate fate scappar via/ la nostalgia! sono un sommissimo poeta.

albertohis

Lun, 16/04/2012 - 13:10

Contenuto dell’articolo condivisibile. Stimo la Gabanelli, ma credo stavolta abbia un po’ sbagliato mira. La moneta elettronica consegnerebbe il potere di controllo ai grossi gruppi finanziari che gestiscono le transazioni; chi avrebbe chip bloccati per qualsivoglia motivo di fatto non potrebbe più acquistare nulla e sarebbe tagliato fuori. Resta il fatto che il denaro è pura convenzione non avendo più alcuna relazione col sottostante reale: vale il solo materiale di cui è fatto o, nel caso della moneta elettronica, neanche quello essendo solo impulsi elettrici su PC. Dopo il signoraggio, la riserva frazionaria e i castelli in aria della finanza derivata ecco arrivare l’ennesimo tentativo di truffa in vista di un controllo globale.

tenerif47

Lun, 16/04/2012 - 13:11

ho 5 nipotini se voglio dargli 10€ per mangiare una pizza che faccio gli do il mio bancomat?

silvano briciola

Lun, 16/04/2012 - 13:12

Si può essere d'accordo o si può essere contrari. Ci fosse qualcuno che punto per punto confuti con valide motivazioni la proposta (imperfetta) della Gabanelli. Manco a pagarlo! Invece leggo corbellerie come quelle di Borghi (che ha visto il servizio di Report: paura, eh?) che la butta in battutine, sogghigni e risate e i post (di entrambe le parti) che si reggono sulla fazione politica: sei di destra sei contro a prescindere, sei di sinistra sei a favore a prescindere. E' questo essere di parte a prescindere che ha mandato questo paese a ******e!

Amedeo Nazzari

Lun, 16/04/2012 - 13:13

#125 gibuizza carissimo fratello o sorella... Ma chi ha detto che qui va tutto bene? io ho molte critiche anche sull'olanda e sul governo demente di destra che c'e' qui. ma chi ha detto che se qui non parli la lingua se un uomo morto? lei esagera e dice pirlate. Lei ha esperienze olandesi? lei e' mai stato qui? e dove e' adesso? ci racconti porello. me fa tanta pena. a parte che io me medesimo la lingua la parlo perche munito di intelletto e voglia di apprendere. quella di risiedere in NL e' una scelta. a volte ho nostalgia/ della terra natia/ ma poi penso a voi maldestri/ che me la fate fate scappar via/ la nostalgia! sono un sommissimo poeta.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 16/04/2012 - 13:14

#pierofco. Egregio, signore se la Gabanelli é una giornalista professionale e preparata, allora lei vive sulla Luna. La, gabanelli si puo permettere di pagare con la carta di credito, ma la gente normale no; é lo sa il perche? perche le gente non guadagna come guadagna la Gabanelli con i suoi 20,000 euro al mese e passa. Se, lei fosse un pó piu intelligente, si avrebbe fatto il conto di quanto si guadagna in Italia, con un guadagno di 1500 euro netti al mese lei tolto L,Affitto e le diverse spese, quello che rimane non é cosi molto che lei puo fare la pazza gioia. In, Italia i pensionati prendono di media 1000 euro al mese, é togliendo quello che devono pagare, che gli rimane per usare questa carta?,in piu non si ha una visione su cosa c,é ancora sul conto. E´per i pensionati é pericoloso usare la carta, perche é una tentazione in piú, io che sono in Germania non uso mai la carta di credito pur guadagnando bene, perche la carta é una tentazione a spendere di piú:

blackbird

Lun, 16/04/2012 - 13:14

Ho visto la trasmissione. Mi ricordava "Topolini apprendista stregone". Mi ha fatto paura la risposta di Monti. Tante idee per eliminare il contante, ben confuse. Per prima cosa i sistemi di pagamento elettronici dovrebbero interagire tra di loro, ma così non è. Seconda cosa tutti i sistemi presentati hanno dei costi a carico di chi paga o di chi riceve o di entrambi: inflazione al trotto. Provate poi a fare acuisti all'estero con bancomat italiani e vedrete i risultati. Con le carte va meglio, ma non ci puoi pagare una birra, un caffè sì, perché costa di più. Sistemi che vanno bene a chi ha i redditi della Gabanelli, provate ad andare in un B&B dove non accettano carte. Il sistema non è determinante per combattere l'evasione fiscale, si può evadere in cento altri modi, non servono i contanti. Io non fatturo a te, tu non fatturi a me, non paghiamo l'IVA e non entrano soldi in bilancio e l'evasione è servita. Si chiama cooperazione di scopo, molto usata tra micro imprese.

Ritratto di odoiporos

odoiporos

Lun, 16/04/2012 - 13:15

ho seguito la trasmissione in questione. La cosa che mi ha più colpito è la superficialità della proposta di eliminare il contante facendo riferimento a gioiellieri ed altri commercianti che in tal modo verrebbero preservati da eventuali rapine!! Come se il rapinatore fosse attratto solo dai soldi in cassa e non anche da monili e preziosi del gioielliere!! Veramente sconcertante!!!!La Gabanelli evidentemente dimentica poi un principio fondamentale della nostra pur acciaccata democrazia ossia quello di LIBERTA' forse per lei tale principio non è degno di considerazione come lo è quello dello stato di sapere tutto di noi, di ciò che compriamo, di ciò che ci piace per plasmarci controllarci manipolarci ed punirci quando e come vuole. Insomma per questa giornalista vivere in un paese a libertà limitata come se fosse un immenso occhio vigile che tutto controlla è giustificabile ed ammissibile. Ma sì!! Ebbene io non voglio vivere in un posto così e sicuramente nessuno lo vuole!!

Pento Gaetano

Lun, 16/04/2012 - 13:15

L'unico sogno della Gabanelli è quello di aumentare l'Auditel. Poi anche se spara caz.... non ha importanza. Gaetano

clorindo

Lun, 16/04/2012 - 13:15

borghi ma che sta a dì? quello che sostiene la gabanelli è un progetto che negli usa stanno studiando da anni e che avrà buon esito..il titolo è al portatore nel caso di cartamoneta, in forma elettronica cambierebbe solo il device, ma il valore in se non cambia..cambierebbe invece il fatto che i pagamenti anche minimi sarebbero registrati e quindi professionisti, artigiani e commercianti, cioè i grandi evasori, non potrebbero più sfuggire..(altro che spacciatori..)..e questo a voi non piace..sono il vs elettorato..

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 16/04/2012 - 13:14

#pierofco. Egregio, signore se la Gabanelli é una giornalista professionale e preparata, allora lei vive sulla Luna. La, gabanelli si puo permettere di pagare con la carta di credito, ma la gente normale no; é lo sa il perche? perche le gente non guadagna come guadagna la Gabanelli con i suoi 20,000 euro al mese e passa. Se, lei fosse un pó piu intelligente, si avrebbe fatto il conto di quanto si guadagna in Italia, con un guadagno di 1500 euro netti al mese lei tolto L,Affitto e le diverse spese, quello che rimane non é cosi molto che lei puo fare la pazza gioia. In, Italia i pensionati prendono di media 1000 euro al mese, é togliendo quello che devono pagare, che gli rimane per usare questa carta?,in piu non si ha una visione su cosa c,é ancora sul conto. E´per i pensionati é pericoloso usare la carta, perche é una tentazione in piú, io che sono in Germania non uso mai la carta di credito pur guadagnando bene, perche la carta é una tentazione a spendere di piú:

tonipier

Lun, 16/04/2012 - 13:17

" LA SOSTITUZIONE DEL POTERE TELEVISIVO AL DOVERE EDUCATIVO DELLO STATO" Il teleschermo è diventato il volano del meccanismo di accelerazione della disintegrazione che affligge la famiglia, la scuola, la società. Assume sovente con fregnate...fattezze imbestialite e spesso elargisce visioni imbestialite.

blackbird

Lun, 16/04/2012 - 13:14

Ho visto la trasmissione. Mi ricordava "Topolini apprendista stregone". Mi ha fatto paura la risposta di Monti. Tante idee per eliminare il contante, ben confuse. Per prima cosa i sistemi di pagamento elettronici dovrebbero interagire tra di loro, ma così non è. Seconda cosa tutti i sistemi presentati hanno dei costi a carico di chi paga o di chi riceve o di entrambi: inflazione al trotto. Provate poi a fare acuisti all'estero con bancomat italiani e vedrete i risultati. Con le carte va meglio, ma non ci puoi pagare una birra, un caffè sì, perché costa di più. Sistemi che vanno bene a chi ha i redditi della Gabanelli, provate ad andare in un B&B dove non accettano carte. Il sistema non è determinante per combattere l'evasione fiscale, si può evadere in cento altri modi, non servono i contanti. Io non fatturo a te, tu non fatturi a me, non paghiamo l'IVA e non entrano soldi in bilancio e l'evasione è servita. Si chiama cooperazione di scopo, molto usata tra micro imprese.

Ritratto di odoiporos

odoiporos

Lun, 16/04/2012 - 13:15

ho seguito la trasmissione in questione. La cosa che mi ha più colpito è la superficialità della proposta di eliminare il contante facendo riferimento a gioiellieri ed altri commercianti che in tal modo verrebbero preservati da eventuali rapine!! Come se il rapinatore fosse attratto solo dai soldi in cassa e non anche da monili e preziosi del gioielliere!! Veramente sconcertante!!!!La Gabanelli evidentemente dimentica poi un principio fondamentale della nostra pur acciaccata democrazia ossia quello di LIBERTA' forse per lei tale principio non è degno di considerazione come lo è quello dello stato di sapere tutto di noi, di ciò che compriamo, di ciò che ci piace per plasmarci controllarci manipolarci ed punirci quando e come vuole. Insomma per questa giornalista vivere in un paese a libertà limitata come se fosse un immenso occhio vigile che tutto controlla è giustificabile ed ammissibile. Ma sì!! Ebbene io non voglio vivere in un posto così e sicuramente nessuno lo vuole!!

Pento Gaetano

Lun, 16/04/2012 - 13:15

L'unico sogno della Gabanelli è quello di aumentare l'Auditel. Poi anche se spara caz.... non ha importanza. Gaetano

clorindo

Lun, 16/04/2012 - 13:15

borghi ma che sta a dì? quello che sostiene la gabanelli è un progetto che negli usa stanno studiando da anni e che avrà buon esito..il titolo è al portatore nel caso di cartamoneta, in forma elettronica cambierebbe solo il device, ma il valore in se non cambia..cambierebbe invece il fatto che i pagamenti anche minimi sarebbero registrati e quindi professionisti, artigiani e commercianti, cioè i grandi evasori, non potrebbero più sfuggire..(altro che spacciatori..)..e questo a voi non piace..sono il vs elettorato..

tonipier

Lun, 16/04/2012 - 13:17

" LA SOSTITUZIONE DEL POTERE TELEVISIVO AL DOVERE EDUCATIVO DELLO STATO" Il teleschermo è diventato il volano del meccanismo di accelerazione della disintegrazione che affligge la famiglia, la scuola, la società. Assume sovente con fregnate...fattezze imbestialite e spesso elargisce visioni imbestialite.

volp

Lun, 16/04/2012 - 13:25

Vorrei saperedall' illustre articolista qual'è lasua proposta per combattere l' evasione fiscale . Non lo dirà mai perchè chi evade è soprattutto lettore di questo giornale e si abbevera alla demagogia,al qualunquismo ed all'ignoranza di chi ci scrive.Semplice.

marioparcia

Lun, 16/04/2012 - 13:29

Personalmente sono sempre stato favorevole ad una progressiva abolizione del contante. Il fatto che l'idea adesso sia proposta per televisione dalla Gabanelli (che non seguo, anche ieri non ho visto la trasmissione descritta dall'articolo) non mi fa cambiare idea. Tutti i tipi di illegalità si alimentano con la mancanza di regole che gira intorno al denaro di carta, da quelli più gravi fino alla semplice evasione nel pagamento della colf. Pagando tutte le tasse, inoltre, mi da un fastidio enorme sapere che altri, usando pagamenti non tracciati, possono tranquillamente evitare di pagare le tasse (salvo poi usare tranquillamente i servizi forniti dallo stato, che pago io).

aladino77

Lun, 16/04/2012 - 13:30

Quando si tratta di proteggere gli evasori fiscali, Il Giornale è sempre in prima linea: complimenti!

sammorse

Lun, 16/04/2012 - 13:35

Un'altro utile idiota al servizio di massoni banche e finanza internazionale fiancheggiati dai politicanti corrotti: pensate , niente piu' carta moneta...vero? OK. Improvvisamente alle ore 24 decidono di "nazionalizzare" parte dei tuoi soldi...una tassa sulle tasse o un qualsiasi tipo di "emergenza" ... ebbene? Tu che fai? NULLA. Questo e' il sogno delle banche, governi, finanza internazionale e massoni per controllare la gente che conta solo come numero e per essere spolpata...capito? Vai al registratore di cassa ed improvvisamente non hai piu' una lira !!! Motivo? Tassa improvvisa sull'esistenza per fronteggiare i saldi negativi dei partiti...lo si sta gia' vedendo.

Pagine