Napolitano: "Sarà Monti a fare chiarezza"

Bocche cucite al termine dell'incontro tra i due. Napolitano: "Se l'incontro ha fatto chiarezza, lo deve dire Monti". Ma lui risponde con un irriverente Buon Natale

Una settimana per decidere. Sette giorni per capire il futuro politico del nostro paese. Tutto ruota attorno alla figura di Mario Monti. Dopo aver incassato le lodi del Ppe, del mondo della finanza internazionale, dei leader europei e italiani (fatta eccezioni per i partiti di opposizione), il premier si trova davanti a un bivio. Non si sbottona, temporeggia, e oggi ha incontrato ancora una volta il capo dello Stato per fare il punto sulla situazione politica attuale. Bocche cucite al termine del colloquio tra i due, però. Napolitano ha dichiarato che "se l’incontro ha fatto chiarezza lo deve dire lui e lo dirà lui", riferendosi a Monti. Che, dal canto suo, avvicinato dai giornalisti che gli chiedevano se fosse stata fatta finalmente chiarezza, ha risposto con un irriverente "Buon Natale, davvero tanti auguri". Il ministro della Cooperazione Andrea Riccardi assicura che "Monti parlerà al Paese e spiegherà la sua scelta in modo argomentato". Al momento però tutto tace.

Comunque sia, le sorti del bocconiano verranno decise subito dopo l'approvazione della legge sulla Stabilità e la formalizzazione delle dimissioni, venerdì, sabato al massimo. Ieri sera, concludendo la cena nel refettorio del sacro convento di Assisi, Monti non si è fermato a parlare con i giornalisti e ha rilasciato soltanto alcune battute. "Speriamo che il 2013 sia per tutti migliore di come, soprattutto per colpa mia, è stato il 2012". Non è la prima volta che il Prof si esibisce in un mea culpa tecnico, ma questo non aiuta a decifrare le mosse di Monti.

Che, nell'ultimo periodo, si è trovato sommerso di endorsement e proposte di candidatura. Da Silvio Berlusconi (che lo vorrebbe a capo di una coalizione che riunisca tutti i moderati), ai centristi di Montezemolo e Riccardi, in combutta con Casini (che lo vorrebbe tutto per loro), alla corrente filomontiana del Pdl (guidata da Alemanno e da Frattini), passando per parte del Pd (al cui interno la frattura tra i sostenitori di una prosecuzione dell'agenda montiana e quelli che vogliono invece andare oltre è ben presente).

Le indiscrezioni si susseguono a tempi vertiginosi, le ricostruzioni cambiano di ora in ora. C'è chi scrive che Monti potrebbe spiazzare tutti e creare una lista sua, chi parla di un memorandum che il bocconiano sarebbe in procinto di portare in Parlamento e nel quale sarebbero contenute le linee guida che il prossimo governo dovrà immancabilmente seguire (a prescindere da chi ne sarà a capo), c'è chi invece parla di una imminente discesa in campo con la conditio sine qua non di una collaborazione col Pd di Bersani. Secondo fonti vicine al premier, la prima ipotesi sarebbe quella più plausibile: Monti sarebbe, infatti, tentato di fare una "sua" lista elettorale, slegata da altri partiti e movimenti. Solo in un secondo momento il Professore potrebbe riunire quelle forze politiche che si riconoscono nell’agenda del premier. Insomma, difficile capire quale delle ipotesi abbia più probabilità di realizzarsi. Il colloquio di oggi con Giorgio Napolitano avrà avuto sicuramente come scopo quello di porre al vaglio tutte le possibili declinazioni di un impegno di Mario Monti. Impegno che in moltissimi danno ormai per scontato.

Fonti parlamentari del Pdl hanno riferito che il premier, parlando al telefono con alcuni "filomontiani", avrebbe assicurato il suo impegno. Non si sa in quale ruolo: se cercherà di indossare i panni del "federatore" di un’area moderata o se prenderà decisioni differenti. Solo il tempo risponderà al quesito su Monti. E di tempo ormai ne resta poco.

twitter: @domenicoferrara

Commenti

deluso

Dom, 16/12/2012 - 09:38

Mi han detto che Berlusconi è poco terrorizzato... poco poco...

capitanuncino

Dom, 16/12/2012 - 09:51

Illustre Presidente, comprendo bene che Lei sia perplesso sulla eventualità di una Sua candidatura, a mio parere invece, sarebbe auspicabile che un terzo polo, da Lei guidato, entrasse nei giochi di potere. Farebbe da calmiere alla sinistra di Bersani, che probabilmente andrà al Governo dopo le prossime elezioni. Potrebbe schierarsi , di volta in volta, col Governo o con l’opposizione indirizzando, indirettamente, la rotta della politica del Paese. Questo potrebbe essere un bene per l’Italia che continuerebbe, bene o male, un percorso “virtuoso” che rassicurerebbe l’euro-zona. Ci sarebbe altrimenti il rischio di un Vendola “sfasciatutto” o di una opposizione "troppo ostile” che bloccherebbe ogni azione del Governo. Certo Bersani teme la Sua concorrenza, potrebbe portargli via i voti dei "renziani" del PD e di quei “renziani” d’occasione, quelli che si erano avvicinati al PD pensando che finalmente che i comunisti fossero diventati social democratici, e che magari ormai, invece di tornare al centro o a destra, potrebbero dar la fiducia a Bersani, visto che si è dichiarato di “cultura liberale”. Adesso anche D'Alema teme il Suo ingresso in politica, e si capisce: con la loro smania di egemonia costoro tendono a far loro nemico chi non appartiene alla loro compagine, e più che altro temono la concorrenza delle persone veramente valide perché sarà più difficile scalzare chi davvero risolve i problemi. Sinceramente, pur non avendo in grande simpatia Casini, che riesce a parlar tanto senza dire nulla, ed essendo stato deluso ripetutamente da Fini, potrei votare per Lei, ritenendo più utile “moderare” la sinistra che supportare la futura opposizione. Le auguro un Felice Natale ed un Sereno Anno Nuovo.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Dom, 16/12/2012 - 10:05

Monti decidi tu abbiamo fiducia in te.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 16/12/2012 - 10:10

Ma chi glielo fa fare a Monti, di prendersi la bega di guidare una qualunque armata Brancaleone, di DX, Centro o SX?? Sette annetti al QUIRINALE invece sono nell'ordine delle cose, anche perche' alla sua eta' se perde il treno del 2013, potrebbe non passare piu'. Secondo me e' di questo che discute con Napolitano.

antiom

Dom, 16/12/2012 - 10:21

L'incontro di Monti, come ultima ratio, con Napolitano fa presagire, molto, la peggiore soluzione fra quelle ipotizzate dai i media: affiancarsi al Pd di Bersani! Speriamo che mi sbagli, perchè se così fosse, non cambia niente di quanto concretamente sia necessario per equità e giustizia sociale; sopratutto in riferimento alle vergognose pensioni di 30.000euro al mese, ed anche più.

Chicco

Dom, 16/12/2012 - 10:25

Mi dispiace molto! Un rapido giro di consultazioni tra i miei familiari e gli amici che hanno sempre votato per Forza Italia prima e per il PdL poi ha rivelato che il partito dei filomontiani, anche se appoggiato da Alfano, Berlusconi o chi per loro, non avrà mai il nostro voto! Voteremo solo per chi si impegnerà a difendere prima gli interessi dell'Italia e degli Italiani!!

idleproc

Dom, 16/12/2012 - 10:28

Tenete ben presente che il mondo finanziario e degli oligopoli globali, ben diverso dalla produzione reale e dal quotidiano della vita degli uomini, seleziona da decenni per logica interna darwiniana, psicopatici. Ciò sta accadendo anche nel sistema politico a cui si appoggiano e per induzione d'emulazione elitario-culturale nel resto della società. E' gente che ha rotto molti tabù essenziali per il funzionamento e la sopravvivenza della società umana, oppure nemmeno li percepiscono. Sono anche gli stessi che fanno la morale a tutti gli altri che magari stanno a discutere in modo problematico sulle armi e poi mandano bombardieri sulle scuole in nord africa. Non si sporcano mai le mani, stanno sempre defilati... è storia vecchia in forme nuove. Voglio uomini "normali" e con i loro difetti d'uomini che li rendono umani nei punti chiave...

maan

Dom, 16/12/2012 - 10:32

Ma l' Oetzi del Quirinale non aveva detto che essendo senatore a vita non poteva candidarsi ?

bosco43

Dom, 16/12/2012 - 10:35

...e siano arrestati,tutti e due!!!

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 16/12/2012 - 10:37

adesso tutti lo vogliono, mai come in questi giorni si è capito qual'è lo scopo del fare politica in italia (coi politici che ci ritroviamo grazie anche a noi, popolo retrogrado senza senso dello stato e menefreghista): l'importante è sedere sulle poltrone del potere e dei privilegi, non importa con chi e a fare cosa. bisogna che ci svegliamo tutti e alla svelta per regalare un day after a questi signori (leggasi cialtroni) della politica.

settespade

Dom, 16/12/2012 - 10:38

Ma se si dovesse impegnare per il centro destra, sai che bella purghetta? Mi sa che una bella schiera di personaggi in auge nell'era berlusconiana dovrà trovarsi un lavoro. Le amazzoni le vedrei bene in casa di riposo, non si può dire che siano mal disposte nei confronti degli anziani. Il futuro di altri mi incuriosisce di più, tipo Capezzone... cosa farà Capezzone? Con la sua capacità di dire qualsiasi cosa ed affermare con forza il suo contrario un minuto dopo, lo vedrei bene nel campo delle assicurazioni. Monti pretenderà una bella pulizia di fondo, è la sua occasione, è al massimo del suo potere di trattativa, staremo a vedere

Ritratto di Manieri

Manieri

Dom, 16/12/2012 - 10:38

franco@Trier, attenzione che la tua germanietta ha già perso due guerre di fila. Se lì si "ragiona" come te potrebbe perdere anche la terza.

Ritratto di Zenigat

Zenigat

Dom, 16/12/2012 - 10:39

bivio sdrucciolevole e senza carreggiata, AUGURI E IN BOCCA AL LUPO

Ritratto di Zenigat

Zenigat

Dom, 16/12/2012 - 10:44

il cav rilancia, ma l'italia non è un Casini

settespade

Dom, 16/12/2012 - 10:44

Ma vi dico anche che questa è una grande occasione per Bersani, ha la possibilità di sfilarsi dal massimalismo vendoliano e credo che non voglia perdere la possibilità di aprire una stagione di riforme in accordo con il centro montiano, che poi esprime i famosi poteri forti, è sostenuto dalla chiesa. Scenario possibile e secondo me molto sostenuto da Napolitano e dall'Europa. Bersani è considerato persona affidabile, in più non è stupido e sa che ora in Italia la cosa più urgente è una forte modernizzazione che non sarebbe facile affrontare con Vendola. Ripeto, staremo a vedere

laura

Dom, 16/12/2012 - 10:52

Berlusconi ha decisamente perso il contatto con la realta' e con la gente. Come puo' pensare che uno che va bene ad un comunista (Napolitano) ai voltagabbana (Casini & C.), ai preti (Riccardi e vescovi) ed alla culona, possa andar bene a gli elettori di centro destra. Chi sono i moderati? Quelli che non stanno da nessuna parte? La maggioranza e' arrabbiata, altro che moderata. Hanno massacrato di tasse i soliti, sempre quelli che pagano per tutti e non e' servito nemmeno a ridurre il debito. Ci vuole qualcuno di polso, che affronti con fermezza i problemi del paese, senza i diktat interessati degli altri paesi i e non dimentichi: immigrazione selvaggia (problema serio e da affrontare con urgenza) e sicurezza. Gli anziani sono terrorizzati dalle sempre piu' frequenti rapine violente in casa. E non solo loro.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Dom, 16/12/2012 - 10:53

La p non sta per popolare ma sta per poltrone,loro la poltica in piedi non riescono a farla,devono sempre essere comodamente seduti in poltrona.Rimarranno delusi,monti e' l'antitesi vivente della popolarita',alle urne non ci andranno la merkel o gli altri amichetti bilderberg,ma quel popolo che ha sperimentato la sua politica 'popolare'.Se frequentassero i luoghi dove la gente comune sperimenta la politica del 'caro leader',dipinto dalla stampa che ha la liberta' di un mafioso al 41 bis ,come "il leader che il mondo ci invidia',uffici,scuole ospedali,fabbriche,uffici equitalia,si renderebbero conto di quello che pensa REALMENTE la gente comune del golpista,ed alle elezioni i partiti che lo sosterranno avranno amare sorprese,primarie o non primarie,'italia popolare' o meno.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 16/12/2012 - 10:56

Ma avete sondaggiato cosa pensano gli italiani di questo nefasto aguzzino? Il grande esattore della Merkel e della finanza internazionale è l'uomo più odiato d'Italia. Ma questo, ormai, è un particolare trascurabile per chi, da tempo, è fuori dalla realtà prima ancora che di testa. Mosso dall'unico ideale residuo: quello di salvare il proprio deretano.

sorciverdi

Dom, 16/12/2012 - 10:56

Sono stato simpatizzante di Forza Italia al suo nascere ma di fronte a un Berlusconi che dimostra gradimento e addirittura interesse nei confronti dell'uomo che sta distruggendo l'Italia, al secolo Mario Monti, l'unica cosa che posso dire è ADDIO SILVIO!

Charles buk

Dom, 16/12/2012 - 10:57

Non ha le carte per il rilancio. Il Berlusconi è alla frutta e allearsi con lui significa sprofondare. Solo i suoi mantenuti lo voteranno, e purtroppo sono tanti. Il resto si è fatto infinocchiare.....

tormalinaner

Dom, 16/12/2012 - 10:57

Io e la mia famiglia abbiamo sempre votato Forza Italia e il PDL,aggiungo che siamo anche cattolici praticanti, Monti è una sciagura e non lo vogliamo. Non voglio consegnare ai miei figli ad un uomo che non si cura di noi perchè dominato da banche e Germania. Berlusconi se sei con Monti non ti votiamo e votiamo Lega

cameo44

Dom, 16/12/2012 - 11:00

Tutti a caccia del Prof. Monti compreso chi ne ha parlato male e non a torto visti i risultati ottenuti da quersto Prof. dati for niti non dal rivoluzionario Berlusconi ma dall'ISTAT dalla Cari tas dagli industriali e stamane su OMNIBUS da Agnelli calo della produzione industriale calo del PIL aumento della povertà con le famiglie costrette ad andare alle mense della Caritas imprese che chiudono e una disoccupazione di allarme sociale e nonostan te la cura da cavallo di questo Prof. il debito pubblico è aumen tato vorrei sapere da tutti i sostenitori di questo Prof. in che cosa consiste il miracolo a lui attribuito o chi ce lo propone per il futuro non è ancora contento della morte di molte impre se e delle tante famiglie ridotte alla povertà certo per raccat tare voti tutte le strade sono buone ma non per risolvere i pro blemi da noi solo Napolitano e Casini non vedono i danni provo cati da Monti e all'estero la Merkel che guarda solo agli inte ressi della sua Germania dell'europa poco le importa e lo dimo stra il caso dei Marò anche il nostro Ministro e non Berlusconi ha ammesso che l'Italia è stata lasciata sola e meno male che con Monti secondo alcuni abbiamo riacquistato dignità in europa

xawdoo

Dom, 16/12/2012 - 11:03

non ho parole, candidare monti vuol dire perdere una buona fetta di elettorato, il pdl collasserebbe. Pero' secondo me questa e' tutta strategia... ma strategia o no io il voto a monti non lo daro' ne mo e ne mai. per essere chiaro meglio un bersani, meglio un grillo, meglio un vendola che monti.

ANTONIO1956

Dom, 16/12/2012 - 11:05

mi dispiace per Silvio ma se continua a sostenere Monti pur criticando la sua politica economica ben difficilmente otterrà voti. Alla gente, alle imprese, ai commercianti poco o nulla importa del debito pubblico e della quadratura del bilancio (e comunque il debito è inesorabilmente salito nonostant Monti. Alle gente che lavora interessa pagare meno tasse, poter essere liberi di spendere il proprio denaro, non essere considerati degli animali da mungere sempre e comunque dal fisco, ma sopratutto chi lavora in proprio (imprese, commercianti, professionisti ecc) interessa mantenere la voglia di FARE, al voglia di INVESTIRE, la voglia di LAVORARE, voglia che ora è sfumata grazie a Monti. Sia chiaro una volta per tutte: io non lavoro e non lavorerà mai per dare ad uno Stato fatto di ladri oltre il 50% dei miei guadagni, e che stiano zitti coloro che hanno uno stipendio od una pensione in quanto loro non pagano ne tasse ne contributi in quanto è il loro datore di lavoro che le paga!! Caro Silvio mi dispiace ma con Monti non ti voterò.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Dom, 16/12/2012 - 11:11

Più che a un bivio diciamo che è sull'orlo del precipizio. Diamogli una mano, ihi ihi...

Homer Wells

Dom, 16/12/2012 - 11:11

Ma in che mondo vivono questi politici? Un'occasione per perdere, non per vincere. Monti ci ha affamato, depredato, ha distrutto tutto quello che ci eravamo costruiti in una vita di sacrifici, ha privato i nostri figli di un futuro. Come la maggior parte della gente comune lo considero il mio peggior nemico, e gli amici dei miei nemici sono anche loro miei nemici, quindi non avranno mai il mio voto. Mai, per omnia saecula saeculorum.

fedele50

Dom, 16/12/2012 - 11:11

ma chi cxappio ti vota buffone incompetente, inutile argomentare, il commento sfocerebbe in una raffica di insulti.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 16/12/2012 - 11:16

#xawdoo. Strategia? Sì. Per prenderselo meglio nell'estremità aborale. Ah,le care e vecchie camicie di forza!

Michele Calò

Dom, 16/12/2012 - 11:27

Rifiuto, categoricamente rifiuto di votare per chi mi affama, mi espropria ciò che ho costruito con fatica, mi ha tolto il futuro, mi ravana nelle tasche e nelle mutande. Se avessi voluto vivere (si fa per dire!)in uno stato etico mi sarei trasferito illo tempore nella DDR oppure potrei andare in Corea del Nord. A Napolitano e Monti posso solo dedicare una preghiera: "Signore, riprenditeli chè non li meritiamo!"

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 16/12/2012 - 11:53

E'il massimo,che Monti,non eletto da nessuno,scelto dal ns "presidente",con tutto quello che ha fatto e non ha fatto,alla fine sia conteso da tutti i "politicanti"(tranne qualche dovuta eccezione come la Lega)!Pazzesco!

Fabrizio Di Gleria

Dom, 16/12/2012 - 12:22

MONTI, prima di candidarti vediamo se sei capace di dimetterti da SENATORE a VITA, il solito privilegio a danno di noi italiani. VERGOGNATI

Ritratto di venividi

venividi

Dom, 16/12/2012 - 12:30

Io spero che rimanga con il cerino in mano.

Palladino

Dom, 16/12/2012 - 12:36

Quoto totalmente quanto scritto dal sig.Michele Calo'.Non votero' mai questo robot senz'anima nè amore nazionale,capace solo di affamarci,spiarci,offendere la nostra dignità di cittadini consegnandoci nelle grinfie della Germania.E...poi dopo piu' di anno di lacrime e sangue dove sono i risultati? Monti e Napolitano "Signore,riprenditeli chè non li meritiamo".

Ritratto di venividi

venividi

Dom, 16/12/2012 - 12:36

Io sono per Berlusconi, ma se dovesse veramente tirare dentro Monti, e non ci credo che lo voglia veramente, il mio voto va da qualche altra parte, eccetto M5S e Lega.

giottin

Dom, 16/12/2012 - 13:04

Incapace di decidere da solo, deve consultare il re dei Borboni per chiedere consiglio, non vorrebbe scontentare troppo bersnev.

giottin

Dom, 16/12/2012 - 13:13

@chicco. Bravo ben detto, il problema è che quello che farà solo gli interessi dell'Italia e degli italiani, ovvero colui che farà quello che noi tutti da sempre andiamo scrivendo su questo forum, come ho già detto l'altro giorno, deve ancora nascere, per cui meglio boicottare le elzioni. Vorrà mica per caso che io vada a votare un mario-netta-monti, seppure appoggiato dal pdl ma aggregato al demone cristiano caltagirino oppure al ferrarino luca luca, oppure ancora a flini? No, no, no, meglio non votare. Cordialmente.

giottin

Dom, 16/12/2012 - 13:22

@venividi 12.36. Se pensa veramente di attuare quello che ha scritto dia retta a me: stia a casa o faccia come me, si presenti al seggio solo per timbrare la scheda elettorale. La saluto e.....mi raccomando.

piedilucy

Dom, 16/12/2012 - 13:54

franco@Trier ho capito franchetto hai i bond italiani in cassaforte e ci tieni che rimanga il vampiretto monti per non perdere tutto al contrario gli italiani che non sono statali e faccanzisti e si sono visti decurtare il reddito vorrebbero a casa il monti e i suoi amici di merenda e perchè no uscire dall'euro....che serve solo a mantenere altri paesi con cui non abbiamo niente a che spartire

Silvano Tognacci

Dom, 16/12/2012 - 14:21

speriamo che a quel bivio non ci sia il semaforo ...

lucrezia60

Dom, 16/12/2012 - 14:41

speriamo nei maya... o in uno sciupon...

Ritratto di oliveto

oliveto

Dom, 16/12/2012 - 14:56

Monti? Chi era costui? Una figura mitologica, un personaggio manzoniano, una comparsa in una commedia di Totò o semplicemente un nessuno? Quest'ultimo mi piace di più. Monti era uno sconosciuto, poi diventò un prestanome e infine fu dimenticato da tutti, appunto perchè non era nessuno. La storia è piena di questi nomi: l'unica traccia che lasciano non è più visibile dopo poco tempo. Passano come l'acqua dei torrenti, questi fanno danni e poi spariscono...

paolozaff

Dom, 16/12/2012 - 14:57

Ha ragione Prof. Monti, temporeggi anzi le consiglio di non partecipare affatto alle prossime elezioni tanto Lei è già Senatore a vita, vedrà che poi penseranno o meglio avranno bisogno di Lei sicuramente come Presidente della Repubblica per ringiovanire la presenza Istituzionale dell'Italia nel mondo e per migliorare ancora di più la nostra credibilità internazionale. BUON NATALE A LEI.

stefano.colussi

Dom, 16/12/2012 - 15:04

Diciamo la verità: questo Monti è un furbetto di Prima Classe. COLUSSI (UDINE)

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Dom, 16/12/2012 - 15:04

Ehi, Presidente Senatore Professor Mario Monti! Non so se lei ha capito che è stato nominato Senatore a vita (e noi a vita la pagheremo), è il Primo Ministro (ok, imposto e non votato ma tant'è...) della Repubblica Italiana cioè di tutti noi, che è stato fatto santo subito da Merkel e tutti gli altri interessati all'annichilimento dell'Italia; oltre a questo, ha devastato l'economia Italiana, ci ha dissanguato di tasse, ha ridotto il PIL e aumentato debito e disoccupazione... non pensa che sia ora di finirla di fare la prima donna? Lo capisce che non può fare lo splendido, facendosi pregare da tutti e senza degnare NOI della risposta alla legittima domanda su quello che avrà la compiacenza di fare? Lo capisce che non la consideriamo il messia della politica Italiana? Lo capisce che ogni trabocchetto e ostacolo lei (e chi la protegge-impone) crede furbescamente di porre sulla strada di un voto democratico, si ritorcerà contro di lei, dei suoi compagni dell'ultimo momento, ma soprattutto contro di NOI? La pianti di fare la principessa sul pisello e torni in silenzio alla Goldman Sachs oppure dichiari, almeno stavolta con chiarezza e onestà, cosa vuol fare dell'apparente seguito che a giorni alterni ha da parte di uno schieramento e il giorno dopo dall'altro. Certo che gliel'ha combinata bella il vecchio Berlusca; l'ha messa sotto riflettori accecanti, mentre a lei sarebbe piaciuto rimanere fino all'ultimo sotto lnella penombra delle candele votive che ancora adesso la stanno vendendo come il "salvatore della patria". Per una volta abbandoni i panni del "sobrio" professore teleguidato e provi ad essere prima di tutto un "cittadino Italiano" e un Uomo.

confucio

Dom, 16/12/2012 - 15:18

Dice il saggio: Se incontrerai qualcuno persuaso di sapere tutto e di essere capace di fare tutto,non potrai sbagliare, costui è un imbecille!

Agostinob

Dom, 16/12/2012 - 15:18

Monti è troppo presuntuoso, spocchioso e pieno di sè per fare battute contro se stesso. Lui pensa che così facendo (dandosi la colpa,) possa passare per simpatico. Le cose, quest'anno sono andate male perchè lui le ha fatte male. Non importa il passato. Molti diranno che la colpa è di Berlusconi ecc..ecc. ma obiettivamente va detto che, al di là delle colpe che ognuno dà a chi vuole, Monti andando al Governo ha fatto precise dichiarazioni. Nessuno gliele ha estorte e nessuno l'ha obbligato. Avrebbe in pochi mesi risolto i problemi. Avrebbe liberalizzato, sviluppato l'economia, eliminato gli sprechi, ridotto le spese dello Stato e talmente tante altre cose a cui credeva solo lui convinto da "professore" che basta dire agli altri di fare qualcosa perchè questo qualcosa si avveri. Quando poi le cose non sono andate, ha usato l'arma dell'ottimismo, vedendo la luce in fondo al tunnel quando non v'era italiano, anche il più sprovveduto, che non vedesse che buio. Ciò che è certo è che ha aumentato le tasse riducendo la possibilità che i consumi rimanessero e che almeno le aziende lavorassero come prima. Tasse, solo tasse e riduzioni di pensioni ed altro.

Agostinob

Dom, 16/12/2012 - 15:22

per FRANCO TRIER Sia cotese, Franco, parli per Lei e non per tutti. Rispetto il fatto che Lei voglia Monti ma non dica che lo vogliamo tutti. Forse Lei è uno dei pochi. E' vero che "meglio pochi ma buoni". In questo caso sono felice d'essere tra i cattivi.

Agostinob

Dom, 16/12/2012 - 15:22

per FRANCO TRIER Sia cortese, Franco, parli per Lei e non per tutti. Rispetto il fatto che Lei voglia Monti ma non dica che lo vogliamo tutti. Forse Lei è uno dei pochi. E' vero che "meglio pochi ma buoni". In questo caso sono felice d'essere tra i cattivi.

Agostinob

Dom, 16/12/2012 - 15:28

Sto pensando che Monti, tempo fa, disse che quando arrivò lui, salvatore della Patria, l'Italia era sull'orlo del precipizio. Un attimo ancora e saremmo falliti tutti. Poi, dopo un anno, tutti gli indici sono notevolmente peggiorati ed il debito cresciuto. E allora? Non dovremmo, per logica, oggi essere finiti, con la cura Monti, direttamente in fondo al burrone? Credo, ritenendo di capire il suo pensiero, che lui sia certo che nel frattempo, l'orlo si sia spostato. Forse è stato il terremoto ma evidentemente non ci troviamo più sull'orlo.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Dom, 16/12/2012 - 15:32

Fantastico... Ci siamo giocati anche Berlusconi. Monti premier del centro destra? Ma sta fuori di testa? E che dobbiamo scegliere alle urne? Se è meglio farci tartassare da Monti o da Bersani? O Berluscò... Il tuo elettorato non è moderato, è incazzato nero!!!!!!!

xawdoo

Dom, 16/12/2012 - 15:42

Memphis35: no per strategia intendo che questa e' tutta una farsa per fregare monti stesso... io me lo auguro senno il voto veramente lo do a grillo :D

bosco43

Dom, 16/12/2012 - 15:43

Scemo e più scemo!!! Ci dicano intanto quanto è costato ai contribuenti,il concerto di Muti!

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Dom, 16/12/2012 - 15:44

Buon Natale da Mortimer? Ma per carità, toccarsi subito è d'obbligo...pussa via, sciò...

canaletto

Dom, 16/12/2012 - 15:51

Ma quale chiarezza. Non capisco Napolitano, invece di rappresentarci anche lui va dalla parte opposta. E poi non capisco tutti i politici che se lo contendono, mi viene in mente un detto genovese: è come la bella di torriglia, che tutti la vogliono e nessuno la piglia. L'unica cosa è che l'abbiamo pres noi in quel posto con tutte le strmaledette tasse, povertà e disoccupazione e intanto quello li va per concerti ed in giro per il mondo

bosco43

Dom, 16/12/2012 - 15:55

Siano arrestati!!!

Mimmo125677

Dom, 16/12/2012 - 15:56

Quante lamentele in questi commenti!!! Io sto con Berlusconi! Ma non si era detto che si doveva fare tutto quello che voleva lui? Quindi per cortesia, poche lamentele e facciamo tutto quello che dice il nostro salvatore! Silvio Berlusconi, grazie a Dio, tu ci sei!

unosolo

Dom, 16/12/2012 - 16:02

bene ora ditelo agli operai della ILVA e tutte le altre società collaterali , buon natale , anche ai sanitari e ai malati , stiamo perdendo posti letto e assistenza sanitaria oltre la sicurezza. La cosa giusta era tagliare sprechi della regione e della politica prima di tagliare i servizi , buon natale un corno.

Emigrante75

Dom, 16/12/2012 - 16:11

Non c'è più alcun dubbi possibile: la politica italiana è, come diceva Sordi in "Un americano a Roma" uno ZOZZO LETAMAIO! Il risultato di questo casino è che l'arbitro della politica è un professore di economia. Questo dimostra, se avessimo ancora bisogno di una dimostrazione, che i nostri politici sono degli emeriti cog..oni. Ma è possibile che nessuno abbia più il coraggio di candidarsi con il suo partito e con un programma suo? Ho quasi voglia di rimpiangere l'epoca di Andreotti e Craxi. Almeno loro erano capaci di correre in prima persona senza bisogno di trincerarsi dietro gli altri. Berlusconi candida Monti, Maroni candida Alfano ma non vuole nè Monti nè Berlusconi, Alfano dice che il salvatore della patria è Monti a gli piacerebbe fare la pace con Maroni, Casini vuole Monti ma non Berlusconi, Montezemolo vuole far vedere che esiste anche in politica.... Ma chi volete prendere per i fondelli? Dovremmo fare una legge elettorale che obbliga i partiti a dichiarare il nome del proprio candidato (scelto tra i propri rappresentanti) come condizione necessaria per presentare una propria lista alle elezioni. Per il momento, gli italiani vengono trattati come idioti ai quali diranno solo all'ultimo momento chi sta con chi. VERGOGNATEVI!!!!

Ritratto di DueUnoDue

DueUnoDue

Dom, 16/12/2012 - 16:13

Forza Maya, l'unico partito che potrebbe migliorare la situazione in Italia.

Emigrante75

Dom, 16/12/2012 - 16:16

Per Reinhard: sono d'accordo con lei al 100%. Dopo il movimento degli "indigandos" dovremmo lanciare il movomento degli "incazzados" e prendre a calci nel fondello dei pantaloni i nostri beneamati (si fa per dire) politici. La lista dovrà essere composta da persone che hanno, al minimo, il 44 di piede ed alla prima seduta del parlamento dovranno portare tutti delle grosse scarpe chiodate tipo scarponi da roccia del secolo scorso.

Ritratto di chevvergogna

chevvergogna

Dom, 16/12/2012 - 16:16

mi spiace caro signor monti, ma il buon natale noi sudditi non ce lo possiamo più permettere, ma lei e tutti i politicanti della casta certe cose non le volete e non le potete capire dall'alto dei vostri privilegi e vitalizi da decine di migliaia di euro mensili. non se ne abbia a male se i miei auguri li faccio solo agli italiani CHE TIRANO AVANTI COL SUDATO LAVORO

monnalisa5

Dom, 16/12/2012 - 16:22

non voterò mai il partito che starà con Monti.Mai e poi mai.

st.it

Dom, 16/12/2012 - 16:23

Potrerbbe anche decidere,per il bene dell'italia,di andarsene in pensione,e moltissimi italiani,le sarebbero infinitamente grati. E' tempo di buttare a mare la zavorra e se non vuole fare la stessa fine dei suoi colleghi senatori e onorevoli(poco),si metta pure a riposo;è stupefacente come una mezza tacca come questo venga considerato un messia.molti italiani attendono il fatidico momento delle elezioni,e non credo per premiare qualcuno,nemmeno il sedicente vincitore anche troppo anticipato bersani.

monnalisa5

Dom, 16/12/2012 - 16:39

Buon Natale di che????senza una lira ci avete ridotto!!!!gli auguro di passare il peggior natale della sua vita!

@ollel63

Dom, 16/12/2012 - 17:11

Tutto chiaro come il sole che sicuramente sorgerà anche domani, che noi ci siamo o no, che ci sia o no la fine del mondo. Il sole ci sarà, lui sì. Resterà nella storia anche la stupidità degli italiani, presi, nell'insieme, per il c.

Atlantico

Dom, 16/12/2012 - 17:11

Le mie informatissime fonti mi confermano che Monti ha stretto un patto d'acciaio con Berluscono. Il Professore farà il presidente del consiglio mentre il cavaliere sarà leader della coalizione ( lo aveva anticipato alla presentazione del libro di Vespa ) e anche il vero deus ex machina del governo. Pare che Monti abbia posto delle condizioni irrinunciabili, già accettate dal cavaliere. Il Professore vuole assolutamente con sé Verdini, Scajola, Cosentino, Papa, Santanchè, Gasparri, La Russa, Cicchitto, Biancofiore, Barbara Matera e la Comi che l'ha molto impressionato ieri sera a 'In onda' su La 7. L'accordo è già stato siglato e Bersani ha ormai capito di aver perso le elezioni.

Ritratto di venividi

venividi

Dom, 16/12/2012 - 17:23

giottin, ma sta scherzando ? Il mio voto vale ... un voto ed non lo sprecherò. Fare quello che lei consiglia, finendo per lasciare decidere qualcun altro, è come scappare a parte il fatto che solo lei e un paio di altre persone saprà del suo gran gesto. Da scrutinatore di seggio per alcune volte, le assicuro che coloro imbratta o vota scheda bianca sono considerati dei gran co...oni.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Dom, 16/12/2012 - 17:48

semplicemente: RIDO ! ci stà ancora qualche allocco che ritiene esista qualcosa che possa anche solo intimorire Berlusconi, L'avrà confuso son ber-sano.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Dom, 16/12/2012 - 17:56

ricordate quella vecchia"signorina" , compagna di partito dell'imposto presidente comunista, morta aggrappata ai" qruadri del cavaliere", dentro negli ufficii della camera dei deputati, perché a suo dire erano i suoi?-Rispondeva uguale: "sarà il capo del governo a fare chiarezza"!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 16/12/2012 - 17:59

#Laura, sorciverdi, monnalisa5 ed il resto della brigata, su Berlusconi, non temiate, lasciamolo fare. Le sue mosse non sono così banali come falsamente ci appaiono. Lui sa dove andare a parare. La situazione generale è talmente ambigua che non si può avere, per ora, un comportamento da proclama dal balcone. E' un pò come al biliardo, carambola, spariglio, sponda, buca. Ride bene chi ride l'ultimo. Lasciamolo lavorare. In attesa, guardando questa foto dei due furbi del quartierino Italia, non vi dà la sensazione di sentire lo scroscio della cascata di merda che si riversa sul loro conciliabolo? Osservateli attentamente, la curialità che la protezione dei corazzieri garantisce loro, lascia perfettamente trapelare, appena allontanatisi dalla tavola imbandita con le posate d'argento, la sordida tresca che promuovono, con il più elevato del cinismo, a danno di milioni di famiglie virtuose italiane. In otto mesi hanno già causato (roberto.manzoni@fastwebnet.it) ben 118 suicidi accertati, e sgomento in milioni di famiglie. Ma loro se ne fottono. E' sufficiente apparire in TV e fare riferimento ai sacrifici che gli italiani hanno dovuto fare e che non è finita. Loro intanto incassano direttamente in Banka i milioni esentutto, conservando servitù in livrea, viaggi in aerei di Stato, con scherani protettivi, alla faccia di chi crepa. E proteggono migliaia di parassiti retribuiti con fior di milioni di euro a cranio, tritacarnando il popolo inerme ed indifeso. Guardateli bene, prima di abbandonare il sito. Sono il MALE ASSOLUTO.

Ritratto di venividi

venividi

Dom, 16/12/2012 - 19:25

Il problema è ritrovarcelo come PdR. Ci condizionerebbe - come ha fatto oztl - per i prossimi 10-11 anni. Meglio trovare un modo per togliercelo dai piedi senza far arrabbiare la kulona che sarebbe capace di vendere di nuovo i nostri titoli in massa come ha fatto l'anno scorso.

giottin

Dom, 16/12/2012 - 19:34

#venividi 17.23. Non sto scherzando, lo so che il mio voto vale uno e spiace anche a me sprecarlo, però se lo devo dare ad un'accozzaglia di personaggi che si aggregano solo perché si autodefiniscono moderati (casini, flini, monti, luca luca, ecc.) capeggiati da chi si è comportato da dracula e appoggiati anche dal cdx, dico non grazie. Quello che hanno combinato quando erano in maggioranza con il cav. è noto e quello che combineranno adesso, ammesso che vincano, è anche quello noto anche se deve ancora accadere: la solita minestra di prima. Qual'è il problema? Che vinca bersnev? E allora? Succederà quello che prima o poi dovrà succedere, solo un po' prima. Se ci fosse uno in grado di dire che una volta al governo farebbe le cose che noi elettori da anni scriviamo in questi commenti, sarei io da liberale il primo a precipitarmi a votarlo, ma non c'è. Bisognerebbe almeno cambiare tutti i suonatori per sperare che cambi anche la musica e visto che non c'è mai stato come ora un 50% di persone che si dicono schifate della politica, io spero che diventino anche di più, bisogna buttarli fuori tutti e non c'è occasione migliore di quella di rifiutarsi di votarli, poi per quello che possono pensare gli scrutatori, beh, a me francamente non me ne frega nulla!

Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Dom, 16/12/2012 - 20:15

chissà cosa stanno escogitando i due marpioni, di sicuro faranno in modo che Berlusconi stia fuori. Silvio non lasciare altrimenti avremo in Italia le stesse percentuali di votanti come in Sicilia ed il buffone andrà avanti perchè sono sicuro che gli elettori del PDL piuttosto che votare il prof furbo, non andranno a votare, io per primo.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 16/12/2012 - 21:21

Ricordiamo sempre che non c'è limite all'ingerenza di questo Presidente; spero tanto che se ne vada al più presto e venga eletto un Presidente di Destra; sono oltre cinquant'anni che ne eleggono di sinistra; si vedono i risultati. Ma questo la Gente non lo vede perché la propaganda di sinistra copre tutte le magagne dei suoi adepti! Figurarsi quando faceva i Decreti Legge il Presidente Berlusconi; ora tutta pappa e ciccia!

peter46

Dom, 16/12/2012 - 22:25

CROSETTO,MELONI....non si torna più indietro.A qualsiasi costo.CATTANEO,che pannolino stai usando?Ricordati che i "liberi e bravi" non possono perdere neanche le battaglie.Il Sindaco TOSI insegna:ha vinto con e per i suoi cittadini.Qualcuno ...è intervenuto a farti cambiare idea?

1orsobruno

Lun, 17/12/2012 - 00:17

Un invito ai giornalisti: smetterla di mettere in prima pagina le cavolate che raccontano i politici ogni santo giorno. Date rilievo solo alle cose serie, se mai ce ne sono.

Bozzola Paola

Lun, 17/12/2012 - 07:28

Ma re giorgio non aveva sentenziato che monti non poteva in quanto senatore fare una sua lista ? Se la fanno e dicono come e quando gli pare. Certo che quest'uomo, freddo ed austero,che emana simpatia quanto lo può fare uno squalo, per essere così corteggiato ed appoggiato (??)deve avere in paradiso dei santi particolari. Saranno le banche ok, ma con tutto quello che ha fatto a noi italiani ceto medio/basso ovviamente,E' VERAMENTE DISGUSTOSO!

Bozzola Paola

Lun, 17/12/2012 - 07:42

@ANTONIO 1956 La devo correggere. Anch'io sono stata dipendente e poi piccola imprenditrice. Guardi che i contributi li ha sempre pagati la persona, in quanto l'imprenditore, di qualsiasi tipo,li versa all'INPS per conto del dipendente, e NON IN BUSTA. Altrimenti dovrebbe metterli in busta paga ed il dipendente DA SOLO, versarli all'ente, altrimenti niente pensione. LE VOLONTARIE (che poi vengono vergognosamente annullate)venivano pagate con enormi sacrifici da chi non voleva interrompere il proseguimento dei contributi. Quindi lasci perdere i pensionati ed i busta paga. FACCIA ATTENZIONE A COSA DICE.

sale.nero

Lun, 17/12/2012 - 08:06

Basta il titolo e il sottotitolo per capire come siamo trattati da questi servi del potere. DA VOMITO! A noi chiedono solo denaro per quanto tramano SILENZIOSAMENTE sulle nostre teste. Loro sanno come passeranno il Natale coi nostri soldi e gli altri .... che si arrangino.