Mps, monito di Napolitano alla stampa: evitare cortocircuiti con giustizia

Il Capo di Stato mette in guardia dall'eccessiva vicinanza tra giornali e magistratura, rifacendosi alle parole della Procura di Siena sul caso Mps

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Ora persino il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, non può fare altro che rendersene conto. La stampa e la giustizia rischiano troppo spesso di entrare in cortocircuito.

Il richiamo del Capo di Stato si rifà a quanto detto dalla "Procura della Repubblica di Siena, che segue la scottante e complessa indagine sull'Mps, di fronte alla pubblicazione di notizie" infondate che ha portato a "ventilare provvedimenti per aggiotaggio e insider trading".

Napolitano riceve al Quirinale una delegazione dell'Ordine dei Giornalisti, per i cinquant'anni della legge che istituì l'ordine. E mette in guardia dagli effetti spesso "non positivi", quasi dei cortocircuiti, tra l'informazione e la "riservatezza necessaria delle indagini giudiziarie e rispetto del segreto d'indagine". Nel caso specifico di Mps il rischio è quello di una "ricaduta destabilizzante sui mercati".

"Tutto è cambiato - ha detto Napolitano - nel mondo della comunicazione. I giornalisti rischiano di pagare le conseguenze di un mancato adeguamento delle norme alla realtà".

Commenti
Ritratto di bastardissimo70

bastardissimo70

Ven, 01/02/2013 - 17:26

Ooooh, Presidente !!! Ben svegliato, dormito bene ???

giovanni PERINCIOLO

Ven, 01/02/2013 - 17:27

....E mette in guardia dagli effetti spesso "non positivi", quasi dei cortocircuiti, tra l'informazione e la "riservatezza necessaria delle indagini giudiziarie e rispetto del segreto d'indagine"..... Caro Presidente non é ai giornalisti che si deve rivolgere, fanno solo il loro lavoro. La riservatezza la deve chiedere, anzi, dovrebbe imporla ai magistrati che con tutta evidenza non fanno bene il loro lavoro e che della "riservatezza" sembrerebbe abbiano fatto un mercato. Oppure anche lei crede agli spifferi involontari e accidentali????

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 01/02/2013 - 17:33

Se il PD ha conservato la gerarchia verticistica del PCI Napolitano è dentro fino al collo nello scandalo MPS.

entropy

Ven, 01/02/2013 - 17:37

Destabilizzante de che ? Mi sembra di sognare.

Ritratto di Manieri

Manieri

Ven, 01/02/2013 - 17:39

Ha parlato il super partes. Mi viene da vomitare.

futuro libero

Ven, 01/02/2013 - 17:45

Presidente scusi ma quando questo succedeva con Berlusconi e il PDL lei dov'era? dormiva gioiva batteva le manine si vantava di quanto è stato bravo a prendere per il culo gli italiani? Ma si dimetta e faccia eleggere il suo successore dal popolo giusto per essere ricordato per una piccola cosina per il popolo.Ma che schifo di persona è lei? ma non si vergogna nemmeno un pò?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 01/02/2013 - 17:46

Però quando lei destabilizzava il CAV andava tutto bene vero???Certamente bisogna salvaguardare MPS perchè potrebbe destabilizzare i mercati,e forse potrebbe ledere a qualche forza politica.Torni a dormire!!!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 01/02/2013 - 17:53

Eh certo... Quando si trattava di Bunga Bunga, andava tutto bene e tutto poteva finire sui giornali, ma quando s'è trattato delle intercettazioni dell'Ill.mo Napolitano sulla trattativa Stato-Mafia allora no... Quelle vanno distrutte... E quando si tratta delle malefatte del PD per le quali gli italiani vengono derubati no... La stampa va silenziata... A quanto pare, per il popolo italiano è fondamentale sapere tutto delle presunte scopate del Cav. mentre per la mafia e per una banca fatta fallire dalla finanza rossa e salvata con l'imu, non c'è motivo che l'opinione pubblica venga tenuta informata... Vergognati Napolitano!!!

mezzalunapiena

Ven, 01/02/2013 - 17:59

sicuramente il buon napolitano poteva intervenire qualche anno fà,ma molto probabilmente lui non sapeva ma visto l'intervento avrebbe potuto richiamare,tramite il csm,alcune procure.

mezzalunapiena

Ven, 01/02/2013 - 17:59

sicuramente il buon napolitano poteva intervenire qualche anno fà,ma molto probabilmente lui non sapeva ma visto l'intervento avrebbe potuto richiamare,tramite il csm,alcune procure.

mezzalunapiena

Ven, 01/02/2013 - 17:59

sicuramente il buon napolitano poteva intervenire qualche anno fà,ma molto probabilmente lui non sapeva ma visto l'intervento avrebbe potuto richiamare,tramite il csm,alcune procure.

mezzalunapiena

Ven, 01/02/2013 - 17:59

sicuramente il buon napolitano poteva intervenire qualche anno fà,ma molto probabilmente lui non sapeva ma visto l'intervento avrebbe potuto richiamare,tramite il csm,alcune procure.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 01/02/2013 - 18:00

"Il Capo di Stato mette in guardia dall'eccessiva vicinanza tra giornali e magistratura". Questa sorprendente affermazione va salutata ad alta voce: S'E' SVEJATO!!! Re Giorgio come il Marchese del Grillo! BUFFONE!

carlopriori

Ven, 01/02/2013 - 18:03

Caro monarca, il cortocircuito ormai lo ha fatto il suo cervello e da un bel pezzo, si ritiri in buon ordine ed in attesa del tempo che verrà.

cast49

Ven, 01/02/2013 - 18:09

la riservatezza necessaria delle indagini giudiziarie e rispetto del segreto d'indagine???ora che c'è il pd in mezzo? ma s'è dimenticato della non privatezza per Berlusconi? Ha aperto mai la boccuccia a favore di Berlusconi?

Lionello74

Ven, 01/02/2013 - 18:11

Presidente, con tutto il rispetto, queste parole doveva dirle anche per le vicende giudiziarie di Berlusconi. "la riservatezza necessaria delle indagini giudiziarie e rispetto del segreto d'indagine" devono valere per tutti e non solo per per il partito dal quale proviene. Super partes? Mah

Massimo Bocci

Ven, 01/02/2013 - 18:11

Il vetero COMUNISTA del colle (condominio 220 milioni, soldi nostri), chiede o ORDINA, alla stampa di silenziarsi, fino a quando i sodali AZZECCA (onnipotenti), non ci sveleranno i nomi CERTI dei reggi sacco DELL'AMMANCO, non escano UNIVOCHE INDICAZIONI e ricordate che non varranno i nomi/e (Pci,Pds,Ds,Pd) TRUFFATORI,CONTUMACI di REGIME!!!!!!

cast49

Ven, 01/02/2013 - 18:16

non si è neanche vergognato di preparare un golpe per far fuori Berlusconi e vediamo a che punto di bassezza è arrivata la politica... è proprio vero che è ideologicamente comunista, non è stato nè lo sarà mai super partes.

Ritratto di fulgenzio

fulgenzio

Ven, 01/02/2013 - 18:23

Questa volta ti tocca e non ti piace?

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 01/02/2013 - 18:26

Tutte le volte che si tocca la sinistra, Napolitano cerca di mettere dei paletti. Che cosa strana!

Marcello58

Ven, 01/02/2013 - 18:27

se ne accorge solamente un pochino troppo in ritardo caro Presidente ! Ora che gli interessi tra MPS e PD rischiano di creare un gorgo d'interessi giornalistici c'è questo intempestivo gesto di riportare equilibrio di responsabilità tra magistrati e 'imbrattatori' di giornali ? Ma come, prima si lascia fare il gioco al massacro contro gli avversari politici (ed economici), mentre adesso si richiama al senso del dovere e del rispetto delle istituzioni ? Se la Banca d'Italia e la CONSOB hanno responsabilità congiunte negli atti con il MPS ed i DS è diritto pubblico conoscere chi e che cosa è stato fatto, con dovizia di particolari, indipendentemente dalla campagna elettorale. E' una questione di responsabilità, ed il diritto penale uguale per tutti non prevede procedure adatte all'occasione, vero Presidente ? Quindi credo che sia più saggio e conveniente utilizzare le energie e l'attenzione per assicurare che coloro che hanno fatto illegalità siano giustamente indagati e processati, e che il popolo sappia bene cosa e chi ha operato in tale modo. E' un diritto per la crescita morale del Paese, che se non erro lei ha sempre auspicato.......

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Ven, 01/02/2013 - 18:40

BRUTTO SPORCACCIONE!!!! Il primo Kompagno cittadino è sempre più impresentabile!!

FRAGO

Ven, 01/02/2013 - 18:43

Anche da presidente(minuscolo volontariamente) si rivela il comunista che era ed è! Ma cosa ci potevamo aspettare da una persona che ha osannato l'intervento armato in Ungheria e i massacri che ne sono conseguiti. Non è mai intervenuto sulle fughe di notizie se riguardano gli avversari politici della sua parte, ma interviene contro la libera stampa anche quando queste fughe non ci sono. Si dovrebbe dimettere se ha un poco di dignità, ma non lo farà. Il guaio è che lo vedremo, purtroppo, al senato .

villiam

Ven, 01/02/2013 - 18:43

ma guarda un pò ,finchè si trattava di berlusconi tutto andava bene ,ora che si tratta del suo partito vuole il bavaglio ,ma va in pensione comunista della specie carri armati contro la libertà!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 01/02/2013 - 18:43

PAURA DELLA VERITA'? Ma guarda un pò che tempismo nel denunciare presunti eccessi mediatici da parte del guardiano del faro rosso. Quando i media imperversano nel centrodestra è legittima informazione, se però disturbano l'idillio dei comunisti con il capitale, quello sonante in miliardi di euro, scatta il bavaglio dei richiami istituzionali. Ancora un paio di mesi e anche questo loro presidente apparterrà al passato.

ilbarzo

Ven, 01/02/2013 - 18:44

Non passa giorno che questo signore debba farsi notare.Il potere gli ha dato alla testa.

Martin Lutero

Ven, 01/02/2013 - 18:45

L'inquilino del Colle (fortunatamente per poco) ha sempre dormito all'umido, anche come presidente del csm. Si è mai ricordato delle linee telefoniche calde tra il Palazzo di Giustizia di Milano in Corso di Porta Vittoria e via Solferino sede del corrierone - anno domini 1994 ??

ilbarzo

Ven, 01/02/2013 - 18:47

amico,sei vecchio.D.atti una calmatina....naturalmente per il tuo bene.

ilbarzo

Ven, 01/02/2013 - 18:48

amico,sei vecchio.Datti una calmatina.... per il tuo bene,naturalmente.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 01/02/2013 - 18:54

A volte si preoccupa.Pero solo quelle volte che la sinistra ha qualcosa da perdere. Buffone.

pinocchioudine

Ven, 01/02/2013 - 18:57

almeno tacesse per fare in modo di concludere degnamente un settennato indegno di un democratico (nel senso letterale, s'intende)

pinocchioudine

Ven, 01/02/2013 - 18:58

almeno tacesse per fare in modo di concludere degnamente un settennato indegno di un democratico (nel senso letterale, s'intende)

eloi

Ven, 01/02/2013 - 19:01

luigipiso. se ci sei batti un colpo

eloi

Ven, 01/02/2013 - 19:01

luigipiso. se ci sei batti un colpo

Wolf

Ven, 01/02/2013 - 19:05

torna a dormire se parli fai solo brutte figure

Silvano Tognacci

Ven, 01/02/2013 - 19:25

censura de Il Giornale permettendo volevo esprimere la mia opinione ... il torturatore di Budapest non vuole che si parli del furto con destrezza MPS

enzo1944

Ven, 01/02/2013 - 19:27

Questo presidente non votato dagli Italiani,ha sempre e solo lavorato per il suo PCI-PD da sempre!...Mai super partes,ha lasciato infangare l'Italia,gli Italiani ed il Presidente del Consiglio Berlusconi per anni,senza mai intervenire,solo perchè era il suo avversario politico da abbattere!...Falso e bugiardo più di giuda,è stato sempre zitto quando conveniva al suo partito,ed ha continuato a riempirsi la bocca di Costituzione,solo per dire cose ovvie,che non interessavano a nessuno!...Bugiardo e trafficone di parte solo rossa,ha mentito e tradito anche la Costituzione,fino a realizzare i suoi obbiettivi!.....Ora la smetterà di contarci balle,perchè presto,davanti al Padreterno,non potrà più imbrogliare e favorire più nessuno! Vergognati presidente,....gli Italiani non sono stupidi!!

Roberto Casnati

Ven, 01/02/2013 - 19:30

Il solito Napolitano faccia di .....Napolitano! Ma come solo ora che la stampa si decide a parlare anche dei gravissimi misfatti della sinistra (MPS, conti alle caiman, ladrocini vari), solo ora dicevo il komunista si sveglia? Quando per oltre 15 (quindici) anni la stampa ha attaccato Berlusconi inducendo la magistratura ad aprire fascicoli, allora il Komunista Napolitano dove era? Era scappato i URSS? Dormiva? Che faceva? Durante tutto il mandato suo la stampa ha continuato imperterrita in scandalosa concubinanza con la magistratura ad attaccare Berlusconi ed i suoi, condannandoli, in pratica, prima dei processi ed il faccia di.....Napolitano dov'era? Non sapeva? Non vedeva? Che si fumava?

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 01/02/2013 - 19:30

credevo che fosse impossibile rimpiangere scalfaro... già lo credevo ora mi devo ricredere

wolfma

Ven, 01/02/2013 - 20:19

Ancora una volta il nostro George ha perso una buona occasione per tacere. Ma quando scade il mandato e ce lo togliamo dalle balle?

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 01/02/2013 - 20:54

"La stampa e la giustizia rischiano troppo spesso di entrare in cortocircuito": incredibile, a vent'anni da mani pulite Napolitano se ne accorge ora! E, vedi caso, proprio quando sono implicati i compagnucci...

kami

Ven, 01/02/2013 - 20:58

Komunisti di merda, sparirete prima o poi.

Ritratto di elio2

elio2

Ven, 01/02/2013 - 20:58

Caspita sveglio e intelligente! Beh, si, in effetti, se ne accorto solo con qualche anno di ritardo e solo perché hanno incastrato i suoi amici.

innocentium

Ven, 01/02/2013 - 21:01

evito di associarmi al "tiro sulla croce rossa (ma proprio rossa...)" e mi domando invece: non sarà che la difesa di banca italia (ricordo: banca privata) è scattata per coprire il giro di vera mafia (saviano dove sei?...): la Tarantola doveva controllare e non lo ha fatto, Monti la nomina presidente Rai (che c'entra una dirigente di banca italia con la rai? mah! misteri italiani). Draghi era presidente di banca italia e manco lui controllava, ma è andato alla BCE (da dove ...ha salvato le banche!): sarà un caso? Grilli va in parlamento al posto di Monti (che per...legittimo impedimento non può: è all'estero, dove si giocano le sorti del povero Paese) e difende banca Italia (da dove proviene e, indirettamente MPS da cui ebbe un bel mutuo (superiore al valore del bene ipotecato). Napolitano proviene dal PCI (e successivi mutazioni ) e vuoi che non abbia mai speso una parola nel Comitato Centrale sulle attività periferiche del partito (massime nelle aree di stretta osservanza)? se non è sistema mafioso questo, Boccassini, quale lo è?

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Ven, 01/02/2013 - 23:13

Alla luce dello scandalo MPS, il motivo del "Golpe Napolitano" diventa molto più chiaro: GLI ATTORI SONO GLI STESSI IN AMBO I CASI !!!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 01/02/2013 - 23:36

SILENZIO. Giornalisti non disturbate, c'è di mezzo il Pci, Pds, Ds, Pd, la magistratura deve avere il tempo per imboscare e il Pd di sbianchettare, andate a sparlare di Berlusconi, ciò è permesso. Aiutate la causa proletaria. Presidente di una parte degli italiani, non certo il mio, vada a ritirarsi a Kolima, forse imparerà qualcosa.Sono propensa a pagargli il biglietto di sola andata su un bel carro merci, non si preoccupi non ha bisogno di chiedere risarcimenti lucrando sulle note spese.

vfangelo

Ven, 01/02/2013 - 23:40

Sarebbe ora che ti ritiri, gioca un po' con i bambini,raccontagli le tue avventure comuniste.

Triatec

Ven, 01/02/2013 - 23:53

I cortocircuiti non interessavano quando i giornali attaccavano Berlusconi, ora il suo accorato intervento è la dimostrazione evidente che esiste un forte legame tra MPS e PD. Da buon compagno cerca, fino all'ultimo, di dare una mano al partito. Dopo la distruzione delle intercettazioni ora c'è il richiamo al silenzio su un inciucio colossale.

ferdinando55

Ven, 01/02/2013 - 23:58

Questa volta Re Giorgio l'ha detta tanto grossa che neppure i fanatici commentatori di sinistra (riccio.lino, luigipiso ecc. ecc.) se la sono sentita di intervenire. Presidente hai perso davvero un'ottima occasione per stare zitto!!! Pensa alle fughe di notizie sul Cav., ai processi dal "buco della chiave" ecc. ecc. perchè non hai detto nulla allora??!? Pensa quando Berlusconi affronterà (tra breve) il processo per la "fuga di notizie relativa ad Antonveneta e Unipol".... Allora sì che, se sei veramente "super partes" dovrai intervenire per dire che è assurdo processare un tizio per aver pubblicato notizie riservate su un caso che sta diventando ogni giorno di più uno dei più grandi scandali della storia. Non venga a dire, Presidente, che non conosce il legame PD-Fondazione-Monte Paschi!! Che non conosce il fatto che i vertici della Fondazione e della Banca sono, DA DECENNI, decisi dal suo PCI-DS-PD...

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 02/02/2013 - 00:11

Ma guarda un PO! .. la riservatezza DEVE PENDERE SEMPRE a sinistra... Giornalisti dateje dentro!!!! smascherate questa banda di "santoni".

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 02/02/2013 - 01:44

Sulla destabilizzazione delle istituzioni operate da certa stampa e da certe toghe rosse durante il governo Berlusconi, PERCHE' SE NE STA ZITTO OMERTOSAMENTE? Ma soprattutto perché continua a tacere sull'interferenza delle toghe rosse in politica ORMAI SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI?

m.m.f

Sab, 02/02/2013 - 07:13

QUALUNQUE COSA NON FUNZIONA IN QUESTO PAESE E' SEMPRE STATA COLPA DEL PCI. IN ITALIA IL PCI E' STATO EDE E' IL PARTITO PIU' POTENTE AL MONDO. ITALIA PAESE MALATO E PAESE INGNORANTE

Duka

Sab, 02/02/2013 - 08:22

Anche il presidente saprà che con due interventi a gamba tesa ( mi riferisco al monito di ieri) si riceve il cartellino rosso e conseguente espulsione. Se il presidente è "super partes" eviti di esternare in quei termini nel pieno di una campagna elettorale già velenosa di suo. Penso tuttavia che abbia voluto anche difendere se stesso. Ha militato da sempre nel PC,PDS,PD fruendo, anche se di riflesso, dei vantaggi della banca rossa per antonomasia. Dal mio punto di vista un intervento maldestro e, al posto suo, sarei rimasto nel torpore di questi ultimi mesi-

giovauriem

Sab, 02/02/2013 - 08:26

queste dichiarazini di napolitano,non mi sembra di averle sentite quando le procure,amiche della sinistra,passavano ai giornali di sinistra i fascicoli contro berlusconi prima ancora di essere classificati negli archivi,ora cosa vuole,mettere la sordina o addirittura la censura all'affaire mps dove sono impantanati i suoi compagni e chissà.....

nerval

Sab, 02/02/2013 - 08:27

l'editto di oggi di REGGIORGIO il nostalgiko '' Niente stampa, - niente intercettazioni, - censura totale! '' Come ai suoi bei tempi! ke nostalgiko!! Ed io continuo a sospettare che la nazionalizzazione della banka è pericolosissima - credo possa nascondere mmontagne di derivati, si profila come la più grossa sòla ordita contro di noi. Se si dovesse scoprire che la banketta rossa è stata imbottita di spazzatura riciclata per spurgare altre banke europee - ora pulite? E che tali operazioni hanno fruttato il 5% ai magnager della bankarossa e a tutti quei finti controllori che non vedevano, compresi politici e magistrati che reggevano il giuoco? Ecco - allora sì che il tanto temuto default si ripresenta ed il buon monty scopriremo alla fine che ha fatto semplicemente il .. 'palo'! quel grandissimo piezzemm. Facciamoci gli auguri, e ricordiamoci di andare a votarli!!

guido.blarzino

Sab, 02/02/2013 - 08:28

Chissà perché re giorgio teme il corto circuito stampa giustizia solamente adesso e solamente per il caso MPS. Finora re giorgio non aveva alzato un dito a favore della Presidenza del Consiglio, Berlusconi o non Berlusconi. E poi si è inventato il governo tecnico invece di andare alle elezioni come gli Italiani, in grande maggioranza volevano. Vergognosamente di parte!!!

Perlina

Sab, 02/02/2013 - 08:35

In corto lei non rischia di andarci, c'è gia andato. Un minimo di decenza sig. pres. non sia sempre così parziale con i suoi sodali. Gli italiani non sono poi così sciocchi come pensa. La guardano e ascoltano. Mi scusi, ma le intercettazini in questo caso non ci sono state, o sono state distrutte? Per tutelare chi??? Moralmente diversi è!!! F U F F A:

ilbarzo

Dom, 03/02/2013 - 17:44

Il comunismo e' assai peggio della peste bubbonica,e purtroppo dovremmo sopportarlo ancora chissa' per quanto tempo?

ilbarzo

Dom, 03/02/2013 - 17:48

Napolitano si e' svegliato,ma solo per proteggere il pd,dallo scandalo del MPS.Questi comunisti sono una associazione a delinquere.