Napolitano ci costa 228 milioni di euro

Tre milioni di euro per le spese di acqua, luce, gas e tv; 372mila euro per abiti e biancheria; 545mila euro per i mobili, 144mila euro per bestiame e macchinari agricoli. E altro ancora...

Non basta tagliare alcuni rami per sfoltire un albero gigante. Per questo, al netto della riduzione del personale e della spesa, il Quirinale continua a gravare inesorabilmente sul bilancio dello Stato (e quindi dei contribuenti).

Duecentoventotto milioni di euro. Una cifra che, se paragonata a quella di Buckingham Palace o del palazzo presidenziale tedesco, fotografa perfettamente l'anomalia italiana. Il Colle costa quasi dieci volte in più dell'equivalente tedesco, circa otto volte tanto il palazzo della Regina Elisabetta, il doppio dell'Eliseo, tanto per fare solo alcuni esempi.

Tuttavia, per il segretario generale della Presidenza, Donato Marra, fare un paragone del genere è controproducente, specie "in riferimento alle forme di Stato monarchico" dove i "costi di funzionamento degli apparati delle Case reali gravano solo in parte su una dotazione specifica (appannaggio, civil list), mentre per la parte restante sono assunti direttamente a carico del bilancio dello Stato".

Sul sito della presidenza della Repubblica viene spiegato che la dotazione a carico del bilancio dello Stato resta su un livello sostanzialmente analogo a quello del 2008, che è stato esteso a tutto il personale di ruolo il regime previdenziale contributivo, che tale personale di ruolo è stato ridotto di 24 unità (da 823 a 799) mentre è rimasto sostanzialmente stabile (da 103 a 102 unità) l'ammontare del personale comandato e a contratto; che anche il personale militare e delle forze di Polizia distaccato per esigenze di sicurezza si è ridotto di 42 unità (da 861 a 819). Insomma, nel corso del settennato il personale complessivamente a disposizione dell'Amministrazione si è pertanto ridotto di ben 461 unità.

Tuttavia resta il fatto che la spesa complessiva prevista ammonti a 228 milioni di euro. Ma come viene ripartita questa spesa? Dal documento analitico di bilancio pubblicato sul sito della presidenza della Repubblica si evidenzia per esempio una cifra di più di 3 milioni di euro per le spese di acqua, luce, gas e tv; superano i due milioni e mezzo (2.620.828) le spese della voce "consiglieri e consulenti" del Presidente della Repubblica.

Inoltre, 185mila euro servono per portare Giorgio Napolitano in giro per il mondo; 372mila euro per abiti e biancheria; 545mila euro per la manutenzione dei mobili. Se non bastasse, ci sono poi 398mila euro per le spese di cucina, banchetti e cene istituzionali. Per il bestiame e le attrezzature agricole, il Colle spende 144mila euro.

Tra le voci più costose del bilancio c'è quella relativa alla tenuta di Castelporziano per la quale (oltre a uno specifico contributo del ministero dell’Ambiente di 500mila euro e i quasi 50mila euro derivanti dalla vendita di esemplari di fauna selvatica della tenuta) si spendono, sola per la gestione forestale e faunistica, 120mila euro.

E poi ci sono 580mila in agenzie di informazioni, pubblicazioni, servizi fotografici e video, 160mila euro di spese postali. Insomma, se da un lato è apprezzabile lo sforzo attuato nel ridurre la spesa complessiva, dall'altro questa resta comunque a livelli spropositati. Sopratttutto in tempo di crisi economica.

Commenti

citano39

Sab, 02/02/2013 - 20:32

Quanto ci costa Napolitano ogni volta che si sposta?

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Sab, 02/02/2013 - 20:38

È il palazzo di Versailles e noi siamo stramarci di dissanguarci per mantenere i vizi laidi di un vecchio veterocomunista inutile e dannoso! Andiamo a prendere la bastiglia, incuranti degli accoliti sinistri che ammorbano l'aria

disalvod

Sab, 02/02/2013 - 20:38

BASTA ELIMINARLO.

Ritratto di Vaff@ Days

Vaff@ Days

Sab, 02/02/2013 - 20:40

in un paese con 2 milioni 875 mila disoccupati a cui è stato negato l'adeguamento inps ai pensionati a 1400 euro al mese NON UN EURO è stato tolto ai privilegiati ed ai vitaliziati della casta politicante,ai loro amici ed ai boiardi di stato... c'è un solo termine per definire tutto ciò VERGOGNA NAZIONALE!!!

Ritratto di rebecca

rebecca

Sab, 02/02/2013 - 20:45

160mila euro di spese postali? Al Colle non si sono accorti che esiste internet, Skype ecc. Re Giorgio & Co svegliatevi!!!! Paghiamo noi anche le mutande di Re Giorgio e signora?

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Sab, 02/02/2013 - 20:46

Napolitano osa intervcenire per proteggere il PD ossia i comunisti come lui, non doveva essere il presidente di tutti gli italiani. E noi paghiamo per lui una somma spaventosa, quando le famiglie italiane grazie a Monti muoiono di fame e molte sono per la strada avendo avuto sequestrato appartamento per non potere pagare il mutuo. Vergogna!

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Sab, 02/02/2013 - 20:46

Napolitano osa intervcenire per proteggere il PD ossia i comunisti come lui, non doveva essere il presidente di tutti gli italiani. E noi paghiamo per lui una somma spaventosa, quando le famiglie italiane grazie a Monti muoiono di fame e molte sono per la strada avendo avuto sequestrato appartamento per non potere pagare il mutuo. Vergogna!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 02/02/2013 - 20:50

Il fatto che si debbano tanto rispetto e privilegi a questa figura istituzionale,mi fa pensare a quelli che adoravano il vitello d'oro.

disalvod

Sab, 02/02/2013 - 20:50

NON HO PAROLE.SIAMO STATI E CONTINUIAMO AD ESSERE SFORTUNATI E SCAROGNATI.

Ritratto di rebecca

rebecca

Sab, 02/02/2013 - 20:53

le mutande di Re Giorgio e signora sono pagate dai contribuenti?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 02/02/2013 - 20:54

Spese da Re!Siamo in Repubblica da 68 anni,ma la monarchia regna ancora!

DANZA

Sab, 02/02/2013 - 20:55

la corte di Silvio Berlusconi è costata oltre 4,7 miliardi di euro in 12 mesi nel 2010, con un aumento del 46 per cento rispetto alle uscite registrate nel bilancio 2006.

rokko

Sab, 02/02/2013 - 20:58

Mi pare che a costare non sia Napolitano in sé, ma l'istituzione "Presidenza della Repubblica". Se ci fosse un qualsiasi altro presidente, i costi sarebbero identici. Perciò, cerchiamo di ridurre i costi, non di scrivere sciocchezze.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 02/02/2013 - 21:00

Signor Donato Morra non ci prenda per i fondelli per cortesia! Tutto ha un limite, capisco che difenda la sua poltrona, ma continuare a mantenere una corte simile é un insulto al buon senso e a tutti gli italiani. Quanto alla sua giustificazione riguardo alle "monarchie" diciamo, per educazione, che é semplicemente ridicola. Non mi risult

Boccato

Sab, 02/02/2013 - 21:01

...E NO VALUTA UN EURO !

Wolf

Sab, 02/02/2013 - 21:01

Direi che è ora di fare una reale cura dimagrante

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 02/02/2013 - 21:07

VERGOGNOSO semplicemente VERGOGNOSO!!!!!!!!!!!!

Ritratto di menelao

menelao

Sab, 02/02/2013 - 21:08

Articolo geniale, di una povertà infinita. Tutti i dipendenti assunti da lui? Non è che esiste una prassi consolidata che prevede certi esborsi indipendentemente da chi viene eletto? Ma adesso siamo in crisi economica. Non ci fosse stata? Controllato di quanto ha ridotto o contenuto le spese da quando è presidente? Il personale è troppo? Ma sì, licenziamolo! Che bestialità! Menelao

Manuela1

Sab, 02/02/2013 - 21:09

Napolitano costa quello che ci costerebbe qualsiasi altro nello stesso ruolo

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Sab, 02/02/2013 - 21:13

fosse niente ,Napolitano si mangia a spese nostre quattrocentoventitremilanovecentoottanta euri l´anno di generi alimentari- A Napolita´ ma con questa fame il Quirinale non lo fai arrivare a fine mese- erano meglio i comunisti di prima che mangiavano soltanto i bambini-

Ritratto di wtrading

wtrading

Sab, 02/02/2013 - 21:15

E poi ci viene a fare la paternali sui sacrifici. Però se qualcuno parla di MPS se la prende coi giornalisti che "parlano" troppo . Ma che cosa vuole costui ? E quando i giornalisti sparavano su Berlusconi ? Perchè non ha detto niente ? E noi dobbiamo pagare costui ? Con tutti quei soldi ? Dire disgraziato è poco !

trina1938

Sab, 02/02/2013 - 21:18

Improrogabile la riforma dello stato. Dobbiamo essere decisi, non aver paura: chi ci vuole sbranare non ha più denti. In tutti i casi potremmo assumere la Regina Elisabetta, ci costerebbe la metà.

vince50

Sab, 02/02/2013 - 21:22

Se commentassi rischierei le patrie galere e non ho nessuna intenzione di conoscerle,quindi piego la testa e sto in silenzio.

Ritratto di menelao

menelao

Sab, 02/02/2013 - 21:31

Tra le voci più costose del bilancio c'è quella relativa alla tenuta di Castelporziano per la quale (oltre a uno specifico contributo del ministero dell’Ambiente di 500mila euro e i quasi 50mila euro derivanti dalla vendita di esemplari di fauna selvatica della tenuta) si spendono, sola per la gestione forestale e faunistica, 120mila euro. La Tenuta Presidenziale di Castelporziano copre una superficie di circa 59 chilometri quadrati (5.892 ettari) e dista 24 chilometri dal centro di Roma. Si estende fino al litorale ed è delimitata in parte dalla via Cristoforo Colombo e dalla strada statale Pontina, in parte dalla strada statale che da Ostia conduce ad Anzio. http://www.060608.it/it/cultura-e-svago/verde/riserve-e-parchi-naturali/tenuta-presidenziale-di-castelporziano.html Villa Macherio CASA DAL VALORE DI 80 MLN DI EURO. La casa fu comprata all’asta per una cifra irrisoria. Dopo la sua ristrutturazione il suo valore oggi si aggira intorno ai 80 milioni di euro per una proprietà che si estende oltre i 400 mila metri quadrati, giardino compreso. E la manutenzione costa circa 2 milioni di euro all'anno. Due conti? E ma però questi soldi non sono i nostri, gnè gnè. Lui li spende come vuole, gnè gnè! Che immagine di tristezza!

Ritratto di pinox

pinox

Sab, 02/02/2013 - 21:33

il linea con tutti gli altri costi della politica di cui siamo primi al mondo. seconda è la francia con una spesa pro capite non della metà, ma dieci volte in meno della nostra...questo paese è una terronata!!!!

Grifo d'oro

Sab, 02/02/2013 - 21:35

Vergogna!vergogna!!!!!!

Grifo d'oro

Sab, 02/02/2013 - 21:36

Vergogna!vergogna!!!!!!

ammazzalupi

Sab, 02/02/2013 - 21:46

Un "cesso di ceramica" sarebbe costato molto ma molto meno. Anche cambiandolo una volta l'anno.

a.zoin

Sab, 02/02/2013 - 21:52

Tutto questo, può succedere solamente in ITALIA. Nei paesi Nordici,cominciano a selezionare il personale, a diminuire le spese,mentre il Bel paese,è il paese della CUCCAGNA, parlamentari,(LADRI, CORROTTI E FALSI, mentre il capo di Stato,Costa più del pressidente degli USA e se stà con le mani in mano.) POI SI DICE CHE IN ITALIA,SIAMO UN PAESE D E M O C R A T I C O.

arkangel72

Sab, 02/02/2013 - 21:57

è risaputo...ci costa quanto 4 volte Buckingam Palace! E' come se avessimo 4 regine!

gyxo

Sab, 02/02/2013 - 21:59

Ma quali tagli,quelli del quirinale non sono tagli ma solo piccole scalfitture estetiche.I veri tagli vengono fatti esclusivamente al popolo BUE.Vergogna per queste indecenze riferite anche alle caste bastarde sia politiche ,sindacali,ecclesiastiche, giornalistiche,magistraturali e chi più ne ha ,più ne metta.Bonjour Tristesse.

Massimo Bocci

Sab, 02/02/2013 - 22:10

Una delle tante priorità del regime, mantenere PARASSITI ISTITUZIONALI !!!!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 02/02/2013 - 22:22

Bisognerebbe fare Presidente uno di destra, perchè lo farebbe gratis in quanto sono tutti volontari no profit. Minetti for president, tutto gratis.

ZannaMax

Sab, 02/02/2013 - 22:39

Ah mamma mia cosa costa. Figuriamoci tutti i politici messi assieme. Elimineremmo il debito pubblico (fatto da loro), in pochissimo tempo! Ma chi ha voglia ancora di andare a votare?

Triatec

Sab, 02/02/2013 - 22:40

E' solo una cosa vergognosa! Si chiedono sacrifici, le famiglie non riescono a soddisfare le esigenze primarie e questo si tratta da re, con i soldi nostri, le tasse servono anche a mantenere questo faraone. Ha anche il coraggio di venire in televisione a sparare pipponi e farci predicozzi. Ma si vergogni!!

Ritratto di unLuca

unLuca

Sab, 02/02/2013 - 22:50

Da domani sarà più facile affrontare tutti i sacrifici, con questa consapevolezza.

Ritratto di tethans

tethans

Sab, 02/02/2013 - 23:03

Piccola precisione , la famiglia reale inglese non costa niente al popolo britannico .. Lo stipendio annuale vine prelevato dalle proprietà della corona che sono gestite dalla ministero del tesoro ...annualmente le proprietà pagano le tasse cioè ira per l'anno oscale 2012-13 260milioni di sterline ..... In piu quello che portano i turisti ... Le MONARCHIE NON OSANO SLDAL POPOLO A GENERANOMSOLDI E RICHEZZA A CONFRONTO DI UNA REPUBLICA ..

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Sab, 02/02/2013 - 23:34

Paul58: Cosa c'entra Montecitorio?

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 03/02/2013 - 00:17

Gli lascerei solo le spese manutenzione mobili .Quelli si che hanno valore mica la vita di questo postcomunista.

GiovanGianni

Dom, 03/02/2013 - 00:29

Il sig. Napolitano dovrebbe pensare ai tempi in cui viviamo e non dare troppi schiaffi alla Povertà: 228 milioni di euro sono circa 624.657,53 AL GIORNO....con che faccia poi si presenta agli Italiani per gli auguri...cerchio di tagliare abbondantemente!!!!!!!!!!!!!

GiovanGianni

Dom, 03/02/2013 - 00:32

372 mila euro per il vestiario.....non ho la sua stessa taglia ma se mi manda qualche vestito io me lo aggiusto, mi raccomando però...non resti nudo per fare la carità a me e ad altri poveri miei colleghi!

Ritratto di _alb_

_alb_

Dom, 03/02/2013 - 00:44

Ora sinceramente, a cosa gli serve l'ex-reggia dei Papi e una tenuta grossa come mezza Roma inclusiva di più di 5 km di litorale romano (off-limits per i cittadini) al presidente della repubblica? Dategli un ufficio con una segretaria e risparmiamo questi 200 milioni!!! Anzi, con il Quirinale ci facciamo un bel museo e ci guadagnamo pure qualcosa sopra!

Ritratto di scappato

scappato

Dom, 03/02/2013 - 00:50

Il comunismo ( e lui lo e' di sicuro ) predica che tutti devono avere lo stesso salario perché' tutti hanno gli stessi bisogni. Ebbene, non si VERGOGNA, secondo la sua ideologia, di rubare il salario, la pensione, il futuro, a migliaia e migliaia di proletari bisognosi?. Napo e' la persona meno coerente di tutta la storia d'Italia.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 03/02/2013 - 00:58

Servisse a qualcosa potremmo anche sopportare un tale peso economico per il paese. La tragedia è che per quel che dice, questo comunista mai pentito, oltre a sopportarlo economicamente ci tocca anche ascoltare le sue difese a quelli del PD. SULLE PORCHERIE DELLE TOGHE ROSSE E DEI GIORNALI CONTRO BERLUSCONI SILENZIO ASSOLUTO. CHE SCHIFO.

Ritratto di gangelini

gangelini

Dom, 03/02/2013 - 01:10

Una VERGOGNA ! E' poi invece noi ci scandalizziamo solo per il numero di parlamentari; almeno quelli servono e producono qualche cosa.

billyjane

Dom, 03/02/2013 - 02:57

Senza vergogna. Con il paese alla fame questo si aumenta anche lo stipendio.... a Napoli, da Giggino deve tornarsene.

Ritratto di pietrom

pietrom

Dom, 03/02/2013 - 03:12

Questo e' un'altro dei motivi per i quali me ne sono andato dall'Italia. Siamo tra i paesi europei con reddito medio piu' basso, e abbiamo i politici piu' pagati (e in numero maggiore). Questo e' immorale. Questo e' un furto legalizzato perpetrato nei confronti di tutti quei cittadini che non appartengono alla casta politica/magistratura. Non siamo un paese di schiavi, ma siamo sulla buona strada...

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Dom, 03/02/2013 - 04:23

Nguyen Phu Trong, da buon comunista, aveva inteso il viaggio italiano come una visita ufficiale più che a un Paese occidentale, a vecchi compagni di fede. E così ha trasmesso il programma ufficiale alla Farnesina. Nascondere, nascondere è stato l’ordine partito dal Quirinale.Non ha osato sottrarsi il premier Mario Monti, invitato dallo stesso Napolitano con la moglie al brindisi ufficiale al Quirinale e poi protagonista del calendario ufficiale per un incontro a Villa Doria Pamphili, con tanto di pranzo ufficiale offerto da palazzo Chigi nella sala d’Ercole.Nguyen Phu Trong si è goduto con i suoi collaboratori anche l’ospitalità di lusso del Westin Excelsior di Roma. I vietnamiti volevano proprio quell’albergo, e quando hanno inviato le loro richieste alla Farnesina, si sono rischiati altri svenimenti. La richiesta era di cento stanze per la delegazione e per il leader comunista vietnamita una supersuite da 5 mila euro a notte. Con delicatezza i diplomatici italiani hanno fatto sapere di avere un budget rigido non modificabile per le varie visite di Stato: era possibile ospitare in dieci junior suite, ma nessuna a quei prezzi. Gli extra avrebbero dovuto essere a carico del partito comunista vietnamita.Napolitano, amplificandoli oltre il dovuto: “il Vietnam è un punto di riferimento per il superamento della crisi in Europa”, ha esagerato il presidente della Repubblica italiana.P.S NON CREDO SIA ACCADUTO NEL 1960

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Dom, 03/02/2013 - 04:37

DEVO avere sbagliato i calcoli,372000 euro per vestirsi,dovrebbero fare poco piu di due milioni al giorno di vecchie lire.Mi sa che qualcuno ci fa la "cresta"

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 03/02/2013 - 06:54

Il quirinale deve chiudere, non serve a niente. Bisogna cambiare la costituzione, è vecchia non è più attuale per questi tempi.

Ritratto di limick

limick

Dom, 03/02/2013 - 07:27

Meglio che non commento. Ho piu' stima della mia tastiera...

mimicaro2005@li...

Dom, 03/02/2013 - 07:45

Che ci costasse spropositatamente lo sapevamo, tutti ne parlano ma nessuno fa niente! ma possibile che a nessuno venga in mente di trovare in giro in Italia o all'estero (come fanno i culoni-tedeschi con i propri "vecchi"!) una casa alloggio per vecchi rincoglioniti? Li potrà dire indisturbato tutte le cavolate che vuole e nessuno ci farà mai caso. Modifichiamo la Costituzione! Che il Colle venga utilizzato in maniera pi+ sensata. Non ce lo possiamo permettere un lusso simile, fuori tutti quei tantissimi "parassiti lautamente strapagati" utilizzati al servizio di re giorgio, e che il prossimo Presidente della Repubblica vada ospite in qualche alloggio "privato" a Palazzo Madama, a spese del Senato. Almeno risparmiamo un po', che ne dite?

ANTONIO1956

Dom, 03/02/2013 - 07:45

ma perché non si fà un referendum fra gli italiani chiedento se vogliono continuare con una repubblica cosi come adesso con doppia camera + presidente della repubblica oppure diventare una repubblica parlamentare dove il presidente del parlamento è anche capo dello stato come in America o in Francia ??

mauroge

Dom, 03/02/2013 - 07:49

4€ e mezzo ogni cittadino. Quanti inutili o dannosi ci costano 1 - 2 € a testa. Probabilmente migliaia. Il vero miracolo italiano è che riusciamo a sopravvivere.

carlo5

Dom, 03/02/2013 - 08:06

Certo che 260 milioni di euro sono molti, troppi. In questo povero, piccolo paese, (l'Italia), per intervenire bisogna toccare il fondo e a volte non basta. Tutti vediamo lo spreco di immagine della Versailles italiana. Corazzieri da favole e spazzi da impero romano. Tutto questo per un piccolo presidente che al confronto con il vero impero, gli USA, quella dimora sembra una sala di attesa per ospiti. Li vi è l'uomo più potente del mondo, qui vi è uno dei più insignificanti. Chi farà mai la prima mossa? Cioè dare un taglio serio e risolutore allo spreco e allo sfarzo? Purtroppo nessuno, poi ci dicono di fare sacrifici, ci dicono che noi li dobbiamo fare e non loro dare a noi l'esempio. Mi aspettavo dal Presidente Napolitano, un ex, la svolta a questi sprechi faraonici generali. Invece niente. Roma ha due imperatori. Uno laico e uno religioso. Il Secondo almeno si tolse la sedia gestatoria. È il primo?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 03/02/2013 - 09:46

Allora a guardare bene con i soldi delle nostre tasse si sollazzano il re senza corona,le varie caste,i vari manager con il circondario di fancazzisti di professione ed in ultimo gli spiccioli che rimangono sono per il POPOLO SOVRANO.Attenzione,ma Ceausescu non vi ha insegnato nulla????

precisino54

Dom, 03/02/2013 - 10:21

Ognuno di noi è influenzato nei propri comportamenti e ragionamenti dalle esperienze fatte! Avendo venduto abiti ed abbigliamento per decenni è indubbio che mi saltino agli occhi le spese sostenute dal Quirinale per questa voce e riportata in articolo. I 372 mila euro indicati sono una cifra che mi lascia perplesso più delle altre che sono senz’altro esorbitanti. Dal senso di quanto riportato sembra proprio che la cifra sia quella destinata alle sole “esigenze” del PdR, in tal caso sono assurde; ma se nel totale sono inseriti i costi per vestire anche il personale ristretto allora tutto cambia. Più di mille euro al giorno per vestire una “mummia” non hanno senso neanche se le bende fossero in trama d’oro. Se sono considerati anche i costi per valletti e simili, la risposta è ovvia essendo tale personale adibito al solo scopo di dare fumo negli occhi: tagliare pesantemente i numeri, almeno otto milioni di nostri connazionali con quella cifra giornaliera vivrebbero “quasi onorevolmente” tutto il mese. E’ chiaro che il decoro vuole la sua parte, ma qui si tratta di altro questo si chiama sciupio! Ovviamente se la nostra “mummia” fosse il sultano del Brunei tutto cambia! Altro aspetto della vicenda che mi disgusta è la evidente pubblicità di queste spese: pensiamo di essere credibili con questi numeri? O è più importante sapere cosa faccia il premier in casa sua?

lulloferrari

Dom, 03/02/2013 - 10:23

Mi pare che il Bischero spenda troppo poco in medicine... vediamo di aumentare l'appannaggio sperando ne abbia bisogno presto.

DANZA

Dom, 03/02/2013 - 10:26

La corte di Silvio Berlusconi e Palazzo Chigi è costata oltre 4,7 miliardi di euro in 12 mesi, nel 2010 con un aumento del 46 per cento rispetto alle uscite registrate nel bilancio 2006.

Dario40

Dom, 03/02/2013 - 10:37

dire che è uno SCHIFO è troppo poco ! Napolitano si deve solo vergognare ! Tutte queste spese per un singolo individuo, neanche eletto dal popolo ! ma dove ha la dignità ? Accetta di diminuire le pensioni di chi si è largamente guadagnato questo diritto e lui continua a vivere nel lusso più sfrenato, spendendo e spandendo i nostri soldi. Perchè non incomincia con il vendere Castelporziano, sarebbe un introito per lo Stato ed uno spreco in meno.

ilPavo

Dom, 03/02/2013 - 10:37

Quanto fa per ogni caxxata che dice ?

Ritratto di randel

randel

Dom, 03/02/2013 - 10:38

Costo della scorta del deputato Berlusconi....2.500.0000 Euro.....

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 03/02/2013 - 10:41

ORDINAMENTO IDEALE - Presidente della Repubblica, presidente del Consiglio dei Ministri, una sola persona. Scorte di rappresentanza come corazzieri, scorte auto e motociclistiche, ricevimenti solo ed esclusivamente in presenza di visite di Capi di Stato esteri. Una sola sede, sia di rappresentanza che operativa.Per tutto il resto, l'appannaggio scenico/organizzativa come a qualsiasi Direttore Generale cum Amministratore Delegato di qualsiasi grande azienda. Applicabile, prima che i sinistri sinistrati della sinistra comincino a vociare, da brave lavandaie, a chiunque, di qualsiasi schieramento politico.

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 03/02/2013 - 10:44

@ RANDEL - Si prega fornire dati oggetivi, grazie. Altrimenti sono chiacchiere.

aldopastore

Dom, 03/02/2013 - 10:45

Generalmente quando si deve fare un investimento si deve familiarizzare, necessariamente, con due parole: Costi/Benefici. Nella fattispecie i benefici quali sono stati. Li ha rilevati qualcuno? :-(

eglanthyne

Dom, 03/02/2013 - 10:55

Oh king ma quanto ci COSTI ??????????????????????????????????????

@ollel63

Dom, 03/02/2013 - 10:57

i mononeuronici sinistri che qui commentano sono, per questo, ampiamente scusati. Ci rattrista la loro condizione.

Ritratto di fornacchia

fornacchia

Dom, 03/02/2013 - 11:04

Con il vitalizio che gode, ha bisogno anche che gli paghiamo i vestiti e la biancheria...

Ritratto di kingigor61

kingigor61

Dom, 03/02/2013 - 11:18

Dato che è constatato che abbiamo il sistema politico- partitocratico piu affollato e costoso del mondo, un sistema Stato e burocratico contorto e mai superpartes, un sistema sanitario inefficente, un sistema giudiziario indegno del terzo mondo con una giungla di 200,000 leggi incomprensibili, una Pubblica Amministrazione che non è al sevizio di nessuno, Enti e Fondazioniinutili, nati per il solo scopo di dare occupazione a potenziali voti elettorali, Comuni, Provincie e Regioni che sperperano nel vero senso della parola, i fondi pagati col sudore dei cittadini e potrei continuare all'infinito! Quello che mi fà incazzare, è il fatto che tutte queste inutilità, nella forma Italica, ci costa ben oltre 800,000,000,000 ( OTTOCENTO MILIARDI ) di euro l'anno e ci vengono a dire, a noi cittadini, che dobbiamo fare ulteriori sacrifici, mentre loro, si sono adirittura aumentati le prebende! Ma andare nei palazzi di potere a fare un pò di pulizia a manganellate no e??

Mario-64

Dom, 03/02/2013 - 11:23

Tre milioni per acqua ,luce e gas? Quante docce si fa' Presidente??

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Dom, 03/02/2013 - 11:32

Questo vetusto rappresentante di un regime che ha prodotto milioni di vittime e miserie si crogiola senza pudore in un lusso infamante per le pensioni da quattrocento Euro mensili. Queste sono le vergogne di questi rossi che non riescono a diventare rossi dalla vergogna. Per cambiare bisogna andare a votare e votare chi sappia cambiare questo stato di cose,non certo i clown o i professori tantomeno i camuffati alla bersanov..

MEFEL68

Dom, 03/02/2013 - 11:36

La domanda che dovrebbero porsi i futuri politici è solo questa: perchè noi spendiamo molto più degli altri? Abolire la Presidenza della Repubblica per passare ad una Repubblica Presidenziale come gli Stati Uniti, dove il sistema funziona egregiamente e la democrazia è garantita, potrebbe essere l'uovo di Colombo.

conenna

Dom, 03/02/2013 - 11:44

Napolitano ha ridotto le spese del Quirinale. Berlusconi aveva aumentato considerevolmente quelle di Palazzo Chigi ai tempi (tristi) del suo Governo. Quindi il titolo potrebbe essere Napolitano risparmia, Berlusconi spreca! Andate a vedervi su Internet questi dati e poi se ne riparla.

luigi cambiati

Dom, 03/02/2013 - 11:49

L'assurdita' poi e' che vorrebbero prolungare l'eta' pensionabile. ma cosa aspettiamo a mandarli a casa!

Ritratto di randel

randel

Dom, 03/02/2013 - 12:09

@bobirons.....basta fare qualche ricerca in rete e non fermarsi a leggere un quotidinao (di parte) solo.....

agosvac

Dom, 03/02/2013 - 12:27

Il vero problema della Presidenza della Repubblica non è tanto quanto costi agli italiani, ma il fatto che tutti questi soldi sono da noi spesi per qualcuno che spesso neanche vogliamo! Infatti Il Presidente non è "scelto" da noi bensì dal Parlamento cioè da chi "in quel momento" particolare ha una maggioranza di sinistra o di destra poco importa. Ho virgolettato in quel momento perchè un Presidente dura più di una legislatura quindi pur eletto da, per esempio, la sinistra potrebbe ritrovarsi con una maggioranza di destra, cosa più volte accaduta. Se invece il nostro Presidente fosse eletto direttamente da tutti noi, sarebbe espressione reale della maggioranza degli italiani e come tale non soggetto ad interferenze politiche di parte.Attualmente non sto parlando di presidenzialismo o semipresidenzialismo, soltanto di una cosa che è talmente giusta da non potere essere contestata: lasciare liberi gli italiani di scegliersi il Presidente che vuole la maggioranza del Paese!!!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 03/02/2013 - 12:31

Il Quirinale è una reggia inopinatamente sopravvissuta alla monarchia, con oltre 2000 dipendenti e con annessa alle porte di Roma una riserva di caccia, quella dei Re che hanno preceduto l'attuale "regnante". Cominciamo con il vendere la Tenuta Presidenziale di Castelporziano, dista circa 25 Km dal centro di Roma e si estende su una superficie di 59 Km2 (5892 ettari). Vendiamo pure la Villa Rosebery a Napoli, già residenza reale, dove ogni tanto pare che alberghi il “regnante” in carica. Riduciamo le spese e facciamo cassa. Se per fare ciò è necessario prima cancellare i residui monarchici facciamo pure salire la sinistra, ma con Renzi, non con Bersani e Vendolo, assolutamente inaffidabili: quelli i soldi li toglierebbero a noi, non al “monarca” in carica.

marcello.favale

Dom, 03/02/2013 - 12:34

Bravissimi: era ora che si cominciassero a fare i conti di un Quirinale-colabrodo servito solo ad assumere persone, mobili (allucinante: non c'erano quelli di pregio dei predeccori?. Bisogna insistere su questa linea, bisogna che gli italiani sappino che cose significa essere governati dai comunisti. Va da sè che occorre fare i raffronti con le altre repubbliche europee: quantgo spende la Germania, per esempio?

Ritratto di limick

limick

Dom, 03/02/2013 - 12:45

conenna Dom, 03/02/2013 - 11:44 Ci mancava solo quello con la Berlusconite... mandato dal partito. Ma lei l'unica reazione che le viene in mente dopo quello che ha letto e' fare gli strali a Berlusconi!!??? Please, Please, please.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 03/02/2013 - 12:47

@citano39, il primo – Lei si chiede: “Quanto ci costa Napolitano ogni volta che si sposta?”. Giusta domanda, ma io osservo che “Lui” ci costa già troppo quando sta fermo, anzi quando dorme. Cordialità

mares57

Dom, 03/02/2013 - 13:03

Allora cominciamo a tagliare almeno il 50% qui. E poi proseguiamo con tetto massimo delle pensioni a 5000 euro, e regole esattamente uguali per tutti i lavoratori italiani. E andiamo anche indietro con i tagli ed il tetto massimo a tutti. Tutti gli italiani a qualsiasi cassa previdenziale appartengano.

MEFEL68

Dom, 03/02/2013 - 13:10

Come al solito, gli infiltrati di sinistra (tutti conoscono i loro nickname) non hanno capito un tubo. Qui si sta cercando di capire perchè in Italia per la politica si spende di più che negli altri Stati e come fare per risparmiare. Non stiamo cercando chi spende di più o chi spende di meno perchè il tutto ricade sulle nostre spalle. Possibile che i sinistrati ragionino con il solo lobo sinistro del cervello?

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Dom, 03/02/2013 - 13:14

E' possibile che da noi costi più di ogni altro paese europeo il Quirinale ? Saprà il prossimo governo ridimensionare queste spese ed allinearci agli altri paesi ? Spero tanto di sì !

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 03/02/2013 - 13:30

C e ancora qualcuno che giustifica questi sprechi confrontando cosa fa B.CHE PAESE DI MER.A.Un comunista che gode dei beni del popolo.Sicuramente in questo elenco di spese qualcuno ci fa la cresta.Ricordiamoci i voli low cost.800 EURO DI VOLO , 50 pagati e 750 rimborsati. MA la corte dei conti perche non ci fa un taglio.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 03/02/2013 - 13:30

C e ancora qualcuno che giustifica questi sprechi confrontando cosa fa B.CHE PAESE DI MER.A.Un comunista che gode dei beni del popolo.Sicuramente in questo elenco di spese qualcuno ci fa la cresta.Ricordiamoci i voli low cost.800 EURO DI VOLO , 50 pagati e 750 rimborsati. MA la corte dei conti perche non ci fa un taglio.

Roberto Casnati

Dom, 03/02/2013 - 13:48

Eliminate subito questo rincoglionito dannoso!

Rosario46

Dom, 03/02/2013 - 13:49

Scusate la domanda, ma il quirinale, o meglio il suo inquilino, paga l'IMU? o siamo di fronte all'ennesima ingiustizia sociale. Saluti

ammazzalupi

Dom, 03/02/2013 - 14:05

372.000 euro per la biancheria? Ehhh la Madonna...!!! Quante mutande sporca, ogni giorno?

guidode.zolt

Dom, 03/02/2013 - 14:21

...e a stupidata cosa ci costa...?

pino d.

Dom, 03/02/2013 - 14:50

372mila euro per abiti e biancheria, 1.000, diconsi mille euro al giorno, domeniche comprese, per abiti e biancheria! Prevedibili e comprensibili invece i 2.620.828 euro per consiglieri e consulenti: Da un politico di sinistra non ci si potrebbe aspettare di meno. Anzi, per loro abitudini, si è tenuto basso. Mi piacerebbe conoscere i nomi dei consiglieri e consulenti, e le loro specifiche competenze. Sono convinto che se ne vedrebbero di belle. pino d.

canaletto

Dom, 03/02/2013 - 15:15

Ho letto da buon ragioniere il bilancio del Quirinale o meglio il cosidetto documento analittico, meritevole del reato di falso in bilancio. Non si capisce nulla ne delle entrate ne delle spese e vengono fuori fuori tante domande e dubbi. Possibile che nessuno???? non dico la GDF che non avrebbe accesso, ma ci sono tante voci assai ambigue ed oscure.......

giuseppe giordano

Dom, 03/02/2013 - 15:16

Tanti commenti chiedono le dimissioni o l'impeachement del Mercurio di Strasburgo. Basterebbe una semplicissima pubblicizzazione del VECCHIO video di Giorgino che fa la cresta sui biglietti aerei: FURTO AI DANNI DEI CONTRIBUENTI!SEMPLICISSIMO!!!Lo vado implorando da oltre due anni ma NULLA! Avesi avuto una spiegazione dai "nostri" del perché ti tale ritrosia a pubblicare il video, ma ancora NULLA! Filmato della tv tedesca con traduzione in italiano(youtube)...l'evidenza è VIDEOEVIDENTE, cosa aspettiamo? Anche mancasse solo un giorno alla sua fine o alle sue fini, il ladrone merita quest'onta ed altro e di fronte a tale prova e richiesta di dimissione non avrebbe scampo! Forza lettori chiedete in massa quanto io vado perorando da anni,grazie.SCRIVETE TUTTI!Presidente tedesco,ministri tedeschi,deputato inglese si sono squagliati per molto meno. Auguri Italia.

hectorre

Dom, 03/02/2013 - 15:24

sono tutti comunisti(loro...)con i soldi degli altri...se ridistribuisse tutto ciò che percepisce e che fa spendere allo stato italiano,migliaia di "operai"( quelli che il suo partito ha usato per decenni solo a ridosso delle elezioni e per organizzare qualche sciopero politico...)avrebbero in busta paga almeno di 500 euro in più.....ma quando un comunista assapora il potere diventa più avido di chiunque altro.....hanno vissuto e vivono nel lusso più sfrenato.......con che coraggio si presentano ai lavoratori da mille euro al mese???

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 03/02/2013 - 15:28

Fare il capo di uno stato dovrebbe essere un onore, perciò possiamo dire di farlo gratis e non scialacquare soldi altrui.

Ritratto di deliziosagrc

deliziosagrc

Dom, 03/02/2013 - 15:32

... e con gli spot hanno convinto i fessi italiani che se non ci sono soldi è colpa degli evasori. Gli evasori ci sono eccome ma se domani li beccassero tutti, raddoppia il personale di Quirinale, Palazzo Madame ecc.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Dom, 03/02/2013 - 15:46

E Silviuzzo con i 3 miliardi di denaro pubblico frodati per Alitalia, i 5 regalati a Gheddafi e i 3 miliardi che non ha pagato in concessioni televisive, quanto ci e' costato?

giovannibid

Dom, 03/02/2013 - 15:51

CHIUDIAMO!!!!!!!!!! questi luoghi di sperpero inutile come il csm la corte costituzione (che di costituzionale ha molto poco) e mandiamo a casa questi CIALTRONI strapagati e inutili

Ritratto di randel

randel

Dom, 03/02/2013 - 16:04

@mefel68.....cerchi lei, allora, di usare bene il lobo dx del cervello....occorre indignarsi di tutti gli sprechi...non di quelli strumentalmente utili...

GaeCig

Dom, 03/02/2013 - 16:05

A la Bastille... ma facciamo presto.

giuseppe giordano

Dom, 03/02/2013 - 16:24

#alenovelli#Solo un imbecille par suo può ,non scrivere,ma pensare quel che qui ha defecato! Visto il soggetto che tra noi vegeta, non rimane che dire: Auguri Italia!

robertav

Dom, 03/02/2013 - 16:38

E A FINE ANNO, CI FA PURE LA MORALE A RETI UNIFICATE!!!! x FORTUNA CHE ORMAI E' FINITO SETTENATO.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 03/02/2013 - 16:43

xgiuseppe giordano-Approvo .Solo meglio non cadere su certe scemenze .Ricordi che i sinitricoli vivono anche con le nostre risposte.Loro sanno approfittare di tutto , loro sono parassiti.

giuseppe giordano

Dom, 03/02/2013 - 17:44

#marforio#...che Dio la benedica!...Fa tanto piacere un cenno amico! Tanti cari saluti e le auguro di avere il meglio dalla vita...compatibilmente a quanto disponibile sul mercato. Grazie ancora sig.r Marforio. E,sempre...Auguri Italia.

Maura S.

Dom, 03/02/2013 - 19:19

ma questo vecchio non si vergogna. Ci sono famiglie che non arrivano a fine mese e questo vecchio comunista si fa' mantenere come un re. Vergogna poi ancora Vergogna, poi ha ancora il coraggio di parlare alla popolazione. Speriamo che Berlusconi metta fine a questa magna, magna. e che il nuovo presidente si adatti a vivere come un italiano comume.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Dom, 03/02/2013 - 19:24

@ giuseppe giordano - la verita' fa male, eh? Molto male.

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 03/02/2013 - 21:04

X RANDEL - "" @bobirons.....basta fare qualche ricerca in rete e non fermarsi a leggere un quotidinao (di parte) solo..... "" CERTO CHE SE LEI SI RIFERISCE AI COMMENTI DE "IL FATTO QUOTIDIANO" fra l'altro riportati pappagallescamente .... viva la molteplicità e indipendenza d'informazione e giudizio !!!!!!

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 04/02/2013 - 00:31

purtroppo il governo non puo' tagliare nulla al Quirinale!siolo napolitano poteva! napolitano e' una vergogna di stato, che schifo, napolitano ci costa 7 volte che la Corte Inglese, 25 volte che la Corte Spagnola, 2volte lla pres.francese,10 volte quella tedesca!!! Quando c'erano i Savoia la Corte aveva la metà dei dipendenti/collaboratori! vergognati napolitano!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Lun, 04/02/2013 - 08:03

i conti sono certo per difetto.Ricordate che ha fatto finta di "sacrificare" parte del suo compenso per l'austerità incombente lo scorso anno s che mentre quello dei suoi compari era incostituxziomale toccarlo , dal ceto madio in giù, fuori tutto: alla fame!Io non voglio indietro la tassa comunale,quella è sufficiente abolirla, quel tale , che non ho mai stimato mio presidente, deve renderci ,almeno, questi duecentoventottomilioni ci euri(pari a cinquecentocinquantamiliardi di vecchie lire) per ogni anno di regno!E gli rimane ancora troppo!

Mario Marcenaro

Lun, 04/02/2013 - 09:57

La regola inossidabile dei "sinistri": . Amen.

mezzalunapiena

Ven, 19/08/2016 - 18:23

leggendo i commenti tutti citano VERGOGNA ma parlando dei politici italiani sono sicuro che non appartiene al loro dna.