Berlusconi: "Governo di coalizione". M5S: "A noi l'incarico". Pd: "No al governissimo"

Nuove consultazioni al Colle. Berlusconi apre al segretario Pd. Scelta Civica spinge per larghe intese. I grillini rilanciano: "L''incarico venga dato a noi". E il Pd rimette la palla a Napolitano ma chiude all'ipotesi governissimo

Dopo la debacle di Pier Luigi Bersani, tocca (di nuovo) a Giorgio Napolitano che, in un estenuante tour de force, incontra tutte le principali forze politiche.

Saliti al Quirinale Silvio Berlusconi e Angelino Alfano con i rappresentanti del partito. Con loro anche il neo governatore della Lombardia, Roberto Maroni. Il segretario del Carroccio ha annunciato la sua presenza al Colle su Twitter parlando di "nuove (inutili?) consultazioni". La posizione di Pdl e Lega Nord non cambia: il centrodestra è disposto a sostenere un governo di coalizione "con Pdl, Pd, Lega, Scelta civica" che faccia le riforme principali. "Siamo disponibili a che il Pd avanzi una sua candidatura. Ci va bene la candidatura di Bersani, come ci vanno bene altre candidature", ha detto Berlusconi subito dopo l'incontro con Napolitano. "Un governo politico e non tecnico", ha precisato Maroni. "Non c'è stata nessuna discussione sul Quirinale", ha aggiunto il Cavaliere, "Prima si fa il governo e poi si pensa al Presidente della Repubblica".

Non c'è invece Beppe Grillo, che il 20 marzo era entrato da Napolitano mimando il gesto dei soldi. Questa volta i capigruppo Vito Crimi e Roberta Lombardi sono andati al Quirinale da soli, dopo aver comunque sentito il leader del M5S al telefono. Il comico questa mattina ha però fatto una telefonata "di cortesia" al Presidente della Repubblica. Dopo il no categorico su tutti i fronti a Bersani, i grillini restano irremovibili: "Vogliamo l'incarico. Non voteremo la fiducia a governi di altri partiti o a "pseudo-tecnici". Quest'ultima ipotesi era circolata da durante la riunione, ma era stata smentita categoricamente da Grillo. Crimi e Lombardi, comunque, non hanno ancora voluto rivelare il nome del possibile premier, nonostante l'insistenza dei giornalisti: "Nel momento in cui Napolitano dovesse dare incarico al M5S noi in brevissimo tempo daremo al Presidente nome e programma", ha ribadito il capogruppo al Senato.

Da parte di Scelta Civica è arrivato l'ok a un governo di larghe intese con Pd e Pdl. Il coordinatore politico, Andrea Olivero, ha proposto al Colle "esplorazioni per andare a verificare le compatibilità programmatiche, per entrare nel merito delle gradi questioni e delle soluzioni cui ciascuno ha lavorato in questi mesi per vedere la possibilità concreta di una convergenza che dia vita a un governo che possa affrontare i problemi del Paese". Del tutto contrario a un'idea di larghe intese Nichi Vendola, che non vede nel Pdl "un alleato possibile".

A parlare per il Pd dopo le consultazioni è il vice segretario Enrico Letta: "Le aspre contrapposizioni e lo scontro fra le forze politiche degli anni scorsi e che hanno avuto un momento ancora più duro alla fine della scorsa legislatura rendono non idoneo un governissimo tra le forze politiche tradizionali. Non sarebbe la risposta alla domanda che viene dal Paese". Poi prosegue: "Al Presidente della Repubblica abbiamo espresso fiducia piena e profonda gratitudine, dicendo che non mancherà il nostro supporto responsabile alle decisioni che lui prenderà in queste ore".

In serata arriva il commento di Angelino Alfano, segretario del Pdl: "Mai e in nessun caso il Capo dello Stato, nei colloqui con noi, ha preso in considerazione e quindi neppure avanzato ipotesi di cosiddetti governi del Presidente o istituzionali o tecnici, che avrebbero visto comunque la contrarietà non solo nostra, ma della enorme maggioranza degli italiani, dopo la fallimentare esperienza del governo Monti. A questo punto, la responsabilità ricade unicamente e storicamente sul Pd. Ora il Pd raccoglie ciò che ha seminato. A questo punto, ci rimettiamo con fiducia alle valutazioni del Presidente Napolitano".

Commenti

Stella

Ven, 29/03/2013 - 12:29

Il Presidente Napolitano non doveva perdere troppo tempo con Bersani perchè era evidente fin da subito il suo fallimento! Spero che concludano presto a formare un Governo!

kihaad

Ven, 29/03/2013 - 12:35

Sento puzza di inciuci col PD..... Mamma mia non ci voglio neanche pensare... Ha ragione il 5 stelle, c'é solo ipocrisia e poltrone.

schiacciarayban

Ven, 29/03/2013 - 12:43

Era ovvio che Bersani stava soltanto facendo perdere del gran tempo. Ha fatto mille consultazioni per un risultato che era già scritto. Dopo un mese perso a cincischiare confidiamo in Napolitano.

moichiodi

Ven, 29/03/2013 - 12:44

veramente non riesco a capire. berlusconi questa volta l'ha azzeccata in pieno: bersani andrà a sbattere contro un muro. mi pare strano che ora voglia sbatterci lui contro un muro. bersani il governo con accordo col pdl non lo farà. anche per evitare che LUI si contamini con i comunisti illiberali contro i quali è sceso in campo fin dal l994.................

21v3

Ven, 29/03/2013 - 12:48

L'importante è la poltrona.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 29/03/2013 - 12:54

Ha aggiunto il Cavaliere, "Prima si fa il governo e poi si pensa al Presidente della Repubblica". Tutto il contrario di quello che aveva detto fino a ieri. VIVA la coerenza.

rbach

Ven, 29/03/2013 - 12:55

Oplà! Salto mortale indietro carpiato con triplo avvitamento: fino a stamattina Bersani era uno sfigato che ha fallito e si deve fare da parte; adesso invece "ci va bene la candidatura di Bersani". Patetici.

schiacciarayban

Ven, 29/03/2013 - 12:59

A qualcuno dispiacerà molto. ma bisogna ammettere che in tutta questa storia Berlusconi si è dimostrato l'unico con la testa. I grillini sono pericolosi dilettanti allo sbaraglio, Bersani è un perdente nato (fa tenerezza) e Monti ha fatto un errore dopo l'altro, il primo dei quali è stato formare "salire" in politica.

Tiz

Ven, 29/03/2013 - 13:04

il cavaliere vuol governare coi comunisti e premier Bersani...che delusione

guidode.zolt

Ven, 29/03/2013 - 13:05

21v3 - già, proprio così...per Bersani quello che conta è la poltrona...!

guidode.zolt

Ven, 29/03/2013 - 13:07

rbach - patetica è la Sua interpretazione...

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Ven, 29/03/2013 - 13:08

Cosa non si fa per salvare le chiappe!!!Alla faccia degli elettori creduloni.

il gotico

Ven, 29/03/2013 - 13:15

e qui non capisco... ok governo di larghe intese ma non bersani presidente del consiglio... allora potete mettere anche un semaforo, almeno è più utile e tre idee in testa le ha, bersani no per favore, ridono anche in patagonia dell'incapace di bettola... non è possibile qualcuno più presentabile ?

xgerico

Ven, 29/03/2013 - 13:16

siiiiiiiiiii fatelo questo accordo, così il M5S arriva a raddoppiare i voti!

soldellavvenire

Ven, 29/03/2013 - 13:16

allora tanto vale tenersi quello che c'è già, non vi pare? risparmio di giorni per nominare altri ministri e sottosegretari, martedì governo già al lavoro: nuovo parlamento, vecchio governo e leggi proposte dal parlamento, come sarebbe giusto che fosse monti mette ai voti le proposte e il parlamento le vota o le cassa; e pure l'europa è servita!

soldellavvenire

Ven, 29/03/2013 - 13:18

aggiungo: tanto più che gli eletti sono il parlamento, e non il governo, in questo caso

noinciucio

Ven, 29/03/2013 - 13:21

per marino birocco: ma da che pulpito che viene la predica sulla coerenza! ma non vede quello che stanno combinando i grillini? Comunque sappia che questo punto il Cav. ha messo Bersani con le spalle al muro, perchè quando salirà al Colle, si troverà davanti Napolitano (favorevole al governo di larghe intese) che gli farà notare che i numeri per governare ci sono se solo lui accettasse l'offerta. Dunque si vedrà se ha veramente a cuore il bene del Paese o vuole solamente la poltrona!

luigi civelli

Ven, 29/03/2013 - 13:25

"gargamella"Bersani premier per trovarsi "birba"Berlusconi presidente della Repubblica? Mi auguro che il popolo dei Puffi,diventati verdi per la rabbia,sappia rispondere adeguatamente a questa offensiva e disgustosa proposta.

ugsirio

Ven, 29/03/2013 - 13:26

Berlusconi sbaglia ad accettare Bersani, dopo la fiducia farà ciò che vuole con M5S, iscluso la legge per renderlo ineleggibile. Non ci si può fidare delle sue assicurazioni, neanche scritte. Non lo credo naif ma è comunque uno sbaglio che se dovesse avverarsi lo distruggerà.

Acquila della notte

Ven, 29/03/2013 - 13:38

+marino.birocco non è questione di coerenza è che voi di sinistra non capite una cippa di politica. vi farà impazzire!! ah ah ah ah il giaguaro sta giocando con la preda e con le vostre limitate capacità mentali. +soldellavvenire ma io dico, ma prima di sparare puttanate non potete informarvi? il governo attuale non è più nell'esercizio pieno delle sue funzioni, ma solo per gli affari correnti, non puoi stare mesi o anni con un governo monco!!!! studiate la costituzione: chi la fa la legge di stabilità a fine anno mia nonna????

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 29/03/2013 - 13:44

Bersani, é un fallito che non si é reso conto che con Grillo stava cavalcando un Cavallo pazzo,Grillo non ha nessun Interesse a dare il suo appoggio ad un Governo sia che questo é di DX o di SX!, lui ha avuto i suoi voti da gente che ha protestato contro la politica attuale,é questa gente da un punto di Vista si puo anche capirla sono oramai 20 anni che in Italia non si fanno le riforme necessarie per il Paese, é questo stato di cose ne é colpevole solo il PDPCI! che si é venduto ad una Magistratura che vuole solo proteggere i suoi privilegi, questo Napolitano lo sá da piú di 20 anni, ma lui non fará mai niente contro questa Magistratura che ha le palle del Paese Fra le mani é le strizza senza mai essere controllata!, quando sará che noi avremo un capo di stato come Cossiga che manda i Carabinieri alle procure per fermare i Magistrati che vogliono comandare in Italia???!.

lacostamagna

Ven, 29/03/2013 - 13:44

No amici critici,di dx e di sx,nessuna retromarcia,nessun salto carpiato,ma pragmatismo,flessibilità,nessun muro contro muro,ma navigazione secondo le condizioni cotingenti,avendo chiaro l'obbiettivo:un governo urgentissimo per l'Italia.Questa è semplicemente vera politica.Queste qualità nell'agire(che applicate alle aziende le fanno grandi,e Berlusconi docet)danno la misura dello statista.Il Cav è l'unico statista che abbiamo in questo momento

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 29/03/2013 - 13:46

bersani al governo non è un pericolo perchè durerà poco e sarà ostaggio dei voti di destra e dei grillini. perciò non è un problema... il problema è far accettare a bersani un governo di larghe intese! e napolitano avrà due scelte: o affidare l'incarico a bersani secondo le condizioni di berlusconi, oppure darà l'incarico a qualcuno che piaccia a destra ed a sinistra. e darà il quirinale a uno di destra! stoooop! non c'è altro da scegliere!!

21v3

Ven, 29/03/2013 - 13:49

Che bello deve essere votare PDL. Tu lo voti e poi lui fa quello che vuole. Programmi opposti ma tutti insieme allegramente. Complimenti per la coerenza. Ah, no è responsabilità! Ma chi ha governato dal 2008 a oggi senza fare nulla? Boh... chi lo sa.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 29/03/2013 - 13:49

Quella di Berlusconi riconosco che è una fine mossa politica: dire che conferma la volontà del governo di grande coalizione,anche con Bersani premier, è una prospettiva che mette Bersani in grande difficoltà. Il Segretario del PD ha sempre detto "mai con Berlusconi", come anche il suo elettorato che lo ha votato alle primarie. Quindi non può adesso smentire tutto e mettersi sottobraccio con Silvio. Quindi Bersani, se finora non ha rinunciato del tutto a fare il Premier, dovrà ora dire esplicitamente che, nella prospettiva di un governo di grande coalizione, rinuncia all'incarico a favore di un'altra personalità che sceglierà Napolitano. Insomma, è la pietra tombale sull'incarico a Bersani e, forse, anche al suo ruolo di Segretario del PD.

Ritratto di inserraglio

inserraglio

Ven, 29/03/2013 - 13:51

Qui non c'è il problema di poltrone, di inciuci,di alchimie e di ideologie politiche o di eleggere presidenti della repubblica,qui ce solo un grande problema: risolvere senza se e senza ma i problemi della società italiana, altrimenti finiremo nella melma.Subito,ma subito dopo, se non sono idioti totali, cambiare anche la politica e tutto quello che la circonda.p.s-un piccolo dubbio,spero non sia solo un sogno.

ben39

Ven, 29/03/2013 - 13:54

A prescindere dal destino meschino di questo Paese che promette altre disgrazie, secondo profezie sacre e profane, a me sembra, dal punto di vista tecnico, che Berlusconi può solo governare se fa pace con Grillo e si mette daccordo e poi anche con la Lega potrebbe governare. Per il resto non vedo soluzioni in un nuovo governo che cmq non avrebbe lunga vita, anche se nato da nuove elezioni.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Ven, 29/03/2013 - 14:03

BRAVO BERLUSCONI DIMOSTRA AL PAESE CHE IL pdl GUARDA AL BENE DEGLI ITALIANI E NON AL PARTITO, ALLE ELEZIONI I CITTADINI TI PREMIERANNO. lA PALANDRANA SGANGHERATA BERSANI è FREGATO O FARE MARCIA INDIETRO E DIMOSTRARE CHE HA SBAGLIATO O ACCETTARE IL GOVERNO CHE NAPOLITANO FARA'. COMUNQUE DIMOSTRERA CHE è UN PERDENTE E CHE IL PD DIMOSTRA DI FARE SOLO GLI INTERESSI DEL CAPOCCIA E NIENTE ALTRO. CHE BRUTTA FINE FARANNO ALLE ELEZIONI QUESTI PREPOTENTI CHE DICONO DI ESSERE SUPERIORI E I PRIMI DEL MONDO.

Maxforliberty

Ven, 29/03/2013 - 14:04

Scelta civica? Monti? Casini? Pietà! Pietà! Pietà!

epesce098

Ven, 29/03/2013 - 14:04

Presidente del Senato di sinistra, presidente della Camera di sinistra, premier di sinistra. Sarà di sinistra anche il presidente della repubblica? Berlusconi ha alzato bandiera bianca. Tutto ciò servirà a far aumentare il consenso degli elettori al movimento 5 stelle. Grillo ringrazia sentitamente.

Albaba19

Ven, 29/03/2013 - 14:04

accordi col PD per il bene del paese o scambio di favori per avere il presidente della repubblica di destra?? e poi non è il mercato delle vacche che scifo!!!! ieri ne dicevano peste e corna e adesso sono disposti a inciuciarsi. e poi ditemi che grillo non ha ragione.........

paolozaff

Ven, 29/03/2013 - 14:04

In effetti quello che sa fare molto bene Berlusconi è predicare anzi imbonire come nessuno in questa Italia. Al centro di tutto ci sono gli interessi suoi per i processi e quelli delle sue aziende che altrimenti potrebbero colare a picco.Del resto checché ne scriviate voi de il Giornale a Berlusconi non gliene interessa un fico secco e purtroppo con la ciurma che ha "stivato" sulla sua nave PDL non si può sperare in nulla di veramente buono. Purtroppo in questo momento a soffrire è L'Italia formata dai tanti Italiani Onesti ma l'unica cosa da fare sarebbero nuove urne!

Reginaldo

Ven, 29/03/2013 - 14:09

NOn sono mai intervenuto nel commentare perchè non è nel mio stile farlo ma questa volta voglio postare il mio assoluto dissenso. Faccio parte di una famiglia di 6 persone adulte e due bambini e da tempo immemorabile ho/abbiamo votato MSI,poi AN,poi FI ed infine PDL. Temo comunque che sarà l'ultima volta se è vero come è vero che Berlusconi accetti Bersani come premier. Io e la mia famiglia stentiamo a credere che il Cavaliare possa volere una cosa del genere dopo tutto quello che ha fatto il sig. Bersani in questi ultimi tempi. Sig. Berlusconi.........lei fino ad ora è stato immune da errori e cadute di stile ma se farà questa mossa sciagurata avrà 6 voti in meno alle prossime elezioni..............noi non dimentichiamo !

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Ven, 29/03/2013 - 14:11

La realtà traspare dopo il contatto con il Presidente l'accordo pare sia stato raggiunto. Bettole avrà un Cittadino che è diventato Presidente del Consiglio. Il Cittadino di Bettole sottostarà a quanto mediato da "RE Giorgio" con il SIG.Berlusconi che ha proposto quanto stabilito dalla coalizione PdL & Lega l'andropausa del Compagno Bersani è momentaneamente sanata mà certamente avrà delle ricadute quando formato il Governo di coalizzione si dovranno votare le rinunzie ai rimborsi elettorali una linfa che se dovesse essere alienata sarebbe il fallimento della sua Holding Partitica, inoltre la proposta di un nuovo Presidente della Repubblica moderato (c.dx) sarebbe un affronto al Partito degli acculturati eccelsi ma di poca intelligenza ( la coltura di Partito è la loro laurea) come si evidenzia ad ogni loro esternazione (solo arroganza)infima, miserevole. Costoro da sessant'anni surgono il sangue di coloro che hanno lavotato e lavorano senza tessere di Partito. Questi "vampiri" hanno impoverito materialmente e Culturalmente il Paese se ne avessero l'intelligenza silenti dovrebbero meditare sul loro bambinesco comportamento "un totale fallimento" la coltura che sin quì li ha ingrassati l'Italia non se la può più permettere e gli uomini di buona volontà questo lo sanno.

viento2

Ven, 29/03/2013 - 14:11

birocco-certo adesso aspettiamo che maturino le fave dopo il 15 aprile e poi fanno il governo

diablito72

Ven, 29/03/2013 - 14:13

@mortimermouse: guardi che il nuovo pdr verrà votato in parlamento, mica lo sceglie napolitano. a lui spetta di scegliere il presidente del consiglio. La confusione è tanta, specie nella sua testa, ma una certezza l'abbiamo. Si scordi una figura di dx al quirinale, piuttosto il pd voterebbe il candidato del m5*, che avrà un compito facile nel trovare qualcuno che sia migliore del vostro candidato.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Ven, 29/03/2013 - 14:15

Il cav non ha ascoltato il consiglio di Sallusti. Chissà perché!

diablito72

Ven, 29/03/2013 - 14:18

ben39....fa quasi tenerezza. in che senso scusi grillo dovrebbe far pace con berlusconi? guardi che mica hanno litigato.... semplicemente, a grillo fa schifo ed orrore come al restante 72% degli italiani.

geremialettiga

Ven, 29/03/2013 - 14:18

Bersani non si deve abbassare a inciuci con il PDL. Se lo farà sarà la morte del suo partito e il più grande favore possibile a Berlusconi e Grillo insieme.

Albaba19

Ven, 29/03/2013 - 14:21

ecco le condizioni: grande colaizione PD-PDL (in cambio del presidente della repubblica); ma non vi sa un pochino, solo un pochino di ricatto?? e questi hanno a cuore il destino dell'italia o delle poltrone? che schifo.....

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 29/03/2013 - 14:30

Ma secondo voi, REALISTICAMENTE, Berlusconi accetterebbe di fare il sottoposto di Bersani nel Governo? Signori, o e' disperato o mente (o piu' probabilmente tutt'e due).

Ettore Avanzini

Ven, 29/03/2013 - 14:30

I soliti noti che commentano "ad minchiam"...Interpretare l'apertura del PDl e Lega NOrd ad un governo di larghe intese, ANCHE con la possibilità della Presidenza del Consiglio affidata al gargamella di Bettola, NON E'un passo indietro o una giravolta..Se si hanno a cuore le sorti del Paese, si devono prendere delle decisioni (non consultare Mastro Geppetto, Maga Magò, il barbiere e il sarto..). Vedremo: se il presidente di una parte degli italiani per una volta ascolterà e capirà, farà il bene dell'Italia. Se,come temo, si comporterà come è solito comportarsi, affiderà l'incarico ad un super partes tipo montiviendalmare...Apriti cielo!!! L'Italia per bene scenderà in piazza e saranno dolori, ma forti...E.A.

Ritratto di ...Ares

...Ares

Ven, 29/03/2013 - 14:33

SENZA COERENZA NON SI HA DIGNITA', SENZA DIGNITA' NON SI HA RISPETTO, SENZA RISPETTO NON SI HA FIDUCIA

gustavo

Ven, 29/03/2013 - 14:33

Se qualcuno avesse avuto dei dubbi sul significato dell'aggettivo "moderato", eccolo servito. Moderato è colui che, non spinto da ragioni forti, ideologiche, comunemente dette "radicali, è disponibile al dialogo con chiunque, senza pregiudizi. Finchè a sinistra prevarranno ideologie e sentimenti radicali, l'Italia non sarà mai un paese normale.

aladino77

Ven, 29/03/2013 - 14:36

Uhauahauh, Berlusconi dopo aver appoggiato un Governo Monti, ora appoggerebbe un Governo Bersani!! Ha ragione Grillo, sono tutti uguali, PDL e PD-L, poveri scemi che ancora li votano pensando che siano due cose diverse!!

Giuseppe Rigo

Ven, 29/03/2013 - 14:40

Ai voti mancanti del gruppo Reginaldo aggiungo anche il mio. Già scritto diverse volte. Il Sig. Berlusconi è riuscito ad avere tanti voti per il tipo di campagna elettorale fatta. Un campagna rischiosa ma che riportava il risentimento della gente la voglia di speranza e di fine delle logiche politiche adottate fino ad ora. Ho già scritto diverse volte che l azzeramento della classe dirigente del Centro destra sarebbe un ulteriore modo per aver ancora piu' preferenze perche' il cittadino che ha votato il Centro destra è disposto volontariamente a costo zero a contribuire per la ricostruzione del paese. Sig. Berlusconi la Sua strategia di questi giorni è l esatto opposto di quello che ha sostenuto in campagna elettorale. Sig. Berlusconi ho letto il uno dei tanti titoli de IL GIORNALE in cui c era scritto che l hai ha detto TUTTA COLPA DI BERSANI. Sig. Berlusconi non è il modo di portare avanti quello che ha detto in campagna elettorale. Quello che fa tizio caio e sempronio non è affar nostro. Sig. Berlusconi ha detto che dobbiamo darci da fare ben lo faccia e smetta di mettere in evidenza gli errori altrui . I cittadini sono molto intelligenti e capiscono senza che sia Lei a ricordarci cosa è stato fatto di sbagliato e giusto. Sig. pensi solo ad agire le chiacchiere lasciamole agli intellettuali sinistroidi.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 29/03/2013 - 14:44

Anche dando per buono l’intento di voto con PDL 1° partito, con questo sistema rappresentativo è chiaro che votando ora le cose non cambierebbero, se non a ruoli invertiti. E si tornerebbe a elezioni anticipate ad oltranza. La garanzia di governabilità la può dare solo una riforma radicale del sistema parlamentare, quindi mettendo mano alla costituzione. Partendo dall’abolizione di una camera oppure differenziandone i ruoli per evitare veti reciproci. La cosa assurda è che se la camera approva una riforma il senato la può bloccare... Inoltre si potrebbe pensare ad una riduzione molto drastica dei parlamentari che non possano cambiare schieramento, pena espulsione. Solo così si raggiungerebbe la governabilità. So che sarebbe una ‘rivoluzione’ ma che avremmo da perdere nel farla ?

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Ven, 29/03/2013 - 14:45

Credo che in fondo Bersani preferisci soltanto associarsi con Grillo per fare la legge del conflitto d'interesse. Cioe', non li frega niente che il paese va a rotoli, solo fanno campagna elettorale ed e' l'unico che hanno fatto da sempre, vivono di tatticismo. Adesso per governare doveva allerasi con il PDL, non lo fece, perche'? semplice, aveva paura che Silvio lo cucinasse. Bersani vorrebbe governare in tempo di vacche grasse, e poter elargire doni a tutti. Per questo non chiese le elezioni e accetto' Monti (meglio ch le tasse le metteva il loden). E questo e' un politico? Bersani e' arrivato ad un posto piu' alto di lui. Si sa che a metterlo e' stato D'Alema, uno abituato a mandare la gente al fronte, e aspettare in retroguardia. Poi D'Alema penso' al Quirinale ed ecco che Bersani si e' trovato a dover gestire patate bollenti, insomma e' un quaquaraqua' qualsiasi, ma vai a spiegarlo agli SX? impossibile! per loro i problemi del mondo hanno un solo origine: Berlusconi.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 29/03/2013 - 14:48

No No No Ma come si fa a fare un governo con un premier che fino ad oggi si ostina a rifiutare il PDL??? Ma che andasse.... Lo faccia con il M5S altrimenti si torni a votare. E' certo che uno come Bersani non ci sarebbe più. Povera Italia

bingsdom

Ven, 29/03/2013 - 14:51

Caro Reginaldo, dice che non è mai intervenuto per commentare: Le do un consiglio, lasci perdere. Dovrebbe aver capito (e come Lei molti altri in questo forum, che pensano che Silvio voglia inciuciarsi con "trielina") che Berlusconi dicendo "anche con Bersani" lo ha DEFINITIVAMENTE ANNIENTATO POLITICAMENTE!!! Quello che si dice in politica quasi mai corrisponde al suo vero e "recondito" significato; è come il gioco degli scacchi, ogni mossa è fatta per ingannare l'avversario. Dicendo "anche con Bersani" il Cav. lo ha messo con le spalle al muro, dopo che "trielina" ieri si è auto-sputtanato con quelle patetiche dichiarazioni il cui significato era "non ho gettato la spugna, ci pensi Napolitano a cavarmi le castagne dal fuoco, ma in ogni caso MAI con Berlusconi". Se Berlusconi avesse detto oggi "non con Bersani" gli avrebbe dato ragione, facendo la parte del "cattivo" e preclusionista. Così invece ha fatto fare a Bersani la figura dell'incompetente deficiente. Se non capite queste "grossolane finezze" della comunicazione, lasciate perdere....

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Ven, 29/03/2013 - 14:57

Pd, Pdl, Scelta Civica....un trio già visto (A-B-C) ora con l'aggiunta della Lega .......bel rinnovamento. All'opposizione soltanto il M5S....questa è una garanzia per la vittoria M5s alle prossime elezioni. Bravo Grillo

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 29/03/2013 - 15:05

Larghe intese per fare cosa ?

bingsdom

Ven, 29/03/2013 - 15:12

Tanto per ribadire il concetto espresso precedentemente: fino a ieri Berlusconi era un "ricattatore" che subordinava l'appoggio a Bersani con lo scambio della scelta del PdR, figura del centrodestra, oggi ha di nuovo spiazzato tutti con la dichiarazione (che Napolitano non può smentire..) che non c'è nessuna "conditio sine qua non" per la presidenza della repubblica, in pratica Berlusconi ha firmato a Napolitano una cambiale in bianco.... Mentre tutti sanno benissimo che la vera cosa che interessa a Berlusconi è proprio non avere l'ennesimo PdR comunista per altri 7 (sette!!!) anni!!!

aladino77

Ven, 29/03/2013 - 15:16

Pisistrato, per continuare a mangiare alle nostre spalle come hanno sempre fatto!

conenna

Ven, 29/03/2013 - 15:20

Ma come si fa a votare per un governo guidato da colui che viene definito Gargamella dal maggior numero di commentatori di questo Giornale dopo che, in campagna elettorale, oltre ad averlo vituperato, i programmi erano e sono divergenti. Dopo che è stato fatto saltare un governo Monti perché i due partiti erano incompatibili? Mistero. Vero è che gli elettori PDL accettarono anche la proposta avanzata a Monti di guidare il centrodestra alle recenti elezioni dopo averlo disarcionato ed elogiato (a giorni alterni). La schizofrenia è esaltata a sopraffina pratica politica? E' evidente che non si può fare un governo tanto per nominarlo. Poi cosa farà questo Governo? Verrà inabissato al primo stormir di fronda? Possiamo ragionare?

Ritratto di ...Ares

...Ares

Ven, 29/03/2013 - 15:31

Goldglimmer - ABC meglio noto come il gioco delle tre carte

Ritratto di makisenefrega

makisenefrega

Ven, 29/03/2013 - 15:34

Oh ma insomma, vi rendete conto che sembrate tifoserie ultras? Se avete problemi di scaricare le vostre frustrazioni e aggressività, andatevene allo stadio! L'Italia sta affossando e ci vuole un Governo, ci vuole tanto a capirlo? Chi se ne frega di destra, sinistra, bianco, rosso e verdone? Siete patetici!

gigi0000

Ven, 29/03/2013 - 15:36

SINISTRI BUFFONI, datevi una calmata. Pur essendo sempre tutto possibile, anche una giravolta di Grillo, attualmente, comunque, non si prospettano altre soluzioni, quindi, se governissimo dev'essere, governissimo sia. Tutti dovranno rinunciare a qualche cosa, ma tutti potranno ottenere qualcos'altro. Due pugili che se le suonano di santa ragione sul ring, non devono necessariamente essere nemici e, all'occorrenza, potrebbero, anzi, dovrebbero unire lo loro forze per difendere degli interessi comuni. Se poi questa manovra comune servisse anche a far sparire quegli inetti di grillini, il successo sarebbe completo.

Otaner

Ven, 29/03/2013 - 15:38

Visto come si è comportato Bersani nei confronti del PDL, il cui leader a Roma - Piazza della Libertà, ha tenuto un gran discorso ricco di soluzioni per superare il drammatico momento che stiano vivendo, non si dovrebbe più avere rapporti con lui.Coi grossi problemi che dobbiamo affrontare, disoccupazione giovanile e quant'altro, lui continua a dare la caccia al voto o dei grillimi.Come possono gli avversari di Berlusconi sostenere che è ineleggibile?

Baloo

Ven, 29/03/2013 - 15:38

Bersani non vorrà. Il PD è un partito di gente incapace di rapportarsi con altri se non con se stessi:banditi della politica. Strumentalizzano il popolo ai loro fini senza amarlo.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 29/03/2013 - 15:41

@aladino77 - in effetti avevo anch'io questa sensazione ed ho adeguato il mio avatar di conseguenza...

il gotico

Ven, 29/03/2013 - 15:42

@geremialettiga non vorrei dare brutte notizie, ma il partito con bersani, d'alema, bindi e altre mummie della stessa epoca è morto da tempo, l'ultimo vostro leader.. e chiamarlo leader è ridicolo come il suo fare politica, ha dato il colpo di grazia, nemmeno il peppone di guareschi era sembrato così inetto di fronte ai suoi elettori, avete nominato uan macchietta che non sarebbe stata eletta in una salumeria figuriamoci al parlamento, adesso tutta italia deve turarsi il naso per il bene del paese, bersani sarà presidente del consiglio per modo di dire, il suo compito sarà quello di sollevare dei pezzi di carta scritti da altri, con le riforme e chiedere :"oh ragassi ma siamo tutti d'accordo ?"... in pratica un fantoccio... forse in questo può avere un futuro.

gedeone@libero.it

Ven, 29/03/2013 - 15:48

#bingsdom, quoto in toto il suo commento. Berlusconi con questa mossa ha messo bersnev all'angolo!

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Ven, 29/03/2013 - 15:51

A commento di tutti i post precedenti: qui non si tratta più di mancata coerenza o di triplo salto carpiato all'indietro! QUI SI TRATTA DI SALVARE BARACCA CON QUALCHE BURATTINO!!!!!Le proposte più sensate sono venute dal cdx e contro l'evidenza la snx ha chiuso la porta per puro spirito ideologico senza pensare al Paese! Ora si tratta di tirare una riga sotto l'operazione sbagliata(di proposito?) e ricominciare INSIEME utilizzando ciò che unisce e lascaiando momentaneamente ciò che divide!!!!!!!

G_Gavelli

Ven, 29/03/2013 - 15:53

Bersani ha già fatto sapere il suo "niet", motivando che sarebbe la fine politica del PD. Rischiamo che alla fine al governo vada in qualche modo M5S. Se Napolitano avesse il buonsenso di incaricare Renzi....il PD non finirebbe politicamente, anzi (dovreste avere in mano gli ultimi sondaggi: parlano chiaro).

eloi

Ven, 29/03/2013 - 15:54

Se invece di essere un popolo di origine latina, avessimo avuto ascendenti teutonici da un pezzo avremmo avuto un governo di larghe intese, anche senza andare alle elezioni anticipate. In sostanza dico: Pensare prima alla nazione ed ai cittadini che ai partiti..

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Ven, 29/03/2013 - 15:54

>bingsdom< Disamina centrata: la politica è pur sempre uno sporco mestiere dove si dice quello che non si pensa e viceversa!!!!

GENIO1946

Ven, 29/03/2013 - 16:06

sAREBBE BELLO SE nAPOLITANO NOMINASSE, PRIMA DELLA FINE DEL SUO MANDATO, bERLUSCONI SENATORE A VITA: I PIDDINI SCHIATTEREBBERO DALLA RABBIA E FINIREBBE COSì LA CHERELLE DELL'IMPRESENTABILE. Il problema è che Napolitano non farà mai una cosa simile, ma sono sicuro che questoagevolerebbe la soluzione del problema dell'impasse: i sinistri non avrebbero più dove attaccarsi: inelegibilità di Berlusconi, persecuzione delle Procure. Come farebbero, non avendo più un NEMICO?. Napolitano, pensaci

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 29/03/2013 - 16:10

E’ chiaro che il Grande Statista e' pronto a sostenere Bersani al governo se gli danno la Presidenza della Repubblica, a lui o a un suo famiglio (Letta, Schifani) che gli darebbe la grazia ad ogni condanna. Poi una volta eletto il Presidente della Repubblica famiglio, che dura 7 anni, il giorno dopo si fa cadere Bersani, e il Grande Statista si prende pure il governo. Cosicche' oltre alla grazia, le leggi ad personam e ad aziendam, anche se incostituzionali, riceverebbero il nullaosta dal Quirinale. E’ cosi che funziona da 20 anni. Lo capisce anche un bambino.

antonio54

Ven, 29/03/2013 - 16:11

Chi ha ideato queste regole mostruose, doveva essere spedito a scontare l'ergastolo in Siberia. Questi politici non si rendono conto che l'immagine del nostro paese è irrimediabilmente persa, sono degli irresponsabili. Non hanno capito che tutti questi passaggi inutili, non servono proprio a nulla.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Ven, 29/03/2013 - 16:15

Mai, MAI con i bolscevichi! Dopo l'Esperienza con Monti ancora non l'avete capito?

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 29/03/2013 - 16:19

Far finta di offrire le larghe intese va bene come tattica e strategia mentre invece sarebbe una fregatura per il PdL se tal offerta venisse accolta dal PD perchè allora solo Grillo si avvanteggerebbe perchè potrebbe sparare a raffica contro il c.d. governissimo-inciucio. L'offerta invece va fatta perchè così, mentre il PdL fa la figura d'essere responsabile e che vuole il bene del Paese, Bersani e il PD fanno la figura degli irresponsabili e che sarebbero pronti a mandare in rovina il Paese. Avanti così!!!

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 29/03/2013 - 16:22

@ GENIO1946 - scusi genio, ma perche' Napolitano dovrebbe nominare il Grande Statista senatore a vita?

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 29/03/2013 - 16:23

@GENIO1946 - ben detto, un posto come senatore a vita mi sembra una adeguata ricompensa per un Berlusca che ha sacrificato BEN 20 ANNI della sua vita lavorando in modo integerrimo per riformare il Paese e garantire la crescita economica e sociale di cui possiamo godere tutti noi oggi e di cui godranno le future generazioni. GENIO1946 sei veramente geniale e propongo una petizione a riguardo.

kda

Ven, 29/03/2013 - 16:27

Che dici Baloo? Da quando il PD sa rapportarsi con se stesso!?

Nosinistri

Ven, 29/03/2013 - 16:41

Bravo alenovelli hai capito anche tu come deve girare..forse mi sono sbagliato forse vivi all'estero perché sei un cervello in fuga..

antoniopochesci

Ven, 29/03/2013 - 16:41

Berlusconi sa qual è il momento della tattica e quello della strategia. Nel momento in cui è disposto a proporre al limite Bersani come presidente del consiglio, fa una proposta coerente con il fatto che comunque - piaccia o non piaccia - il csx ha la maggioranza schiacciante dei voti alla Camera, senza i quali neanche Napoleone potrebbe governare; allo stesso tempo il leader del PDL dimostra senso di responsabilità verso il Paese che, in questo momento contingente, ha bisogno di un governo sostenuto dalle forze politiche più responsabili. Tertium non datur. E' Bersani e il PD che sono stati messi al muro, perchè, qualunque scelga facciano, di fatto sconfessano quanto nei giorni precedenti avevano tronfiamente e trionfalmente dichiarato. La proposta di Berlusconi per un Presidente della Repubblica non di sinistra, era una condizione a latere per la formazione del governo e comunque ispirata da onestà intellettuale, ma mai l'avrebbe potuta - per fin troppo elementari ragioni di cortesia istituzionale - portarla sul piatto nelle odierne consultazioni con l'attuale Presidente delle Repubblica. Quindi, se ho ben capito, la questione dell'eligendo Presidente della Repubblica, sarà riproposta al momento opportuno nei prossimi giorni. E vedrete, solo con un governo di pari dignità,sarà rinnovata con maggiore vigore e con maggiore probabilità di successo.

marvit

Ven, 29/03/2013 - 16:54

bingsdom. Tutto giusto e lapalissiano. Ma,stia sicuro che,gli allocchi antiberlusconiani,riterranno il suo ragionamento troppo complicato e raffinato:quindi incomprensibile

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 29/03/2013 - 16:54

X alenovelli. Il PD è allo sbando, avanziamo di 5 punti in una settimana, Bersani è penoso e ridicolo. Silvio trionfa, ha fatto fuori il sesto segretario comunista. Bersani accetterà per la semplice ragione che è una figura di scarso rilievo, penosamente conscio della propria inadeguatezza, nano di fronte al gigante Berlusconi, sa di essere un perdente e come tale la poltrona di premier, che Silvio gli concede, è un regalo insperato prima della rottamazione. Anche se durerà pochi mesi. Per quanto concerne il Quirinale Silvio è stato chiaro, come sempre: il quirinale è nostro! (penso Gianni Letta, o Schifani, o Pera, anche se tutti vogliono Silvio, ma Silvio, ancora una volta, si caricherà sulle spalle il peso di governare l'Italia, è il suo destino di vincente.

Ritratto di ...Ares

...Ares

Ven, 29/03/2013 - 16:56

UNA SCELTA DI CAMPO, O M5S O CASTA!!!

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Ven, 29/03/2013 - 17:01

Kompagni smakkiatori, tempi duri !

Capitano59

Ven, 29/03/2013 - 17:02

Ma la domanda sorge spontanea: questi maestrini-primi-della-classe dei grillini...non vogliono altri partiti in parlamento se non solo loro? ma questi ragazzi,oltre ad aver lanciato di tutto alla polizia in Val di Susa,sanno cos'è il parlamento? e sanno cos'è la Democrazia? e gli Italiani che li hanno votati..a cosa pensavano mentre lo facevano?

ugsirio

Ven, 29/03/2013 - 17:03

L'unico vero collante di questo parlamento da PD al M5S più altri che nicchiano, per quanto emerge dalle consultazioni, è far fuori definitivamente B. e il PDL. Il resto, cioè noi, è un dettaglio insignificante.

plares

Ven, 29/03/2013 - 17:05

Ma cosa vogliono i 5 sgangherati??!??!??!??!? Per fare cosa????? Non sanno nemmeno come preparare una proposta di legge!!!!!!! Elezioni subito, almeno scompaiono subito!!!

Der Kampf

Ven, 29/03/2013 - 17:05

PRAVDA ! Basta che faccia il ministro Dell'economia! Visto la vostra incapacità,una mano d'aiuto non guasta ,

Angelo48

Ven, 29/03/2013 - 17:05

alenovelli: nel "fine" commento delle ore 16.10 tu scrivi "..E’ cosi che funziona da 20 anni. Lo capisce anche un bambino." Attento: i bambini d'oggi, sono MOOOLTO più intelligenti di tanti che scrivono idiozie su questo forum. Ti fischiano le orecchie, ammettilo. Salutami Obama nel frattempo!!!

angryant

Ven, 29/03/2013 - 17:09

vergogna...date ragione a grillo..non vogliamo il pd e peggio,bersani che ci offende e umilia quotidianamente fino a ritenere un'alleanza col pdl "improponibile"....che votiamo a fare pdl (assolutamente contro il pd) se non serve e si tradisce appena dopo il voto??.. il pdl non ci rappresenta piu'...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 29/03/2013 - 17:10

Ma se i grillini prima pensavano di fare a meno del Governo, adesso desiderano l'incarico per formare il governo? Forse hanno le idee confuse. No. Meglio non lasciarci amministrare da "Dilettanti allo sbaraglio". Questi sono peggio di Bersani (con le sue racchiette).

antoniopochesci

Ven, 29/03/2013 - 17:14

Ecco la differenza tra gli elettori del PDL e i berlusconofobi. I primi, pur non volendo MAI un governo con il PD, da liberali e scevri da ideologie paleolitiche e da pregiudizi risibili, per il bene superiore dell'Italia sono disposti anche a non rifiutare una scelta dettata dalle emergenze del momento; mentre i secondi, accecati dall'odio e dall'intolleranza, lo rifiutano in nome dell'antiberlusconismo,sentimento che se lo porteranno nella tomba delle loro frustrazioni e delle aspettative mai realizzate, vedi i due governi Prodi( 1996-1998;2006 -2008 ) mai portati a termine per congenita e conclamata loro incapacità. Un'altra differenza:il leader del PDL e i suoi elettori "odiano" e contrastano le ideologie avverse, ma mai le persone che le rappresentano; mentre i berlusconofobi si comportano esattamente al contrario: odiano le persone, Berlusconi in primis e i suoi sostenitori in secundis.

Der Kampf

Ven, 29/03/2013 - 17:15

PRAVDA ! Basta che faccia il ministro Dell'economia! Visto la vostra incapacità,una mano d'aiuto non guasta ,

Der Kampf

Ven, 29/03/2013 - 17:18

Non dimentichiamo che voi di sinistra avete boicottato la riforma della costituzione fatta dal governo Berlusconi nel 2005 che avrebbe risolto i problemi legislativi che ancora si evidenziano . E questo solo perché siete degli inutili idioti!!!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 29/03/2013 - 17:23

rbach - lei è in palese e noiosa malafede: Berlusconi da subito aveva detto che avrebbe appoggiato un Governo con Presidente Bersani e Vice Presidente Alfano! Da subito e non da quando pare a lei!

Angelo48

Ven, 29/03/2013 - 17:26

PER REGINALDO E QUELLI CHE LA PENSANO COME LUI. Signori, ma perche' non riflettete un attimo prima di scrivere? Ma vi ricordate cosa ha dichiarato Bersani prima di salire al Quirinale per riferire sul suo lunghissimo giro d'orizzonte? Ve lo ricordo in sintesi:"...ho descritto anche certe difficoltà derivate da delle preclusioni....(chiaro riferimento a Grillo e al PDL); ancora:"...oggettivamente e' difficile credere ad una collaborazione estesa ad altre forze che non hanno operato un rinnovamento simile al nostro.."(chiaro riferimento a Berlusconi). Se a ciò ci aggiungete quel che i vertici del PD stanno dichiarando da tempo su stampa e Tv, Bersani non può che dir no alla mano tesagli da Berlusconi. Ed allora, ditemi sinceramente e dopo aver riflettuto a lungo: credete che Silvio sia davvero convinto che Bersani ed il PD accettino questa forma di collaborazione? Ma davvero lo credete così ingenuo? Che lo credino gli altri, passi pure, ma che lo crediate anche voi...per favore! Ed allora mi direte: cui prodest allora quella proposta del PDL? Coraggio, un piccolo sforzo e ci arriverete anche voi. E toglietevi di dosso quello scoramento visibile nei vostri scritti:non e' assolutamente il caso. REGINALDO: quando capirai e scoprirai il perche' di quella proposta, son sicuro che farai di tutto per metter nuovamente incinta la tua signora, onde poter dare un voto in più....a Silvio.Scherzo naturalmente. Un abbraccio a voi tutti!

G_Gavelli

Ven, 29/03/2013 - 17:27

Il PD dirà "no!" alle larghe intese, perchè sarebbero la fine politica del PD. E' chiaro: fra questa eventualità e la fine dell'Italia, da buoni comunisti preferiscono quest'ultima. A parte il fatto che, a mio parere, sotto la guida di Renzi il PD - in quel caso di stampo laburista - risorgerebbe in tutta fretta e più forte di adesso.

Der Kampf

Ven, 29/03/2013 - 17:29

Alenovelli ! Senatore a vita? Certo ,perché impedendo al pc la presa del potere ha reso un grande servigio alla nazione! Vuoi mettere il confronto con monti che é stato nominato per distruggere l'Italia!!!

Angelo48

Ven, 29/03/2013 - 17:32

antoniopochesci: bravo sig. Antonio. Commento sensato e rispondete perfettamente alla realtà. Cordialità.

laura

Ven, 29/03/2013 - 17:41

Qualcuno dica al santone che, per governare, ci vuole la maggioranza. Va bebe che lui e' convinto di rappresentare tutti gli Italiani,, ma gli sfugge un piccolo particolare: e' stato votato dal 25% del 75% degli aventi diritto al voto. Visto che mi pare sia ragioniere, faccia due conti, ammesso che sappia fare almeno quello. CIALTRONE, ARROGANTE E PRESUNTUOSO.

vince50

Ven, 29/03/2013 - 17:41

Se mi posso permettere sono in totale disaccordo,pur sapendo che la mia opinione lasci il tempo che trova.Il PDL si sta comportando come una pu****a in vendita e senza ritegno,da sempre prende schiaffoni in faccia dal PD e ci si ficca sotto parlando di larghe intese.Le illusorie larghe intese tra la volpe e le galline sono un aborto già sul nascere,sarebbero ne carne ne pesce estremamente dannose per il paese.Sarei contento se Bersani non accettasse,ogni giorno che passa sprofondiamo sempre di più nel ridicolo e osceno.

bzen

Ven, 29/03/2013 - 17:47

A questo punto, visto che Bersani è andato a sbattere contro un muro, chiedo: ma perchè non ci prova il più grande Statista italiano degli ultimi 150 anni? Ci provi Lui a trattare con Grillo. Con i mezzi che ha a disposizione dovrebbe farne sortire qualcosa. Ci provi!

rsyellow

Ven, 29/03/2013 - 17:47

si a Bersani da Berlusconi.... hahahahahahahah oramai questo circo fa ridere tutti noi

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 29/03/2013 - 17:56

Governo di larghe intese? Come voler mettere assieme l'acqua e l'olio. Avete presente che cos'è un'emulsione?

Nosinistri

Ven, 29/03/2013 - 18:08

rsyellow..beato te che hai ancora voglia di ridere..ti auguro di poterlo fare ancora alungo..

fabianope

Ven, 29/03/2013 - 18:12

"Grillini sfascisti" voi dite...per me invece non c'è più niente da sfaciare...ci avete già pensato voi!!!

Ritratto di g02827

g02827

Ven, 29/03/2013 - 18:13

I grillini dovrebbero andare alla scuola serale: non sanno che per poter governare con pieni poteri devono avere la fiducia dal parlamento. Il Presidente Napolitano è a conoscenza di questo dettaglio quindi non darà mai loro l'incarico di formare il governo. P.S.: Il Cavaliere Berlusconi ha ottimi consiglieri politici presso i quali i grillini potrebbero sostenere dei corsi di formazione ovviamente gratuiti visto il mecenatismo del Cavaliere.

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Ven, 29/03/2013 - 18:13

PRESUNTUOSI ! Ma se si fa l'intesa che fa schifo al PD,dimostrazione che è sempre pronto il collaudatissimo NO, questo movimento si scioglierà come neve al sole.......

Enrico Garibaldi

Ven, 29/03/2013 - 18:19

Solo Grilla sarà il salvatore d'Italia. Avanti M5S !!!

The lion

Ven, 29/03/2013 - 18:19

A lavare la testa all'asino si perde il tempo e il sapone...Ci costeranno di piu' le elezioni, ma ben vengano, per spazzar via questa gente inutile dalla puzza sotto il naso. Ma che governo e governo, se fino a ieri erano una nullita' vociante (non e' che ora sia poi tanto diverso).Una volta si diceva Quattro gatti ora si puo' dire movimento cinque... il resto aggiungetelo voi.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Ven, 29/03/2013 - 18:23

Quanto schifo!Comunque vada gargamella ha fatto tutto alla perfezione, neppure io sarei riuscito a metterlo tanto nella cacca!un vero cretino degno pagliaccio dei suoi elettori. Non vincerebbe neanche alla campestre delle elementari, con i bambini legati. È buono solo per cialtroni tipo relifroc o nanda ricchiolina....

marvit

Ven, 29/03/2013 - 18:25

bzen. Tranquillo. Se ci prova Silvio sta certo che dopo 5 minuti o li ha convinti o li ha messi alla porta.Ripeto:basterebbero solo 5 minuti per capire; non settimane.....(di lecchinaggio)

Nosinistri

Ven, 29/03/2013 - 18:26

perSilvio46 mi permetto di correggerti..Okketto, D'Alema, Prodi, Rutelli, Veltroni, Fassino, Franceschini..Bersanov..so 8 non 6..però sei giustificato perchè si fa fatica a tenere il conto..il Nazzareno non è una sede di partito ma un porto di Mare..gente che va gente che viene..mah!

Nosinistri

Ven, 29/03/2013 - 18:30

bzen..vedo che cominciano ad affiorare i primi segnali di nervosimo..lo so e la sindrome del perdente..ma secondo te Silvio è messo così male da farsi prendere a skiaffoni davanti a milioni di elettori dallo scimmione a 5 stelle?..hai capito perchè lui vince e l'altro no?

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 29/03/2013 - 18:30

In tanti non hanno capito che il presidente del consiglio conta poco, infatti Berlusconi cedeva la mano ad Alfano. Quelli che contano sono i ministri e i ministeri più importanti andranno al centro-destra, quindi l'inciucio in questo caso cosa c'entra????? Berlusconi ci tirerà fuori dalla merda anche con un governo gargamella, il problema è un altro, come può bersanov accettare???? Farebbe solo la figura meschina di uno attaccato alla poltrona, visto che voleva la fiducia dei grillini per far fuori Berlusconi.

vittorio.rm.41

Ven, 29/03/2013 - 18:37

governo di coalizione si potrebbe pure fare ma deve essere tassativamente interdetta l'incarico di premier a bersani, altrimenti non avrà neppure la parvenza di un accordo serio.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 29/03/2013 - 18:37

Ma quali programmi potrebbero avere in comune PD e PDL ? E’ palese che questo inciucio è solo un escamotage di Berlusconi per pararsi il culo con la legge. Se davvero vuole fare del bene al paese pensi subito e solo alle riforme elettorali, un governo PD-PDL sarebbe sotto scacco continuo per i problemi giudiziari del cavaliere. Se non bastasse dovrebbe essere palese a tutti lo scarso grado di affidabilità del cavaliere. Poi la visione economica del PDL e non solo quella di Monti ci hanno portato a questa catastrofe. E’ il momento dello scacco matto contro l’Italia ?

Atlantico

Ven, 29/03/2013 - 18:37

IMPOSSIBILE ! Berlusconi che si fa andare bene un COMUNISTA ! Impossibile ! Impossibile ! Impossibile !

Maxforliberty

Ven, 29/03/2013 - 18:38

Immettere Monti e cricca montiana in un governo significa sfasciare del tutto il Paese e tutto il CDX. A me basta quanto questa cricca selvaggia montiana ha combinato nel 2012 e ci vorra' molto tempo per sanarsi. Sono un elettore del PDL seriamente preoccupato per questo passo troppo INCAUTO. E' come cercare di salvarsi da un incendio lanciandosi nel vuoto dal 30' piano, non ti bruci ma ti sfracelli: l'esito non cambia.

Maxforliberty

Ven, 29/03/2013 - 18:45

@Memphis35. Concordo pienamente, rischia di uscire un "accrocco" che potrebbe affondare il CDX. Considera che si tirerebbero in barca pure i Montiani. Veramente incauto sia per il Paese che per il CDX.

gamma

Ven, 29/03/2013 - 18:49

E' da ammirare la grande abilità politica di Berlusconi ed Alfano. Stanno mettendo il PD all'angolo. Stanno dimostrando al paese la grande flessibilità e tolleranza del centrodestra. Il popolo italiano vede in questo momento la seguente situazione: due schieramenti, centrosinistra e M5S bloccati rigidamente sulle loro intransigenze e il terzo schieramento, il centrodestra, dispossto invece a collaborare con tutti pur di tirare fuori il paese dalla tremenda situazione in cui è. E l'elettorato sta rispondendo positivamente.

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Ven, 29/03/2013 - 18:53

per salvare bersanov...c'è un'estrema possibilità...ke si dimetta napolitanov...allora i grillini cambiano idea e abbrecciano bersanov.

plares

Ven, 29/03/2013 - 18:54

I grillini non dovrebbero andare a nessun corso serale o altro.... ma solo fuori dai c......i!! Vi rendete conto di chi dovrebbe rappresentarci agli occhi del mondo intero? Grillo!!! Leggete sul "sole 24": qualcuno dagli stati uniti si sta accorgendo quale sarà il problema dell' Europa e quindi sopratutto per l' Italia. Il comico!!

rodenco

Ven, 29/03/2013 - 18:54

bingsdom la penso completamente come te', certo e' dura far capire alla gente ,che per il bene del paese bisogna bere anche la cicuta,la politica non e' per tutti,il compromesso serve a far muovere un carro talmente pesante,che per molte persone e' indice di non coerenza, di malcostume,di vigliaccheria, ma in realta'e' la base principale per governare.Questo i grillini non lo potranno mai fare,perche'la maggior parte dei suoi elettori fanno solo tifo da stadio,pensano che gli avversari politici sono carne da macello,stupidi e buoni a nulla,non usano il cervello,sanno dialogare sui blog di ricerca sperando che le propie idee vengano condivise.Il confronto dialettico sparisce ed il motivo e' semplice: ti potrebbe capitare di trovare un oppositore intellettualmente superiore e che ti faccia fare brutte figure.Ora se eviti il confronto,come puoi pensare di avere un consenso di idee condivise e costruttive? Queste persone sono perfetti per essere portati dove il ragionamento e' nullo,piatto,come un encefalogramma di un cervello senza ossigeno, giudicano visceralmente come tifosi,siteazioni piu' grandi di loro come bere un bicchier d'acqua,senza capire veramente cosa scrivono:PS, A VOLTE L'ACQUA GELATA FA MALE,ti fa' sragionare,la maggiore eta' a 18 anni e' una condizione che ti permette di votare, pero' e anche una condizione molto facile influenzare, condizionare,convogliare a secondo delle propie esperienze che a quel'eta sono molto poche.Tra 20 anni magari la penseranno diametralmente opposte a secon delle esperienze fatte. PERCIO LA POLITICA NON E'PER TUTTI, E' SOLO PER CHI LA SA FARE SENZA DOVER PIGLIARE PER CULO NESSUNO.Sentitamente ringrazio.

baio57

Ven, 29/03/2013 - 18:55

LuigiPiso oggi è già in vacanza . Fa il ponte lungo.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Ven, 29/03/2013 - 18:55

Governo M5s del gri,gri e qua qua? Grillo merita un grande Vaffa che da leader del 30% pretende tutto il Parlamento? Ma chi ca** crede di essere il Dottor Parnassus o non sa che il Web, se maltrattato dalla sua Dittatura irriverente lo trascinerà in cloaca luogo per lui più congeniale? Io credo che, sia rimasto Comunista, ma non mi spiego come mai, seppure, con stesso linguaggio masochista, scurrile Kompagnuzzo tra loro, ovvero, Beraniosky e “ Re Giorgio Marx I “ non si capiscono, anche proveniente dallo stesso Dna di Marx, lo sfaticato e mantenuto. Comodo, essere tranquilli e non doverosi con chi li ha votati e fatti diventare “ Onorevoli presentabili ”che comunque vada, il loro presente e futuro. sarà decisamente roseo? L'affaire disarcionamento di Napolitano contro il Cav sostituendolo con l'uomo dei Monti, ha prodotto solo un solido e sicuro dato, che solo i ricchi non piangono datosi che comprano le Ferrari da Monteprezzemolo e non le auto Fiat. Intanto, cchiste, zabatta, zabatta per dare consigli, SMEmo però della figura del picccio, fatta con Fini, Casini e Monti e SMEmorati e cecati o far finta di non sapere e vedere che i salariati sono ridotti alla fame e milioni di disoccupati, aumenti di suicidi, reati e pure omicidi, visto che, non ce la fanno arrivare alla fine del mese con l'aggiunta di altri milioni di poveri. Le banche ridono con prestiti ricevuti da BBE a l'1%, ma le stesse non distribuiscono ad Aziende e Società che fanno fatica pure pure di ricevere il dovuto dalla Stato, mentre le tasse obbligano di fatto la chiusura per scarsa liquidità, il circolante inesistente non crea né crescita, nè ricchezza. E come sempre...E io pago!

rodenco

Ven, 29/03/2013 - 18:55

bingsdom la penso completamente come te', certo e' dura far capire alla gente ,che per il bene del paese bisogna bere anche la cicuta,la politica non e' per tutti,il compromesso serve a far muovere un carro talmente pesante,che per molte persone e' indice di non coerenza, di malcostume,di vigliaccheria, ma in realta'e' la base principale per governare.Questo i grillini non lo potranno mai fare,perche'la maggior parte dei suoi elettori fanno solo tifo da stadio,pensano che gli avversari politici sono carne da macello,stupidi e buoni a nulla,non usano il cervello,sanno dialogare sui blog di ricerca sperando che le propie idee vengano condivise.Il confronto dialettico sparisce ed il motivo e' semplice: ti potrebbe capitare di trovare un oppositore intellettualmente superiore e che ti faccia fare brutte figure.Ora se eviti il confronto,come puoi pensare di avere un consenso di idee condivise e costruttive? Queste persone sono perfetti per essere portati dove il ragionamento e' nullo,piatto,come un encefalogramma di un cervello senza ossigeno, giudicano visceralmente come tifosi,siteazioni piu' grandi di loro come bere un bicchier d'acqua,senza capire veramente cosa scrivono:PS, A VOLTE L'ACQUA GELATA FA MALE,ti fa' sragionare,la maggiore eta' a 18 anni e' una condizione che ti permette di votare, pero' e anche una condizione molto facile influenzare, condizionare,convogliare a secondo delle propie esperienze che a quel'eta sono molto poche.Tra 20 anni magari la penseranno diametralmente opposte a secon delle esperienze fatte. PERCIO LA POLITICA NON E'PER TUTTI, E' SOLO PER CHI LA SA FARE SENZA DOVER PIGLIARE PER CULO NESSUNO.Sentitamente ringrazio.

FRANCO1

Ven, 29/03/2013 - 18:59

ci rivuole il duce....

pl.braschi@tisc...

Ven, 29/03/2013 - 19:02

Nessun governo con i neocomunisti del culattone vendola ed altri pari! Meglio, molto meglio le nuove elezioni!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 29/03/2013 - 19:06

Sfascio per sfascio, con tutti sti imbecilli che pullulano in parlamento senza saper cavare un ragno da un buco, in primis Gargamella, sarebbe opportuno che anche re Girgio gettasse la spugna, così in parlamento si scannerebbero per eleggere un nuovo presidente della repubblica e si tornerebbe subito al voto, deo gratias!

pintoi

Ven, 29/03/2013 - 19:06

DOMANDA: premier CSX e CDX che da fiducia, oppure premier CDX e CSX che da fiducia ... Ma non è successo sempre così negli ultimi decenni ? E mi pare che le cose non siano andate poi cosi' bene ...

pl.braschi@tisc...

Ven, 29/03/2013 - 19:09

Bersani ha fatto quello che gli era imposto di fare dalla sua politica distruttiva. Prima (insieme a quei briganti di Repubblica e della Merkel) ha brigato per buttare alle ortiche un governo eletto dalla netta maggioranza degli'Italiani. Poi, con la vittoria sfumata come capitato al suo kompagno occhetto, si sta arroccando per evitare fino all'ultimo l'inevitabile "scacco matto". Quindi tutto previsto!

Tiz

Ven, 29/03/2013 - 19:14

il cavaliere dice che gli va bene assolutamente la candidatura di un comunista....non lo riconosco più. Sta invecchiando

MMARTILA

Ven, 29/03/2013 - 19:20

Se dovesse ricevere l'incarico il M5S sono pronto ad imbracciare le armi...sono dei pagliacci che cavalcano la disperazione di un paese...idioti a 5 stelle.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Ven, 29/03/2013 - 19:22

Non ho ancora capito perche berlusconi corre dietro a bersani

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 29/03/2013 - 19:36

Ah, Kilaad ma che cosa vai pensando solo se fosse vero BERLUSCONI al Ministero delle Finanze farebbe faville con tutta la Gente ed è uno che si prende responsabilità; guarda in positivo e non essere così piccolino e piccolini.

grattino

Ven, 29/03/2013 - 19:45

@g02827 Ottimi consiglieri politici il pdl? ahhaha... questa mi mancava..

guidode.zolt

Ven, 29/03/2013 - 19:50

Vedo già i grullini in Parlamento a tirar bulloni, sampietrini e coi cartelli NO-TAV...

ney37

Ven, 29/03/2013 - 19:59

Renzi deve far fuori definitivamente l'ormai iper sconfitto e deriso Bersanov per governare con il PD e il PDL, ma Napolitano troverà ancora qualche escamotage per salvarlo e far governare la sinistra e il MS5!!!

Ritratto di pischello

pischello

Ven, 29/03/2013 - 20:08

una cosa è certa: tutti vogliono evitare il contatto con berlusconi; credo sia evidente a tutti che stà già preparando la fuga in malindi. saluti

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Ven, 29/03/2013 - 20:09

I ciarlatani giunti al traguardo. Non quello del 51% ma, sonora skonfitta. ***La cosa veramente più importante e più godibile è: LA SONORA SCONFITTA DELLA SINISTRA". Basta ed avanza, con fini e casini e magistrati poi, è un ottimo poker, una grande vittoria per l'Italia sana, intelligente e con la testa sulle spalle, gente perbene che non vive di odio come i sinistri giunti alla loro estinzione.*

ritardo53

Ven, 29/03/2013 - 20:12

Sarebbe ora che il PDL dicesse non a qualunque governo e che si astenesse del tutto nell´inseguire tutti questi pagliacci vestiti da uomini, e che vada subito al voto. Ormai siamo rovinati, per cui vale la pena rischiare il tutto e per tutto. SUBITO NUOVE ELEZIONI, e vediamo quanti ne spariranno di questi pagliacci, di alcuni non vi è rimasta traccia, ancora cè da pulire, avanti tuttaaaaaaaaaaaaaa.

Pazz84

Ven, 29/03/2013 - 20:27

Nel mentre hanno approvato la creazione, in deroga al regolamento della camera, del gruppo fratelli d'italia targato La Russa/Meloni/Crosetto che costerà giusto 400.000€ in più a legislatura. L'unico partito che si è opposto è il Movimento 5 Stelle. Siete solo dei ladri. Andatevene a casa.

ntn59

Ven, 29/03/2013 - 20:30

Quelli del PD sono troppo...ingenui. Se Letta è entusiasta di affidarsi al colle, potrebbe significare che Napolitano lo ha rassicurato e manderà Bersani alle camere, dove certi grillini, vogliosi di arraffare qualcosa da questa manna caduta dal cielo,prima di andare a casa, potrebbero votargli la fiducia.

Ritratto di inserraglio

inserraglio

Ven, 29/03/2013 - 20:32

ORCO BOIA, LO SMACCHIATORE E' STATO SCARICATO; E ADESSO, COSA DIRA' A RENZI?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 29/03/2013 - 20:35

Si spalanca la porta a Renzi e all'ineleggibilità di berlusconi.

zen39

Ven, 29/03/2013 - 20:39

Chi vive di speranza muore disperato.Bersani ha sperato fino all'ultimo in un tradimento dei "grillini" (ipotesi sempre possibile) anche per l'insistenza di Vendola (che comunque continua a perdere consensi). Risultato si è perso tempo prezioso.Certo che assistendo in Tv ai battibecchi tra PD e PDL alla fine non si può non dire che Grillo ha comunque ha ragione. Grillo invece ha torto nel ritenere la rete la soluzione di tutti i problemi. C'è un sacco di sporcizia in rete e di fronte a poche verità c'è tanta menzogna e volontà di pochi eletti di dominare il popoli. Internet è un potente strumento di conoscenza ma è un'arma a doppio taglio e un boomerang per chi ne vuole farne una specie di divinità. Sta diventando un idolo come i pagani adoravano gli dei mitologici che si erano creati. Mi sta anche bene che in parlamento ci sia gente che controlla questi volponi di politici di vecchio stampo, ma il governo andava fatto subito e non sono certo i grillini che avevano la soluzione. Chi opera solo per distruggere senza avere un piano credibile e non fantasioso di ricostruzione è solo un disfattista. Comunque l'unica proposta seria è venuta dal Cavaliere che alla fine poco ha chiesto in cambio. La presunzione e la superbia di questa sinistra di voler avere tutto e subito alla fine si è sfasciata con un muro come era stato ampiamente predetto.Speriamo che Napolitano trovi la soluzione più giusta. I mercati ci aspettano al varco martedi prossimo.

Ritratto di ampeyp

ampeyp

Ven, 29/03/2013 - 20:42

Grande Berlusconi. Uno sberleffo con stile elegante al povero kompagno attapirato Bersani (.. mi va bene anche un governo con a capo Bersani..o anche un altro nome...fa lo stesso). Il PDL si è riguadagnato il mio voto alle prossime imminenti nuove elezioni. MA NON PENSARE ORA, CARO SILVIO, DI POTER AMBIRE ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA. La cosa migliore che puoi fare d'ora innanzi è coordinare, dietro la prima linea, il nuovo PDL.

Franco60 Ferrara

Ven, 29/03/2013 - 20:44

attenzione a quei tre di questa foto, sono peggio di bersanovic, a loro interessa solo la poltrona, ha ragione quello che a detto Grillo questa sera, tutti a casa compreso i vecchi del pdl, aveva ragione Renzi, sono tutti da rottamare, pd+pdl. saluti

ney37

Ven, 29/03/2013 - 20:46

il pd troverà ancora un escamotage tramite Napolitano per fare un governo col MS5 fregando Berlusconi.

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Ven, 29/03/2013 - 21:00

temo ke napolitanov...ci faccia l'ultimo regalo....nominare un personaggio gradito a grillo...a quel punto governo 5ST PD...e paese agli anni 70 del secolo scorso

forbot

Ven, 29/03/2013 - 21:08

La Casa della Libertà, dopo l'ennesimo NIET del PD, dovrebbe per orgoglio e per evitare che la sinistra, sulle spalle di tutti gli italiani, sistemi i loro vuoti di cassa e riempia tutti i posti di potere. Prossimi alle scadenze sono dell'ordine di diverse centinaia. Per evitare il golpe definitivo. Appoggiare Renzi o al limite anche Grillo. No a Bersani e ai suoi sponsor.-

SteveCanelli

Ven, 29/03/2013 - 21:14

Paolozaff ma che diavolo scrivi ? Non ti rendi conti che alla fine SB è l'unico che ha a cuore l'interesse del Paese e non della propria bottega come invece Bersanuccio tuo ?

Silviovimangiatutti

Ven, 29/03/2013 - 21:15

kihaad sei il classico radical chic col cuore a sinistra e il portafoglio a destra: per questo vai alle Maldive !

Anselmo Masala

Ven, 29/03/2013 - 21:37

nel titolo... il pd si affida al colle...hai hai hai!!!!e qua' che casca l'asino!!!!Il colle e' rosso(lo sapevate???)il vero problema e' che Berlusconi,ancora una volta li sta' sparigliando le carte!!! Infatti la vera urgenza di gargamella e compagnucci era quella di eliminare ad ogni costo il Cav.per poter avere campo libero alle prossime elezioni... ecco perche' nn vogliono assolutamente accordi con il PDL... gli vogliono arrestare il leader(che volgari)!!!!Pero' 10 milioni di voti fanno riflettere,come fare???? si affidano al colle (e capirai!!!) la loro strizza e' che la presidenza del quirinale finisca in mano avversa,così perderebbero di colpo il CSM e di conseguenza il loro vero pilastro cioe' LA MAGISTRATURA ... il pd senza quella,si scioglierebbe come neve al sole..... possibile che i giornali non abbiano fatto un ragionamento simile????? Eppure non ci vogliono i migliori scienziati per capire questo!!!! Per onor del vero qualche giornalista ha abbozzato questo discorso,ma l'ha fatto molto timidamente (paura?) Si sa' che solo in Italia nn muore solo chi tocca i fili......

Der Kampf

Ven, 29/03/2013 - 21:44

Dare il governo a grillo sarebbe la cosa ideale per Bersani che darebbe subito il suo appoggio. Anche rinunciando alla carica di premier ,si prenderebbe tutto il resto (probabilmente) e porterebbe avanti la guerra a Berlusconi in accordo con M5S. Sarebbe una catastrofe !!!

Anselmo Masala

Ven, 29/03/2013 - 21:53

I vari tentativi di bersani alla corte di grillo avevano solo ed esclusivamente un fine ... far fuori Berlusconi dalla scena politica... pero',fatto questo, penso che la storia nn sarebbe finita così,infatti dopo avrebbe scalzato grillo con i metodi che tutti ormai conosciamo, così sarebbe rimasto solo al comando con tutti gli elogi del suo partito!!!! Azzzzzzzzzzzzz che conti strani s'e fatto.... Tutto questo a scapito degli Italiani che attendono e nn vedono l'ora di vedere dove hanno riposto la loro fiducia!!! Beh a sinistra questo lo stanno gia' vedendo!!!!!

Ggerardo

Ven, 29/03/2013 - 21:55

Bersani avra' tanti difetti, ma essere cosi' scemo da allearsi con Berlusconi, questo proprio no ! Ma chi potrebbe mai fidarsi di uno come Berlusconi ?

mbotawy'

Ven, 29/03/2013 - 22:09

Speriamo che il Governo si ravveda della pericolosa pagliacciata che si sta' svolgendo nel nostro paese, e per di piu' in un tale momento disperatamente critico,ponendo cosi'fine alla commedia degli inesperti e incoscienti self-made politici.C'e' poco da illudersi,ma la unica e sicura scelta ricade sulla destra del Silvio Berlusconi,appoggiato da una potenza mondiale amica.

nalegior63

Ven, 29/03/2013 - 22:10

ci va bene anche bersani..nel senso che o sparisce xche si rimangia tutto o sparisce xche non accetta..quindi grande BERLUSCA molto piu coerente del PD,sullo stesso piano di coerenza del M5S,nessuna promessa all infuori della disponibilita a proposte non di fiducia cieca ma su programmi condivisi finiti i quali...AL VOTO..ZITTITI E SCONFITTI I PARASSITI BERSANIANI IRRESPONSABILI IMPRESENTABILI

Oppy_59

Ven, 29/03/2013 - 22:14

Basito, ma sollevato ho seguito Letta junior in conferenza stampa dopo il 2' giro di valzer... Plastica rappresentaazione che avremo un nuovo benzinaio a Bettola.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 29/03/2013 - 22:15

Napolitano affiderà a Renzi il governo d'emergenza il quale aprirà al Pdl e mostreranno a quell'ottuso borioso come si governa.

settete

Ven, 29/03/2013 - 22:48

Le ultime parole famose ( prelettorali )......" tranquilli che vinciamo " . Povero Pierluigi , mi fa tenerezza .

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 29/03/2013 - 23:08

Signori, volete vedere che se, puta caso, Napolitano desse sul serio l'incarico ad uno del m5s, si avrebbe immediatamente, altro che inciucio, tra Grillo, Bersani e l'intero pd + sel? Che scempio sarebbe per l'Italia e, soprattutto, per tutti noi!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 29/03/2013 - 23:19

Finirà con l'incarico a un grillino e il pci/pd che vota la fiducia per far fuori Berlusconi. I comunisti hanno sempre avuto il dente avvelenato con Berlusconi, ora più che mai, dopo il tiro mancino del Pdl Lega, che ha messo con le spalle al muro gargamella. napolitano che è uno di loro non sarà super partes e il paese come dice luigipiso avrà uno sviluppo economico, da sprofondarci nella fogna, senza Berlusconi in Parlamento. La magistratura poi correrà in soccorso rosso.

Due Maroni

Sab, 30/03/2013 - 00:23

Scusate, ma a questo punto propongo a Napolitano di sentire il nuovo papa Francesco che probabilmente in sette giorni sistema anche il governo!! Forza Francesco!

Roberto Casnati

Sab, 30/03/2013 - 00:39

Ma bravi, ma bene PD 7+! Il paese va in malora e voi state a gingillarvi cercando qualche magistrato che tiri fuori un nuovo processo a Berlusconi. Siete delle facce di.....Bersani!

Miraflores

Sab, 30/03/2013 - 00:47

gli italiani son sempre a pensare male quando si parla di Berlusconi, il fatto é che vlui sta giocando le sue carte x prendere due piccioni con una fava, in primis fa publuicamente un'atto responsabile verso il paese dandogli un governo e x 2"" mette nei guai il pd che lo voleva in galera a prenderselo come alleato, se cosí non fosse si va alle elezioni e la SX prende un'ennesima Scoppola che la riporta al ruolo di se4mpre,(opposizione) Caveliere, Mi consenta!!! quando poi la SX i le sue toghe lo perseguitano non dica che c'e l'anno con lei, questi poveri ex soviet se lo trovano a rompere le palle dapertutto, anche quando pensavano che avevano il 51% e che lei era morto eccolo riapparire, Auguri Gargamella,

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 30/03/2013 - 00:58

Ha dimostrato di essere così duro di comprendonio che ha dovuto sentirselo dire chiaro e tondo dal suo compagnuccio: NON SEI IN GRADO DI GOVERNARE. Lui non l'aveva capito neanche dopo la figuraccia con i cerebralmente dipendenti dal fanfarone urlatore. Una sinistra con questi capi è definitivamente cotta.

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Sab, 30/03/2013 - 01:21

Mi sa tanto che dopo aver esaurito tutti i nomi a disposizione, affideranno l'incarico a Fini o Casini. Questi due sono scomparsi all'improvviso dalla scena. Mi preoccupa.

Roberto Benso

Sab, 30/03/2013 - 02:23

Alcune analisi sono veramente geniali. Ma perché Casini non si fa più sentire?

vivaitalia

Sab, 30/03/2013 - 07:46

Mi sembra il paese dei pagliacci...!

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 30/03/2013 - 07:49

far fuori questa massa di imbecilli non sarà facile, nemmeno per Renzi qualora fosse lui l' incaricato: questa rimane comunque la sola speranza

peroperi

Sab, 30/03/2013 - 08:13

Egr. Direttore E' facile scegliere con il portafoglio degli altri! le elezioni anticipate devono essere pagate dai partiti e non dai cittadini che pagano già quelle regolari.Inoltre i trenta milioni che si tiene l'IDV pur essendo fallito devono essere resi allo Stato per aiutare le imprese in difficoltà, non per arricchire la banda Di Pietro.

peroperi

Sab, 30/03/2013 - 08:14

Nel non voluto caso che l'idv si tenga i trenta milioni, questi saranno in nero !!!

claudio faleri

Sab, 30/03/2013 - 08:20

IL BERZANEGA, L'INCAOACE, L'INETTO ASSERVITO A GENTE COME LA BINDI E PRODI......cosa cis i poteva aspettare da questi cialtroni??...dicono che il pd non ha più soldi, devono lasciare le sedi....BENE, VADANO A VANGARE FA BENE ALLA SALUTE E RINFORZA LO SPIRITO

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 30/03/2013 - 08:31

Sia chiaro che noi del centro-destra mai vorremmo un governo a guida PD. La proposta è solo un 'escamotage' per fregare il PD che dicendo NO fa la figura dell'irresponsabile al contrario di noi. E' chiaro che noi preferiamo andare a votare per sbaragliarli tutti. E' anche chiaro che un ipotetico governissimo favorirebbe solo Grillo. E questo non lo possiamo permettere.