Palazzo Grazioli blindato Il Cav attende la sentenza con i figli e il legale Coppi

Grande dispiegamento delle forze dell'ordine. In queste ultime ore, i due figli maggiori,Marina e Piersilvio, hanno raggiunto Silvio Berlusconi

Palazzo Grazioli blindatissimo in attesa che la Cassazione emetta la sentenza sul processo Mediaset. Le vie di accesso alla residenza romana di Silvio Berlusconi sono tutte bloccate da transenne e da un ingente dispiegamento di forze dell’ordine che impediscono il transito anche ai pedoni in tutta la zona che va da Via del Plebiscito a largo Argentina comprese strade dietro all’abitazione.

Davanti all’ingresso di palazzo Grazioli stazionano alcune telecamere e giornalisti. A ridosso delle transenne dalla parte di Largo Argentina, invece, c’è un gruppetto di manifestanti con bandiere di Forza Italia e del Pdl. Il Cavaliere ormai da due giorni attende silente il verdetto chiuso nelle sue stanze a cui in pochissimi hanno avuto accesso. In queste ultime ore lo hanno raggiunto i due figli maggiori, Marina e Piersilvio, mentre con lui durante la lettura della sentenza ci sarà l’avvocato Franco Coppi. Presente inoltre Gianni Letta.

Commenti

Cristina Ulcigrai

Gio, 01/08/2013 - 19:12

Un saluto con affetto a Silvio Berlusconi,comunque vada(io spero bene),la mia stima e il mio appoggio a un bravo papà e grande politico.Ciao Cristina.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Gio, 01/08/2013 - 19:20

Mi associo all'auspicio di Cristina Ulcigrai.

angelomaria

Gio, 01/08/2013 - 19:45

SENZA PAROLE