Il Pd scopre le toghe politicizzate e teme un'offensiva contro Renzi

Toghe all'assalto per far saltare le riforme. I dem temono che, dopo Berlusconi, toccherà anche al segretario piddì

All'indomani dell'ennesimo assalto giudiziario a Silvio Berlusconi, indagato dai pm di Milano per il "Ruby Ter", i democratici iniziano ad aprire gli occhi. C'è qualcuno in via del Nazarono che sembra prendere coscienza dello strapotere delle toghe e, soprattutto, dell'uso politico che viene fatto delle aule dei tribunali. Il monito al neo segretario del Pd Matteo Renzi, alle prese in questi giorni con la riforma della legge elettorale, arriva da Claudio Velardi. "Occhio, Matteo, il sistema non si lascerà cambiare senza aver combattuto e come al solito si servirà della magistratura per fare a pezzi il riformatore che più lo minaccia. Cioè te". In un'intervista a Qn, l'ex consigliere di Massimo D’Alema a Palazzo Chigi ammette che il vero ostacolo alle riforme non sono i cuperliani, che puntano solo a riposizionarsi a sinistra, ma "i magistrati che punteranno a far fuori" Renzi.

Il tritacarne giudiziario è già iniziato. Berlusconi, si può dire, ne è abituato. Da vent'anni c'è una folta schiera di toghe politicizzate a perseguitarlo facendolo rientrare in qualsiasi inchiesta pur di screditarlo politicamente. Con la condanna al processo Mediaset e il voto sulla decadenza da senatore, credevano di aver decapitato una volta per tutte il centrodestra italiano facendone fuori il leader. Così, non è stato. I sondaggi danno Forza Italia in ottima salute. Tanto da trainare, in caso di elezioni, l'intera coalizione e portarla al primo o, al massimo, al secondo posto. Non solo. L'intesa con Renzi sulla riforma della legge elettorale non ha fatto altro che accendere i riflettori della procura di Milano sul Cavaliere. Riflettori che, secondo lo spin doctor di D'Alema, potrebbero puntare anche sul sindaco di Firenze. "Da vent’anni non si muove nulla perché ogni volta che qualcuno si azzarda a toccare questo o quell’interesse - ha spiegato Velardi - chi si sente minacciato trova regolarmente nella magistratura il proprio più efficace difensore". Dal momento che Berlusconi Renzi minacciano gli interessi costituiti col fermo intento di cambiare il Paese, la magistratura ha già pronta a muoversi. Anche secondo Berlusconi le procure sarebbero già pronte ad allargare il proprio braccio d'azione provando a colpire Renzi, reo di aver di aperto al leader di Forza Italia la sede del Pd per sottoscrivere un'intesa epocale. Ragionando nelle ultime ore con un parlamentare, l'ex premier avrebbe infatti detto che "Matteo farebbe bene a guardarsi le spalle".

"Per i magistrati l’idea che la politica possa riacquistare la forza perduta è insopportabile". Secondo Velardi Renzi deve stare "attentissimo". A Firenze, stando ai rumors che corrono nei corridoi di Palazzo Vecchio, sarebbe in corso un lavorìo per "trovare un qualche ossicino nascosto nei suoi armadi". Una strategia che fa il paio con il blitz del procuratore Edmondo Bruti Liberati con il terzo capitolo del Rubygate. "Non è certo un caso che come Berlusconi è tornato in campo subito sia ripresa l’offensiva giudiziaria contro di lui", conclude Velardi. Proprio per questo dal quartier generale del Pd fanno sapere di non essere interessati al Ruby Ter. "Siamo concentrati su un altro obiettivo - spiega Davide Faraone, fresco della nomina nella segreteria di Renzi - siamo come quei tennisti così concentrati sul match che non si accorgono del pubblico che grida". Insomma, spiega il renziano, "una cosa è il leader politico del centrodestra, riconosciuto dagli elettori di quella parte politica, e un’altra cosa sono le vicende giudiziarie che hanno riguardato Berlusconi e continuano a riguardarlo".

Commenti
Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Ven, 24/01/2014 - 12:24

Se questi signori pagassero penalmente per le cappellate che commettono?

Duka

Ven, 24/01/2014 - 12:28

Ma non diciamo caz...te. Il PCI,PDS,DS,Quercia,Ulivo PD NON teme nulla è tutta una farsa, roba da asilo infantile se pensano che gli italiani siano tanto sprovveduti. Se anche I PM d'assalto dovessero contro il PD farebbe la fine della Monte Paschi, quindi.......

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 24/01/2014 - 12:29

l'ex consigliere di d'alema,velardi!giusto a questa gente potete dare credito.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 24/01/2014 - 12:32

Che l'incontro tra Renzie il Tonto e Berlusconi sia epocale non c'e' dubbio: in quale altro Paese democratico avanzato un delinquente abituale condannato in via definitiva viene interpellato per decidere le sorti del Paese? Quanto agli ossicini negli armadi, ho scritto subito dopo l'incontro che forse questi li ha gia' trovati il Team di Berlusconi, e che li ha poi usati come leva per farsi rilegittimare politicamente, o "sdoganare", come LUI fece con i post fascisti. Stessa vergogna.

edo1969

Ven, 24/01/2014 - 12:38

vi piacerebbe eh bananas

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 24/01/2014 - 12:39

...Matteo! Non a lungo, capirà cose che finora non avrebbe mai pensato potesse "capire". Alla vecchia "guardia" del Suo partito, ai "comunisti", per essere più chiaro, non sono piaciuti ne continuano a piacere i Suoi colpi di testa. Il Suo è il partito più conservatore che si possa trovare sulla piazza della politica italiana. Auguri Renzi!

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 24/01/2014 - 12:42

Non mi ritengo un profeta, ma l'avevo già scritto. Avevo scritto qualche mese fa, che Renzi doveva stare attento ai suoi "amici" e poi alle toghe, perché, sicuramente, pur di non perdere il potere regalatogli, sarebbero capaci di inventarsi anche che Renzi è un .... metteteci quello che volete, va bene lo stesso. Povera Italia, che fine ha fatto!!!

colapesce

Ven, 24/01/2014 - 12:43

i comunisti si mangiano tra loro ?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 24/01/2014 - 12:45

Chiacchiere, il PD non è interessato a denigrare chi difende la legge. Non si usino le riforme come scudo per berlusconi, è una vigliaccheria. Non vedete lo spread come sta salendo appena berlusconi proferisce stupidaggini?

woofer65

Ven, 24/01/2014 - 12:45

A leggere il titolo di quest'articolo si potrebbe pensare ad un balzo quantico. Poi si legge che un ex-esponente dei DS ha semplicemente espresso un'opinione personale. Ma il titolo è "Il Pd scopre le toghe politicizzate". Il Giornale scivola sempre più in basso...

agosvac

Ven, 24/01/2014 - 12:50

Leggevo stamane che a Firenze c'è già un bel mucchio di richieste sui conti relativi all'amministrazione Renzi. Richieste cui Renzi non ha neanche risposto. Non è che "potrebbe" cominciare la "caccia " a Renzi, è "già" cominciata!!!

diablito72

Ven, 24/01/2014 - 12:53

Velardi chi? solo indini lo conosce, e solo e soltanto a lui rilascia confidenze del genere. Ma poi..... indini chi?

Ritratto di ..renzusconi

..renzusconi

Ven, 24/01/2014 - 12:55

renzusconi vs toghe rosse, il battesimo del fuoco si avvicina...♬ ♪ ♩ ♭ gira la ruota♬ ♪ ♩ ♭

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 24/01/2014 - 12:56

ANCHE I RENZIANI COMINCIANO A VEDERE QUANTA MERDA C'E' NELLA GIUSTIZIA ROSSA ITALIANA, TRA UN PO' LA PUZZA ARRIVERA' ANCHE A FIRENZE, STATENE CERTI VISTO CHE HA OSATO PARLARE CON BERLUSCONI, AUTOMATICAMENTE VIENE INDAGATO...

Agostinob

Ven, 24/01/2014 - 12:57

Molto strano questo articolo, probabilmente preso da qualche fonte classica d'agenzia che dirama ciò che può pur di dare notizie ai giornali su cui lavorare. In realtà (o è una fantasia mia) nel PD oggi c'è una forte corrente nascosta che sta lavorando proprio per l'opposto. Non per salvare Renzi ma per darlo in pasto alla Magistratura e toglierselo d'attorno. Per un poco erano riusciti a sperare in una ipotetica e comunque ben difficile vittoria futura e costui ha ributtato tutto a mare. Con l'aggravante che ogni azione fatta oggi dalla sinistra porta simpatie e voti a destra.

vale.1958

Ven, 24/01/2014 - 12:58

PER AGRIPPINA COMUNISTA CHE NON SI E'ANCORA INSERITO NEL XXIESIMO SECOLO. E'SICURO NONOSTANTE IL SUO SARCASMO CHE A RENZI LA MAGISTRATURA FARA' UN CULO COSI COME A BERLUSCONI.SE SUCCEDERA' E NE SONO CERTO LA PREGO DI AVERE ALMENO IL PUDORE DI NON SCRIVERE PIU' CAXXATE SUL GIORNALE ...PER FAVORE CI AGGIORNIAMO TRA MAX 3 MESI VEDRA'

Alessio2012

Ven, 24/01/2014 - 13:02

Pare strano... PD contro PD... Ma in un certo senso questi attacchi della magistratura dovrebbero far vergognare non Berlusconi ma loro stessi. E' come se giocando a un gioco di combattimento leghi le mani dell'avversario per non farlo vincere. OK... l'hai fatto... ma vedere Santoro & co. esultare per tutto questo fa veramente ridere...

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 24/01/2014 - 13:03

Ma come vi preoccupate per le sorti di Renzie il Tonto...! E certo, dove lo trovate un altro Tontolone che vi accoglie in casa il Pregiudicato e lo ascolta pure? Silviuzzo, in astinenza da affetti, si e' gia' affezionato a Matteuccio, e ha dato relative indicazioni in Redazione?

wall333

Ven, 24/01/2014 - 13:09

Non credo che il Pd teme per Renzi. Anzi ne vuole sbarazzare di uno che e' venuto solo a fare cinema con lui sempre protagonista.

lakos29

Ven, 24/01/2014 - 13:16

ora che toccano loro si accorgono che quello che va dicendo Berlusconi da anni è pura verità, quando fino a ieri gli davano contro appena lo diceva.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 24/01/2014 - 13:18

Claudi Velardi, compare di cordata del giornalista ex-Unita' ed ora del Giornale, Fabrizio Rondolino. Velardi era anche stato nominato nel 2012 da Daniela Santanché come consigliere per la sua campagna elettorale nelle primarie del centrodestra, poi non svoltesi (perche' il Puparo scelse il Pupo Alfano). Ecco da dove viene questo avvertimento. Vi da' una prospettiva diversa adesso, no? Non e' il Comunista a dire peste e corna dei comunisti, e' invece ormai uno in perfetta quota Berlusconiana. Togliete quest'articolo va la'....!

Il giusto

Ven, 24/01/2014 - 13:20

Male non fare,paura non avere!Se non ha fatto nulla di male Renzi può star tranquillo!In caso contrario anche lui in galera!!!

nonnoaldo

Ven, 24/01/2014 - 13:22

I vari pravda99 irridono le dichiarazioni di Velardi. Aspettare per credere... e non c'è da aspettare molto.

gian paolo cardelli

Ven, 24/01/2014 - 13:23

Luigipiso: quando leggo i suoi interventi ormai non so più se incavolarmi o mettermi a sghignazzare...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 24/01/2014 - 13:24

In Italia lo sfruttamento unico al mondo dei Lavoratori da parte dell´intoccabile apparato burocratico statale totalitario, la rivoltante magistratura erede della inquisizione stalinista di Yezov e Beria ne ha ogni caratteristica disposta a ogni nefandezza pur di mantenere sopra al Paese che lavora e produce il suo dispotico potere totalitario assieme a quello del suo partito fallito e scomparso in tutto il mondo anche nella vecchia Cina di Mao. Partito per la egemonia della menzogna e della violenza parassita dell´apparato burocratico mafioso statale sopra la pelle dei Lavoratori. "Tutti i mezzi piú sudici sono leciti per la conquista del potere" diceva Lenin per scatenare la ferocia del suo partito della monnezza.

Atlantico

Ven, 24/01/2014 - 13:25

Per ora siamo alle illazioni. Velardi ( ex comunista e quindi comunista per sempre ) e Indini devono essersi visti ieri sera a cena e tra un bicchiere di rosso e l'altro hanno partorito questo articolo. Inutile. Renzi è una persona per bene e non ha nulla da temere dalla giustizia. Come tutte le persone per bene.

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 24/01/2014 - 13:25

male non fare paura non avere.

elio2

Ven, 24/01/2014 - 13:31

I comunisti non imparano mai nulla dalla storia, anche le BR pensavano di poterle usare, ma quando hanno iniziato a far da bersaglio anche loro, hanno dovuto correre in fretta a chiedere aiuto allo Stato per debellarle. D'altra parte se fossero intelligenti mica sarebbero comunisti.

migrante

Ven, 24/01/2014 - 13:34

di nuovo la memoria corta, come per cialiente...una inchiesta che "sfiorava" Renzi c'e gia stata, ma poi e` finita nel dimenticatoio, come sempre a sinistra, come era successo per cialiente...il punto e`che i "fascicoli" stanno nei "cassetti"..ed a tirarli fuori "al momento opportuno" non ci vuole molto...la strategia e`semplice, si tengono i "compagni" per le palle e nei momenti di maggiore "discredito" si risolleva l'immagine della magistratura che "non guarda in faccia a nessuno" sacrificando il "compagno che sbaglia" o quello piu` "insignificante" !!!

edo1969

Ven, 24/01/2014 - 13:35

vale.1958 cos'è che dovrebbe succedere tra 3 mesi scusi?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 24/01/2014 - 13:35

In Italia uno schifo di magistratura unico al mondo. Rivoltante scoria erede della inquisizione stalinista di Yezov e Beria ne ha ogni caratteristica, é disposta a ogni nefandezza pur di mantenere sopra al Paese che lavora e produce il suo dispotico potere totalitario assieme a quello del suo partito fallito e scomparso in tutto il mondo anche nella vecchia Cina di Mao. Partito per la egemonia della menzogna e della violenza parassita dell´apparato burocratico mafioso statale sopra la pelle dei Lavoratori. "Tutti i mezzi piú sudici sono leciti per la conquista del potere" diceva Lenin per scatenare la ferocia del suo partito della monnezza.

Ritratto di Montagner

Montagner

Ven, 24/01/2014 - 13:36

Siamo alle solite. Se non si fa una profonda e radicale riforma della giustizia, iniziando dall’elezione dei giudici come nel sistema giudiziario anglosassone, è sempre più lampante che questi signori, per altro profumatamente pagati con i nostri soldi, assurgeranno sempre a un maggior potere. D’altro canto come si può pensare che una persona possa giudicarne un’altra superando solo un concorso pubblico (che sappiamo bene come sono svolti) dove non vengono verificate le condizioni psichiche di quelli che poi decidono della libertà di altre persone? Dulcis in fundo si vuole rimarcare che in tutte le professioni chi sbaglia paga! Ab actu ad posse valet illatio.

Lele53

Ven, 24/01/2014 - 13:37

@colapesce - No carissimo, i comunisti mangiano i non comunisti... è molto diverso.

Ritratto di ashton68

ashton68

Ven, 24/01/2014 - 13:39

C'è un filo rosso culturale mai spezzato che conduce al verminaio del Tribunale di Milano in cui vengono partoriti gli indegni processi costruiti a tavolino contro il Presidente Berlusconi. Trattasi di gente vissuta col culto dell'antifascismo più becero passata senza soluzione di continuità all'antiberlusconismo. Senza però dimenticarsi prima di essere sessantottini e compagni di merenda di vergogne nazionali come Lotta Continua ed a favorire culturalmente (ad esser buoni) il brigatismo rosso. Siccome uccidere un fascista non è mai stato un reato (nessuno è stato condannato In Italia anche per le migliaia di omicidi e stupri stile Cambogia a guerra finita), perchè dovrebbero esserlo adesso il perseguire il nemico politico con sistematici processi farsa e testimoni imboccati. La cultura è sempre quella e le modalità pure: si ribalta la storia e si riscrivono i libri per prendere e difendere il proprio potere cantando tutti in coro BELLA CIAO come i loro nonni assassini.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 24/01/2014 - 13:41

Ma senti senti solo ora si accorgono che la nostra malandata magistratura ha il predominio sulla politica? solo ora si accorgono che se non fanno leggi gradite a i giudici possono essere tritolati come Berlusconi?

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 24/01/2014 - 13:41

Evidentemente Renzi gia' sa che avrebbe abuto problemi con la giustizia ed ha deciso di consultare un esperto (Silvio) che gli ha prontamente consigliato di farsi passare come perseguitato per poi magari passare direttamente a Forza Italia. Gia' me lo vedo come coordinatore unico

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 24/01/2014 - 13:42

Ma cosa puó imparare dalla storia un partito che fonda la sua esistenza nella menzogna per campare con l´inganno e la violenza parassita sopra la pelle dei Lavoratori?

moshe

Ven, 24/01/2014 - 13:44

Forse nel cervello dei rossi si è affacciato un neurone; dev'essere sicuramente un caso isolato.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 24/01/2014 - 13:49

...La politica italiana! Dilettanti allo sbaraglio che si sono auto evirati, costituendo poi un'armata; Si! l'armata Brancaleone!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 24/01/2014 - 13:57

mi fate morire dalle risate!

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Ven, 24/01/2014 - 14:05

nn capisco perché velardi diventa il PD ("Esponente prima del PCI, poi del PDS e poi dei DS, fino alla primavera del 2000 fu uno dei consiglieri più stretti dell'allora presidente del Consiglio dei ministri Massimo D'Alema"). proprio nn capisco. non cpisco nenanche perché la magistratura o certa magistartura nn vorrebbe la riforma della legge elettorale del senato e del titolo V. comunque se PD e NCD possono fare questa riforma con un leader pregiudicat e interdetto dalsento nn vedo perché FI non potrebbe farla con un Renzi condannato in prmo grado

enrico09

Ven, 24/01/2014 - 14:12

Ricapitoliamo, Renzi ha aperto a un incontro con Berl. Una minoranza PD non voleva questo incontro. Le toghe sono rosse e influenzate dal PD. Renzi sarà attaccato dalle toghe che sono influenzate dal PD di cui Renzi é segretario e principale esponente, lo stesso Renzi che é appoggiato dal partito salvo da una piccola minoranza che non é d'accordo con un punto della legge elettorale. Quindi le toghe sarebbero influenzate da una piccola minoranza del PD perché il resto del partito potrebbe esserne vittima? Ipotesi e tesi assurde e in contrasto tra loro per quanto mi riguarda.

abacon

Ven, 24/01/2014 - 14:12

Faranno fuori pure questo ragazzo.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 24/01/2014 - 14:13

Quelle del PD su Renzi non sono constatazioni: sono minacce. Come è nello stile del partito.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 24/01/2014 - 14:15

@cardelli, sghignazzi, cosa si incavola a fare? Sappesse come mi scompiscio io dalle risate quando leggo lei, Agostinob e Maggiuggli. Il meglio della comicità non satirica.

Salvatore1950

Ven, 24/01/2014 - 14:23

cane non mangia cane...puo' stare tranquillo il puffo fiorentino i compagnucci magistrati non lo toccheranno...sono troppo impegnati con berlusconi

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 24/01/2014 - 14:24

..è sicuro che renzi finirà in qualche registro degli indagati..se contunia a frequenatre silvio è garantito al limone..come si dcie chi pratica lo zoppo imparara a zoppicare..ahahah

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 24/01/2014 - 14:25

..io non vedo perchè renzi non dovrebbe essere rinviato a giudizio se commettesse qualche reato.Solo delle teste di coccodrillo come voi possono pensare che sia un attacco alla riforme....

INGVDI

Ven, 24/01/2014 - 14:28

Comunque cane non mangia cane.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 24/01/2014 - 14:30

Sono contrario al titolo, il PD non scopre un bel niente sa perfettamente di essere manettaro-dipendente, il problema che ormai le tigri sono scappate dal recinto!

Giampaolo Ferrari

Ven, 24/01/2014 - 14:33

Matteo prima di fine febbraio i BERSANIANI ti fanno lo scalpo. Le preferenze sono il sistema per eleggere i mafiosi veri. Le liste bloccate fan paura ai bersaniani che sarebbe utile restassero a casa.

Libertà75

Ven, 24/01/2014 - 14:36

@enrico09 certo che ha capacità ricostruttiva lei è un fenomeno. Il punto è se Renzi in quanto democristiano stia simpatico o meno a certa magistratura d'assalto (badi bene che non sto parlando di magistratura rossa o nera). A lei Renzi piace? Se sarà ricoperto di processi penali come nel caso di SB lo considererà un demonio o un perseguitato? Se i processi saranno istruiti da magistrati di sinistra le verrà dubbio sul magistrato o su Renzi? e se fosse istruito da un magistrato di destra? Il punto è tutto qua, se Renzi vivrà tra politica e tribunale non sarà un bel vedere comunque, colpevole o innocente che egli sia.

supermario46

Ven, 24/01/2014 - 14:39

INFORMAZIOEN SEGRETA IN MANO AL "FATTO QUOTIDIANO": I PM DI MILANO HANNO APERTO UN FASCICOLO DI INDAGINE SUI 10.000.000 DI ITALIANI CHE HANNO VOTATO BERLUSCONI DOPO L'APERTURA DEL CASO RUBY PER PARTECIPAZIONE ESTERNA IN FESTE ELEGANTI. C'E' SCRITTO CHE E' UN ATTO DOVUTO!!!!!!!!!

giovanni PERINCIOLO

Ven, 24/01/2014 - 14:51

I trinariciuti di fede bersanian-dalemiana non vogliono vedere, preferiscono chiudere gli occhi. E mi ricordano tanto quei mariti che per far dispetto alla moglie se lo tagliano! Auguri!

hectorre

Ven, 24/01/2014 - 15:02

il pd crede di aver addomesticato la belva(magistratura) ma quando si pesta la coda ad un animale feroce,ti sbrana senza fare distinzioni.......questo è il pensiero comunista,dopo i nemici ci sono gli altri...chiunque essi siano...........solo gli allocchi, che troppo spesso albergano su queste pagine, non hanno ancora capito che questa è una pericolosa deriva autoritaria...........a loro bastano due insulti al cav. e i commenti da bar dello sport per chiudere la questione....sono i soliti noti,inutile fare i nomi.

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 24/01/2014 - 15:06

scassa Venerdì 24 gennaio 2014 Tutti tranquilli ,i giusti e gli ingiusti ,non succederà proprio niente a Renzi ,pora ste'la della su mamma !!!!! Glie' sempre un compagno ,poro cocco ,e di molto presto rientrerà alla su casa ,tra i su compagnucci a rigiocare ai ladri di Pisa ,che di giorno litigano,mentre di notte vanno a rubare insieme ! I compagni non si smentiscono mai ,tanto la colpa e' sempre degli altri e,la Storia insegna,non perdono n'è il pelo n'è il vizio ! La dimostrazione di ciò che affermo lo si vede da come e' ridotto il Paese e da chi ascoltano i giovani che non sanno nulla del passato anche recente ,se non per sentito dire e solo da una campana ! Vi basti una semplice verità : a destra si parla di doveri ,garanzie reciproche e diritti reciproci . A sinistra solo di diritti e solo a senso unico ! E con le chiacchiere ,gli slogan preconfezionati e con gli insulti e sfottò gratuiti,non si va da nessuna parte ,e l'uomo resta sempre un lacchè anche di colui che applaude . Silvana Sassatelli .

angelomaria

Ven, 24/01/2014 - 15:11

la lor arma ora potrebe colpirli se sara'vedremo come e cosa succedera#e reagiranno!!!

eliolom

Ven, 24/01/2014 - 15:20

Certi magistrati sono come i cani che non vogliono mollare l'osso. Stia attento Renzi, si copra le spalle, perche' perseguiranno anche lui.

hectorre

Ven, 24/01/2014 - 15:22

i sinistrati che scrivono su queste pagine sono come quei ragazzini che imbrattano i muri con le scritte...juve merda...inter in b.......argomentazioni da bar dello sport che denotano lo squallore che li pervade.

nonnoaldo

Ven, 24/01/2014 - 15:28

Atlantico, non sottovaluti la fantasia di certi magistrati, neppure un neonato in fasce può essere certo di non aver nulla da temere.

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Ven, 24/01/2014 - 15:37

+++La strafottenza degli individui che usano il codice penale per proprio tornaconto alla faccia del TRINARICIUTO torchiato ed ignorante. "L'origine di tutti mali dei popoli, è l'ignoranza" (Platone, Socrate, Aristotele e Ruggero Orlando, oltre Fra' Kakkio da Velletri).***Le teste vuote. "Non è mica vero, disse in confidenza Enriko Beringuer a Giorgio Almirante che, tutti quelli che votano komunista siano degli idioti ma, è pur vero che tutti gli idioti votano komunista". ***Questo sono i miseri "Kompagni di merende" >>> Come scriveva Guareschi in "Mondo candido", il "trinariciuto" è simbolo di imbecillimento e di rinuncia al ragionamento individuale in quanto dotato della terza narice che "ha una sua funzione completamente indipendente dalle altre due: serve di scarico in modo da tener sgombro il cervello dalla materia grigia e permette nello stesso tempo l’accesso al cervello delle direttive del partito comunista che, appunto, debbono sostituire il cervello che appartiene oramai a un altro secolo. Amen!*

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 24/01/2014 - 15:39

Per mettere da parte il "rivoluzionario" Renzi - come tutti i sobillatori di corte - useranno la stessa arma usata contro Berlusconi. Sono la parte oscura della democrazia dietro la quale nascondono la loro "dittatura" di potere che non mollano solo per dare un significato ad un passato morto e sepolto senza il quale sarebbero costretti ad ammettere - con i loro sindacati di partito - il loro fallimento.

nonnoaldo

Ven, 24/01/2014 - 15:40

enrico09. Scusi se mi permetto di dire che lei non ha capito una beata fava. Non è il PD che influenza le toghe rosse, come lei le definisce, bensì il contrario. La magistratura ha scelto il PC/PDS come arca di Noè al suo servizio fin da tangentopoli, per avere la propria quinta colonna in parlamento e garantirsi un riparo da riforme che ne annullerebbero l'infinito potere. Il PD è stato ben lieto di questo ruolo, che li ha messi finora al riparo dalla legge consentendo loro le più grandi ruberie avvenute: una per tutte, MPS quasi dieci miliardi di Euro arraffati senza graffio per loro. E con tali cifre si compra anche lo spirito santo estero su estero.

enrico09

Ven, 24/01/2014 - 15:42

Libertà75, sono del parere che chi non ha fatto nulla non debba temere nulla e che gli indagati pensino a difendersi e non a cercare di evitare la giustizia o capri espiatori. Renzi ha diritto a un tentativo di riformare l'Italia come l'avrebbe forse, visto il numero di voti, anche Grillo (se solo non si ostinasse a fare ostruzionismo e fosse più costruttivo). Gli altri hanno già avuto questa possibilità e sappiamo tutti quali siano stati i risultati per meglio dire i non risultati. Penso che se Berl. avesse veramente avuto a cuore i problemi del paese avrebbe diretto il partito e i suoi delfini standosene in secondo piano e pensando ai propri processi in via privata, evitando di bloccare le azioni del governo e del parlamento.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 24/01/2014 - 15:43

@nonnoaldo 15.28: chi è che aveva inventato il peccato originale?

doris39

Ven, 24/01/2014 - 15:45

@ pravda99. Il vincitore del premio " Palma d'oro" ( in lizza c'era pure luigipiso) è stata vinto da lei.Motivazione? Perchè risulta sempre informato! Fabrizio Rondolino,è passato,da diversi mesi, al quotidiano Europa .E', era e sarà sempre un ottimo giornalista ovunque scriva.

canaletto

Ven, 24/01/2014 - 15:45

E' IL CLASSICO EFFETTO BOOMERANG: I ROSSI HANNO SEMPRE FOMENTATO GUERRA SOPRATTUTTO CONTRO BERLUSCONI GRAZIE AI LORO CORROTTI MAGISTRATI CHE ADESSO SE LA PRENDONO CON RENZI PER AVER FATTO UN ACCORDO A FIN DI BENE, COL "NEMICO" BERLUSCONI. IL COLLE DEVE ANNIENTARE TALI MAGISTRATI ALTRIMENTI ANCHE LUI NE SARA' COINVOLTO NELL'EFFETTO BOOMERANG. UN DETTO DICE: CHI LA FA L'ASPETTI.

82masso

Ven, 24/01/2014 - 15:46

hectorre... Ti parla un "non sinistrato" se vuoi ti argomento io un discorso a dovere, fino a qualche mese fà il sindaco Renzi e stato oggetto, da parte di questo giornale, a dei reiterati attacchi nei suoi confronti a riguardo del presunto giro di prostituzione che sarebbe avvenuto (uso il condizionale perchè non si è giunti a chiarificazione) a Palazzo Vecchi, si bisbiglia come "pagamento" per dei favori, comunque roba di politica per capirsi, tutto ciò risalente al Giugno dello scorso anno. Ora, dopo mezzo anno, ecco che il giovanotto diviene il vostro migliore alleato, il suo merito? Chiaro! quello di aver ridato un nuovo spessore politico al Cav. ormai incamminato verso il viale del tramonto (la sinistra italiana odierna e famosa per le ciambelle di salvataggio). A me vien da ridere a leggere certi articoli, ancor di più la gente che crede a ciò che c'è scritto.

Risveglio

Ven, 24/01/2014 - 15:49

Lenin ma hai capito come funziona la magistratura inqurente in italia? forse pensi che al posto di uomini con sentimenti, passioni, emozioni , vi sia qualcosa di divono e immune da queste cose? lo so anch' io che se hai commesso un reato esiste una pena e prima un processo ma qui si tratta di politica giurdiziaria non di ordine pubblico. qui è come in russia cina sud america se sei dissidente ti segano !!!!!! (democraticamente....)

Rossana Rossi

Ven, 24/01/2014 - 15:53

Vuoi vedere che c'è un Dio? Chi di spada ferisce, di spada perisce...............luigipiso risparmiaci le tue cretinate......

Andrea09

Ven, 24/01/2014 - 15:54

Un giorno un notissimo Avvocato nazionale disse ai suoi praticanti, studiate altrimenti vi tocca fare il magistrato!!!!!!

sale.nero

Ven, 24/01/2014 - 16:06

Ma non vi sembra che tutto ciò sia grottesco???? Come si possono fare certe affermazioni senza avere un riscontro certo??? LA MAGISTRATURA ROSSA (di chiara militanza) cosa fa?!?! In che paese viviamo. ONESTA' MORALE E INTELLETTUALE! DIGNITA'! GIUSTIZIA! COSA SONO PER QUESTI!

Efesto

Ven, 24/01/2014 - 16:28

Lo scrittore Arthur Koestler, autore di "Buio a mezzogiorno" scrivendo questo libro nel 1939 (tradotto ed. Mondadori 1946) abiurò dalla fede comunista a seguito delle purghe staliniane. Oggi non vedo differenza tra queste purghe (veri e propri processi montati con tanto di prove testimoniali) e le operazioni dei magistrati politicizzati. Che bisogno avevano i PM di milano a dichiarare al pubblico l'iscrizione nel registro degli indagati di Berlusconi + 43 altri? Sono magistrati o trombettieri? Il diritto alla Privacy non esiste per loro? La riservatezza è un rispetto dovuto all'uomo, anche se indagato e la sua violazione non fa onore alle toghe. Poi che senso ha di prendere per oro colato pentimenti di pluriomicidi al 41bis. Questi soggetti si offrono a qualsivoglia mercato: non hanno nulla da perdere. Anche il beneficio di un'ora in più di aria per loro è un guadagno senza rischi non avendo essi nulla da perdere, nemmeno la coscienza. Certo che Renzi rischia, minaccia il potere di queste toghe che non staranno li a guardare una riforma del Codice di Procedura Penale.

eloi

Ven, 24/01/2014 - 16:35

Quanti post contro Renzi pubblicati da gente che si fatta montare una brigliatura con tanto di peraocchi.

francesconeglia

Ven, 24/01/2014 - 16:36

" Male non fare paura non avere " Questo proverbio compare in piu' commenti, e chi commenta, usando questo proverbio, dovrebbe spiegare a chi o a cosa lo riferisce, in mancanza del quale si crea quel malinteso, o fraintendimento, che confonde. Il PM. dott. Paolo Ferraro, ha denunciato e denuncia a gran voce, quel grande potere che taluni magistrati esercitano abusando e strafottendosene delle leggi e del buon senso. E non e' il solo. Leggo sempre nei commenti, che dell'articolo di Andrea Intini e' parte integrante, le....scaramuccie diciamo, educatamente scambiate. SIGNORE E SIGNORI, oso ricordarvi che l'Italia sta per colare definitivamente a fondo, quindi se c'e' qualcosa di concreto da proporre ben venga, caso contrario evitiamo di puntarci l'indice contro.

eloi

Ven, 24/01/2014 - 16:55

Non esiste Magistratura politicizata. Esiste ed è indubbio la casta dei magistrati ai quali il Ministro di Grazia e Giustizia del tempo: Palmiro Togliatti volle ed ottenne in Costituzione concedere tanto potere. I Magistrati per lori tornaconto non hanno colore politico pensano solo a quei quei "due piedi" di pelle che hanno nella tasca sinstra del dietro dei pantaloni.

elio2

Ven, 24/01/2014 - 16:57

Caro lenin, mi fa quasi tenerezza leggere le sue granitiche certezze di una realtà sempre e solo fallimentare che a voi propinano totalmente alterata e che per dovere ideologico non potete neppure contestare, la informo che tra un po' le arriverà il classico, l'ennesimo, contro ordine compagni che non sarà un colpo di bieco revisionismo, ma solo una delle tantissime volte che avete sbagliato strada. Forse lei è giovane e non si ricorda come finì la storia con le BR, vero?

gian paolo cardelli

Ven, 24/01/2014 - 17:00

Luigipiso: lei pretende di ridere degli interventi altrui, quando è l'unico rimasto a credere ancora alla bufala dello "spread"? ma ci faccia il piacere!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 24/01/2014 - 17:01

Ormai in Italia regna confusione e disappunto totale e chiaramente per colpa di alcuni POTENTI IMMUNI da qualsiasi cosa che testardamente vogliono anche invadere totalmente la Politica Irtaliana per propri oscuri motivi. Questo non è assolutamente possibile. Siamo arrivati al punto che quasi tutto il Popolo Italiano rientra in questo ordine di idee e concezioni anche soprattutto per il fatto che molti cittadini italiani notano a loro spese l'eccezionale ritardo per il disbrigo dei processi civili e penali che dormono coperti da polvere negli armadi per decenni senza mai un esito seriamente accelerato e dovuto.Le scuse sono state e sono sempre innumerevoli anche se il popolo(Lo Stato) ha sempre dato come più ha potuto in ogni senso. E non parliamo di personale poi; basta entrare in un Tribunale o Cancelleria nonchè Uffici per vedere persone con cartacce inutili ed anche ritardanti in mano solo per perdere altro tempo e tirare a...campare verso la fine del mese od approfittare per andare a fare spese di casa. La Magistratura Italiana, a mio parere, lascia gravemente a desiderare. Delinquenti di senso veramente criminale vengono rimessi in libertà come il caso recente di quel giovane che pur avendo bruciata viva la propria ragazza dopo averla malmenata viene rilasciato per incompatibilità del carcere. Fa quindi sorge legittima la domanda : MA SIAMO IMPAZZITI ??? Bene questi Giudici voglioo dimostrarsi UMANI, COMPRENSIVI....ma di contro si dimostrano spietati o poco comprensivi solo per taluni che intralciano la loro strada o interessi. Penso che questa ormai sia la convinzione generalizzata del popolo italiano. Ed a pensare che agiscono in nome dello stesso popolo. Tutto quindi c'è da aspettarsi da questi POTENTI. Solo il Capo della Magistratura, il _Presidente della Repubblica, per salvare l'Italia ancora da una crisi più profonda e SEMPRE A COMPLETE SPESE DEL POPOLO PAGANTE, con atto coraggioso, potrebbe rimettere TUTTO IN ORDINE. Potrebbe essere ?

mifra77

Ven, 24/01/2014 - 17:01

@NONNOALDO, la conferma di quanto tu scrivi, presto diventerà certezza. La magistratura, come cane che dorme, è stata disturbata dal fragore delle intese Renzi-berlusconi . Sanno che la sinistra è cosa loro fin dal sessantotto e sanno anche che chi si oppone sarà perseguito con tutti i mezzi legali e non. Il fatto che alcuni magistrati dicono di parlare a nome del popolo, non è vero niente ed è vero il contrario: usano i tribunali per interessi di parte e spessissimo con accuse e prove autoreferenziate come le loro retribuzioni. Quando finirà questo gioco al massacro? Quando finalmente il loro capo, inquilino del colle, raggiungerà quel girone dell'inferno che merita. Quando finalmente la politica ricomincerà a dare ai magistrati delle leggi da applicare senza lasciare potere interpretativo personale. Quando finalmente un magistrato che sbaglia, paga. Quando finalmente i politici non avranno legami retributivi con i giudici. Nonnoaldo, pensi che sto sognando? forse! penso solo che la toga non deve nascondere omminicchi, deve esaltare uomini integerrimi.

moshe

Ven, 24/01/2014 - 17:08

Finchè in Italia comanderanno loro, non potremo sperare che qualcosa migliori.

claudio faleri

Ven, 24/01/2014 - 17:08

caro canaletto dici il vero....voglio dirti in più che io tratto i vedutisti e quindi conosco bene canaletto, sei per caso pittore oppure un amante di questa straordinaria pittura tanto odiata dalla sinistra, perchè ritenuta dei borghesi

giottin

Ven, 24/01/2014 - 17:15

Un'offensiva contro mister Bean? Mi auguro succeda...ieri, così forse capiranno chi sono i fancazzisti statali troppo pagati e mai paganti.

claudio faleri

Ven, 24/01/2014 - 17:24

ecco questi vecchi stalinisti all'opera, gente vecchia che rimane sulle poltrone fino alla morte ma che non serve a nulla, potere e soldi...il mondo è sempre lo stesso da 2000 chechè ne dicano quei fanatici-parassiti dei comunisti e comunque anche loro succhiano i soldi di tutti

hectorre

Ven, 24/01/2014 - 17:24

82masso...il giornalista fa il suo mestiere,su repubblica smontano le inchieste sul pd e avallano teorie strampalate sul cav.......che fine ha fatto l'inchiesta a firenze?...messa nel cassetto nell'eventualità renzi fosse diventato scomodo?...se dovesse uscire solo ora,qualche dubbio nasce spontaneo...ruby ter e renzi indagato....mentre i dinosauri del pd non vogliono cambiare una virgola di quest'italia sgangherata.....renzi non mi piace,recita la parte del pierino guastafeste,deve ancora dimostrare di cosa è capace...per ora miliardi di parole e nulla più...l'italia è nelle mani di un 90enne e 4 toghe!!...troppe coincidenze quando si gravita vicino al cav.,anche fini ha evitato guai con la giustizia allontanadosi dal cav. diventando un'icona della sinistra!!....a volte il caso....

gedeone@libero.it

Ven, 24/01/2014 - 17:39

Se le toghe politicizzate colpissero davvero Renzi,sarebbe la loro fine poiché oltre al Popolo di F.I. avrebbero contro la maggioranza degli elettori PD che attualmente sta con Renzi e non con i loro dante causa. Sono furbi e vedrete che questo errore non lo commetteranno.

tzilighelta

Ven, 24/01/2014 - 17:43

Questo articolo è un'esca per i gonzi che credono davvero che sia in atto un complotto contro Silvio e contro le riforme, che fesserie, Silvio si è messo nei guai da solo, il Ruby ter altro non è che lo scotto del grande cazzeggio messo in atto da Ghedini e Longo con quelle tontolone delle olgettine, balle incredibili per salvare il capo, credo che li condanneranno non tanto per il reato ma per aver provato a prendere per il culo giudici e pubblico! Voi del Giornale con articoli come questo siete in sintonia con il cazzeggio di cui sopra!

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 24/01/2014 - 17:51

fatemi capire ma qui c'è gente che pensa che i giudici hanno fatto una associazione in cui segretamente si incontano o telefonano per prendere decisioni a secondo di come va la politica??

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 24/01/2014 - 18:01

@cardelli, Non pretendo, ma mi viene naturale a leggervi. Bufala o non bufala è utilissimo confermare che lo spread è direttamente propozionale alle balordaggini dell'ex premier, ora condannato. Altrimenti i vari Bruenetta, Capezzone, Santanchè, Sallusti, Indini come lo combatti? Armi pari, no!!!

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Ven, 24/01/2014 - 18:10

***Un giorno fui convocato da un Magistrato nel Tribunale di Milano. Correva l'anno 1984 Avevo un debito con la Arnoldo Mondadori Editore di circa 4 milioni di vecchie lirette dovuto ad Enciclopedie non pagate. La EGM, Le Favole, Enciclopedia della Scienza e della Tecnica, I Propilei, Un Dizionario e forse altro. Ebbene, mentre attendevo il mio turno per accedere nel suo ufficio, vidi una Persona che mi conosceva molto bene, un commercialista di origine siciliana. Giovanni mi disse, cosa fai qui? Morale, fece stracciare tutto dal magistrato e mai seppi più nulla. Tempo dopo fui ancora convocato per una truffa, due mesi di attesa per sapere di cosa si trattasse, mi reco con l'avvocato sempre a Milano con il cuore in gola ma si trattava di un certo Giacomo con il mio cognome e sardo, io Giovanni nato a Roma. Il Giudice mi trattò a pesci in faccia come se comunque fosse colpa mia. Ecco, questi sono i miserabili che amministrano la giustizia dove giustizia non c'è!*

Beaufou

Ven, 24/01/2014 - 18:21

Duka, guardi che i PM d'assalto non faranno fuori "il PD". Mireranno a far fuori Renzi, come han fatto fuori Craxi che di destra non era. Il PD in gran parte se lo terranno stretto, specialmente quella parte pronta a gridare che "le sentenze si rispettano", sempre e comunque, anche se basate su prove fasulle e fantasiosi teoremi ("non poteva non sapere", le dice nulla?).

ritardo53

Ven, 24/01/2014 - 18:26

Se a detta di molti comunisti Renzi sarebbe un tonto se ne deduce che il 75% dei comunisti che lo hanno votato alle primarie siano tutti tonti, e la rimanenza 25% mi sa che siano alla pari dei primi 75%.

hectorre

Ven, 24/01/2014 - 18:41

ersola non stia a pensare troppo,le verrebbe il mal di testa......in italia la giustizia funziona,a destra sono tutti ladri e puttanieri mentre a sinistra vige il rigore,la moralitá e la coerenza,i magistrati non sono politicizzati e le sigle sindacali a cui appartengono hanno un ruolo marginale.....e le comunico che babbo natale e la befana si stanno riposando al caldo dei caraibi,quindi tutto ok!!!

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 24/01/2014 - 18:41

nonnoaldo - Attenzione, io non irrido le dichiarazioni di Velardi. Io dico che 1. Vengono da uno che e' ora della vostra parte, e non della parrocchia PD, come vuol fare intendere il Giornale (e doris 39), come al solito depistando le vostre menti. 2. Renzi potrebbe benissimo avere qualche peccadillo, che magari B. ha gia' scoperto (fa parte dei suoi metodi, no?), che nel caso peserebbero sulla bilancia del comportamento altrimenti incomprensibile di Renzi...(incomprensibile alle persone oneste e di buon senso intendo).

mifra77

Ven, 24/01/2014 - 18:42

@tzilighelta,@ersola, ma che domande fate? ma dove vivete? Grande cazzeggio, fesserie, decisioni segrete! ma avete visto qualche imputato per Mps? E li c'è un morto! Qualche imputato per il porto di Molfetta? Io sarò anche un gonzo ma voi quando vedete i giudici con la toga rossa, pensate di vedere BabboNatale?

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 24/01/2014 - 18:44

Potrebbero anche provarci, ma sicuramente ogni inchiesta sarebbe immediatamente accantonata dal vero, grande manovratore delle toghe rosse e di tutte queste porcate: un napoletano che attualmente (speriamo ancora per poco) abita a Roma.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 24/01/2014 - 18:44

Agrippina: parli tu che davi retta a Giannino!

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 24/01/2014 - 18:45

...Renzi! Nonostante gli "avvertimenti" che Le sono stati indirizzati e rimasti inascoltati, il primo risalente ad oltre un anno fa ed altri più recenti, "sabato" ha fatto un "passo" che, secondo i "decani" del suo partito e forse dei loro "fiancheggiatori", non avrebbe mai dovuto fare. Quel passo sarà la goccia che farà traboccare il vaso. Lei ed il "pregiudicato", vi siete messi in testa di rivoluzionare l'Italia ma, questa rivoluzione, sappiate , per alcuni, non s'ha da fare, né ora né mai.

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Ven, 24/01/2014 - 18:48

*** "Er Sola", nun se rakkapezza più! Beati i bulli di quartiere che non sanno quel che fanno ed i parlamentari ladri che sikura-mente lo sanno! Beati sono i ricchi perché hanno il mondo in mano, beati gli arrivisti, beati i padroni specie se kommunisti. Cantava Rino Gaetano ne "Le beatitudini". Altro che "il cielo è sempre più blu" rubato dal vice-pirla Veltroni per farne l'inno degli idioti sinistri repressi e sottomessi.*

LAMBRO

Ven, 24/01/2014 - 18:58

NON HO CAPITO PERCHE' DEBBONO ESSERE I PRIMI LORO A FAR FUORI QUALCUNO.... NON PUO' FARLI FUORI PRIMA QUEL QUALCUNO?

Pinozzo

Ven, 24/01/2014 - 18:58

Che patetico tentativo di candegginare il pregiudicato, trascinare renzi con lui nel fango sperando poi in un "tutti colpevoli nessun colpevole".. Vi piacerebbe eh? Invece nisba!

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 24/01/2014 - 19:04

mamma mia che ridere sti commenti contro la magistratura. La cura fulminea della depressione di chiunque è vedere che c'è sempre qualcuno che sta messo peggio. Cioè VOI.

G M

Ven, 24/01/2014 - 19:08

Che articolo surreale. E che ossessione patologica! Se Renzi è un delinquente oome Berlusconi, la Magistratura lo dimostrerà nelle aule giudiziarie e se sarà riconosciuto colpevole, sarà condannato. Fine della storia!

Tarantasio.1111

Ven, 24/01/2014 - 19:09

Ashton 68: C'è un filo rosso culturale mai spezzato... altro che filo rosso... quelli hanno le metastasi rosse nel cervello e, solo alla loro morte ci liberemo. Purtroppo.

Leo Vadala

Ven, 24/01/2014 - 19:14

Be' se l'ha detto un pezzo da novanta come Velardi, Renzi deve stare attento. A proposito, chi e' sto Velardi?

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 24/01/2014 - 19:21

La prokura di Milano fa politica attraverso i comunicati stampa..i magistrati non comunicano sui giornali o davanti alle telecamere i provvedimenti che adottano nei confronti dei cittadini..a meno che non vogliano delegittimare un'avversario politico!!! 1994 Avviso di garanzia per un reato da cui è stato assolto, comunicato tramiote il Corriere della Sera...2014 avviso di iscrizione nel registro degli indagati tramite comunicato stampa alle televisioni...20 anni di persecuzioni..20 anni legati dal filo rosso tessuto da Magistrati Kommmmunisti..il popolo sovrano deve intervenire e normalizzare il potere giudiziario esercitato in maniera eversiva da Magistratura Democratica!!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 24/01/2014 - 19:27

ersola..o sei non sei un'ipocrita o un coglione..solo tu non vuoi ammettere l'evidenza dei fatti!!! i giudici di Magistratura Democratica sono una corrente, un'associazione eversiva in cui segretamente si incontrano o telefonano per prendere decisioni a seconda di come va la politica...Esatto!!!..perchè non hanno ancora emesso la sentenza su processo Ruby 2 prevista per Dicembre..perchè politicamente non era conveniente..perchè cominicano l'iscrizione di Silvio nel registro degli indagati adesso? perchè è politicamente conveniente per minare l'accordo con Renzi..mi sa che non sei un'ipocrita...

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 24/01/2014 - 19:29

Questo aricolo è un martellata sui denti per gente come tzilighelta che fa Disinformatia..

scipione

Ven, 24/01/2014 - 19:36

Velardi apre una breccia nella cecita' della SINISTRA.

giottin

Ven, 24/01/2014 - 19:36

Ragazzi ci siamo, ersola c'è arrivato, però adesso ci faccia capire se lo ha aiutato qualcuno!!!

Anselmo Masala

Ven, 24/01/2014 - 19:57

Renzi che viene messo sull'altola' dei magistrati dal consigliere della vecchia volpe baffino... ancora c'e' qualche coglione che non crede alle manipolazioni giudiziarie a scopo politico????Zecche rosse ma DAVVERO NON VI FETE SCHIFO???????

Anselmo Masala

Ven, 24/01/2014 - 20:05

aTLANTICO ANCHE TORTORA NON AVEVA NIENTE DA TEMERE E COME LUI TANTI ALTRI,MA SAPIAMO TUTTI COME FINI' PER TORTORA E COME TROPPO SPESSO FINISCE PER DEI POVERI DIAVOLI INNOCENTI!!!DIO CE NE SCAMPI LIBERI DA QUESTE DANNATISSIME GRINFIE!!!!!!

Ritratto di Riky65

Riky65

Ven, 24/01/2014 - 20:40

Come già da me pronosticato 2 giorni fa ,ora è tutto chiaro ,perchè non fermare questo abuso in Italia? Dobbiamo ricorrere alla corte europea ? per combattere questi golpe continui?

Ritratto di Balamata

Balamata

Ven, 24/01/2014 - 21:23

Ersola, perché' non è' mai successo? U.R.S.S ti dice nulla?

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 24/01/2014 - 21:37

Oh adesso Matteuccio Renzi e' il vostro paladino, eh? Ma allora e' proprio vero che Renzi e' il nuovo Craxi, un falso socialista populista e ammiccante con Forza Italia. L'ho sempre detto, Renzi e' il Tony Blair italiano, pieno di boria e di simpatie per la destra. Sospetto che una grossa percentuale dei 3 milioni che dicono l'abbiano votato alle primarie del PD fossero di destra! Grillo col M5S e' la vera opposizione in Italia. Con Renzi PD = PdL

ciannosecco

Ven, 24/01/2014 - 22:50

"ersola"Lei evidentemente ignora che c'è stata un'inchiesta condotta dal Magistrato Agostino Cordova sulle Logge segrete.Ebbene,durante una perquisizione è saltato fuori un registro degli iscritti.Lei non ci crederà ma c'erano migliaia di Magistrati di ogni ordine e grado,quasi tutti in servizio.Dimenticavo,naturalmente il Magistrato Cordova fu fatto fuori.Saluti.

mborrielli

Sab, 25/01/2014 - 00:00

luigipiso, si informi sullo spread. Quando il tasso dei nostri BOT era relativamente stabile, quello tedesco andava giù fino a diventare NEGATIVO. E chi caxxo compra dei titoli di Stato sapendo che perderà parte dei soldi investiti ? Nessuno, vero ? O forse qualcuno disposto a perdere soldi pur di affondare l'Italia e cambiarne il governo ? Siete tutti uguali, pur di dare addosso a B. siete capaci di vender vostra madre.

graffias

Sab, 25/01/2014 - 00:18

Evviva !!!Ersola forse lei ci ha preso in pieno !! Egregi Luigi Piso e Pravda : siete due veri Komunisti , quelli dello zoccolo duro , buoni solo a dire bugie ,falsità, e, ad insultare quelli che per voi non sono avversari politici, ma nemici punto e basta.....che tristezza !!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 25/01/2014 - 00:51

Se fosse vera una simile illazione allora ci troveremmo a dover fare i conti con un colpo di stato CHE DA STRISCIANTE DIVENTA FIN TROPPO PALESE. CHIEDIAMO UNA INCHIESTA SULLA LEGITTIMITA' DI MAGISTRATURA DEMOCRATICA. L'arbitrio di magistrati politicizzati è ANTICOSTITUZIONALE.

vince50_19

Sab, 25/01/2014 - 07:20

Dunque.. Velardi è un dalemiano, come Cuperlo, ergo metterebbe ad arte, secondo la sx avversa a Renzi, queste voci per quale motivo? Per convincerlo a cedere alle richieste minoritarie del proprio partito, di un "grande" politico che guida NCD e di scelta civica aggrappata al bimassone, oppure perchè certa tenaglia giudiziaria militante politica (naturalmente molto a sinistra) si sta interessando a lui per far prevalere quei politici che incarnano le loro ideologie? Oppure per semplice sete di potere, manie di onnipotenza? E Renzi cerca un compromesso? Vediamo un pò, a stretto margine di tempo quale sarà la soluzione.. Per contropartita il conflitto di interessi con apposita legge contra cavalierem, quando costui si è permesso di far leggi ad cavalierem quando fu capo del governo? Insomma pan per focaccia.. Intanto, con l'ok di que4sto governicchio cialtrone, "svendita italia" continua per favorire i soliti amichetti in salsa massonica quando, al calo del debito pubblico, dovrebbero contribuire le spese per la politica che, al momento, non sono state neanche limate adeguatamente? E poi non si dica che la lotta politica, il voler prevalere a tutti i costi anche quando non se ne è capaci, non sia il fine che giustifica i mezzi. Eh?

LAMBRO

Lun, 17/03/2014 - 10:30

IN ITALIA LA GUERRA FRA BANDE E' UNO SPORT DIFFUSO OVUNQUE.... ANCHE IN MAGISTRATURA. QUINDI SE CI SONO LE BANDE CI SONO I BANDITI..... FATE VOI. CERTO E' CHE APPENA MATTEO CERCHERA' DI TOCCARLI GLI SCATENERANNO IL MONDO ADDOSSO . FRIEDMANN VUOLE AMMAZZARE IL GATTOPARDO MA ...... COME SI FA CON QUESTA BELVA?