Pensano al governo Letta-bis mentre Grillo prepara il voto

Intanto il premier si scopre anti Pdl. Obiettivo: avere l'investitura per scavalcare Renzi

Altro che Letta-bis, al voto con il Porcellum. Per far vincere il M5S. È la provocazione di Beppe Grillo, che piomba sul drammatico impasse politico come un meteorite su uno stagno e garantisce: «Ve lo dico col cuore, prendiamoci questa grande opportunità. Il treno passa solo una volta. Vinciamo e mandiamoli tutti a casa. Poi a cambiare la legge elettorale ci pensiamo noi».
Brutte notizie, insomma, per chi sperava nel ribaltone con un governo di larghe intese alternativo con la sinistra e i grillini. Grillo vuole far saltare il banco e prendersi tutto. E pazienza se si andrebbe al voto ancora con quel sistema elettorale che Pd e il Pdl si sono «tenuto ben stretto» finché gli conveniva e che ora, invece, «improvvisamente, dopo quasi otto anni di letargo hanno fretta, molta fretta di cambiare». Una scossa al termine di una giornata che non ha fatto segnare passi avanti nell'impasse politico. Dopo il colloquio di ieri al Quirinale, tra Giorgio Napolitano e Enrico Letta, la linea del Pd resta quella del ministro Dario Franceschini: «A minacce e ultimatum basta rispondere con un principio molto semplice: non si barattano legalità e rispetto delle regole con la durata di un governo. Mai».

Il premier ha anche aggiornato il capo dello Stato sulla fitta agenda del governo. A cominciare dal Consiglio dei ministri di oggi, che affronterà i provvedimenti per la stabilizzazione dei precari e i tagli ad autoblù e consulenze nella pubblica amministrazione, per culminare con la vexata quaestio dell'Imu, che verrà affrontata la prossima settimana. Non a caso, subito dopo, Letta ha fatto sapere di aver anche incontrato il ministro Saccomanni per accelerare la ricerca delle coperture per Imu e Iva.

Il messaggio che il premier vuole dare è duplice: nessun cedimento sulla decadenza di Berlusconi, e lavoro indefesso sui dossier che stanno a cuore agli italiani. Per lasciare il cerino tutto in mano al Pdl: «Se vuol far saltare il governo perché Berlusconi non riesce a ottenere un salvacondotto, se ne assuma la responsabilità di fronte all'Italia», tuona minaccioso Davide Zoggia. E, al contempo, per intestarsi battaglie come abolizione dell'Imu, tagli anti-casta, provvedimenti per la crescita e per il lavoro. «Se tutto precipitasse per colpa del Pdl, Letta può farne il suo cavallo di battaglia elettorale», dicono i suoi fedelissimi. Lasciando così intendere quello che più d'uno sospetta, in casa Pd. E che ieri, dal fronte opposto, il Pdl Daniele Capezzone sintetizzava così: «Se Enrico Letta ribadirà il suo “no” e Dario Franceschini il suo “mai”, risulterà evidente che la delegazione del Pd al governo vuole semplicemente ottenere in fretta e furia una nomination da parte del proprio partito, scavalcando Renzi, rinviando un congresso in cui l'attuale nomenklatura sa di essere perdente, e presentandosi come quelli che si sono opposti al nemico Berlusconi».
Una linea che di certo è quella di chi (bersaniani in testa) «più di ogni altra cosa al mondo, terremoti e tsunami compresi, teme Renzi segretario del Pd», come dice il veltroniano Tonini. Che sia anche la linea di Letta, però, molti lo escludono: «Chi glielo fa fare? Se davvero il Pdl fa saltare il governo, Letta può andare in Europa ed essere una riserva della Repubblica per il futuro, grazie alla credibilità accumulata. Ma se si vota a breve le primarie sono inevitabili, e vince Renzi», dice Matteo Orfini.

A Palazzo Chigi, però, fanno sapere di essere ancora «ottimisti». L'incontro con Alfano, spiegano i lettiani, è stato «meno tempestoso» di quanto si sia raccontato. E a vegliare sulla situazione c'è sempre Napolitano, con una carta formidabile da giocare: «Berlusconi sa che se fa saltare il governo il capo dello Stato farebbe eleggere il suo successore da questo Parlamento, in cui la maggioranza è di centrosinistra, e non dal prossimo».

Commenti

Giampaolo Ferrari

Ven, 23/08/2013 - 08:31

Non so molto di politica, ma penso che il sig. Grillo si prenderà una bella sorpresa alle prossime elezioni.

Gianfranco__

Ven, 23/08/2013 - 08:34

povero Grillo, non si rende conto che la gente ormai ha fatto gli anticorpi contro i predicatori come lui? prenderà le briciole altro che premio di maggioranza. Torni a fare il comico che è ora.

Ritratto di ventavog

ventavog

Ven, 23/08/2013 - 08:40

Capita nella vita che si debba accettare una sconfitta, anche grande; l'essenziale e' prepararsi per ripartire e vincere la battaglia successiva. Berlusconi sarà anche eliminato dal Senzato, ma non saranno eliminati (checchè ne pensino i sinistrati) chi crede in lui e non crede nell'Armata Rossa nostrana. Teniamo duro, restiamo compatti, capitalizziamo anche questa infamia dei comunisti e proponiamo tutte quelle riforme che hanno sempre combattuto: se le appoggiano si suicideranno, se le negano sarà chiaro che ciò che vogliono è solo il potere senza rivali. Teniamo duro, e ricordiamo sempre che non esiste fossa tanto profonda da seppellire la libertà.

meverix

Ven, 23/08/2013 - 08:43

La sinistra può vincere solo con Renzi in campo e nulla potrà fare il Berlusca per evitare questo. Viceversa, la sinistra è destinata a perdere con un altro leader, qualsiasi esso sia (Letta compreso) anche col Berlusca fuori dal Parlamento. Nel frattempo i grullini si sono giocati l'elettorato del cdx che aveva votato per loro, visti i continui ammiccamenti al PD fatti in questi ultimi tempi.

Gioa

Ven, 23/08/2013 - 08:43

"ANDIAMO TUTTI A CASA" LO DICEVA ANCHE bersani...certo che voi grillini finti grillini e verdi comunisti e pd quando serve e a volte grillo parla come BERLUSCONI...MENO MALE CHE IL TRENO PASSA UNA SOLA VOLTA...se tu grillo e tutti i tuoi amici: enrichetto in primis...non avete preso mai il TRENO, PRENDETELO!! vedrete che PUO' ANCHE NON PASSARE PER NIENTE PERCHE' PER GUASTI AL "COMANDO" VIENE SOPPRESSO...tu grillino e letta che ti ascolta perchè a PAURA DELLE TUE URLA..PRENDETE IL TRENO SALITE E POI LO SCOPRIRETE VIDENDO E PARTENDO SE DALLA STAZIONE SI MUOVE...ma fino ad oggi comunisti vestini da grillini e da ulivo=mortadella mosso da bersani e dalema=MPS e via scrivento....OGGI voi non siente con enirchetto domani siente con enrichetto e lui non è con voi...E VIA CON IL PORCELLUM VOSTRO...FINO AD OGGI DOVE AVETE VISSUTO? IN ITALIA o altrove?...OBIETTIVO VERO!!! grillo come mai quando urli tanto diventi tutto rosso ed enricehtto vicino a te o lontano anche lui tutto rosso? Urlare e approvare chi urla non fa bene....

Gioa

Ven, 23/08/2013 - 08:44

enrichetto hai un sorriso finto...MA SAI COSA VUOL DIRE RIDERE DAVVERO..il tuo sorriso non è VERO...INTENDITORE DI SORRISI VERI!!

Gioa

Ven, 23/08/2013 - 08:48

enrichetto letta prima di fare il governo bis...TI CONVIENTE FARE IL GOVERNO TRIS...VIVA FORZA ITALIA NUOVA PER UN GOVERNO VERO COMPOSTO DA GENTE VERA!!!

Ritratto di bergat

bergat

Ven, 23/08/2013 - 08:55

No un Letta Bis deve passare solo attraverso il riconoscimento da parte del PD dell'accanimento giudiziario nei confronti di Berlusconi e del superamento di qualsiasi sentenza nei suoi confronti. Altrimenti vedo come unico scenario le elezioni.

gabriel maria

Ven, 23/08/2013 - 08:57

Beh,questo è un governo ridicolo,ci fa rimpiangere persino Monti,i ministri sono mezze calzette ed in tutti i ministeri comandadano i burocrati ed il loro peso è ugale a zero!la caduta può solo far bene al paese.Grillo prenderà meno della metà dei voti che ha avuto.L'odio non porta da nessuna parte!Ricordiamoci però che Socrate bevve la cicuta per non tradire le leggi del suo paese,e che Berlusconi dovrebbe chiedere i Servizi sociali ed un bagno di umiltà non può fargli che bene!!!

handy13

Ven, 23/08/2013 - 09:04

...qui l'unico che cona è Napolitano,..solo lui può mandarci a nuove elezioni,...i giochetti di far cadere il governo NON contano,...una maggioranza con qualche traditore si trova sempre...

Ritratto di sergio la terza

sergio la terza

Ven, 23/08/2013 - 09:10

Pensavo che il LETTA Enrico avesse preso,almeno un capello dallo zio Gianni,mi sono sbagliato è un piduino e BASTA!!!!!!!

Ritratto di kywest

kywest

Ven, 23/08/2013 - 09:30

Ho simpatia per Grillo come ne ho per il mal di denti e, dunque, mai lo voterei. Ma a me sembra che il comico rischi di apparire come l'unica persona seria di tutto il panorama politico. E pure rispettosa delle promesse fatte all'elettorato, a dispetto dei mal di pancia di alcuni dei suoi, votati al poltronismo. Dunque, questo governo è al di là del ridicolo: è evanescente. Se il governo Monti era di fatto un governo golpista, questo è niente più di un governo balneare. Tutto chiacchiere e distintivo. L'Italia, se ha una possibilità di rinascere (ne dubito), lo potrà fare solo sulle macerie del PD e del PDL.

andrea da grosseto

Ven, 23/08/2013 - 09:35

Mi sa che Grillo non ha capito che il treno è già passato. E che carta formidabile sarebbe l'ultima? Non mi risulta che l'attuale presidente della repubblica sia di destra. Non cambierebbe niente.

schiacciarayban

Ven, 23/08/2013 - 09:40

Ma c'è ancora qualcuno che ascolta Grillo senza ridere? Questo è un pazzo farneticante ed è pure un losco personaggio, qualcuno dovrebbe interdirlo...

error 0x5

Ven, 23/08/2013 - 09:46

letta bis? MAI CON I SERVI DEI MASSONI!

Ritratto di bergat

bergat

Ven, 23/08/2013 - 09:47

@Gabriel Maria Io credo che un bagno di umiltà dovrebbe farlo essenzialmente il PD che ritiene normale l'accanimento giudiziario contro Berlusconi

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 23/08/2013 - 09:47

Se non si sbrigano velocemente a risolvere la disoccupazione avranno tutti una bella sorpresa. Con la riforma della giustizia e con berlusconi non si mangia.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 23/08/2013 - 09:50

Ma quale carta formidabile. Ci provi e poi vedremo come fa a governare questo "successore". Ci sarà da ridere.

Ritratto di bergat

bergat

Ven, 23/08/2013 - 09:52

@maverix Si hai ragione Grillo si è giocata tutta la sua parte dx del suo schieramento e penso fosse maggiore di quella proveniente dalla sinistra. Sono tutti voti che torneranno a Berlusconi

soldellavvenire

Ven, 23/08/2013 - 10:17

bergat - lei sogna! caduto il pd-pdl è pronto il pd-m5s almeno fino a quando LORO troveranno conveniente andare al voto: per questa semplice ragione i senatori pdl NON faranno cadere il governo neppure dopo l'espulsione di berlusconi

cast49

Ven, 23/08/2013 - 10:29

sapete come si prederà tutto il comico? col ca...volo...

Giancarlo Gallani

Ven, 23/08/2013 - 10:32

Silvio Berlusconi. I simpatizzanti di Centro Destra di Parigi sono sempre fedeli e décisi al tuo fianco! Speriamo Che farai réalizzare una "NUOVA DEMOCRAZIA" senza comunisti, senza giudici di parte e senza mafie. Sempre VIVA L 'ITALIA - Parigi - Solechesorgi@free.fr

Ritratto di ventavog

ventavog

Ven, 23/08/2013 - 11:18

@Luigipiso: per una volta sono (parzialmente) d'accordo con te; ma, da operatore, posso dirti che se non riformano la magistratura per renderla maggiormente efficiente, non arriveremo da nessuna parte. E se non mi credi, prova a far valere un tuo diritto in un qualunque tribunale, poi (tra qualche secolo) mi saprai dire.

vkaspar

Ven, 23/08/2013 - 11:43

Il Presidente Letta ha dichiarato di voler continuare a fare la "sua parte". Ma perché non si fa, senza tanti indugi, "DA PARTE" ? Altro che Letta bis !

millycarlino

Ven, 23/08/2013 - 11:59

Vi ricordo che esiste il popolo italiano e che siamo in regime di democrazia. Il Gatto e la Volpe stanno preparando il "golpe" come se noi non esistessimo. Ci avete schiaffeggiato abbastanza. Ora basta! Milly Carlino

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Ven, 23/08/2013 - 12:06

Grillo sparla senza nessun nesso di ragionamento. Stessa cosa dicasi per Napolitano e il PD con i suoi sinistroidi. Se il governo cade i parlamentari del PDL si devono dimettere in massa, poi rideremo o forse piangeremo.

gianni.g699

Ven, 23/08/2013 - 12:20

BASTAAAA ... BASTAAAA ... BASTAAA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

odifrep

Ven, 23/08/2013 - 12:33

soldellavvenire 10:17 - se Bergat sogna, lei come cartomante non vale niente. Le consiglio di frequentare corsi di aggiornamento. Saluti.

pinux3

Ven, 23/08/2013 - 12:45

@bergat...Dici che il PD dovrebbe pronunciarsi per il "superamento di qualsiasi sentenza nei confronti di B."...E secondo te il PD quale TITOLO avrebbe per addirittura annullare le sentenze FUTURE a carico di B.? Ma vi rendete conto delle fesserie che scrivete?

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 23/08/2013 - 12:47

Siccome un leader politico rimane tale finchè i "ragazzi" sono dietro di lui; siccome nel caso Berlusconi il numero dei detti "ragazzi" di qualsiasi età aumenta constantemente dietro di lui, dato che loro lo considerano perseguitato e martire, Berlusconi vincerá le prossime elezioni e il PD può preparasi alla sua ennesima sconfitta. I sinistri si ricordino che non basta mandare in prigione da innocente l'avversario politico per poi poter vincere: si ricordino di Mandela!

agosvac

Ven, 23/08/2013 - 12:58

Egregio meverix, ma veramente crede che renzi potrebbe vincere le prossime elezioni? Forse lo avrebbe potuto fare quando si è presentato alle primarie di bersani. Poi si è troppo sporcificato con la sua smodata ambizione di diventare il leader del Pd! Ormai non ha più nessuna possibilità di prendere voti se non nel suo partito. Il che significa che più del solito 25% non avrà. Al contrario il Cdx avrà la possibilità di riprendersi i voti persi rispetto alle elezioni del 2008 e questo perchè ha dimostrato senso di responsabilità, responsabilità che il Csx non ha avuto e che grillo neanche si sogna di avere!!!

Ritratto di bergat

bergat

Ven, 23/08/2013 - 13:09

@soldellavenire beh vedremo! Tenga presente che io ho sempre votato Berlusconi ma alle ultime elezioni Grillo. Mai voto fu tanto maledetto. Il M5S potrebbe andare al governo solo se c'è un letta bis fatto con la parte becera delM5S e la vedo dura a meno che il PD non voglia evaporare.

Ritratto di bergat

bergat

Ven, 23/08/2013 - 13:18

@pinux3 Se il parlamento nella sua maggioranza dichiara Berlusconi padre della patria e Napolitano lo fa senatore a vita, stabilisce che la magistratura ha prodotto una accanimento contro di lui, destituisce i magistrati appartenenti a MD e a qualsisi schieramento politico ( il magistrato deve essere apolitico) e consiglia vivamente al parlamento e al senato, Berlusconi come suo successore, potrebbe veramente questo paese decollare e allora si che ci sarebbe la pacificazione. Non fermiamoci a regole pregresse e vetuste. Vanno cambiate le regole altrimenti il baratro è lì davanti e l'Italia ci finisce dentro.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 23/08/2013 - 13:21

Penso che neanche Napolitano possa fare nulla contro i numeri che non ci sono. Nel PDL solo un folle che vuol chiudere con la politica può pensare di tradire Berlusconi dopo la "brillante performance" di Fini. Nel M5S è più facile trovare gente interessata a mantenere la poltrona, ma poi che combina un governo grillo-piddino? Fanno la Tav o non la fanno? Saranno sempre in contrasto su tutto (come da consolidata tradizione della sinistra) e si tornerà in ogni caso al voto.

pinux3

Ven, 23/08/2013 - 13:40

@bergat...Mi auguro (per te) che tu stia scherzando...

rafleone

Ven, 23/08/2013 - 14:02

ciao

Libertà75

Ven, 23/08/2013 - 14:03

Aldilà di giustizialisti e assolutori, visto che SB ha preannunciato ricorso per revisione e poi ricorso al tribunale dei diritti dell'uomo a Strasburgo, allora il Parlamento dovrebbe prenderne atto e posticipare al termine del percorso la discussione sulla decadenza. Tutto il resto, di qua e di là, sono chiacchiere prive di onestà intellettuale.

pinux3

Ven, 23/08/2013 - 14:04

@Reinhard...Non è detto che debba essere un governo "grillo-piddino", potrebbe essere un Letta bis appoggiato da PD, SEL, SC e "transfughi" M5s e Pdl...Considera che questi hanno "vinto la lotteria" solo pochi mesi fa, quanti sono disposti a rischiare di perdere il posto solo per far piacere a Grillo o a Silvio? Leggo che un senatore PdL avrebbe detto che ci sarebbero addirittura 80 senatori su 90 disposti a "tradire" nel caso che B. volesse andare alle elezioni anticipate...Forse esagera ma qualche "responsabile" lo troverebbero senza grosse difficoltà...Se pensate che si vada a votare a breve secondo me vi illudete (e poi Napolitano ha detto in tutte le salse che non se ne parla nemmeno, e l'unico che nel nostro ordinamento ha il potere di sciogliere le camere è lui...)

endrius79

Ven, 23/08/2013 - 14:28

@bergat: ahahah nemmeno Crozza sarebbe capace di tanta creatività. Io mi auguro che se il pdl dovesse far cadere il governo dimostrando definitivamente che uno solo vale più degli interessi di una nazione, molti elettori di centrodestra votino M5S per protesta, perlomeno fino a quando nascerà davvero un nuovo centro-destra che non perda più tempo dietro ai casini giudiziari personali ma ai problemi economici del paese, agevolando le imprese ed evitando che quelle attuali finiscano in mani straniere o si trasferiscano all'estero.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Ven, 23/08/2013 - 14:31

La mummia del Colle è pronta al terzo GOLPE in due anni. L'avesse fatto KoSSiga...

Franz52

Ven, 23/08/2013 - 14:49

La Spagna ha un delta di soli 14 punti di differenza tra il nostro e il loro spred senz’altro ci raggiungerà e poi saremo noi ad avere uno spred più alto, a pensare che mesi fa la differenza era di 100 punti a nostro favore TUTTO QUESTO perché…… Perché i nostri parassiti di politici non fanno altro che litigare per aggiudicarsi potere e poltrone senza guardare al bene della nazione per bene della nazione intendo i disoccupati, gli esodati i precari i pensionati le PMI ecc. ecc. sia di destra che di sinistra tutti patiscono sarebbe ora che questo disprezzare il cittadino finisca WW l'Italia ......

unosolo

Ven, 23/08/2013 - 15:05

Il nome non è garanzia , non mi è mai piaciuto da oppositore figuriamoci ora , in ombra prima , dolce e tenero fino ad luglio , ora tira fuori artigli ma solo dopo l'incontro con l'Epifani e dopo con il capo . Non ha mai avuto un serio incarico ed ora si sta rovinando per non fare i tagli allo spreco , sembra quasi che sia stato minacciato se tocca i precari , strano comportamento anche dei grillini , da sempre odiavano la legge porcellum ed ora il capo li richiama con " è buona per noi " come se avesse fatto i conti con la quota di maggioranza . L'odiata legge , comoda e buona se non si ha la vera maggioranza. Tutti falsi , i leali vengono abbattuti politicamente , il motivo ? mantenere a scrocco chi li vota.

ilbarzo

Ven, 23/08/2013 - 16:14

Napolitano ,il komunista doc si prepara per fare ancora un governo a suo piacimento,cosi si arriva a tre.I cittadini non hanno piu' diritto di scegliersi loro chi deve governare,questo diritto se l'e' preso Napolitano,il quale pare aver imparato da Fidel Castro e Hugo Chavez.I comunisti sono tutti uguali, non cambiano il loro modo di prendesri il potere.

ilbarzo

Ven, 23/08/2013 - 16:20

Quanti governi dovra' fare ancora Napolitano!Dovra' anche lui prima o poi(meglio prima che poi),asciare questo mondo di ladri.

ilbarzo

Ven, 23/08/2013 - 16:25

A quasi 90 anni e ancora e' in cerca la gloria.Per buona fortuna il potere non allunga la vita e neppure la puoi comprare.Verra' anche il suo turno,prima o poi,(meglio prima che poi).

Ritratto di bergat

bergat

Ven, 23/08/2013 - 16:30

@pinux 3 Sono molto serio. @endrius79. Io ho votato grillo alle ultime elezioni, ma adesso dopo quello che è successo il mio senso di libertà mi spinge ad accumunarmi molto di più a Berlusconi, vero padre della patria. Non riconoscere da parte di ognuno l'accanimento giudiziario verso il cavaliere è mentire sapendo di mentire. Grillo ha purtroppo perso il treno... doveva associarsi con Berlusconi alle precedenti elezioni e non sparargli contro.

ilbarzo

Ven, 23/08/2013 - 16:43

Prima che Napolitano facesse il suo primo golp,era ancora nelle mie grazie.Persona anziana rispettabilissima nonostante il suo passato comunista.Adesso non lo reggo proprio piu'e spero tanto che vada in pensione......