Di Pietro scarica Bersani e sta con Grillo

Il leader dell'Idv pubblica un video in cui Monti, Alfano, Bersani e Casini sono zombie e sogna un'alleanza con Movimento 5 Stelle e il Sel di Vendola

Il blog e la strategia sono gli stessi, la società di comunicazione pure. Per non parlare della lotta contro la Casta e la corruzione, degli esponenti incensurati, dell'incarnazione dell'antipolitica. Non per niente i loro leader sono uno un ex magistrato e uno un comico. Entrambi vogliono attingere seguaci dal "partito del non voto", contrapponendosi ai grandi partiti e al governo Monti. Stiamo parlando di Antonio Di Pietro e Beppe Grillo. Di una possibile alleanza tra Idv e Movimento 5 Stelle si parla da un po', ma oggi diventa più concreta.

Pensando alle elezioni del 2013, infatti, Di Pietro sta seriamente pensando di scaricare Bersani (sempre più spostato al centro) per allearsi con quelli che lui chiama i "non allineati". Si tratta, appunto, di Nichi Vendola e Beppe Grillo, quelli cioè "messi ai margini" da Pd e Pdl, uniti nel sostegno a Mario Monti.

Proprio contro l'attuale maggioranza, composta da Alfano, Bersani e Casini che stanno in questi giorni cercando un'intesa sulla riforma della legge elettorale, si scaglia l'ex magistrato: "La vera ragione per cui non non trovano l’accordo è perchè non sanno più quale può essere la lista che potrebbe ottenere la maggioranza dei voti. Vogliono una legge elettorale che assicuri ai partiti che sono in
Parlamento di mantenere la maggioranza e alle persone di rimanere sulle loro poltrone Temono i non allineati e fanno bene. A buon intenditor poche parole..."

Sul sito dell'Idv, poi, i toni si fanno decisamente più caustici. In bella vista sulla home page, campeggia un video intitolato: "Terrificante: morti viventi in Parlamento". Un filmato ironico, che parte da un'intervista a Di Pietro per diventare un film "splatter" con il popolo infuriato verso gli zombie. Tra questi ultimi appaiono Alfano, Casini, Bersani e ovviamente Monti, che si aggira tra la gente recalmando "tasse".

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 26/07/2012 - 16:40

Della serie, mi interessa la poltrona ad ogni costo. Grillo, come tutti gli altri, non mi rappresentano, ma spero non vada a prendersi questo analfabeta, che senza Berlusconi in giro è disoccupato.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 26/07/2012 - 16:46

Nessuno dei tre sa leggere e scrivere un bilancio. Insomma sono tre asini. Ci manca solo Celentano e siamo a posto. In quanto a Travaglio farà "piatto ricco mi ci ficco".

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 26/07/2012 - 16:55

SEL+IdV+M5S contro PdL+Lega(e probabilmente UdC) da una parte e PD dall'altra? Lo spauracchio di un nuovo ABC si fa concreto! Quanto al pensiero di Di Pietro: "La vera ragione per cui non non trovano l’accordo è perchè non sanno più quale può essere la lista che potrebbe ottenere la maggioranza dei voti. Vogliono una legge elettorale che assicuri ai partiti che sono in Parlamento di mantenere la maggioranza e alle persone di rimanere sulle loro poltrone Temono i non allineati e fanno bene. A buon intenditor poche parole..." è cristallino.

giuseppe.galiano

Gio, 26/07/2012 - 16:56

Cosa non farebbe lo statista di MDB pur di galleggiare....

roliboni258

Gio, 26/07/2012 - 17:06

Di Pietro e' un fallito in tutti i sensi

Raf1956

Gio, 26/07/2012 - 17:33

Galiano, cosa significa " MDB" ?

gustavo

Gio, 26/07/2012 - 18:03

Di Pietro pensa che la gente non si ricordi più dei suoi intrallazzi per intascare la sovvenzione al partito, dei suoi appartamenti nati dal nulla, delle scatole di scarpe piene di soldi. Pensa che la gente sia così fessa da credere nella sua innocente purezza da ex magistrato integerrimo.Poverino! E vorrebbe mettere tutti in galera, come se lui non fosse il primo da mettere dentro. E' naturale alla fine si allei col suo alter ego, il volpone comico Grillo.A questo punto una domanda sorge spontanea, è' mai possibile che certa gente faccia parte del nostro panorama politico?

nino47

Gio, 26/07/2012 - 19:06

Di Pietro corteggia Grillo?...come dice il proverbio: se non li puoi combattere fatteli amici!!!

elioselios

Gio, 26/07/2012 - 19:07

Elettori, bisogna avere il Coraggio Cambiare, finiamola con solite storie che ci propinano questi falliti. Personalmente il filosofo, l’acchiappa quaglie e il moralista quando le conviene, non li voto, come non voto Alfano, Bersani e Casini. Voterei un movimento o un partito nuovo di persone giovani e intraprendenti. Tanto con quelli che ci sono oggi sulla scena politica, siano di destra, di sinistra di centro ecc. sono impastoiati e confusi. Allora serve cambiare con dei giovani che abbiano una concezione moderna basata sull’integrità mentale e un’etica incensurabile e che facciano le cose che veramente servono alla nazione, con un concetto d’inserimento nell’Europa.

elioselios

Gio, 26/07/2012 - 19:09

Elettori, bisogna avere il Coraggio Cambiare, finiamola con solite storie che ci propinano questi falliti. Personalmente il filosofo, l’acchiappa quaglie e il moralista quando le conviene, non li voto, come non voto Alfano, Bersani e Casini. Voterei un movimento o un partito nuovo di persone giovani e intraprendenti. Tanto con quelli che ci sono oggi sulla scena politica, siano di destra, di sinistra di centro ecc. sono impastoiati e confusi. Allora serve cambiare con dei giovani che abbiano una concezione moderna basata sull’integrità mentale e un’etica incensurabile e che facciano le cose che veramente servono alla nazione, con un concetto d’inserimento nell’Europa.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 26/07/2012 - 19:46

Questo energumeno pur di galleggiare si alleerebbe pure col diavolo.Non si è reso conto che galleggia già di suo.

ariete38

Gio, 26/07/2012 - 20:22

Tanto è la stessa zuppa. Circa vent'anni fa, fu Di petro a presentarsi come il salvatore della Patria, raccolse un pò di voti dall'esercito del ex rifondarolo, che in pratica se lo divisero. A oggi gli elettori dellIDV provengono in massima parte dai Centri sociali e sappiamo benissimo chi siano: bivaccari, no-global,no-tav, tutti quanti oziosi per scelta e non c'è da stupirsi, perche il giustizialista non ha saputo far emergere nessun ideale idoneo per una politica concreta. Oggi ci prova Grillo e ci risiamo con un nuovo salvatore della Patria, molto probabilmente si divideranno l'elettorato che conosciamo e che fu prima delll'ex rifondarolo, adesso è sotto l'egida del giustizialista, alle prossime elezioni in comune. Buon per noi, che stiamo dall'altra parte della sponda

bruna.amorosi

Gio, 26/07/2012 - 21:17

bruna.amorosi provate ad immaginare uno di questi che va a parlare con altri capi di stato ..Potrei dire di più ma solo a guardarli ti viene da ridere altro che ridolini

b.walter

Gio, 26/07/2012 - 22:24

Per questi pagliacci la crisi, lo spread ed i problemi di come sbarcare il lunario non esiste perchè continuano a percepire, direttamente o indirettamente, denaro pubblico. L'unica preoccupazione è farsi rieleggere per vivere a sbafo ed a spese del popolo italiano!

b.walter

Gio, 26/07/2012 - 22:23

TUTTI A CASA E SENZA PRIVILEGI E PENSIONI!

a.zoin

Ven, 27/07/2012 - 09:56

RUFFIANO, ....... , E , VOLTAFACCIA. QUESTA PERSONA VUOLE GOVERNARCI??? MA, CHI SONO ,QUELLI COME LUI CHE LO VOTANO ??? FORSE ,TUTTI I MAGISTRATI E I LORO SOCI. Il mondo e`veramente INFAME.

a.zoin

Ven, 27/07/2012 - 10:07

X Raf 1956. "MDB" = MEDIA dei BIDONI.

Ritratto di Ciclamino

Ciclamino

Ven, 27/07/2012 - 11:04

Nella mia ignoranza ; aggiungo:vota di pietro ..cosi sarai sicuro che le carceri scompariranno..ma si apriranno : I CIMITERI

roberto.morici

Ven, 27/07/2012 - 11:06

El Presidente ha ragione. Si vocifera che il Porta-valori cederebbe la sua Poltrona...al migliore offerente. Sembra che abbia gia pronte le famose scatole da scarpe...

Ritratto di Ciclamino

Ciclamino

Ven, 27/07/2012 - 11:11

Se di Pietro vede solo mafiosi; io aggiungo si sa che -OGNI MERCANTE VENDE LA PROPIA MERCIE

minestrone

Ven, 27/07/2012 - 11:26

Si continua a ciarlare immaginando Grillo candidato.Non avete ancora capito che Beppe col cavolo si candida "farebbe il gioco dei vecchi sepolcri" bensì permette alla gente comune di candidarsi, gente pulita che può camminare a faccia alta ,la gente che vorremmo tutti come rapresentante del popolo "pagante".

roberto.morici

Ven, 27/07/2012 - 14:13

Signor "minestrone". Le sfugge un particolare importante: Grillo non sceglie di non candidarsi. Grillo non può candidarsi. Sic et simpliciter.

salvo ciciulla

Ven, 27/07/2012 - 17:08

Ero berlusconiano,con tantissimi amici stiamo aprendo le porte a grillo,sperando che si possano trovare dei denominatori comuni con certe figure politiche come Di Pietro(onestà certa),Cicchitto Quagliariello e perchenò il caro Silvio e compagni.Il resto é(non faccio nomi per pudore)narcisismo.Bisogna fare in fretta prima che in autunno quei milioni d'italiani ai quali mancano i cento euro per finire la fine del mese,scendano nelle piazze e allora farà molto caldo.Le parole del signor Draghi e di madame Lagarde non serviranno più a niente perché solo le vie del signore sono infinite,i soldi no,no,e poi no!Da questa parte dell'europa guardiamo l'Italia con molta tristezza,sapere che ci sono milioni di persone che vivono con poco meno di 700 euro almese e tantissimi altri ancora meno,ci fa rabbia.Attenzione,il fango che ci circonda ce lo siamo un pò voluto ma sappiamo pure prendere le pale e ripulirci tutto a torno.La cabina elettorale é simbolo di giudizio finale a quello che ci é dato oggi.Non si può confermare fiducia a tutti e ricominciare come se nulla fosse successo, no, mai più.Masocisti mai perbacco!Rimangono molti uomini politici fondamentalmente onesti,cerchiamoli parliamoci, votiamoli e se anche loro c'ingannano mandiamoli subito a zappare le terre e cerchiamo deglialtri. Con un buon presidente della repubblica questo si può fare. Italiani sveglia, il treno sta per passare. +