Assalto giudiziario, il Pdl ferma i lavori delle Camere

Dopo il blitz della Cassazione, il Pdl chiede uno stop delle Camere di tre giorni. Il Pd frena. Poi si trova il compromesso: un giorno di stop in entrambi i rami del parlamento

Renato Schifani in Senato chiede una sospensione dei lavori

Il blitz della Cassazione rischia di far saltare in aria le larghe intese. L'ennesimo assalto giudiziario, ordito dalla Suprema Corte sollecitata da un fax inviato dai pm di Milano e da un articolo apparso sul Corriere della Sera, punta a decapitare il centrodestra andando a colpire direttamente il leader del Pdl, Silvio Berlusconi. Per la prima volta toccherà alla sezione Feriale a occuparsi di un processo così delicato. Con una sentenza che sembra essere già scritta. Mentre il premier Enrico Letta assicura che non ci saranno conseguenze sulla tenuta dell'esecutivo, i vertici del Pdl chiedono tre giorni di sospensione dei lavori, in Aula e nelle Commissioni, per decidere come muoversi. Richiesta che inizialmente viene respinta dal Pd, ma che poi trova un'intesa su un solo giorno di stop.

Il Pdl non sta salendo sull’Aventino. Ha chiesto solo di fermare i lavori del parlamento per una riflessione politica. In conferenza dei capigruppo il presidente dei deputati pdl Renato Brunetta ha spiegato che, arrivati a questo punto, bisogna "valutare la situazione". Dopo la decisione della Cassazione di fissare in tempi stretti l’udienza del processo Mediaset al 30 luglio, i vertici del Pdl hanno deciso di portare avanti la linea dura. Messe da parte le divisioni tra falchi e colombe, il partito del cavaliere si trovato combatto davanti alle modalità di protesta da attuare per difendere il Cavaliere da quello che è, in tutto e per tutto, una vera e propria persecuzione giudiziaria. Ieri sera, dopo quattro ore di riunione serrata, il gruppo alla Camera ha concordato di continuare in modo permanente la riunione disertando i lavori di Montecitorio. La stessa richiesta è stata avanzata, questa mattina, a Palazzo Madama mentre si stava esaminando il ddl per le riforme costituzionali. "Stiamo vivendo come partito un momento estremamente difficile e chiediamo rispetto per le nostre esigenze", ha spiegato il presidente del gruppo Renato Schifani assicurando che "un’eventuale sospensione dei lavori parlamentari non diminuirà l'esigenza di riforma dello Stato". Per lo stesso il Pdl ha chiesto e ottenuto il rinvio della cabina di regia di oggi pomeriggio e del vertice di maggioranza di domani.

Mentre Letta continuava ad assicurare che i ripetuti assalti giudiziari al Cavaliere non minano la tenuta dell'esecutivo, il Pd sembrava non veder l'ora di andare allo scontro con il Pdl. Il segretario Guglielmo Epifani è in contatto coi capigruppo Roberto Speranza e Luigi Zanda per capire concordare l’atteggiamento dei democrat in a "una situazione di emergenza". La linea è quella di non fermare i lavori o, per lo meno, di non concedere troppo spazio al Pdl. "Il parlamento non può assolutamente sospendere i suoi lavori - ha spiegato Zanda - se un gruppo ha bisogno di qualche ora di tempo per confrontarsi bene, altrimenti niente...". Una prova di forza che avrebbe potuto far implodere la maggioranza che sorregge il governo Letta. "Se dovesse arrivare un 'no' sulla richiesta di moratoria dei lavori parlamentari capiremo che non c'è un governo di coalizione - ha detto Daniela Santanchè - far cadere un governo non è un'azione politica, è una conseguenza di un'azione politica". La linea del Pdl viene ammorbidita alla fine delle riunioni dei capigruppo dei due rami del parlamento: un giorno di pausa, poi ripresa delle normali attività. Un compromesso che accontenta il Pd, ma non i Cinque Stelle. Subito è partita la bagarre dai banchi dei grillini che dopo aver inveito contro i deputati piddì hanno organizzato un sit in davanti a Palazzo Montecitorio. "Vergogna - ha commentato Roberta Lombardi - andiamo fuori da questo posto fetido".

Commenti

C.Colombo

Mer, 10/07/2013 - 10:58

Camere ferme? Tranquilli, nessuno si accorgerà della differenza!!

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 10/07/2013 - 11:05

assolutamente tutto inutile: le sentenze a tutti i livelli sono state decise dall' inizio: anche il CSM vuole una condanna a tutti i costi e senza appello: prove o non prove questo uomo deve e ripetono deve essere condannato a qualsiasi costo.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mer, 10/07/2013 - 11:05

Caspita! E sarebbe questa la "reazione"? Ma per piacere, fate cadere questo governo immondo e si voti!

Totonno58

Mer, 10/07/2013 - 11:06

Ancora appesi ai problemi di quel personaggio da operetta...bloccate le camere, CHISSENEFREGA!

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 10/07/2013 - 11:10

Troppo poco. PDL sta subendo ogni sorta di maltrattamento da Letta e dai giudici, senza reagire. Ma forse inizia una timida reazione. Speriamo. Perche il nemico rosso come sappiamo se non si combatte "piglia tutto", tutte le cariche, tutte le poltrone. E ne hanno tante di correnti da soddisfare.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 10/07/2013 - 11:10

Tutto qui?

cgf

Mer, 10/07/2013 - 11:11

Esiste solo una persona che è talmente influente da coinvolgere Comunità Europea, FMI e S&P contro la volontà del Governo Italiano di adottare la 'sua' (di lui) ricetta economica, non dimentichiamo che il soggetto è rancoroso e vendicativo. Chissà se è previsto l'Alto Tradimento in questi casi, se si ci sarebbe piuttosto da chiedere qualcosa di altro però alla Procura Militare di Roma, così non potrà contare su trattamenti di favore!!! invece di chiedere il fermo delle Camere per tre giorni! Chi rema contro il bene del Paese non è degno di ricoprire cariche pubbliche e/o lavorare con [e per] lo Stato!!!

Tron_87

Mer, 10/07/2013 - 11:11

Questo è un blitz del PdL tanto quanto lo è quello della Cassazione, solo che l'attività del Parlamento riguarda riguarda tutti noi. Eccolo il senso dello Stato. Ominicchi... nient'altro che ominicchi.

Fab73

Mer, 10/07/2013 - 11:14

Solo un paio di informazioni: 1) Quello della cassazione non è un "Blitz", come il dipendente Indini scrive, ma semplicemente una procedura che si applica ai processi avviati al termine e che si avvicinano alla prescrizione. 2) Se io fossi innocente la sentenza la vorrei il prima possibile 3) Sarebbe bastato, da parte dell'imputato, rinunciare alla prescrizione, e la sentenza sarebbe arrivata a settembre. 4) Ma se domani mio cugino venisse accusato di aver rubato un chilo di pesche al mercato, Brunetta e soci bloccherebbero i lavori parlamentari??? Non è un "assalto giudiziario", è un processo con un imputato. Mi pare che, da buoni dipendenti, evitiate sempre una questione: E se fosse colpevole!!??!!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 10/07/2013 - 11:18

Brunetta fannullone! Noi paghiamo i parlamentari (con le nostre tasse) non per fare scioperi dimostrativi, ma per lavorare e approvare le leggi! Bisognerebbe studiare un sistema analogo a quello che vige per i normali lavoratori, per cui se uno fa sciopero almeno gli venga tolta la giornata non lavorata ...

Robertin

Mer, 10/07/2013 - 11:27

Ben fatto! E che l'esenzione IMU solo per i loro amici se la votino da soli !

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Mer, 10/07/2013 - 11:27

Purtroppo non credo che il PDL troverà la forza necessaria per opporsi a questo inevitabile regime. La verità è che senza Berlusconi non esiste il centrodestra, mentre, la destra italiana, ha abdicato da tempo al suo ruolo, generando un enorme vuoto. L'eccessiva corsa al moderatismo ha lasciato Berlusconi da solo contro i suoi nemici di sempre. Qui ci vuole il popolo. I parlamentari hanno dimostrato tutta la loro inutilità, quindi spetta alla gente riversarsi nelle piazze e gridare a voce alta. Indipendentemente che si sia elettori di Berlusconi e del PDL oppure no, chiunque abbia a cuore di vivere in un paese libero, deve sentire il problema della giustizia, anzi, della mala giustizia, come fosse il proprio. Solo prendendo atto della grave anomalia, peraltro tutta italiana, della nostra magistratura, si può reagire e fare opposizione ai piani "sinistri" della sinistra e di tutta la sua nomenklatura. Presidente Berlusconi, coraggio! Su la testa!

Holmert

Mer, 10/07/2013 - 11:28

Che significato potrebbe avere il fermare le camere per tre giorni? E' una protesta che sortisce degli effetti, come quando i sindacati sospendono i servizi pubblici ed occupano le ferrovie? Non credo ,quella protesta fa l'effetto che farebbe un petardo nel bel mezzo di una battaglia. Niente e nessuno potrebbe contro una magistratura blindata e protetta come quella italiana. Il re è nudo e nudo rimane, per essere scuoiato dal rito ambrosiano. Cosa pensavate, che mani pulite eliminò Craxi per mero scopo di giustizia, oppure il CAF ? Ma no, la storia ha dimostrato che gli ambrosiani lo fecero per un solo scopo, consegnare l'Italia alle forze rivoluzionarie progressiste. Ed ora tocca al cavaliere, un processo dietro l'altro, che nemmeno ad Al Capone o a Dillinger, sino a quando lo hanno intrappolato senza via di uscita. Ed ora cosa potrebbe fare il PDL? Far cadere il governo? Dalla padella nella brace. Fare una gran dimostrazione di piazza a Roma, sì ma poi...tutto il resto è noiaaa. Sa che risate a crepapelle dei nostri super Berlusconem, magistrati! Ora il nostro dovrebbe restare fermo, non agitarsi altrimenti come diceva Mao, il cetriolo affonda sempre più e studiare con un team di esperti come dirigere il partito pur da condannato, dalla galera o da Santo Domingo, dove pare si trovi Gaucci . Anche da quelle parti uno può godersi la vita, non necessariamente in Italia. E se fai tanti bunga bunga,non ci sarà mai una Bo-casino a controllarti con telefoni e cimici. Anzi ti daranno un premio al valore. Comunque, onori delle armi al Cavaliere ,che ha resistito 20 anni ad un impari duello con chi detiene il coltello per il manico e non rischia nemmeno un nichelino bucato di suo. Present'at arm!!!!!!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 10/07/2013 - 11:28

Come è cambiata l'Italia in questi anni. Quando gli operai rivendicavano un diritto loro negato attuavano uno sciopero, ma i tempi sono cambiati, gli operai non fanno più scioperi poichè non c'è più lavoro, al loro posto scioperano coloro che il lavoro dovrebbero trovarglielo.

dukestir

Mer, 10/07/2013 - 11:35

Ah, quindi per fare un po' di casino intorno all'eventuale condannato si manda a baldracche l'abolizione dell'IMU. Quindi: 1) il Governo Berlusconi introduce l'IMU; 2) il Governo Monti la rende un salasso con il voto compatto del PdL 3) il PdL fa saltare per aria l'unica possibilita' di abolizione per interessi personali. Meno male che sono i comunisti che amano le tasse...

cgf

Mer, 10/07/2013 - 11:36

io avrei invece lavorato di più ed avrei fatto subito la Riforma della Giustizia, dopo quando avvenuto non può più attendere! Sono processi ad personam, un cittadino normale prima di avere i tre gradi di giudizio può crepare che ai giudici importa nulla

milo del monte

Mer, 10/07/2013 - 11:37

SE si va al voto il pdl prende la meta.... e ci sara un monoclore pd...

Ritratto di mauro santinelli

mauro santinelli

Mer, 10/07/2013 - 11:39

bello il titolo :Processo Mediaset, il Pdl: "Il parlamento si fermi tre giorni". Ma la mia domanda è? Ke cosa cambia? il Parlamento è fermo sul "suo pianeta da anni"...90 giorni x fare l' ultimo governo.. Gli Italiani di questi 3 gg di fermo nn e ne accorgeranno nemmeno. Fermiamo invece gli stipendi dei parlamentari x 3 mesi, questo si ke gli Italiani lo vedranno.

Cosean

Mer, 10/07/2013 - 11:41

Ma la giustizia non è indipendente? Chi è che vuole il controllo Politico sulla giustizia?

uprincipa

Mer, 10/07/2013 - 11:42

Eccolo il bene dell'Italia di cui tanto si pavoneggia il vostro Cavaliere...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 10/07/2013 - 11:45

E io statale, chenon posso evadere, pago.

mar75

Mer, 10/07/2013 - 11:46

@Fab73: concordo in pieno.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 10/07/2013 - 11:49

Come è cambiata l'Italia in questi anni. Un tempo quando gli operai rivendicavano un loro diritto attuavano uno sciopero. Adesso gli operai non fanno più sciopero perchè lavoro non ce n'è più, al loro posto fanno sciopero coloro che il lavoro dovrebbero trovarglielo.

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Mer, 10/07/2013 - 11:49

Con eventuale proroga sine die del blocco dei lavori e fino ad arrivare alle dimissioni in massa di tutti i parlamentari PDL. Questa storia di una giustizia malata ,a prescindere Berlusconi che pure ha diritto ad un giudizio equo, non può più essere tollerata in un Paese patria del Diritto Romano e degno di definirsi Democratico. La Nazione, ove non esiste certezza di una giustizia IMPARZIALE e che si attenga a prove certe e fatti acclarati e non a teoremi folli di pseudo giudici che gettano ombre sinistre su tutta la categoria (pur composta da persone più che degne nella sua maggioranza), non deve più tollerare questi soprusi che hanno intaccato la fiducia del popolo verso la giustizia e allontanato chi in Italia voleva investire e creare lavoro. Io, onestamente, ho paura di vivere in un Paese dove un giudice ha potere di vita o morte sui cittadini e non deve risponderne MAI agli stessi.

Ritratto di Marving

Marving

Mer, 10/07/2013 - 11:51

Mi rivolgo al Sallusti e Feltri; ogni vota che la magistratura procede con scelte contro Berlusconi, urla di dolore, minacce di vario genere e poi non succede mai nulla. Mai una volta che realmente siamo stati capaci di mettere in corto il sistema. E' palese l'impotenza della Destra di fronte allo strapotere comunista. Siamo onesti con noi stessi, loro comandano noi sognamo, questa è la differenza. Ieri a Ballarò abbiamo avuto la prova. Il potere comunista è in tutti i gangli decisionali e propagandistici, dal Corriere, alla Stampa il ridicolo che è della FIAT che è in guerra con il potere comunista, La Repubblica, la RAI, La / scegliete voi, non sbaglierete mai. A questo perchè dovremmo credere ai nostri eletti? A fare proclami sono bravi tutti, ma poi ci vogliono i fatti e io almeno, non li vedo.

tartavit

Mer, 10/07/2013 - 11:51

Mi convinco sempre di più che questi politici da quattro soldi non sanno proprio più che pesci pigliare. Fermare le Camere! la grandissima idea è venuta ai vertici del PDL. Ma che bravi! Non hanno ancora capito che il PDL è una cosa e il cavaliere, con tutti i suoi guai, è tutt'altra cosa. Legare le sorti dell'Italia alla sorte del cavaliere, questa è la fesseria più grossa che ancora questi vertici (ma quali vertici, questi sono solo piattume) potevano fare. Ma come si fa a non capire che il cavaliere è aut? Forse si aspetta che egli stesso si dimetta da senatore e da capopopolo e si ritiri finalmente. Prima o poi lo dovrà fare. Le reazioni agli scellerati propositi dei vertici del PDL già si fanno sentire in termini di declassamento del Paese, di aumento dello Spread e di perdita di fiducia nell’Italia da parte di tutti. Ma è possibile che la stupidità umana non abbia limiti?

Raoul Pontalti

Mer, 10/07/2013 - 11:52

Si è già visto a suo tempo a quali risultati pratici porta l'Aventino... Anche per l'interessato, ossia l'imputato in attesa di sentenza definitiva, siffatta campagna è controproducente: se si suppone che i magistrati di Cassazione siano sensibili a pressioni psicologiche più che alle valutazioni giuridiche esposte dagli avvocati della difesa, si deve conseguentemente ammettere che i medesimi magistrati saranno inclini, anziché a valutare serenamente i rilievi critici della difesa posti alle sentenze dei giudici di merito, ad ascoltare certe sirene mortifere anche per scongiurare sospetti di cedimenti a pressioni politiche esercitate dai sodali delli'mputato. La strategia della delegittimazione dei giudici attuata per di più con tattica scriteriata e modalità becere ha già portato al disastro (caso Ruby docet: i giudici di primo grado hanno irrogato una pena superiore a quella richiesta dai PM): perché insistere in una linea di condotta dimostratasi fallimentare?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 10/07/2013 - 11:52

Non é giustizia. É menzogna, mafia e repressione. La magistratura italiana é il rivoltante braccio armato dello stato mafioso parassita sopra la pelle dei Lavoratori.

Robertin

Mer, 10/07/2013 - 11:54

se l'abolizione IMU di cui parla dukestir è quella di cui si legge sui giornali, e cioè quella di aumentare le detrazioni onde abolire l'IMU ma solo fino a una certa cifra, e cioè ancora quella di Bersani, allora che se la votino pure da soli

cosiminu

Mer, 10/07/2013 - 11:55

Non si riesce a capire cosa si stia aspettando per programmare una manifestazione tipo quella messa in atto dagli egiziani. Il presidente Berlusconi da tempo ormai è stato condannato e se non sarà questa sentenza di cassazione a condannarlo ci sarà sicuramente qualche altra sentenza, ma comunque il suo destino è segnato come era segnato il destino di Bettino Craxi. Berlusconi in effetti non ha commesso nessun reato, solo ha mancato di rispetto alla grande CASTA e quindi farà la fine del povero Corona, ve lo ricordate? Sbraitava ed imprecava ma alla fine il coltello dalla parte del manico c'è l'hanno loro e lo usano per tagliare la tua vita e magari eliminarti del tutto, Tortora insegna. Quindi svegliamoci e svegliatevi non è giusto che un impiegato dello stato abbia tutto questo potere rivediamo la costituzione tanto cara ai comunisti, dividiamo le carriere dei giudici e ripristiniamo l'indennità parlamentare senza vergogna, visto che quando sbagliano loro di vrgogna non ne hanno neanche un pò! Anzi vengono pure promossi SVEGIA GENTE e ricordatevi oggi a me , domani a te! FERMIAMOLI

Ramingus

Mer, 10/07/2013 - 11:56

Cari Giudici, non ascoltate questi pescivendoli. Questi non sono politici, sono "affiliati". Mai un dubbio, un'incertezza, una perplessità. Tutte le nefandezze del Capo sono cose buone e giuste. Il resto è accanimento. Per la Cassazione: Hip, Hip, Hurra...Hip, Hip, Hurra!!!!!

gardim

Mer, 10/07/2013 - 11:56

non è "incastrare il cav", ma "evitare la prescrizione" suvvia, la magistratura in questo caso va elogiata per aver accelerato i tempi, così come dovrebbe sempre accadere. se si fermano le camere per tre giorni è la volta buona che mi schiodo anche io dalla sedia e vengo giù a roma a dirvene quattro.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 10/07/2013 - 11:59

Dimissioni in massa. Ma non lo faranno mai, prima la poltrona e di B chissenefrega.

BlackMen

Mer, 10/07/2013 - 11:59

L'informativa sulla prescrizione, così come da procedura, è stata inviata dalla Corte D'Appello a quella di Cassazione prima che venisse pubblicata "l'imbeccata" del Corriere della Sera. La legge Italiana prevede che, in caso di rischio di prescrizione, l'udienza debba essere fissata alla prima data disponibile se ce n'è una. Accade così tutti gli anni per moltissimi processi.

aquiladellanotte55

Mer, 10/07/2013 - 11:59

fatemi capire un organo dello stato cioè la magistratura si comporta male con un rappresentante di un altro organo dello stato cioè il parlamento, e come reazione all'ingiustizia si blocca il parlamento che danneggia non la magistratura, ma il paese.....sono SCHIFATO !!!

Cristiano2

Mer, 10/07/2013 - 11:59

E basta. Staccare la spina a questo governo (la g minuscola è voluta) deficente, inutile perdere tempo. Il concetto di responsabilità in questo paese (anche in questo caso la p minuscola è voluta) è privo di senso: è il paese dove è nata e cresciuta l'anarchia, non ci si può fare assolutamente nulla. Dato che non abbiamo una Piazza Tahrir non possiamo nemmeno sperare in una rivoluzione popolare (che comunque stimola la fantasia solo dei soliti, vecchi, biechi, beceri comunisti che ancora grufolano fra noi). Magari alla prossima guerra mondiale ci invade la Svizzera e così ce la caviamo...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 10/07/2013 - 12:03

In Italia una classe di "intellettuali" votati alla menzogna. Il Paese non puó che deperire e morire con la inquestionabile ferocia di uno stato mafioso parassita sopra la pelle dei Lavoratori.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 10/07/2013 - 12:04

Perché non si scende nelle strade per partecipare alle proteste contro questa magistratura come in piazza Tahrir.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 10/07/2013 - 12:05

Pazzesco. I difensori di un pluricondannato chiedono il giudizio della Cassazione e poi si indignano perchè la Cassazione lo da'quasi subito. Ma vi rendete contooooo?

guivin

Mer, 10/07/2013 - 12:06

Ma quale sospensione dei lavori parlamentari??? Anche in Italia qualche volta la Giustizia funziona! Avanti così e se la Cassazione conferma la sentenza d'appello, Silvio fuori dalla vita politica italiana. Ne guadagneremmo tutti e si respirerebbe finalmente aria un po' più pulita in Parlamento.

Atlantico

Mer, 10/07/2013 - 12:07

La "gravità" di quanto successo impone scelte drastiche: fermare il parlamento della Repubblica Italiana per tre giorni a seguito delle vicende giudiziarie di una persona mi sembra poco. Brunetta si sprema ancora, per me non è abbastanza.

paolinobg

Mer, 10/07/2013 - 12:10

prima ci avete fatto digerire la porcata di governo con gli odiati comunisti "per il bene del paese" prendendoci bellamente in giro. Ora per i soliti problemi del solito noto bloccate i lavori parlamentari (rinunciare allo stipendio no eh?!?) e minacciate di mandare a monte il governo che ci aveva spacciato come "indispensabile" per non mandare il paese in rovina. Ma si che si vada a nuove elezioni forti dei vostri sondaggi farlocchi e poi vediamo quanti andranno a votare e quanti vi voteranno... prevedo che stavolta chi ha preso in giro i propri elettori alleandosi con il nemico (pdl e pd) avranno una sorpresa ancor piu' grossa di quella delle ultime elezioni.. e ben gli stara'... altro che aver a cuore le sorti della gente e dell'Italia... questi strapagati fannulloni pensan solo a salvare il loro deretano e quello di chi li ha messi li...

cloroalclero

Mer, 10/07/2013 - 12:10

se ancora c'erano dubbi sulle priorità del pdl direi che nessuno ne è rimasto..l'italia e il suo dramma sono l'ultimo dei pensieri di mangiafuoco silvio e dei suoi burattini..devono salvare la barca..il paese vada al diavolo

beep

Mer, 10/07/2013 - 12:11

La vigliaccheria della magistratura va conbattuta, i poteri forti dagli Agnelli De Benedetti Clero USA in su vanno combattuti PDL se hai le palle tirale fuori è ora.

xgerico

Mer, 10/07/2013 - 12:13

Ma ancora non l'avete capito, più date addosso alla magistratura e più s'incazzano!

procto

Mer, 10/07/2013 - 12:13

Bene. Lavorare meno, ritardare ancora un pò le famose riforme, il tutto per un azione simbolica che non serve a nulla. O secondo voi la Cassazione chiederà scusa e rimanderà la sentenza a causa di questa pagliacciata? Ridicoli

Ritratto di Ulisse Di Bartolomei

Ulisse Di Bartolomei

Mer, 10/07/2013 - 12:15

quanto avviene in Italia ha del parossistico. La sinistra estrema ha la nazione in scacco perenne, tramite magistrati che stravolgono le regole forensi con la disinvoltura con cui i napoletani pretendono che la loro immondizia se la portino a casa gli altri. Succedesse in Germania sarebbe una rivolta perlomeno cittadina e questi magistrati sarebbero rimandati "a casa loro" a furor di popolo. Sono ormai 50'ni che la sinistra non fa mistero di voler annichilire la parte liberale della società, usando metodi che più fascisti non si può, mentre accusa gli altri di esserlo. Avanti così, distruggeranno le industrie strategiche in favore di quelle basiche e adeguate ad un'economia comunista. Milanesi e italiani svegliatevi se non volete che il vostro futuro accessibile sia soltanto quello di servi della mediocrità sociostrutturata. Il Cavaliere avrà i suoi difetti, ma i suoi nemici sono "il difetto" autoreferenziato e autoriproducente nella persona, che vede il prossimo soltanto nel ruolo di mangiatore di risorse.

BlackMen

Mer, 10/07/2013 - 12:16

L'informativa sulla prescrizione, così come da procedura, è stata inviata dalla Corte D'Appello a quella di Cassazione prima che venisse pubblicata "l'imbeccata" del Corriere della Sera. La legge Italiana prevede che, in caso di rischio di prescrizione, l'udienza debba essere fissata alla prima data disponibile se ce n'è una. Accade così tutti gli anni per moltissimi processi.

michele lascaro

Mer, 10/07/2013 - 12:16

cgf parla di un personaggio di altissimi poteri "rancoroso e vendicativo". L'unica persona con queste caratteristiche, come lo definì Matteucci, suo professore all'Università di Bologna, in un editoriale del Giornale di anni fa, era Prodi. È lui? Mi sembra, però, che Prodi, abbia già perso le penne. Quindi, chi è questo signore? A parte questo particolare, la Camera ferma per tre giorni non è una novità, visto che è composta da indefessi lavoratori. Perché, invece, non far cadere il governo?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/07/2013 - 12:17

DUKESTIR ennò! innanzitutto, berlusconi creò una IMU moltissimo diversa da quella creata da monti: era una legge legata al federalismo fiscale ! in secondo luogo, non vi era ancora l'aumento dell'iva, quella dal 20 al 21 % !! terzo, il PDL è per l'abolizione, a favore di tutto il paese! sono i comunisti mafiosi che vogliono far saltare il governo e addossare questa colpa al PDL! certi vostri ragionamenti sono proprio ridicoli! inoltre il cosidetto è un condannato SENZA prove! perciò un innocente! la giustizia guarda dove la sinistra gli si chiede di guardare, e non guarda dove la sinistra la OBBLIGA a non guardare! mafiosi!

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Mer, 10/07/2013 - 12:20

Questo sarebbe il momento di dimostrare che il PdL pensa all'Italia, contrariamente al sinistrume giudiziario. Continuare a lavorare, portando a termine le èpromesse su abolizione dell'IMU e blicco dell'IVA. D'altra parte, in Italia, se non sei un martire, non sei nessuno.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mer, 10/07/2013 - 12:22

Con tutti i problemi che abbiamo questi ‘signori’ vorrebbero bloccare il parlamento, per forzare l’assoluzione di un singolo cittadino. Come se facendoloo sparissero le prove di reato… Vogliono ancora una prescrizione, e poi dicono che ‘la legge è uguale per tutti’. Siamo andati ormai oltre il ridicolo…

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 10/07/2013 - 12:30

pinoavellino, Lei dice che la maggioranza dei giudici sono persone oneste, e che i magistrati politicizzati ("con teoremi folli") sono invece una minoranza. Tenga presente che la Corte di Cassazione è il supremo organo giurisdizionale a cui competono i giudizi di legittimità delle sentenze emesse dalla magistratura in Italia. Anche loro sono portatori di "teoremi folli"? Non so mi dica, sono curioso di conoscere il suo giudizio al riguardo ...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 10/07/2013 - 12:31

Calma e gesso. Dimenticate i problemi dei disoccupati che ci sono cose più importanti a cui pensare. E speriamo che Grillini e associazioni varie non si arrabbino.

Soldato

Mer, 10/07/2013 - 12:32

Fab73, se tuo cugino viene accusato di avere rubato un kg di pesche, non credo che la Cassazione si muova per evitare la prescrizione. BlackMen, grazie per la lezioncina e ora spiegaci come mai fior di mafiosi sono a piede libero perché la Cassazione non è stata tempestiva! Cosean, la giustizia è indipendente, ma molti magistrati "dipendono" politicamente e ideologicamente dalla sinistra...

Romolo48

Mer, 10/07/2013 - 12:45

Totonno58... in quanto a personaggi da operetta anche la tua parte non scherza; c'è pure qualche delinquente per il quale la Giustizia ha tutt'altro passo!

Gianca59

Mer, 10/07/2013 - 12:46

Camere ferme per 3 gg ? Non se ne accorge nessuno !

alberto_his

Mer, 10/07/2013 - 12:47

scioperati

Demostene2010

Mer, 10/07/2013 - 12:48

Ma questi signori si faranno pagare per i tre giorni di sciopero?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 10/07/2013 - 12:52

capirai che differenza,partano per il weekend già dal mercoledì,sono dei geni!

CeneVole

Mer, 10/07/2013 - 12:56

Se almeno una volta si fossero lamentati della lentezza della giustizia, quando i reati del Cav. cadevano in prescrizione, potrei anche essere d'accordo. Si lamentavano quando i processi erano lunghi e non c'era la certezza della pena. Ora si lamentano quando, finalmente, c'è la certezza in tempo utile. Valli a capire questi...

CeneVole

Mer, 10/07/2013 - 12:56

Se almeno una volta si fossero lamentati della lentezza della giustizia, quando i reati del Cav. cadevano in prescrizione, potrei anche essere d'accordo. Si lamentavano quando i processi erano lunghi e non c'era la certezza della pena. Ora si lamentano quando, finalmente, c'è la certezza in tempo utile. Valli a capire questi...

deluso

Mer, 10/07/2013 - 12:57

Non capisco il senso della cosa... mica ha detto "tutti i processi fermi per tre giorni", cosa cambia per il processo se chiudono le camere? Niente, è solo rumore... L'unico effetto della chiusura della camera è che l'Italia agonizza e questi cercano scuse per andar in vacanza invece di lavorare.

battistafesta

Mer, 10/07/2013 - 13:01

Abbiamo davanti a noi mesi MERAVIGLIOSI!!!!! Brandelli di fegati alla deriva, fiumi di bile. Viva l'Italia, finalmente libera!Da ricostruire, ma libera!!

peroperi

Mer, 10/07/2013 - 13:01

Se Berlusconi andra' in Galera, Grillo senza fatica andra' al governo. Questa è l'Italia che ci meritiamo, comunque anche Berlusconi ha le sue belle, ma belle, colpe!

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 10/07/2013 - 13:01

magari, neanche capaci di arrabbiarsi siamo. Stop per tre, anzi no, per uno ... siamo ridicoli dai. Stop subito a questo governo illegittimo. Nessuno ha vinto le elezioni, nessuno da solo ha i numeri per governare.

james baker

Mer, 10/07/2013 - 13:02

Umilmente , per l' Avvocato Coppi : 10/07/2013 12:47 Postato da James Baker su Libero e FB Tra l'altro, sono un cittadino normale . Mi sento di dire che alla fine la STORIA farà giustizia , purtroppo quasi sempre tardiva ed inefficace . Ad ogni modo, di vero cuore italiano, """ Le auguro tutto il bene per quello che farà per Silvio e per la gente onesta : Dio La benedica . Prego lo Spirito Santo di darLe tutta l'assistenza necessaria . """ - JAMES BAKER -.

GilbertoVR

Mer, 10/07/2013 - 13:06

Se il goveno cadesse non cambierebbe nulla. Tutto il mondo sa benissimo che questo innaturale governo era impostato solo per aspettare le sentenze. Tutta Europa sa che in ogni caso il prossimo governo PD + M5S sarà molto meglio dell'attuale.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 10/07/2013 - 13:07

L'Italia ha appena subito un declassamento che porta i suoi titoli di stato a pochi passi dalla spazzatura e il PDL si preoccupa di bloccare le camere per i problemi del Berlusca......

franco@Trier -DE

Mer, 10/07/2013 - 13:11

PDL.Terrorismo contro lo stato e contro la magistratura, bisogna fare intervenire i militari per sedare questa rivolta.

fabianope

Mer, 10/07/2013 - 13:12

nooo!!!! non potete far stare l'On. Razzi tre-giorni-tre senza lavorare!!! questo e' mobbing!!!

sprozac

Mer, 10/07/2013 - 13:17

Non siamo tutti uguali, è un dato di fatto. A questo punto opterei per un perdono nazionale. Il politico Berlusconi lascerebbe il testimone ad una persona capace e poi potrebbe godere di un meritato riposo. Non dimentichiamoci che la metà degli italiani lo stima.

moichiodi

Mer, 10/07/2013 - 13:21

voleva fare un nuovo miracolo italiano: tutti belli tutti ricchi tutti immortali.ha costruito tutto sempre sulla furbizia e sull'inganno, milioni di italiani gli hanno creduto e moltissimi ancora gli credono. ha fallito. lui che ama tanto l'italia si tolga di mezzo spontaneamente. e non si fidi di coloro che lo vogliono bene e fanno sciopero. il settanta per cento di costoro sa che non è niente e non ha alcuna capacità. sa che senza berlusconi scomparirà di scena per sempre e non sarà rimpianto.

cloroalclero

Mer, 10/07/2013 - 13:25

credo che questo governo non abbia senso alcuno..non a caso se berlusconi fosse condannato cadrebbe..il pdl non esiste, esiste solo berlusconi, gli altri sono burattini che prendono ordini..se lui non ci fosse più non saprebbero che fare, sarebbero come dei bambini persi in un ipermercato..

Stratocaster

Mer, 10/07/2013 - 13:29

Buffoni, camere ferme e chi ci rimette al solito ancora noi. Buffoni irresponsabili.

Rooster69

Mer, 10/07/2013 - 13:29

Questi signori sono dei campioni di assenteismo parlamentare, tre gioni in più o in meno non fà molta differenza. Come sempre viene prima il Padrone del popolo, ormai è chiaro. Cicisbei.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 10/07/2013 - 13:33

Io proporrei un giro dei 7 colli.Cosi oltre all' Aventino non escludiamo gli altri.Ci aggiungerei Montemario e MonteSacro.Dopo di cio di nuovo alle urne.

Stratocaster

Mer, 10/07/2013 - 13:34

Ricorderò il pdl di questi ultimi tempi come un partito che si è occupato solo dei problemi legali di UNA persona e riscrivo UNA e dell' Imu (più che dell' aumento Iva). Ben poco da ricordare, ben poco per essere votato.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 10/07/2013 - 13:36

moichiodi, c'è del vero in quello che dici, se il 30 luglio condannano definitivamente Berlusconi, ci sarà un terremoto nel PDL. Voglio poi vedere i politici del PDL come si metteranno rispetto alla probabile sentenza di condanna: se non l'accettano significherà mettersi contro la magistratura al massimo livello (quindi non solo una parte "politicizzata"), alla faccia del rispetto delle istituzioni, se invece l'accettano significherà riconoscere Berlusconi colpevole, e quindi smentire loro stessi e la loro politica in difesa del "Capo" svolta finora ... Un dilemma di difficile risoluzione ...

Noidi

Mer, 10/07/2013 - 13:37

@sprozac: Ma quale metà degli italiani??? A giudicare dalle ultime amministrative forse un 20% lo stima, il resto lo vuole vedere o in galera (che non ci andrà mai) o comunque fuori dai giochi. Ci siamo rotti che un paese dipenda dalle sorti di una sola persona. E basta.

Ritratto di wtrading

wtrading

Mer, 10/07/2013 - 13:41

NESSUNO DEI SINISTRIOTI CHE PARLI DEI PENATI DEI FASSINO DEI D'ALEMA DEI LUSI DEL MONTE DEI PASCHI DEI VENDOLA ETC.ETC. PER LORO SOLO BERLUSCONI. E TI CREDO ! PER 20 ANNI LI HA MANDATI IN UN CANTUCCIO COME CANI. ADESSO CERCANO DI VENDICARSI. MA NON DIMENTICATE IL POPOLO.

lorenzovan

Mer, 10/07/2013 - 13:46

ahhhhh james bakr...pure lo spirito santo vai a secccare...lol guarda che lo spirito santo ha cose piu' serie cui pensare...lolololol

Ritratto di lanton47

lanton47

Mer, 10/07/2013 - 13:47

condannate pure Berlusconi ! Diventera un martire. informazione gratuita per i komunisti:Martire = EROE

rasiera

Mer, 10/07/2013 - 13:49

sprozac alle 13:17 scrive "non dimentichiamoci che la metà degli italiani lo stima". Magari fosse così! A me sembra che sia ingiustamente poco amato da: Casini-Monti, Lega, PD, M5S, Sel, per citare i maggiori. Gli estimatori sono gli elettori del Pdl, alcuni dei quali a dire il vero stanno aspettando il rimborso IMU, come da promessa elettorale.

Ritratto di ventavog

ventavog

Mer, 10/07/2013 - 13:51

ricordo a tutti i sinistrati che "non comprendono cosa c'entrino i fatti privari di Berlusconi con il Paese", che berlusconi sarà solo il primo della lista; dopo di lui, chiunque non riuscirà gradito a chididovere verrà debitamente condannato dopo irregolare processo. Se vi va bene così....

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 10/07/2013 - 13:55

sono completamente in accordo con il PDL la situazione è molto complicata, Il paese non puo soippravivere senza un opposizione di cebtro destra che esiste fin dalla nascita della costituzione italiana. Grillini, e tutti gli altri passaggi causali sono sempre morti dopo poco temo. Ihn Italkiua vi è una sinistra e un opposizione. la sola opposizione non potrà vivere in tutte le democrazie mature occoronno almeno due partiti per governare secondo il voto della popolazione, -vedi Stati Uniti, Grand Bretagna, Francia Giappone ecc, senza almeno due partiti principali nessuna democrazia puo vivere perchè diventa una dittatura politica e la morte del paese..

Alberto Gammi

Mer, 10/07/2013 - 13:57

Tenere in ostaggio il parlamento e minacciare di far cadere il governo per gli interessi si un singolo uomo, complimenti al PDL. GRAN SENSO DI RESPONSABILITA'

dukestir

Mer, 10/07/2013 - 13:58

Mortimermouse: la tua risposta evidenzia la coda di paglia infinita del PdL. PDL = Partito dell'IMU = Partito delle Tasse, punto.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 10/07/2013 - 14:01

C'era una volta la "destra", storica e onorevole. Miserabile invece questo partito-azienda che asserve solo ed esclusivamente gli interessi di uno.

egi

Mer, 10/07/2013 - 14:04

Uchianghier questo lo vorrebbero per legittimare il colpo di stato occhio sono dei delinquenti incalliti.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 10/07/2013 - 14:06

L'Aventino non serve 1) far cadere il governo 2) indicare nel prossimo programma elettorale l'uscita dell'Euro

steali

Mer, 10/07/2013 - 14:06

Il parlamento fermo? Magari l'italia si risolleva!!!

poitelodico

Mer, 10/07/2013 - 14:07

Tanto fumo e poco arrosto. Non avete ancora capito che è tutto un gioco per in fin dei conti poterlo mettere in quel posto agli italiani? L'IMU non sarà abolita, l'IVA aumenterà e il PDL avrà fatto tanto casino per nulla. O il governo cade ora, subito e si va al voto o il PDL avrà dimostrato di non valere molto più degli altri. La verità è che il PDL non vuole far cadere il governo perchè non è sicuro di vincere le elezioni, sennò a quest'ora...

musampakiki

Mer, 10/07/2013 - 14:08

andate a lavorare, lazzaroni! in italia ci sono 60 milioni di persone, e tutti vi pagano lo stipendio. è ora di finirla con questa farsa!

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 10/07/2013 - 14:14

il tranello della magistratura perpetrato con l'accordo del Tribunale di Milano e i suoi giudici giustizialisti che hanno consigliato ai magistati di Roma Cassazione, di ritornare al lavoro per una sessione estiva, prendendo di contro piede i difensori di Berlusconi, per lasciare 20 gg di tempo per rispondere al numeroso dossier, non avendo il tempo equo per preparare il testo di difesa. Era previsto che la Cassazione sarebbe intervenuta inizio 2014. Perchè improvvisamente è stata cambiata idea? ridicolo la scusa della Cassazione.Mai, salvo delitti o omicidi gravissimi, la Cassazione si è riunita in sessione estiva, i -giudici erano in vacanza come previsto dalle regole giudiziarie. Le frottole e le scuse faranno comprendere al popolo di destra italiano il tranello per colpire e distruggere il Premier Berlusconi a mente fredda senza potere preparare una difesa che potesse interferire in una condanna definitiva per fare fuori il preemier. Questi scherzi si fanno quando un potere è unilaterale, ossia soltanto della magistratura. Il paese in queste tragiche situazioni economiche non puo permettere queste gravi deviazioni e la fine del governo, voluto onestamente per il bene del paese da Berlusconi in prima persona. Se sarà necessario l'aventino sarà cosi, le sinistre non potranno governare un governo con grillo e & non reggerà neppure un giorno e il presidente Napolitano sarà costretto ad indire nuove elezioni. Gli italiani premieranno il migliore e certamente non saranno le sinistre divise e separate in casa come non mai a godere del voto degli italiani.

lorenzovan

Mer, 10/07/2013 - 14:17

x wtrading...a parte il fatto che chi ruba e' sempre unladro.-.sia di destra sinistra o cntro..non puoi proprio fare di tutta l'erba un fascio.. Penati ha chiesto di rinunciare alla prescrizione e si presenta nei tribunali Fassino non ha commesso nessun reato pronunciando la famosa frase " abbiamo una banca..." D'lema e' il socio occulto del Berluska..e' sempre stato il suo "soccorso rosso"...lol Lusi e' stato condannato dalla magistratura ed i ben sequestrati Nel MPS il PDL c'e' dentro sino al collo come il PD Vendola lascia pensar male...visto la tal cena della sorella con il magistrato giudicante.. percio'..abituiamoci a dire pane al pane e non a fare demagogia spicciola

Balza70

Mer, 10/07/2013 - 14:18

Che tristezza...uno dei caposaldi della destra una volta era la legalità...e ora ? probabilmente ora esiste una legalità a 2 binari...quella del "potentato" e quella della "gente comune"

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Mer, 10/07/2013 - 14:18

E poi parlano di mafia, la vera mafia siede in parlamento, coloro che vorrebbero imporre la loro giustizia.

82masso

Mer, 10/07/2013 - 14:23

Si fermano i lavori Parlamentari per i problemi giudiziari di una persona che non fà parte dell'esecutivo e non ricopre nessun incarico ministeriale. Questa è la prova provata che siete dei servi! P.s. Almeno prima avevate la scusa che B. era il Presidente del Consiglio in carica.

gianni marchetti

Mer, 10/07/2013 - 14:29

Il Pdl abbia il coraggio di far cadere il Governo perchè non vuole che Berluscono venga giudicato,così al Governo non CI TORNERA' MAI PIù ..................

fbarbaro58

Mer, 10/07/2013 - 14:30

Cosa potrebbe fare il PDL come contromossa alla azione della cassazione? Semplice: tutti i parlamentari del PDL (Silvio per primo) dovrebbero andare a firmare in massa i referendum radicali sulla giustizia. Sarebbe una mossa plateale che nello stesso tempo renderebbe un servizio al paese. Un aventino non avrebbe un effetto positivo e sarebbe sicuramente autodeleterio.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 10/07/2013 - 14:31

gianni1950, nella sua sfera di cristallo ha visto pure chi vincerà il prossimo campionato e i mondiali di calcio? Ce lo dica, così facciamo qualche scommessa, qualche soldo in più fa sempre comodo ...

winston1968

Mer, 10/07/2013 - 14:34

Ed ora come si fa' con tutte le leggi giuste pro cittadini, un giorno in meno di duro lavoro, sono veramente dispiaciuto ahahahha.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 10/07/2013 - 14:34

Finalmente è giunta l'ora di gettare la maschera. Sono più importanti i guai giudiziari o milioni di famiglie senza lavoro e senza reddito. Se si mettessero l'impegno e la passione usati per evitare una condanna in egual misura per procurare lavoro ai disoccupati forse si spenderebbe meglio il proprio tempo.

steali

Mer, 10/07/2013 - 14:35

x mortimermouse.. L'aumento dell' IVA è opera di belusconi il decreto diceva se si trovavano le coperture l'IVA non sarebbe aumentata. Le coperture non furono trovate e monti applico' il decreto di b. con il voto della sua maggioranza....

ex d.c.

Mer, 10/07/2013 - 14:35

il 31 Luglio finisce la democrazia. Non lasciamoci togliere un leader come Berlusconi

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 10/07/2013 - 14:36

ma come fa uno di destra a essere d'accordo con chi mette prima gli interessi di un singolo sempre processato a svantaggio di milioni di persone oneste?

steali

Mer, 10/07/2013 - 14:36

x Soldato.. Se mio cugino avesse rubato 1 Kg di pesche sarebbe in prigione da un pezzo!!!!

chiara 2

Mer, 10/07/2013 - 14:39

Il "fermo" ci sarebbe dovuto essere quado la Kyenge ha oltraggiato questa Nazione promuovendone l'invasione oppure quando una parte politica in modo univoco ha occupato tutte le cariche pubbliche in modo sistematico. Invece hanno deciso di bloccare le attività perchè, per l'ennesima volta, a Berlusconi tremano le ginocchia. Non se ne può più di buffoni (sinistra e destra, sono tutti ugualmenti ributtanti, chi per un motivo chi per l'altro, in comune hanno un comun denominatore: SE NE FREGANO).

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 10/07/2013 - 14:39

a che punto si sono ridotte le camere. una vergogna. Il PDL ha perfettamente ragione il tentativo del tribunale di Milano con il concorso della Cassazione che s ié lasciata trascinare nonostante fosse da tempo concordato l'intervento nella causa diritti di mediaset con ripresa fine o inizio 2014. Non con improvvisa ripresa rapida in sessione estiva entro il 20 Luglio, non lasciando il tempo alla difesa di Berlusconi di preparare gli atti per dimostrare l'innocenza del imputato. Giusta la sospensione delle camere, per intanto dopo la caduta di Napolitano si sono persi circa 5 mesi inutilmente prima con Bersani ora con Letta per rinvii continui. Due giorni di sospensioni sono nulla davanti al rischio della caduta del governo che non potrà avere più maggioranza senza il partito di centro destra che rischia la dissoluzione se non difende a spada tratta il premier Berlusconi perseguitato da 20 anni dalla magistratura comunistoide. Gli italiani sono coscienti che la politica PD con i magistrati sinistrorsi cercano di fare definitivamente fuori Berlusconi capo dell'unico grande partito di centro destra. Poi cosa succcederà al paese, una dittatura della magistratura sinistrorsa con un solo partito riconosciuto il PD che da solo finirà a stracci e allo sbaraglio.

marco.iso

Mer, 10/07/2013 - 14:44

... e se la cassazione dovesse invece annullare una o entrambe le sentenze? quali commenti ci sarebbero da parte del PDL? d'altra parte, questa frenesia mi fa pensare che siano tutti convinti che la sentenza sarà a sfavore di B. in questo caso, cosa cambierebbe tra una sentenza il 30/7 o il 30/9? a meno che non ci sia davvero la prescrizione di mezzo. allora la differenza sarebbe abissale. ma sarebbe l'ennesima dimostrazione della malafede...

linoalo1

Mer, 10/07/2013 - 14:45

C'è poco da scegliere!Loro giocano duro?Evoi,giocate ancora più duro!Vogliono riformare il sistema elettorale?E voi aderite solo se viene riformata anche la Giustizia!Le carte le avete!Giocatele bene!Lino.

Klotz1960

Mer, 10/07/2013 - 14:45

Passo per passo, la magistratura coperta da Corsera e e Repubblica procedera' fino a quando SB non sara' stato condannato definitivamente e dovra' scappare all'estero per evitare il carcere - non l'avete capito? A quel punto si rischiera' la guerra civile. Per salvare sia SB che l'Italia bisogna avere il coraggio di staccare la spina al Governo, andare a nuove elezioni ed avvisare Bruxelles che il limite al deficit del 3% verra' ignorato, come fecero Fr e Germ.

milo del monte

Mer, 10/07/2013 - 14:50

a sto punto speriam in un autobus modello americano che carini tutti questi direttamente in galera

Rembrandt

Mer, 10/07/2013 - 14:50

Luigipiso;se sei statale non lamentarti perché non puoi evadere,di questi tempi ti devi baciare un gomito se non ti possono licenziare....giusto???

Fab73

Mer, 10/07/2013 - 14:51

Soldato (parentesi: se è un nick e non un cognome consiglio di cambiarlo, solitamente i soldati sono una classe troppo abituata a prendere ordini e pensare poco...), vedo che come al solito la domanda principe viene evitata:"E se fosse colpevole?" Di questo pare non parlare mai nessuno...

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mer, 10/07/2013 - 14:52

Tutti in galera, partito dei ladroni

Markus Aurelius k821

Mer, 10/07/2013 - 14:57

xDUKESTIR- Lei deve informarsi meglio prima di scrivere stupidate. Il governo Berlusconi aveva disegnato l'Imu ma era solo per le 2° case non per la 1°casa. Era applicata solo al federalismo fiscale dal 2014 non come fatto monti da 2012. Questa imu era per gli enti locali una sorta sanzione da applicare quando i conti non quadravano non era obbligatoria per tutti. Es. Se un sindaco ha governato male e i conti non tornavano potevano applicare l'imu. Questa novità era per dare più responsabilità a sindaci e presidenti di regioni ... e poi quando si andava a votare se rispondevano davanti ai lettori.

cicero08

Mer, 10/07/2013 - 15:12

6al di la' dell'erroraccio sulla cadd (ss) azione, qui si sta offrendo un'immagine di un Paese dove è solito blandire, abituale corrompere o, in caso di insuccesso, ricattare. Sembra un declino inesorabile cui certo non giova la sospensione dei lavori parlamentari. !

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 10/07/2013 - 15:12

xersola-Come fa uno di destra a non pensare che quando si batte il chiodo solo da una parte qualcosa di marcio in questo paese ci deve essere.Da tangentopoli ad oggi nessun magistrato guarda la schifezza prodotta dalla corruzione e ladricidio che ci fu , che c'e' ,e che ci sara a sinistra.Anche io di destra oramai sono costretto a difendere BERLUSCONI.La bilancia della giustizia si equilibrera ' cuando vedro' un paio di sinistronzi in galera , cosi come quando i magistrati saranno costretti a rendere delle loro azioni pagando di persona .Io come cittadino ne ho le palle piene di questa e di altre caste.

xywzwyx

Mer, 10/07/2013 - 15:35

Quando facevo sciopero io e fermavo la catena di montaggio mi decurtavano lo stipendio. A questi onorevoli almeno i tre giorni di sciopero, glieli decurtiamo? O ci fragano anche su questo. Conoscendoli, ci fregano, ci fregano

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 10/07/2013 - 15:40

marforio se qualcuno del pd non andarà al fresco per lo scandalo mps ti darò ragione che la magistratura rema a sinistra ma questo non significa che silvio è una vittima e comunque per me è colpevole solo di aver governato male e come tale responsabile tanto quanto quelli del pd del fallimento che si protrae all'orizzonte e quindi dovrebbero tutti farsi da parte.

Bartleby

Mer, 10/07/2013 - 15:43

Se prima ci potevano essere dei dubbi (pochi) sulla colpevolezza di Berlusconi queste manifestazioni di isteria collettiva fugano ogni dubbio. Solo chi è innocente non cerca in ogni modo di sottrarsi alla giustizia.

G_Gavelli

Mer, 10/07/2013 - 15:51

Comunque vada a finire la vicenda giudiziaria di Berlusconi, pur convinto che di persecuzione giudiziaria si tratti (26-27 assoluzioni, finora, lo dimostrano da se, senza bisogno che i cittadini dispongano degli atti giudiziari!), dico che UN PAESE CON 60 MILIONI DI RESIDENTI E MILIONI DI EMIGRATI ISCRITTI ALL'AIRE NON PUO' ESSERE MANDATO A PUTTANA PER I PROBLEMI GIUDIZIARI, PUR SE ABERRANTI, DI UNO SOLO. Se cadesse Letta per colpa delle vicende di Berlusconi, altro che Rating BBB, scenderemmo a un triplice -Infinito! PDL o FI che tu ti chiami d'ora in avanti, hai perso il mio voto che sempre vi ho dato!

G_Gavelli

Mer, 10/07/2013 - 15:53

Non è Ingiustizia o Persecuzione il voler evitare che un procedimento cada in prescrizione, indipendentemente dall'esito della sentenza successiva; Ingiustizia è stata tutte le volte che questo è accaduto per altri, piccoli o grandi, incluso Penati (ad esempio).

Rossana Rossi

Mer, 10/07/2013 - 15:55

Concordo pienamente con Margherita Camp.......qui bisogna fare qualcosa di eclatante o aspettiamo che siano i giudici a dirci cosa dobbiamo fare?

Paul Vara

Mer, 10/07/2013 - 16:08

Si tratta proprio di un'assalto giudiziario ma perpetrato da un malfattore ai danni dello Stato. (e fa pure la vittima)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/07/2013 - 16:10

MARKUS AURELIUS grazie per la spiegazione! con questi comunisti mafiosi lobotomizzati è dura...

poitelodico

Mer, 10/07/2013 - 16:16

Perchè tutta questa eccitazione? Che la sentenza sia pronunciata il 30 luglio o il 30 novembre cosa cambia se la Cassazione assolverà Berlusconi? Nulla! E se la Cassazione confermerà la sentenza? Nulla! L'unica cosa che cambierebbe molto è la prescrizione se veramente dovesse scattare a settembre. Sono un sostenitore di Berlusconi, però diciamocelo chiaro: se Berlusconi fosse colpevole, sarebbe davvero onorevole sperare di cavarsela con la prescrizione? Non può sempre andargli bene con questa benedetta prescrizione, quante volte l'ha già scampata in questo modo? I suoi legali si lamentano della velocità della magistratura in questo processo, però mica si sono lamentati quando Berlusconi se l'è cavata con la prescrizione...Il sostegno a Berlusconi non dovrebbe escludere di essere ogni tanto obbiettivi...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 10/07/2013 - 16:18

@Rembrandt Giusto, anzi giustissmo. E' ora che vi affidiate di più allo stato tutti. Io non mi sono mai lamentato di essere statale, ma solo del fatto che ci sono troppi privati. Il problema è degli altri, la mia carriera di statale è alla fine, non mi preoccupo certo per me che sono al sicuro. Sono i privati che si lamentano di non poter speculare liberamente e dipagare troppe tasse. Tasse per tutti e tutti statali.

unosolo

Mer, 10/07/2013 - 16:24

siamo strani , PM che bloccano i mezzi a industrie per non farle produrre , fermano intere aree per non far fare produzioni , ora come il Craxi , si vuole togliere dalla vita pubblica un personaggio che ha dato e da lavoro a quasi 100,000 famiglie , cosa ha fatto ? ha pagato troppe tasse per pagare alti stipendi anche alle toghe ? ha contrastato imprenditori stranieri che avrebbero preso tutto dalla nostra nazione ? ha speso miliardi per ville altri divertimenti ma ha anche fatto girare molti miliardi eppure noi siamo contenti che venga eliminato dalla vita politica e condannato anche senza prove certe. Io sono contrario al CRAXI due.O forse , mi viene un sospetto , se fosse scagionato vorrebbe un risarcimento e quindi deve per forza essere condannato . Dopo 20 anni e ancora ne vediamo di cose strane.,

roberto78

Mer, 10/07/2013 - 16:28

e se per protesta lavorassero un giorno in più invece che uno in meno????? sai che eco enorme avrebbe come forma innovativa di protesta??? lo squallore di questi politici è infinita (se poi aggiungiamo che a parte pochi invasati la maggior parte dei deputati pdl non è assolutamente interessata alle vicende giudiziarie di berlusconi come dimostrano i mille spifferi appena il capo perde un pochino di consensi si capisce bene quanto tutte ste proteste siano solo un modo per fare un weekend lungo al mare)

cicero08

Mer, 10/07/2013 - 16:30

La protesta si è rafforzata dopo le parole del Presidente della Cassazione: "il senatore Berlusconi è stato trattato come un imputato qualsiasi". Ma non sa chi è lui? Qualsiasi, mah!!!

ilfatto

Mer, 10/07/2013 - 16:35

sempre e SOLO a difesa degli interessi di UNO solo...siete vergognosi! ma come si appella alla cassazione perchè si dichiara innocente e poi si lamenta se la sentenza arriva troppo presto? ma voi elettori del pdl ci godete ci godete così tanto a farvi prendere per il c..??

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 10/07/2013 - 16:38

Meno male, per un giorno il parlamento a maggioranza piddina non farà danni!

pagano2010

Mer, 10/07/2013 - 16:47

Markus Aurelius k821... nulla da eccepire nella sua precisazione sull'IMU. Una domanda: perché Monti nel novembre 2011 deve varare una seconda manovra di aggiustamento dei conti pubblici? forse fare cassa e finanziare il rollover di uno stock di BTP in scadenza? perché l'ha dovuto fare in contanti? perché gli investitori stranieri volevano una garanzia per metterci dei soldi anche loro? come mai tutto questo? forse perché il rischio sovrano italia era schizzato in cielo durante l'ultimo mese del governo Berlusconi? c'erano alternative all'aumento delle tasse? perché non si è tagliato la spesa visto che la maggioranza (PDL) che appoggiava Monti si professa liberale (all'americana) ma nei fatti tassa ne più ne meno come i comunisti? come mai l'ha appoggiata? forse perché la faccia la metteva un altro? le verità vanno dette fino in fondo! Berlusconi con la manovra di settembre 2011 un poco le mani nelle tasche degli italiani le ha messe (sue parole in conferenza stampa). Poi le cose, complice una maggioranza risicata di 1 voto e la totale sua immobilità, hanno portato alla deriva finanziaria (tecnicamente noi a novembre 2011 siamo falliti): di questo però le colpe, che piacciano o meno, sono di Berlusconi: era lui amministratore della baracca Italia! Come in tutte le aziende, le sue per prime, l'AD se porta risultati economici del piffero va a casa (su questo ci possono stare tutte le discussioni che vuole ma non c'entra nulla la magistratura!)

abbassoB

Mer, 10/07/2013 - 16:47

meglio così.........se devono pensare a risolvere i problemi del lavoro ....fanno notte ,questa massa di incapaci votati da un popolino ignorante degno di appartenere all'Africa del nord e non al nord Europa

Atlantico

Mer, 10/07/2013 - 16:52

Basta che domani tornino tutti a lavorare, dato che se non ricordo male sono gli italiani che gli pagano stipendio.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 10/07/2013 - 16:57

Sono un elettore del PDL ma se fossi un eletto mi dimetterei dal partito e dalla carica elettiva. E non da ora. Solo così potrei guardare serenamente la mia vita. Siamo ai momenti di Galileo, Giordano Bruno e Dreyfus. Sedere vicino a chi dice che la magistratura deve essere libera ed indipendente (ma il popolo non era sovrano?) o a colleghi cinici che auspicano che l'ora finalmente si compia dovrebbe dare il voltastomaco a chiunque avesse dignità umana. Io non so se il B. è colpevole e come potrei? Ma ormai conosciamo questa magistratura, questa politica e questo stato stupido ladro e maneggione. E non è un'opinione.

Seroma

Mer, 10/07/2013 - 17:02

Ettore Muty, per fortuna non lo è, però potrebbe almeno saper scrivere; ma si rende conto che la sinistra ha le mani in pasta ovunque, fino ad arrivare a Penati e guarda caso ancora una volta decaduti i temini, sono stati gestiti fondi incredibili e il MPS dove lo mettiamo? La realtà è una sola, la Sinistra mette paura alla gente, sì anche agli iscritti e i benpensanti come Lei, ben pensano di esserne al riparo, auguri a Lei e usi il cerebro, rifletta. Seroma

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Mer, 10/07/2013 - 17:04

Fab73, il tuo è il post più intelligente di tutto l'articolo.

Ritratto di Y93

Y93

Mer, 10/07/2013 - 17:14

questo è un processo ideologico......stiamo tornando al STALINISMO...E' UNA VERGOGNA...non tirate troppo la corda!!!!!!!!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mer, 10/07/2013 - 17:26

Invece di scannarvi tra chi è pro e chi è contro Berlusconi fareste bene a prelevare i soldi dai conti correnti ed a metterli sotto il materasso.....

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 10/07/2013 - 17:29

@giaani1950: ha ragione, fugga lontano e ci liberi dalla sua presenza

Settimio.De.Lillo

Mer, 10/07/2013 - 17:31

liberopensiero e demostene 2010:Da quel che ho capito, lor signori, sono attenti studiosi della vita di BERLUSCONI, peccato che abbiate le fette di salame sugli occhi come tutti i KATTOKOMUNISTI; arriverà il giorno in cui vi accorgerete che il komunismo è il vero cankro con l'aggravante delle toghe RRROSSE. Solo in Italia possono succedere certi eventi senza essere puniti a dovere.Gli EX sovietici sono riusciti a scrollarsi di dosso la vergogna, voi invece tenete duro; complimenti

marco1977

Mer, 10/07/2013 - 17:32

Fermate il parlamento solo per difendere il vostro capo.Gli interessi degli italiani vengono dopo,vero?Ma perchè non scendete in piazza?Paura di essere in 4 gatti eh?

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 10/07/2013 - 17:34

Per luigipiso: egregio lei alle ore 11,45 scrive: E io statale, che non posso evadere, pago. Veramente siamo noi privati che la paghiamo e speri che continui perchè se così non fosse l' italietta diventerebbe ne più ne meno come la Romania di Ceausescu...Gli altri suoi due commenti mi lasciano perplesso e non sono degni di un professore scolastico. Cordialità

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Mer, 10/07/2013 - 17:34

Questo paese è marcio: qui non si tratta del CAV. qui vengono derisi, malmenati offesi milioni e milioni di italiani che l'hanno votato, da parte di appartenenti ad un ordine dello stato non eletti da alcuno se non da un sistema incontrollato e perciò stesso permeabile ad ogni tipo di infiltrazione. Mi chiedo, quante lauree in giurisprudenza sono guadagnate onestamente e quante sono comprate, come ogni altro tipo di laurea ( vedi la cronaca di questi giorni sulla compravendita dei titoli di studio ). Il Parlamento? Per quello che conta, può essere chiuso anche domani tanto ormai le leggi sono vagliate da MAGISTRATURA ( TAR COMPRESO ), imposte da STANDARD & POOR'S, FONDO MONETARIO, e da tutte i BARACCONI INTERNAZIONALI, ONU e SPIONI USA COMPRESI. La situazione è quella del 1924, solo che al posto dei fascisti oggi abbiamo tra i piedi i comunisti ed è da questo punto che dobbiamo, con ogni mezzo, ricostruire la democrazia.

Atlantico

Mer, 10/07/2013 - 17:36

Insomma, da tre giorni a meno di mezza giornata.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 10/07/2013 - 17:53

un successone per il pdl.Da tre giorni ad un pomeriggio solo,certo che quando si muovonole falangi fanno davvero paura ahhahh...comunque adesso tutti in piazza che fa caldo ed a casa ci si annoia.Mortimer,brunella,cast,azzurro dai che ci si incontra

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 10/07/2013 - 17:56

Caro Silvio, se tu al posto di fondare Forza Italia avessi richiesto la tessera del PDS come il caro ing. De Benedetti non saresti ridotto così, mi dispiace dirtelo ma è stato un grosso errore. Ora da finto sinistro saresti osannato dalle folle rosse e faresti la vita da signore. Mi dirai che essere di sinistra non era nel tuo DNA...credimi e ne abbiamo le prove, l' italietta non merita nulla. Ciao Silvio.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/07/2013 - 17:56

incommentabili le stronzate dei comunisti mafiosi! vivono con le pasticche di Prozac, pur di scrivere scemenze degne di un schizofrenico!

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mer, 10/07/2013 - 18:08

Vorrei capire perché i processi corrono solo per il Cavalier Berlusconi mentre per gli altri sono arenati nei Tribunali. Io sto aspettando da oltre tre anni di venire rimborsato dal Comune per i danni da me subiti dopo una caduta che mi è costata il 25% di invalidità permanente. Ogni volta ci presentiamo in Tribunale con l'avvocato e l'udienza viene spostata di 6 mesi e più ed il Tribunale non è a Milano o a Roma ma in una piccola cittadina di provincia. Escono i mafiosi ed i camorristi per scadenza dei termini, escono regolarmente Zingari ed extracomunitari perché i giudici li rilasciano senza manco processarli, spostano le cause degli Italiani di 6 mesi in 6 mesi e guarda che strano che per il Cavalier Berlusconi si fa tutto di corsa. Mi viene un dubbio :sarà mica veramente una persecuzione?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/07/2013 - 18:13

AGRIPPINA IO TI INCONTRO SOLO AL BUIO, al ritmo del bunga bunga, con ruby rubacuori che fa la danza del ventre, e Berlusconi che ci guarda... :-) naturalmente se chiedi soldi, ti sputtaniamo per bene... :-)

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 10/07/2013 - 18:23

Magari, fosse la volta buona per farla finita con questo governo dei balocchi.....ma ci voleva proprio la magistratura a far traboccare questa benetetta goccia?

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 10/07/2013 - 18:27

Bloccare i lavori parlamentari è da considerarsi come un interesse per gli italiani e loro problemi? CHE SCHIFO!!!!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 10/07/2013 - 18:28

Bloccare i lavori parlamentari è da considerarsi come un interesse per gli italiani e loro problemi? CHE SCHIFO!!!!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 10/07/2013 - 18:28

Bloccare i lavori parlamentari è da considerarsi come un interesse per gli italiani e loro problemi? CHE SCHIFO!!!!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 10/07/2013 - 18:28

Bloccare i lavori parlamentari è da considerarsi come un interesse per gli italiani e loro problemi? CHE SCHIFO!!!!!!

Rembrandt

Mer, 10/07/2013 - 18:44

@luigipiso,io sono privato e quindi "precario"ci devo mettere il muso tutte le mattine anche quando sono ammalato,ma non piango perché è stata una scelta mia,la mia e'invidia per la serenità che un posto blindato ti può dare,ma a parte questo,ricordo una frase del tanto odiato defunto Padoa Schioppa,disse che le tasse sono belle...tutti risero e lo spernacchiarono,ma secondo me non disse una caz..a,se tutti le pagassimo ne dovremmo però pagare meno...non il 67%,io allo stato mi ci affido,ma non per essere macellato...questo non mi sembra giusto..

1filippo1

Mer, 10/07/2013 - 18:45

Fino a quando la giustizia viene amministrata da una magistratura politicizzata che,per sua natura, viene ad assumere le sembianze dei demoni greci della vendetta-quali sono appunto le Erinni- ebbene la giustizia stessa finisce per scadere al livello dei miei stivali.

carygrant

Mer, 10/07/2013 - 18:46

ma che sarà mai un giorno o due di fermo quando tanto non concludono nulla cmq? E allora Bersani che dopo le elezioni pur di non incontrare Berlusconi ha fatto aspettare due mesi per far nascere un governo e poi Napolitano ha dovuto accettare di ricandidarsi a succedere a sé stesso perchè non erano nemmeno capaci di eleggere un Presidente della Repubblica? No, dico stiamo dando i numeri? Se poi Grillo vuole andarsene che se ne vada a noi nonj importa nulla

Howl

Mer, 10/07/2013 - 18:47

AIUTO ! vogliono mettere in galera un delinquente !!!!!! e i suoi complici ?!

Howl

Mer, 10/07/2013 - 18:48

AIUTO ! vogliono mettere in galera un delinquente !!!!!! e i suoi complici ?!

Ritratto di libeccio

libeccio

Mer, 10/07/2013 - 19:02

Pdl, la norma ‘anti-contestatori’ arriva alla Camera. Pene fino a tre anni di carcere. PDL-PD?SONO SOLO 2 GIGANTESCHE CA'ATEEEEEE!!

Dylan_DD

Mer, 10/07/2013 - 19:13

Ma di quale blitz parlate? "Giornalisti" venduti del giornale, quando lo volete capire che LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI?

massicori

Mer, 10/07/2013 - 19:14

MA COME SI FA A BLOCCARE IL PARLAMENTO!!!!!!!!!! PER I PROBLEMI DI 1 PERSONA GIà GIUDICATA COLPEVOLE DI SVARIATI REATI !!IL PARLAMENTO è AL SERVIZIO DEGLI ITALIANI NON DEL PREGIUDICATO BERLUSCONI

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 10/07/2013 - 19:23

tutto il PDL chiede un blocco dei lavori delle camere per decidere il da farsi sul caso Silvio !!!!!!!! ma vala vala va fan culo e levati dalle palle vi interessate solo del preblema di un italiano e non dei 64 milioni che rimangono

Ritratto di randel

randel

Mer, 10/07/2013 - 19:24

Ed ecco i grandi uomini che hanno il senso dello Stato....pronti a difendere gli interessi del solito a scapito della collettività. Ominicchi.

Renatino-DePedis

Mer, 10/07/2013 - 19:29

mortimermouse, BANANAS smemorato, l'aumento della iva la ha voluta e prevista il tuo nano, il delinquente abituale, preferito. informati prima di scrivere stronzate. lo so che sei un povero trinariciuto berlusconiano. ti informo che l'aumento della iva dal 20 al 21% c'è stato esattamente il 16 settembre 2011, FANATICO, quando Monti non era neanche lontanamente al GOVERNO! povero indottrinato di un BANANAS! censore, trovo sempre incomprensibile come possiate pubblicare centinaia di commenti idioti, e scartare altri... soprattutto quelli di mortimermouse, un vero esempio di sfigato berlusconiano. che brutto lavoro il tuo...

Ritratto di libeccio

libeccio

Mer, 10/07/2013 - 19:33

Dice...i processi durano troppo.E ci credo,durano troppo si se tra leggi ad personam e trucchetti vari per non presentarsi,e durano si a lungo.Ma se il processo si fa "breve"allora brontola.SiRvio come la vuoi asciutta a a brodo?No facci sapere...un te ne va bene una. Se è lungo un va bene se è corto nemmeno....ma trovati..come lo vuoi a piacer tuo?Facci sapere.Provvederemo.

giuly dx

Mer, 10/07/2013 - 19:38

La Cassazione ecc.ecc. tutto vero però........ una sola domanda: quando li metteranno in galera i responsabili del Monte dei Paschi di Siena? Mai perché sarà la solita burla di processo come quello a Di Pietro (colpevole e reo confesso ma AMICO e salvatore dei boss del PCI, quindi assolto) oppure come a Bassolino con il salvacondotto in bianco oppure quello di Penati? - Ormai la giustizia in Italia è solo UNA TRISTE BARZELLETTA. Non serviranno a nulla manifestazioni, scioperi o altro SIAMO NELLA MERD@ ROSSA FINO AL COLLO, hanno preso il potere e il controllo per VIA MAGISTRATA, visto che democraticamente nessun partito comunista o fascista è mai andato al governo in nessun paese al mondo. I decerebrati "rossi" lo capiranno a loro spese quando sarà troppo tardi, vedrete che prima o poi verranno a prendere anche voi... "hanno iniziato con gli zingari..... e via dicendo" Cose già viste solo che avevano il colore della camicia diverso ma gli stessi metodi e la stessa identica ipocrisia.

Giorgio1952

Mer, 10/07/2013 - 19:48

Assalto giudiziario ma dove e quando, semmai il blitz lo ha fatto il PDL bloccando il Parlamento. La Cassazione ha detto per bocca di Santacroce che non c’è nessuno zelo particolare, è solo stata applicata la legge, i procedimenti urgenti devono andare alla sezione feriale, nessun accanimento contro Berlusconi, è stato trattato come qualunque altra persona imputata in un processo con prescrizione imminente. Vorrei sapere dalla Santanchè cosa vuol dire la sua dichiarazione perché non la capisco : "far cadere un governo non è un'azione politica, è una conseguenza di un'azione politica". Ho apprezzato invece la posizione del ministro De Girolamo contro i falchi del PDL, definendo un errore agitare la piazza, il governo non è a rischio perché l'emergenza nazionale è slegata dal destino di Silvio Berlusconi. Sono d'accordo anche con Epifani che ha detto "'Le vicende di oggi rendono ancora una volta esplicito il problema di fondo di questi mesi, la vicenda giudiziaria di Silvio Berlusconi e il rapporto d'azione di governo e di Parlamento. Questo nodo deve essere sciolto solo tenendo distinte le due sfere, perché sennò, a furia di tirare, la corda si può spezzare, con una scelta di irresponsabilità verso la condizione del Paese e la sua crisi drammatica".

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 10/07/2013 - 20:07

xersola-Sul fatto che si debbono mettere tutti da parte, e magari in galera sono d'accordissimo .Le ricordo Berlusconi in politica e' un regalo fatto agli Italiani dal PCI.

Ggerardo

Mer, 10/07/2013 - 20:08

Cose da pazzi. I parlamentari, pagati e strapagati da noi, decidono che oggi non lavorano, per i motivi piu' futili e incredibili. E che ce ne frega a noi dei guai giudiziari di Berlusconi ? Il paese ha gravi problemi da risolvere, se quel signore se ne dovra' stare qualche mese a casa agli italiani non interessa, e in ogni caso gli farebbe bene, a un anziano come lui

susci 22

Mer, 10/07/2013 - 20:12

c'è solo una cosa da fare per mettere tutto in ordine il paese rivoluzione.

dukestir

Mer, 10/07/2013 - 20:28

MarkusAurelius: ho 2 occhi e un cervello. Vedo che c'e' da scegliere tra le urgenze del Paese e le urgenze di un probabile condannato per frode fiscale. E vedo che c'e' un Partito che si cura SOLO delle seconde. Il resto sono balle.

Rembrandt

Mer, 10/07/2013 - 20:45

Bravo @illuso...hai centrato il bersaglio in pieno...o sei con loro e anche se non sai fare la "o"col bicchiere,sei un genio...o sei contro e anche se sei un genio sei comunque un bambu...w l'Italia!!!

edoo

Mer, 10/07/2013 - 20:53

ma che nesso c'è fra il processo di berlusconi e bloccare il parlamento? assurdo!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 10/07/2013 - 21:18

@Rembrandt e quindi? Il tuo discorso non fa una grinza. Le tasse alte, di conseguenza, non sono colpa dello statale. Quello è il contratto, tanto guadagna e tanto versa di tasse. L'evasione è il primo dramma della nazione. Quando tu sei malato non guadagni perchè lo statale non ti trova e non può spendere. Mi dispiace della tua invidia per la sicurezza del posto fisso, ti cederei il mio se potessi e capisco benissimo. Ma la scusa per il liberista di mercato che il dramma economico è la spesa pubblica dovuta ai dipendenti non regge il confronto con l'accusa di speculazione al privato, nè si può fare un mercato del baratto, cioè tutti privati perchè belli ed intelligenti. Vabbè ora devo andare, prima che arriva gatto nero e wtrading a spaventarmi perchè vogliono stanarmi

luigi civelli

Mer, 10/07/2013 - 21:57

Fino a quando un individuo con una spiccata attitudine a delinquere,come affermato in una sentenza del Tribunale di Milano,continuerà a tenere in ostaggio il presente ed il futuro del Paese?

luigi civelli

Mer, 10/07/2013 - 23:21

Si scrive pacificazione,si legge ricatto:è evidente che il Cavaliere ribalterà il tavolo di questa innaturale alleanza nello stesso momento in cui si convincerà di non ottenete per questa via il salvacondotto tombale per tutti i suoi reati.

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 10/07/2013 - 23:36

luigipiso - cosa evadi se non paghi un tubo , chi lavora nel privato ti paga oggi l'assistenza ...pardon lo stipendio, e domani di pagherà anche la pensione , sei un mantenuto a vita .. un parassita.

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 10/07/2013 - 23:38

Ed anche oggi sono arrivate dall'Africa qualche migliaio di risorse per ingrossare in futuro l'elettorato di sinistra e fare i lavori che gli Italiani si apprestano a fare assieme a loro , gli accattoni.

james baker

Mer, 10/07/2013 - 23:57

Anche Giosué Carducci mi ha deluso : invece della nebbia, ... agli irti colli, ... ci doveva mandare CENTOMILA FULMINI per incenerire i colli e tutti i suoi residenti con una botta sola ed una volta per tutte ..... ! -james baker-.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 11/07/2013 - 00:36

Se le toghe rosse sono solo una parte della magistratura, ci si chiede come mai gli "altri", quelli che non condividono le idee delle toghe trinariciute, non fanno nulla. HANNO PAURA? SONO COSI' CONIGLI DA NON INTERVENIRE? NON VOGLIONO IMPICCIARSI PER QUIETO VIVERE? PERMETTONO CHE LE TOGHE ROSSE UCCIDANO LA DEMOCRAZIA?

roberto zanella

Gio, 11/07/2013 - 00:51

E' guerra.Il CSM ha parlato non dal suo palazzo ma da quello di piazza Venezia.Ha dichiarato guerra al centro destra e il PDL che fa? Prende decisioni badogliesche il che mi fa dire che il partito è in mano a dei levantini,Letta zio,Alfano,Schifani,che stanno portando legna al pentolone dove il cuoco Napolitano sta cucinando ormai da tempo un Silvio Berlusconi fatto frollare dalle Agenzie di rating,da RCS di quella faccia di tolla di DeBortoli,mai visto uno così ambiguo.Da quella compagnia di giro che vedrebbero bene l'essere venduto agli interessi stranieri. Cari intelligentoni del PDL DOVEVATE OCCUPARE IL PALAZZO DEL CSM FACENDOLI USCIRE GENTILMENTE SULLA SCALINATA LORO ,LE TOGHE E LE PARRUCCHE.Li dovevate mettere le chiappe per tre giorni. PREPARIAMOCI perchè e su questo Grillo ha ragione,questo Paese è alla frutta.Guerra tra politica e magistratura,Grillo che va al Quirinale come il duce nel 22,Napolitano che al momento di farla,entrando a gambe tese sul CSM,non ce la fa e si dimette.Italia nel caos.Ben venga una soluzione con il controllo del battaglione Col Moschin sul Quirinale con primo ministro Il gen Mori e ministri Latorre e Girone all'interni e alla difesa.

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Gio, 11/07/2013 - 08:31

Un paese ostaggio di un criminale e della sua banda. Questo pensano all'estero.

21v3

Gio, 11/07/2013 - 08:53

Grande Silvio! E' l'unico che fa scioperare anche chi non lavora! Che vergogna di Paese.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 11/07/2013 - 08:56

Settimio.De.Lillo, non ha capito assolutamente nulla, ma non mi meraviglia. Io sono liberale fin dai tempi della fondazione del Giornale da parte di Montanelli e (purtroppo) una volta votavo pure Fini e Berlusconi, con la fetta di salame sugli occhi. Poi la fetta me la sono tolta. A differenza sua che invece vede comunisti dappertutto, cioè, se uno non è berlusconiano, allora è comunista. Che pochezza mentale e culturale!

Rooster69

Gio, 11/07/2013 - 08:58

Andate a lavorare, cialtroni.

lamwolf

Gio, 11/07/2013 - 09:18

Tutto questo si chiama ONNIPOTENZA GIUDIZIARIA un organo dello Stato che scollegato con gli altri prova e gli riesce a dimostrare la sua INVINCIBILITA' ASSOLUTA.

tonipier

Gio, 11/07/2013 - 10:26

" ASSALTO GIUDIZIARIO AL POPOPO ITALIANO" Il popolo ITALIANO aspetta da anni processi che non vengono mai fatti...(PER INTRALLAZZI) Il sig. Berlusconi si potrebbe dire sia un fortunato....processi immediati cosa vuol dire, le vogliono un bene pazzo....non si spiega diversamente.... non si tratta di una responsabilità oggettiva che si intende introdurre od affermare per perseguire e reprimere la condotta riprovevole del giudice, ma di un criterio di discriminazione e di valutazione degli errori giudiziari, idoneo, sia pure approssimativamente, ad impedire, come sovente avviene, che atti o comportamenti dolosi possano essere ammorbiditi, circoscritti, mimetizzati sotto le mentite spoglie della qualificazione colposa.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 11/07/2013 - 10:41

quindi?mani legate!tra 20giorni sentenza(ahi ahi!!!)se si prova a far cadere il governo napolitano prima prova a farne un'altro,che vi sara' ostile oppure si dimette e tornano gli incubi per voi con un nuovo presidente eletto tra pd e 5s e sel.Insomma quella che tre mesi fa era una geande vittoria(la rielezione)e' stata la piu' soffice delle fregature....silvio non ne azzecchi una.

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Gio, 11/07/2013 - 10:42

Roberto Zanella Fumato roba forte eh..........

pinux3

Gio, 11/07/2013 - 10:44

@Runasimi...Non sarà invece che quella delle "toghe rosse" è una GRAN BUFALA inventata da Silvietto vostro per coprire le PROPRIE RESPONSABILITA'?

cameo44

Gio, 11/07/2013 - 11:10

Su OMNIBUS stamane l'unica ad aver detto la verità è stata la giorna lista Maria Teresa Meli la quale ha evidenziato come il problema della giustizia in Italia non sia Berlusconi come detto da alcuni ma bensì la casta dei magistrati i quali ancor prima della discesa in politica di Berlusconi hanno sempre impedito qualunque riforma e se Berlusconi è stato costretto a difendersi magari facendo delle leggi ad oc la colpa è della stessa magistratura che si è accanita contro di lui dalmomento in cui è sceso in politica mentre prima non era mai stato sfiorato la prova provata di una lotta politica e non di amministrare la giustizia solo chi è in malafede può sostenere il contrario ed ignorare che è la causa a fare l'effetto e la causa di tale accanimento improprio ha causato le tante leggi definte ad personam in Italia ha quei poteri assoluti che solo nelle dittature hanno i regimi militari cosa impro ponibile in un paese definto democratico e di diritto

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 12/07/2013 - 00:24

@pinux3 Leggere commenti come il suo fa cascare le braccia. Fa capire come i trinariciuti abbiano plagiato i cervelli di troppa gente che non sa giudicare da sé cosa sta succedendo. E' inutile che glielo dica, tanto lei non capirebbe, che NON SI TRATTA DI SILVIETTO NOSTRO MA DI RISPETTO DELLE REGOLE DEMOCRATICHE. Lei non l'ha ancora capito perché ignora cosa sia la DEMOCRAZIA.