La procura di Firenze apre un fascicolo sulla casa in cui ha vissuto Renzi

La procura vuol fare chiarezza sulla casa di Firenze il cui affitto è stato pagato dall'imprenditore e braccio destro del premier Carrai. Il premier racconta la sua versione  

Si continua a discutere dell'appartamento in cui ha vissuto Matteo Renzi, a Firenze, dal 14 marzo 2011 al 22 gennaio 2014, il cui affitto è stato pagato dall’imprenditore Marco Carrai. La procura del capoluogo toscano ha aperto un fascicolo. Ma da quanto si apprende al momento non ci sono indagati né ipotesi di reato. Come sottolinea il Corriere il fascicolo è stato aperto in seguito a un esposto. Lo scopo della procura è fare chiarezza sui rapporti fra l’ex sindaco e l’imprenditore. Carrai infatti da anni è amico del presidente del Consiglio, suo consigliere, presidente di Aeroporto di Firenze (in cui il Comune ha una quota), ha guidato Firenze Parcheggi (partecipata dal Comune) ed è socio di C&T Crossmedia, la società che si è aggiudicata dal Comune l’organizzazione di un servizio per il noleggio di tablet da usare come guida per i visitatori di Palazzo Vecchio.

In questi giorni, un’altra polemica ha riguardato Carrai. L’opposizione, infatti, ha portato in consiglio comunale la vicenda della mostra in Palazzo Vecchio su Pollock e Michelangelo: uno dei curatori è Francesca Campana Comparini, che a settembre sposerà Carrai. 

La vicenda della casa in Parlamento

Dopo le polemiche sui giornali e l'interessamento della procura la vicenda si sposta in parlamento. Il capogruppo al Senato del Movimento 5 Stelle, Vincenzo Maurizio Santangelo, nel corso della riunione dei capigruppo attualmente in corso ha detto che il suo partito "chiede l’immediata discussione della mozione per chiedere le dimissioni del sottosegretario indagato Barracciu. Al tempo stesso chiede di calendarizzare al più presto una seduta question time dove, il presidente del Consiglio Matteo Renzi, dovrà spiegare i suoi rapporti con l’imprenditore Carrai e soprattutto, spiegare agli italiani che titolo godeva del suo appartamento vicino a Palazzo Vecchio".

Poco dopo Santangelo attacca tutti gli altri partiti, Pd e Forza Italia in primis, accusati di aver detto "no" alle richieste del M5S. "Renzi e il suo governo non vogliono la trasparenza. Il Movimento 5 Stelle ha proposto in conferenza dei capigruppo e successivamente in aula, la immediata calendarizzazione di un question time, dove il presidente del Consiglio Renzi era chiamato a spiegare i suoi rapporti con l’imprenditore Carrai ed a che titolo godeva del suo appartamento vicino a Palazzo Vecchio. Al tempo stesso, è stata proposta la calendarizzazione di tutte le mozioni per rimuovere i ministri e sottosegretari del governo Renzi indagati per vari reati. Vista l’urgenza degli argomenti, per poter rispettare questo calendario dei lavori proponevamo di svolgere le sedute anche nelle giornate di venerdi e sabato. Tutti i partiti hanno detto no alle richieste del Movimento 5 Stelle. Sono senza vergogna. Per Pd, Forza Italia e compagnia la trasparenza può attendere".

La versione di Renzi

In serata una nota dell'ufficio stampa del premier ha provato a fare chiarezza non solo sulla questione della casa. "Nelle ultime ore il quotidiano Libero ha sollevato più polemiche su alcune vicende personali di Matteo Renzi e della sua famiglia. È forse utile al riguardo sottolineare alcuni punti", recita la nota dell’ufficio stampa del presidente del Consiglio. "In questi anni Renzi ha vissuto a Pontassieve, come ben sanno tutti i giornalisti fiorentini che lo hanno seguito a lungo. La casa di via Alfani è stata per alcuni anni la casa di Marco Carrai, pagata dallo stesso Carrai. Non era, dunque, la casa di Renzi pagata da altri, ma la casa di Carrai pagata da Carrai. Renzi ha usufruito in alcune circostanze dell’ospitalità di Carrai, il cui contratto di affitto dell’appartamento è stato già reso pubblico". Inoltre Renzi ha affittato per circa un anno un appartamento a Firenze, nel 2009, in via Malenchini. Ovviamente a sue spese". "La signora Agnese Landini Renzi non è mai stata a Roma con quattro auto blu al seguito, come denunciato dal senatore leghista Candiani sul quotidiano Libero. Si tratta, semplicemente, di una notizia destituita di ogni fondamento".

Infine "rispetto alla assunzione di Renzi nella società Chil, avvenuta l’anno precedente a quello della sua elezione a presidente della provincia di Firenze, per l’ennesima volta va ricordato che l’assunzione fu la conseguenza di un cambio al vertice della azienda che produsse l’esito di un diverso inquadramento contrattuale. All’interno peraltro di una azienda in cui Renzi lavorava già da 9 anni. Nessuna assunzione fittizia last minute, dunque, ma un diverso inquadramento dopo nove anni di attività nell’azienda".

 

Commenti
Ritratto di cangrande17

cangrande17

Gio, 20/03/2014 - 12:26

Qualcuno gli pagava l'affitto a sua insaputa...

Rossana Rossi

Gio, 20/03/2014 - 12:27

Forse anche lui 'non sa'? Ma non era solo Scajola o quelli di destra a far certe cose?..........buffoni........(e poi Scajola aveva anche ragione!)

glasnost

Gio, 20/03/2014 - 12:32

Ma Renzi ha parlato per caso di mettere le mani sulla riforma della giustizia? Non si potrebbe spiegare altrimenti l'apertura del fascicolo!! fatevi tornare in mente il Ministro Mastella e la di lui moglie.

Ritratto di ..free.bird....

..free.bird....

Gio, 20/03/2014 - 12:34

c'è poco da chiarire, è tutto chiaro

Ritratto di geode

geode

Gio, 20/03/2014 - 12:35

Sig. Presidente se non fa "PULIZIA" avrà "VITA BREVISSIMA"

QuidsIn

Gio, 20/03/2014 - 12:36

Ecco gli ennesimi compagnucci del PD che verranno trattati con i guanti come Lusi e gli altri moralmente (pseudo) superiori! La Giustizia italiana latita.

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Gio, 20/03/2014 - 12:36

Ma proprio in via degli Alfani doveva abitare? Forse era meglio in via dei Cuperlo, dava meno nell'occhio. A Berlusconi non fecero mangiare il panettone a palazzo Chigi, a Renzi nemmeno la colomba.

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 12:39

Ma dai che non poteva non sapere. Questa mattina a mia insaputa visionando il catasto mi sono accorto di essere proprietario della Scala di Milano, la DIVINA PROVVIDENZA MI HA FATTO QUESTO REGALO; CHE MINCHIA NE POSSO SAPERE IO SE SONO SOTTO GLI OCCHI DEI BENEFATTORI.

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Gio, 20/03/2014 - 12:41

ma come si è permesso Carrai di pagargli l'affitto a sua insaputa?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 20/03/2014 - 12:45

No scusate, però nel diritto civile esiste il comodato d'uso a titolo gratuito (artt. da 1803 al 1812), sia per i beni mobili che immobili, e senza obbligo di registrazione. Si può quindi prestare un libro, un'automobile, o anche un appartamento, per un periodo variabile, dopodiché c'è la riconsegna al proprietario del bene. Se tutto avviene nell'ambito di un rapporto di amicizia, allora non ci sono problemi. Se invece si dimostra, per un pubblico ufficiale, che il beneficio del comodato è avvenuto sulla base di specifici favori illecitamente assegnati, allora è corruzione, e va perseguita penalmente. Tutto qui. Il semplice prestito di qualcosa non configura di per sé un reato, altrimenti in Italia saremmo tutti corruttori (o corrotti).

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 20/03/2014 - 12:49

Vizi italiani.Non cambieremo mai se non sotto una dittatura.In cui starebbero male solo i disonesti.Sono curioso di vedere come finisca la cosa.Anche se mi immagino come finira.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 20/03/2014 - 12:52

Gattofilippo-Scherzando hai indovinato .Nel centro di Firenze existe una via degli Alfani.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 20/03/2014 - 12:55

Le trame OSCURE possono arrivare dappertutto e colpire chiunque non è gradito. Mi sbaglierò ma potrebbe benissimo essere la lunga "MANO MORTA KGB" che ha dato il "VIA" ai suoi "Addetti Giudiziari" di inziare o il ricatto o la persecuzione. Rimane alquanto strano che con tutto quello che c'è da fare di URGENTISSIMO in Italia una certa Magistratura perda tempo prezioso per vedere al microscopio la situazione reale di un ...appartamento.Allo stato dei fatti,oggigiorno in Italia, si può legittimamente pensare di tutto. Non sarebbe un fatto nuovo perchè anche Berlusconi, nel 1994 proprio al suo inizio di governo, fu colpito da grave atto giudiziario al solo scopo di farlo subito dimettere.

Ritratto di _alb_

_alb_

Gio, 20/03/2014 - 12:55

Tipico sinistrato. Accusa gli altri delle nefandezze che fa lui. Dice una cosa e fa il contrario, ecc. Per fortuna non c'è mai carenza di utili idioti lobotomizzati

QuidsIn

Gio, 20/03/2014 - 12:57

Anche oggi Vergogna al meschino corriere della sera che censura chiunque non sia azzerbinato al partito delle tasse di Renzie/Napuletano colluso con la magistratura!!! Fyi, invio sempre tutti i miei post con lo stesso nick 'quidsin' su repubblica/giornale/corriere.

Ritratto di laghee100

laghee100

Gio, 20/03/2014 - 12:57

purtroppo ... sono proprio tutti uguali !

QuidsIn

Gio, 20/03/2014 - 12:58

Carrai verrà forse trattato come Lusi che è stato 'punito' nel Santuario della Madonna dei Bisognosi (incredibile ma vero!) dopo aver rubato + di 20 milioni di euro estorti alla plebe a suon di tasse e averli fraudolentemente pappati insieme a Bianco, Renzi, Gentiloni, Rutelli, Fioroni e compagnucci post-moderni vari!!! Questa è stata la pesante mano della giustizia per il PD!!!! Ovviamente nessuno di loro è stato scalfito, incluso l'attuale premier del governo De Benedetti! PD = MAFIA

berserker2

Gio, 20/03/2014 - 12:58

Se scopro chi mi ha pagato l'affitto a mia insaputa......giuro che lo denuncio!!!!

cicero08

Gio, 20/03/2014 - 13:02

Alla lontana mi ricorda un caso con protagonista Tremonti che ne uscì lindo lindo...

unosolo

Gio, 20/03/2014 - 13:02

ma guarda , sembra che la storia si ripeta , c'è stato un precedente che oltre la casa aveva anche la mercedes a disposizione

berserker2

Gio, 20/03/2014 - 13:04

Se scopro chi mi ha pagato l'affitto a mia insaputa......giuro che lo denuncio!!!!

Mechwarrior

Gio, 20/03/2014 - 13:05

d'altronde chi non paga l'affito ad un amico? ;-P

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 20/03/2014 - 13:06

@ liberopensiero77 - 12:45 - Finalmente qualcuno che usa il cervello anzichè delegare il proprio pensiero come fanno tanti a certi giornalisti che definire tali è un offesa a chi come Montanelli, ha creduto in questa professione.

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Gio, 20/03/2014 - 13:16

chissà perchè quando la magistratura indaga sulla sinistra, vien sempre fuori che in Italia ci sono cosa più importanti da fare. ritornello obsoleto!

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 13:20

liberopensiero77: Si è vero esiste il comodato d´uso, ma pur sempre sei tenuto a comunicarlo al comune, se ometti è un reato, per cui diamo in affitto i nostri appartamenti ed in nero, tanto diciamo che era in comodato d´uso. E poi come mai a Renzi si dovrebbe dare un comodato d´uso? I dubbi sono molteplici.

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 13:22

Ma per legge la questura doveva essere tenuta a sapere. Cazzo do la residenza ad una persona ed il comune come pure la questura non devono essere tenuti a sapere?

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 20/03/2014 - 13:24

liberopensiero77 20/03 12:45 scrive: "… Se invece si dimostra, per un pubblico ufficiale, che il beneficio del comodato è avvenuto sulla base di specifici favori illecitamente assegnati, allora è corruzione … Il semplice prestito di qualcosa non configura di per sé un reato, altrimenti in Italia saremmo tutti corruttori (o corrotti)" - - - Di solito non concordo con i suoi commenti, questa volta però la penso proprio come lei. In definitiva basterebbe un po' di buon senso. Il problema è che in Italia viene usato troppo spesso il metro variabile in funzione dell'appartenenza politica (anche, ancor peggio, da certi magistrati). L'importante è calunniare/diffamare, poi se anche si viene assolti (dopo anni) poco importa, il danno resta. Peccato.

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 13:28

DA INTERNET: Attenzione che affinché la dichiarazione consegnata al Comune sia vera, e quindi non si rischi di incorrere in sanzioni penali, il contribuente deve prima procedere alla registrazione del contratto di comodato ad uso gratuito dell’immobile presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate. Infatti, a differenza del comodato di altri beni, il comodato di immobile è uno di quei contratti per i quali è previsto l’obbligo di registrazione. Di recente il Direttore dell’Agenzia delle Entrate con provvedimento del 25/06/2010 ha approvato il nuovo “modello 69” per la registrazione degli atti. Il “modello 69” contiene il Quadro D denominato “Dati degli immobili”, predisposto per consentire la comunicazione dei dati catastali dei beni immobili, situati nel territorio dello Stato, oggetto di contratti di locazione, affitto e comodato. Per questa ragione oggi è diventato molto più difficile “sfuggire” ai controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate sulla mancata registrazione di contratti relativi agli immobili. SI ricorda, inoltre, che il beneficio fiscale si estende oltre all’I.C.I. (per i Comuni che lo hanno deliberato) anche ai fini IRPEF. Il comodato d´Uso non esiste a beneficio degli estranei se non familiari in linea retta.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 20/03/2014 - 13:28

Eddai Renzino... ora tocca a te spiegare.

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 13:31

liberopensiero77: Quando si tratta di scagionare i comunisti da accuse, tutte le minchiate anche le più banali servono sempre, è ciò che tu ti sei inventato senza avere conoscenza in materia di residenza e comodato d´uso.

Ritratto di enkidu

enkidu

Gio, 20/03/2014 - 13:36

notato qualcosa ? appena un premier iteliano comincia a sbraitare e a cercare di giocare alla pari con gli altri scatta l'indagine. prestare casa ad un amico non è reato. la cosa si chiuderà con una archiviazione ma il messaggio deve essere arrivato forte e chiaro: nun t'allarga'...altro che toghe rosse....

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 20/03/2014 - 13:36

mai sperato che renzie avesse la moralità e la forza per cambire l'italia.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 20/03/2014 - 13:39

Come volevasi dimostrare. Appena qualcuno ha la voglia di cambiare qualcosa nel Paese, immediatamente ..... Che schifo! E' così lapalissiano che quasi lo si sa con certezza che ciò avverrà. E la cosa "bella" è che lo si fa solo con chi vuole cambiare le regole, con chi invece si può continuare a "vivacchiare bene", cioè rubare, li si lascia perdere!!!

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 13:42

Comunque qua si parla non di comodato d´uso, ma bensì che una persona mi paghi il canone d´affitto, ed essendo che Renzi era il sindaco di Firenze e il benefattore fosse chi fosse, la dice lunga dal non pensare il male.

Ritratto di Fufella

Fufella

Gio, 20/03/2014 - 13:42

e allora? beato lui che ha risparmiato! ma fossero questi i problemi dell'italia.! Suvvia. tanto non verrà mai trattato come chi è di destra.... ci vogliono far credere... ma non è cosi! anche se mi sa che alla fine lo faranno cadere i suoi stessi compagni! ad ogni modo sempre e comunque FORZA SILVIO

oizienoz

Gio, 20/03/2014 - 13:45

Ma insomma è sempre il MOVIMENTO 5 STELLE che rompe le uova nel paniere al PD di Renzi? e forza italia che fa? Bene adesso so chi devo votare alle europee.

QuidsIn

Gio, 20/03/2014 - 13:53

Ahi Ahi ... Si intravede una carriera in dura salita per i magistrati che si dovessero occupare dei compagnucci Carrai/Renzi, mentre i colleghi a Milano si scornano fra loro per accapararsi il Ruby3 ...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 20/03/2014 - 13:53

ritardo53: magari la cosa mi è sfuggita, ma non ho letto da nessuna parte che non sia stato stipulato alcun contratto ne' che sia stata omessa la comunicazione agli organi preposti. Comunque io mi concentrerei più su un altro aspetto ovvero... la concessione a titolo gratuito per l'uso dell'immobile è avvenuta in maniera disinteressata da parte di Carrai (anche se ne dubito) o ci sono dubbi relativi ad un eventuale tornaconto personale concesso da Renzi in qualità di sindaco di Firenze in violazione di una qualche normativa vigente?

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 20/03/2014 - 13:58

ritardo53 13:31 – Chiedo venia se mi intrometto nel suo dialogo con liberopensiero77. Desidero solo precisare che nel mio commento 13:24 ne facevo una questione a carattere generale e di "buon senso" al di là di ogni nesso con le leggi in materia che, ovviamente, devono (o dovrebbero) valere per tutti indistintamente. Saluti.

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Gio, 20/03/2014 - 14:04

..è pronta già il cetriolo al veleno per Renzi?..D'Alema forse ha sassolino fastidioso in una vecchia ciabatta..?

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Gio, 20/03/2014 - 14:10

Mi chiedo ma questi personaggi che hanno privilegi a bizzeffe, che guadagnano un sacco di soldi, che bisogno hanno di fare queste stonzate, vuol dire che hanno la presunzione che per loro sia tutto lecito, comunque con il sig Renzi se il buon giorno si vede dal mattino...., ma tanto finirà ij una bolla di sapone, forse qualche magistrato dimenticherà il fascicolo nel cassetto, succede, specialmente con esponenti di sinistra

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 20/03/2014 - 14:11

scassa Giovedì 20 marzo ore 14 Perbacco ,l'antiberlusconismo per via giudiziaria ,e' assurto a legge dello stato e viene usato con enorme liberalità ,contro chiunque stia sulle balle a chiunque !!! Limpido esempio di democrazia applicata ! Silvana Sassatelli.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 20/03/2014 - 14:12

Un'altro "inconsapevole"?

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 14:15

Io mi riferivo solamente a ciò che aveva postato LIBEROPENSIERO77, che non solo era uscito fuori tema, ma addirittura con la sua fantasia ha cercato con delle stupidaggini di giustificare e rendere legittimo il fatto in oggetto. Tutto qua.

vince50_19

Gio, 20/03/2014 - 14:16

E vabbè, Renzie, cosa vuoi che sia un fascicolo che hanno aperto per te. Se son rose fioriranno, se sono crisantemi.. Amen. Han pure chiesto il rinvio a giudizio dell'accelerato pugliese, han fatto fuori Silvio, faranno fuori qualche altro grosso calibro a 360°.. Oramai se uno non si prende almeno un avviso di garanzia nella vita, come disse Cossiga anni fa, non conta un... Tutto nella "normalità dei tempi"..

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 20/03/2014 - 14:17

Vuoi vedere che non si era accorto che l'affitto veniva pagato da altra persona??? Che sbadati questi politici.............

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 14:20

Dreamer_66: Ricordo anche a Lei che qua non si parla di contratto di locazione, ma di favore pagando per conto di Renzi un canone di affitto, come dire che io te lo affitto e ciò che tu dovresti pagare lo sopporto io, impariamo a fare le dovute distinzione delle cose, solo allora forse potremmo capire di cosa parliamo ed il perchè.

luciablini

Gio, 20/03/2014 - 14:21

siccome sono sempre in campagna elettorale gli amcici pentastellati ..li avevo purtroppo anche votati.. mi pento,,,non hanno una loro idea non perchè stupidi anzi il contrario.. debbono seguire le direttive di GRILLO.. per questo mi pento di averli votati..credevo che andando li ragionassero con la loro testa ...cosa che all atto dei fatti non è stato cioè sono grillodipendenti grillopensiero...e bè questo mi fà pensare cosa nè possono ricavare cosa che adesso sto capendo purtroppo..da un..comico...distruttivo...da un comico che sbaraglia tutto è tutti...perchè poi non dice che...lui dalla rai ha avuto tanti di quei soldi che si è fatto una posizione comoda..no spara a 0.. bè le urne saranno .. le uniche a decidere... ..grillo.. da un tuo ex...elettore.. FAI RIDERE PIU ADESSO CHE QUANDO FACEVI SPETTACOLI...

giottin

Gio, 20/03/2014 - 14:22

Via degli Alfani, ma allora è un vizio. Appena avrò sentore che qualcuno ha fatto qualche scorrettezza mi dimetterò da 1° ministro, lo ricordate cos'aveva detto un tal flini, vero?

il corsaro nero

Gio, 20/03/2014 - 14:23

@ liberopensiero77: il problema è che non è scritto da nessuna parte che il Sig. Carrai sia il proprietario dell'appartamento e che lo abbia dato in comodato d'uso a Renzi, ma solo che gli pagava l'affitto! La gente comune giustamente si chiede a quale titolo!

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 14:27

Ricordo a tutti, che chiunque nelle funzioni che esercita istituzionalmente riceva dei regali, essi non gli appartengono per cui li deve consegnare alla istituzione che lui rappresenta, altrimenti se ne deve categoricamente astenere nel riceverli. Solo così può dare dimostrazione del suo legale operato ed allontanare da esso qualunque dubbio di illiceità dal mandato che ha ricevuto.

il corsaro nero

Gio, 20/03/2014 - 14:28

leopardi50: guardi che liberopensiero77 non ha capito un tubo! sappiamo tutti che esiste il comodato d'uso, ma in questo caso non è scritto da nessuna parte che l'appartamento fosse di proprietà della stessa persona (Carrai) che pagava l'affitto a Renzi! Anche perchè se fosse il Carrai il proprietario,glielo avrebbe prestato a titolo gratuito e non avrebbe preteso l'affitto, almeno che non sia talmente cretino da pagare l'affitto su di un bene di sua proprietà!

Ritratto di orcocan

orcocan

Gio, 20/03/2014 - 14:31

Si vabbe', dai, ma ormai stanno scavando nel parossismo tra mutande e calzini. Degli sprechi miliardari si parla di tanto in tanto ma vengono regolarmente eclissati. Chiunque sia capo del governo, vogliamo lasciarlo lavorare almeno per qualche mese? Siamo arrivati al punto che appena qualche personaggio assume una carica, il giorno dopo si comincia prevedere la sua decadenza... e il 99% delle opinioni non sono altro che chiacchiere da Bar Sport di cui i media si nutrono creando solo caos.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Gio, 20/03/2014 - 14:31

Ma non è possibile ! Non appena qualcuno sale alla ribalta politica "stranamente" viene indagato ! Renzi non mi sta simpatico e non appartiene certamente ad una idea politica che potrei mai votare, tuttavia mi preoccupa il fatto che queste situazioni avallano la teoria secondo la quale il partito dei magistrati sta ottenendo il potere cambiando le leggi con interpretazioni cervellotiche e cancellando successivamente tutti i potenziali leader, eletti o no, della politica italiana. Da preoccuparsi seriamente...

igiulp

Gio, 20/03/2014 - 14:36

Qui non si tratta di giudicare la questione relativa alla casa ma di capire chi sia Marco Carrai e quali interessi rappresenti. Tratto da un giornale economico: Consigliere Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Amm.re delegato di Firenze Parcheggi, presidente Aeroporto di Firenze, membro CdA della Banca Credito Cooperativo di Impruneta e della Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino. Consigliere di Cki Srl, Presidente di Cambridge Management Consulting, Direttore e socio della Your Future Srl, di D&C Panta Srl, Panta Rei Srl, Italian Room Srl, Imedia Srl, Car Jm Srl. All'estero : Socio di Wadi Ventures Management Co., società registrata in Lussemburgo, comproprietaria di Wadi Ventures Sca di cui Carrai è membro del Consiglio di Sorveglianza e a sua volta omonimo di un fondo di investimento israeliano. Legami con noti manager quali Ferruccio Testa (ex Enel), ecc. ecc. Come si vede. gli interessi sono molti, direi troppi per fare dei "piaceri disinteressati" al Presidente del Consiglio in carica.

il corsaro nero

Gio, 20/03/2014 - 14:36

@ ersola: ma se fino all'altro ieri lo difendeva a spada tratta! Adesso lo ripudia? Non era lei che diceva, lasciamolo lavorare, quanto meno lui non ha scheletri nell'armadio, è onesto, tanto bravo, tanto buono! Adesso che fa, si rimangia tutto? Cero che la coerenza non è il vostro forte!

Ritratto di uomoliana

uomoliana

Gio, 20/03/2014 - 14:37

Via degli "Alfani", che strana associazione.....

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 20/03/2014 - 14:41

ritardo53, penso che abbia ragione (non sono un esperto della materia), per gli immobili in comodato d'uso è obbligatoria la forma scritta e la registrazione, con versamento anche di un'imposta, nonché anche la dichiarazione al Comune. Resta da capire se Renzi ha usufruito dell'appartamento in tale regime di comodato, oppure in modo diverso. E' giusto quindi che dia spiegazioni in merito. Tengo a precisare che io non difendo "i comunisti" (ammesso che Renzi si possa così qualificare, ma non credo), cerco solo di capire le cose, anche da un punto di vista giuridico, se le mie riflessioni sono imperfette, me ne scuso, comunque non sono in mala fede. Se Renzi ha commesso delle irregolarità (o peggio dei reati), allora sarà giusto perseguirlo. Vorrei aggiungere che essendo Renzi un politico, come tutti i pubblici ufficiali dovrebbe astenersi dall'accettare denaro o altre utilità che vadano oltre i pochi euro (tipo caffè o altro di poco valore), esiste al riguardo anche un codice etico. Al suo posto io mi sarei astenuto, ma qui ognuno ragiona con la sua testa. Faccio infine osservare che in ambito familiare (cioè fra parenti) il comodato d'uso, anche di immobili, per brevi periodi avviene frequentemente senza che nessuno pensi a registrare il contratto, e non credo sia obbligatorio (sempre per brevi periodi).

ex d.c.

Gio, 20/03/2014 - 14:44

Senza essere Renziani siamo comunque disgustati da questi atteggiamenti assurdi del M5S. Molti di FI mettono gratuitamente a disposizione immobili ,anche di prestigio, per aprire club Forza Silvio.

Libertà75

Gio, 20/03/2014 - 14:52

@ritardo53, aggiungo al suo post delle 14.27 che sono considerati "regali" di valore "considerevole" quelli che per loro natura supera il corrispettivo di 150 euro. In pratica, un regalo ad un potente è lecito solo se di modesta entità, altrimenti appartiene alla comunità intera. Del resto è logico, si pensi ad un costruttore a cui si da una licenza, questo in cambio ti regala una statuina in oro oppure ti fa una rotatoria... c'è una bella differenza.

ernestorebolledo

Gio, 20/03/2014 - 14:53

Prima di un falso sinistra, Un falsa sinistra d'Europa guidata da banca,una banca internazionale no italiana, onestamente io preferisco a Berlusconi per l'italiano.

Libertà75

Gio, 20/03/2014 - 14:59

@il corsaro nero: e ancora non è arrivato "ilfatto" a dire di lasciar lavorare in pace la magistratura e a non esprimere giudizi affrettati.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 20/03/2014 - 15:08

La iena che dice disgraziata alla volpe; c'è da sbellicarsi dalle risate. Poi arriva il Giudice di parte che dice ma dove andiamo a mangiare a pranzo? Se non dice dove andiamo a mangiare è perché ha già mangiato. Se ha già mangiato sarebbe ora che gli tolgano il piatto di sotto la bocca. Shalom

Giorgio1952

Gio, 20/03/2014 - 15:11

Carrai e l’affitto pagato per Renzi, i pm aprono un fascicolo ma non ci sono ipotesi di reato né indagati, questo è il commento che avete ripreso dal Corriere. A pagare l’affitto dal 14/03/2011 al 22 gennaio scorso, è stato l’imprenditore Marco Carrai miglior amico del premier e suo fidato consigliere, con tanto di regolare contratto. Fino al gennaio 2011, prima di trasferirsi nella casa pagata dall’imprenditore, l’allora sindaco aveva affittato (a proprie spese) una mansarda dietro Palazzo Vecchio, salvo poi recedere dal contratto perché con lo stipendio da sindaco non riusciva a sostenere i circa mille euro mensili di locazione. Vorrei ricordare il pagamento in nero dell'affitto da parte di Tremonti al collega Milanese, oltre a quella di Scajola pagata a sua insaputa dalla "cricca" Anemone, Balducci & co.

il corsaro nero

Gio, 20/03/2014 - 15:16

@ orcocan: d'accordo, lasciamolo lavorare, ma fino adesso che cosa ha fatto? un elenco di promesse, un viaggetto per andare a prendere ordini in Europa e tanti comizi in proiezione delle elezioni europee! ha promulgato la legge elettorale per la Camera anche se sappiamo tutti che non si potrà andare a votare se prima non verrà varata la riforma del titolo V della Costituzione! Non mi sembra molto per una persona che aveva detto che avrebbe fatto una riforma al mese!!!

baio57

Gio, 20/03/2014 - 15:16

@ liberopensiero77, Dreamer_66 ,ed allineati vari. Partiamo dal fatto che la magistratura vuole capire se ci fu uno scambio di favori nella vicenda che ha dei risvolti quantomeno singolari . Per prima cosa, l'appartamento non è di Carrai,ma è di proprietà di tale Alessandro Dini,consigliere d'amministrazione della Rototype ,azienda il cui sito web è curato da Dotmedia che vede tra i soci il cognato di Renzi (fonte Corsera).Quindi che il Carrai si prenda la briga di pagare l'affitto di quest'immobile ,già suona strano. Carrai è anche socio della Fondazione Open (ex Big Bang)che ha gestito le campagne elettorali di Renzi .Per quanto riguarda la fidanzata 26 enne dello stesso , è laureata in filosofia ed ha un solo titolo contro per esempio i 62 dell'altro curatore della mostra .Ci sono quindi dati inconfutabili per cui si possa pensare male(e non ci si sbaglia) ,amen!

bruna.amorosi

Gio, 20/03/2014 - 15:16

pensare che i kompagni che imperversano su questo giornale mi danno della persona poco onesta solo perchè voto FI .invece pensate un po io ho dovuto fare la fila alla polizia per darle il contratto di comodato d'uso ad ogniuno dei miei figli . e prima ancora sono venuti i vigili urbani,del comune per assicurarsi che le case fossero proprio quelle . e va beh! però che ci volete fare per le zecche di sinistra sono una che rubba allo STATO .

il corsaro nero

Gio, 20/03/2014 - 15:27

@ libertà75: e neanche Luigipiso a dire che "onestamente Renzi restituirà al benefattore la somma devoluta per pagare l'affitto e che, quindi è una persona retta, buona esoprattutto onesta, non come Berlusconi!!!" per non parlare dell'astenuta di lusso, la sora Agrippina!!! Ma anche er sola mi sembra in difficoltà perchè non ha ancora risposto al mio commento!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 20/03/2014 - 15:27

Io,non voglio prendere la difesa di Matteo Renzi, ma mi sembra una strana coincidenza che addesso si apre un fascicolo su di lui, specialmente ora che lui ha detto ieri in Parlamento che lui vuole fare la riforma della Giustizia!, io sono un po malpensante ma conoscendo la Giustizia Italiana non penso che questo sia solo un caso, perche una Cosa e certa che chi tocca i privilegi dei Giudici e Magistrati muore!, per me questa é una Cannonata di avvertimento da parte di Giudici e Magistrati che vogliono dire al "caro" Matteo Renzi stai attento! che noi ti possiamo colpire in ogni momento!SE TU NON FAI QUELLO CHE VOGLIAMO NOI!.

baio57

Gio, 20/03/2014 - 15:35

Segue post delle 15,16 -..Quindi il "comodato d'uso " non c'entra una piPPa ,in quanto l'immobile è di persona terza, ri-amen !

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Gio, 20/03/2014 - 15:39

chi conosce il televenditore di pontassieve non se ne stupisce, lo conoscerete anche voi

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 20/03/2014 - 15:40

libero pensiero77-In germania solo per un crédito agevolato, non regalato ,un presidente si dimise.Non credo che Renzi o gli amici suoi non sfruttassero i favori recíprocamente. Quando le cose le fanno i compagni la giustizia come al solito e' orba a sinistra, per loro e' tutto lecito.

baio57

Gio, 20/03/2014 - 15:43

@ Giorgio1952 - Confermi addirittura che Carrai paga l'affitto con regolare contratto( bada bene che il proprietario è persona terza) ,ma il beneficiario dell'appartamento è Renzi ,e tutto ciò ti sembra normale . Mah !

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 15:48

liberopensiero77: Non pretendo le sue scuse, mi soddisfa il fatto che Lei cominci ad analizzare il fatto in se sotto un´altra ottica. Per il resto la stimo.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 20/03/2014 - 15:49

baio57: forse non hai letto bene il mio post. Nutro i tuoi stessi dubbi ed il fatto che Carrai non sia il proprietario dell'immobile è un motivo in più per chiedere chiarimenti a Renzie. E tutto ciò, come ho sempre pensato, indipendentemente da eventuali risvolti di carattere penale che pure al momento non sussistono.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 20/03/2014 - 15:49

Ma quanto ci piace, a noi idioti di italiani, sputtanarci o tentare di sputtanarci agli occhi del mondo. Siamo come quel marito che, per fare dispetto alla moglie, si tagliò il *****. Questa politica masochista cominciò col povero Berlusca e adesso continua con Matteo. Siamo un popolo non popolo.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 20/03/2014 - 15:56

ritardo53: giusto! (e quanno ce vo'ce vo'). Concordo sul fatto che Renzi qualche spiegazione dovrebbe darla e considero perfettamente legittima ed opportuna l'apertura di un fascicolo sulla faccenda.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 20/03/2014 - 15:58

baio57 - 15:16. Intanto non sono un "allineato" (a cosa poi non si sa ...). Secondo me è giusto che la magistratura indaghi se ci sono elementi per farlo, a differenza di chi pensa che appena la magistratura apre un fascicolo è per perseguitare qualcuno ... Riflettevo poi che Renzi è sposato da oltre 10 anni e che ha l'abitazione di famiglia, con la moglie Landini, a Pontassieve. Perchè mai avrebbe dovuto cambiare la residenza per andare ad abitare nell'appartamento pagato da Carrai? Poteva semplicemente cambiare domicilio, oppure, per avere meno problemi burocratici, considerarla solo una "dimora" provvisoria. Insomma, ci sono aspetti della faccenda che non mi sono chiari, e non ditemi che per questo sono "comunista" ...

linoalo1

Gio, 20/03/2014 - 16:15

Cosa vuol dire?Che Renzi comincia a perdere punti e sarà lui,dopo Berlusconi,il Bersaglio?Lino.

il corsaro nero

Gio, 20/03/2014 - 16:31

@ giorgio52: potrebbe spiegarsi meglio? perchè la cosa non è molto chiara! Dunque Carrai avrebbe pagato l'affitto a Renzi con regolare contratto (???)! Ma, mi scusi, il contratto di affitto a nome di chie era , di Renzi o di Carrai? Perchè se fosse a nome di Carrai allora quest'ultimo lo avrebbe subaffittato a Renzi, se invece fosse a nome di Renzi allora vuol spiegarmi a quale titolo Carrai avrebbe pagato l'affitto? Non credo a solo titolo di amicizia, visto gli interessi che cura il soggetto e le cariche che ricopre ai vertici di varie società banche etc! E poi da quando si paga l'affitto con "regolare contratto" ad una terza persona occupante un appartamento?

baio57

Gio, 20/03/2014 - 16:32

@ liberopensiero77 - "..Perchè mai dovrebbe...poteva semplicemente...ci sono aspetti della vicenda poco chiari"? Invece se Carrai paga l'affitto dell'appartamento di Renzi è tutto molto chiaro ,guarda un po'.

il corsaro nero

Gio, 20/03/2014 - 16:35

@ dreamer: per una volta concordo pienamente con lei! Ma dubito che Renzi dia delle spiegazioni in merito è troppo impegnato a racimolare i soldi per elargirci la bellezza di 85 euro in più al mese, almeno così potrò finalmente portare mia mogie in crociera!!!

belli_capelli

Gio, 20/03/2014 - 16:38

Ok, sono partite le truppe cammellate della magistratura... Forse che i compagni non abbiano digerito Renzi?!??

ilbarzo

Gio, 20/03/2014 - 17:01

Ma gurda caso,non appena si indaga su un politico,ne' esce sempre fuori qualcosa.Sara'pure un caso,ma va finisce e sempre cosi? Renzi come Scagliola a lui gli pagano l'affitto,al secondo addirittura di comprano casa a Roma con vista Colosseo.Com'e' che queste fortune capitano tutte e solo ai politici?

il corsaro nero

Gio, 20/03/2014 - 17:01

aiutatemi!!! mi sento triste!!! Mi mancano i commenti de ilfatto, la sora Agrippina e soprattutto LuigiPiso!

ilbarzo

Gio, 20/03/2014 - 17:04

E Renzi in cambio dell'affitto gratis,come lo ha ripagato questo imprenditore sig.Carrai?Sarebbe oppurtuno che qualcuno ci facesse sapere.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 20/03/2014 - 17:05

Pronti via, e già sgamato il furbo.

Luciano Scagnol

Gio, 20/03/2014 - 17:09

Che pena, questi politici non hanno i soldi per pagarsi il canone. Certo si riceve dei privilegi e poi per educazione si ricambia , vero ed elementare. Non credo che Renzi sia maledicato certamente avrà' ricambiato. Bella frittata.

Ernestinho

Gio, 20/03/2014 - 17:26

Non se ne sarà accorto!

ritardo53

Gio, 20/03/2014 - 17:47

ilbarzo: Sicuramente ti sarà sfuggito un mio post, ma mi ritrovo a mia insaputa e per beneficenza proprietario della SCALA DI MILANO, sarà un caso o fortuna ma il tutto a mia insaputa; NON MI RESTA CHE DEMOLIRLA PERCHÈ ANCORA NESSUNO MI CI PAGA L´ I.M.U. ed io non ho soldi e nemmeno altri benefattori che mi salvino.

LAMBRO

Gio, 20/03/2014 - 17:55

STANNO PREPARANDOGLI LA TRAPPOLA!! LO USANO PER ERODERE VOTI A GRILLO E AL CENTRO DESTRA PER POI CESTINARLO E RIINSEDIARE I DINOSAURI AL POTERE TRASCINANDOCI NEL BARATRO. D'ALEMA LO AVEVA GIA' MINACCIATO CIRCA UN ANNO FA, BERSANI L'HA MINACCIATO RECENTEMENTE..... E' LA CONSERVAZIONE GATTOPARDESCA CHE NON VUOL MORIRE....... ALTRO CHE RIFORMISTI!!! E' LA REAZIONARIETA' PIU' ABBIETTA E SUBDOLA INCURANTE DEI DESTINI DEGLI ITALIANI.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 20/03/2014 - 18:05

@liberopensiero77- Il codice civile non vieta nemmeno di comprare una casa e regalarla a chicchesia, mi sbaglio? Però, come Lei sottolinea, quando ci sono di mezzo Ministri o Presidenti del Consiglio a ricevere certi doni ci si DEVE, non dovrebbe, comportare SEMPRE allo stesso modo, o mi sbaglio ancora????

Giorgio1952

Gio, 20/03/2014 - 18:05

corsaro nero mi sembra che abbia fatto confusione : Carrai paga l'affitto di una casa a persona (come dice baio57) con regolare contratto, poi nella casa ci è andato ad abitare Renzi suo amico da molti anni. Riporto quanto ho letto : "Renzi ha vissuto in quell'attico in pieno centro dal 2011 per quasi tre anni, prendendoci la residenza. Nel periodo in cui è stato sindaco ha avuto prima un appartamento in affitto. Non riuscendo poi a mantenerne il costo, quando rimaneva a Firenze dormiva a casa di un amico", ha spiegato nei giorni scorsi lo staff del premier. "L'ospitalità che gli ho dato gli ha consentito di mantenere appoggio e residenza a Firenze", ha detto del resto Carrai in una lettera apparsa alcuni giorni fa su Libero". Quindi non ci trovo niente di strano è tutto alla luce del sole, secondo lei Renzi sarebbe stato così fesso da portarci la residenza in una casa "sospetta"?

baio57

Gio, 20/03/2014 - 18:05

@ il corsaro nero (17,01) - Sono tutti in massa a sputacchiare bile sull'articolo dei figli del Berlusca ,vuoi mettere al confronto...

Marc0

Gio, 20/03/2014 - 18:13

E forza italia? non chiede nulla a Renzi? anzi, vota contro le richieste fatte da M5S?

jambo.0783

Gio, 20/03/2014 - 18:24

Scajola ha potuto dire, a ragione, che non sapeva chi gli avesse regalato una casa, ma Renzi non può dire che non sapeva chi gli regalava l'affitto di casa.

paolozaff

Gio, 20/03/2014 - 18:25

Nel Parlamento Italiano il più "pulito ed onesto" c'ha la rogna, è proprio una schifezza generale che qualcuno ha portato con comportamenti veramente insindacabili!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 20/03/2014 - 18:41

Renzi e Grillo sono due parolai soltanto che il primo ha la Magistratura che pende dalle sue labbra e buon per Berlusconi che non sia aperto un fascicolo su di lui; se ne direbbero di cotte e di crude persino che è un corruttore. Shalom P.S. Alle prossime elezsioni Europee vinceremo con il 7% di vantaggio sul PD e molto di più sugli altri Peones di turno. F.I. viva Berlsuconi

giottin

Gio, 20/03/2014 - 19:09

Ai vari allineati a cui faceva riferimento anche baio57, faccio solo presente che mister puffobean poteva prendere dimora dove credeva più opportuno, ma doveva pagarselo lui stesso medesimo l'affitto e non una terza persona, sta tutto qui l'arcano che voi kompagnoni non volete capire!!!!

ilfatto

Gio, 20/03/2014 - 19:22

visto che vedo solo ora che mi chiamate in CAUSA rispondo come sempre con piacere ai vari bananioti..a oggi per la casa in affitto non c'è NESSUNA ipotesi di reato e NESSUN indagato..quindi, come in tutti i casi ASPETTO che la magistratura FACCIA il suo LAVORO...poi quando ci sarà qualcosa ne riparleremo e comunque, come per TUTTI, anche per renzi vale che chi SBAGLIA PAGA..spero di essere stato chiaro ma come dicevo al momento si discute su un esposto che potrei fare su qualsiasi di VOI e in automatico verrebbe aperto un fascicolo e ora NON dite che sto difendendo qualcuno..IO sto aspettando il lavoro dei magistrati...

Giacinto49

Gio, 20/03/2014 - 19:54

Ipocriti, siamo all'ultima spiaggia. Lasciatelo lavorare!!

luciablini

Gio, 20/03/2014 - 20:12

uscito un ufficio stampa...SALLUSTRI metti anche quello..ufficio stampa del PD... la metti o meno per mè resti UN CONDANNATO...

Luigi Fassone

Gio, 20/03/2014 - 20:30

Vabbè,non stiamo lì a fare i piccini piccini. L'amico lo ha ospitato,che male c'è ? Mica lo sapeva,il Matteo,che sarebbe diventato Presidente del Consiglio dei Ministri e,in seguito,anche Presidente della Repubblica,NO ?

giovannibid

Gio, 20/03/2014 - 20:58

accidenti che velocità solo una settimana fa aveva parlato di "riforma della malagiustizia". CXHE TEMPISMO si vede che molti hanno il cul.....o sporco VIVA LA LIBERTA' se in Italia esiste ancora

FRANGIUS

Gio, 20/03/2014 - 21:03

MA CHE FARSA RIDICOLA...IN ITALIA DOVE ESISTE LA DITTATURA DELLA MAGISTRATURA COMUNISTA....CHE CHIAREZZA PUO' FARE LA PROCURA ? MA FINITELA DI PRENDERE IN GIRO GLI ONESTI CITTADINI !

luciablini

Gio, 20/03/2014 - 21:03

SPERIAMO CHE NON SCOPRONO..CHE IO OSPITE E ANCHE RESIDENZA CON UN MIO AMICO...SE LO VIENE A SAPERE GRILLO BELPIETRO O SALLUSTRI CHISSà CHE SUCCEDE

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 20/03/2014 - 21:17

Devo accontentare il corsaro nero (fascista?). Molto più intelligente il "corsaro rosso". Forte Renzi, vi sta asfaltando senza pietà- Non avete capito una cosa, Renzi anche se farà, o ha fatto in passato qualche cazzatella, sarà sempre amato dalla gente perchè non è stato socio e amico di Craxi. Si è fatto con le sue forze e non con gli intrallazzi politici e le speculazioni di partito, in particolare del PSI. Corsaro nero, questo potrà fare ciò che vorrà, la gente lo amerà. berlusconi lo odia, perchè con la politica ha guadagnato tantissimo ed ha creato pochissimi posti di lavoro con le sue aziende. Amen.

ninoabba

Gio, 20/03/2014 - 21:26

Signori, se tutto il problema dei nostri parlamentari fossero come quello di Renzi, che ha usufruito gratuitamente un appartamento gratis, oggi saremo la Nazione piu ricca del mondo. Sono molto scttico us CIO che Renzi fara, o gli laseranno fare. Ma io direi che al momento non c'e altra persona che possa sostituirlo, e perdipiu, e lunico che ha il coraggio di dire all Europa, che il 3% e un valore anacronistico. Lasiamolo lavorare per un po' e stiamo a vedere cosa fara. Anche se non credo molte all sua purezza, ritengo che gli si debba dargli un po' di tempo.

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 20/03/2014 - 21:38

Questi politici ricevono regali A LORO INSAPUTA. Gli Italiani non hanno l'anello al naso e li spazzeranno VIA

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 20/03/2014 - 21:41

Carissimi l'On. Scaiola per molto meno, si è dimesso e ci ha rimesso la poltrona da Parlamentare; una morale per un Primo Ministro che vuole insegnare a Scuola. Io so che insegnerà a come parlare alla Gente senza combinare niente; i comunisti sono bravi solo nel fare Slogan (Italia Onesta, il Migliore, smacchiatore e chi più ne ha ne metta). Carissimi non preoccupiamoci né di Renzi né di Grillo per il fatto che le parole son come le nuvole; oggi son qui e domani non son più (dimenticavo che Renzi era rottamatore e Grillo tutti a casa; si la sua casa o villa condonata fiscalmente con le Leggi Berlusconi). Son Peppone e noi Don Camillo; grazie Guareschi ma quanta sofferenza hai dovuto patire per questi niente di nulla. Shalom

luciablini

Gio, 20/03/2014 - 21:54

SALLUSTRI I CONDANNATI VANNO IN GALERA DI SOLITO...SE NON SONO GRAZIATI.PRIMA...DIGLIELO HAI TUOI LETTORI.. COME FUNZIONA LA LEGGE...TU CHE LO SAI BENISSIMO...

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Gio, 20/03/2014 - 23:06

mi ricorda un po’ il caso di Tremonti che pagando l’affitto a nero lo defini’ “un rapporto tra privati”, lui poi “è stato dimesso”, lui era ferreo con gli altri, ma non con sè stesso, che dire, sarà vero che la storia si ripete?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 20/03/2014 - 23:10

BERLUSCHINI INVIDIOSI!!! Non vi va giù che a Firenze esista una "Via degli Alfani" e non una "via del berluschini"!!!!

luciablini

Gio, 20/03/2014 - 23:23

questa volta hanno fatto tombola il BELPIETRO DELLA SITUAZIONE ma io so scoop che faccio che renzi all asilo qualche volta fregava la merendina... sallustri..fagli fare una relazione in parlamento ..quà si che fate uno scoop .. e si quando ci vuole ci vuole caspita....

Ritratto di melara

melara

Gio, 20/03/2014 - 23:27

stessa storia come con Fini cercate sempre di fare fumo per tirare avanti senza costruire nulla

Ritratto di MelPas

MelPas

Ven, 21/03/2014 - 00:09

La procura di Firenze apre un fascicolo sulla casa in cui ha vissuto Renzi??. ( Ma veramente gli Italiani credevano e credono ancora che la sinistra è pura e casta ???? Possono crederci solo quei comunisti ancora asserviti, fortunatamente sempre in via d'estinzione , gente che ha sempre vissuto di assistenza di stato. In Sardegna ed in Italia. Gli indagati, Renzi gli ha premiati, “vedi Francesca Barracciu donna del PD che vinse le primarie per la conquista della regione Sardegna, donna doc, non candidata ma premiata da Renzi come segretaria alla cultura!!!Oltre ai 33 mila euro iniziali - come riporta il quotidiano l’Unione Sarda - ora gli investigatori del pubblico ministero Marco Cocco contestano spese per altri 40-45 mila euro. Soldi destinati al Gruppo del Pd. Il sindaco di Sassari Gianfranco Ganau, anche Lui rinviato a giudizio per molteplici reati gravi, Presidente all'assemblea del consiglio sardo. Questa è la sinistra giustizialista italiana, a senso unico, quelli di destra in galera, quelli di sinistra "Promossi sul campo per meriti sportivi!!! Sgarbi avrebbe gridato Ladri ladri ladri. lantagonistamacomer di MelPas.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 21/03/2014 - 00:29

Renzino è certamente un furbetto, indipendentemente dalle sue vicende abitative. Non so chi sia che dice la verità, se il giornalista o portavoce di Renzino. Comunque sia vorrei che i politici fossero tutti come dei vasi di vetro ed invece scopriamo che spesso cose strane. Siamo arrivati al punto di sapere che un politico importante aveva acquistato un appartamento senza sapere che altri pagavano un parte del prezzo, dopo di che - a quanto ricordo di aver letto - il politico è stato assolto, quindi non ha commesso reato, perché il pagamento è stato fatto a sua insaputa. A questo punto viene da domandarsi: come ha fatto il notaio a redigere l'atto? Il pagamento occulto è stato fatto in nero? E al Ministero delle Finanze sta bene così? I misteri della politica italiota sono tanti e tali rimarranno. Una cosa sola è certa: i politici continueranno ad ingrassare in comodi appartamenti, anche a spese dello Stato, mentre il popolo bue continuerà a pagare, anche se vive nelle topaie. Viva il paese della cuccagna!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 21/03/2014 - 00:45

Qualsiasi esito avrà questa vicenda ci dà conferma di un fatto. Attorno ai politici di rilievo ronzano molti mosconi pieni di denaro. I POLITICI LI SENTONO I RONZII?

Accademico

Ven, 21/03/2014 - 05:57

Dobbiamo liberarci dal malcostume della "costruzione" della menzogna che distrugge - addirittura - il ricordo del bene che abbiamo fatto. Se in un momento di debolezza abbiamo commesso una furbata, molto meglio fare ammenda e scusa, precedendo così la gogna. Oggi basta un clic per smascherare chi bara: blog, quotidiani online, motori di ricerca, sono le nuove piazze aperte alla denuncia e alla testimonianza di tutti. Un circo composito al cui giudizio impietoso è impossibile sottrarsi raccontando frottole.

m.nanni

Ven, 21/03/2014 - 07:32

Prendetevela come vi pare; ho sostenuto il Perseguitato di Arcore e giudico criminale tutta la violenza persecutoria riversata su di lui. Contro di lui la sinistra italiana ha mostrato il peggio di se, ed ha persino esternato forme di schizofrenia irrecuperabile. Ritengo persino molto censurabile che gli europarlamentari di FI non abbiano mosso un dito per investire in informazione europea(anche con pagine a pagamento di giornali europei) per informare l'Europa politicamente distratta di tutto ciò che di criminale si è riversato in Italia contro Berlusconi e contro l'Italia stessa in questi decenni. Ora si sposta l'obiettivo(o il mirino) su Renzi e si esulta sino allo spasimo perfino se la magistratura "apre un fascicolo" su un fatto, che anche in astratto, potrebbe riguardarlo. Io continuo a ritenere che l'Italia è diventato un Paese indemoniato ed ingovernabile, dove nessuno neanche se si ammazza riesce a governare. In un Paese normale "l'apertura di un fascicolo" da parte dell'autorità giudiziaria(che non è la magistratura che giudica), deve restare atto riservato e non fatto propagandistico di parte, di un'opposizione politica e mediatica scellerata. Ritengo che i magistrati colabrodo debbano essere severamente puniti e subito trasferiti di sede, se non licenziati in tronco. Ritengo che la sinistra politica con tutta la sua artiglieria mediatica sia stata nel corso di questi anni una autentica disgrazia, una vera calamità per il nostro Paese. Ricordiamo il sorrisi beffa verso Berlusconi di Sarkozy e la Merkel? Ebbene quello sfregio per l'Italia anzichè suscitare la reazione degli italiani contro quest'Europa che prende l'Italia ad un gioco miserevole come il gatto al topo, ha spinto tutta la sinistra a criminalizzare Berlusconi, a deriderlo e sputtanarlo davanti al mondo intero. Per vedere poi gli stessi sputtanatori spudoratamente orgasmati per il loden di Monti e del suo governo abusivo che ha distrutto l'Italia e da cui non riesce neppure a riprendersi, ma supino agli sbeffeggiatori dell'Italia, Sarkozy e la Merkel. Ora il vizietto della risatina beffarda e vomitevole si reitera con Barroso e Rompuy, contro il premier italiano Matteo Renzi. E con buona pace degli sputtanatori di Berlusconi e dell’Italia stessa, io sto con il premier del nostro Paese; per essere più chiari sto con Renzi. E se rovesciasse pure i tavoli di quest'Europa dei burocrati che stanno portando sino alla follia il loro rigore strozza stati e popoli e la loro supponenza smisurata, lo sarei ancora di più. Perchè io tifo Italia, non i suoi denigratori.

modeneser

Ven, 21/03/2014 - 07:56

Secondo me e' tutta fuffa... come le vacanze di Formigoni... ormai si indaga su tutto...

angelomaria

Gio, 02/04/2015 - 17:48

ELE BUFFONATE STORIELLE ESTORIELLET DEI RENZIANI DALLE LUNGHE TROPPO MANI LA SAGRA CONTINUA!!!!!!!