Quei 10 guru segreti che influenzano la rete

Si chiamano "influencer": fanno da megafono a Grillo sui social network influenzando, in questo modo, l'intera rete

Un cerchio magico, un piccolo consiglio di amministrazione che tiene in mano i fili della rete, una élite grillina che scrive, diffonde e condivide contenuti. In una parola: influenza. Il mare magnum del web, l'opinione pubblica e quindi gli elettori. Dietro al successo del Movimento 5 stelle ci sono dieci misteriosi influencer, persone che sono in grado di indirizzare e modificare le tendenze in rete. L'ennesima contraddizione grillina: la tanto sbandierata iperdemocrazia è il solito specchietto per le allodole dietro il quale si cela un'architettura di «ingegneria elettorale». Per avere le chiavi della rete basta gestire una piccola pattuglia di influencer. Grillo parla e loro gli fanno da megafono.

Il comico e nuotatore, quello che si bagna nella folla e attraversa il Paese col camper, è una matrioska che nasconde un apparato molto più complicato e raffinato gestito da Gianroberto Casaleggio. Lo ha spiegato bene lo stesso guru tecnologico in un video del 2009, ben prima che il M5S diventasse una realtà politica di prim'ordine: «Online il 90% dei contenuti è creato dal 10% degli utenti, queste persone sono gli influencer, quando si accede alla rete per avere un'informazione, questa di solito è integrata dall'influencer o è creata direttamente da lui».

Una minoranza che «manipola» una moltitudine. Che poi non è altro che la traduzione della mission della Casaleggio Associati, società che gestisce il blog del guru pentastellato: «Sviluppare in Italia la creazione di gruppi di pensiero e di orientamento». Frase prontamente cancellata dal sito ufficiale, ma non dalla memoria della rete.

Una strategia perseguita con l'ausilio di società di comunicazione e web marketing capaci di analizzare la «storia» degli utenti e di indirizzare l'opinione pubblica verso percorsi predefiniti.

E quali sono i contenuti più importanti da veicolare, secondo Casaleggio? Video e blog. Elementi cardine della vita digitale di Grillo. Facciamo un esempio: l'ex comico genovese scrive sul suo sito che Di Pietro sarebbe un ottimo presidente della Repubblica. Grillo ha 695mila follower su Twitter e 900mila seguaci su Facebook. Un milione di persone che, molto probabilmente, legge quello che il leader pentastellato sta scrivendo. E qui entrano in gioco i dieci guru segreti, il cui potere di «persuasione» è misurato e calcolato scientificamente. Per calcolare il livello di «influenza» di un utente ci sono diversi modi. Uno dei principali è l'indice Klout, un numero che va da 0 a 100. Un metodo sulla cui attendibilità la comunità scientifico-digitale si è spaccata in due. Funziona così: chiunque abbia un account twitter può visualizzare il proprio punteggio calcolato in base a un algoritmo che relaziona numerose variabili analizzando l'attività su sette social network: dal numero di persone seguite o che si seguono al numero delle condivisioni dei propri messaggi passando per l'influenza degli amici e così via. Così, in pochi passaggi, il verbo grillino raggiunge alcuni milioni di persone. Sembra un passaparola spontaneo, ma in realtà è un'opera di propaganda abilmente pilotata. Parlare a dieci per educarne un milione: è questa l'arma segreta di Grillo.

Commenti

minestrone

Sab, 03/11/2012 - 08:42

Non so se sia peggio l'invidia o l'ignoranza.Forza m5s

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 03/11/2012 - 08:44

Almeno sono capaci di fare qualcosa e di adattarsi al nuovo. Solo la sinistra di Bersani riesce al stare al passo perchè conosce la rete. La sinistra è sempre stata aperta al progressismo ed alla scienza, contrariamente alla destra, che oltre il conservatorismo tipico italiano con vecchio schema della famiglia cattolica non riesce ad evolvere. Se prima Marx studiava i fenomeni di massa ora studia quelli della rete.

Luigi Farinelli

Sab, 03/11/2012 - 09:07

Molto più prosaicamente, tutto ciò si chiama lavaggio del cervello ed i "guru" citati sono, a loro volta, i burattini di un potere ombra che li manovra. Ecco perchè, senza accorgersene, le società occidentali stanno perdendo gradatamente le loro identità storiche e culturali per accettare e soggiacere a ideologie immonde che le stanno rubando l'anima, a processi di ingegneria sociale che hanno lo scopo di creare l'individuo bue e asservito alla società del consumismo senza limiti, e accettare senza ribellarsi chi farnetica che oggi la notte è la stessa cosa del giorno.

tartavit

Sab, 03/11/2012 - 09:14

"Una minoranza che «manipola» una moltitudine" E' vero! Ma la moltitudine è facilmente manipolabile quando la politica e la dirigenza di questa moltitudine ha fatto così male che la multitudine pur di liberarsene è disposta a mettersi con il diavolo. Altrimenti alla moltitudine che resta da fare? Prendere i forconi e assaltare il palazzo? Non sembra tempo per l'assalto al palazzo e allora la moltitudine, io per la verità la chiamerie "folla" (sui comportamenti della folla ci sono molti studi interessanti), si abbandona al primo masaniello che incontra sulla strada della sua disperazione e impotenza e lo segue come può seguire un cane il suo padrone. Con questa politica e con questa dirigenza che continuano nella loro demolizione dello stato sociale e delle regole che lo governano, è facile, per il masaniello di turno, la critica e la creazione di miraggi per il popolo che crede di non aver più nulla da perdere. Ergo: è necessario che gente, capace, seria e di buona volontà si prenda la briga di mettersi a fare politica seria per arginare la deriva in cui è stata spinta la moltitudine. E ancora possibile? Io penso di sì

Dragoneme

Sab, 03/11/2012 - 09:14

Ormai avete un'invidia che siete pronti a formulare qualunque teoria pur di contrastare Grillo. Ridicoli.

a.zoin

Sab, 03/11/2012 - 09:17

MA !!! Questo Grillo e i suoi GURU !!! Che cavolo di politica vuole FARE ??? Se PRENDE LADRI-CORROTTI E VUOLE METTERLI AL GOVERNO!!! VUOLE FORSE FARE IL PATITO DEI -B-U-C-A-N-I-E-R-I- ??? Che si cerchi di fare COSE SERIE,(NON COSE NOSTRE MAFIOSE), DI IMMONDIZZIA CE N`È FIN TROPPA NEL GOVERNO ITALIANO.

miseriaboia

Sab, 03/11/2012 - 09:38

La sinistra è sempre stata aperta alla scienza, la destra no..... ma che caxate, sarebbe come dire che la sinistra ha fatto miracoli grazie alla scienza e progressismo in URSS e tutti gli stati suoi satelliti, la gente però non era mica tanto d'accordo,.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 03/11/2012 - 09:43

Grillo ha i suoi sistemi e non mi interessano. Invece vorrei sapere quali siano, se ci sono, le strategie di Alfano per recuperare un poco dei voti che perde ogni giorno, per ora in modo impercettibile ma costante. Aveva fatto qualche mirabolante annunzio, poi naufragato nel nulla, … lo stesso “nulla” che alberga nel suo cervello. Lui ride, ride sempre ... ma dovrebbe piangere. Un disastro per il partito inventato da Berlusconi, ma purtroppo anche Silvio sembra essere arrivato al capolinea. Il colpo di teatro non ci sarà e quello tentato è finito male. Una tragedia …

KARLO-VE

Sab, 03/11/2012 - 09:52

Anche oggi avete fatto l'articoletto per contrastare l'avanzata del M5S

KARLO-VE

Sab, 03/11/2012 - 09:55

Anche oggi avete fatto l'articoletto contro Grillo ed il suo movimento cercando di insinuare chissà quali sventure

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 03/11/2012 - 09:56

controdisinformazione all'opera, i veri guru sono altri quelli che da anni imbambolano i ragazzi sin da piccoli nelle scuole, che formano i vari magistrati di turno o politici sinistrorsi!

walter54

Sab, 03/11/2012 - 09:57

mi state "rivelando" che Grillo usa l'influenza della rete come il cavaliere ha usato e usa le televisioni? Grazie mille per l'informazione, non me ne ero mai accorto. Tenetemi informato se scoprirete altre novità clamorose, mi interessa moltissimo.

Bozzola Paola

Sab, 03/11/2012 - 09:58

@TARTAVIT Perfetta spiegazione della crescita del M5S. Purtroppo la maggioranza della gente che non pensa col proprio cervello ,si fa indottrinare e rincoglionire dal web (vedi articolo). la tristezza della situazione italiana è proprio questa.

wainer

Sab, 03/11/2012 - 09:59

Riuscirà ad influenzare qualche povero di spirito, come hanno fatto per anni PC PSI DC e... svariate religioni. W.

bruna.amorosi

Sab, 03/11/2012 - 10:02

Imperà , imparerà , Vedrete come si fa a restare attaccato alle sedie del parlamento italiano.Tutti nasciamo PURI poi strada facendo un pò di polvere ti si attacca sempre addosso .ed io sarà che sono vecchia non ho ancora visto MORIRE QUALCUNO PURO COME QUANDO E' NATO .

Bozzola Paola

Sab, 03/11/2012 - 10:02

@TARTAVIT Perfetta spiegazione della crescita del M5S. Purtroppo la maggioranza della gente che non pensa col proprio cervello ,si fa indottrinare e rincoglionire dal web (vedi articolo). la tristezza della situazione italiana è proprio questa. Quello che non riesco a capire comunque è come mai grillo che fracassava sul palco i PC e ce l'aveva a morte con la modernità della globalizzazione, ora spadroneggi e sputi sentenze proprio da dove diceva essere il male del mondo. A questo punto chi è che l'ha plagiato?

Ritratto di Pdorrrr

Pdorrrr

Sab, 03/11/2012 - 10:11

Come no!!!! E' tutto merito dei guru se il m5s ha questo consenso. Il fatto che i partiti tradizionali sono tutti marci è solo un caso. Alle nazionali il m5s sarà il primo partito....scommetto una cena!!!

roberto.morici

Sab, 03/11/2012 - 10:12

Più forte correranno, prima arriveranno a sbattere il grugno contro l'inevitabile Muro. Non auguro a nessuno un nuovo "piazzale loreto": mi è sufficiente il ricordo di quanto ho vissuto da adolescente.

Ritratto di Snefer

Snefer

Sab, 03/11/2012 - 10:13

cit. testuale dall'articolo: "In una parola: influenza. Il mare magnum del web, l'opinione pubblica e quindi gli elettori." Sostituiamo la parola web con "offerta televisiva" ed abbiamo quello che è accaduto negli ultimi anni... ma allora andava bene vero ??

Ritratto di fask

fask

Sab, 03/11/2012 - 10:15

il giornale.it in prima pagina mette tre (3) articoli su Grillo. Cavolo...paura?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Sab, 03/11/2012 - 10:32

Quindi decine di migliaia di siciliani si sarebbero fatti "lavare il cervello" su facebook e ciò sarebbe la spiegazione del perchè Grillo ha sbancato nella tana del cdx? Sarebbe questa la tesi? Ma le piazze stracolme di gente in ogni paese in cui è stato ve le siete perse? Sul palco a parlare e ad incontrare la gente, una cosa che i salottieri politici della seconda repubblica hanno smesso di fare e che, in molti casi, neanche potrebbero fare. Altro che internet.

Sawarak

Sab, 03/11/2012 - 10:32

Invece propagandare il verbo attraverso 6 canali TV più svariati giornali non è una strategia studiata a tavolino....ma mi faccia il piacere!!!

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Sab, 03/11/2012 - 10:34

Il metodo boffo è iniziato. Da qui all'elezioni in aprile 2013 ci aspettano 6 mesi con 2/3 articoli al giorno contro grillo e il m5s. L'articolo è molto interessante. Grillo che è stato completamente estromesso dai mezzi di comunicazioni classici, vedi televisioni radio e giornali, ha capito con l'aiuto di Casaleggio che c'era un mezzo di comunicazione molto piú potente, la rete, e i teatri per i suoi messaggi, e questo è interpretato come lavaggio del cervello. Mentre se i messaggi sono via video messaggio o apparizioni televisive senza contraddittorio (vedi porta a porta dove si presenta sempre da solo per paura di essere contraddetto,) sono dei mezzi di comunicazioni geniali da accettare senza battere ciglio. Come bruna.amorosi ha correttamente detto nessuno entra puro e pulito senza uscirne sporco. E l'ultimo esempio è il sig. Silvio Berlusconi, con la differenza che lui è entrato già un po' sporco ed è uscito molto peggio. La speranza è l'ultima a morire quindi si da un opportunità ancge a Grillo e il m5s. Male che vada diventerà peggio come Berlusconi e si aspetterà il prossimo.

tiraka

Sab, 03/11/2012 - 10:34

Vedreno se sarà una svolta o l'ennesima presa per i fondelli..................io comunque voterò M5S! Sono stufo della solita minestra...........hanno rotto!

tiraka

Sab, 03/11/2012 - 10:34

Volevo dire vedremo

Demostene2010

Sab, 03/11/2012 - 10:35

Invece, i vostri "influencer" si chiamano: Sallusti, Belpietro, Ferrara, Vespa, Minzolini, Fede, etc. etc. Se li contiamo tutti, sicuramente saranno molto ma molto più di dieci.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 03/11/2012 - 10:46

@miseriaboia Oh come siete ignoranti. Pur conoscendo l'arretratezza culturale della destra riuscite sempre a meravigliare. Non mi riferisco a te in particolare, ma a tutti. Continuate a guardare le trasmissioni di mediaset che è meglio, tanto siete irrimediabilmente irrecuperabili. Per fortuna state sparendo e non vale nemmeno la pena replicare sui contenuti di una discussione

Ritratto di Rolando

Rolando

Sab, 03/11/2012 - 10:56

Molto peggio l'ignoranza: sopratutto quella di chi non capisce di essere manipolato. Aprite la mente prima sia tradi.

gibuizza

Sab, 03/11/2012 - 11:07

Non sopravvalutiamo i "guru" e la rete. In rete si trovano anche informazioni di molti altri grandi pensatori, economisti, politici, giornalisti, medici, matematici, fisici, cittadini normali, buffoni e cialtroni. Gli articoli sul blog di Beppe Grillo hanno qualche migliaio di "mi piace" e poco più di un centinaio di commenti per articolo, se questo vuol dire influenzare l'Italia!!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 03/11/2012 - 11:24

Chi, si fá influenzare da questi cantastorie puo essere é solo un cretino come luigi piso che corre dietro ad ogni stronzo, basta che non sia del PDL, che in Italia ci sono dei pifferai di Hameln sempre in cerca di topi basta vedere i commenti di gente che da anni si fá influenzare da gente come Bersani, Dipietro, Fini, D,Alema; Napolitano é adesso Beppe Grillo. Chi, come me andato via Dall,Italia e cresciuto senza una ideologia di SX o di DX vede le cose come sono é non come certa gente di SX vorrebbe far credere, anche gli Intellettuali che al Palasport di Milano hanno mandato un 13enne a parlare contro Berlusconi, non sono altro che delle canaglie Ricche é prezzolate da una Ideologia fallita. In, questi anni abbiamo visto in Italia come una Sinistra criminale ha influenzato la gente creando con l,aiuto della Magistratura un Mostro che non é mai esistito, infatti su questo Blog ci sono ancora cretini che credono che Berlusconi ha tutte le colpe di questa Italia che sta tracollando, mentre lui é il solo nel Parlamento Italiano che non é diventato ricco con la politica! dipietro docet!. 60; ANNI DI POLITICA FALLIMENTARE; FATTA DA DEI SINDACATI É POLITICI MARCI FINO AL MIDOLLO; E LA COLPA É DI BERLUSCONI???!.

enrico.dottori

Sab, 03/11/2012 - 11:28

il presidente della repubblica dovrebbe avere il potere di tappare la bocca a certi lavatori di cervelli.quqando sarà ora di votare se non cambia nulla sarà difficile fare una scelta ma non voterò certo un movimento creato da un guitto medioevale

cesaresg

Sab, 03/11/2012 - 11:30

@luigipiso non capisco perché dalla tua alta intelligenza e culturalmente superiore forse a tutto il mondo, ti abbassi a scrivere qui i tuoi post eccelsi. Vai su repubblichella 2000 oppure su il fatto e il corrierino della sera che senz'altro troverai chi ti porterà nel regno dei "dotti". Vai non venire qui dove ci sono degli ignoranti che non capiscono niente, non perdere il tuo prezioso tempo con noi.

MEFEL68

Sab, 03/11/2012 - 11:34

Vedo che anche "Il Giornale" ha aperto la caccia la Grillo. Evidentemente preferisce i vecchi cattivi e incapaci politici, all'eventuale "matto" che potrebbe scardinare il sistema. No comment.

Ritratto di melara

melara

Sab, 03/11/2012 - 11:36

E' tutta una farsa un prendere in giro la gente . Un proverbio dice che "can che abbaia non morde" staremo a vedere cosa combineranno

bruna.amorosi

Sab, 03/11/2012 - 11:41

LUIGIPISO finalmente lo hai capito di farti gli AFFARI TUOI AI NOSTRI CI PENSIAMO NOI tu vota per i kompagni insieme ai CUFFARIANI ..

barbanera

Sab, 03/11/2012 - 11:48

Attento Giornale.Stai sbagliando strategia.

michele73

Sab, 03/11/2012 - 11:51

@luigipiso... Sig. Luigi, anche Lei si "spazientisce"?... Deve sapere che anch'io provo una certa insofferenza quando debbo confrontarmi con degli ostinati depositari di "verità relative"... Per questo continuo a ripetermi l'assioma "Ad impossibilia nemo tenetur", affinchè "la pazienza" si trasformi in una rassegnazione che non è soltanto cristiana, ma umana; in una forza d’inerzia che resiste al male e lo vince!... Non mi interessa la "longitudine" del pensiero umano, ma la sua "latitudine"... Un saluto, Ei fu Michele.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Sab, 03/11/2012 - 11:52

I migliori alleati di Grillo, non sono i guru di internet, ma i nostri politici. Ormai la gente è disperata e lo vota solo per sfasciare tutto, è come la rivoluzione francese, quando per soddisfare il popolino, i repubblicani tagliavano la testa ai nobili e al re, ma non avendo la più pallida idea di come si governasse portarono la Francia sul lastrico, al punto che per procurarsi denaro, i geni mandarono Napoleone a saccheggiare l'Italia.

tzilighelta

Sab, 03/11/2012 - 12:02

Domenico Ferrara anche lei è un "influencer" devo dire con risultati alquanto scarsi,, provi a lavare meglio il cervello della signora bruna amorosi, mi sembra un po' incrostato!

roberto.morici

Sab, 03/11/2012 - 12:03

Faccio a meno, da molti anni, di guardare trasmissioni televisive più o meno "culturali". In questo senzo potrebbero non esistere RAI, Mediaset, La7 ed altre eventuali. Di Ski non ho nemmeno la parabola. Non so se debba considerarmi più o meno "irrecuperabile", secondo il metro di valutazione di certi ineffabili geni sinistroidi. Ho sulle spalle un tale numero di anni da essere in grado di conoscere, dal vivo, la penosa diaspora di tante celebrate e venerate icone dalla dalla "cultura" fascista a quella "illuminata" di sinistra reduce, senza vergogna e senso del ridicolo, dalle rovine del Muro. Non ho bisogno di imbonitori rossi o neri da un tanto al chilo. Sono ncora capace di sbagliare da solo. Con l'indubbio vantaggio di non dovere ringrazioare nessuno.

PierPaolo

Sab, 03/11/2012 - 12:20

Ai sostenitori di Grillo, che invadono ogni dove la rete per mostrarsi più numerosi (un esempio sono i commenti a questo articolo): non basta utilizzare con calcolo i nuovi mezzi di comunicazione, occorre anche avere qualcosa di sensato da dire. Servono idee nuove, non boutade populiste o insulti volgari,di questo, badate bene, la gente si stufa molto in fretta.

Johnny the young

Sab, 03/11/2012 - 12:21

Ci risiamo con il metodo Boffo, come le balle su Telekom Serbia, l'agente Farina ecc... Ma volete capirlo che il fenomeno Grillo lo avete creato voi? La gente non ne può piu' di bugie e informazione in stile sovietico. Se non ci fosse Grillo sarebbe qualcun altro...

Paul Vara

Sab, 03/11/2012 - 12:28

E giù botte su Grillo ! L'effetto prodotto è esattamente il contrario di quello voluto "in alto loco"... Complimenti.

Leggendario

Sab, 03/11/2012 - 12:34

Ma proprio voi parlate di gente che influenza??? Scrivete su un giornale "di partito" non facendo altro che cercare di influenzare il vostro lettore e vi mettete a criticare il blog di Beppe Grillo? Anche oggi avete scritto il vostro articoletto per denigrare il M5stelle! Fate ridere..

eureka

Sab, 03/11/2012 - 12:37

Ma la vogliamo capire che ci stanno tutti prendendo per i fondelli?Prima Di Pietro, con la scusa di 'Mani Pulite' ha finto di essere il nostro paladino poi si è riempito di appartamenti anche lui, ora Grillo che dirà anche qualcosa di giusto (ma è quello che abbiamo sempre pensato noi) ma alla fine si riempirà di soldi pure lui.

Noel66

Sab, 03/11/2012 - 12:43

Luigipiso,ma di quale discussione parli? Di quali contenuti? Tu sei il depositario della verita' assoluta,ritieni ignoranti tutti quelli che non la pensano come te,ritieni culturalmente arretrati tutti quelli che votano diversamente da te,ritieni il comunismo un valore assoluto di cui il mondo intero non possa fare a meno,ma allora perche' continui a partecipare a questi forum? Ma trasferisciti in un paese socialmente evoluto grazie al comunismo (trovane uno,prima!) e restaci...sei in via di estinzione,come i Panda, e per fortuna. Buona giornata,Tovarisch..

campofreddo

Sab, 03/11/2012 - 12:46

BERLUSCONI ha fatto la stessa cosa con le sue TV.

Gabriel

Sab, 03/11/2012 - 12:47

Nel famoso film guardie e ladri in cui Fabrizi, mentre lo inseguiva, minacciava Totò di sparare in aria a scopo intimidatorio, lui rispondeva: ..."ed io non mi intimido...". Ed io rispondo: "ed io non mi faccio influenzare..."

Max Devilman

Sab, 03/11/2012 - 12:53

minestrone: visto che sono tutti ignoranti, tu dovresti sapere che queste tecniche sono anche dette di "evangelization marketing", vero?

Il giusto

Sab, 03/11/2012 - 12:58

Mi sembra, se vero,il sistema del fallito degli ultimi 20 anni!lui utilizza le tv e i giornali!Grillo senza questi sistemi può arrivare al 30 %,silvio senza le tv e giornali non sarebbe arrivato al 10!!!!

Il giusto

Sab, 03/11/2012 - 13:08

A luigipiso...non vale la pena...anche perchè ormaistanno sparendo!Anche qui sono rimasti in 4 gatti!I vari tigrin,ciannosecco etc hanno abbandonato il fallito al suo destino!Magari adesso commentano con altro nick...certo la vergogna non permette a loro di farsi ancora leggere!

Ritratto di melara

melara

Sab, 03/11/2012 - 13:55

E' tutta una farsa un prendere in giro la gente . Un proverbio dice che "can che abbaia non morde" staremo a vedere cosa combineranno

Mercutio

Sab, 03/11/2012 - 14:17

Gli influencer esistono, ma Repubblica gli da un potere di persuasione eccessivo.

robytopy

Sab, 03/11/2012 - 14:25

addirittura in prima pagina ! ma Domenico Ferrara è un giornalista ? ma chi è quel direttore che permette che in prima pagina venga pubblicata un' ovvietà simile ? e chi è quel proprietario del Giornaletto che permette a un direttore di far pubblicare un simile articolo ? e voi ve la prendete con Grillo ? non avete capito ancora un bel niente della trasformazione del popolo italiano...

jackwalesan

Sab, 03/11/2012 - 14:42

La gente è talmente stufa dell'attuale casta (inclusi i pennivendoli dei giornali) che voterebbe il diavolo in persona, pur di togliersi dalle scatole tutti questi inutili parassiti. Grillo va benissimo, almeno ci fa ridere. Voi ci fate ...piangere

gedeone@libero.it

Sab, 03/11/2012 - 16:11

#luigipiso, un blogger di questo sito l'ha accusata di essere il tirapiedi di un partito politico al quale ha procurato voti della camorra in Campania e lei non ha smentito ne detto alcunchè; ha cambiato la sua foto dopo che in un mio post la paragonavo ad una civetta appollaiata su di un ramo, mettendo per un certo tempo,la fotografia di un uomo crocifisso (spero non voleva paragonarsi a Nostro Signore); ora ha cambiato di nuovo foto ma continua imperterrito a sparare le sue caxxate da sinistrorso cerebroleso evidenziando la sua presunta superiorità. Lei non è superiore a nessuno, lei è solo un quaquaraquà!

Han Solo

Sab, 03/11/2012 - 16:17

Fino a che il pdl continuerà a sostenere il devastante governo Monti il M5S continuerà a guadagnare voti...non è difficile da capire....la gente ne ha piene le scatole e, con la seconda rata IMU (votata da PDL PD UDC),anche le tasche vuote. Proprio sotto natale, tanto per peggiorare le cose.

Ritratto di ADM

ADM

Sab, 03/11/2012 - 16:19

...be', di certo non mi faccio educare né da Grillo, né da CAsaleggio e compagnia...ma vedo che sui blog, c'è gente che è dentro fino al collo...e ci crede come fosse stato ipnotizzato! E fa...propaganda schifosa, insulta chi si ribella...Succede proprio ciò che scrivete!