Quei neo senatori a vita con la vita fuori dall'Italia

Abbado e Piano trascorrono gran parte dell'anno all'estero dove lavorano e portano ricchezza. Il Web si scatena: "Ora lascino l'Engadina e Parigi, si trasferiscano qui"

Senatori. Ma poco italiani. A vita. Ma con la vita spesa fuori dall'Italia. E la scelta, a quanto emergerebbe in un caso, persino di prendere la residenza in un Paese che l'Italia non è. Questa la fotografia, a distanza ravvicinata, di Claudio Abbado e di Renzo Piano, due dei quattro nuovi senatori a vita, nominati dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. La polemica infuria e, sostenuta da blog, post e tweet, che s'intrecciano sui vari social network, ecco che è subito cominciato il «processo» ai due illustri «concittadini» colpevoli di andare così a guadagnare (pur non avendone particolarmente bisogno, in verità) grazie a questa mossa del capo dello Stato, un appannaggio di 300mila euro che andrà a sommarsi ai loro già lauti guadagni. Perché abbiamo preferito mettere la parola concittadini tra virgolette? Ma perché sia Abbado sia Piano sono cittadini del mondo, trascorrono da sempre gran parte del loro tempo all'estero. All'estero hanno ottenuto in tutti questi anni prestigiosi incarichi di lavoro, successi, soddisfazioni, e altri, intendiamoci, meritatissimi, riconoscimenti. All'estero hanno diretto orchestre, acquistato le loro ville e i loro appartamenti. E all'estero, a Parigi, come a New York hanno aperto, è il caso di Piano, i loro prestigiosi studi di architettura. E ancora, rimanendo alle voci che riguardano Abbado, all'estero, a cominciare dal Principato di Monaco per trasmigrare poi a quanto sembra in Engadina, in Svizzera, hanno deciso di stabilire la loro residenza. Probabilmente, ma è solo un lecito sospetto, per ragioni fiscali. Ragioni che seguono, con uno strascico un po' imbarazzante quella vicenda della dichiarazione dei redditi del 2005, rilevati dall'allora ministro Visco, che portarono in superficie per Claudio Abbado un introito di appena 17.237 euro lordi e tasse pagate per 3.965 euro.

A dare il la alle polemiche al riguardo, è stato un tweet di Renato Farina, ex deputato Pdl, che ha deciso di accogliere a modo suo la nomina a senatore a vita del celebre direttore d'orchestra con le seguenti parole: «Speriamo che Abbado trasferisca la sua residenza fiscale in Italia dalla Svizzera, Engadina. E quella mentale da Cuba». Dopodiché tanti frequentatori internettiani si sono accodati. Fino agli interventi non proprio teneri di alcuni esponenti politici come Elvira Savino deputata pidiellina che così ha ieri ha chiosato: «Non v'è dubbio che le qualità artistiche siano un presupposto importante per la nomina dei senatori a vita, ma la qualifica più alta dovrebbe essere quella del riconoscimento nei valori della democrazia e della libertà, cosa che nel caso del maestro Abbado risultano poco evidenti nel momento in cui lo stesso Abbado ha sempre riservato parole di lode per il regime castrista di Cuba. Forse per Abbado la nomina più opportuna sarebbe stata sì quella di Senatore a vita, a l'Avana però». Resta il fatto che nelle sue ampie e lunghe frequentazioni all'estero Abbado ha inanellato trionfi al Royal Opera House di Londra e al Metropolitan Opera House di New York (Don Carlos). Impegni e contratti di lavoro dal 1986 al 2000 lo hanno sistematicamente tenuto lontano dall'Italia e «costretto» a vivere a Vienna prendendo anche la direzione dei Berliner Philharmoniker, lasciati dopo un tour in Giappone nel 2000 sconsigliato a causa di una seria malattia che gli era stata diagnosticata.

In tempi più recenti ha assunto l'incarico di direttore artistico della Lucerne Festival Orchestra, dal 2003 (fino ad oggi, quindi meglio cercar casa da quelle parti) e, dall'anno seguente, direttore musicale e artistico dell'Orchestra Mozart di Bologna, città cui resta legato. E Renzo Piano? L'archistar nato a Pegli con studi a Genova, Parigi e New York è finito spesso e meritatamente sulle prima pagine dei giornali per le opere del suo ingegno ma è anche vero che già nel 2010 il «Renzo Piano Building Workshop» era risultato il primo studio di architettura per fatturato sia in Francia, con 45 milioni e 785mila euro, sia in Italia, con 11 milioni e 294mila euro dichiarati. Grandi amici e uniti dalla stessa passione per il verde (Renzo Piano è intervenuto anche con opere di restyling nella villa in Sardegna del direttore d'orchestra) i due nuovi senatori a vita (italiani) si possono quindi, a buon diritto, immaginare mentalmente molto lontani dalle vicende italiane e dagli affanni del nostro Paese.

Commenti
Ritratto di capcap

capcap

Dom, 01/09/2013 - 10:37

Sciagurato napolitano! Il potere lo utilizzi per te stesso. Spero in una giustizia Divina!

unosolo

Dom, 01/09/2013 - 10:56

i comunisti non cambiano , questa è la certezza della mossa politica , avere quattro voti in più , nel passato li portavano con la badante e barelle per strappare un voto in più ma oggi sono al posto giusto, presidente di garanzia .

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 01/09/2013 - 10:58

Poverino con 17 mila miserabili euro , si giustifica ora il doppio stipendio.Italia paesi di ricchimorti di fame.Primo esempio il re del Quirinale, che ci costa piu del presidente nero , di hollande e la regina di Inghilterra insieme.

Pixel

Dom, 01/09/2013 - 11:00

Ora tocca a questi senatori a vita essere linciati mediaticamente? a parte il colore dei calzini, ci direte anche il colore delle loro feci? la consistenza? si dai dai che interessa a tutti!!! vero?

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 01/09/2013 - 11:01

Questi sono signori che hanno dato onore all'Italia. Il pregiudicato di Arcore, con la sua frode al fisco e con il suo comportamento ventennale, ha disonorato il Paese. Chi meriterebbe lo scranno di senatore a vita??????

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 01/09/2013 - 11:03

Posso ricordare che il pregiudicato di Arcore e la sua badante hanno il 95-99% di assenze dal Senato. Chi ruba o ruberebbe l'indennità di senatore??????

Charles buk

Dom, 01/09/2013 - 11:03

E vai, e si ricomincia. Finito boffo, finito fini, finito napolitano, finito esposito, adesso la macchinetta si spasta sui senatori...... E vai....

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 01/09/2013 - 11:03

Se esportano capitali (certamente in modo immorale e, mi pare di capire, forse anche illegalmente), sono da galera, altro che Senatori. Grande Villa, la "cura Boffo" è cominciata: DISTRUGGIAMOLI, devono pentirsi di essere nati!

Rambo 1951

Dom, 01/09/2013 - 11:04

Una vergogna senza fine in nome di una " sana Costituzione ". Vergogna sig. Presidente......vergogna.

Paul Vara

Dom, 01/09/2013 - 11:06

Almeno Abbado e Piano tengono alto l'onore ed il talento italiano nel mondo. Altro che i "cucù" di Berlusconi alla Merkel...

Pazz84

Dom, 01/09/2013 - 11:07

Quando però venne nominato senatore a vita Mike Buongiorno non c'erano problemi. Guarda caso non s'è mai o quasi mai presentato in parlamento.

Emigrante75

Dom, 01/09/2013 - 11:08

Trovo assolutamente scandaloso che un quotidiano che si vorrebbe serio, scateni un vero e proprio linciaggio pubblico contro 4 tra i più illustri italiani viventi per motivi di bassa lega politica. Questa è la dimostrazione che il Giornale non è più nemmeno la "voce di Berlusconi" ma solo quella dei falchetti invidiosi e astiosi alla Santachè. Smettetela una volta per tutte e sicuramente il prestigio del Giornale ne uscirà Vincente.

tuccir

Dom, 01/09/2013 - 11:11

Chissà perchè tutti coloro che portano lustro al Paese considerano B. un buffone...

Oldserver

Dom, 01/09/2013 - 11:12

Maaaaaa cos'é pensate che si possa dare lustro all'Italia nel mondo non uscendo da Aci Trezza?

Sinistra al caviale

Dom, 01/09/2013 - 11:12

Aspettiamop trepidanti commenti freschi di zecche rosse allo sbaraglio..

pgbassan

Dom, 01/09/2013 - 11:16

Niente da dire sulla qualità dei personaggi nominati, ma oltre al fatto assurdo dei senatori a vita, c'è anche quello dei personaggi che non vivono e operano in Italia. Facciano i senatori a vita e morte di un fantomatico governo mondiale. Ripeto: niente più senatori a vita e eliminiamo anche quella figura ormai di parte e retriva come il presidente della Repubblica.

xwil

Dom, 01/09/2013 - 11:16

Il Giornale è il manifesto ufficiale di come sia conciata la destra in Italia... Più o meno un water... Ci vuole infatti coraggio a scrivere che "portano ricchezza all'estero", con il padrone del loro giornale (non il fratello sfortunato, ovviamente) che ha costituito all'estero una colossale truffa di fondi neri con società offshore (64!) con i quali corrompere giudici, senatori e pagare Craxi... Dalle mie parti si dice avere la faccia peggio del buco del... water... Ridicoli senza accorgersi di esserlo... CENSURAAAAA

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 01/09/2013 - 11:17

Io sì, come altri milioni di cittadini, avrei diritto di essere nominato senatore a vita per il solo merito di essere rimasto cittadino italiano e per aver pagato fino all'ultimo centesimo di imposte allo stato!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Dom, 01/09/2013 - 11:17

Uno solo - è vero ciò che affermi, ricordo mio nonno che dopo una vita di duro lavoro a spaccar legna una volta ottuagenario pur di non far mancare il suo voto al partito si faceva accompagnare ai seggi da noi nipoti sottobraccio. Adesso è morto e non ha potuto vedere che per far cadere un governo è sufficiente comprare qualche senatore, altro che il suo voto, in questa maniera si ottengono in parlamento l'equivalente di centinaia di migliaia di voti. Ma lui era un povero vecchio comunista e queste cose non le sapeva.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 01/09/2013 - 11:17

Saranno ancora più ricchi grazie ai contribuenti italiani quelli che lavorano 8 ore in fabbrica per 1.200 euro al mese :)

Ritratto di wtrading

wtrading

Dom, 01/09/2013 - 11:19

Cari signori del PDL. Quando riuscirete a maturare politicamente.? Ma non vi rendete conto di quanto i compagni sinistri siano capaci di mettervelo in quel posto ? Ogni volta dite di aver imparato ed ogni volta, puntualmente, fate gli stessi errori. Avete voluto Napolitano ? Ecco i risultati. Da una decina di giorni il sig. Letta ( giovane ) andava mostrando in pubblico una certa sicumera e sicurezza sul futuro della sua sedia. Diceva "che le sentenze vanno rispettate e che il governo rimarrà in carica al di là delle situazioni giudiziarie di Berlusconi ( senza mai nominarlo ) su cui si guardava bene dal dire che era il Capo del Centrodestra e del maggior partito italiano. Ma voi non l'avete capito. Siete andati avanti con la vostra barca e le vostre inutili parole, contro gli scogli. Adesso potrete anche ritirarvi dalla coalizione, ma quelli se ne fregano perchè sono definitivamente blindati. Conclusione: avrete la incandidabilità del Cavaliere, rimarrete senza Capo ( che potrà dirigervi solo dagli arresti domiciliari ) e spererete solo su una eventuale sentenza della Corte Europea. Bella roba !! E poi vorreste che il Popolo vi votasse ancora ! L'unica mossa ora da fare sarebbe quella di dimissioni di massa dal Parlamento. Ma avrete gli attributi per farlo ? A voi l'ardua risposta. Io non ci credo !!!

Ric60

Dom, 01/09/2013 - 11:19

Inutile lamentarsi !!! Se, dopo aver governato varie volte negli ultimi 20 anni (di cui nella penultima legislatura con una maggioranza SCHIACCIANTE senato compreso), non si è riusciti a modificare le norme e le leggi.... Napolitano applica i poteri che gli danno le norme...non piacciono ??? Cambiamole !!! ma se non lo si fa neanche quando si potrebbe farlo ...ZITTI!!!! Ha ragione lui!

Ritratto di albertplus

albertplus

Dom, 01/09/2013 - 11:21

l'espressione dell'Italia migliore. Qua non c'entra essere "comunisti" ma soltanto persone di buon senso...oppure era meglio il nostro grande cavaliere, che cambia idea 3 volte al giorno, oltre che condannato x evasione e sempre col naso sotto le gonnelle. Questo sarebbe stato meglio? (un non comunista)

VermeSantoro

Dom, 01/09/2013 - 11:21

Napolitano con quell'aria da buon nonno di famiglia, l'ha messo nel .... al centrodestra. In gamba il vecchietto!

giovanni PERINCIOLO

Dom, 01/09/2013 - 11:22

E chissenenfrega?? l'importante é che presenzino alle sedute ritenute "cruciali" e diano il loro contributo essenziale alla famiglia politica di re giorgio! Si’,certo ma «in assoluta indipendenza da ogni condizionamento politico di parte". L’ineffabile presidente di una parte degli italiani dixit !

BeppeZak

Dom, 01/09/2013 - 11:22

Napolitano gli italiani ti ringraziano per la scelta oculata e sensata dei nuovi quattro senatori a vita di cui non sentivamo la mancanza. Soprattutto, senz'altro più di noi, ti ringrazia la sinistra. Grazie di essere il presidente di tutti gli italiani oppure come i magistrati sei di parte?

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Dom, 01/09/2013 - 11:24

Dell'arte di reperire referenti esperti nell'interscambio internazionale, potenziali svenditori dell'Italia alle lobbies straniere. A Mario, destituito, ancora oggi si stendono passatoie di velluto al suo arrivo in terra straniera. Il lupo perde il pelo ma non il vizio, lo stesso che in un passato abbastanza recente non avrebbe esitato a svenderci all'ammasso della zavorra staliniana.

xeno

Dom, 01/09/2013 - 11:24

Napolitano continua ad ignorare la rabbia di una gran parte dell'opinione pubblica apertamente offesa e condizionata nella sua funzione di sovranità popolare da lobby culturali e di potere che da tempo occupano, senza supporto elettivo, le istituzioni dello stato. Come fa il presidente a ritenere normale che toghe, apertamente organizzare in correnti politiche intese a trasformare la società e ad abbattere il nemico di classe. possano serenamente giudicare e togliere dalla scena politica un capo di un grande partito di indirizzo opposto... ed ancora come fa lo stesso a ritenere normale che questa capo da quando è entrato in politica sia diventato oggetto di decine di processi spesso condotti su corsie preferenziali. Ed infine come fa il "nostro" presidente ad imporre alla stessa persona ed ai suoi elettori il rispetto di sentenze emesse da tali toghe.... Questa è ipocrisia...come pure è ipocrisia definire i 4 nuovi senatori da lui eletti, "completamente indipendenti da ogni condizionamento politico" dimenticando le affermazioni pubbliche fatte dagli stessi in totale disprezzo del vasto elettorato di centrodestra (o di chi lo rappresenta) che in democrazia dovrebbe essere invece rispettato come "sovrano"... Dopo lunga militanza nel PCI non è facile per il "nostro saggio" presidente liberarsi di vecchie predisposizioni comportamentali intese a far apparire legali gravi congiure politiche intese nella sostanza a sterilizzare e umiliare volontà popolari liberamente espresse a dispetto del sacro ruolo della sovranità popolare che, in una sana democrazia, dovrebbe essere invece rispettato e considerato prevalente in luogo di faziose teorie elaborate in sedi partitiche,giornalistiche o peggio giudiziarie. La Storia si ricorderà di questo delitto presidente e lei non ne uscirà pulito!

Totonno58

Dom, 01/09/2013 - 11:24

E quindi?

gianni71

Dom, 01/09/2013 - 11:26

E vai con la macchina del fango.... Questo giornalino è maestro nel dossieraggio dei "nemici" e nel buttare fango (metodo Boffo).

Ritratto di tethans

tethans

Dom, 01/09/2013 - 11:26

Sono 4 parassiti che prenderanno una lauta paga come senatori a vita.. Ma la cosa più sconcertante che loro dal loro alto podio posso ripeto Posso sparlare criticare e umiliare gli Italiani e l'Italia , ma se lo fa un semplice italiani va in galera .. Esempio lampante fu la BOLDRINI al palazzo di cristallo , ora e presidente della camera. Al posto di nominare 4 senatori PERCHE NO TO DIMETTI NAPOLETANO CHE PORTI SFIGA .. DOPO IL TUO PASSAGGIO IN SIRIA HAI PORTATO LA GUERRA .. CIÒ CHE TOCCHI SI TRASFORMA IN SANGUE E GUERRA .. DIMETTITI per l'amore del TRICOLORE E DI NOI ITALIANI .. MO' VA ACASA A NAPOLI .. UN ITALIANI CHE VIVE A LONDRA

pastrito

Dom, 01/09/2013 - 11:26

Pensate, Berlusconi invece è un pregiudicato e non si presenta mai in Parlamento: si, avrebbero dovuto proprio nominare lui. Ognuno pensi ai propri panni sporchi...

lomi

Dom, 01/09/2013 - 11:28

Rosiconi!!!!E invece noi ci teniamo in casa un pregiudicato che non vuol sapere di andarsene...ma verrà il momento in cui decadrà (per una legge che lui stesso ha votato!!), un secondo dopo arriverà il mandato d'arresto , cadrà il governo, il cdx si sfascerà, e lui dal carcere in isolamento non potrà proferir parola. Quel giorno l'Italia sarà libera...ma ormai ci siamo...

a_zotti52@virgi...

Dom, 01/09/2013 - 11:31

essere apprezzati all´estero e´un grande titolo di merito e dimostra il valore assoluto dei neo senatori di cui io personalmente vado molto fiero cercare di demolire questi giaganti della cultura italiana solo perche´in parlamento potrebbbero votare con il PD e´la dimostrazione che la destra non sa nulla di cultura impegnata a tempo pieno ad adorare il priapo (ex) di Arcore.

Gius1

Dom, 01/09/2013 - 11:32

La forza del destino. La forza della sinistra. La forza di Giorgino

omar

Dom, 01/09/2013 - 11:32

Certo che anche voi! Parlare di fisco e residenze all'estero degli altri (per di più in regola) con Berlusconi condannato per frode fiscale (frode!, non evasione o elusione)...

lomi

Dom, 01/09/2013 - 11:33

Del resto, nel caso del Sen. Renzo Piano, risulterebbe difficile lavorare..perchè qui in Italia con Bertolaso e gli amici della cricca sarebbe dura costruire qualcosa....oddio forse potrebbe regalare una casa ad insaputa di qualcuno...o far fare qualche massaggio rilassante a qualcun altro... così potrebbe riprendere qualche attività...ah amici del giornale..zozzoni spargitori di fango...

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 01/09/2013 - 11:34

La porcata più grande messa a segno dal comunista mai pentito Giorgio Napolitano. Neanche in un sultanato si sarebbe proceduto ad una simile indecenza. Avanti popolo....

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 01/09/2013 - 11:34

La macchina del fango in azione che scandalo “Abbado e Piano portano ricchezza all’estero “ se lo fa il condannato per frode va bene!!!!!!

herbavoliox

Dom, 01/09/2013 - 11:35

Se hanno dignità non dovrebbero accettare.

FerguSSon

Dom, 01/09/2013 - 11:37

@unosolo: hai ragione i comunisti del PDL fanno proprio quello che dici tu. Visti di persona andare a prendere i vecchietti col pullman e portarli a votare. Soprattutto al SUD dove prendete camionate di voti. Fastidio? Invidia? mi spiace ma le state cominciando a pagare tutte.

dikkesus

Dom, 01/09/2013 - 11:39

Perchè non pubblicate il curriculum vitae di Berlusconi come lo fate per i neo senatori a vita? censura?

eolo121

Dom, 01/09/2013 - 11:41

napolitano puo' nominare chi vuole a senatore a vita .. ma perchè dare uno stipendione cosi' alto potrebbero essere senatori a vitaaa senza stipendio facciamo un referundum per l abolizione dello stipendio dei senatori a vita possono farlo gratis già essere senatori a vitaaa dovrebbero essere felici o devolvere lo stipendio per famiglie disoccupate questo sarebbe un onore essere senatori

moshe

Dom, 01/09/2013 - 11:41

Re giorgio ha compiuto una nefandezza ineguagliabile, ha colpito in modo indegno gli italiani dal punto di vista economico, dal punto di vista morale e dimostrando oltretutto di essere un presidente che appartiene ad un ben definito orientamento politico; mi vergogno di avere un presidente come lui e non mi sento in nessun modo rappresentato come cittadino.

Pento Gaetano

Dom, 01/09/2013 - 11:42

Italiani risparmiate, risparmiate, che ci pensano i governanti a buttare i nostri €uro dalla finestra. Era necessario? era obbligatorio? non se ne poteva fare a meno di nominare altri quattro senatori a vita? E adesso quante volte verranno sospese le sedute del Senato per dare il tempo a questi di rientrare per votare a fianco dei loro amati Komunisti. Napoletano, potevi chiudere in bellezza, anche perché sarà difficile che tu possa concludere il settennato, questa te la potevi risparmiare. Questo dimostra che se il lupo perde il pelo ma non il vizio, il Komunista perde la faccia ma non molla, sempre duri. Il nemico si sconfigge in qualsiasi modo. Gaetano Pento.

disalvod

Dom, 01/09/2013 - 11:45

PERCHE' PANNELLA NON INSERISCE NEI REFERENDUM ANCHE L'ELIMINAZIONE DEI SENATORI A VITA?A CHE COSA E A CHI SERVONO QUESTI PERSONAGGI?POPOLO SVEGLIATI PERCHE' E' GIA' TROPPO TARDI PER EVITARE CHE ANCHE L'ITALIA POSSA FINIRE COME GLI ALTRI PAESI.INTANTO SONO RIUSCITI A DIVIDERE IL POPOLO E PORTARLO AD UN'ODIO FRATERNO CHE ANFRA' SEMPRE PEGGIORANDO.

HoIlMonitorSpento

Dom, 01/09/2013 - 11:46

Invece Berlusconi, Cicchitto, Santaché, ecc. loro sì che sono poveri e attenti ai bisogni del paese invece che ai loro. Loro sì che sono sempre presenti in Parlamento. E sono dotati di indiscusse dote scientifiche, artistiche, sociali. Berlusconi oh, lui sì che non è un frodatore fiscale. Però lui è il proprietario e detta la linea del giornalino, quindi...

giottin

Dom, 01/09/2013 - 11:47

Povero abbado 17.000 euri all'anno, adesso con uno stipendio addirittura più alto e mensile si raddrizzerà una costola, come usa dire!! p.s. Studiiiii di settoreeeeee dove sieteeeeeeee???????

Angel59

Dom, 01/09/2013 - 11:50

Abbado!! Di gran lunga superiore il maestro Riccardo Muti solo che questi essendo persona perbene,onesta e soprattutto libero da concetti e preconcetti politici non si lascia affascinare da nessuno e ricordo la strigliata alla allora ministra della cultura Melandri che non presenziò alla prima della Scala col pretesto di dover allattare, ricordo con piacere quando alla prima della Scala gli avevano imposto di suonare l'inno di Mameli in onore di Scalfaro presidente della repubblica e lui per tutta risposta si rifiutò e non ci fu verso di farglielo suonare e quella carogna di presidente mise su muso e in qualche modo gliela fece pagare.Sempre alla prima, i musicisti improvvisamente si misero in sciopero con il chiaro obiettivo di rovinare la serata, il maestro li cacciò a malo modo dal teatro, fece portare sul palcoscenico un pianoforte ed eseguì la Aida con la sola protagonista e credo ebbe più successo e ammirazione del pubblico..dunque in Italia ci sono molte personalità simili ma queste non piacciono perché persone non schierate e soprattutto oneste e non amanti di compromessi...questi sono gli Italiani di cui andare orgogliosi altro che , Abbado, Piano o Napolitano e ciurmaglia simile, i quali non sono altro che sepolcri imbiancati e neanche tanto bene.

greenarrows

Dom, 01/09/2013 - 11:50

E l'alternativa sarebbe stata nominare senatore un italiano pluripregiudicato che, pur residente ad Arcore (Italia), fa gli intrallazzi all'estero a danno degli italiani? Per piacere, un po' di pudore.

herbavoliox

Dom, 01/09/2013 - 11:52

Proposta intelligente: aboliamo i senatori a vita e, i senatori.

Agev

Dom, 01/09/2013 - 11:52

Strano questo personaggio ... Claudio Abbado ...certo non equilibrato ...un po distorto ... prende casa in Engadina ... ed ha parole di lode per il regime di Cuba . Che aria respira in Engadina !!! . Gaetano

michetta

Dom, 01/09/2013 - 11:53

Anche noi tutti, qui riuniti, speriamo che la Giustizia Divina, giunga per l'autore di questo atto deleterio per il Paese, deleterio per gli Italiani, deleterio per le casse dello Stato. I quattro nominati senatori, sinistrorsi dichiarati, potranno solamente dimostrare quanto disgraziato sia stato l'aver permesso la nomina a cPresidente della Repubblica PER BEN DUE VOLTE, del comunista Napolitano! Perciò, la colpa, stavolta, e' anche di Berlusconi e tutto il Pdl....... Prego pubblicare!

michetta

Dom, 01/09/2013 - 11:55

Anche noi tutti, qui riuniti, speriamo che la Giustizia Divina, giunga per l'autore di questo atto deleterio per il Paese, deleterio per gli Italiani, deleterio per le casse dello Stato. I quattro nominati senatori, sinistrorsi dichiarati, potranno solamente dimostrare quanto disgraziato sia stato l'aver permesso la nomina a cPresidente della Repubblica PER BEN DUE VOLTE, del comunista Napolitano! Perciò, la colpa, stavolta, e' anche di Berlusconi e tutto il Pdl....... Prego pubblicare!

att

Dom, 01/09/2013 - 11:58

Questa volta dissento. Persone come Piano e Abbado sopratutto ma anche Rubia impongono stima e rispetto per l'Italia in tutto il mondo!... Se non fosse per il particolare momento politico non si potrebbe che essere contenti della scelta (mica ha nominato il "Premio Nobel" Fo!!!...) E mi permetto di aggiungere che i senatori a vita si dovrebbero nominare per meriti verso il paese e non verso Silvio... E' vero, Napolitano usa un trucchetto, ma almeno Piano, dubito fosse di sinistra! Anzi, se la sinistra fosse come lui (e non Renzi, che è come la sinistra) io voterei anche sinistra.... Leggetevi quello che dicono e hanno detto di lui i tantissimi miliardari americani, la maggior parte dei suoi clienti.

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 01/09/2013 - 12:01

LIBERIAMOCI DI QUESTI MASSONI COMUNISTI FALSI,SPREGIUDICATI,ARROGANTI,NONCHE' TRADITORI DELLA PATRIA!!!

Bivio

Dom, 01/09/2013 - 12:01

Grazie carissimo presidente, se ne sentiva proprio la mancanza di qualche senatore a vita da strapagare con i soldi di questi ricchi cittadini italiani, ma perché non se li paga lei ? (Faccio presente che le maiuscole non le ho usate volontariamente, visto che sarebbero sprecate). Li faccia prima rientrare in Italia e versare le tasse dovute, così almeno una parte del gradito stipendio se lo pagano. Proprio non riesco a capire quando finiranno di prenderci per le chiappe o magari e finalmente giunta l'ora di prenderli noi a pedate nelle chiappe.

arkangel72

Dom, 01/09/2013 - 12:01

Altro bel ricordino lasciatoci da re giorgio, che a sua volta ci costa quanto 4 volte Buckingham Palace!!! Bastava un riconoscimento come cavaliere o grand ufficiale della repubblica...e non questi titoli nobiliari repubblicani con tanto di appannaggio e privilegi! Forse alla corte di Versailles si stava peggio che nel nostro parlamento!!!

ritardo53

Dom, 01/09/2013 - 12:03

Ma perché non controllate cosa fanno i figli e nipoti di re giorgio, e di altri ministri, e con quali merito ed a scapito di chi avranno ottenuto lauti stipendi? Mi sorprende il solo fatto che re giorgio non abbia nominati senatori figli e nipoti, ma ci penseranno altri in futuri tempi, come già ci hanno pensato altri, vedi Vendolina la farfallina in puglia.

DoUtDes

Dom, 01/09/2013 - 12:04

È una vergogna. I nostri senatori devono essere veramente italiani. Non vogliamo gente che conosce le lingue, o che magari ha lavorato all'estero. Gli italiani che vengono "apprezzati" all'estero e là vanno a vivere, là devono restare. Se vogliono tornare, al massimo come turisti li prendiamo.

ritardo53

Dom, 01/09/2013 - 12:05

Auguro la breve vita da papa Luciani a questi nuovi eletti.

Ritratto di giangilo

giangilo

Dom, 01/09/2013 - 12:06

Senatori a vita, de che'. Non ci credo piu' a Napolitano Giorgio, credevo fosse un po' cambiato, invece sempre peggio. Non riesco a capire come possa aver nominato 4 senatori a vita e sperperare tanti soldi in piu', "SAPENDO" come va l'Italia. Se i 4 senatori appena nominati fossero democratici, umani e responsabili, dovrebbero rifiutare gli stipendi, essendo loro gia' straricchi di per sé. E' sbagliato?

Agev

Dom, 01/09/2013 - 12:14

Personalmente non ho mai compreso come si possa essere/vivere la menzogne/distorsione del cristianesimo e divenirne i suoi figli peggiori ... la menzogna/distorsione del comunismo . E' vero che sono solo effetti non causa ( personalmente li chiamo gli effetti abortivi dell' impotenza ) ... Abbado ... è tempo di crescere/evolversi ... strano per una persona che ama la musica ... l' universo è colore e musica . Gaetano

disalvod

Dom, 01/09/2013 - 12:16

UNA VERGOGNA TUTTA ITALIANA.

Guido_

Dom, 01/09/2013 - 12:17

E cosa dire dell'ex-premier che deteneva centinaia di milioni all'estero grazie a una fitta rete di società offshore create per frodare il fisco? E pensare che c'è pure chi lo proponeva come senatore a vita...

tormalinaner

Dom, 01/09/2013 - 12:19

Mi vergogno di Napolitano perchè ha dimostrato di esse di parte poi, con la nomina della Cattaneo, ha offeso Papa Francesco. E' chiara la ferma volontà di dimostrare che la sinistra è superiore a tutto e a tutti, nella scienza e nella religione. Non accetto Napolitano come Presidente perchè non rappresenta tutto il popolo.

Guido_

Dom, 01/09/2013 - 12:21

Berlusconi quando scese in politica dichiarava circa 150 milioni di lire, pari a 75.000 euro di adesso, e pensare che lui viveva 12 mesi in Italia!

Ritratto di woman

woman

Dom, 01/09/2013 - 12:25

Bene, bene, speriamo che siano all'estero quando ci saranno da votare le sciagurate leggi comuniste.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Dom, 01/09/2013 - 12:28

Dei 5 senatori piddini a vita nominati da Napolitano (non dimentichiamoci il credibbbile Monti), l'unico ad avere i requisiti per tale nomina è il Nobel Rubbia... Le altre nomine sono un atto sfacciato del PDR solo per dare voti in più a Letta e per sabotare il futuro governo di CDX (perché Berlusconi le prossime elezioni le vincerà a mani basse pure se lo mettono ai domiciliari).

Marzia Italiana

Dom, 01/09/2013 - 12:29

Ripeto quello che ho scritto ieri x ben tre vv. e che non e' stato pubblicato, forse a causa della matrice rivoluzionaria del mio commento. La nomina dei 4 senatori a vita ha fatto andare su tutte le furie me e 3/4 dell'Italia. Innanzitutto per gli ovvi motivi economici che tutti sappiamo, non ci vuole Archimede per farci capire che mancano i fondi per foraggiare tutti questi parassiti nel settore pubblico; e poi, perché è stata una strategia politica che il vecchio volpone ha usato per levarsi di mezzo Berlusconi, nonostante un vasto consenso popolare lo abbia legittimato per ben più di vent'anni. Esorto tutti i cittadini in massa a rifiutarsi di pagare le tasse. I dipendenti, chiaramente, non potranno esimersi, ma i liberi professionisti,e proprietari d'immobili sì! Chiudiamo i cordoni della borsa e voglio vedere come pagano questi stipendi astronomici ai nullafacenti della pubblica amministrazione. Tutti insieme siamo una forza, se la esercitiamo in massa, il governo perde il potere di ritorcersi contro il suo popolo; lo disarmiamo. Lo si potrebbe considerare un colpo di stato per mano e volonta' del popolo italiano, che oggi, purtroppo, ha perso la sua sovranità . Forza Italia ! Tutta , non di destra o di sinistra; siamo tutti nella stessa barca che sta affondando. A mali estremi, estremi rimedi!

mzee3

Dom, 01/09/2013 - 12:32

Sentire e leggere commenti da parte di chi inveisce verso persone che hanno la "colpa" di essere persone perbene e che fanno grande il nome dell'Italia e al contrario difendono un evasore fiscale il quale non vive fisicamente all'estero ma ha conti all'estero ed è una vergogna mondiale mi lascia basito. Ma per amore di discussione, ma solo peer questo, mi chiedo: ci si "indigna" perchè il Presidente della Repubblica ha eletto quattro personalità e si grida al complotto per salvare un probabile governo che al momento non si intravvede neppure all'orizzonte e non ci si indigna, o meglio, questi onesti italiani che si autodefiniscono tali, non si sono mai indignati del fatto che da quasi vent'anni il loro leader con l'aiuto dei leghisti non ha voluto eliminare un'intera Camera, quella dei senatori. Questa sì sarebbe un bel risparmio!. O nooo! Non c'è nulla da fare, quando si è cialtroni si resta sempre cialtroni, e voi vorreste essere quelli che vogliono cambiare l'Italia? Ma per favore abbiate il pudore di tacere, ma voi il pudore non sapete neppure dove abita di casa né tantomeno conoscete il VALORE della parola.

PEPPINO255

Dom, 01/09/2013 - 12:32

Mai un MINIMO DI ONESTA' intellettuale, da parte della direzione di questo giornalino. Continuate a scodinzolare come cagnolini per il vostro padrone PREGIUDICATO ....

mzee3

Dom, 01/09/2013 - 12:34

Sentire e leggere commenti da parte di chi inveisce verso persone che hanno la "colpa" di essere persone perbene e che fanno grande il nome dell'Italia e al contrario difendono un evasore fiscale il quale non vive fisicamente all'estero ma ha conti all'estero ed è una vergogna mondiale mi lascia basito. Ma per amore di discussione, ma solo peer questo, mi chiedo: ci si "indigna" perchè il Presidente della Repubblica ha eletto quattro personalità e si grida al complotto per salvare un probabile governo che al momento non si intravvede neppure all'orizzonte e non ci si indigna, o meglio, questi onesti italiani che si autodefiniscono tali, non si sono mai indignati del fatto che da quasi vent'anni il loro leader con l'aiuto dei leghisti non ha voluto eliminare un'intera Camera, quella dei senatori. Questa sì sarebbe un bel risparmio!. O nooo! Non c'è nulla da fare, quando si è cialtroni si resta sempre cialtroni, e voi vorreste essere quelli che vogliono cambiare l'Italia? Ma per favore abbiate il pudore di tacere, ma voi il pudore non sapete neppure dove abita di casa né tantomeno conoscete il VALORE della parola.

agosvac

Dom, 01/09/2013 - 12:40

La domanda è: perchè abbado e non il maestro Muti? Io non so se Muti sia di destra o di sinistra, forse non si interessa nemmeno di politica, ma abbado è sicuramente di estrema sinistra visto che ha sempre dimostrato grande simpatia per il regime castrista di Cuba!!! Credo che le scelte del Capo dello Stato sarebbero state più apprezzate dagli italiani con un maggiore equilibrio: due di sinistra, due di destra!!!!!!! E poi come si può fare senatore a vita una "ragazzina" di 51 anni??? Significa che per almeno una quaramntina d'anni e forse più sarà mantenuta lautamente da me e da tutti gli italiani! Ma queste cose è possibile che il Capo dello Stato non le abbia minimamente pensate?

benny.manocchia

Dom, 01/09/2013 - 12:41

Davvero Napolitano non conosce la parola vergogna.E prende per i fondelli milioni di italiani.La malattia del potere assoluto e' il piu' brutto cancro che esista. Ora si deve parlare di impeachment per impedire che la storia parli della nostra Patria come la poi' stupida nazione del mondo. un iyaliano in usa Un italiano in usa

RK63

Dom, 01/09/2013 - 12:47

Provo una sincera solidarieta' e tanta simpatia per Voi cari giornalisti di questa testata , che per portare a casa la pagnotta e servire il padrone dovete abbassarvi a simili articoli e ad attaccare tutti coloro che potrebbero rappresentare un ostaciolo. RIBELLATEVI CARI GIORNALISTI DE IL GIORNALE, ROMPETE LE CATENE. RIFIUTATEVIU DI ABBASSARVI A TALE DEGRADO.

Marzia Italiana

Dom, 01/09/2013 - 12:51

Ma allora perché non nominarli Cavalieri del Lavoro? È una carica onorifica che non comporta nessuna retribuzione, quindi nessuna spesa per lo stato. Anche Berlusconi fu nominato Cav. del Lavoro, e lui di lavoro ne ha dato tanto a moltissimi italiani, questi che hanno dato all'Italia? Niente! Lustro, ma col lustro loro campano, ma l'Italia no. Ancora una volta, Berlusconi non ha gravato sul bilancio dello stato, pur avendo dato miliardi al paese, mentre questi personaggi si vanno ad aggiungere allo stuolo di parassiti che succhiano dallo stato. Cosa hanno fatto loro per l'Italia? Niente! Ma noi ne siamo così orgogliosi!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 01/09/2013 - 13:03

Questa del napoletano è una bella presa per i fondelli V E R G O G N A !!!!!

Raffaele Augello

Dom, 01/09/2013 - 13:05

Altri quattro mangiapane a tradimento sul groppone degli Italiani, nominati senatori solo perchè "voti sicuri e a lungo" contro Berlusconi. Una vera meschinità del nostro signor Presidente, se si considera che non era affatto una priorità d'incombenze, e che c'erano tante altre vere personalità della cultura e della scienza, più meritevoli e giustificati per la parte da sostenere in Parlamento, che meritavano di essere insigniti di tale carica!!!

Tarantasio.1111

Dom, 01/09/2013 - 13:11

Vi ricordate la favola di CAPPUCCETTO ROSSO ? il lupo che si traveste con i panni della nonna buona per divorare cappuccetto Rosso? Bene, in Italia, con i DEMOCRATICI DI SINISTRA avviene la stessa cosa. Si travestono di buonismo per... DIVORARCI MEGLIO!

titina

Dom, 01/09/2013 - 13:17

e che dire di quei senatori che sono fuori dal Senato per le troppe assenze? basterebbe fare una legge. chi fa il tot% di assenze decade automaticamente, sia che sia deputato che senatore o senatore a vita per diritto o per nomina.

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 01/09/2013 - 13:35

è già partita la macchina del FANGO A quelli del giornale questi non vanno bene IL condannato x frode fiscale a danno di tutti invece va bene !!!!!!!!

Ritratto di Tristano

Tristano

Dom, 01/09/2013 - 14:24

Voi BANANAS siete liberi di dire cagate, ma almeno i Senatori a vita nominati sono persone di cultura che danno lustro all'Italia, altro che 4 parassiti come dice quell'idiota di "Tethans". Se sapete fare i conti, cari bananas, ci costano meno dei berlusconi, ghedini, longo, coppi, minetti, verdini, ecc. tutte persone portaborse e avvocati del vostro idolo pregiudicato che ha fatto nominare in parlamento a spese nostre e non sono mai presenti. In ogni caso i senatori a vita hanno tutte le qualità per ricoprire tale carica: non sono iscritti alla P2; non sono mai stati condannati in via definitiva, non hanno frodato il fisco, non hanno corrotto giudici, non hanno frequentato minorenni a pagamento, non hanno mai ricoperto cariche politiche per farsi le leggi ad personam, non hanno mai infamato un'Istituzione importante come il CSM o la Corte Costituzionale, non hanno mai usufruito di una mega scorta (a spese nostre) anche senza ricoprire cariche istituzionali, non hanno mai fatto i pagliacci in presenza di altri Capi di Stato. IL VOSTRO IDOLO SI' e voi continuate a votarlo. Non chiedetevi perché tutti vi chiamano "bananas"

att

Dom, 01/09/2013 - 14:50

@ Tristano: concordo con "...i Senatori a vita nominati sono persone di cultura che danno lustro all'Italia..." per il resto è tutto valido anche per I TUOI IDOLI, tanto per fare un esempio: la segretaria di Bersani, pagata dal Parlamento pur non essendo eletta (= FRODE), ma il suo processo non verrà mai celebrato in quanto il fascicolo marcirà nel cassetto della procura di Roma fino alla prescrizione (come avvenuto anche per Penati, ex braccio destro dello stesso tuo IDOLO)

@ollel63

Dom, 01/09/2013 - 14:52

funzionerà così: quando occorrerà assolutamente il loro voto al senato per non far cadere il governo sinostro@@o, noi italiani tutti (esclusi sinistrati, loro sì ufficialmente-nullatenenti oltre che nullafacenti), dovremo pagare per questi bavvei nominati dal bavveo capo gli oneri per spostamento con aereo privato-elicottero e taxi e scorte e... + hotel di lusso + pranzi e cene + + ecc. oltre ad alcuni milioni di emolumenti annui fissi + spese ecc per autisti, segretari uffici vari. Napolitano andrebbe denunciato per danni gravi alla popolazione italiana inerme; altro che armi chimiche in Siria! Obama & company, l'attentatore tiranno sta in Italia, al quirinale e oscure botteghe. Qui è il posto giusto ove scagliare le bombe.

Sinistra al caviale

Dom, 01/09/2013 - 14:54

I commenti dei minkioni rossi sono di un'ovvietà imbarazzante. Cosa ci si può aspettare da chi difende colui che dopo aver depredato e distrutto aziende italiane, è scappato in Svizzera aiutato da zecche togate pur di non pagare un centesimo delle sue ruberie? Ovviamente non potrà che sostenere direttori d'orchestra evasori e architetti residenti all'estero, esaltando criminali come Castro e kompagni. Infine ricordiamo come sempre che le tasse versate dalle aziende fondate da B. negli ultimi venti anni ammontano a circa 9,2 miliardi di euro.. magari si potesse dire altrettanto di tutti i.."pregiudicati"

@ollel63

Dom, 01/09/2013 - 14:55

funzionerà così: quando occorrerà assolutamente il loro voto al senato per non far cadere il governo sinostro@@o, noi italiani tutti (esclusi sinistrati, loro sì ufficialmente-nullatenenti oltre che nullafacenti), dovremo pagare per questi bavvei nominati dal bavveo capo gli oneri per spostamento con aereo privato-elicottero e taxi e scorte e... + hotel di lusso + pranzi e cene + + ecc. oltre ad alcuni milioni di emolumenti annui fissi + spese ecc per autisti, segretari uffici vari. Napolitano andrebbe denunciato per danni gravi alla popolazione italiana inerme; altro che armi chimiche in Siria! Obama & company, l'attentatore tiranno sta in Italia, al quirinale e oscure botteghe, questo è il posto giusto per scagliare missili e bombe.

@ollel63

Dom, 01/09/2013 - 14:58

ma quale ingegno! Meditate e pensate con la vostra testa.

gi.lit

Dom, 01/09/2013 - 14:58

Tentare con un referendum l'abolizione di questo inutile e costoso istituto va benissimo. Già da anni se ne sarebbe dovuto occupare il centrodestra di questo problema. Ancor più quand'era al governo. Niente.

Lino1234

Dom, 01/09/2013 - 15:06

Domanda : le persone civilizzate od anche semi civilizzate, dopo avere letto i commenti dei trinariciuti sinistroidi, secondo voi dovrebbero ridere o piangere. Saluti. Lino. W Silvio

Raffaele Augello

Dom, 01/09/2013 - 15:09

Chi dà diritto di "asilo, cittadinanza, parola e straparola", su un giornale come "Il Giornale", a questi quattro comunistelli dalla lingua biforcuta. Sputasentenze sinistroidi, che vengono a scribacchiare e dire e maledire a loro piacimento, sempre gli stessi e sempre pronti, contro un "avversario" che purtroppo riesce comunque a toglier lor il sonno,nonostante tutto. Questi quattro perditempo rompiscatole non fanno altro che pensare a eliminarlo, magari fisicamente, dalla scena tout court, non solo dalla politica, poiché a loro dà fastidio e filo da torcere, mettendoli in subbuglio ogni momento. Questa è gente che non sa mai che pesci pigliare in concreto, quando si parla d'interessi della Nazione, di onore della Patria, lavoro per i giovani e benessere minimo delle famiglie in Italia. Questi non disdegnano di svendere l'Italia e gli Italiani tutti, se si tratta solo di raggiungere i loro puntigliosi scopi elettorali e sbandierare le loro vuote ideologie scansafatiche!

gianbra

Dom, 01/09/2013 - 15:10

x i vari kompagni monopensanti, il vostro grande problema e che siete talmente abituati a vivere nella m...a del vostro illuminante sapere di una infallibile e democratica superiorità morale che non ne sentite + nemmeno la puzza siete entrati in una simbiosi perfetta!!! sempre pronti a strapparvi le vesti quando si tratta qualcosa che può riguardare anche lontanamente Berlusconi!!! ma un SILENZIO ASSORDANTE quando rigurda le continue porcate fatte continuamente da una viscida sx in questi anni!!!!!!! x Xvil....naturalmente stai parlando di te stesso riferendoti al fondo del water....abbiamo capito non continuare a confermarlo, in ogni caso possiamo farti un'applauso così trovi un pò di celebrità e ti senti "qualcuno!!! grazie redazione x la pubblicazione

vacabundo

Dom, 01/09/2013 - 15:19

Alla faccia degli italiani babbei e della spending review.Grazie presidente.La gente muore di fame, non ha più soldi per sopravvivere e lei,continua a spendere.Veramente Grazie, padre della patria. Come esempio è proprio quello che voi politici volete e date.Il popolo deve soffrire e voi alla pazza gioia,anche quella di eleggere a vita 4 senatori che per il momento non servivano,così abbiamo 4 bocche da sfare adesso.E che bocche!!!!

Maura S.

Dom, 01/09/2013 - 15:20

ma che frode del caxxo, con tutti i miliardi cha ha versato al fisco si farebbe compatire per qualche milione....... e tutte le persone che lavorano nelle sue aziende...... A quanto pare siamo in balia d'una epidemia di stupidita' galoppante.

cammi21

Dom, 01/09/2013 - 15:25

x mzee3. LEI sicuramente sarà stato uno fra coloro che si sono "precipitati" nel 2007 a bocciare il referendum per la riforma costituzionale proposto dal governo di cd dove era prevista la abolizione di una delle due camere parlamentari... La smetta di scrivere str.on.zate!

Sinistra al caviale

Dom, 01/09/2013 - 15:25

Tristano, chiediti perché tutti vi chiamano zecche. Non c'e' bisogno di essere politici per rubare, pensa a quanti tuoi simili rubano stipendio e pensione giorno per giorno, timbrando il cartellino e continuando a fare i propri porci comodi (magari scrivendo tutto il giorno le cagate tipiche delle zecche rosse...anche su questo sito, ovviamente)

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Dom, 01/09/2013 - 15:33

Le banane abbondano sulla bocca dei tardònes-boccalònes. Un pò di igiene mentale: 88 miliardi di euro - l’equivalente di quattro manovre finanziarie - il grande scandalo delle slot machine; monte dei fiaschi; sistema Sesto - Filippo Penati prescritto; Koop rosse....ecc,ecc, ecc... Dov'erano allora i padri della Patria? Si stavano forse riempiendo la bocca di bananas?

primula

Dom, 01/09/2013 - 15:35

ma la signorina o signora cattaneo visto che è così giovane e carina, non è che.............................mummmmmmmmmmmm di chi è amica?????????o compagna??????????????

LUCIO ZUCCARELLO

Dom, 01/09/2013 - 15:49

i nuovi Senatori a vita si comportino da pèerfetti italiani: PRESENTINO LA LORO DICHIARAZIONE DEI REDDITI

michetta

Dom, 01/09/2013 - 15:55

X mzee3 - guardi che qui, non ci si indigna per chi è stato scelto quale senatore a vita. Ci si indigna fortemente perché Napolitano, presidente di una repubblica, da lui voluta sempre decisamente comunista, in un momento critico per l'Italia, abbia voluto nominare quattro senatori a vita (di cui uno di soli 51 anni), di dichiarate tendenze sinistre. UNDERSTAND.? Ed a quel tal gottin, informerei che forse non ha afferrato bene la cifra che percepiranno i 4. Trattasi di circa VENTIMILA MENSILI e non 17.ooo annuali, UNDERSTAND ? Comunque, il succo del discorso che ha mandato in bestia, Italiani di destra, di centro e di sinistra, sta' nella scarsa attenzione del momento, prestata da un Capo dello Stato, che non fa' che predicare della necessità di andare avanti con questo Governo, allo scopo di superare la grave crisi finanziaria che ci attanaglia ed invece chemti combina? Nomina quattro senatori a vita, aumentando le spese del Paese! Ecco, sperando di essere stato chiaro, il perché' di Napolitano, ripeto di Napolitano, ne abbiamo tutti o quasi, le scatole piene. Più presto se ne andrà dal Quirinale e più saranno gli Italiani contenti. Amen

Ritratto di Tristano

Tristano

Dom, 01/09/2013 - 16:10

"sinistra al caviale" e "att". Come al solito voi bananas (a corto di argomenti) dividete gli italiani in berlusconiani o comunisti. Vi ricordo cari bananas che i berlusconiani sono circa 7.330.000 che su 46.906.000 di aventi diritto al voto fa un misero 15,63 % (altro che un terzo degli italiani favoleggiato dalla santanché) ed i rimanenti 39.576.000 quelli che votano comunista (mi scappa da ridere dare del comunista al PDmenoL) sono poco più di 9.500.000. Gli altri 30.000.000 di Italiani (a cui appartengo) NON hanno idoli delinquenti pregiudicati, sono semplicemente cittadini che ragionano con la loro testa. Quindi caro "att" IO NON HO IDOLI da difendere e i vari penati li ha salvati il tuo idolo pregiudicato piduista facendo una legge per salvare se stesso; poi ne ha approfittato un altro delinquente. Caro "sinistra al caviale" come vedi NON sono comunista (non puoi chiamarmi zecca-rossa) quindi ti mancano gli argomenti per controbattere. Non sapendo cosa dire tiri fuori le cagate che non solo i politici rubano ? Checcazzo c'entra ? Io lo stipendio (misero) me lo guadagno non come i parlamentari tuoi idoli che continui a difendere. In ogni caso il mio intervento era per i Senatori a vita che sono persone di cultura, danno lustro all'Italia e non hanno commesso tutte le cose che ha commesso il delinquente tuo idolo. Bananas caro "MACzonaMB" il culo agli operatori evasori delle slot machine lo ha salvato il governo di cui fa parte il PDL e il PDmenoL, così come il tuo idolo ha salvato migliaia di evasori (come lui) con condoni tombali.

Ritratto di Tristano

Tristano

Dom, 01/09/2013 - 16:22

Caro "michetta" sul fatto che Napolitano prima se ne va meglio è, sono d'accordo con lei. Però non credo siano d'accordo i berluscones che se o sono tenuti ben stretto per 8 anni (salvo dirgliene di cotte e di crude quando non faceva le cose gradite al delinquente pregiudicato berlusconi) In 8 anni di regno Napolitano ha sempre salvato il culo al pregiudicato, gli ha votato tutte le leggi e i decreti vergogna e ad personam; gli ha sorretto il moccolo nei ricorsi alla Consulta (vedi i vari lodi per salvare berlusconi); lo ha salvato nel 2010 nominando il Governo Tecnico Monti, altrimenti se fossimo andati giustamente alle elezioni il pregiudicato NON avrebbe preso oltre il 10%; lo ha salvato col governo dell'inciucio dandogli parecchi ministeri nel Governo anche se aveva perso le elezioni. Quindi per il PDL è meglio che Napolitano rimanga.

gianni59

Dom, 01/09/2013 - 16:22

Gabriele Villa è proprio un ignorante e non può fare che il giornalistucolo di questo giornale provinciale...non sa che un vero direttore d'Orchestra fa ogni settimana un concerto in un paese diverso e vista l'importanza che si dà alla cultura in questo paese (come diceva la Lega non ci si mangia) è ancora più "normale". Per non dire che bisogna vedere dove pagano le tasse, al contrario di tanti che vivono sempre qui ma hanno la cittadinanza (e quindi non le pagano) all'estero....

Ritratto di Semprebannato

Semprebannato

Dom, 01/09/2013 - 16:23

@sinistra al caviale, zecche mi mancava! Hai ragione da vendere...ma permettimi un cameo....sai, quest'estate ho trovato alla casa al mare parecchi animaletti di quel tipo e ho irrorato volentieri il terreno intorno con svariate dosi di permetrina. Problema risolto! Sai cosa penso che serva, per le zecche altra versione? :-) credo che, fare discorsi con gli animaletti, non sarebbe servito e figurati che non ho neppure avuto sensi di colpa, per tutte quelle morti...

Romolo48

Dom, 01/09/2013 - 17:21

D'accordo .. questi signori portano lustro all'Italia (non sempre agli Italiani); ma che bisogno c'era di nominarli senatori a vita "proprio adesso"? Qualcuno mi sa dare una ragione che non sia di convenienza politica?

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 01/09/2013 - 17:23

xMZEE3 Laddove Lei scrive (con l'aiuto dei leghisti non ha voluto eliminare ecc) Probabilmente si è dimenticato della DEVOLUTION!! Cos'era la DEVOLUTION?? Glielo ricordo. Riduzione a 350 del numero dei deputati e PRENDA NOTA Senato FEDERALE formato da 100 SOLI (e scusate se è poco)senatori con eliminazione dei senatori (scritto appositamenteminuscolo) eletti da NAPOLITANO.CUNTENT!!!! Chi ha raccolto le firme per il referendum CONTRO la DEVOLUTION i SANDÌAS ed il MANETTARO. Quale fu allora l'errore del PDL?? Quello di NON aver fatto abbastanza, per far capire al popolo di destra, che a quel referendum NON bisognava partecipare, col risultato che sono bastati pochi 10% elettori di destra che sono andati a votare , (personalmente ne conosco qualcuno)per mantenere la DEVOLUTION, ma che hanno contribuito a far raggiungere il 50+1 al referendum che i SANDÌAS DA SOLI NON AVREBBERO MAI RAGGIUNTO, risultando così abolita la DEVOLUTION LEGGE DI STATO che è stata abolita con il consenso del 40% degli Italiani!!!! STUDIATEVI LA STORIA!!!! Saludos

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Dom, 01/09/2013 - 18:05

La mossa disgustosa (per lo spreco) e faziosa (per la parzialita' della scelta dei 4 non eletti) del soccorso rosso di regiorgio era gia' nota a questo piccolo cattocomunista privo di carisma e doti.

chiara 2

Dom, 01/09/2013 - 18:16

Altro esempio di manipolazione ad personam, solo che se lo fa B. è scandalo, se lo fanno loro è Vangelo. Siamo di fronte alla peggior razza esistente sulla terra da millenni: i farisei.

chiara 2

Dom, 01/09/2013 - 18:23

Non che queste persone non abbiano illustrato la Patria ma se si allarga un poco la visuale d'insieme, la realtà è che il Re li ha nominati perchè di sinistra e dunque favorevoli nelle votazioni ad una precisa parte politica, con l'astuzia di scegliere personaggi illustri e, dunque, di facciata. Chi commenta scandalizzato perchè qualcuno toglie la maschera alle reali intenzioni che si celano dietro questa scelta, è un'ipocrita oppure un ingenuo

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 01/09/2013 - 18:25

.....Caro Direttore Sallusti,vista la democraticità dei sinistrati,che imperversano nei commenti del ns.Giornale , inondandoci di pirlate e roba che nemmeno i bambini dell'asilo......propongo di creare un filtro (censura funzionale via software) per evitare a noi antisinistri di dover leggere il cumulo di bestialità, da bar Sport , tanto per sottolineare il loro QI da pianta grassa, con cui gli amici della falce (per tagliarselo) e martello( per martellarsele)ci annoiano.Non hanno ancora capito che senza di noi le casse si riempiono solo di parole roboanti e le loro tasche ed ahimè anche le ns, vengono svuotate dalle tasse che ci vogliono imporre, in perfetto stile Nomenklatura di sovietica memoria.L'"educazione" scolastica rossa dal '68 in poi sta dando i suoi frutti......bacati e sterili coi cervelli all'ammasso. Dimenticano comunque che in Italia c'è una metà che non li ha votati, e sono una bella cifra, che non frequenta la casa del popolo (bue) per cui..................

Efesto

Dom, 01/09/2013 - 18:26

Nel 2005 mio figlio ha guadagnato quanto Abbado e, con moglie e figlio, ha avuto seri problemi economici che sarebbero stato gravissimi senza il mio aiuto seppure modesto. Ha fatto benissimo Re Giorgio, Abbado aveva bisogno poverino!

Marzia Italiana

Dom, 01/09/2013 - 18:35

Tristano. - i 4 senatori a vita nominati si aggiungono a tutti quegli altri che si beccano un l'auto stipendio senza dover far niente, questo caro mio, e' gravare sulle nostre spalle, eccome! Berlusconi, la sua scorta se la paga lui, così anche il suo autista, la sua macchina, il suo aereo ed il suo cuoco. Quest'uomo, mio caro, non grava affatto su di noi, al contrario, paga milioni di euro di tasse allo stato e dà lavoro a milioni d'Italiani. Quello che è gravato sullo stato sono stati tutte le intercettazioni, e i numerosissimi processi per direttissima che una magistratura accanita ha indotto contro di lui, impedendogli di svolgere il compito per cui gl'italiani lo avevano votato.

Holmert

Dom, 01/09/2013 - 19:46

Andrea 626390,non mi piace come lei definisce Berlusconi, contrapponendolo ai 4 padreterni con novello laticlavio a vita napolitano. Berlusconi sì che ha onorato l'Italia, eccome l'ha onorata, dando lavoro con il suo ingegno a 50mila e più persone e lanciando nel mondo dello spettacolo molti che poi gli hanno voltato le spalle, tipica riconoscenza italiana. E l'ha onorata pagando tasse per circa sei miliardi di euro per soli alcuni anni di attività delle sue aziende. Condannato per 7 milioni di evasione? Uno che paga una cifra del genere? Per uno che ha un cranio il cui vuoto sia riempito da un cervello pensante, pare impossibile o sarebbe la condotta di uno sciocco che non potrebbe mettere in piedi una azienda come la sua. E la condanna allora? Campata in aria, scritta in un italiano da mercato del pesce napoletano e con una motivazione-non poteva non sapere-non riportata da nessun artico del CPP, ma frutto della fantasia della magistratura, chiaramente ostile a Berlusconi per appartenenza politica. Ma un proverbio dice: non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Ed il sordo è lei.

Ritratto di tetone2008

tetone2008

Dom, 01/09/2013 - 22:01

ma come succede che il presidente nomina due senatori a vita evasori fiscali?

arnaldo40

Lun, 02/09/2013 - 03:37

ma vi rendete conto che colpo ha fatto napolitano? Per rinforzare il PD al senato ha nominato 4 senatori a vita di fede sinistra. quanto sei democratico presidente!! ricordati che sei stato il peggior presidente della repubblica, peggio di scalfaro. inoltre hai fatto senatore a vita, una di 51 anni. Come minimo il popolo italiano la dovrá mantenere per oltre 35 anni. presidente, tu predichi bene e razzoli male. In tempo di crisi acuta, dove ci sono italiani che non arrivano al 15 del mese, hai fatto un passo da oltre un milione di euro l'anno, tra stipendi e benefici. presidente, non ti abbiamo mai amato e quando te ne andrai non ti rimpiangeremo di certo.

arnaldo40

Lun, 02/09/2013 - 03:49

Che rimanga questa onoreficenza da paese sottosviluppato, (siamo l'unico pese al mondo ad averla)ma solo di merito. Chi la riceve non deve aver la possibilitá di votare e non deve percepire nessun emolumento, come per chi é nominato cavaliere.

michetta

Lun, 02/09/2013 - 17:53

x TRISTANO - Una grassa risata, ti seppellirà !!!!!!