Il Quirinale pronto a ricevere Grillo: "Ma non sia un incontro privato"

Napolitano fissa l'incontro venerdì. Ma il leader del M5S: "Ho altro da fare"

Giorgio Napolitano incontrerà Beppe Grillo. Forse. Dopo la richiesta di udienza lanciata ieri mattina sul blog, il presidente della Repubblica è disponibile a incontrare il guru dei Cinque Stelle venerdì mattina. Un incontro che, avverte il capo dello Stato, non sarà a porte chiuse. Il guru pentastellato, però, nicchia e prende tempo: "Venerdì ho già un impegno".

Questa sera il Quirinale ha pubblicato la lettera con cui il segretario generale Donato Marra, per conto del capo dello Stato, ha accettato la richiesta di udienza formulata dal comico genovese. "In relazione alla richiesta da formulata ieri a nome del leader del Movimento 5 Stelle di un incontro 'privato' con il presidente della Repubblica - ha scritto Marra - devo precisarle che tale incontro non potrà caratterizzarsi come tale, come avviene in tutti i casi in cui il capo dello Stato incontra delegazioni di forze politiche rappresentate in Parlamento". Premesso quindi che l'incontro sarà aperto, il segretario generale ha fatto sapere che Napolitano ha proposto a Grillo di vedersi venerdì prossimo, alle ore 11. "A tale udienza potranno partecipare - ha concluso Marra - insieme aGrillo e ai presidenti dei gruppi parlamentari, come da vostra richiesta e come già avvenuto del resto in recenti occasioni, anche altre personalità purché ne siano chiariti i titoli e le funzioni nell’ambito del Movimento".

Dopo l'apertura di Napolitano, Grillo ha chiesto un rinvio alla prossima settimana. Il capo politico dei Cinque Stelle si è comunque detto soddisfatto per la risposta ricevuta dal capo dello Stato, disponibile a riceverlo già venerdì. Ma, secondo quanto viene riferito in ambienti vicini al Movimento 5 Stelle, la richiesta originaria da parte di Grillo era per un incontro per la prossima settimana, motivata dal fatto che non vive a Roma ma a Genova. Adesso, quindi, i grillini sono in attesa di ulteriori risposte da parte del Colle. Vero è, viene specificato dallo staff stellato, che qualora Napolitano non potesse rinviare il colloquio, Grillo farà il possibile per salire al Quirinale venerdì.

Commenti
Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 03/07/2013 - 19:31

perché chiamare grillo comico con disprezzo? mai sentito chiamare Berlusconi da un grillino cantante da crociera.Questa campagna contro chi è l' unico a dire ancora cose serie , danneggia solo voi, la gente non è stupida e valuta

Ritratto di i£politicante

i£politicante

Mer, 03/07/2013 - 19:35

tempo perso, il "sistema" è irriformabile dall'interno dei palazzi romani

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 03/07/2013 - 21:15

toh... ma non era lui quello che diceva che bisognava rendere pubblici gli incontri, ed ora che fa? nicchia per paura di mostrarsi uguale agli altri? :-) oh poverino... quante contraddizioni politiche deve sopportare, oltre a quelle quotidiane di vita sociale (ma ha una vita sociale questo qui?)... :-)

Ritratto di Tristano

Tristano

Mer, 03/07/2013 - 21:22

Mi sembra molto irrituale questo Presidente Napolitano. Ma come, il rappresentante del secondo partito italiano gli chiede un incontro per parlare del baratro in cui ci stanno spingendo i partiti dell'inciucio (PDL PDmenoL) con la loro immobilità e il Napolitano dice che la richiesta è "irrituale". Lo stesso Napolitano che ha ricevuto in pompa magna il pluri pregiudicato berlusconi subito dopo la condanna e subito dopo aver infamato un'alta Istituzione come il Potere Giudiziario. E' evidente che il pregiudicato berlusconi sta ricattando Napolitano.

nalegior63

Mer, 03/07/2013 - 22:16

grillo deve conquistare la nostra fiducia con la costanza dei fatto i,e l ultima volta ha toppato di brutto consegnando il timone a LETTA solo xche usa l ODIO sinistro contro SILVIO avrebbe potuto governare ma a preferito fare il comico e aspettare...intanto la gente si suicida e muore di fame e lui VILLA SERVI SOLDI e qua qua qua

Rocknbike2010

Mer, 03/07/2013 - 22:38

Tristano, il tuo capo è già stato condannato per omicidio colposo plurimo e sale lo stesso al Quirinale. Suvvia, tieniti pure le tue idee, ma va a fare la verginella da un'altra parte.

Rocknbike2010

Mer, 03/07/2013 - 22:41

Genovasempre, un comico che invita Alquaeda a bombardare il Parlamento (nel Quale si è poi insediato indirettamente con piacere) se vuoi lodalo tu. Io lo disprezzo.

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 04/07/2013 - 08:11

genovasempre,Tristano,i£politicante: è evidente che siete cerebrolesi. Evidente che anche Grillo ha dei "legittimi impedimenti", ma non si capisce per quali istituzioni. Una persona normale (?) quando viene chiamato dal suo Presidente della Repubblica molla qualsiasi impegno, ma il guru Grillo evidentemente ha impegni più urgenti che parlare con Napolitano. Come mai ha paura di rendere pubblici i suoi incontri? Grillo, ma vaffa...

cgf

Gio, 04/07/2013 - 08:15

Dovrebbe riconoscere di aver già avuto *udienza* in tempi brevi, ora che il comico non voglia essere lui a dettare l'agenda al Presidente. Ma chi si crede di essere?

il corsaro nero

Gio, 04/07/2013 - 08:21

per genovasempre: se, va beh! Grillo dice cose serie e Cicciolina è vergine!!!! Ma mi faccia il piacere!!!