Renato Farina confessa: "Quell'articolo l'ho scritto io"

Dopo essere stato smascherato da Feltri, il deputato del Pdl alla Camera chiede scusa a Cocilovo e aggiunge: "Chiederò la grazia per Sallusti o la revisione del processo"

Dopo cinque anni e tre gradi di processo, finalmente Dreyfus ha gettato la maschera. L'autore dell'articolo che ha portato Alessandro Sallusti alla condanna per diffamazione aggravata è Renato Farina. Oggi il deputato Pdl, in un discorso alla Camera, ha confessato di aver scritto il pezzo incriminato: "Quel testo l'ho scritto io e me ne assumo la piena responsabilità morale e giuridica. Chiedo umilmente scusa al magistrato Cocilovo: le notizie su cui si basa quel mio commento sono sbagliate. Egli non aveva invitato nessuna ragazza ad abortire: la ha autorizzata, ma non è la stessa cosa"

"Sallusti intende affermare costi quello che costi un principio. Una sentenza emessa del nome del popolo italiano non può basarsi su un falso storico, Sallusti non ha scritto quell'articolo, se qualcuno deve pagare, quello sono io". E promette: "Chiedo umilmente per Sallusti la grazia al Capo dello Stato o che si dia spazio alla revisione del processo. Se qualcuno deve pagare per quell’articolo, quel qualcuno sono io"

In realtà, prima della confessione erano in molti a pensare che dietro lo pseudonimo ci fosse proprio Farina. A puntare il dito pubblicamente contro di lui è stato ieri sera Vittorio Feltri che a Porta a Porta ha detto: "Avevo sperato che avesse lui il coraggio di farsi avanti. Adesso questo nome voglio farlo io, lo fanno molti. Ma è bene che sia conosciuto da tutti: si tratta di Renato Farina". Poi a telecamere spente si è sfogato: "L’ho difeso tutta la vita, speravo che avesse un minimo di coraggio, invece è un vigliacco. Speravo si prendesse le sua responsabilità. Non si è verificata né una cosa né un’altra".

Una confessione tardiva, che lascia l'amaro in bocca e fa venire il sospetto che sia arrivata solo perché il deputato è stato pescato "con le mani nella marmellata". "È suonata sgradevole e non del tutto sincera", dice il Giancarlo Lehner (Popolo e territorio), "Se non voleva solo egoticamente spettacolarizzarsi, ma dare sul serio una mano a Sallusti, avrebbe dovuto essere più tempestivo, attribuendosi, quanto meno dieci giorni fa, la paternità del corsivo incriminato. Quando un amico è in pericolo bisognerebbe essere altruisti e non egocentrici".

Farina fu radiato dall'Ordine dei giornalisti perché era uno di quelli che ricevevano soldi dal dirigente dei servizi segreti Pio Pompa nella vicenda di Abu Omar e per questo non poteva firmare col proprio nome.

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Gio, 27/09/2012 - 10:26

Be poteva uscire allo scoperto molto prima, e risparmiarci il tutto. Ma va bene anche cosi .Finalmente vedremo come si eliminera questa legge ;che caso strano certa parte politica ha saputo mantenere.

Raoul Pontalti

Gio, 27/09/2012 - 10:32

Senti Betulla, prima scrivi il falso sui giornali, poi dichiari il falso quando visiti carceri e infine aspetti una condanna sul capo altrui per dire una buona volta la verità...Ma forse a modo tuo sei sulla via della redenzione....

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 27/09/2012 - 10:39

Ma c'è un personaggio onesto a questo mondo?

mister_B

Gio, 27/09/2012 - 10:44

Agente Betulla!

MEFEL68

Gio, 27/09/2012 - 10:47

A questo punto, non importa chi ha sritto l'articolo. Quello che conta è il tentativo di spaventare e imbavagliare chi "OSA". Ma non tutti quelli che "osano". Verso Berlusconi non c'era reato. Tutti, attraverso la stampa e televisione, avevano il diritto, non dico di denigrare, ma addirittura di "sputtanare" senza alcuna censura. E guai a lamentarsi. La stampa, gli intellettuali, gli artisti, ecc. tutti pronti a manifestare il loro dissenzo al tentativo di imbavagliare l'informazione. Che ce lo dicano che è iniziata la dittatura; almeno sapremo come comportarci.

Ritratto di muff@

muff@

Gio, 27/09/2012 - 10:49

E il vigliaccone, dopo essere stato radiato dal suo ordine, che altro mestiere poteva mettersi a fare se non il politico?

mister_B

Gio, 27/09/2012 - 10:59

Farina, faccia l'uomo per una volta in vita sua. Presenti dimissioni irrevocabili da parlamentare e si vergogni

berve

Gio, 27/09/2012 - 11:07

Questo Signore risulta radiato anche all'epoca in cui è apparso l'articolo? Se così fosse, mi sa che la cosa si sta peggiorando.

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Gio, 27/09/2012 - 11:15

Onorevole Farina, dopo la Sua tardiva confessione, la prego di riflettere se non sia il caso di dimettersi da Deputato: lei ha l'immunità, il Direttore Sallusti no. Ci pensi.

solocommenti

Gio, 27/09/2012 - 11:25

se penso a quanti soldi miei si prende farina di stipendio!

Raoul Pontalti

Gio, 27/09/2012 - 11:36

Censurato il mio primo commento, ne invio altro diverso. Ho già espresso solidarietà, anche personale al suo indirizzo, al Direttore Sallusti, qui la rinnovo amplificata perché si è sacrificato nobilmente per una causa purtroppo ignobile. Non ha fatto il delatore Sallusti e ha pagato per colpe altrui! NOBILE SALLUSTI! Ciò detto però mi domando come si sia potuto commettere una cappella oggettiva e deontologica di lasciare scrivere, sotto pseudonimo, chi era stato radiato dall'Ordine (radiazione poi annullata, ma solo perché l'interessato si era dimesso prima, la sostanza rimane) per aver scritto bufale suggerite dai servizi segreti militari e che poi ha continuato nel vizio di raccontar balle anche in visita alle carceri cuccandosi un'altra condanna. Pare altresì che, per stessa ammissione del confezionatore di bufale, gli elementi alla dell'articolo che costato la condanna all'ottimo, esemplare, eroico Sallusti, fossero...un'ennesima bufala! Come si è potuto Alessandro dare fiducia a un confezionatore di bufale? Hai sbagliato, oggettivamente, a riporre fiducia in un soggetto simile. Hai sbagliato, ma resti un grande! Non hai scelto la scorciatoia del "non sono mica stato io", sei andato incontro al Tuo destino così come fece il Cristo, Agnus qui tollit peccata mundi, quale agnello scarificale per la libertà di stampa.

UnCittadinoQualunque

Gio, 27/09/2012 - 11:51

Farina, agente Betulla dice " le notizie su cui si basa quel mio commento sono sbagliate. Egli non aveva invitato nessuna ragazza ad abortire: la ha autorizzata, ma non è la stessa cosa". Quindi la denuncia è per aver scritto il FALSO, non per aver espresso una opinione. La condanna resta spropositata rispetto al fatto, ma si tratta di FALSO, non di opinione. La differenza è sostanziale.

Willy Mz

Gio, 27/09/2012 - 12:06

che bell'esemplare milita nelle fila del pdl! e proprio uno con le palle grosse così! ma un minimo di vergogna certa gente non la prova? capitasse a me, mi sprofonderei sottoterra. silvio, nel repulisti non dimenticare nessuno, nè ladri, nè gente senza palle!

giovanni70zz

Gio, 27/09/2012 - 12:12

Ecco cosa succede a far lavorare un giornalista venduto ai servizi segreti. Il signor muff@ scrive "E il vigliaccone, dopo essere stato radiato dal suo ordine, che altro mestiere poteva mettersi a fare se non il politico?" Non ci dice che, ovviamente, è stato accolto alla Camera nelle fila del PdL ... Come sbagliarsi ... In buona compagnia con il generale Speciale e le sue spigole sulle Alpi ...

Rossana Rossi

Gio, 27/09/2012 - 12:13

Ho letto l'articolo di Farina e non c'è proprio nulla di offensivo, se il giudice Cocilovo ha la coda di paglia sono affari suoi. Tutta questa vicenda ha dell'incredibile la sola realtà che si rivela è che chi tocca anche indirettamente la magistratura va in galera e questo è uno stato di polizia.

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Gio, 27/09/2012 - 12:13

Beh facciamo una cosa Farina, non facciamo prendere collera sallusti. Facciamo che si fà i primi 14 mesi lui e poi gli altri 14 tu, così non litigate.

cesaresg

Gio, 27/09/2012 - 12:20

Non è stato Farina ad autoaccusarsi bensì è stato Feltri a dire il nome di chi ha scritto l'articolo. Ora Farina si cosparge la testa di cenere, ma ormai è troppo tardi: FARINA SEI UN VIGLIACCO!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 27/09/2012 - 12:22

Il problema del nostro paese è che la maggioranza dei nostri parlamentari è disonesta nell'animo. Fare l'eroe dopo che si è stati scoperti è patetico ed indegno di chi dovrebbe rappresentare il paese.Fa venire in mente la desolante scena delle Regioni che ,scoperte a rubare a man bassa, si preoccupano di rivedere le regole.

sarando

Gio, 27/09/2012 - 12:23

MA QUESTO SIGNORE HA SCRITTO IL FALSO !! HA TACIUTO NELLA SPERANZA CHE TUTTO FINISSE ALL'ITALIANA E INFATTI COSI' STA FINENDO. aNHE QUESTO ... CHE VERGOGNA E POI E' ANCHE PARLAMENTARE. MA DEL RESTO E' VERO ABBIAMO I PARLAMENTARI CHE CI MERITIAMO

Ritratto di fornacchia

fornacchia

Gio, 27/09/2012 - 12:25

Anche se sembra facile dare addosso a Farina, bisogna dire che l'articolo non l'ha stampato da solo, ma con l'avvallo del suo giornale. Un direttore responsabile, vuol dire responsabile nel bene e nel male di tutto ciò che accade nella sua redazione. Quindi se un articolo viene incriminato è giusto che sia chiamato il direttore a risponderne. Questo per tutelare i suoi giornalisti. Il fatto che la magistratura metta in galera un direttore per un articolo basato su una opinione ( l'ho letto e mi sembrava del tutto condivisibile) è una vera vergogna, ma ribadisco il fatto che il giornalista che lo ha scritto deve essere tutelato ancor più che il suo direttore o editore, se questi gli hanno dato il via per la pubblicazione. Io non credo che sia Farina a cui dare addosso, ma ben altri, che cercano, con la forza, di far tacere chi non la pensa come loro.

mistha Kurtz

Gio, 27/09/2012 - 12:30

La magistratura ha il cancro e l'Italia muore. Onore a farina per il suo pensiero (ma un po' di palle in più servirebbero)

Totonno58

Gio, 27/09/2012 - 12:32

Che Farina fosse un balordo è stato sempre pacifico per ogni italiano, ora si dimetta e sparisca! MEFEL68...complimenti per la sua fantasia, pur di tirare in ballo il "martire" Berlusconi ha detto una cosa surreale..."imbavagliare chi osa"?!?...forse voleva dire "chi osa scrivere falsità"...che Sallusti possa andare in galera è uno scandalo, non certo compiuto dalla Cassazione ma causato dall'inerzia di TUTTI i nostri politici (per una volta nella vita mi trovo d'accordo con Feltri), che da 60 anni non cambiano il codice Rocco, però è anche vero che lo stesso Sallusti è stavolta vittima del gioco-cantilena di dare addosso ai giudici...gli auguro di fare una buona riflessione su questo DA UOMO LIBERO

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Gio, 27/09/2012 - 12:32

farina non giochiamo sulle parole quando il significato è lo stesso , non facciamo i pirla . e farina bello veda di far cambiare , ovvero annullare quella legge maledetta , ovvero , evitiamo di mandare in galera i soliti noti , vero ? altro che la grazia . cocilovo , scusi , non mi mandi in galera per la domanda che le farò , vero che invitare non è autorizzare , ma in questo caso mi dica quale enorme differenza lei ha trovato ? io nessuna . sempre una autorizzazione ad abortire , non occorre accompagnare per mano , la donna non è una cosa , e non vedo perchè debbo rivolgermi ad un giudice per poter non avere un figlio , magari , come spesso avviene frutto di violenza carnale . farina , per favore , dimagrisca , farà meno schifo . sallusti mi spiace , lei è un onesto .

Raoul Pontalti

Gio, 27/09/2012 - 12:33

Rossana Rossi Tu leggi e non capisci: attribuire ad un giudice la responsabilità di aver indotto una ragazza ad abortire anziché di averla autorizzata è prima di tutto una falsità (riconosciuta dallo stesso autore, il raccontatore di bufale pagato un tot a panzana dai servizi segreti militari e asceso agli onori della cronaca come agente Betulla, massimo esperto di pericolo islamico e di terrorismo) e in secondo luogo conseguentemente una diffamazione. Vorrai capire ora che diffamare taluno non significa per forza usare nei suoi confronti epiteti poco lusinghieri, bastando l'attribuzione di fatti non commessi, di opinioni non espresse o espresse in modo diverso o anche di condizioni personali non corrispondenti al vero?

Nonmimandanessuno

Gio, 27/09/2012 - 12:33

Ich bib eine SALLUSTI. Al deputato Farina, che stimavo, (participio passato), anch'io ordinerei se lo potessi,di dimettersi dal parlamento. Non dovrebbe essere il solo, ma intanto cominci lui approfittando di questabrutta storia per la democrazia di questo Paese.

eglanthyne

Gio, 27/09/2012 - 12:44

Il Betulla , " folgorato sulla via di " Montecitorio .

Totonno58

Gio, 27/09/2012 - 12:49

C'è qualcuno qui che gioca con le parole sempre per continuare lo sport della caccia al magistrato rosso..a parte che "INVITARE ad abortire" non è la stessa cosa che "AUTORIZZARE", Farina è stato subdolamente eufemistico...lui, nell'articolo, aveva scritto "OBBLIGARE", che è dioverso da invitare che è diverso da autorizzare!

antoniosta

Gio, 27/09/2012 - 12:53

E' comunque compito, responsabilita', oltre che dovere morale e etico, che il direttore di un giornale verifichi quanto viene scritto appunto sul suo giornale. E' evidente, a posteriori, che quell'articolo, sbagliato alla radice e diffamante, era stato commissionato per motivi puramente politici (diffamare la magistratura). La pena a Sallusti e' esagerata. Ma il verdetto non puo' che essere corretto.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 27/09/2012 - 13:04

"Non ha invitato la tredicenne ad abortire, l'ha autorizzata: non è la stessa cosa". Effettivamente non lo è: è peggio, se si parte dal presupposto che un aborto è un omicidio. E da questa prospettiva, è importante la sostanza non le parole, sicuro come sono, che Farina non è solo a pensarla così. La diatriba "L'ho scritto io, l'ha scritto lui" è marginale. Feltri ha ragione quando dice che i politici sono i primi colpevoli, ma la vicenda è sintomatica del livello dei nostri giudici, pronti a mostrare la loro efficienza a sproposito ed a privilegiare le questioni di lana caprina. A questo proposito ha già ben detto MEFEL68. Senza considerare che i media, salvo forse Radio Maria o, che so, TVSAT2000, sono pieni di nefandezze, diffamazioni e lordure varie al cui cospetto l'articolo criminale si può tranquillamente considerare una fiaba per bambini. Ma evidentemente chi di dovere ha altro di cui occuparsi. Saluti

ottobrerosso

Gio, 27/09/2012 - 13:05

Ma si vergogni.

porthos

Gio, 27/09/2012 - 13:14

Ed un simile PAGLIACCIO lo si elegge pure deputato nazionale e lo si mantiene, lautamente, con i nostri soldi ! Parla ora, perchè sà benissimo che ormai non gli faranno nulla, anche, temo, in caso di revisione del processo stesso.

porthos

Gio, 27/09/2012 - 13:25

Le Palle c'è chi le hà, e chi non le ha; il farina, le sue, le ha a suo tempo lasciate appese, solidamente e per sempre, ad una BETULLA ! Di dignità e coraggio, poi, MANCO A PARLARNE !!!!

mistha Kurtz

Gio, 27/09/2012 - 13:35

per Roul Pontalti TU leggi e non capisci, e allora tutto si trasforma in una predica. Il problema è che che qui si censura un'idea, un pesiero, un opinione con la SCUSA della diffamazione. L'uso selettivo, capzioso, ideologico delle leggi sta ditruggendo la fiducia nella magistratura e quindi nella giustizia e questo è un danno troppo grave. (ILVA : c'è qualcosa di insano in questo metodo)

antiom

Gio, 27/09/2012 - 13:45

Personalmente non accuso Farina, per esserne stato zitto per una articolo delle cui conseguenze,ora, si prende tutta la responsabilità: ma per la ritrattazione dello stesso in cui, ancor più vigliaccamente, chiede scusa al magistrato spocchioso, suscettibile e vanesio e, indirettamente, venale.

agosvac

Gio, 27/09/2012 - 13:46

Non è che questo avrebbe cambiato niente visto che Sallusti è stato condannato per "omesso controllo" nelle sue funzioni di direttore!!!

antoniosta

Gio, 27/09/2012 - 13:55

A wilfredoc47 e MAFEL68: potete non essere d'accordo con la legge che prevede l'aborto; ma il giudice (diffamato dall'articolo di Farina avvallato da Sallusti) ha solo applicato la legge. L'articolo ha scritto fatti non veri, inesattezze e falsita'. Questo, in uno stato di diritto, non si puo' nascondere.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 27/09/2012 - 14:00

@Rossana Rossi. ma ti accorgi che sei stonata? cmq dai, continua cosi'.. ora a fianco della professionalita' della minetti ci mettiamo il coraggio di farina, evviva il partito dell'ammmore!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 27/09/2012 - 14:02

Poi non capite come mai il PDL perda consensi. Ma questo farina (volutamente minuscolo) cosa aspettate a cacciarlo dal partito ? Adesso si prende la responsabilità di aver scritto l'articolo ?

giocar11

Gio, 27/09/2012 - 14:06

Ma a destra, c'è qualcuno di buono? Pure questo, che pareva un eroe a suo tempo, difensore della libertà .... dopo che lo smascherano diventa un'altra persona. Ricorda la Polverini

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 27/09/2012 - 14:08

L'Italia delle farse. Sallusti si giustifica dicendo "quell'articolo non l'ho scritto nemmeno io" disconoscendo le responsabilità di un direttore per articoli non firmati. Sallusti viene processato e condannato. Alla conferma della condanna, si dimette quale direttore del Giornale. Paolo berlusconi non le accetta. Farina si dichiara autore di quell'articolo solo ora e vuole chiedere la grazia a Napolitano. Per se forse se il condannato è un'altro. Non mi risulta che si possibile per delega!!!! Come mai al tempo della querela non prese il coraggio di dichiararsi lui come autore dell'articolo. Questi personaggi sono come gli stessi politici si cui scrivono (male). E' una Italia da rifondare. Ah dimenticavo ... Polverini ancora non ha formalizzato le dimissioni dopo averle "esibite" in TV. Intanto ritira le deleghe ad assessori che fanno rifermento a Tajani, e dichiara di essere stata vittima di una faida interna. Non è che hanno la faccia come il cu.., hanno proprio il cu.. al posto della faccia. Il M5S non sarà sufficiente, di stelle ce ne vorranno almeno 6.

xywzwyx

Gio, 27/09/2012 - 14:14

Ma a chi ... fate scrivere sul giornale. Dopo le lauree e le case comprate all'insaputa abbiamo gli articoli pubblicati all'insaputa. E' proprio così, quando si scova la malafatta l'italia si sicilianizza: niente saccio, niente vidi e niente sentii e l'articolo al giornale fu lo spirito santo a portarlo.

Atlantico

Gio, 27/09/2012 - 14:15

L'agente "segreto" Betulla, 007 alla Franco e Ciccio. giornalista radiato dall'ordine, è una delle figure più ridicole in circolazione, degno rappresentante del berlusconismo finalmente in decomposizione.

vacabundo

Gio, 27/09/2012 - 14:22

E perchè non l'ha detto prima?Dopo tanta polvere lei se ne stava bello quieto e zitto fino a fare condannare Sallusti? Credo sia indegno anche di appartenere al PDL perchè non lo buttano fuori.Un uomo che scrive con un pseudonimo è ancora più responsabile di uno che scrive con il suo nome e lei di questo se ne è fregato,fino a far condannanre il povero Sallusti.Deve ammirare il silenzio di Sallusti ma penso che lei la morale la tiene sotto il sedere.

vacabundo

Gio, 27/09/2012 - 14:23

Accidenti che deputati abbiamo in italia.E con questi dovremmo andare avanti?

vacabundo

Gio, 27/09/2012 - 14:23

Accidenti che deputati abbiamo in italia.E con questi dovremmo andare avanti?

Ritratto di etasrl

etasrl

Gio, 27/09/2012 - 14:42

ma ci rendiamo conto CHI SIEDE IN PARLAMENTO?

Ritratto di ADM

ADM

Gio, 27/09/2012 - 14:44

Bah, Farina non mi è mai piaciuto più di tanto...dai tempi in cui passavo da Libero al Giornale...un'altalena snervante! Anche lui...non poteva parlare subito? Non mi sembra...un uomo limpido...come tutti i "mangia-particole", come li chiamo io...quelli troppo attaccati ai "tabernacoli"...hanno qualcosa di ibrido! Scommetto...che non postate!!!

'gnurante

Gio, 27/09/2012 - 14:51

'mi assumo la responsabilità morale e giuridica': certo, dopo che è stato condannato qualcun altro al posto suo e dal comodo posto di parlamentare, che gode di immunità. 'chiedo la grazia per sallusti': ha già chiesto e ottenuto la grazia dal popolo italiano per stare a sbafo lì dove sta e per non essersi fatto neanche un giorno di galera (e mai li farà).

Totonno58

Gio, 27/09/2012 - 14:55

MISHTA KURTZ...quindi una falsità attribuita a una persona è da considerarsi un'idea? Allora io ho l'idea che 2+2 fa 5, che Garibaldi era tedesco,che Madre Teresa era una ladra...e voglio che vengano pubblicate tutte queste cose adeguando i libri di matematica, storia ecc...

Giuseppe Borroni

Gio, 27/09/2012 - 15:35

Grandioso!! E cosa aspettava per venire allo scoperto ed assumersi le sue responsabilita? Uno squallido articolo diffamatorio che potrebbe a mala pena essere accettato su un giornaletto di gossip sta mandando in galera, a norma di legge, una terza persona ed il Sig Farina se ne sta zitto!! ed al PdL lo hanno pure messo in parlamento per la gioia degli Italiani per cui questo galantuomo lo paghiamo e lo chiamiamo pure onorevole. Ma Sallusti comne fai a stare da quella parte?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 27/09/2012 - 15:36

fornacchia: liberissimo di condividere in contenuto di un articolo, resta però il fatto 1. la ragazzina era consenziente all'aborto ed il racconto di lei che si divincolava per non subirlo è stato inventato di sana pianta. 2. Il giudice, come nessun altro, non ha obbligato la ragazzina ad abortire contrariamente a quanto scritto nell'articolo (che lei condivide!). In sintesi... in quell'articolo è stato dichiarato il falso e sono state diffamate delle persone. Che poi non sia stato Sallusti a scriverlo (ma è comunque corresponsabile come lei stesso scrive) e che il carcere sia una pena sproporzionata su questo siamo tutti d'accordo, ma il reato esiste ed è evidente come il sole.

conenna

Gio, 27/09/2012 - 15:36

Ma chi è che ha messo questo galantuomo di Farina nelle liste bloccate affinché venisse eletto? E perché? Forse andando a rileggere qualche considerazione (tra articoli di giornale e relazioni a Pio Pompa) del passato del buon Agente Betulla, si riuscirà a capire come mai fosse conveniente assicurargli uno stipendio da parlamentare. E poi, perché pur essendo radiato, scriveva sotto pseudonimo? Chi glielo ha consentito trasgredendo alle norme vigenti?

minestrone

Gio, 27/09/2012 - 15:42

cosa aspettavi ora dimettiti da ogni carica pubblica

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Gio, 27/09/2012 - 15:42

Non ne combina una giusta il buon Farina, buono per modo di dire. Contribuisce in maniera fondamentale alla distruzione del PDl nella sua città, Desio , dove raggiunge una quota di voti ridicola praticamente scomparendo e partiva da oltre il 30% , si mette in ridicolo con l'appassionata difesa indovinate chi ? Lele Mora, quando questi era in gattabuia . In Parlamento riesce a farsi notare solo per le moine ed i motti esultanti quando qualche deputato indagato per fatti gravi la fa franca con la mancata autorizzazione a procedere. Oggi, con questa vigliaccheria , raggiunge l'apice del suo percorso politico, anzi è sceso definitivamente nella fogna. Vergognati !

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 27/09/2012 - 15:56

Io sono d'accordo con Farina. Bisogna pure che qualcuno annunzi alla Cocilovo, o come diavolo si chiama, la parola di Dio: "Quinto non ammazzare". Nessuno può sostituirsi al Padreterno e dire alla fanciulla: ammazza pure, perché te lo dico io (che sono più importante quasi come un Bruti Liberati). Nè il magistrato può lavarsene le mani e girare la testa dall'altra parte, cioè essere connivente di fronte all'omicidio per aborto. Cos' dice la Chiesa. Questa è la mia opinione, che poi è quella del Dio di Mosè. Spero che Il direttore non abbia un'altra causa per "colpa" mia. Tra i martiri della Fede, c'è stato anche San Paolo, messo in carcere per le sue opinioni religiose. Dunque Sallusti sarebbe in buona compagnia nella Storia.

hacrash

Gio, 27/09/2012 - 16:05

"CHIEDO UMILMENTE SCUSA AL GIUDICE COCILOVO" sembra di sentire parlare fantozzi. Ovviamente si ricandiderà o meglio sarà ricandidato.

bruna.amorosi

Gio, 27/09/2012 - 16:20

Betulla dovrebbe mettersi davanti allo specchio e cercare di vedere almeno un pò di vergogna .

dario57

Gio, 27/09/2012 - 16:22

Sul Giornale dunque apparve una notizia completamente falsa, con un commento in cui tra l'altro si auspicava la pena di morte per quattro persone fra cui il giudice. Oggi - solo oggi - Farina riconosce il falso totale. Fossi un lettore del giornale (fortunatamente non lo sono), sarei molto arrabbiato con giornalisti di questo livello. Ma agli affezionati lettori del Giornale va bene così?

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Gio, 27/09/2012 - 16:28

Scusate, ma se Farina ha scritto il falso calunniando il giudice in questione, cosa ne dite delle valanghe di quotidiana merda, di altri? Quella cosa è, cacca propedeutica? E che mi dite inoltre di, quando la magistratura, condanna innocenti sulla base di nulla, o fa scarcerare pericolosi delinquenti per vizi di forma? Non chiede nemmeno scusa.Non difendo Farina che è indifendibile, ma solo un concetto di giustizia che, come recita il nostro ordinamento giuridico, è uguale per tutti.In effetti, sarebbe più logico aggiungere: dovrebbe ma non è così.Non ci possono essere coloro che sbagliano impunemente e quelli perseguibili. O no? Enzo Tortora, per citare un nome su tutti, grida ancora vendetta. Dalton Russell.

Rossana Rossi

Gio, 27/09/2012 - 16:33

Caro riccio.lino sei tu a essere stonato, Se l'Italia è in queste povere condizioni è dovuto anche a gente come te. Parlate di Farina e di Betulle senza nemmeno sapere le vere storie a cui son riferite. Piano a giudicare............

luigi civelli

Gio, 27/09/2012 - 16:52

Sono antipatizzante di A. Sallusti e non condivido le sue idee e il suo linguaggio, ma apprezzo il suo coraggio nel mettere sempre la faccia e la firma. R.Farina,alias agente segreto Betulla, è un vigliacchetto che tira il sasso e nasconde la mano, mi auguro che per una volta trovi il coraggio e dia irrevocabili dimissioni.

bobsg

Gio, 27/09/2012 - 16:54

La Farina del diavolo finisce in crusca.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 27/09/2012 - 17:03

#wilfredoc47#,#mefel68",condivido le Vs parole. Tutto l'apparato pubblico(al momento comodamente irremovibile),con GIUSTIZIA in primis,non è "intonato ed affine",con il "Paese Reale",ma COMPLETAMENTE e pericolosamente SGANCIATO,e SBILANCIATO. In pratica,qualsiasi evoluzione politica,economica,morale,etc.,anche se scaturita da una precisa volontà popolare(cosa di per sè difficile),DI FATTO,non ha effetto,perchè tutto il resto del sistema(irremovibile),rema contro! Come eleggere un Sindaco,con idee completamente diverse dal precedente,tenendo sotto, TUTTO L'APPARATO precedente!Come si può immaginare che le cose cambino! Questo è un altro dramma tutto Italiano! I sistemi: giudiziario,amministrativo,scolastico,polizia,difesa,etc.,sono completamente sganciati,dalla "affinità" della Popolazione,che si evolve nel tempo. Tutto questo,con la scusa di rispettare una vetusta Costituzione,nata vecchia e contorta in partenza!!!! Quante cose da cambiare in Italia.......!!!!!!

Raoul Pontalti

Gio, 27/09/2012 - 17:14

Rossana Rossi sei recidiva! Tu sai le vere storie relative a Betulla? Raccontacele hic et nunc, almeno per sommi capi. Le storie di Betulla noi comuni mortali non addentro come Te alle segrete cose le conosciamo dagli atti processuali e anche dalle stesse farneticanti giustificazione di Betulla stesso, agente segreto-giornalista (condizione vietata dalla legge) che per scrivere articoli per un giornale dal quale era già pagato riceveva compensi dai servizi segreti nostrani. E perché riceveva soldi dai servizi? per scrivere cose false suggerite dai servizi stessi. Ci ammoniva sul terrorismo islamico in Italia, individuando pericoli inesistenti: se certi bananas sono terrorizzati dal pericolo islamico in Italia e da altre bufale consimili lo dobbiamo a siffatti pennivendoli che hanno anche il coraggio (si fa per dire visto che si tratta di vigliacchi della peggior specie)di spacciarsi per patrioti. Chi sia realmente Betulla lo ha dimostrato lui stesso per l'ennesima volta nel caso Sallusti: ha lasciato condannare un innocente e ha confessato quando Feltri, stomacato da siffatta vigliaccheria, ha rivelato chi fosse l’autore della falsità di cui l’eroico, Lui sì, Sallusti si è fatto carico senza fare il delatore.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 27/09/2012 - 17:26

@ANTONIOSTA: Nella forma niente da dire. Nella sostanza ribadisco il mio modo di pensare. Si vive male quando si va sempre a cercare il pelo nell'uovo. Saluti

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 27/09/2012 - 17:28

@Rossana Rossi. io conosco solo quello che "il giornale" ha scritto a suo tempo.. vuoi dire che questo quotidiano (blurp!) non mi ha dato tutte le informazioni?? ahahah e sai.. ora penso che pure sallusti sapeva che era stato farina a scrivere il pezzo ma anche che non poteva farlo, quindi un ennesimo reato del direttorissimo.. ma evviva l'ammmore!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 27/09/2012 - 17:45

@Gianfranco Robe...: Meno male! Fuori da questa logica c'è il nulla. E' tanto difficile rendersene conto? Pare di sì. O meglio, è più comodo semplificare le vicende della vita. Poi il baratro, ma che importa? PRESUNTA DIFFAMAZIONE: Evidentemente sono poco dotato, ma vorrei mi fosse spiegato dove sta la diffamazione nell'articolo di Dreyfuss. Che mi configura come una protesta, violenta e sopra le righe forse, contro un sopruso evidente, frutto di un degrado inaccettabile in una società civile. E, per chiarezza, questa volta Feltri non mi è proprio piaciuto. Saluti

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 27/09/2012 - 17:45

@ANTONIOSTA: Nella forma niente da dire. Nella sostanza ribadisco il mio modo di pensare. Si vive male quando si va sempre a cercare il pelo nell'uovo. Saluti

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Gio, 27/09/2012 - 17:49

Farina, mi ha sempre dato la sensazione, del CODARDO...e non solo!!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 27/09/2012 - 17:59

Farina vigliacco, perchè? Sallusti è stato condannato per omesso controllo, cosa sarebbe cambiato? Piuttosto non apprezzo il tono implorante con cui ha chiesto scusa al suscettibile giudice che ha visto lesa la sua dignità dalle parole, forti ma non offensive, indirizzate a stigmatizzare una ipotetica situazione per lui (e non solo) inaccettabile e con personaggi altrettanto ipotetici (come usa dire, ogni riferimento a persone e etc...). Saluti

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 27/09/2012 - 18:04

La vigliaccheria di chi si nasconde prima dietro l'anonimato e poi dietro l'immunità parlamentare è incredibile. Un signore si dovrebbe suicidare solo per il primo motivo.Signori in politica non ce ne sono più.

baio1969@libero.it

Gio, 27/09/2012 - 18:05

Il fatto che quell'articolo sia stato scritto da questo losco individuo, giustifica ancora di più, se ce ne fosse stato bisogno, l'arresto (che peraltro non ci sarà mai) di Sallusti. Solo per il fatto di avere a libro paga un persona la cui moralità ed etica sono state ampiamente documentate in passato, è già una colpa. Per questi motivi è stato pure radiato dall'ordine dei giornalisti e quindi, stipendiato dal Giornale. Siete, come sempre, ridicoli.

Ritratto di kardec

kardec

Gio, 27/09/2012 - 18:31

1° Il problema non è chi abbia scritto l'articolo ma che un"opinione" possa essere considerato reato punibile con la 2° Se di diffamazione si tratta sia punita con sanzioni pecuniarie. 3° I soliti comunisti scemi o in malafede vorrebbero sostenere che è male che un cittadino collabori con i servizi segreti del SUO PAESE mentre era cosa buona quando i comunistoidi nostrani TRADIVANO il loro Pauese collaborando con l'Unione Sovietica che allora era "il nemico".

tzilighelta

Gio, 27/09/2012 - 19:09

Adesso si spiega tutto! Sallusti e Farina sono un connubio mortale, predisposti alle catastrofi per via mediatica, Sallusti rischia la galera e giustamente si lamenta, peccato che questo giornale ha sempre mostrato una certa simpatia per le manette ai nemici giornalisti specie quelli che pubblicano intercettazioni scomode!! L'agente Betulla lo conosciamo, cazzeggiatore di professione è stato cacciato dall'ordine perché sminchionava per conto della CIA sulla guerra in Iraq, come premio lo hanno portato in parlamento e anche qui ha fatto la sua porca figura! Adesso tutti vogliono leggi democratiche a misura di uomo libero, ben arrivati! Trogloditi!

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 27/09/2012 - 19:29

Qui non si tratta di fare il processo a Farina invece che a Sallusti. Il problema giuridico che ha colpito Sallusti rimaneva anche se colpiva Farina. E' assurdo condannare un reato d'opinione, sbagliato o giusto che sia, e da chiunque sia scritto. Vedo che molti assurdamente hanno da ridire su Farina per il suo passato di agente dei servizi segreti ma quello era un onore esserlo per difendere la propria Patria! I servizi segreti che vengono continuamente condannati dalla sinistra, come se fossero dei golpisti a tempo pieno, sono in realtà dei soldati che servono la sicurezza nazionale da nemici interni e da quelli esterni con grandi sacrifici e nell'ombra, giustamente! Probabilmente Farina non ha avuto il coraggio di farsi avanti prima, perché edotto dalla sua passata esperienza. Indubbiamente Feltri l'ha messa sul personale ma, come diceva Don Abbondio nei Promessi Sposi, ognuno ha il coraggio che ha e non glie se ne deve volere per questo, occorre accettarli per come sono, non tutti siamo eroi né è giusto pretenderlo per forza.

Dario40

Gio, 27/09/2012 - 19:33

Farina, se ti è rimasto un millesimo di dignità DIMETTITI.E sparisci nel nulla. Tanto nessuno più ti voterà.

Pazz84

Gio, 27/09/2012 - 19:57

@wilfredoc47 non capisco perchè non la smette di scrivere cialtronate. Abbia un pò di rispetto per le vittime dell'articolo diffamente. Ciò che è stato espresso non è un opinione, sono solo menzogne, sapendo di mentire. Consentire a una ragazzina di 13 anni, consenziente e accompagnata da un genitore di abortire non è omicidio, secondo la legge, che non deve rendere conto al Vaticano. Il giudice è stato diffamato perchè l'autore, ha scritto che ha obbligato la ragazza ad abortire. In verità la tredicenne, dopo aver parlato con la madre ha deciso di abortire, e si è rivolta a un giudice per evitare di informare il padre (cosa perfettamente consentita dalla legge). Il giudice ha dato l'assenso, sempre secondo la legge che glie lo consente. Dopo l'aborto, ovviamente, la tredicenne ha dovuto passare un periodo seguito da uno psichiatra. Magari evitare di aprir bocca per dire cavolate fa bene alla salute

takeiteasybaby

Gio, 27/09/2012 - 20:34

Che storia vergognosa. 1)Sallusti lascia scrivere sul giornale che lui dirige un ex giornalista radiato dall'album dei giornalisti 2) l'articolo contiene falsità e diffama 3) la pena è troppo grave per il reato. Tipica storia italiana.

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Gio, 27/09/2012 - 21:28

Certo che a questo qui il coraggio non manca! Prima firma con uno pseudonimo un articolo in cui stravolge la realtà sputtanando delle persone e poi ammette di essere l'autore dell'articolo a giochi fatti con la sentenza già decisa. Senza parlare della misera buffonata di chiedere la grazia a re Giorgio. Paolini, ha più dignità di te

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 27/09/2012 - 21:30

Bel platelminto!

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Gio, 27/09/2012 - 21:36

riccio lino cambia simbolo per favore, un pò di rispetto per chi ha fatto la storia del rock! Vederlo abbinato a te è umiliante.

Walter78

Gio, 27/09/2012 - 21:45

WilFreddoc per farle capire cosa sia il reato di diffamazione: lei oggi scrive che Farina è un vigliacco... Se, putacaso, domani apparisse su Repubblica un articolo in cui si dicesse "gli italiani dicono che Farina è un vigliacco, wilFreddoc si spinge più in la e dichiara cose turche sulla madre di Farina, sulla moglie e sui parenti di terzo grado, dicendo che se ci fosse la pena di morte per loro tutti la si dovrebbe applicare" lei cosa farebbe nei confronti del giornalista di Repubblica, liquiderebbe il tutto dicendo "beh ha espresso la sua opinione" oppure direbbe "ehi ma io quelle cose non le ho dette!!" E si chiederebbe cosa fare per tutelarsi?

marcs

Gio, 27/09/2012 - 22:13

Rossana Rossi forse non ha capito che l'articolo oltre che denigratorio verso il giudice è sopprattutto FALSO e questo è un grave reato per chi fa il giornalista. Il sig.sallusti è stato condannato proprio perchè ha permesso che il giornale da lui diretto allora (Libero) pubblicasse un articolo falso e scritto da un giornalista radiato dall'ordine. Non le basta ? Allora le dirò anche che il vostro direttore non è nuovo alla calunnia (il caso Dino Boffo e il caso Fini fanno storia).

rokko

Gio, 27/09/2012 - 22:26

proprio un cuor di leone. Ha aspettato la condanna per uscire allo scoperto.

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Gio, 27/09/2012 - 22:28

Caro dario57, l'articolo incriminato non fu pubblicato dal Giornale ma da un altro quotidiano. Prima di dare lezioncine a noi lettori di questa testata, informati meglio.

martymit

Gio, 27/09/2012 - 22:54

Se il problema non è l'opinione ma il FALSO non controllato da Sallusti, perchè allora non hanno cercato anche il direttore dell'ANSA che pubblicoà l'articolo così (trascrivo): (ANSA) - TORINO, 17 FEB - 'Mi hanno costretta ad abortire': accusa i genitori una ragazza di 13 anni ricoverata da una settimana al 'Regina Margherita' di Torino. Sulla vicenda vige il massimo riserbo ma, secondo fonti ospedaliere, la ragazza sarebbe entrata nel reparto di neuropsichiatria infantile per forti crisi psicologiche dovute alla non voluta interruzione di gravidanza. La ragazza avrebbe incolpato i genitori e minacciato il suicidio. A breve sara' trasferita in una comunita' alloggio.

martymit

Gio, 27/09/2012 - 22:56

Se il problema era il FALSO non controllato dal direttore Sallusti, perchè allora non è stato cercato anche il direttore dell'ANSA che riportò la notizia così? (trascrivo) (ANSA) - TORINO, 17 FEB - 'Mi hanno costretta ad abortire': accusa i genitori una ragazza di 13 anni ricoverata da una settimana al 'Regina Margherita' di Torino. Sulla vicenda vige il massimo riserbo ma, secondo fonti ospedaliere, la ragazza sarebbe entrata nel reparto di neuropsichiatria infantile per forti crisi psicologiche dovute alla non voluta interruzione di gravidanza. La ragazza avrebbe incolpato i genitori e minacciato il suicidio. A breve sara' trasferita in una comunita' alloggio.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 28/09/2012 - 01:20

E' proprio vero che la propaganda rossa ha effetto sulle menti più deboli. Cioè quegli atteggiamenti tipici dei trinariciuti chini ai diktat dei loro capi non cambiano mai. Basta leggere i commenti contro il giornalista Farina per capire la fine che ha fatto Sallusti. E poi si dicono democratici. Fate semplicemente schifo.

Cosean

Ven, 28/09/2012 - 02:12

Mi sa che è conveniente far scrivere sul quotidiano in forma anonima un giornalista radiato, sostenendo che la responsabilità è del direttore! Infatti, dopo si può sostenere che il direttore non ne ha nessuna colpa perche l'articolo non l'ha scritto lui! Ha Ha Ha Ha!!!

Alberto67

Ven, 28/09/2012 - 04:07

Che questo Farina facesse parte dei "servizi"o ne fosse informatore fa capire il livello dell'Italia per quanto riguarda l'intelligence...Forse i servizi erano quelli igenici?...Oggi,il Farina è deputato del Pdl.Mi chiedo cosa è diventato questo partito,sembra una discarica per falliti e delinquenti vari...LA DESTRA ERA UNA COSA SERIA!Fate schifo, non vi voto più.Spero tanto che Gasparri e La Russa rifondino Alleanza Nazionale!

gicchio38

Ven, 28/09/2012 - 08:18

E SARA' SEMPRE TROPPO TARDI. BUFFONE.

Ritratto di limick

limick

Ven, 28/09/2012 - 09:30

Come non tutti i dimocristiani, una prova di carattere... :) mi sa che il PDL e' pieno di conigli di questo stampo.

ludovik

Ven, 28/09/2012 - 09:37

Complimenti ora Farina esce allo scoperto, complimenti, e sallusti che lo faceva scrivere in incognito, più passa il tempo e più ci si rende conto di chi siano tali personaggi. E c'è pure aria di indulto, indifendibili. Allargare le carceri investire nel recupero dei delinquenti devono fare assistenza sociale nei campi rom

Manuela1

Ven, 28/09/2012 - 11:11

Ho letto tutto l'articolo pubblicato dal Corriere e devo dire che il caro Dreyfus, non si limitato ad un commento, ma ha "fatto esprimere pensieri" ai genitori per cui ci volevano 3 denunce. L'opinione che ha espresso sul giudice è la parte "più buona" dell'articolo. Articolo che io trovo vergognoso, perchè non è un articolo di opinioni, ma un articolo altamente offensivo. Questo non significa che Sallusti debba andarein carcere per colpa di un altro.

Marcello.Oltolina

Ven, 28/09/2012 - 11:38

Il sig Renato Farina con il suo comportamento nella vicenda che ha convolto Sallustri dovrebbe dimettersi da deputato se fosse fornito delle capacità morali necessarie ad occupare tale posizione.

cafo

Ven, 28/09/2012 - 11:41

Bravo deputato Farina, hai ammesso di aver scritto delle panzanate per aizzare i lettori contro i giuidici e hai aspettato la sentenza per venire allo scoperto ed evitare che un innocente vada in carcere?? INFAMONEEEEEEEEEE, ma non hai una coscienza?? VERGOGNA

antonin9421

Ven, 28/09/2012 - 14:19

Nonmimandanessuno.. fatti mandare a scuola.

Abraracourcix

Ven, 28/09/2012 - 14:31

Dopo cinque anni ho riletto l'opinione, e confermo il mio parere di cinque anni fa: pietosa.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Ven, 28/09/2012 - 16:56

@PAZZ84: La ringrazio per la considerazione che ha voluto mostrarmi con la sua garbata reprimenda. Avendo imparato da molto tempo, specialmente da quando le giovanili assolute certezze sono svanite, a tenere in conto le opinioni altrui, certamente pondererò la sua. Questo detto senza la benchè minima ironia. Poi tirerò le somme. Di solito faccio così. Cordiali saluti