Renzi recordman di assenze: è dappertutto, mai a Firenze

Matteo a spasso per Roma, Marino l'accompagna ai Fori. Ma a Firenze non c'è mai? Il sindaco in consiglio comunale non va: soltanto una seduta su sei nel 2012. Critiche anche dal Pd

In televisione, sui giornali, nei comizi, su internet, non parliamo dei social network come Twitter e Facebook dove conta centinaia di migliaia di follower e «mi piace». I fiorentini lo vedono dappertutto, il loro sindaco. La camicia bianca spara, il ciuffo nero attizza, la lingua sciolta conquista. Lo vedono dappertutto Matteo Renzi, tranne dove vorrebbero fosse: a Palazzo Vecchio, a fare il su' mestiere. Il sindaco.

Matteo Renzi è un assenteista. In tempi di disoccupazione galoppante non è una bella cosa. Lavorasse in un'azienda in crisi, uno che marca visita con la frequenza con cui il primo cittadino di Firenze salta i consigli comunali sarebbe sull'orlo del licenziamento. Il Rottamatore no, lui resiste, teorizza che è giusto così. «Il presidente del Consiglio non va sempre in Parlamento, ci vanno i ministri», ha sbracato a fine giugno quando è scoppiata una polemica sulla disinvoltura con cui egli ignora il consiglio comunale.

Il paragone non è stato scelto a caso: Palazzo Vecchio come Palazzo Chigi. Renzi si vede già presidente del Consiglio e da subito avverte che nemmeno da capo del governo si farà troppo vedere nelle sedi istituzionali. Matteo sindaco si proietta già altrove, secondo la sua abitudine. Da presidente della Provincia pensava al comune; da sindaco prepara la strada verso la guida del partito o del governo, magari entrambe. Nell'incessante crescendo di una sfrenata ambizione, Renzi è già a Roma, e poi in Europa, nel mondo, forse nello spazio. Ogni poltrona è un trampolino di lancio.

Intanto Firenze freme, e lui giustifica il vuoto lasciato nelle sedi della rappresentanza democratica: «Preferirei consiglieri comunali che vanno nelle periferie a guardare le buche o comunque i problemi, invece di stare in commissioni spesso inutili e autoreferenziali». E allora chiudiamoli, questi consigli comunali noiosi e sterili, che si risparmia pure sui gettoni di presenza. È un messaggio da rilanciare: secondo Renzi il vero modo di lavorare è non andare a lavorare. Ascoltare le minoranze? Una perdita di tempo. Votare le delibere? «In consiglio comunale io ci vado solo quando ci sono cose importanti, non vado a perdere un pomeriggio solo per schiacciare un bottone».

Il tassatore mascherato è anche il sindaco più errante. Il più assenteista tra i primi cittadini delle metropoli italiane. Tutti di sinistra, peraltro. Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha partecipato a 66 consigli comunali su 86 nel 2012 e a 17 su 22 nei primi sei mesi del 2013: tre su quattro, percentuale dignitosa. Piero Fassino a Torino ha fatto di meglio: 47 consigli su 56 nel 2012 e 18 su 20 nel 2013, siamo tra l'80 e il 90%. Tanto di cappello. Luigi de Magistris a Napoli non annovera tra le tante lacune quella del disimpegno: da gennaio 2012 a giugno 2013 ha marinato soltanto due volte su 51 sedute del consiglio comunale. Anche Marco Doria a Genova mantiene una tabella di marcia pressoché irreprensibile, almeno quanto alle presenze in consiglio: 25 su 27 nel 2012 e tutti i cartellini timbrati in questo 2013.

E Renzi? Tra le sgroppate in camper, le corsette e le maratone, i comizi nelle feste di partito, le comparsate nei talk show, l'incalcolabile numero di interviste, quanto tempo ha dedicato il sindaco di Firenze per partecipare alle assemblee del parlamentino cittadino eletto con lui? Nel 2012 il suo nome compare tra i presenti soltanto in 8 delle 45 riunioni. Una ogni sei. Un po' meglio è andata nella prima parte del 2013, quando evidentemente il Rottamatore si è sentito gli occhi addosso: 7 su 17, quattro su 10. Gabriele Toccafondi, coordinatore fiorentino del Pdl e sottosegretario all'Istruzione, ha conteggiato oltre 90 assenze di Renzi in 150 consigli comunali nei primi tre anni e mezzo di mandato: «E quando è presente, in media il sindaco staziona in consiglio per qualche minuto», chiosa Toccafondi.

I fiorentini, gente disincantata, gli hanno ormai preso le misure. Il primo anno l'avevano eletto miglior sindaco d'Italia, secondo la classifica del Sole24Ore. Ora è precipitato al 61° posto. Nemmeno questo tracollo ha indotto Renzi a invertire la rotta. «Il consiglio comunale si riunisce ogni lunedì: troppo», questo il lapidario orientamento di vita amministrativa di Matteo Renzi. «Ma per ogni seduta c'è un gettone di presenza e allora si fanno discussioni sul niente». Perfino i suoi compagni di partito si sono indispettiti: «Se non si fosse ancora capito quale considerazione abbia il sindaco Renzi per le istituzioni democratiche - ha tuonato la democratica Ornella De Zordo - le sue dichiarazioni sui lavori e sul ruolo del consiglio chiariscono bene la cosa».

Insomma, per Renzi il consiglio comunale - a partire dalla maggioranza pd - è una manica di sfaccendati preoccupati di intascare quattro soldi. E così il sindaco fece forca nel consiglio che ricordava i 46 anni dall'alluvione del 1966 e le sue 34 vittime, né si vide quando fu intitolata una strada cittadina a Oriana Fallaci. Se la cavò mandando un autista del comune sulla tomba con un mazzo di fiori. Fosse ancora tra noi, la scrittrice fiorentina lo liquiderebbe con il titolo del libro che raccoglie il diario di guerra dal Vietnam: Niente e così sia.

(2. Continua)

Commenti
Ritratto di bassfox

bassfox

Gio, 05/09/2013 - 12:51

già, e invece il senatore berlusconi che non è mai in senato? quello è da difendere, vero bananas?

FM89

Gio, 05/09/2013 - 12:58

Siete pessimi! Ora il metodo Boffo si rivolge verso Renzi reo del fatto che batterà sicuramente il vostro padrone alle eventuali prossime elezioni! Perchè non dite mai che il vostro Cav ha solo il 5% delle presenze in Senato? Giornalisti da strapazzo!

Il giusto

Gio, 05/09/2013 - 12:59

Premesso che Renzi essendo sindaco quello dovrebbe fare e non girare per l'Italia a fare campagna elettorale,ma vogliamo parlare di un senatore con il record di 99,9 % di assenze?Per fortuna tra un po' sarà ex:ex cavaliere,ex senatore,ex politico,ex leader,ex...

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Gio, 05/09/2013 - 12:59

Ottimo fuoco di copertura de "Il Giornale" dopo le ultime dichiarazioni di Renzi. E pensare che fino a pochissimi giorni fa sembrava stesse molto simpatico a questo giornale. Mistero...

Gero53

Gio, 05/09/2013 - 13:00

Non so perché continua a ridere, perché da noi si dice "ridi pagnaca che la mamma ha fatto i gnocchi"

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 05/09/2013 - 13:01

Renzi mi sembra Berlusconi dal marzo 2013 a oggi presente 1 volta su 1204 votazioni lo 0.08%, mica male, si vede che i due si intendono e vanno d'accordo.

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 05/09/2013 - 13:03

Lui può essere in ogni dove, tanto lo stipendio lo riceve cumunque e quando no. Per lui lo riceve la padrona di casa.

moichiodi

Gio, 05/09/2013 - 13:03

in caso di elezioni, attaccare Renzi (probabile candidato). è da qualche giorno che renzi viene attenzionato con l'applicazione del metodo boffo. QUANDO SI HANNO DEI GIORNALI E DEI GIORNALISTI A DISPOSIZIONE! EVVIVA L'ITALI DEGLI ALLOCCHI!

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 05/09/2013 - 13:03

Sembra che il PDL cominci veramente ad avere paura di Renzi se il metodo boffo di mettergli le mani nelle mutande per scoprire tutti gli altarini é già partito. Chiaramente Renzi ini confronto a tutte le S.....ate che ha fatto Berlusconi in 20 anni é un principiante, ma il ragayyo é giovane e ha tempo di imparare e raggiungere Berlusconi in futuro.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 05/09/2013 - 13:05

in Italia si fa così. Del resto cosa pretendete da un arrivista ? Vedrete che quando rà segretario di quello che fu PD si comporterà come tutti gli altri: ultimo esempio : Grillo!

jeanlage

Gio, 05/09/2013 - 13:05

Renzi non è mai a Firenze? Un'altra ragione per amarla.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 05/09/2013 - 13:11

E' chiaro, è un berlusconi molto più giovane, vispo, senza stanchezza senile. Che ci va a fare negli uffici del comune di Firenze se può andare in giro a catturare consensi? Imita berlusconi ma è più credibile ed intelligente.

Ritratto di £aMelma

£aMelma

Gio, 05/09/2013 - 13:12

chi è renzi? chiedetelo ai fiorentini, ma attenti alla risposta

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 05/09/2013 - 13:12

Sta imparando da Berlusconi.

gianni marchetti

Gio, 05/09/2013 - 13:14

Bene, come da cronometro, è partito il gioco al massacro del malcapitato di turno che, da vostro pupillo ( quando non era pericoloso)qual era, è passato d'un colpo solo ad acerrimo nemico (perchè è l'unico che può fregare il Vostro de-(caduto)de- cotto de-tutto ex-Premier.Mi raccomando, non smentitevi mai

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Gio, 05/09/2013 - 13:15

@FM89: il Cav deve difendersi dai continui attacchi della guerra dei vent'anni. Ha gia' abbastanza da fare, lo vuole pure far lavorare in senato come semplice senatore?

xgerico

Gio, 05/09/2013 - 13:22

A Stefanoooo domandalo a Berlusconi quante presenze, ha fatto in Senato, e poi rifai il titolo!

Nickulow

Gio, 05/09/2013 - 13:22

il record di assenze in parlamento è di b. tallonato da alcuni suoi dipendenti.

FM89

Gio, 05/09/2013 - 13:24

Ora su "IL GIORNALE" scriveranno che Renzi ha le calze blu su un pantalone nero, che ha la "C" troppo aspirata, o che da ragazzo è andato a letto con una di un anno più piccola segno di poca serietà. Del resto mica ha avuto una condanna per frode fiscale in via definitiva per cui perchè dovrebbe avere il vostro consenso? Se non so' delinquenti non vi piacciono! Montanelli perdonali perchè oltraggiano il TUO GIORNALE

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Gio, 05/09/2013 - 13:32

Quante storie! Firenze sta bene anche senza di lui.

moshe

Gio, 05/09/2013 - 13:34

Vuoi vedere che poi, diventato parlamentare, non lo si vedrà nemmeno nel parlamento italiano perchè nel frattempo avrà adocchiato quello europeo? Parole, parole, parole !!!

unosolo

Gio, 05/09/2013 - 13:34

per questo che diciamo " spreco politico " abbiamo sindaci che non servono , presidenti che non servono , come parlamentari e senatori oltre a moltissimi uscieri , portaborse , commessi e doppi incarichi con più stipendi e contemporaneamente pensionati. Cominciamo a fare quei tagli , dimezziamo e licenziamo in tronco senza dare spazio ai sindacati. Come si può ? siamo costretti per fare il reddito ad andare nei centri CAF o da privati , bastava una cartella emessa per ogni famiglia con tanto di bollettino , lo stato sa tutto di ognuno , se abbiamo casa, conti , deposi o bot quindi in automatico tutto si può fare , invece no in questo modo si sono inventati lavoro per i CAF. se voglio il CUD devo richiederlo alla posta e pago sotto i 4 euro mentre nei caf 5 euro , un modo come un'altro per fregare soldi ai pensionati. Mai si tagliano gli sprechi che dichiarano di tagliare nelle campagne elettorali , politici tutti interessati ai loro introiti non al taglio.

FM89

Gio, 05/09/2013 - 13:34

PS: Renzi non fuma quindi non può essere accusato del fatto che nel 96 lanciò una sigaretta dal balcone... mannaggia!!! Ora sarete costretti a inventarvi qualcos'altro. Però potete verificare se ha la cintura dei pantaloni in tinta con la canottiera, e sbattere l'articolo in prima pagina!

Cosean

Gio, 05/09/2013 - 13:36

Se Renzi è un avversario Politico si può utilizzare il metodo Boffo! Tanto se cade il governo la colpa è del PD! Se qualcuno froda il Fisco è giusto che la faccia Franca! Qual'è la prossima tesi di questa testata?

giottin

Gio, 05/09/2013 - 13:48

A me il mister Bean sindaco virtuale di Firenze non è mai piaciuto: chi si crederà mai di essere costui, un buffone reale e non virtuale!

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 13:51

"interessanti" i paragoni con Berlusconi, tipico esempio di pigrizia mentale "di sinistra": Berlusconi è un Parlamentare, istituzione che non richiede l'obbligo di presenza (anche l'assenza è una dichiarazione di posizione politica: chissà perchè vi siete dimenticati dell'Aventino ai tempi del Ventennio...), mentre il Sindaco è una carica che rispecchia in pieno le caratteristiche di Pubblico Ufficiale, è la persona che determina la vita politica del Comune in cui è stato eletto, al contrario di un qualsiasi parlamentare. Se un paragone con Berlusconi lo volevate fare, fatelo con la sua posizione di leader politico del Centrodestra, ma lì è ben più difficile tacciarlo di "assenteismo"... manifesta ignoranza delle cariche istituzionali e dei loro diritti/doveri/incarichi e faziosità da tifoso: complimenti antiberlusconiani, bell'esempio di preparazione e "competenza" che avete dato!

Luigi Fassone

Gio, 05/09/2013 - 13:52

Uno dei primi a commentare qui tira fuori il "metodo Boffo" e subito gli altri seguono a ruota,con pochissima fantasia. Io è da quel dì che sostengo che a Firenze ci dev'essere un Vicesindaco in gamba...! Da votare subito,subitissimo,per eleggerlo Presidente del Consiglio della Repubblica Italiana...!

Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Gio, 05/09/2013 - 13:53

A giudicare dagli attacchi a Renzi si potrebbe pensare che il Giornale ed il suo editore occulto temino il sindaco fiorentino ma sicuramente non è così...

gibuizza

Gio, 05/09/2013 - 13:54

Magari viene anche pagato????

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 05/09/2013 - 13:55

COME è bella la vita del michellaggio, niente lavoro e sempre a spasso.Tanto questi lo stipendio sostanzioso lo prendono sempre anche senza lavorare. E questi sarebbero i salvatori della PATRIA?

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 13:56

A proposito antiberlusconiani "a prescindere": ma perchè difendete così tanto Renzi QUANDO ALLE PRIMARIE DI POCHI MESI FA LO CACCIASTE A CALCI?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 05/09/2013 - 14:00

tanto il pd è assente... e a governae firenze ci pensano gli altri. lui manco se ne preoccupa. ma a pagare le spese e lo stipendio chè è? il contribuente italiano! che s'è stufato di vedersi decurtare lo stpiendio per vederlo andare in giro senza fare un cazzo....

SB_forever

Gio, 05/09/2013 - 14:03

Sarà il metodo boffo, ma il vostro é il metodo BUFFONE. Paragone da soliti deficienti quello tra "un senatore" ed un sindaco. E' come se mancasse un consigliere comunale su 300, mentre se manca il sindaco, equivale al Presidente del consiglio. Paragone del c..o! Poi "...ottimo fuoco di copertura..." de Il Giornale. Certo, quello de il fatto, la repubblica, l'unità, il corriere, ecc. ecc. quello invece é semplice contestazione, libertà di stampa, critica. Siete i soliti buffoni sinistri che come "compagni di merende", aspettate gli articoli de il Giornale per sparare le vostre cazzate di gruppo. Guardate gli orari: articolo delle ore 12.28 e post delle ore 12.51,12.58,12.59,12.59,13.00,13.03 ecc. Non vi dice niente? Abili ed arruolati. Ogni articolo deve essere criticato, e metteteci di mezzo sempre Berlusconi, mi raccomando, questi sono ovviamente gli ordini che queste "zecche della società" hanno avuto. E gli orari dei post lo confermano. Paura di Renzi? Forse qualche tempo fa, quando voleva sembrare "democratico" ed alcuni del Cdx potevano cascarci. Ma ora si é scoperto per quello che é: Comunista! Come mai non parlate del bunga bunga di Palazzo Vecchio? Ah, già, questo ai vostri magistrati non interessa, siete di sinistra e questo basta.

lamwolf

Gio, 05/09/2013 - 14:03

Ci sono troppi malati di protagonismo e lui è uno di questi. tanti di loro quasi la maggioranza poi non sanno fare una mazza. Chi lavora nell'anonimato o quasi sono quelle le persone da elogiare e far notare alla gente. Chi appare e parla troppo poi alla fine non rende nulla alla causa del paese. E gli italiani che li seguono tutti boccaloni....

Sawarak

Gio, 05/09/2013 - 14:06

Mentre Ghedini e il Berlusca invece...sempre presenti vero? Sempre più buffoni!!!

odifrep

Gio, 05/09/2013 - 14:09

Se resta fermo a Firenze, come potrà fare mai la campagna elettorale? Ma fatevi furbi, noh! @@@ bassfox, invece si lamenta che BERLUSCONI non è mai in Senato. Il Cavaliere, cerca di far contenti le vostri menti bacate che non vogliono che rientri a Palazzo Madama. Comunque, è un acuto osservatore, Lei.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 05/09/2013 - 14:13

E' da ieri che il metodo Boffo è rivolto contro Renzi , cominciate ad avere paura ? Poi a proposito di assenteismo voi che siete delle persone corrette andate a vedere quante volte il vostro padrone si è presentato in senato , per non parlare di Ghedini e Longo vergognatevi.

SB_forever

Gio, 05/09/2013 - 14:15

Ma quanti comunisti sul Il Giornale. I vostri quotidiani on line non sono di vostro interesse? Certo, quelli vostri fanno passare un post critico ogni cento, mentre qui potete "liberamente" scrivere ogni offesa o critica, stupidaggine, come un branco di pecore che fa be,be,be,be,... sempre uguale. Io i vostri non li leggo, perché i comunisti mi stanno sulle pa..e, perché non fate altrettanto invece da rompere i cog...i qui? Criticate su quella "carta da cesso usata" che sono il fatto, la repubblica, l'unità, ecc. e saremo tutti contenti, sia voi, che saprattutto NOI.

egi

Gio, 05/09/2013 - 14:15

Questi ex fascisti e figli di ex senza onore, oggi comunisti sono il cancro dell'Italia.

hotmilk73

Gio, 05/09/2013 - 14:16

come riportano testate internazionali : CALA IL SIPARIO SUL BUFFONE DI ROMA...ahahah,prendetene atto,poveri schiavi del pdl...ahahahahaha...è finitaaaaaaaa...ahahahahahah

Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Gio, 05/09/2013 - 14:16

@SB_forever: non sono prezzolato da nessuno e personalmente non ho paragonato le assenze di B a quelle di R. Resta il fatto che questa campagna mediatica de Il Giornale contro R (fino a poco tempo fa considerato su queste pagine il nuovo della politica) ricorda altre campagne scatenate a suo tempo contro Fini, Boffo ed altri. Cose che fanno tutti i giornali schierati anche quelli della mia parrocchia politica. Non per questo elogio Repubblica, a volte illeggibile. E' una questione di coerenza che sempre più spesso sembra mancare alla redazione ed al suo editore in grado di dire tutto ed il contrario di tutto il giorno dopo. Resta il fatto che a C-dx dietro B c'è il vuoto totale mentre a C-Sx piccoli leader crescono (Renzi, Civati...) il che è un buon segno. Cordiali Saluti

ellerok

Gio, 05/09/2013 - 14:19

e allora ghedini pagato con i soldi dei contribuenti, impegnato a tempo pieno nella difesa del delinquente(assenteista pure lui...) ed assente per oltre il 99% delle sedute?

Mr Blonde

Gio, 05/09/2013 - 14:19

Fermo restando che il paragone sulle presenze non regge tanto nessun leader va mai in parlamento, sarebbe bello vedere in paragone le presenze dei sindaci della dx o altri di sx. Cosi' fatto l'articolo sembra solo infangare un personaggio ora pericoloso quando fino a ieri era perlomeno tollerato visto che serviva a evidenziare le contraddizioni del pd. E poi che sarebbe il bunga bunga di palazzo vecchio? Ha per caso telefonato in questura x scarcerare una minorenne nipote, non so, di assad?

angelomaria

Gio, 05/09/2013 - 14:21

e vorrebbe governare un paese unaltro che riprova CAVOLO ma sonoDURI!!!!!

illogic

Gio, 05/09/2013 - 14:22

Caro il giornale, quando la finirai di occuparti di cazzate? Quando inizierai a dire tutti i giorni in prima pagina che dobbiamo uscire subito dall'euro? Iniziate una battaglia seria e continuativa per informare i vostri lettori di come l'euro sia una truffa che ci sta uccidendo e lasciate perdere renzi, grillo e berlusconi. Fate i giornalisti, coraggio!

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 14:25

afrikakorps, a parte il fatto che definire "vuoto totale" persone come Alfano e Schifani è "un tantinello azzardato", ma conosce quel famoso detto "troppi galli a cantare non si fa mai giorno"? provi a vedere la "galassia verticistica" del PD, e poi torni a dirci chi sta crescendo...

egi

Gio, 05/09/2013 - 14:29

hotmilk73, povero incapace di intendere e volere, lo schiavismo lo si trova in Cina e nella Corea del nord, ma essendo Lei un lobotomizzato la comprensione è un livello che non potrà mai arrivare.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 05/09/2013 - 14:30

@gian paolo cardelli Grazie per la spiegazione tecnica ed avermi illuminato con la sua altissima competenza. Se fossi in lei suggerirei agli altri 319 senatori di seguire l'esempio di Berlusconi, tanto non hanno l'obbligo della presenza, e il senato non deve approvare leggi con la presenza dei senatori le facciamo approvare solo con il voto del presidente del senato Grasso, e Berlusconi potrebbe dare l'esempio di come tecnicamente si lavora e si vota nel senato. E mi scusi per la mia ignoranza in materia.

Ritratto di frank.

frank.

Gio, 05/09/2013 - 14:31

Ecco lì che parte l'attacco a Renzi, mi chiedevo quando sarebbe successo. Certo che partire dalle assenze, quando siete servi di un capo che in vent'anni si sarà presentato in parlamento si e no una decina di volte, ci vuole veramente un pelo sullo stomaco...ma quello a voi di certo non manca!!

Ritratto di frank.

frank.

Gio, 05/09/2013 - 14:35

Gian Paolo Cardelli, quindi secondo lei noi paghiamo 24.000 euro al mese ai parlamentari e dobbiamo essere felici e contenti se in parlamento non si fanno neanche vedere, perchè non c'è l'obbligo, neanche morale secondo lei di presenza? Certo che noi avremo la pigrizia mentale, ma il vostro unico neurone invece va a mille: Una minkiata tira l'altra senza soluzione di continuità!!

fabianope

Gio, 05/09/2013 - 14:39

...e invece il Cav al Senato...

foscy

Gio, 05/09/2013 - 14:45

xluigipisio:+ intelligente? forse si ..ha capito che farsi "mantenere" è molto,molto meglio che lavorare..aveva un'attività l'ha chiusa x non fallire...credibile? x adessso no, solo chiacchiere, promesse anche da sindaco mai mantenute,il dopo vedremo, ma conoscendolo..cerca solo consensi con la parlantina come da ragazzo poi tracima...e arrossisce...

FM89

Gio, 05/09/2013 - 14:47

@SB_forever: Già il tuo nick la dice tutta. Pronti ad attaccare l'avversario di turno usando il metodo utilizzato con Boffo e altri: scrivere il maggior numero di ca...ate possibili per denigrare l'avversario. EH già perchè nei giorni scorsi viene catalogato come "TOGA ROSSA" il giudice Esposito ma il vostro "giornalino" non dice che è stato eletto con i voti contrari di magistratura democratica e con il voto favorevole delle correnti di destra della magistratura. Non fa niente che B. è un soggetto che si dedica ad attività illecite fin dalla tenera età perchè a voi piacciono i delinquenti come dimostra un articolo de "il giornale" a difesa dell'evasione enorme di D&G. Voi che vi definite liberali facendo tormentare nelle tombe Einaudi e B.Croce padri del vero liberalismo. Ma cosa ha fatto B. di liberale in questo paese??? contrastare i tentativi di liberalizzazione di alcune caste??? Continuate ad infangare chiunque provi ad ostacolare B. difendete gli evasori e i mignottai e denigrate le persone oneste!!! Tanto Berlusconi non è eterno e chissà che fine farà questo giornale quando il delinquente non ci sarà più. Chissà magari tornerà ad essere un vero quotidiano di informazione liberale come ai tempi di Indro Montanelli. Lo spero proprio

canaletto

Gio, 05/09/2013 - 14:50

Ma mandatelo a casa, da un po' di tempo certi posti di responsabilità sono occupati da comici, ex comici anche falliti. adesso basta

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 14:51

frank, la Costituzione parla di "indennità" per i parlamentari, non di "stipendio", e chi ha volutamente distorto la situazione, incluso il ruolo del Parlamento e la necessità di esserci, sono stati i suoi cialtroni del PD: indovini perchè... Ah, a proposito: paragone più insulso non lo poteva comunque fare, visto che Berlusconi lo "stipendio" da parlamentare NON L'HA MAI RITIRATO... chi è quindi che è mononeuronale? vada ad studiare la Costituzione, perchè evidentemente non la conosce affatto!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 05/09/2013 - 14:52

commenti incredibilmente da fuori di testa! solo i comunisti drogati possono fare queste acrobazie di logica mentale....

gigggi

Gio, 05/09/2013 - 14:52

Ma perchè berlusconi è al senato?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????'

DADDY

Gio, 05/09/2013 - 14:54

In questa foto sembrano proprio IL GATTO e LA VOLPE!!!!!

Stratocaster

Gio, 05/09/2013 - 14:55

Ma quanta paura vi fa questo Matteo...

Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Gio, 05/09/2013 - 14:55

@gian paolo cardelli: posso concordare con Lei sui troppi galli del PD ma, la prego, non mi venga a rimbrottare sulla statura politica di Alfano (inviso anche a se stesso se non solo al 90 % del PDL) e Schifani, uomo di esperienza ma niente più che un maggiordomo di B. Se fossi un elettore di dx guarderei con rimpianto le macerie di una dx sociale che aveva un suo perchè nel parlamento e nel tessuto sociale italiano. Ora non è rimasto nulla di tutto ciò e non mi sentirei rappresentato da B: di dx, democristiano, cattolico fervente ed ora anche pannelliano a seconda delle stagioni anzi della giornata. Cordiali Saluti

odifrep

Gio, 05/09/2013 - 14:59

IOSperiamoCheMeLaCavo delle 14,30 - frank delle 14,35 - egregi signori, entrambi non tenete conto dello stallo politico in cui versa attualmente il Parlamento. Quindi, molto meglio partecipare al minimo delle forze per ottenere un massimo sforzo nel legiferare. Ribadisco, ora come ora, parlar poco si sbaglia di meno. Non cadiamo nella retorica :"""" paghiamo tot al mese per non vedere il parlamentare.......""""". Siamo un po più obiettivi. Vogliamo apparire come delle persone al sopra di ogni 'altra' e poi pecchiamo d'ingenuità?.

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 15:06

afrikakorps: "è buono per la pensione", dissero il giorno della sua elezione... indovini un po' di chi sto parlando? "a sinistra" non sta crescendo nessuno perchè la base non vuole gente nuova a meno che il vertice stesso non glielo ordini (non ci crede? confronti quello che state dicendo oggi di Renzi DOPO LE USCITE DI D'ALEMA, VELTRONI, FRANCESCHINI ecc. con quello che scriveste sulle schede alle "primarie" quando questi ultimi dicevano peste e corna del "rottamatore"...), mentre se ci saranno persone di rilievo "a destra" lo si scoprirà solo col tempo. Cordialità ricambiate.

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 15:08

In ogni caso l'ipocrisia dei "sinistri" si manifesta pure qui: quando sono assenti gli altri ne dicono peste e corna, mentre quando sono assenti i loro si difendono dietro il solito "beh? lo fanno anche gli altri"... marionette in mano ai cialtroni del PD: sono rimasti al "contrordine compagni", e ci fosse una volta che si smentiscono!

foscy

Gio, 05/09/2013 - 15:10

xFM89: calmati..xchè "vomiti"? fai piano alrimenti "schianti"..Non ti piace B? lascialo perdere...ti piace Renzi? bravo..il metodo BOffo? Lei quante volte l'ha usato? Mai? non dica stupidità altrimenti Lei è come la carta-igenica bagnata che non serve a NULLA...si rilassi...

MEFEL68

Gio, 05/09/2013 - 15:11

Sono un lettore de "IL GIORNALE" e proprio per questo mi dispiace quando scende di tono. Oggi, con la moderna tecnologia(telefonini, internet, tablet, ecc) si può essere sempre presenti anche se non lo si è fisicamente. La necessaria presenza in carne e ossa appartiene al passato.

gneo58

Gio, 05/09/2013 - 15:14

che belle facce allegre.....solo il resto degli ITALIANI piange

gigggi

Gio, 05/09/2013 - 15:19

mortimer, fai il mouse e lecca... su' da bravo,adora il "padrone"...adorare un idea pur sbagliata che sia è un idea ma adorare un padrone è disgustoso..................lecca ,lecca.....il padrone.... quando non ci sara' piu' chi leccherai?????????????????????????????????????'

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 05/09/2013 - 15:21

Fate pena anche ai comunisti

chinawa58

Gio, 05/09/2013 - 15:28

X@SBforever-ottima risposta a questi deficienti di sx,hai ragione nel dire che loro contestano le testate Il Giornale,Libero e maggiormente su articoli che riguardano Berlusconi,subito parte la CONTRAERIA comunista a zittire le testate di servilismo al padrone,che guarda caso non è Berlusconi Silvio.

odifrep

Gio, 05/09/2013 - 15:28

afrikakorps delle 14:55 - i "detti" non hanno mai sbagliato :"si guarda il pelo negli occhi di altri e non s'accorge della trave che gli trafigge l'occhio". De Luca, sottosegretario, del PD, ha detto:" mi vergogno dei dirigenti del mio Partito". Altri da prendere ad esempio, non ne conosce? Solo ALFANO e SCHIFANI, due bravi avvocati che fuori dalla politica, campano ugualmente? Avete pensato caso mai BERLUSCONI vi sottrae la Sua "autoambulanza" la fine che farete?

Ritratto di frank.

frank.

Gio, 05/09/2013 - 15:29

Caro Cardelli, lei è mononeurale perchè capisce solo quello che vuol capire!! Che cacchio c'entra lo stipendio che non ha ritirato? Sei stato eletto senatore? Si, e allora vai in senato, e il fatto che non ritiri lo stipendio non giustifica niente! Se no come detto in un altro commento, se questo è il modo giusto di fare, allora anche gli altri 318 senatori se ne stanno tranquillamente a casa e le leggi le approvano solo con il voto del presidente del senato...tanto non c'è l'obbligo e lo stipendio è semplicemente un'indennità! Ma che caspita dite??

Fracescodel

Gio, 05/09/2013 - 15:29

Renzi...uomo Bilderberg ed asserviente al potere bancario extra-italiano, proprio come Monti e Letta. Parla bene, viso pulito, pare gentile....ma alla fine e' un vigliacco traditore anche lui.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Gio, 05/09/2013 - 15:29

E' il solito politico all'italiana, becca lo stipendio poi fa altre cose...

Ritratto di frank.

frank.

Gio, 05/09/2013 - 15:30

E poi caro Cardarelli...parlare di marionette...da che pulpito!!

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 05/09/2013 - 15:31

@odifrep 14:59 non so la sua risposta come sia collegata al mio commento. Ho riportato un dato sulla presenza e sull'attività senatoriale di Silvio Berlusconi in confronto a quella di Renzi attenendomi al contenuto dell'articolo. Non mi sono addentrato se sia meglio sedere al senato per approvare o bocciare leggi o starsene ad Arcore a difendersi dalla sentenza Mediaset. Poi mi deve spiegare come il minimo dello sforzo (per la verità molto ma molto minimo lo 0.08% di presenze) possa influenzare il massimo del risultato se in parlamento si "vince" solo essendo presenti (o uscendo al momento del voto) e la delega ad un altro senatore legalmente non esiste. Il mio punto é che nell'articolo si critica Renzi ma si giustifica Berlusconi.

liberitutti

Gio, 05/09/2013 - 15:32

x gian paolo cardelli: credo che dal punto di vista legale sulla distinzione tra sindaco e senatore abbia perfettamente ragione. Diciamo che e' evidente che si sta confrontanto un senatore che opera la scelta politica di non partecipare (pretendendo pure di poterlo fare per 5 anni) con quella di un sindaco che è l'organo responsabile dell'amministrazione del comune, rappresenta l'ente, convoca e presiede la giunta nonché il consiglio comunale quando non è previsto il presidente del consiglio. "Quando non è previsto il presidente del consiglio", però, fa la differenza. L'articolo ACCUSA il sindaco di Firenze di non fare quello che NON E' il suo lavoro. Se le è invisa l'ipocrisia, non ne faccia uso. Detto questo, Renzi non mi piace.

minestrone

Gio, 05/09/2013 - 15:34

quaquaraquaqua

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 05/09/2013 - 15:35

@gian paolo cardelli Guardi che l'articolo sull'assenza di Renzi la scritto il giornale senza pensare che Berlusconi fa la stessa cosa. E purtroppo il suo modo di pensare come quello di molte altre persone é diventato lo fa lui (anche se é completamente sbagliato) allora lo faccio anch'io oppure non lo fa lui (anche se é completamente sbagliato) allora non lo faccio più neanch'io e quindi si é perso il senso della legalità ma si ragiona solo lui ruba allora rubo anch'io.

SB_forever

Gio, 05/09/2013 - 15:39

@afrikalorps. Posso (finalmente?) fare un post di risposta ad un'altro nick che non sia offensivo o aggressivo (nei termini), come invece sono obbligato a fare ai tanti che usano solo questo sistema. Il mio post non era indirizzato "ad personam" (come questo), ma all'insieme di quelli denigratori, offensivi, ecc. di quasi tutti i sinistri. Lei fa riferimento alla "coerenza" di questo giornale, perché ha attaccato personaggi come Boffo (unico errore, forse, con scuse), Fini ed altri. Quelli di sinistra non hanno anche loro una redazione ed un editore? De Benedetti, ad esempio? E per 20 anni che hanno fatto se non attaccare, GIORNALMENTE, Berlusconi e quelli del Cdx? Certo, era loro diritto (dirà Lei) essendo di parte avversa. Allora non lo può fare un giornale con non é di parte sinistra? E Renzi, l'ho già scritto, era "ben visto", fino a che faceva la parte da democratico, aperto alla discussione con l'avversario, ma che ora, per interessi partito-politici, ha ritenuto bene di modificare per ingraziarsi quella parte di "ex rottamati", ma che erano il vero potere nel PD, e sperare di vincere primarie e primo ministro. Ora, se permette, su Renzi, ritornando ad essere vero "comunista", non credo che ci siano più elettori del Cdx a cui sia rimasto corretto e condivisibile. Poi, essendo Lei di parte (come me), ritiene che nel PD ci sia il nuovo, Renzi e Civati (chi é?), ma le rammento che ultimamente Renzi, ha ri-raccolto quasi tutta la vecchia nomenclatura (ex rottamati, appunto) al solo scopo di raccattare voti utili a lui. Vuoto assoluto dietro a B.? Lo lasci dire a noi, voi tenetevi Renzi, Civati...!

KARLO-VE

Gio, 05/09/2013 - 15:43

Vi do uno scoop: andate a vedere le assenze di certi senatori com Berlusconi Ghedini Longo, praticamente la quasi totalità, sono sicuro fare un bell'articolo come quello di REnzi

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 15:44

Frank, il senatore NON E' UN MESTIERE, mentre voi, veri sudditi mononeuronali, confondendo "politico" con "parlamentare" lo considerate tale, da cui le vostre pretese che un parlamentare debba stare in Parlamento otto ore al giorno per cinque giorni a settimana... attendo sempre che ci spieghi la differenza tra "stipendio" ed "indennita'", visto che accusa gli altri di "voler capire solo quello che vogliono capire"...

chinawa58

Gio, 05/09/2013 - 15:49

@Gian Paolo Cardelli-meno male che c'è lei che risponde a MUSO DURO a questi BUFFONI,io personalmente ci rinuncio e la cosa strana che neanche li considero,il loro VALORE è al di sotto della MERDA senza distinzione alcuno,lei mi converrà che non c'è bisogno di fare l'appello sul registro delle presenze tutti i sacrosanti giorni in qualsiasi ora sono li a postare"Luigipiso,FM89,Cosean,xgerico,mark61,IoSperiamoCheMe..,Il giusto,marino bicocco,hotmilk73,frank."e tant'altri.

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 15:53

liberitutti, il Sindaco è, in qualche modo ovvero quale che sia il senso da dare al termine, il "capo" della giunta comunale, ed un "capo" che non c'è mai, quale che sia il contesto, come viene considerato in genere dai suoi subordinati? e' il motivo per cui ho paragonato Berlusconi NON come Senatore, ma come Leader di partito: lì non li puo' certo accusare di essere "assente"... Se poi vogliamo dar retta a Renzi secondo cui puo' anche non esserci, allora le accuse che si rivolgono al Cav. gli si ritorcono contro: perchè paghiamo i sindaci, se tanto le cose vanno avanti lo stesso anche in loro assenza? spiacente per tutti, ma quando si parla di Sindaci io ho in mente solo mia cugina, sindaco in Liguria, che dopo aver visto la situazione dei bilanci del Comune, ha tolto lo stipendio a se stessa ed agli assessori tutti "finchè il bilancio non torna a posto"... ed è di Forza Italia, non del PD, i cui sindaci una cosa del genere non la faranno mai!

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 15:56

IoSperiamoCheMe... lei considera i "politici di sinistra" "moralmente superiori" o no? chi è meno scusabile: uno che si autodefinisce tale e poi si comporta come i "moralmente inferiori" o gli altri?

gianfran41

Gio, 05/09/2013 - 15:56

Chiacchera troppo...non mi ispira fiducia...neanche un po'.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 05/09/2013 - 16:00

Che gli frega di firenze, e' un politicante. Si sta preparando per il grande salto.

Romolo48

Gio, 05/09/2013 - 16:01

Va bene, Berlusconi è assenteista ma è uno dei tanti senatori. Ad un "primo cittadino", chiunque esso sia, è concesso un tale disimpegno? Bisognerebbe chiederlo ai fiorentini.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 05/09/2013 - 16:07

Smascherato! Questo è vero e grande giornalismo d'inchiesta! Il comportamento del Renzi è un'indecenza! Come può un simile personaggio pensare - anche soltanto pensare - di competere con il più grande statista di tutti i tempi? Solo per la sua arroganza merita di essere smascherato e deriso! Ma il furbo Renzi non si presenterà contro Silvio, il PD troverà qualche povero fesso da mandare contro lo statista Berlusconi che lo annullerà con la purissima luce della VERITA'. Circolano nel PD sondaggi da terrore assoluto, non tanto per la nostra vittoria, data per certa con amplissimo margine, ma per la percentuale PD: temono - quasi con certezza - di NON POTER MANTENERE LE DUE CIFRE. Pare, infatti, che alla stragrande maggioranza degli elettori PD non sia piaciuto per niente come il partito ha gestito la vicenda IMU e vogliano dimostrare con i fatti (votando il nome BERLUSCONI sulla scheda!) la loro riconoscenza a Silvio percepito come vicino ai lavoratori e la loro rabbia verso l'ex partito dei lavoratori diventato il partito del "tassa e spendi" ! SILVIO, GRAZIE DI ESISTERE!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Gio, 05/09/2013 - 16:09

prescindendo dai compiti, il sindaco deve rispondere ai suoi elettori, che stanno dentro nella città, un senatore tiene i suoi elettori pure all'estero!!! cosa che i varii 'bassfox' ignorano per costituzione, loro gli avversari li eliminano, ci provano, senza pensare(manca la capacità) che l'atra metà del popolo Italiano, coesa, è certo più valente della miriade di allocchi persi in diecimila goulag. Comunque, si stava parlando di un esponente di partito cui è doveroso fare campagna elettorale assentandosi dal suo "impiego" ed è per dire ciò al giornalista che evidenzia le assenze come fosse un vero assenteista che avevo messo in caldo la tastiera: per dirgli che noi NON giochiamo sporco, noi NON siamo rossicci!

Pinozzo

Gio, 05/09/2013 - 16:10

Siete veramente senza vergogna.. Osate criticare Renzi perche' e' andato a una seduta su sei e non una parola sul pregiudicato Berlusconi che e' andato a una seduta su milleduecentoquattro, cioe' e' duecento volte piu' assenteista di Renzi! E a chi dice che e' diverso tentando di giustificare il criminale: per favore, smettetela, le vostre unghie sugli specchi generano un fastidioso stridore.

Atlantico

Gio, 05/09/2013 - 16:12

A parte che in Senato Berlusconi non ha mai, dicesi mai partecipato ad una riunione, a parte che il giudizio su Renzi lo debbono dare semmai i residenti fiorentini, vorrei far notare che da ore sono uscite le motivazioni della condanna di Dell'Utri che parlano chiaramente di mafia e qui ci si balocca con queste cose insignificanti.

liberitutti

Gio, 05/09/2013 - 16:19

x gian paolo cardelli: Lei però (mi pare) sta confondendo il ruolo di "capo" della giunta comunale con quello di "capo" del consiglio comunale. Sono due organi distinti. Un po' come confondere il consiglio dei ministri e il parlamento. Sul tema di B.: di sicuro come leader del suo partito non è "assente". Infatti nessuno si è mai permesso di dire "B. non deve essere a capo del PDL/Forza italia", si dice "B. non ha i requisiti tecnici per stare in senato". Sono i suoi parlamentari che hanno votato l'anno scorso una legge che ora è contro di lui. Dico: i parlamentari scelti da Lui in persona (in base alla legge elettorale vigente), mica siamo stati lei ed io..

Tiz

Gio, 05/09/2013 - 16:27

Pare che sto Renzi abbia un giardiniere legato alla mafia. E' una cosa vergognosa e inammissibile. Dovrebbe dimettersi.

FM89

Gio, 05/09/2013 - 16:27

@foscy: quante volte ho usato il metodo Boffo? MAI!!! primo perchè non sono un giornalista e qualora lo fossi mi rifiuterei di sbattere in prima pagina i colori dei calzini di uno o la sigaretta lanciata a terra di un altro. Un quotidiano ha tutto il diritto di sostenere una linea politica ma è incredibile sparlare di un politico avversario solo per il fatto che si è espresso in maniere contraria agli interessi di B. In questo giornale ho letto articoli a difesa dell'operato di Alemanno(AMA,ATAC CASAMONICA ecc) e sparlare di Marino sol perchè andava in bici. Ora dopo Boffo, Esposito, Fini, Boccassini(con articoli piuttosto bizzarri e stupidi ecc ora è il turno di Renzi che veniva chiamato addirittura a traslocare nel PDL. Siete ridicoli... Ma come hanno fatto a distruggere un giornale davvero liberale e trasformarlo in un organo della fininvest che osanna e ripete a pappagallo qualsiasi cosa dica B. anche le più demenziali(nipoti di Mubarak).

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 05/09/2013 - 16:27

@gian paolo cardelli Lei allora non ha on ancora capito che io non sono di sinistra e non ho mai votato sinistra quinda la smetta con questa assunzione che chi ritiene Berlusconi un incapace politico debba per forza essere di sinistra o di quell'area. Detto questo per me i politici devono avevere prima di tutto il senso dello stato, quindi i politici sinistri o destri "moralmente superiori" come li chiama lei per me non esistono. A differenza sua io non faccio di tutta un erba un fascio ma valuto le persone per il loro operato, quindi esistono politici di sinistra, di destra e di centro che hanno un senso morale e altri che non ce l'hanno. Lei ragiona e giudica facendo ruotare tutto intorno ai pensieri, comportamenti, dichiaraztioni di Berlusconi io ragiono e giudico sulla base di quello che ritengo corretto. Quindi per chiudere il discorso Renzi sbaglia così come sbaglia Berlusconi a non essere presenti nelle loro funzioni di sindaco e parlamentare.

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 16:36

liberitutti: ma il sindaco noi lo votiamo oppure no? e come possiamo considerarlo secondo lei, se non un "capo" del Comune? tecnicamente ci sono distinzioni, senza dubbio, ma qui chi sta commentando il comportamento di Renzi sono "comuni mortali" che partono dalle proprie sensazioni (illusioni?), non dalle distinzioni tecniche: non facciamo lo stesso, e sbagliando di grosso, col Capo dell'Esecutivo Nazionale? inoltre giustificare Renzi significa allo stesso tempo dare del cretino a tutti gli altri sindaci che invece di andare in giro a farsi belli stanno al loro posto e mandano avanti le rispettive "baracche", non trova?

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 16:50

IoSperiamoCheMe... facciamo chiarezza: il termine "moralmente superiore" non è mio, ma è stato monopolizzato dalla "sinistra" (iniziò Fassino, se lo ricorda?) ed in senso ironico io continuo ad usarlo. In secondo luogo il teorema "se non sei amico allora sei nemico" continua ad essere "di sinistra", non mio: se chi mi sta davanti scrive "cose di sinistra" lo tratto di conseguenza, perchè io rispondo a quello che VIENE SCRITTO, non alla persona che sta dietro ad un nick e che quasi certamente non ho nemmeno mai incontrato nel mondo reale. In ultimo io non faccio ruotare un bel niente attorno a Berlusconi: questo lo pensano i decerebrati "di sinistra" dal basso del loro manicheismo d'accatto sopra descritto (Mi trovi un solo mio intervento in cui idolatro Berlusconi se ci riesce). Quello a cui replico, che mi diverto a sbugiardare, sono le argomentazioni ridicole antiberlusconiane che partono solo dalla faziosità ovvero si fondano sull'ignoranza tecnica di alcune materie base: che poi l'interlocutore confonda questo con una inesistente "fede berlusconiana" non è un problema mio, ne stia pur certo. Nella sostanza del suo discorso: lei fa differenza tra politici morali e non, io invece considero la parola "politico" solo uno specchietto per le allodole dettato dall'essere rimasti orfani della nobiltà; esendo venuta meno la classe dei "migliori" (nobile vuol dire questo, immagino lo sappia), non abbiamo saputo far di meglio che inventarci una classe di "politici" che nell'immaginario collettivo ne ha preso il posto. Io parto sempre da questo principio base, se lo ricordi in futuro.

Atlantico

Gio, 05/09/2013 - 16:50

Ultimissima ! Napolitano pronto ad un messaggio a reti unificate se Berlusconi parlerà sulle sue reti private. Terrore ad Arcore. Siamo stufi, è ora di finirla. I condannati in via definitiva fuori dal parlamento.

Giovanmario

Gio, 05/09/2013 - 17:00

che strana magistratura abbiamo in italia.. a quel tizio che chiede ai vigili del fuoco di poter fare un bagnetto in acque vietate non lo accusano di concussione.. a renzi che fa a part-time il mestiere per il quale è stato eletto non lo indagano.. a berlusconi che aveva preso alcuni giorni di convalescenza dopo l'episodio del duomo in faccia gli ordinano la visita fiscale (sempre lui.. il quanto mai solerte e imparziale spataro)

liberitutti

Gio, 05/09/2013 - 17:06

x gian paolo cardelli: mi perodoni ma qui si accusa il capo dell'"esecutivo locale" di non presenziare agli incontri del "legislativo locale".. Lui NON DEVE partecipare a meno che non sia richiesto. Come Il Presidente del Consiglio NON PARTECIPA in Camera o Senato se non richiesto (B., richiesto,- vado a memoria - mandò "qualcuno"). La "baracca" in questione (la giunta, non il consiglio) è (ben o mal lo dirà un fiorentino) diretta. L'articolo lo accusa di una cosa insensata. Non c'è nulla da giustificare. E le ripeto: a me Renzi non piace. Lasciamo stare "i sentori" e "i desideri": ho aprezzato l'intervento che ha voluto fare per distingure tecnicamente i due ruoli, la prego di farlo anche per due organi istituzionali.

yale12

Gio, 05/09/2013 - 17:09

Mi chiedo: Renzi come fa il Sindaco di Firenze? Tanto è vero che tempo addietro, notizie gionalistiche, si è appreso che a Palazzo Vecchio, mi sembre sede del Comune, alcuni dipendenti facevano delle orge? Certo quando manca il capo non vi è alcuna vigilanza e nessuna autorità, se vi è in questa italietta, lo ha indagato!

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 05/09/2013 - 17:20

@gian paolo cardelli Non le rispondo sulle baggiante delle frasi "di sinistra" xchè e tempo perso. Giá il fatto che lei categorizzi frasi o espressioni della lingua italiana come di sinistra di destra o di centro mi fa capire con chi sto perdendo il mio tempo. Lei non ha idolatrato Berlusconi ha semplicemente cercato di spiegare che l'assenteismo di Berlusconi al senato è diverso, giustificato e migliore di quello di Renzi e qui la dice tutta. Come le ho suggerito dica agli 319 senatori di fare come Berlusconi (e renzi) cosí le leggi se le vota Grasso. È l'ultima volta che le rispondo. Le auguro una buona giornata e che incontri nella suo mondo reale gente che ha un pó di senso morale.

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 17:36

Liberitutti, no: nel Consiglio comunale deve partecipare anche il Sindaco perchè ne fa parte integrante, ai sensi dell'art. 37 del D.Lgs 267/2000. Che poi questa legge andrebbe rivista mi trova perfettamente d'accordo, ma sulla presenza del Sindaco nelle riunioni sia della Giunta che del Consiglio non da adito a dubbio alcuno.

gian paolo cardelli

Gio, 05/09/2013 - 17:44

IoSperiamoCheMe: a parte il fatto che "dì qualcosa di sinistra" è un totem morettiano che non puo' certo attribuire a me, (cosa ha detto Epifani di recente in sede PD? "deve esserci più sinistra in quello che facciamo"...), ma dove avrei sostenuto che l'assenteismo di Berlusconi è "migliore" di quello di Renzi? questa è una SUA invenzione: che sia differente non c'è dubbio, ma che sia "migliore" non l'ho mai scritto. Ed in ogni caso le sue esortazioni ad una maggiore "moralità" gliele rispedisco indietro integralmente: la invito soltanto a ricordarsi che l'ascesa al potere dei più feroci dittatori è sempre stata provocata da una "sete di moralità" delle rispettive popolazioni, ma poichè non impariamo mai dai nostri sbagli, ecco che adesso ci ricascate "di destra" o "di sinistra" che siate (a proposito: come ho scritto innumerevoli volte in passato, virgoletto sempre queste due locuzioni proprio per evidenziare che non mi appartengono, evidentemente non mi ha letto con la dovuta attenzione, finora).

liberitutti

Gio, 05/09/2013 - 18:07

gian paolo cardelli: non vorrei insistere su dettagli tecnici ma il fatto che il Consiglio sia composto da "sindaco et alia" è un rafforzativo del ruolo particolare che questo ricopre. Se guarda lo statuto del comune troverà che (art 55) "Il Consiglio comunale, in prima convocazione, non può deliberare se non è presente almeno la metà dei Consiglieri assegnati. Nella seduta di seconda convocazione, che deve aver luogo in giorno diverso da quello in cui è convocata la prima, le deliberazioni sono valide se è presente almeno 1/3 dei Consiglieri assegnati. Nel calcolo dei Consiglieri di cui al presente articolo non è ricompreso il Sindaco. La verifica dei presenti è compiuta tramite l’apparecchiatura elettronica". Di fatto rimuovendo il sindaco dal conteggio del numero legale ne viene riconosciuto un diverso rapporto di partecipazione al consiglio rispetto agli altri membri.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Gio, 05/09/2013 - 18:28

leggendo questi commenti, veramente poco 'illuminati' , mi rendo conto che poca gente, ma poca proprio, sa che ad ogni cittadino con qualsiasi carica, compete il diritto ed il 'permesso' di svolgere campagna elettorale nei tempi e nei modi previsti! Detto ciò, e, detto pure che siamo amministrati da volpi e sciacalli, auguro a Renzi il successo che merita ma io non lo voterò :ha riciclato, o è in procinto di farlo, personaggi di molto dubbia credibilità! Quanto al popolo perso, rosso, ma di rabbia, aspettate neh, poi, più in là , tra qualche secolo potreste pure crescere.

Accademico

Gio, 05/09/2013 - 18:37

Signor RENZI, secondo me Ella ha teso un po' troppo la corda... Il PD è un fallimento per definizione. Si occupi di Firenze. Dimentichi il PD !

Ritratto di Snefer

Snefer

Gio, 05/09/2013 - 20:22

Leggo da Openpolis Senatori più assenti: 1)Berlusconi S. Pdl 99,92% 2)Ghedini N. Pdl 99,92 % 3)Rossi M.R. Pdl 99,2% ma son sempre insieme questi tre ? A quando un bell'articolo ?

giottin

Gio, 05/09/2013 - 21:00

Un consiglio spassionato per una gentile persona che risponde a tutti i sinistrati, tanto d'aver fatto diventare questo blog una specie di uno contro tutti: per cortesia, li lasci perdere, non serve dare spiegazioni, anche le più semplici e condivisibili, perde solo tempo, loro sono così, non cabieranno mai idea. Un caro saluto a lei!!

Gioa

Gio, 05/09/2013 - 21:12

afrikakorps...INFATTI NON E' COSI' CHI TEME E' RENZI ESSENDO DAPPERTUTTO MENO CHE IN COMUNE A SVOLGERE LE FUNZIONI DI SINDACO...RENZI ANCHE IL TUO STIPENDIO E' DAPPERTUTTO O SOLO NELLA TUA TASCA...

a.zoin

Gio, 05/09/2013 - 21:36

Renzi passerà alla storia per uno dei PIÙ GRANDI PARASSITI DELLA DEMOCRAZIA ITALIANA.

lib-dem

Gio, 05/09/2013 - 21:47

Renzi è spessissimo a Firenze, nel suo ufficio di Palazzo Vecchio, e partecipa a tutte le riunioni di Giunta, mentre ritiene inutile partecipare a vari consigli comunali. Comunque, è così chiaro che l'articolo è fazioso da non meritare commenti. Segnalo solo che la De Zordo non è del Pd, ma del movimento antagonista di sinistra l'Altracittà.

chiara 2

Gio, 05/09/2013 - 21:57

bassfox...di questo dobbiamo ringraziare chi da DECENNI persegue solo il potere avidamente, vero italiota?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 05/09/2013 - 21:59

è pagato lo stesso dai contribuenti !

Ritratto di 1959andrea

1959andrea

Gio, 05/09/2013 - 22:34

signor filippi, non ricordo un suo articolo circa le assenze di letizia moratti quando era sindaco di milano. complimenti!

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Ven, 06/09/2013 - 09:16

Perchè non si sono fatti una bella nuotata nel Tevere stile Mao Tse Tung?