La ricetta del Cav contro la disoccupazione: "Zero tasse per chi assume i giovani"

La bordata del Cav al presidente del Consiglio; "Ha aumentato le tasse sulle case e sui risparmi"

L'attacco alle politiche economiche del governo arriva dai microfoni di Studio Aperto. Nel giorno della Festa dei Lavoratori, Silvio Berlusconi prende di mira le molte parole e i pochi provvedimenti dell'esecutivo guidato da Matteo Renzi. "È il Primo Maggio e la sinistra cosa fa?" esordisce il leader di Forza Italia. Poi parte con la ricetta di centrodestra per debellare la disoccupazione incentivando le imprese ad assumere, l'esatto opposto - sottolinea il Cavaliere - di quello che fa il governo: "Solo con la diminuzione delle tasse alle famiglie aumentano i consumi e i posti di lavoro. E Renzi che cosa fa? Aumenta le tasse sulle case e sui risparmi ed esclude artigiani e piccole e medie imprese dalla sua politica economica".

Un attacco frontale al premier, già accusato nei giorni scorsi di essere "un simpatico tassatore" nel solco della tradizione dei presidenti del Consiglio di sinistra. "La nostra ricetta per lo sviluppo - spiega Berlusconi, - è la detassazione totale delle nuove assunzioni. Zero tasse e zero contributi per chi assume giovani, disoccupati e cassa integrati". 

 

Commenti

gianni59

Gio, 01/05/2014 - 19:42

Soliti proclami a vuoto...zero tasse e zero contributi per quanto tempo? 6 mesi? Un anno? E se poi uno assume e finita la detassazione licenzia e poi riassume per usufruire di una nuova detassazione e così via? Avremmo le solite assunzioni precarie e ora senza tasse! Parole, parole, parole...

blackbird

Gio, 01/05/2014 - 19:53

E a "costo zero" per lo Stato: infatti un disoccupato non ha reddito e non paga tasse, quindi non sono conteggiate nelle "entrate" previste. Unico inghippo i contributi previdenziali e assicurativi, ma per un'impresa già trattenere l'IRPEF è un bel regalo che incentivaerebbe un tantino l'occupazione.

lento

Gio, 01/05/2014 - 20:06

Come possono assumere se stanno chiudendo tutte le fabbriche?

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 01/05/2014 - 20:10

e certo perchè adesso si assume .......

handy13

Gio, 01/05/2014 - 20:12

...zero tasse.....ma tanto NESSUNO assume,...tanti hanno dei cassa integrati perchè dovrebbero assumere..?...provvedimento che serve solo a fare propaganda,..studiatene un'altro..!!!

scipione

Gio, 01/05/2014 - 20:31

Come sempre una saggia e concreta proposta da grande statista.

Spidipizza

Gio, 01/05/2014 - 20:33

basta con le promozioni. pensa ad una politica seria piuttosto

Ritratto di VT52na

VT52na

Gio, 01/05/2014 - 20:54

... la "fiducia a questi politici" dx, centro, sx ??? ... ahahahahah !!! ... un ammucchiata di palloni e palloncini gonfiati ... abbonda solo ELIO (il gas) !!! ... (p.s.: ma come mai alla fine dei «soliti giochini delle tre carte» le tasse AUMENTANO CONTINUAMENTE ??? ... è questione di "MAGHI POLITICI" !

elpaso21

Gio, 01/05/2014 - 21:01

finalmente dopo 20 anni gli sento dire qualcosa di sensato!! meglio tardi che mai :-)

maumen

Gio, 01/05/2014 - 21:07

.... e quindi immagino zero tasse per almeno 30 anni a chi assume giovani (perche al compimento dei 50 non sarebbero piu tali) , posti fa Dirigente riservati a tutti i cassaintegrati e nessun contributo previdenziale da versare per sempre ... Tanto non si andrà piu in pensione.... Alla grande evviva ...!

Ritratto di deep purple

deep purple

Gio, 01/05/2014 - 21:21

Se torna al governo, speriamo che politicanti di professione come Gasparri, Matteoli e Miccichè gli permettano di farlo.

Pazz84

Gio, 01/05/2014 - 21:24

ovviamente dichiarazione fatta senza coperture.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 01/05/2014 - 21:58

I COMUNISTI SONO TROPPO IGNORANTI PER CAPIRE CERTE SOLUZIONI. SILVIO NON ILLUDERTI FINCHE' CI SARA' UNA CAMUSSO LA DISOCCUPAZIONE SARA' ELEVATA.

Ritratto di giorgiogavi

giorgiogavi

Gio, 01/05/2014 - 23:55

Mentre sono d'accordo con misure fiscali queste sono necessarie ma non sufficienti. La ricetta e vecchia di 20 anni, ma non puo funzionare in un clima di disfattismo quale quello attuale, soprattutto in Italia Stiamo passando alla terza rivoluzione industriale e pare che pochi se ne accorgono. Dal sistema elettricita petrolio stiamo pasando a quello energie rinnovabili ed internet ,dalla centralizzazione alla decentralizzazione incluso quella delle attivita e la partecipazione dei singoli. Occorre quindi una serie di programmi rivoluzionari che ci permettano di entrare nella nuova era non con la mentalita di quella passata ma con una interamente nuova. La classe politica deve cominciare a collaborare positivamente con il privato ed il singolo imprenditore favorendo le nuove iniziative all'interno di Megaprogetti globali di miglioramento. Per esempio si e calcolato in Inghilterra che il passaggio degli adifici dagli attuali passivi a minigeneratori di energia puo creare 2 milioni di posti di lavoro, senza nulla togliere all'attuale economia. La creazione di smart grids, reti per lo scambio dell'energia ed altre funzioni puo incrementare questo numero Occorrono iniziative che creino miglioramenti ambientali ed allo stesso tempo ricchezza con adeguati strumenti legislativi (che non costano niente) fiscali, ed imprenditoriali in un quadro generale di sviluppo totalmente mancante al momento attuale. La nostra classe politica deve entrare nel secolo 21 e capire che le regole sono cambiate, la crisi del 2008 ne e l'esempio piu lampante. In poche anni la dipendenza dal petrolio ed il ricatto dei paesi produttori puo essere eliminata, cosi come l'inquinamento ridotto e la qualita della vita migoliorata . il pienoimpiego e alla nostra portata occorrono soltanto i programmi giusti ed i politici ed imprenditori con la visione adeguata per portarli avanti.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 02/05/2014 - 00:11

Le proposte di Berlusconi riguardano i problemi del lavoro dei nostri giovani. Invece il governo dei trinariciuti, sostenuto dagli utili idioti, spende milioni di euro per aiutare i clandestini.CI INVADONO E SU ORDINE DELL'EUROPA NON POSSIAMO RESPINGERLI. BERLUSCONI AVREBBE DISOBBEDITO A QUESTO ORDINE DA IRRESPONSABILI DEFICIENTI.

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 02/05/2014 - 00:16

"zero tasse e zero contributi per chi assume giovani, disoccupati e cassa integrati" era anche nel programma del PdL per l'anno 2013, purtroppo no ha vinto il centro-destra. Forza Silvio!

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 02/05/2014 - 06:47

Per la sinistra... diminuire le tasse ...ma va la'...

linoalo1

Ven, 02/05/2014 - 07:32

Ossia,il contrario di Renzi!Ma,poichè lo ha detto Berlusconi,per i Comunitari sarà tutto sbagliato,tutto da rifare!Lino.

Duka

Ven, 02/05/2014 - 07:55

Molto bene ma NON basta . L'economia reale è stata distrutta dai governi Monti, Letta e l'attuale non ne capisce nulla con evidenza macroscopica. L'economia in queste condizioni NON può ripartire se non si crea lavoro, ciò può essere fatto esclusivamente con l'intervento dello stato avviando : Opere pubbliche, Infrastrutture, Lotta alla corruzione (Sanità e Tribunali), Lotta alla burocrazia dello stato, Dimezzamento dei costi della P.A. immediata- QUESTO BISOGNA FARE e SUBITO

bezzecca

Ven, 02/05/2014 - 07:57

Ma chi assume di questi tempi ? la domanda di beni e servizi è scarsa pertanto non c' è bisogno di ulteriore manodopera .

Agostinob

Ven, 02/05/2014 - 08:00

E' la cosa più giusta che si possa fare per smuovere il mercato del lavoro e l'economia. Ed era ciò che Berlusconi aveva promesso di fare se avesse vinto le elezioni. Ora scommetto che oggi i soliti scribacchini inizieranno col dire che stanno ancora aspettando la promessa dell'altra volta oppure "ma non doveva già farlo Berlusconi? " Renzi, ad oggi, ha fatto solo cose a scopo elettorale. Promesse di tagli e snellimenti vari ma se ne guarda bene di toccare i temi forti del lavoro. Tutto ciò che ha fatto o che vuol fare è solo un maquillage; una piccola spolverata di trucco che abbaglia solo i pirla ma non tocca le cose "grosse" che potrebbero risolvere i problemi perché sa di non riuscirci.

Ritratto di sergio.stagnaro

sergio.stagnaro

Ven, 02/05/2014 - 08:07

E non poteva prendere la storica decisione quando era al comando lui?

wall333

Ven, 02/05/2014 - 08:10

E' solo un buffone che pur di attirare anche un solo elettore e' disposto a vendere l'Italia a costo zero.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 02/05/2014 - 08:14

Folgorante annuncio del CAV.che risolve il problema della disoccupazione giovanile, che oggi, per colpa dei sinistri e dei sindacati rossi, è oltre il 46%. La presenza del Nobel Renato Brunetta nello staff di SILVIO ne garantisce la sicura efficacia e la immediata applicabilità. P.S. Per i sinistri: noi siamo avanti di quasi tre punti (ultimo sondaggio Tecné), ovvero, se si votasse oggi per le politiche SILVIO sarebbe premier (SENZA BISOGNO DI BALLOTTAGGIO) e renzi andrebbe a casa! Ma non basta, il divario cresce ogni giorno nonostante il golpe delle toghe rosse che ha "azzoppato" SILVIO, come ha detto il grandissimo Toti. E per l'Italia ci sarà una nuova età dell'oro.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 02/05/2014 - 08:14

Ottima ricetta: ma perché non l'ha realizzata quando avrebbe potuto farlo?

Salvatore1950

Ven, 02/05/2014 - 08:18

ma succedera' mai?

meloni.bruno@ya...

Ven, 02/05/2014 - 08:31

Un'operazione ardua e impossibile,visto l'isolamento del suo pensiero innovativo al cambiamento sabotato anni fa!Se molti dei suoi avessero contribuito nel suo progetto non ci ritroveremmo nel marasma odierno,Berlusconi è stato usato da tutti per interessi personali,lo testimonia il solo pensiero della parola cambiamento!fa venire alla casta politica burocrati,L'ORTICAGLIA!

tosijoe

Ven, 02/05/2014 - 08:36

mi sono veramente stufato di queste promesse elettorali , tanto alla fine si rilevano soltanto dei bluff . La fiducia si ottiene con i fatti e non con le chiacchiere .

godilicious.com

Ven, 02/05/2014 - 09:04

Zero tasse per chi assume mi sembra un'ottima cosa, giusto un paio di domande: quanto vale l'operazione e quale è la copertura? Ma soprattutto, perché non l'ha fatto quando era al governo con un'ampia maggioranza?

Mr Blonde

Ven, 02/05/2014 - 09:20

linoalo1 perchè il contrario di renzi? le risulta che ha aumentato le tasse a chi assume? Agostinob perchè quello che renzi fa, e almeno gli 80 euro sono cose fatte, sono cose elettorali, mentre quello che berlusconi dice non dovrebbero essere cose altrettanto elettorali? almeno una par condicio sulle intenzioni

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 02/05/2014 - 09:24

Quando berlusconi era al comando, già stava attuando proprio il programma di sviluppo e crescita della economia. Senonché fu fatto oggetto di ostruzionismo ad oltranza dalla sinistra! la sinistra che non capisce queste cose è sempre destinata al fallimento. Non a caso, vi fa felici per gli 80 euri, ma non vi ha dettoche la quattordicesima vi verrà letteralmente risucchiata per intero :-) scommetteremo che a fine giugno molti si lamenteranno della perdita della 14° ...

Gianca59

Ven, 02/05/2014 - 09:25

Caspita, Berlusconi dopo anni si è ricordato dei cassaintegrati in pochino di diventare disoccupati. Poiché sembra che Renzi se ne stia dimenticando, dovrò mica votare per Berlusconi per avere qualche speranza ?????? O siamo delle serie dei cani, delle dentiere, e di chiunque possa mettere una X sulla scheda elettorale dopodiché non se ne parla più ?

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Ven, 02/05/2014 - 09:43

meloni.bruno@ya... Si compri un "DIZIONAGLIO" e poi torni ad illuminarci con i suoi piensieri sublimi...

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 02/05/2014 - 09:50

Per godilicious.com..... Per il semplice fatto che si sono opposti i sinistri, i sindacati rossi, la corte costituzionale rossa, il capo dello stato comunista (si, proprio quello che applaudì i carri armati rossi che schiacciavano sotto i loro cingoli i bambini di Praga),l'Europa della kulona tedesca (si, proprio quei tedeschi che negano l'esistenza dei lager), l'Euro di prodi, e, last but not least, le toghe rosse con la loro "giustizia" ad orologeria. Mi sembrano motivi più che sufficienti.

tudai53

Ven, 02/05/2014 - 09:51

Si Berlusconi,ti crediamo, certo!!! Stanno già presentando milioni di progetti per aprire ristoranti, hotels e quant'altro, senza contare la fila di chilometri di persone che stanno aspettando al chek-in!! Gli abitanti del Kuwait in comparazione nostra ora sono dei mendicanti!!! Non ho parole!!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 02/05/2014 - 09:51

Visto che in oltre dieci anni di governo non è mai stato fatto un provvedimento legislativo simile,pur avendone i numeri e le possibilità,almeno,per pura coerenza e non di più,si presenti ora un disegno di legge con coperture e quanto necessario,almeno si salva un pò la faccia e se non passa la colpa sarà degli altri...diversamente rimane il solito slogan da propaganda...

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 02/05/2014 - 09:52

Sembra la ricetta della nonna, anzi del nonno. Ma perplete il fatto che non l'abbia applicata con l'allora Ministro del Lavoro Sacconi. Forse al tempo gli è stato impedito?

cicero08

Ven, 02/05/2014 - 09:53

Si certo e, naturalmente, i soldi li mette lui: esattamente come promesso per la restituzione dell'IMU 2012 nella scorsa campagna elettorale...

Atlantico

Ven, 02/05/2014 - 09:56

La strada è giusta ma si è ancora timidi. Oltre a detassare le aziende che assumono i giovani, si potrebbero detassare le vendite dei commercianti agli assunti che spendono gli stipendi detassati alle aziende. In questo modo si avrebbe un doppio effetto benefico sui consumi. Inoltre si potrebbero regalare 1.000 euro agli italiani che si impegnassero a spenderli entro due giorni dall'incasso: pensate che ulteriore impennata dei consumi ! Primo invio 09.56

fabianope

Ven, 02/05/2014 - 10:02

...e il milione di posti di lavoro?

fabianope

Ven, 02/05/2014 - 10:04

@mortimermouse che scrive "la quattordicesima..." quattordi-cosa????

peterjac

Ven, 02/05/2014 - 10:06

non serve a niente! mi puoi detassare tutte le assunzioni, mi puoi regalare tutti i contributi, mi puoi far sovvenzionare tutti i costi di formazione che vuoi. ma perchè devo assumere anche UN solo lavoratore se vendo la metà di quello che vendevo prima? come faccio anzi a non licenziare la metà di quelli che avevo? SOLUZIONE: lascio in tasca i soldi agli italiani non supertassando le loro proprietà. ritorno all'ICI con pagamento di 200 euro all'anno per valori di proprietà complessive fino a trecentomila euro e progressivamente inserisco aliquote. per finanziare le imprese impongo alle banche l'obbligo di reinvestire il 70% del loro capitale che col 10% del moltiplicatore dei depositi bancari fà 80% del loro capitale sul territorio finaziando mutui a famiglie ed imprese. destinando solo il loro 20% ai giochi della finanza. sono così sicuro che i soldi dati all'1% da bruxelles serviranno per i cittadini e non per i biscazzieri e che con i soldi in tasca e le proprietà al sicuro gli italiani faranno ripartire la dinamo consumi-investimenti. ripartirà di nuovo l'edilizia e tutti vivranno felici e contenti. tutto il resto, vedi social card o 80 euro, sono solo elemosine che dureranno un battito di ciglia.

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 02/05/2014 - 10:11

La credibilita' di uno che ha governato per dieci anni con fior di maggioranze e con risultati disastrosi, e che una volta fuori spiattella la ricetta miracolosa, e' pari alla credibilita' di perSilvio46.

DiegoNovati

Ven, 02/05/2014 - 10:14

Ma se la soluzione della disoccupazione è così semplice perché non l'ha fatto nei 14 anni di governo ? O era rimbambito allora da non conoscere ed usare una soluzione così semplice oppure è solo propaganda elettorale, tanto gli italiani sono beoni e ci credono.

peroperi

Ven, 02/05/2014 - 10:26

Chissa' come mai solo sotto elezioni Berlusconi si sveglia. Poteva toglierle quando era al governo , o no?

Ritratto di domenico.piccolboni

domenico.piccolboni

Ven, 02/05/2014 - 10:46

Giuste le proposte, ma perchè non è stato fatto prima? E' infatti questo uno dei maggiori ostacoli alla creazione di nuovi posti di lavoro. L'assunzione di un dipendente equivale infatti attualmente ad un reato fiscale, tali sono i carichi ed i vincoli ai quali il datore di lavoro è sottoposto, anche nell'iniziare una nuova attività. Quando si passerà dai buoni propositi ai fatti?

Ritratto di afrikakorps

afrikakorps

Ven, 02/05/2014 - 10:49

in 20 anni di governo lo avesse fatto lui!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 02/05/2014 - 10:53

Andrebbe bene solo se pero' danno la possibilita' di licenziare. Cambierei volentieri tutta la mia forza lavoro per non pagare le tasse. Finalmente uno svecchiamento a costo zero.

pinux3

Ven, 02/05/2014 - 11:01

Renzi "aumenta" le tasse sulla casa? Ma QUALI "tasse sulla casa" Renzi avrebbe "aumentato"? Renzi si è semplicemente ritrovato con le tasse sulla casa che c'erano prima...Semmai le tasse ha RIDOTTE ai lavoratori dipendenti (riduzione del cuneo fiscale sui salari) e alle imprese (riduzione del 10% dell'IRAP). Ma questo crede di raccontar balle senza che nessuno se ne accorga, crede forse che abbiamo tutti l'anello al naso?

fabio tincati

Ven, 02/05/2014 - 11:26

oramai è troppo tardi! I governi voluti da Napolitano e non eletti hanno massacrato di tasse odierne e future l'economia e dei pazzi hanno pensato: " tanto i soldi ce li hanno", ma non è più vero! Prendiamo una bolletta del telefono di un qualunque gestore, andiamo a vedere prima della pazzia dell'iva le tasse da pagare o sulle assicurazioni, sui conti bancari e finalmente sulla casa e sui rifiuti, servizi sempre uguali o al ribasso costi solo in crescita. Rubano tutti e danno la colpa ai privati cittadini.

makeng

Ven, 02/05/2014 - 11:26

@lento e a tutti quelli come lui che purtroppo non capiscono o fanno finta di non capire: LE AZIENDE NON CHIUDONO!!!! SCAPPANO DA QUESTO PAESE PER ANDARE DOVE IL LAVORO VIENE CONSIDERATO UN BENE DA PROTEGGERE E NON UN DIRITTO UNILATERALE!!!

makeng

Ven, 02/05/2014 - 11:28

@Roberto53: NON L'HA REALIZZATA PERCHE' IL VOSTRO PRESIDENTE NAPOLITANO E I GIUDICI DELLA CONSULTA ROSSA HANNO SEMPRE BOCCIATO LE PROPOSTE DEL CENTRODESTRA! Questa è la verità !

Mannik

Ven, 02/05/2014 - 11:33

Per fortuna Berlusconi sostiene di capire qualcosa di economia...

moichiodi

Ven, 02/05/2014 - 11:43

Che bella ricetta! Che simpatico detassatore (a gratis).Stiamo aspettando le tre aliquote dal '94.

giuliana

Ven, 02/05/2014 - 11:49

Incentivare per produrre di più (che cosa?) e vendere di più (a chi?). Se non si prevede di vendere (e con la povertà galoppante non ci sono soldi per comprare) è inutle incentivare a produrre.

meloni.bruno@ya...

Ven, 02/05/2014 - 11:57

WjnnEx,in un commento ci può anche stare un errore di di grammatica!Ma avrei preferito che avesse risposto nel merito del commento!Mentre lei avrebbe bisogno di un cruciverba per essere illuminato visto che guarda la pagliuzza e non la sua trave.

swiller

Ven, 02/05/2014 - 12:14

Caro Silvio il problema è che non riescono nemmeno a garantire lo stipendio.

AndreaT50

Ven, 02/05/2014 - 12:14

A tempo indeterminato va bene, altrimenti diventa un giro vizioso per non pagare le tasse e poi zero tasse mi sembra troppo sarebbe sufficentre un buon 50%in meno.

makeng

Ven, 02/05/2014 - 12:22

@giuliana: e quindi? Morire? Bel ragionamento! Si vada a leggere di economia per favore. Oppure dica chiaramente quali sono gli economisti che hanno accarezzato il suo ragionamento della "dolce decrescita": gli aborigeni australiani che vivono oggi come i loro antenati di 3000 anni fa. Ma adesso mi aspetto la classica risposta "radical Shit" : LORO VIVONO MEGLIO DI NOI!! E allora DITELO A TUTTI CHE LA VOSTRA PROPOSTA E' TORNARE ALLA PREISTORIA PER VIVERE TUTTI FELICI E CONTENTI! Basta balle!

edo1969

Ven, 02/05/2014 - 12:24

Bravo Silvio, certo. Quando ridiventerai primo ministro, farai quello che vuoi come hai sempre fatto. Se lo ridiventerai. Intanto preoccupati di quanti ti votano ancora, conta conta.

AG485151

Ven, 02/05/2014 - 12:43

LA RICETTA PER L'OCCUPAZIONE : GERMANIA 3.000 euro/anno procapite per mantenere l'apparato pubblico - ITALIA 4.500 euro/anno procapite . Quindi 60.000.000 x 1.500 = 90 miliardi di euro /anno di spesa pubblica corrente da tagliare ( come si fa è sotto gli ochhi di tutti ). Poi , per chiudere il debito pubblico : stop ad ogni finanziamento pubblico , vendita del patrimonio immobiliare pubblico , accorpamento e vendita delle municipalizzate . Il resto sono tutte balle , caro Silvio .

godilicious.com

Ven, 02/05/2014 - 12:46

Per perSilvio46: come facevano ad opporsi se erano in minoranza? Sto cercando eppure questa proposta di legge non la trovo, mi può gentilmente fornire il link? Così mi faccio due risate a leggere come la sinistra si è opposta a questa legge

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Ven, 02/05/2014 - 12:46

E con quali soldi ? Ce li mette il capo di F.I. ?

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 02/05/2014 - 12:57

Sinceramente mi aspettavo un maggior senso della realtà da parte di Berlusconi! Le aziende assumono se hanno bisogno di manodopera, quindi se hanno lavoro, non se l'assunzione è esentasse! E il lavoro si crea solo con le commesse, che arrivano solo se ci sono vendite, e chi non ha soldi non può acquistare. E' il gatto che si morde la coda. Non credo proprio che questa ricetta del Cav. sia quella giusta: ci vorrebbe qualcosa di molto, molto più radicale e dirompente, non un brodino come questo.

moichiodi

Ven, 02/05/2014 - 12:58

che ricetta. che simpatico detassatore(a gratis). sto ancora aspettando le tre aliquote dal '94.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 02/05/2014 - 12:59

Grazie Presidente Berlusconi per questa ventata di realtà in un mare di chiacchiere di gente che pensa solo a mettersi a tavola senza aver fatto niente; San paolo a costoro diceva, a quei Cristiani che aspettavano da un momento all'altro la Parusia e non facevano nulla, che ciascuno doveva mangiare il pane del suo lavoro. Shalom e Forza Italia

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 02/05/2014 - 13:01

P.S. Caro Presidente Berlusconi bisogna anche che chi è assunto ed infine compirà trent'anni non venga poi licenziato per questo motivo; comprende?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 02/05/2014 - 13:12

Va bene, ma Renzi farà di più. Ha sempre 80 euro reali di vantaggio

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 02/05/2014 - 13:14

IN; ITALIA NON SI POTRÁ MAI FARE NIENTE DI POSITIVO; SE GLI ITALIANI DI SINISTRA NON CAMBIERANNO LA LORO MENTALITÁ DI KOMUNISTRONZI;ED É INUTILE PROPORRE QUESTO OPPURE QUELLO PERCHE SE UN POPOLO É DIVISO SU TUTTO DALLA POLITICA ENERGETICA FINO A QUELLA DI RIFORME POLITICHE; E INUTILE DA PARTE DI BERLUSCONI FARE DELLE PROPOSTE DI MIGLIORARE L;ITALIA!; IO HO VISTO IN 9 ANNI DI GOVERNI RETTI DA BERLUSCONI BEN 41 RIFORME BOCCIATE DA UNA CONSULTA GOVERNATA DA 11 GIUDICI DI SINISTRA CHE SE NÉ SONO FREGATI DEL DESTINO DEL PAESE!;LITALIA É UN PAESE ALLA DERIVA PERCHE NOI NON ABBIAMO I GIUDICI E MAGISTRATI CHE LAVORANO PER IL BENE DEL PAESE:PERCHE SE COSI NON FOSSE LE RIFORME ADATTE AL RINNOVO DEL PAESE SAREBBERO GIA STATE FATTE DA 10 ANNI!; É IN ITALIA É INUTILE FARE CONFRONTI CON PAESI COME LA GERMANIA OPPURE LA FRANCIA; PERCHE IN QUESTI PAESI; I POPOLI DI QUESTI 2 PAESI SONO MOLTI PIU MATURI IN POLITICA DI QUELLO ITALIANO!; É NOI ABBIAMO 10 MILIONI DI KOMUNISTI CHE RAPPRESENTANO IL KOMUNISMO PIU BECERO CHE ESISTA AL MONDO!; É QUESTI ANIMALI NON SONO INTERESSATI AD ASSICURARE UN FUTURO AI FIGLI; MA SONO SOLO INTERESSATI AD ASSICURARE SOLO I PRIVILEGI DI GIUDICI E MAGISTRATI! É QUESTO STATO DI COSE ESISTE SOLO IN ITALIA;PERCHE IN GERMANIA DOVE IO MI TROVO IL POPOLO TEDESCO NON VOTEREBBE MAI UN PARTITO COME IL PDPCI CHE APPOGGIANDOSI AI GIUDICI GOVERNA IL PAESE AI DANNI DEL PAESE!; É UN PAESE CHE HA UN SISTEMA GIURIDICO COME IL NOSTRO É DESTINATO A FALLIRE!É PER ME I KOMUNISTRONZI SI POSSONO SCANNARE! UCCIDERE FRA DI LORO ! É MORIRE DI FAME!:MA IO NON PENSO CHE PER COLPA LORO L;ITALIA DEBBA MORIRE!.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Ven, 02/05/2014 - 13:17

Sono ri-iniziate le fregnacce di Berlusconi tipiche delle sue campagne elettorali. Solite promesse per accaparrare voti senza essere mai mantenute e qualche giorno fa criticava Renzi il pagliaccio e ora utilizza esattamente la stessa tattica. Ma chiaramente quelle di Renzi sono propaganda elettorale mentre le sue promesse da marinaio. Ancora una volta cade nel ridicolo più assoluto. Vediamo quante di queste barzellette ci racconterà da qui fino al 25 maggio.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 02/05/2014 - 13:17

#godilicius.com.LEI;VADA SU WIKIPEDIA É SCRIVA; "LE RIFORME BOCCIATE DALLA CONSULTA ITALIANA?!" É POI LEI VEDRÁ SE IN ITALIA É POSSIBILE CAMBIARE QUALCOSA?!!!!.

xgerico

Ven, 02/05/2014 - 13:19

Ma se il lavoro non cè chi assume, e poi che facciamo fallire l'INPS?

xgerico

Ven, 02/05/2014 - 13:21

Ma la galera per chi evade o froda no?! La chiusura del negozio a chi non emette lo scontrino, compresi notai e avvocati no?!

atipico

Ven, 02/05/2014 - 13:33

Benissimo. Adesso ci spieghi come, per quanto tempo e con quale copertura. Stessa cosa per le pensioni a 800 euro. Dove tagliamo e chi tagliamo? E davvero, in un anno. Invece, oggi vedo di nuovo quanto sono messi male gli avversari, i poteri forti, di nuovo una marea di immigrati, manca l'Euro oggi. Insomma ricette si, per favore, ma con tutti gli ingredienti, magari ne esce anche qualcosa di mangiabile.

GIORGIOALABARDI

Ven, 02/05/2014 - 13:36

Bisogna smetterla -una volta per tutte- di ofrrire assunzione di nuovo personale a tasse e contributi azzerati-oggi non serve a nulla-non può essere utilizzata questa ricetta perchè cosa si deve far fare al nuovo assunto se non si vende ...NIENTE... Bisogna prima risolvere il problema della vendibilità dei prodotti manufatti bisogna prima risolvere il problema della ripresa degli acquisti-bisogna prima far rientrare i dipendenti messi a regime di cassa-integrazione-bisogna richiamare prima i dipendenti a regime di lavoro par-time- bisogna obbligare la grande distribuzionea vendere anche un pò di merce italiana e non solo prodotti fabbricati in paesi orientali altrimenti reddito in italia non si riesce più a farne-dovete capirlo una volta per sempre che se non si sistemano prima le aziende artigiane italiane tutto le altre promesse sono poesia-sono imbroglio-sono illusione-è la solita presa per il....culo.... agli artigiani italiani-NON INTERESSANO AGEVOLAZIONI FISCALI INTERESSA SOLO-SOLO-SOLO-PROTEGGERE IL PRODOTTO ITALIANO E POTERLO VENDERE SUL MERCATO-L'AZIENDA SE PRODUCE E VENDE ASSUME PERSONALE ANCHE SENZA NESSUNA AGEVOLAZIONE-BISOGNA INTRODURRE L'OBBLIGO ALLA GRANDE DISTRIBUZIONE DI VENDERE SOLO PRODOTTI ITALIANI ALTRIMENTI NESSUNA POLITICA E' CAPACE DI FAR APRIRE LE ASSUNZIONI-CAPITELO UNA VOLTA PER TUTTE-

GIORGIOALABARDI

Ven, 02/05/2014 - 16:59

E'una vera vergogna, un vero attacco fascista di tutta la carta stampata di sinistra (con firme anche di eccellenti giornalisti) continuare dare battaglia agli artigiani (con dipendenti regolarmente assunti a contratto nazionale di categoria-a tempo indeterminato)che non pagano le tasse perchè sono ""evasori"" Avete finito di rompere i ..coglioni..di raccontare la favola più becera del millennio...basta.....basta....Come può evadere l'artigiano che a fine anno commerciale deve presentare il bilancio profitti/perdite bilancio costi/ricavi bilancio costo dipendenti/lavorazione conto terzi-E' una tortura- questo ormai è puro terrorismo fiscale- Condurre l'azienda tra tasse-burocrazia-doveri-registri-sostituto d'imposta-è diventato ormai una vita consumata solo al lavoro, stracarica di sacrifici, un peso enorme caricato sulle spalle avere una partita iva- dall'altro canto in ogni quotidiano leggo il rovescio della medaglia che una pubblica amministrazione che spende-spande-ruba-scialacqua ogni tipo di risorse-compra mutandine verdi- compra vibratori per divertimento e quant'altro- Il davanti della medaglia invece fa notare che da almeno 10 anni di duro lavoro, di faticose giornate restituiscono nessun utile e costringono le aziende a ricorrere alle banche con questi tassi da usurai- si deve ricorrere all'impiego del fido bancario-dell'anticipo portafoglio riba all'incasso-all'anticipo del portafoglio fatture come apertura credito-tutto ciò con un costo sproporzionato del 16,24 + 2 + 4,2 = 22,44% di tasso annuale pari al 5,61% conteggio trimestrale pari a un debito giornaliero del 0,062% che porta un debito giornaliero bancario di euro 12,00- con questi costi come si può competere con i prodotti orientali- Oggi richieste di prodotti italiani NIENTE- Mentre nella grande distribuzione gli scaffali sono zeppi-stracolmi di prodotti orientali importati- QUESTO E' IL VERO SCANDALO- QUESTA E' LA VERA VERGOGNA- QUESTA E' LA VERA CRISI DELL'ARTIGIANATO ITALIANO-La plotica dei nostri governi nan fa nulla di nulla per far riempire gli scaffali di PRODOTTI ITALIANI- Non servono le agevolazioni fiscali- alle aziende serve aprire I CANALI DI VENDITA DEI PRODOTTI ITALIANI-Gli espositori devono essere pieni di prodotti italiani *più si vede più si vende* Se si mette in condizione di lavorare l'artigiano con i suoi dipendenti l'azienda vende-assume nuovo personale-non ha bisogno delle vostre agevolazioni- ha solo la necessità di essere garantito nella distribuzione sul mercato di tanti e nuovi canali di vendita- CON LA MASSIMA URGENZA- E' URGENTE-NECESSARIO-INDISPENSABILE-INSOSTITUIBILE LA DECISIONE DI ESERCITARE UN BLOCCO (ANCHE PARZIALE) DELLE IMPORTAZIONI PER DARE NUOVO OSSIGENO ALLE AZIENDE ARTIGIANALI ITALIANI- tutto il resto è noia-incapacità-lavarsene le mani-