Riforma della giustizia: liberi tremila detenuti

Oggi a Palazzo Chigi approda un pacchetto di misure su buona condotta, affidamento e braccialetto elettronico

Il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri

Ieri il capo dello Stato Giorgio Napolitano aveva nuovamente sottolineato le «condizioni disumane delle carceri» italiane. E oggi il Guardasigilli Annamaria Cancellieri risponde portando in Consiglio dei ministri un pacchetto di misure che, secondo le stime, dovrebbe alleggerire le patrie galere di circa tremila detenuti. Oltre a prevedere, con due disegni di legge, anche interventi per limitare la durata dei processi civili e penali (ma il provvedimento sul penale verrà discusso in Cdm nelle prossime settimane).

Il decreto legge sulle carceri contiene una serie di correttivi. Il primo è un ritocco sullo sconto di pena per buona condotta, la cui decisione spetta comunque al giudice. L'anticipo sulla data di fine pena, che finora era di 45 giorni per ogni semestre, sale a 75 giorni fino a uno «sconto» massimo di sei mesi. La misura è retroattiva, vale dal gennaio del 2010 e se ne potranno avvantaggiare 1.500 detenuti.

Il Dl estende (e incentiva) anche l'uso del braccialetto elettronico. Per «invogliare» a utilizzare il braccialetto, finora applicato di rado, i magistrati dovranno motivare la mancata adozione della misura quando ritengano il soggetto socialmente pericoloso. Inoltre finora il braccialetto era utilizzabile solo per chi scontava la pena ai domiciliari, mentre adesso potrà essere applicato - sempre col consenso del detenuto - anche per permessi, lavoro all'esterno del carcere e affidamento in prova. Quanto a quest'ultimo, nell'ambito di un più ampio ricorso alle misure alternative potranno beneficiarne i detenuti che hanno fino a quattro anni di pena o di residuo di pena da scontare (il vecchio limite era di tre anni), aprendo la possibilità di ottenere l'affidamento in prova ai servizi sociali a un numero maggiore di detenuti, stimato in 1.000-1.500. Anche per i detenuti tossicodipendenti viene migliorata la possibilità di ottenere l'affido terapeutico, eliminando in caso di reati minori la recidiva, che impediva l'ingresso nelle comunità di recupero. Introdotto, inoltre, il reato di «spaccio lieve», con abbassamento delle pene e previsione di multe per non appesantire la situazione delle carceri. Novità anche per i detenuti extracomunitari: il pacchetto prevede, per alcuni reati minori, l'espulsione immediata (già prevista dalla Bossi-Fini ma poco applicata) come alternativa agli ultimi due anni di carcerazione, e la misura potrebbe interessare fino a 4mila ospiti stranieri delle nostre carceri. Il decreto legge che arriva oggi in Cdm prevede inoltre l'istituzione del Garante nazionale dei detenuti e agevolazioni per gli incontri con i familiari. Sul fronte giustizia civile, il ddl prevede l'obbligo di notifiche per via telematica, giudice unico anche in appello e sentenze brevi, con motivazioni articolate solo su richiesta delle parti.

Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 17/12/2013 - 08:52

alle vittime di questi delinquenti non pensa il ministro ? perchè non costruiscono carceri facendo lavorare gratis i detenuti ? quanto costa il bracciale elettronico ai contribuenti ? nessuno ve lo dice e se non rispetta i divieti e stupra ancora o rapina e ruba lo rimettono in carcere riempendoli nuovamente ? voi cittadini siete felici e contenti di ciò ? come mai non vi ribellate ? la prossima vittima di un detenuto uscito anzitempo potresti essere proprio tu o un tuo familiare !!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 17/12/2013 - 08:57

Liberi 3000 ma non libero l'unico che interessa a certa gente, hahahhaha.

Ritratto di ipnotic71

ipnotic71

Mar, 17/12/2013 - 09:00

Bravi, continuiamo così. Invece della certezza della pena, la certezza dell'impunità. Avanti Savoia... che la fine sta arrivando. Auguriiiii!!!!

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Mar, 17/12/2013 - 09:25

Ma perché non si adotta il provvedimento radicale di eliminare il codice penale? Rimarrebbe valido solo per Berlusconi.E tutti i problemi sarebbero risolti.

berserker2

Mar, 17/12/2013 - 09:26

Adesso per far vedere che non pensa solo ai suoi amici e benefattori/datori di lavoro del figlio, che non è vero che si interessò solo a loro, adesso libera anche i delinquenti veri, e aumenta le ore d'aria. Non è mai stata così attiva, così lavoratrice come in questi ultimi venti giorni dallo scandalo. Completamente immobile e disinteressata delle sorti dei detenuti negli anni precedenti (a parte gli amici ovviamente), in pochi giorni ha recuperato il tempo perduto. Pensa che gli italiani siano fessi, dei cretini da abbindolare e lo fa nel modo più sbagliato, liberando a casaccio delinquenti vari così pensa di fare pari e patta. E' proprio un mondo ingiusto!!!! Ahahahahaha.

linoalo1

Mar, 17/12/2013 - 09:32

Italiani!Barricatevi in casa!Non aprite a nessuno e non lasciate la casa senza nessuno!Domani liberano 3.000 detenuti!Come faranno a vivere se non hanno un lavoro?La risposta è ovvia!Per fortuna che abbiamo Polizia e Carabinieri efficenti.checche ne dicano i Sinistrati!Quindi,tranquili!Restate in riva al Gange!Le carceri,si riempiranno ancora entro poco tempo!E,finalmente,potremo uscire dalla casa!Lino.

gneo58

Mar, 17/12/2013 - 09:35

bene, bravi cosi' i fatti che sono accaduti a Brescia si ripeteranno sempre piu' spesso

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 17/12/2013 - 09:39

L'ultima speranza che ci resta e' che scannino qualche politico.

swiller

Mar, 17/12/2013 - 09:41

Visto che si liberano 3000 posti uno tenetelo per la cancelieri e a proposito complimenti per come pigliate per il culo gli italiani BUFFONI.

gneo58

Mar, 17/12/2013 - 09:51

per ipnotic71 - non so di quale fine lei stia parlando ma una ci sara' di sicuro in un modo o nell'altro.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 17/12/2013 - 09:53

Spedire nelle "patrie galere" ca 30.000 detenuti non Italiani,nessuno ne parla?Non è "politicamente corretto"?Siamo messi male!!

francdelp

Mar, 17/12/2013 - 10:06

Tanto quella che interessava a lei è già uscita, giusto in tempo per le vacanze di natale.

gneo58

Mar, 17/12/2013 - 10:14

giustizia fai da te sempre piu' vicina

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 17/12/2013 - 10:16

Ecco le riforme che rilanceranno la nostra economia. Ora i cittadini potranno finalmente rilassarsi. Non solo il futuro economico, ma anche quello della sicurezza è garantito per i prossimi mesi. A proposito, piccola notazione storica: nell'antica Roma c'era un metodo molto efficace per tutelare lo stato dall'inefficienza del senato. Davvero non riuscite a ricordarlo?

angelovf

Mar, 17/12/2013 - 10:22

Ci sarà anche il magna magna su i braccialetti elettronici, si parla di non spendere soldi, ma poi si finisce sempre con nuove spese.

Ritratto di Manieri

Manieri

Mar, 17/12/2013 - 10:24

La babbiona aprirebbe anche le celle dell'inferno dopo aver aperto quella dell'amica.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 17/12/2013 - 10:29

Italiani barricatevi in casa. Non bastava di essere derubati dallo Stato adesso in giro ci sono anche 3mila criminali in più. Cancellare al più presto la Cancellieri e tutto il governo.

canaletto

Mar, 17/12/2013 - 10:34

OVVIAMENTE SARANO FAVORITI I DELINQUENTI PIU PERICOLOSI ED INCALLITI MAGARI PER OTTENERE IL LORO VOTO, MENTRE CHI HA FATTO POCO RIMARRA A MARCIRE ENTRO. INNANZI TUTTO PER GLI STRANIERI ESTRADIZIONE IMMEDIATA ED ACCOMPANAMENTO ALLA FRONTIERA. MAGARI POTREBBE ACCOMPAGNARLI LA KYENGYE

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 17/12/2013 - 10:35

invece bisognerebbe costruire più galere.Se lei si assume la responsabilità di quello che faranno fuori va bene.

moshe

Mar, 17/12/2013 - 10:35

Il modo più demenziale per risolvere il sovraffollamento delle carceri. Solo delle menti lobotomizzate possono arrivare a tanto. Che governo di m....!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 17/12/2013 - 10:36

vi sistema lei la culona italiana

maubol@libero.it

Mar, 17/12/2013 - 10:37

Brava! I delinquenti a casa, una causa recupero crediti può durare 10 anni, ma lei che gliene frega!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 17/12/2013 - 10:47

Il provvedimento più esilarante è sicuramente quello che prevede l'introduzione del reato di "spaccio lieve". Paragonabile soltanto alla diagnosi di gravidanza di minima entità. Come dire: la ragazza è solo un po'incinta.

vince50_19

Mar, 17/12/2013 - 10:58

Puzza di marcio.. Tanto fra 3 o 4 mesi, effetto "nostalgia", torneranno all'ovile. Costruire altri istituti di pena, attivare quelli esistenti, rendere le pene più certe, snellire questa giustizia obsoleta, lenta e farraginosa che procura danni all'erario (legge Pinto) anche per effetto di multe che la corte di giustizia europea ci rifila in continuazione? Manco per il ..... Non c'è limite alla più odiosa strafottenza di certa politica nostrana. Tutta naturalmente!

antonio11964

Mar, 17/12/2013 - 10:58

gzorzi se e' libero un coglione come te va bene anche scarcerare certe merde.

antonio11964

Mar, 17/12/2013 - 11:01

bastava cacciare fuori dall'Italia tutti gli styranieri incarcerfati....ma purtroppo i comunisti da noi imperversano. forse forse...basterebbe cacciare a pedate i compagni per raddrizzare la situazione, non solo carceraria..

antonio11964

Mar, 17/12/2013 - 11:02

e' anche ributtante guardarla in faccia.

scipione

Mar, 17/12/2013 - 11:04

Ministro,basta con le prese per il c...o. A quando la vera riforma della responsabilita' civile e penale ?

Ritratto di adoroilmare

adoroilmare

Mar, 17/12/2013 - 11:18

AUGURO CON TUTTO IL CUORE A QUESTA SIGNORA E A TUTTI I SUOI COLLEGHI INCAPACI DI PROVARE QUELLO CHE HO PROVATO IO NELLO SVEGLIARMI NEL CUORE DELLA NOTTE E TROVARMI QUATTRO - DICO QUATTRO LADRI - OVVIAMENTE DELL'EST - IN CASA CHE MI STAVANO DERUBANDO .AUGURO TUTTO IL MALE POSSIBILE A QUESTA GENTAGLIA GLIELO AUGURO DI CUORE A LEI

Rossana Rossi

Mar, 17/12/2013 - 11:22

alè via libera a tutti e poi come dovremo andare in giro coi blindati? visto che di delinquenti a spasso ce ne sono già pochi.........

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 17/12/2013 - 11:25

antonio11964: la verità fa male, hahahhaah.

DIAPASON

Mar, 17/12/2013 - 11:48

La si puo' raccontare in diversi modi, come piu' piace o fa comodo,ma di fatto e' un ulteriore conferma di resa e fallimento di questo stato illegittimo e incapace.

giosafat

Mar, 17/12/2013 - 12:25

Parlamento delegittimato, Ministri con amicizie particolari e dai favori facili...e delinquenti a spasso. Quanto sopporterà ancora la gente vessata, irrisa, calpestata?

Il giusto

Mar, 17/12/2013 - 12:47

Io sono giustizialista e vorrei un inasprimento delle pene!Però vorrei tranquilizzare i silvioti che in strada torneranno solo i piccoli delinquenti!Il più grande ladro italiano è sempre rimasto fuori grazie alle leggi che si è confezionato su misura!Ci ha rubato 800 miliardi(debito pubblico),il presente e il prossimo futuro!E voi vi preoccupate per 4 tossici...

NoOneUser

Mar, 17/12/2013 - 12:51

l'Italia e' il paese dei criminali e degli extracomunitari. E gli onesti Cittadini Italiani sono soltanto soldatini schiavi dello stato dittatore. I VERI EXTRACOMUNITARI OGGI IN ITALIA SIAMO NOI ITALIANI.

il corsaro nero

Mar, 17/12/2013 - 13:16

@memphis35 - ma perchè quello che prevede che il braccialetto elettronico potrà essere applicato solo con il consenso del detenuto le sembra meno esilarante? voglio vedere quanti acconsentiranno!!!!

DIAPASON

Mar, 17/12/2013 - 13:20

3000 detenuti in carcere costano 300 milioni in un anno, Al di la della retorica umanitaria questi sono tagli alla spesa pubblica.La vergogna di uno stato fallito.

il corsaro nero

Mar, 17/12/2013 - 13:22

@gzorzi- spero solo che non le succeda mai niente dopo il varo di questo decreto legge. Comunque le posso dare un consiglio: non faccia uscire da sole la sera sua moglie o sua figlia perchè libereranno anche gli stupratori e chiuda bene la porta di casa perchè sarà facile trovarsi in soggiorno una banda di cittadini dell'est disposti a tutto. Si ricordi che ride bene chi ride ultimo! Se poi dovesse veramente succedere quanto le ho detto, voglio proprio vedere cosa scriverà su questo giornale!!!

il corsaro nero

Mar, 17/12/2013 - 13:29

@ilgiusto: ma secondo lei, questi 4 tossici, come dice, che usciranno dalle galere (a parte che non sono solo quelli ma anche delinquenti con reati ben più gravi) che faranno una volta usciti di galera? andranno a lavorare? o continueranno a delinquere per procurarsi la droga? Dunque rapineranno, scipperanno,ruberanno e se non otterranno ciò che vogliono, magari feriranno o addirittura uccideranno! Spero solo che un giorno possa trovarsene uno davanti quando è in crisi di astinenza, così dopo ne riparliamo!!!

il corsaro nero

Mar, 17/12/2013 - 13:32

@ilgiusto: Dimenticavo! da come parli non mi sembra che lei sia molto giustizialista, se non nei confronti di una persona! pensi magari anche ai morti procurati da De Benedetti o allo scandalo del MPS di cui nessuno parla più e non si sa nemmeno a che punto sono le indagini (qualora siano mai iniziate visto che sono coinvolte personaggi del PD)!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 17/12/2013 - 13:36

@stenos CONCORDO, INFATTI, guardi quanti morti sulle strade per colpa di ubriachi, drogati, ladri, ma invece LUPI che fa? fa un decreto per altre stronz...e.

il corsaro nero

Mar, 17/12/2013 - 13:38

@diapason: che cosa vuole che siano 300 milioni di euro all'anno in confronto a quello che, come dicono a Roma, "se so' magnati finora?" Perchè non si tagliano i privilegi? E non tagliano i privilegi anche ai vari manager statali? Questi sarebbero veramente tagli alla spesa pubblica! E poi perchè non si possono costruire nuove carceri? Si potrebbe creare occupazione e rimettere in moto il settore edilizio con tutto il suo indotto! Non sono tagli, E' UNA VERGOGNA E UNO SCHIFO!!!

daniele66

Mar, 17/12/2013 - 13:41

Sono comunque solo PALLITIVI. NON risolvono il sovraffollamento che e' di oltre 20.000 detenuti,e non smaltiscono i tribunali al collasso. Misura senza coraggio,e quasi inutile.

ciannosecco

Mar, 17/12/2013 - 13:44

Ed ecco il contentino per la plebaglia.A quando una riforma della Magistratura?

Albaba19

Mar, 17/12/2013 - 13:57

una emerita porcata per giunta inutile se non nell'immediato per rispettare gli ammonimenti della UE; hai voglia a parlare di braccialetto elettrocnico e minchiate varie, se non si costruiscono nuove carceri fra qualche mese siamo allo stesso punto di adesso, una vera vergogna in particolare per quegli agenti che rischiano la vita ogni giorno e si vedono il frutto del loro lavoro snobbato da un governo inconsistente e inconcludente.

DIAPASON

Mar, 17/12/2013 - 14:00

cosa sono 300 milioni? Se sei ricco niente, se stai per fallire una boccata di ossigeno che allunga l'agonia.

lamwolf

Mar, 17/12/2013 - 14:06

Già siamo ostaggi nelle nostre case di bande criminali con le forze dell'ordine ormai ridotte al lumicino e con una giustizia garantista all'eccesso per chi è abituato a delinquere. Ora chi era dentro viene liberato così dovremo armarci per difendere le nostre famiglie e le proprietà. Ma non vi vergognate proprio!!!!

maubol@libero.it

Mar, 17/12/2013 - 14:16

Una crociera premio no? Tanto non paga lo stato, paghiamo noi!

NON RASSEGNATO

Mar, 17/12/2013 - 14:54

Chissà se il sig. Ministro ci relazionerà sulla prossima impennata della criminalità

Nebbiafitta

Mar, 17/12/2013 - 14:55

Provvedimenti del genere non possono essere difiniti "Riforma della Giustizia", semmai misure alternative alla detenzione carceraria, che non risolvono minimamente il complesso problema della giustizia penale e tantomeno quello della criminalità organizzata.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 17/12/2013 - 15:23

ma prendete tutti i vostri politici metteteli in fila e....scrutateli bene.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 17/12/2013 - 16:40

Atteso che tutti i provvedimenti concernenti la nostra classe politica (in primis l'abolizione del finanziamento pubblico) vengono abitualmente affrontati con il contagocce, non sarebbe il caso di "spalmare" l'indulto su di un arco temporale di 4 anni?

timoty martin

Mar, 17/12/2013 - 21:54

Bravo PD! Spero che a tutti quei 3.000 "bravi gentlemen" diranno di andare a casa della Cancellieri, è lei che li vuole tutti fuori !!