Riforma del Senato: tutto rinviato a dopo le Europee

In commissione il governo si salva solo grazie ai voti di Forza Italia. E la riforma del Senato slitta a dopo le Europee. Renzi ha paura del voto?

La poltrona di Matteo Renzi traballa alla prima vera riforma costitituzionale che il governo è chiamato a fare: quella del Senato. Ieri sera in commissione Affari costituzionali i Popolari di Mauro hanno bocciato la proposta dell'esecutivo preferendo quella di Roberto Calderoli che prevede una camera elettiva. Alla fine solo i voti di Forza Italia hanno salvato il premier permettendo di approvare il testo base.

E ora? A discapito della sua ormai proverbiale fretta, Renzi preferisce nascondere sotto al tappeto le debolezze della maggioranza e rimandare a dopo le elezioni la resa dei conti. Ecco quindi che il termine per la presentazione delle riforme è stato fissato per il 23 maggio, a ridosso del voto per le Europee che, tra le altre cose, verificherà l'assetto politico del Paese. Una strategia che più volte in questi giorni il premier haribadito, sostenendo di non voler usare i provvedimenti del governo per fare campagna elettorale. In un primo momento la presidente della commissione Anna Finocchiaro ed il Pd avevano proposto la data del 13 di maggio, ma quando Mauro ha indicato il 23, tutti i partiti hanno preferito questa opzione.

Di certo il percorso per le riforme è ben più accidentato del previsto, al punto che anche la data del 10 giugno indicata come quella utile per l'approvazione del provvedimento non sembra più così plausibile. "Nessuno di noi sa che cosa esattamente succederà dopo le elezioni del 25 maggio", ammette un senatore del Pd. Renzi continua a ostentare sicurezza, ma qualcuno sostiene che nella telefonata a Berlusconi abbia paventato l'ipotesi di ritorno alle urne.

"Berlusconi ha fatto una scelta di alto profilo che rispetto", commenta Renato Brunetta a Dagospia, "Dico solo che se Renzi vuole portare a casa le sue riforme, allora che si procuri la sua maggioranza e non chieda soccorso azzurro o di altro colore. In queste settimane ha chiesto voti a Sel e a fuoriusciti grillini. Nei fatti ha una maggioranza di Arlecchino. Non è serio, non è accettabile". E sul Mattinale scrive: "Abbiamo un problema, ragazzi: il nostro leader rispetta la parola data. Privilegia sistematicamente il bene dell’Italia, il rispetto di un patto stipulato per dare pace nella prosperità agli italiani. Restiamo dell’idea, più che mai: Renzi dura minga, in italiano #durapoco. Ma non si vince con gli sgambetti, lasciamo che sia lui stesso, visto che è sveglio, a tirare le somme: non ha più la maggioranza".

Commenti

moshe

Mer, 07/05/2014 - 17:39

Il venditore di pentole si sta rendendo conto della situazione tragicomica nella quale si è imbarcato.

vince50_19

Mer, 07/05/2014 - 17:48

Sta "maturando" (così Zanda qualche giorno fa disse di lui)! Mi sa che il vero presidente del consiglio ha già pronto il sostituto in caso di caduta improvvisa del chiacchierone.. Altro che democrazia affidata alla volontà del popolo, vero? E poi sentiremo la solita pastora amburghese dire "purchè facciate presto". Mamma che paio di palle!

unosolo

Mer, 07/05/2014 - 17:59

i giovani inesperti che non sanno come si incentivano imprese e lavoro non possono crearne , sarà il caso di dimettersi in blocco in quanto di danni in mente ancora ne hanno , progettano prepensionamenti di dipendenti dello Stato o delle PA mettendoli a carico dell'INPS , svuoteranno del tutto un ente che funzionava bene mettendo a repentaglio l'intera economia rimasta. Senza una forza lavoro mancheranno entrate certe allo Stato in quanto senza abbassare le tasse alle imprese non si aumenteranno i lavoratori anzi continueranno a scendere.

unosolo

Mer, 07/05/2014 - 18:04

Berlusconi non deve più appoggiare questo governo , non sono le idee del FI , questi attuali facenti parte di un governo strano sia dalla composizione cittadina che inesperienza , non possono gestire una nazione , faranno sempre danni che non saranno riparabili facilmente , inutile rimandare a dopo le elezioni non sono in grado di creare lavoro , Lavoro che da PIL non chi se lo mangia.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 07/05/2014 - 18:08

Mi sa che i tempi stringono e Matteo Fonzi non può piu`giocare al rialzo...ormai deve calare le carte in tavola e far vedere il punto..temo che presto il Bluff sarà chiaro a tutti..!!..mai fidarsi dei giocatori di poker..

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 07/05/2014 - 18:13

eppure ricordo bene aveva detto una RIFORMA al mese,del resto questo è andato a scuola dal pd e a ripetizione ad arcore quindi non mi meraviglio affatto.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 07/05/2014 - 18:15

CARO Berlusca NON CI SIAMO CON LA SCUSA DELLA RESPONSABILITA' VOI SIETE SEMPRE PRONTI AD AIUTARLI MENTRE QUESTI CI MASSACRANO DI TASSE (ANCHE CON MONTASSE). NON NON CI SIAMO LEI CI STA PRENDENDO PER IL C......

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 07/05/2014 - 18:17

si sta cagando sotto perché da una parte Berlusconi non è quello che credeva, e la sinistra che sta perdendo pezzi interi della stabilità politica. alla fine, a rimetterci sarà lui, e chi gli ha consigliato il posto di presidente del consiglio? napolitano! :-) Berlusconi si è dovuto solo adeguare alla circostanza, visto che è sempre sulla difensiva giudiziaria e perciò non può avere quel peso politico che gli avrebbe permesso di cancellare tutta questa vergogna!! sinistronzi, siete patetici :-)

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 07/05/2014 - 18:18

uno solo siamo d'accordo che renzi è giovane ed inesperto e quindi non sa come si incentivano le imprese,ma per caso lei vorrebbe far intendere che invece quelli anziani lo sanno?io ne conosco uno che in 10 anni di governo altre a non aver incentivato neanche un arrotino addirittura di imprese ne ha affondate a migliaia.

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 07/05/2014 - 18:19

uno solo siamo d'accordo che renzi è giovane ed inesperto e quindi non sa come si incentivano le imprese,ma per caso lei vorrebbe far intendere che invece quelli anziani lo sanno?io ne conosco uno che in 10 anni di governo altre a non aver incentivato neanche un arrotino addirittura di imprese ne ha affondate a migliaia.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 07/05/2014 - 18:24

Rinvia, rinvia...Matteostaisereno, chissà se anche i sinistrati si sono accorti della nullità del loro amato Matteucio?

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 07/05/2014 - 18:29

Rimanda...rimanda...

scipione

Mer, 07/05/2014 - 18:34

E' evidente ormai che l'unico di cui puo' fidarsi Renzi e' il leale Berlusconi:il sempreverde statista , DOMINUS della politica italiana.

Ritratto di .VinciamoNOI.

.VinciamoNOI.

Mer, 07/05/2014 - 18:47

l'ennesimo governo di ABUSIVI salvato da farsa italia, i COMPARUCCI di PD2 si vedono nei momenti di bisogno

gianfranco1966

Mer, 07/05/2014 - 19:55

senti una cosa ma a te chi caz..o ti ha chiamato a governare..sei stato votato? mi sembra di no e allora ritorna a pontassieve dai che gia hai rotto i co..ni con le tue cazzat...stai facendo delle finte riforme inoltre con sta storia degli ottanta euro stai massacrando ulteriormente i conti dello stato inoltre sei stato capace di alzare le tasse sui risparmi degli italiani letteralmente sudati in tanti anni di sacrificiiiiiiiii...vatteneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

aitanhouse

Mer, 07/05/2014 - 20:16

i voti di forza italia a questo baraccone? allora forza italia ha deciso di perdere definitivamente elezioni ed elettorato. le parole date? a chi ? a chi sta procurando la fine anticipata di questo paese? si sveglino , quì non si muove più un cent, quì stiamo nella m... senza euro, senza lavoro e senza futuro. Il M5S vi sommergerà. Pubblicate o meno, questo è il paese reale

Ritratto di arcatero

arcatero

Mer, 07/05/2014 - 20:17

Berlusconi salva Renzi? Non gli basta aver "salvato" Monti e poi Letta? Ed a noi cittadini, chi si salva da questi personaggi?

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 07/05/2014 - 21:08

chissa chi avrà + paura ?? mi risulata che il partitino del losco sta al 19 %

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 07/05/2014 - 21:09

sta bem al di sopra del 30 % certo una bella paura

moichiodi

Gio, 08/05/2014 - 00:01

Una strategia che più volte in questi giorni il premier ha ribadito. quando Mauro ha indicato il 23, TUTTI i partiti hanno preferito questa opzione. APPUNTO! di che cosa ci informa l'articolo? del nulla. è obbligatorio scrivere giusto per scrivere? che giornalismo è questo?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 08/05/2014 - 00:44

Il nostro bulletto fiorentino è passato dalla corsa da centometrista all'annaspare nel pantano del politicume dei suoi compari. RECITIAMO UN ACCORATO DE PROFUNDIS ALLA PROSSIMA DIPARTITA DI QUESTO GOVERNICCHIO TENUTO IN PIEDI DA UN UTILE IDIOTA E DA UN COMUNISTA CAPO DI STATO.

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Gio, 08/05/2014 - 03:11

grande Moshe, una risata ci voleva proprio!!! :-)