Riparte il processo Ruby bis

I pm insultano la ragazza accusandola di essere una prostituta. Ma la ragazza nega: "Nei verbali solo cavolate, nessuna trattativa per aver soldi da Berlusconi"

09:57 - Nel pieno delle polemiche sollevate dalle due motivazioni piombate ieri su Silvio Berlusconi dalla Corte d'appello milanese e dalla Cassazione, davanti al tribunale riprende questa mattina il processo Ruby 2: che formalmente non ha il Cavaliere tra gli imputati, ma in cui praticamente non si parla d'altro che di lui. Oggi è attesa in aula Ruby per la prosecuzione e (si spera) la conclusione del suo interrogatorio. Venerdì scorso la ragazza ha ribadito di non avere avuto rapporti sessuali, neanche soft, con l'allora presidente del Consiglio, e ha negato di avere ricevuto soldi da lui per tacere con i giudici. Quando le sono state contestate le intercettazioni in cui affermava il contrario le ha liquidate come "cavolate". Ma oggi i pm Antonio Sangermano e Piero Forno si preparano a contestarle anche il contenuto dei primi interrogatori, resi nella comunità di accoglienza cui era stata affidata.

10:33 - Come già quelle rese nella scorsa udienza, neanche le dichiarazioni che Ruby renderà oggi nel processo contro Nicole Minetti, Emilio Fede e Lele Mora potranno essere utilizzate nel processo in corso a carico di Berlusconi davanti a un'altra sezione dello stesso tribunale. È un altro effetto surreale dello spezzamento in due del processo: la cui conseguenza più paradossale potrebbe essere l'approdo dei due tribunali a sentenze diverse sulla stessa vicenda.

10: 44 - Ruby è arrivata in aula.

11: 08 - Il pm inizia chiedendo di spiegare nuovamente il motivo dei contatti telefonici tra Ruby e altre ragazze conosciute ad Arcore, in particolare Nicole Minetti. La Minetti conosceva la sua età? "No". Visti i suoi tanti contatti telefonici le ha poi confidato la sua vera età? "No, non credo".

11:13 - Il pm chiede di spiegare perché dopo la notte in cui venne portata in questura Ruby iniziò a chiamare spesso il ragionier Spinelli, il cassiere di Berlusconi. "Quando mi sono trovata in difficoltà ho iniziato a chiamare Spinelli chiedendo se potevo avere un aiuto visto che non potevo avere contatti con il dottor Berlusconi, che si era incavolato perché aveva saputo che gli avevo raccontato un sacco di storie e che in realtà ero minorenne". Ma non sa spiegare come mai una telefonata con Spinelli avvenga già il giorno prima del fermo in Questura.

11:14 - Ruby appare più tesa della scorsa udienza, a volte quasi polemica nei confronti dei magistrati che la interrogano.

11:34 - Le uniche che sapevano che ero minorenne, dice Ruby, erano Michelle Conceicao e Caterina Pasquino. "Ho capito che la Conceicao faceva la prostituta quando lei ha abortito e mi ha detto che c'erano questi signori che aveva come clienti e non voleva perderli e mi ha chiesto di andare con loro. Io ho rifiutato". Conceicao sapeva che lei era minorenne? "Si. Forse gliel'ho detto io, forse gliel'ha detto la Pasquino che lo sapeva"

11:42 - Lei alla Pasquino ha detto di avere avuto rapporti sessuali con Silvio Berlusconi? "No". Neanche per vantarsi? "Non credo di avere mai detto questa cosa alla Pasquino"

11:43 - Tema spinoso: Ruby ha mai fatto il lavoro più antico del mondo? Chiede il pm: perché la Conceicao ha registrato sul telefono il numero di Ruby come "Ruby Troia"? Secondo la Conceicao lei le aveva detto che faceva la escort. Lei ha davvero detto questa cosa alla Conceicao? "No". Perché allora la annota con questo aggettivo non proprio piacevole? "Bisogna chiederlo a lei". Da dove venivano i cinquemila euro che aveva in borsetta quando venne scippata? "Andavo alle serate dal presidente, a volte ci dava duemila euro, a volte tremila, e non è che li spendevo tutti. Abitando con delle ragazze, non fidandomi delle persone con cui convivevo e non avendo un conto corrente mi portavo i risparmi in borsa".

12:10 - Il pm torna a chiedere spiegazioni a Ruby sul l'appunto sequestrato a casa sua: "4 milioni e mezzo da Berlusconi che ricevo tra due mesi, 20mila da Luca Risso 70mila da Dinoia, 170mila che ricevo da Spinelli". E Ruby dice: era tutto inventato, lo avevo scritto per farlo vedere alle amiche e vantarmi.
Lei ha detto sempre di non avere avuto rapporti sessuali con Silvio Berlusconi. Ha avuto una trattativa con Berlusconi o con altri per ricevere dei soldi , a prescindere dai rapporti sessuali? "Si, la richiesta di soldi per il centro estetico". E nient'altro? "No". E questo appunto cos'è? "Una mia fantasia". Mi permetta di non crederle. "Se c'era qualcosa di vero non lo scrivevo su un biglietto".

12:28 - Il pm inizia a contestare a Ruby le dichiarazioni assai più esplicite che sulle serate di Arcore aveva reso durante le indagini. Come quello in cui disse: "Dopo la cena Berlusconi mi ha proposto di scendere presso il bunga bunga. Quella sera mi spiego che era un harem copiato da Gheddafi in cui le ragazze si spogliavano per dare piaceri corporei". Come mai ha dato due versioni dei fatti? "Prima raccontavo cavolate, oggi mi dispiace di averle raccontate anche a due pm. Oggi sono chiamata a dire la verità".

12:29 Altro verbale del 2010: "Il presidente mi propose di dormire a casa sua dicendo che non mi avrebbe chiesto nulla in cambio. Io ero tranquilla perché Lele Mora mi aveva garantito la mia estraneità a qualsiasi attenzione sessuale". Perché a cose vere aggiungeva cose non vere? "Come ho detto ai tempi raccontavo diverse cavolate, bugie, fandonie, panzanate. Non so perché ho raccontato certe cose. Non sapevo perché erano iniziati gli interrogatori. Non sapevo il ruolo delle due persone che avevo davanti. C'erano domande sulla mia vita sessuale, nel raccontare cavolate ho raccontato di personaggi mai visti... Era tutto solo per fare capire che non ho mai fatto la prostituta". Commenta il pm: una sorta di preveggenza, visto che le stesse cose due anni dopo le stesse cose le dicono alcuni testimoni. Qualcuno le aveva descritto quelle scene? "No. Ma tutte le cavolate che ho raccontato in passato hanno avuto per sfortuna delle coincidenze con la realtà".

12:49 Altra contestazione da parte del pm Formo: nel verbale che mi ha reso il 3 agosto disse: "Berlusconi inoltre mi ha regalato varie somme di denaro, complessivamente in totale ho ricevuto 187mila euro, di cui una parte ho consegnato a mia madre in Sicilia, circa 40mila euro, mentre la parte restante l'ho spesa in vario modo".

"Non ricordo questa cifra. La cifra vera che ho ricevuto è quella che ho indicato oggi". Quella è una invenzione? "Si" Che motivo aveva di inventarsi questa cifra cosi precisa ? "Ho indicato questa cifra perché volevo essere credibile. Era come dire 19 virgola 99".

13:03 Nel corso del bunga bunga lei ha notato che ci fosse rivalità o competizione tra le ragazze? "Mi ricordo solo che erano tutte belle, mi vergognavo di essere vestita male". Nei verbali lei dice: ebbi la sensazione che vi fosse un contesto emulativo tra le ragazze per farsi notare da Berlusconi con atti sessuali sempre più spinti. "No, non ho avuto questa sensazione. Non so cosa voglia dire emulativo" Lei ha mai assistito a bagni in una piscina collocata nella villa? "Si, mi ricordo che una sera c'era una partita, il presidente era sul divano con gli schermi e una piscina grande dove facevano il bagno le ragazze. Io ero in costume ma non so nuotare" E le ragazze? "In costume" Nei verbali lei disse che le ragazze si erano buttate nude. E che lei fece l'idromassaggio. "Non è vera nessuna delle due cose"

13:06 Nei verbali lei dice: quando Berlusconi scoprì che ero minorenne e priva di documenti mi disse di fare credere che ero parente di Mubarak e di procurarmi i documenti con la mia nuova identità. "Non è così".

13:18 Brusca domanda del pm Forno a Ruby: è vero che quando lei venne fermata dalla Volante offrì un rapporto sessuale all'agente Caffaro? Il dato risulterebbe dalle registrazioni del 113. A questo punto il legale di Ruby è intervenuta chiedendo che si dia lettura della trascrizione integrale, e l'udienza è stata interrotta per recuperare il testo.

13:50 - La trascrizione, a quanto pare, non si trova. E la domanda, che puntava di fatto a dimostrare gli allegri costumi di Ruby, rimane sospesa.

14:09 - La Procura ha concluso il suo interrogatorio. Ruby non si è mai smossa dalla sua linea, negando qualunque rapporto ravvicinato con Berlusconi, ritrattando la grande parte delle ammissioni messe a verbale durante le indagini preliminari. Fino a questo momento, l'immagine più piccante offerta al tribunale da Ruby delle scene di Arcore è quella, che risale alla scorsa udienza, della Minetti che balla vestita da suora e poi resta in mutande. Per il resto, è tutta un grande retromarcia: "cavolate, bugie, fandonie, panzanate" , così con sorprendente proprietà di linguaggio Ruby definisce le rivelazioni che offrì a suo tempo non solo ai pm ma anche agli amici e alle amiche con cui parlava al telefono. Mai fatto sesso con Berlusconi nè gratis nè a pagamento, mai rivelato nè lui nè a Mora che ero minorenne , mai preso soldi per tacere. Sarà il tribunale, quando verrà il momento di tirare le fila del processo, a decidere a quale Ruby credere: a quella di oggi, che nega quasi tutto, o a quella di allora, che ammetteva quasi tutto?

15:17 - La difesa di Nicole Minetti ha chiesto al tribunale di dichiarare non utilizzabile l'interrogatorio di Ruby di oggi perché per fare le domande il pm ha fatto riferimento a dei verbali resi dalla ragazza durante le indagini preliminari che però i difensori non hanno mai potuto conoscere in versione integrale. Le copie depositate dalla Procura sono infatti costellate di ampio "omissis". In questo modo sarebbe stata violata la parità tra accusa e difesa. Il tribunale si è ritirato per decidere.

16:21 - Il tribunale ha respinto l'eccezione spiegando che è facoltà della procura scegliere il materiale da portare nel processo, e che alcuni nomi indicati nei verbali di Ruby sono stati omissati "per tutelare la riservatezza delle persone citate".

16:34 - L'interrogatorio di Ruby è finito, e con esso anche la lunga sfilata dei testimoni. Anche il processo Ruby 2, come quello a Berlusconi, è prossimo alla fine. Su richiesta del tribunale, i difensori hanno spiegato che Nicole Minetti e Emilio Fede renderanno delle dichiarazioni spontanee, ma solo dopo la requisitoria dei pubblici ministeri. La Procura ha dichiarato di essere pronta a presentare le sue richieste di pena alla prima udienza utile. Il giudice Anna Gatto ha dichiarato chiusa l'istruttoria dibattimentale e ha fissato per il 31 maggio la requisitoria dei pm.

Commenti

fcf

Ven, 24/05/2013 - 12:00

Finirà mai questa farsa che ha come obiettivo unico di incolpare Berlusconi di aver fatto sesso con una minorenne?

Ritratto di Geppa

Geppa

Ven, 24/05/2013 - 12:44

minorenne...clandestina e prostituta e la telefonata in questura per coprirla, c'è molti reati che compiuti da un premier sono ancora più gravi. Ricattabile e schifoso.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Ven, 24/05/2013 - 13:08

Scommetto che se si dicesse una cosa del genere contro qualsiasi esponente della sinistra si istruirebbe subito contro di lui un processo per calunnia e diffamazione. Chi tocca un sinistro muore. Bisognerebbe metterlo in costituzione: La magistratura indaga 24/24 solo su esponenti di spicco di destra. Contro esponenti del centro sinistra non deve essere fatto nulla, o se iniziato qualcosa deve eserci sempre la prescrizione (penati ) o il trasferimento ad altro incarico del magistrato inquirente se non capisce che ha sbagliato l'obiettivo per cui è pagato (condannare la destra e berlusconi). Se ci sono intercettazioni che inguaiano uomini trinariciuti si dispone la loro distruzione!!!!!! L'Italia dei Guardoni a spese dei contribuenti. tutto va bene pur di far fuori Silvio Barlusconi!! Che bello poter lavorare, percepire stipendi da favola senza rischiare niente e non dover andare mai in cassa integrazione! Eppoi ci riempiamo la bocca dei doveri, anche morali, ma solo di quelli altrui. Che gliene frega di cosa fa UN CITTADINO A CASA PROPRIA e a SPESE PROPRIE ad un Esodato che grazie ad un'altra mega-stipendiata di ferro ( leggasi Fornero) ha perso il lavoro e quasi sicuramente non riuscirà a ritrovarlo? Meditate e pregate IDDIO che alcuni di questi personaggi incomincino finalmente a lavorare, possibilmente col "Privato"!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 24/05/2013 - 13:24

poveri giudici. sono pure cretini! vogliono che una testimonianza di ruby, già di per se inattendibile, sia usata per condannare berlusconi! e ciò senza prove di quello che lei ha dichiarato! ma i giudici, capa tosta come le rocce, non si convincono e fanno uno spreco di denaro pubblico nel nome dell'odio politico e una rivalsa che nulla ha a che vedere con la democrazia e il rispetto! comunisti siete dei perdenti! rassegnatevi a vedere berlusconi pulito anche da questo processo :-))

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 24/05/2013 - 13:29

Geppa, Che le ha detto che Ruby è una prostituta e una clandestina ? Chi è lei per affermare questo con tanta sicurezza ?

Atlantico

Ven, 24/05/2013 - 13:29

Credo sia difficile dimostrare contatti di tipo sessuale ( per la legge basta anche solo parlarne al minore per configurare il reato di corruzione di minorenne ) tra Berlusconi e Ruby. Ma la vicenda delle telefonate da Parigi a Milano in piena notte ed il mancato rispetto delle regole stabilite dalla legge quando sia fermato dalle forze di polizia un soggetto minore è di solare evidenza. Mi stupirei molto se Berlusconi non venisse condannato per questo.

Franco40

Ven, 24/05/2013 - 13:32

E' penoso quanto domandato dai PM a Ruby; è triste vedere come vanno buttati i soldi dei contribuenti. Berlusconi è un pazzo o un eroe; forse sarebbe meglio che prendesse la residenza all'estero, risparmierebbe un sacco di soldi rinunciando poi a modificare un'Italia che resta secondo me immodificabile, purtroppo.

diego_piego

Ven, 24/05/2013 - 13:34

@Geppa. Sei il solito comunista. Dimentichi di dire tutto il resto. Ad esempio che pagamenti in contanti oltre i 1000 euro costituiscono reato.

pinux3

Ven, 24/05/2013 - 13:36

"non ricordo...ho detto solo cavolate..." Adesso si capisce perchè la difesa di Berlusconi ha preferitp non ascoltarla...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 24/05/2013 - 13:58

“QUALCHE MESE DOPO la telefonata in questura mi chiamò Nicole Minetti e mi raccontò che Ruby era stata identificata, che non era egiziana ma era marocchina e che era minorenne. La notizia mi lasciò di stucco e mi resi conto di una sua seconda e falsa identità. Da quel momento ritenni di non dovermi più interessare di lei” Silvio Berlusconi-Dichiarazioni spontanee rese in sede processuale il 19 ottobre 2012. "Quando mi sono trovata in difficoltà ho iniziato a chiamare Spinelli (N.B. IL GIORNO PRIMA dei fatti) chiedendo se potevo avere un aiuto visto che non potevo avere contatti con il dottor Berlusconi, che si era incavolato perché aveva saputo che gli avevo raccontato un sacco di storie e che in realtà ero minorenne". Dichiarazione odierna di Ruby. E allora... Berlusconi quando ha saputo che Ruby era minorenne? Prima o dopo quella serata? Chi mente dei due???

Ritratto di caribou

caribou

Ven, 24/05/2013 - 14:09

venividi: L`unica cosa sicura sono le bugie della nipote di Mubarak!!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Ven, 24/05/2013 - 14:14

Che squallore, che vergogna. Capisco il dovere del giornalista di dover raccontare i fatti, ma sarebbe meglio in questo caso narrare una corsa ippica.

giottin

Ven, 24/05/2013 - 14:20

...la trascrizione non si trova...non è che a questo punto sono i pm a dire il falso, facendo credere che esiste una cosa che in realtà non esiste, per poterla incastrare...

giottin

Ven, 24/05/2013 - 14:23

# geppa. Come mai lei non è stato chiamato a testimoniare??????Con tutte le certezze che ha si proponga, dai telefoni, vengo anch'io. Ma va da via i ciapp e anche a ciapà i ratt!!!!!

pinux3

Ven, 24/05/2013 - 14:28

@mortimermouse...Mi spieghi come mai i magistrati non dovrebbero chieder spiegazioni a Ruby dato che sta dicendo TUTTO IL CONTRARIO di quanto detto nelle intercettazioni e nella deposizioni di fronte ai PM?

reliforp

Ven, 24/05/2013 - 14:32

in galera devono metterla, per falsa testimonianza, altrochè gogna.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 24/05/2013 - 14:32

Povera figliola, com'è invecchiata ! Chi pagherà i suoi danni biologici, causati dalla ferocia implacabile delle toghe ambrosiane ?

schiacciarayban

Ven, 24/05/2013 - 14:35

E basta. Bugie o non bugie, è chiaro che nessuno, tranne i giudici, vuole incolpare Berlusconi di alcunchè. E allora, se la parte lesa non c'è, di cosa cavolo stiamo parlando?

Ritratto di orcocan

orcocan

Ven, 24/05/2013 - 14:40

Finche' non verra' esibita una foto o un filmatino dove risulti chiaramente che B. sta introducendo l'organo nella chiesetta di R., la parola di uno/a vale esattamente quella dell'altro/a. Il resto sono ipotesi e gossip anche se ipoteticamente plausibili. Il problema e' sempre lo stesso: un conto e' condannare eticamente il comportamento di un personaggio pubblico, un altro e' condannarlo per via giudiziaria con un processo che nemmeno l'inquisizione e' arrivata a un tale livello di persecuzione. A questo punto suggerirei un "auto da fè" per entrambi i soggetti dal quale si trovera' senza dubbio le verita'. :-)

reliforp

Ven, 24/05/2013 - 14:45

giottin...ci sono sempre le dichiarazioni dell'agente Caffaro . Ma lei preferisce credere all'attendibilissima versione odierna di Ruby...giusto?

vittorio.rm.41

Ven, 24/05/2013 - 14:47

processi come questo, costruito sul pettegolezzo e l'insinuazione, sono uno scandalo per chi li promuove. inutile che vietti invochi alla pubblica opinione di non delegittimare la magistratura perché e proprio la magistratura stessa per lo più quella inquirente, ma talvolta anche quella giudicante che si delegittima da sola. è perciò tanto evidente la persecuzione giudiziaria a fini politici che salta agli occhi di tutti. all'estero siamo ridicolizzati e si sta sempre più diffondendo l'opinione che in italia la giustizia non esiste.

milo del monte

Ven, 24/05/2013 - 14:50

il teorema non regge?? ma bevete di meno

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 24/05/2013 - 14:52

adesso si capisce meglio perche' e' una vittima.si sta mettendo nei guai e sono guai grossi,forse valgono 5ml. forse no.

paolo82

Ven, 24/05/2013 - 14:52

basta con questa martirizzazione di questa povera ragazza, che per molti aspetti ricorda la santa Maria Goretti.

commissario

Ven, 24/05/2013 - 14:58

ma come???'nel titolo si parla di ragazza marocchina.....ma come non era egiziana? la furbizia levantina acceca anche lei sig.Fazzo

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 24/05/2013 - 14:59

Geppa: con quale criterio si erige a dire queste frasi? chi è lei per poterlo dire? prima di dire caxxate ci pensi bene e la smetta di offendere a destra e a manca (a manca non credo). Io non tengo per rubi, ma non sopporto che si offenda chiunque in questo modo, tanto più senza prove certe.

baio57

Ven, 24/05/2013 - 15:02

@ profiler - Anche te sull'argomento ? Non cadere nel ridicolo come la maggioranza sinistrottera ,il tuo livello è un po' più elevato . Nemmeno Alenovelli commenta più questa farsa voyeuristica. Ad onor del vero non commenta nemmeno ( come la maggioranza sinistrottera d'altronde ) l'affaire "Forteto", ma tant'è.

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 24/05/2013 - 15:04

giottin: i giudici dicono il falso? ma scherziamo, loro sono la storia, la legge, la verità, loro sono ... dei buffoni (in questo caso).

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 24/05/2013 - 15:04

Infatti, caribou, questa ragazza ha detto bugie e magari lo sta facendo ancora adesso, però non ci sono PROVE, quindi sarebbe saggio da parte della magistratura chiudere qui - anzi non avrebbero mai dovuto aprire un processo del genere salvo per spu...re Berlusconi - perché a parte parole al vento - o al telefono - di reale su cui aggrapparsi non c'è nulla di nulla. Naturalmente lo condanneranno lo stesso : che vuole che siano le prove, solo quisquilie.

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 24/05/2013 - 15:06

reliforp: eccolo, non ho ancora letto luigipiso ma c'è il suo fratellastro reliprof con le sue affermazioni idiote.

Lino1234

Ven, 24/05/2013 - 15:06

Quando si dice la sensibilità del Magistrati. Berlusconi NON poteva NON sapere che alcuni dei suoi dipendenti (fra le decine di migliaia) gli rubavano soldi. Ne era anche contento e accondiscendente per il solo fatto che, in tal modo godeva il piacere di frodare lo Stato, anche per cifre modeste se confrontate alla quantità totale di tasse pagate. Bersani invece POTEVA NON SAPERE dei miliardi manovrati dal suo segretario Penati in modo fraudolento, perciò Bersani non deve essere inquisito. Evviva l'IMPARZIALITA' dei Magistrati i quali, non solo DEBBONO esserlo, per legge e per etica professionale, ma anche APPARIRE tali, sempre. Sono scandalizzato ed incredulo che gli Organi responsabili ed i tanti MAGISTRATI onesti siano (costretti?) a tacere o fingere di non sapere. per non parlare della Bindi che anche ieri faceva sermoni a coloro che, come me, dubitano della correttezza dei giudici politicizzati e ideologizzati. Saluti. Lino. W. Silvio, martirizzato.

Manuela1

Ven, 24/05/2013 - 15:08

Il tribunale deve per forza credere a quello che Ruby ha dichiarato oggi. per quale motivo dovrebbe mai credere a quello che ha dichiarato prima? Prima era bugiarda, adesso è cresciuta e vuole dire solo la verità.

Commenti

Ven, 24/05/2013 - 15:10

#roberto ma lei accosta anni di lotte portate avanti da popoli interi contro le poche sacche razziste e omofobe presenti nel mondo al dramma giusto o ingiusto che sia di un solo uomo? Ma è suo parente? Che gli succeda qualsiasi cosa...a noi che ci importa? Con tutti i mail presenti nel mondo perché mi dovrei soffermare sulle sfortune di una persona? Che ha condotto per altro una vita piuttosto agiata direi.

giosefatte

Ven, 24/05/2013 - 15:14

Io voglio la RUBY (rba mazzo) e berlusca santi subito per il bene che fanno all'umanità.

Commenti

Ven, 24/05/2013 - 15:16

#venividi probabilmente non hai tutti i torti, questo processo è alquanto ridicolo....gli altri invece sono molto seri e o stringono il governo, i giornali e noi poveri cittadini a perdere rischiosamente tempo per parlare sempre e solamente di una persona

disaccordo

Ven, 24/05/2013 - 15:20

Ora è diventata la nipote di Alzheimer?

odifrep

Ven, 24/05/2013 - 15:22

Che bella risposta:"L'unica cosa sicura sono le bugie della nipote di Mubarak". Orbene, da profano mi chiedo:"può un magistrato, formare un fascicolo processuale sulla base di presunte bugie?". Sei mesi di indagini, più eventuale proroga e non si riesce (con l'apporto della P.G.) a procurare le prove per chiedere il rinvio a giudizio?. Intanto, sbattiamo il mostro in prima pagina (anche se non dovesse risultare colpevole) abbiamo ugualmente fatto danno. E noi paghiamo..... Neanche nel Burundi, esiste una giustizia simile.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 24/05/2013 - 15:27

Mentre l'Italia sembra che stia affondando ed il popolo italiano è sommamente preoccupato e tutto riverso a sbrogliare i gravi scrifici con grandi sofferenze per poter campare ed andare avanti. questa Magistratura ancora sta pensando a queste "MENATE" che non arrecano benefici di sorta e che la maggioranza dello stesso popolo ormai si è stancato. Nei mercati, nelle Piazze e nei Bar , ecc,si sente dire :"Ma come...ancora con la mora...si vede che non hanno proprio niente da fare...!"

giuly dx

Ven, 24/05/2013 - 15:32

Del Monte dei Paschi di Siena = rubati 28 miliardi di €uro e dove c'è già uscito il "morto ammazz...ops suicidato" come mai i solerti magistrati non procedono neppure di un millimetro. Domanda a questa bella (?) gente che scrive qui sopra adducendo tutte le certezze propinategli dall'informazia di regime cosa dicono del MPS ? Forse il solito "so rragazzi che ce volete fà!" Ma davvero non vi fate schifo quando vi guardate allo specchio ?

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 24/05/2013 - 15:33

C'è da sorridere a questa frase "Sarà il tribunale, quando verrà il momento di tirare le fila del processo, a decidere a quale Ruby credere: ..". Hanno già deciso a prescindere.

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Ven, 24/05/2013 - 15:41

Dovreste usare una parola diversa da "teorema", perché il senso che gli date voi è "accusa non supportata da prove fatta per incastrare chiccessia", mentre nella lingua italiana, il teorema è un ragionamento formato da una tesi, un'ipotesi e una dimostrazione che, partendo dall'ipotesi, conferma senza possibilità di errore quella tesi. Direi che nel vostro caso, lo svarione linguistico è evidente.

ilbarzo

Ven, 24/05/2013 - 15:42

Poiche' non credo vi siano prove certe che Ruby sia una prostituta,mi domando quanto sia legale che in una aula di tribunale, un magistrato,possa additare una regazza come prostituta. L'offesa mi sembra sia molto grave,per cui se cio' non rispondesse al vero,credo che questo magistrato,debba essere quantomeno querelato per abuso di potere.

untergas

Ven, 24/05/2013 - 15:45

@ giuly dx. Chi le ha detto che non ci sia un'indagine in corso?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 24/05/2013 - 15:51

Penso che Ruby si stia mettendo in grossi guai. Riflettiamo bene, la ragazza ha affermato di avere mentito ai p.m. nel corso delle indagini, per cui dovrebbe applicarsi l'art. 371-bis del cod. pen. "False informazioni al pubblico ministero", che prevede la pena della reclusione fino a 4 anni, con procedimento da attivare al termine della sentenza di primo grado del processo in corso (Ruby bis). Se poi dovesse risultare che invece sta mentendo adesso, cioè nel corso della deposizione in aula, allora sarebbe "falsa testimonianza" (art. 372 cod. pen.), con reclusione prevista da 2 a 6 anni. Non si scherza con i tribunali! Temo che Ruby sia stata mal consigliata, ha mentito in istruttoria o sta mentendo adesso, qualche mese di carcere non glieli leva nessuno ...

angelomaria

Ven, 24/05/2013 - 15:57

tropo schifoso per potere continuare ha parlarne!!!

Ritratto di Y93

Y93

Ven, 24/05/2013 - 16:01

ma non c'è nessuno che possa bloccare questi cialtroni....non saranno sicuramente dei padreterni..

Ritratto di komkill

komkill

Ven, 24/05/2013 - 16:02

E' chiaro che gli italiani sono divisi tra colpevolisti ed innocentisti a prescindere dalle prove. Che però un PM accusi ufficialmente nel processo la ragazza di aver offerto un rapporto sessuale ad un agente e poi non si trovi non dico la registrazione audio ma nemmeno la trascrizione mi pare davvero sospetto, anche per chi si ostina a credere nella buona fede dei magistrati. Ma ci avete preso tutti per cretini?

nonnoaldo

Ven, 24/05/2013 - 16:03

Siamo proprio messi bene quanto a rispetto dei codoci di procedura da parte dei pm. Invocano un verbale: non si trova... depositano atti incompleti... chi fra pm e ruby è meno attendibile? Alla seconda si può concedere l'attenuante della stupidità e dell'ignoranza, e ai giudici?... CSM dove sei?

Ritratto di serjoe

serjoe

Ven, 24/05/2013 - 16:04

BISOGNA CHIEDERE CONTO A CHI NE E' INFORMATO QUANTO COSTA AL CONTRIBUENTE ITALIANO QUESTA CAZZATA DI PROCESSO BUNGA BUNGA.

Commenti

Ven, 24/05/2013 - 16:05

@angelomaria senza "h"

LAMBRO

Ven, 24/05/2013 - 16:08

Se non accusa B la bombarderanno.... ma senza atomica

eureka

Ven, 24/05/2013 - 16:09

E' il 'mi permettp di non crederle' detto da un giudice che mi preoccupa. Un Giudice dovrebbe attenersi a fatti tangibili, prove reali e indiscutibili. Le opinioni personali e le supposizioni di colui che giudica dovrebbero restare fuori dal processo e dalle discussioni del processo, semmai queste potevano (ora non più visto l'ultimo processo a Panorama) essere espresse da giornalisti in discussioni esterne con e per i media. Sarebbe ora che la politica mettesse dei paletti sul potere della magistratura.

schiacciarayban

Ven, 24/05/2013 - 16:11

Io processerei la Boccassini e compagnia per manifesta parzialità, sperpero di denaro pubblico, evidente inadeguatezza al ruolo ricoperto e danno all'immagine del paese. Non è una provocazione, è una proposta.

Commenti

Ven, 24/05/2013 - 16:14

ad ogni modo, se abbiamo una magistratura corrotta e golpista bisogna denunciarlo alla commissione europea e ad Amnesty international...dovrebbero darci una mano...a prescindere da Berlusconi....è da mesi che non esco di casa per paura che dei giudici mi citino in giudizio

untergas

Ven, 24/05/2013 - 16:21

@ Commenti. É calabrese...

Manuela1

Ven, 24/05/2013 - 16:27

eureka: Infatti era il Pm che parlava non il giudice. Non avete ancora capito la differenza, e dire che non è difficile.

nonnoaldo

Ven, 24/05/2013 - 16:28

La totale malafede dei pm è dimostrata da un fatto incontestabile: mai, in nessun verbale ed in nessuna intercettazione, compare la prova che Berlusconi sapesse che la fanciulla era minorenne, unico reato perseguibile, sul quale è imperniato il processo contro il cavaliere. Tutto il resto sono fatti privati di Berlusconi e delle fanciulle coinvolte anche se avessero cenato nude e poi si fossero prostituite, cose che in Italia non costituiscono reati. I giudici lo sanno bene, il CSM anche, quindi il loro comportamento non può che essere considerato doloso.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 24/05/2013 - 16:31

Art. 371-bis del cod. pen.: "Chiunque, nel corso di un procedimento penale, richiesto dal pubblico ministero di fornire informazioni ai fini delle indagini, rende dichiarazioni false ovvero tace, in tutto o in parte, ciò che sa intorno ai fatti sui quali viene sentito, è punito con la reclusione fino a quattro anni. Ferma l'immediata procedibilità nel caso di rifiuto di informazioni, il procedimento penale, negli altri casi, resta sospeso fino a quando nel procedimento nel corso del quale sono state assunte le informazioni sia stata pronunciata sentenza di primo grado ovvero il procedimento sia stato anteriormente definito con archiviazione o con sentenza di non luogo a procedere. Art. 372 del cod. pen.: "Chiunque, deponendo come testimone innanzi all'Autorità giudiziaria, afferma il falso o nega il vero, ovvero tace, in tutto o in parte, ciò che sa intorno ai fatti sui quali è interrogato, è punito con la reclusione da due a sei anni".

Stefano Fontana

Ven, 24/05/2013 - 16:31

Quando un intero movimento politico ed una buona fetta di popolazione sono costretti ad affidarsi, VOLONTARIAMENTE, alle balle di una mezza furfantella vuol dire che il Paese è veramente alla frutta. Possibile che non vi rendiate conto che con questa farsa svilite prima di tutto voi stessi?

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 24/05/2013 - 16:32

Ma e' semplice: Karima (aka Ruby) dimostri come e dove ha guadagnato tutti i milioni con cui, a 21 anni, si ritrova a far vita da nullafacente. Per me li ha presi da B e dal suo faccendiere S ... Come fa una nullatenente di 17 anni a diventare milionaria a 21, ehhhhhh ....?!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 24/05/2013 - 16:32

PINUX3 e te lo dico! nei primi interrogatori i magistrati hanno fatto domande SENZA verificare l'attentidibilità delle sue dichiarazioni! dire che è stata a letto con berlusconi lo poteva dire CHIUNQUE io compreso! ma se queste NON sono accompagnate da ALCUNA prova, che ne facciamo delle dichiarazioni? e NON A CASO, manca, ma guarda caso!!!, la trascrizione della telefonata. senza quella come si fa a sapere cosa disse lei? e NONOSTANTE CIò lei è stata ugualmente SPUTTANATA! cosa avrebbe detto lei, se a sputtanare fosse stata sua moglie? poi, se mancano queste garanzie sugli interrogatori, allora è evidente che la testimone perde rilevanza, non diventa più attendibile neanche oggi, dato che sta smentendo tutto e non si può neanche provare nessuna delle dichiarazioni, da nessuno dei tre testi e centinaia di altri testimoni. questo vuol dire che MANCANO LE PROVE!!!! hai presente il concetto di prove provate? se si, spiegami, che forse mi sta sfuggendo il vostro ragionamento comunista e antiberlusconista :-) se no, stai zitto e vai a vergognare!

giuly dx

Ven, 24/05/2013 - 16:34

untergas - 15:45 Me lo ha detto la storia di questo povero paese, in tutti gli anni dal dopoguerra ad oggi. I "sinistri" non hanno mai pagato per le loro malefatte e, se non cambia qualcosa, anche stavolta la faranno franca. Intanto non parlarne "mai" se non marginalmente è la solita strategia. Comunque caro Untergas se le indagini andranno avanti e finalmente vedremo in galera i "farabutti" responsabili vorrà dire che mi sono sbagliato e non mi costerà nulla ammetterlo. Però mi scusi tanto ma non ci credo. Su ben 8900 circa magistrati italiani neppure uno che può permettersi di andare contro alla mafia massonica comunista: anche loro tengono famiglia e soprattutto tengono alla ....... professione per non dire di più.

Commenti

Ven, 24/05/2013 - 16:34

@untergas ? chi?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 24/05/2013 - 16:35

AVANTI! SIGNORI MAGISTRATI; FRA NON MOLTO POTREMO FESTEGGIARE IL 1000IMO PROCESSO CONTRO BERLUSCONI; É NESSUNO CONTRO I PENATI; BASSOLINO;JERVOLINO; ERRANI; VENDOLA É BERSANI CHE NON SÁ NIENTE DELLO SCANDALO MPS É SI! LUI NON SAPEVA UN BEL NIENTE DEI 28 MILIARDI RUBATI AL POPOLO ITALIANO; MA LUI NON SÁ MAI NIENTE DI NIENTE DEI PENATI; DEI BASSOLINO; DELLE JERVOLINO; DEI LUSI; MA BERSANI É I SUOI GIANNIZZERI SANNO TUTTO SU BERLUSCONI; É MENTRE IL PDPCI RUBA 100IA DI MILIARDI DI EURO; LA NOSTRA GIUSTIZIA SPIA DAL BUCO DELLA SERRATURA PER VEDERE COSA FACEVA BERLUSCONI ALLE SUE FESTE; CERTO CHE QUESTI PROCESSI SONO DI IMPORTANZA NAZIONALE, CHI SÁ QUANTI POSTI DI LAVORO CREERANNO QUESTI PROCESSI?!; POTERE DELLA MAGISTRATURA CHE CREDE CHE TUTTI GLI ITALIANI SONO CRETINI É TRINARICIUTI COME LO SANNO ESSERE SOLO I KOMPAGNI!.

Commenti

Ven, 24/05/2013 - 16:36

@untergas ah ho capito....:D

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 24/05/2013 - 16:42

ah.... tutelare le persone citate. ma guarda un pò....i magistrati hanno tirato in ballo centinaia di persone del bunga bunga per scoprire qual'era il reato, e non ne hanno trovato. ora omettono i nomi per paura di risarcimenti dei danni :-) e le decine di testimoni? non valgono? questo processo è una farsa, istituita per sputtanare berlusconi e basta. non ci sono prove, nè il movente, nè gli indizi, tutto l'impianto è fatto di sabbia: alla prima pioggia di smentite tutto sfalda :-)

Ritratto di tirso55

tirso55

Ven, 24/05/2013 - 16:48

Se i magistrati della procura di Milano perseguissero con la stessa cattiveria e ostinazione i veri reati la citta' sarebbe la piu' sicura d'Italia. Peccato, vorra' dire che centri sociali, zingari, clandestini e baluba vari continueranno a delinquere tranquilli, ben sapendo di avere le spalle coperte dalla Boccassassina e dai suoi sodali vincitori di concorso, impiegati dello stato senza alcun dovere nei confronti di chi gli paga il lauto e immeritato stipendio.

Commenti

Ven, 24/05/2013 - 16:49

giuly chi fece uccidere Mussoletto nostro? se i pm sono rossi chi uccise Falcone e Borsellino? E il notro Divo appena morto??di sinistra anche lui? sì come Craxi fedele amico di....vabbè che ne so io

bruna.amorosi

Ven, 24/05/2013 - 16:52

ma tu pensa che magistrati abbiamo per raggiungere un orgasmo debbono mettere sotto torchio una ragazzina . che a quanto pare sa prenderli x il c...lo ben bene .e pensare che basterebbe si comprassero un giornaletto pornografico e sai quanti soldi noi poveri cristi ITALIANI avremmo risparmiato

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 24/05/2013 - 16:59

#mortimermouse. SE; LEI CONOSCE ALEXANDER DUMAS; ALLORA CONOSCE ANCHE IL CARDINALE RICHELIU CHE DISSE UNA VOLTA FATE SCRIVERE UNA LETTERA DALL;UOMO PIÚ ONESTO DEL MONDO É IO TROVERÓ IL MODO PER GIUSTIZIARLO; QUESTA STORIA CHE É VERA SI PUO APPLICARE A BERLUSCONI; ORAMAI NEL NOSTRO SFORTUNATO PAESE SIAMO RIDOTTI ALLA FAME É ALLA ROVINA; I VERI INTERESSI NAZIONALI NON INTERESSANO I KOMUNISTI CHE SONO LA METÁ DEGLI ELETTORI; IO SPERO CHE LE GENERAZIONI FUTURE FARANNO TABULA RASA CON QUESTI LOBOTOMIZZATI CHE NON VOGLIONO VEDERE CHE LA MAGISTRATURA PRENDE PER IL CULO TUTTO IL POPOLO ITALIANO PER DIFENDERE I PRIVILEGI ACCUMULATI É DATI LORO DAI KOMUNISTI; POVERA ITALIA RIDOTTA AD ESSERE UMILIATA DA UNA GIUSTIZIA CHE DIFENDE SOLO I LORO LOBBYSTI!MA NON IL POPOLO ITALIANO!. distinti saluti, Pasquale.

Macho23

Ven, 24/05/2013 - 17:02

Anche per la difesa della minetti la sua testimonianza non vale..dire non so o non ricordo è troppo facile. hai dormito a arcore?..non ricordo. qualsiasi persona si ricorderebbe di aver dormito ad arcore nella villa del berlusca...ah ma per voi è ancora la nipote di mubarak...scusate.

TONI-GARATTI

Ven, 24/05/2013 - 17:09

La prova fumante della malafede dei magistrati è che se sono così sicuri che la ragazza era una prostituta perchè dopo ore ed ore di intercettazioni non riescono a tirar fuori qualche altro nome di clienti, magari da mettere sotto processo!! O deve toccare solo a B.? Mi sembra proprio che ci sia un conflito d'interessi grande come una casa!!!

Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 24/05/2013 - 17:10

HAHAHHHHA, l'italia e' lunico paese dove la legge si applica alla lettera solo sul Cavaliere, le pene al massimo solo per il Cavaliere, dove i PM accusatori lavorano solo per accusare e condannare, tra gli altri vertici politici, solo il Cavaliere. Non e' inverosimile sta storia dei proiettili della Bocassini ? E' ovvio che gli avra' spediti quelche esponente del PD/SEL :) cosi che la lotta anti cav diventi eroica :) Ecco perche continuera' a lavorare 'serenamente', perche non si puo essere sereni con una lettera del genere. In ogni modo, povero Berlusconi, io in lui chiederei di andare in carcere senza sconti e da li piloterei, con lettere e altro, la prossima vittoria ! Combattere il nemico rosso che distrugge le societa' Italiana.

giuly dx

Ven, 24/05/2013 - 17:13

Commenti - 16:49 Panzane, dica piuttosto quanti farabutti sinistri sono stati perseguiti: glie lo dico io "NESSUNO" nonostante le prove. A proposito di Falcone Lei si ricorda chi fu quell'ex magistrato (senatore del PCI poi PDS poi DS poi Ulivo ed ora PD finoaquandonessunolosà) che accusava lo stesso Dott. Falcone di essere la "talpa" dentro il Palazzo di Giustizia di Palermo perché, guarda caso, quando poco prima dell'attentato in cui perse la vita con la moglie e la scorta stava indagando sui rossi. Dica ma secondo Lei perché affermano il falso dicendo che non riescono a trovare la sua "Agenda" quando ce l'hanno in mano da 21 anni?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 24/05/2013 - 17:18

insomma la ragazza si è inguaiata ben benino,ma il malloppo di 5ml.evidentemente è sufficiente per sopportare questo e altro.Preparatevi ad urlare ed a santificarla perchè secondo me adesso l'accusa ne chiederà la reclusione per aver abbondantemente mentito sotto processo dichiarando il falso,nonostante gli siano state messe dinanzi agli occhi le sue stesse parole e le sue stesse carte.Forse dopo vi sarà più chiaro il concetto di "vittima" su cui tanto avete stranazzato fin'ora.Purtroppo lei ha voluto fare questa commedia fuori dal tribunale per entrarci e raccontare poi tutti i suoi non ricordo,non so,erano balle ero falsa e blabla..era meglio che rimaneva a godersi il malloppo in messico.

Ritratto di Chichi

Chichi

Ven, 24/05/2013 - 17:18

A quanti si mostrano entusiasti di questa magistratura, perché soddisfa con le sue gesta la loro fame di vendetta contro Berlusconi. Il motivo per cui lo volete in galera non è un reato. É un merito. Ha sparigliato i giochi, quando magistrati, anche allora, non vedenti con l’occhio sinistro, avevano preparato a dovere l’Italia per la vittoria facile, facile della “gioiosa macchina da guerra”. – Strana dizione: solo chi è uso ad accoppiare comunismo e democrazia o giustizia con ciò che avviene in tanti nostri tribunali, può trovare gioia nella guerra – È questa voglia di vendetta che tarpa tante intelligenze privandole della loro principale caratteristica. Le rende incapaci di cogliere l’insieme della realtà. C’è chi gode, focalizzando la luce solo su di lui, nel vedere che Berlusconi sta per bruciare, come brucia un foglio di carta nel punto in cui una lente fa convergere i raggi del sole. Attenti però, vicino a lui, su quel foglio ci può essere ciascuno di noi. E il fuoco tende per natura sua ad espandersi. Attenti a noi! Guardiamoci attorno: la lente puntata su Cavaliere ha già bruciato tanta gente. Chi può dirsi al sicuro, se questa diventa, è a me pare che già lo sia diventata, la prassi per vincere le elezioni?

Ritratto di Chichi

Chichi

Ven, 24/05/2013 - 17:23

Se i giudici sono convinti che Ruby sia una vittima indotta lla propstituzione, non dovrebbero proteggerla anche nel modo con cui si tengono le udienzs?

Manuela1

Ven, 24/05/2013 - 17:26

giuly dx: Non era di Borsellino l'agenda?

TONI-GARATTI

Ven, 24/05/2013 - 17:37

B. delinquente abituale...secondo la feccia rossa è diventato primo ministro per evadere 3/4 milioni di euro mentre ne pagava allo stesso tempo decine tramite il suo gruppo!! Tra l'altro tutti i VIP accusati di evasione fiscale per decine di milioni (vedi Rossi, Pavarotti ecc. ecc) se la sono cavata con un concordato, per B. invece processo ed ergastolo politico!! Non hanno ritegno abbiamo in casa i compagni più spregevoli, infami, ripugnanti dell'universo!!!

Baloo

Ven, 24/05/2013 - 17:39

Ruby ci fa una splendida figura avanti alla nostra giustizia. Un'eroina mussulmana dei nostri tempi. Gesù Cristo starebbe dalla sua parte credo e fustigherebbe l'ipocrisia de' sepolcri imbiancati! A lui non sfuggirebbero avendo occhi ed orecchi per intendere e per conoscere la verità! Anche don Gallo di San Benedetto al Porto starebbe dalla parte di Ruby, piccola fanciulla immigrata che una macchina iniqua pare voler stritolare. Ruby una ragazza che è naturale per un gentiluomo proteggere ed amare, non secondo la carne ma secondo lo spirito!

Angelo48

Ven, 24/05/2013 - 17:44

Due semplici chiarimenti a due amici lettori che, nonostante il loro alto grado intellettivo, scendono, con i loro commenti, al livello di tanti qualunquisti presenti su questo forum. Dreamer_66: lei scrive: “QUALCHE MESE DOPO la telefonata in questura mi chiamò Nicole Minetti.." Non so da dove lei abbia tratto questa dichiarazione, ma so soltanto che nel file audio e nello speciale andato in onda su canale5, Berlusconi parla di qualche tempo dopo e nella trasmissione di Santoro, detta telefonata avviene 2 gg. dopo il rilascio della Ruby. Il file audio é disponibile non sul Giornale, ma sul sito del Fatto quotidiano. Reliforp: ti riporto la trascrizione integrale dell'agente Ermes Cafaro sul fermo della Ruby: "..la ragazza mi disse che Berlusconi non era a conoscenza che lei fosse minorenne. La giovane si era dichiarata maggiorenne". Ed aggiunge:" ..Ruby mi disse che voleva fare il carabiniere, e quando le feci notare che non poteva perché non aveva nemmeno i documenti, lei mi rispose che ci avrebbe pensato Silvio ad aiutarla perché sapeva che lei era la nipote di Mubarak". Dell'offerta di atto sessuale, non ne parla. E tanto, trova riscontro dal fatto che su richiesta di poter leggere la trascrizione integrale della registrazione audio della volante, la trascrizione non viene trovata. Guarda un po' che stranezza. Sembra ci si trovi ad una gara a chi racconta più frottole, non trovi? Saluto ad entrambi!

Ritratto di ilmax

ilmax

Ven, 24/05/2013 - 17:44

11:43 - Tema spinoso: Ruby ha mai fatto il lavoro più antico del mondo? Chiede il pm: perché la Conceicao ha registrato sul telefono il numero di Ruby come "Ruby Troia"? l'equazione Ruby=prostituta è data dal pm perché la Conceicao ha scritto su un biglietto che Ruby è una T@@@a! parola che si usa per offendere e che da adito a varie interpretazioni, naturalmente il pm ne da un unico significato, abili giochi di parole!

gian carlo galli

Ven, 24/05/2013 - 17:47

si sa che i colpevolisti vorrebbero vedere in disgrazia Berlusconi. la gente normale sa che e' tutta una farsa, questi pm guardoni sono un esempio di malagiustizia ! i sinistronzi sono anch' essi guardoni. ma questi non si vergognano, l'Italia puo' andare male, ma il teatrino della giustizia no, questi sono pagati per mandare il paese pure peggio ! A nulla conta che c'e' qualcuno che vuole il bene del paese e voi sinistrosi parassiti insieme alla malagiustizia continuate a parassitare sulle spalle del popolo italiano !!

giuly dx

Ven, 24/05/2013 - 17:51

Manuela 1, vero l'agenda era quella di Borsellino, di Falcone erano i files contenuti nel suo computer. Ma la realtà su chi indagava il Dott. Falcone sicuramente non riescono a cambiarla nonostante la "meravigliosamacchinadaguerra" con la magistratura di parte e l'informazione di regime che hanno a disposizione .

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Ven, 24/05/2013 - 17:53

@Commenti: quando vai davanti alla Corte Europea o ad Amnesty International avvisami, che voglio riprendere la scena.

claudio faleri

Ven, 24/05/2013 - 18:08

caro geppa sei anche tu un fanatico e certamente sinistrino con gli occhi foderati di prosciutto, penza a vivere bene e alle porcherie fatte dal monte dei paschi di siena con i clienti ignari

baio57

Ven, 24/05/2013 - 18:11

TONI-GARATTI - Ha ragione ma non ne pagava decine , bensì pagava circa 600 MILIONI di tasse nei due anni fiscali contestati dalla GDF. E' banale fare questo paragone ,ma è come se si versano al fisco 100 MILA euro di tasse,e si evadono 500 EURO. Non per difendere Berlusconi (semmai fosse colpevole) o l'evasione fiscale in genere,ma per evidenziare gli aspetti quantomeno singolari della questione e la sproporzione della pena.

Commenti

Ven, 24/05/2013 - 18:12

Cara giusy io non difendo i comunisti che, per fortuna non esistono più, esistono solo i tifosi italiani, lei ne sa quanto me di cosa c'era dietro le stragi e i politici di allora erano criminali come quelli di oggi..un po' meno ridicoli...pendo solamente che dovremmo emanciparci da quel personaggio "discutibile" e riprenderci una destra normale, lo auguro a me quanto a lei. Ahah @stefomega ti immagini che risate di farebbero? E io finirei in manicomio

Pluto 2012

Ven, 24/05/2013 - 18:15

Ho ascoltato in streaming la testimonianza resa da Ruby all’udienza e ne ho tratto l’impressione che si tratta di una teste inattendibile. Tanto per dirne una: Ruby ha ritrattato quanto dichiarato a verbale nel 2010 davanti al PM sostenendo che quanto da lei allora raccontato su quello che avveniva nei festini di Arcore a luci rosse sono “cavolate”. E’ strano, però, che i fatti quali da lei raccontati nei verbali del 2010 coincidano esattamente con quelli risultanti dalle testimonianze rese da altre ragazze che parteciparono a quelle feste, né è credibile che si tratti di una mera coincidenza come Ruby ha replicato alla contestazione sul punto mossale dal P.M.Ovviamente, quanto da me rilevato si riferisce solo alla testimonianza della ragazza, ma non all'oggetto del processo

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 24/05/2013 - 18:16

angelo48:"..nello speciale andato in onda su canale5 Berlusconi parla di qualche giorno dopo.."mi scusi ma lei è davvero uno che offende l'intelligenza dei suoi interlocutori. Baloo,ieri oltre 200 commenti di insulti e gioia per la dipartita di don gallo(da cui sono idologicamente molto,ma molto lontana),la prego non accosti il suo nome a questa vicenda dopo lo sproloquio di ieri è pura blasfemia. ToniGaratti,è stato detto 1000 volte l'evasione attribuita a berlusconi sarebbe di ben altre proporzioni,ma siccome le precedenti somme rientrano in un tempo precedente per cui scatterebbe la solita prescrizioncina a cui il suo coraggioso mai rinuncia,ne vengono contestati solo quelli per cui non dovrebbe scattare.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Ven, 24/05/2013 - 18:29

I sinistronzi si sono scatenati su quest'articolo scrivendo, per l'appunto str.....e!

Il giusto

Ven, 24/05/2013 - 18:34

Ma due righe sulla cronaca nera oggi niente?A Verona,Lodi,Genova etc sono successi fatti gravissimi e voi non scrivete nulla!Non sarà che scrivete solo di Milano per colpevolizzare Pisapia?Sarebbe un comportamento strano per un giornale corretto come questo...

Il giusto

Ven, 24/05/2013 - 18:36

Ma due righe sulla cronaca nera oggi niente?A Verona,Lodi,Genova etc sono successi fatti gravissimi e voi non scrivete nulla!Non sarà che scrivete solo di Milano per colpevolizzare Pisapia?Sarebbe un comportamento strano per un giornale corretto come questo...

Il giusto

Ven, 24/05/2013 - 18:36

Alle casalinghe disperate...vi capisco...non deve essere facile essere innamorate di un personaggio del genere!Cercare giustificazioni quotidiane alle sue malefatte deve essere sfibrante,ma resistete!Ormai è alla fine...

Angelo48

Ven, 24/05/2013 - 20:18

Agrippina: beh, questa volta mi fa perdere la proverbiale pazienza. Io - al suo contrario - mi attengo ai FATTI e non semplicemente alle supposizioni o alle deduzioni personali. L'altro lettore a cui mi riferivo ricordando l'episodio, accennava a delle dichiarazioni spontanee fornite da Berlusconi ed io - di contro - evidenziavo altre dichiarazioni dello stesso di senso diverso udibili, oltre che sullo speciale della rete Mediaset, anche su un file audio fornito sul web dal Fatto quotidiano. Ricordavo inoltre, che l'aspetto temporale in discussione, è stato possibile udirlo e capirlo anche nella trasmissione di Santoro. Come mai lei accenna solo al mio riferimento a Mediaset? E' proprio vero che la lingua batte sempre dove il dente duole!! Come mai continua a non saper fare analisi logica degli scritti altrui oltre che dei suoi? Non capisco poi quale intelligenza colpirei? La sua per caso? Un po' presuntuosa vero?????

Ritratto di orcocan

orcocan

Ven, 24/05/2013 - 20:54

Vorrei che qualcuno mi spiegasse da dove saltano fuori e dove sono questi 5 milioni. Si perché equivalgono a circa 10 miliardi di vecchie lire e non sono bazzecole ed avendo la meretrice la furbizia tipicamente orientale(!) non capisco perché non si sia trasferita in qualche Paese ospitale per passare la sua esistenza nell'agiatezza invece di rimanere in Italia per complicarsi la vita.

Commenti

Sab, 25/05/2013 - 17:52

Ehm.....@orocan....c'è un processo in corso...dove può andare?

angelomaria

Mar, 23/09/2014 - 15:51

E SI PENSAVA!!!!NON PARLO NE COMMENTO O COMPRETTEREI ME STESSO MA SOPRETUTTO LA DOREZIONE E DI PROBLEMI CON QUESTA MALAGIUSTIZIA PURTROPPO NE HA AVUTI FIN TROPPI SOLO LA SOGLIA DELLA VERGONA E DELL'IMPUNIBILATA' DI CERI ESSERI SPREGIEVOLI E ORMAI UN RICORDO GROTTESCO MACCHIAVELLICO SPUDORATO/I!!!

angelomaria

Mar, 23/09/2014 - 15:53

E DI FORLEO ??? SI DIMENTICANO I N FRETTA ISIGNORI TOGATI COME L'ESCORT DEL RENZI STA A VEDERE CHE NO E'SOLO IL VENTOLA CHE HA AMICHETTI TOGATI!!!DA VOMITOCRONICO!!!

angelomaria

Mar, 23/09/2014 - 16:02

LE PROVE UNA FABBRICA DIVIAGRA COMPRATA DA UNA SOCIETA FANTASMA CHE SI SUPPONE ESSERE LEGATA ALLE AZIENDE MEDIOSET AHAHAHHA I PC INVECE DI VIBRATORI E POMPE PER L'ALLARGAMENTO DEL PENE SCUSATE LA PAROLA CHE PARTE DEL PARITO LO USO PER LAALTRA TESTA NELLA SPERANZA DI AUMENTARE LA LORO INTELLIGHIOTTERI ABERSANI E KOMPAGNI LE PROVE VIVENTI!!!!

angelomaria

Mar, 23/09/2014 - 16:03

TROPPE ASCUSATE MA ANCHE TROPPI VISCIDI CHE MERITANO DI ESSERE CACCIATI A CALCI NEL DIDIETRO!!!

angelomaria

Mar, 23/09/2014 - 16:07

E NO SI PUO NEANCHE DIRE ROBA DAMATTI VISTO CHE CHI DIETRO E'SONO DODATI/O DI U NA MENTE "MALEFICA" "MALIGMA" "DIABOLICA" CHE MILLE EPIU'ESORCISMI NON POTREBBERO SALVARLI/O!!!

angelomaria

Mar, 23/09/2014 - 16:10

QUANDO E'TROPPO E'TROOPO SIGNORI VI LASCIO PER UN MOMENTO DI RIFLESSIONE !!!