Rischio flop in Sardegna Alfano diserta le elezioni per evitare una figuraccia

Alle Regionali per il centrodestra in lizza Fi, Udc e Fratelli d'Italia. Non c'è la Destra di Storace

Il vicepremier Angelino Alfano

Nelle elezioni regionali sarde del 16 febbraio non mancherà soltanto il Movimento 5 Stelle. Sulla scheda elettorale non ci sarà neppure il Nuovo centrodestra di Angelino Alfano che salterà il primo, possibile test politico, il battesimo del fuoco in cui iniziare a misurarsi concretamente con il consenso. Una scelta dettata dalla necessità di strutturarsi e organizzarsi, di non bruciarsi in un test ad alto rischio e, soprattutto, dalla scarsa capacità di attrazione mostrata rispetto al tessuto politico sardo, regione nella quale i dirigenti di peso dell'ex Pdl sono rimasti praticamente tutti con Silvio Berlusconi e dentro Forza Italia. Proprio ieri, peraltro, Ncd ha nominato Maddalena Calia, già europarlamentare di Forza Italia tra il 2008 e il 2009 e poi in Fli, coordinatore regionale.
La «prima volta» degli alfaniani, dunque, è rimandata alle Europee di maggio che si svolgeranno insieme alle Regionali abruzzesi. Peraltro, rispetto al quadro nazionale, non ci sarà neppure la Destra di Francesco Storace. Il centrodestra, quindi, sosterrà la corsa del governatore uscente Ugo Cappellacci in una versione semplificata», solo con Forza Italia, Udc e Fratelli d'Italia (quest'ultimo senza il simbolo di An ma con quello standard, già usato alle Politiche). Nella coalizione ci saranno anche altri partiti come i Riformatori, l'Uds e i movimenti per la Zona Franca e delle Partite Iva. E proprio la battaglia per la «zona franca integrale» sarà il leit motiv della campagna elettorale del governatore uscente che oggi insieme a Daniela Santanchè inaugurerà il club «Forza Silvio-Trasporti Sardegna» a cui aderiscono alcuni gruppi di autotrasportatori sardi. Il tutto supportato da liste che diano spazio anche al rinnovamento (gli elenchi dei candidati dovranno essere depositati a partire da domani mattina fino alle ore 20 di lunedì 13).
«Ci stiamo impegnando per dare corso alla promessa di inserire volti nuovi» racconta il senatore di Forza Italia (ed ex sindaco di Cagliari) Emilio Floris, «con una particolare attenzione verso le donne e verso personalità provenienti dalle professioni. Vogliamo liste che testimonino uno spirito di appartenenza al nostro movimento ma anche la volontà e la capacità di incidere sui temi strategici per la Sardegna».
Per quanto riguarda gli altri schieramenti, il centrosinistra (dopo la sostituzione last-minute della sua candidata alla presidenza, l'eurodeputata Francesca Barracciu, indagata nell'inchiesta della Procura di Cagliari sui fondi regionali, a cui è subentrato Francesco Pagliaru) deve decidere se riproporre o meno i consiglieri indagati per peculato. Il Partito Sardo d'Azione, anche se sostanzialmente spaccato in due tronconi sulla decisione da prendere, sembra invece orientato ad allearsi con il Pd.
È in corsa per la poltrona di governatore anche la scrittrice, vincitrice del premio Campiello, Michela Murgia con il suo Sardegna Possibile. Una candidata che potrebbe attirare parte dei voti in libera uscita dal Movimento 5 Stelle. Così come concorrerà anche il deputato ed ex presidente della Regione, Mauro Pili (ex Pdl, ora leader di Unidos). Ieri, infine, è stato ammesso il simbolo della civica Nuovo movimento Sardegna (il 34esimo sulla scheda), lista vicina ai grillini che in prima battuta si era vista bocciare dalla Corte d'appello il contrassegno perché troppo simile a quello di M5S. Resta da vedere, naturalmente, di queste liste quante sopravviveranno alla «selezione naturale» della raccolta firme: 12mila quelle necessarie da presentare entro il 13 gennaio.

Commenti

Albeola50

Sab, 11/01/2014 - 08:37

Felice della non venuta di Alfano nella mia amata Terra di Sardegna.Di uomini come lui possiamo farne tranquillamente a meno.Non "scende"perche'la batosta sarebbe assicurata!!!!

Nebbiafitta

Sab, 11/01/2014 - 09:21

Avendo avuto in anteprima il risultato ha preferito non renderelo noto per ragioni di carattere organizzativo.

jakc67

Sab, 11/01/2014 - 09:31

non infierite: suicidi politici alla "fini" potrebbero avere dei retroscena ai quali il basso livello di gradimento politico dei "finiti" di turno agevolerebbe la sordina o addirittura l oblio... solo la lega non l aveva capito...

m.nanni

Sab, 11/01/2014 - 09:33

anche i grillini si sono dati alla macchia; hanno capito che con chentu concasa chentu berrittas la baldanza non regge.

ammazzalupi

Sab, 11/01/2014 - 09:36

Da buon TRADITORE ha dato il meglio di se stesso: ha DISERTATO. Una cosa... facile facile. Da bambini dell'asilo!

m.nanni

Sab, 11/01/2014 - 09:36

una volta eravamo i primi sul campo dell'ospitalità, ora anche da noi la follia dell'aggressione politica, dell'odio contro l'avversario diventato nemico, dell'"Io quello li lo sfascio", ha fatto strage anche dell'I.S.(intellettosardo). Difatti non vi saranno i "pirichittos" al miele d'api per accogliere la Santanchè che sbarca in Sardegna; ci saranno intellettuali incazzati che hanno chiesto agli sbandati grillini di unirsi all'appuntamento. i promotori sono gli amici del Bastonato leader dell'Idv(che nei commenti ne l'Unione Sarda parlano dell'Italia dei porta valori). Si vuole rompere le uova nel paniere all'esponente di FI e pare che le uova(rigorosamente marce) non siano solo metaforiche. da l'Unione Sarda di stamane:"Arriva Santanchè, sit-in dell'Idv sulla 131"Vergognosa visita in un luogo simbolo" Politica - L'Idv ha annunciato il sit-in di protesta per oggi, in occasione dell'arrivo della parlamentare Daniela Santanchè.. ^^^^ A questo punto stiamo arrivando! non appare neppure sufficiente mandare ai servizi sociali o in galera il leader dell'anticomunismo italiano. vogliono tappare la bocca a Berlusconi e intimidire chi lo sostiene. tra poco ci impediranno perfino di scambiarci i saluti su facebook! forse conviene non sottovalutare. Silvio Libero!!!!!

Ritratto di sances2

sances2

Sab, 11/01/2014 - 09:39

Alle Europee contestuale battesimo ed estrema unzione!

Ritratto di ....i.Burattini..

....i.Burattini..

Sab, 11/01/2014 - 09:43

ncd il primo partito della storia che ha più ministri che elettori

elio2

Sab, 11/01/2014 - 09:59

Diserta, diserta pure, ma prima o poi ti dovrai presentare davanti agli elettori, che si stanno già dotando di scarpe a punta. Di li dovrai passare.

Robertin

Sab, 11/01/2014 - 10:09

Alfano doveva fare una sola cosa: evitare altre tasse sulla casa. Purtroppo ha miseramente fallito e quindi scomparirà.

Holmert

Sab, 11/01/2014 - 10:29

Facciamo un ragionamento facile, facile. Cosa rappresenta Alfano per accampare dei diritti? Un partito? Il NCD non è un partito ma un blog nato sulla carta, con i suffragi ottenuti dalle parti del PDL. Un partito che si forma senza l'avallo degli elettori è quello ,sì, fuorilegge. Si dà il caso che un partito si presenti alle elezioni, ,ne vengano eletti i propri rappresentanti che a loro volta si presentano alle camere per formare maggioranze o opposizione. Questa trafila manca al partito di Alfano, nato da senatori e deputati del PDL. E' di fatto un partito truffa, forte solo di un articolo onirico ,il famigerato 67 della costituzione più loffia del mondo, la quale ci ha regalato solo ingovernabilità per anni ed anni. Ed allora perché continuare ad andare avanti con un governo loffio e fuorilegge? Il NCD un partito zombi, che non ha mai avuto il giudizio popolare, che fa da stampella ad un governo di cadaveri ambulanti sotto la guida malcelata dell'undertaker Renzi. Noi con questi attori, non ci risolleveremo più.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Sab, 11/01/2014 - 10:40

Certo che non aver previsto come si sarebbero messe le cose se avesse abbandonato Forza Italia...anche un cretino poteva arrivarci..con l'esempio di fini fresco fresco nella memoria degli elettori era ovvio che un traditore sarebbe stato punito..soprattutto se non sarebbe riuscito a fare l'unica cosa per ci avrebbe potuto averere una speranza di sopravvivenza..impedire l'aumento delle tasse..ma anche questa eventualità era prevedibilmente destinata a non realizzarsi..visti i numeri del manipolo di imbecilli in Senato!!

unosolo

Sab, 11/01/2014 - 10:47

Solo Sicilia e al massimo Campania oltre è scontato che non serve .

Duka

Sab, 11/01/2014 - 10:51

Alfano lascia perdere Ti sei giocato la dignità con la tua stessa bandiera. Non sei più credibile dopo la battaglia PERSA con infantilismo politica sulla IMU. La tassa tanto odiata che avete presentato come la condicio sine qua non per la vostra permanenza nell'esecutivo è di fatto non solo in vigore ma addirittura raddoppiata.

bleumoon

Sab, 11/01/2014 - 10:51

Non sono sardo ma ho una moglie sarda.Sono molto contento per i sardi che Alfanuccio non si presenti anche se si meritava di vedere la sua sconfitta. Tutto è rimandato

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Sab, 11/01/2014 - 10:55

............e tutti cantarono in coro:devi sparire...... devi spariree,,,devi sparireeee haaaaaa ha ah ah aha ha ah aha

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Sab, 11/01/2014 - 10:57

.......... Alfango non si è giocato la dignità NO!!! .............NON L'HA MAI AVUTA......ha ha ha ha

denteavvelenato

Sab, 11/01/2014 - 10:58

Voi del giornale siete fantastici, gettate fango addosso ad Alfano, poi fate i sondaggi per le prossima elezioni, e lo mettete nella coalizione, adesso non si presenta per non fare figuracce, poi quando sarà in coalizione prenderà i voti, vabbè che dovete far finta di fargli la guerra però

bleumoon

Sab, 11/01/2014 - 10:59

ALFANO sei un bugiardo hai rimesso l'IMU con un altro nome ma ce lo ricorderemo alle prox elezioni

cicero08

Sab, 11/01/2014 - 11:04

Dicono che l'abbia fatto volentieri per non intralciare il cav. nei suoi propositi di riconquista della regione che ospita la sua villa preferita...

Ritratto di 02121940

Anonimo (non verificato)

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Sab, 11/01/2014 - 11:09

A tutti gli amici sardi: Alfano o non Alfano, risparmiatevi/ci un nuovo "talebano" alla Soru! A si biri. Sekhmet.

buri

Sab, 11/01/2014 - 11:10

e scappare al giudizio popolare non è una figuraccia? secondo me è peggio di una sconfitta elettorale, ma c'è sempre quello che preferisce fuggire

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 11/01/2014 - 11:24

Poverini sono troppo affannati a correre dietro i capricci di Letta-Renzi e non possono distrarsi lasciando le poltrone anche per un sol giorno...non si sa mai...!

linoalo1

Sab, 11/01/2014 - 11:41

Adesso che non hai più papà Berlusconi che ti aiuta,hai paura?Ben ti sta!Lino.

pinux3

Sab, 11/01/2014 - 12:52

@Holmert...Un governo che ha avuto la fiducia delle camere sarebbe illegale? Ma vedete di STUDIARVELA la Costituzione invece di ripetere qualunque fregnaccia vi racconti Silvio...

eglanthyne

Sab, 11/01/2014 - 12:55

Oh Alfano,che eRROracciO BLU così facendo dimostri paura TANTA paura!

ludovik

Sab, 11/01/2014 - 13:12

ma tutto quest'astio per il delfino del b. scusate ma se ora è un cretino-opportunista, 3 mesi fa che era?? bo? forse nn lo è? ma forse si?? unica certezza i tifosi elettori del b. obbediscono come bravi soldatini...imbarazzanti

Roberto Casnati

Sab, 11/01/2014 - 13:31

Qualcuno ha scritto che di uomini come Alfano in Sardegna ne possono fare a meno; ma perché? Alfano è un uomo? Non lo sapevo.

FRANCO1

Sab, 11/01/2014 - 14:14

non votate i sinistri, solo chiacchiere e battute, scegliete e se non vi garba nessuno non votate.

vincenzo

Sab, 11/01/2014 - 14:23

Che perdita per l'Italia' se Alfano non diventa Presidente del consiglio!

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 11/01/2014 - 15:06

Alfano è alla frutta. Le elezioni ormai sono inevitabili, come ormai dovrebbe essere chiaro a tutti, meno che a lui e al suo gruppetto in liquidazione. Non ha futuro, ma per la Repubblica non sarà un danno ... vitalizio a parte.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 11/01/2014 - 15:34

Bravo angelino, vai a far la guardia alle tasse.

gianni59

Sab, 11/01/2014 - 16:53

non capisco...parlate malissimo di colui che quando riferite dei sondaggi mettete nella vostra coalizione...ma allora ciò che conta è stare al potere?

unosolo

Sab, 11/01/2014 - 17:28

al congresso del NCD di Bari , mi dispiace , ma usare i due Marò per strappare applausi è da speculatori , fino ad ora essendo sempre stato al governo non ha fatto nulla per riportarli a casa ed oggi minaccia di pretendere il ritorno a casa , speculazione come da politico incallito , falsità è il suo motto.

michele lascaro

Sab, 11/01/2014 - 17:43

Al-Fango ha paura, ti aspettiamo alle elezioni nazionali!

Gioa

Sab, 11/01/2014 - 19:23

Brava Abeola50!! Spargi la voce, io non sono sardo, ma ho vissuto in Sardegna e sono stato molto felice di viverci. Dei traditori come questo abbiamo le scatole piene. Dei comunisti, degli inciucioni della sinistra ne abbiamo le scatole SUPERPIENE. L'Aquila è un esempio lampante di quante situazioni come queste sono andate avanti e sicuramente ancora vanno avanti grazie ad una giustizia politicizzata che come sempre BERLUSCONI DICE: basta con la giustizia di SINISTRA che premia i disonesti. Né è pure la riprova che dopo anni di ente pubblico abbiamo la riprova di come in tanti anni i nostri soldi sono finiti. LA GIUSTIZIA HA SEMPRE PREMIANO TUTTO QUESTO. BEN VENGA FORZA ITALIA NUOVA PER UNA VERA GIUSTIZIA CHE PREMIA CHI MERITA. UNIAMO LE NOSTRE FORZE E CON IL CORAGGIO CHE HA SUA VOLTA CI PREMIA CAMBIAMO ROTTA E ANDIAMO TUTTO CON FORZA ITALIA. Mi meraviglio che ancora l'ITALIA dopo tutto quello che VEDIAMO ogni giorno continui a VOLER: renzi, letta e companiy....renzi ieri attaccava letta oggi dichiara: letta e io siamo in sintonia.....BASTA CON QUESTA IPOCRISIA E OPPORTUNISMO. SVEGLIA ITALIA SVEGLIA!!

Roberto Casnati

Mar, 24/03/2015 - 14:08

Alf-ano perché non ti presenti? Forse ti beccavi lo 0.001%!