La rivolta del web: "In piazza 5 milioni di persone"

I fan scatenati contro le toghe lanciano l’idea di una manifestazione contro la giustizia di parte

Roma Silvio, «porta in piazza cinque milioni di persone». Il partito lo sostiene in tutte le sue anime, ma è il web, la base dei simpatizzanti, la cassa di risonanza dell'indignazione per la sentenza Mediaset di condanna a 4 anni di Berlusconi. Il popolo che era rimasto ammutolito dopo l'annuncio del Cavaliere di uscire dai giochi delle politiche, ora scuote il suo leader e, da più voci, gli propone l'azzardo: «Silvio usa la sentenza come bandiera - scrive Giò su Spazioazzurro - e riunisci 5 milioni di italiani a Milano, hanno fatto il tuo gioco, e ricorri al tribunale internazionale». «Magistrati vergognatevi! - aggiunge Luigi - anche un bambino capisce che si tratta di una sentenza politica verso il nemico Berlusconi». «L'abnormità, la illogicità e la contraddittorietà di questa pseudo-sentenza - valuta Nello de Martino - colpisce non solo il nostro presidente ma tutti gli italiani onesti che credono nella vera Giustizia».
L'idea della grande sfida di piazza è proposta anche da un frequentatore che sembra esterno al Popolo della Libertà: «Salviamo il capitano coraggioso - scrive Mami - voi del Pdl organizzate una manifestazione per difendere la verità e la libertà. Questo è lo spirito del 94. Noi stiamo con voi. Forza». E poi ci sono i tantissimi messaggi di incoraggiamento: «Mi dispiace Presidente. Per la condanna. Ingiusta e vergognosa - spiega Daniele - E per la fase politica. Il tuo amore per l'Italia meritava solo un grazie. Di cuore. Non mollare mai».

Alle otto di sera sulla pagina Facebook di Silvio Berlusconi come personaggio pubblico (non dunque personale) i commenti erano ottocentosessantacinque. Essendo la bacheca libera, hanno scritto anche i detrattori. Berlusconi o si ama o si odia. Non esistono le mezze vie. Qualcuno ha chiesto all'ex premier di «ringraziare i giudici»: «Sono stati indulgenti - riflette Libera Lai - quattro anni sono una cavolata per i reati commessi».
Ma la maggior parte dei post sulla vetrina virtuale erano messaggi di incitamento, affetto, indignazione: «Qualcuno saprebbe spiegarmi - domanda Tony Sinatra - come puntualmente da 19 anni alla vigilia di qualsiasi elezione politica iniziano i processi a Berlusconi? È veramente inspiegabile e fa pensare proprio che i magistrati ci marciano su. Sempre Forza Silvio». «La volontà di distruggere gli avversari, tipica dei comunisti, non risparmia nessuno - commenta Paolo Restaino - Si mordono anche tra di loro come cani rabbiosi, vedi cosa fanno e dicono contro Renzi che osa rompere i loro “equilibri” malati». Pino Marco Aurelio lo invita: «Silvio mi chiami e le dico la soluzione». E aggiunge il suo numero di cellulare. Alfredo Scamporrino lo prega: «Presidente, combatta ancora con noi». Su Twitter la notizia è stata rilanciata da migliaia di utenti in tutto il mondo, dal Sudamerica ai Paesi arabi.
Ma è sui siti della scuderia Pdl che si scatena l'incredulità più grande. Come su forzasilvio.it, rimasto in piedi nonostante la decisione di Berlusconi di non correre alle prossime elezioni: «Dopo Sallusti, altra barzelletta. Sono nato libero. Mi toccherà morire comunista», scrive ironico Aldo Ghidetti.

Commenti

antoniosta

Sab, 27/10/2012 - 08:41

Vai, vai... 5 milioni. Non commento sui commenti di facebook, in particolare di chi afferma che "alla vigilia delle elezioni INIZIANO i processi a Berlusconi". Questo durava da 6 anni (bloccato innumerevoli volte per le leggi fatte per bloccare i processi e poi annullate perche' incostituzionali...)

Triatec

Sab, 27/10/2012 - 08:49

Dove e quando. Io ci sono!!

Cornelius

Sab, 27/10/2012 - 08:54

Se ci fossero 5 milioni di fan a scendere in piazza significherebbe che esiste ancora una base elettorale berlusconiana. Ma così non è. Chiedetelo alla Ghisleri. Mettetevela via.

KARLO-VE

Sab, 27/10/2012 - 09:18

MA per piacere stiamo ancora aspettando il milione di persone in piazxza contro i giudici che aveva promesso berlusconi e voi ne volete portare 5?

Duka

Sab, 27/10/2012 - 09:26

Perfettamente così, questo bisogna fare. Dobbiamo ribellarci al potere giudiziario che toglie libertà ai cittadini. Siamo controllati e spiati come nessuno in altre parti del mondo nemmeno l'america arriva a tanto. NON VOGLIAMO IL POTERE DEI GIUDICI, ed è un grido di libertà non di rabbia.

Ritratto di fask

fask

Sab, 27/10/2012 - 09:37

i fan...appunto...i fan....sembra di essere alla partita

laura

Sab, 27/10/2012 - 09:42

Non e' questione di essere Berlusconiani o meno. la questione grave, in Italia, e' che la giustizia, oltre a non funzionare, fa danni economici e morali. Processi e sentenze ridicole (per non dire orripilanti) ce ne sono di continuo e non riguardano solo Berlusconi. La magistratura e' quella che comanda in Italia, questa e' la cosa piu' grave e pericolosa. A prescindere dall'orientamento politico, come poteva Berlusconi fare affari, addirittura contro gli interessi di Mediaset, non ricoprendo cariche in azienda, all'insaputa di Confalonieri, che l'azienda la gestiva???? Questa non e' una sentenza politica e' una sentenza FARSA da incompetenza conclamata.

Ritratto di Y93

Y93

Sab, 27/10/2012 - 09:48

ce ne saranno di più di 5 milioni....la CASTA DEVE ESSERE RIPULITA e RIEDUCATA !!! BASTA FARE I DITTATORI CON LICENZA DI ARRESTARE !!! QUANDO SBAGLIANO DEVONO PAGARE SUBITO !!!

Ritratto di Y93

Y93

Sab, 27/10/2012 - 09:52

Bersani non si sentiva tranquillo..da una parte RENZI e dall'altra Berlusconi che non aveva ancora deciso se ritirarsi o no...lui voleva la CERTEZZA MATEMATICA ...e i suoi COMPAGNI DI MERENDA LO HANNO SODDISFATTO..ora ha solo RENZI ...da discreditare...

Ritratto di angela piscitelli

angela piscitelli

Sab, 27/10/2012 - 09:53

Hanno cambiato la storia,due volte,hanno preso il potere e fanno cio' che vogliono,entrano nelle vite dei cittadini e le distruggono,non pagano mai.Agiscono indisturbati all'ombra delle loro protezioni politiche tra ricatto e abusi.Certo, in Italia la corruzione esiste, ma non hanno alcun interesse a perseguire quella vera:ed è cosi' che l'Italia è in ginocchio,e non è più una democrazia, semmai lo è stata.Impossibile riformare la giustizia e rispristinare la divisione dei poteri:dovremmo ribellarci non solo per Berlusconi, ma per difendere la nostra libertà ed i nostri diritti:non ne siamo capaci,siamo pecore pantofolare divise in due greggi contrapposti:il popolo sovran non esiste nell'ideario italico: meglio esptriare. Si salvi chi puo'.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 27/10/2012 - 10:01

IN GALERA tutti i magistrati iscritti o no ai partiti.In Italia cosi non esiste giustizia.Ma per favore lasaciamo di manifestare , questo e nel dna comunista.Direi assaltiamo le desi del potere e comportiamoci una volta tanto da Italiani.

previlege

Sab, 27/10/2012 - 10:02

RICORDATE IL PROCESSO TORTORA I GIUDICI CHE ANNO CONDANNATO UN INNOCENTE DOVE SONO... E GIUSTIZIA QUESTA BASTA CON DEI GIUDICI IRRESPONSABILI BISOGNA CAMBIARE CHI SBAGLIA PAGA ANCHE PER LORO GIANFRANCO

Ritratto di randel

randel

Sab, 27/10/2012 - 10:09

5 milioni........si, come il milione di posti di lavoro. I fan ???? Ridicoli, ci devono essere persone che giudicano in base ai fatti, risultati, valore morale. Per il resto, "Chi è causa del proprio male....pianga se stesso". E'ora di finirla di usare la buonafede della gente per il proprio tornaconto.

pinu chiari

Sab, 27/10/2012 - 10:24

Sabato 17 novembre alle ore 11.00 presso PALAZZO GRAZIOLI VIA DEL PLEBISCITO

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Sab, 27/10/2012 - 10:26

Fin che i giudici non verranno eletti dal popolo, faranno sempre il bello e cattivo tempo. Sappiamo che i concorsi e le nomine sono di colore rosso che più rosso non si può.

Ritratto di Gio47

Gio47

Sab, 27/10/2012 - 10:28

anche io ci sono, faremo schiattare i sinistri e i loro amici.

Ritratto di Gio47

Gio47

Sab, 27/10/2012 - 10:31

x randel, ma stai parlando di bersani dalema e altri sinistri nullafacenti se non i parassiti dei lavoratori?

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 27/10/2012 - 10:31

E' necessario riformare sin dalle fondamenta la giustizia in italia ricostruendola uguale a quella europea e nello specifico anglosassone, bloccando sin dall'inizio l'ascesa di personalità con spiccata inclinazione politica!

grattino

Sab, 27/10/2012 - 10:32

@Angela piscitelli Ma parli a nome di Berlusconi o a nome del popolo Italiano? Perche' mi dovrei ribellare per uno che ha contribuito allo sfascio di questo paese? Dovrei scendere in piazza per difendere il suo culo?

PEPPINO255

Sab, 27/10/2012 - 10:35

Vi dispiace comunicarmi il "nome della PIAZZA" e la data della manifestazione ? Forse stanno manifestando gioia e solidarietà alla Magistratura. Bravi e grazie ai Magistrati. E questo è soltanto l'INIZIO !!!!

michele lascaro

Sab, 27/10/2012 - 10:41

E così si è verificato quello che tutti temevano: il predominio della (in)giustizia sulla politica. I legislatori dell'antica Grecia, gli inventori della Democrazia, hanno lavorato invano.

michele lascaro

Sab, 27/10/2012 - 10:41

E così si è verificato quello che tutti temevano: il predominio della (in)giustizia sulla politica. I legislatori dell'antica Grecia, gli inventori della Democrazia, hanno lavorato invano.

Ritratto di Aerreb

Aerreb

Sab, 27/10/2012 - 10:54

Si, dai ... Se Berlusconi non avesse avuto un partito di inetti ed incapaci, buoni solo a buttare alle ortiche 18 anni di straordinari nostri consensi, mai si sarebbe arrivati ad una sentenza così spudorata, emessa in spregio ad ogni prassi giuridica e basata su zero prove. Separazione delle carriere, riforma costituzionale per sciogliere quel soviet unico al mondo che è il Csm ? Non pervenuto. D'altra parte chi ha candidato Crosetto, la Gelmini, Santo Versace, Beppe Pisanu (ci rendiamo conto ?) che vuole mai riformare ? Con questa "classe dirigente" è chiaro che chiunque, a partire dai soliti magistrati partitizzati e neppure troppo bravi, si sente autorizzato a sfregiare l'immagine di colui in cui la grande maggioranza del paese aveva riposto le proprie speranze di cambiamento e modernizzazione.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Sab, 27/10/2012 - 10:57

Per me potete mandare anche 50 milioni in piazza. Non cambia nulla, evasore rimane e la sentenza bisogna accettarla come tutti gli altri cittadini italiani. Anzi Berlusconi deve ringraziare i giudici per avergli concesso uno sconto di tre anni.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Sab, 27/10/2012 - 11:19

PEPPINO255.....per scegliere la piazza ora devono fare delle primarie, poi ti faremo sapere

pinu chiari

Sab, 27/10/2012 - 11:21

RANDEL... FARTI UN GIRO NO???? SCIACALLI NON NE VOGLIAMO!!! VAI....

pinu chiari

Sab, 27/10/2012 - 11:22

MANIFESTAZIONE DI SOLIDARIETA' AL NOSTRO PRESIDENTE Sabato 17 novembre alle ore 11.00 presso PALAZZO GRAZIOLI VIA DEL PLEBISCITO