Il rivoluzionario fallito ora elemosina un posto

Ha usato il ruolo della magistratura per fare politica, non si è dimesso e pensa persino di rimettere la toga

Il candidato premier di Rivoluzione Civile, Antonio Ingroia

Giù alla Camera, più giù al Senato: Antonio Ingroia incassa il fiasco della sua lista, che fa il vuoto di consensi, e s'interroga sul suo futuro. Deve fare ordine nel guardaroba, capire che cosa buttare via. La toga, messa via solo per tentare la (s)fortuna alle urne? L'abito da leader politico, già sfilacciato dopo due mesi? Il completo coloniale, quasi nuovo, da funzionario Onu in Centroamerica? Ingroia sembra voler tenere tutto. Ieri il pm in fuga dalla trattativa Stato-Mafia convertito alla rivoluzione (civile) non ha rassegnato le dimissioni dal suo nuovo ruolo, annunciando che già da oggi avrebbe lavorato a rilanciare il partito. Concetto ribadito via tweet: «La nostra rivoluzione civile non si ferma qui».
Addio toga, dunque? Sul punto le dichiarazioni di Ingroia, fresco di trombatura, più piglio rispetto allo slang di Crozza (indicato paradossalmene come «colpevole» del fallimento al Nord dal candidato Gianfranco Mascia, che ha anche sostenuto che l'onnipresente Ingroia sia stato «nascosto» dai media), sembrano confermare: «Considero la strada che ho intrapreso senza ritorno rispetto al ruolo di pm». Una presa di posizione cristallina. O forse no. L'ex-non-ex pm prosegue: «Non mi dimetterò dalla magistratura». Dopo la magistratura politicizzata, ci mancava il magistrato leader politico. Non pm, però, o almeno non a Palermo. Tornare lì persino per lui è «impensabile». Oltre che fuori legge. Il magistrato in aspettativa-ex candidato premier Ingroia poi passa al plurale maiestatis: «Siamo in attesa dei risultati definitivi, faremo le valutazioni e poi decideremo». «Valuteranno» un ritorno in Guatemala? Le sue «decisioni private», spiega, saranno notificate «quando opportuno». Insomma, grande è la confusione sotto il cielo rivoluzionario civile, se Ingroia «valutano» di violare i regolamenti Onu - che richiedono assoluta terzietà agli incaricati e discrezione comunicativa - tornando in Centro America con le mostrine da leader di partito. Per non dire dell'intenzione di restare in magistratura, stigmatizzata dal consigliere laico del Csm Nicolò Zanon. «Chi si è candidato a premier con tale sovraesposizione - spiega il consigliere in quota Pdl, nemico giurato delle toghe col debole per la tv - dovrebbe dimettersi dalla magistratura. Non può fare il pm non solo in Sicilia ma in nessun'altra parte del Paese. Per le attuali norme dovrebbe fare il giudice ma sembra un paradosso, visto che il giudice per Costituzione è terzo e imparziale».
L'aspirante politico con la toga inviato per conto delle Nazioni unite, poi, ci sarà rimasto male per il voltafaccia del «grande sponsor» del suo movimento politico, il sindaco di Napoli ed ex collega Gigi De Magistris. Dopo aver suggerito a Napolitano di affidare a Grillo l'incarico, il sindaco ha silurato Rivoluzione Italiana: «Ha candidato persone espressione della vecchia politica» e «non ha rappresentato il cambiamento vero». Insomma, «Rivoluzione Civile è finita», «non ha futuro», ha tagliato corto lui che l'ha appoggiata col pugno chiuso insieme al giornalista di Servizio Pubblico, Sandro Ruotolo. Ora l'ex pm catanzarese, abituato a voltare le spalle ai fan e a essere mandato a quel paese da chi aveva inizialmente sponsorizzato (è successo prima con Grillo, con la gip Clementina Forleo, col giornalista Carlo Vulpio, con Roberto Saviano) si smarca dal flop di RC per non accreditare quel buco nell'acqua come referendum sul suo indice di gradimento. Ingroia resta solo con i fantasmi di Ciancimino e dei colleghi trombati (come Di Pietro) o irriconoscenti (vedi 'o sindaco). Gli restano un pugno di voti e le telefonate di Napolitano: peccato, per il neopolitico mancato, non salire al Colle per le consultazioni.

Commenti

michele lascaro

Mer, 27/02/2013 - 08:46

come può permettere, il CSM, che questo tale faccia avanti e indrè dalla magistratura?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 27/02/2013 - 08:49

Nel bel paese il posto pubblico è sacro e Ingroia rientrerà in magistratura. Mi auguro che lo trasferiscano ad altra sede con incarichi amministrativi: si è troppo esposto politicamente per non far temere che non possa più essere visto come un magistrato "indipendente". Ormai è "parte" ed in un paese in cui tutto è politica la gente avrebbe motivo per non fidarsi lui.

elio2

Mer, 27/02/2013 - 08:55

Era già un fallito come toga, ora lo è anche come politico.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 27/02/2013 - 09:21

Compagno Ingroia, ora rimetti la toga e ricomincia a fare politica con i tuoi mezzi consueti, intercettazioni, inchieste e avvisi di garanzia. Tranquillo che in Italia anche questo è possibile. Attendiamo fiduciosi.

makeng

Mer, 27/02/2013 - 09:24

queste elezioni hanno segnato un fatto storico: i manettari ideologicizzati non hanno più fiato

giovanni PERINCIOLO

Mer, 27/02/2013 - 09:28

Dovremmo piangere??? sicuramente no! e neanche stappare una bottiglia per brindare : non vale tanto!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mer, 27/02/2013 - 09:46

Squallido personaggio. Uno che non ha il minimo senso della giustizia come servizio imparziale e spassionato alla comunità, ma che ha concepito il suo ruolo di giudice come un mezzo per perseguire i suoi meschini scopi personali e farsi i suoi porci comodi che avrebbe continuato a fare come politicante, se eletto. Adesso, dopo essere stato trombato, ovviamente cercherà di tornare a fare il magistrato, senza provare nessuna vergogna di fronte al fatto di aver dimostrato di fronte al mondo intero che per lui la giustizia è un dettaglio irrilevante, uno strumento per fare carriera in cui l'accertamento della verità è l'ultima delle preoccupazioni. Squallido.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 27/02/2013 - 09:47

può sempre giocare sull' anti berlusconismo per promuovere una decina di processi contro Berlusconi: potrebbe con queste iniziative campare almeno cento anni e sopravvivere anche alla fine di berlusconi stesso che non ostante tutto non credo voglia vivere fino a cento cinquant'anni o oltre anche se non pone mai limiti alla divina provvidenza

ammazzalupi

Mer, 27/02/2013 - 09:51

Credeva di essere il "RE SOLE". Era soltanto un "PIRLA KOMUNISTA".

ilPavo

Mer, 27/02/2013 - 10:01

Dov'è il CSM ?!!! Questo va epurato da qualsiasi ufficio pubblico immediatamente

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 27/02/2013 - 10:02

Facciamo una colletta e rispediamolo in Guatemala!

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Mer, 27/02/2013 - 10:25

Potrebbe dirimere le cause condominiali.

dondomenico

Mer, 27/02/2013 - 10:28

Attenzione al tono dei commenti, questo personaggio è più temibile del MAMBA NERO ( il serpente più velenoso del mondo ) diciamo solo chè......siamo molto dispiaciuti per il fatto che sia stato trombato

maubol@libero.it

Mer, 27/02/2013 - 10:28

morto sul nascere: alleluia. basta magistrati, basta manettari che usano le toghe e fanno politica.

maubol@libero.it

Mer, 27/02/2013 - 10:28

morto sul nascere: alleluia. basta magistrati, basta manettari che usano le toghe e fanno politica.

#marcok@

Mer, 27/02/2013 - 10:29

Questo F A L L I T O che ha usato il suo potere ad uso PERSONALE per fare quello che vuole immune da tutto, adesso deve PAGARE LE DECIME, potrebbe andare in qualche ufficio polveroso a fare l'archivista a 700,00€ mese, o mograre in Mongolia nel deserto del Gobi. E che non si permette mai più di pronunciare i grandi UOMINI Falcone e Borsellino di cui lui non è neppure lontanamente paragonabile IL VERME come il suo amico ZAPPA di- testa pietro.

#marcok@

Mer, 27/02/2013 - 10:31

Fallito in stato CONFUSIONALE.

gionaelabalena

Mer, 27/02/2013 - 10:37

La Nemesi. I giustizialisti ipocriti e a convenienza, Fini, Briguglio, Granata, Bocchino, Giulia "la bella" Bongiorno, Di Pietro, Ingroia, Donadi, tutti fuori dalle palle. Pensavano di poter disfarsi del Berlusca confidando nell'appoggio di una magistratura assolutamente screditata agli occhi degli italiani, i quali, ovviamente, si incazzano non per i responsi di certi giudici sputtanati, ma solo per i fatti di Belvito, Lusi ecc. Prova ne è, che quello che hanno affermato questi giudici sputtanati con le condanne pilotate di Fitto, Berlusconi, o le assoluzioni altrettanto pilotate e preannunciate di Vendolino Orecchino ha sortito l’effetto contrario a quello sperato (basta vedere il risultato elettorale in Puglia). Mentre, al contrario, il vergognoso doppiopesisismo usato da altri giudici altrettanto sputtanati per salvare Fini e Di Pietro per le vicende immobiliari che li hanno riguardati, non è bastato a salvarli dal calcio nel culo con cui gli italiani li hanno sbattuti fuori dal parlamento. Adesso manca l'ultimo tassello per la Nemesi perfetta: presentare il conto a quei magistrati che hanno ridotto ad un "monnezzaio" il sistema giudiziario italiano. Speriamo che la fine ingloriosa dei “giustizialisti da strapazzo” dia l'input decisivo per la bisogna.

LAMBRO

Mer, 27/02/2013 - 10:38

Altro che servitore dello stato!!! Questo dove si colloca fà GUAI !!!! come Magistrato giudicherà secondo i dettami rosso infuocati perchè trombato!!! come Politico non ha spazio e farà di tutto per avere una collocazione !!! Cosa ci si può aspettare da uno scarto della Politica e della Giustizia?

tai pan

Mer, 27/02/2013 - 10:40

Un fulgido e rappresentativo esempio di "imparzialità" della magistratura rossa! Sono proprio curioso di vedere se il CSM gli permetterà di riprendere le sue funzioni di magistrato, ovviamente "super partes"...E poi qualcuno ha anche il coraggio di dire che Berlusconi attacca la magistratura ingiustamente...

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 27/02/2013 - 11:00

Il rRevoluzzzzzionario rRevoluzzionato, ci mancherebbe solo che tornasse in magistratura, allora sì che andrebbe fatta la rRevoluzzzzzione e il turista a tempo pieno, che nel tempo libero è anche presidente del CSM nonché di un paese in mano a pantegane e grilli,cosa fa?. Altro che Guatemala.

Rossana Rossi

Mer, 27/02/2013 - 11:22

A casa anche lui e che NON torni in magistratura ( e poi non aveva ragione Berlusconi a dire che la magistratura è politicizzata.....)

mariolino50

Mer, 27/02/2013 - 11:26

Perchè uno che professa apertamente una qualsiasi idea politica deve essere parziale quando lavora, o credete che gli altri non abbiano idee e non votino per qualcuno, o vi vanno bene solo i giudici di destra, che sono certamente la maggioranza ma non lo fanno sapere in giro, come del resto le forze dell'ordine, quelle davvero in gran parte destra verace, e spesso lo danno anche a vedere.

DANI1991

Mer, 27/02/2013 - 11:27

Vada a fare il comunista in Cina con i suoi compagni manettari giustizialisti. Dovrebbe espatriare anche Tonino dell' italia dei valori immobiliari e il coniglio fini.

giovauriem

Mer, 27/02/2013 - 11:49

nell'unica intervista televisiva dopo le elezioni che gli è stata concessa ingroia mi è sembrato molto incattito dalla batosta subita e credo che qualcuno di buon senso debba intervenire per isolarlo dalla magistratura,sono convinto che in quel ruolo(come sempre)combinerà dei grossi guai alla giustizia italiana

vince50

Mer, 27/02/2013 - 11:56

Se avesse avuto più testa e meno baldanza rossa,avrebbe dovuto rendersi conto che oltre ai voti dei pochi falce e macello non avrebbe avuto niente di più.Però probabilmente da buon sessantottino ha tentato la via della politica senza però dimettersi,questo per capire l'opportunismo di chi dice di voler fare una rivoluzione civile.

MEFEL68

Mer, 27/02/2013 - 12:08

Segue il consiglio di Dondomenico. Anch'io sono molto dispiaciuto per l'amaro che Ingroia ingoia.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mer, 27/02/2013 - 12:11

Zitto e Ingoia. E attento Di Dietro!

disalvod

Mer, 27/02/2013 - 12:24

MA SCUSATE UN'ATTIMO MA I MAGISTRATI NON SONO O DOVREBBERO ESSERE COME TUTTI I DIPENDENTI DELLO STATO CON DIVERSITA' DI MANSIONI E LAVORO?CERTI TRALICCI NON LI PUOI TOCCARE PERCHE' VI E' UN CARTELLO CON UN TESCHIO CON SCRITTO "PERICOLO DI MORTE".

Boxster65

Mer, 27/02/2013 - 12:36

Io lo rimanderei in Guatemala, ma a zappare la terra a questo indolente uomo del Sud!! Meno male che il Popolo Italiano ha fatto fuori questo con Di Pietro, che anche ad unirli non fanno un cervello pensante!!

vittoriomazzucato

Mer, 27/02/2013 - 12:37

Sono Luca. Ingroia in un suo comizio recentissimo ricorda Che Guevara come un idolo da non dimenticare e basta questo, ma tra gli esclusi c'è anche Roberto Natale ex presidente di FNSI,candidato di SEL, quello che inventò sul caso Ruby la "vicenda di rilevanza pubblica" e per questo le dimissioni di BERLUSCONI. GRAZIE.

Ritratto di CaUsTiCo

CaUsTiCo

Mer, 27/02/2013 - 13:16

Uahuahuahuahuahuahauhauahuahauahuahauahuahauahauahuahauahuahauhauahuahauhauahuahuahuahuahuahuahuahauhauhauhauhauhauhauhauhauhauhauhauhauahuahuahuah!!!!! Si è castrato con le sue mani. Chi è causa del suo mal non pianga se stesso.

#marcok@

Mer, 27/02/2013 - 13:23

Non solo lo nomina, ma la fotografia di Che Guevara la tiene pure in bella mostra nel suo UFFICO, oltre tutto pubblici dove lui lavorava e quindi NOSTRI. Bell'esempio di imparzialità.

squalotigre

Mer, 27/02/2013 - 13:25

mariolino50- se Lei non capisce perché uno che si presenta alle elezioni come leader di un partito non può tornare a fare il magistrato e magari inquisire i suoi avversari politici non starò a spiegarglielo. Sicuramente lei ha un concetto di giustizia che è perlomeno singolare. I magistrati non dovrebbero potere esprimere le loro opinioni politiche perché il loro operato per definizione dovrebbe essere imparziale. E' talmente evidente questo semplice concetto che mi meraviglio ci sia gente che la pensa come lei e che non sia stato ancora ricoverato in psichiatria in trattamento sanitario obbligatorio.

aladino77

Mer, 27/02/2013 - 13:37

Squallido e vergognoso personaggio che infanga il nome della magistratura

eovero

Mer, 27/02/2013 - 13:55

non può ritornare in magistratura, sarebbe troppo di parte.. non affidabile!!!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 27/02/2013 - 14:06

Ingroia torna in magistratura? Mi dispiace per i Guatemalchi... Poveracci non hanno fatto niente di male.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 27/02/2013 - 14:21

VADA PER CARTA!!!!!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 27/02/2013 - 14:27

eccoci qui, tutti insieme cari amici del pdl PERDENTI. ho fatto un sogno, i processi in piazza e vedervi penzolare a testa in giu' dai pali della luce, evasori fiscali, adescatori di minorenni, cocainomani col sentimento di onnipotenza, picchiatori di senzatetto e stupratori di prostitute africane. e' stato un bellissimo sogno. mi sono risvegliato extraparlamentare in un paese che sta per cadere nel caos... ottima situazione :))

eglanthyne

Mer, 27/02/2013 - 14:31

Oh Antonio,che LIBECCIATA!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 27/02/2013 - 14:50

@Reinhard guate cosa? chichi chichi (chichicastenango è bellissima!) hahaha reinhard ignorante!

killkoms

Mer, 27/02/2013 - 15:07

il"posto"da raccoglitore di banane in guatemala è sempre libero!

killkoms

Mer, 27/02/2013 - 15:08

@ricchiolino,por,pensa quell'eterno perdente vincente del buono a nulla di bettola!

Caciocavallo

Mer, 27/02/2013 - 15:09

Accir't, tu e De Magistris!

ro.di.mento

Mer, 27/02/2013 - 15:09

italiani ! siete troppo buoni e creduloni. imparzialità: termine che esiste solo nei vocabolari! dal presidente del CSM in giù sono tutti e solo dei manettari. come popolo dovremmo rivolgerci alla corte suprema dell'aia (buoni pure quelli) per metterli tutti in galera o come minimo alla porta.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 27/02/2013 - 15:42

@killer dei comici, ora lo penso in vostra compagnia hahaha stessa banda di PERDENTI!

tiptap

Mer, 27/02/2013 - 15:52

Peccato che la Bocassini non si sia candidata con lui. Stavano bene assieme, fuori dalle... Bisognerà che qualcuno la denunci e ce n'è materia abbondante.

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Mer, 27/02/2013 - 15:57

@ricciolino Incredibile, siete rancorosi anche nei sogni. Ma sognati una bella ragazza, se la minetti non ti va c'è la binetti che è della tua famiglia politica. Attenti che adesso a milano vi controlliamo dall'alto di palazzo lombardia e per voi saranno volatili per diabetici.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mer, 27/02/2013 - 16:02

Ed il C.S.M. resta a guardare! Un Consiglio dei Capi di una Tribù centro-africana avrebbe già preso provvedimenti!!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 27/02/2013 - 16:07

@Illuminato999. a milano valete zero, l'unica cosa che puoi fare è venire a baggio a suonare l'organo, hahaha galuga PERDENTE!

porthos

Mer, 27/02/2013 - 16:14

x dondomenico -------- concordo in pieno col tuo pensiero, e, consentimi, mi associo al tuo ....sincero cordoglio, ed a quello di tanti altri, per l'inattesa e suppongo...dolorosamente IMPREVISTA trombatura del personaggio in oggetto. Che dire di più se non un sentito..... R.I.P. (politicamente parlando, è ovvio !)!!!!!!!!

tai pan

Mer, 27/02/2013 - 16:27

Letto il delirante commento di riccio lino por, non posso che rammaricarmi per "l'Italia Giusta" che non lo ha ancora proposto come candidato premier al posto del perdente di successo bersani. Un demente,schizzofrenico e psicopatico come riccio lino por poteva fare parte solo della sinistra!!! Ahahahahahahaha

tai pan

Mer, 27/02/2013 - 16:29

p.s. : qualcuno chiami il 118, riccio lino por ha bisogno di un ricovero ugente...ahahahahahahahahahahaha

lamwolf

Mer, 27/02/2013 - 16:32

Questa tornata elettorale ha decretato la fine degli ex togati, politicizzati. Con lui anche Di Pietro ha avuto quanto era in previsione il ritorno sempre che ce li vogliono ancora nella magistratura. Ma si che li prendono!!! saranno accolti da molti altri compagni!!!!

HeyJo99

Mer, 27/02/2013 - 16:42

Altro che Guatemala, in SIBERIA a far compagnia agli orsi con cui si troverebbe a suo agio visto le sembianze......

HeyJo99

Mer, 27/02/2013 - 16:50

squalotigre: non sono gli altri che non capiscono, è lei che fà finta di non capire. Ossequi

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Mer, 27/02/2013 - 17:12

Il serpente più velenoso dopo questo qui non è il mamba nero ma il serpente di mare . 10 secondi e Fini.

Ritratto di allecarlo

allecarlo

Mer, 27/02/2013 - 17:30

INGROIA FA PIU' SCHIFO DI UN PARASSITA INTESTINALE, MA NON E' ALTRETTANTO INTELLIGENTE!!

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Mer, 27/02/2013 - 17:32

@ricciolino Credici, credici, siete voi che non valete nulla. Adesso si fa piazza pulita dei vari parassiti politicizzati come te. E la sede del leoncavallo col piffero che ve la regalano, siamo qui noi a vigilare.

brandoren

Mer, 27/02/2013 - 17:41

Ingloria non ti è rimasto altro se non di denunciare quel 20% di cittadini italiani chee non sono anadti alle urne di "evasione eletorale" sei proprio un imbecille di periferia

mariolino50

Mer, 27/02/2013 - 17:41

squalotigre Forse il TSO serve a lei, perchè quello che stà zitto non potrebbe essere assai più fetente di quello che apre bocca, certo se pensa che uno debba perseguitare per forza chi non la pensa come lui ha davvero la mania di perseguzione, io non ero magistrato, ma avrei potuto fare grossi danni, dal punto di vista economico anche peggiori, mai mi è passato per l'anticamera del cervello, per me il lavoro è una cosa e la politica un'altra, in altri paesi tipo America, il pm è addirittura una carica politica elettiva, e lì tutti sono con la targhetta bene in vista, molti di voi vorrebbero questo e sarebbe lo stesso, allora si saprebbero le idee politiche di tutti i magistrati, un compito tecnico sottoposto a normali elezioni mi pare comunque una grandissima ca...ta, hanno oltre due milioni di detenuti, peggio delle dittature, sarà per quello?

Giunone

Mer, 27/02/2013 - 17:57

"Guatepeggio" non si da pace! Sono del parere che alla fine dovremmo fare un referendum per farlo pensionare in anticipo. Lo so che direte che sono soldi dei contribuenti spesi male, ma penso invece saranno spesi bene perche alla fine faremmo un grande favore alle povere anime che altrimenti dovranno essere giudicate da lui dopo questa sua sconfitta. Fuori e lontano dai Tribunale farà meno danno.

eloi

Mer, 27/02/2013 - 18:08

Non avete ancora capito che, una volta eletto il nuovo Presidente della Repubblica, Ingroia sarà distaccato al Quirinale come consulente. Naturalmente se al Coille vi andrà uno di loro.

antoniopochesci

Mer, 27/02/2013 - 18:21

Ci avevano raccontato la favola della superiorità morale,civica,antropologica,culturale della cosiddetta "società civile" in contrapposizione alla classe politica "sporca,brutta e cattiva". Non solo una favola, ma una balla o una bolla siderale che si sciolgono come neve al sole di fronte a certi fatti. L'ipocrita manicheismo che contraddistingue la società italiana che vorrebbe separare i buoni ( tutti a una parte) dai cattivi (tutti dall'altra parte) è un altro dei mali che sta divorando l'Italia. Basta vedere infatti la fine di certi esemplari,i cosiddetti homines novi,i profeti del bene,del buono, del bello, santificati dalla grancassa dei media: i Monti,gli Ingroia,i Giannino, i Boldrin,i Sandroruotolo,i Montezemolo,i Passera,i Riccardi,gli Ambrosoli,ecc. tutta gente della "società civile" spazzata via dal "populista" popolo sovrano. Un conto quindi è criticare i comportamenti e gli atti dei singoli nostri parlamentari, che possiamo mandare a casa in ogni momento, un altro è demonizzare e scomunicare la Politica nel senso più nobile ed originale del termine.

Martin Lutero

Mer, 27/02/2013 - 18:54

Ma il suo "carissimo" amico marchino de il fatto è contento ??

squalotigre

Mer, 27/02/2013 - 19:06

mariolino50- Il magistrato non solo deve essere imparziale, deve anche apparire tale. Negli stati uniti i magistrati inquirenti vengono eletti. Giustissimo e volesse il cielo che questo avvenisse anche da noi. Essi infatti rispondono dei loro atti dall'elettorato che in caso di errori marchiani ed in caso di accuse temerarie li mandano a coltivare mais con il loro voto. Da noi invece sono considerati dei semidei. Non pagano mai ed anzi più danni fanno, più vengono apprezzati e più fanno carriera. Si convinca. Se non proprio un ricovero coatto almeno una visitina da un neurologo (bravo) gliela consiglio.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 27/02/2013 - 19:16

Questi sporchi magistrati non smettono di stupirmi, uno peggio dell'altro. Mi auguro che Berlusconi metta mano sulla riforma dei magistrati. specialmente sui PM che devono essere divisi come negli stati Uniti e altri paesi, dai magistrati veri.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 27/02/2013 - 19:17

Questi sporchi magistrati non smettono di stupirmi, uno peggio dell'altro. Mi auguro che Berlusconi metta mano sulla riforma dei magistrati. specialmente sui PM che devono essere divisi come negli stati Uniti e altri paesi, dai magistrati veri.

esposito51

Mer, 27/02/2013 - 19:29

Per favore, BASTA articoli su questo PAGLIACCIO

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Mer, 27/02/2013 - 19:34

@ Riccio.lino.por... Mer, 27/02/2013 - 14:27, secondo Lei i nove milioni di italiani che hanno votato il Cav sarebbero davvero tutti "evasori fiscali, adescatori di minorenni, cocainomani col sentimento di onnipotenza, picchiatori di senzatetto e stupratori di prostitute africane"? E già che ci siamo perché non anche: 1) assassini di Giulio Cesare, 2) Cugini del Conte Dracula, 3) Attivatori di inondazioni e terremoti, 4) Complici di Pietro Gambadilegno, 5) Scaccolatori impuniti?

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 27/02/2013 - 19:38

Questo individuo come quelli della sua razza sono il vero pericolo per la democrazia. Vanno estirpati.

mariolino50

Mer, 27/02/2013 - 20:23

squalotigre Ed allora secondo le sue teorie sono parziali per forza, ed anche poco competenti non essendo professionisti, lei si farebbe operare da un chirurgo che è stato eletto, solo in America funziona in quel modo, almeno nei paesi civili, quella non è magistratura, e proprio politica e basta, non cè nemmeno la parvenza di divisione dei poteri, tutta una cuccumella. Se vuole ci vada lei dal neurologo, un mio collega che ci andava poi si è buttato sotto il treno. Tanto ora ci pensa il grillotalpa a raddrizzarci la schiena a tutti, poi questi diventano problemi molto secondari.

ilsignorrossi

Mer, 27/02/2013 - 21:12

dipendente pubblico.............figuriamoci

sagittario47

Mer, 27/02/2013 - 21:31

X ezechiele lupo. Da una attenta ricerca risulta che i 2 serpenti più velenosi sono: TAIPAN dell'interno, e la VIPERA DI RUSSEL.

roby55

Mer, 27/02/2013 - 21:41

Avesse un minimo di dignità e rispetto per se stesso e gli italiani, dovrebbe mettersi a cercare un lavoro come tutti.

roby55

Mer, 27/02/2013 - 21:44

Bisogna abolire l'ordine dei magistrati

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Mer, 27/02/2013 - 21:54

Povero Paese l'italia. Sarà un paese di straccioni fino a quando non si sarà riusciti a disinfestarlo dai parassiti della società, infiltratisi in ogni dove, purché arrivi uno stipendio dello stato. Infestano la Nazione soffocando ogni possibilità di libertà e democrazia. Naturalmente se sei ex sessantottino delinquente, lanciatore di molotov, sampietrini e magari assassino di poliziotti e gambizzatori di innocenti cittadini, allora è un'altro discorso, allora tieni una laurea (Ottenuta da un esaminando a nome di altri dieci asini), una cattedra, una divisa, una toga e una ricchezza di arroganza degna di miglior comunista di memoria sovietica.

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Mer, 27/02/2013 - 21:56

Al parco a dare miglio ai piccioni, bastardo!

GENIUZZO

Mer, 27/02/2013 - 22:21

SE TORNA IN MAGISTRATURA L'ESTREMISTA DI SINISTRA(EX RIFONDAZIONE),INGROIA, IL CSM DOVREBBE TRASFERIRLO A NAPOLI, COME SEDE, PERCHE' INDAGHI SULLE FRODI CHE I NAPOLETANI COMPIONO NEI CONFRONTI DELLE ASSICURAZIONI PER FALSI INCIDENTI ATOMOBILISTICI. COMPLIMENTI AD INGROIA PER IL SUCCESSO, COME PARTECIPANTE, ALLA COMPETIZIONE ELETTORALE 2013. Ad maiora........

rikkà

Mer, 27/02/2013 - 23:02

Alla domanda " abbandonerà la toga per proseguire in politica?" Ha risposto..." Queste sono decisioni personali che non vi riguardano".......auguri a chi l'ha votato....

MMARTILA

Mer, 27/02/2013 - 23:10

Un autentico stronzo!

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 28/02/2013 - 00:28

mariolino50 - SCUSA MA QUANDO TI SEI MESSO DAVANTI ALLA TASTIERA AVEVI CONTROLLATO SE AVEVI IL CERVELLO ACCESO , MI SA DI NO , DI ACCESSO AVEVI ANCORA IL CULO.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 28/02/2013 - 01:17

Sarebbe interessante sapere che fine ha fatto la CLASS ACTION contro questo millantatore che ha tentato il colpaccio di entrare in o politica insultando milioni di persone che votano Berlusconi. NON MI BASTA CHE SIA STATO SILURATO. DEVE RISPONDERE DELLE SUE INGIURIE.

peter luigi gug...

Gio, 28/02/2013 - 07:58

ben contento che ingroia non sia entrato in parlamento : son diversi anni che i giudici mi stanno lì, per una piccola esperienza da me fatta tra 1999 e 2000 che mi costata una condanna a tre mesi con conversione in multa di lire 3.750.000 : mai visto un giudice in faccia, mai ricevuta risposta alle 2 raccomandate spedite in tribunale, avvocato che fece di tutto perchè non mi presentassi in tribunale! Accusa : avere mostrato il pene sulla pubblica via, cosa da me mai fatta, dietro denuncia di una vicina di via perfettamente sconosciuta! Ho poi scoperto che l'avv. era anche allenatore di pallo volo femminile... Vi lascio indovinare il seguito! Insomma, i giudici stiano in tribunale a fare i loro sbagli giudiziari(e non pagano mai di tasca propria!) e non si presentino candidati per il parlamento! A proposito, a che età è andato in pensione Antonio Di Pietro? Aveva 50 anni, o mi sbaglio!? Fortunato lui. Buona Giornata. Pianeta rosso

jaaaar

Gio, 28/02/2013 - 09:01

Come candidato politico ha appoggiato le fanatiche vetero-femministe, aderendo alle loro convenzioni "no more" contro la mediazione familiare e contro la protezione dei bambini dell'abuso dell'alienazione genitoriale. Quindi come magistrato sarebbe un pericolo per i bambini, in quanto potrebbe aiutare le calunniatrici a tentare false accuse contro papà separati. Già oggi l'80% delle accuse sono false.