Il Pdl fa quadrato attorno al Cav

Sale la tensione alla vigilia del verdetto dei giudici. Biancofiore: "Se non lo assolvono lasciamo il governo e le camere"

Tutti col Cav. A quarantotto ore dalla sentenza della Cassazione tutto il Pdl fa quadrato attorno al suo leader. La linea è ancora quella della calma e dell'attesa. L'ottimismo e la speranza che la Suprema corte riveda le decisioni prese nei precedenti gradi di giudizio ci sono ancora. Ma c'è anche chi pensa già a come protestare contro un'eventuale sentenza negativa. "In caso di condanna di Silvio Berlusconi, le dimissioni del Pdl non saranno solo dal governo, ma saranno di tutti i parlamentari Pdl. Lo abbiamo deciso in assemblea di gruppo, tutti d’accordo. Noi tutti siamo quel che siamo grazie a Berlusconi e gliene siamo grati. Le mie da sottosegretario sono pronte, come quelle dei ministri, se andasse male. Ma non ce ne sarà bisogno", rivela Micaela Biancofiore a Repubblica.

Un "giudizio universale"", dunque, davanti al quale non potrà rimanere indifferente quella grossa parte di italiani che da anni appoggia e vota il Cavaliere e il centrodestra. "Se fino ad ora il presidente Berlusconi ha dato la linea della responsabilità, del silenzio, del rispetto, da dopo il 30 luglio tutto ciò non potrebbe non valere più per quegli oltre 10 milioni di italiani che certamente non rimarranno in silenzio se si verificasse questo attentato alla democrazia", avvisa l'onorevole Daniela Santanché. "La storia di questi vent’anni di accanimento giudiziario ai danni di Silvio Berlusconi ha sinora dimostrato che per il leader del più grande partito di centrodestra la giustizia non c’è. Pertanto sono e rimango pessimista anche se fino all’ultimo mi auguro di essere smentita il giorno 30", prosegue la Santanché. "La responsabilità di chi deve decidere è dunque altissima. Anche questa volta - conclude - la politica è miope e molti pensano a quali potrebbero essere le ripercussioni sul governo, facendo finta di non capire che qui il problema non è il governo, ma la democrazia di un Paese. Non si facciano conti strani".

"L’atteggiamento da vero uomo di Stato assunto da Silvio Berlusconi in questi ultimi mesi è da guida per tutto il parito - commenta il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri-. E lo sarà ancora di più nelle prossime ore".

Fabrizio Cicchitto, alla vigilia del verdetto, lancia un appello agli "ermellini": "La sinistra nel suo complesso si è assunta in questi anni una gravissima responsabilità perchè -  subaterna, o ricattata o complice -  non ha diviso le sue responsabilità da quelle del partito dei giudici. Ci auguriamo che il 30 luglio la Cassazione prenda insieme decisioni giuste e ragionevoli".

Anche Mariastella Gelmini si rivolge direttamente ai giudici: "Quello che accadrà il 30, dunque, non è questione privata, ma interessa militanti, iscritti e non iscritti, simpatizzanti e anche gli avversari. Nessuno infatti può prescindere. Fermo restando che sarà Berlusconi a decidere le mosse successive al 30 luglio, rimane l’ansia per una sentenza che potrebbe cambiare gli equilibri e danneggiare il Paese".

Maurizio Sacconi allarga il punto di vista: quella di Berlusconi è una battaglia di tutti. "La vicenda giudiziaria di Berlusconi interessa tutti perchè investe principi elementari di libertà che il Pdl ha il dovere di difendere sempre. Quando investono l’autonomia della politica, la libera intrapresa, la responsabilità delle funzioni pubbliche o di pubblico interesse, l’opinione individuale, il pluralismo associativo".

Commenti

TANDOLON

Dom, 28/07/2013 - 15:41

Non perde alcuna occasione per dimostrare la sua inutile stupidità !

Giorgio1952

Dom, 28/07/2013 - 16:02

Speriamo che mantengano gli impegni presi, se Berlusconi condannato tutti a casa o meglio in galera con lui, come ha detto la Santanche'. Per quello che riguarda Gasparri la sua affermazione che Berlusconi e' un grande uomo di stato suona come un insulto ai piu' volte citati De Gasperi, Einaudi e persino Togliatti.

mgarte

Dom, 28/07/2013 - 17:58

Purtroppo i tanti lettori di Repubblica e de l'Unità sono stati rincoglioniti per vent'anni e ormai non riescono più ad usare da soli la testa! Per loro De Benedetti è un santo, ma solo perché si oppone a Berlusconi. Auguri! Quando questa sinistra andrà al potere e ridurrà il paese a una succursale produttiva low-cost della Germania penseranno loro a fare stare buoni gli italiani...

hotmilk73

Dom, 28/07/2013 - 18:15

una imbecille fascista che parla di pericolo x la democrazia,ahahahahahahahahahaha...uno spasso

rino biricchino

Dom, 28/07/2013 - 18:54

Hummm...si...li voglio proprio vedere 10 milioni di sostenitori di Berlusconi che scendono in piazza a protestare ad AGOSTO...

Ritratto di arcatero

arcatero

Dom, 28/07/2013 - 19:01

Se viene condannato, va a casa anche il Governo PD, sempre da lui sorretto? Non tutto il male vien per nuocere...

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 28/07/2013 - 19:03

Dovrebbero lasciare il Governo e il parlamento A PRESCINDERE. Anzi, che se li porti tutti ad Antigua e per sempre.

Alessio2012

Dom, 28/07/2013 - 19:04

Il problema è che se il centro-destra non fa niente significa che in qualche modo pensa di essere moralmente inferiore ai cattocomunisti.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 28/07/2013 - 19:06

Pressioni politiche indebite sulla Cassazione, di un partito di manigoldi, a favore di un manigoldo. Intervenga napolitano.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 28/07/2013 - 19:07

Attenzione che ha parlato anche la Gelmini. La faccenda è davvero seria.

Cosean

Dom, 28/07/2013 - 19:10

Credo che la più grande inciviltà di un paese sia quando il popolo, senza o con un regolare processo, condanna un imputato. Ma ahimè, anche se lo assolve!

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 28/07/2013 - 19:11

Mariastella Gelmini: una ex ministro dell'istruzione che non solo la sa lunga sui tunnel, ma impara la grammatica italiana dai film di Toto' (citazione nel mio precedente...). "A prescindere" vuole un complemento, si dice "a prescindere da qualcosa". Prego pubblicare, cosi' magari la Signora impara qualcosa di nuovo oggi.

aitanhouse

Dom, 28/07/2013 - 19:14

una sentenza sfavorevole al cavaliere determinerebbe situazioni di grave entità nel paese tutto: non è assolutamente ipotizzabile rimanere al governo fingendo come nulla fosse accaduto, non sarebbe del resto logico che tutto il gruppo parlamentare restasse ai propri posti.Senza governo e senza parlamento ,borsa , finanza, spread sobbalzerebbero gettando mercati ed investitori nel terrore, le imprese rivedrebbero programmi e piante organiche con ricorso ad ammortizzatori sociali e licenziamenti. Berlusconi non può essere paragonato ad altri personaggi politici che hanno subito condanne, siamo di fronte ad una personalità che ancora oggi raccoglie 10 milioni di consensi e proprio questo particolare lascia presagire terremoti politici e sociali che minaccerebbero la libertà e la democrazia, insomma la sfida al politico si trasformerebbe in una sfida al popolo.

ferventZ

Dom, 28/07/2013 - 19:19

Al di là della colpevolezza - probabilmente non più di una buona parte dei politici o imprenditori Europei... lavoro a Parigi e Londra e posso assicurare che sono altrettanto diagraziati...ma con aplomb - ma la cara magistratura si è chiesta se il giorno che lo condannano scendesse in piazza oltre che il 50% dei votanti PDL cioè almeno 8 milioni di persone ?

att

Dom, 28/07/2013 - 19:21

a "Giorgio1952": Se "persino Togliatti" è stato " un grande uomo di stato" allora Berlusconi gli è di gran lunga superiore. Non ho mai considerato Berlusconi un grande statista (nemmeno statista) ma l'elogio a Togliatti la dice gran lunga sull'obiettività del suo commento

Giuseppe Borroni

Dom, 28/07/2013 - 19:21

Farneticanti dichiarazioni di gente indegna di coprire cariche istituzionali. Neanche da uscieri alla Camera potrebbero essere di qualche utilita' per il paese Speriamo che sta Biancofiore dica il vero una volta tanto! meglio fuori dai gabbasisi questa banda di approfittatori! quanto meglio sarebbe per gli italiani, finalmente liberi da questa ossessione; e per il Berlusca pure che tanto in galera non ci va, per via dei vari lodi Alfano, Cirielli ecc, e sarebbe finalmente libero di godersela come gli pare

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 28/07/2013 - 19:27

GUAI A CHI LO TOCCA !!!

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Dom, 28/07/2013 - 19:27

***Il PDL fa quadrato attorno al Nostro Cavalier Errante.(?) Peccato che gli uomini della legge lo abbiano già accerchiato da un ventennio e la corda è sempre lì pronta con tanto di lardo arci unto ogni dì sfregata. Comunque vada, il Popolo Italiano ha perso da tempo. Non certo l'ignoranza che comunque sempre si riciclerà attraverso gli idioti ed i beceri sinistrati, elementi limitati che odiano tutto e tutti la famiglia, la Patria e soprattutto odiano sé stessi essendo dei falliti in toto, degli zombie. Questa specie di individui, quando si ritroveranno lì lì a tirare le cuoia, malediranno sé stessi per aver gettato via in una lurida e puzzolente fogna la loro miserabile esistenza da nulli.*

Giorgio1952

Dom, 28/07/2013 - 19:32

Nessuno sentira' la mancanza della Biancofiore. La Santanche' fa pressioni sui giudici richiamandoli alla responsabilita' altissima che si assumono, le ricordo che aveva fatto lo stesso con il processo Ruby e abbiamo visto che non si sono fatte intimorire, inoltre vorrei sapere dove sono gli oltre 10 milioni di italiani con Berlusconi, alle ultime politiche erano 9 milioni i voti del Pdl oltre 6 milioni in meno rispetto al 2008. In quantoa Sacconi dico che la battaglia di Berlusconi interessa a lui solo, la sua vicenda giudiziaria non e' un problema di tutti e' solo il problema del Pdl, di quelli fatti eleggere dal cav via lui via loro, speriamo davvero che si dimettano tutti cosi' avremo un governo di persone serie.

brunog

Dom, 28/07/2013 - 19:35

Chi dice che Togliatti e' stato un grande politico e' un insulto a chi ha perso la vita a causa del comunismo sia in Italia che nel mondo. I comunisti preferiscono puntare il dito ad altri che guardare agli scheletri del loro armadio.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 28/07/2013 - 19:37

considerato lo spessore morale della gente di cui parliamo,se sarà condannato e dico se,tutti quelli che hanno sempre servito il loro benefattore si comporteranno come pietro al canto del gallo e andranno ognuno per la loro strada.

Francesca da roma

Dom, 28/07/2013 - 19:37

Forza Silvio non mollare siamo con te

franco@Trier -DE

Dom, 28/07/2013 - 19:39

lasciate le camere cosi i comunisti andranno al potere bravi polli.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 28/07/2013 - 19:41

Caro Francesco, a 23 anni dalla caduta del Muro di Berlino, aiuta anche il CORRIERE DELLA SERA a liberarsi dalla menzogna comunista finalizzata da sempre alla oppressione dei Lavoratori, alla umiliazione di tutto un Paese da parte di un apparato statale totalitario, mafioso e parassita ... Prega per l´Italia e per Cuba, unici Paesi al mondo a essere ancora sottomessi alla demente violenza di tanta rivoltante bassezza.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 28/07/2013 - 19:45

la stupidità dei comunisti mafiosi è tale che ancora sono fermi al muro di berlino! costoro (e parlo di tutti quelli che si candidano con il simbolo del PD e tutti quelli che li votano), credono che basti condannare berlusconi, sempre sulla base delle inesistenti prove, per ristabilire la "loro" giustizia. ma presto si renderanno conto che non sarà affatto cosi. e le nostre riforme sulla giustizia, sulla riforma elettorale, della costituzione, ecc, saranno inevitabili. con o senza berlusconi queste riforme le faremo!!! comunisti, siete dei cretini persino per illudere voi stessi!!

gagx

Dom, 28/07/2013 - 20:04

Notizionaaaaa!!!!!! I sudditi prostati al sultano. Azzo io dico essere di destra mi sta bene, ma credere che l'uomo che comanda l'Italia da 20 anni ( ora si che stiamo bene e nel mondo ci invidiano....) sia il nuovo dio.....ma come si fa???????? Ma dai basta Ps....e se fosse colpevole??? (Piccolo dettaglio mai considerato da queste parti)

milo del monte

Dom, 28/07/2013 - 20:09

mai vista tanta interferenza e pressione.Ha rovinato questo paese per 20anni

cgf

Dom, 28/07/2013 - 20:10

condannare senza uno straccio di prova, unica 'pistola fumante' una mail piena di INesattezze che al minimo riscontro un giudice 'normale' avrebbe rifiutato come prova.... segna la fine della democrazia, oltre a questo mettere in galera SB sarebbe un gravissimo boomerang per la SX Italiana.

giottin

Dom, 28/07/2013 - 20:20

Mi giunge assolutamente nuova, nonché priva di ogni fondamento, la notizia che togliattilamerdaccia sia stato "un grande uomo di stato". Mi fa ribrezzo il pensarlo, ma ancora più ribrezzo mi fa chi avalla una simile demenzialità. Un fortissimo P U A H catarroso a giorgio 1952, oltre sessanta anni buttati nel cesso!

a.zoin

Dom, 28/07/2013 - 20:34

L`Italia và ha finite come con l`Egitto. La corruzzione è troppa sia con parlamentari che con la popolazione,senza parlare della Magistratura che si fà padrone del gioco. Se un Parlamentare democratico viene condannato per corruzzione o per frode,VIENE FATTO UN GRAN CHIASSO DOPO UN MESETTO NON SI SÀ PIÙ NULLA E DOPO UN PAIO D`ANNI LO SI VEDE A CAPO DI UNA MULTINAZZIONALE DI CUI LO STATO HA A CHE FARE. Per Berlusconi ,un affare di cui,i suoi direttori generali, dovrebbero pagarne le conseguenze,Lui stesso viene incolpato e ciò si trascina per più di 20 anni con accuse, PER SENTITO DIRE! GELOSIA DI UNA POLITICA INFAME e di una Magistratura ............

Giangi2

Dom, 28/07/2013 - 20:36

Berlusconi non sarà uno statista, ma sentir dire che lo era Togliatti, uno che aspettava gli ordini di Stalin be non si può sentire.

davidebravo

Dom, 28/07/2013 - 20:37

"Silenzio fino al 30". Questi politici non fanno altro che mandare avvertimenti che di stampo politico proprio non sono, come è evidente anche da questo articolo... Per cortesia, non chiamatelo silenzio. Il silenzio è un'altra cosa.

idleproc

Dom, 28/07/2013 - 20:41

Umanamente sì, politicamente no per quanto mi riguarda. Dai, coraggio Berly, che prima o poi la ruota gira e sarà allo svizzero e soci che porteremo le arance.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 28/07/2013 - 20:46

SEMPLICEMENTE OSCENO!!! Un intero partito vorrebbe ricattare la Suprema Corte! Andrebbero arrestati tutti e mandati nei Gulag siberiani!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 28/07/2013 - 20:47

E POI IO SAPEVO CHE quelli del PDL faceva bunga-bunga, mica quadrato, cerio o triangoli! (forse questi ultimi...)

benso

Dom, 28/07/2013 - 20:48

In galera a marcire

odifrep

Dom, 28/07/2013 - 21:09

16:02 - .........suona come insulto ai più volte citati De Gasperi, Einaudi e persino Togliatti. Perché non aggiungere anche Giorgio1952 che, con i suoi illuminati commenti, chiarisce, ulteriormente, le idee già sinistrate dei Kompagnuzzi sinistronzi?

disaccordo

Dom, 28/07/2013 - 21:17

forse gasparri ha confuso "evasore" con "uomo di stato" perchè cambiando la parola la frase ha un senso.

Macho23

Dom, 28/07/2013 - 21:24

tutti loro sanno che senza di lui fanno solo figuracce..

CARLINOB

Dom, 28/07/2013 - 21:29

E incredibile : il PDL un partito dove oramai è evidente è costituito da una maggiornaza di pregiuducati ( se penso a statisti come Verdini mi viene la cacarella!!) poi a personaggi come Gasparri , Santanchè , Gelmini , Garfagna , Biancofiore !!? , Fitto sospettato di appoggio esterno alla mafia da quando andava all'asilo , Alfano il più ignavo degli ignavi : ma vi rendte conto : se se ne vanno loro ci risparmiranno una cinquantina di chili di .. . piombo!! Speriamoi che ve ne andiate presto , posdomani!!!

AlbertMissinger

Dom, 28/07/2013 - 21:30

Non sarà certo il 30 luglio a cambiare i rapporti affettivi tra PD-PDL. Il 30 luglio si tratta solo di salvare le apparenze..

Ritratto di Markos

Markos

Dom, 28/07/2013 - 21:31

Giorgio1952 - caro compagno parass-statale , De Gasperi, Einaudi e persino Togliatti sono stati assieme a Badoglio i traditori degli Italiani, fascisti quando lo dovevano essere, antifascisti dopo tranquillamente con comodo.

peter46

Dom, 28/07/2013 - 21:53

E Bondi,possibile che non si sia fatto intervistare per lasciare ai posteri la sua 'esternazione'?Starà forse pensando di ..."girarla"in poesia?E Galan,Verdini,Mantovani....Biancofiore non prometta anticipatamente,di "dimissionarsi"che i giudici potrebbero essere tentati solo per questo a confermare le motivazioni delle precedenti sentenze....Non è che a qualcuna/o di Voi,salta in mente di pensare al supremo "suicidio"...non sprecatela la vita,servirà sicuramente a Lui più avanti.Certo se ci fosse almeno uno prima di martedì...volete mettere 'l'impatto' sulla decisione dei giudici?

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Dom, 28/07/2013 - 21:53

Nei commenti non mancano mai di farli i figli di papà ignoto, oggi per fortuna che solo due si riconoscono in questa categoria

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Dom, 28/07/2013 - 21:55

Ancora quella... Come chiamare una che s'è impadronita di un cognome che, fra l'altro, non le si addice?... Patacchè... Cincinquè... Saltuariacchè... Santacchè... Porcanchè, insomma lei, sempre lei e qualche altro vicino a lei... Ancora con le sue sbalorditive frasi, che le fanno meritare la fustigazione a sangue. "Attentato alla Democrazia". Quale sarebbe l'attentato?. E chi lo compirebbe?. Secondo il suo bassissimo pensiero, l'attentato sarebbe condannare un colpevole di vari misfatti ed a compierlo sarebbero Eminenze del nostro Ente Giuridico. Se la merita o no, quella disgraziata femmina, qualche polpetta in bocca?.

Totonno58

Dom, 28/07/2013 - 22:05

E'consentito dire ECCHISENEFREGA?!?

forbot

Dom, 28/07/2013 - 22:05

Ecco i primi due commenti. Chi sono? Non hanno ancora capito che anche per loro il tempo è finito. In Russia dove è nato e ha fatto milioni di morti il tempo è scaduto già da parecchio. Ma ora anche in Italia quel tempo è arrivato. Gente che pensa ancora di agire come fecero a p.le Loreto. Sputando e prendento a calci in testa un uomo morto disteso a terra. Mentre agli animali, diamo il diritto di cittadinanza. Oggi all'Esselunga i cani giravano fra gli scaffali, insieme ai padroni. Uno di questi chiedeva al suo cane se quel tipo di biscotti gli piacevano. Ma c'è ancora da fidarsi di questa gente?-

Ritratto di Scassa

Scassa

Dom, 28/07/2013 - 22:15

scassa Domenica 21.10 Al dila' di ogni considerazione ideologica e/o personale ,ciò che colpisce e' l'intensita dell'odio che fuoriesce come lava dalla bocca di tutti coloro che non votano per il centro destra. Sembrano drogati in astinenza all'assalto del metadone/Berlusconi . Per masticarlo ,ingoiarlo ,vomitar lo dopo usando lo schiacciasassi dell'ingiuria ,della mistificazione ,della denigrazione a prescindere usando parole tanto accidiose da rasentare il disturbo mentale /psicosi mentale border line. Qualsiasi psichiatra si domanderebbe quale cura e come riuscire a estirpare tale virus che ha reso unidirezionale il cervello di cotanti italiani Tanti invocano la galera per il presidente dei tanti liberali Italiani . Mi domando perché specialmente guardando da dove viene la predica . Gesù ,il primo socialista della storia ,scaccio' i mercanti dal Tempio a calcioni ,ma morì troppo presto . Oggi ,era moderna ,userebbe il lancia fiamme per non sporcarsi i piedi !!!!!!!!!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 28/07/2013 - 22:27

Mamma mia che soggetti quelli che hanno fatto quadrato attorno al Cav: manca solo Jimmy Fauci e poi siamo al completo

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 28/07/2013 - 22:35

Plauso alla Biancofiore. Speriamo se ne vada anche dall'Italia

chinawa58

Dom, 28/07/2013 - 22:47

@Giorgio1952 :i citati De Gasperi,Einaudi e persino Togliatti sono molti anni luce distanti anche dagli attuali politicanti della sinistra dei giorni nostri quindi dubito fortemente che lei sia colto e preparato,ciò non voglio mancarle rispetto ma il paragone lo trovo fuori luogo e in circostanze molte diverse dai personaggi sopra citati.

Lino1234

Dom, 28/07/2013 - 22:49

Silvio, leggi i due post che mi precedono # tandolon, Giorgio 1952 e tanti altri trinariciuti che arriveranno dopo le ore 10.25 del 28.07.13. Amo la democrazia ! Dunque odio il comunismo ed i comunisti che si esprimono come i due energumeni sopra indicati. Sono a Tua disposizione per qualsiasi tipo di reazione, se sarai condannato da innocente. Non accetterò una sentenza preparata dai comunisti, e accettata per paura dalla stragrande maggioranza dei Giudici onesti che saranno giudicati, a loro volta ed a tempo debito, come pavidi che non hanno avuto il coraggio di ribellarsi di fronte ad un processo alla Stalin. Noi, che ti conosciamo bene e siamo certissimi della tua onestà e grandi capacità imprenditoriali e politiche, siamo sicuri della tua totale innocenza. Non ti abbandoneremo. MAI !!! Saluti. Lino W. Silvio.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 28/07/2013 - 23:43

I soliti malati di antiberlusconismo sono sempre pronti a dare dimostrazione della loro stoltezza. Non possono farne a meno. Sono così ignoranti che CONFONDONO TOGLIATTI CON ALCIDE DE GASPERI. IL PRIMO UN GRANDE STATISTA ED IL SECONDO UN PUSILLANIME CHE AVEVA VENDUTO L'ITALIA ALL'URSS.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 28/07/2013 - 23:45

Non solo il PdL fa quadrato attorno a Berlusconi ma anche MILIONI DI ITALIANI. STUFI DI QUESTA MELMA ROSSA CHE DISTRUGGE L'ITALIA.

pinosan

Dom, 28/07/2013 - 23:46

Tandolon mi compiaccio con te e con tutti quelli come te che non vedono l'ora che Berlusconi sia condannato.Spero che tu non sia un dipendente perchè dopo il tranta,a causa della Tua magistratura potresti trovarti,a breve tempo,disoccupato

Atlantico

Dom, 28/07/2013 - 23:52

Devo dire che la minaccia della Biancofiore è davvero agghiacciante ! Speriamo di riuscire a dormire stanotte ! Terribile !

Ritratto di Quasar

Quasar

Lun, 29/07/2013 - 03:11

Il Sig. Berlusconi in questo momento e da tempo è nella condizione in cui si trova una persona ricattata. Il bello è che il ricatto lo subiamo noi tutti che facciamo parte dell'area politica-ideologica e di opinione del Centro e della Destra. Pertanto sarebbe opportuno dare un termine di tempo a questa collaborazione con il PD. Sei mesi, 12 mesi ma poi il Partito della Libertà, o Forza Italia o come vorrà chiamarsi, dovrà passare all'opposizione dura e pura, senza mezzi termini. Siccome siamo civili attendiamo pazientemente quel momento. Proprio per il bene del Paese. Fino ad ora questo governo è una scottante delusione e più a lungo dura e più scottante sarà.

Cianu100

Lun, 29/07/2013 - 04:55

Se lo condannano, il Pdl volerà nei sondaggi. Se non lo condannano, il Pdl volerà nei sondaggi. Se lo condannano a metà, il Pdl volerà nei sondaggi. Perché da quando esiste “Il Giornale” il Pdl volerà sempre nei sondaggi. Infatti, dal 2008 al 2013, San Silvio ha perso soltanto 6.300.000 elettori.

jakc67

Lun, 29/07/2013 - 06:04

Due lampi di genio: uno addirittura elogia il "migliore", la gheisa di stalin, quello che voleva donare l italia al suo magnaccia, trascurando l amante in soffitta, le stragi e gli alpini lasciati morire.... tanto basta a capire che ometti ci sono a sinistra... iatevenne, maiali (dalla fiaba di orwell, non querelatemi, mica ho detto porci...)...

Ritratto di Situation

Situation

Lun, 29/07/2013 - 06:57

X TANDOLON & Giorgio1952: proprio non andate oltre al "bersaglio" che avete nel DNA. Cercate di togliervi una paglizza dagli occhi e non vi accorgete che avete una trave conficcata. Ve lo volete mettere in testa stolti, mononeuronici, monobbietivi sinistri che il problema non é il Berlusca ma la Magistratura Rossa? Vi faccio un augurio: spero abbiate un incontro ravvicinato con un Magistrato.....intendo in tribunale e dall'altra parte della sbarra, anche per una cosa da poco......una piccola "causa" di lavoro o per il personale del vs. negozio o azienda, e poi ne riparliamo....Ahhhhhh ma forse non ho pensato che siete persone che MAI hanno fatto più che ritirare lo stipendio a fine mese, adibiti a compiti di ordinaria amministrazione.......se é così mi scuso per l'ironia NON POTEVATAE CAPIRE

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Lun, 29/07/2013 - 07:40

Non soltanto i politici del Pdl fanno quadrato attorno al Cavaliere, altri 10milioni di cittadini simpatizzanti dell'elettorato si stringono fra di loro per chiudere il quadrato lanciando un forte monito di cauzione a quella parte di magistratura sinistrorsa palesemente politicizzata.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Lun, 29/07/2013 - 08:01

AugurateVi di non finire (da semplici cittadini) nelle mani dei giudici.

boffodocet

Mar, 30/07/2013 - 23:37

più che prese di posizione, le parole dei vari Gasparri , Cicchitto & Co. mi sembrano tenti bei "coccodrilli" belli pronti e confezionati in attesa di accostarsi al capezzale strofinandosi le mani