Se le consultazioni diventano una farsa

"Consultazioni odierne: Trio Lescano e Capitan Findus". Su Twitter boom di prese in giro. E spopola l'hashtag #parlaconbersani

La rappresentanza del Pd guidata da Pier Luigi Bersani

Se non fosse che ci sta trascinando in un vicolo cieco, farebbe anche ridere. Pier Luigi Bersani ha preso poco seriamente l'appello del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a far presto. Che volesse prendersi tutto il tempo necessario per consultare questo e quello, lo aveva detto sin dall'inizio. Che, però, sbracasse consultando anche i suoi vicini di casa, non era proprio nelle cose. Viene quasi il dubbio che, conscio di non riuscire a mettere insieme uno straccio di governo, il leader del Partito democratico si accontenti di fare il "grosso" per una settimana di consultazioni.

"Agenda Bersani: dopo Saviano, già fissati incontri con Littizzetto, Benigni e il commissario Montalbano. Poi riferisce a Fazio". Il tweet di Giuseppe Cruciani la dice lunga sul fuoco incrociato a cui è sottoposto il segretario democrat negli ultimi giorni. Mentre Napolitano non perde occasione per invitarlo a darsi una mossa, Bersani se la prende comoda, incurante del fatto che non solo non riuscirà ad avere una maggioranza in parlamento che gli voti la fiducia, ma che sta rischiando anche l'implosione del partito che nelle ultime ore ha dato segnali di malessere generalizzato. Oggi per esempio, dopo aver incontrato i sindacati, Bersani ha consultato la delegazione di Rete Imprese Italia (alle 12) e la rappresentanza del mondo ambientalista ( alle 13). Alle 15, poi, è stata la volta di don Luigi Ciotti e, alle 15,30, del Forum delle Associazioni giovanili e del Consiglio nazionale degli studenti. Alle 16 è toccato il Consiglio italiano del Movimento europeo, con il Movimento federalista europeo e la Gioventù federalista europea. Nei giorni scorsi la stessa manfrina. Domenica gli incontri a Montecitorio erano iniziati alle 10.30 con i rappresentanti di Confagricoltura, Cia, Copagri, Confcooperative e, alle 11.00, la Coldiretti. Nel pomeriggio il leader del Pd aveva incontrato la Confindustria (alle 16), l'Alleanza delle cooperative italiane (alle 17), Confapi e Confprofessioni (alle 18) e, infine, Abi e Ania (alle 18.30). Un calendario fittissimo. Per vedere un partito confrontarsi con Bersani dobbiamo aspettare domani. Solo allora si inizierà a parlare di politica. "Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose", commenta con ironia Barbara Lippi, su Twitter, parafrasando i pensieri di Bersani.

"Non so se provare rabbia o pena verso Bersani che prova a inventarsi un governo e che per farlo ha bisogno di consultare Saviano", commenta Gio Maltese. Da Facebook a Twitter gli sfottò per il premier (pre)incaricato si moltiplicano di ora in ora. Prese in giro che non conoscono colore, ma che la dicono lunga della figura barbina che sta portando a casa il Pd. In molti l'hanno già soprannominata la "strategia kamikaze". Con un piccolo particolare che fa notare Jacopo Paoletti: " sta incontrando veramente la qualunque. Ma non uno che sia seduto in Parlamento a dargli una qualche minima, lontana maggioranza". Sottinteso: anche quando la sinistra "vince" e pretende di governare, non è in grado di farlo. "Giovedì Bersani salirà al Colle - commenta Ghibellino - per ricevere uovo di Pasqua o per dare un governo al paese. Si accettano scommesse". Per il momento, però, le consultazioni non sono ancora finite. Ce n'è davvero per tutti. Tanto che spunta anche l'hashtag #parlaconbersani. "Consultazioni odierne - elenca Alessandro Petritolo - Martufello, Trio Lescano, Francesco Amadori, Capitan Findus, Antonio e Cleopatra". Corrado Morricone arriva in ritardo: "Scusate l'assenza, ero da . "Dite a che oltre consultazioni vorremmo anche un governo - scrive Emanuele Riccoboni - le persone perdono il lavoro e lui pensa a conflitto d'interessi".

Per oggi Bersani ha finito. Non si sa ancora se andrà a rinfrescarsi in Campo de' Fiori. Magari si concederà una birretta, come è solito fare quando ha dei grattacapi da risolvere. Domani le consultazioni andranno avanti. Programma fitto. "Le consultazioni di domani di Alba Parietti, Patrick Lumumba, Den Harrow, Susan Boyle, Vincenza Bono Parrino". In realtà domani (finalmente), il leader piddì si degnerà di incontrare i leader delle forze politiche. Al centrodestra, seconda forza in parlamento, ha già sbattuto la porta in faccia dicendogli che ritiene poco serie le sue richieste. Ai grillini, che gli hanno già più volte ripetuto che non gli voteranno la fiducia, continua a lanciare proposte. Strategia kamikaze, appunto. Intanto, sogna il dream team da portare al governo: un esecutivo del cambiamento. I nomi si rincorrono. Arrivano tutti dalla società civile. Indiscrezioni e smentite. "Brekking news: il commissario Rex indeciso per il ministero cinofilo". E così via.

Commenti

Gfrank54

Lun, 25/03/2013 - 20:10

Se vuole sentire anche il salumiere che ho sotto casa gli fisso in appuntamento. Cogl......ne Gfrank54

Ritratto di g02827

g02827

Lun, 25/03/2013 - 20:33

Ha dimenticato il comitato dei dissuasori di tacchini, che qualcuno intervenga urgentemente.

gringo

Lun, 25/03/2013 - 20:38

Articolo piacevole e divertente. Aspetto con ansia di leggerne uno simile sulle dichiarazioni del cavaliere e delle sue smentite che seguono sempre a breve....

Roberto Casnati

Lun, 25/03/2013 - 20:40

Credo che Bersani non riesca a formare il governo principalmente per due ragioni: 1) Ha pochi capelli quindi non frequenta il barbiere, personaggio fondamentale da consultare subito; 2) Non frequenta più da tempo il bar "Sport" del suo paese (dove non lo vogliono più) e, si sa, anche il bar Sport è da consultare in quanto centro nevralgico della comunicazione, centro d'eccellenza politica. Bersani vai consultare gli amici del bar Sport, vedrai che una squadretta di governo la tiri fuori!

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 25/03/2013 - 20:40

La farsa é avere un'istituzione come quella del PdR italiana che fa il "traduttor dei traduttori d'Omero". Funzione inutile, dispendiosa, anacronistica in un paese moderno. Basta leggere la Costituzione Italiana e ci si rende conto che il "pupo" sbraita, armeggia, ma infine conta meno del due a briscola. Risparmiamo centinaia di milioni, unifichiamo le cariche di PdCdM e di PdR, con compiti operativi siano questi dirigere un gruppo di ministri collaboratori che di rappresentare la Nazione presso gli altri Stati. Dal 1948 il tempo ha corso in proporzione geometrica e solo i conservatori della sinistra possono pensare che quello che andava bene più di mezzo secolo fa vada bene anche oggi.

Giovanni Aguas ...

Lun, 25/03/2013 - 20:41

Quando Bersani e' stato eletto segretario del PD probabilmente e' stato scelto perche' c'era bisogno di una testa di legno che obbedisse a chi gli sta dietro. Ma non una testa di.... Ma nel PD non c'e' nessuno che lo tolga dai piedi ed eviti la catastrofe? Io non sono di idee di sinistra, ma riconosco che occorre anche una sinistra intelligente. Ma cio' che vedo ora e' solo disgustoso.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 25/03/2013 - 20:45

E no sorbole! Non puoi dimenticati della battagliera signora Coriandoli!

@ollel63

Lun, 25/03/2013 - 20:52

e il napolitano che fa?! Viva l'Italia. Mala tempora currunt. Anche

vince50

Lun, 25/03/2013 - 20:53

L'unico mio rammarico è di non poter abbandonare questo paese,sono deluso amareggiato e anche altro.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 25/03/2013 - 20:54

Il PdL non dovrebbe andare a colloquio con Bersani. Con un cialtrone del genere non si deve assolutamente parlare o andarci a prendere un caffè. MAI!!!!!

Gfrank54

Lun, 25/03/2013 - 20:54

Mentre lui aspetta e tu aspetti l'articolo sul Cav. Ci declassano. Senso di responsabilità gfrank54

Gfrank54

Lun, 25/03/2013 - 20:56

Scusa era rivolto a te Gringo

SteveCanelli

Lun, 25/03/2013 - 21:43

Visto che sono mesi che ci straccia i maroni con il ritornello del "noi siamo responsabili" e che "ci vuole responsabilità", qualcuno per favore vuole spiegare a questo incapace totale che mentre lui gioca a fare il "piccolo incaricato" l'Italia sta fallendo e il mondo sta ridendo ? Ma Napolitano non può fargli una telefonata e dirgli di muovere le chiappe ?

guidode.zolt

Lun, 25/03/2013 - 22:09

Gfrank54 - noi l'avevamo capito...gringo non lo so!

precisino54

Lun, 25/03/2013 - 22:13

L’altro giorno a consultazioni del Quirinale iniziate mi chiedevo se non fosse il caso di un articolo a nove colonne sul giornale di CONFINDUSTRIA: fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, fate presto, CA..O! Di sicuro il bettoliere, avendo finito la trielina, più organizzazioni riceve meno chiare ha le idee, e non ascolta neanche le parole della Camusso (cgl) che senza mezzi termini parla di abolizione dell’imu come primo atto, e non del conflitto di interessi e neanche della ineleggibilità. Ma allora ce l’hanno tutti con lui, anche quelli che dovrebbero sostenerlo? Ma non hanno proprio cuore! Quando capirà che ha sbagliato tutto? Solo quando king G dirà niet? Ancora non ho capito se si sia reso conto in che vicolo cieco si è cacciato o se pensa ancora di riuscire a mettere su un governo!

Ritratto di italiota

italiota

Lun, 25/03/2013 - 22:22

ma si, dai..cos'è questa farsa !! andiamo a rivotare ed eleggiamo SILVIO....che ci pensa lui a darci il colpo di grazia !!

The lion

Lun, 25/03/2013 - 22:30

ammaramacicicoco' tre civette sul como'.....

roberto.morici

Lun, 25/03/2013 - 22:31

C'è aria di rottura tra Bersani e la Finocchiaro. Anche il buon Franceschini ne sembra convinto. In realtà anche tutti noi siamo "diversamente rotti" ma a questi "non je ne pò fregà de meno".

leonarmi

Lun, 25/03/2013 - 22:42

gradirei che qualcuno mi spiegasse la consultazlone di Don Ciotti.

arkangel72

Lun, 25/03/2013 - 22:43

Mentre a Roma si parlava Sagunto veniva espugnata!!! La storia non ci insegna mai niente a noi italiani. La Sagunto di oggi è l'Italia intera! Bersani...cosa inutile!!!

Ritratto di perigo

perigo

Lun, 25/03/2013 - 23:03

Tutto ciò che è comunista è farsa ma sopratutto tragedia e morte.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 25/03/2013 - 23:15

Potrebbe andare allo zoo e consultarsi con qualche giaguaro, magari albino.

marco46

Lun, 25/03/2013 - 23:44

A quando la consutazione del mago Hotelma?

Joe

Lun, 25/03/2013 - 23:44

Non penso che i contatti presi fino ad oggi dallo statista bersani siano solo per dare l'impressione di venire a conoscere le realtà in cui si trova la società; sicuramente questo tempo è servito e servirà quello rimanente per contattare, tra i grillini, eletti "cittadini" i noTav, gli aderenti ai centri sociali, agli ex elettori PD per far loro conoscere quei punti sui quali votare la fiducia al Senato. Sicuramente saranno espulsi dal Movimento ma non da senatori. Passeranno al gruppo misto e I GIOCHI SONO FATTI (operazione scouting riuscita)!!!! E’ fantaolitica o realtà? Non sottovalutare mai gli avversari politici, soprattutto se Kompagni!!!!!!!!!!! Ripeto mai!!!!!

#marcok@

Lun, 25/03/2013 - 23:54

Il pirla di Franceschini si è fatto la barba, forse per rendersi più presentabile? Tanto la faccia da babbeo come il suo esimio capo bastimento bersanik non cambia. Stanno solo perdendo del tempo preziono per l'Italia che affonda, al VOTO SUBITO e Napolitano si svegli che qui il tempo passa ma gli altri Stati vanno avanti e ci fanno le scarpe. Ma la Marcegaglia, il ten-ten tentennatore Montezemolo &. Co. che davano addosso a Berlusconi e che bisognava fare presto, presto, presto, che fine hanno fatto??! Il tiratardi insulso che non sa cosa fare Bersani vedo che gli va benissimo. Poveri incapaci che pena, ereditieri viziati e dalla pappa pronta che con i loro padri non hanno nulla da spartire.

#marcok@

Lun, 25/03/2013 - 23:56

Facce da SCONFITTI eterni PERDENTI INCAPACI.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Mar, 26/03/2013 - 00:06

BERSANOV... il mio cane è incazzato come un peperoncino rosso. Sostiene che "un cane di premier a due zampe" sia anticostituzionale oltreché una truffa. Ascoltami, se ti è passata la sbronza, puoi rassicurarlo che non appena diventato premier riprenderai a camminare a quattro zampe?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 26/03/2013 - 00:20

Che cavolo di argomento avranno queste consultazioni? Chiederà forse ai vari personaggi: "PER FAVORE C'E' QUALCUNO CHE MI MI PUO' RACCOMANDARE AI GRILLOIDI"?

raffaelep

Mar, 26/03/2013 - 00:44

Bersani, piuttosto che pensare a dove appoggiare il c..o, su quale poltrona, dando picche a tutti, perche' sicuro di potercela fare da solo( impossibile ), perche' non si mette una la mano destra al petto pensando di essere italiano, e quindi dare priorita' alle esigenze degli italiani, e soprattutto a quello dei due poveracci che son dovuti ritornare in India, perche' non abbiamo orgoglio nazionale e soprattutto uno stato con le P...e che sia in grado di difendere i diritti dei proprio cittadini. A dimenticavo, stiamo parlando del comunista nemico dell'italia, amico solo della sua combriccola di sfigati assetati di potere... Pierluigi, ficcati bene in testa che non andrai da nessuna parte...Non e' questo che gli elettori si aspettano da te...Non parli di tagli di tasse, non parli di nulla di concreto che abbia senso nella vita quotidiana dei cittadini...Arrogante e presuntuoso... Abbiamo trovato il clone ( grande smacchiatore di leopardi ) di Monti ( lui direttore e professore di Asini )... Mai da nessuna parte ha portato il pensiero di sinistra e mai portera' da nessuna parte questa sinistra, al massimo a toccare il fondo fangoso.

Ritratto di drazen

drazen

Mar, 26/03/2013 - 01:05

Dunque, ricapitolando: 1. Bersani dice che la prima cosa che il nuovo Governo deve fare è una legge apposita sul conflitto di interessi, in modo da escludere Berlusconi dal Parlamento; 2. Bersani dice che la seconda cosa da fare è una legge per rendere Berlusconi ineleggibile. Dopo di che Bersani chiede a Berlusconi di dargli i voti del PDL per consentirgli di fare il Governo, con il quale massacrare ciò che resta del PDL e dei moderati italiani. Ora, tutto si può dire di Berlusconi, ma non certo che sia un imbecille, perché solo un imbecille si presterebbe a una simile cretinata. L'uomo di Bettole si è talmente gasato per il mezzo incarico ricevuto dal compagno Napolitano che ha perso completamente il lume della ragione. Presto al voto! Sperando che la gente abbia capito sia chi e cosa sono Grillo & Casaleggio, sia - ma la maggioranza lo sa fin dal dopoguerra! - cosa valgono a sinistra, sempre bisognosi di nascondersi dietro a qualcuno, si chiami Prodi, Dini, Ciampi o Rutelli, per non far trasparire la loro anima nera comunista. Presto al voto!

itinusa

Mar, 26/03/2013 - 01:08

se avesse consultato Mastro Lindo e L'olandesina PRIMA delle elezioni magari gli spiegavano che i Giaguari non si smacchiano....

nalegior63

Mar, 26/03/2013 - 02:01

domani e atteso bersani sotto casa mia x sentire il parere del pesciVENDOLO su richiesta di VENDOLA x parlare sui matrimoni gai-lussac,al pomeriggio incontrera una delegazione di imprese funeree x parlare dellA lapide che ha attaccata dietro la schiena

melanibo

Mar, 26/03/2013 - 02:11

Ma cosa vogliamo aspettarci da uno che il fratello dice,se dico quel che penso minaccia di casa.

melanibo

Mar, 26/03/2013 - 02:24

È a me dovrebbero spiegare l'incontro con Saviano.

piserik

Mar, 26/03/2013 - 03:46

Cacciate il Berluscone e vedrete come si fanno in fretta gli accordi di governo! Il fatto è che il PdL è il giocattolo del Berluscone e senza di lui rimane il NULLA.

vincenzo

Mar, 26/03/2013 - 04:06

Borco boia!L'è dura ragassi!Ragassi eh,io m'impegno,però,se non ci riesco,è mica golpa mia eh?Il problema è che l'acqua del fiume scorre sempre dalla sorgente verso la foce,ragassi!Su questo non si discute!

rikkà

Mar, 26/03/2013 - 06:08

Lasci, lui e la sua cordata di vecchiume scricchiolante. Ceda il posto a Renzi, prima che anche costui lo molli...

michetta

Mar, 26/03/2013 - 07:02

Guardando i giri di valzer di questo fasullo politicante comunista, sempre verso una parte sola (la sua), che fa' trascorrere tempo prezioso, in un momento in cui ci sarebbe bisogno di volare, si puo' comprendere come sia stato possibile arrivare, in Italia, a questo punto e con questi problemi. Gente come Bersani, Finocchiaro e Castagnetti, tralasciando gli altri che li hanno preceduti, non fanno che mettere bastoni fra le ruote di un carro, l'Italia appunto, che gia' arranca per essere divenuta Europa-dipendente. L'elezione della Boldrini e la consultazione di Don Ciotti, rispondono a queste esigenze: evitare di risolvere i problemi Veri del Paese ed "apparire" cio' di cui gli Italiani non hanno affatto bisogno, come assistenzialisti, permissivisti, buonisti verso il prossimo molto, molto lontano da noi. Ottenere la cittadinanza italiana per i profughi e rifugiati politici, al solo scopo di poter ottenere quella "maggioranza" che permetterebbe al partito comunista, pardon, democratico, di sopravvivere. A Bersani, dei problemi degli Italiani e dell'Italia, non gliene frega niente. L'ordine al quale deve obbedire e' uno solo: ricostituire le masse rosse, che c'erano un bel dì.........

carlopriori

Mar, 26/03/2013 - 07:15

Questa la chiamate farsa? io direi che siamo alle comiche e spero finali, non riesco ad immaginare cosa può esserci ancora di più sconvolgente. Questo signore secondo me non ha ancora capito e ho dubbi sul fatto che capirà mai cosa serve alla nostra nazione. Non so poi cosa aspetti il suo Kompagno re giorgio a richiamarlo e dargli un bel calcione nel sedere. Qui ogni giorno chiudono aziende e questi incapaci pensano solo a giocare a "qui comando io". Semplicemente inaudito, questa è la credibilità che vogliamo riscattare per il nostro paese?

carlopriori

Mar, 26/03/2013 - 07:22

Caro Giovanni Aguas, la sinistra intelligente è un utopia poi, basta esaminare uno ad uno i membri dello staff di punta, finocchiaro,franceschini D'alema, Jhonny stecchino detto fassino, bindi, zanda... elenco lunghissimo, sostanza zero.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mar, 26/03/2013 - 07:31

Nell'articolo vedo che non è stato consultato il mago otelma. Spero sia una dimenticanza del cronista, e non del segretario PD.

Dany

Mar, 26/03/2013 - 08:59

Don Ciotti è il terminale di un'associazione che si è impadronita di mezza Torino anche scalzando le istituzioni (Esempio: i Sert sono stati esautorati in quanto si sono autonominati esperti nella cura delle tossicodipendenze) ed è inoltre il trait d'union con Caselli che è a sua volta nemico di Grasso come dice l'agente provocatore Travaglio

maurizio50

Mar, 26/03/2013 - 09:30

In effetti c'è qui la mia cameriera che vorrebbe essere consultata da Bersani:non sa se mettere la cera ai pavimenti una volta al mese o una volta ogni tre settimane!

Nosinistri

Mar, 26/03/2013 - 10:05

DARIO FRANCESCHINI: portaborse di Zaccagnini, cattocomunista della Prima Repubblica. ANNA FINOCCHIARO: Ex magistrato e funzionario e deputato nelle fila del PCI, comunista della Prima Repubblica. PIERLUIGI BERSANI: funzionario e deputato nelle fila del PCI, comunista della Prima Repubblica la direzione centrale del PD tutta composta da rottami della prima Repubblica ci vuole portare nella terza Repubblica..questi tristi individui che hanno fallito in tutto ci stanno portando verso il burrone..FERMIAMOLI!!

Ritratto di limick

limick

Mar, 26/03/2013 - 10:19

L'unico utile da consultare per Bersani e' lo psicologo potrebbe essere utile per evitargli una crisi depressiva da dopo fallimento governo. E forse non lo terranno neanche piu' da mozzo... i compagni.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 26/03/2013 - 10:24

siete dei rosiconi perdenti. hahahahah!

maubol@libero.it

Mar, 26/03/2013 - 10:27

Sono una farsa! Pdl non presentatevi neppure, non sedetevi a discutere, che si vada al voto a giugno!

Ritratto di oliveto

oliveto

Mar, 26/03/2013 - 10:27

Ma vattene via perditempo. Braccia rubate all'agricoltura...

gioch

Mar, 26/03/2013 - 11:44

Ha convocato e ascoltato Saviano?Allora gli manca solo Luigipiso.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 26/03/2013 - 11:54

Abbiamo chiesto l'aggiornamento della riunione di condominio, in attesa che Gargamella ci convochi

chiara63

Mar, 26/03/2013 - 11:56

La stupidità dei commenti dei "moderati" di cdx che qui sopra è inversamente proporzionale all'altezza del loro duce ovvero il Cav. Essere di cdx non vuol dire augurarsi che Bersani fallisca anzichè aiutarlo almeno nelle cose che possono più urgentemente serivire al paese e fare insieme quelle riforme vere che non possono più aspettare.

Creattivo

Mar, 26/03/2013 - 12:06

Non per dire, ma è appena nato questo: http://www.parlaconbersani.com

il gotico

Mar, 26/03/2013 - 12:11

De Falco intervieni, fai qualcosa prima che la nave affondi, ormai gli manca solo la consultazone con la moldava e ha finito.

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 26/03/2013 - 12:25

e le bambole che pettina non le ascolta?

il gotico

Mar, 26/03/2013 - 12:26

@Chiara63... le riforme di Bersani prevedono l'ineliggibilità di Berlusconi, il conflitto d'interessi, forse anche il tesoriere della bocciofila... del finanziamento ai partiti, che potrebbe ridurre parte delle tasse, il "capitano coraggioso" ha già dato intendere che non se ne parla, se queste sono le riforme vere, come le chiami, sappi che corrispondono ad un'aspirina da prescrivere per un malato terminale, cercando di convincerlo che è l'unica soluzione da intraprendere. Poi forse terminali non siamo, ma sicuramente non è con le zigulì che ne veniamo fuori. Ultimo punto... E' bersani che non vuole il PDL e non il contrario... ci manca solo che la colpa ricada su altri soggetti, è bersani che si è incagliato e accellera squarciando la nave.

Ritratto di lupostanco

lupostanco

Mar, 26/03/2013 - 12:29

Senti Bersani, ho sentito che i componenti della bociofila Arci SOLE NASCENTE, sotto casa mia, si lamentano perché non li hai convocati ed ascoltati.Si devono lamentare che le bocce oggi le fanno solo in Cina e col tempo si sciolgono come neve al sole.Porco boia. Dai, chiamali.!

Ritratto di lupostanco

lupostanco

Mar, 26/03/2013 - 12:32

Certo che guardando la foto, vedo che e' seguito e tenuto d'occhio dalla Finocchiaro ( sempre incazzata perché trombata in Sicilia) e da Franceschini, che come disse una persona in Televisione, parla troppo in fretta per non far capire quello che dice. In tasca porta sempre la costituzione e la foto del papa' partigiano. Mha!

Ritratto di lupostanco

lupostanco

Mar, 26/03/2013 - 12:36

Dai Bersani, convoca anche quel pretaccio di Don Gallo. Lui si che ti sa consigliare bene. A Genova ce n'è anche unaltgro di pretazzi antiberlusconiani. E' amico di Cruciani eParenzo.Loro si che ti sanno consigliare bene.

soldellavvenire

Mar, 26/03/2013 - 12:37

@ chiara63 - io apprezzo molto questo giornale satirico che con la sua liberalità permette anche a me di depositare le mie deiezioni senza censura: mi vengono censurati (regolarmente, neh) solo i messaggi riflessivi e rispettosi... ma pazienza, ho imparato che più la m puzza, più mosche attrae

precisino54

Mar, 26/03/2013 - 13:43

X Nosinistri -10:05; e perché mai dovremmo fermarli, se mai dovremmo ritirargli l’incarico, per lasciare fare a qualcuno più sobrio. Lasciamoli andare così, anzi una bella spintarella e buttiamoli giù come si faceva dalla “rupe Tarpea”, non sentiremo proprio la mancanza della loro inutilità.

Giorgio1952

Mar, 26/03/2013 - 18:58

Le farse finora le ha fatte solo il PDL, prima sostiene Monti poi lo sfiducia, quindi fa il passo indietro e lo candida a leader dei moderati salvo farlo poi diventare un professorino. Berlusconi aveva fatto passi da parte, indietro poi in avanti, aveva lasciato campo libero alle primarie salvo asconfessarle una settimana prima, pur avendo come candidato il miglior politico italiano sulla piazza : Alfano!!! Presentano le liste pulite ed eleggono : Fitto, Razzi, Scilipoti, la Pelino, etc.etc. offendendosi se qualcuno li chiama impresentabili. Io non ho votato centrosinistra, Bersani mi sembra comunque una persona seria, che antepone l'intersse per il bene del paese, non come i parlamentari PDL che scendono in piazza per manifestare a favore di una solo persona pluri indagata, che predica responsabilità ma mimaccia ostruzionismo, dicendo che non si può lasciare fuori un terzo di eletti, quando nel 2008 la sua coalizione con il 47% dei voti ha ignorato il 37% del centrosinistra e con una larga maggioranza sia alla Camera che al Senato abbiamo visto quali riforme ha fatto per il paese, in mezzo ad una crisi economica che se affrontata dal 2008 non ci avrebbe portato nelle condizioni in cui siamo. Berlusconi vuole il bene del paese, si faccia da parte lui che è il vero ostacolo alla democrazia, si faccia da parte anche Bersani e diamo l'incarico a Renzi che potrebbe mettere tutti d'accordo.